logo

Il processo di gravidanza e parto richiede molta energia - in realtà, questo è un grave stress per il corpo, sia psicologico che fisico. Naturalmente, la gioia di comunicare con il bambino, il positivo rende invisibili questi processi e, con il supporto dei parenti, tutte le conseguenze di questo stress passano rapidamente. Ma una giovane madre non ha solo bisogno di dormire e pace, l'aiuto del coniuge, ma anche una dieta variata.

Uno dei cibi più neutri che crescono alle nostre latitudini è il cetriolo: succoso e anallergico. Ma è possibile che una madre che allatta usi i cetrioli durante l'allattamento? Sono davvero innocui? Quanto sarà innocuo per il bambino? Le verdure incluse ne beneficiano??

Proprietà utili di cetrioli

I cetrioli freschi hanno elementi più importanti di quanto sembrino:

  • la fibra alimentare influenza positivamente il tratto gastrico, stabilisce il metabolismo;
  • a causa del contenuto di iodio, viene stabilito il funzionamento della ghiandola tiroidea;
  • una grande quantità di potassio supporta il sistema cardiovascolare;
  • vitamine E, PP, gruppo B, sodio e altri oligoelementi, in particolare acido tartanico, normalizzano il metabolismo.

Ma i cetrioli sono utili per l'allattamento? Le giovani madri prendono sul serio la questione della nutrizione durante l'allattamento al seno, esclusi allergeni e prodotti che hanno ingredienti non naturali, conservanti. Il cetriolo sembra essere innocuo. Ma guardiamolo dall'altra parte..

I cetrioli per una madre che allatta porteranno solo benefici, ma per un bambino possono causare gravi problemi, specialmente quando si tratta di bambini fino a 4-5 mesi.

Controindicazioni

Ci sono una serie di controindicazioni all'uso di cetrioli per HS. È possibile o no mangiare cetrioli durante l'allattamento? Sorprendentemente, una verdura così innocua ha una serie di controindicazioni:

  • Se la madre che allatta ha la tendenza a formare calcoli nei reni o nei dotti biliari;
  • Se pielonefrite (infiammazione dei reni) nella fase acuta;
  • Se c'è una storia di gastrite, enterocolite, altre malattie croniche del tratto gastrointestinale e dell'intestino;
  • Se una madre che allatta è ipertonica.

Di norma, le madri sanno che la restrizione nel cibo è dovuta alla malattia. Pertanto, è meglio aspettare in questa situazione fino a quando il bambino ha un anno. In tenera età, i sintomi di varie malattie possono essere sfocati, è anche più difficile da diagnosticare e trattare. L'ereditarietà può verificarsi anche in tenera età. Pertanto, con un bambino più grande è più facile stabilire quale tipo di manifestazione si è verificata e se si riferisce ai cetrioli durante l'alimentazione.

Su una nota! I cetrioli sottaceto possono essere usati durante l'allattamento al seno un bambino? L'uso di cetriolini sottaceto può portare a reazioni allergiche, gonfiore ed eruzione cutanea nel bambino, costipazione o diarrea, ansia, pianto e coliche.

Posso mangiare cetrioli durante l'allattamento o no?

La base di questa verdura è il 95% di acqua. Tutto il resto è fibra, vitamine, zuccheri sani, proteine, acidi, pectina, minerali. I benefici del cetriolo sono evidenti: la microflora e la motilità intestinale migliorano, i reni vengono puliti e l'allattamento aumenta. È possibile mangiare cetrioli freschi nel primo mese durante l'allattamento? Da una piccola quantità (più precisamente, una parte o una fetta) di cetriolo, che puoi mangiare senza danni al bambino, non ci sarà il beneficio di cui sopra. Grandi quantità che avranno un effetto benefico sul tuo corpo possono causare diarrea nel bambino. E poiché il suo intestino è ancora debole, la microflora è instabile, la disbiosi può svilupparsi in infiammazione.

Cetrioli freschi con HB

In che modo un cetriolo fresco influenza l'allattamento? Il succo di cetriolo può provocare dolore alla pancia, aumento della formazione di gas, fermentazione, coliche e persino uno squilibrio nella microflora intestinale. Quando viene stabilita la digestione, dopo 4-5 mesi, con l'introduzione dei primi alimenti complementari, puoi anche provare il cetriolo. Ma questo dovrebbe essere fatto in piccole porzioni, monitorando la reazione del neonato.

È possibile sottaceti con epatite B

I sottaceti contengono molti elementi, ma durante l'allattamento è meglio non sperimentare, in particolare, evitare categoricamente i sottaceti del negozio. I sottaceti fatti in casa possono essere consumati raramente, in piccoli volumi e per monitorare la regolarità e la qualità della sedia del bambino. Qualsiasi prodotto dovrebbe essere il più naturale possibile nei primi mesi dell'allattamento al seno e sottaceti contengono sali e spezie, aglio, che generalmente inibisce l'allattamento.

Introduzione alla dieta di una madre che allatta

Come ogni nuovo prodotto, i cetrioli dovrebbero essere introdotti nella dieta durante l'alimentazione con molta attenzione e in piccole porzioni. Per un bambino, una verdura così innocua nei primi giorni e mesi di vita può trasformarsi in gonfiore e coliche.

Un neonato si adatta a un nuovo ambiente, ognuno ha la propria immunità e il tasso di colonizzazione dei batteri del latte acido dell'intestino. È nei primi mesi di vita che si forma una microflora sana nello stomaco e nell'intestino.

Quando posso mangiare cetrioli senza allattare durante l'allattamento? Se vedi che il tuo bambino è calmo e soddisfatto dopo aver mangiato con il latte, non fermarti in un momento sperimentale. È meglio farlo al mattino, in modo che durante il giorno tu possa vedere la reazione del bambino. Dopo un paio di giorni, riprova, guarda il bambino.

In quali casi non è possibile cetrioli con l'allattamento?

Il motivo principale per cui non è possibile includere i cetrioli nella dieta durante l'allattamento è la piccola età del bambino. Fino a 4-5 mesi si forma microflora nell'intestino, il processo digestivo è in fase di definizione. Se, a questa età, il bambino cresce bene e non soffre di dolori alla pancia, se sta ingrassando correttamente, molto probabilmente, il pediatra ti sosterrà - puoi iniziare a introdurre i cetrioli.

Se la madre non si limita ai cetrioli per motivi fisiologici, è meglio provarli al mattino e nel pomeriggio per osservare la reazione delle briciole. Se le feci del bambino non sono cambiate, se non è diventato più capriccioso e irrequieto, puoi continuare ad aumentare il servizio, almeno ogni due giorni, preferibilmente due.

Quando posso mangiare cetrioli durante l'allattamento per non avere problemi invece di benefici? La stagionalità della verdura è diventata condizionata grazie ai supermercati. Anche in pieno inverno, puoi comprare cetrioli che sembrano belli e succosi..

Ricorda! Al culmine dell'inverno, i cetrioli possono essere coltivati ​​solo nelle serre, il che significa che i nitrati e i prodotti chimici hanno influenzato notevolmente il gusto e l'aspetto dei cetrioli.

Per quanto riguarda i cetriolini sottaceto, il loro uso è categoricamente controindicato in HS. La questione è il contenuto di aceto in grandi proporzioni.

I cetrioli sottaceto durante la conservazione perdono una parte significativa dei nutrienti. E le spezie contenute nella salamoia (rafano, peperoncino) che il bambino sentirà nel latte. Potrebbe essere capriccioso dalla fame, perché non gli piace il sapore del latte e può rispondere con calma, ma soffre di coliche in seguito.

Quali cetrioli scegliere?

In autunno, in inverno e all'inizio della primavera, le verdure nella nostra regione crescono solo in serre o possono essere importate, dove anche in altre zone climatiche vengono coltivate in serre. Di conseguenza, le verdure coltivate a nitrati non ne trarranno beneficio.

Succede che nella stagione calda, i cetrioli non vengono raccolti dal giardino e crescono anche nelle serre. L'opzione migliore: durante l'allattamento, mangia solo quelle verdure, la cui origine non c'è dubbio.

Ricette Insalata Di Cetrioli

Qualsiasi madre vuole dare al suo bambino le cose più utili, quindi l'allattamento durerà il più a lungo possibile. Qualcuno ha solo un paio di mesi. E, forse, non sarà difficile privarti del piacere di sgranocchiare un cetriolo in queste 8-9 settimane. Per il bene di un bambino, questa non è una vittima.

Qualcuno che allatta dura 6 mesi. Ma nel periodo di 5-6 mesi, al bambino viene data la prima poppata. A poco a poco assaggia una varietà di prodotti "per dente": cereali, purè di patate, verdure, frutta. Non puoi preoccuparti troppo del fatto che sarà danneggiato da mezzo cetriolo mangiato da sua madre. Vale comunque la pena guardare, ma il rischio che il bambino soffra di coliche o flatulenza non è più grande.

Quando il bambino ha circa un anno, l'allattamento al seno è ancora in corso, la percentuale totale di latte materno nella dieta del bambino è molto inferiore rispetto ai primi mesi quando era la sua dieta completa. Puoi tranquillamente usare i cetrioli durante l'allattamento, non solo in forma naturale, ma anche in insalata.

Abbiamo preparato alcune ricette utili per le madri che allattano..

Insalata greca con formaggio feta

  • 1 cetriolo pelato,
  • 1 pomodoro,
  • peperone mezzo giallo,
  • un po 'di lattuga,
  • diverse olive snocciolate,
  • Feta 100 grammi.

Tagliare a dadini tutte le verdure e il formaggio, mettere le foglie di lattuga, guarnire con olive tritate e condire con olio d'oliva.

Insalata di frittata

  • 1 cetriolo pelato,
  • 1 frittata di uova,
  • diversi rami di aneto,
  • un po 'di lattuga,
  • Formaggio russo 50 grammi.

Tagliare il cetriolo e il formaggio a cubetti, strappare foglie di lattuga, cospargere con aneto tritato. Cuocere una frittata da 1 uovo, latte (il suo volume dovrebbe essere uguale al volume dell'uovo) e ½ cucchiaino di farina. Tagliare la frittata raffreddata in strisce sottili, mescolare con ingredienti preparati e condire con condimento di panna acida (panna acida, sale, succo di limone).

Il cetriolo è un prodotto utile e dietetico, ma quando allatta un bambino, ogni madre dovrebbe scegliere attentamente la sua dieta. Perché i cetrioli possono causare diarrea e flatulenza nei confronti di un bambino, una madre che allatta dovrebbe abbandonare questo ortaggio nei primi sei mesi di vita di un neonato.

Come mangiare correttamente durante l'allattamento ed è possibile per una madre che allatta mangiare cetrioli freschi

La dieta di una madre che allatta è piena di divieti e restrizioni. Ma è durante l'allattamento che il corpo della madre inizia a chiedere, qualunque esso sia, di reintegrare le riserve di vitamine e minerali. Naturalmente, i prodotti esotici devono essere scartati, ma per quanto riguarda le solite verdure? I cetrioli sono ammessi durante l'allattamento e quali regole devono essere osservate per non danneggiare il bambino quando mangiano queste verdure.

Che bene

I cetrioli contengono vitamine B, C e P e sono anche ricchi di elementi come ferro, fosforo, calcio, iodio. L'alto contenuto di fibre e il basso contenuto calorico rendono questo ortaggio indispensabile per coloro che vogliono perdere peso..

I nutrizionisti spesso includono i cetrioli nella dieta dei loro pazienti, perché saturano perfettamente il corpo e non contengono calorie e zucchero. Nella dieta di una madre che allatta, i cetrioli devono essere presenti a colpo sicuro.

Quando posso mangiare i cetrioli durante l'allattamento

Molte madri che allattano semplicemente non sanno cosa possono mangiare e cosa no. Per questo motivo, le donne iniziano a molestarsi con diete rigide, che influenzano negativamente lo stato fisico e psicologico della madre appena nata. Una mancanza di vitamine provoca stanchezza cronica e un esaurimento e rinunciare ai tuoi cibi preferiti può causare depressione.

Per questo motivo, la dieta di una madre che allatta dovrebbe essere il più diversificata possibile, gustosa e sana. Mangia quanta più frutta e verdura possibile. Questi prodotti devono essere ipoallergenici..

Puoi provare i cetrioli mentre allatti tua madre un mese dopo il parto. Ciò è dovuto alla capacità del vegetale di causare flatulenza.

Devi provare i cetrioli in piccole porzioni e monitorare attentamente le condizioni del bambino.

Se dopo aver mangiato il prodotto il bambino si sente bene, puoi introdurre i cetrioli nella dieta. Tuttavia, se il bambino ha gonfiore e ansia, oltre a una violazione delle feci, purtroppo, la madre non può mangiare i cetrioli. Possono essere degustati più tardi, circa tre mesi dopo, quando il sistema digestivo delle briciole diventa più forte.

Le migliori verdure per l'allattamento

Le migliori verdure sono quelle che sono cresciute nel tuo giardino. Tuttavia, non tutti hanno giardini e cottage, cosa fare in questo caso? Come scegliere un prodotto davvero sano e gustoso? La prima e più importante regola è iniziare a mangiare qualsiasi verdura durante il periodo di maturazione nella tua zona. Cioè, non è necessario acquistare i primi cetrioli dopo il parto in inverno. Durante questo periodo, nei mercati e nei negozi vengono venduti solo ortaggi a effetto serra e sono noti per essere coltivati ​​utilizzando fertilizzanti dannosi..

Non ci sono assolutamente vitamine nelle piante a effetto serra. Affinché le verdure siano sane, devono essere coltivate in un buon terreno sotto il sole naturale. Solo tali prodotti possono beneficiare la mamma e non causare una reazione allergica nel bambino..

Verdure in salamoia

Fin dall'infanzia amiamo sottaceti e sottaceti. Fanno parte di molte insalate e aggiungono un gusto piccante e ricco ai piatti cucinati. Perché non riesco a mangiare cetrioli in scatola durante l'allattamento?

Non solo non puoi sapere che tipo di verdure sono state raccolte in fabbrica, ma anche in tali cibi in scatola c'è troppo sale e aceto, che sono conservanti.

Il sale provoca ritenzione di liquidi nel corpo, che può manifestarsi con edema e cattiva salute in una madre che allatta.

L'aceto provoca un aumento dell'acidità e influisce negativamente sulla salute del bambino. Per questi motivi, la mamma non dovrebbe mangiare cetrioli in scatola nei primi mesi dopo la nascita.

Ricette utili

A molti di noi piace mangiare insalata di cetrioli condita con panna acida. Tuttavia, non tutti sanno che la combinazione di questi prodotti vegetali e caseari provoca una maggiore formazione di gas, il che significa che non puoi mangiare tali piatti a una madre che allatta. I cetrioli devono essere consumati freschi, conditi con salse neutre. Perfettamente combinato con cetrioli salsa di soia e olio d'oliva. Possono anche essere consumati con piatti di carne e pesce..

È possibile per una madre che allatta mangiare i cetrioli: regole e norme per l'allattamento?

Molte donne prima della nascita includevano questo prodotto nel menu giornaliero. Ma durante l'allattamento, è necessario rispettare alcune restrizioni sul cibo, in modo da non danneggiare il bambino.

Pertanto, vale la pena capire se i cetrioli sono utili per l'allattamento, quando e come possono essere introdotti nella dieta..

Composizione e contenuto calorico

I cetrioli freschi e in salamoia hanno qualità positive. Includono molti nutrienti. I cetrioli contengono piccole quantità di proteine, grassi e carboidrati. La parte principale della verdura è l'acqua.

I cetrioli freschi contengono vitamine B, PP, E, minerali (iodio, calcio, ferro, fluoro, magnesio, ecc.). Grazie alla sua ricca composizione, questo ortaggio è uno dei più comuni e preferiti. Contenuto calorico di 100 g di cetrioli - solo 14 kcal.

Queste sostanze utili vengono convertite solo parzialmente in sottaceti.

È possibile mangiare cetrioli con HS

La madre che allatta deve essere consapevole delle precauzioni quando mangia molti alimenti..

I sottaceti possono essere allattati al seno o no? Avendoli provati per la prima volta, una donna dovrebbe prestare attenzione a eventuali cambiamenti verificatisi al bambino in questo momento:

  • se lo sgabello è rotto;
  • non si è verificato un aumento della gassificazione nel bambino;
  • se è diventato irritabile e nervoso;
  • se c'era un'eruzione cutanea sul suo corpo o arrossamento.

Pertanto, tutte le domande sulla possibilità di sottaceti durante l'allattamento vengono risolte individualmente. Se il corpo del bambino ha reagito negativamente all'inclusione di questo ortaggio nella dieta, è necessario abbandonarlo completamente.

Secondo molti pediatri, quando si includono i sottaceti nella dieta, è importante monitorare costantemente le condizioni del bambino. Dopotutto, sono in grado di provocare coliche, aumento della formazione di gas.

Selezione di verdure

Devi scegliere con cura i cetrioli, guarda la loro qualità. Quindi, in inverno vendono cetrioli freschi coltivati ​​in serre. In genere, queste verdure contengono molti nitrati e altri prodotti chimici. Pertanto, è meglio non mangiarli in questo periodo dell'anno, ma aspettare l'inizio dell'estate.

I cetrioli sottaceto conservano in sé tutte le vitamine e i minerali, quindi non sono di utilità inferiore alle verdure fresche. Tuttavia, le madri che allattano devono mangiarle con cura. Possono causare fermentazione nello stomaco, che difficilmente farà piacere al bambino. Le verdure in salamoia contengono molto sale e aceto, che possono anche causare disagio..

Pertanto, è meglio dare la preferenza ai cetrioli freschi.

Se mangi sottaceti in grandi quantità, possono causare al bambino:

  • allergie
  • formazione di gas;
  • aumento del nervosismo;
  • violazione delle feci;
  • sete.

Da quale mese includere sottaceti nella dieta

Le donne chiedono quando è possibile mangiare sottaceti con HS. Una verdura ha molte proprietà benefiche. I cetrioli salati o in salamoia aumentano l'appetito e normalizzano il processo di digestione. Contengono molta fibra. Tuttavia, non dimenticare che i cibi salati sono in grado di trattenere l'acqua nel corpo, quindi è necessario utilizzarlo con cautela.

Il sistema digestivo di un bambino allattato al seno è ancora molto debole. Pertanto, una donna dovrebbe pensare attentamente alla dieta. Ciò impedirà lo sviluppo di disagi e disturbi del tratto digestivo..

Con particolare cura, una madre che allatta dovrebbe mangiare piatti che includono sottaceti. Anche se tutti gli altri componenti vengono normalmente percepiti dal bambino. Questi piatti includono vinaigrette.

Quando si allatta un neonato, i sottaceti sono meglio inclusi nella dieta dopo i 4 mesi di età..

Proprietà utili di cetrioli

Come tutte le verdure, i cetrioli contengono fibre, di cui il corpo ha bisogno per migliorare la digestione. Inoltre, vale la pena menzionare altre proprietà utili dei cetrioli. Oltre all'acqua e alla fibra già menzionata, i cetrioli freschi durante l'allattamento aiuteranno a riempire il livello:

I cetrioli normalizzano il colesterolo, rimuovono le tossine e le tossine e aiutano a perdere peso. Inoltre, una verdura fresca e croccante ripristina l'elasticità e l'aspetto della pelle del viso, grazie allo zinco e al silicio in esso contenuti, è anche possibile ascoltare le sue proprietà antiossidanti. Durante l'allattamento, i cetrioli vengono anche utilizzati per ricostituire lo iodio, necessario per il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea, nonché per lo sviluppo del bambino e la sua attività fisica. Le vitamine del gruppo B contenute nei cetrioli partecipano attivamente al lavoro del sistema nervoso, stabilizzano lo stato emotivo di una donna, che è estremamente importante durante l'allattamento.

È particolarmente utile mangiare piccoli cetrioli piccoli: hanno un'alta concentrazione di vitamina C, che ha un effetto benefico sull'immunità indebolita di una madre che allatta, funge da buon antiossidante e rassoda anche la pelle tesa dopo il parto.

Come tutti gli alimenti sani, è importante combinare i cetrioli in modo competente con altri alimenti. Ad esempio, quando si mangiano cetrioli freschi insieme alla carne, si verifica un migliore assorbimento di proteine ​​e ferro, oltre a diminuire il carico sul tratto gastrointestinale.

Proprietà positive

Le donne non devono essere confuse con il cetriolo fresco e in salamoia. Queste sono verdure completamente diverse, quindi le regole per introdurle nella dieta di una madre che allatta saranno opposte.

Qual è l'uso di sottaceti in HS?

  • stimolare l'appetito;
  • contenere fibre e influenzare positivamente le feci del bambino;
  • conservare parte delle vitamine E, PP, gruppo B;
  • migliorare la digestione;
  • include l'acido lattico, che è un antibiotico naturale.

I sottaceti prevengono anche la costipazione e migliorano la digestione..

Molte madri che allattano includono il cetriolo nella loro dieta a causa del loro gusto eccellente. Dopotutto, molti di loro lo hanno usato costantemente durante la gravidanza.

Quali cetrioli non possono essere mangiati

Considerando la questione se sia possibile mangiare cetrioli freschi e in salamoia a una madre che allatta, si deve considerare in quale periodo dell'anno e in quale luogo vengono acquistati questi ortaggi.

Quindi, in inverno, i cetrioli in serra vengono venduti nei negozi e nei mercati, che vengono utilizzati per coltivare grandi quantità di nitrati e altre sostanze nocive. Tali verdure non sono raccomandate per il consumo di donne in allattamento e in gravidanza e bambini piccoli..

Se hai la tua trama, si consiglia di rifiutare di concimare le piante con sostanze chimiche: l'eccessiva saturazione del suolo con tali sostanze nuoce alla salute non solo dei bambini, ma anche degli adulti. E prodotti freschi e rispettosi dell'ambiente, al contrario, apporteranno all'organismo solo benefici, sia in forma fresca che salata.

Proprietà negative dei sottaceti

Il danno causato dalla verdura è il seguente:

  • irrita la mucosa gastrointestinale;
  • ha un effetto negativo sullo smalto dei denti;
  • contiene una quantità significativa di sale;
  • durante il trattamento termico, vengono distrutti fino al 70% dei nutrienti;
  • contiene aceto, che influisce negativamente sul sistema nervoso del bambino.

Quando si usano i sottaceti, è necessario considerare i potenziali danni che possono causare. Con cautela, sono inclusi nel cibo per le malattie croniche del tratto digestivo (ulcera, gastrite) e la tendenza a formare calcoli renali.

Tutte le qualità negative dei sottaceti per una donna durante l'allattamento devono essere prese in considerazione prima di includerle nella dieta. Questo vale anche per i piatti con loro..

Piatti con cetrioli sottaceto e sottaceto

La conservazione del cetriolo viene utilizzata come spuntino indipendente o in insalata. Ad esempio, per cucinare "Olivier" avrai bisogno di verdure bollite: patate, carote. Devi anche sodo un paio di uova. Tutti gli ingredienti vengono conteggiati in base alla porzione prevista. Devi far bollire il petto di pollo, fresco e tagliato finemente a cubetti. Gli ingredienti vengono schiacciati, nel processo di cottura, puoi sbucciare i cetrioli dalla pelle. Per preservare lo scricchiolio, la buccia rimane intatta. Come condimento, utilizzare panna acida non grassa o yogurt senza additivi. Se il bambino ha 4 mesi, la mamma aggiunge cipolle scottate all'insalata. Il sale non è richiesto, perché i cetrioli ne contengono l'eccesso.

Durante l'allattamento in un bambino, i cetrioli sottaceto possono causare fermentazione. Gli esperti culinari raccontano un segreto su come evitare i problemi. È necessario rimuovere i semi con un coltello dall'interno delle verdure.

Dopo aver raggiunto 6-7 mesi, è utile che la mamma aggiunga barbabietole al cibo. Il magazzino di vitamine contiene Vinaigrette. Per la sua preparazione, patate lesse, carote, barbabietole. Rapa di cipolla tritata finemente, bollita con acqua bollente. Per dare un'acidità all'insalata, il cetriolo sottaceto viene tritato. La vinaigrette viene condita con olio senza aggiungere sale o spezie.

La versione originale dell'insalata festosa e dietetica è "Insalata di pasta sfoglia". Per prepararlo avrai bisogno di: manzo bollito, patate. Pomodori freschi, sottaceti, formaggio a pasta dura e panna acida. Gli ingredienti vengono tritati finemente con cannucce o cubetti, il formaggio viene grattugiato. Puoi posare l'insalata a strati o mescolare in modo casuale. Condito con yogurt magro senza additivi o panna acida.

Una piccola quantità di cetrioli sottaceto nell'insalata non dovrebbe influire negativamente sul benessere del bambino.

Possibile danno al corpo del bambino

Le mamme spesso chiedono perché i sottaceti al seno non dovrebbero essere. Sono in grado di avere un effetto lassativo sulle feci del bambino. Inoltre, i sottaceti possono causare disagio allo stomaco, coliche.

In rari casi, possono provocare una reazione allergica. Ciò si verifica a causa dell'intolleranza individuale al prodotto o dell'influenza delle sostanze chimiche utilizzate nella coltivazione di ortaggi.

Molti produttori senza scrupoli, quando ricevono il raccolto, forniscono una grande quantità di nitrati. Ciò porta ai seguenti spiacevoli sintomi: nausea, diarrea, dolore addominale, febbre. Pertanto, è necessario acquistare cetrioli da venditori di fiducia dopo aver letto la documentazione necessaria.

Naturalmente, il corpo della madre neutralizza la maggior parte delle sostanze nocive e non permetterà loro di raggiungere il bambino. Tuttavia, la qualità dei cetrioli può influire sulla composizione del latte materno.

È possibile introdurre la salatura nella dieta con HS

Nonostante il gran numero di proprietà utili dei cetrioli, se vengono introdotti troppo presto nella dieta della madre, nel bambino si sviluppano le seguenti reazioni negative:

È in connessione con l'insorgenza di questi sintomi dopo aver mangiato questa verdura che le madri spesso chiedono: è possibile per i cetrioli madri che allattano. In effetti, devi sapere che è possibile avere cetrioli con HS, ma solo dopo che il bambino ha tre mesi.

Il fatto è che dopo la nascita di un bambino, il suo stomaco non si è ancora adattato a nuove condizioni. Il latte materno, che passa dallo stomaco del bambino all'intestino, spesso inizia a fermentare, causando dolore alla pancia.

E i cetrioli aggravano la situazione, aumentando la formazione di gas nell'intestino dei bambini. Pertanto, sarebbe meglio se la mamma si astenesse dal mangiare questa verdura per i primi mesi dopo il parto.

Condizioni d'uso

Molte persone chiedono se è possibile sottaceto. Sono noti tutti i motivi per cui non possono essere inclusi nella dieta. Pertanto, è necessario ridurre al minimo tutti i rischi derivanti dal consumo di cetrioli durante l'allattamento. Si raccomandano i seguenti suggerimenti:

  1. È meglio per le donne evitare la conservazione industriale a causa della presenza di sostanze chimiche pericolose in esso. È meglio includere cetrioli in scatola a casa..
  2. In nessun caso dovresti mangiare tale cibo fino a quando il bambino non ha 3 mesi.
  3. Una madre che allatta non può mangiare più di 2-3 cetrioli al giorno.
  4. Non usarli a stomaco vuoto. È meglio usarli come spuntino salato per altri alimenti..

Come qualsiasi altro alimento, il cetriolo viene introdotto gradualmente, osservando la reazione del bambino. Un piccolo pezzo di donna può essere assaggiato al mattino. Successivamente, dovresti osservare il comportamento del bambino. Se non sono stati rilevati sintomi negativi, aumentare la dose. I sottaceti possono anche essere inclusi in piatti multicomponente come la vinaigrette.

Il gonfiore di cibi salati può verificarsi anche negli adulti, che dire di un bambino con il suo tratto digestivo immaturo. Se la colica del bambino si è intensificata, si è verificata flatulenza, allora forse questa è una reazione negativa ai cetrioli sottaceto mangiati dalla madre. Inoltre, ingredienti come spezie, aceto, influenzano negativamente la formazione di microflora intestinale, che può portare allo sviluppo di disbiosi.

Con l'attuale tendenza all'edema in una donna, questo può svolgere un servizio poco gentile. Durante l'allattamento, i reni sono già sovraccarichi a causa della necessità di filtrare l'aumento del volume del sangue. Pertanto, non hanno bisogno di liquidi in eccesso. È noto che il sale trattiene l'acqua nel corpo..

Date le circostanze, alcune donne devono rinunciare ai sottaceti prima che il bambino compia 1 anno.

Come introdurre i cetrioli nella dieta

Una volta raggiunta l'età di tre mesi, si raccomanda alla madre di iniziare a introdurre gradualmente i cetrioli nella sua dieta. In questo caso, la prima volta che ti viene permesso di mangiare una fetta molto piccola, e quindi osservare attentamente la reazione del corpo del bambino a nuovi alimenti.

Se il bambino non ha dolori addominali, le feci non cambiano e il bambino si comporta come al solito, quindi dopo un giorno o due puoi mangiare qualche altro chiodo di garofano. In assenza di reazioni negative nel corpo, i bambini iniziano a mangiare un piccolo cetriolo al giorno o aggiungerlo alle insalate. Allo stesso tempo, tutte le verdure presenti nell'insalata non dovrebbero essere nuove per il bambino.

Dopo che il bambino ha sei mesi, la mamma può tranquillamente mangiare 3-5 piccoli cetrioli al giorno. Va ricordato che troppe verdure provocano coliche anche in un bambino che normalmente tollera dosi moderate di questo prodotto.

I cetrioli sono ricchi di fibre, una grande quantità dei quali diventa un peso insopportabile per gli intestini in via di sviluppo deboli del bambino e causa coliche.

Se dopo aver testato una nuova verdura, il bambino ha dolori addominali dovuti al gas, devi metterlo sulla pancia, mentre accarezza la schiena. Questa tecnica aiuta ad accelerare lo spreco di gas e feci. Anche un buon effetto in tali situazioni ha un massaggio alla pancia e un debole decotto di semi di aneto.

Come scegliere

Molte donne chiedono se la salatura può essere inclusa nella dieta durante l'allattamento. Affinché il prodotto non danneggi il corpo del bambino, devi fare attenzione quando lo acquisti nel negozio.

È meglio mangiare cetrioli fatti in casa in salamoia per una donna. Pertanto, si possono evitare effetti negativi sul corpo del bambino..

Ma se una donna ha deciso di scegliere un barattolo di cetrioli nel negozio, dovrebbe prestare attenzione all'integrità del coperchio, che in nessun caso dovrebbe essere danneggiato o gonfio, così come la data di scadenza. Se i cetrioli vengono venduti in barattoli di vetro, la salamoia in essi contenuta deve essere trasparente. Se è nuvoloso, allora dovresti rifiutare un tale acquisto.

È possibile cetrioli durante l'allattamento: i benefici e i danni del prodotto

La mamma può usare i cetrioli durante l'allattamento?

Nei primi anni di vita, il bambino ha soprattutto bisogno del latte materno: è uno dei prodotti più importanti nella vita delle briciole. E poiché le verdure sono anche una preziosa fonte di componenti utili necessarie per il corpo umano, dovrebbero avere un posto privilegiato nella dieta delle donne che hanno bisogno di allattare. Ma la loro introduzione al menu richiede cautela e aderenza a proporzioni esatte. Per fare questo, devi scoprire se i cetrioli possono essere allattati al seno. In effetti, la crescita e lo sviluppo di un neonato dipenderanno dalla dieta di una madre che pratica l'allattamento. Pertanto, con una reazione positiva del corpo del bambino al cetriolo, deve essere incluso nel menu di una donna durante l'allattamento.

Proprietà utili di cetriolo

Il cetriolo è ricco di potassio, che ha un effetto positivo sul sistema cardiovascolare. Il cetriolo è un prodotto diuretico e quindi pulisce perfettamente i reni dalle pietre.

Il cetriolo è una verdura ipocalorica, spesso inclusa nel menu dietetico. La presenza di fibre alimentari contribuisce al normale funzionamento del tratto digestivo. La verdura contiene iodio, che elimina i problemi associati alla ghiandola tiroidea in una donna che pratica l'allattamento..

Dovrei usare i cetrioli per l'allattamento?

Prima dell'età di tre mesi, il bambino avverte dolore allo stomaco quando consuma latte, a causa della sua fermentazione nello stomaco. Il cetriolo fresco può aggravare la situazione. Data questa peculiarità, le donne che hanno bisogno di allattare possono mangiare cetrioli sei mesi dopo la nascita del bambino fino a quando il bambino è forte e la sua funzione digestiva è normale..

Questo ortaggio dovrebbe essere introdotto nella dieta in piccole proporzioni, dopo di che è necessario osservare la reazione del bambino, e se ha le coliche, alla sera dovrebbero passare, ma la madre non dovrebbe mangiare questo ortaggio. Se il bambino è calmo e non ci sono reazioni avverse, il cetriolo fresco può essere tranquillamente utilizzato nella dieta della madre, che deve essere allattata al seno, ma con moderazione.

Dovresti anche considerare la qualità di questo ortaggio quando una donna ha l'allattamento. Le verdure in negozio sono spesso trattate chimicamente, il che può causare non solo reazioni allergiche, ma anche gravi avvelenamenti, a seguito dei quali l'allattamento può essere compromesso. L'acqua calda sanitaria è possibile dopo che tutti i prodotti sono stati sottoposti a trattamento termico. L'opzione migliore per l'uso sono i cetrioli fatti in casa coltivati ​​in giardino o in serra.

Come aumentare la quantità di latte durante l'allattamento? - leggi qui.

È possibile per una madre che allatta anguria e melone: ​​una dieta sana, leggi qui https://jliza.ru/mame-arbuz-dyinyu.html.

In generale, i cetrioli sono una verdura utile che aiuta a purificare l'intestino, ma per un bambino questo fattore non è positivo. Ciò è dovuto a coliche, gonfiore, che spesso colpisce il bambino. È possibile rimuovere tali sintomi e alleviare la condizione con l'aiuto di farmaci speciali. Se dai al bambino farmaci anti-gonfiore e coliche ed eliminano il fastidio allo stomaco, puoi provare a includere gradualmente questo ortaggio nella tua dieta.

Puoi mangiare cetrioli freschi durante l'allattamento, osservando le proporzioni nutrizionali. Dovrebbe essere mangiato al mattino, osservando le condizioni generali delle briciole. Le prime fette di cetriolo dovrebbero essere consumate a colazione, osservando la sensazione del neonato durante il giorno. Se tutto è in ordine, il giorno dopo, mangia un intero cetriolo per colazione. Se la verdura fresca è ben tollerata dal bambino, la madre può mangiarla in sicurezza. Se il bambino soffre di coliche, diarrea, vomito, si sconsiglia alle donne che hanno bisogno di allattare al seno di consumare la verdura fino a quando il corpo del bambino è forte e i problemi di stomaco scompaiono.

Importo consentito

Se dopo che la madre ha usato i cetrioli nel bambino, ciò non ha provocato una reazione indesiderata, è possibile inserire un piccolo numero di cetrioli freschi nel menu. La quantità di questo ortaggio può variare in base alle caratteristiche del corpo e agli effetti collaterali..

Per quanto riguarda i cetrioli in scatola, la loro ricetta di cottura prevede la presenza di sale e aceto. Questi componenti non possono essere consumati dai bambini piccoli, quindi, da un tale piatto, se si pratica l'allattamento al seno, è necessario rifiutare.

Conseguenze dei cetrioli sottaceto

L'uso di cetrioli sottaceto (durante l'allattamento) per un bambino può comportare le seguenti conseguenze indesiderabili:

  • violazione delle feci;
  • un'allergia sotto forma di eruzioni cutanee;
  • sensazione di sete;
  • aumento dell'umore.

Se una donna che allatta al seno desidera mangiare cetrioli sottaceto, dovrà berlo con abbondante acqua - questo stabilizzerà l'equilibrio salino nel corpo e non causerà gonfiore degli arti.

Come usare i cetrioli durante l'allattamento?

Non puoi spesso usare i cetrioli per una donna che pratica l'allattamento. Ciò può causare flatulenza nelle briciole. Le donne che hanno consumato cetrioli freschi durante l'allattamento dovrebbero, dopo due giorni, notare la reazione del corpo del bambino a una nuova verdura nella dieta. La cosa principale è che durante questo periodo di tempo non si verifica una grave disfunzione dell'apparato digerente del neonato.

Quando si pratica l'allattamento al seno, una donna dovrebbe controllare l'assunzione di verdure che contribuiscono alle reazioni allergiche. Altrimenti, durante l'allattamento, i problemi della giovane madre non possono essere evitati..

Se una donna ha un bambino e allatta al seno, mentre allo stesso tempo teme per la sua salute, dovrebbe rifiutarsi di introdurre qualsiasi tipo di cetriolo nella sua dieta fino a quando il neonato raggiunge i 3-4 mesi di età.

Se un piccolo numero di cetrioli ha causato una reazione avversa nel bambino, vale la pena aspettare - non è necessario rinunciare alla verdura. Puoi reinserirlo nella dieta dopo un mese, poiché il corpo del bambino si sviluppa e si rafforza. Per determinare se è possibile mangiare o meno i cetrioli, una donna che sta allattando dovrebbe mangiare metà della verdura e, dopo l'allattamento, monitorare il comportamento del bambino. Se un bambino ha trasferito un nuovo prodotto senza conseguenze, puoi tranquillamente utilizzare 2 cetrioli al giorno.

Sulla base di quanto precede, si può concludere che i cetrioli per una donna praticata durante l'allattamento possono essere consumati freschi, ma con cautela. Quando compaiono effetti collaterali dal corpo del bambino, questo vegetale è completamente escluso. Introdurre nuovi alimenti nella dieta è sicuramente valsa la pena, soprattutto se una donna ha un bambino e sta allattando. Osservando la misura quantitativa di nuovi prodotti, puoi diversificare in modo significativo il tuo menu giornaliero e ricostituire il corpo del bambino con le vitamine e i minerali necessari per una crescita e uno sviluppo adeguati.

Sottaceti nella dieta di una madre che allatta: è possibile sottaceto un cetriolo durante l'allattamento

La voglia di sottaceti è sempre stata considerata un segno sicuro di gravidanza. Se per tutti i 9 mesi la futura mamma non si è negata il piacere di sgranocchiare con verdure in scatola, dopo il parto è arrivato il momento di pensare se i sottaceti possono essere allattati al seno. Dopotutto, tutto ciò che la madre mangia, di conseguenza, attraverso il latte andrà al neonato. E poiché il suo corpo è ancora debole e non adatto a digerire il cibo "adulto", ci si può aspettare qualche trucco da alcuni piatti dal tavolo di sua madre.

C'è qualche vantaggio in sottaceti

La questione se sia possibile allattare al seno i cetrioli di solito non si pone in nessuno. Dopotutto, questo è uno dei pochi prodotti che non ha quasi controindicazioni. Non provocano allergie, sono facilmente digeribili, non nutrienti, pur essendo ricchi di vitamine e minerali:

  • una grande quantità di potassio supporta il funzionamento del sistema cardiovascolare;
  • la fibra vegetale stimola la peristalsi e la crescita della microflora nell'intestino, normalizzando così la digestione;
  • i cetrioli contengono vitamine E, PP, gruppi B;
  • minerali e metalli (sodio, magnesio, cloro, ferro, zinco e altri) saturano il corpo con le sostanze necessarie.

Tutto questo vale per i cetrioli freschi durante l'allattamento. E i sottaceti? Naturalmente, alcuni degli elementi utili durante la conservazione vengono persi, ma ancora in inverno servono come una buona fonte di vitamine. Come sapete, i crauti, ad esempio, sono considerati uno dei campioni di vitamina C, le forchette fresche in questo indicatore non possono essere confrontate con esso.

vitaminacetriolo fresco, mcgsottaceti, mcgcetriolo sottaceto, mcg
E35-
IN 10.30.02-
IN 20.20.02-
IN 30.30.2-
ALLE 60.40,03-
ALLE 943-
CON78.5-
E0.10,07-
PP0.30.20.5

Come puoi vedere, una quantità sufficiente rimane nei cetrioli sottaceto e alcuni diventano più lontani che nella frutta fresca. Inoltre, durante la salatura, si verifica un processo di fermentazione, che arricchisce le verdure con acido lattico, e questo è un mezzo nutritivo per la crescita della microflora intestinale "corretta" e la soppressione del dannoso. Quindi, i cetrioli sottaceto durante l'allattamento contribuiscono a una buona digestione sia nella mamma che nel bambino.

Si prega di notare che si tratta dei vantaggi dei sottaceti, ma non dei sottaceti. Questi ultimi - sebbene gustosi, ma in termini di valore nutrizionale - sono "manichini" assoluti.

Possibile danno ai cetrioli in scatola

Un'altra cosa è che le marinate sono un eccesso di sale, aceto, zucchero e altri additivi che non sono utili per una donna che allatta. Soprattutto se le verdure in scatola non vengono coltivate e preparate dalle proprie mani, ma acquistate in un negozio. Di quali prodotti sono fatti e secondo quale ricetta "segreta", si può solo indovinare. Mentre una madre che allatta non può permettersi di sperimentare cibi di dubbia qualità.

Un altro pericolo di sottaceti è l'eccesso di sale e pungenza. Il primo crea un onere aggiuntivo per i reni, provoca gonfiore, dolori articolari. Il secondo può influenzare in modo significativo il gusto del latte, quindi le spezie e i condimenti durante il GW non sono raccomandati. Un bambino può rifiutare il latte con un retrogusto sgradevole, e il salato provocherà una forte sete in lui.

Il terzo rischio è l'intemperanza nel cibo. E i normali cetrioli durante l'allattamento al seno possono causare problemi se lo esageri con loro e quelli salati - ancora di più.

Possibili reazioni nel bambino:

  • aumento della sete;
  • gonfiore, gas;
  • colica intestinale;
  • feci molli o costipazione;
  • eruzione cutanea;
  • malumore.

In questi casi, è meglio espellere temporaneamente il cetriolo dal tuo tavolo e provare a inserirlo entro un mese.

Regole per l'uso di cetrioli con HS

Quindi, sono noti tutti i motivi per cui i cetrioli non possono essere utilizzati durante l'allattamento. Resta da fare in modo da minimizzarli, in modo che la mamma, se lo desideri, possa banchettare con il salato senza danni alla salute - lei e le sue briciole.

Si consiglia di rispettare le seguenti regole:

  1. Evitare la conservazione industriale. Possono contenere composti chimici pericolosi. Decapare i cetrioli da soli e preferibilmente rispettosi dell'ambiente.
  2. Non mangiare mai cibi salati e in salamoia fino a quando il neonato non ha tre mesi..
  3. Limitati a 2-3 piccoli oggetti al giorno.
  4. I sottaceti non devono essere consumati a stomaco vuoto. Usali come aggiunta piccante ad altri alimenti..

Come qualsiasi altro prodotto, durante l'allattamento, i cetrioli vengono introdotti gradualmente nella dieta della madre e con l'osservazione della reazione del bambino. Prova un piccolo pezzo al mattino, guarda come il bambino percepirà l'innovazione. Se non sono state rilevate deviazioni, è possibile aumentare la porzione, senza dimenticare che la reazione è ritardata nel tempo a causa dell'accumulo di sostanze nocive nel corpo, ad esempio un conservante.

Tra l'altro, il gonfiore si verifica dai sottaceti negli adulti, per non parlare dei bambini con il loro tratto digestivo immaturo. Se il bambino ha aumentato la colica, compaiono eventuali disturbi nelle feci, è probabile che questo sia un "merito" dei cetriolini mangiati dalla madre. Inoltre, ingredienti come spezie, aceto, acido citrico influenzano negativamente la formazione di microflora intestinale e questo già minaccia di disbiosi con tutti i problemi che ne derivano.

Con una tendenza all'edema in una donna, il salato può anche svolgere un servizio poco gentile. Durante l'allattamento, i reni sono sovraccarichi a causa della necessità di filtrare l'aumento del volume di sangue, quindi non hanno bisogno di acqua in eccesso nel corpo. Come sapete, è il sale che trattiene i fluidi nel corpo.

Considerando tutte le circostanze, durante l'allattamento al seno con l'introduzione dei sottaceti, è meglio aspettare fino all'anno in cui il bambino inizia ad abituarsi al tavolo per adulti e l'allattamento della madre viene stabilito e non risponderà più a fattori esterni come il bere pesante.

In ogni caso, nella domanda se è possibile cogliere al seno l'allattamento al seno, concentrati principalmente sul comportamento del bambino, in secondo luogo sulla tua salute, e solo dopo - sul tuo desiderio di cibo e desideri momentanei. Ricorda che la salute futura del bambino dipende dalla pienezza dell'allattamento al seno e dalla difficoltà del periodo di allattamento senza conseguenze per il corpo femminile.

Cetrioli allattamento

Cetrioli durante l'allattamento: mangiare o astenersi?

La maggior parte delle madri, specialmente nei primi mesi di vita del bambino, ha paura di tremare per mangiare qualcosa in più che non è adatto al bambino. Non l'ultimo ruolo nella formazione di queste paure è giocato dai "buoni consigli" di parenti e fidanzate con "la propria esperienza", così come i pediatri della vecchia formazione che sono sicuri che la migliore dieta per una madre che allatta siano i porridge e le zuppe di latte. In relazione ai cetrioli, di norma, vengono forniti i seguenti argomenti:

  • il prodotto provoca una maggiore formazione di gas e coliche;
  • i cetrioli non vengono digeriti e la prova di ciò sono le feci verdi del bambino;
  • cetriolo - cibo "vuoto", in cui non c'è altro che acqua e fibre.

Tali affermazioni hanno qualche base, eppure - è possibile allattare al seno i cetrioli o il loro divieto si basa su minacce reali per la salute e il benessere? Ci occupiamo in modo sequenziale.

Cetrioli freschi durante l'allattamento al seno come fonte di disagio nello stomaco del bambino

Questo succede, ma è una reazione molto individuale. Alcune madri sostengono che dopo aver mangiato i cetrioli, il bambino diventa gonfio, diventa irrequieto, dorme male e piange molto. Altri si vantano che la loro prole non si preoccupa di cosa sia la nutrizione della madre durante l'allattamento. Puoi determinare a quale gruppo appartiene il tuo bambino nell'unico modo, osservando il suo comportamento e il suo benessere dopo la poppata.

Per ridurre al minimo i rischi, si consiglia di effettuare le seguenti operazioni:

  • inserisci il prodotto in questione nel menu dopo che il bambino ha 3 mesi e il suo tratto gastrointestinale si adatta al mondo esterno. Se la mamma vuole davvero mangiare un cetriolo durante l'allattamento al seno nel primo mese, è meglio farlo al mattino, lasciandoti l'opportunità di valutare le condizioni del bambino durante il giorno;
  • aggiungere i cetrioli alla dieta in piccole quantità e ad un pasto al giorno. All'inizio vale la pena farlo non più di 3 volte a settimana;
  • scegli i cetrioli coltivati ​​in piena terra, poiché la quantità di nitrati nelle verdure in serra è spesso troppo alta. È meglio se sono a casa o in fattoria. La preferenza dovrebbe essere data ai piccoli giovani cetrioli: sono più utili e meglio digeriti.

Cetrioli e feci verdi: c'è una connessione?

Piuttosto, il contrario rispetto al diretto. Il fatto è che una dieta povera e varia di una madre che allatta influisce negativamente sul valore nutrizionale del latte. In particolare, il latte anteriore e posteriore non sono bilanciati tra loro, il che può causare un volume scarso e un'ombra verdastra delle feci..

La stessa situazione si verifica quando un bambino mangia alternativamente solo latte anteriore da entrambi i seni durante lo stesso pasto. Non vi è alcun motivo o prerequisito per associare l'insolito colore verde delle feci al fatto che la mamma a pranzo abbia banchettato con un ortaggio della stessa tonalità..

Acqua e fibre... ma non solo

Prima di affermare con sicurezza che i cetrioli sono un prodotto inutile, i seguaci di questa teoria dovrebbero studiare la sua composizione di micronutrienti in modo più dettagliato. I buoni cetrioli giovani in una quantità o nell'altra contengono:

  • vitamine A, B1, B12, C e PP;
  • potassio, magnesio, fosforo, iodio, ferro, silicio, bromo, zinco e cobalto;
  • beta carotene;
  • acido folico e tartronico.

Grazie a una composizione così ricca, i cetrioli forniscono alla donna un aiuto inestimabile nella lotta contro il sovrappeso. Inoltre normalizzano l'equilibrio sale-acqua, abbassano la pressione sanguigna, influenzano positivamente la peristalsi, rafforzano il muscolo cardiaco e hanno altri effetti benefici sul corpo..

A proposito, il valore energetico di 100 g di questa verdura meravigliosa e molto gustosa è solo 15 cc, di cui poco più di 3 cc è in proteine, 11 cc è in carboidrati, che sono principalmente fibre, che sono attivamente coinvolte nella digestione, e meno di 1 cc - per i grassi.

Cetrioli sott'aceto e sott'aceto durante l'allattamento: l'effetto sulla qualità del latte e sul benessere di madre e bambino

Quindi, per quanto riguarda i cetrioli freschi, abbiamo deciso - possono essere consumati, ma in quantità ragionevoli - persino necessari. Si deve usare cautela nei confronti di sottaceti e prodotti in salamoia..

Se la ricetta contiene solo cetrioli, acqua e sale, tale cibo non influirà sul gusto del latte. È vero, un bambino può provare un aumento della sete e una leggera diminuzione del volume giornaliero di urina. Nelle donne, il consumo eccessivo di sottaceti provoca spesso ritenzione di liquidi nel corpo, di conseguenza, edema e aumento della pressione sanguigna. Molto spesso, le madri sono consapevoli di questo problema, quindi rifiutano completamente i sottaceti o ne limitano la quantità nella dieta.

Con i cetrioli sottaceto, la situazione è più ambigua. Spezie, erbe, spezie e anche aceto contenuti nella marinata possono cambiare in modo significativo il gusto del latte. In questo caso, è probabile che il bambino rifiuti il ​​seno. Anche le reazioni allergiche di briciole a questo prodotto non sono rare. Il sale in eccesso agisce sulla madre e sul bambino come nel caso dei sottaceti. Anche se nessuno ti proibisce di provare, tuo figlio risponderà da solo alla domanda se i cetrioli sottaceto possono essere allattati al seno o se dovresti trattenerti. Il bambino ha costantemente sete? Qualche segno di allergia? Il bambino rifiuta categoricamente di prendere il seno? Quindi, per ora, il cetriolo sottaceto non è il tuo prodotto.

In ogni caso, la casa e, soprattutto, la conservazione industriale possono essere introdotte nella dieta di una donna che allatta dopo che il bambino ha 6 mesi. Meglio ancora, avvicinalo all'anno.

Up