logo

La pancreatina è prescritta ai bambini per il trattamento delle malattie gastrointestinali, come farmaco, che include una varietà di enzimi pancreatici, volti ad aiutare gli organi digestivi nel processo di digestione e assimilazione di cibi pesanti. Le istruzioni per il farmaco offrono agli specialisti e ai genitori informazioni complete sull'uso e sul dosaggio.

Indicazioni per l'uso

Pancreatin 8000 è indicato:

  • Con una diminuzione delle prestazioni del pancreas;
  • Con una malattia degli organi digestivi, che sono nella natura dell'infiammazione cronica;
  • Nella fase di recupero, a seguito di resezione o irradiazione del tratto digestivo;
  • Con un'alimentazione scorretta;
  • Nella fase di preparazione agli ultrasuoni o ai raggi X del tratto digestivo;
  • Se necessario, stimolare la digestione in caso di una riduzione forzata dell'attività motoria.

Una preparazione enzimatica è prescritta per i bambini che soffrono di malattie croniche del tratto gastrointestinale e per la fibrosi cistica.

Istruzioni per l'uso

La composizione del preparato enzimatico comprende: amilasi, lipasi e diversi tipi di proteasi. Gli enzimi naturali contribuiscono al trattamento di qualità di proteine, grassi e carboidrati nell'intestino. Il luogo della loro "produzione" è il pancreas. La violazione del corretto funzionamento di questo corpo porta alla necessità di somministrare agli enzimi bambini confezionati in compresse.

La cattiva funzione digestiva del sistema digestivo dei bambini diventa la base per ridurre l'assorbimento dei nutrienti. In caso di vomito e nausea, diarrea e formazione di gas, che sono il risultato della malattia, puoi raccomandare di contattare i medici che conoscono meglio la necessità di un esame completo.

La pancreatina viene utilizzata come "sostituto artificiale" degli enzimi dei bambini..

La preparazione fermentata viene attivata nell'intestino. In modo che le sostanze non muoiano lungo il percorso dal succo gastrico, vengono prodotte in un guscio speciale che non è sensibile all'acido.

Dosaggio

A che età la pancreatina può essere somministrata ai bambini? L'uso del farmaco è determinato da una decisione medica. Le norme indicate dall'istruzione richiedono accuratezza, che determina la necessità di un corretto calcolo basato sulle unità di attività di uno degli enzimi. Tradizionalmente, questa è lipasi. La dose può essere calcolata correttamente sulla base di singoli indicatori: età e funzionalità, in cui viene preso in considerazione il corretto funzionamento della ghiandola.

La dose consentita per i bambini è indicata nelle istruzioni:

  • Fino a 18 mesi - 50.000 unità;
  • Oltre 18 mesi - 100.000 unità.

Pancreatina 8000 per i bambini può essere prescritta dai 2-3 anni di età con diarrea e altri segni di disfunzione della ghiandola. Pancreatina 8000 per i bambini la cui età non ha raggiunto 1,5 anni, può essere prescritta nella quantità di 2 compresse tre volte al giorno, in caso di emergenza. 1,5 anni - l'età in cui al bambino non è raccomandato somministrare il farmaco a causa dell'alta probabilità di effetti avversi.

Le compresse possono essere assunte con il cibo o immediatamente dopo un pasto.

La dose è determinata dal quadro di età:

  • Da 3 a 5 anni - 1t. mentre si mangia;
  • Da 6 a 7 anni - 1-2 tonnellate;
  • Da 8 a 9 anni - 2t.;
  • 10-15 anni - 2-4 tonnellate.

Le compresse di pancreatina, il cui dosaggio è destinato agli adulti, non devono essere prescritte ai bambini, poiché le compresse devono essere frantumate in parti. Una compressa divisa perde l'integrità del guscio, il che significa che gli enzimi "muoiono" prima di poter essere attivati ​​e avvantaggiare il corpo dei bambini.

Il dosaggio è indicato nei valori massimi consentiti necessari per compensare le funzioni del pancreas, che ha completamente perso la capacità di produrre enzimi. La dose tradizionale richiede una riduzione dei tassi massimi in base ai dati sul grado di funzionalità della ghiandola compromessa.

Se l'attenzione è rivolta alla fibrosi cistica dell'infanzia, il dosaggio viene determinato in base al numero di enzimi necessari per la normale digestione dei grassi alimentari. L'assunzione di enzimi è continua e permanente.

Controindicazioni, effetti collaterali

Condizioni in cui è severamente vietato l'uso del medicinale:

  • Esacerbazioni di pancreatite cronica;
  • Stadio acuto della malattia;
  • Sensibilità individuale ai componenti del prodotto;
  • Bambini di età inferiore a 1,5 anni, se presentano ostruzione.

Gli effetti negativi dell'assunzione di:

  • Un aumento della sensibilità individuale al farmaco a causa della durata della somministrazione;
  • Vividi sintomi allergici;
  • Manifestazioni allergiche dell'apparato digerente;
  • La durata della somministrazione e la dose erroneamente calcolata del farmaco sono la base per l'accumulo di acido nelle urine.

È meglio per i pediatri prescrivere il farmaco in base ai risultati dell'esame e delle analisi. Le compresse devono essere nascoste fuori dalla portata dei bambini. Tuttavia, nel caso in cui il bambino, a causa della supervisione, e questo è un aspetto negativo per il salvadanaio dei genitori, ha mangiato Pancreatina più della norma giornaliera consentita alla sua età, vale la pena monitorare attentamente lo stato di salute.

Il superamento dell'assunzione di pancreatina non è fatale. Una conseguenza seria è la costipazione. Se si verificano altre manifestazioni negative, è necessario ricorrere a un consiglio medico ed eseguire un trattamento sintomatico, somministrare un emetico.

Analoghi e prezzo

Nella rete di farmacie, Pancreatin 8000 è venduto senza restrizioni. L'analogo, il cui nome non è difficile da trovare su Internet, è rappresentato dai seguenti tablet: Pancreasim, Mezim forte, Creonte, Panzionorm, Penzital, Festal. Scegliendo un analogo, è necessario rendersi conto che tradizionalmente qualsiasi opzione, se non migliore, è più costosa, sebbene abbia lo stesso effetto.

Un analogo di Pancreatin - Creon, è assegnato:

  • Rendere normali i processi digestivi del corpo del bambino;
  • Per eliminare la colica intestinale nei neonati.

Come parte del farmaco - enzimi pancreatici. Modulo di rilascio - capsule. Puoi prescrivere il farmaco per bambini fino a 12 mesi, ma sono richieste indicazioni serie. Il costo è alto Quale è meglio - Creon o Pancreatin? È meglio porre questa domanda al pediatra.

Con un effetto simile, le compresse di pancreatina vincono nel confronto dei prezzi.

Il costo del farmaco è determinato dai criteri di dosaggio e dal nome del produttore. Pancreatin 8000 si trova in blister da 10 compresse. 2 blister sono confezionati in una scatola di cartone. È possibile conservare il farmaco a t - 250 ° C in un luogo inaccessibile ai bambini. Proteggere dai raggi solari e dall'umidità elevata. Non superare la durata di conservazione di 2 anni. Prezzo al dettaglio - da 17 rubli.

Valuta questo articolo: 88 Valuta questo articolo

Il numero di recensioni è ora rimasto per l'articolo: 88, valutazione media: 4,16 su 5

Pancreatina per bambini: è possibile dare, istruzioni e descrizione

Le compresse di pancreatina sono rivestite con un rivestimento che si dissolve nell'intestino e ha un colore rosa o rosa scuro. Sulla sezione trasversale del tablet si trovano due strati e all'interno è consentita la presenza di inclusioni. Odore specifico consentito.

Ogni compressa contiene 100 mg di sostanza attiva..

Secondo le istruzioni per l'uso del produttore, l'accessorio farmacoterapeutico della pancreatina è un aiuto enzimatico per la digestione.

Cosa aiuta la pancreatina

Stiamo parlando di un prodotto enzimatico in cui vengono raccolti gli enzimi dagli estratti di tessuto del pancreas di maiale. La struttura degli enzimi e il principio del loro "lavoro" sono quasi identici agli enzimi umani.

A questo proposito, il farmaco è prescritto per la pancreatite. La malattia provoca disturbi digestivi a causa della mancanza di lipasi (scompone i grassi), proteasi (trasforma le molecole proteiche in amminoacidi) e amilasi (promuove un migliore assorbimento dei carboidrati).

La pancreatina per pancreatite è il rimedio n. 1: compensa la carenza degli enzimi necessari, elimina i sintomi associati alla cattiva digestione dei prodotti (gonfiore, senso di pesantezza, diarrea, costipazione, dolore addominale, nausea).

La pancreatina è anche prescritta:

  1. dopo l'intervento chirurgico sul sistema digestivo;
  2. se viene diagnosticata la fibrosi cistica o la fibrosi cistica (patologia ereditaria);
  3. nel periodo di recupero dopo irradiazione del tratto digestivo;
  4. alla vigilia di un esame ecografico a raggi X del sistema digestivo.

In pratica, la pancreatina viene più spesso presa per migliorare la digestione quando si mangia un gran numero di alimenti "dannosi" o si mangia troppo.

Indicazioni per l'uso di preparati enzimatici in bambini e neonati

Per scoprire e suggerire che la diarrea, la nausea e il vomito in un bambino sono associati a un sovraccarico del pancreas, è possibile mediante analisi. La vera pancreatite si verifica raramente durante l'infanzia. Spesso ci sono malformazioni congenite del sistema digestivo, che sono accompagnate da un malfunzionamento e dal coinvolgimento del pancreas nell'infiammazione reattiva.

La pancreatina viene prescritta a un bambino da bere per diversi giorni per scaricare l'intestino prima di condurre studi sugli organi addominali per escludere la patologia (ultrasuoni, fluoroscopia a contrasto, colonscopia).

L'uso di Pancreatin aiuta:

  • migliorare l'assorbimento di nutrienti, vitamine;
  • stimolare la produzione di bile;
  • attivare la sintesi del succo gastrico e la funzione di trasporto dello stomaco;
  • normalizzare la motilità intestinale.

Il bambino scompare segni di dispepsia (bruciore di stomaco, vomito, dolore e gonfiore, rigurgito, diarrea). Il farmaco nel trattamento della sindrome dispeptica ripristina l'equilibrio perduto di acqua nel corpo, porta a un adeguato aumento di peso, migliora lo sviluppo fisico del bambino.

La carenza di reattività dell'enzima pancreatico può essere causata da malnutrizione, alimentazione prematura, transizione dall'allattamento al seno a miscele, situazioni stressanti (l'inizio dell'ammissione all'asilo, attività scolastiche), sovralimentazione di dolci e cibi grassi. L'atteggiamento speciale dei medici di includere la pancreatina nella terapia complessa:

  • con intossicazione alimentare;
  • con infezione intestinale (batterica e virale);
  • con discinesia della cistifellea e dei dotti.

Il farmaco funziona bene in combinazione con i seguenti medicinali:

  • enterosorbenti (Polysorb, Enterosgel, Smecta);
  • agenti antibatterici e antibiotici (Enterofuril, Stopdiar);
  • farmaci che sopprimono la gassificazione e la fermentazione nell'intestino (Espumisan);
  • agenti antivirali;
  • cinetica con effetto antiemetico (Motilium, Tserukal).

L'avvelenamento nei bambini è accompagnato da sindrome da malassorbimento. È causato da una violazione temporanea della funzione di secrezione del pancreas. Nelle feci liquide compaiono particelle di cibo non digerito, un film grasso, l'odore cambia in putrefattivo. La pancreatina compensa la mancanza di enzimi, ripristina l'assunzione di nutrienti e crea le condizioni per la produzione di energia nelle cellule.

Per il trattamento dell'avvelenamento, le condizioni ospedaliere sono più adatte, dove c'è sempre la possibilità di effettuare i test necessari per il monitoraggio, il medico può esaminare il paziente tutto il giorno, selezionare la dose ottimale e prevenire effetti negativi. I dati sulla condizione del bambino sono inseriti nella "Case History".

Come assumere: dose massima giornaliera

Con il dosaggio del farmaco, tutto non è facile. Il medico lo determina in base alla composizione dei componenti del farmaco e alla natura della patologia. Il farmaco viene assunto in due forme simili, ognuna delle quali contiene: amilasi, enzima lipolitico e una serie di proteasi.

Nel calcolare il dosaggio di Pancreatina, viene utilizzato un indicatore di attività lipolitica, che dovrà essere convertito nel numero di compresse (dragees).

La dose massima consentita di farmaci per un adulto è di 400.000 unità. In questo caso (con insufficienza pancreatica completa), i medici consigliano di bere l'enzima concentrato Creon-40.000.

Un adulto prende il farmaco 5-6 volte al giorno (a seconda del numero di pasti). Anche se il paziente ha fatto uno spuntino, gli intestini non dovrebbero essere privati ​​della successiva dose di enzimi. Una singola dose è di solito 2-4 compresse.

effetto farmacologico

Produttore: AVVA RUS, Biosintesi, Pharmproject, Aveksima, Pharmstandard, Irbitsky KhMZ e altri, Russia
Forma di rilascio: compresse

Principio attivo: pancreatina

Sinonimi: Hermitage, Enzistal, Mezim, Pangrol, Creon, Panzinorm, Fermentozim, ecc..

Il farmaco contiene pancreatina, che contiene tre enzimi: amilasi, proteasi e lipasi..

I componenti aiutano a scomporre il cibo in piccole particelle. Di conseguenza, proteine, grassi e carboidrati vengono digeriti meglio e assorbiti completamente nell'intestino tenue..

Quando bevono pancreatina: prima dei pasti o dopo

Gli enzimi pancreatici possono digerire il tessuto gastrico se finiscono nella cavità del corpo senza cibo.

Per questo motivo, il medico consiglia di bere compresse alla vigilia del pasto o immediatamente dopo.

I principi attivi, insieme alle masse alimentari, raggiungono il duodeno e iniziano a lavorare qui: abbattono i componenti alimentari.

Attenzione! Non è possibile macinare o condividere il tablet. Quando il suo guscio, che si dissolve nell'intestino, viene distrutto, gli enzimi perdono la loro attività a causa dell'azione dell'acido cloridrico nel succo gastrico. Il tablet deve entrare nel tratto digestivo invariato.

Pancreatin Forme di dosaggio per bambini

Con lo stesso marchio, le compresse sono rivestite con un guscio verde, indicato sulla confezione ("Pancreatina per bambini") e con un contenuto di 25 e 30 unità. Ci sono informazioni sulla forma di enzimi in polvere, che viene appesa in farmacia in confezioni da 1 g secondo la prescrizione del medico prescritta.

Abbiamo provato a contattare diverse farmacie e abbiamo scoperto che è possibile acquistare una sostanza (anziché un farmaco finito) in grandi pacchetti da 4,5, 5 e 10 kg chiamati "sostanza". Ma per gestire l'impiccagione, una farmacia deve avere una licenza, attrezzature e locali. Pertanto, l'istituzione è completamente svantaggiosa. Una farmacia adatta si trova nel centro regionale.

I negozi farmaceutici considerano le polveri fatte in casa un trattamento obsoleto quando esiste una vasta gamma di farmaci con pancreatina. In effetti, le forze della propria farmacia hanno preparato 40 anni fa polveri in ogni ospedale. Ora vengono prodotti farmaci contenenti la necessaria composizione di enzimi in diversi paesi. Le istruzioni indicano che la base è l'estratto di ghiandola di maiale trasformato.

Le forme più promettenti e sicure di pancreatina sono considerate capsule con doppia protezione di granuli microsferici. A differenza della polvere, non sono disattivati ​​dal succo gastrico. Rispetto alle compresse, penetrano più rapidamente nell'intestino tenue a causa delle loro piccole dimensioni (compresse fino a 0,5 cm, microsfere - 1,2-2 mm), rispettivamente, iniziano ad agire prima. Ogni microsfera è coperta da un guscio aggiuntivo, quindi la capsula comune può essere aperta e divisa in parti per prendere il bambino.

Non escludendo situazioni senza speranza in famiglia, avvertiamo che i consigli sulla frantumazione e lo sfregamento delle compresse di gusci portano al piccolo dosaggio incontrollato che penetra nell'intestino del bambino.

Importante! È difficile verificare se è rimasto qualcosa nella bocca del piccolo paziente dopo ogni somministrazione del preparato in polvere. Sono noti casi di corrosione aggressiva da enzimi rilasciati della mucosa, stomatite ulcerosa..

Pertanto, si consiglia di utilizzare la forma di compresse nel trattamento dei bambini dopo tre anni, quando possono deglutire le compresse. Per i bambini fino a un anno, i migliori farmaci sono Creon capsulare, Mikrasim. Contengono pancreatina in diversi dosaggi, sono prescritti solo da un medico.

L'età minima in cui puoi prendere la pancreatina

È ufficialmente autorizzato a dare Pakreatin a un bambino dall'età di uno. Per i neonati, il farmaco è pericoloso con effetti collaterali. Dopotutto, gli enzimi stessi sono proteine, quindi si forma una reazione allergica su di loro, come su agenti stranieri. Un'altra possibile complicazione è l'ostruzione intestinale..

Tuttavia, con la fibrosi cistica congenita con danno al pancreas, il trattamento deve essere iniziato il prima possibile. Se viene rilevata una patologia genetica nel periodo toracico, l'uso tempestivo di enzimi che assicurano l'assimilazione dei nutrienti garantisce la vita e lo sviluppo del bambino. L'auto-digestione e l'assorbimento di proteine, acidi biliari e monosaccaridi in questi bambini è impossibile.

Le compresse devono essere utilizzate a due, tre anni, una miscela di microgranuli viene preparata in acqua al dosaggio calcolato dal medico.

Quanti giorni dura il corso

La durata del corso determina il tasso di scomparsa di sintomi spiacevoli (gonfiore, gas, gravità e dolore addominale).

Se il paziente beve pancreatina come terapia di mantenimento, il campo della festa, il corso non dura a lungo - fino a 14 giorni.

Se il paziente è stato prescritto come parte del trattamento della gastroenterite infettiva, le compresse devono essere bevute per almeno 4 settimane, combinandole con vitamine e probiotici.

Istruzioni per l'uso

La dose di pancreatina è calcolata in unità di attività della lipasi. In base all'età del paziente e al livello di insufficienza, il livello di enzimi importanti per il processo digestivo varia.

La pancreatina viene assunta durante o dopo i pasti. Il tablet deve essere lavato con una piccola quantità di acqua. I bambini di età inferiore ai tre anni, e in particolare i neonati, non sono raccomandati..

Il dosaggio della pancreatina per diverse fasce d'età varia. All'età di 3 a 5 anni, è consentito assumere una compressa di Pancreatina ai pasti, da 6 a 7 anni - 1-2 compresse, all'età di 8 a 9 anni, è ottimale assumere 2 compresse, e per età da 10 a 14 anni, da due a quattro pillole.

Nel caso di dosaggi giornalieri, dopo 1,5-2 anni, la dose giornaliera raccomandata è di 50 mila unità. Dall'età di due anni, la dose sale a centomila. Poiché una compressa contiene 8 mila unità di attività, un bambino con un'età di un anno e mezzo deve assumere due compresse 3 volte al giorno, che è la dose massima consentita. In casi normali, utilizzare una compressa per pasto.

È anche importante che non puoi scegliere una dose di Pancreatina da solo. Solo un medico che si basa sui dati ottenuti in studi di laboratorio e strumentali è impegnato in questo..

Altre caratteristiche del farmaco

Le compresse di pancreatina devono essere utilizzate con cautela nei pazienti con diabete mellito, pancreas policistico, pazienti con cancro in una posizione diversa.

Se al paziente viene mostrata la somministrazione a lungo termine del farmaco o vengono prescritte dosi elevate del farmaco, nel caso di trattamento di pazienti di qualsiasi fascia di età, è importante controllare la concentrazione di acido urico nel sangue e nelle urine durante il corso.

Se una persona ha una gastrite iperacida, al fine di neutralizzare l'ambiente acido del chimo, dovrai bere il farmaco in grandi dosi.

La medicina peggiora l'assorbimento e la cattura di ferro e acido folico da parte degli enterociti (che cos'è?).

Reazioni avverse del farmaco Pancreatinum

In rari casi, durante l'utilizzo di Pancreatina, si sviluppano disturbi delle feci (diarrea, costipazione), disturbi allo stomaco, nausea.

L'uso prolungato del farmaco può portare, soprattutto in grandi dosi, allo sviluppo di iperuricosuria e iperuricemia.

Nei pazienti con fibrosi cistica, se viene superata la dose consentita, sono possibili stenosi nell'intestino crasso.

In questi casi, è richiesta la sospensione del farmaco, nonché la nomina della terapia sintomatica.

Utilizzare nel trattamento di bambini, donne in gravidanza e in allattamento

Per i bambini di età inferiore a 4 anni, la pancreatina è prescritta al ritmo di 1 compressa / 7 kg di peso del bambino. Per i bambini più grandi, il dosaggio è di 1 compressa / 14 kg di peso corporeo.

L'effetto della pancreatina sul corpo di una donna incinta non è stato completamente studiato, pertanto le compresse sono prescritte al paziente solo ad un rapporto del probabile rischio per la futura madre e bambino.

A giudicare dalle recensioni sul farmaco, la pancreatina viene assunta durante l'allattamento senza conseguenze negative per la donna e il bambino.

Posso dare ai bambini

Più piccola è l'età del bambino, più è pericoloso assumere la medicina. La mancanza di funzionalità pancreatica provoca vomito e diarrea - un'ulteriore perdita di minerali, proteine, liquidi e altre sostanze importanti.

L'aumento delle lesioni pancreatiche è congenito e acquisito in natura e richiede altri trattamenti con altri farmaci..

L'uso del farmaco è meglio iniziare a due o tre anni. La decisione di iniziare la terapia viene presa dal medico curante. La gravità della malattia e l'età sono prese in considerazione. L'assunzione del farmaco prima dei 1,5 anni (compresi i neonati) può causare effetti indesiderati.

Come mangiare durante un corso terapeutico

Quando si utilizza Pancreatin, è necessario rispettare semplici regole nutrizionali:

  1. Non mangiare, mangiare spesso e poco a poco, non mangiare di notte;
  2. escludere dalla dieta i piatti fritti e affumicati, sostituirli con cibi bolliti e in umido;
  3. per patologie croniche, osservare le regole della tabella dietetica raccomandata.

Se viene diagnosticata una pancreatite acuta, la fame è raccomandata per i primi giorni, quindi puoi mangiare cereali liquidi, zuppe, carne ammorbidita, frittate al vapore.

Dovremo abbandonare completamente patatine, fast food, zuppe di fagioli, dolci, piatti piccanti e altri oggetti.

Effetti collaterali

Esistono numerose reazioni avverse. Il bambino può avere irritazioni cutanee nella regione perianale. Nel caso del tratto digestivo, possono verificarsi dolore allo stomaco, vomito e nausea e anche la frequenza e la natura delle feci possono cambiare. La comparsa di stenosi o aderenze dell'intestino crasso è probabilmente dovuta al contenuto di acido metacrilico nella pancreatina. In caso di tali segni, sono stati condotti ulteriori studi per prevenire un altro effetto collaterale della colonscopia fibrosa..

Sono possibili reazioni allergiche come prurito, eruzione cutanea, lacrimazione, starnuti o broncospasmo.

È anche possibile un disturbo metabolico, in cui si accumula urato di acido urico e inizia la formazione di calcoli.

L'assunzione di pancreatina può causare una riduzione dell'assorbimento di elementi come acido folico idrosolubile e ferro nel lume intestinale.

Struttura


Pillole Di Pancreatina
Le compresse di pancreatina sono vendute sotto forma di confetti, capsule e compresse. Capsule completamente rivestite con enterico. Principio attivo nella composizione: pancreatina -0,1 g (attività non inferiore a -25 UI, attività amiolitica non inferiore a - 1500 UI, attività lipolitica del farmaco non inferiore a - 140 UI) Eccipienti e componenti: lattosio o zucchero del latte - 0,2120 g Calcio stearato -0,0032 g; gusci composti: cellacephate - 0,01386g, acido rosso 2s - 0,00010g, biossido di titanio A-1 - 0,00100g, polisorbato -80 - 0,00006g, metilcellulosa MTs-16 -0,0048g.

Vacanze dalle farmacie e conservazione del farmaco dopo l'acquisto

La pancreatina a qualsiasi dosaggio viene erogata in farmacia senza prescrizione medica. Per la conservazione, è necessario scegliere un luogo asciutto con una temperatura non superiore a 15 gradi. Forse un frigorifero è adatto. Se l'imballaggio è conservato correttamente, i produttori garantiscono la durata di conservazione del farmaco per un periodo di due anni.

Quanto costa la pancreatina: prezzo medio in Russia

Il farmaco è economico, conveniente. Il prezzo di un pacchetto di 60 compresse in diverse regioni della Russia non supera i 30-40 rubli.

La pancreatina è la preparazione enzimatica target, non è prescritta in assenza di indicazioni, non è possibile bere per qualsiasi motivo di disturbo digestivo. Prima dell'uso, è necessario sottoporsi a un esame e assicurarsi che non vi siano segni di colelitiasi e danni al fegato. Se sono necessarie dosi elevate, vengono utilizzati analoghi microgranulari (Creonte, Mikrasim, Hermitage).

  1. Ivashkin V.T. Trattamento della pancreatite cronica. Giornale russo di gastroenterologia, epatologia. 1996, n. 4, pagg. 10-18.
  2. Kalinin A.V. Digestione digestiva anormale e sua correzione medica. Prospettive cliniche di gastroenterologia, epatologia. 2001, n. 3, pagg. 21–25.
  3. Gubergrits N.B. Trattamento della pancreatite. Preparati enzimatici in gastroenterologia. M.: Medpraktika-M. 2003 p. 100.
  4. Korotko G.F. Regolazione della secrezione pancreatica. Giornale russo di gastroenterologia, epatologia e coloproctologia. 1999, n. 4. p. 6-15.
  5. Okhlobystin A.V. L'uso di preparazioni di enzimi digestivi in ​​gastroenterologia. Prospettive cliniche di gastroenterologia, epatologia. 2001, n. 2. pagg. 34–38.
  6. N.I. Kapranov, L.A. Shabalova, N.Yu. Kashirskaya et al. Fibrosi cistica (risultati e problemi attuali): Metodo. raccomandazioni. M.: Medpraktika-M, 2001.

Uso in gravidanza


Durante la gravidanza, solo un medico prescrive la pancreatina
Viene prescritto solo un medico e se ci sono indicazioni per la donna incinta. Durante la gravidanza, possono manifestarsi sia pancreatite cronica che gastrite con scarsa secrezione di succo gastrico. In questo caso, con la diagnosi di queste malattie, il medico prescriverà farmaci con pancreatina nella loro composizione. Il medicinale normalizza l'intestino, riducendo l'effetto irritante sulle sue pareti e la funzione digestiva, che migliora le condizioni generali del paziente. Il dosaggio e le condizioni d'uso sono concordati con il medico curante. Non è esclusa la nomina di confetti durante un'ecografia pianificata per una donna incinta. Gli studi in questa categoria non sono stati condotti interamente. Pertanto, è prescritto alle donne in gravidanza solo in casi gravi. Allo stesso tempo, normalizza il processo di digestione e allevia i sintomi del dolore..

Uniemsim

Disponibile in compresse ovali rivestite con una copertura di zucchero di colore nero o marrone, su un lato della compressa contiene la marcatura "Unicem".

I componenti principali del farmaco: papaina, carbone attivo, simeticone, diastasi fungina e nicotinamide (vitamina PP). La composizione comprende saccarosio, magnesio stearato, cellulosa, gommalacca, calcio idrogeno fosfato, sodio benzoato, titanio diossido, carbone, cera di carnauba e altri componenti.

L'effetto terapeutico si ottiene quando ciascuna sostanza è separata dalle altre. Pertanto, è impossibile studiare la farmacocinetica del preparato enzimatico.

Caratteristiche farmacologiche

La diastasi fungina e la papaina contribuiscono alla scomposizione di carboidrati, proteine ​​e grassi. Il carbone attivo lega gas e prodotti di digestione tossici. Il simeticone distrugge le bolle di gas e riduce la flatulenza. La vitamina PP normalizza la peristalsi.

indicazioni

  • pancreatite cronica,
  • flatulenza,
  • fibrosi cistica,
  • malattie del tratto epatobiliare,
  • eruttazione,
  • malnutrizione,
  • dopo correzione chirurgica sul tratto digestivo.

Controindicazioni

  • lesione pancreatica acuta di varie eziologie,
  • intolleranza al farmaco,
  • diabete.
  • Effetti collaterali
  • Prurito allergico,
  • orticaria,
  • aumento della nausea,
  • raramente costipazione.

Nessun sovradosaggio.

Dosaggio

  • Gli adulti ricevono 1 compressa due volte al giorno dopo i pasti..
  • Ai bambini da 1 anno a 12 anni vengono somministrate 0,25-1 compresse con la stessa molteplicità degli adulti. Il corso del trattamento è individuale ed è determinato solo da un medico.

Interazione

L'interazione di Yuenzyme con altri gruppi di farmaci non è descritta..

istruzioni speciali

In caso di reazioni avverse, è necessario annullare il farmaco e consultare un medico. Usato con cautela nelle donne durante la gestazione e l'allattamento..

Pancreatina: analoghi e sostituti

Quindi, abbiamo già capito che la pancreatina, un farmaco domestico, aiuta a normalizzare la digestione e compensare la mancanza di enzimi digestivi. È prescritto per gastrite, colecistite, duodenite e pancreatite cronica..

La composizione della pancreatina e dei suoi analoghi comprende gli enzimi digestivi lipasi, proteasi e alfa-amilasi, nonché varie sostanze ausiliarie.

BioSim


Il biosim prodotto negli Stati Uniti, oltre alla pancreatina, contiene sostanze che il pancreas non è in grado di fornire. Pertanto, questo farmaco è prescritto non solo per la pancreatite cronica, ma anche dopo la rimozione del pancreas, dispepsia, diarrea non infetta (diarrea acuta), flatulenza e fibrosi cistica, nonché la sindrome di Remkheld. È particolarmente utile per le persone che sono in sovrappeso e inclini a mangiare troppo, a seconda dei cibi grassi. Ma non puoi prenderlo durante un attacco e un'esacerbazione della pancreatite, dovresti ricordarlo - solo durante il periodo di remissione!

Mezim Forte


Mezim Forte è l'analogo più pubblicizzato in Russia del Pancreatinum della produzione tedesca. Non significativamente diverso dalla fonte originale, include gli enzimi digestivi lipasi, proteasi e alfa-amilasi, nonché amido carbossimetilico di sodio, cellulosa microcristallina e magnesio stearato.

Essendo più costoso delle controparti russe, ha un netto vantaggio in quanto la sua attività digestiva è molto più elevata, cioè agisce più velocemente e più forte degli analoghi. Di solito è prescritto a tutti - dai pazienti con pancreatite cronica, così come alle persone che hanno subito un intervento chirurgico e la rimozione del tratto gastrointestinale, affetti da condizioni distrofiche infiammatorie croniche del tratto gastrointestinale - alle persone comuni per alleviare la condizione in caso di violazione della dieta e per preparare gli ultrasuoni degli organi addominali. Il farmaco è anche controindicato nell'esacerbazione e in un attacco di pancreatite acuta. L'effetto sulle donne in gravidanza e in allattamento non è stato studiato..

Panzinorm Forte


Questo farmaco differisce da quanto sopra con il più alto contenuto di lipasi (un enzima che fornisce idrolisi dei grassi). Pertanto, è prescritto per la cattiva digestione, una malattia che si verifica con un'attività pancreatica insufficiente in relazione alla scomposizione dei grassi e all'assorbimento di vitamine liposolubili come retinolo e calciferolo.

Il rivestimento unico del farmaco è progettato per garantire che gli enzimi digestivi entrino precisamente nel tratto gastrointestinale, dove è necessaria la loro presenza. Il farmaco allevia rapidamente ed efficacemente i sintomi di flatulenza, gonfiore e sensazione di pesantezza allo stomaco. È prescritto negli stessi casi di Mezim forte, ma è controindicato per le persone di età inferiore ai 15 anni affette da fibrosi cistica. L'effetto sulle donne in gravidanza e in allattamento non è stato studiato..

Penzital


È prodotto in India con licenza tedesca. In termini di composizione, controindicazioni e proprietà medicinali, non è diverso da Pancreatina e Mezim, ma dà un maggiore effetto analgesico. A dosi ridotte, è consentito per l'uso da parte di donne in gravidanza e bambini, nonché con fibrosi cistica. Il suo prezzo è piuttosto basso, ma in alcuni casi la sua efficacia è inferiore a quella delle reti più costose e delle controparti americane. Ma praticamente non è falso, quindi il rischio di imbattersi in una droga falsificata è minimo.

Come dare Pancreatina a un bambino

Il farmaco viene somministrato ai bambini solo come indicato da un medico..

Secondo le istruzioni per l'uso, la dose necessaria viene assunta prima dei pasti con un bicchiere d'acqua. È meglio usare acqua bollita pulita. L'acqua minerale, come altri liquidi che hanno un ambiente alcalino, non è adatta, poiché dissolvono la membrana enterica.

Per i neonati, il contenuto della capsula deve essere sciolto in acqua pura o in un'altra bevanda con un sapore acido e dare al bambino.

La frequenza di somministrazione varia in base alla diagnosi del paziente ed è negoziata da un gastroenterologo. Il corso del trattamento può durare 2-3 giorni o diversi mesi. Dipende dalle malattie che hanno causato la mancanza di propri enzimi..

La prescrizione del farmaco da sola non è raccomandata, poiché una dose sopravvalutata provoca lo sviluppo di effetti collaterali e una piccola non ha un effetto terapeutico. In rari casi, è consentito un singolo uso di Pancreatina, ma è necessario contattare un pediatra nel prossimo futuro.

Dieta

La pancreatina aiuta a scopi terapeutici e non prevede un certo tipo di dieta, tuttavia, è necessario attenersi ad alcune raccomandazioni del proprio medico.

  1. Dalla dieta della nutrizione quotidiana, dovresti rimuovere tutti i grassi, i fritti, le verdure, i legumi, i funghi, dovresti abbandonare completamente l'alcool, i dolci, i prodotti da forno e altri.
  2. A sua volta, devi aggiungere carne di maiale magra bollita, più verdure, latticini e provare a cucinare il cibo per una coppia.
  3. Il trattamento con pancreatina si basa sulla nutrizione frazionata. È necessario aumentare il numero di pasti e allo stesso tempo ridurre le quantità di porzioni.
  4. Una dieta ideale per la guarigione del corpo sarà di 4-5 pasti al giorno durante l'intero corso del trattamento, perché la pancreatina viene assunta rigorosamente prima di mangiare.

Descrizione degli analoghi più popolari

Mezim

Spesso utilizzato per alleviare gli effetti dell'eccesso di cibo. Affronta meglio questo compito, poiché ha altre concentrazioni (più alte).

  • pancreatina - una concentrazione minimamente attiva;
  • lipasi 3.500 unità;
  • proteasi 250 PEZZI;
  • amilasi 4.200 unità.

Creonte

È venduto nella rete di farmacie sotto forma di capsule contenenti pancreatina in granuli o minimicrosfere. In termini di lipasi, vengono dosate 10, 25 e 40 mila unità. Il principale ingrediente attivo è la pancreatina, contiene anche alcool cetilico, macrogol, trietil citrato, sodio lauril solfato, gelatina, coloranti.

Caratteristiche farmacologiche

Sotto l'influenza del succo gastrico, la densa capsula di Creonte viene distrutta e vengono rilasciate minimicosfere. Questa struttura della sostanza farmacologica contribuisce ad una distribuzione misurata e uniforme degli enzimi nel chimo e ad una digestione più fisiologica della pancreatina. Le minimosfere si attivano anche solo in un ambiente alcalino, che consente di condividere la capsula per i bambini piccoli. Non è possibile valutare la farmacodinamica del farmaco a causa della composizione multicomponente della sostanza principale, la pancreatina.

indicazioni

  • Fibrosi cistica,
  • dopo interventi chirurgici sul tratto digestivo,
  • Sindrome di Schwachman-Daimon,
  • pancreatite cronica,
  • condizioni acetonemiche,
  • colecistite o colangite.

Controindicazioni

  • Infezioni intestinali,
  • cirrosi epatica,
  • insufficienza epatica,
  • ostruzione del dotto biliare,
  • pancreatite acuta,
  • necrosi pancreatica.

Effetti collaterali

  • pesantezza allo stomaco,
  • prurito della pelle,
  • costipazione o diarrea,
  • nausea,
  • eruzioni allergiche,
  • colonopatia fibrosante,
  • raramente shock anafilattico.

Dosaggio

  • Per i bambini, il dosaggio giornaliero dovrebbe essere di 500-1000 unità per chilogrammo di massa diviso per ogni pasto (3-5 volte).
  • Per gli adulti, il dosaggio del farmaco va da 25.000 a 80.000 unità 3-4 volte al giorno.

Il corso della terapia è individuale.

Interazione

Nessuno studio sull'interazione di Creonte con altri farmaci.

istruzioni speciali

Il farmaco è approvato per l'uso nelle donne durante l'allattamento e la gestazione. Non influisce sulla capacità di guidare veicoli. È necessaria l'osservazione dinamica dell'ostruzione intestinale..

Farmacologia

Come parte della pancreatina applicata sono enzimi dell'organo della secrezione esterna ed interna. Sono necessari per il funzionamento stabile del processo di digestione degli alimenti, poiché con il loro aiuto le proteine ​​vengono scomposte in glicina, amido in glucosio e grassi in acidi grassi e glicerolo.

L'assenza di questi componenti può comportare un assorbimento e un assorbimento inadeguati da parte dell'organismo delle sostanze necessarie per gli alimenti consumati.

La pancreatina aiuta come anestesia, poiché la tripsina in essa contenuta rallenta l'escrezione del pancreas quando entra nel tratto intestinale ed è pepsinogeno. Dopo 30 minuti, si osserva un miglioramento della funzione intestinale, la gravità passa.

Il guscio facilmente solubile in un mezzo alcalino contiene una sostanza medicinale che stimola il processo di trattamento.

Forma di rilascio, composizione e confezione

Pancreatin è disponibile in 3 formati: confetto, capsula e compressa. Può essere confezionato in 20 e 100 pezzi.
La prima compressa contiene:

  1. Diastase 12500 unità.
  2. Proteasi 12500 unità.
  3. Lipasi 1000 unità.

Una capsula include:

  • 10 mila, 20 mila e 25 mila unità di lipasi;
  • 9 mila, 18 mila e 22,5 mila unità di glicolidasi;
  • 0,5 mila, 1 mila e 1,25 mila unità di proteasi.

Tutte le forme sono rivestite con un guscio speciale. È facilmente solubile nell'intestino..

La composizione comprende diversi elementi ausiliari:

  • cloruro di sodio;
  • sale di magnesio di acido stearico;
  • Polysorb;
  • MCC;
  • steatite;
  • diossido di titanio;
  • croscarmellosa sodica.
Crema-cera dalle emorroidi "SALUTE"Acquista braccialetto medico BYANQuesto aiuterà contro vermi e parassiti.

Esistono diversi analoghi di questo farmaco:

  • Digestal. Il costo approssimativo di 110 rubli. Aiuta quando: cattivo funzionamento del pancreas;
  • Malattia gastrointestinale cronica;
  • Per il corretto processo di assimilazione del cibo alle persone con normale funzionamento del tratto gastrointestinale con malnutrizione;
  • Quando si esaminano organi nell'addome su apparecchiature a raggi X e ultrasuoni.
  • Creonte. Preparazione dei componenti. Migliora il processo di digestione. I componenti che lo compongono aiutano a scomporre il cibo, che è un fattore positivo per la loro piena assimilazione da parte del corpo. Il costo nelle farmacie è di 303 p. / 20 pezzi.
  • Mezim Forte. Ogni dragee è costituito da un guscio. È resistente agli acidi e non si dissolve quando interagisce con l'acido gastrico cloridrico, il che significa che proteggerà il contenuto di enzimi nel farmaco dalla disattivazione. Il guscio inizierà a dissolversi e rilasciare gli enzimi quando l'ambiente alcalino è vicino a un livello neutro o leggermente alcalino. Prezzo - 87 p. / 20 pezzi.
  • Micrazim. Terapia sostitutiva per vari tipi di insufficienza pancreatica esocrina. Costo - 245 p. / 20 pezzi.
  • Panzinorm. Aiuta ad eliminare i sintomi che si verificano quando il cibo non è completamente digerito (eruttazione, sensazione di dolore e disagio nello stomaco e nell'intestino, flatulenza, diarrea, ecc.). Prezzo - 235 p. / 30 pezzi.
  • Festal è un farmaco a base di enzimi. Compensa l'insufficienza della funzione secretoria del pancreas e la funzionalità del fegato nella secrezione della bile. Costo - 136 p. / 20 pezzi.
  • Penzital. Il rilascio di enzimi pancreatici dalle capsule avviene solo in un ambiente alcalino, a causa del quale il farmaco viene assorbito più rapidamente nelle pareti dei vasi e fornisce un effetto rapido entro 30-45 minuti dopo la somministrazione. Prezzo - 66 p. / 20 pezzi.
  • Enzistal. Aiuta ad assimilare meglio il cibo alle persone che seguono una dieta sbagliata: in caso di eccesso di cibo, consumo eccessivo di cibi grassi, danni alle gengive o ai denti, durante la riabilitazione dopo l'installazione di una cavità mascellare artificiale, con una limitazione prolungata della mobilità corporea, stile di vita inattivo. Prezzo - 130 p. / 20 pezzi.
  • Eremo. Il principio attivo è la pancreatina. Serve a compensare la carenza di enzimi pancreatici. Prezzo - 170 p. / 20 tappi.
  • Biozyme. Il biozima è caratterizzato da un effetto antinfiammatorio sul corpo umano, produce un effetto immunomodulante, distrugge gli immunocomplessi sulle pareti dei vasi sanguigni ed è attivamente fibrinolitico. Questo strumento accelera la lisi di un prodotto tossico formato durante il metabolismo, nonché le aree di necrosi. Prezzo - 2392 p. / 90 pezzi.

    Biozim Digestal Hermital Festal Enzistal Creon Mezim Forte Mikrasim Panzinorm Penzital

    Quando si scelgono strumenti che aiutano, sorge sempre la domanda su quale farmaco sia migliore. Pancreatinum è un mezzo di produzione nazionale e Creon - uno straniero.

    Nella loro farmacologia e composizione componente, Pancreatina e Creonte sono simili. Ma i bambini stanno meglio prendendo Creon. Contiene molte microsfere con gusci resistenti agli acidi..

    Creon raccomandato per l'uso nei neonati. La capsula è facile da aprire, il contenuto viene miscelato con il latte e somministrato prima di ogni poppata del bambino.

    Invece di Pancreatin, Mezim può essere assunto, poiché è il suo analogo. È disponibile sotto forma di compresse, ciascuna delle quali include 3.500 o 10 mila unità di lipasi.

    Il guscio di ogni compressa include simeticone, che impedisce un aumento della formazione di gas e gonfiore nella cavità addominale. È prodotto da un'azienda farmaceutica tedesca. La differenza tra Pancreatina e Mezim sta solo nel contenuto quantitativo della lipasi.

    Enzistal

    Farmaci enzimatici - Azioni enzimatiche sul tratto digestivo dovute a proprietà proteolitiche, amilolitiche e lipolitiche.

    Ti invitiamo a leggere: pancreatite nei sintomi e nel trattamento della gravidanza

    Il principale ingrediente attivo aiuta ad eliminare la carenza dei segreti degli organi digestivi.L'analogo Enzystal è prodotto in forma di compresse e sotto forma di compresse medicinali, con una membrana che si dissolve nell'intestino.

    Istruzioni per il medicinale Enzistal contiene indicazioni riguardanti le malattie gastrointestinali:

    • patologie distrofiche;
    • processi infiammatori;
    • il periodo di riabilitazione dopo la rimozione di parte dello stomaco;
    • diarrea o flatulenza non infettive;
    • fibrosi cistica progressiva.

    Il farmaco viene utilizzato per stimolare tutti gli organi responsabili del processo di digestione, in caso di stress alimentare, problemi con l'attività fisica o malattie mascellari che influenzano la funzione masticatoria.

    La sensibilità individuale alle sostanze della composizione farmaceutica e della pancreatite acuta sono le uniche controindicazioni assolute.L'effetto collaterale è molto raro e appare sotto forma di una reazione allergica o problemi a livello intestinale e allo stomaco.

    Chi non dovrebbe assumere pancreatina?

    L'assunzione di pancreatina è controindicata nelle seguenti categorie di pazienti:

    • bambini di età inferiore ai due anni;
    • persone con intolleranza individuale ai componenti che compongono il farmaco;
    • pazienti con pancreatite acuta;
    • pazienti durante l'esacerbazione della pancreatite cronica;
    • persone che soffrono di ostruzione intestinale;
    • pazienti con epatite acuta;
    • le persone con un debole per l'alcol poiché l'alcool distrugge completamente le sostanze attive del farmaco.

    Possono essere prese le istruzioni per l'uso della pancreatina per i bambini di 10 anni


    Le vacanze di Capodanno, il tempo di incontri amichevoli e feste aziendali sono proprio dietro l'angolo. E anche le condizioni che chiamavamo "dopodomani" non sono solo i postumi di una sbornia, ma anche una sensazione di terribile pesantezza allo stomaco, bruciore di stomaco, dolore e disturbi al tratto gastrointestinale. Molto spesso, senza uscire dal gabinetto dopo un'abbondante festa, pecchiamo sulla freschezza e sulla qualità del cibo, pensiamo di essere stati avvelenati da lattuga stantia o frutti di mare... E non sappiamo che dolore, diarrea, vomito e bruciore di stomaco sono il segnale SOS che il nostro pancreas ci dà.

    È con questi segni che dichiara uno sciopero, la sua incapacità di far fronte alla quantità di cibo proposta e un carico schiacciante per lei! Puoi mangiare il cibo più fresco e cucinato magnificamente, ma se hai mangiato più di quanto il tuo corpo possa assorbire con l'aiuto degli enzimi secreti dal pancreas, sta a te finire con i classici sintomi di avvelenamento... A meno che, naturalmente, quando stai pianificando di scatenarti, non ti occuperai di " giubbotto di salvataggio ”per il tratto gastrointestinale (GIT). E in altre parole, non sostenere il corpo durante la cena di gala della cena con una tavoletta di Pancreatina o suoi analoghi come Panzinorm. Parleremo di questo rimedio miracoloso oggi: il beneficio del problema digestivo è familiare a ciascuno di noi in prima persona...

    Forma e composizione del rilascio

    La pancreatina è disponibile sotto forma di piccole compresse di colore marrone, rivestite sopra un rivestimento enterico. Il farmaco ha un guscio liscio di colore saturo, che ha una tinta marrone chiaro sulla colpa. Pancreatina è disponibile in compresse. La confezione contiene cinque piastre (10 compresse ciascuna).

    • La composizione della compressa, del confetto e della capsula come principio attivo include pancreatina (Pancreatinum) con un'attività minima dell'enzima lipolitico di 4,3 mila unità di Ph. Eur. L'attività enzimatica minima dell'amilasi è di 3,5 mila unità di Ph. Euro.; attività proteolitica - da 200 PEZZI di Ph. Euro..

    Come componenti ausiliari nella produzione di varie forme di dosaggio del farmaco vengono utilizzati: cloruro di sodio (Natrii chloridum), biossido di silicio colloidale (Silicii dioxydum colloidale), cellulosa microcristallina (Cellulosum microcristallicum), collidone Cl (Kollidon Cl), magnesio stearato (magnesio sterirato) 30% (Poliacrilato 30%), glicole propilenico (glicole propilenico), talco (talco), biossido di titanio (biossido di titanio), carbossimetilamido di sodio (amido glicolato di sodio), amido 1500 (Amylum 1500), povidone 8000 (Povidonum), coloranti.

    Azione farmacologica

    Tutti i principi attivi del farmaco sono enzimi digestivi che aiutano a ridurre la quantità di sostanze non digerite..

    1. La lipasi scompone i grassi in glicerolo e acidi.
    2. Le proteasi digeriscono le proteine ​​in amminoacidi.
    3. L'amilasi funziona con i carboidrati, creando glucosio da loro.

    Se la produzione naturale di questi enzimi è disturbata nello stomaco, l'uso della pancreatina aiuta a sbarazzarsi di flatulenza, diarrea e sensazione di pesantezza. Oltre a stimolare la produzione di enzimi, il farmaco promuove la secrezione della bile.

    Effetto farmacologico

    L'azione della pancreatina ha lo scopo di compensare l'insufficiente secrezione di enzimi da parte del pancreas. La pancreatina contiene tre enzimi specifici per grassi, proteine ​​e carboidrati: la lipasi fornisce la decomposizione dei grassi in glicerolo e acidi grassi, l'amilasi scompone l'amido in semplici saccaridi e la proteasi scompone le proteine ​​in aminoacidi.

    Grazie a ciò, si verifica la piena assimilazione dei tre componenti organici del cibo. Uno speciale rivestimento di compresse fornisce un passaggio senza ostacoli dell'ambiente acido dello stomaco. Normalizza la digestione del cibo nel duodeno, nell'intestino tenue.

    Come è la mancanza di enzimi

    Tali fenomeni non sono sempre dovuti alla presenza della malattia. Spesso nella pratica medica ci sono casi in cui le persone commettono errori significativi nella dieta. Un uomo ha mangiato un sacco di cibi grassi, pesanti e piccanti e alla volta (ad esempio, questo è successo al tavolo delle feste) - e ora ci sono sintomi dispeptici.

    Fenomeni simili possono spesso essere osservati durante l'infanzia. La questione se la pancreatina può essere somministrata ai bambini viene risolta positivamente se il medico rileva problemi con il processo di digestione. Per un organismo in crescita, è ancora più importante che per un adulto l'assunzione regolare di vitamine, macro e micronutrienti con il cibo, poiché ciò influenza direttamente l'immunità.

    Per i bambini, la rimozione degli ostacoli all'assunzione regolare e la corretta digestione del cibo sono estremamente importanti. Il corpo del bambino è in costante sviluppo, ha bisogno di un'enorme quantità di energia. La mancanza di vitamine e altre sostanze benefiche può avere un effetto estremamente negativo sull'intero processo di sviluppo..


    Compresse di pancreatina

    Indicazioni per l'uso

    Cosa aiuta le compresse di pancreatina? Le indicazioni chiave per i farmaci includono:

    1. Sindrome di Remkheld (sindrome gastrocardica).
    2. Preparazione per radiografia addominale ed ecografia.
    3. Violazione della digestione (condizione dopo resezione dello stomaco e dell'intestino tenue).
    4. Migliorare la digestione del cibo nelle persone con normale funzione gastrointestinale in caso di errori nutrizionali (mangiare cibi grassi, grandi quantità di cibo, nutrizione irregolare) e con disturbi della funzione masticatoria, uno stile di vita sedentario, immobilizzazione prolungata.
    5. Terapia sostitutiva per insufficienza pancreatica esocrina: pancreatite cronica, pancreatectomia, post-irradiazione, dispepsia, fibrosi cistica; flatulenza, diarrea di genesi non infettiva.

    A chi e da cosa aiuta la pancreatina?

    Per la maggior parte di noi moderni, il pancreas è una zona a rischio particolare. Perché? Sì, perché noi stessi violiamo il suo funzionamento stabile da cibi eccessivamente grassi, alcol, eccesso di cibo, uno stile di vita sedentario e ogni sorta di cattive abitudini e prodotti contenenti elementi dannosi (coloranti, conservanti, aromi artificiali e pesticidi, che sono ricchi di frutta e verdura a basso costo). Non è un caso che molti di noi soffrano di gastrite, ulcere, malattie dell'intestino, della cistifellea e del fegato - e ognuno di questi problemi crea nuovamente un aumento del carico sul pancreas e causa la sua infiammazione, che gradualmente diventa cronica.

    Ma anche se siamo praticamente sani, ma semplicemente “adoriamo mangiare”, costringendo così il pancreas a lavorare per indossare, creiamo quindi un problema per noi stessi. Pancreatina e i suoi analoghi ci aiutano a decidere. Come? Per ottenere una risposta a questa domanda, immaginiamo il meccanismo del pancreas. Questa ghiandola, situata sotto lo stomaco e la cistifellea nella curva del duodeno, inietta il succo pancreatico nell'intestino attraverso un condotto speciale, che contiene enzimi che abbiamo già imparato a digerire proteine, grassi e carboidrati.

    Il pancreas può produrre una certa quantità di enzimi durante il giorno, che dipende dalla nostra età, sesso e voglie di cibo. E se mangiamo più di quanto riesca a sviluppare enzimi, allora prima la facciamo lavorare al limite delle sue capacità. E poi inizia a "colpire" - cioè, infiammarsi e deliziarci con i sintomi molto "piacevoli" della pancreatite, di cui abbiamo scritto all'inizio. Ricorda: questo è un dolore sordo o tagliente nell'ipocondrio destro o sinistro, o nel mezzo dello sterno, a seconda di dove si trova il focus dell'infiammazione. Quando tutta la ghiandola è infiammata, il dolore diventa cintura. Un aumento della temperatura, sbalzi di pressione: può aumentare o diminuire molto rapidamente. All'inizio la persona diventa bruscamente pallida, gradualmente la carnagione assume una tonalità terrosa. C'è vomito, mancanza di respiro, nausea o singhiozzo, nonché diarrea (o, al contrario, costipazione con gonfiore e sensazione di pienezza nello stomaco).

    E se tu e io non aderiamo ai principi di una dieta sana, ad esempio, mangiamo solo carne senza verdure o siamo troppo affezionati ai cibi grassi, quindi alcuni degli enzimi prodotti rimangono "senza lavoro". Ad esempio, coloro che mangiano solo carne con patate, pasta e pane o mangiano gnocchi (cioè proteine ​​e amido) non usano enzimi liposolubili. E per coloro che riducono la dieta con prodotti a base di erbe, appoggiandosi a cibi grassi di carne (proteine ​​e grassi), l'alfa-amilasi, necessaria per la digestione dei carboidrati, rimane inutilizzata. Gli enzimi che non reagiscono con il cibo iniziano a "divorare la propria casa": quelli che entrano nell'intestino iniziano a dissolvere la mucosa intestinale e quelli che rimangono nel pancreas lo distruggono, causando la stessa infiammazione, pancreatite, di cui abbiamo parlato inizialmente.

    Ma attraverso lo stesso dotto, non solo il succo pancreatico, ma anche la bile dalla cistifellea entra nel duodeno. E se ci sono pietre nella cistifellea, prima o poi con una corrente di bile entrano nel condotto e lo intasano. E poi gli enzimi digestivi contenuti nel succo del pancreas rimangono in esso o nel condotto e ricominciano il loro lavoro distruttivo. Risultato: infiammazione, pancreatite!

    Se gli enzimi non entrano nell'intestino, o ce ne sono troppo pochi per gestire troppo cibo, le particelle di cibo non digerito si accumulano nello stomaco e nel duodeno, entrano nel riflusso del condotto e se la pressione è abbastanza forte, entrano nel pancreas - che di nuovo provoca la sua infiammazione. Ecco perché i principi di una dieta sana dicono: ogni quattro ore, mangiare una piccola porzione (massimo 200 grammi alla volta) di una dieta equilibrata. Cioè, formaggio, carne o pesce devono essere integrati con contorni leggeri e insalate mono condite con olio vegetale e non ci sono più di tre alimenti in un pasto. Sono queste regole che consentono al pancreas di secernere la quantità necessaria di enzimi, assorbire rapidamente e completamente il cibo - e quindi fornirci un peso normale e una digestione ideale.

    Ma cosa succede se la digestione è già sconvolta, ci sono gastriti, ulcere, obesità e con il tuo stile di vita una dieta equilibrata è un sogno irraggiungibile? Come evitare la pancreatite e facilitare la digestione? È qui che Pancreatina e i suoi analoghi vengono in nostro aiuto. È con una compressa di pancreatina che un lotto di enzimi digestivi arriva direttamente nel nostro tratto gastrointestinale, che affronterà i piatti eccessivamente grassi e con porzioni giganti di alimenti a basso contenuto calorico e con la chimica difficile da digerire degli alimenti economici.

    Controindicazioni

    La pancreatina durante la gravidanza non è raccomandata per l'uso, tuttavia, questo prodotto non è incluso nell'elenco delle controindicazioni ufficiali. È vietato assumere con sensibilità individuale i componenti della composizione, nonché con una serie di malattie.

    Non puoi bere Pancreatina con:

    1. Empiema della cistifellea;
    2. iperbilirubinemia;
    3. Insufficienza epatica, precoma e coma;
    4. Pancreatite acuta;
    5. Il periodo di esacerbazione della pancreatite cronica;
    6. Epatite acuta;
    7. Blocco intestinale;
    8. Ittero ostruttivo;
    9. colelitiasi;
    10. Sindrome da malassorbimento di glucosio e galattosio.

    Dosaggio e via di somministrazione

    Le istruzioni per l'uso indicano che la dose di pancreatina (in termini di lipasi) dipende dall'età e dal grado di insufficienza della funzione pancreatica.

    1. La dose media per gli adulti è di 150.000 unità / giorno. Con completa insufficienza della funzione pancreatica esocrina - 400.000 unità / giorno, che corrisponde al fabbisogno giornaliero di un adulto per la lipasi.
    2. La dose massima giornaliera è di 15.000 unità / kg.
    3. Bambini di età inferiore a 1,5 anni - 50.000 unità / giorno; di età superiore a 1,5 anni - 100.000 unità / giorno.

    La durata del trattamento può variare da pochi giorni (se il processo digestivo è disturbato a causa di errori nella dieta) a diversi mesi o addirittura anni (se è necessaria una terapia sostitutiva costante).

    Overdose

    La pancreatina può essere somministrata ai bambini? Ovviamente. Ma è necessario regolare la dose in base all'età.

    Il medico prescrive il farmaco, determina anche il dosaggio e il numero di dosi, a seconda della gravità delle condizioni del paziente. Per un adulto, il massimo non deve superare le 6 compresse al giorno. Ogni volta che prendi pancreatina, devi bere il medicinale con abbondante acqua.

    Per i bambini, il medicinale è prescritto come segue:

    • da 3 a 5 anni - 1 compressa al giorno;
    • da 6 a 9 anni - un massimo di 2 compresse;
    • da 10 a 14 anni - da 2 a 4 compresse.

    Dopo aver raggiunto l'età di 14 anni, la dose può essere leggermente aumentata se necessario.La cosa più importante è che non puoi auto-medicare. È necessario acquistare il medicinale esattamente alla dose indicata nella prescrizione e prenderlo tutte le volte che il medico raccomanda. In questo caso, la nomina di un medico non coincide sempre con quanto indicato nelle istruzioni: se noti una differenza, devi avvisare il medico.

    Molto spesso, in farmacia puoi trovare pancreatina in compresse - 60 pezzi in un pacchetto. In questo caso, il costo medio del farmaco è di 56 rubli. C'è anche pancreatina in confetti e capsule. Le capsule devono essere assunte intere senza aprire il guscio - solo in questo caso l'assorbimento del farmaco sarà fornito in quella parte dell'intestino in cui è necessario.

    I bambini di età inferiore a 3 anni non prescrivono la pancreatina. Ma sono possibili eccezioni, quindi il pediatra determina il dosaggio.

    La pancreatina è prescritta ai bambini per il trattamento delle malattie gastrointestinali, come farmaco, che include una varietà di enzimi pancreatici, volti ad aiutare gli organi digestivi nel processo di digestione e assimilazione di cibi pesanti. Le istruzioni per il farmaco offrono agli specialisti e ai genitori informazioni complete sull'uso e sul dosaggio.

    Per ottenere un risultato positivo, è necessario osservare alcune regole di ammissione.

    È conveniente usare la polvere per i neonati; le compresse sono raccomandate per i bambini più grandi. Se la farmacia non ha la pancreatina in polvere, possono essere presi enzimi in capsule. In questo caso, la capsula viene aperta e viene utilizzata una parte della polvere dai microgranuli determinata dallo specialista medico..

    Il vantaggio delle forme microincapsulate è una membrana protettiva che protegge le mucose del tratto digestivo superiore dall'effetto irritante degli enzimi

    Il farmaco viene utilizzato in 2 chiamate:

    • Una porzione - 15 minuti prima di un pasto.
    • La seconda porzione - dopo aver mangiato.

    La pancreatina non deve essere somministrata ai bambini a stomaco vuoto, altrimenti gli enzimi non avranno nulla da elaborare - questo è dannoso per il tratto gastrointestinale. Bevi una compressa intera senza masticare.

    La polvere viene versata in un cucchiaio e mescolata con un po 'd'acqua..

    È meglio bere il medicinale con acqua alcalina (ad esempio minerale).

    Durante e dopo l'uso della pancreatina, la posizione verticale del tronco viene mantenuta al fine di evitare di gettare cibo con enzimi dallo stomaco nell'esofago. Questo eviterà l'irritazione..

    La dose e la durata della terapia per ciascun caso specifico sono determinate dal medico, tenendo conto:

    • età;
    • diagnosi;
    • gravità della malattia.
    Anno di etàForma di dosaggioDosaggio, g
    neonatipolvere0,1-0,15
    1-2Compresse 0,25 o 0,5 g, polvere0.2
    3-40.25
    5-60.3
    7-90.4
    10-140.5

    I valori di riferimento indicati possono essere modificati..

    La dose massima giornaliera di enzimi consentita nella gastroenterologia pediatrica è di 8000 unità. Il calcolo dell'attività degli enzimi viene effettuato in base al contenuto di lipidi.

    La durata del trattamento varia da un singolo uso (per dispepsia causata da eccesso di cibo) a lungo termine (per fibrosi cistica).

    In caso di fermentopatia e violazione della digestione del cibo associata a una malattia dello stomaco, dell'intestino o del tratto biliare, la durata raccomandata della terapia è di 10-20 giorni.

    Con un sovradosaggio di pancreatina per i bambini, è possibile un aumento degli effetti collaterali.

    Iperuricemia e iperuricosuria sono state osservate durante l'assunzione di dosi estremamente elevate del farmaco. Forse lo sviluppo della colonopatia fibrotica quando si usano grandi dosi del farmaco.

    Trattamento. Ritiro di medicina, terapia sintomatica.

    Effetti collaterali

    Sullo sfondo dell'assunzione di compresse di pancreatina, è possibile lo sviluppo di reazioni indesiderate da vari organi e sistemi:

    • Metabolismo - hypeuricuria (aumento dell'escrezione di acido urico), dopo aver assunto il farmaco ad alte dosi, è possibile un aumento del livello di acido urico nel sangue.
    • Apparato digerente - disagio o dolore all'addome, nausea, vomito, costipazione. I bambini possono sviluppare irritazione perianale.
    • Reazioni allergiche - raramente si sviluppano manifestazioni cutanee sotto forma di eruzione cutanea e prurito.

    Con lo sviluppo di effetti collaterali, la questione della sospensione del farmaco viene decisa dal medico individualmente, a seconda della loro natura e gravità.

    Pancreatina per bambini: istruzioni per l'uso, dosaggio, fino a un anno, analoghi, prezzo

    La pancreatina è un farmaco contenente enzimi, include amilasi, lipasi e alcuni tipi di proteasi. Questi sono enzimi naturali ottenuti dal pancreas dei bovini che aiutano a digerire il cibo, abbattere proteine, grassi e carboidrati. La pancreatina contiene anche eccipienti come lattosio monoidrato, calcio stearato e altri.

    La pancreatina convenzionale può essere somministrata a bambini dai 3 anni, in singoli casi a partire dai 2 anni, come indicato da un medico. È importante che il bambino possa ingerire completamente la pillola; non è consigliabile schiacciarla.

    Esistono anche diverse opzioni per i bambini: compresse o capsule per abbassare gli enzimi.

    Pancreatina per bambini, le cui istruzioni raccomandano l'uso solo ai bambini dai 3 anni, a volte è ancora consentito dare ai bambini di età precedente, ma solo con il permesso del medico curante.

    Per i bambini di età inferiore a 2 anni, puoi acquistare pancreatina per bambini sotto forma di una capsula, che puoi aprire e versare la polvere. È consentito dare in età precoce, precedentemente sciolto in latte, tè o purea.

    Le compresse sono generalmente rotonde, rivestite, lilla per gli adulti e verdi per i bambini. Le compresse possono produrre un odore medicinale specifico.

    Le indicazioni per l'uso sono insufficiente produzione di succo pancreatico e disturbi digestivi. Può essere prescritto per gastrite, flatulenza, ristagno della bile.

    Le controindicazioni sono forme acute di pancreatite, infanzia, intolleranza al galattosio, mancanza di lattasi.

    Non somministrare il farmaco a bambini con ostruzione intestinale, nonché se è già stata osservata una reazione allergica a uno dei componenti del farmaco.

    È necessario dare il farmaco al bambino un po 'di tempo prima dei pasti, con i pasti o immediatamente dopo i pasti, in modo che l'effetto sia evidente. È necessario bere molta acqua, non masticare o sciogliere il tablet.

    Il dosaggio è determinato dal medico in base alla gravità della malattia e all'età del bambino. Di solito, viene prescritto un farmaco ogni volta con cibo, 1 o 2-4 compresse alla volta. La dose massima giornaliera è di 100 mila unità al giorno.

    I bambini non devono assumere le pillole da soli. Gli adulti devono guardare il processo..

    La dose è calcolata come segue: 1 compressa per 7 kg di peso per bambini di età inferiore a 4 anni e 1 compressa per 14 kg di peso per bambini di età superiore a 4 anni. Un sovradosaggio di pancreatina può causare costipazione nei bambini, iperuricemia (elevato acido urico nelle urine).

    Se noti sintomi di sovradosaggio nel tuo bambino, dovresti interrompere l'assunzione del farmaco e prendere la terapia per curare i sintomi.

    L'assunzione di integratori di ferro e acido folico con Pancreatina non è vietata, ma l'assorbimento di farmaci contenenti ferro e acido folico è significativamente ridotto.

    Con l'uso prolungato del farmaco in grandi dosi, a volte vengono osservati processi infiammatori della mucosa orale.

    Tra gli effetti collaterali ci sono nausea, disagio nell'addome, diarrea. Tuttavia, le opinioni non sono ancora d'accordo sul fatto che questi segni siano una conseguenza dell'assunzione del farmaco o se siano causati da una funzione insufficiente del pancreas stesso.

    Analoghi

    Gli analoghi delle droghe differiscono non solo nel prezzo o nel produttore. Possono essere composti dalle stesse sostanze attive, ma differiscono per le sostanze ausiliarie. Se un bambino è allergico alla pancreatina, un medico può raccomandare un analogo.

    • Creonte. Questo farmaco è prescritto per i bambini per normalizzare il processo digestivo, nonché con colica intestinale durante l'infanzia. Come la pancreatina, il creonte contiene enzimi pancreatici. Creon è prodotto in capsule, con un dosaggio di 10.000 unità per i bambini e 40.000 o 25.000 unità per gli adulti. È superiore nel prezzo alla pancreatina. Il dosaggio è anche determinato dal medico. L'ammissione fino a un anno dovrebbe avere alcune indicazioni. È impossibile dare Creon a un bambino senza la raccomandazione di un medico. Gli effetti collaterali sono gli stessi della pancreatina.
    • Mezim Forte. Mezim è disponibile sotto forma di capsule, compresse o confetti con vari dosaggi. È prescritto per disturbi digestivi, così come terapia di riabilitazione dopo interventi sul tratto digestivo. Può anche essere usato una volta in violazione della dieta (il bambino ha mangiato molto fritto). Controindicazioni ed effetti collaterali sono gli stessi del Pancreatinum. Con disturbi delle feci nel bambino, l'effetto si verifica circa 2 ore dopo l'assunzione del farmaco.
    • Panzinorm. Questo è un preparato enzimatico, prodotto sotto forma di capsule di gelatina o sotto forma di compresse. È prescritto come terapia enzimatica con una mancanza dei propri enzimi e un trattamento una tantum con errori nutrizionali in bambini e adulti. Assegnare a bambini di età superiore a 3 anni, la dose è selezionata individualmente. Il sovradosaggio e gli effetti collaterali sono gli stessi di quelli della pancreatina..
    • Festal N. Questo farmaco ha una composizione leggermente diversa. Rispetto ad altri analoghi, il principale ingrediente attivo è la pancreatina. Festal aiuta a produrre succo pancreatico, migliora la digestione, riduce la formazione di gas ed è anche un farmaco coleretico.

    Leggi: Afobazole: effetti collaterali e caratteristiche del farmaco

    La maggior parte degli analoghi sono più costosi della pancreatina, mentre in azione sono completamente identici. Trovare questo farmaco nelle farmacie non è difficile, quindi non è necessario scegliere farmaci più costosi.

    Se il paziente (bambino o adulto) non tollera la pancreatina o non si osserva l'effetto atteso, può essere sostituito con creon. Creon è anche usato per la fibrosi cistica..

    Il Mezim forte, che funziona particolarmente bene se i problemi con il pancreas sono causati dal consumo di cibi troppo grassi e festivi, può anche essere considerato un farmaco di scelta, che può anche essere assunto alla vigilia degli esami ecografici degli organi addominali. I risultati saranno più accurati, poiché verranno eliminati gonfiore e formazione eccessiva di gas.

    La pancreatina è ben nota per il trattamento della carenza di enzimi sia negli adulti che nei bambini. I giovani pazienti possono essere presi senza paura, ma dovresti ricordare: l'automedicazione è inaccettabile. Il farmaco deve essere assunto sotto stretto controllo medico..

    istruzioni speciali

    Prima di iniziare a usare il farmaco, leggi le istruzioni speciali:

    1. Non è raccomandato l'uso nella fase di esacerbazione della pancreatite cronica.
    2. Nella fibrosi cistica, l'uso della pancreatina in dosi superiori a 10.000 unità / kg / die (in termini di lipasi) non è raccomandato a causa di un aumentato rischio di sviluppare stenosi (colonopatia fibrotica) nella sezione ileo-cecale e nel colon ascendente.
    3. Nella fibrosi cistica, la dose deve essere adeguata alla quantità di enzimi necessari per l'assorbimento dei grassi, tenendo conto della qualità e della quantità di cibo consumato..
    4. Disturbi digestivi possono verificarsi in pazienti con ipersensibilità alla pancreatina o in pazienti con anamnesi di ileo meconio o resezione intestinale.
    5. Con un'alta attività della lipasi contenuta nella pancreatina, aumenta la probabilità di sviluppare stitichezza nei bambini. Un aumento della dose di pancreatina in questa categoria di pazienti deve essere effettuato gradualmente..

    Come somministrare pancreatina ai bambini: semplici regole per il trattamento dei bambini fino a un anno di età

    Il corso del trattamento con il farmaco può avere una durata diversa. Dipende da cosa ha causato disturbi nel sistema digestivo. Se le ragioni sono fisiologiche, cioè il paziente ha commesso errori nella dieta abituale o fenomeni spiacevoli sono comparsi in lui a causa di stress prolungato, il corso sarà breve, forse solo un paio di giorni.

    Se il deficit enzimatico era il risultato di malattie croniche o acute, la durata del corso può essere di diverse settimane. Talvolta è necessaria una terapia permanente o una terapia di mantenimento..

    I bambini sono una categoria speciale di pazienti, perché il loro uso di droghe è limitato.

    Alcuni di essi sono controindicati durante l'infanzia; in altri, l'effetto sul corpo dei bambini è scarsamente compreso..

    Scopriremo se è possibile somministrare Pancreatinum ai bambini, in quali casi è consigliabile, se è possibile prendere una decisione sull'assunzione del farmaco da soli e quali sono le istruzioni per l'uso di Pancreatinum per i bambini..

    Pancreatina è il nome comune per gli enzimi pancreatici (tripsina, chimotripsina, amilasi, lipasi, proteasi), che sono disponibili sotto forma di polvere, compresse e capsule. Le forme di dosaggio si distinguono per l'attività enzimatica, cioè il contenuto di enzimi.

    In pediatria, usa polvere o Pancreatinum per bambini in compresse con un dosaggio di 25 PEZZI.

    Il medicinale è prescritto nel trattamento di patologie accompagnate da una ridotta attività enzimatica dei succhi digestivi dello stomaco e dell'intestino (enzimopatia).

    Applicazione

    1. Normalizza il processo di digestione del cibo (scomposizione di proteine, grassi, carboidrati in molecole composte, migliora il loro assorbimento).
    2. Intensificare la sintesi della propria bile, degli enzimi e quindi migliorare la qualità del succo gastrico.
    3. Rafforzare la motilità del tratto gastrointestinale.
    4. Elimina le manifestazioni dispeptiche associate alla fermentopatia (bruciore di stomaco, nausea, vomito, dolore, eruttazione, amarezza in bocca, flatulenza, gonfiore, disturbi delle feci).

    Gli enzimi sono usati per le malattie:

    • lo stomaco;
    • intestini;
    • cistifellea;
    • tratto biliare.

    Si consiglia di bere pancreatina alla vigilia di un esame strumentale degli organi addominali (ultrasuoni, colonscopia, radiografia).

    È consentito l'uso di enzimi pancreatici per eliminare il disagio causato da disturbi alimentari (eccesso di cibo, consumo eccessivo di cibi pesanti, grassi, fritti, ipercalorici).

    Ci sono "consulenti" che raccomandano di somministrare pancreatina ai neonati con colica. Non vale la pena farlo, perché la natura di questo fenomeno è diversa: la formazione di microflora intestinale.

    Possibili restrizioni sulla nomina di enzimi per bambini:

    • epatite;
    • ittero ostruttivo;
    • iperbilirubinemia;
    • pancreatite acuta;
    • esacerbazione della pancreatite cronica;
    • occlusione intestinale;
    • colelitiasi;
    • insufficienza epatica;
    • intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

    La nomina del farmaco viene eseguita da un gastroenterologo dopo un esame approfondito, che rivelerà una ridotta attività degli enzimi pancreatici e l'assenza di controindicazioni al loro uso.

    Gli effetti collaterali variano a seconda della forma di dosaggio.

    Ulteriori precauzioni richiedono l'uso di polvere a causa della mancanza di una membrana protettiva e di un effetto irritante sulle mucose della bocca e dell'esofago.

    L'uso dell'enzima può provocare:

    • stomatite, ulcerazione e dolore nella cavità orale (per polvere);
    • irritazione nell'ano;
    • dispepsia (dolore epigastrico, nausea, disturbi delle feci);
    • prurito della pelle, eruzione cutanea e altri sintomi di una reazione allergica;
    • violazione del metabolismo dell'acido folico;
    • formazione di stenosi, ostruzione intestinale (in pazienti con fibrosi cistica).

    L'uso incontrollato e irragionevole della pancreatina o il superamento delle dosi raccomandate può portare a un sovradosaggio.

    Sintomi di consumo eccessivo:

    1. Costipazione, disagio intestinale.
    2. Violazione del metabolismo dell'acido urico con formazione di calcoli - sabbia e calcoli nel tratto urinario (iperuricemia, iperuricosuria).

    Quando si verificano queste condizioni, il farmaco viene annullato, dopo di che viene eseguito un trattamento sintomatico (per costipazione danno lassativi, antispasmodici contro il dolore).

    È possibile determinare la necessità dell'appuntamento di Pancreatina per il vomito in un bambino dopo aver esaminato un medico e aver eseguito i test.

    È importante prestare attenzione ai sintomi associati, poiché il vomito può segnalare gravi processi patologici:

    • infezione intestinale;
    • malattie virali;
    • pancreatite;
    • discinesia biliare;
    • avvelenamento;
    • malattie del pancreas.

    Alcuni farmaci (antimicrobici, antipiretici) causano nausea e vomito.

    La pancreatina è prescritta in terapia di combinazione, la sua azione per la nausea è dovuta a:

    1. Attività enzimatica e migliore assorbimento dei nutrienti.
    2. Normalizzazione della funzione secretoria indebolita dello stomaco.

    Gli enzimi sono combinati con medicinali diretti contro la causa del vomito:

    1. Enterosorbenti (Smecta, Enterosgel, Polysorb, Filtrum-STI).
    2. Agenti antimicrobici (Enterofuril, Stopdiar).
    3. Farmaci antivirali.
    4. Procinetica antiemetica (Tserukalom, Motilium).

    Recensioni

    Abbiamo raccolto alcune recensioni di persone che hanno usato compresse di pancreatina:

    1. Olga Non ho mai saputo cosa sia Pancreatin, anche se ho sentito il nome da molte persone. L'unica cosa che so, quando i grassi vengono divisi, tutti gli organi interni funzionano più facilmente. Ho iniziato a prendere 1-2 compresse dopo ogni festa - il vantaggio è economico. Spesso abbiamo ospiti, ma con questa medicina posso sopportare di mangiare molto più facilmente..
    2. Nastya. Ha dato pancreatina al suo bambino di 4 anni quando ha avuto problemi alle feci durante il rotavirus. Il medico ha prescritto di bere pillole per 3 mesi, in modo che fosse utile, ma avevo paura e ha dato a mio figlio il farmaco per solo un mese. Il bambino guarì, le feci guarirono, pensai che non fosse necessario avvelenarlo con compresse di enzimi per così tanto tempo da non curare altre piaghe.
    3. Sasha. La pancreatina è la nostra buona droga, ma solo quando si tratta di gravi problemi pancreatici. Sì, se mangi troppo al tavolo festivo, 1-2 compresse di Pancreatina, come Mezima (un medicinale della stessa proprietà) ti aiuteranno a digerire l'eccesso di cui hai abbastanza. Ma in caso di pancreatite cronica, questi farmaci sono come i granelli di un elefante, è meglio quindi prendere Creon, ci saranno più enzimi e il trattamento sarà efficace. L'unico aspetto negativo è il prezzo. Pertanto, tutti prendono Pancreatina e, se si calcola il prezzo più l'effetto, l'allineamento sarà diverso.

    Analoghi

    Esistono diversi analoghi che sono più costosi nel costo, ma identici nell'azione. Sono facili da trovare, ordinare dal catalogo e acquistare nei negozi online. Questi includono:

    • Gastenorm forte;
    • Gastenorm forte 10000;
    • Creon 10000;
    • Creon 25000;
    • Creon 40.000;
    • Mezim 20000;
    • Mesi forte;
    • Mezim forte 10000;
    • Micrazim;
    • Pangrol 25000;
    • Pangrol 10000;
    • PanziKam;
    • Panzim Forte;
    • Panzinorm 10000;
    • Panzinorm forte 20000;
    • Pancreasim
    • Pancreatin forte;
    • Pancreatina-LekT;
    • pancrelipase
    • Pancytrate;
    • Penzital;
    • Festal H;
    • Enzistal-P;
    • Eremo.

    Prima di usare analoghi, consultare il medico.

    Pancreatina o Mezim - che è meglio?

    La composizione di Mezim contiene una maggiore quantità dell'enzima principale, che contribuisce al miglioramento del processo digestivo. Pertanto, la mancanza di pancreatina si riduce al fatto che il consumatore acquisisce un "maiale in trappola". Ma l'efficacia è simile. Pertanto, cosa scegliere, decide il medico, soprattutto se il trattamento viene effettuato durante la gravidanza.

    Allo stato normale, entrambi gli agenti possono essere utilizzati in modo indipendente. Considerando la questione della pancreatina o del Mezim forte - che è meglio, si può notare che non esiste una risposta inequivocabile. Sebbene sia presente la differenza tra i farmaci. Le recensioni indicano che quando si risponde alla domanda "cosa è meglio per il bambino", vale la pena dare la preferenza a Mezim. Ma scegliendo Pancreatina o Mezim per la pancreatite - un altro farmaco porta.

  • Up