logo

Oggi voglio rispondere alle domande che spesso le mie madri mi fanno. Riguardano il ruolo dei fagioli negli alimenti per bambini. Ho raccolto le domande più popolari e più frequenti:

1. Vale la pena nutrire i bambini con fagioli e, in tal caso, da quale età i fagioli possono essere aggiunti alla dieta del bambino?
I fagioli nella nutrizione di un bambino sono un prodotto importante ed estremamente utile! Fagioli, una fonte indispensabile di fibra vegetale, proteine ​​e aminoacidi facilmente digeribili. Contiene anche un prezioso oligoelemento: lo iodio, che migliora il cervello e il sistema nervoso del bambino. Inoltre, i fagioli sono ricchi di calcio, magnesio, fosforo, potassio, rame, zinco, sodio, vitamine C, A, F e B. Naturalmente, un tale magazzino di vitamine e minerali deve essere presente nella dieta del bambino. A proposito, l'unicità dei fagioli sta anche nel fatto che è praticamente ipoallergenico. Ciò significa che i piatti con l'aggiunta di fagioli possono diventare parte della dieta di una piccola persona allergica..
Un'altra domanda è che dovrebbe essere introdotto gradualmente nella dieta del bambino! Ciò è dovuto al fatto che le fibre vegetali, abbondantemente presenti nei fagioli, possono provocare una maggiore formazione di gas. Per evitare ciò, è necessario iniziare ad aggiungere fagioli al cibo del bambino in piccole porzioni, non più di 2 o 3 volte a settimana. Si consiglia di mescolarlo con purea di patate o zucca. A partire da 2 anni, puoi guidare una dieta per bambini, una purea di zuppa di fagioli e quindi provare a dare i fagioli come piatto o contorno indipendente.

2. Che tipo di fagioli è meglio mangiare per un bambino? Rosso, bianco e forse un peperoncino?
I fagiolini sono considerati i più adatti alle pappe. Alcuni produttori producono purè di patate a base di esso, per l'alimentazione dei bambini da 7 mesi. Al raggiungimento dell'età di un anno e mezzo, è possibile, in piccole porzioni, introdurre sia fagioli bianchi che rossi nella dieta. Ciò contribuirà a identificare le preferenze di gusto del bambino e rendere la sua dieta più diversificata..

3. Cosa succede se il bambino rifiuta di mangiare fagioli? Devo forzare l'alimentazione?
I bambini sono spesso molto retrogradi nelle loro preferenze di gusto. Ma questo non significa che dovresti rinunciare e nutrire il bambino solo con quei prodotti che non gli causano evidente dispiacere! Puoi sempre provare a ridurre la porzione o mescolare una piccola quantità di purè con altri alimenti. Inoltre, devi ricordare che il bambino ha un pronunciato atteggiamento associativo nei confronti del cibo. Prova a mettere una porzione di fagioli su un altro piatto luminoso o dagli un bellissimo cucchiaio nuovo e vedrai che la percezione del cibo non amato cambierà da negativa a positiva. Quindi, il mio consiglio non è quello di seguire il flusso, ma in modo giocoso di rendere la nutrizione di un bambino davvero sana e gustosa!

4. È possibile dare a un bambino fagioli in scatola?
Non è solo possibile, ma è anche estremamente desiderabile preparare tutti i piatti per le pappe, in particolare dai fagioli in scatola!
Ho ripetutamente affermato che i fagioli in scatola di alta qualità conservano un gran numero di vitamine e minerali. Inoltre, i fagioli selezionati per la conservazione sono maturi e non presentano segni di decomposizione. La mia raccomandazione personale per l'alimentazione dei bambini è fagioli in scatola domestici "6 acri". Si è dimostrata valida, anche per i miei piccoli pazienti..
E, naturalmente, condividerò con te una ricetta facile e gustosa a base di fagioli bianchi in scatola del marchio "6 acri", che piacerà non solo al tuo bambino, ma a tutti i membri della famiglia!

“Zuppa di purea di fagioli bianchi in scatola”

Avrai bisogno:
Fagioli in scatola bianchi - 2 lattine
Cipolla -1 pz
olio vegetale per friggere - 1,5 cucchiai
Burro - 2 cucchiai
Farina - 1 cucchiaio
Verdi per servire
Cracker di grano qb
Sale qb

Cucinando:
Apri i vasetti di fagioli e scola il succo dal primo barattolo in un contenitore separato. Pura i fagioli rimanenti con il succo usando un frullatore a immersione.
Passione Cipolle tritate finemente in padella, aggiungendo gradualmente farina ad esso in piccole porzioni. Una volta dorato, aggiungi il succo di fagioli rimasto e fai sobbollire per altri 5 minuti.
Mescolare la purea di fagioli e friggere in una padella con un fondo spesso, aggiungere il burro e portare ad ebollizione.
Servire con crostini ed erbe.

Quando posso dare fagioli a un bambino: i consigli dei medici

I fagioli appartengono alla famiglia dei legumi. Essendo originario dei caldi paesi del Sud America, nel 18 ° secolo è arrivato al nostro tavolo. È apprezzato per la sua composizione utile e nella quantità di proteine ​​i fagioli sono inferiori solo alla carne. Scopriamo come cucinare la zuppa di fagioli secondo una deliziosa ricetta che gioverà solo al bambino.

Benefici della zuppa di fagioli

  • I fagioli sono ricchi di vitamina F, che consiste in un complesso di acidi polinsaturi, tra cui omega-3 e omega-6. Impediscono la deposizione di colesterolo nei vasi sanguigni, hanno un effetto benefico sul sistema cardiovascolare, riducono anche i processi infiammatori e promuovono la nutrizione dei tessuti. Effetto positivo sulla condizione di capelli e pelle. Insieme alla vitamina C (acido ascorbico), rafforzano il sistema immunitario e stimolano la rigenerazione della ferita..
  • Vitamina C - un componente essenziale della sintesi del collagene, che fa parte delle cellule del corpo.
  • Le vitamine del gruppo B, che fanno parte dei legumi, influiscono sul corretto funzionamento del sistema nervoso del bambino, partecipano ai processi metabolici, insieme ad altre vitamine, aumentano la stabilità del sistema immunitario.
  • Inoltre, i fagioli contengono molta vitamina PP, che aiuta a ridurre il colesterolo nel sangue.
  • La vitamina E (tocoferolo) regola l'attività del sistema endocrino.
  • A causa dell'elevato contenuto proteico, i fagioli vengono somministrati ai bambini che, per vari motivi, non possono mangiare carne o latte.
  • La fibra aiuta la digestione.
  • I fagioli contengono macro e microelementi: fosforo, potassio, calcio, magnesio, ferro, rame, cobalto e altri.
  • Il ferro favorisce la formazione dei globuli rossi.
  • Lo zinco influenza il metabolismo.
  • Il rame è necessario per produrre emoglobina.
  • L'arginina, parte dei fagioli, abbassa lo zucchero nel sangue.

Consigli e suggerimenti per inserire fagioli nella dieta

  • Puoi offrire i tuoi fagioli all'età di 8-9 mesi sotto forma di purè di patate. Tuttavia, alcuni pediatri raccomandano di astenersi dai fagioli fino a un anno e mezzo..
  • La prima volta è limitata a una porzione di mezzo cucchiaino. Monitorare attentamente le condizioni del bambino e il cambiamento delle feci.

Importante! I fagioli contengono acidi fitici. Non vengono digeriti e rendono difficile l'assorbimento di altri componenti..

Inoltre, i legumi contengono sostanze che rallentano la digestione delle proteine..

  • Fagioli: un prodotto pesante, introducilo dopo aver incontrato altre verdure.
  • Un po 'più tardi, puoi cucinare zuppe di fagioli.
  • Dai questi piatti non più di 2 volte a settimana.
  • Inizia la conoscenza di tuo figlio con i fagiolini, è il più facile da digerire. Puoi cucinare, ad esempio, purè di patate o zuppa. L'ultima cosa da mangiare sono i fagioli bianchi - è considerato il sistema digestivo più difficile da elaborare..
  • I fagioli in scatola possono essere introdotti negli alimenti non prima di 3 anni.

Caratteristiche di cottura dei fagioli

  • I fagioli richiedono un trattamento termico obbligatorio. Non dare al bambino fagioli secchi, questo può innescare flatulenza nel bambino.
  • Pre-immergere la frutta secca per diverse ore, quindi scaricare l'acqua e versare l'acqua bollente preparata. Ciò contribuisce alla lisciviazione dell'amido, che faciliterà il processo di digestione e assimilazione..

Puoi preparare una zuppa con fagioli secondo una varietà di deliziose ricette.

Zuppa di fagioli in brodo di pollo

Ingredienti essenziali

  • carne di gallina;
  • fagioli - mezzo bicchiere;
  • patata media - 4 pezzi;
  • carote - 1 pz;
  • sale - 1 cucchiaio. il cucchiaio.

Sequenza di cottura

  1. Per rendere i fagioli morbidi e saturi, riempirli con acqua, preferibilmente di notte.
  2. Lavare la carne di pollo e metterla in acqua calda. Accendi il più grande fuoco possibile in modo che il pollo nell'acqua bolle.
  3. Scolare, sciacquare il pollo e la padella, aspirare acqua nuova e far bollire il pollo su un fuoco piccolo. Aggiungi i fagioli. È necessario cuocere fino a quando i fagioli sono morbidi.
  4. Prepara patate e carote. Per fare questo, lavare le verdure, sbucciarle e tritarle.
  5. Quando i fagioli sono morbidi, aggiungi le verdure alla zuppa e cuoci fino a quando le patate sono pronte.
  6. Facoltativamente, parte della patata può essere rimossa dal brodo, schiacciata e rimessa a posto.
  7. Servire con erbe tritate.

Zuppa di fagioli in una pentola a cottura lenta

Ingredienti essenziali

  • fagioli - 2 cucchiai. cucchiai;
  • patate - 2 pezzi;
  • carote: metà della radice;
  • lampadina;
  • radice di prezzemolo;
  • Foglia d'alloro;
  • sale qb;
  • acqua.
  1. Lavare i fagioli e immergerli durante la notte in acqua fredda.
  2. Drenare l'acqua.
  3. Prepara le verdure. Sbucciare, lavare, tagliare patate, carote e cipolle.
  4. Lavare la radice di prezzemolo.
  5. Metti tutti gli ingredienti nella ciotola del multicucina. Aggiungi alloro e sale.
  6. Versare acqua calda.
  7. Impostare la modalità di spegnimento su 1,5 ore.

La zuppa di fagioli per un bambino può essere preparata su brodo di manzo. Questo piatto non è difficile da preparare. Risulterà non meno gustoso e salutare della zuppa cotta sulla carne di pollo. E ogni casalinga troverà gli ingredienti necessari.

Prepara una zuppa di piselli o una zuppa di zucchine e patate, una zuppa di cavolfiore o una zuppa di pomodoro. L'alimentazione del bambino dovrebbe essere varia e completa..

I fagioli contengono molte sostanze utili, è un campione del contenuto proteico ed è secondo solo alla carne in questo. I fagioli sono dati ai bambini che non possono mangiare prodotti a base di carne per rifornire gli aminoacidi essenziali. La zuppa di fagioli può essere preparata in diversi brodi. Di 'in x, come si cucina la zuppa di fagioli? Hai i tuoi segreti culinari??

Da quale età un bambino può dare un fagiolo: regole e raccomandazioni per aggiungere legumi alla dieta

I legumi devono essere presenti nella dieta di ogni persona, sia un adulto che un bambino. Fagioli, piselli, soia e lenticchie sono ricchi di proteine, favoriscono la crescita muscolare e rafforzano il corpo, ma allo stesso tempo contengono molto meno grassi rispetto alla carne.

Nonostante i benefici, tutti questi prodotti sono considerati difficili per il sistema digestivo del bambino e vengono introdotti gradualmente nella sua dieta. Su quanti anni è possibile dare fagioli a un bambino, lo diremo nel nostro articolo.

Assicurati di soffermarti sul valore nutrizionale di questo prodotto e presenta ricette per deliziosi piatti per piccoli buongustai.

La composizione e il valore nutrizionale dei fagioli

La patria di questo rappresentante di legumi è considerata il Sud America. Ma nel territorio europeo, i fagioli furono introdotti solo nel XVI secolo dal viaggiatore spagnolo Cristoforo Colombo. Ha una ricca composizione vitaminica e minerale. Ma la cosa principale è che i fagioli praticamente non perdono le loro proprietà benefiche dopo il trattamento termico. Fino all'80% di tutti i minerali e fino al 70% di vitamine immagazzinate sono immagazzinate in un prodotto in scatola.

Il valore dei fagioli nella dieta è difficile da sopravvalutare. Contiene le seguenti vitamine: A, B1, B2, B9, E, PP. I fagioli sono una preziosa fonte di acido folico, necessaria per il normale sviluppo del feto durante la gravidanza..

Ci sono molti macronutrienti importanti nei frutti dei legumi, come calcio, magnesio, fosforo, sodio, potassio. La composizione dei fagioli comprende tali oligoelementi: manganese, ferro, rame, zinco, cobalto, fluoro, iodio, molibdeno. Tutti sono necessari per la normale crescita e sviluppo del bambino..

In totale, sono note più di 200 varietà di questo prodotto. I più comuni sono fagioli bianchi, rossi e neri. Le varietà presentate sono leggermente diverse per composizione e valore nutrizionale..

Ad esempio, i fagioli bianchi contengono più vitamina C, ferro e calcio, acido folico nero e rosso - vitamine del gruppo B. Un sacco di potassio, fosforo e magnesio.

I fagioli bianchi sono ben bolliti, quindi è più spesso di altri tipi utilizzati per cucinare i primi piatti e rosso e nero - per insalate e contorni.

Il contenuto medio di proteine ​​nei fagioli (per 100 g) - 21 g, grassi - 2 g, carboidrati - 54,5 g Il contenuto calorico è di 220 kcal per 100 g.

Vantaggi del prodotto

I fagioli sono un'importante fonte di proteine ​​per i bambini che, per determinati motivi, non consumano carne e latte. Questo è un ottimo prodotto dietetico con una composizione equilibrata. I benefici dei fagioli per il corpo sono i seguenti:

  • accelerazione metabolica;
  • ridurre il rischio di obesità e lo sviluppo del diabete;
  • rimuovere il liquido in eccesso dal corpo;
  • riduzione del gonfiore;
  • eliminazione di composti tossici e nocivi dal corpo del bambino;
  • eliminazione di stress e affaticamento;
  • rafforzare l'immunità;
  • prevenzione dell'anemia;
  • saturazione del corpo con energia, vitamine, minerali e altre sostanze benefiche.

Le fibre alimentari contenute nei fagioli migliorano il processo di digestione negli adulti, ma per il tratto gastrointestinale del bambino potrebbero essere troppo grossolane. Ecco perché, prima dell'introduzione di alimenti complementari, è necessario verificare con il pediatra quanto può essere dato a un bambino.

Possibili danni e controindicazioni

I fagioli, nonostante tutti i suoi vantaggi, non sono privi di inconvenienti e possono causare numerosi effetti collaterali:

  • aumento della formazione di gas;
  • stipsi
  • colica intestinale e gonfiore.

Nei bambini più grandi, gli stessi fenomeni possono essere osservati con l'uso di grandi porzioni di legumi. Ecco perché i genitori devono sapere chiaramente quanti anni possono dare i fagioli.

L'uso di questo prodotto è controindicato nei bambini con storia di gastrite cronica con bassa acidità, ulcera gastrica, colecistite e pancreatite.

Quando ai bambini possono essere dati i fagioli?

Nonostante il fatto che i legumi siano utili per il corpo, non affrettarti a introdurli in alimenti complementari. Per prima cosa devi scoprire dal pediatra come fagioli vecchi possono essere dati ai bambini e come farlo nel modo giusto.

I legumi maturi non dovrebbero essere aggiunti alla dieta di un bambino che non ha ancora due anni. Ma in questo caso, all'inizio si consiglia di dare ai piselli e dopo una settimana offrirsi di provare i fagioli. In tenera età, le culture presentate sono scarsamente assorbite e digerite lentamente, causando flatulenza nei bambini.

I fagioli dovrebbero essere dati al bambino in forma grattugiata, ma non come un piatto indipendente, ma come parte di zuppe, stufato di verdure, ecc. È ottimale offrire legumi 2 volte a settimana. La norma giornaliera non deve superare i 100 g. I fagioli in scatola possono essere somministrati ai bambini non prima dei tre anni.

È possibile dare un fagiolino bambino?

I giovani germogli di una pianta, a differenza dei fagioli maturi, possono essere introdotti nella dieta di un bambino insieme ad altri alimenti complementari vegetali. Ciò significa che i fagioli verdi possono essere dati a un bambino quando lo "introduci" a broccoli, zucchine e cavolfiori. Puoi offrire la tua purea monocomponente per bebè già dai 7 ai 8 mesi.

Vale la pena notare che i baccelli verdi, a differenza dei fagioli maturi, contengono solo 30 kcal (100 g). La quantità di proteine ​​(per 100 g) in un tale prodotto non supera 2,5 g, grassi - 0,3 g e carboidrati - 3,1 g.

La maggior parte dei fagiolini è costituita da acqua e fibre. Questo prodotto contiene proteine ​​facilmente digeribili e carboidrati complessi che hanno un effetto benefico sul sistema digestivo del corpo del bambino..

Nella composizione dei fagiolini c'è molto ferro, zolfo e zinco. I piatti di giovani germogli saranno di grande aiuto per il corpo durante l'incidenza stagionale delle malattie virali respiratorie acute.

Come presentare i fagioli a un bambino?

Puoi conoscere un bambino con fagiolini verdi già 7 mesi aggiungendo questo prodotto alla zuppa di verdure, quindi macinando il piatto in un frullatore. Questo approccio preparerà il tratto digestivo del bambino a nuovi alimenti e potrà facilmente digerirlo.

A un bambino di otto mesi può essere offerta una purea di fagioli verdi monocomponente. Per la prima volta, basta dare mezzo cucchiaino di piatto. Se il gusto delle purè di patate piacerà alle arachidi, il giorno successivo la porzione può essere raddoppiata.

Quando il bambino ha 2-2,5 anni, puoi dare ai bambini fagioli sotto forma di frutti maturi. La prima volta possono essere aggiunti alla zuppa e dopo 1-2 settimane per cucinare un piatto monocomponente, tritando i fagioli pre-bolliti in un frullatore.

Suggerimenti per la cottura dei fagioli

Prima di cucinare e introdurre cibi complementari, dovresti familiarizzare con i seguenti suggerimenti:

  • I fagioli verdi sono i primi ad essere introdotti nell'esca. Prima della cottura, le estremità dei baccelli vengono prima tagliate, i germogli vengono immersi in acqua fredda per 15 minuti, quindi fatti bollire in grandi quantità di acqua fino a renderli morbidi. Appena prima dell'uso, i fagioli vengono schiacciati con un frullatore.
  • Prima di iniziare a cucinare piatti a base di fagioli maturi, devi scoprire tutte le sfumature di questo prodotto. Ad esempio, prima di introdurre i legumi nella dieta, dovresti chiedere al tuo pediatra a quale età puoi dare fagioli al tuo bambino. In assenza di controindicazioni speciali, questo può essere fatto in 2-2,5 anni.
  • Prima di preparare i frutti maturi, vengono pre-immersi in acqua per 4 ore. I fagioli vengono fatti bollire con una forte ebollizione fino a quando diventano morbidi. Il sale viene aggiunto alla fine della cottura, immediatamente prima della purea..
  • Non è necessario combinare i fagioli con altri legumi. Un tale piatto non è destinato a un sistema digestivo non formato.
  • Prima di cucinare, i frutti dovrebbero essere ordinati. Metti da parte i fagioli con punti neri, danni e macchie. Tutti i fagioli dovrebbero avere le stesse dimensioni, con una superficie liscia e lucida..

Primi piatti a base di fagioli

Offriamo due ricette per zuppe di baccelli giovani e fagioli maturi:

  • Da giovani germogli si consiglia di preparare una zuppa leggera e sana per il pranzo. Può essere offerto a un bambino che ha già 1 anno. Per preparare il piatto, devi prima friggere la cipolla e le carote grattugiate in olio vegetale. Quindi aggiungere i fagiolini (200 g), le patate (2 pezzi) e friggere nel brodo vegetale (1,5 l). Cuocere per 15 minuti. Alla fine della cottura aggiungere alloro e sale.
  • Dall'articolo è già noto da quale età puoi dare a un bambino fagioli che vengono aggiunti alla zuppa. È meglio farlo non prima di due anni. E puoi offrire al tuo bambino una purea di zuppa sana. Per prepararlo, devi far bollire in anticipo i fagioli inzuppati. A questo punto, friggi metà cipolla fino a renderla morbida. Frullare i fagioli e le cipolle in un frullatore, aggiungendo un po 'd'acqua ai fagioli. Aggiungi il burro (100 g) o la panna. Scalda la zuppa per un minuto a fuoco basso.

Casseruola per neonati

Molte madri sono interessate alla domanda su a quale età puoi dare fagioli a un bambino in una forma cotta. Quindi, il prossimo piatto può essere tranquillamente offerto per cena a un buongustaio di tre anni. Cucinare una casseruola è molto semplice:

  • Risciacquare i fagiolini (200 g), tagliare le estremità. Smontare i broccoli in infiorescenze (200 g). Immergi le verdure in una pentola di acqua bollente e salata, fai bollire per 5 minuti e mettile in uno scolapasta sotto l'acqua fredda.
  • Sbattere le uova (4 pezzi) con latte (½ cucchiaio), formaggio grattugiato (200 g), griglia.
  • Ungi la teglia con olio, metti i fagioli e i broccoli sul fondo. Quindi cospargere le verdure con il formaggio e versare il composto di uova.
  • Cuocere la pirofila per 20 minuti a una temperatura di 180 ° C.

È possibile che un bambino bean: da quale età

Entro la fine del primo anno di vita, il bambino si sposta gradualmente dall'allattamento al seno o dall'alimentazione artificiale a un tavolo "adulto". Ciò significa che la sua dieta ora contiene i principali gruppi di prodotti:

I legumi sono tra le verdure. Si ritiene che siano difficili per la digestione e l'assimilazione del tratto gastrointestinale del bambino. Considera l'età in cui puoi dare ai tuoi figli fagioli, piselli o altre colture "correlate".

L'uso dei legumi nella dieta dei bambini

La famiglia dei legumi è leader tra le piante nel contenuto proteico. Pertanto, questo gruppo di prodotti è amato non solo dalle persone a basso reddito finanziario, ma anche da coloro che rifiutano consapevolmente la carne: vegetariani e vegani.

Il leader assoluto in termini di proteine ​​è la soia. Nella cucina dell'Asia orientale, è ampiamente usato sotto forma di analoghi di carne, burro, latte e formaggio..

Sul mercato russo, la soia e i suoi prodotti sono meno popolari di fagioli, piselli e lenticchie. Fagioli - una fonte di nutrienti:

  • grassi;
  • carotene;
  • potassio;
  • fosforo;
  • rame;
  • zinco;
  • Vitamine del gruppo B;
  • acido ascorbico.

I piselli, oltre ai componenti elencati, sono ricchi di magnesio. Non c'è quasi nessuna vitamina C nelle lenticchie, ma l'amminoacido essenziale triptofano è presente in grandi quantità.

Età adatta

Piselli, fagioli e colture simili non vengono introdotti nella dieta di un bambino di età inferiore a 12 mesi per i seguenti motivi:

  • la proteina di queste piante è difficile da digerire;
  • i legumi causano una maggiore formazione di gas e, in grandi quantità, costipazione;
  • rischio di una reazione allergica.

Se la probabilità di una vera reazione allergica ai fagioli è piccola, allora i problemi digestivi sono comuni. Se sei allergico a qualsiasi nuovo prodotto alimentare, dovresti immediatamente cercare l'aiuto di uno specialista.

Ecco i sintomi per avvisare i genitori:

  • un'eruzione rosa o rossa brillante;
  • la comparsa nelle feci di un'impurità di muco o sangue;
  • gonfiore delle labbra, della lingua, delle orecchie, delle palpebre o del viso nel suo insieme;
  • respirazione difficoltosa
  • estremamente raro: congestione nasale in combinazione con lacrimazione, arrossamento e prurito agli occhi.

Come introdurre i fagioli nella dieta

Come ogni prodotto, i fagioli vengono introdotti gradualmente nei bambini. Il primo piatto di fagioli viene offerto al bambino una purea di fagioli monocomponente: letteralmente mezzo cucchiaino.

La dose giornaliera di purè di patate è aumentata, portando a 80-100 g al giorno. Quando la dose giornaliera supera i 40-50 g.

, La purea di fagioli verdi è combinata con piatti di altre verdure in modo che il bambino non riceva una grande porzione di legumi alla volta.

Al secondo posto dopo i fagiolini si trovano giovani piselli di varietà cerebrali. Anche la purea viene prodotta e aggiunta ad altre verdure.

A partire dai due anni, legumi maturi, piselli e fagioli "adulti" possono essere nella dieta. Prima di cucinare, si consiglia di immergerli per 3-4 ore e cuocere a fuoco alto, non chiudendo il coperchio in modo che siano al massimo vapore. Di solito i cereali e le zuppe vengono cotti e offerti due volte a settimana. I bambini di solito adorano la zuppa di fagioli e la mangiano con piacere.

Se si osserva formazione di gas o costipazione nel bambino dopo l'introduzione dei fagioli, per alleviare le condizioni del bambino, è necessario eseguire esercizi speciali:

  • Posizione di partenza - sdraiato sulla schiena.
  • Premere le ginocchia riunite al petto 10 volte.
  • Premi le ginocchia sul petto a turno, 10 volte ciascuna.
  • Accarezza lo stomaco in senso orario con delicati movimenti delicati, alternandoli a clic di punta.
  • Crea una "cascata": accarezza la pancia dall'alto verso il basso con entrambe le mani, alternandole.

Questi esercizi stimolano il lavoro dell'intestino crasso, che aiuterà a stabilire lo scarico di feci e gas. La sensazione di gonfiore aiuta anche il calore: è necessario avvolgere la pancia del bambino con un panno riscaldato sulla batteria o stirato.

Ricette popolari

Offriamo diverse ricette per preparare fagioli:

Zuppa di fagioli con verdure

  • petto di pollo - 1 pz.;
  • fagioli - 1/3 di tazza;
  • patate - 2 pezzi.;
  • carote - 1 pz.;
  • pasta (tagliatelle o bambino) - 1/3 di tazza.

I fagioli vengono immersi durante la notte in acqua fredda in modo che si ammorbidiscano, si gonfino, quindi il suo tempo di cottura sarà ridotto.

Cuocere il secondo brodo di pollo. Per fare questo, metti il ​​pollo in acqua fredda, metti la padella sul fuoco, lascia bollire, rimuovendo con cura la schiuma.

Quindi rimuovere la carne, versare il brodo o usarlo per un piatto “adulto”, lavare la padella e versare nuovamente la carne con acqua fredda. A questo aggiungi anche fagioli inzuppati e cuoci fino a quando i suoi semi "si rovesciano".

Quando i fagioli sono pronti, gettare nel brodo bollente patate tritate, carote e cuocere fino a quando non sono pronti. Aggiungere la pasta e cuocere per altri 5 minuti. Alla fine della cottura, aggiungi un po 'di sale.

Se la preparazione del piatto è destinata al bambino con denti da masticare ancora mancanti, prima di aggiungere la pasta, è necessario prendere le verdure dal brodo, impastarle con una forchetta e tornare alla zuppa. La carne bollita può essere fatta scorrere attraverso un tritacarne o tritata finemente con le forbici da cucina.

Zuppa di fagioli

  • petto di pollo - 1 pz.;
  • carote - 1 pz.;
  • fagiolini - 5-7 pezzi.;
  • patate - 1 pz.;
  • farina d'avena per bambini - 1 cucchiaio.

Cuocere il secondo brodo di pollo come sopra descritto. In una padella bollente, mettere le verdure tritate e la farina d'avena, cuocere per circa 7 minuti fino a cottura. I bambini di età inferiore ai 18 mesi vengono tritati con un frullatore o impastati con una forchetta.

Pertanto, fagioli, piselli e altri legumi sono un componente importante della dieta dei bambini di età superiore ai 12 mesi. Osservando le regole di base per l'introduzione di alimenti complementari e raccomandazioni per la manipolazione dei legumi, i genitori saranno in grado di introdurre facilmente le briciole ai nuovi gadget.

Da quale età un bambino può trarne beneficio e benefici

Volendo fornire la nutrizione più sana per un bambino, le madri sono interessate a quanti fagioli sono necessari per il corpo del bambino e quando possono essere inclusi nella dieta del bambino. Naturalmente, questi fagioli devono essere consumati dai bambini. I genitori devono solo introdurre correttamente i fagioli nella loro pappa.

L'intero complesso di nutrienti necessari per il corpo si trova nei semi di fagioli. Il valore nutrizionale di questa pianta di fagioli non viene accidentalmente confrontato con la carne, da cui i fagioli differiscono solo per un basso contenuto di grassi (2%).

Il rappresentante dei legumi - fagioli, la cui patria è il Sud America - fu introdotto nei paesi europei da Colombo nel XVI secolo. come pianta ornamentale.

E dal XVII secolo. hanno iniziato a usarlo per cucinare non solo piatti gustosi, ma anche abbondanti. Anche se in Cina i fagioli venivano consumati già nel 13 ° secolo, come menzionato negli annali.

Più di 200 varietà di fagioli sono già state allevate e tutti conoscono il suo valore nutrizionale. In molte famiglie viene consumato abbastanza spesso, non solo i primi piatti sono preparati con fagioli, ma anche contorni, insalate. I fagioli sono in salamoia e in scatola.

Struttura

I fagioli sono ricchi di vitamine, micro e macro elementi. Deve essere incluso nella dieta del bambino.

Il contenuto di ingredienti sani nei fagioli è così grande che la sua importanza nella dieta non può essere sovrastimata.

100 g di questi fagioli contengono:

  • 0,02 mg di beta-carotene (vitamina A);
  • 3,8 mg di tocoferolo (vitamina E);
  • 0,5 mg di tiamina (vitamina B1);
  • 0,2 mg di riboflavina (vitamina B2);
  • 2,1 mg di niacina (vitamina PP);
  • 90 mcg di acido folico (vitamina B9).
  • 100 mg di magnesio;
  • 150 mg di calcio;
  • 500 mg di fosforo;
  • 40 mg di sodio;
  • 600 mg di potassio.
  • 1,34 mg di manganese;
  • 6 mg di ferro;
  • 0,58 mg di rame;
  • 3,2 mg di zinco;
  • 19 mcg di cobalto;
  • 43 mcg di fluoruro;
  • 12 mcg di iodio;
  • 39,4 mcg di molibdeno.

Il contenuto medio di ingredienti alimentari in 100 g di fagioli è il seguente:

  • proteine ​​21 g;
  • grasso 2 g;
  • carboidrati 54,5 g;
  • fibra (o fibra alimentare) 3,7 g;
  • pectine 2,6 g;
  • cenere 3,5 g;
  • acqua 14 g.

Il potere calorifico di 100 g di questo prodotto proteico-carboidrato è in media di 220 kcal.

Quando si conservano i fagioli, si risparmia circa l'80% della composizione minerale e circa il 70% di vitamine.

Beneficiare

Bean ha molte proprietà utili:

  1. La combinazione di un alto contenuto di proteine ​​vegetali facilmente digeribili e una piccola quantità di grasso nei fagioli lo rende un prodotto dietetico equilibrato eccellente con un alto valore energetico.

I fagioli saranno una fonte particolarmente importante di proteine ​​per i bambini che, per qualsiasi motivo, non consumano carne e latte..

  1. Le proteine ​​contenute nei fagioli vengono assorbite più velocemente e più facilmente delle proteine ​​animali, senza creare problemi di digestione. Al contrario, la fibra alimentare contenuta nei fagioli migliora la digestione..
  2. I carboidrati in questo prodotto sono sufficienti per ricostituire il fabbisogno energetico del corpo, ma non contribuiscono alla comparsa di un eccesso di peso corporeo.

I carboidrati complessi contenuti nei fagioli nel tratto digestivo vengono scomposti lentamente. Pertanto, non portano ad un aumento della glicemia, non richiedono quantità aggiuntive di insulina, che abbasserebbero la glicemia e contribuirebbero quindi a una sensazione di fame, conseguente eccesso di cibo e deposito di grasso.

A causa dell'assenza di effetti indesiderati sul metabolismo dei carboidrati, i fagioli sono considerati un prodotto dietetico che aiuta a prevenire non solo l'obesità, ma anche lo sviluppo del diabete.

Complessi armonici vitaminico-minerali forniscono la piena funzione di molti organi. Quindi, il potassio e il magnesio sono necessari per il normale lavoro e il corretto ritmo dell'attività cardiaca previene la trombosi.

Per trasmettere gli impulsi nervosi e fornire altre funzioni del sistema nervoso, non si può fare a meno delle vitamine del gruppo B che entrano nel corpo con i fagioli. Si nota l'effetto calmante dell'uso di fagioli sul sistema nervoso dei bambini con maggiore eccitabilità.

L'effetto diuretico dei fagioli sarà utile per i bambini con patologia degli organi urinari, aiuterà a sbarazzarsi dell'edema..

Gli aminoacidi essenziali che non sono sintetizzati nel corpo, ma che si trovano nei semi di fagioli (lisina, leucina, valina, ecc.) Forniranno processi metabolici biochimici.

L'arginina (anche un amminoacido essenziale) accelererà i processi metabolici nelle cellule del fegato, il che aiuterà a purificare, rimuovere le sostanze tossiche e ripristinare il tessuto epatico.

Gli elementi in traccia assicurano la normalizzazione dell'equilibrio idroelettrolitico nel corpo.

I frutti di fagiolo contengono anche sostanze biologicamente attive che inibiscono la riproduzione e la crescita delle cellule tumorali maligne..

  1. Mangiare fagioli aumenterà la funzione secretoria dello stomaco.
  2. Data la ipoallergenicità dei fagioli, può essere somministrato a bambini con diatesi atopica.
  3. Si noti che l'uso di alimenti con fagioli facilita la lotta contro le infezioni virali e batteriche..
  4. Significativo contenuto proteico promuove la guarigione accelerata e la riduzione del periodo di recupero dopo operazioni, lesioni.
  5. La combinazione di nutrienti nei frutti di fagiolo ha un effetto positivo sulla funzione respiratoria. Si raccomanda di includere nella dieta dei bambini con tubercolosi.
  6. L'effetto combinato di ferro, rame e vitamine del gruppo B aumenta i livelli di emoglobina nell'anemia.

La medicina tradizionale offre ricette che utilizzano questa pianta per il trattamento di reumatismi, diabete mellito, dermatite da pannolino persistente nei bambini.

Gonfiore del bambino può causare gonfiore.

È più corretto parlare non del danno dei fagioli, ma del suo effetto collaterale: aumento della formazione di gas e costipazione quando si mangiano fagioli. L'accumulo di gas nell'intestino del bambino può essere accompagnato da dolore e gonfiore.

Queste manifestazioni sono associate alla mancanza di enzimi necessari per la digestione dei polisaccaridi.

Sono possibili reazioni allergiche ai fagioli, ma sono estremamente rare..

Come scegliere e conservare i fagioli

I frutti di fagiolo devono essere asciutti e interi, senza muffe e macchie di decomposizione. Quando si vendono confezioni preconfezionate, è necessario selezionare sacchetti trasparenti in modo da poter considerare la qualità..

I fagioli devono essere conservati in un contenitore ermeticamente sigillato o in un contenitore di ceramica in un luogo buio e asciutto. I frutti devono essere conservati in tali condizioni per sei mesi.

Quando e come presentare i fagioli ai bambini

Si consiglia di conoscere un bambino con fagioli dopo aver raggiunto i 7-8 mesi di età. Per i neonati, dovresti usare i fagioli giovani, che vengono prima aggiunti alla purea di verdure del bambino ricevuta in precedenza, oppure aggiungi metà del baccello di fagiolo verde alla zuppa.

Nella purea multicomponente, i fagioli sono ben combinati con altre verdure:

  • patate,
  • carote,
  • cavoletti di Bruxelles,
  • broccoli.

Nella dieta per una settimana, i fagioli dovrebbero essere presenti non più di 2 volte.

Per l'introduzione dei fagioli nella dieta delle briciole, puoi usare le purè di patate già pronte per la preparazione industriale, iniziando anche con mezzo cucchiaio per la prima volta.

È possibile preparare la purea monocomponente dai fagioli giovani solo dopo 2-3 anni e per la prima volta puoi dare al tuo bambino solo mezzo cucchiaino di purea finita. Se la tolleranza del nuovo prodotto è buona e il bambino non ha risposto con gonfiore o alterazione delle feci, la porzione può essere gradualmente aumentata a 50 g (e in 3 anni a 100 g).

  • I fagioli verdi (cioè giovani) devono essere lavati e riempiti con acqua in un contenitore, lasciando per 15 minuti.
  • Quindi l'acqua viene scaricata e i fagioli devono essere bolliti in una casseruola (con il coperchio aperto) fino a quando i chicchi non sono morbidi.
  • Il sale viene già aggiunto durante la preparazione di purè di patate (macinazione con un frullatore o sfregamento attraverso un colino).

Per ridurre la possibile formazione di gas nel bambino, si consiglia di aggiungere un po 'di menta ai fagioli.

I fagioli giovani possono essere preparati non solo sotto forma di zuppa o purè di patate, ma lo includono anche in insalate, casseruole, omelette, stufati. Si abbina bene con diversi tipi di cavolo, con altre verdure, con carne.

Se si usano fagioli maturi o secchi, è meglio aggiungere acqua e lasciarli durante la notte. Al mattino è necessario drenare l'acqua, lavare i fagioli e cuocere fino a quando saranno teneri (circa un'ora). I fagioli maturi sono usati in zuppe, insalate varie, stufati.

La frutta a grani maturi (asciutti) è raccomandata per i bambini dopo 3 anni di cottura in combinazione con altri ingredienti e in forma di purea, può essere offerta come piatto separato, ma non più di 100 grammi Nutrizionisti e pediatri raccomandano di somministrare fagioli in scatola anche dopo 3 anni.

Le differenze tra fagioli rossi, bianchi e neri

È noto che i fagioli hanno colori diversi: bianco, rosso, nero. Le mamme, ovviamente, sono interessate alla domanda, quale è più utile, quali fagioli scegliere per un bambino.

Le varietà con semi bianchi e rossi sono più comuni. Ma la crescente popolarità dei fagioli neri. Ci sono differenze tra le varietà di questa pianta di fagioli - sia nella composizione che nel valore nutrizionale.

Tutti contengono proteine ​​vegetali, ma il loro contenuto quantitativo nei grani neri è più elevato:

  • 100 g di proteine ​​di fagioli bianchi contengono 7,0 g;
  • in rosso - 8,4 g;
  • in nero - 8,9 g.

Per la loro composizione, le proteine ​​del fagiolo nero sono le più vicine alle proteine ​​animali, il che è importante per l'alimentazione dei bambini che non mangiano carne (a causa di malattie o nelle famiglie di vegetariani).

Nei cereali con un colore nero, anche il contenuto di carboidrati è più elevato rispetto ai cereali rossi e bianchi, quindi anche il loro contenuto calorico è diverso:

  • i fagioli neri ad alto contenuto calorico (341 kcal per 100 g);
  • leggermente meno - rosso (333 kcal);
  • meno bianco (102 kcal).

Pertanto, i fagioli neri e rossi aiuteranno rapidamente il bambino a recuperare le forze dopo una malattia.

Differiscono nel contenuto di minerali e vitamine:

  • i grani bianchi ne contengono meno;
  • potassio, magnesio, fosforo, vitamine B6, B9, PP più nei fagioli rossi;
  • acido folico, necessario per la normale formazione del sangue, - in nero.

Ma nei fagioli bianchi c'è più vitamina C, quindi questo particolare tipo di fagioli aiuterà ad aumentare l'immunità in un bambino. Ha anche rivelato un impressionante contenuto di calcio, che è importante per il sistema osseo emergente dei bambini.

Una quantità significativa di ferro nei fagioli bianchi spiega le raccomandazioni dei medici di includerlo nella nutrizione dei bambini con anemia.

A causa del gran numero di oligosaccaridi nella composizione, i fagioli neri attivano la microflora intestinale, che li utilizza nel processo della vita. E questo porta alla formazione di gas e alla flatulenza più pronunciati rispetto ai fagioli bianchi e rossi.

I fagioli bianchi sono più spesso usati nei primi piatti e rossi e neri - in insalate, salse, contorni.

Riepilogo per i genitori

I bambini a 7-8 mesi., Ricevendo cibi complementari, dovrebbero introdurre nella dieta un prodotto a base di erbe così utile come i fagioli. I frutti di questa pianta di fagioli contengono non solo proteine ​​preziose, ma anche un'intera gamma di macro e microelementi utili, vitamine.

Dovresti prendere in considerazione tutte le raccomandazioni per l'introduzione corretta e graduale dei fagioli nella nutrizione del bambino, nonché le controindicazioni per l'uso di questi fagioli. In questo caso, il bambino riceverà solo benefici dal mangiare piatti con fagioli.

Da quale età un bambino può dare legumi - piselli, fagioli e lenticchie?

Molte madri amano mangiare i legumi, ma hanno paura di introdurli nella dieta del figlio o della figlia, credendo che questi prodotti danneggino il delicato tratto digestivo del bambino.

Dubitano che sia possibile dare piselli, lenticchie e fagioli a un bambino di un anno e spesso non sanno quali piatti vengono preparati dai legumi per il menu dei bambini.

Dissolviamo le paure e chiariamo quando è consentito introdurre soia, piselli e altri legumi nella dieta dei bambini.

I legumi contengono una grande quantità di proteine ​​e fibre, quindi combinano i vantaggi di piatti a base di carne e verdure. Il contenuto proteico più prezioso nei legumi è la soia. Si raccomanda quando è impossibile mangiare carne o latte, ad esempio con carenza di lattasi.

Ci sono molte vitamine nei legumi. In particolare, la soia contiene molto beta-carotene, vitamina D, colina, biotina, acido folico, vitamina E e vitamine del gruppo B. I fagioli e i piselli hanno molte vitamine C, PP, gruppo B, vitamina K, carotene.

I legumi sono anche una fonte di composti minerali. Dai fagioli, il bambino riceverà rame, zinco, iodio, calcio, magnesio, ferro e altri minerali. I piselli sono una preziosa fonte di selenio, magnesio, sali di calcio e ferro, fosforo, iodio e potassio.

Oltre alle vitamine del gruppo B, le lenticchie contengono utili grassi omega, magnesio e ferro.

I legumi sono attivamente coinvolti nel sistema digestivo. Il loro uso migliora la produzione di succo gastrico e facilita il movimento intestinale.

  • Le lenticchie sono chiamate un prodotto ecologico, poiché una tale coltura di fagioli non accumula composti nocivi e può essere utilizzata in sicurezza dai bambini.
  • I fagioli hanno effetti antimicrobici, antipiretici e diuretici.
  • Mangiare piselli aiuta a evitare l'anemia.
  • Piselli, soia, fagioli e altri legumi sono considerati prodotti ipoallergenici..
  • L'uso di legumi aiuta ad eliminare radionuclidi, metalli pesanti e altre sostanze nocive dal corpo umano.
  • L'introduzione troppo precoce di legumi nella dieta dei bambini o un eccesso di tali prodotti causano un aumento della formazione di gas nell'intestino e costipazione.

I legumi maturi sono davvero piuttosto difficili da digerire, quindi vengono immersi prima della cottura e offerti ai bambini in piccole quantità. Se segui questi consigli, puoi evitare tutti gli aspetti negativi dei legumi.

Piselli verdi e fagiolini possono essere aggiunti al richiamo dei bambini insieme ad altri piatti di verdure, compresi quelli in purea di verdure multicomponente e zuppe di purè. Questo può essere fatto dai 7 agli 8 mesi di età. Inoltre, al bambino possono essere offerte pure pure in scatola già pronte per la sua età. Allo stesso tempo, si consiglia di includere i fagioli nel menu per bambini non più di 2 volte a settimana.

Non è consigliabile cucinare pasti da legumi maturi fino ai 2 anni, ma anche all'età di due anni, queste culture vengono macinate e offerte solo come parte di zuppe e altri piatti multicomponente.

È possibile dare ai bambini piatti separati di piselli secchi, soia e fagioli dall'età di 3 anni in una quantità non superiore a 100 grammi. Per quanto riguarda i fagioli in scatola, possono anche essere offerti ai bambini di 3 anni..

Gli alimenti a base di fagioli dovrebbero essere iniziati con frutti verdi (giovani), includendoli in piccole quantità nelle ricette per zuppe di verdure o purè di patate. Lascia che il bambino si abitui gradualmente ai nuovi gusti, quindi il suo tratto digestivo affronterà meglio la digestione di questo cibo.

Nel tempo, puoi trattare le briciole di piselli e, dopo alcune settimane, purè di piselli (peperoncino). Per il primo test, è sufficiente dare al bambino un cucchiaino di questa purea e, con una reazione normale, aumentare gradualmente il volume a 30-50 grammi.

Per far bollire i fagiolini per un bambino, dovrebbero essere lavati e immersi brevemente (per 5-10 minuti). Per la cottura versare il prodotto con abbondante acqua, portare ad ebollizione e non coprire. Puoi aggiungere sale alla fine della cottura.

Se stai preparando fagioli maturi per un bambino, dovrebbero essere immersi in acqua fredda per 3 o 4 ore dopo aver accuratamente selezionato e lavato. Quindi vengono anche bolliti con forte ebollizione in un grande volume di acqua, senza chiudere il coperchio, e il sale viene aggiunto a piacere alla fine dell'ebollizione. Successivamente, schiacciato dai fagioli.

Il menu di un bambino di età superiore ai 2 anni può includere non solo porridge di piselli e purea di fagioli, ma anche piatti di legumi come polpette, casseruole, insalate, stufati e altri.

È meglio dare legumi ai bambini insieme a piatti di verdure, poiché la combinazione di fagioli, piselli e altri legumi con proteine ​​animali peggiora la loro digestione..

Quando si scelgono fagioli e piselli, acquistare cereali senza danni, della stessa dimensione e colore. I grani dovrebbero essere grandi e lucenti.

Quando scegli le lenticchie, dai la preferenza anche ai grani della stessa dimensione, che avranno un colore uniforme.

Da che età può un bambino: beneficio e danno, ricette

Una buona alimentazione supporta l'immunità e la salute di adulti e bambini. È impossibile fornirlo senza la partecipazione di legumi. Pertanto, le madri sono giustamente interessate alla risposta alla domanda: "A che età può un bambino?". Una risposta completa è fornita più avanti nell'articolo..

Vantaggi del prodotto

Fagioli - un tipico rappresentante della famiglia dei legumi. I suoi semi maturi, che di solito vengono consumati, per 100 grammi di massa contengono 21 grammi di proteine, che consente al prodotto di competere con la carne. Tuttavia, nei fagioli ci sono:

  1. La vitamina B6 (piridossina) è coinvolta nella produzione di un "ormone dell'umore buono" chiamato serotonina.
  2. L'acido folico (vitamina B9), responsabile della sintesi del DNA, è un regolatore del sistema immunitario.
  3. La vitamina PP migliora la memoria, la coordinazione e l'afflusso di sangue.
  4. Il potassio è uno dei minerali fondamentali coinvolti nel funzionamento di quasi tutti i sistemi del corpo.

Oltre a questi elementi, i fagioli hanno fibre indigeribili, che è l'alimento per batteri benefici nell'intestino umano. La fibra solubile nei legumi si lega e rimuove il colesterolo cattivo dal corpo. Grazie alla presenza di magnesio, i cereali riducono il rischio di malattie cardiache e vascolari.

Il prodotto include calcio, ferro, molibdeno, vitamina E, manganese, zolfo, fosforo, grazie alla sua ricca composizione minerale, la pianta agisce come un diuretico debole e aiuta a liberarsi dell'edema. I cereali aiutano l'espettorato espettorato nella bronchite, eruzioni cutanee secche, rimozione di tossine e metalli pesanti. La più grande quantità di antiossidanti presenti nelle varietà di fagioli scuri.

Le proteine ​​vegetali del legume sono facilmente digeribili, i carboidrati complessi nella quantità di 60 g per 100 g di cereali grezzi, al contrario, vengono digeriti molto lentamente, senza causare fuoriuscite di insulina.

Il livello di zucchero nel sangue normalizza la sostanza arginina contenuta nella pianta.

I frutti di fagiolo sono noti per la loro capacità di frenare la crescita delle cellule tumorali maligne, aumentare l'emoglobina, che è particolarmente importante per l'anemia.

Bean Harm

Attenzione! I semi di fagioli maturi e i baccelli verdi non devono essere consumati crudi senza un precedente ammollo e un intenso trattamento termico, poiché contengono glicosidi velenosi di phasin e phaseolunatin.

Quando le sostanze entrano nel tratto gastrointestinale, si verificano tutti i sintomi di avvelenamento grave:

  • crampi al dolore addominale;
  • vomito e diarrea;
  • aumento della flatulenza;
  • frequenti eruttazioni con aria;
  • disidratazione.

Poiché l'avvelenamento non è di natura microbica, il più delle volte passa senza una temperatura elevata. Quando compaiono questi sintomi, dovresti sciacquare lo stomaco, indurre il vomito, assumere un sorbente. Per evitare la perdita di una grande quantità di liquido, è necessario bere abbastanza acqua bollita.

A che età introdurre l'esca

Considerando tutte le proprietà utili dei chicchi di fagioli e la loro ipoallergenicità, è necessario analizzare in modo più dettagliato la domanda su come i bambini possano fare fagioli.

I fagioli maturi sono alimenti indigeribili per il tratto gastrointestinale dei bambini e possono causare flatulenza nei neonati. Pertanto, la loro attenta introduzione nella dieta dei bambini è possibile solo a partire dall'età di due anni.

Puoi offrire fagioli a un bambino di due anni in una forma accuratamente grattugiata come parte dei piatti multicomponente.

Non nutrire il tuo bambino con legumi più di due volte a settimana.

Più vecchio di 3 anni, un bambino sarà in grado di digerire 100 grammi di fagioli finiti in un pasto senza danni alla salute. Nei cereali in scatola, le piante perdono dal 20% al 30% di sostanze nutritive, ma di volta in volta possono anche essere incluse nel menu dei bambini di età pari o superiore a 3 anni.

Se il bambino ha 7 o 8 mesi, questa è l'età in cui il bambino può iniziare a dare i fagiolini. Per introdurre il prodotto nella dieta di un bambino di 7 mesi segue le regole generali degli alimenti complementari: a partire da 1 cucchiaino di purè di patate. Un ingrediente di asparagi viene aggiunto, come uno dei componenti, alle purè di patate multicomponente.

Regole per la selezione e la conservazione dei fagioli

Le varietà rosse e viola appartengono a rappresentanti più difficili della cultura del fagiolo, hanno un guscio denso, grazie al quale non sono quasi mai colpite dai parassiti, contengono più fibre e antiossidanti rispetto alle loro controparti bianche. I fagioli piccoli contengono più minerali e oligoelementi rispetto ai fagioli grandi, inoltre i piccoli chicchi si digeriscono più velocemente.

I parametri principali per la scelta di fagioli maturi di alta qualità:

  1. Il prodotto sfuso indica un'asciugatura di alta qualità e una buona conservazione.
  2. I cereali non dovrebbero avere alcuna placca.
  3. Il guscio di fagioli di alta qualità non invecchiamento è liscio.
  4. Non ci dovrebbero essere macchie sul prodotto.
  5. Se si trovano buchi sui semi, si tratta di tracce di parassiti.
  6. La calibrazione del fagiolo è importante: i frutti della pianta dovrebbero avere approssimativamente le stesse dimensioni, ciò consentirà di far bollire i chicchi con lo stesso grado di morbidezza.
  7. Prima di acquistare, è necessario controllare l'integrità della confezione di plastica.
  8. Se all'interno della confezione sono presenti condensa e fagioli confezionati, è necessario rifiutarsi di scegliere tale prodotto.

I baccelli di asparagi verdi dovrebbero essere sodi e sodi al tatto. I grani di un baccello di qualità sono indistinguibili nell'aspetto, sono difficili da sondare attraverso le ali. Se i semi sono chiaramente visibili, il baccello è troppo maturo.

Le varietà di fagioli più alte sono caratterizzate da una bassa percentuale di cereali tritati (meno dell'1%). Se la percentuale di matrimonio raggiunge il 3%, il prodotto appartiene al primo grado. I semi di seconda scelta con un alto tasso di rigetto, o in cui sono stati trovati parassiti, sono nutriti con animali.

Pulire i fagioli secchi (senza placca e buchi degli insetti) conservati in una stanza fresca per non più di 2 anni.

Il prodotto acquistato in cellophane può essere versato in un barattolo di vetro, un sacchetto di carta o di tessuto a casa e una scatola di cartone è adatta per la conservazione. I cereali devono essere collocati lontano da apparecchi di riscaldamento..

Per prevenire l'infezione da chicchi di fagioli, è possibile inserire uno spicchio d'aglio nel contenitore. I fagiolini vengono solitamente acquistati congelati e conservati nel congelatore.

Come cucinare i fagioli

Per ridurre i tempi di cottura e allo stesso tempo pre-sciogliere gli zuccheri indigeribili (oligosaccaridi) e gli antinutrienti (incluso l'acido fitico), i fagioli devono essere immersi in acqua per 8-10 ore prima della cottura.

Ciò faciliterà il processo di digestione ed eliminerà la formazione di gas nell'intestino. In questo caso, è meglio riempire il prodotto con acqua bollita e refrigerata, poiché in acqua grezza i grani diventano duri e non bollono.

Un contenitore con fagioli inzuppati è meglio collocarlo in un luogo freddo.

Cucinare diversi tipi di fagioli in diversi contenitori. Per bollire una pentola di cereali dovrebbe essere posizionata su un piccolo bruciatore, in modo che l'acqua bolle solo dopo 30 minuti, il processo di ebollizione dovrebbe avvenire su un fuoco molto moderato. È meglio salare il piatto cucinato prima di servire.

Ricette per bambini

Di seguito sono riportate alcune semplici ricette che includono fagioli inzuppati..

Zuppa di pollo e verdure

Bollire il petto di pollo, scolare il primo brodo, versare acqua fresca. In una casseruola con carne aggiungere i fagioli in ammollo e cuocere a fuoco basso fino a quando i fagioli sono morbidi. Aggiungi carote e patate tritate alla zuppa, versa i vermicelli per bambini 5-7 minuti prima della fine della cottura. Alla fine del processo, la zuppa può essere leggermente salata..

In questa ricetta, puoi usare i fagiolini invece dei fagioli secchi, quindi il tempo di cottura sarà significativamente ridotto.

Se non c'è né l'uno né l'altro, puoi usare le lenticchie, che dovrebbero anche essere pre-immerse in acqua. Verso la fine della cottura, puoi aggiungere verdure al piatto, ad esempio aneto, prezzemolo, cipolle.

Se sono disponibili giovani foglie di acetosa, puoi aggiungerle alle zuppe per bambini di età superiore ai 3 anni..

La vinaigrette

Fai bollire 150 grammi di fagioli in uno stato morbido, impedendogli di versare. Cuocere e tagliare 1 o 2 barbabietole. A questi ingredienti aggiungere la mela verde tritata senza una buccia.

Condire l'insalata con olio d'oliva non raffinato, sale qb. Se il bambino non ha controindicazioni, puoi aggiungere una goccia di aceto di mele naturale.

Invece di fagioli, puoi usare piselli o piselli bolliti.

Dessert abbondante

Macina 200 grammi di fagioli bianchi bolliti e 120 grammi di farina d'avena in un frullatore. Alla massa aggiungere 3 cucchiai di salsa di mele, un pizzico di sale, 50 grammi di zucchero, mezzo cucchiaino di lievito per impasto. Avviare nuovamente il frullatore per miscelare. In uno stampo imburrato con burro o coperto con carta, metti il ​​composto non più di 2 cm di spessore. La cottura richiede circa 30 minuti a una temperatura di 1800. Puoi cospargere lo zucchero a velo con cannella o vaniglia sopra un dessert caldo se i bambini non sono allergici a questi ingredienti.

Fagioli Con Carote

Macinare i fagioli bolliti in un frullatore o spingerli con un frullatore. Lessare o cuocere le carote in una buccia, sbucciare e tagliare la verdura. Mescola entrambi gli ingredienti nel seguente rapporto: 1 carota grande è sufficiente per 1 tazza di fagioli. Aggiungi sale, zucchero, verdura non raffinata (olio d'oliva), qualche goccia di succo di limone sul piatto.

Breve conclusione

I fagioli sono un prodotto vegetale ricco e salutare. La corretta preparazione senza fretta dei legumi salva il piatto finale da componenti indigeribili e lo rende facilmente digeribile anche per i bambini di due anni. La cultura viene utilizzata come ingrediente principale o aggiuntivo del primo e del secondo, da cui si possono preparare dessert nutrienti per bambini..

Up