logo

Lo spotting durante la gravidanza provoca spesso il panico delle donne. Tuttavia, non indicano in alcun modo seri problemi per la futura madre e figlio.

Perché appare lo spotting: capiamo insieme alla ginecologa Olga KRAVTSOVA.

"Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e non può servire come base per l'autodiagnosi. In caso di gravidanza, consultare immediatamente un medico se compaiono sintomi fastidiosi.!

Individuare in qualsiasi fase della gravidanza è molto probabilmente un sintomo pericoloso. Tuttavia, Olga Kravtsova, ostetrica-ginecologa presso il Centro clinico regionale per la protezione della salute dei minatori (Kuzbass), ci ha spiegato che la secrezione (compresi rosa e brunastro) può essere una manifestazione della patologia, soprattutto se è accompagnata da dolore, nausea, vomito o prurito, nonché una variante normale.

Spotting o sanguinamento?

L'Organizzazione mondiale della sanità prende in considerazione l'emorragia prima di 22 settimane di gestazione. In pratica, i medici si separano ancora l'uno dall'altro. Olga Kravtsova afferma che la dimissione dall'emorragia differisce in base ai seguenti criteri:

Quantità. L'unità di misura è il routing giornaliero. Se hai bisogno di più di uno, lo scarico può già essere considerato sanguinamento.

Colore. Un colore rosso brillante saturo indica l'inizio del sanguinamento, il rosso scuro indica che il sanguinamento termina, il marrone indica che è terminato.

Durata Con un episodio a breve termine, parlano di spotting, con episodi a lungo termine, sanguinanti.

Qual è la causa dello spotting

Anche se ti senti bene e la gravidanza sta andando bene, ricorda che il sanguinamento può essere attivato da qualche azione. Sorprendentemente, anche il cibo a volte può agire come un tale provocatore. Olga Kravtsova ha ricordato che, ad esempio, gli agrumi aumentano il tono dell'utero e possono quindi causare sanguinamento. In ogni caso, i medici raccomandano, per ogni evenienza durante la gravidanza, di evitare:

  • sport attivi e sollevamento pesi;
  • Sesso "pazzo";
  • fatica
  • viaggi aerei, specialmente nel primo e nell'ultimo trimestre;
  • cascate.

A rischio sono anche gli amanti dell'alcool, del tabacco e delle droghe. Quindi, se hai dipendenze dannose, prova ad abbandonarle almeno durante la gravidanza.

A rischio sono le donne che soffrono di malattie croniche:

  • con erosione della cervice;
  • con malattie cardiovascolari;
  • con malattie dell'utero (endometriosi, mioma);
  • con la solita storia di aborto spontaneo.

"Infine, le ostetriche e le donne emotivamente labili sono preoccupate. È vero, il 99% delle donne in gravidanza e, in effetti, tutte le donne del pianeta, possono essere inviate all'ultima categoria. Quindi la frase "calma, solo calma" diventa più rilevante che mai, specialmente in una situazione in cui lo spotting non è un sintomo terribile, ma un normale, normale fenomeno fisiologico.

Quando lo spotting è un'opzione normale

Nelle diverse fasi della gravidanza, lo spotting causerà paura nel paziente, ma lascerà il medico calmo. Molto spesso questo accade nel primo trimestre.

3 settimana In questa fase, è possibile un sanguinamento lieve o moderato, che i medici chiamano impianto. È causato dal rafforzamento di un uovo fecondato, che a volte danneggia leggermente i vasi della parete uterina. Una variante della norma durante questo periodo è considerata un leggero dolore all'addome inferiore..

4 settimane L'uovo viene infine fissato, il che provoca un abbondante segreto spesso trasparente o leggermente biancastro - a volte con il sangue.

10 settimane Normalmente, lo scarico in questa fase è liquido, acquoso e inodore. Ma a volte può apparire un segreto lieve, macchiato e insanguinato. È causato da microdamaggi meccanici alle pareti dell'utero, che si sono allentati entro la decima settimana. Il loro danno è possibile nel processo di esame ginecologico, rapporti sessuali o a causa dell'erosione della cervice.

In generale, secondo Olga Kravtsova, individuare il primo trimestre è abbastanza comune. È principalmente dovuto a cambiamenti ormonali, afflusso di sangue troppo attivo ai genitali con un aumento della loro sensibilità e allentamento dell'epitelio della cavità uterina. Nel secondo e terzo trimestre, un normale segreto sanguinante si verifica molto meno spesso..

25-36 settimana. Più spesso durante questo periodo, lo scarico è moderato o abbondante, di colore chiaro o bianco con un forte odore acre. I coaguli di sangue a volte possono parlare non tanto di problemi ginecologici quanto di grave costipazione o emorroidi.

36-40 settimana. I coaguli di sangue in segreto indicano che presto il sughero partirà e inizierà il parto.

Quando lo spotting è pericoloso

La risposta logica è "in tutti gli altri casi". Individuare le diverse fasi della gravidanza può parlare di:

malattie infettive o sessualmente trasmissibili;

gravidanza extrauterina o mancata;

erosione cervicale;

"Il ginecologo, dottore in scienze Nana Tetruashvili e professore, dottore della massima categoria Vera Sidelnikova nel loro lavoro" Principi moderni del trattamento dell'emorragia nel primo e secondo trimestre di gravidanza "scrivono che l'emorragia può anche provocare un conflitto di Rhesus - quando l'immunità di una madre Rh negativa produce anticorpi contro il feto Rh positivo.

Secondo Olga Kravtsova, un segreto marrone è molto pericoloso a 8 settimane di gestazione. Di solito accompagna la separazione dell'embrione del feto dalle pareti dell'utero, seguita dalla conclusione della gravidanza.

In evidenza marrone e rosa

Molto spesso, è il sangue segreto che spaventa la donna incinta. In questo caso, lo scarico dei colori marrone e rosa è attribuito allo stesso - sanguinante. Portano lo stesso pericolo dell'emorragia.

  • Scarico marrone. Questo colore del segreto nelle prime fasi è un sintomo di base di una gravidanza extrauterina con rigetto dell'uovo. Nelle donne in gravidanza con tassi normali nel primo trimestre, un unguento marrone può indicare un rischio di aborto spontaneo. Olga Kravtsova afferma che la secrezione di muco con tonalità sature più vicine al marrone può anche significare ematoma della parete uterina. Nelle fasi successive (fino a 36 settimane), un segreto viscoso marrone abbondante può indicare il distacco della placenta o una violazione del suo lavoro. Lo scarico molto abbondante di tonalità marroni dopo 36 settimane di gravidanza richiede il ricovero in ospedale, poiché possono segnalare una rottura uterina.
  • Scarico rosa. Secondo Olga Kravtsova, nelle fasi intermedie e tardive, un segreto rosa di media intensità può indicare distacco della placenta.

Devo dire che durante la gravidanza, una donna può sviluppare secrezioni di vari colori e consistenze: bianco, giallo, verde, denso, acquoso, viscido - e alcuni di loro sono molto più pericolosi dell'emorragia. Potrebbero rivelarsi un sintomo... Anche se - questa è una storia completamente diversa, e su questo - in un altro articolo. essere sano!

Sanguinamento durante la gravidanza: cause e manifestazioni

Ti diremo di più sulle cause dello spotting e sulle azioni di una donna incinta.

Il sanguinamento vaginale durante la gravidanza è un segnale allarmante che richiede cure mediche o un'ambulanza. Ti diremo di più sulle cause dello spotting e sulle azioni di una donna incinta.

Le dimissioni sanguinanti possono comparire in qualsiasi momento e nella Federazione Russa fino alla 20a settimana di gestazione sono la base per il ricovero.

In termini di intensità, lo scarico è abbondante o scarso ("daub"), luminoso / scarlatto o brunastro. Tuttavia, la gravità del sanguinamento non è sempre proporzionale alla gravità della patologia / causa.

Sanguinamento dell'impianto

Si sviluppa 6-12 giorni dopo la fecondazione. Si verifica pochi giorni prima delle presunte mestruazioni, quando la donna non è ancora a conoscenza della gravidanza.

Cosa sta succedendo

Legandosi alla parete dell'utero, un uovo fecondato danneggia i vasi sanguigni che iniziano a sanguinare..

manifestazioni

Lo scarico sanguinante non è abbondante, dura 1-2 giorni. Può essere accompagnato da lieve gravità o disagio nell'addome inferiore..

Ciò che minaccia

Nessun pericolo.

Sanguinamento nei giorni delle presunte mestruazioni

Può essere osservato nel primo trimestre, ma a volte in alcune donne continua fino alla 20a settimana di gravidanza.

Cosa sta succedendo

Sanguinamento causato da cambiamenti ormonali nel corpo di una donna incinta.

manifestazioni

Individuazione di scarico brunastro della durata di 1-2 giorni. Di solito indolore.

Ciò che minaccia

Non pericoloso né per la madre né per il bambino.

Cambiamenti cervicali

Spesso non ci sono manifestazioni, ma a volte causano lievi perdite di sangue dalla vagina.

Erosione cervicale / ectopia

Le cellule mucose dal canale cervicale si spostano verso la parte vaginale / esterna (c'è una leggera ulcerazione).

Le cause

Infiammazione, alterazioni ormonali, danni meccanici e altro.

Cosa sta succedendo

Nel sito di erosione, la mucosa cervicale diventa più sottile. Durante la gravidanza, più sangue entra nel collo e crescono i vasi sanguigni. Anche un piccolo effetto meccanico sulla zona di erosione può danneggiare i vasi sanguigni e causare sanguinamento.

manifestazioni

Dopo il rapporto sessuale o l'esame ginecologico possono comparire macchie di sangue dalla vagina. Dura 1-2 giorni..

Posso fare sesso durante la gravidanza?

I medici moderni non vietano, ma piuttosto raccomandano alle future mamme di continuare i rapporti sessuali con un partner.

Polipo decisivo

È una piccola escrescenza che sporge nel lume del canale cervicale o oltre.

Le cause

Durante la gravidanza, sullo sfondo dei cambiamenti ormonali, cresce la mucosa del canale cervicale. Di solito il polipo scompare da solo dopo il parto, ma durante la gravidanza può disturbare una donna.

Cosa sta succedendo

Anche un lieve effetto meccanico può ferire la cervice, ad esempio quando si usano forme vaginali di farmaci o durante i rapporti sessuali.

manifestazioni

Potrebbe esserci un piccolo sanguinamento dalla vagina, che può essere osservato durante la gravidanza.

Ciò che minaccia

Rischio di infezione da polipo decisivo.

Insufficienza del luteo corporeo

Più spesso osservato nel primo trimestre di gravidanza, meno spesso - in un secondo momento.

Si verifica a causa della produzione insufficiente di progesterone, l'ormone della gravidanza, da parte del corpo giallo.

Le cause

Di solito non è associato a una vera gravidanza, ma si trova in problemi di salute materna - ad esempio, ovaio policistico.

Cosa sta succedendo

Con una mancanza di progesterone, il tono aumenta e la crescita dell'utero è compromessa - porta al rigetto della mucosa dell'utero, ricco di vasi sanguigni.

manifestazioni

L'intensità del sanguinamento è associata al grado di carenza di progesterone: meno l'ormone, le manifestazioni più pronunciate.

Di solito all'inizio lo spotting non è abbondante e spotting, ma poi si intensificano.

Spesso ci sono dolori doloranti o crampi nell'addome inferiore associati ad un aumento del tono dell'utero.

Ciò che minaccia

Difficoltà nell'impiantare un uovo fecondato o l'aborto spontaneo.

Dolore addominale durante la gravidanza

Bolla alla deriva

L'uovo fetale non si sviluppa correttamente e la membrana circostante cresce sotto forma di bolle piene di liquido.

Le cause

Si verifica la fecondazione di un uovo che non ha cromosomi. L'embrione non è praticabile.

Cosa sta succedendo

Le bolle iniziano a staccarsi dal muro dell'utero, causando danni alle sue navi.

manifestazioni

Durante un periodo tra le 11 e le 25 settimane di gravidanza, dalla vagina si formano macchie scure contenenti vescicole respinte. Il dolore è generalmente assente.

L'unico modo per fermare l'emorragia è rimuovere lo skid cistico.

Ciò che minaccia

Esiste il rischio di sviluppare tumori maligni, quindi, dopo l'interruzione della gravidanza, può essere prescritto un trattamento antitumorale.

Gravidanza extrauterina

Si verifica se l'ovulo fecondato non cade nella cavità uterina.

Le cause

Un uovo fetale può attaccarsi al tubo uterino, all'ovaio o alla cavità addominale.

Cosa sta succedendo

Nel punto di attacco, l'ovulo danneggia i vasi sanguigni, causando lo sviluppo di sanguinamento. La gravidanza tubolare più comune.

manifestazioni

Nella fase iniziale possono comparire lievi spotting dalla vagina, accompagnati da dolori di trazione o crampi nell'addome inferiore.

Con la gravidanza continua, la tuba di Falloppio si rompe con lo sviluppo di sanguinamento dalla vagina e nella cavità addominale (sanguinamento interno).

C'è un dolore addominale acuto sul lato dell'attaccamento dell'ovulo. Il sangue si accumula nello spazio dietro l'utero, quindi il dolore può essere dato al retto.

Ciò che minaccia

Se non si diagnostica tempestivamente una gravidanza extrauterina, si sviluppa un sanguinamento abbondante, potenzialmente letale.

Trattamento chirurgico. Con una diagnosi tempestiva, la tuba di Falloppio può essere salvata, se si rompe, viene rimossa.

Distacco della placenta prematura

Può verificarsi dopo 16 settimane di gravidanza o durante il parto.

Le cause

Malattie della materia (reni, cuore e vasi sanguigni), malformazioni dell'utero (bicorno, setto), insufficienza del corpo luteo, insufficienza placentare, gestosi / tossicosi, polidramnios durante la gravidanza reale e altri.

Cosa sta succedendo

Piccoli ematomi si formano tra la placenta e la parete uterina (contengono sangue all'interno), fondendosi l'uno con l'altro ed esfoliando la placenta dalla parete uterina.

manifestazioni

Con un piccolo distacco, lo spotting non è abbondante. Le navi danneggiate possono trombosi (si forma un coagulo di sangue) e si sospende l'ulteriore distacco della placenta.

Con il distacco su una vasta area, il sanguinamento è generalmente abbondante.

Il distacco è accompagnato da un aumento del tono dell'utero. Ci sono dolori lancinanti nell'addome e nella parte bassa della schiena, a volte sono abbastanza pronunciati e assomigliano a tentativi.

Ciò che minaccia

Il sangue scorre male al bambino - la consegna di ossigeno e sostanze nutritive viene interrotta.

Esiste il rischio di sanguinamento eccessivo, che minaccia sia la vita della madre che del bambino.

Il sangue accumulato può servire da substrato per l'infezione e / o portare alla rottura prematura delle membrane.

Posizionamento errato della placenta (presentazione)

La posizione normale della placenta è la parte superiore o centrale dell'utero. Con la presentazione, nella parte inferiore, si sovrappone completamente o parzialmente alla faringe (entrata) dell'utero.

Le cause

Disturbi circolatori e / o atrofia (assottigliamento) della mucosa della parete uterina, che complica l'attaccamento di un uovo fecondato.

Cosa sta succedendo

Man mano che l'età gestazionale aumenta, l'utero cresce e la placenta non si allunga, il che porta al suo distacco e al danneggiamento dei vasi sanguigni.

manifestazioni

A partire da 16 settimane di gestazione, comparendo periodicamente e scomparendo non abbondante abbondanza indolore dalla vagina.

Ciò che minaccia

Lavoro debole, fornitura inadeguata di ossigeno al feto, rischio di forti emorragie nei primi periodi dopo il parto.

Aborto spontaneo

Si verifica più spesso nelle prime fasi (aborto spontaneo), meno spesso - in seguito (parto prematuro).

Le cause

Quasi tutte le condizioni di cui sopra possono portare all'aborto spontaneo.

Più comune con:

* trombofilia: il sistema di coagulazione del sangue viene violato e aumenta il rischio di trombosi (sindrome antifosfolipidica, produzione insufficiente congenita di alcuni fattori della coagulazione, ecc.);

* malattie endocrine: diabete mellito gestazionale, malattie della tiroide, livelli elevati di ormoni sessuali maschili;

* incompatibilità immunologica dei coniugi, insufficienza del corpo luteo;

* anomalie cromosomiche e genetiche del feto;

* malformazioni dell'utero, ecc..

Cosa sta succedendo

Rigetto graduale dell'ovulo (nelle fasi iniziali) o distacco della placenta (nelle fasi successive).

manifestazioni

La minaccia che è iniziata si manifesta tirando dolori nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena. Se iniziano le foglie di un uovo fetale o un distacco della placenta, dalla vagina appare l'individuazione di un colore marrone chiaro o rosso saturo.

Ciò che minaccia

Lo sviluppo di sanguinamento e perdita di un bambino. Tuttavia, non in tutti i casi è necessario mantenere la gravidanza, a volte è meglio fidarsi della natura, sbarazzarsi di un bambino deliberatamente non vitale o malato.

Come dare alla luce un bambino sano dopo un aborto spontaneo?

Come puoi vedere, avvistare durante la gravidanza può essere una manifestazione di alcune condizioni abbastanza gravi che richiedono cure mediche obbligatorie. La futura mamma dovrebbe essere vigile e ai primi segni allarmanti consultare immediatamente un medico.

Autore: Koretskaya Valentina Petrovna, pediatra,

medico-residente del dipartimento dei bambini

La gravidanza presso il Healthy Family Medical Center di Ekaterinburg è un'osservazione dettagliata, test di laboratorio, diagnostica ecografica, osservazione di un ostetrico-ginecologo altamente qualificato e altri medici in un ambiente confortevole, senza stress e scoppi. Oltre a ulteriori ultrasuoni ed esami per la fiducia della futura mamma nel corso fisiologicamente corretto della gravidanza.
Un approccio veramente personale e l'attenzione per ogni paziente creeranno un'atmosfera di comfort domestico e comfort di visita!

MC "Famiglia in buona salute" st. Fucika, 3
tel.:,

Ci sono controindicazioni. È richiesta la consultazione di uno specialista.

Cause di sanguinamento all'inizio della gravidanza

Le prime fasi della gravidanza sono il periodo delle prime dodici settimane. Il sanguinamento all'inizio della gravidanza è una grave patologia e indica la presenza di cambiamenti che richiedono un intervento urgente di uno specialista.

Il volume del sangue può essere diverso: dalle secrezioni di "spotting" al sanguinamento massiccio. A volte con forti sanguinamenti durante la gravidanza, si nota uno scarso scarico a causa della ritenzione di sangue nell'utero tra le sue pareti e la placenta - una piccola quantità di scarico può erroneamente riflettere il processo patologico. Pertanto, è necessario consultare immediatamente un medico.

Cause di sanguinamento all'inizio della gravidanza

Gravidanza extrauterina

All'inizio, non è diverso dal presente (presenza di tossicosi, test, assenza di mestruazioni). Il sanguinamento si verifica entro e non oltre un mese e mezzo di gravidanza, sebbene la dimissione possa avvenire dal primo giorno.

Quando il tubo si rompe, la gravidanza passa nella cavità addominale, compaiono forti dolori nell'addome inferiore ("addome acuto"), che danno nel retto, nausea, vomito, ipotensione, debolezza. Non è possibile salvare il feto; è necessario un intervento chirurgico di emergenza.

Sanguinamento all'inizio della gravidanza a causa di un danno vascolare

Danni ai vasi uterini quando l'uovo fetale è attaccato alla parete - sanguinamento dell'impianto. Si riferisce al sanguinamento molto precoce - si verifica circa una settimana dopo il concepimento prima dell'inizio del ciclo mensile stimato.

L'uovo può danneggiare i più piccoli capillari, quindi l'emorragia. Spesso non richiede intervento, ma a volte è una conseguenza della mancanza di progesterone o dell'impianto di una cellula non vitale.

La minaccia di aborto e aborto spontaneo

Si verifica con lesioni di vario genere, l'uso di determinati farmaci, infezioni del sistema genito-urinario e sviluppo anormale del feto..

Con la minaccia di interruzione, oltre allo spotting, si nota il dolore che procede come contrazioni. Localizzazione del dolore - basso addome.

Con l'aborto che è iniziato, sono visibili coaguli ed elementi di tessuto nelle masse separate, sebbene possa essere assente un sanguinamento grave. La cervice non è completamente chiusa, c'è una minaccia di infezione. La conservazione della gravidanza è possibile.

Aborto Spontaneo

Con un aborto spontaneo (aborto in corso), l'embrione muore e lascia l'utero. Distingua un completo aborto spontaneo quando l'uovo fetale lascia completamente l'utero. La cervice è completamente chiusa, l'utero è vuoto.

Nella secrezione vaginale è visibile una piccola bolla, divisa in parti. Si consiglia il curettage diagnostico.

Con l'aborto incompleto, l'uovo fetale non può uscire da solo dalla cavità uterina. Sono indicati il ​​curettage di emergenza e il reintegro della perdita di sangue..

Fecondazione (artificiale) in vitro

Con la fecondazione in vitro, il sanguinamento all'inizio della gravidanza può iniziare a causa dell'eccessiva assunzione di ormoni, traumi genitali durante la raccolta delle uova, rigetto del feto da parte del sistema immunitario, spirali prolungate senza spostamento, diabete mellito, cuore, fegato, malattie renali.

Sanguinamento all'inizio della gravidanza a causa dell'aumento dei livelli di androgeni

Tale patologia si basa sul meccanismo ormonale di sviluppo: in assenza di un trattamento adeguato, la gravidanza viene interrotta. A volte per iperandrogenismo, la gravidanza è un fattore stimolante.

Il gruppo a rischio comprende donne con obesità, ovaio policistico, aumento della crescita dei peli corporei, acne.

Sanguinamento deciso all'inizio della gravidanza

Un cambiamento nel background ormonale provoca pseudo-mensili, che possono durare fino al quarto mese di gravidanza. Rispetto alle normali mestruazioni, queste sono più magre. Non considerato patologico e non necessita di terapia.

Gravidanza congelata

Il sangue scorre asintomaticamente o con dolori lancinanti nell'addome inferiore. Spesso, una gravidanza congelata si manifesta con segni di intossicazione - brividi, debolezza, febbre.

C'è anche una scomparsa dei sintomi di tossicosi, una diminuzione della temperatura basale, il torace smette di crescere e dolere.

Bolla alla deriva

La crescita dei villi placentari sotto forma di vescicole. Questa non è una gravidanza, ma una formazione benigna derivante da una violazione del processo di fecondazione: l'uovo conterrà due serie di cromosomi paterni e non un singolo materno.

Ciò porterà a una crescita attiva dei villi corionici, accompagnata da sintomi distorti della gravidanza - pronunciata tossicosi precoce, eccessivo allargamento dell'utero, alti livelli dell'ormone corionico, incapacità di determinare la presenza del feto nella cavità uterina. Curettage diagnostico indicato.

Danno meccanico alla cervice o alla vagina

Si manifesta con la comparsa di sangue dopo il rapporto sessuale a causa dell'insufficiente lubrificazione naturale e della presenza di erosione cervicale. Le allocazioni sono scarlatte senza muco e coaguli. Il trattamento non richiede.

Malattie ginecologiche

Il sanguinamento all'inizio della gravidanza può causare fibromi uterini, adenomiosi, erosione cervicale e cancro, polipi del canale cervicale, vene varicose della vagina.

Sanguinamento durante la gravidanza non dalla cavità uterina

Questi includono: sanguinamento nasale, intestinale, dalle gengive. Si verificano a causa della fragilità e della maggiore permeabilità dei capillari, dell'ipovitaminosi, della ridotta funzione del sistema di coagulazione.

Altre cause di sanguinamento precoce della gravidanza

I fattori che provocano sono:

  • stress prolungato,
  • esercizio fisico eccessivo,
  • conflitto rhesus del feto e della madre,
  • fumare, bere,
  • visita al bagno.

Oltre alla presenza di una spirale medica al momento del concepimento, procedure diagnostiche con penetrazione nella cavità uterina, scarsa produzione o condizioni ambientali.

Oltre al sanguinamento uterino, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • Dolore nell'addome inferiore di varia intensità e carattere: sordo, tagliente, sotto forma di contrazioni con radiazioni al retto, all'osso sacro, alla coscia.
  • Dolore nella regione lombare.
  • Nausea e vomito.
  • Brividi e febbre durante l'intossicazione.
  • Debolezza, vertigini, oscuramento degli occhi.
  • Svenimento, perdita di coscienza.

Primo soccorso

Per qualsiasi sanguinamento nella prima metà della gravidanza, è necessario consultare un medico per una diagnosi e un trattamento adeguati. Prima che arrivi l'ambulanza, posizionare il paziente su una superficie piana con le gambe sollevate.

Sullo stomaco - un impacco di ghiaccio o impacco freddo.

Bere molto - composta, tè, bevanda alla frutta.

Sedativi per alleviare l'ansia e la tensione - Motherwort, Valerian.

Antispasmodici - Papaverina nelle candele, compresse No-shpa.

Sanguinamento all'inizio della gravidanza: cause e trattamento

Prima o poi, un momento tanto atteso e responsabile per l'attesa di un bambino arriva nella vita di una donna. Questo periodo richiede cure e attenzioni speciali per il tuo corpo. Eventuali cambiamenti possono indicare un decorso sfavorevole della gravidanza e alcuni di essi possono minacciare la nuova vita che è sorta in te. Come evidenziato dal sanguinamento precoce?

Cause e trattamento del sanguinamento uterino nelle prime fasi

Un sintomo molto pericoloso che può portare alla conclusione della gravidanza è il sanguinamento. Sfortunatamente, circa il 15-20% delle donne affronta questo problema nelle prime fasi.

Le cause del sanguinamento nelle prime fasi possono essere:

  • gravidanza extrauterina;
  • gravidanza congelata;
  • aborto spontaneo;
  • anomalie cromosomiche;
  • deriva cistica;
  • sanguinamento dell'impianto;
  • sanguinamento ormonale.

Gravidanza extrauterina

A volte capita che un uovo fecondato non possa raggiungere la cavità uterina, a seguito della quale si sviluppa al di fuori di esso (nella tuba di Falloppio, nella cervice, nella cavità addominale).

Secondo le statistiche, la gravidanza più comune è tubarica.

All'inizio, una gravidanza extrauterina non differisce nei sintomi dalla normalità. osservato:

  • ritardo delle mestruazioni;
  • gonfiore al seno;
  • tossicosi;
  • debolezza.

L'embrione si sviluppa, lo spazio diventa sempre meno per la crescita. A partire da 6-8 settimane, compaiono sintomi che dovrebbero allertare notevolmente una donna:

  • dolori nell'addome inferiore a sinistra oa destra in cui si è verificato l'attaccamento;
  • dolore nella parte centrale dell'addome inferiore (con gravidanza cervicale);
  • aumento del dolore in curva, in curva;
  • spotting dal tratto genitale (scarico anormale durante la gravidanza cervicale);
  • hCG basso (seconda striscia chiara sul test).

Una condizione molto pericolosa è la rottura della tuba di Falloppio con conseguente sanguinamento nella cavità addominale. Questo è accompagnato da dolore acuto, calo della pressione sanguigna, pallore, vertigini gravi, fino alla perdita di coscienza.

In questo caso, contattare uno specialista il più presto possibile per la diagnosi e il trattamento.

Possibili cause della gravidanza extrauterina:

  • processo di adesione in tubi;
  • malattie infettive;
  • aborti
  • anomalie dello sviluppo delle tube di Falloppio;
  • la presenza di un dispositivo intrauterino;
  • età superiore a 35 anni;
  • malattie infiammatorie;
  • bassa motilità degli spermatozoi;
  • fecondazione in vitro.
  • esame da un ginecologo su una sedia;
  • esame del sangue clinico;
  • screening ormonale;
  • HCG - analisi;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici;
  • puntura del fornice vaginale posteriore;
  • Laparoscopia.

Nelle prime fasi della gravidanza, il trattamento di una gravidanza extrauterina viene effettuato con il metodo della chirurgia laparoscopica per rimuovere l'uovo fetale dal luogo in cui era attaccato, mantenendo e ripristinando il funzionamento degli organi riproduttivi.

Nella gravidanza cervicale, il sanguinamento viene prima arrestato con metodi chirurgici, quindi l'uovo fetale viene rimosso senza sangue. Se è impossibile preservare l'organo e l'inefficienza delle misure adottate, la cervice e l'utero vengono rimossi con la conservazione delle appendici.

Complicanze e conseguenze di una gravidanza extrauterina:

  • ricaduta
  • aderenze nel bacino;
  • infezioni
  • blocco intestinale;
  • infertilità;
  • rottura della tuba di Falloppio e sanguinamento nella cavità addominale;
  • esito fatale.

Gravidanza congelata

Sotto una gravidanza congelata si intende l'arresto della crescita e dello sviluppo del feto. Questo succede fino a 13 settimane..

La maggior parte dei congelamenti fetali si verificano a 7-9 settimane.

Non è ancora del tutto chiaro il motivo per cui il feto si ferma nel suo sviluppo. Ma sono stati studiati diversi fattori provocatori che contribuiscono a questo:

  • processi infettivi;
  • mutazioni geniche;
  • fecondazione in vitro;
  • squilibrio ormonale;
  • cattive abitudini;
  • stress, affaticamento, intenso sforzo fisico;
  • farmaco.

Solo un medico sarà in grado di diagnosticare una gravidanza persa, ma ci sono sintomi, avendo scoperto che dovrebbe essere diffidente:

  • la scomparsa della tossicosi;
  • cessazione del gonfiore del seno e scomparsa del dolore in esso;
  • l'analisi dell'hCG in dinamica non aumenta, ma può piuttosto diminuire;
  • la comparsa di dolore nell'addome inferiore.

Il sanguinamento può indicare un aborto spontaneo che è iniziato. Quindi il corpo si libera del feto congelato. Chiamare immediatamente un'ambulanza per il ricovero in ospedale..

La diagnostica include:

  • esame ginecologico;
  • esame del sangue per hCG in dinamica;
  • esame ecografico (assenza di battito cardiaco fetale).

Fondamentalmente, una gravidanza congelata termina con il curettage della cavità uterina. Nelle prime fasi, viene utilizzato il metodo di aspirazione sotto vuoto. Dopo tutti gli interventi, a una donna viene prescritto un ciclo di terapia antibatterica, ormonale e vitaminica..

Molte donne, sfortunatamente, trascurano la terapia farmacologica dopo il curettage, a seguito della quale i processi infiammatori nella cavità uterina iniziano a progredire, si formano aderenze intrauterine, che successivamente portano alla sterilità.

Aborto Spontaneo

L'aborto spontaneo si riferisce all'aborto spontaneo nel periodo fino a 22 settimane.

Nelle prime fasi, un aborto incompleto si verifica principalmente quando l'embrione parte, e le membrane amniotiche rimangono non separate dalla cavità uterina.

  • malformazioni;
  • mutazioni geniche;
  • squilibrio ormonale;
  • fatica
  • attività fisica intensa;
  • assunzione di farmaci;
  • cattive abitudini;
  • infezioni del tratto genitale;
  • malattie infiammatorie del sistema riproduttivo;
  • formazioni tumorali;
  • patologia dei reni, del cuore e dei vasi sanguigni;
  • tono aumentato dell'utero;
  • sesso rude e orgasmo dopo di lui.

La causa più comune di aborto spontaneo sono le malformazioni fetali che sono incompatibili con la vita e i tentativi di mantenere una gravidanza sono insignificanti e inefficaci.

  • nausea e diarrea;
  • dolore nell'addome inferiore;
  • mal di schiena;
  • vertigini;
  • calo della pressione sanguigna;
  • piccola scarica rossa e marrone con muco dalla vagina per due giorni (all'inizio di un aborto);
  • sanguinamento (sangue con coaguli, aumento del sanguinamento durante i movimenti).

Quando compaiono tali sintomi, è urgente consultare uno specialista e, se le secrezioni di sangue aumentano, chiamare immediatamente un'ambulanza.

La diagnosi si basa sull'esame di una donna incinta. Il medico valuta il tono dell'utero, la natura e l'intensità della scarica.

A un esame ecografico, con la minaccia di aborto spontaneo, le aree isolate del tono uterino sono ben espresse. E quando il processo è già iniziato, viene visualizzata una maggiore contrazione di tutte le pareti uterine e si osserva il distacco dell'uovo fetale.

Terapie con una minaccia di aborto e con un aborto spontaneo che iniziano.

  1. La minaccia è trattata con farmaci (in assenza di un risultato, la cervice può essere suturata o può essere applicato un anello speciale per prevenire un aborto). Più spesso prescritto:
    • ormoni contenenti progesterone;
    • antispasmodici che riducono il tono uterino;
    • preparati contenenti vitamine, in particolare acido folico;
    • sedativi se necessario per ridurre l'irritabilità.
  2. Se non è stato possibile evitare un aborto spontaneo, sono possibili le seguenti opzioni:
    • mancanza di trattamento, poiché il corpo stesso si libera del feto e delle membrane;
    • assumere farmaci che aiuteranno a rimuovere le parti rimanenti del feto e delle membrane fetali;
    • curettage dell'utero.

Complicanze e conseguenze:

  • grande perdita di sangue;
  • aborto ripetuto;
  • malattie infiammatorie;
  • commessure;
  • infertilità.

Anomalie cromosomiche

Le cause esatte delle anomalie cromosomiche non sono ancora note, ma alcuni dei fattori scatenanti sono:

  • cattive abitudini (fumo, assunzione di alcol e droghe);
  • l'effetto delle radiazioni;
  • esposizione a sostanze tossiche;
  • farmaco.

Di norma, un feto con gravi difetti non indugia nel corpo della madre e tutto termina con un aborto spontaneo, che è stato descritto sopra.

Bolla alla deriva

La deriva delle bolle non è altro che la crescita del trofoblasto (lo strato esterno delle cellule di un uovo fecondato, da cui successivamente dovrebbe formarsi la placenta). Questa malattia appartiene al tumore. Se i tessuti troppo cresciuti non vanno oltre l'utero, allora sono benigni e rispondono bene al trattamento. Se iniziano a crescere negli strati interni della parete uterina, allora il tumore sta già diventando maligno. Le ragioni esatte non sono ancora state stabilite. Si verificano duplicazione cromosomica paterna e perdita materna.

Una donna dovrebbe essere avvisata:

  • tossicosi grave;
  • debolezza;
  • vertigini, mal di testa;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • la comparsa di una scarica sanguinolenta;
  • proteine ​​dell'urina.

La deriva della bolla viene diagnosticata abbastanza facilmente. All'esame, il ginecologo determinerà la discrepanza tra le dimensioni dell'utero e l'età gestazionale (è elastico al tatto). Un'ecografia mostrerà un quadro caratteristico della malattia. Conduzione di uno studio di hCG in dinamica.

Il trattamento viene effettuato sotto la supervisione di un oncologo..

  1. In un corso benigno, viene eseguita l'aspirazione del vuoto..
  2. Con una donna maligna, sta subendo la chemioterapia.

I metodi di diagnosi e trattamento moderni massimizzano il funzionamento del sistema riproduttivo femminile. Ma con un appello inopportuno agli specialisti, sono possibili le seguenti conseguenze:

  • amenorrea;
  • sepsi;
  • trombosi;
  • infertilità;
  • metastasi;
  • esito fatale.

Sanguinamento dell'impianto

Il sanguinamento dell'impianto si verifica a seguito di un danno ai vasi intrauterini dell'utero, quando un uovo fecondato viene introdotto nell'epitelio cellulare della sua parete. In questo caso, possono verificarsi lievi dolori di trazione nell'addome inferiore, ma, di norma, questo non disturba la donna. La paura è causata dalla secrezione, che a volte è confusa con l'inizio delle mestruazioni, ma solo sono scarse e durano un massimo di 2-3 giorni e talvolta passano inosservate, poiché hanno un debole colore rosa. Non rappresentano alcuna minaccia, pertanto non è richiesto alcun trattamento.

Il sanguinamento dell'impianto si verifica in circa il 30% delle donne in gravidanza.

Sanguinamento ormonale

Di norma, tale sanguinamento non rappresenta alcun pericolo. Sorgono a causa di cambiamenti ormonali nel corpo. Nei primi 2-3 mesi sono considerati normali. Sono abbastanza scarsi, avvistati, rosso-marroni. Il trattamento non richiede.

Il sanguinamento ormonale è spesso associato all'inizio all'impianto..

Un altro tipo di sanguinamento ormonale si verifica a causa della mancanza di progesterone nel corpo di una futura madre. Potrebbe esserci il rischio di aborto. Gli scarichi sono scarsi, macchiati da strisce di sangue. In questo caso, il ginecologo dovrebbe prescrivere un farmaco contenente progesterone per normalizzare il livello dell'ormone.

Prevenzione e raccomandazioni

Per prevenire il verificarsi di sanguinamento durante la gravidanza, è necessario seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del proprio ostetrico-ginecologo. Ma se non puoi evitarlo, devi contattare uno specialista per un consiglio. Quando si è aperto il sanguinamento completo, è necessario raffreddare l'addome inferiore e chiamare immediatamente un'ambulanza per il ricovero in ospedale. In nessun caso non assumere farmaci emostatici da soli.

Recensioni di donne con un problema simile

Anch'io l'ho avuto all'inizio della gravidanza. A 6 settimane, a 9 settimane e a 14 settimane, è stata ricoverata in ospedale. Le prime due volte furono imbrattate e la terza volta ci fu un sanguinamento così intenso come giorni critici. Mi è stato assegnato Duphaston.

Mashutka

https://www.babyblog.ru/community/post/happypregn/1765953

Il termine è di 3 settimane. Sono andato a un'ecografia, hanno detto che tutto andava bene. La sera, il mio stomaco ha iniziato a tirare e la parte bassa della schiena mi ha fatto male, di conseguenza, c'era un flusso sanguigno con muco, come nelle mestruazioni. Ho chiamato il dottore, scaricato Duphaston, candele con papaverina.

albero

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/beremennost/krovjanye_vydelenija_na_rannem_sroke/

Era così con mia figlia maggiore: il daub era marrone, l'addome inferiore tirava costantemente. Il dottore disse: una minaccia, nominò anche Dufaston. L'ho bevuto da qualche parte fino a 20 settimane. Non ti preoccupare, la cosa principale ora è non sovraccaricare te stesso, camminare lentamente, riposare di più, naturalmente, senza vita sessuale. Dopo che tutto è passato e il secondo trimestre, nulla ha fatto male. Ancora più importante, preparatevi solo per le emozioni positive. Ciò non influirà sul bambino.

Natalya

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/beremennost/krovjanye_vydelenija_na_rannem_sroke/

Cause di sanguinamento all'inizio della gravidanza - video

Le cause del sanguinamento uterino durante la gravidanza sono molte. E solo un medico sarà in grado di valutare adeguatamente la situazione e prescrivere una terapia competente. La cosa principale è non auto-medicare, in caso di sintomi caratteristici, consultare un medico il prima possibile.

Il sanguinamento precoce è sempre pericoloso?

Individuare dalla vagina durante la gravidanza, soprattutto nelle prime fasi, è sempre molto preoccupante per le donne. E questo, in generale, è corretto. Il sanguinamento in tale situazione può essere un sintomo di una malattia e patologia piuttosto gravi. Tuttavia, il sanguinamento nelle prime fasi della gravidanza è sempre pericoloso?

Ovviamente no. Lo scarico sanguinante può essere causato da una serie di ragioni, alcune delle quali non sono affatto pericolose. Di seguito sono riportate tutte le cause che possono causare emorragie durante la gravidanza..

Sanguinamento precoce: sanguinamento dell'impianto

Alcuni specialisti considerano il sanguinamento dell'impianto come uno dei primi segni di gravidanza. In ogni caso, prima che possa avvenire l'impianto, non possono esserci altri segni, poiché l'ovulo fecondato non entra in contatto con il corpo della madre ed è in uno stato sospeso nell'utero.

Durante l'impianto, un uovo fetale che invade la mucosa uterina può danneggiare un piccolo vaso sanguigno, con conseguente lieve sanguinamento nel primo mese di gravidanza. Altre informazioni sull'impianto di embrioni →

Di solito l'impianto si verifica in circa 25-28 giorni del ciclo, cioè approssimativamente quando dovrebbero iniziare le mestruazioni successive. È con sanguinamento mestruale che l'impianto viene spesso confuso, perché di solito una donna semplicemente non è a conoscenza della gravidanza durante questo periodo.

Tuttavia, la natura del discarico durante questo periodo è significativamente diversa da quella mensile. Le allocazioni sono molto meno abbondanti e di solito durano 1-2 giorni. Non vi è alcun aumento del sanguinamento, come durante le mestruazioni.

Sanguinamento rivoluzionario

La svolta si chiama sanguinamento che si verifica a seguito di una svolta ormonale del ciclo mestruale. A causa di un brusco cambiamento nel background ormonale all'inizio della gravidanza, insieme a disturbi ormonali minori, in alcuni casi si verifica sanguinamento, coincidente in termini di mestruazioni, ma significativamente meno profuso rispetto alle mestruazioni.

Tale sanguinamento può essere ripetuto non solo nel primo mese, ma anche più volte. Per questo motivo, alcune donne fino a 3-4 mesi non sanno nemmeno della loro gravidanza. In realtà, questo spiega perché è impossibile concentrarsi solo sulle mestruazioni ritardate nella diagnosi di gravidanza, dovresti sempre prestare attenzione a diversi segni.

Anche il sanguinamento da rottura non è particolarmente pericoloso e non è un sintomo di una malattia.

Infezioni ed erosione come cause di sanguinamento precoce

Anche i processi infettivi e infiammatori nella cervice e nel canale cervicale possono causare sanguinamento all'inizio della gravidanza. In questo caso, lo spotting apparirà dopo qualsiasi azione traumatica: sesso, esame da un ginecologo, attività fisica e così via..

Questo gruppo di cause di avvistamento durante la gravidanza può includere, ad esempio, l'erosione cervicale. Questa frase nasconde danni alla mucosa del collo, che può essere congenita o acquisita a seguito di varie lesioni..

Nella maggior parte dei casi, la malattia è asintomatica e non causa alcun inconveniente al paziente. Tuttavia, in alcuni casi ci sono sanguinamento e dolore.

L'erosione non influenza la gravidanza, lo sviluppo fetale e il parto. Pertanto, alcuni medici affermano che non è necessario trattarlo durante la gravidanza. Altri esperti insistono sul fatto che valga la pena curare l'erosione. Certo, la donna stessa deciderà. Esamina le informazioni, valuta i pro e i contro e prendi una decisione: se trattare immediatamente l'erosione o aspettare fino alla fine della gravidanza.

Con l'infezione, non c'è scelta. Se il sanguinamento è causato da una malattia infettiva, deve essere trattato. Inoltre, il più rapidamente possibile. Quasi tutte le infezioni hanno un effetto negativo sullo sviluppo del feto. Nei casi più spiacevoli, i cambiamenti possono rendere il feto non praticabile e causare un aborto spontaneo.

Di solito si consiglia alle infezioni di essere trattate prima della gravidanza, ma ciò non è sempre possibile. E nessuno è al sicuro dall'infezione dopo il concepimento.

Rischio di aborto spontaneo

La causa più grave e spiacevole di sanguinamento, e allo stesso tempo, purtroppo, è tutt'altro che la più rara, è la minaccia di un aborto spontaneo. Dietro questa frase si trova un'intera galassia di cause e diagnosi, alcune delle quali lasciano almeno una speranza spettrale per la conservazione della gravidanza per i futuri genitori, alcune sono una frase.

Sfortunatamente, o per fortuna, dipende da quale parte guardare: la maggior parte degli aborti nelle fasi iniziali si verificano nelle prime 4 settimane, quando una donna semplicemente non è a conoscenza della sua gravidanza. Da un lato, in questo caso, cade la speranza di preservare la gravidanza e, dall'altro, la donna non è ancora abituata e non ha nemmeno iniziato ad abituarsi all'idea che diventerà madre.

Le possibilità di sopravvivenza fetale sono minime anche se le anomalie genetiche diventano la causa dell'aborto. In una situazione del genere, il corpo della madre rifiuta il feto non vitale. Spesso un aborto inizia dopo la morte del feto.

La causa della minaccia di aborto spontaneo possono essere varie malattie croniche e infettive della madre, anomalie nella struttura dell'utero, interruzioni ormonali, conflitto di Rhesus e così via. Il rischio di affrontare un aborto aumenta con l'età e con una gravidanza multipla. Anche le donne che fumano, bevono e fanno uso di droghe sono a rischio..

Cosa fare con l'emorragia?

Come puoi vedere, il sanguinamento è lungi dal parlare sempre di alcune gravi minacce e malattie. Tuttavia, ciò non significa che con l'apparenza di avvistamento, puoi permetterti di rilassarti e di non preoccuparti..

È necessario consultare un medico in ogni caso. È improbabile che una donna sia in grado di diagnosticare se stessa e allo stesso tempo di non commettere errori. Ne vale la pena rischiare il bambino, e in effetti la tua salute, e non di rado la vita.

Se tuttavia si scopre che stiamo parlando della minaccia di un aborto spontaneo, dipende da quanto velocemente la donna sarà dal medico, se sarà possibile mantenere una gravidanza. Inoltre, se il sanguinamento non può essere fermato in tempo, non solo l'embrione, ma anche la donna incinta può soffrire.

Quando si verifica lo spotting, è necessario chiamare un'ambulanza e sdraiarsi. La pace è la raccomandazione più importante, che non dovrebbe essere violata in ogni caso..

Anche andare in ospedale da soli non è raccomandato. Camminare e viaggiare con i mezzi pubblici è un onere molto grave se si sospetta un aborto spontaneo.

Quando una donna viene portata in ospedale, il primo passo sarà fatto per fermare l'emorragia. Quindi eseguiranno test e condurranno gli studi necessari per identificare le cause della minaccia di aborto spontaneo. Sulla base dei dati ricevuti, sarà prescritto un trattamento.

A seconda della gravità delle condizioni della donna, possono lasciarla andare a casa o offrirsi di rimanere in ospedale. Rifiutare non ne vale la pena. Poche persone riescono davvero a riposare a casa. E non tutte le procedure possono essere eseguite a casa..

La cosa principale in questa situazione non è essere nervosi. L'eccessivo nervosismo può aggravare la situazione. Di norma, se una donna ha consultato un medico in tempo, la gravidanza può essere mantenuta.

Sanguinamento in gravidanza

Il periodo in cui nasce un bambino è il più responsabile, attento e ansioso. È il corpo che dà i primi segnali, qualcosa non è in ordine e devono essere prese delle misure. Uno di questi sanguinamenti durante la gravidanza può essere spaventoso. Ciò non indica in ogni caso l'aborto spontaneo, le complicazioni. Secondo gli studi, il 25% dei pazienti ha avuto flusso sanguigno durante l'intero periodo. Nell'8% degli intervistati, la stessa dimissione è stata osservata da 5 a 8 settimane e non è durata più di 3 giorni. E solo il 12% è sopravvissuto ad un aborto spontaneo.

Cos'è questa patologia?

Sangue rilevato durante la gravidanza fino a 24 settimane = potenziale minaccia di aborto spontaneo. Alle ragazze con Rhesus negativo, consultare un medico entro 72 ore.

Esiste il rischio di mescolare il sangue del bambino con la madre. In questo caso, il corpo della donna inizierà a produrre anticorpi.

Con un fattore positivo, ciò non rappresenta gravi conseguenze. Ma con le successive secrezioni di sangue, il corpo può decidere che è necessario liberarsi della materia sconosciuta.

Tali secrezioni non sono sempre spaventose e pericolose. Le donne nullipare possono sperimentare piccoli crampi e dolori lancinanti, e anche questo è normale..

Le cause

Sono associati sia alla mancanza di ormoni nel corpo, sia a processi infiammatori. In modo che tutti possano trovare la risposta alla domanda sul perché il sangue è andato durante la gravidanza, consideriamo i fattori caratteristici delle fasi iniziale e tardiva.

Nelle prime fasi.

  1. Aborto spontaneo. Si verifica a causa di sollevamento pesi, visitare la sauna o il bagno, stress e altri fattori. Le allocazioni sono accompagnate da crampi al dolore addominale. Puoi salvare il bambino se non ritardi l'appello a un'ambulanza. Con uno sviluppo congelato e anomalie cromosomiche, questo è impossibile.
  2. Pattino a bolle. La crescita del tessuto placentare. Le secrezioni sono abbondanti, ma non dolorose. Curettage di embrioni.
  3. Sviluppo ectopico del feto. Si verifica a causa dell'ostruzione totale / parziale dei tubi. Se tutto è lasciato al caso, la peritonite è possibile.

Non appena una donna scopre una "situazione interessante", deve registrarsi fino a 12 settimane. È meglio farlo anche prima se si sono già verificati aborti e altri problemi con la gravidanza di un bambino sano.

Data tardiva

A rischio sono coloro che hanno erosione cervicale, fibromi, polipi del canale cervicale e altre patologie del sistema riproduttivo.

In questo caso, le cause dell'emorragia saranno le seguenti:

Spesso, la placenta previa è anche colpa. Se si trova nella regione interna della faringe del canale cervicale.

Classificazione e sintomi

L'emorragia in gravidanza è classificata in base all'ora di inizio.

  1. Periodo gestazionale. Questi sono i primi periodi in cui si verificano più spesso l'aborto spontaneo, la gravidanza cervicale, la presentazione della placenta, il corionepithelioma.
  2. Durante il parto o il taglio cesareo.
  3. Discarico postpartum. 2 ore dopo la nascita del bambino, in ritardo o secondarie dopo 120 minuti e fino a 12 settimane.

Nel primo grado, la perdita di sangue è di 750 ml, nel secondo - fino a 1500, nel terzo e quarto fino a 2000 ml. In questi ultimi casi, sonnolenza, ansia.

Sintomatologia

Se le secrezioni sono secrete in un volume maggiore rispetto a durante o dopo il parto, questo indica sanguinamento uterino.

I segni non specifici sono i seguenti:

  • sanguinante secrezione vaginale;
  • vertigini, rottura;
  • vomito, nausea;
  • mancanza di movimento del bambino;
  • tachicardia;
  • abbassamento della pressione sanguigna.

Inoltre, il sanguinamento nelle donne in gravidanza è accompagnato da una rapida respirazione superficiale. Oltre 20 battiti al minuto.

Cosa è pericoloso

Se la causa è nella disposizione del tubo, il paziente viene operato, il feto viene rimosso. In assenza della possibilità di salvare la tuba di Falloppio, viene rimosso per prevenire la rottura e il rilascio intensivo di sangue può portare alla morte del paziente.

Con deriva cistica e gestazione congelata, il feto non viene salvato. I medici svuotano l'utero: curettage o aspirapolvere.

Se noti sanguinamento precoce durante la gravidanza o anche una piccola, informi il ginecologo. Offrirà il ricovero in ospedale, non rifiutare.

Le prime settimane sono molto difficili e responsabili, quindi la futura mamma deve abbandonare le cattive abitudini, passare a una corretta alimentazione e provare più emozioni positive.

Quando e a chi contattare

Se una donna è registrata, se appare anche una leggera secrezione, consultare un ginecologo. Alcuni medici sono così scrupolosi sulla salute dei loro pazienti che forniscono persino loro i dettagli di contatto per la comunicazione.

Devi andare subito a un appuntamento o il giorno successivo se il sangue viene rilevato a tarda sera. Avranno un'ecografia, saranno prescritti per essere testati e potrebbero anche essere ricoverati in ospedale..

Per un forte dolore addominale, chiama un'ambulanza. Non aspettare fino al mattino. Prima viene fatto, più è probabile che salvi il bambino.

Diagnostica

Per identificare la causa, sono necessari un esame ginecologo e una serie di studi.

Ecco solo alcune di queste attività:

Per diagnosticare la causa nelle fasi successive, non vengono effettuati ulteriori studi, è sufficiente fare un esame ecografico.

Questo è sufficiente per scoprire la vera causa e iniziare ad eliminarla..

Trattamento

È prescritto a seconda della patologia e del suo stadio. Quando inizia l'aborto spontaneo, tutte le azioni dei medici mirano a preservare l'embrione.

Assegnare emostatico durante la gravidanza, la cui assunzione deve essere effettuata secondo il corso di trattamento prescritto.

Se il bambino può essere salvato, vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • Antispasmodici per ridurre il tono dell'utero: No-shpa, candele con papaverina;
  • Farmaci ormonali fino a 16 settimane: "Duphaston", "Utrozhestan";
  • Vitamine e minerali: acido folico, Magne B6, Iodomarin

Successivamente, lo scarico si interrompe. Quando si verifica un aborto spontaneo, i resti dell'ovulo vengono rimossi dal curettage. Inoltre, questa procedura è prescritta per una gravidanza congelata e "Ossitocina" e farmaci per fermare il sangue sono prescritti per ridurre l'organo uterino..

Nel caso della placenta previa, mentre la secrezione è insignificante, prescrivere antispasmodici, mettere un contagocce con magnesia. Inoltre, vengono presi complessi vitaminici e discordanti.

Il sangue dal tratto genitale può essere rilasciato fino alla nascita, fino a questo momento la donna sarà all'ospedale di maternità. A 38 settimane, viene eseguito un taglio cesareo se tutto è in ordine. Altrimenti, l'intervento sarà d'emergenza, nascerà un bambino prematuro.

Tutte le donne in gravidanza che sono riuscite a salvare il bambino devono astenersi dal rapporto sessuale, per osservare la pace emotiva. Dopo la dimissione, assumere tutti i medicinali prescritti in ospedale fino all'ultimo giorno indicato, anche se non ci sono dimissioni, e nulla dà fastidio.

Pertanto, la mamma può prevenire il ripetersi di sanguinamento. Altrimenti, dovrai salvare di nuovo in ospedale.

Metodi di prevenzione

Prima di tutto, è necessario pianificare il portamento di una nuova vita. Durante questo periodo, è necessario sottoporsi a un esame completo per escludere possibili patologie.

Inoltre, sbarazzarsi delle dipendenze, passare a una corretta alimentazione, assumere vitamine. Quindi sarà possibile sopportare e dare alla luce un bambino sano.

Per prevenire il sanguinamento durante la gravidanza, è necessario attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  1. Non sollevare pesi.
  2. Bevi più acqua.
  3. Non prendere decotti e altre pozioni.
  4. Non frequentare una sauna o un bagno caldi.
  5. Evita lo stress emotivo.

Puoi salvare il bambino nelle fasi precoci e tardive, ma è meglio se la donna segue immediatamente tutte le istruzioni del medico e viene sottoposta a un esame regolare. Le donne in gravidanza devono donare sangue e urina 3 volte al mese.

In Russia e in altri paesi, l'embrione non viene tenuto se ha meno di 12 settimane.

Up