logo

Isofra si riferisce ai farmaci antibatterici locali. Questo antibiotico è prescritto per un raffreddore di natura batterica, nonché varie complicazioni della rinite. Molti batteri che causano sinusite e faringite sono sensibili a questo farmaco. Ma ci sono alcuni microrganismi che sono completamente insensibili al farmaco: questi sono B.cepacia, S. pneumoniae, S. maltophilia e alcuni batteri anaerobici. Lo spray Isofra durante la gravidanza può essere prescritto dai medici come parte di una terapia complessa. Nonostante il fatto che la gravidanza sia indicata come controindicazione nelle istruzioni per l'uso, molti medici trovano lo spray completamente sicuro.

Isofra appartiene al gruppo di farmaci aminoglicosidici. Il principio attivo è la framicetina. Nel corso degli studi, è stato dimostrato che questa sostanza ha un effetto negativo sul feto in crescita, ma poiché Isofra viene applicato localmente, l'ingresso dell'antibiotico nel flusso sanguigno sarà minimo. Un farmaco ha il seguente effetto terapeutico:

  • promuove l'assottigliamento dell'espettorato denso;
  • idrata la mucosa nasale;
  • dannoso per molti microrganismi che provocano malattie rinofaringee;
  • allevia delicatamente l'infiammazione.

Dopo aver usato Isofra, i pazienti notano che la congestione nasale è scomparsa ed è diventato più facile respirare. Dopo alcuni giorni di uso regolare dello spray, le condizioni della persona migliorano significativamente.

Quando prescrive farmaci durante la gravidanza, il medico pesa tutti i possibili rischi per la madre e il feto. In questo momento, i medici stanno cercando di prescrivere solo farmaci risparmiatori.

Un naso che cola può verificarsi in una donna in qualsiasi fase della gravidanza. Ciò predispone ai cambiamenti ormonali nel corpo, alla riduzione dell'immunità, all'edema e ad una maggiore tendenza alle allergie. Questo sintomo potrebbe non disturbare davvero una donna, ma dovresti capire che una tale condizione è pericolosa per il nascituro.

Il pericolo di un raffreddore in una futura madre è che non abbastanza ossigeno entra nel corpo, il che significa che il sangue non è abbastanza saturo di esso. Questa condizione può portare a ipossia fetale, che è particolarmente pericolosa nelle prime fasi della gravidanza. Con ossigeno insufficiente per il feto, organi e sistemi potrebbero non formarsi correttamente.

Se il raffreddore comune è di natura batterica, il pericolo risiede nell'infezione del feto. La placenta non è in grado di proteggere il nascituro da tutti i patogeni.

Con naso che cola prolungato, una donna incinta aumenta il rischio di parto prematuro e aborto spontaneo!

Le particelle di fricicetina penetrano nelle cellule batteriche e distruggono le proteine. A causa di ciò, c'è una massiccia morte di agenti patogeni che provocano processi infiammatori acuti negli organi del rinofaringe.

Isofra è usato per trattare tali malattie del tratto respiratorio superiore:

  • rinite;
  • faringite;
  • rinofaringite;
  • sinusite, in assenza di danni ai seni paranasali.

Questo antibiotico topico è prescritto come agente profilattico prima e immediatamente dopo le operazioni sugli organi respiratori.

Isofra non può essere usato per lavare i seni mascellari con sinusite.

Secondo le istruzioni per l'uso, il farmaco non deve essere prescritto a persone con speciale sensibilità agli aminoglicosidi, nonché a bambini di età inferiore a 1 anno.

Anche la gravidanza è una controindicazione, poiché esiste la possibilità di penetrazione dell'antibiotico attraverso la barriera placentare. Nonostante il divieto, che è nelle istruzioni, molti medici considerano questo medicinale assolutamente sicuro. Quando si utilizza uno spray in un dosaggio terapeutico e solo localmente è molto improbabile che l'antibiotico entri nel flusso sanguigno e nel feto.

L'isofra durante la gravidanza può essere prescritta in ogni momento, poiché secondo le osservazioni dei medici è ben tollerata dalle donne e non influisce sul feto.

Lo spray viene utilizzato per spruzzare nei passaggi nasali. Per il trattamento delle malattie degli organi respiratori superiori nelle donne in gravidanza, viene prescritta 1 dose di Isofra in ciascun passaggio nasale, fino a 4 volte al giorno. La durata del trattamento è di solito 10 giorni, ma il medico può regolare il decorso, sia su che giù. Se non ci sono miglioramenti dopo una settimana di uso regolare di Isofra, il farmaco deve essere sospeso.

Isofra è ben tollerato dalle donne in gravidanza. Solo in casi isolati possono esserci reazioni allergiche che scompaiono senza lasciare traccia dopo la sospensione del farmaco.

Per rendere il trattamento il più efficace possibile, è necessario attenersi a tali raccomandazioni:

  • Prima del primo utilizzo, è necessario eseguire una singola spruzzatura nell'aria in modo che l'ulteriore dosaggio del farmaco sia corretto.
  • Durante la spruzzatura, il flacone spray viene tenuto rigorosamente in posizione verticale e la testa del paziente deve essere inclinata leggermente in avanti.
  • Il farmaco non viene quasi assorbito nel flusso sanguigno, pertanto non influisce sulla velocità di reazione.
  • Isofra non può essere usato contemporaneamente ad altri spray nasali senza la raccomandazione di un medico.
  • Prima di spruzzare Isofra, si consiglia di risciacquare i passaggi nasali con acqua salata o un decotto di erbe medicinali.

Con un uso corretto dello spray Isofra, si esclude un sovradosaggio. I sintomi di avvelenamento possono verificarsi anche quando si assumono dosi terapeutiche, se c'è intolleranza ai componenti che fanno parte del farmaco.

Numerose recensioni sui forum indicano che Isofra è spesso prescritto alle donne in gravidanza nel trattamento delle malattie del rinofaringe. Puoi usare questo farmaco in tutte le fasi della gravidanza, l'importante è seguire le raccomandazioni del medico.

Isofra è un farmaco prodotto sotto forma di spray. I componenti del farmaco cadono solo sulla superficie della mucosa, ma non penetrano nel corpo, il che fornisce un trattamento efficace, unito alla sicurezza. Questo è il motivo principale per cui isofra è prescritto durante la gravidanza..

  • I componenti del farmaco non hanno un effetto aggressivo sulla mucosa nasale
  • La medicina uccide i batteri patogeni in breve tempo, quindi non devi cambiare isofra a causa della dipendenza del corpo
  • La framicetina solfato può far fronte a un'ampia varietà di batteri. Lo spray può essere utilizzato per molte infezioni di natura batterica.

Il medicinale aiuta a prevenire la ricaduta della sinusite, tuttavia, non è consigliabile utilizzare uno spray per più di sette giorni, poiché ciò indebolisce il corpo. Se durante questo periodo non si avverte alcun miglioramento, i batteri non sono influenzati dai componenti del farmaco e il medicinale deve essere cambiato.

Isofra è prescritto dal medico quando il paziente ha tutti i segni di sinusite: secrezione mucosa spessa, debolezza e dolore pressante nella regione dei seni mascellari. La sinusite viene diagnosticata con test medici ed esami e solo dopo aver confermato la diagnosi, il medico prescrive uno spray nasale.

La sinusite non è l'unica malattia che funge da indicazione per l'uso dell'isofra durante la gravidanza e l'allattamento. Oltre a questo caso, il medicinale è prescritto per le seguenti malattie:

  • sinusite (a condizione che il setto nasale del paziente non sia danneggiato)
  • trattamento del naso postoperatorio
  • rinite causata da batteri
  • rinofaringite
  • naso che cola cronico natura non allergica

Prima di usare Isofra durante la gravidanza e l'allattamento, ricorda 4 punti chiave:

  1. Poiché il farmaco è antibiotico, i suoi componenti non hanno alcun effetto sulle infezioni virali. Prima di utilizzare isofra, eseguire i test per identificare l'agente patogeno
  2. Lo spray viene utilizzato solo per l'irrigazione dei passaggi nasali. È severamente vietato forare con una medicina.
  3. Se hai la sinusite in uno stadio avanzato, combina l'isofra con altri agenti che avranno un effetto complesso sul corpo. Nei casi più gravi, viene prescritta la fisioterapia, ma durante la gravidanza questo metodo di trattamento è indesiderabile, poiché può danneggiare un bambino non ancora nato
  4. Non combinare il trattamento spray nasale con unguenti e soluzioni contro le infezioni fungine. I componenti di tali farmaci riducono le proprietà medicinali degli antibiotici, il che rende il trattamento inefficace

Prima di usare isofra durante la gravidanza e l'allattamento, consultare un medico esperto. Isofra è un farmaco nuovo e scarsamente studiato, quindi è prescritto dal medico curante nei casi in cui il suo uso è giustificato e non danneggia il bambino che cresce nell'utero.

Il farmaco non ha analoghi analoghi, tuttavia, precursori simili si distinguono per proprietà farmacologiche:

I farmaci elencati hanno lo stesso principio attivo. La differenza è che ciascuno di essi è attivo in un gruppo specifico di microrganismi. Nessuno di loro è innocuo, ma con il giusto dosaggio ha l'effetto previsto..

Perché l'uso di isofra in gravidanza è indesiderabile? Il farmaco isofra appartiene al gruppo dei farmaci aminoglicolizzanti. I farmaci di questa serie hanno proprietà teratogene, che a loro volta hanno un effetto negativo sulla formazione dell'apparato vestibolare del nascituro.

Durante il primo trimestre, l'isofra è strettamente controindicato. Questo perché è durante questo periodo che si formano gli organi fetali e qualsiasi influenza esterna può influenzare l'aspetto delle patologie. Questi includono:

  • sordità congenita
  • malformazioni
  • disturbi nella formazione di organi interni

Isofra può essere assunto nel secondo e terzo trimestre solo se il medico decide che l'effetto positivo sul corpo della madre supera l'effetto negativo sul feto. Se possibile, è meglio usare farmaci più sicuri, ad esempio soluzioni saline per lavare il naso..

Il farmaco è controindicato nel primo trimestre di gravidanza, per i bambini di età inferiore a 3 anni e per le persone con intolleranza ai componenti del farmaco. Le persone con le seguenti malattie dovrebbero usare il farmaco con cautela:

  • malattie dell'apparecchio acustico
  • malattie neurologiche
  • miopatia

Non è consigliabile combinare isofra con atropina, miorilassanti e anticolinergici. Se ci sono malattie neurologiche croniche, questo avrà un forte effetto collaterale: aumento del blocco neuromuscolare. Il sovradosaggio o l'uso eccessivo e incontrollato portano al fatto che l'integrità e il lavoro della microflora sono violati.

Isofra viene applicato 6 volte al giorno, una iniezione. Per i bambini e le donne in gravidanza, questo dosaggio non deve superare 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di una settimana. Le reazioni allergiche sotto forma di manifestazioni cutanee sono possibili come effetti collaterali..

Il farmaco è ampiamente distribuito e venduto in quasi tutte le farmacie della città, ma per questo è necessario ottenere una prescrizione del medico. La durata del farmaco è di 3 anni, deve essere conservata a una temperatura che non superi la temperatura ambiente.

Informazioni generali sul farmaco

Isofra è uno spray nasale utilizzato nelle malattie infettive e infiammatorie acute del rinofaringe. Il componente attivo dello sperma è il farmaco antibatterico aminoglicosidico Framycetin. La framicicetina danneggia le membrane citoplasmatiche dei batteri, esercitando in tal modo un effetto battericida.

I microrganismi gram-positivi sono sensibili alla framicetina:

  • Pseudomonas aeruginosa;
  • Klebsiella;
  • Enterobacter;
  • Salmonella;
  • Proteus.

La rinosinusite acuta è di solito una manifestazione di SARS e solo una piccola percentuale delle comuni malattie virali da raffreddore è complicata dalla sinusite batterica. I sintomi delle infezioni virali di solito scompaiono il giorno 10 della malattia. Se non si verifica un miglioramento, i batteri si sono uniti ai virus.

Dopo aver attaccato un'infezione batterica, la condizione generale peggiora:

  • mal di testa;
  • appare debolezza generale;
  • la temperatura corporea aumenta;
  • c'è dolore quando si tocca i seni paranasali;
  • lo scarico dal naso diventa purulento;
  • nell'analisi generale del sangue - leucocitosi con uno spostamento a sinistra.

Il compito principale nel trattamento della sinusite batterica è l'eliminazione dell'agente patogeno, per il quale vengono utilizzati antibiotici.

La gravità delle condizioni del paziente e la sensibilità dei microrganismi patogeni determina la scelta dell'antibiotico. Inoltre, i pazienti devono tenere conto dell'effetto tossico del farmaco sull'embrione e sul feto durante la gravidanza..

Le donne in gravidanza devono assumere farmaci antibatterici per la rinosinusite grave, quando esiste una minaccia di complicanze e solo come indicato da un medico. I farmaci usati durante la gravidanza, in base al grado di effetto negativo sul feto, sono classificati nelle categorie A, B, C, D, X secondo la scala FDA (Food and Drug Administration):

  • A - nessun effetto negativo sul feto nel primo trimestre; l'influenza nel secondo e terzo trimestre non è stata studiata;
  • B - nessun rischio di effetti avversi sul nascituro in esperimenti con animali; nelle donne in gravidanza, tali studi non sono stati condotti;
  • C: negli studi sugli animali è stato riscontrato un effetto avverso del farmaco sul feto, ma i benefici per le donne in gravidanza possono giustificare l'uso del farmaco
  • D - comprovato rischio di effetti avversi sul feto;
  • X - ha rivelato patologie nello sviluppo del feto durante l'assunzione del farmaco e il rischio per il feto è maggiore del beneficio per la futura mamma.

Le penicilline e le cefalosporine sono i farmaci più sicuri per le donne in gravidanza. Se sono inefficaci o hanno reazioni allergiche, possono essere utilizzati monobactam, carbapenemi e macrolidi (eritromicina e azitromicina). Tutti i suddetti farmaci appartengono alle categorie A e B..

Categoria FDA per Isofra non definita a causa della mancanza di studi clinici.

Gli aminoglicosidi sistemici (Amikacin, Gentamicin, Streptomycin) appartengono alle categorie C e D. Penetrano rapidamente nel tessuto placentare e si accumulano nel plasma, nei reni del feto e nel liquido amniotico. L'uso di aminoglicosidi è pericoloso per il feto, poiché può causare perdita dell'udito congenita (effetto ototossico) o alterazione dello sviluppo renale (effetto nefrotossico). Nei primi 4 mesi di gravidanza, il feto è più suscettibile agli effetti tossici degli aminoglicosidi.

Isofra ha un effetto antibatterico locale e, teoricamente, il suo uso è consentito durante la gravidanza, poiché l'assorbimento nella circolazione sistemica è minimo. Secondo i dati ufficiali, non sono state segnalate complicanze durante l'assunzione di Isofra come effetti collaterali sistemici..

Gli effetti avversi dell'uso di Isofra durante la gravidanza per il feto sono molto probabilmente nel primo trimestre. Durante questo periodo, il feto è particolarmente sensibile a varie influenze negative dell'ambiente esterno, poiché la formazione dei suoi organi e sistemi è solo all'inizio. Anche nel primo trimestre, si forma una placenta, che fornisce una connessione tra la madre e il feto. Non usare Isofra per le donne in gravidanza nel primo trimestre.

Durante questo periodo, il bambino distingue già i suoni e percepisce lo spazio circostante. L'uso di Isofra nel secondo trimestre è possibile se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale rischio per il feto. Ad esempio, quando una grave fase di sinusite minaccia lo sviluppo di complicanze intracraniche o orbitali (meningite, osteomielite, flemmone orbitale).

Nel terzo trimestre, il feto guadagna massa, può già vedere e ha una sensazione gustativa. Lo sviluppo degli organi principali è completato e il feto è quasi pronto per nascere, quindi, durante questo periodo, le donne in gravidanza possono assumere Isofra.

Isofra è usato per l'infiammazione batterica acuta:

  • naso (rinite);
  • faringe (faringite);
  • seni paranasali (sinusite);
  • dopo l'intervento chirurgico.

una iniezione 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 7 giorni. Per somministrare il medicinale attraverso il naso, è necessario chiudere una narice con il dito ed entrare nell'ugello di spruzzatura nell'altro e premerlo con un respiro profondo.

Se non si osserva alcun miglioramento entro 7 giorni dal trattamento con il farmaco, Isofra deve essere sospeso.

L'uso del farmaco per più di 10 giorni è pericoloso per lo sviluppo di ceppi resistenti di microrganismi. Inoltre, con l'uso prolungato del farmaco, l'immunità locale soffre, la normale microflora del rinofaringe è disturbata; in tali condizioni compaiono spesso infezioni fungine.

L'uso di Isofra può essere complicato da reazioni allergiche cutanee se la donna incinta ha ipersensibilità agli antibiotici aminoglicani.

Isofra non è usato per lavaggi nasali e lavaggi..

A causa della mancanza di studi clinici controllati sulla sicurezza di Isofra durante la gravidanza e l'allattamento, questo farmaco non è raccomandato per le donne in gravidanza e in allattamento.

Inoltre, Isofra è vietato prendere con:

  • ipersensibilità agli aminoglicosidi;
  • patologia renale;
  • malattie del nervo uditivo.

In generale, le recensioni sull'uso di Isofra durante la gravidanza sono positive. Il farmaco è abbastanza efficace e facile da usare. Tuttavia, Isofra non è la prima scelta. Prima di iniziare a prendere Isofra, è consigliabile provare mezzi comprovati con comprovata sicurezza per il feto.

Isofra viene utilizzato solo se altri farmaci sono stati inefficaci o se sono allergici e la rinite acuta può andare in sinusite. La diffusione dell'infezione è molto più pericolosa per il feto rispetto all'uso di un antibiotico locale. Inoltre, la difficoltà nella respirazione nasale con sinusite influisce negativamente sulle condizioni generali della donna incinta e porta all'ipossia fetale, quindi è molto importante trovare un rimedio efficace e sicuro il più presto possibile.

Valentina Lyapunova, medico generico, appositamente per Mirmam.pro

L'indebolimento dell'immunità durante la gravidanza porta spesso alla comparsa di un raffreddore, che è accompagnato da congestione nasale. Un naso che cola impedisce la normale respirazione e porta a cattive condizioni di salute. Ma non sempre la rinite è associata a un raffreddore. Le ragioni del suo aspetto nelle donne in gravidanza possono essere diverse. Se la congestione è di natura batterica, può essere trattata con spray Isofra.

Come qualsiasi altro medicinale, è possibile utilizzare questo spray durante la gravidanza solo come indicato dal medico. Prima di iniziare il trattamento, devono essere valutati tutti i possibili rischi derivanti dal suo utilizzo..

Isofra è prescritto alle donne in gravidanza in caso di emergenza (questo non è il farmaco di scelta per questa categoria di pazienti) per sinusite e rinite di natura batterica, accompagnata dalla comparsa di secrezione verde e gialla dal naso. Il muco è spesso e la sua quantità è in costante aumento. Ciò indica una riproduzione attiva di un'infezione batterica. Un naso che cola, di regola, non è accompagnato da un aumento della temperatura corporea.

Importante! Con un naso che cola virale, che si verifica con una temperatura elevata e secrezioni trasparenti, Isofra è inefficace. Inoltre non aiuta con la rinite allergica, la rinite vasomotoria e meccanica..

Per diversi giorni di utilizzo, lo spray Isofra allevia l'infiammazione acuta e migliora significativamente il benessere.

Isofra è un medicinale contenente un antibiotico. Il principio attivo di Isofra è la framicetina solfato, che danneggia la membrana cellulare batterica e contribuisce alla sua morte. Il vantaggio del farmaco è che l'antibiotico presente ha solo un effetto locale, praticamente senza penetrare nella circolazione sistemica. Un antibiotico, che sale sulla mucosa nasale, viene rapidamente assorbito, alleviando l'infiammazione. Il farmaco non ha un effetto vasocostrittore, quindi non elimina il gonfiore e la congestione nasale. Un farmaco è disponibile sotto forma di spray per uso nasale.

Lo spray può essere utilizzato solo in assenza di danni alle pareti del naso.

Non è possibile vietare completamente l'uso di antibiotici durante la gravidanza. La questione della necessità della loro ammissione durante questo periodo è decisa solo dal medico. Sebbene il rischio di ottenere l'antibiotico nel sangue durante l'uso dello spray sia minimo, nei primi mesi di gravidanza, si dovrebbe rifiutare di usarlo, poiché è durante questo periodo che può causare il massimo danno. In questo momento, vengono posati i sistemi e gli organi fetali e l'uso di farmaci può portare a una funzione uditiva fetale compromessa.

Nel secondo e terzo trimestre, quando gli organi sono già formati, il farmaco può essere utilizzato secondo le indicazioni sotto la supervisione di un medico. In questo caso, è necessario osservare rigorosamente il regime di trattamento e il dosaggio prescritti del farmaco.

Spesso ci sono situazioni in cui un raffreddore senza antibiotico non può essere curato. In tali casi, Isofra spray è prescritto come parte di un trattamento completo per:

  • rinite acuta di natura batterica;
  • sinusite;
  • infiammazione della mucosa dei seni (sinusite);
  • naso che cola cronico.

Durante il periodo di attesa di un bambino, il corpo della donna è molto sensibile a tutti i tipi di infezione e anche le malattie croniche possono aggravare. Prima della mia gravidanza, mia sorella aveva sinusite cronica e adenoidi, con esacerbazioni, anche la temperatura è aumentata bruscamente. Durante la gestazione, abbastanza spesso ha dovuto ricorrere ai farmaci. Solo grazie al complesso trattamento con Isofra è stato possibile curare l'infezione. Il bambino è nato normale, ma gli è stata trasmessa la suscettibilità alle malattie del rinofaringe.

Il farmaco, secondo le istruzioni, non deve essere assunto nei seguenti casi:

  • se c'è un'intolleranza individuale all'antibiotico e ad altri componenti del farmaco;
  • in caso di allergie;
  • con insufficienza renale;
  • con disturbi neurologici;
  • se ci sono malattie dell'apparecchio acustico;
  • in caso di malattie neuromuscolari croniche.

A causa dell'esposizione locale a Isofra, gli effetti collaterali, secondo il produttore, sono rari. In generale, il farmaco è ben tollerato, ma a volte si osservano orticaria e prurito della pelle. Occasionalmente c'è una sensazione di formicolio al naso..

Importante! Isofra e altri antibiotici aminoglicosidici sono antibiotici ototossici, il loro uso prolungato può portare a malfunzionamenti degli organi dell'udito fetale e alla diminuzione o perdita dell'udito da parte della donna stessa.

Gli antibiotici aminoglicosidici, che includono Isofra, possono portare a problemi uditivi irreversibili sia nel bambino che nella donna

L'uso del farmaco non è raccomandato in parallelo con l'atropina, che interrompe la conduttività degli impulsi nervosi e farmaci che riducono il tono dei muscoli scheletrici. Nelle malattie neurologiche, può portare ad un aumento del blocco neuromuscolare. Può anche ridurre l'efficacia degli agenti antifungini locali. Isofra non può essere usato contemporaneamente ad altri antibiotici.

Prima di applicare lo spray, è necessario risciacquare accuratamente i passaggi nasali (è possibile utilizzare acqua salata), eliminandoli completamente dal muco accumulato. Quindi, tenendo il palloncino in posizione verticale, iniettare il prodotto nella narice. Secondo le istruzioni, agli adulti viene prescritto di effettuare un'iniezione del farmaco in ciascun passaggio nasale più volte al giorno (l'applicazione viene discussa con il medico).

È importante che le future mamme aderiscano rigorosamente al dosaggio, quindi vale la pena dire separatamente che il distributore di spray, secondo numerose recensioni, è scomodo, quindi c'è un rischio di sovradosaggio.

Il fatto è che Isofra ha un distributore terribile! quindi non si comprime affatto, risulta bene o lancerà anche un flusso nel naso.

vishenka3101

http://nashemnenie.com/krasota-i-zdorove/58035-antibiotik-izofra-framicetin.html

L'intervallo minimo tra l'uso di droghe dovrebbe essere di almeno quattro ore. Il farmaco non può essere trattato per più di una settimana. Durante la gravidanza, solo il medico determina il dosaggio e la durata del trattamento.

Con l'uso prolungato, sono possibili una violazione della microflora naturale del rinofaringe e la comparsa di ceppi di batteri patogeni resistenti agli antibiotici.

È vietato l'uso di spray Isofra con un raffreddore comune con ARVI

Isofra non ha analoghi con lo stesso principio attivo. Il bambino ha le informazioni che può essere sostituito con uno spray Polydex, ma contiene due antibiotici: neomicina e polimixina. Questo farmaco è anche ototossico. Polydex include anche l'ormone desametasone controindicato per le donne in gravidanza. Inoltre, la fenilefrina si trova in Polydex, il che riduce il gonfiore del rinofaringe e, se entra nel flusso sanguigno, può causare il restringimento dei vasi della placenta. Si presume che nella composizione dello spray questi componenti agiscano solo sui passaggi nasali, senza penetrare nel flusso sanguigno, tuttavia, è necessario sapere che esiste ancora un rischio di azione sistemica.

Con un trattamento prolungato di donne in gravidanza con Polydexa, esiste il rischio di un effetto ototossico sul feto

Nel frattempo, se l'infezione richiede davvero l'uso di antibiotici, molto probabilmente un medico competente prescriverà farmaci sistemici che sono più sicuri per la futura madre, ad esempio Flemoxin.

Invece di medici locali, se necessario, prescrive una futura madre antibiotici sistemici sicuri per il suo ciclo mestruale

In caso di raffreddore, una donna può anche usare la medicina omeopatica Euphorbium Compositum Nazentropfen C, che è consentita durante il periodo di gestazione, consistente in una miscela di sostanze attive omeopatiche. Il farmaco idrata la mucosa nasale, allevia lo stress e migliora la respirazione attraverso il naso. Nelle farmacie, viene presentato sotto forma di spray nasale. A scopo terapeutico, applicare un'irrigazione per passaggio nasale fino a cinque volte al giorno.

Vale la pena sapere che l'efficacia dei rimedi omeopatici dalla medicina scientifica è confutata.

L'effetto appare il 3-4 ° giorno di utilizzo dello spray. Una caratteristica di una medicina omeopatica è un lungo corso di somministrazione. Tuttavia, durante il trattamento, i sintomi della malattia possono intensificarsi. In questo caso, è necessario interrompere il trattamento e chiedere aiuto a un medico.

Stranamente, Isofra non ha affatto controindicazioni. Almeno nelle istruzioni che ho in giro. Nonostante il fatto che con l'antibiotico... Ma dopo una settimana di trattamento infruttuoso con Pinosol, ho sputato e ho iniziato a essere curato, per tre giorni tutto è andato. Ma questo, ovviamente, è solo in caso di emergenza, in modo che, Dio non voglia, non portare la sinusite.

http://www.my-bt.ru/talk/comments27919p230.html

La seconda settimana è tormentata dalla sinusite acuta, che non è mai accaduta prima, e ho solo una decima settimana. Il trattamento non aiuta in alcun modo: Isofra nel naso, Delfino, Nazivin. L'antibiotico ceftriaxone è stato prescritto per via intramuscolare oggi. Tra due giorni faranno una foratura. Se non ci sono miglioramenti, insistono su un aborto, ma non voglio. Non voglio! Ho frugato in tutta Internet, ovunque è scritto che Ceftriaxone non danneggia l'embrione. Perché allora abortire? Solo per le paure dei dottori? All'inizio della seconda gravidanza, non sapendo di essere incinta, bevve un antibiotico Sumamed quando tirò fuori un dente. E tutto bene, figlia 3 anni e 5 mesi già.

https://www.babyblog.ru/user/sandra1708/3044268

Durante la gravidanza (all'inizio) la mia immunità si è fortemente indebolita e si è manifestata una sinusite unilaterale. Per curarlo, il medico ha prescritto Isofra. In precedenza, questo spray mi ha aiutato a curare un naso che cola di lunga durata. Secondo la prescrizione del medico, ho spruzzato il naso sul naso per 2 clic sul flacone, 4 volte al giorno. Ma ho anche usato altri farmaci, quindi non so cosa abbia aiutato, ma la sinusite è andata via. Lo spray non elimina la congestione nasale, ma guarisce. Il farmaco è indicato per sinusite, sinusite. Lo spray è molto buono e tratta davvero un naso che cola. Tra le carenze per me, voglio notare che è scomodo premere la bottiglia per l'irrigazione del naso, poiché a volte c'è la sensazione che lo spray non sia entrato nel naso, inoltre, con i trattamenti successivi per il naso che cola Isofroy, l'effetto del farmaco non è lo stesso e il tempo di trattamento è più lungo. Forse il corpo si abitua.

http://otzyvy.pro/reviews/otzyvy-sprey-ot-nasmorka-izofra-27164.html

Durante la gestazione, è molto importante affrontare rapidamente l'infiammazione in modo che l'infezione non danneggi il bambino. Lo spray Isofra ti consente di bloccare l'ulteriore crescita di batteri e previene lo sviluppo di gravi complicanze. Se è necessario l'uso di questo farmaco, il medico ti prescriverà un metodo di trattamento sicuro.

Isofra (spray) è un antibiotico del gruppo di aminoglicosidi per uso topico in otorinolaringoiatria. Ingrediente attivo - framycetin sulfate.

Altamente attivo contro:

  • Microrganismi Gram-positivi - Staphylococcus spp. (resistente alle penicilline e altri antibiotici), alcuni ceppi di Streptococcus spp.;
  • Microrganismi Gram-negativi - Pseudomonas aeruginosa, Klebsiella spp., Enterobacter spp., Salmonella spp., Shigella spp., Proteus spp.
  • Treponema spp. resistente, alcuni ceppi di Streptococcus spp., microrganismi anaerobici.

Disponibile in flaconi sotto forma di spray nasale. È battericida. Attivo contro i batteri gram-positivi e gram-negativi, causando lo sviluppo di processi infettivi nel tratto respiratorio superiore.

Per uso esterno, il principio attivo di Isofra spray non viene assorbito nella circolazione sistemica.

Cosa aiuta Isofra spray? Secondo le istruzioni, il farmaco è prescritto per il trattamento di varie malattie infettive del tratto respiratorio superiore:

  • rinite (infiammazione della mucosa nasale);
  • rinofaringite (quando una faringe si unisce a un'infiammazione della mucosa nasale);
  • sinusite (infiammazione dei seni). La sinusite è una complicazione del raffreddore comune. Nelle istruzioni per Isofra esiste un chiarimento secondo il quale il farmaco può essere utilizzato per la sinusite solo in assenza di deformazione del setto nasale;
  • complicanze della sinusite: seni frontali (infiammazione della mucosa del seno frontale), etmoidite (infiammazione della mucosa del labirinto etmoide) e sinusite (infiammazione del seno mascellare).

È consentito combinare l'uso del farmaco con altre sostanze medicinali.

Lo spray viene applicato per via intranasale. Dosaggio standard dello spray, secondo le istruzioni per l'uso di Isofra:

  • Agli adulti viene prescritta 1 iniezione in ciascuna narice 4-6 volte al giorno.
  • Ai bambini viene prescritta 1 iniezione in ciascuna narice 3 volte al giorno.
  • La durata media di un corso di terapia è di 7 giorni.

Se entro 7 giorni dal trattamento l'effetto terapeutico è assente o debole, il farmaco deve essere sospeso.

Per ottenere il massimo effetto dello spray, è necessario prima applicare gocce o spray vasocostrittori come naftizina, galazolina, ximelin in 15-20 minuti.

Quando la respirazione diventa più libera, prova a liberare i passaggi nasali soffiando. Lo spray Isofra viene somministrato con una posizione strettamente verticale della fiala. Il distributore viene inserito prima in una narice e viene fatta un'iniezione nel naso, quindi lo stesso viene ripetuto dal lato opposto.

Non si devono effettuare più iniezioni contemporaneamente. Ciò aumenta artificialmente il dosaggio dell'antibiotico e provoca un effetto collaterale..

Le istruzioni avvertono della possibilità di sviluppare i seguenti effetti indesiderati durante la prescrizione di Isofra:

  • reazioni allergiche (manifestazioni cutanee).

Controindicazioni

Lo spray Isofra è controindicato nei seguenti casi:

  • ipersensibilità alla framicetina e altri antibiotici del gruppo aminoglicosidico;
  • gravidanza e allattamento.

Usare con cautela nei bambini di età inferiore a 1 anno..

Overdose

Non ci sono prove di un sovradosaggio del farmaco. Possibili reazioni avverse.

Se necessario, puoi sostituire lo spray Isofra con un analogo in effetto terapeutico: questi sono farmaci:

Quando si scelgono analoghi, è importante comprendere che non si applicano le istruzioni per l'uso di Isofra, il prezzo e le recensioni di farmaci con un effetto simile. È importante consultare un medico e non effettuare un cambio indipendente di droga.

Prezzo nelle farmacie della Russia: Isofra spray nasale 15 ml - da 285 a 375 rubli, secondo 783 farmacie.

Il farmaco deve essere conservato a una temperatura non superiore a 25 ° C. Data di scadenza - 3 anni.

Termini della farmacia di prescrizione - Prescrizione.

Polydex non è un analogo completo dello spray Isofra. Contiene due tipi di antibiotici, ormoni e fenilefrina. L'ultimo componente, tra le altre cose, ha la proprietà di restringere le navi. E gli ormoni rendono possibile l'uso del farmaco per le allergie.

A questo proposito, l'uso di Polydex per i bambini è giustificato. Ma non dimenticare: solo un medico può scegliere il farmaco di cui hai bisogno.

Dopo l'uso dell'isofra, il bambino appariva rosso sulle guance e sul mento come durante la diatesi ((pensavano che le caramelle fossero esagerate, ma si è scoperto che una goccia era la colpa di tutto ((

Rimedio molto efficace, aiutato da 5+
meno - entrare nel rinofaringe Isofra provoca sensazioni non molto piacevoli. Non brucia, ma per così dire, il "gusto" non è il suo più piacevole.

Isofra ci aiuta! Abbiamo sofferto di adenoidi di 2 ° grado da quando siamo andati in giardino. Durante il periodo di esacerbazione, il muco abbondante dal naso accompagnato da una forte tosse. Abbiamo provato gocce complesse con un antibiotico, bioparox e altri come loro. Ma isofra in combinazione con lavaggi salini risolve il problema una settimana.

Buone gocce, hanno aiutato il bambino a liberarsi di un naso che cola, che non è passato per molto tempo.

Gocce eccellenti, aiutate per 3 giorni, c'era un naso che colava terribile, i seni iniziarono a ostruirsi, la testa mi faceva male al naso e alla fronte. Usato contemporaneamente a otrivin.

Non è una fiala comoda per l'instillazione, molto spesso provoca sangue dal naso.

Non lo seppelliscono, ma lo iniettano verticalmente!

Il trattamento dell'infiammazione virale e infettiva nel rinofaringe richiede spesso l'uso di un trattamento complesso, che include l'uso di farmaci e corsi di fisioterapia. Il trattamento a volte prevede l'uso di farmaci antibatterici. Molto spesso, con tali sintomi, viene prescritta Isofra. Questo farmaco ha effetti collaterali minimi e non ci sono controindicazioni.

Un medicinale locale è consentito durante la gravidanza o l'allattamento, tuttavia, senza il permesso di un medico, non è consigliabile utilizzare il medicinale. Per verificare se Isofra può essere usato durante la gravidanza e come amministrare correttamente il farmaco, leggi questo materiale.

Le gocce nasali Isofra sono note sul mercato russo da un po 'di tempo. Hanno guadagnato una grande popolarità grazie all'azione efficace nei processi infiammatori nel tratto respiratorio superiore. "Isofra" è prescritto non solo per le lesioni infettive del naso, ma anche per sinusite, sinusite, varie reazioni allergiche, edema, congelamento, comparsa di secrezioni mucose.

Il farmaco è destinato all'uso topico e la framicetina fa parte del medicinale: è un antibiotico con effetto antinfiammatorio.

L'azione del farmaco è finalizzata alla distruzione dei virus gram-positivi e gram-negativi, nonché all'eliminazione del focus dell'infiammazione. Il farmaco fa parte del gruppo aminoglicosidico.

Immediatamente dopo la somministrazione del farmaco, il paziente avverte un sollievo in condizioni generali, idratazione delle mucose e liquefazione delle secrezioni mucose.

Il farmaco rimuove naturalmente il muco, liberando il tratto respiratorio superiore. Pertanto, il paziente è guarito.

Seppellire il farmaco secondo il dosaggio consentito. L'uso di questo farmaco senza il permesso di uno specialista può essere pericoloso per la salute. Ricorda che tutti i farmaci antibiotici sono prescritti quando assolutamente necessario..

Non usare "Isofra" con un comune raffreddore o lievi sintomi di un'infezione del corpo. In caso di uso prolungato del farmaco, il corpo diventa avvincente. In futuro, l'uso del farmaco sarà inefficace.

L'auto-trattamento con queste gocce è inaccettabile, poiché è necessario indicare chiaramente il dosaggio consentito.

Nelle istruzioni per l'uso delle gocce non ci sono controindicazioni che indicano un divieto dell'uso del farmaco in caso di gravidanza o durante l'alimentazione. Tuttavia, i medici non hanno un'opinione chiara.

Alcuni esperti osservano che l'uso di un antibiotico in caso di infiammazione nel rinofaringe è indesiderabile, poiché i componenti possono influenzare negativamente lo sviluppo del bambino.

Altri medici notano che lo spray per il naso descritto non è pericoloso, poiché non viene assorbito nel sangue e la sua azione è mirata solo alla distruzione di virus e batteri.

Pertanto, in caso di infiammazione del rinofaringe in una donna incinta, è necessario consultare un medico esperto. In nessun caso non automedicare, poiché Isofra durante la gravidanza del 1 ° trimestre ha alcune conseguenze. In questo momento, si verifica lo sviluppo principale della placenta e qualsiasi trattamento improprio in caso di infiammazione può influire negativamente sullo sviluppo del feto.

Un'opinione inequivocabile tra gli specialisti sull'uso di Isofra durante la gravidanza nel 2 ° trimestre, poiché in questo momento non ci sono conseguenze sulla placenta.

È noto che è possibile utilizzare Isofra durante la gravidanza nel 3 ° trimestre, poiché in questo momento il sistema immunitario diminuisce e le funzioni protettive di tutto il corpo si indeboliscono. Con questi segni, il farmaco proteggerà e curerà il corpo senza danni al bambino.

In assenza di trattamento, si verifica una complicazione e persino un naso che cola comune può andare allo stadio di sinusite o otite media.

L'uso di Isofra in questa fase è giustificato dal fatto che le conseguenze dell'otite media o della sinusite sono molto più gravi e l'uso di un farmaco antibatterico in questo caso è più che giustificato.

In questo momento, è necessario consultare un medico. Solo uno specialista esperto sarà in grado di determinare l'inizio del processo infiammatorio in tempo e prescrivere il giusto dosaggio.

Non trattarti o prendere medicine senza il permesso del medico. L'effetto di alcuni farmaci può avere un effetto dannoso sulla salute del bambino e della futura mamma e portare a gravi conseguenze

Solo uno specialista qualificato può valutare l'idoneità del farmaco Isofra in base ai sintomi e ai segni di infiammazione.

Durante la gravidanza, il sistema immunitario della donna diminuisce notevolmente. In questo momento, è particolarmente importante in ogni modo possibile temperare il corpo, assumere una grande quantità di vitamine e camminare di più all'aria aperta.

In caso di gravidanza, non vivere in aree affollate, poiché la prevalenza di infezioni respiratorie acute può influire negativamente sullo sviluppo del bambino..

Se la malattia non ti ha risparmiato, consulta il medico il prima possibile. In questo momento, è necessario determinare con precisione la natura della malattia e trovare il giusto trattamento il più presto possibile. Non aver paura se il medico ti ha prescritto un farmaco antibatterico sotto forma di gocce. Durante le infiammazioni virali o infettive, è importante sconfiggere la malattia il più rapidamente possibile..

Descrizione scaduta il 04/09/2014

  • Nome latino: Isofra
  • Codice ATX: R01AX08
  • Ingrediente attivo: Framycetin (Framycetin)
  • Produttore: Sofarteks (Francia)

Un ml di farmaco contiene 12,5 mg di framicetina + eccipienti (E 218, cloruro di sodio, acido citrico, H2O).

Antibiotici: aminoglicosidi, trattamento delle malattie ORL.

Quando un antibiotico entra nella mucosa nasale, subisce un rapido processo di assorbimento sistemico, quindi la farmacocinetica del farmaco non è stata studiata. Agisce come agente antimicrobico, attivo contro batteri gram-positivi e gram-negativi.

Lo spray nasale Isofra con framicetina è prescritto per un trattamento complesso:

  • sinusite, per irrigazione della mucosa nasale;
  • faringite batterica;
  • sinusite batterica;
  • rinofaringite;
  • per la prevenzione di malattie infettive e infiammatorie dopo l'intervento chirurgico.

Bambini di età inferiore a un anno. Intolleranza individuale all'antibiotico nella composizione e in altri componenti del farmaco.

In generale, il farmaco è sempre ben tollerato. Ma ci sono stati casi di allergie.

Intranasale. Alla prima applicazione, un paio di dosi del farmaco devono essere rilasciate nell'aria. Spray per naso tenere dritto, testa leggermente in avanti.

Agli adulti viene prescritta un'iniezione in ciascuna narice da 4 a 6 volte al giorno.

Un'iniezione 3 volte al giorno. Il farmaco non deve essere usato per più di 1 settimana.

A differenza delle gocce nel naso, lo spray è molto più comodo da usare, elimina la possibilità che il farmaco goccioli lungo la parte posteriore del rinofaringe ed è chiaramente dosato. Le gocce possono anche semplicemente fuoriuscire dal naso..

Le istruzioni per Isofra sono fornite per informazione, il dosaggio e la durata dell'uso nel trattamento devono essere prescritti da un medico.

Non sono stati segnalati casi di sovradosaggio..

In condizioni di laboratorio non sono stati identificati. Tuttavia, il farmaco può ridurre l'efficacia degli agenti antifungini topici..

Non è gratuito, è necessaria una prescrizione.

In un luogo buio e fresco, protetto dai bambini, il regime di temperatura non supera i 25 gradi.

Periodo di validità 18 mesi. Periodo di validità dopo l'apertura 1 mese.

Al momento, non esistono farmaci con lo stesso antibiotico attivo. Ci sono farmaci simili con aminoglicosidi inclusi: Amikacin, Bramitob, Garamicina, Dilaterol, Streptomycin e altri.

Anche analoghi sono: Aqua Maris, Aquazolin, Boromentol, Polydex, Bioparox e altri. Il prezzo degli analoghi è spesso inferiore all'originale.

Polydex non è un analogo completo del farmaco. Contiene due tipi di antibiotici, ormoni e fenilefrina. L'ultimo componente, tra le altre cose, ha la proprietà di restringere le navi. E gli ormoni rendono possibile l'uso del farmaco per le allergie. A questo proposito, l'uso di Polydex per i bambini è giustificato. Ma non dimenticare che solo un medico può scegliere il farmaco di cui hai bisogno.

Bioparox ha uno spettro più ampio di microbi, sui quali ha un effetto dannoso. Inoltre, grazie alla tecnica di inalazione, il farmaco penetra più a fondo nei seni e nelle cavità. Lo svantaggio del farmaco è il fatto che è controindicato nei bambini di età inferiore a 3 anni e spesso diventa inefficace con l'uso prolungato a causa della dipendenza.

Esistono limiti di età per l'uso del farmaco per i bambini.

Isofra durante la gravidanza può essere prescritto da un medico se esiste un potenziale beneficio e il rischio non supera il rischio per la madre e il feto. L'assorbimento di un antibiotico nel sangue praticamente non si verifica, a questo proposito, il farmaco, di regola, non è controindicato per le donne in gravidanza e in allattamento.

Le recensioni per le gocce nel naso sono per lo più buone. Scrivono che il farmaco aiuta bene nelle prime fasi della malattia e se l'agente patogeno è batteri. Nelle malattie virali, tali gocce nasali sono inefficaci. Molti riuscirono a curare il naso che colava in un paio di giorni, ma poi ci furono problemi a ripristinare la microflora del rinofaringe.

Le gocce al naso con un antibiotico fanno un ottimo lavoro con questa malattia. I miglioramenti si verificano il terzo giorno, ma se ciò non accade, si consiglia di interrompere il trattamento con il farmaco. Ci sono casi in cui è stato possibile curare la malattia nella loro forma cronica con il loro aiuto. I medici stessi spesso prescrivono Isofra per la sinusite..

Molte persone sono interessate all'età in cui i bambini possono assumere il farmaco e se può essere utilizzato per un bambino fino a un anno. La risposta corretta è impossibile.

Le istruzioni per Isofra per i bambini dicono che il medico dovrebbe prescrivere il medicinale. È lui che può concludere la natura della malattia. Molti genitori cercano di auto-medicare e non ottengono l'effetto atteso. Coloro che lo hanno preso dopo l'appuntamento sono considerati una panacea per rinite, sinusite e sinusite. Lo strumento ha buone prestazioni e recensioni con adenoidi.

Il prezzo di Isofra per i bambini è abbastanza accettabile, soprattutto perché la medicina ha un corso breve.

Quanto costa Isofra a Mosca? Nella capitale, il prezzo di uno spray per il naso è di circa 186 rubli. Il costo del farmaco in Russia è in media di 170 rubli per 15 ml.

Il prezzo del naso scende nelle farmacie di Kiev da 72 a 138 grivna. In media - 93 grivna.

La gestione di pazienti, adulti e bambini nella pratica ORL spesso richiede l'uso dello spray nasale Isofra. Include un antibiotico. Tuttavia, l'effetto locale del farmaco sulla mucosa nasale consente l'uso di questo farmaco con restrizioni minime. Le istruzioni proposte per l'uso di Isofra determineranno il degno posto della medicina nell'armadietto dei medicinali a casa.

Il dosaggio di Isofra dipende dall'età del paziente.

Uno spray in ogni passaggio nasale fino a 6 volte al giorno.

Uno spray nel passaggio nasale sinistro e destro fino a 3 volte al giorno.

Per spruzzare correttamente il medicinale, è necessario mantenere il flacone in posizione verticale. Non andare a letto per inalare il medicinale..

A che età Isofra può essere prescritto ai bambini? Secondo le istruzioni per l'uso di Isofra, questo spray nasale è sicuro per il trattamento di bambini senza limiti di età. Lo scopo del farmaco deve essere giustificato: il bambino deve avere un'infezione batterica. La decisione di utilizzare l'antibiotico viene presa dal medico che osserva il bambino.

Di solito, Isofra Spray è prescritto per 7 giorni. Possibile estensione del corso in presenza di dinamiche positive. Prima dell'uso, si consiglia di sciacquare il naso con una soluzione di acqua di mare.

Istruzioni per l'uso Isofra non limita l'età del farmaco.

Inoltre, studi condotti da scienziati dell'Università medica di Mosca hanno dimostrato l'elevata efficienza e sicurezza di Isofra per i bambini di età inferiore a un anno, ad esempio per il trattamento della sinusite purulenta e delle adenoidi.

Istruzioni per l'uso Isofra non contiene restrizioni sull'uso del farmaco durante la gravidanza. I medici hanno opinioni polari. Alcuni esperti ritengono che sia meglio prescrivere un antibiotico locale e fermare l'ulteriore sviluppo della malattia piuttosto che vietare rigorosamente l'uso di Isofra durante la gravidanza. Altri considerano la nomina di uno spray un rischio ingiustificato a causa dell'impatto negativo sullo sviluppo del feto. Non automedicare, consultare il medico in merito al farmaco.

Meno conseguenze dall'assunzione di Isofra durante la gravidanza nel 2o trimestre rispetto al 1o o 3o trimestre. Come trattare un raffreddore durante la gravidanza nel primo trimestre, leggi qui.

Non è stato studiato l'effetto dell'uso di Isofra durante l'allattamento (in parte, l'assegnazione dei metaboliti farmacologici al latte). Tuttavia, il farmaco viene applicato localmente, praticamente non penetra nel sangue. Di conseguenza, non si distingue nemmeno con il latte, perché ciò richiede un'alta concentrazione del farmaco o dei suoi metaboliti nel sangue, caratteristica dei farmaci di effetto generale, assunti per via orale e iniettati.

La base della composizione di Isofra è il principio attivo: l'antibiotico framicetina solfato del gruppo aminoglicosidico in una quantità di 12,5 mg per 1 ml di soluzione o 8000 UI per 100 ml.

Pertanto, lo spray è una soluzione antibiotica all'1,25% con conservanti.

Gocce di Isofra non vengono prodotte. Questo non è necessario, la forma dello spray nasale dal comune raffreddore è molto più comoda e sicura da usare. Istruzioni per l'uso isofra gocce n.
Il medicinale è disponibile in flaconi di plastica trasparenti con un ugello spray e confezioni di cartone marchiate nei colori bianco e rosa con le istruzioni per l'uso dello spray nasale. La bottiglia è dotata di un tappo a vite e un flacone spray..

È di piccolo volume - solo 15 ml, ma se usato correttamente, dura a lungo. Contenuto della bottiglia - Liquido inodore, incolore, chiaro.

Isofra è un potente farmaco antibatterico con effetti locali sulla mucosa del rinofaringe. Attivo contro batteri gram-positivi e gram-negativi, stafilococchi ed Escherichia coli, non influenza gli streptococchi e le infezioni anaerobiche. L'uso di Isofra nella rinite allergica è inutile.

Lo spray ha lo scopo di combattere le infezioni acute e croniche del tratto respiratorio superiore. L'azione specifica della framicetina nella distruzione di cellule di batteri nocivi. Penetrando nella mucosa nasale, l'antibiotico penetra nella struttura delle cellule estranee, rallenta la loro sintesi di proteine ​​e muoiono. Distrutta la causa della malattia, il paziente guarisce.

Sebbene il farmaco possa essere acquistato in farmacia senza prescrizione medica, spetta al medico decidere come assumere Isofra spray. Non dobbiamo dimenticare che questo è un antibiotico con una serie di restrizioni sull'ammissione.

Numerose recensioni indicano un buon effetto dello spray Isofra con naso che cola prolungato in bambini e adulti.

Lo spray Isofra non è necessario e persino dannoso in caso di raffreddore di natura allergica e con problemi al setto nasale, ad esempio la sua curvatura. L'elenco degli spray per la rinite allergica, vedi il link.

Con l'uso frequente dello spray, il corpo può sviluppare ceppi resistenti all'antibiotico nella sua composizione, che riduce l'effetto dell'assunzione del farmaco.

Gli otorinolaringoiatri vengono spesso prescritti Isofra per la sinusite. Non utilizzare lo spray per risciacquare il rinofaringe. Risciacquare prima il naso con acqua salata, quindi spruzzare l'antibiotico nel naso.

Il miglior effetto nel trattamento si ottiene quando si utilizza lo spray in combinazione con altre procedure e mezzi medici.

Isofra è usato per le adenoidi nei bambini. Di solito come parte della terapia conservativa per le adenoidi di secondo e terzo grado. Il farmaco è comodo da usare per i bambini, il che consente di trattare questa malattia a casa, senza ricorrere a iniezioni di antibiotici aggiuntivi..

Controindicazioni Isofra è divisa in assoluta e condizionale.

Quelli assoluti includono:

  • Intolleranza agli antibiotici della framicicetina.

Puoi scoprire la presenza di una tale reazione passando un'analisi con un allergologo. Nel caso dell'uso di Isofra spray nei bambini, si consiglia di effettuare questa analisi..

Controindicazioni condizionali:

In conformità con le istruzioni per l'uso di Isofra, i bambini di età inferiore a un anno non consentono l'uso del farmaco.

  • Isofra per i bambini è ammesso a partire da un mese di età rigorosamente secondo la testimonianza del medico e sotto la sua supervisione.
  • Isofra durante l'allattamento può anche essere usato esclusivamente come indicato da un medico..
  • Lo spray è controindicato in presenza di reazioni allergiche ai componenti della soluzione e insufficienza renale.

Il medicinale si abbina bene con altri farmaci e può essere prescritto come componente della terapia generale nel trattamento delle malattie del rinofaringe e del tratto respiratorio superiore.

I casi di sovradosaggio nell'annotazione Isofra non sono indicati, poiché il farmaco penetra leggermente nel sangue e ha un effetto puramente locale sulla cavità nasale.

Oltre all'allergia alla framicetina e alle sostanze ausiliarie nello spray già menzionate, tra gli effetti collaterali, si notano il deterioramento della microflora del rinofaringe dovuto all'influenza dell'antibiotico e lo sviluppo della disbacteriosi del rinofaringe nei bambini.

A volte un analogo di Isofra è considerato uno spray nasale Polydex. Lo stesso produttore è il laboratorio francese di Bouchard-Recordati, un design di packaging simile. Tuttavia, questi farmaci non sono la stessa cosa. Se stai usando antibiotici nasali, devi sapere come differiscono Isofra e Polydex.

Le differenze di Polydex e Isofra hanno significative:

  • Polydex contiene due antibiotici, non uno. Di conseguenza, lo spettro della sua applicazione è più ampio di quello dell'Isofra monocomponente;
  • Polydex contiene fenilefrina, un elemento con un effetto vasocostrittore;
  • Polydex contiene un desametasone corticosteroide con effetti antinfiammatori e antistaminici;
  • Polydex, oltre a uno spray nasale, è realizzato sotto forma di gocce auricolari e viene utilizzato con successo nel trattamento dell'otite media.

Pertanto, Polydex è un farmaco complesso più potente con effetti antibatterici, antinfiammatori e vasocostrittivi.

Si noti che a causa della composizione più complessa e controindicazioni, Polydexa ha più:

  • Gravidanza, allattamento;
  • l'età del bambino è fino a 2,5 anni;
  • insufficienza renale e malattie con funzionalità renale compromessa;
  • infezione virale;
  • glaucoma.

Che è meglio: Isofra o Polydex - sicuramente non si può dire. Ma è logico iniziare il trattamento con un farmaco più semplice, ad es. di Isofra. Se è inefficace, con il permesso del medico di passare a Polydex.

Al momento non esiste un analogo completo a questo farmaco in Russia.

Farmaci d'azione simili usati localmente per rinite e sinusite:

  • Framinazine. Spray antibiotico prodotto in Bielorussia. Si basa sulla stessa framicetina antibiotica. Disponibile in flaconi da 10 ml. Questo analogo è più economico di Isofra;
  • bioparox. Ha un antibiotico fusafungin, è usato per le malattie del naso e della gola. Farmaco efficace. Tra gli svantaggi, vale la pena notare l'alto prezzo del farmaco;
  • protargol (Sialor). Un farmaco unico con ioni d'argento e un forte effetto antisettico. La sua nomina provoca ancora polemiche tra i medici sulla sicurezza dell'argento. Tuttavia, Protargol ha aiutato molti pazienti a curare naso che cola grave e sinusite;
  • polydex. Un farmaco più forte con molte restrizioni, controindicazioni ed effetti collaterali;
  • vibrocil. Non è un antisettico o un antibiotico. Un farmaco eccezionalmente antiallergico con un componente vasocostrittore (fenilefrina). Ha numerose controindicazioni: diabete, atrofia della mucosa nasale, malattie cardiovascolari e altre.

Istruzioni per l'uso Isofra limita la durata di conservazione a 3 anni. Lo spray deve essere conservato fuori dalla portata dei bambini, dalla luce solare diretta, in una stanza asciutta ea temperatura ambiente.

Isofra ha una durata di 3 anni dopo l'apertura, come per gli imballaggi non aperti, 3 anni.

Isofra Nasal Spray è un antibiotico.

La sua framicetina componente è efficace contro tutti i batteri che causano processi infiammatori nel tratto respiratorio superiore.

Isofra è una droga sicura. In presenza di indicazioni (naso che cola, sinusite) può essere utilizzato da donne in gravidanza e bambini senza limiti di età.

Come regola generale, tutti gli antibiotici isofru non devono essere utilizzati per più di 10 giorni..

Framinazina e Bioparox - gli analoghi più vicini di Isofra.

Hai il naso che cola? La sinusite è caduta in un felice periodo di attesa per il rifornimento? Corri urgentemente dal dottore e se ricevi la nomina di un farmaco rischioso, scopri di più sul suo effetto sul feto. In questo articolo discuteremo di come lo spray Isofra durante la gravidanza influisce sulla salute del nascituro.

Questo è un rimedio comune, che nessun uomo pensa al danno, ma le donne in età fertile devono essere nervose e scoprire prima del trattamento - "Sono incinta?".

Questo medicinale per il raffreddore e la sinusite comuni si basa sulla framicetina del farmaco antibatterico (antibiotico). E questo significa che il tuo corpo riceverà non solo aiuto per superare la malattia, ma anche una dose di tossine. In che modo questo è associato a un rischio di danno al feto??

Tutto ciò che un medico prescrive a una donna in posizione ha un gruppo - A, B, C, D e X. Se qualcosa si riferisce a X, significa che hai una garanzia di ferro di danni all'embrione, al feto e al futuro bambino, non importa quale hai un trimestre. Questo non sarà nominato da nessuno specialista.

I gruppi rimanenti possono essere assegnati, ma dovrai soppesare gravemente ciò che è più costoso: la vita della madre o una minaccia per la salute del bambino.

La framicicetina è un aminoglicoside, una sostanza appartenente al gruppo D, ovvero i farmacisti hanno informazioni affidabili sul fatto che il suo uso si è scarsamente riflesso in alcuni bambini nell'utero. La differenza con il gruppo X è che questa non è una garanzia di danno, ma il suo rischio. Questo è lo stesso che dire: essere trattati con framicetina, ma tenere presente che ci sono stati casi di ritardi nello sviluppo e malattie nei bambini nati sotto l'influenza di questo farmaco. Ecco cosa è la framicicetina per le donne in gravidanza.

La sinusite o un naso che cola che non guarisce e che si intensifica, è molto probabile che provochi una sinusite, cioè l'infezione andrà ulteriormente e più a fondo nel tessuto nasofaringe.

Le conseguenze più deplorevoli della sinusite non trattata includono:

  • Il deflusso di pus nel cranio;
  • Avvelenamento del sangue;
  • Infiammazione del cervello;
  • Infezione al cuore;
  • Irreparabile danno renale.

Ma tutte queste terribili conseguenze non provengono dal nulla e non sorgono in un giorno. Se stai venendo osservato da un medico e non perdere gli appuntamenti, proteggiti dal freddo e prenditi cura della tua salute in ogni modo, allora l'attività probabilmente non raggiungerà mai la fase più acuta - né tu né il medico lo consentirete.

Succede che senza terapia antibiotica, il corpo non può sconfiggere l'infezione. L'ENT ti informerà in merito e prescriverà, molto probabilmente, un antibiotico locale. Quando lo accetti, fai attenzione e considera le tue circostanze - età gestazionale e benessere.

Raccomandazioni per le donne che prevedono un bambino o non escludono la possibilità di rimanere incinta durante questo periodo:

  • Non sono sicuro che non sia sorta una nuova vita nell'utero, rifiutano gli antibiotici, facendo riferimento a procedure ENT non invasive, come lavaggio, riscaldamento, risciacquo;
  • Rifiutare il trattamento con aminoglicosidi, in particolare Isofroy durante la gravidanza nel primo trimestre;
  • L'assunzione di "Isofra" durante la gravidanza nel 2 ° trimestre, valuta attentamente i benefici promessi dal farmaco e il rischio che comporta per il feto nell'utero;
  • Completa il corso Isofra durante la gravidanza nel 3 ° trimestre 9 settimane prima della nascita;
  • Non mescolare farmaci antibatterici, non assumere più di un antibiotico;
  • Scegli la dose efficace più bassa.

Molto probabilmente, se pensi agli antibiotici in una posizione interessante, allora, come si suol dire, sei "premuto". Tutti conoscono il danno al corpo dei farmaci antibatterici di origine chimica: è meglio annusare cipolle o aglio piuttosto che ingoiare "chimica". Ma se i rimedi popolari sono impotenti, l'artiglieria pesante entra in battaglia.

Non ti convinceremo ad accettare o rifiutare alcuna posizione specifica sulla questione degli antibiotici per le future mamme. A

Tu stesso sei responsabile della vita e della salute del tuo bambino non ancora nato. Ma per legge, hai il diritto di fornire informazioni mediche complete e accessibili dal tuo medico e dall'istituto in cui ricevi assistenza medica..

Non comprendendo i rischi, sei lasciato in una posizione indifesa e il tuo futuro è governato per caso. Pertanto, è necessario assumere il controllo della situazione e cercare risposte complete dal medico, inoltre, in una lingua comprensibile per te e non in termini astrusi.

Le informazioni sul medicinale possono anche essere fornite dal farmacista in farmacia, possono anche essere lette nelle istruzioni o possono essere trovate su Internet o nell'elenco dei medicinali.

Se ti rendi conto che la tua salute è a rischio, che influirà sulle nascite future, l'alimentazione e ora lo sopporti, hai il diritto di scegliere un farmaco con comprovato rischio dai gruppi C o D. Tuttavia, se il medico trova un trattamento alternativo per te, non correre a rischiare il tuo da bambino, prova qualcosa di diverso dalle gocce di Isofra all'inizio della gravidanza.

Per riassumere, possiamo dire quanto segue. La risposta alla domanda, è possibile gocciolare Isofra durante la gravidanza (o usare uno spray) sarà l'opposto della risposta, non puoi ora trattare la sinusite o la sinusite.

Se il medico dice "puoi" raffreddare, dici "non puoi" all'antibiotico.

E viceversa: se l'otorinolaringoiatra vede una minaccia alla tua salute che non può essere ignorata, dovrai accettare che gli antibiotici dannosi entrino nel tuo corpo.

Up