logo

Le donne in gravidanza dovrebbero diversificare la loro dieta con frutta e verdura, poiché contengono molte vitamine e minerali. Uno dei prodotti più importanti e salutari in questo periodo è il Kiwi..

Frutto verde a guardia della salute

Durante la gravidanza, una donna dovrebbe assumere quante più vitamine e sostanze nutritive possibili in modo che il bambino nell'utero si sviluppi completamente e sia sano.

I medici raccomandano di includere il kiwi nella dieta. Questo frutto esotico è ricco di acido folico, vitamine dei gruppi A, B, C e iodio, utili per lo sviluppo del bambino nell'utero..

Kiwi durante la gravidanza: benefici e rischi

L'uso del kiwi durante la gravidanza provoca un'opinione controversa tra i medici. Alcuni esperti ritengono che una donna in attesa di un bambino dovrebbe includere nella dieta solo tutte le verdure e la frutta che crescono nel paese. Altri medici ritengono che il kiwi sia significativamente più sano di molti frutti locali. Contiene acido folico, che aiuta a rendere pienamente sano un bambino.

Caratteristiche vantaggiose

La composizione di un frutto esotico include molte vitamine e minerali utili. Soprattutto il kiwi contiene acido ascorbico. L'uso di uva spina cinese (un altro nome) ogni giorno protegge il corpo della futura mamma dalle pericolose malattie virali, migliora l'immunità e la vitalità.

La frutta esotica ha un effetto positivo sul sistema digestivo. Aiuta a superare costipazione, flatulenza e gonfiore..

Nel primo trimestre, il kiwi riduce i sintomi della tossicosi e nel terzo trimestre, bruciore di stomaco e sete..

Alle donne incinte che hanno problemi con il sistema cardiovascolare si consiglia anche di consumare questo frutto, poiché aumenta l'elasticità dei vasi sanguigni e previene la formazione di coaguli di sangue.

Chi dovrebbe rifiutare

Nonostante tutte le sue proprietà positive, il kiwi ha una serie di controindicazioni. Dovrebbe essere escluso dal menu per le donne che soffrono dei seguenti disturbi:

  • alta acidità del succo gastrico;
  • gastrite o ulcera peptica;
  • diarrea frequente;
  • nefropatia.

Quali vitamine nel kiwi sono buone per un bambino nell'utero

Il momento più critico durante la gravidanza sono i primi mesi dopo il concepimento. È nelle prime fasi che si forma la placenta, vengono posati tutti gli organi e i sistemi del nascituro.

Sotto l'influenza degli ormoni nel corpo femminile, si verificano cambiamenti che influenzano il suo benessere e aumentano il rischio di complicanze.

Il kiwi contiene le seguenti vitamine e minerali che influenzano positivamente lo sviluppo del feto:

  • l'acido folico è necessario per il pieno sviluppo dell'uovo fetale, del sistema vascolare e nervoso;
  • La vitamina C è coinvolta nella creazione di tessuti ossei e cartilaginei dell'embrione;
  • La vitamina A influenza la formazione del pigmento visivo del feto;
  • La vitamina E protegge il feto dalle tossine e contribuisce al suo corretto sviluppo;
  • lo iodio è necessario per la corretta crescita del sistema disuguale e del cervello del nascituro.

Se una donna usa kiwi ogni giorno durante la gravidanza, avrà un effetto positivo sulla salute della madre e del feto.

È possibile con costipazione nelle prime fasi

Durante la gravidanza, esiste il rischio di costipazione, che si osserva anche nelle donne non inclini a loro. Nelle fasi iniziali, l'assunzione di qualsiasi farmaco non è raccomandata, quindi, per risolvere questo problema, puoi usare il kiwi.

La composizione del frutto esotico comprende sostanze e fibre, che consentono di ripristinare la motilità intestinale in modo naturale e delicato e allo stesso tempo di non danneggiare il bambino e la donna. Il kiwi trattiene il fluido nell'intestino, contribuendo al suo corretto funzionamento e al facile spreco di feci. Inoltre, i componenti del frutto hanno un effetto benefico sul processo di digestione e sulla produzione di succo gastrico.

Per ottenere questo effetto, devi mangiare frutta matura 30 minuti prima del primo pasto. In alcuni casi, si consiglia di utilizzare mezzo kiwi due volte al giorno..

Quanto puoi mangiare al giorno e quanto spesso mangiare

Per le donne in gravidanza, è stata stabilita l'assunzione giornaliera ottimale di kiwi 1-2 frutti. Un consumo eccessivo del prodotto può provocare reazioni allergiche e diarrea..

L'opzione migliore per mangiare un frutto esotico è fresca. Ecco come un frutto contiene una grande quantità di nutrienti e nutrienti. Può anche essere consumato in forma essiccata, aggiunto a insalate, dolci e dessert. La marmellata di kiwi conserva anche un gran numero di oligoelementi e vitamine utili..

È possibile mangiare nelle fasi successive e dopo il parto nei primi giorni

Il kiwi contiene una grande quantità di calcio, è necessario per formare un sistema osseo completo e un processo metabolico stabile.

Il prodotto esotico include anche ferro, che è necessario per prevenire il rischio di anemia nel feto e nella futura madre, e le vitamine del gruppo B e l'acido ascorbico contribuiscono al suo assorbimento.

Tuttavia, durante l'allattamento nei primi giorni, vale la pena rinunciare al kiwi. A causa del fatto che il feto "non è nativo" del corpo del bambino, è impossibile prevederne la reazione se i componenti del kiwi entrano nel latte materno.

Nel terzo trimestre, le donne in gravidanza hanno spesso gonfiore, ipertensione. L'utero si allarga, preme sugli organi pelvici e porta a costipazione e problemi con la minzione. Le donne incinte spesso soffrono di depressione e diventano più irritabili. Il kiwi ha proprietà diuretiche, lassative e sedative..

Regole per la scelta di un kiwi sano: raccomandazioni per l'acquisto

Dovresti scegliere un frutto gustoso e sicuro, dovrebbe essere denso, avere un colore marrone o verde scuro, un odore di agrumi.

Quando viene premuto, l'umidità non deve essere rilasciata dal frutto esotico. I villi duri dovrebbero essere facilmente staccati. Il peduncolo deve essere selezionato asciutto e denso.

Pertanto, il kiwi durante la gravidanza non è solo gustoso, ma anche un frutto sano..

È in grado di ridurre la sete, la fame, far fronte a costipazione e nausea. Inoltre, un frutto esotico influisce sul pieno sviluppo del feto e sullo stato di salute della futura mamma.

Kiwi durante la gravidanza

Benefici del kiwi durante la gravidanza

Il kiwi è molto utile sia per le donne in gravidanza che per i loro bambini, nella fase in cui viene loro insegnato il cibo "per adulti". Il kiwi ha un piacevole sapore agrodolce, molte donne in posizione come questa. Inoltre, la composizione vitaminica di questo frutto influenza perfettamente la crescita e lo sviluppo del bambino. Non vi è consenso tra i medici in merito alla sicurezza del kiwi durante la gravidanza. Alcuni credono che le donne incinte possano solo quei frutti e verdure che crescono nella vastità del paese in cui vive. Altri, a loro avviso, possono causare reazioni allergiche e sono scarsamente tollerati. Tuttavia, lontano da tutti i frutti che crescono con noi sono utili quanto il kiwi in gravidanza. Il kiwi ha un alto contenuto di acido folico, senza il quale è molto più difficile per una donna avere un bambino normale sano.

L'acido folico protegge i bambini dai difetti alla nascita e li aiuta a venire in questo mondo sano e felice. Fosforo, calcio, potassio, magnesio, ferro e altre sostanze utili - sono tutti necessari per la futura mamma e sono attivamente coinvolti nella gravidanza. Tra l'altro, il kiwi è in grado di prevenire la nausea, che spesso tormenta le madri durante la tossicosi. Molte donne iniziano addirittura la mattinata con il kiwi per ridurre la probabilità di gravi sintomi di tossicosi durante la gravidanza..

Ci sono controindicazioni all'uso del kiwi. Se soffri di gastrite con alta acidità, ulcere, problemi ai reni, stomaco - allora sei controindicato nel kiwi. Non escludere la possibilità di un'allergia. Per fare questo, è necessario controllare il proprio corpo al fine di evitare conseguenze. Mangia una piccola fetta di kiwi e aspetta un'ora. Se tutto è normale, puoi introdurlo gradualmente nella dieta. Non abusare del prodotto, oltre un centinaio di grammi è già troppo. In generale, la norma ideale è di due frutti al giorno.

Prova a scegliere i frutti giusti. Il kiwi viene spesso venduto in reti in cui è difficile determinare la qualità del prodotto. Scegli i frutti in base al peso, dove puoi sentire, annusare ed evitare di comprare cibi marci o viziati. In caso di dubbi sul valore del rischio, consultare il medico. La reazione del corpo durante la gravidanza può essere molto diversa dalla reazione del corpo prima della gravidanza agli stessi prodotti. Pertanto, vale la pena essere al sicuro. Se dopo aver mangiato kiwi trovi eruzioni cutanee, smetti immediatamente di usarlo e vai da un medico per un consulto.

Il kiwi può essere utilizzato non solo per alimenti, ma anche per procedure cosmetiche. Su Internet puoi trovare un numero enorme di maschere di kiwi e scrub di kiwi, che aiutano con la pelle problematica. Solo prima di applicare la maschera, controlla la reazione della pelle, dopo averla applicata sul polso e averla lasciata per quindici minuti, se non c'è arrossamento, puoi tranquillamente fare.

Quali sono i benefici e i danni del mangiare kiwi durante la gravidanza e l'allattamento?

Nel nostro paese, il kiwi ha da tempo cessato di essere considerato qualcosa di esotico: un ospite tropicale può essere trovato in qualsiasi supermercato e la polpa verde brillante del frutto spicca sempre sui piatti di frutta. I benefici del kiwi per l'uomo sono stati ripetutamente dimostrati, poiché pochi frutti possono competere con esso nel contenuto di vitamine e minerali. I frutti gustosi sono utili per le donne incinte e le madri che allattano? Possono essere dannosi? Capiamo.

Kiwi durante la gravidanza: è possibile?

I medici non solo non lo vietano, ma raccomandano anche vivamente di mangiare kiwi alle future mamme. Le sfumature del consumo di frutta e i benefici per il corpo dipendono dalla durata della gravidanza.

La Cina è considerata la culla del kiwi e in tutto il mondo la frutta tropicale si diffuse solo all'inizio del ventesimo secolo

I trimestre (fino a 13 settimane)

Durante questo periodo, il corpo della donna viene ricostruito in una nuova modalità operativa e le difficoltà più frequenti che la futura mamma affronta sono la tossicosi dei primi mesi di gravidanza, l'anemia (anemia) e l'ipovitaminosi. Il kiwi compensa la carenza di vitamine e minerali e il gusto acido e rinfrescante del frutto aiuta molte donne a far fronte alla nausea.

II trimestre (fino a 27 settimane)

Il secondo trimestre è il periodo d'oro della gravidanza, quando la tossicosi delle prime fasi è già scomparsa e lo stomaco è ancora relativamente piccolo. Durante questo periodo, l'alimentazione della futura mamma dovrebbe essere il più diversificata possibile e includere vari frutti ogni giorno. E in questo momento, il kiwi compensa la mancanza di vitamine e sostanze nutritive, aumenta l'immunità e riduce il rischio di patologia congenita nel feto.

III trimestre (fino a 40 settimane)

Durante questo periodo, un utero allargante comprime attivamente gli organi interni e il problema più comune delle gestanti è bruciore di stomaco, costipazione e gonfiore. Certo, l'aiutante del Kiwi è proprio lì..

Leggi come e in quali dosi il kiwi può essere consumato in momenti diversi..

Nella gravidanza successiva, il kiwi, come altri frutti, può essere una salvezza dalla costipazione

Tabella: composizione chimica del kiwi (per 100 g di prodotto)

valore energetico
Contenuto calorico47 kcal
scoiattoli0,8 g
grassi0.4 g
carboidrati8.1 g
Fibra alimentare3,8 g
Vitamine
Vitamina A15 mcg
Vitamina B10,02 mg
Vitamina B20,04 mg
Vitamina C180 mg
Vitamina E0,3 mg
Vitamina PP0,5 mg
macronutrienti
Potassio300 mg
Calcio40 mg
Magnesio25 mg
Sodio5 mg
Fosforo34 mg
Traccia elementi
Ferro0,8 mg

Proprietà utili del kiwi durante la gravidanza

Quindi, i medici raccomandano l'uso di frutta acida rinfrescante in qualsiasi fase della gravidanza. Descriviamo più specificamente lo spettro degli effetti benefici del kiwi sul corpo di una futura madre:

  • La vitamina C, in eccesso contenuta nel prodotto, aiuta ad aumentare l'immunità e la resistenza del corpo della futura madre a virus e batteri;
  • il magnesio e il potassio rafforzano il cuore e i vasi sanguigni, il cui carico aumenta significativamente durante la gravidanza;
  • Il kiwi è un detentore del record per il contenuto di acido folico necessario per la corretta formazione del sistema nervoso del bambino. La ricerca conferma che i bambini di madri che hanno consumato abbastanza acido folico durante la gravidanza crescono più esperti dei loro coetanei;
  • ferro e acido folico nella composizione normalizzano il sistema circolatorio e forniscono profilassi per l'anemia sideropenica;
  • calcio e fosforo contribuiscono al corretto sviluppo del sistema scheletrico del bambino e aiutano anche la madre a mantenere denti e capelli come prima della gravidanza;
  • componenti biologicamente attivi del frutto riducono il rischio di aborto spontaneo;
  • Le vitamine del gruppo B ti consentono di affrontare i disturbi nervosi e sintonizzarti in modo positivo;
  • a causa del contenuto di iodio, il prodotto normalizza la ghiandola tiroidea;
  • Il kiwi provoca raramente allergie sia nella mamma che nel bambino, quindi questo frutto può essere mangiato senza paura.

Molte donne segnalano una insolita brama di kiwi durante la gravidanza. Quindi un corpo saggio afferma la mancanza di alcune vitamine

Come usare il prodotto per le donne in gravidanza

Producono persino marmellate dal kiwi. La pectina contenuta nella frutta conferisce al piatto finito una consistenza marmellata

Nelle prime fasi

I medici raccomandano di seguire alcune regole per mangiare il kiwi all'inizio della gravidanza:

  1. Se non hai mai provato un frutto tropicale o non lo hai mangiato una o due volte nella tua vita, inizia la tua conoscenza con molta attenzione: mangia un piccolo pezzo (circa ⅛ del frutto sbucciato) e osserva la reazione del corpo per un giorno. Se non hai allergie o disturbi digestivi, sentiti libero di includere il kiwi nella tua dieta quotidiana..
  2. Scegli frutti robusti con buccia intatta.
  3. Evita il kiwi troppo maturo, mangia meglio i giovani frutti con carne acida, questo ti aiuterà a sbarazzarti della nausea mattutina.
  4. L'assunzione raccomandata di kiwi per una gravidanza sana non è più di 2 frutti ogni giorno.

Secondo trimestre

Lascia che il kiwi appaia sul tuo tavolo almeno 3-4 volte a settimana:

  • aggiungilo a torte e casseruole, prepara frullati salutari e frutta fresca da frutti verde brillante;
  • ma mangiare 1 frutto intero di medie dimensioni al mattino è considerato il più benefico, quindi ti dimentichi dei problemi intestinali.

I medici raccomandano di mangiare kiwi con una buccia. A causa del contenuto di una grande quantità di pectina e fibre, la digestione migliora e le tossine e le sostanze nocive vengono facilmente rimosse dal corpo. Certo, prima di mangiare la frutta deve essere lavata accuratamente. Se il sapore della buccia sembra troppo ruvido e i piccoli peli irritano la mucosa della bocca, staccare il più possibile lo strato più sottile della pelle o mangiare un kiwi con un cucchiaio, tagliando la frutta in due metà.

Date in ritardo

Se la futura mamma soffre di bruciore di stomaco, la farina d'avena con kiwi può aiutarla.

Il consumo regolare di kiwi aiuterà a far fronte a sintomi spiacevoli:

  • scegli frutta matura e dolce: troppo acida può aggravare il bruciore di stomaco;
  • mangia 1-2 frutti al mattino, lavandoli con un bicchiere di acqua pulita: dopo qualche giorno noterai che il movimento intestinale è diventato regolare;
  • per eliminare l'edema e rimuovere il liquido in eccesso dal corpo, mangiare metà del frutto esotico prima di ogni pasto.

Controindicazioni e possibili danni

Non ci sono controindicazioni speciali all'uso del kiwi durante la gravidanza. I frutti esotici sono generalmente ben tollerati e non causano effetti collaterali. Rifiutare di prenderlo è solo in pochi casi:

  • intolleranza individuale, allergia;
  • gastrite con elevata acidità e ulcera peptica (specialmente per frutti acidi e acerbi);
  • urolitiasi dovuta al rischio di uscita di calcoli nell'uretere e allo sviluppo di colica renale.

Per tutti gli altri, i deliziosi frutti del kiwi ne trarranno beneficio.

Con un uso eccessivo, l'eccesso di vitamina C - acido ascorbico - crea un ambiente acido nella cavità orale. Ciò è pericoloso per la proliferazione incontrollata di batteri e un aumento del rischio di carie, specialmente durante la gravidanza. Pertanto, dopo un trattamento alla frutta, i dentisti raccomandano di lavarsi i denti o almeno di sciacquarsi la bocca con acqua.

Ricette Kiwi utili per la gravidanza

Frullato vitaminico per aumentare l'immunità

I frullati di frutta e bacche sono un modo gustoso e salutare per rafforzare l'immunità.

  • kiwi - 2;
  • banana - 1;
  • mandarino - metà;
  • mela verde - 1;
  • manciata di mirtilli rossi.

Lavare accuratamente frutta e bacche, sbucciarle e tagliarle a pezzetti. Sbattere in un frullatore fino a che liscio. Versare in un bicchiere e gustare una bevanda aromatizzata.

Attenzione! Un tale cocktail di kiwi è consentito solo a quelle donne che non sono allergiche ai suoi altri componenti. È anche indesiderabile superare la quantità di mandarino indicata nella ricetta, poiché un eccesso di agrumi in futuro può causare un'allergia nel feto.

Rimedio domestico a costipazione

Di notte, versa le prugne secche con acqua bollente. Al mattino, tritare finemente il kiwi insieme alla buccia, aggiungere le prugne imbevute, che devono anche essere macinate in anticipo. Mangia il composto prima di colazione e bevi un bicchiere d'acqua.

Puoi prendere questo strumento ogni giorno per eliminare i problemi con le feci..

Mangia kiwi con la buccia: è così salutare

Farina d'avena con kiwi per bruciore di stomaco

  • kiwi (maturo, dolce) - 1;
  • fiocchi d'avena (non cottura istantanea) - 2 cucchiai. l.;
  • acqua ½ tazza;
  • latte - 50 ml;
  • sale, zucchero, burro - a piacere.

Cuocere la farina d'avena in acqua diluita con latte. Aggiungi il kiwi e il burro pelati e tritati finemente. Mangia al mattino per colazione durante gli attacchi di bruciore di stomaco.

La farina d'avena con kiwi è utile non solo per le donne in gravidanza, ma anche per coloro che passano a una corretta alimentazione. Ottima colazione e buona figura fornita!

Rimedio efficace per l'edema

Kiwi tritato finemente e sbucciato, tritare finemente e mescolare con un cucchiaino di miele. Mangia ogni mattina prima di colazione alla fine della gravidanza per la prevenzione e il trattamento dell'edema.

Kiwi durante l'allattamento

Quando nasce il tanto atteso bambino, una nuova fase della vita della maggior parte delle donne inizia associata all'allattamento al seno. La nutrizione durante questo periodo è importante quanto durante la gravidanza, perché attraverso il latte materno, il bambino riceve tutto ciò che entra nel corpo della madre.

Tutti i nutrienti che il bambino riceve insieme al latte materno

I medici trattano con cautela l'uso del kiwi durante la gravidanza. Tuttavia, la maggior parte degli esperti concorda sul fatto che è possibile per le madri che allattano mangiare questo prodotto, ma anche con alcune riserve:

  • ancora fino a tre mesi di età, le briciole di frutta verde brillante dovrebbero essere scartate: l'eccesso di fibre e composti di pectina influenzeranno negativamente il lavoro del sistema digestivo immaturo del bambino e il prodotto "esotico" aumenta il rischio di allergie;
  • se durante la gravidanza il kiwi è apparso raramente sul tavolo, rimandare la sua introduzione nella dieta fino a quando il bambino ha almeno sei mesi;
  • anche se hai mangiato kiwi durante la gravidanza, ricomincia a "familiarizzare" con il frutto da 1 pezzettino, osservando attentamente la reazione del bambino;
  • se ci sono eruzioni cutanee, arrossamenti sulla pelle del bambino, ansia o feci turbate, rinunciare alla frutta esotica per un po 'e consultare un medico. Ancora una volta, puoi provare anche un piccolo pezzo di kiwi solo dopo 2-3 mesi;
  • se non ci sono reazioni negative, puoi tranquillamente mangiare ogni giorno kiwi intero.

Controindicazioni e possibili danni a una madre e un bambino che allattano

Oltre ai problemi di salute sopra descritti, non è consigliabile utilizzare il kiwi:

  • con intolleranza individuale al prodotto da parte del bambino;
  • madri di bambini prematuri (almeno fino a 6-8 mesi di età del bambino nato);
  • con coliche e gonfiore in un bambino.

Ricorda le proprietà lassative del frutto e scartalo quando il bambino ha già le feci molli (con infezioni intestinali, durante la dentizione).

Video: come sbucciare rapidamente e magnificamente un kiwi

Pertanto, il kiwi durante la gravidanza e l'allattamento non è solo una fonte di vitamine e minerali, ma anche un rimedio popolare meraviglioso e sicuro per risolvere i problemi di salute di base delle future e delle giovani madri. Includendo la frutta tropicale nella tua dieta, aiuterai la normale crescita e lo sviluppo del tuo bambino e gli darai una vita sana, il che significa un'infanzia felice.

Quali sono i benefici e i danni del mangiare kiwi durante la gravidanza e l'allattamento?

Kiwi durante la gravidanza: è possibile?

I medici non solo non lo vietano, ma raccomandano anche vivamente di mangiare kiwi alle future mamme. Le sfumature del consumo di frutta e i benefici per il corpo dipendono dalla durata della gravidanza.

La Cina è considerata la culla del kiwi e in tutto il mondo la frutta tropicale si diffuse solo all'inizio del ventesimo secolo

I trimestre (fino a 13 settimane)

Durante questo periodo, il corpo della donna viene ricostruito in una nuova modalità operativa e le difficoltà più frequenti che la futura mamma affronta sono la tossicosi dei primi mesi di gravidanza, l'anemia (anemia) e l'ipovitaminosi. Il kiwi compensa la carenza di vitamine e minerali e il gusto acido e rinfrescante del frutto aiuta molte donne a far fronte alla nausea.

II trimestre (fino a 27 settimane)

Il secondo trimestre è il periodo d'oro della gravidanza, quando la tossicosi delle prime fasi è già scomparsa e lo stomaco è ancora relativamente piccolo. Durante questo periodo, l'alimentazione della futura mamma dovrebbe essere il più diversificata possibile e includere vari frutti ogni giorno. E in questo momento, il kiwi compensa la mancanza di vitamine e sostanze nutritive, aumenta l'immunità e riduce il rischio di patologia congenita nel feto.

III trimestre (fino a 40 settimane)

Durante questo periodo, un utero allargante comprime attivamente gli organi interni e il problema più comune delle gestanti è bruciore di stomaco, costipazione e gonfiore. Certo, l'aiutante del Kiwi è proprio lì..

Leggi come e in quali dosi il kiwi può essere consumato in momenti diversi..

Nella gravidanza successiva, il kiwi, come altri frutti, può essere una salvezza dalla costipazione

Qual è il momento migliore per iniziare a mangiare kiwi?

La necessità di acido folico durante la gravidanza aumenta solo, la necessità non diminuisce durante l'allattamento. È utile iniziare a mangiare kiwi in qualsiasi momento il bambino sta aspettando.

Idealmente, un kiwi può accompagnare la futura mamma per l'intero periodo perinatale.

Quindi, nel primo trimestre di gravidanza, molti si trovano ad affrontare il problema della tossicosi e della perdita di appetito. Di conseguenza - ipovitaminosi e anemia, perdita di forza. Grazie alla ricca composizione vitaminica, le bacche di kiwi sono in grado di compensare ciò che è stato perso. Il leggero sapore aspro delle bacche attenua il vomito, riduce la nausea e "arrossisce" un retrogusto sgradevole in bocca.

Si noti che molte ragazze a cui non piaceva il kiwi prima del concepimento di un bambino iniziano a consumare kiwi durante la gravidanza nelle prime fasi in grandi quantità. Le papille gustative delle donne incinte hanno sete di sensazioni vivide e il kiwi come nessun altro prodotto soddisfa queste esigenze.

Nel secondo trimestre di gravidanza, che è considerato il momento migliore, il kiwi aiuta a diversificare e bilanciare la nutrizione, aumentare l'immunità della madre e ridurre il rischio di difetti alla nascita nel bambino.

Ti consigliamo anche di leggere: Crauti durante la gravidanza

Quando i disordini e l'incertezza del primo trimestre sono alle spalle, molte future madri iniziano a fare attenzione a non guadagnare extra, che supera la norma fisiologica di un chilogrammo. Per tutta la sua dolcezza, i kiwi non contengono molto zucchero. Il classico contenuto di carboidrati nei frutti è di 8-9 grammi per 100 grammi di prodotto, motivo per cui il kiwi è considerato un prodotto dietetico. Può essere mangiato in sicurezza da chiunque abbia paura di ingrassare mentre aspetta il bambino. Contenuto calorico di bacche 40-50 Kcal per 100 grammi di prodotto.

Ti consigliamo di leggere: Mandarini durante la gravidanza, Carote durante la gravidanza, Mirtilli rossi durante la gravidanza

Grazie alla sua composizione e proprietà utili, il kiwi è un eccellente afrodisiaco. Il periodo perinatale nella maggior parte delle donne è accompagnato da una diminuzione del desiderio sessuale. In questo momento, il corpo della donna si sintonizza sulla maternità e molti tendono a trascurare la sessualità. La medicina moderna afferma che con una gravidanza sana, la vicinanza dei genitori è utile per il bambino della mamma. Il kiwi può aiutare a sintonizzarsi nel modo giusto.

Le proprietà benefiche descritte del kiwi sono realizzate a seguito di processi biochimici nel corpo che non possono essere percepiti all'istante. Nella maggior parte dei casi, è difficile stabilire una correlazione diretta tra il miglioramento del benessere e l'uso del kiwi.

Tuttavia, ci sono situazioni in cui l'uso del kiwi durante la gravidanza, i benefici diventano evidenti quasi istantaneamente.

Entro il terzo semestre di gravidanza, un utero allargato comprime gravemente gli organi interni di una donna incinta. Il disagio degli organi si manifesta sotto forma di bruciore di stomaco, costipazione ed edema. I kiwi alleviano la costipazione senza l'uso di farmaci o additivi. Ridurre e persino alleviare il bruciore di stomaco e aiutare a rimuovere il liquido in eccesso dal corpo. L'effetto può essere sentito dopo poche porzioni di bacche esotiche.

Tabella: composizione chimica del kiwi (per 100 g di prodotto)

valore energetico
Contenuto calorico47 kcal
scoiattoli0,8 g
grassi0.4 g
carboidrati8.1 g
Fibra alimentare3,8 g
Vitamine
Vitamina A15 mcg
Vitamina B10,02 mg
Vitamina B20,04 mg
Vitamina C180 mg
Vitamina E0,3 mg
Vitamina PP0,5 mg
macronutrienti
Potassio300 mg
Calcio40 mg
Magnesio25 mg
Sodio5 mg
Fosforo34 mg
Traccia elementi
Ferro0,8 mg

Cosa nasconde il kiwi: composizione

Il kiwi dal punto di vista botanico è una bacca, ma in condizioni quotidiane viene spesso chiamato frutto. Cresce su viti di alberi enormi, la sua patria è la Cina, dove il kiwi è noto come pesca di scimmie o uva spina cinese. Questo perché il kiwi, prima di essere coltivato, aveva una piccola dimensione (3-4 centimetri di diametro) e un colore verde brillante. A metà del 20 ° secolo, la pianta fu portata in Nuova Zelanda, dove iniziò a prendere il nome dai piccoli uccelli, che sono un simbolo di questo paese. Oggi questo prodotto viene consumato in tutto il mondo, lo si può trovare sugli scaffali dei negozi di alimentari tutto l'anno..


I kiwi crescono tutto l'anno, essendo i frutti di un albero tropicale

I kiwi hanno una ricca composizione chimica a basse calorie, il valore nutrizionale del frutto è di 47 chilocalorie per 100 grammi di peso. La massa approssimativa di un frutto maturo è di 80-90 grammi, a condizione che oltre l'80% sia acqua. Il prodotto contiene grassi, proteine, carboidrati e fibre alimentari (mangiare un frutto può compensare fino al 20% del fabbisogno giornaliero di fibre di una persona). Il kiwi contiene molte vitamine: A, gruppi B (B1, B2, B9), E, ​​PP, ma soprattutto vitamina C. Le metà del frutto sono sufficienti per soddisfare il fabbisogno giornaliero di acido ascorbico della donna incinta.

Il feto contiene nella sua composizione minerali preziosi per la futura mamma, tra cui calcio, potassio, magnesio, sodio, fosforo, ferro. È impossibile compensare la necessità di un organismo che lavora per due in macro e microelementi solo con l'aiuto del kiwi, ma un frutto può contenere fino al 12% di potassio, 6% di calcio e 5% di ferro dalla norma quotidiana.

Proprietà utili del kiwi durante la gravidanza

Quindi, i medici raccomandano l'uso di frutta acida rinfrescante in qualsiasi fase della gravidanza. Descriviamo più specificamente lo spettro degli effetti benefici del kiwi sul corpo di una futura madre:

  • La vitamina C, in eccesso contenuta nel prodotto, aiuta ad aumentare l'immunità e la resistenza del corpo della futura madre a virus e batteri;
  • il magnesio e il potassio rafforzano il cuore e i vasi sanguigni, il cui carico aumenta significativamente durante la gravidanza;
  • Il kiwi è un detentore del record per il contenuto di acido folico necessario per la corretta formazione del sistema nervoso del bambino. La ricerca conferma che i bambini di madri che hanno consumato abbastanza acido folico durante la gravidanza crescono più esperti dei loro coetanei;
  • ferro e acido folico nella composizione normalizzano il sistema circolatorio e forniscono profilassi per l'anemia sideropenica;
  • calcio e fosforo contribuiscono al corretto sviluppo del sistema scheletrico del bambino e aiutano anche la madre a mantenere denti e capelli come prima della gravidanza;
  • componenti biologicamente attivi del frutto riducono il rischio di aborto spontaneo;
  • Le vitamine del gruppo B ti consentono di affrontare i disturbi nervosi e sintonizzarti in modo positivo;
  • a causa del contenuto di iodio, il prodotto normalizza la ghiandola tiroidea;
  • Il kiwi provoca raramente allergie sia nella mamma che nel bambino, quindi questo frutto può essere mangiato senza paura.

Molte donne segnalano una insolita brama di kiwi durante la gravidanza. Quindi un corpo saggio afferma la mancanza di alcune vitamine

È possibile kiwi incinta nelle prime fasi

Nel primo trimestre di gravidanza, il corpo della donna subisce cambiamenti cardinali: la formazione di tutti gli organi e sistemi nel futuro bambino. Sotto l'influenza di ormoni, appaiono tossicosi, aumento della fatica, sbalzi d'umore. Per i primi 3 mesi, l'embrione si sta attivamente sviluppando, si formano fegato, reni, cuore e apparato digerente. Affinché tutti i processi vadano senza complicazioni, una donna incinta deve riconsiderare la sua dieta e il suo stile di vita.

L'uso del kiwi a causa della presenza di acido folico in esso aiuterà l'ontogenesi dell'uovo fetale e dei vasi placentare. Garantirà lo sviluppo del sistema ematopoietico, sosterrà i processi metabolici. Exot aiuterà una donna a far fronte ai sintomi di tossicosi, problemi digestivi.

La vitamina C in questa fase della gravidanza aumenterà e rafforzerà il sistema immunitario, aiutando a posare le ossa e la cartilagine dell'embrione.

A causa del contenuto di iodio nel frutto, ha luogo il pieno sviluppo del sistema nervoso e delle strutture cerebrali. Con la sua carenza, il feto può sperimentare un ritardo nello sviluppo o problemi di attenzione e memoria in età avanzata.

Come usare il prodotto per le donne in gravidanza

Producono persino marmellate dal kiwi. La pectina contenuta nella frutta conferisce al piatto finito una consistenza marmellata

Nelle prime fasi

I medici raccomandano di seguire alcune regole per mangiare il kiwi all'inizio della gravidanza:

  1. Se non hai mai provato un frutto tropicale o non lo hai mangiato una o due volte nella tua vita, inizia la tua conoscenza con molta attenzione: mangia un piccolo pezzo (circa ⅛ del frutto sbucciato) e osserva la reazione del corpo per un giorno. Se non hai allergie o disturbi digestivi, sentiti libero di includere il kiwi nella tua dieta quotidiana..
  2. Scegli frutti robusti con buccia intatta.
  3. Evita il kiwi troppo maturo, mangia meglio i giovani frutti con carne acida, questo ti aiuterà a sbarazzarti della nausea mattutina.
  4. L'assunzione raccomandata di kiwi per una gravidanza sana non è più di 2 frutti ogni giorno.

Secondo trimestre

Lascia che il kiwi appaia sul tuo tavolo almeno 3-4 volte a settimana:

  • aggiungilo a torte e casseruole, prepara frullati salutari e frutta fresca da frutti verde brillante;
  • ma mangiare 1 frutto intero di medie dimensioni al mattino è considerato il più benefico, quindi ti dimentichi dei problemi intestinali.

I medici raccomandano di mangiare kiwi con una buccia. A causa del contenuto di una grande quantità di pectina e fibre, la digestione migliora e le tossine e le sostanze nocive vengono facilmente rimosse dal corpo. Certo, prima di mangiare la frutta deve essere lavata accuratamente. Se il sapore della buccia sembra troppo ruvido e i piccoli peli irritano la mucosa della bocca, staccare il più possibile lo strato più sottile della pelle o mangiare un kiwi con un cucchiaio, tagliando la frutta in due metà.

Date in ritardo

Se la futura mamma soffre di bruciore di stomaco, la farina d'avena con kiwi può aiutarla.

Il consumo regolare di kiwi aiuterà a far fronte a sintomi spiacevoli:

  • scegli frutta matura e dolce: troppo acida può aggravare il bruciore di stomaco;
  • mangia 1-2 frutti al mattino, lavandoli con un bicchiere di acqua pulita: dopo qualche giorno noterai che il movimento intestinale è diventato regolare;
  • per eliminare l'edema e rimuovere il liquido in eccesso dal corpo, mangiare metà del frutto esotico prima di ogni pasto.

Vantaggi per le donne in gravidanza

Il kiwi tropicale è gustoso e salutare, come dimostrano gli effetti positivi.

  1. Il metabolismo accelera. Gli acidi organici e i carboidrati hanno un effetto positivo sul metabolismo energetico, stimolano l'assorbimento di altri componenti benefici. Inoltre, grazie al kiwi, brucia le proprie calorie e le riserve di grasso, il che porta a una graduale perdita di peso salutare..
  2. La placenta si sviluppa. Vitamina A ed E, altre vitamine e minerali contribuiscono a una relazione più stretta tra madre e bambino.
  3. Il colesterolo viene escreto. Gli acidi e le fibre organici aiutano a pulire i vasi sanguigni dalle placche aterosclerotiche e del colesterolo.
  4. La digestione è normalizzata. La fibra alimentare pulisce l'intestino dalle tossine, favorisce la digestione confortevole e le feci regolari. Cioè, l'uso del kiwi può essere considerato la prevenzione della costipazione nelle donne in gravidanza.
  5. Previene lo sviluppo del diabete e del diabete gestazionale. Il kiwi abbassa lo zucchero e regola la produzione di insulina.
  6. Le informazioni genetiche si stanno accumulando. La tiamina e la riboflavina sono responsabili del trasferimento del DNA da madre a figlio, mantenendo un background ormonale sano.
  7. I segni di tossicosi sono ridotti. I frutti acidi acerbi sopprimono la nausea mattutina e stimolano il buon appetito. Non se c'è una tendenza al bruciore di stomaco, è meglio scegliere un kiwi maturo.
  8. Il fluido in eccesso viene escreto. Il frutto aiuta a purificare le cellule dall'umidità accumulata, riducendo il gonfiore dei tessuti e la pesantezza delle gambe.

melone durante la gravidanza

I medici raccomandano di mangiare kiwi durante la gravidanza, poiché si tratta di una bacca esotica con un alto contenuto di vitamine e minerali. Le proprietà benefiche del kiwi sono dovute alla composizione unica:

  • Vitamina C - aumenta la difesa immunitaria, migliora l'assorbimento del ferro, ha un pronunciato effetto antiossidante.
  • Vitamina A: riduce la probabilità di sviluppare malattie infettive.
  • Vitamina B9 (acido folico) - è coinvolto nello sviluppo e nella formazione del sistema nervoso nel feto, riduce il rischio di patologie congenite.
  • Vitamine del gruppo B: migliorare i livelli ormonali, normalizzare il sistema nervoso centrale.
  • Vitamina E - contribuisce allo sviluppo dell'apparato respiratorio nel feto.
  • Vitamina PP - migliora il funzionamento del sistema nervoso, muscolare e cardiovascolare.

Oltre a un intero complesso di vitamine, il frutto è ricco di oligoelementi:

  • Ferro: regola la formazione del sangue, riduce il rischio di anemia.
  • Calcio e fosforo - il loro bisogno durante la gravidanza aumenta di 2 volte. Aiuta a formare gli organi interni del feto.
  • Potassio: nutre le cellule cerebrali con ossigeno, normalizza la pressione sanguigna.
  • Magnesio: elimina la comparsa di dolori muscolari e articolari in una donna incinta. Promuove il corretto assorbimento di proteine ​​e carboidrati.
  • Iodio: assicura il normale funzionamento della ghiandola tiroidea, influisce sui processi metabolici, sullo sviluppo fisico e mentale del feto. Lo iodio contenuto nel kiwi è coinvolto nella produzione di ormoni tiroidei e in tutto il corpo.

Il frutto è ricco non solo di vitamine e minerali, ma anche di acidi organici, fibre e altri componenti che aiuteranno una donna a trasportare e dare alla luce un bambino sano.

In gravidanza, con buona tolleranza al kiwi, si consiglia di mangiare 1 bacca al giorno. Alcuni medici raccomandano di consumare kiwi con una buccia che contiene ancora più vitamine e sostanze nutritive della carne stessa. Prima di mangiare frutta non sbucciata, è meglio spazzolare i villi.

I benefici del kiwi per una donna incinta e il feto sono evidenti. Questo frutto è un vero magazzino di vitamine, minerali in ogni trimestre di gravidanza. Il suo utilizzo porta i seguenti benefici alla donna incinta e al suo bambino non ancora nato:

  • allevia il bruciore di stomaco e una sensazione di pesantezza allo stomaco;
  • aumenta la difesa immunitaria;
  • migliora il lavoro del cuore, dei vasi sanguigni;
  • migliora la digestione;
  • riduce il rischio di anemia;
  • normalizza la pressione sanguigna;
  • influenza positivamente il sistema nervoso.

Il kiwi ha alcune restrizioni sull'uso:

  • reazione allergica;
  • periodo di esacerbazione della gastrite;
  • malattia urolitiasi;
  • esacerbazione della cistite.

Dato che il frutto è ricco di acidi, dopo averlo mangiato, è necessario sciacquarsi la bocca per prevenire lo sviluppo della carie. Un'allergia al kiwi può verificarsi con il suo uso eccessivo, quindi non è consigliabile mangiare più di 1 bacca al giorno.

Per il pieno sviluppo del feto, è necessario l'acido folico, che del 70% riduce il rischio di sviluppare un difetto del tubo neurale, è coinvolto nella formazione del sistema nervoso, del midollo spinale e del cervello. Il fabbisogno giornaliero di kiwi durante la gravidanza è di 400 mcg. La composizione del frutto contiene il 10% di acido folico, dalla norma quotidiana, che riduce significativamente i rischi di patologie congenite.

Il kiwi è una fonte di acido ascorbico (vitamina C), che consente di aumentare l'immunità, proteggere il corpo da tutti i tipi di agenti infettivi. La composizione del frutto è molte volte più acido ascorbico rispetto ad altri agrumi..

Circa il 40% delle donne in gravidanza durante la gravidanza soffre di costipazione. Il kiwi aiuterà a stabilire il lavoro del tratto digestivo. Contiene fibre alimentari che normalizzano il processo di digestione, regolano il bilancio idrico in qualsiasi trimestre.

Circa il 70% delle donne in gravidanza soffre di insonnia nel primo trimestre. La ragione di ciò sono i cambiamenti ormonali. Il kiwi contiene abbastanza antiossidanti e serotonina per migliorare l'addormentarsi.

Durante la gravidanza, aumenta la necessità di ferro, che prende parte alla formazione del sistema ematopoietico. La sua carenza porta a varie patologie fetali, anemia nelle donne e parto prematuro. L'uso del kiwi può parzialmente compensare la carenza di ferro.

Finalmente. Il kiwi non è solo gustoso, ma anche un frutto sano che fornirà al corpo di una donna incinta tutti i nutrienti necessari. Puoi mangiarlo fresco o preparare macedonie o frullati vitaminici.

È necessario mangiare solo frutti maturi, poiché immaturi possono causare disturbi intestinali. Il kiwi per le donne in gravidanza è utile in qualsiasi momento, ma per sopportare e dare alla luce un bambino sano, l'alimentazione di una donna deve essere di alta qualità e varia..

Poche persone sanno di quanta vitamina C ha bisogno il corpo di una donna incinta in questo frutto. È importante sapere che è di 92 milligrammi per 100 grammi di feto. Inoltre, la delicatezza può vantare la vitamina E. A proposito, molte persone che vogliono perdere un paio di chili in più, includono il kiwi nella dieta, poiché questi frutti contribuiscono alla perdita di peso.

Durante la gravidanza, la donna ha molto bisogno di queste vitamine, quindi, in assenza di controindicazioni, dovrebbe consumarle in quantità ragionevoli, anche quotidianamente. Sulle caratteristiche della nutrizione è necessario parlare con il medico. Parlerà di quali prodotti avranno un effetto più benefico e benefico sulla salute di una donna incinta, nonché sul suo futuro bambino.

Il kiwi è un frutto con qualità eccellenti. Riduce significativamente la probabilità di sviluppare il cancro, contribuisce al miglioramento dell'apparato digerente, all'eliminazione del colesterolo. Tutti i frutti sono ricchi di vitamine, microelementi, ma non come il kiwi, che può facilmente saturare il corpo di una donna durante la gravidanza con la norma quotidiana non solo di vitamina C, ma anche di magnesio, potassio.

I kiwi sono anche ricchi di acido folico. Una donna ne ha bisogno durante la gravidanza per il corretto sviluppo del feto nell'utero e, naturalmente, per mantenere il sistema nervoso del nascituro. È importante notare che l'acido folico ha un altro effetto benefico sul corpo femminile. Previene l'aborto spontaneo durante la gravidanza..

È anche importante conoscere i benefici delle fibre presenti nel kiwi. La fibra pulisce il corpo, sia durante la gravidanza che dopo il parto, aiuta a prevenire disturbi come emorroidi, bruciore di stomaco. È interessante notare che il kiwi dovrebbe e può essere tranquillamente incluso nella dieta in assenza di controindicazioni.

Controindicazioni e possibili danni

Non ci sono controindicazioni speciali all'uso del kiwi durante la gravidanza. I frutti esotici sono generalmente ben tollerati e non causano effetti collaterali. Rifiutare di prenderlo è solo in pochi casi:

  • intolleranza individuale, allergia;
  • gastrite con elevata acidità e ulcera peptica (specialmente per frutti acidi e acerbi);
  • urolitiasi dovuta al rischio di uscita di calcoli nell'uretere e allo sviluppo di colica renale.

Per tutti gli altri, i deliziosi frutti del kiwi ne trarranno beneficio.

È possibile dare uno specchio: come proteggersi dai cattivi segni È diventato noto l'effetto delle torri cellulari sulla salute umana Esistono banane acquistate in Russia?

Con un uso eccessivo, l'eccesso di vitamina C - acido ascorbico - crea un ambiente acido nella cavità orale. Ciò è pericoloso per la proliferazione incontrollata di batteri e un aumento del rischio di carie, specialmente durante la gravidanza. Pertanto, dopo un trattamento alla frutta, i dentisti raccomandano di lavarsi i denti o almeno di sciacquarsi la bocca con acqua.

Frutto esotico per costipazione

L'inclusione di frutta e verdura non trattate nella dieta è molto utile per la costipazione, poiché i prodotti naturali a base vegetale migliorano la motilità intestinale. Ma la frutta e la verdura crude non dovrebbero essere consumate da persone che hanno esacerbato le malattie del tratto gastrointestinale, ad esempio ulcere, gastriti, colite o pancreatite.

Se non c'è controindicazione all'uso del kiwi, puoi mangiarlo con costipazione, perché questo frutto dà davvero un buon effetto lassativo. La medicina tradizionale offre la seguente ricetta lassativa dal kiwi. Quindi, per cucinare devi prendere:

  • mela -1 pz;
  • kiwi - 2 pezzi;
  • prugna nera - 5 pezzi;
  • albicocca - 4 pezzi;
  • yogurt -100 g.

I frutti devono essere lavati e asciugati, quindi sbucciati e tritati finemente. La prossima stagione con yogurt naturale non zuccherato.

Se vuoi i dolci, puoi includere un po 'di miele naturale. Si consiglia di mangiare questa insalata medicinale durante lo spuntino pomeridiano..

È meglio conservare il kiwi in scatole speciali, ma se non ce ne sono, è adatto anche un normale sacchetto di plastica. È meglio lasciarlo in un luogo fresco o frigorifero. Quando scegli un kiwi, dovresti prestare attenzione alla sua densità e colore. Solo una frutta ferma e uniforme durerà più a lungo. I frutti leggermente morbidi diventeranno rapidamente inutili, devono essere consumati immediatamente, non è possibile conservare.

Solo il kiwi molto maturo aiuta con costipazione, quindi è meglio mangiare immediatamente la frutta acquistata.

Oltre al kiwi, la costipazione aiuta il cibo con fibre alimentari grossolane, che migliora la motilità intestinale. Crusca, prugne, latticini, zucchine, mele, ecc. Danno un effetto lassativo..

Tutti questi prodotti sono testati nel tempo e neutralizzano perfettamente la costipazione. Il vantaggio dei preparati a base di erbe è che non creano dipendenza, a differenza dei dispositivi medici, e praticamente non hanno effetti collaterali e controindicazioni.

Ricette Kiwi utili per la gravidanza

Frullato vitaminico per aumentare l'immunità

I frullati di frutta e bacche sono un modo gustoso e salutare per rafforzare l'immunità.

Si consiglia di preparare regolarmente un cocktail del genere nel periodo autunno-inverno, in modo da non contrarre l'influenza e altre infezioni virali. Basta bere 1 porzione di frullato (200 ml) 3-4 volte a settimana.

  • kiwi - 2;
  • banana - 1;
  • mandarino - metà;
  • mela verde - 1;
  • manciata di mirtilli rossi.

Lavare accuratamente frutta e bacche, sbucciarle e tagliarle a pezzetti. Sbattere in un frullatore fino a che liscio. Versare in un bicchiere e gustare una bevanda aromatizzata.

Attenzione! Un tale cocktail di kiwi è consentito solo a quelle donne che non sono allergiche ai suoi altri componenti. È anche indesiderabile superare la quantità di mandarino indicata nella ricetta, poiché un eccesso di agrumi in futuro può causare un'allergia nel feto.

Rimedio domestico a costipazione

Di notte, versa le prugne secche con acqua bollente. Al mattino, tritare finemente il kiwi insieme alla buccia, aggiungere le prugne imbevute, che devono anche essere macinate in anticipo. Mangia il composto prima di colazione e bevi un bicchiere d'acqua.

Puoi prendere questo strumento ogni giorno per eliminare i problemi con le feci..

Mangia kiwi con la buccia: è così salutare

Farina d'avena con kiwi per bruciore di stomaco

  • kiwi (maturo, dolce) - 1;
  • fiocchi d'avena (non cottura istantanea) - 2 cucchiai. l.;
  • acqua ½ tazza;
  • latte - 50 ml;
  • sale, zucchero, burro - a piacere.

Cuocere la farina d'avena in acqua diluita con latte. Aggiungi il kiwi e il burro pelati e tritati finemente. Mangia al mattino per colazione durante gli attacchi di bruciore di stomaco.

La farina d'avena con kiwi è utile non solo per le donne in gravidanza, ma anche per coloro che passano a una corretta alimentazione. Ottima colazione e buona figura fornita!

Rimedio efficace per l'edema

Kiwi tritato finemente e sbucciato, tritare finemente e mescolare con un cucchiaino di miele. Mangia ogni mattina prima di colazione alla fine della gravidanza per la prevenzione e il trattamento dell'edema.

Il kiwi agisce come lassativo

In caso di movimento intestinale difficile, l'uva spina cinese è un eccellente lassativo delicato. La presenza di determinate sostanze nella composizione fornisce un effetto simile:

  • fibra (fibra alimentare) - non viene digerita nell'intestino umano. Viene elaborato solo dai batteri della microflora intestinale, situata principalmente nell'intestino crasso. I sistemi enzimatici non possono scomporre la fibra. Le fibre transitano attraverso il tratto gastrointestinale, facilitando il passaggio di cibo e feci;
  • tannini. Hanno un effetto antinfiammatorio, formano un film protettivo sulla superficie della mucosa. Possono riparare le feci, ma questo effetto è interrotto da fibre alimentari e acqua;
  • actinidine. Un enzima che alcune piante sintetizzano. Si riferisce alle idrolasi che separano i legami peptidici tra gli aminoacidi nelle proteine. Di conseguenza, il cibo proteico viene “schiacciato”, il che facilita un'ulteriore digestione;
  • i semi della frutta trattengono anche l'acqua, ammorbidendo le feci.

Il kiwi, usato per la costipazione, ammorbidisce le feci a causa del contenuto relativamente elevato di acqua e fibre, ne facilita lo scarico. Il frutto può essere consumato come parte di molte insalate, dessert. Può essere utilizzato da bambini, adulti e anziani o donne in posizione.

Kiwi durante l'allattamento

Quando nasce il tanto atteso bambino, una nuova fase della vita della maggior parte delle donne inizia associata all'allattamento al seno. La nutrizione durante questo periodo è importante quanto durante la gravidanza, perché attraverso il latte materno, il bambino riceve tutto ciò che entra nel corpo della madre.

Tutti i nutrienti che il bambino riceve insieme al latte materno

I medici trattano con cautela l'uso del kiwi durante la gravidanza. Tuttavia, la maggior parte degli esperti concorda sul fatto che è possibile per le madri che allattano mangiare questo prodotto, ma anche con alcune riserve:

  • ancora fino a tre mesi di età, le briciole di frutta verde brillante dovrebbero essere scartate: l'eccesso di fibre e composti di pectina influenzeranno negativamente il lavoro del sistema digestivo immaturo del bambino e il prodotto "esotico" aumenta il rischio di allergie;
  • se durante la gravidanza il kiwi è apparso raramente sul tavolo, rimandare la sua introduzione nella dieta fino a quando il bambino ha almeno sei mesi;
  • anche se hai mangiato kiwi durante la gravidanza, ricomincia a "familiarizzare" con il frutto da 1 pezzettino, osservando attentamente la reazione del bambino;
  • se ci sono eruzioni cutanee, arrossamenti sulla pelle del bambino, ansia o feci turbate, rinunciare alla frutta esotica per un po 'e consultare un medico. Ancora una volta, puoi provare anche un piccolo pezzo di kiwi solo dopo 2-3 mesi;
  • se non ci sono reazioni negative, puoi tranquillamente mangiare ogni giorno kiwi intero.

Quanti kiwi puoi mangiare al giorno e come sceglierlo correttamente

L'acquisto di frutta è necessario solo nei negozi fidati. Al momento dell'acquisto, è necessario assicurarsi che il frutto sia di alta qualità. Per fare ciò, prestare attenzione ai seguenti punti:

  • il frutto dovrebbe essere leggermente morbido;
  • con una leggera pressione non dovrebbe esserci liquido;
  • se ci sono punti scuri, il feto non è sano e non può essere mangiato;
  • il kiwi normale non ha quasi nessun odore ma, soprattutto, dovresti essere protetto da un odore di vino;
  • rivestimento grigio su kiwi - la frutta marcisce.

La donna incinta dovrebbe regolare la quantità di kiwi da mangiare al giorno. Se non ci sono controindicazioni, la quantità ottimale al giorno è di 2-3 pezzi. Usalo con moderazione, poiché da una grande quantità invece di beneficio, tu e il tuo bambino potete essere danneggiati.

Se non hai mai provato questo frutto o hai mangiato molto poco prima della gravidanza, non appoggiarti bruscamente su di esso. È meglio introdurlo gradualmente nella dieta, aggiungendolo a un'insalata o a qualsiasi altro piatto.

Da quanto precede, si può concludere che il kiwi durante la gravidanza è di grande beneficio sia per la madre che per il bambino. Se non hai controindicazioni, alcuni pezzi al giorno ti faranno sentire sano e pieno di forza durante la gravidanza.

Controindicazioni e possibili danni a una madre e un bambino che allattano

Oltre ai problemi di salute sopra descritti, non è consigliabile utilizzare il kiwi:

  • con intolleranza individuale al prodotto da parte del bambino;
  • madri di bambini prematuri (almeno fino a 6-8 mesi di età del bambino nato);
  • con coliche e gonfiore in un bambino.

Ricorda le proprietà lassative del frutto e scartalo quando il bambino ha già le feci molli (con infezioni intestinali, durante la dentizione).

Come scegliere un frutto?

In modo che il frutto non si deteriori durante il trasporto, viene trattato con pesticidi e conservanti per preservarne l'aspetto.

Un kiwi sicuro e gustoso dovrebbe essere denso, avere un colore verde scuro o marrone e l'odore dovrebbe avere note di agrumi. Quando viene premuto sulla superficie di un frutto esotico, l'umidità non dovrebbe apparire. Il peduncolo dovrebbe essere solido e asciutto e i villi duri dovrebbero essere facilmente staccati.

Il kiwi per le donne in gravidanza non è solo un prodotto gustoso, ma anche salutare. È in grado di placare la sete, la fame, far fronte a nausea e costipazione e influenzare il corretto sviluppo del feto, il benessere della mamma.

Up