logo

I fichi hanno un alto valore nutrizionale e terapeutico per l'uomo. Queste proprietà del feto sono particolarmente necessarie durante la gravidanza. L'inclusione dei fichi nella dieta aiuta a far fronte al carico ormonale, prevenire complicanze e fornire al feto le sostanze necessarie.

In questo caso, è importante valutare correttamente i benefici e i danni, conoscere le norme del prodotto. Le medicine a base di fichi sono una valida alternativa alle medicine, la cui assunzione durante questo periodo è limitata al minimo.

Che tipo di frutta è il fico??

Fichi: frutti di latifoglie del genere Ficus. Sono anche conosciuti con altri nomi: "bacche di vino", "fico", "fico".

Oggi, grandi piantagioni di colture si trovano in Turchia e in Africa. Coltivano la cultura in Crimea, in Asia centrale, nei Carpazi e nel Caucaso. Qui la fruttificazione degli alberi inizia a luglio e dura fino a ottobre. Fu durante questo periodo che i fichi della massima qualità furono venduti nei negozi e nei mercati.

Durante l'essiccazione, l'85-90% delle proprietà benefiche dei fichi viene preservato. Come risultato della rimozione dell'acqua, il contenuto di nutrienti e il valore energetico aumentano di 3-4 volte.

Composizione di frutta fresca

Numerosi studi e l'uso di farmaci a base di fichi hanno dimostrato l'alto valore nutrizionale e terapeutico dei frutti per l'uomo.

Valore nutrizionale per 100 g di prodotto:

  • Carboidrati - 19,1 g;
  • Proteine ​​- 0,75 g;
  • Grasso - 0,3 g;
  • Acqua - 79,11 g.

Valore energetico - 74 kcal.

La composizione di carboidrati comprende: fibra dietetica 2,9 ge zucchero 16,26 g.

  • acido ascorbico (C) - 2 mg;
  • alfa-tocoferolo (E) - 0,11 mg;
  • fillochinone (K) - 4,7 mcg;
  • acido folico (B9) - 6 mcg;
  • niacina (PP) - 0,4 mg;
  • retinolo (A) - 7 mcg;
  • acido pantotenico (B5) - 0,3 mg;
  • piridossina B6 - 0,113 mg.

I frutti contengono flavonoidi, antociani, glicosidi, enzimi, olii essenziali, pectine e acidi organici (malico, citrico, ossalico, aspartico).

Macro e microelementi:

  • potassio - 232 mg;
  • calcio - 35 mg;
  • magnesio - 17 mg;
  • fosforo - 14 mg;
  • ferro - 0,370 mg;
  • zinco - 0,150 mg;
  • Manganese - 0,128 mg.

Fonte dei dati chimici Database di nutrienti USDA.

Caratteristiche vantaggiose

I fichi contengono una quantità significativa di fibre alimentari, che hanno un effetto lassativo. Stimolano la peristalsi, rimuovono i prodotti di decomposizione alimentare e gli acidi biliari, prevengono i processi putrefattivi.

Le pectine sono fibre solubili che assorbono il colesterolo in eccesso dal tratto digestivo e vengono eliminate dal corpo. Ciò previene il rischio di complicanze della gravidanza associate allo sviluppo dell'aterosclerosi..

I composti fenolici, la vitamina C, A, E sono i più potenti antiossidanti che inibiscono lo sviluppo dei radicali liberi. Questa proprietà dei fichi protegge il corpo della madre dall'immunosoppressione, dallo sviluppo del cancro, dalle malattie cardiache e dai disturbi metabolici..

I fichi sono ricchi di potassio e poveri di sodio. Grazie a questo equilibrio, il tono vascolare viene mantenuto e la pressione sanguigna viene regolata.

I fichi contengono una quantità significativa di ferro e le vitamine C, il gruppo B e la fibra alimentare contribuiscono al suo assorbimento. L'assunzione regolare di frutta previene il rischio di anemia sideropenica.

Gli oli essenziali e la ficina enzimatica abbassano la coagulazione del sangue, regolano le proprietà reologiche del sangue e prevengono la formazione di coaguli di sangue. Ciò riduce il rischio di vene varicose in fase avanzata..

La combinazione dei principi attivi di fichi e latte ha un effetto espettorante, diaforetico, antispasmodico e antipiretico. Un agente di questi componenti viene utilizzato per il trattamento di malattie broncopolmonari, infezioni respiratorie e raffreddori con febbre..

Possibili danni e controindicazioni

Ad oggi, non esiste un singolo caso scientificamente provato di danno ai fichi al feto. Le controindicazioni possono essere solo le caratteristiche della madre.

  • intolleranza individuale;
  • diabete;
  • gotta;
  • malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale;
  • pancreatite
  • malattia da urolitiasi.

Nonostante l'elevata percentuale di fibre, il consumo eccessivo di fichi, in particolare essiccati, contribuisce all'aumento di peso.

È possibile mangiare una pera per le donne incinte in momenti diversi?

La carenza di nutrienti è la causa più comune di complicanze della gravidanza, anomalie nello sviluppo del feto e cattiva salute della madre. I fichi aiuteranno a prevenire complicazioni e far fronte a manifestazioni spiacevoli della ristrutturazione del corpo della madre in diversi periodi di gravidanza.

Primo trimestre

In questo momento, la formazione della placenta, la posa di organi e sistemi del feto, una ristrutturazione migliorata del corpo della madre sotto l'influenza degli ormoni endocrini. Questo è un periodo importante per il feto e la madre, che determina la salute del bambino dopo la nascita.

Il nutriente chiave nel primo trimestre è l'acido folico. Vitamina B9 migliora il metabolismo nucleico, partecipa allo sviluppo delle cellule del sangue, del tubo neurale del feto (il primordio del sistema nervoso centrale) e previene l'anemia megaloblastica.

I fichi contengono una piccola quantità di acido folico. Tuttavia, la composizione contiene vitamine del gruppo B e fibre alimentari, migliorandone l'assorbimento.

Nel primo trimestre, la tossicosi è particolarmente pronunciata, accompagnata da una violazione dell'appetito. Le proprietà antiossidanti dei fichi e la presenza di vitamina B nella sua composizione possono aiutare significativamente in questo problema.6.

I macronutrienti e le vitamine dei fichi durante questo periodo rafforzano il corpo, migliorano la funzione cardiaca, stimolano l'attività del sistema immunitario, supportano il metabolismo e l'equilibrio idroelettrolitico della madre.

Ogni nutriente, a vari livelli, è coinvolto nella formazione della placenta, dell'ovulo, della deposizione e dello sviluppo di tutti gli organi e sistemi del feto..

Secondo

Alla fine del primo trimestre, per fornire nutrimento alla placenta e al feto, aumenta il volume del sangue circolante. La necessità di ferro, un elemento importante nella formazione del sangue, sta aumentando. I fichi introdotti nella dieta quotidiana copriranno parte del fabbisogno giornaliero dell'elemento (20 mg).

Durante questo periodo, l'assunzione di preparati di ferro è indicata per le donne in gravidanza. La loro azione, combinata con inattività, carenza di nutrienti, disidratazione, può portare all'ispessimento del sangue..

I cambiamenti nelle proprietà reologiche del sangue spesso portano a coaguli di sangue. Possono ostruire i vasi dell'utero, del cuore e del cervello. Il rischio di infarti e ictus, ipossia e difetti alla nascita del feto è aumentato.

L'uso di un fico al giorno è sufficiente per mantenere la composizione del sangue ottimale.

Il calcio è un minerale chiave per tutti i tipi di metabolismo, emostasi e formazione del sistema scheletrico del feto, il cui picco si verifica nel secondo trimestre.

Terzo

Durante questo periodo, il carico sul corpo della madre aumenta. Spesso ci sono gonfiore, costipazione, ipertensione, aumento del nervosismo e ansia. Le proprietà lassative, diuretiche e antiipertensive dei fichi aiutano a far fronte parzialmente a questi problemi..

L'aminoacido triptofano contenuto nei fichi migliora la sintesi della serotonina. Questo è un ormone che provoca una sensazione di gioia. Inoltre, sopprime gli effetti dell'adrenalina e della noradrenalina - ormoni dello stress..

Norme e regole per l'uso durante la gravidanza

Il tasso raccomandato di fichi freschi è di 150 g (2-3 frutti) al giorno. I fichi freschi vengono consumati con una buccia o un cucchiaio da dessert, tagliando la bacca a metà.

La norma di frutta secca al giorno è di 50 g (5-6 pezzi), e con una tendenza al sovrappeso e un aumento di peso eccessivo di 2 pezzi. La frutta secca è conveniente per uno spuntino al lavoro o lunghe assenze da casa..

Fritti

I fichi vengono tagliati a metà, spalmati su una padella preriscaldata, spalmati di burro. Friggere per 2 minuti a fuoco medio. La prontezza può essere giudicata dalla formazione di bolle sul taglio e dal rossore dei bordi.

I fichi fritti sono combinati con formaggio a pasta molle o ricoperti di miele e utilizzati come dessert indipendente.

Brodo espettorante nel latte

Fichi purificati e tritati (2 pezzi) Essiccati (4 pezzi) Vengono versati con latte bollito (650 ml), messi a fuoco e portati a ebollizione. Coprire il contenitore con un coperchio, cuocere a fuoco lento per 30 minuti, versare in un thermos e insistere per 3 ore.

Il medicinale viene assunto in una forma calda, 200 ml 3 volte al giorno. Ci vogliono 15 giorni per liberare completamente le vie respiratorie. Il prodotto viene preparato convenientemente per 3 giorni, conservato in frigorifero e riscaldato prima dell'uso.

Decotto sedativo e diaforetico di frutta secca

I fichi secchi schiacciati (1 cucchiaio. L.) vengono versati con acqua bollente (250 ml), coperti con un coperchio e cotti a vapore a bagnomaria per 30 minuti. Il brodo viene filtrato e portato al suo volume originale..

Prendi il tutto prima di coricarti. Lo strumento aiuta a far fronte ai disturbi del sonno e completa il corso del trattamento per il raffreddore.

Sciroppo Di Frutta

Lo sciroppo di fichi viene utilizzato per rafforzare il corpo, stimolare il sistema immunitario e curare le malattie broncopolmonari..

Lo sciroppo fresco viene utilizzato per preparare lo sciroppo. Fichi tritati (7 pezzi) Sono sparsi in un contenitore smaltato, versati con acqua (300 ml) e cotti a fuoco basso per 30 minuti.

I frutti bolliti vengono estratti e macinati. Lo zucchero (150 g) viene aggiunto al liquido e agitato fino a completa dissoluzione. Successivamente, il succo di mezzo limone e una pasta di fichi vengono aggiunti al contenitore. Lo sciroppo viene assunto in 3 cucchiaini. 3-4 volte al giorno.

Palle lassative

Per preparare un rimedio per costipazione, i fichi freschi (100 g), l'uvetta (100 g), lo zenzero macinato (1/2 cucchiaino) e la noce moscata (1/2 cucchiaino) vengono schiacciati in un frullatore. Dal composto si forma una salsiccia densa, tagliata a pezzi spessi 1 cm e arrotolata con le palle. Prendi 1-2 pezzi. 30 minuti prima di colazione.

Insalata per la pulizia e il rafforzamento del tratto digestivo

Oltre al tratto digestivo, questa insalata è anche benefica per il sistema cardiovascolare..

  • fichi - 100 g;
  • pera - 100 g;
  • prugne secche - 50 g;
  • mandorle - 1 cucchiaio. l.

I componenti frantumati vengono conditi con qualsiasi bevanda a base di latte fermentato con bifidobatteri.

Come scegliere nel negozio?

L'acquisto di fichi freschi e di qualità in un negozio è piuttosto difficile. La struttura delicata e morbida del frutto non tollera disturbi nel trasporto e nello stoccaggio.

Tuttavia, durante la stagione di maturazione, vale la pena visitare un mercato di alimentari o un negozio di frutta. Al momento dell'acquisto, prestare attenzione all'integrità della buccia, all'assenza di tracce di muffa e decadimento.

Il colore della buccia del fico, a seconda della varietà, è giallo chiaro o viola scuro, la forma è sferica o a forma di pera. Quando viene premuto contro il feto, dovrebbe essere avvertita una leggera densità.

Non dovresti comprare fichi con un forte odore di vino, che indica i processi di fermentazione nella polpa. Periodo di validità dei fichi freschi a casa 3 giorni.

I fichi secchi sono disponibili tutto l'anno. Frutti appassiti correttamente, indipendentemente dal tipo di colore marrone chiaro opaco e dalla forma appiattita.

Spesso sulla superficie del frutto si nota un rivestimento bianco. È il glucosio che è venuto in superficie e si è cristallizzato, il che conferisce al frutto una dolcezza speciale..

I fichi possono e devono essere consumati durante la gravidanza. Tuttavia, è importante capire che la selezione del cibo durante la gravidanza non è un compito facile. Per un risultato migliore, è necessario considerare la compatibilità dei nutrienti, il loro rapporto qualitativo e quantitativo.

Nonostante le raccomandazioni generali, gli ostetrici consigliano di selezionare una dieta individualmente, tenendo conto delle caratteristiche del corso della gravidanza e del corpo, dello stile di vita e della regione di residenza della madre. Solo i medici qualificati possono far fronte a questo compito, il contatto costante con chi aiuterà a controllare il corretto apporto di nutrienti durante la gravidanza.

Fichi durante la gravidanza: alleviare la tosse, aiutare con costipazione

I fichi sono una tipica pianta subtropicale che cresce principalmente nelle giovani regioni della Russia. Questo è un prodotto alimentare molto prezioso che contiene un gran numero di sostanze nutritive e minerali..

I fichi vengono consumati freschi e secchi, inoltre - i frutti di questa pianta sono l'ingrediente principale in marmellata, marmellate e persino caffè.

Fig Informazioni generali

I fichi sono una pianta molto interessante e i suoi frutti hanno una forma piuttosto originale, tuttavia, in questo caso, i fichi sono interessanti per noi come prodotto contenente elementi utili al corpo umano.

I fichi hanno un valore particolare a causa dell'elevato contenuto di componenti come pectina, proteine, zucchero, acido citrico, acido malico e folico.

Anche nei frutti di fichi ad alta concentrazione contiene vitamine C, B1, B2, B6.

È anche importante che i fichi contengano anche sostanze come calcio, potassio, fosforo, ferro.

Dal punto di vista della medicina, i fichi sono interessanti per le loro proprietà lassative e antinfiammatorie, nonché per la loro capacità di abbassare il colesterolo nel sangue e normalizzare il funzionamento dei sistemi cardiovascolare e nervoso.

Perfino la medicina ufficiale, i cui rappresentanti sono molto scettici sul trattamento con piante, erbe e frutti, ammette che i fichi sono una misura medica e preventiva estremamente efficace per molti disturbi e malattie..

Ma i fichi sono efficaci non solo per la prevenzione di varie malattie e raffreddori: è anche un prodotto molto utile per le donne in gravidanza.

È richiesto un clistere prima del parto? È possibile rifiutarlo? Cerca le risposte alle domande nel nostro articolo..

Leggi sulla frequenza cardiaca fetale durante la gravidanza in questo articolo..

Fichi durante la gravidanza

Non è un segreto che una corretta alimentazione e dieta durante la gravidanza siano la chiave per la salute della futura mamma e del suo bambino. È durante il periodo del parto che è importante aderire a una dieta equilibrata e monitorare attentamente l'assunzione di cibo.

A questo proposito, è importante introdurre nella tua dieta alimenti contenenti vitamine e minerali utili allo sviluppo del feto e uno di questi prodotti sono i fichi.

Beneficio e danno

Anche mangiando due o tre frutti di fico ogni giorno, indipendentemente dal fatto che siano secchi o freschi, una donna incinta riceve la quantità necessaria di vitamina C, proteine, calcio, potassio e ferro, che è ancora più alta nei fichi rispetto alle mele.

Nonostante il fatto che i fichi contengano zucchero, al ritmo di due o tre frutti al giorno non otterrai chili in più, mentre i fichi soddisfano perfettamente la fame e non consentono di mangiare troppo.

Si prega di notare che i medici raccomandano fortemente di mangiare fichi durante la gravidanza con costipazione e problemi intestinali - i fichi possono influire positivamente sull'apparato digerente.

Una tale "medicina" naturale, come i fichi, è praticamente sicura sia per la madre che per il bambino. Allo stesso tempo, per ottenere l'effetto migliore, i fichi dovrebbero essere bolliti nel latte.

indicazioni

Mangiare fichi durante la gravidanza è anche un'ottima alternativa nei seguenti casi:

  • con qualsiasi raffreddore;
  • con un calo di forza e debolezza;
  • con aritmia e anemia;
  • per calmare il sistema nervoso;
  • per ripristinare la microflora intestinale.

Inoltre, i fichi in quantità sufficienti contengono uno speciale enzima che riduce la coagulazione del sangue: questa è una proprietà molto utile durante la gravidanza.

Controindicazioni

Ma con tutte le sue proprietà utili, i fichi non dovrebbero essere usati durante la gravidanza con le seguenti controindicazioni:

    1. Diabete. Questa è la principale controindicazione in cui è escluso l'uso di fichi..
    1. Grave indigestione. Il motivo principale è che i fichi sono un lassativo naturale molto forte..
  1. Inoltre, non lasciarti coinvolgere dai fichi per le donne in gravidanza che tendono ad essere in sovrappeso: a causa dell'elevato contenuto di zucchero, l'aumento di peso sarà molto veloce..

Perché il perineo viene inciso durante il parto? Come evitare una procedura spiacevole? Chiedi al dottore!

Questo articolo parlerà della prevenzione delle interruzioni del parto..

Modi da usare

Puoi usare i fichi in qualsiasi fase della gravidanza in qualsiasi forma. Tutto dipende dalle preferenze personali..

Ad esempio, alcune persone non possono tollerare l'odore dei fichi freschi e durante la gravidanza il senso dell'olfatto può peggiorare e i fichi diventeranno un prodotto davvero spiacevole nella dieta della futura madre.

I fichi durante la gravidanza ne beneficiano o danneggiano

Video utile

La migliore alternativa ai dolci durante la gravidanza è la frutta secca di qualità. Goditi i "dolci" naturali senza danneggiare la tua salute!

Essere incinta, una donna ha bisogno di ulteriori quantità di vitamine e minerali.

Inoltre, durante questo periodo c'è un irresistibile desiderio di mangiare qualcosa di dolce. In questo caso, è razionale privilegiare la frutta secca, che è una ricca fonte di energia, forza e salute..

I fichi hanno molte proprietà utili per le donne che si aspettano un bambino.

  • Aiuta a stabilire la motilità intestinale - a causa di ciò, lo "sgabello" è normalizzato. I frutti del fico hanno un lieve effetto lassativo, permettendo così a una donna incinta di liberarsi della costipazione.
  • In grado di saturare rapidamente il corpo - molte donne durante la gravidanza provano un forte sentimento di fame, che può essere molto difficile da soddisfare. Di conseguenza, stanno guadagnando chili in più, il che è estremamente indesiderabile sia per loro che per il futuro bambino. Diversi frutti di fichi secchi ti permettono di affrontare rapidamente la fame..
  • Elimina il bruciore di stomaco: questa è una proprietà utile dei fichi durante la gravidanza, è importante perché ti consente di far fronte a una sensazione spiacevole.
  • Ti consente di rimuovere il liquido in eccesso dal corpo - a causa di ciò, il gonfiore che si verifica spesso nel gentil sesso nelle ultime fasi della gravidanza è ridotto.
  • Promuove la rapida rimozione di sostanze tossiche e nocive dal corpo.
  • Ti permette di abbassare la pressione alta.

Il consumo regolare di fichi aiuta a sbarazzarsi della tossicosi che le donne incontrano spesso all'inizio della gravidanza. I fichi secchi devono essere mangiati per eliminare l'anemia e le sue conseguenze, che si verificano nella successiva gravidanza.

La composizione di questo frutto include una grande quantità di ferro, il consumo regolare del frutto aiuta ad aumentare la percentuale di emoglobina nel sangue. Durante l'attivazione del raffreddore, i fichi, che sono stati bolliti nel latte, possono far fronte a tosse e febbre, fungendo da eccellente alternativa a vari farmaci.

Il modo più semplice è mangiare alcuni frutti di fico. In questo caso, un tale frutto fungerà da spuntino eccellente, se prima di pranzo o cena è ancora molto lontano.

Esistono molte diverse ricette della medicina tradizionale basate su questo frutto, che consentono a una donna incinta di affrontare varie malattie.

  • I fichi con latte sono un ottimo modo per combattere il raffreddore. Aiuterà anche a far fronte a bronchite o manifestazioni di asma bronchiale. Devi prendere 20 grammi di fichi secchi, versandoli con un bicchiere di latte, che in precedenza era stato portato a ebollizione. Cuocere il rimedio a fuoco basso per 10 minuti. Lasciare raffreddare leggermente. Bevi il brodo mentre è ancora caldo.
  • Prendi 50 grammi di fichi secchi e versa 1 litro di acqua bollente. La pentola con il farmaco viene posta su un piccolo fuoco e fatta bollire per mezz'ora. Questo decotto è uno strumento eccellente se una donna incinta soffre di costipazione. Devi berlo 3 volte al giorno.
  • Le palline a base di fico sono anche caratterizzate da un lieve effetto lassativo, che consente di liberarsi della costipazione. Per la loro preparazione, vengono macinati 100 grammi di fichi, aggiunti 100 grammi di uva passa. Devi anche versare mezzo cucchiaino di zenzero secco e noce moscata. Tutti gli ingredienti devono essere accuratamente mescolati e arrotolati palle. Devi mangiare 1 palla del genere ogni giorno a stomaco vuoto.
  • Lo sciroppo di grasso aiuta a migliorare il sistema immunitario, normalizzare l'attività intestinale e la tosse. È necessario tritare finemente 8 frutti di fico, vengono versati con un bicchiere d'acqua e fatti bollire a fuoco basso per 20 minuti. Successivamente, è necessario filtrare il brodo, versare un bicchiere di zucchero e aggiungere acqua per ottenere il volume originale. Metti a fuoco il contenitore e fai sobbollire fino a quando lo zucchero non si è sciolto. Aggiungi il succo di mezzo limone e 1 cucchiaino di zenzero. Lo sciroppo pronto dovrebbe essere bevuto 3 cucchiaini due volte al giorno.

Come puoi vedere, a causa dell'elevato contenuto di nutrienti, i fichi durante la gravidanza sono molto utili. E le ricette della medicina tradizionale basate su questo feto aiuteranno a migliorare lo stato di salute della giovane donna che aspetta il bambino.

Nel prossimo video troverai maggiori informazioni sui benefici e sui danni dei fichi al corpo..

I fichi contengono una quantità significativa di fibre alimentari, che hanno un effetto lassativo. Stimolano la peristalsi, rimuovono i prodotti di decomposizione alimentare e gli acidi biliari, prevengono i processi putrefattivi.

Le pectine sono fibre solubili che assorbono il colesterolo in eccesso dal tratto digestivo e vengono eliminate dal corpo. Ciò previene il rischio di complicanze della gravidanza associate allo sviluppo dell'aterosclerosi..

I composti fenolici, la vitamina C, A, E sono i più potenti antiossidanti che inibiscono lo sviluppo dei radicali liberi. Questa proprietà dei fichi protegge il corpo della madre dall'immunosoppressione, dallo sviluppo del cancro, dalle malattie cardiache e dai disturbi metabolici..

I fichi sono ricchi di potassio e poveri di sodio. Grazie a questo equilibrio, il tono vascolare viene mantenuto e la pressione sanguigna viene regolata.

I fichi contengono una quantità significativa di ferro e le vitamine C, il gruppo B e la fibra alimentare contribuiscono al suo assorbimento. L'assunzione regolare di frutta previene il rischio di anemia sideropenica.

Gli oli essenziali e la ficina enzimatica abbassano la coagulazione del sangue, regolano le proprietà reologiche del sangue e prevengono la formazione di coaguli di sangue. Ciò riduce il rischio di vene varicose in fase avanzata..

La combinazione dei principi attivi di fichi e latte ha un effetto espettorante, diaforetico, antispasmodico e antipiretico. Un agente di questi componenti viene utilizzato per il trattamento di malattie broncopolmonari, infezioni respiratorie e raffreddori con febbre..

Ad oggi, non esiste un singolo caso scientificamente provato di danno ai fichi al feto. Le controindicazioni possono essere solo le caratteristiche della madre.

  • intolleranza individuale;
  • diabete;
  • gotta;
  • malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale;
  • pancreatite
  • malattia da urolitiasi.

Nonostante l'elevata percentuale di fibre, il consumo eccessivo di fichi, in particolare essiccati, contribuisce all'aumento di peso.

I fichi sono una meravigliosa fonte naturale di vitamine e minerali. L'uso di fichi è raccomandato per malattie del cuore, dei reni, dell'apparato respiratorio e del tratto digestivo. Durante la gravidanza, i frutti dei fichi trarranno beneficio sia freschi che secchi. Puoi mangiare frutta fresca o secca a qualsiasi età gestazionale.

I benefici dei fichi nella patologia del tratto gastrointestinale:

  • aumenta l'appetito;
  • stimola l'attività delle ghiandole digestive;
  • facilita il movimento del cibo attraverso l'intestino;
  • migliora la peristalsi;
  • elimina il bruciore di stomaco.

I fichi freschi o secchi aiuteranno con costipazione. I frutti di fico hanno un lieve effetto lassativo e aiutano ad affrontare un problema delicato durante la gravidanza..

L'azione dei fichi sul sistema urinario:

  • attiva il lavoro dei reni;
  • migliora la produzione di urina;
  • accelera l'eliminazione di tossine e prodotti metabolici;
  • allevia il gonfiore (compresa la tarda gravidanza).

Un decotto di bacche di vino ha anche un lieve effetto antisettico. La bevanda è prescritta per le malattie infiammatorie del sistema urinario. Il brodo migliora l'effetto degli antibiotici, stimola l'eliminazione delle tossine, riduce la temperatura corporea e accelera il recupero.

I fichi hanno un effetto benefico sul sistema cardiovascolare:

  • abbassa la pressione sanguigna;
  • rallenta il battito cardiaco;
  • riduce la concentrazione di colesterolo nel sangue;
  • rafforza la parete vascolare;
  • riduce la coagulazione del sangue e previene la formazione di coaguli di sangue.

I frutti del fico saranno utili per l'ipertensione arteriosa, le vene varicose e altre patologie del sistema cardiovascolare. Nella seconda metà della gravidanza, un decotto di frutti di fico elimina l'edema, facilitando notevolmente le condizioni di una donna durante questo periodo.

I fichi secchi sono raccomandati come spuntino o dessert all'inizio della gravidanza. Con la tossicosi, i fichi aumentano l'appetito, eliminano la nausea e placano la fame. I fichi secchi sono molto ricchi di calorie e contengono fino al 75% di zuccheri, quindi saranno un'ottima fonte di energia per una futura madre.

Si consiglia un decotto di frutti di fico per l'influenza e la SARS. Dopo che compaiono i primi segni della malattia, dovresti bere il brodo in piccole porzioni durante il giorno. I frutti dell'albero della data rafforzano il sistema immunitario e stimolano il corpo a combattere le infezioni. Allo stesso scopo, i fichi sono raccomandati per le malattie infiammatorie degli organi ENT e dei reni..

I frutti dei fichi saranno utili per le malattie dell'apparato respiratorio. Un decotto di bacche di vino stimola l'eliminazione dell'espettorato, ha un effetto espettorante e antinfiammatorio. Si consiglia una bevanda a base di fichi come adiuvante per la bronchite e la polmonite in qualsiasi fase della gravidanza.

I fichi freschi e secchi trarranno beneficio dall'anemia. A causa dell'elevato contenuto di ferro, la bacca del vino aiuta ad aumentare il livello di emoglobina nel sangue. Con l'uso regolare, i fichi riducono il rischio di anemia e aiutano a combattere i suoi effetti nella tarda gravidanza.

Frutta secca: benefici per il corpo

I benefici della frutta secca sono noti da tempo immemorabile. A causa della disidratazione, l'acqua viene rimossa dal frutto, ma allo stesso tempo vengono preservate tutte le sostanze benefiche. I frutti secchi rafforzano e stimolano il lavoro dei sistemi cardiovascolare, nervoso, urinario e riproduttivo.

Durante la gravidanza, una donna dovrebbe diffidare dei cibi che mangia. Poiché alcuni tipi di frutta possono essere consumati in quantità limitate, o generalmente non è consigliabile includerli nella dieta. Il motivo principale per cui molti prodotti sono vietati è l'elevato contenuto calorico, che è molto importante per alcune prelibatezze e frutta..

Tra gli alimenti ad alto contenuto calorico possono essere attribuiti ai fichi, nonostante ciò, ha molte proprietà utili. Pertanto, molte donne in procinto di dare alla luce un bambino sono interessate a includere questo frutto nella loro dieta senza danneggiare il nascituro. Inoltre, le future mamme si stanno chiedendo: come utilizzare i fichi con il massimo beneficio.

I frutti secchi del fico devono essere consumati in piccole quantità perché contengono molto zucchero. Inoltre, una tale frutta secca è caratterizzata da un alto contenuto calorico. L'uso eccessivo di esso può provocare una serie acuta di chili in più. Una controindicazione all'uso di un tale frutto è la presenza di diabete gestazionale in una donna incinta.

Mangiare fichi può danneggiare le giovani donne che soffrono di malattie del tratto gastrointestinale e del fegato. Il fegato è in grado di accumulare zucchero, abbondantemente contenuto nella versione secca dei fichi. Di conseguenza, il numero di cellule adipose nella struttura epatica aumenta e la dimensione di questo organo aumenta molto.

Il consumo continuo di fichi può anche danneggiare le donne in gravidanza che soffrono di urolitiasi, causando un'esacerbazione di questa malattia.

I fichi hanno un alto valore nutrizionale e terapeutico per l'uomo. Queste proprietà del feto sono particolarmente necessarie durante la gravidanza. L'inclusione dei fichi nella dieta aiuta a far fronte al carico ormonale, prevenire complicanze e fornire al feto le sostanze necessarie.

In questo caso, è importante valutare correttamente i benefici e i danni, conoscere le norme del prodotto. Le medicine a base di fichi sono una valida alternativa alle medicine, la cui assunzione durante questo periodo è limitata al minimo.

Fichi: frutti di latifoglie del genere Ficus. Sono anche conosciuti con altri nomi: "bacche di vino", "fico", "fico".

Oggi, grandi piantagioni di colture si trovano in Turchia e in Africa. Coltivano la cultura in Crimea, in Asia centrale, nei Carpazi e nel Caucaso. Qui la fruttificazione degli alberi inizia a luglio e dura fino a ottobre. Fu durante questo periodo che i fichi della massima qualità furono venduti nei negozi e nei mercati.

Durante l'essiccazione, l'85-90% delle proprietà benefiche dei fichi viene preservato. Come risultato della rimozione dell'acqua, il contenuto di nutrienti e il valore energetico aumentano di 3-4 volte.

Numerosi studi e l'uso di farmaci a base di fichi hanno dimostrato l'alto valore nutrizionale e terapeutico dei frutti per l'uomo.

Valore nutrizionale per 100 g di prodotto:

  • Carboidrati - 19,1 g;
  • Proteine ​​- 0,75 g;
  • Grasso - 0,3 g;
  • Acqua - 79,11 g.

Valore energetico - 74 kcal.

La composizione di carboidrati comprende: fibra dietetica 2,9 ge zucchero 16,26 g.

  • acido ascorbico (C) - 2 mg;
  • alfa-tocoferolo (E) - 0,11 mg;
  • fillochinone (K) - 4,7 mcg;
  • acido folico (B9) - 6 mcg;
  • niacina (PP) - 0,4 mg;
  • retinolo (A) - 7 mcg;
  • acido pantotenico (B5) - 0,3 mg;
  • piridossina B6 - 0,113 mg.

I frutti contengono flavonoidi, antociani, glicosidi, enzimi, olii essenziali, pectine e acidi organici (malico, citrico, ossalico, aspartico).

Macro e microelementi:

  • potassio - 232 mg;
  • calcio - 35 mg;
  • magnesio - 17 mg;
  • fosforo - 14 mg;
  • ferro - 0,370 mg;
  • zinco - 0,150 mg;
  • Manganese - 0,128 mg.

Fonte dei dati chimici Database di nutrienti USDA.

Il tasso raccomandato di fichi freschi è di 150 g (2-3 frutti) al giorno. I fichi freschi vengono consumati con una buccia o un cucchiaio da dessert, tagliando la bacca a metà.

La norma di frutta secca al giorno è di 50 g (5-6 pezzi), e con una tendenza al sovrappeso e un aumento di peso eccessivo di 2 pezzi. La frutta secca è conveniente per uno spuntino al lavoro o lunghe assenze da casa..

I fichi vengono tagliati a metà, spalmati su una padella preriscaldata, spalmati di burro. Friggere per 2 minuti a fuoco medio. La prontezza può essere giudicata dalla formazione di bolle sul taglio e dal rossore dei bordi.

I fichi fritti sono combinati con formaggio a pasta molle o ricoperti di miele e utilizzati come dessert indipendente.

Fichi purificati e tritati (2 pezzi) Essiccati (4 pezzi) Vengono versati con latte bollito (650 ml), messi a fuoco e portati a ebollizione. Coprire il contenitore con un coperchio, cuocere a fuoco lento per 30 minuti, versare in un thermos e insistere per 3 ore.

Il medicinale viene assunto in una forma calda, 200 ml 3 volte al giorno. Ci vogliono 15 giorni per liberare completamente le vie respiratorie. Il prodotto viene preparato convenientemente per 3 giorni, conservato in frigorifero e riscaldato prima dell'uso.

I fichi secchi schiacciati (1 cucchiaio. L.) vengono versati con acqua bollente (250 ml), coperti con un coperchio e cotti a vapore a bagnomaria per 30 minuti. Il brodo viene filtrato e portato al suo volume originale..

Prendi il tutto prima di coricarti. Lo strumento aiuta a far fronte ai disturbi del sonno e completa il corso del trattamento per il raffreddore.

Sciroppo Di Frutta

Lo sciroppo di fichi viene utilizzato per rafforzare il corpo, stimolare il sistema immunitario e curare le malattie broncopolmonari..

Lo sciroppo fresco viene utilizzato per preparare lo sciroppo. Fichi tritati (7 pezzi) Sono sparsi in un contenitore smaltato, versati con acqua (300 ml) e cotti a fuoco basso per 30 minuti.

I frutti bolliti vengono estratti e macinati. Lo zucchero (150 g) viene aggiunto al liquido e agitato fino a completa dissoluzione. Successivamente, il succo di mezzo limone e una pasta di fichi vengono aggiunti al contenitore. Lo sciroppo viene assunto in 3 cucchiaini. 3-4 volte al giorno.

Palle lassative

Per preparare un rimedio per costipazione, i fichi freschi (100 g), l'uvetta (100 g), lo zenzero macinato (1/2 cucchiaino) e la noce moscata (1/2 cucchiaino) vengono schiacciati in un frullatore. Dal composto si forma una salsiccia densa, tagliata a pezzi spessi 1 cm e arrotolata con le palle. Prendi 1-2 pezzi. 30 minuti prima di colazione.

Oltre al tratto digestivo, questa insalata è anche benefica per il sistema cardiovascolare..

  • fichi - 100 g;
  • pera - 100 g;
  • prugne secche - 50 g;
  • mandorle - 1 cucchiaio. l.

I componenti frantumati vengono conditi con qualsiasi bevanda a base di latte fermentato con bifidobatteri.

I fichi sono un prodotto prezioso ricco di vitamine, minerali e acidi organici. Durante la gravidanza, si raccomandano frutti succosi per la patologia del tratto digestivo e del sistema urinario. Con l'uso regolare, i fichi facilitano la digestione del cibo, stimolano i reni e migliorano significativamente le condizioni di una donna incinta. I fichi sono anche raccomandati per le malattie polmonari, nonché per alcune malattie del sistema cardiovascolare..

Fichi, fichi, bacche di vino, fichi - tutti questi sono i nomi della stessa pianta. La menzione di fichi si trova in molti trattati antichi, principalmente nel territorio dell'antica Siria e dell'Egitto. Il fico è considerato la prima pianta coltivata dall'uomo. Attualmente, i fichi sono coltivati ​​in molti paesi con un clima subtropicale caldo..

La polpa di fico maturo contiene i seguenti ingredienti sani:

  • vitamine A, B, C;
  • elementi minerali: ferro, rame, magnesio, calcio, potassio;
  • acidi organici;
  • glucosio e fruttosio (fino al 37%);
  • tannini;
  • cumarine.

I frutti di fico hanno un gusto dolce e gradevole e un aroma delicato. Solo i frutti maturi sono adatti al cibo. I fichi acerbi contengono succo di latte caustico e pertanto non sono commestibili..

I fichi possono essere inclusi nella dieta di una donna in qualsiasi momento durante la gravidanza. Due o tre frutti al giorno aumentano l'umore, danno forza e saturano il corpo con vitamine e minerali utili. Si consiglia di mangiare i fichi a colazione e di consumarli come spuntino quotidiano.

I frutti di fico freschi e secchi fanno parte di molti piatti asiatici. I fichi vengono aggiunti a dessert e salse, utilizzati come ripieno per torte e torte. I fichi si abbinano bene ai prodotti a base di latte fermentato. Puoi usare bacche di vino per cucinare piatti di carne e pesce.

I fichi secchi saranno utili in una miscela con altra frutta secca: prugne secche e albicocche secche. Nel prodotto finito, puoi aggiungere noci e miele a piacere. Si consiglia una miscela di frutta secca per costipazione, bruciore di stomaco e altre patologie del tratto digestivo durante la gravidanza.

Inzhire maturo a fine estate e fresco ha una breve conservabilità, per questo motivo viene spesso essiccato. Ma in forma secca, è utile quanto in crudo, e quindi non c'è molta differenza su come usarlo.

  • C'è più ferro nei fichi che, ad esempio, nelle mele. Si raccomanda di mangiare per la prevenzione dell'anemia sideropenica..
  • I frutti di fico freschi contengono l'1% di proteine ​​e il 24% di zuccheri, nella frutta secca la composizione cambia rispettivamente al 3-5% e al 40-50%, il che conferisce loro un sapore dolce e profondo, e per una persona - una sensazione di pienezza.
  • È estremamente ricco di fibre alimentari e quindi può regolare facilmente il lavoro del tratto gastrointestinale. Avendo un effetto lassativo sull'intestino, elimina rapidamente i problemi associati al disturbo delle feci (costipazione).
  • In termini di contenuto di potassio, i fichi sono secondi solo alle noci. Per 100 g di prodotto sono presenti 268 mg di questo minerale. I cardiologi lo consigliano alle persone con malattie cardiovascolari.
  • Il secondo livello più alto è il calcio (34 mg per 100 g). È necessario per il reintegro del tessuto osseo in una donna e il normale sviluppo dello scheletro in un bambino.
  • Il fosforo (32 mg per 100 g) è coinvolto nella formazione del sistema scheletrico, consente di mantenere belli denti, capelli e unghie, normalizza la funzione renale, il metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati, è necessario per il funzionamento delle cellule cerebrali.
  • Il magnesio (20 mg per 100 g) ha un effetto calmante sul sistema nervoso della madre, combatte lo stress e l'insonnia.
  • Gli enzimi inclusi nella sua composizione sono in grado di ridurre il livello di coagulabilità del sangue. Questa proprietà dei fichi sarà utile per le donne che soffrono di vene varicose, nonché per le donne in gravidanza con sindrome ipercoagulabile.
  • Nella stagione fredda, i fichi bolliti nel latte aiuteranno a superare la tosse e far fronte alla temperatura, e questa è un'ottima alternativa ai farmaci, specialmente durante la gravidanza.
  • L'unica e assoluta controindicazione all'uso dei fichi è la presenza del diabete gestazionale.
  • Non è desiderabile mangiarlo con infiammazione intestinale acuta (disturbi intestinali).
  • Alle donne in gravidanza che hanno un aumento di peso patologico (oltre 10 kg) si consiglia di mangiare frutta cruda, poiché il suo contenuto di zucchero è molto più basso.

È possibile mangiare frutta secca durante la gravidanza?

I frutti secchi sono anche indispensabili durante la gravidanza, poiché compensano la mancanza di oligoelementi nel corpo di una donna incinta e di un bambino nell'utero. Una delle proprietà positive della frutta secca è la quantità minima di zucchero in esse contenuta. Invece, sono saturi di glucosio e fruttosio..

A causa dell'abbondanza di vitamine A, B, C nell'uvetta, il bambino nell'utero si sviluppa completamente. Il calcio è responsabile della crescita di capelli e unghie sani, nonché del rafforzamento dello scheletro. L'uvetta satura il corpo di ferro, stabilizza il colesterolo cattivo, migliora la funzione cardiaca e la circolazione sanguigna.

Mangiare fichi durante la gravidanza non è solo permesso, ma anche altamente raccomandato. Questa frutta secca è ricca di vitamine del gruppo B, proteine ​​e oligoelementi come potassio, calcio, magnesio..

Prugne secche e albicocche secche

  • Rafforza il sistema immunitario;
  • Rimuove le tossine;
  • Previene la costipazione;
  • Stabilizza il lavoro dei sistemi cardiovascolare e nervoso.
  • Normalizza la pressione sanguigna e la funzione cardiaca;
  • Satura il corpo con vitamine dei gruppi A, C, B;
  • Allevia il gonfiore;
  • Migliora la circolazione sanguigna.

Prugne e mele essiccate fatte in casa hanno effetti benefici sul funzionamento dei sistemi urinario e digestivo.

Gli oligoelementi di questi frutti secchi alleviano il gonfiore, accelerano il metabolismo, normalizzano le feci, abbassano il colesterolo.

Datteri secchi

Le date riducono il rischio di anemia, formano e rafforzano lo scheletro del bambino nell'utero, grazie all'acido folico. Questa frutta secca abbassa la tossicosi, rimuove le tossine e il liquido in eccesso..

Prugne secche e albicocche secche

Ricette utili

A seconda della regione, della stagione e delle preferenze della donna incinta, puoi scegliere la qualità e, soprattutto, le chicche per i più golosi durante la gravidanza.

Durante la gravidanza, il corpo femminile è particolarmente suscettibile a varie malattie. Leggera ipotermia, qualche secondo in una bozza, cambio di condizioni meteorologiche: tutto ciò può portare a SARS, faringite o influenza. I frutti secchi, in particolare i fichi, aiuteranno anche a far fronte a un mal di gola. Questo prodotto può alleviare il mal di gola in combinazione con il latte..

Esistono diversi modi per preparare pozioni:

  1. I fichi al vapore versano il latte nel rapporto di 3 frutti / 250 ml di latte. Far bollire per 5 minuti a fuoco basso. Insisti mezz'ora.
  2. 3 frutti di fico al vapore versano 250 ml di latte pastorizzato. Insisti per circa un'ora, poi porta a ebollizione. Freddo.
  3. Taglia i fichi a dadini, aggiungi il latte e cuoci a fuoco lento per alcuni minuti dopo l'ebollizione. Avvolgere la nave con il latte in un asciugamano e lasciare per 2-3 ore a temperatura ambiente.

Prendi il medicinale 50 ml tre volte al giorno prima dei pasti. Prima dell'uso, assicurarsi di riscaldarsi. Si raccomandano anche frutti di fico bolliti. La durata di un trattamento così gustoso è di 14 giorni..

La composta di frutta secca ha davvero proprietà curative. Durante la cottura o l'infusione, i frutti secchi secernono tutte le sostanze benefiche, saturandole con acqua.

  1. Prima di tutto, i frutti secchi devono essere lavati accuratamente e immersi in acqua bollita per almeno 72 ore;
  2. Il volume di composta in litri dovrebbe dipendere dalla quantità di frutta secca. Per fare questo, dovresti misurare quest'acqua nel rapporto: 200 g di frutta / 1 litro di acqua;
  3. Bollire l'acqua misurata, quindi inserire tutti gli ingredienti;
  4. Bollire;
  5. Togliere dal fuoco, avvolgere con un asciugamano e insistere per almeno 2-3 ore.

Durante la cottura, lo zucchero non può essere aggiunto alla composta, poiché la frutta secca stessa è molto dolce. Tuttavia, per migliorare il gusto, puoi aggiungere una fetta di limone o 3-4 foglie di menta. Se lo desideri, puoi anche aggiungere miele alla composta finita.

  • 200 g di farina premium;
  • 3 cucchiai. l con una collina di zucchero (miele se lo si desidera);
  • 100 g di burro (congelato);
  • 2 g di vanillina;
  • 230 ml di panna acida;
  • 100 g di prugne secche;
  • 100 g di albicocche secche.
  1. Scolare le prugne secche e le albicocche secche con acqua calda bollita per mezz'ora.
  2. Setacciare la farina in un recipiente alto, dove l'impasto verrà successivamente impastato.
  3. Grattugiare l'olio o tagliarlo con un coltello. Quindi aggiungere alla farina, mescolare.
  4. Versare 100 ml di acqua continuamente durante la miscelazione, impastare la pasta.
  5. Stendi la pasta nella misura della forma in cui verrà cotta la torta. Trasferire il pezzo in lavorazione sulla teglia, quindi sul frigorifero.
  6. Per eliminare la frutta secca dal liquido in eccesso con un asciugamano, tagliarlo a cubetti o fette.
  7. In una nave separata, mescolare panna acida, vanillina e zucchero. Aggiungi 1 cucchiaio. l farina e sbattere con un mixer a bassa velocità fino a quando lo zucchero si dissolve.
  8. Metti la frutta secca a fette nella forma con l'impasto e versa tutto con panna acida.

Cuocere la torta per 40-45 minuti a una temperatura di 180 ° C. Mangia freddo.

  • 1 kg di carne magra di manzo;
  • 250 g di prugne secche;
  • 3 piccole carote;
  • 4 cipolle medie;
  • 2-3 cucchiai. l olio (opzionale);
  • 250 ml di acqua.

Prima dovresti immergere le prugne per mezz'ora in acqua calda bollita e quindi rimuovere l'umidità in eccesso con un tovagliolo. Tagliare tutta la carne (a cubetti, fette), cipolle e carote possono essere tagliate a semianelli, per la loro rapida preparazione.

Friggere la carne a fuoco vivo fino a doratura. Metti la carne su una teglia e aggiungi un cuscino di verdure. Lungo i bordi, disporre la prugna tagliata a metà. Versare acqua bollita nei prodotti e cuocere fino a cottura (circa 2 ore).

La carenza di nutrienti è la causa più comune di complicanze della gravidanza, anomalie nello sviluppo del feto e cattiva salute della madre. I fichi aiuteranno a prevenire complicazioni e far fronte a manifestazioni spiacevoli della ristrutturazione del corpo della madre in diversi periodi di gravidanza.

Primo trimestre

In questo momento, la formazione della placenta, la posa di organi e sistemi del feto, una ristrutturazione migliorata del corpo della madre sotto l'influenza degli ormoni endocrini. Questo è un periodo importante per il feto e la madre, che determina la salute del bambino dopo la nascita.

Il nutriente chiave nel primo trimestre è l'acido folico. La vitamina B9 migliora il metabolismo nucleico, partecipa allo sviluppo delle cellule del sangue, del tubo neurale del feto (CNS primordium) e previene l'anemia megaloblastica.

I fichi contengono una piccola quantità di acido folico. Tuttavia, la composizione contiene vitamine del gruppo B e fibre alimentari, migliorandone l'assorbimento.

Nel primo trimestre, la tossicosi è particolarmente pronunciata, accompagnata da una violazione dell'appetito. Le proprietà antiossidanti dei fichi e la presenza di vitamina B6 nella sua composizione possono aiutare in modo significativo in questo problema..

I macronutrienti e le vitamine dei fichi durante questo periodo rafforzano il corpo, migliorano la funzione cardiaca, stimolano l'attività del sistema immunitario, supportano il metabolismo e l'equilibrio idroelettrolitico della madre.

Ogni nutriente, a vari livelli, è coinvolto nella formazione della placenta, dell'ovulo, della deposizione e dello sviluppo di tutti gli organi e sistemi del feto..

Alla fine del primo trimestre, per fornire nutrimento alla placenta e al feto, aumenta il volume del sangue circolante. La necessità di ferro, un elemento importante nella formazione del sangue, sta aumentando. I fichi introdotti nella dieta quotidiana copriranno parte del fabbisogno giornaliero dell'elemento (20 mg).

Durante questo periodo, l'assunzione di preparati di ferro è indicata per le donne in gravidanza. La loro azione, combinata con inattività, carenza di nutrienti, disidratazione, può portare all'ispessimento del sangue..

I cambiamenti nelle proprietà reologiche del sangue spesso portano a coaguli di sangue. Possono ostruire i vasi dell'utero, del cuore e del cervello. Il rischio di infarti e ictus, ipossia e difetti alla nascita del feto è aumentato.

L'uso di un fico al giorno è sufficiente per mantenere la composizione del sangue ottimale.

Il calcio è un minerale chiave per tutti i tipi di metabolismo, emostasi e formazione del sistema scheletrico del feto, il cui picco si verifica nel secondo trimestre.

Durante questo periodo, il carico sul corpo della madre aumenta. Spesso ci sono gonfiore, costipazione, ipertensione, aumento del nervosismo e ansia. Le proprietà lassative, diuretiche e antiipertensive dei fichi aiutano a far fronte parzialmente a questi problemi..

L'aminoacido triptofano contenuto nei fichi migliora la sintesi della serotonina. Questo è un ormone che provoca una sensazione di gioia. Inoltre, sopprime gli effetti dell'adrenalina e della noradrenalina - ormoni dello stress..

Quanto spesso puoi mangiare frutta secca durante la gravidanza?

La frequenza delle prelibatezze con frutta secca e sana dipende dalle caratteristiche del corpo e dalle preferenze della donna incinta..

Le prugne non hanno controindicazioni rigorose durante la gravidanza, quindi la quantità di prodotto consumato dipende dal desiderio della donna incinta. Naturalmente, dovresti evitare di mangiare troppo, al fine di evitare una reazione allergica, diarrea e eccesso di peso. In media, sono raccomandati 5-15 frutti secchi di prugne..

Nonostante tutte le proprietà utili dell'uva passa, può essere dannoso per la madre e il bambino. Nelle ultime settimane di gravidanza, non è consigliabile utilizzare l'uvetta, poiché i micronutrienti nella sua composizione possono causare flatulenza, gonfiore e dolore addominale. A causa dell'elevato contenuto calorico di uva passa, il suo uso nel 3 ° trimestre può portare alla comparsa di eccesso di peso.

L'argomento dell'uso dell'uva passa durante l'allattamento provoca molte controversie e disaccordi. Alcuni medici e madri che si permettono di mangiare l'uvetta durante l'allattamento approvano pienamente questo prodotto..

Grazie all'uvetta, il latte della mamma diventa più grasso e nutriente. Allo stesso tempo, l'uva passa può sovraccaricare lo stomaco, provocando così gonfiore, dolore addominale nella madre e coliche nel bambino.

I benefici dei fichi secchi rispetto ai dolci non devono essere menzionati, specialmente durante la gravidanza. I fichi non solo dissetano i dolci, ma arricchiscono anche il corpo con utili oligoelementi. Ad esempio, puoi mangiare 2-3 frutti di zenzero con erbe, tè verde o latte.

Vitamina B6Regola il sistema nervoso, il cuore e i vasi sanguigni

Partecipa al sistema ematopoietico

PotassioAllevia il gonfiore, rimuove le tossine, influenza positivamente il funzionamento dell'uretra, regola la pressioneCalcio, FosforoRafforza lo scheletro, i denti, i capelli della futura mamma e bambinoVitamina AMigliora la visioneOrmone ossitocina (le date contribuiscono alla produzione)Provoca e semplifica il processo di nascita, causando la contrazione dei muscoli dell'utero

Aumenta il latte dopo il parto, risveglia l'istinto materno

Non dimenticare che la frutta secca non è un alimento universale. Prima di iniziare a mangiare frutta secca, è necessario eliminare la probabilità di allergie e assicurarsi della qualità del prodotto selezionato.

Up