logo

Il latte materno è la prima e più importante cosa che una madre dà a un neonato. Ma spesso l'alimentazione è molto difficile, sembra che non ci sia praticamente nulla da mangiare. La maggior parte dei deliziosi ingredienti sono vietati. Per motivi di salute del bambino, la madre che allatta deve negare se stessa in molti modi, ma puoi anche preparare piatti gustosi e salutari dalla maggior parte degli alimenti consentiti. Il frutto più comune che può essere mangiato durante l'allattamento è considerato una banana. Ma quali sono le proprietà benefiche delle banane, soprattutto durante l'allattamento - vale la pena capirlo.

Caratteristiche vantaggiose

Prima di tutto, una banana è il frutto più economico, sia finanziariamente che possibilmente per acquistare un prodotto in qualsiasi momento dell'anno, senza aspettare la stagione. Inoltre, il gustoso frutto contiene vitamine e micronutrienti per l'allattamento, questi sono:

  • vitamina C, acido ascorbico;
  • un gruppo di vitamine B;
  • PP;
  • carotene;
  • potassio;
  • calcio;
  • pectina.

I casi più comuni sono quando si raccomanda l'uso di frutta matura durante l'allattamento durante disturbi di stomaco e problemi con le feci, poiché la pectina, che fa parte della dieta, ha un effetto benefico sul tratto gastrointestinale. E i frutti ancora non completamente maturi vengono utilizzati per l'effetto lassativo opposto. Questo fatto sostituisce molti farmaci con l'allattamento, perché si ritiene che l'assunzione di farmaci influisca negativamente sullo sviluppo del bambino. Tutti i componenti di un prodotto così saturo entrano nel corpo attraverso il latte materno, quindi puoi mangiare banane, ma nelle giuste dosi.

Le banane sono pericolose per la salute

Prima di tutto, da qualsiasi nuovo ingrediente nella dieta di una donna che allatta, un bambino può provare un'allergia. Ecco perché tutti i prodotti dovrebbero essere introdotti gradualmente nel menu, prestando attenzione alla reazione del bambino. Un popolare frutto giallo non è considerato un prodotto altamente allergenico, ma sono ancora possibili reazioni individuali, in particolare monitorare attentamente le condizioni del bambino nel primo mese dal giorno di nascita. E anche quando arriva il secondo mese, dovrebbero essere consumati in quantità limitata, poiché il frutto è piuttosto calorico e un alto contenuto di zucchero può causare coliche intestinali in un neonato. Il momento ideale per introdurre il prodotto è il terzo mese o 7-8 settimane per il bambino. Durante questo periodo, il sistema digestivo di una piccola persona è già abbastanza forte. L'uso tempestivo e l'introduzione graduale di un menu infermieristico (per cominciare, non più di 1 pz al giorno e in piccole porzioni) aiuteranno il corpo del bambino ad abituarsi bene al prodotto.

Effetti sul corpo di mamma e bambino

Quando cerca di assumere tutti i nutrienti necessari, una donna cerca di ottenerlo dal cibo, mentre una dieta per l'allattamento al seno dovrebbe essere non solo gustosa, ma sana ed equilibrata, quindi dovresti sapere come un particolare prodotto influisce sul corpo di una madre e un bambino. Per la mamma, mangiare banane è caratterizzato da:

  • miglioramento dell'apparato digerente;
  • normalizzazione della pressione sanguigna;
  • maggiore immunità;
  • rafforzamento del sistema nervoso;
  • buon sonno e buon umore;
  • notevole miglioramento degli indicatori della qualità del sangue.

Per i bambini, l'effetto del frutto è duplice: se il frutto maturo non provoca una reazione allergica, grazie alle pectine, il latte nello stomaco del bambino è ben assorbito e più probabilmente digerito, e un eccesso di particelle di banana provoca gonfiore e coliche.

Deliziose ricette per una madre che allatta

Per diversificare il menu di una donna che allatta, la banana viene aggiunta a molte opzioni per la colazione, i dessert, consumati crudi o essiccati. Di seguito sono riportate 3 ricette per piatti di banana semplici ed economici per l'allattamento:

Casseruola di cagliata di banana

  • ricotta - 0,5 kg;
  • un uovo di gallina;
  • farina o semola pre-ammollata - 3-4 cucchiai;
  • zucchero qb;
  • 2 banane.

Macinare la frutta, mescolare tutti gli ingredienti e cuocere in forno o cuocere lentamente per 25-30 minuti a 180 ° C.

Porridge per la colazione a base di riso, latte e banane

  • 100 grammi di riso;
  • il doppio di latte, ovvero 200 ml;
  • un pezzo di burro per gusto;
  • zucchero, sale qb;
  • 1 banana.

Aggiungi il riso al latte bollente, porta ad ebollizione e cuoci il porridge fino a cottura, mescola con una banana tritata finemente o tritata in un frullatore, guarnisci con bacche fresche e una foglia di menta.

Biscotto alla banana

  • burro - 100 gr;
  • 1 tazza di zucchero;
  • un uovo di gallina;
  • 2 tazze di farina;
  • lievito in polvere;
  • 4 banane;
  • cannella, noci se lo si desidera.

Unire burro, zucchero e uova. Aggiungere la farina con il lievito, impastare la pasta. Aggiungi banane e noci tritate, spezie (opzionale), mescola. Disporre i biscotti piccoli e mettere su carta pergamena, cuocere in forno per circa 25 minuti. ad una temperatura media di 180 ° C.

Queste ricette non danneggeranno in alcun modo il bambino e la corretta selezione degli ingredienti aiuterà a diversificare un po 'il menu giornaliero..

Conoscendo tutte le conseguenze negative del consumo di banane nel primo mese dopo il parto, una giovane madre è meglio nel valutare il possibile rischio per la salute del suo bambino prima di mangiare frutti tropicali. E assicurandoti che il bambino non abbia sintomi di allergia, dovresti includere la frutta nel menu principale e periodicamente deliziarti con deliziosi dessert.

Posso mangiare banane durante l'allattamento (fresco e secco)?

Con la nascita di un bambino, una madre che allatta rivede la sua dieta, rendendola il più sicura possibile. Gli esperti consigliano le prime settimane dopo la nascita di escludere dal menu i frutti esotici per evitare lo sviluppo di un'allergia nel bambino. Anche le banane per l'HBV sono spesso vietate, ma non sempre l'uso dovrebbe essere limitato.

Banana - un prodotto molto utile per la mamma durante l'allattamento.

È possibile mangiare banane durante l'allattamento?

Se le banane erano presenti nel menu della donna durante la gravidanza, allora con l'allattamento sono consentite. Si consiglia di osservare un rigoroso tabù 7-10 giorni dopo la nascita, fino a quando il latte materno non inizia a essere prodotto. Non dimenticare la proprietà di fissaggio di un prodotto esotico, che è pieno di costipazione nelle madri e nei bambini. Se ci sono suture nella donna che ha partorito, è meglio aderire a una dieta che supporti il ​​normale funzionamento del tratto digestivo (tratto gastrointestinale).

Nel primo mese

Secondo i medici, è meglio escludere le banane quando si allatta un bambino nel primo mese dal menu. I frutti troppo maturi contengono un'elevata quantità di pectina e amido, che causa problemi intestinali.

Nel secondo mese

Una madre che allatta deve selezionare attentamente i prodotti, poiché tutte le sostanze in forma trasformata entrano nel latte materno del bambino. I pediatri possono introdurre gradualmente un feto esotico nella dieta non appena il secondo mese dopo la nascita è terminato. La microflora intestinale nel bambino è finalmente formata da 3 mesi e prima di ciò è possibile la manifestazione di tali reazioni negative come fermentazione, coliche e mal di stomaco.

Come entrare e quanto costa

Per l'intero periodo di allattamento, c'è una regola meravigliosa: devi sempre osservare la misura. Se mangi troppo anche il cibo più sano, i problemi non possono essere evitati. Le banane che allattano al seno devono essere somministrate gradualmente:

  1. Dividi il frutto dolce in 5 parti e mangia solo una di esse.
  2. È meglio includere il prodotto a colazione in modo che la mamma abbia il tempo di guardare la reazione del bambino.
  3. In assenza di un effetto negativo, è consentito mangiare ½ del feto dopo 2-3 giorni. Se hai problemi, puoi inserirlo nella dieta solo dopo un mese.

Non puoi goderti la frutta più di due volte a settimana: dopo un mese il corpo del bambino si abitua a tutto ciò che è nuovo. Non mangiare banane a stomaco vuoto o bere con acqua.

Banane secche per HS

Dopo aver mangiato frutta fresca, lo zucchero nel sangue aumenta rapidamente, quindi molte madri preferiscono mangiare banane secche essiccate. Puoi acquistarli in un negozio o cucinare a casa:

  1. Versare acqua bollente sulla buccia del frutto, buccia.
  2. Tagliare in pezzi arbitrari, adagiarli su una teglia.
  3. Asciugare in forno a una temperatura non superiore a 60 ° C per 2 ore.

Uno spuntino conveniente dà energia al corpo grazie al suo alto valore nutrizionale e promuove la produzione di serotonina, l'ormone della "felicità". Puoi gustare una frutta secca non prima che il bambino compia 3 mesi.

È un'allergia possibile nei neonati

La banana è considerata un prodotto ipoallergenico, quindi la reazione allergica dei bambini è estremamente rara. I neonati possono avere intolleranza all'amido, che si trova in grandi quantità nei frutti maturi. Se la madre ha mangiato frutta e il bambino ha sbattuto le gambe, schiacciandole sulla pancia - questo è un segno di colica e il processo di fermentazione nell'intestino. I sintomi possono assomigliare ad un'allergia alle banane nei neonati, ma sorgono per ragioni completamente diverse:

  1. Disfunzione del tratto digestivo. I frutti causano sia costipazione che indigestione: il corpo di ogni bambino risponde individualmente ai nuovi alimenti. Con frequenti movimenti intestinali del bambino, è meglio astenersi dal mangiare frutta esotica per un po '.
  2. Reazione chimica. Le banane maturano acerbe, trattate con una soluzione speciale in modo che le merci non si deteriorino durante il trasporto. I prodotti chimici possono accidentalmente entrare nella polpa, quindi la buccia deve sempre essere lavata e sciacquata con acqua bollente.
  3. Eccesso di serotonina L'ormone "felicità" è utile in quantità ragionevoli - in grandi volumi, provoca la comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle.

Alcune madri hanno paura di mangiare banane durante l'allattamento a causa della pectina, ma non provoca allergie. Il contenuto di pectina influisce favorevolmente sul lavoro del tratto digestivo del bambino, aiutando a digerire e assimilare il cibo.

Opinione del Dr. Komarovsky

Un noto pediatra ritiene che la cura di un neonato includa igiene, passeggiate quotidiane e una dieta ragionevole per una madre che allatta. Al solo pensiero delle restrizioni nutrizionali, le donne si annoiano, ma il cibo può essere non solo salutare, ma anche gustoso. La quantità di cibo consumato non influisce sulla produzione di latte materno e la qualità dei piatti influenzerà necessariamente la salute del bambino.

Komarovsky raccomanda le prime due settimane dopo la nascita di escludere completamente i prodotti che provocano una maggiore formazione di gas nel bambino. Questi includono le banane, che durante l'allattamento causano ammorbidimento delle feci e delle coliche. Puoi goderti un frutto tropicale quando il bambino ha 2 mesi e dovresti iniziare con una piccola fetta. La banana è un vero magazzino di fibre utili e acido folico, necessario per ripristinare la salute delle donne.

Komarovsky raccomanda di escludere le banane dalla dieta prima che il bambino raggiunga i due mesi, poiché questo prodotto provoca la formazione di gas e può causare coliche nel bambino.

Beneficiare

Durante l'allattamento, il corpo femminile subisce un aumento dello stress: è importante ricostituire le riserve di micronutrienti in modo tempestivo. Molti frutti hanno una composizione ricca, ma il vantaggio delle banane rimane innegabile:

  1. L'ormone della felicità ti consente di superare la depressione postpartum e ha un buon effetto sull'equilibrio emotivo.
  2. Il tandem di vitamine del gruppo B e magnesio è indispensabile in situazioni stressanti, aumentando la resistenza psicologica del corpo. Aumentano anche la concentrazione e la memoria..
  3. Il triptofano ripristina il sonno normale e regola l'appetito, che consente di ripristinare rapidamente la figura dopo la gravidanza e il parto.
  4. Il ferro è la migliore prevenzione dell'anemia e della perdita di forza.
  5. Il calcio supporta la salute delle ossa.
  6. Nel potassio c'è un vantaggio speciale per una madre che allatta: è responsabile del tono dei vasi sanguigni e del muscolo cardiaco, quindi le differenze di peso non causeranno vene varicose.
  7. Una grande quantità di vitamina C stimola il sistema immunitario e la vitamina E - una garanzia della bellezza della pelle e dei capelli.

L'uso di banane durante l'allattamento normalizza i livelli di glucosio e la produzione di succo gastrico.

Selezione e conservazione

I frutti esotici arrivano nei banchi domestici dei paesi tropicali, quindi quando acquisti, devi prestare attenzione a una serie di fattori:

  1. Colore. Il frutto maturo è sempre giallo brillante senza altre sfumature. Se la base della banana è verdastra, va bene. Puoi acquistarlo e lasciarlo per un po 'in un luogo fresco per maturare.
  2. La consistenza della buccia. Una buccia di banana deliziosa e sana è liscia e opaca. Per migliorare l'aspetto, i dipendenti del negozio spesso spruzzano frutta con acqua, quindi puoi acquistare frutta bagnata.
  3. Il modulo. Banana di alta qualità sempre aerodinamica senza nervature pronunciate.
  4. Odore. La frutta matura ha un piacevole aroma dolciastro, stimolante l'appetito.
  5. Integrità. È meglio passare un trattamento esotico con pelle danneggiata o una coda strappata. Buono intero e fermo al tatto.

Quando si sceglie, è necessario ispezionare attentamente la buccia:

  1. Piccoli punti neri indicano una buona maturità della banana. Tali frutti sono assolutamente sicuri, ma è consigliabile mangiarli il giorno dell'acquisto: si deteriorano rapidamente.
  2. La buccia grigia è un chiaro segno che dovresti astenervi dall'acquistare (i frutti sono congelati).
  3. Le macchie nere indicano l'inizio dei processi di decadimento, quindi non è possibile utilizzare tali banane durante l'allattamento al seno un neonato.

Alcune donne si rifiutano di acquistare banane di grandi dimensioni, scambiandole per "mangime". Vengono importate solo varietà da dessert lunghe 15-20 cm, un fatto interessante: al centro del grappolo si trovano deliziose banane.

È meglio conservare le banane in gruppo a temperatura ambiente in forma aperta, poiché si deteriorano più rapidamente nel frigorifero. Per prolungare la durata di conservazione dei frutti, puoi avvolgere la coda del mazzo con un foglio. La temperatura ottimale è di 14 приС con umidità dall'85%. Tali condizioni possono essere mantenute solo in cantina o nel seminterrato: in cucina un mazzo è indesiderato per lasciare più di 2-3 giorni. Per evitare che i frutti si anneriscano, devono essere posizionati lontano dal sole.

ricette

La banana che allatta al seno sarà una deliziosa aggiunta a qualsiasi dessert, poiché si abbina bene con ricotta a basso contenuto di grassi e una crema leggera. Cocktail e casseruole sono preparati dalla frutta, è utile aggiungerlo a macedonia o farina d'avena.

Per favore, con questi piatti salutari alla banana:

I benefici dell'introduzione delle banane nella dieta sono molto maggiori se le mangi con moderazione.

È possibile per una madre che allatta mangiare banane: raccomandazioni per l'introduzione del prodotto durante l'allattamento

Una donna durante l'allattamento dovrebbe essere estremamente attenta alla sua dieta e mangiare solo cibi sicuri per il bambino. Coccolarti con qualcosa di gustoso non sempre funziona. Le banane mature per l'allattamento sono un'opzione ideale per un trattamento salutare. Piace piacevolmente con la sua dolcezza e nutre perfettamente e nutre il corpo di una madre che allatta. Gusto e benefici in un solo frutto.

I benefici delle banane

Puoi mangiare banane durante l'allattamento - riassumendo le informazioni sui benefici di questo frutto, siamo riusciti a raccogliere le seguenti informazioni:

  • Nelle banane ci sono molte vitamine (A, C, B, E, PP) e oligoelementi (calcio, sodio, ferro, magnesio, fosforo), ed è anche un campione del contenuto di potassio utile per il cuore.
  • Dolce e nutriente, aiuta a ripristinare rapidamente la forza: una sensazione di sazietà è fornita da carboidrati lenti, che si dividono a lungo. Due ore di attività fisica saranno possibili dopo aver mangiato due banane.
  • Una madre che allatta avrà un umore migliore a causa di un aumento della serotonina, che si ottiene dal triptofano trasformato - la proteina presente nelle banane.
  • La digestione inizierà a funzionare meglio, perché una consistenza viscosa amidacea di frutti avvolge piacevolmente lo stomaco e l'intestino.
  • I frutti dolci aumentano l'emoglobina nel sangue e nelle madri che allattano è spesso al di sotto del normale.
  • La composizione a basso contenuto calorico dei frutti aiuterà a gustare uno spuntino. Ci sono solo 89 kcal per 100 grammi di prodotto..

Le proprietà benefiche delle banane non finiscono qui. Continua: aiuta con costipazione, normalizza la pressione sanguigna, previene il cancro, riduce le emorragie e il dolore durante le mestruazioni, migliora la qualità dei capelli e della pelle, aiuta con l'insonnia e combatte lo stress.

Dopo i disturbi intestinali, il primo frutto che i medici raccomandano di introdurre è la banana. È possibile per le banane madri che allattano? Certo, è solo necessario prendere in considerazione alcune altre caratteristiche di questo frutto..

C'è qualche danno dalle banane?

Con tutti gli aspetti positivi dei frutti dolci, hanno un certo numero di svantaggi quando consumati durante l'allattamento. I casi di reazioni negative nelle madri e nei bambini sono molto rari, ma hanno comunque un posto dove stare:

  • intolleranza individuale al frutto da parte del bambino, che sarà espressa come reazione allergica;
  • feci molli (quando si mangiano frutti verdi e acerbi);
  • chiusura di base (se mangi frutti fortemente troppo maturi);
  • aumento della formazione di gas con possibile insorgenza di coliche (un rischio elevato nella scelta dei frutti acerbi);
  • lo zucchero nelle banane è ben assorbito dall'organismo, motivo per cui i nutrizionisti non consigliano di mangiarle la sera, in modo da non ingrassare.

Presentiamo gradualmente

Introducendo le banane nella dieta di una madre che allatta, dovresti aderire ai principi classici. Devi iniziare a consumare i frutti gradualmente, in piccole quantità, monitorando attentamente la risposta del corpo del bambino (eruzione cutanea, arrossamento, ecc.).

Puoi mangiare una piccola banana al mattino per una madre che allatta in modo che ci sia più tempo per analizzare la reazione del bambino a un nuovo prodotto:

  1. Vedendo la risposta positiva del corpo del bambino (l'assenza di allergie), il giorno dopo puoi già mangiare metà del frutto dolce. Quindi, un giorno puoi successivamente mangiare un'intera banana.
  2. Avendo notato reazioni negative al nuovo frutto, il neonato ha un'eruzione cutanea o la qualità delle feci è cambiata, l'umore e l'ansia sono eccessivi, è meglio rifiutare un delizioso dessert per almeno un paio di settimane.
  3. Dopo aver visto una reazione allergica al frutto, anche qualche tempo dopo l'interruzione, rimandare la dolcezza per un altro mese e mezzo. Ci sono casi di intolleranza individuale di una banana da parte di un bambino - quindi, sfortunatamente, i frutti dovranno essere completamente esclusi dalla dieta della madre per l'intero periodo di allattamento.
Per testare la reazione delle briciole alla frutta, è necessario introdurre banane in piccole porzioni, iniziando con diversi pezzi di frutta. Nella maggior parte dei casi, non si verifica un'allergia alle banane (consigliamo di leggere: le pillole allergiche più efficaci per l'allattamento al seno)

Regole di selezione

Devi scegliere attentamente le banane, quindi aderisci a determinate regole. Quindi garantisci a te e tuo figlio il massimo beneficio da questi frutti:

  • Non è così facile portare le banane da lontano. Sono ancora presi immaturi e c'è un grande svantaggio in questo, specialmente per le madri che allattano. All'arrivo in Russia, le banane vengono conservate in celle speciali dove maturano sotto l'influenza dell'etilene. Non ci saranno danni da tali banane, ma restano pochissimi benefici, perché questo metodo di maturazione uccide quasi tutte le sostanze utili. I carboidrati precedentemente utili sotto l'influenza dell'etilene si trasformano in zucchero.
  • Quando acquisti banane per il futuro, scegli un frutto leggermente immaturo. Dopo essersi sdraiato in un luogo buio, il feto matura e sarà pronto per l'uso. I frutti verdi non sono raccomandati a causa del contenuto di amido scarsamente digeribile in essi. È in grado di causare una maggiore formazione di gas nella madre e nel bambino.
  • Le banane acerbe possono essere identificate da facce pronunciate. Un tale segno indica che sono troppo presto per raccogliere o che i frutti appartengono a varietà di mangimi. La preferenza dovrebbe essere data ai piccoli frutti aerodinamici. Frutti danneggiati, grigi o marroni non dovrebbero essere presi. Il marrone è un segno di deterioramento del prodotto e il grigio è congelato. La presenza di piccoli punti è un buon segno, parlano della dolcezza e della maturità del frutto..
  • Non conservare le banane con altri frutti o metterle in frigorifero. Tali errori di archiviazione li "aiuteranno" a peggiorare prima..
  • Spesso i frutti vengono trattati con conservanti dannosi (E 232, E 231) e fenolo velenoso per preservarli da parassiti e muffe. Lavare accuratamente la frutta prima di mangiare..

Combiniamo correttamente

Ci sono persone per le quali la combinazione di banane e latte è difficile da digerire, quindi non abbiate fretta di usare tali miscele. I prodotti a base di latte acido, al contrario, andranno bene con le banane. I frutti maturi aggiungeranno tenerezza e dolcezza al tuo frullato..

Nonostante l'opinione tradizionale sull'uso di frutti esotici da parte delle donne che allattano è molto categorica, le banane sono entrate a lungo e con fermezza nella vita del popolo russo e, si potrebbe dire, sono "collegate" a loro. La consistenza morbida e piacevole dei frutti li rende preferiti nell'alimentazione dei bambini di età inferiore a 1 anno, il che significa che saranno utili per il bambino allattato al seno. Scegli sempre con attenzione le banane, conservale correttamente e non mangiare troppo. Puoi anche cuocere le banane e preparare dessert caldi da loro.

Banane per l'allattamento

Dopo il parto, una donna dovrebbe prestare particolare attenzione alla sua dieta. È necessario mangiare e mangiare completamente cibi naturali. Verdure e frutta fresche dovrebbero essere presenti nella dieta. Puoi mangiare banane durante l'allattamento, ma con attenzione, una madre che allatta deve monitorare costantemente la reazione del bambino per non danneggiare la sua salute.

Puoi mangiare banane a tua madre che allatta, ma devi monitorare attentamente la reazione del bambino.

Le proprietà benefiche delle banane

Le banane contengono molte diverse vitamine e sostanze nutritive benefiche per il corpo. Fibre, ferro, calcio, fosforo e vari aminoacidi sono presenti in questi frutti. Contengono una piccola quantità di zucchero, glucosio, fruttosio, pectina e amido.

La vitamina B concentra e migliora la memoria, la vitamina A aiuta a migliorare la vista, la vitamina C aiuta a combattere il raffreddore, la vitamina E aiuta le donne a mantenere la giovinezza e la bellezza. La fibra aiuta a normalizzare la digestione, il manganese è necessario per rafforzare le ossa e il ferro è necessario per normalizzare i livelli di emoglobina. Ha un effetto positivo sull'intestino e sulla pectina, assorbe le sostanze nocive e le rimuove dal corpo.

L'uso di banane dà a una persona forza, vitalità, energia. Migliora la condizione della pelle, dei capelli e delle unghie, migliora l'umore e migliora lo stato del sistema nervoso. Questi fragranti frutti tropicali stimolano l'attività cerebrale e normalizzano la funzione cardiaca..

Tutte queste proprietà delle banane aiutano una donna a riprendersi dal parto e ad acquisire forza. La frutta aiuterà una donna a far fronte alla depressione postpartum, a migliorare il sonno e a placare rapidamente la fame.

Le banane sono ottimi antidepressivi

Nonostante la ricca composizione benefica di questo prodotto, durante l'allattamento, una donna dovrebbe ricordare che tutti i componenti entrano nel corpo del bambino insieme al latte.

Per non danneggiare il neonato, la mamma dovrebbe seguire alcune semplici regole nutrizionali.

È possibile mangiare banane nel primo mese dopo il parto

Dopo il parto, si consiglia a una donna di considerare attentamente la scelta della dieta. Tutti i prodotti dannosi che potrebbero causare una reazione allergica in un bambino devono essere esclusi dalla dieta. Se una donna ha usato le banane durante la gravidanza, quindi con GV può continuare a mangiarle, ma con una certa cautela in modo che il bambino non abbia una reazione negativa a questo prodotto.

I frutti dovrebbero essere introdotti nella dieta in piccole porzioni, è necessario osservare il bambino entro 2 giorni. Nel corpo di un bambino, le banane possono causare disagio. Se le feci del bambino non si rompono, non ci sono eruzioni cutanee sulla pelle, quindi la madre può mangiare un po 'di più dopo 2 giorni.

Altrimenti, dovrai abbandonare temporaneamente l'uso di questo frutto fino a quando il bambino compie 1 mese.

Le banane si rafforzano o si indeboliscono?

La pectina, che è contenuta nei frutti, ha un effetto positivo sulla funzione intestinale, eliminando le sostanze nocive dal corpo.

Una banana può fissarsi e indebolirsi, a seconda della sua maturità. Un frutto verdastro, dal gusto aspro, aiuta a riparare le feci. Più pectina e amido nei frutti, più forti possono fissare le feci.

Con l'allattamento, puoi mangiare frutti di media maturità, non hanno molta pectina e il rischio di costipazione in questo caso è minimo.

Le banane troppo mature possono causare diarrea

Le banane troppo mature che hanno una pelle scura possono causare diarrea, specialmente nelle persone con sistemi digestivi sensibili. Dopo aver consumato frutti maturi nel tratto intestinale, la fermentazione si intensifica.

Tali alimenti possono causare ansia nei bambini. Con questi sintomi, la mamma dovrebbe smettere di usarlo per almeno un mese.

Come mangiare banane alla madre che allatta

Con l'allattamento, una donna può mangiare le sue banane preferite, seguendo alcune semplici regole. La prima volta si consiglia di mangiare ¼ della frutta quando il bambino compie 1 mese. Se le feci del bambino non si rompono, in una settimana puoi mangiare un po 'di più.

In futuro, la porzione può essere aumentata a ½ parte. Fino al termine del periodo di allattamento, la mamma non dovrebbe mangiare più di 1 banana al giorno. Si consiglia di usarli al mattino, non è consigliabile mangiare frutta a stomaco vuoto e berlo con acqua.

Questi frutti possono anche essere consumati in forma secca, vengono tagliati a pezzi, cotti in forno e quindi essiccati. Tali banane aumentano l'emoglobina e aiutano ad eliminare le macchie dell'età sul viso che possono formarsi durante la gravidanza..

Ma non dobbiamo dimenticare che il prodotto essiccato è ipercalorico ed è impossibile mangiarne molto, per non ingrassare. Puoi anche mangiare al forno o nel microonde. Ma va ricordato che dopo il trattamento termico, i frutti perdono la maggior parte di vitamine e minerali.

I pediatri raccomandano alle madri che allattano di mangiare banane se il bambino non sta ingrassando. La produzione di latte materno aumenterà e sarà più dolce.

In che modo la banana influenza i bambini?

Se la madre mangia banane in piccole porzioni, gli enzimi contenuti nei frutti hanno un buon effetto sul bambino. Ma se la digestione del bambino è disturbata, il gas si intensifica, compaiono rigonfiamenti di stomaco, coliche e allergie, è meglio rifiutare questi prodotti.

Dopo aver consultato un pediatra a partire dai 5 mesi di età, un bambino può ricevere una banana come alimento complementare. Dovresti iniziare con un piccolo pezzo, aumentando gradualmente la porzione. Impastare la polpa allo stato di purea, puoi iniziare con 1/3 cucchiaino. come spuntino o dessert.

Il prodotto è ad alto contenuto calorico, quindi prima della completa formazione della microflora dell'intestino dei bambini, non si dovrebbe sperimentare l'inserimento di nuovi piatti nel menu.

Non puoi correre con l'introduzione di alimenti complementari, il sistema digestivo del bambino è ancora debole.

Dai cinque mesi al bambino è permesso dare banane.

La nutrizione supplementare, specialmente introdotta in modo improprio, può solo nuocere. Al bambino dovrebbero essere dati frutti maturi e di alta qualità, i frutti acerbi o viziati porteranno solo danni.

È meglio comprare frutti verdognoli e lasciarli maturare completamente in un luogo fresco, ma non in frigorifero, lì si deterioreranno rapidamente.

Chi non dovrebbe mangiare banane

Nonostante le molte qualità benefiche delle banane, ci sono alcune controindicazioni all'uso di questi frutti, che non possono essere consumate:

  • in presenza di diabete nella madre o nel bambino;
  • con peso in eccesso;
  • se una donna ha vene varicose o tromboflebite;
  • con maggiore acidità, in modo che non compaia grave bruciore di stomaco;
  • se il bambino ha una maggiore viscosità del sangue;
  • con intolleranza individuale al corpo;
  • se il bambino ha una reazione allergica.

Le banane contengono zucchero e un consumo eccessivo di questi frutti può portare a un aumento di peso attivo nella mamma.

Gustose ricette di cucina

Per una varietà di menu, le banane possono essere utilizzate per preparare una varietà di piatti sani e deliziosi..

Al mattino, è bene mangiare la farina d'avena con l'aggiunta di fette di banana. Per rendere il porridge più nutriente, aggiungi un pezzo di burro e un po 'di miele naturale a piacere.

Oltre alla farina d'avena in questo modo, puoi cucinare grano saraceno e porridge di riso. Una colazione sana e gustosa può essere ottenuta mescolando 100 g di ricotta e kefir e aggiungendo fette di frutta dolce a loro.

Cocktail

È utile per una madre che allatta 30 minuti prima di allattare bere 1 bicchiere di cocktail. Per prepararlo usando un frullatore, si mescolano la polpa di una banana e latte, yogurt o kefir. Puoi aggiungere qualche altra fetta di banana in cima..

Macedonia

Un'insalata di frutta può essere preparata per la tavola festiva. Mele, pere e banane vengono tagliate a pezzi. Mescolali in un'insalatiera, cospargi la frutta con zucchero o zucchero a velo, arachidi e, se lo desideri, versa la panna.

Questa insalata si rivolge non solo agli adulti, ma anche ai bambini.

Dessert alla banana

Un altro dessert è una banana con miele. Impastare la frutta e distribuirla su una teglia. Dall'alto viene spruzzato con succo di limone e versato con una miscela di miele con un uovo.

Cuocere il dessert a 180 ° C per 15 minuti.

Quante banane possono mangiare una madre che allatta

Se parliamo di banane durante l'allattamento, cioè buone e cattive notizie. I buoni sono che durante l'allattamento non sono vietati e nemmeno utili. Parla del male in questo articolo.

Proprietà utili e dannose della banana

Questo frutto esotico unico ha una carne nutriente. Le banane sono più caloriche delle patate, soddisfano perfettamente la fame, fornendo al corpo carboidrati. Questo è un bene per una madre che allatta perché ha costantemente bisogno di energia.

Questo frutto contiene una grande quantità di vitamine, come B1, B2, B3, B9, A, C, PP, E. E oligoelementi come potassio, calcio, magnesio, zinco, ferro, sodio, fosforo, rame.

Le banane hanno dopamina e serotonina, che aumentano l'umore

A causa della struttura morbida, vengono risolti anche con gravi problemi all'apparato digerente.

È un prodotto relativamente ipoallergenico, nonostante il suo colore esotico, dolce e giallo..

Aiutano a far fronte allo stress e alla concentrazione. È lo spuntino perfetto per una dura giornata..

Grazie al triptofano, aiutano ad addormentarsi.

Tuttavia, non mangiare banane in grandi quantità, a causa dell'elevato contenuto di zucchero, che è una droga energetica. Il rilascio di energia si verifica a causa del rapido aumento della glicemia, che è anche dannoso. Non abusare di frutta secca e secca, perché sono molto ipercalorici e non è necessario un eccesso di peso.

È possibile per le madri che allattano una banana

Tutti i bambini sono diversi. Proprio come le loro madri. Pertanto, è possibile o meno, è necessario verificare in pratica.

La banana non è considerata un prodotto altamente allergenico e formante gas. Ma questo non significa che sia tuo figlio che non risponderà esattamente a questo frutto. Quindi vigilanza e vigilanza di nuovo!

In linea di principio, se sei un "bananam" e non hai esitato a mangiare questi frutti durante la gravidanza e prima di esso, allora il tuo bambino ne ha già familiarità (sebbene questa conoscenza sia remota, "ammorbidita" dalla placenta).

Immediatamente dopo il parto e nel primo mese di vita del bambino, è meglio non provare l'esotico. Ma se hai mangiato questi deliziosi frutti durante la gravidanza, è consentita la banana durante l'allattamento in dosi modeste. La mamma di un neonato dovrebbe introdurre mezza banana nella sua dieta ogni tre giorni. Se non ha seguito alcuna reazione, sentiti libero di mangiare frutta al giorno..

Oltre alle allergie, a volte le banane per l'HS possono causare gonfiore nel bambino, quindi la madre dovrebbe essere molto attenta alla sua dieta durante l'allattamento. Se la reazione non ha seguito, mangia questo delizioso frutto per la salute, ma non mangiare troppo. L'eccesso di peso in GB è il flagello di molte donne. Un bambino ha bisogno di una madre soddisfatta e felice. E non quello isterico, in piedi sulla bilancia.

Come perdere peso su GV, leggi in un articolo dettagliato.

L'effetto delle banane sull'allattamento al seno sulla digestione e sulle feci

Le banane sono utili per una madre che allatta, riempiono le riserve del corpo con gli elementi necessari. Sono anche necessari per il bambino, perché tutti i nutrienti che la madre ha nel corpo vanno al bambino attraverso il latte.

Vi è un leggero rischio di formazione di gas a causa degli zuccheri contenuti nella banana. Pertanto, mangiare molti di questi frutti non ne vale la pena. E da una piccola quantità di questo effetto non accade.

Si ritiene generalmente che le banane regolino le feci. Cioè, con il liquido, si fissano, con uno stretto - agiscono come un leggero lassativo. Ma ogni coppia madre-figlio può avere una sua reazione. Succede che questo frutto provoca stitichezza. Ma tieni presente che una sedia stretta non può essere attribuita solo al cibo. In effetti, alcuni prodotti possono causare proprietà di fissaggio, ma non l'unico. Il bambino perde attivamente umidità attraverso la pelle e le mucose, il che significa che la casa ha bisogno di aria umida e fresca e quindi il problema può scomparire da solo. In caso di problemi con le feci, la temperatura ambiente non deve essere superiore a 20-22 gradi e l'umidità non deve essere inferiore al 50%.

La mamma dovrebbe bere più liquidi. Se il problema persiste, cambiamo la dieta, analizziamo gli alimenti che mia madre ha consumato. Ogni bambino ha una reazione individuale a qualsiasi cibo e una banana può sia rafforzare che indebolire le feci..

Un bambino non può avere coliche a causa delle banane. Un certo numero di medici ritiene che le coliche e il cibo siano processi completamente indipendenti. La colica è una forte contrazione dell'intestino causata dagli ormoni e dal fatto che il bambino si adatta a nuove condizioni. Di solito questo problema passa di tre mesi. Per aiutare il bambino, puoi usare goccioline a base di simetone, che sono un carminativo e completamente innocuo. Facilitano notevolmente la vita della madre e del bambino nei primi mesi dopo il parto.

Allergia

La pelle è uno dei principali organi escretori. Quando un bambino mangia “qualcosa non va bene” o riceve più di quello che può digerire, la pelle reagisce con arrossamenti e desquamazione. Quindi è consuetudine affermare che il prodotto provoca una reazione allergica. Ma non è così. Ogni bambino ha una certa quantità di enzimi nel corpo e quando la dose di cibo supera il livello che questi enzimi possono abbattere, la pelle dà una reazione.

Non è sempre allergica. Devi solo aspettare un po 'quando questi enzimi diventano più, e quindi introdurre prodotti non familiari. Nel nostro caso, la mamma ha bisogno di mangiarli, poiché il bambino è ancora allattato al seno. Un'allergia a una banana nei neonati è rara, soprattutto perché questo prodotto non è più una meraviglia e probabilmente mia madre ha mangiato questo frutto durante la gravidanza. Il bambino ha già familiarità con il sapore di banana.

Una reazione veramente allergica può essere chiamata pelle squamosa con prurito intollerabile, macchie bagnate, crepe, dermatite. Se il bambino ha un'allergia, dovresti consultare immediatamente un medico - un allergologo o un pediatra.

Tuttavia, le banane di solito non si verificano a causa delle banane..

Quindi, puoi mangiare banane per una madre che allatta, ma devi introdurle gradualmente. E anche con l'allattamento maturo, non c'è più di un giorno per impedire al bambino di avere un disturbo sotto forma di gaziki o guance rosse.

È possibile banane durante l'allattamento

La banana è un frutto luminoso e soleggiato, così amato da adulti e bambini. È piacevole da mangiare grazie al suo sapore dolce, aroma delicato e polpa delicata. Le banane sono molto soddisfacenti, solo un paio di frutti possono soddisfare la tua fame. Ecco perché sono ideali per uno spuntino. Le mamme dei neonati sono spesso interessate a sapere se le banane possono essere utilizzate durante l'allattamento. Le banane possono danneggiare il bambino sotto forma di allergia, in quale forma questo frutto è ben assorbito e come è meglio mangiarlo nei primi mesi dopo il parto - ne parleremo nel nostro articolo.

HB e banane: benefici per una madre che allatta

Le banane deliziose e dolci possono essere definite uno dei frutti più comuni sul nostro tavolo. Le donne incinte ne sono molto affezionate; molti di questi frutti aiutano a liberarsi della tossicosi. Ma le nuove madri devono monitorare la propria dieta per il bene della salute del bambino. Per quanto riguarda l'uso di qualsiasi prodotto, comprese le banane, sorgono dubbi. Tuttavia, durante l'alimentazione, le banane sono consentite e persino raccomandate per una serie di motivi:

  • L'appetitosa polpa di banana non è solo gustosa, ma ha anche un ricco valore nutrizionale. Solo 100 g di frutta contengono un'assunzione giornaliera di fosforo, acido ascorbico, ferro, calcio e potassio, nonché β-carotene.
  • i frutti con uso regolare danno energia, vitalità e forza, che non interferiscono con la madre del bambino;
  • la banana favorisce la crescita dei capelli, migliora le condizioni della pelle del viso e delle unghie - una vera salvezza per una donna dopo il parto;
  • La produzione di serotonina aumenta immediatamente dopo aver consumato un paio di banane. Mangiare banane fa bene all'umore e al sistema nervoso nel suo insieme;
  • la frutta tropicale aromatica stimola il cervello e mantiene un normale stato del sistema cardiaco;
  • le banane sono in grado di competere con gli agrumi nel contenuto di acido ascorbico. Mangiando 1 frutto al giorno, il sistema immunitario si rafforza, il corpo resiste meglio a tutti i tipi di virus.

Le proprietà benefiche delle banane sono impressionanti, è grazie a loro che l'uso di questi frutti ha un grande effetto positivo sul corpo della madre durante l'allattamento.

L'effetto delle banane sull'allattamento al seno sulla digestione e sulle feci

Per le madri che allattano, è importante sapere come i frutti influenzano il processo digestivo, le banane si rafforzano o si indeboliscono. In effetti, la polpa del frutto può avere un leggero effetto rassodante. Ciò può accadere a condizione che nel cibo vengano utilizzati frutti maturi, quasi maturi. Le banane fissano le feci a causa dell'elevato contenuto di pectina e più matura la frutta, più amido e pectina in essa contenuti. Le banane di media maturità hanno meno pectina, quindi, nel periodo dell'allattamento, la mamma può mangiarlo senza paura della costipazione.

Ma non si può fare a meno di prestare attenzione al fatto che le banane aumentano la fermentazione nel tratto intestinale. Se noti che anche dopo un frutto che mangi, il tuo bambino si comporta inquieto, ansiosamente, batte le gambe e il suo ventre ringhia, quindi le sostanze contenute nella banana indicano che lo stomaco del bambino non è ancora in grado di digerire. Se il prodotto è scarsamente tollerato, fare una pausa nel suo uso per 3-4 settimane.

Banane nel primo mese di lattazione: pro e contro

Molti frutti possono essere allergenici per il bambino e questo fatto può essere rivelato solo testando un nuovo prodotto. Le banane non sono incluse nell'elenco dei frutti pericolosi durante l'allattamento, ma in rari casi è ancora possibile una reazione allergica in un bambino.

Le banane dovrebbero essere introdotte nel menu di una madre che allatta durante l'allattamento con cautela, seguendo alcune regole:

  • nel primo e nel secondo mese di alimentazione, dovresti evitare di mangiare banane. La quantità di zucchero nel frutto giallo può provocare formazione di gas e coliche nel corpo di un bambino immaturo, che causerà grande disagio al bambino;
  • La banana è meglio aggiunta alla dieta della madre quando il bambino ha 7-8 settimane. Nel terzo mese di vita, il sistema digestivo del bambino è già un po 'più forte ed è pronto per "allenarsi" con nuove sostanze che andranno con il latte materno;
  • all'inizio, non si può mangiare più di 1 frutto al giorno, facendo una pausa tra i pasti di 3 giorni. Se il bambino non ha cambiamenti nella pelle e nelle feci, puoi continuare a usare le banane, riducendo l'intervallo durante la pausa. Dopo 4-5 volte la madre consuma banane, il corpo del bambino si abitua a questo frutto.

Che tipo di banane posso mangiare con HS?

Le banane mature e dolci per l'allattamento sono buone da mangiare sia fresche che secche. Le banane secche possono essere preparate a casa tagliandole a pezzi e asciugandole per un paio d'ore in forno (a bassa temperatura - 60 ° C). Per ridurre la concentrazione di zucchero nella frutta e migliorare i benefici, puoi mangiare la banana in vari piatti. Prepararli per la mamma non è difficile, è sufficiente fare scorta di 10 minuti di tempo e una delle ricette.

Porridge con banana

Uno dei modi più semplici per introdurre una banana nella dieta di tua madre è aggiungerla ai cereali del mattino. In questa forma, una banana può essere mangiata già un mese dopo la nascita del bambino. Il frutto si abbina bene con riso, farina d'avena e semola. Aggiungi la frutta tritata al piatto finito, condisci con un pezzo di burro. Una deliziosa e salutare colazione è pronta.

Macedonia

Solo il buono e nient'altro che il buono è lo slogan di tale insalata, perché è pieno di molte vitamine e sostanze nutritive. Per insalata, prendi una banana e una mela, tagliata a cubetti e condisci con panna acida a basso contenuto di grassi.

Coctail alla banana

Durante l'allattamento, i pediatri non raccomandano di bere latte alle madri che allattano, quindi un cocktail sano dovrebbe essere preparato da un prodotto a base di latte fermentato - yogurt. Prendi 0,5 l di yogurt senza additivi, sbatti con 1 banana e raffredda leggermente la bevanda. Un cocktail del genere ha un buon effetto sulla digestione..

Banane per una madre che allatta: benefici, rischi e regole d'uso

Le banane oggi possono essere trovate in qualsiasi negozio di alimentari e nel menu di ogni famiglia. Questi frutti sono meritatamente considerati benefici per il corpo. Tuttavia, devono essere somministrati con cautela nella dieta della madre durante l'allattamento..

I benefici e i danni delle banane

La banana è uno dei frutti più ipercalorici. Ciò è giustificato dal basso contenuto di liquido nella polpa e da una grande percentuale di amido nella composizione. Inoltre, è molto più utile di prodotti dolciari e farinacei. Dal punto di vista scientifico, le banane non sono frutti, ma bacche. Ma nei frutti non ci sono pietre dure e il sapore aspro caratteristico di molte bacche. Le banane vengono portate in Russia principalmente fresche, nella polpa di tali frutti viene conservata una grande percentuale di nutrienti preziosi. A differenza di altre bacche, le banane non hanno semi duri o sapore aspro

Le banane sono ricche di carboidrati sani. Forniscono alla mamma una sferzata di energia e l'apporto di serotonina (l'ormone della felicità) al corpo. Le calorie da mangiare una banana vengono consumate rapidamente e non hanno un effetto negativo sulla figura con porzioni ragionevoli. Questi frutti hanno altri vantaggi significativi:

  1. Alto contenuto di lisina. Questo aminoacido è coinvolto nella formazione dell'immunità, aiuta il corpo a combattere i virus.
  2. Bassa probabilità di allergie. È improbabile che un'allergia si manifesti nei bambini, se durante la gravidanza la madre consumava attivamente le banane.
  3. Adatto all'alimentazione dietetica per persone con alta e bassa acidità di stomaco, facilmente digeribili nell'intestino grazie all'alto contenuto di fibre e pectina.
  4. Aiuta a stabilire una sedia. Le banane tendono ad assorbire sostanze nocive nell'intestino e contribuiscono alla loro rimozione dal corpo in modo naturale. Si ritiene che le banane verdastre e acerbe abbiano un effetto lassativo sul corpo della madre e del bambino e che i frutti morbidi e troppo maturi, al contrario, siano astringenti. Di norma, se non si osservano problemi con le feci, le banane non influiscono sulla digestione..
  5. Alto contenuto di potassio. Questo oligoelemento è necessario per il pieno funzionamento del sistema cardiovascolare. L'uso regolare delle banane normalizzerà la pressione sanguigna, migliorerà la funzione cardiaca, rimuoverà il liquido in eccesso e le tossine dal corpo..
  6. Migliora l'umore. L'aminoacido triptofano a causa di processi metabolici nel corpo secerne la serotonina e aiuta la mamma a combattere la depressione postpartum.
  7. Fornire una saturazione rapida. I carboidrati di banana hanno un lungo periodo di decadimento, che consente di placare la fame per un paio d'ore ed evitare picchi di zucchero nel sangue. Le banane possono essere consumate tra i pasti o i frutti possono essere utilizzati per preparare le portate principali..
  8. Ricca composizione minerale. Le banane contengono vitamine C, gruppo B, beta-carotene, vitamina PP, E, fosforo, calcio, potassio, ferro.

Tabella: dati sul contenuto approssimativo di nutrienti, vitamine e minerali in 100 g

Nome100 g di contenuto
Contenuto calorico96 kcal
scoiattoli1,5 g
grassi0,5 g
carboidrati21 g
Vitamina A, RE20 mcg
Beta carotene0,12 mg
Vitamina B1, Tiamina0,04 mg
Vitamina B2, Riboflavina0,05 mg
Vitamina B4, colina9,8 mg
Vitamina B5, acido pantotenico0,25 mg
Vitamina B6, Piridossina0,38 mg
Vitamina B9, Folati10 mcg
Vitamina C, acido ascorbico10 mg
Vitamina E, alfa tocoferolo, TE0,4 mg
Vitamina K, fillochinone0,5 mcg
Vitamina PP, NE0,9 mg
niacina0,6 mg
Potassio, K348 mg
Calcio Ca8 mg
Magnesio, Mg42 mg
Sodio, Na31 mg
Fosforo, Ph28 mg
Ferro, Fe0,6 mg
Manganese, Mn0,27 mg
Selenio, Se1 mcg
Fluoro F2.2 mcg
Zinco, Zn0,15 mg

Video: Elena Malysheva sui benefici delle banane

Conseguenze indesiderabili

È improbabile che le banane abbiano un effetto negativo sul benessere del bambino o influenzino la qualità e la quantità del latte materno della donna. Tuttavia, in alcuni casi, il corpo del bambino può reagire negativamente alla presenza di questi frutti nella dieta della madre:

  1. Se durante la gestazione le banane non erano presenti nel menu della donna, i loro componenti non hanno familiarità con il bambino e possono causare allergie. L'introduzione di nuovi prodotti nella dieta durante l'allattamento dovrebbe essere estremamente attenta.
  2. La percentuale di banane nella dieta è troppo grande. Se una donna che allatta mangia diversi frutti durante il giorno, questo può provocare gonfiore e coliche nel bambino.
  3. La mamma ha iniziato a mangiare banane troppo presto. Le prime settimane di vita di un bambino sono le più responsabili e una donna che allatta deve seguire una dieta speciale. Durante questo periodo, non è consigliabile mangiare banane..
  4. Con l'uso di frutti verdastri e non maturi, è possibile un aumento della formazione di gas nell'intestino. Tali banane contengono meno pectina, ma più amido, che può causare una reazione dal tratto digestivo. Mangiare molte banane può causare coliche e gonfiore nel bambino

Le banane non sono raccomandate per le donne con diabete a causa dell'elevato contenuto di zucchero nel prodotto..

Banane per l'allattamento

Per evitare effetti collaterali indesiderati derivanti dal consumo di banane durante l'allattamento, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  • introdurre nella dieta non prima di 1-2 mesi dopo la nascita;
  • per la prima volta, mangia mezza banana e durante il giorno osserva la reazione del bambino (può verificarsi un'eruzione cutanea, può verificarsi una maggiore formazione di gas). In assenza di manifestazioni negative nel bambino il giorno successivo puoi mangiare un intero feto.

Il tasso di banana al giorno per una madre che allatta non supera i 2 pezzi. in un giorno.

Durante l'allattamento, una donna può mangiare banane nei seguenti tipi:

  • Fresco
  • al forno;
  • essiccato e essiccato. Le banane secche al sole hanno un effetto delicato sull'intestino, ma il loro contenuto calorico è 5-6 volte superiore a quello della frutta fresca

Le banane secche sono frutta candita (frutta secca), vengono vendute ed essiccate in confezioni. Si ritiene che i frutti in questa forma abbiano un effetto meno pronunciato sulle feci, non causino fermentazione nell'intestino. Ciò è dovuto al ridotto contenuto di fibre grossolane. Allo stesso tempo, il loro contenuto calorico è 5-6 volte superiore a quello della frutta fresca, la concentrazione di alcune vitamine è inferiore a causa della conservazione a lungo termine, del trattamento termico.

Recensioni delle donne

Mi hanno detto all'ospedale di maternità che solo le mele e le banane possono essere ricavate dai frutti, perché non sono allergeni., Ma non molto.

Ekaterina Novikova (Ermolinskaya)

https://deti.mail.ru/forum/nashi_deti/ot_rozhdenija_do_goda/pitanie_kormjashhej_mamy_by_uliya_rostov_bk_ru/

Ho mangiato banane tutto il tempo, iniziando dall'ospedale. erano gli unici mesi di frutta a 3.

Nora

http://www.komarovskiy.net/forum/viewtopic.php?t=726&start=390

Opzioni di cottura

Le banane possono essere aggiunte a un'ampia varietà di piatti, dando loro un aroma caratteristico e un gusto dolce:

  • frullati e cocktail. La banana si combina con successo con prodotti lattiero-caseari, kefir, yogurt. Arricchire i piatti con vitamine aiuterà noci, frutta secca nella composizione della bevanda. Sbattere gli ingredienti in un frullatore fino a che liscio;
  • macedonie di frutta. Banane, mele e altri frutti ipoallergenici vengono tagliati a cubetti e conditi con yogurt, panna;
  • porridge. La purea di banana o la frutta a fette vengono aggiunte direttamente nel piatto prima dell'uso invece di zucchero e altri dolcificanti;
  • prodotti da forno. Con banane, casseruole, muffin, biscotti, torte, cheesecakes, ecc.;
  • gelatina e dessert. Queste prelibatezze possono consistere in yogurt, ricotta, succhi di frutta, gelatina o agar agar aggiunti.

Foto: piatti a base di banana

Video: crostata di banane

La banana appartiene alla categoria dei prodotti facilmente digeribili e ipoallergenici. In molti paesi, è da lui che inizia l'introduzione di alimenti complementari per i bambini. Tuttavia, una madre che allatta dovrebbe mangiare le banane con cautela, perché la reazione del corpo a diversi alimenti è individuale, specialmente quando si tratta del bambino.

Up