logo

Molti che usano l'eucalipto, non pensano al fatto che questa pianta non sia sempre benefica. Ci sono alcune restrizioni sull'uso dei fondi basati su di esso. La gravidanza e l'allattamento sono quei periodi della vita di una donna in cui l'eucalipto può essere non solo utile, ma anche dannoso.

Proprietà utili di eucalipto

La patria degli eucalipti è l'Australia, la Tasmania e la Nuova Zelanda. Sin dai tempi antichi, gli abitanti indigeni di questi luoghi lo usavano come materiale da costruzione, cibo, medicine. Era un albero della vita per loro. Inoltre, per scopi diversi, sono state utilizzate tutte le parti dell'albero di eucalipto:

I fiori di eucalipto sono adorabili. Possono essere bianchi, gialli, rosa e rosso brillante.

La composizione naturale di eucalipto

Nel mondo ci sono più di 500 specie e ibridi di eucalipto. E solo 3 di loro hanno significato medico:

Estratti, materiali vegetali e olii essenziali di queste piante sono utilizzati dalla moderna medicina tradizionale e tradizionale..

Nel XVIII secolo, la pianta si diffuse in tutto il mondo, conquistando i vasti territori delle subtropicali e dei tropici di Europa, Asia, Africa, America. Gli eucalipti danno un contributo indiscutibile al miglioramento della qualità dei suoli paludosi, dell'ozonizzazione e dell'umidificazione e del fissaggio della sabbia. Questi alberi forniscono legno prezioso in molti paesi. Sono utilizzati nell'industria chimica, leggera, farmaceutica, edile, cosmetica.

È stato dimostrato che gli alberi di eucalipto hanno raggiunto un'altezza di 160 metri

Le foglie fresche di questa pianta contengono:

  • olio essenziale - dal 3 al 4,5%;
  • flavonoidi;
  • tannini: fino al 6%;
  • phenolaldehydes.

Inoltre, l'olio di eucalipto è composto per il 45-60% da cineole, una sostanza con un forte effetto antisettico. L'etere è un liquido con un odore intenso e un sapore bruciante, ricco dei seguenti componenti:

  • volatile;
  • gallotannini;
  • acidi organici:
    • kumarova;
    • cannella;
  • resine;
  • microelementi:
    • rame;
    • cobalto;
    • manganese;
    • zinco;
    • alluminio;
    • selenio;
    • nichel;
    • bario;
  • macrocelle:
    • potassio;
    • magnesio
    • calcio
    • ferro;
  • mirtenolo e altre sostanze.

Olio di eucalipto - un eccellente antisettico

In totale, l'eucalipto contiene più di 40 componenti utili per la salute umana. È sulla base di tutte le sostanze che la pianta stessa ha una serie di proprietà medicinali:

  • antimicrobica;
  • antiparassitario;
  • battericida;
  • sedativo;
  • decongestionante;
  • antimicotico;
  • antipiretico;
  • immunomodulante;
  • fungicida;
  • mucolitica;
  • calmante;
  • astringente;
  • antinfiammatorio;
  • abbassamento della glicemia;
  • antidolorifico.

Tutto ciò rende l'eucalipto una preziosa materia prima medicinale, che consente alla pianta di essere utilizzata nel trattamento di varie malattie. Ciò è particolarmente vero quando per qualche motivo non è possibile utilizzare i farmaci.

Eucalipto e gravidanza

La gravidanza e l'allattamento sono quei periodi nella vita di una donna in cui, nel caso di raffreddori e altre malattie, è indesiderabile utilizzare forti preparati farmacologici che possono influire negativamente sulla salute del bambino. Allo stesso tempo, è escluso l'uso interno di molte erbe medicinali. Eucalyptus è tra questi. Questa pianta, qualsiasi forma e mezzo basato su di esse, può essere utilizzata da future madri e trattenuta solo localmente e / o esternamente in assenza di controindicazioni e solo su raccomandazione di un medico come:

  • lozioni;
  • risciacquo;
  • irrigazione;
  • lavaggi;
  • sfregamento;
  • impacchi;
  • inalazione;
  • lavaggio.

Con il raffreddore, puoi usare l'eucalipto solo esternamente.

Indicazioni per l'uso

Le indicazioni per l'uso di eucalipto sono:

  • malattie dell'orofaringe e del tratto respiratorio (tonsillite, faringite, laringite, tonsillite, bronchite, stomatite, gengivite, rinite, tracheite);
  • emorroidi;
  • problemi della pelle (ferite superficiali, ustioni, flemmone, foruncolosi, ascessi e altri);
  • malattie ginecologiche (vaginite, erosione cervicale, candidosi);
  • stati depressivi;
  • radicolite;
  • allungamento.

Inoltre, vengono utilizzati fondi di eucalipto:

  • per scoraggiare i parassiti succhiasangue, come zanzare, zanzare, mosche;
  • per trattare la pelle, ad esempio le gambe;
  • per la disinfezione dell'aria in casa.

L'eucalyptus può essere usato per inalazione.

Limitazioni d'uso

Nella rete di farmacie, le foglie di eucalipto e l'olio essenziale sono quasi sempre in vendita. Tutto questo può essere utilizzato su raccomandazione di un medico in conformità con le controindicazioni e le limitazioni esistenti:

  • se una donna ha già avuto reazioni allergiche durante l'utilizzo di fondi con eucalipto, è meglio abbandonare il suo uso durante la gravidanza e non rischiare la salute;
  • nella fase iniziale del parto, non dovresti usare l'olio essenziale di eucalipto (per qualsiasi scopo), poiché alcune sostanze volatili in esso contenute possono causare aborti spontanei (aborto spontaneo);
  • è severamente vietato utilizzare prodotti a base di alcool per il risciacquo e l'inalazione, poiché qualsiasi penetrazione di etanolo nel corpo della donna durante la gravidanza e l'allattamento può influire negativamente sullo sviluppo e sulla salute del bambino.

Le foglie secche di eucalipto possono essere acquistate in farmacia.

È molto importante affrontare la scelta degli espettoranti con cautela, studiando la composizione di tali farmaci. La maggior parte di essi contiene erbe medicinali, che possono avere un effetto negativo sul feto e sulla gravidanza, sebbene siano completamente sicure per le donne non gravide..

Ginecologo di Berezovskaya E.P.

http://www.komarovskiy.net/faq/lekarstva-ot-kashlya-pri-beremennosti.htmlа

Ricevibilità dell'uso di determinati farmaci durante la gravidanza e l'allattamento - tabella

Nome della strutturaUso consentito
Foglie di eucaliptoLocalmente ed esternamente per la preparazione di infusi, decotti. L'inalazione non è raccomandata a causa della presenza di salvia nella raccolta di erbe..
Elekasol (raccolta vegetale per inalazione)
Tintura di eucalipto alcolicoSolo per uso esterno.
Ingalipt, EfkamonCon il permesso del medico nella tarda gravidanza.
Olio clorofillato
Alcol clorofillicoConsentito per uso esterno solo come disinfettante per il trattamento di ferite.
Eucalymin, supposte rettali e vaginaliRigorosamente prescritto da un medico.
Olio essenziale
  • per la disinfezione dei locali a fine gravidanza in concentrazione ridotta;
  • esternamente solo dopo il parto.

Ricette popolari con eucalipto durante la gravidanza

Esistono molte ricette per la medicina tradizionale che utilizzano varie forme di dosaggio di eucalipto nel trattamento di una serie di malattie..

Il brodo di eucalipto può essere usato durante la gravidanza solo come rimedio esterno o locale

Come fare i gargarismi, inalare, usare l'olio, preparare un decotto e una tintura - tabella

ingredienticucinandoApplicazione
Infuso Di Eucalipto
  • 1 cucchiaio. un cucchiaio di foglie di piante essiccate;
  • 1 bicchiere d'acqua.
  1. Le materie prime vengono versate con acqua bollente..
  2. Insistere da 15 a 20 minuti.
  3. Filtro per infusione raffreddato.
È usato per alleviare la condizione con stomatite, gengivite, malattie dell'orofaringe e del rinofaringe. Con questa soluzione, i gargarismi, le gengive e il naso vengono lavati. Consigliato da usare ogni 2-3 ore..
Raccolta di erbe con camomilla ed eucalipto da emorroidi
  • 1 cucchiaio. un cucchiaio di foglie essiccate di eucalipto;
  • 1 cucchiaio. un cucchiaio di farmacia di camomilla;
  • 1 bicchiere d'acqua.
Nella soluzione, una benda viene inumidita e applicata sul punto dolente per 10-30 minuti. La procedura viene ripetuta regolarmente prima di coricarsi. Questo allevia il prurito, il dolore e il disagio..
Brodo di eucalipto
  • 2 cucchiai. cucchiai di foglie essiccate di eucalipto;
  • 1 bicchiere d'acqua.
  1. Le foglie insistono sul vapore (bagnomaria) per mezz'ora.
  2. Filtrare e aggiungere la soluzione filtrata risultante con acqua bollita a un volume di 200 ml.
  3. Conservare in frigorifero per non più di due giorni.
  4. Una soluzione non concentrata viene utilizzata per il trattamento. Per questo, 1 cucchiaio. un cucchiaio di brodo viene allevato in 1 tazza d'acqua.
Il brodo di eucalipto è adatto per lavare ferite, lavaggi ginecologici e gargarismi..
Polvere dai morsi di insetti succhiasangue
  • olio di eucalipto - 1 parte;
  • amido - 13 parti;
  • talco - 2 parti.
Mescola gli ingredienti per formare una miscela..La miscela risultante viene strofinata in aree aperte del corpo alla vigilia di un viaggio fuori città.
Inalazione di eucalipto per la tosse
  • 300 ml di acqua;
  • 1 cucchiaio. cucchiaio da decotto.
In acqua calda (70–80 gradi), diluire il brodo, la cui preparazione è descritta nel paragrafo corrispondente.Devi respirare in coppia 1-2 volte al giorno. Dopo la procedura, non è consigliabile parlare per mezz'ora. Tale trattamento è possibile solo con il permesso di un medico in gravidanza avanzata.
Gargarismi per la gola
  • calendula, camomilla ed eucalipto in proporzioni uguali;
  • 300 ml di acqua bollente.
  1. Una miscela di materiali vegetali insiste 20 minuti.
  2. Filtra e applica come indicato.
Un infuso di erbe usate come gargarismi e naso.
Disinfezione con olio essenziale delle stanze
  • olio essenziale di eucalipto;
  • olio di menta piperita (opzionale).
2-3 gocce di olio di eucalipto vengono gocciolate nella lampada dell'aroma.Durante la procedura, la donna incinta deve lasciare la stanza. Il processo di disinfezione non richiede più di mezz'ora.
Trattare i funghi con olio di eucalipto
  • olio di eucalipto;
  • acqua.
  1. Etere miscelato a metà con acqua calda.
  2. Un panno morbido o una benda vengono bagnati nella sospensione risultante.
  3. Applicare sul sito interessato dal fungo, coprire con pellicola trasparente e un panno caldo e asciutto (le manipolazioni vanno eseguite prima di coricarsi).
  4. Comprimi resistere tutta la notte.
Il trattamento viene ripetuto fino al passaggio della lesione..

L'uso di eucalipto durante l'allattamento

Dopo il parto, non è raccomandato l'uso di preparati a base di eucalipto per somministrazione orale (tè, brodi, compresse, tinture), poiché se gli enzimi della pianta entrano nel latte materno, il loro gusto può cambiare, a causa del quale il bambino potrebbe rifiutarsi di allattare. Tuttavia, con l'allattamento, è lecito applicare senza paura:

  • inalazioni, incluso termico;
  • usare i seguenti farmaci:
    • Ingacamph,
    • Ingalipt,
    • Cameton,
    • Spray clorofillico,
    • Stella dorata;
  • clisteri antisettici dall'infusione quando viene rilevata un'infezione nell'intestino di una donna;
  • cosmetici con eucalipto, aggiungi alcune gocce di olio essenziale della pianta a creme, lozioni, shampoo e risciacqui. Ciò non avrà un effetto negativo sul latte..

Medicinali con eucalipto, ammessi durante l'allattamento - galleria fotografica

Controindicazioni e reazioni avverse

Ci sono una serie di controindicazioni all'uso di eucalipti e farmaci con esso, indipendentemente dalla gravidanza o dall'allattamento:

  • allergia alla pianta;
  • asma bronchiale;
  • atrofia della mucosa respiratoria;
  • esacerbazione di malattie del fegato;
  • pertosse;
  • patologia del tratto biliare.

Non è possibile utilizzare medicinali con eucalipto contemporaneamente a rimedi omeopatici. In quest'ultima c'è solo una piccola parte delle sostanze attive, inclusa la presenza di un estratto della pianta in questione. Di conseguenza, un aumento della quantità del componente attivo può portare a risultati opposti..

Con l'intolleranza individuale, possono verificarsi numerosi sintomi che caratterizzano la presenza di allergie:

  • nausea;
  • vomito
  • iperemia (arrossamento della pelle);
  • vertigini;
  • broncospasmo.

Informazioni sull'eucalipto - video

L'eucalyptus è una pianta medicinale unica. Tuttavia, va ricordato che durante la gravidanza e l'allattamento è impossibile ricorrere all'aiuto di quei fondi che possono essere utilizzati nella vita ordinaria senza il permesso di un medico.

Up