logo

Le donne che hanno recentemente dato alla luce un bambino sono spesso interessate a quali ingredienti possono essere inclusi nella dieta quotidiana, che dovrebbe essere scartata. Prima di colazione, molte persone preferivano i cereali a colazione. Ora sono interessati alla domanda, che tipo di porridge può mangiare una madre che allatta?.

Opzioni ipoallergeniche

Nei primi 30 giorni di vita di un bambino, il corpo del bambino si adatta solo a una nuova dieta, quindi i componenti anallergici dovrebbero essere nel menu delle donne che allattano, è meglio seguire una dieta rigorosa. Nel periodo successivo, potrebbe essere necessario utilizzare un menu più rigoroso. Ciò sarà richiesto se il bambino:

  • predisposizione ereditaria
  • funzioni disturbate di assimilazione o digestione del cibo;
  • anomalie nella formazione o nello sviluppo di organi interni.

Queste sono le principali cause di reazioni allergiche nei bambini fino a un anno di età. In questo caso, la mamma dovrà consultare un pediatra e scegliere prodotti sicuri nel suo menu.

Quando si compila una dieta, una giovane madre dovrebbe essere guidata da una valutazione della potenziale allergenicità:

Puoi passare un esame e fare dei test che indicheranno la fonte del processo patologico.

Quando i cereali vengono introdotti nella dieta delle madri che allattano

La maggior parte dei pediatri praticanti sono inclini a credere che l'introduzione del porridge nella dieta delle madri dovrebbe essere in questo ordine:

  • i primi 10 giorni di vita di briciole: orzo, mais, riso e grano saraceno;
  • il secondo mese - vengono introdotti porridge di avena / farina d'avena e grano (in assenza di una reazione allergica ai prodotti contenenti glutine);
  • il terzo mese - orzo perlato e miglio;
  • mezzo anno - semola.

Consigliato per l'allattamento ai cereali

Qualsiasi medico alla reception ti dirà che tipo di porridge puoi mangiare per le madri che allattano. Aderendo alle semplici raccomandazioni di uno specialista, evitare la reazione negativa del corpo del bambino.

Grano saraceno

Questo piatto dovrebbe essere presente nella dieta di una giovane madre. Il grano saraceno riduce il rischio di anemia, aumenta la produzione di latte materno. Groppa contiene una quantità significativa di ferro. L'inclusione del porridge di grano saraceno nel menu migliorerà le condizioni di pelle, denti e capelli. I nutrizionisti che sviluppano menu per le giovani madri non raccomandano di combinare cereali e latte di mucca. Gli organismi femminili e infantili sono difficili da digerire una miscela simile.

Grano / Miglio

Il porridge di miglio è un'ottima soluzione per coloro che hanno malattie del sistema cardiovascolare. Groppa aiuta a migliorare l'immunità, previene il sanguinamento, migliora la memoria. Il porridge di miglio per una madre che allatta e un bambino è utile perché è facilmente assorbito dal corpo e non provoca una reazione negativa. Troppo spesso non dovrebbe essere incluso nella dieta, soprattutto se ci sono problemi con le feci (diarrea o costipazione) o con lo stomaco.

Manka

È possibile per le madri che allattano fare il porridge di semola - questa domanda preoccupa molte donne. A causa della grande quantità di fitina e glutine nella composizione dei cereali, i medici raccomandano di introdurlo nella dieta sei mesi dopo la nascita del bambino. Questi componenti provocano reazioni allergiche nel corpo del bambino. Spesso la semola di latte diventa la causa della scarsa digeribilità dei minerali che aiutano lo sviluppo del bambino.

Porridge Di Riso

Durante il periodo dell'allattamento al seno, vale la pena includere chicchi di riso nel menu. È particolarmente utile per le donne che sono costantemente stanche, si lamentano di cattivo umore. Il riso aiuta a ripristinare l'ex snellezza. La groppa contiene una grande quantità di fibre, che aiuta a purificare il corpo. Ma il consumo frequente di riso provoca costipazione.

Ercole

La farina d'avena è l'ideale per la colazione di una madre che allatta. La groppa aiuta ad eliminare le tossine dal corpo, rafforza il sistema immunitario e aiuta ad eliminare le carenze di micronutrienti.

Mais

Per problemi con le feci, si consiglia a una madre che allatta di includere mais nel menu. La groppa può migliorare l'apparato digerente, ripristinare capelli e unghie. Puoi mangiare il porridge di mais non più spesso di un paio di volte a settimana. È abbastanza allergenico, quindi è necessario monitorare la reazione del corpo del bambino.

Orzo

Questa è un'ottima opzione per affrontare i chili di troppo e le reazioni allergiche. Pertanto, non si pone nemmeno la questione se il porridge d'orzo possa essere somministrato alle madri che allattano. Groppa è ben accettata da organismi adulti e bambini. I medici raccomandano di escluderlo dalla dieta solo per coloro che hanno problemi con il sistema digestivo e cardiovascolare.

È possibile il porridge di piselli

Non è consigliabile introdurre legumi nella dieta prima dei sei mesi di vita di un bambino. Ma i piselli sono un'eccezione. Aiuta a purificare il corpo, rimuove le sostanze nocive, migliora il sistema digestivo.

Caratteristiche della preparazione dei cereali

Esistono molte ricette semplici e utili per i cereali, ma non tutte le donne sanno come cucinare correttamente questi piatti. L'uso di cereali nella dieta quotidiana lo renderà equilibrato..

  1. Nel primo mese di vita, le briciole dovrebbero essere cotte meglio in acqua. Allo stesso tempo, non dovresti rifiutare i prodotti a base di latte acido.
  2. I cereali da latte vengono introdotti gradualmente nel menu. Con la normale reazione del corpo del bambino, una donna sarà in grado di indulgere ogni giorno con il porridge di riso o orzo perlato nel latte.
  3. Anche il burro deve essere introdotto gradualmente..
  4. Il porridge d'orzo è considerato il più innocuo per il corpo del bambino. Ma questo cereale impiega più tempo a prepararsi rispetto al miglio o alla farina d'avena. La cottura dei chicchi d'orzo richiederà circa 30 minuti. Per rendere il piatto friabile, puoi pre-immergere i chicchi.
  5. Utile per le donne durante l'allattamento fig. Insalate, pilaf, budini sono fatti con cereali.
  6. La frutta secca viene aggiunta al porridge per le madri che allattano. Questi ingredienti saturano il corpo con vitamine, migliorano la digestione..
  7. Per cambiare, frutta, bacche, verdure - zucchine o zucca vengono aggiunte alle graniglie durante la cottura o nel piatto finito.

Ricetta del porridge di miglio senza latte

Per cucinare avrai bisogno di:

  • 3 cucchiai. acqua;
  • 1 cucchiaio. miglio;
  • 30 g di burro;
  • 3 cucchiai. l Sahara;
  • sale (qb).

Cucinando:

  1. Separare le semole, sciacquare più volte in acqua ghiacciata.
  2. Prendi una casseruola, versa acqua e aggiungi miglio, sale.
  3. Versare lo zucchero.
  4. Metti a fuoco, cuoci per 20-25 minuti.
  5. Alla fine di questo tempo, rimuovere la padella dal fornello, coprire.
  6. Lascia il porridge a languire per circa 10 minuti.
  7. Il burro viene aggiunto al piatto finito..

Ricetta del porridge di riso alla zucca

Il porridge di zucca è utile durante l'allattamento. La verdura contiene carotene e ferro. La zucca ha un effetto emostatico e antinfiammatorio. Dovrebbe essere incluso nella dieta di una madre che allatta non prima del periodo in cui il bambino compie 10 giorni. Zucca di solito bollita con riso o miglio.

Per cucinare avrai bisogno di:

  • 800 g di zucca;
  • 0,5 cucchiai. riso;
  • 800 ml di latte;
  • 1 litro d'acqua;
  • un sacchetto di vanillina;
  • 100 g di burro;
  • miele naturale (a piacere).

Cucinando:

  1. Sbucciare la zucca, tagliarla a pezzetti.
  2. Metti nella ciotola del multicucina.
  3. Risciacquare i cereali, aggiungere alle verdure.
  4. Versare in una ciotola d'acqua, chiudere la pentola a cottura lenta e impostare il programma per 40 minuti.
  5. Versare nel latte, mescolare accuratamente.
  6. Aggiungi la vanillina, puoi cannella.
  7. Mescolare bene, chiudere la pentola a cottura lenta.
  8. Imposta un timer per 15 minuti.
  9. Alla fine del programma, lascia il porridge a languire per 5 minuti.

Il video descrive una ricetta per il porridge di farina d'avena senza latte, che può essere incluso nella dieta, a partire dai primi giorni di vita di un bambino:

Cereali nella dieta di una madre che allatta e che tipo di porridge puoi allattare

Dopo il parto, la madre segue una dieta abbastanza rigida. Ma allo stesso tempo, i cereali sono un prodotto necessario nella dieta. Il porridge da loro è il piatto più comune. Naturalmente, sorge la domanda: che tipo di cereali è possibile con l'allattamento. Dopotutto, ce ne sono molti e, con una tale abbondanza, si confondono.

Tipi di cereali

Sicuramente tutti sanno che tipo di porridge ci sono. Ma puoi ancora ricordare:

Forse alcuni di loro non ti sono familiari. Ognuno di essi ha una serie di vantaggi e svantaggi. Le qualità del gusto sono diverse e anche i metodi di cottura.

Grano saraceno

Molto gustoso, ipocalorico, ma nutriente. Per questi motivi, è spesso usato nelle diete. Non c'è praticamente allergia da esso, quindi viene risolto quasi immediatamente dopo il parto. Inoltre, il grano saraceno ha una grande quantità di ferro, quindi aiuta ad aumentare l'emoglobina, che dopo la nascita (e, di conseguenza, la perdita di sangue) è relativamente bassa.

Un tale fattore che il grano saraceno ha una piccola proprietà lassativa può essere sia positivo che negativo. Questo dovrebbe essere considerato rigorosamente individualmente, in base allo stato della tua digestione e al bambino. Non mangiare troppo di questo porridge. Con eccesso, vertigini e debolezza generale sono possibili..

Porrige di riso

Il riso è un prodotto molto utile in quanto pulisce perfettamente il corpo, agendo su di esso come un assorbente (cioè assorbendo sostanze nocive). Normalizza il sonno, migliora la condizione dei capelli, tegumento della pelle. Utile per malattie renali e cardiache. Poiché il riso è una fonte di carboidrati lenti, è ottimo per essere a dieta. La sua energia viene rilasciata gradualmente, dando una sensazione di sazietà e un aumento della forza per lungo tempo. Prodotto ipoallergenico.

È controverso che abbia un effetto riparatore. Le persone con costipazione devono fare attenzione e consumarlo non più di una volta alla settimana..

Porridge Di Mais

Questo cereale non è così comune in Russia. Ma è molto utile: migliora la digestione, aumenta l'immunità, il metabolismo torna alla normalità. Anche le condizioni della cavità orale stanno migliorando. Questo è il porridge senza glutine.

Ha un effetto lassativo, che provoca un uso eccessivo di disturbi digestivi. Può provocare una reazione allergica (arrossamento). Inoltre, con un uso intenso porta ad un eccesso di peso..

Fiocchi d'avena

La farina d'avena è piuttosto ipercalorica, ma i nutrizionisti lo consigliano. Questo accade per il motivo che contiene molti carboidrati, che saturano rapidamente il corpo e vengono lentamente consumati, ovvero una sensazione di sazietà rimane a lungo. Deterge bene la pelle, dandole una bellezza naturale. Grazie al beta-glucano in esso contenuto, aiuta a combattere le placche di colesterolo. Combatte l'affaticamento, la sonnolenza, migliora l'appetito.

Il glutine, che è contenuto in questo cereale, è sfavorevole per il neonato, quindi nel primo mese è necessario astenersi da esso. È controindicato nelle malattie renali. L'eccessiva farina d'avena lisciva calcio dal corpo.

Porridge Di Grano

Si ottiene dalla lavorazione del grano duro. Ha un generale effetto rinforzante, rinforza il sistema immunitario. Groppa regola i processi metabolici, migliora la digestione. L'uso regolare nella dieta aiuterà a purificare il corpo dalle tossine e ridurre il peso..

È possibile un'allergia. Viene anche usato con cautela nella gastrite..

Porridge d'orzo

Viene spesso usato come contorno. Inoltre, questo è il porridge più comune nell'esercito. Aiuta a combattere l'invecchiamento, poiché contiene collagene. Migliora la vista, le condizioni di capelli e unghie. Questo cereale può causare stitichezza, aumento della formazione di gas..

Porridge di miglio

Questo è un cereale molto utile, ha un gran numero di "vantaggi". Colpisce favorevolmente l'ematopoiesi, l'attività epatica. Per le malattie del diabete mellito, obesità, placche di colesterolo e altre cose, questo porridge è nel menu di una dieta medica.

Ma allo stesso tempo, è proibito con bassa acidità di stomaco e alcune malattie della tiroide (ormoni).

Porridge d'orzo

Pulisce il corpo dalle tossine accumulate in esso. Aiuta con le malattie articolari. Utile per l'attività cerebrale, la memoria e il pensiero. Con diabete e malattie acute dell'apparato digerente, è incluso nel menu dietetico.

È abbastanza allergenico, quindi non introdurre questo cereale nella dieta prima di 3-5 mesi dopo la nascita.

Porridge d'orzo

È benefico per il sistema digestivo. Pulisce il corpo dalle tossine e dalle tossine. Aiuta a ridurre il peso. Ha un effetto calmante agendo sul sistema nervoso. Le sostanze in esso contenute aiutano nella produzione di collagene, che influenza favorevolmente le condizioni della pelle. Cioè, sta invecchiando di meno.

La cellula è vietata nelle malattie dello stomaco e dell'intestino. È piuttosto ipercalorico, con un uso eccessivo aggiunge chili in più. Una reazione allergica è possibile su di esso..

Semolino

Manka è considerato il porridge più inutile. Ma allo stesso tempo, si consiglia di mangiare nel periodo di recupero dopo le operazioni. Con le malattie renali, è anche utile..

Alcuni credono che la semola aiuta a perdere peso. Ma non è così; al contrario, sta guadagnando chili. È molto ricca di calorie. Inoltre, elimina il calcio dal corpo, il che influisce negativamente sulle condizioni dello scheletro osseo. Il glutine in esso contenuto in grandi quantità provoca spesso allergie. In questo momento, secondo recenti studi, questo porridge non è raccomandato per i bambini - fino a 1 anno, in allattamento - fino a 6 mesi del bambino.

l'età del bambino con l'introduzione del porridge nella dieta della madre

titolocontenuto calorico, kcal / 100 g (in acqua / latte)vitamineoligoelementi
riso89/101B, E, PP, Npotassio, ferro, iodio, magnesio2-4 settimane
grano saraceno90/336A, B, E, PPmagnesio, ferro, calcio, silicioDalla nascita
Mais90/350A, B, E, PPpotassio, fosforo, magnesio, calcioDa 1-2 mesi
fiocchi d'avena88/102B, E, H, PPpotassio, magnesio, calcio, ferro, fosforoDa 2-3 mesi
miglio90/184B, PP
ferro, magnesio, calcio, manganese, rame5-6 mesi
Grano
87/176B, A, C, Epotassio, fosforo, magnesio5-6 mesi
orzo

76/111B, E, D, PPcalcio, magnesio, cromo, fosforo6 mesi
orzo324/367B, E, PPpotassio, fosforo, calcio, iodio6 mesi

orzo perlato109A, B, D, E, H, PPcalcio, zinco, potassio, selenio, magnesio6-7 mesi
semolino80/98B, E
potassio, magnesio, calcio, fosforo, zinco9-10 mesi

Porridge nella dieta delle madri che allattano

Anche con l'apparente ipoallergenicità di alcuni cereali, è necessario introdurli gradualmente nella dieta. Prova a iniziare con 1-2 cucchiai di cereali bolliti. Dovrebbe essere cotto senza zucchero e con una quantità minima di sale. Successivamente, il volume può essere portato a 100-150 g alla volta, ma non più di 2 volte al giorno.

All'inizio, tutto il porridge dovrebbe essere sull'acqua. Da circa 2-3 mesi puoi provare il porridge di latte.

Hanno un effetto maggiore sull'allattamento, aumentando la quantità di latte. Durante l'allattamento, è meglio non usare cereali a preparazione rapida, ma preferire i cereali convenzionali, poiché nel primo caso vengono elaborati con formulazioni speciali, che possono causare un'allergia nel bambino. Anche i cereali integrali dovrebbero essere rimandati per un po 'e iniziare a includerli nella dieta dopo 6-8 mesi.

Il porridge di latte è un ottimo inizio di giornata, aiuteranno a svegliarsi e riempirsi di una carica di energia. Sull'acqua, possono agire come un piatto indipendente o come contorno. Inoltre, i cereali possono essere cotti con carne e verdure. Frutta, frutta secca e noci saranno una buona aggiunta al latte..

Porridge per l'allattamento al seno - i piatti necessari nella dieta della madre. Senza di loro, l'alimentazione è impossibile. Colpiscono favorevolmente il corpo della madre e del bambino. Ma non dimenticare l'intolleranza individuale. Ma devi provare ognuno di loro per capire qual è il migliore..

Quando e come mangiare il porridge di miglio con HS

I piatti a base di cereali sono particolarmente utili per il corpo femminile nel periodo postpartum, a causa dell'elevato contenuto di preziosi oligoelementi. Pertanto, i medici raccomandano alle madri di mangiare il porridge di miglio durante l'allattamento. L'introduzione del piatto dovrebbe iniziare con una piccola porzione, dopo di che osservare la reazione del bambino per 2-3 giorni.

Tipi, composizione chimica e proprietà

Esistono diversi tipi di miglio che si ottengono utilizzando vari metodi di lavorazione del miglio:

  1. Dranets. Ha un colore grigiastro, contiene un gran numero di preziosi oligoelementi e può essere amaro a causa del suo contenuto di grassi. Dranets è raccomandato per la fabbricazione di contorni. Per eliminare il gusto amaro naturale, sciacquare a fondo i cereali prima della cottura.
  2. Grano lucidato. Ha una superficie ruvida, un colore brillante. Da tali cereali si ottiene un piatto viscoso o friabile, che dipende dalla durata della preparazione.
  3. Schiacciato. Si ottiene dalla macinazione intensiva di miglio. Questo tipo di miglio consente di risparmiare la minima quantità di composti preziosi, digerendo rapidamente.

Valore nutrizionale del prodotto (per 100 g di cereali secchi):

  • 12 g di proteine;
  • 69,3 g di carboidrati;
  • 2,9 g di grassi.
  • 334 kcal.

Il miglio è un deposito di utili oligoelementi, contiene carboidrati complessi, che sono una fonte di energia. Questo cereale è necessario per il ripristino del corpo femminile dopo il parto, il pieno sviluppo del bambino.

La composizione chimica del miglio e le sue proprietà:

Nome di un microelemento prezioso

Azione principale
Vitamina B1Garantire il pieno sviluppo, la crescita del bambino, la stabilizzazione dell'attività cardiaca, la normalizzazione del funzionamento del sistema nervoso centrale, il tratto gastrointestinale.
B2Partecipazione attiva ai processi di formazione del sangue, miglioramento della funzione visiva.
B5Attivazione del metabolismo, normalizzazione del sistema nervoso centrale, tratto gastrointestinale, ghiandole surrenali, stabilizzazione dello sfondo ormonale, stimolazione dell'attività cerebrale, aumento delle qualità protettive del corpo.
PPLa formazione e il rafforzamento dell'immunità, la fornitura di processi metabolici.
Calcio (Ca)Miglioramento della coagulazione del sangue, struttura delle unghie, denti, capelli, pelle, stabilizzazione del sistema nervoso centrale, cardiovascolare.
Fluoro (F)La formazione e il rafforzamento del tessuto osseo, dei denti e del loro smalto, del sistema immunitario, migliorando la formazione del sangue.
Ferro (Fe)Fornire formazione di sangue, prevenire l'anemia, migliorare il funzionamento della ghiandola tiroidea, del sistema nervoso centrale, del cervello, mantenendo l'immunità.
Silicio (Si)Migliorare la struttura della pelle, la formazione e il rafforzamento delle ossa, la cartilagine.
Rame (Cu)Miglioramento dell'assorbimento di Fe (ferro), normalizzazione del funzionamento dei sistemi immunitario e digestivo, interruzione dei processi infiammatori.
Magnesio (Mg)Stabilizzazione dell'attività cardiaca, un effetto positivo su ossa, denti.
Potassio (K)Eliminazione di manifestazioni allergiche, stabilizzazione del tratto digestivo, reni, sistema cardiovascolare.
Zinco (Zn)Garantire la crescita di ossa, muscoli, migliorare l'aspetto della pelle, aumentare le proprietà immunitarie del corpo.
Manganese (Mn)Stabilizzazione del sistema nervoso centrale, formazione, rafforzamento delle ossa, miglioramento delle proprietà protettive del corpo, prevenzione dell'osteoporosi, nevrosi.
CellulosaNormalizzazione del funzionamento del tratto gastrointestinale dovuta alla stimolazione della peristalsi intestinale, prevenzione dei disturbi delle feci, flatulenza, eliminazione di elementi tossici dal corpo.
Acidi grassi polinsaturiAbbassare i livelli di colesterolo, migliorare la struttura della pelle, i capelli.

È possibile miglio porridge con l'allattamento?

Molte madri sono interessate a sapere se è possibile mangiare il porridge di miglio durante l'allattamento? Dopotutto, la salute del bambino dipende direttamente dalla dieta materna. Dopo il parto, il corpo femminile ha bisogno di vitamine del gruppo B, calcio (Ca), ferro (Fe) e altri oligoelementi. La mancanza di vitamine e minerali influisce negativamente sull'aspetto: perdita di capelli, secchezza della pelle, stratificazione delle unghie. I cereali sono una fonte di composti preziosi.

Rispondendo alla domanda se può esserci un porridge di miglio su una madre che allatta di un neonato, va notato che l'introduzione di questo prodotto è consentita in assenza di intolleranza individuale ai cereali. I pediatri possono mangiare un piatto cotto sull'acqua, con l'aggiunta di un pezzettino di burro nelle prime settimane di allattamento. Per preservare il numero massimo di qualità utili, si consiglia di immergere il miglio in acqua non calda per diverse ore (preferibilmente tutta la notte). Questo metodo di cottura ti aiuterà a eliminare un gusto amaro naturale..

L'uso del porridge di miglio con lattazione

Molte donne si chiedono se sia possibile mangiare il porridge di miglio per una madre che allatta nel primo mese di allattamento. Questo piatto è considerato a basso contenuto allergenico, quindi, è consentito per la somministrazione dall'inizio della lattazione. I medici raccomandano di mangiare il porridge di miglio a una madre che allatta per saturare il corpo con vitamine e minerali necessari per il suo recupero.

Regole per l'uso del porridge di miglio nei primi 2 - 3 mesi dopo la nascita

Le proteine ​​della mucca sono altamente allergeniche, in grado di penetrare nel latte materno e quindi nel corpo del bambino. Pertanto, le donne che allattano non dovrebbero introdurre prodotti a base di latte intero nei primi mesi dopo la nascita di un bambino. In questo caso, il miglio dovrebbe essere cotto a base d'acqua, è consentito aggiungere una piccola quantità di burro nel piatto finito.

Rispondendo alla domanda se sia possibile mangiare grano durante l'allattamento al seno dai primi mesi di allattamento, va notato che il cereale non contiene proteine ​​vegetali (glutine), che spesso provocano reazioni indesiderate. Tuttavia, i bambini possono soffrire di ipersensibilità a questo prodotto. Pertanto, si consiglia di iniziare l'introduzione di piatti a base di miglio con una piccola porzione (diversi cucchiai) al mattino. Successivamente, è necessario guardare per eventuali cambiamenti nel benessere o nel comportamento del bambino durante il giorno e due o tre successivi.

Se il bambino ha ben tollerato l'introduzione di alimenti non familiari, la madre può continuare a usare il porridge di miglio con HS, aumentando gradualmente la porzione. È consentito aggiungere frutta secca, verdura, fette di frutta a un piatto senza latticini, a condizione che questi prodotti siano stati precedentemente introdotti nel menu e non vi siano reazioni negative nel bambino. È necessario fare pause di due, tre giorni tra l'uso di cibo non familiare. Quindi la mamma può essere sicura del tipo di allergia alimentare (se presente).

Se c'è un'indigestione, eruzioni cutanee pruriginose sul corpo del bambino dopo l'introduzione del miglio, è necessario annullare il consumo del piatto. Puoi riprovare tra 2 - 3 mesi. Questa volta è sufficiente per adattare il corpo dei bambini alle nuove condizioni ambientali, alla formazione dell'apparato digerente.

Porridge di miglio nella dieta, raccomandazioni dei nutrizionisti

Durante l'allattamento, il consumo di energia di una madre che allatta aumenta di 550 kcal. Per lunghe passeggiate con un bambino, sono coinvolti altri 350 kcal. Sulla base di questi dati, si può concludere che la convinzione sulla necessità di mangiare per due durante l'allattamento non è corretta. Il porridge di cereali al miglio favorisce la penetrazione dei carboidrati nel corpo, il cui consumo eccessivo si accumula nello spazio grasso sottostante.

Per stabilizzare il peso corporeo, i nutrizionisti consigliano a una donna appena nata di mangiare miglio al mattino. Il consumo di un piatto caseario aiuta ad attivare il metabolismo, a saturare il corpo con energia e preziosi oligoelementi. Per migliorare il funzionamento del tratto digestivo, si consiglia di aggiungere albicocche secche, prugne. Come contorno si può usare il porridge di miglio cotto a base d'acqua sciolto con verdure.

Possibili effetti collaterali del porridge di miglio per mamma e bambino

I seni spesso soffrono di intolleranza agli alimenti consumati da una donna che allatta. I seguenti sono effetti collaterali che possono verificarsi dopo che la mamma mangia miglio durante l'allattamento.

Allergia

Il porridge di miglio è considerato un piatto a basso contenuto allergenico. Le madri che allattano possono mangiarla in sicurezza nei primi mesi dell'allattamento. Tuttavia, vale la pena iniziare l'introduzione del prodotto con una piccola porzione. Per evitare effetti collaterali durante la HB, si dovrebbe consumare il porridge bollito in acqua. Il latte è una bevanda altamente allergenica, può causare una reazione negativa del corpo del bambino.

Importante! Non è consigliabile introdurre nella dieta cibi a base di miglio con una maggiore sensibilità del bambino a questo prodotto.

Colica

In caso di intolleranza al miglio, il bambino può avere coliche, disagio nell'addome dopo l'introduzione del porridge senza latte nella dieta della madre. Quando appare un sintomo simile, è necessario ridurre la porzione o rifiutare il miglio per un po '.

Va tenuto presente che i bambini di età inferiore a 4 mesi soffrono spesso del problema in questione. Questa condizione è considerata un normale fenomeno fisiologico. Ciò è dovuto al tratto digestivo insufficientemente rafforzato del bambino.

Deliziose ricette per una madre che allatta

Di seguito sono riportate le opzioni per la preparazione del miglio che sono accettabili per l'uso durante l'alimentazione naturale. Il tempo di cottura dipende dal metodo di lavorazione del cereale prima che venga consegnato ai negozi per la vendita.

Porridge di miglio sull'acqua

  • uno e mezzo Art. acqua;
  • 0,5 cucchiai. miglio;
  • sale, zucchero semolato, burro (a piacere).
  1. Per prima cosa devi sciacquare bene i cereali, quindi versare il miglio con acqua bollente e lasciare per un paio di minuti.
  2. Quindi posizionare la massa risultante in acqua bollente, sale, dolcificare a piacere.
  3. Cuocere in un contenitore sigillato per 15 minuti. con calore minimo.
  4. Nel tempo, aggiungi un pezzo di burro, lascia il porridge per un po ', copri con un coperchio.

Il piatto finito deve essere miscelato.

Porridge di miglio miglio

  • 1 cucchiaio. acqua;
  • 0,5 cucchiai. semole e latte di miglio;
  • zucchero, burro, sale (qb).

Fasi di produzione:

  1. In primo luogo, sciacquare accuratamente il miglio fino a quando il liquido diventa trasparente.
  2. Versare i cereali con acqua bollente, attendere 2 minuti, trasferire la massa in acqua bollente.
  3. Cuocere per circa 5 minuti. in un contenitore sigillato.
  4. Alla fine del tempo, aggiungi latte, dolcificante, sale (gusto), mescola i componenti.
  5. Cuocere fino a quando saranno teneri (altri 10 minuti).

Dopo un periodo di tempo specificato aggiungere il burro, mescolare.

Porridge di miglio per guarnire

  • lampadina;
  • peperone;
  • 1 - 2 spicchi d'aglio;
  • sale (a piacere);
  • 1 cucchiaio. miglio;
  • 1,5 cucchiai. acqua.
  1. Risciacquare accuratamente il miglio, quindi posizionarlo in acqua salmastra bollente.
  2. Cuocere per 10 minuti. dopo aver fatto bollire con leggero riscaldamento, mescolando.
  3. Quindi chiudere l'utensile da cucina con un coperchio, ridurre al minimo il calore, cuocere il piatto per altri 10 minuti.
  4. Dopo il tempo, spegni il fuoco, lascia il porridge per 5 minuti. copertina.
  5. Quindi, friggi la cipolla tritata finemente, il pepe, gli spicchi d'aglio tritati. Mescolare i prodotti.

Puoi cospargere il piatto finito con erbe fresche.

Il cereale di miglio è un deposito di preziosi oligoelementi, non contiene glutine, pertanto è raccomandato per il consumo durante l'allattamento, preferibilmente al mattino. Il miglio può essere cucinato come piatto indipendente o contorno, che aiuterà a diversificare la dieta materna.

Porridge per l'allattamento

Per diversificare il menu, i cereali aiutano con l'allattamento. Rendono la nutrizione della madre equilibrata e completa, fungono da contorno eccellente o piatto indipendente, servono da fonte di vitamine.
Ogni porridge è ricco nella sua selezione di sostanze utili, quindi è meglio cucinare diversi tipi di cereali. È importante sapere da quale momento sono consentiti determinati tipi di cereali, quali sono le loro proprietà, come cucinarli meglio e quali sono le controindicazioni..

Mais

La composizione del porridge consente di cucinarlo nel primo mese e anche nei primi giorni dopo la nascita del bambino. Non contiene glutine. È molto utile, quindi è consentito nel menu giornaliero..

Contiene vitamine A, C, E; fosforo, calcio, magnesio. Aiuta a migliorare il funzionamento del tratto gastrointestinale di madre e bambino.

Riso

Un altro tipo di cereale che può essere preparato dal primo giorno dopo la nascita. Senza glutine, quindi ipoallergenico. Ma non è raccomandato per costipazione e tendenza a loro, poiché ha un effetto fissante.

Durante il normale funzionamento, il tratto digestivo può essere consumato due volte a settimana. Le semole di riso contengono vitamine B, E, H; magnesio, fosforo, zolfo. Tratta buoni antiossidanti..

Miglio

Utile e sicuro per le madri che allattano fin dai primi giorni. Migliora la funzione intestinale ed è sicuro per i bambini inclini alle allergie. L'unica limitazione è non mangiare con il dolore addominale.

Questo porridge è pesante per lo stomaco ed è più adatto dopo il recupero. È tra gli antiossidanti. La composizione contiene molte sostanze utili: vitamine, potassio, calcio, magnesio, sodio, iodio.

Buono per il cuore.

Vanga

Il porridge di farro può essere consumato immediatamente dopo il parto. Aiuta a stabilizzare lo zucchero e il colesterolo, a ridurre il peso. Migliora la digestione, rende il corpo resistente allo stress.

Contiene: 18 aminoacidi, ferro, rame, fosforo, calcio, potassio, vitamine B, PP, E. È consentito l'uso di farro dopo 1-2 giorni.

Orzo

Una madre che allatta può provarlo dopo la dimissione dall'ospedale. Non è pericoloso per il tratto digestivo del bambino e non provoca allergie.

Il porridge d'orzo migliora l'immunità, arricchisce il corpo con fosforo, potassio, magnesio, vitamine B, E, PP.

Efficace anche per la riparazione del corpo e la perdita di peso..

Grano

Puoi mangiare solo dopo il primo mese di vita del bambino. Dal momento che c'è del glutine nella composizione. Se il bambino è allergico a questa sostanza, i chicchi di grano dovranno essere rimossi dalla dieta.

Entra nel menu con attenzione. Per la prima volta, non mangiare più di 20 grammi e riprovare solo dopo una giornata. Quindi sarà possibile seguire la reazione del bambino.

Se tutto è in ordine, la porzione può essere aumentata, portando alla fine alla normalità.

Il grano è utile grazie alle vitamine del gruppo B, PP, E; iodio, zinco, calcio, potassio, magnesio.

Fiocchi d'avena

A causa del suo contenuto di glutine, è anche meglio non provare questo porridge nel primo mese. Quindi entra con cautela, poiché può influire negativamente sul cuore..

Farina d'avena vietata nell'insufficienza renale.

Se il porridge è adatto a mamma e bambino, è perfetto per la colazione, grazie al suo valore nutrizionale e alla velocità di cottura.

Contiene vitamine B, E, K; fluoro, potassio, fosforo, magnesio.

Biancheria

Non tra i cereali più popolari e invano. Per una madre che allatta, è consentita e molto utile. Dona energia, aumenta l'immunità, arricchisce il corpo con acido folico, migliora l'allattamento.

Inoltre, il porridge riduce la formazione di gas nel corpo del bambino. Puoi mangiare fino a tre volte a settimana.

Assicurati di cucinare il porridge. È vietato l'uso di semi di lino grezzi durante l'allattamento.

Manna

Amato dalle donne anziane, ma non particolarmente popolare tra i pediatri negli ultimi anni.

Semka è nutriente, gustoso, piacevole in consistenza. Ma è considerato vuoto nella composizione. Non c'è praticamente nulla da fare.

La composizione contiene calcio, ma è neutralizzata dalla fitina, presente anche nei cereali. Inoltre, c'è del glutine nella semola, che può causare allergie nei neonati.

Groppa non è tra le raccomandate per l'allattamento, ma è consentita dopo il terzo mese. Meglio non mangiarlo più di due volte a settimana.

Orzo perlato

È consentito dopo che il bambino ha 6 mesi. È ipoallergenico, ma migliora la motilità intestinale e provoca gonfiore..

Durante la colica, il bambino è controindicato nella madre. Contiene molto acido folico, fosforo, potassio, rame, selenio.

Pisello

È meglio non mangiare il porridge fino a quando il bambino non smette di avere le coliche. La prima degustazione deve essere posticipata fino a quando il bambino compie 3 mesi..

Il porridge e i purè di piselli causeranno inevitabilmente la formazione di gas nella madre e influenzeranno il bambino. In questo caso, il piatto è utile per una donna che allatta. Stimola l'intestino, rimuove le tossine dal corpo..

Grazie al contenuto di triptofano calma il sistema nervoso.

Come cucinare i cereali durante l'allattamento

Prima che il bambino abbia 6 mesi, non è consigliabile cuocere i cereali nel latte. Usa solo acqua. I latticini contengono proteine ​​di mucca, che possono causare gravi allergie nei bambini..

Quando il bambino ha sei mesi, puoi diluire a metà l'acqua con il latte. E poi passa completamente al porridge di latte.

I cereali possono essere consumati in qualsiasi momento della giornata: per colazione, pranzo o cena.

È consentito mangiare 100-150 grammi di cereali al giorno (se lo si considera crudo).

Affinché il piatto sia sano e non danneggi il bambino, è necessario condurre un trattamento termico sufficiente.

• I cereali di riso vengono cotti per almeno 30 minuti, aggiungendo acqua ai cereali in un rapporto da 1 a 2.

• La farina d'avena viene cotta per 5-15 minuti, a seconda del grado di lavorazione dei cereali. Il fluido viene aggiunto da 1 a 2.

• I cereali per orzo e piselli sono cotti da 25 a 35 minuti. Si consiglia di immergere la città per diverse ore. L'acqua viene aggiunta da 1 a 3.

• Porridge di lino e farro cuocere per 30 minuti.

• Grano e mais richiedono una cottura più lunga - entro 40 minuti. In proporzione da 1 a 3.

• Il tempo di cottura più lungo è l'orzo. Ci vorrà un'ora e mezza. Se pre-ammollo i cereali, saranno sufficienti 45 minuti.

Raccomandazioni generali

Non inserire più cereali nel menu contemporaneamente. Solo dopo esserti assicurato una reazione normale a una, puoi provare quanto segue.

I piatti a più cereali dovrebbero essere posticipati fino a quando il bambino non avrà compiuto 5 mesi.

La frutta secca aiuterà a migliorare il gusto del porridge: uvetta, albicocche secche, datteri, prugne secche. E anche noci: cedro, noci, anacardi.

Con cautela, puoi provare ad aggiungere miele e marmellata. Se il bambino ha una buona conoscenza di tali dolcificanti, a volte puoi concederti.

Ma come minimo, in modo da non guadagnare chili in più e non aumentare la colica in un bambino da un'abbondanza di dolci. Dopo che il bambino ha 6 mesi, puoi aggiungere latte condensato al piatto.

Alle madri che allattano non è raccomandato di mangiare cereali industriali che non richiedono cottura.

Di norma, ogni porzione di tali cereali è confezionata in un sacchetto separato. Hanno additivi dannosi: coloranti e aromi. È più utile cucinare cereali ordinari e aggiungere un gustoso ripieno a loro.

Il porridge ha molte proprietà necessarie per la madre durante l'allattamento. La maggior parte dei cereali sono sicuri per i bambini.

La cosa principale è introdurli nella dieta in tempo. Sfortunatamente, nessuno ha cancellato l'intolleranza individuale.

Se improvvisamente un po 'di cereali ha causato un'eruzione cutanea nel bambino o problemi digestivi, dovrà essere escluso. Ma non per sempre. Dopo 2-3 settimane, puoi riprovare.

Dieta per l'allattamento

Fino al decimo giorno:

  • mele cotte
  • banane
  • cereali: farina d'avena, riso, grano saraceno, mais, grano, artek, orzo);
  • zuppa magra;
  • assunzione di liquidi (tè verde, composta di frutta secca, acqua di sorgente, rosa canina);
  • grassi: burro fino a 15 g al giorno, olii non raffinati (girasole, mais, olive).
  • carne magra.

Dal decimo giorno: aggiungi alla dieta

  • latticini (ricotta, latte cotto fermentato, kefir);
  • pesce bollito, al forno;
  • uova
  • pane grigio con crusca;
  • patate lesse al forno;
  • pasta nel cielo. contare;
  • formaggi a pasta dura;
  • verdure in umido, al forno e bollite (carote, barbabietole, cavolfiori o broccoli, cipolle, zucca, zucchine);
  • spezie verdi e secche (aneto, prezzemolo, alloro);
  • per il tè e tra le basi. pasti: frutta secca (datteri, albicocche secche, prugne secche), biscotti, biscotti, torta charlotte, essiccazione (bagel), crackers senza uvetta, frittelle di zucchine (senza farina).

Intero primo mese

  • latte intero di vacca; negozio o fatto in casa);
  • brodo di carne (da qualsiasi tipo di carne);
  • da frutta secca - uvetta;
  • tè nero, caffè;
  • panna acida;
  • verdure e frutta crude (tranne mele e banane al forno);
  • prodotti da forno freschi di farina premium;
  • alcool.

Aggiungi alla dieta:

  • borscht, magro, condito con succo di pomodoro (pomodori pastorizzati);
  • verdure e frutta crude per stagione;
  • noci, esclusi pistacchi e arachidi;
  • carne (pollo domestico, coniglio, quaglia, vitello).
  • preparare bevande alla frutta (da mirtilli, mirtilli rossi, ribes, ciliegie snocciolate);
  • panna acida.
  • marmellata fatta in casa: ciliegia, prugna senza semi, mela
  • È impossibile
  • latte intero di vacca (negozio o fatto in casa);
  • da frutta secca - uvetta;
  • Tè nero;
  • alcool.

    Aggiungi alla dieta:

    • porridge (orzo perlato, miglio)
    • miele
    • succhi appena spremuti (carote, zucche, mele, barbabietole);
    • cipolle fresche
    • spezie fresche e secche:
    • basilico, salato, dragoncello, melissa, origano, sedano, menta, basilico, timo.
    • latte intero di vacca (negozio o fatto in casa);
    • alcool.
    • Legumi
    • Frutti di mare
    • aglio
    • polline.
    • carne naturale (vitello, manzo, pollo, coniglio, carne di quaglia);
    • cereali (grano saraceno, farina d'avena, mais, riso, grano, miglio, orzo perlato);
    • fagioli e legumi (da 6 mesi);
    • pesce (in umido o bollito);
    • frutti di mare;
    • verdure (in umido, bollite o al forno);
    • piccole quantità di pasta;
    • patate lesse al forno;
    • uova (pollo e preferibilmente quaglia);
    • i formaggi a pasta dura non sono taglienti;
    • latticini - kefir, latte al forno fermentato, ricotta - è meglio fare a casa;
    • pane grigio, con crusca, bianco leggermente irrigidito o essiccato;
    • frutta (stagionale);
    • spezie verdi (aneto, prezzemolo - dalla nascita; sedano, menta, salato, basilico, origano, melissa, dragoncello, timo - da 3 mesi.);
    • cipolle (in zuppa dalla nascita, fresche - dai 3 mesi), aglio - dai 6 mesi.
    • noci, tranne arachidi e pistacchi;
    • miele (ricco di calcio) da 3 mesi. e polline da 6 mesi;
    • bevi succhi appena spremuti, combinandoli con il tuo gusto e il tuo umore - inseriscili attentamente uno alla volta non prima di 3 mesi;
    • preparare bevande e composte di frutta (da mirtilli, mirtilli rossi, uva spina, ciliegie) da 1 mese;
    • per preparare il tè da ramoscelli di alberi da frutto e da erbe (achillea, camomilla, tiglio, equiseto, menta, melissa, eucalipto, ortica, farfara, sambuco, erba di Bogorodskaya (timo), equiseto, successione, calendula - combinando non più di 2-3 erbe o una alla volta);
    • brodo di rosa canina; frutta in umido.
    • tè verde (foglia grande, senza additivi); nero debole
    • tè per l'allattamento, come Humama, Hrip;
    • acqua di sorgente o distillata infusa con frutta secca o ciottoli di silicio, cucchiai da tavola min. acqua (come Sofia Kiev).
    • tutto il cibo in scatola;
    • cioccolato;
    • tutti i prodotti dolciari contenenti additivi alimentari e aromatizzanti, essenze;
    • caffè istantaneo, bustine di tè;
    • gelato;
    • margarina, maionese, formaggio fuso;
    • semolino;
    • semilavorati, come salsicce, salsicce;
    • latte intero fino a 6 mesi;
    • latte condensato;
    • tutti concentrati e in scatola;
    • bevande gassate dolci;
    • zucchero raffinato;
    • grandi quantità di pasta e patate;
    • fumare, salare;
    • fast food assolutamente no.

    Colore rosso - nessuna strada!

    Questo "armadio" contiene prodotti e liquidi, il cui uso da parte di una madre che allatta è pericoloso per il bambino.

    • Rassicurandosi che un bicchiere di vino rosso non influirà in alcun modo sul bambino, la donna dovrebbe tenere a mente: qualsiasi, senza eccezione, l'alcol viene assorbito al 100% insieme al latte nel sangue del bambino;
    • cipolle fresche e in scatola, aglio, aglio selvatico, peperoncino, maionese, salsa tabasco - aggiungi spezie al latte;
    • Senape, rafano, soprattutto con additivi, caffè nero forte (soprattutto innaturale), cioccolato fondente con un contenuto di cacao di almeno il 70%, formaggi con muffa come "Dor Blue" e formaggi morbidi "freschi" con vari additivi, soprattutto da erbe, - rendere il latte amaro;
    • aringhe speziate, cozze, calamari, polpi, soprattutto in salsa, uova di merluzzo, pollock, contenenti soprattutto additivi, conferiscono al latte un sapore salato;
    • tonno in scatola nel suo succo e olio, tonno fresco e gamberi - provocano allergie.

    Giallo - possibile, ma con attenzione!

    Esistono numerosi prodotti che non molto tempo fa i pediatri proibivano alle madri che allattano di mangiare. Ora i dottori dicono qualcos'altro. È possibile, e persino necessario, mangiare questi prodotti, ma introdurli nella dieta gradualmente, con attenzione e in piccole quantità.

    • Melone, barbabietole, kefir fresco, piselli, fagioli, olio vegetale - la loro sovrabbondanza nella dieta della madre porta a turbare le feci nel bambino e il gonfiore;
    • pere, melograno, cachi, riso, pane fresco, biscotti di pasta frolla - possono tenere insieme;
    • latte di mucca, arance, pompelmi, ribes nero, uova, caviale rosso e pesce, semolino, miglio e porridge di mais - provocano reazioni allergiche.

    Colore verde - in qualsiasi quantità!

    I prodotti indicati da questo colore del semaforo, puoi mangiare senza problemi. Utile sia per te che per il bambino!

    • Carote, prezzemolo, aneto - aiuteranno a mantenere l'acuità visiva delle briciole;
    • ribes nero, uva spina, lattuga - aumenta l'immunità;
    • zucchine, zucca, merluzzo, pesce persico - contribuiscono alla rapida crescita e sviluppo del bambino;
    • ricotta, yogurt naturale - danno forza a ossa e denti;
    • kefir, latte cotto fermentato, ayran, farina d'avena, broccoli, cavolfiore - migliorare la digestione.
    • Latte. A volte una donna beve deliberatamente fino a un litro di latte di mucca o di capra al giorno, pensando che ciò aumenti il ​​valore nutrizionale del latte materno. In realtà, aumenta la probabilità che le briciole abbiano irritazione sulla pelle, perché il latte contiene più di 20 sostanze che possono causare una reazione allergica. Inoltre, le proteine ​​del latte sono resistenti al calore, quindi in grandi quantità non dovresti bere nemmeno il latte bollito.
    • Albumi. Ciò riguarda principalmente le uova di gallina. Meno allergie provocano uova di anatra o d'oca, quasi mai - quaglie. Dato che questo prodotto contiene anche molto colesterolo dannoso per il cuore, si consiglia a una madre che allatta di mangiare solo un uovo sodo alla settimana.
    • Carne fresca. Soprattutto le "parti inferiori" della carcassa, che contiene le sostanze più dannose. Dai la preferenza alla carne congelata: dopo il congelamento e lo scongelamento, la concentrazione di allergeni diminuisce.

    Guida del consulente

    Quindi, i suoi consigli... La tua opinione è molto interessante (specialmente al punto 4 - passeggiate)!

    1. Allattamento al seno:

    Ritmi del giorno: 1-1,5 ore

    Ritmi notturni: 24h, 4h, 6h, 8h

    Ciò significa che durante il giorno per 1-1.5 un seno è "in servizio", e durante questo periodo si applica solo a questo seno. Ad esempio, la figlia si è svegliata alle 9:00, dalle 9: 00-10: 30, la applico solo sul seno destro, dalle 10: 30-12: 00 - Applico solo sul seno sinistro. Il numero di attaccamenti è illimitato, a qualsiasi desiderio della figlia - per dare il seno. Durante queste 1,5 ore, può attaccarsi facilmente al suo petto e una volta per 15 minuti e appendere per un'ora sul suo petto - questo è completamente controllato dal bambino, perché influisce notevolmente sul suo benessere psicologico.

    Di notte, tutti i bambini si svegliano approssimativamente secondo il programma sopra descritto (± ora), durante queste ore nutriamo il seno destro e sinistro alternati.

    Non so esattamente quanto tempo per nutrire secondo tale programma, ma penso che sia per circa 2 mesi (chiarirò telefonicamente).

    2. La cancellazione è cancellata.

    Prima di allora (consiglierei ai miei genitori e al pediatra) mi sono espresso dopo ogni poppata - questo, stranamente, riduce la quantità di latte nel tempo.

    3. Nei primi mesi di 2, è ancora meglio fasciare i neonati (solo fasciatura) per l'alimentazione e il sonno. Quando il bambino è sveglio, è meglio effettuare bagni d'aria, massaggi, ecc..

    Swaddling contribuisce a una fine più rapida al brivido dei neonati.

    È meglio per i neonati non camminare per il primo mese, ma essere al chiuso (spesso arieggiare la casa), come una grande quantità di aria fresca ha lo stesso effetto su di loro come, ad esempio, un abitante della città che cade nella foresta inizia a fargli male alla testa, ecc..

    Nel primo mese è anche meglio per me (dal momento che le mummie) non apparire per strada molto spesso (soprattutto se c'è una scarica di latte o semplicemente non ti senti davvero bene, o il tuo petto fa un po 'male), perché questo può portare a una serie di malattie. L'allattamento non è stato ancora stabilito (stabilito 3-4 settimane dopo la nascita). Il vento - e puoi congelare il petto, ma non lo noteremo nemmeno.

    5. Fare il bagno ai bambini è raccomandato in piccoli bagni, perché sembrano aspettarselo dopo la nascita. Lo spazio nella pancia della mamma era limitato, quindi ora stanno aspettando tutto nei primi mesi di calore e una sensazione di spazio limitato.

    Inoltre, fare il bagno in un grande bagno e immergersi può essere un rimpianto per aver rinunciato al seno entro il 3 ° mese.

    Puoi mangiare tutto ciò che hai mangiato durante la gravidanza. Questo vale anche per i prodotti allergenici. Un'eccezione è fatta da quelle donne che hanno un'allegria per il cibo.

    Coloro. possiamo facilmente mangiare una pesca, 10 pezzi di fragole, ecc..

    Nel 90% dei casi nei bambini nel primo mese di vita ci sono varie eruzioni cutanee (qualcuno ha più, qualcuno ha meno) - questo è normale. Dopo la comparsa dell'eruzione cutanea, supponiamo che sia dovuto a un prodotto specifico - proviamo lo stesso prodotto in una settimana - molto probabilmente non ci sarà eruzione cutanea.

    La reazione è spesso coloranti e aromi.

    Puoi anche bere tutto, ma dovrebbe prevalere l'acqua potabile ordinaria.

    E ricorda, fino a 6 mesi (da prima dell'introduzione di alimenti complementari), il bambino dovrebbe provare tutto attraverso il latte della mamma!

    7. Sonno articolare obbligatorio. Spesso abbracciamo, indossiamo le nostre mani, baciamo e persino stringiamo i nostri bambini preferiti: hanno davvero bisogno di tutto questo.

    Medicinali:

    In caso di depressione postpartum, si consiglia di bere 1 cucchiaio. Cahors + 1 cucchiaino tinture di peonia 3 volte al giorno per 2-4 settimane.

    Bepanten per più di 2 settimane non spalma i capezzoli, perché crea dipendenza, assicurati di fare delle pause. Puoi sostituirlo con Purelan e Solcomeril Unguento.

    A una temperatura, puoi bere 1 compressa di Paracetamol 3 volte al giorno.

    Naturalmente, il consulente ci ha mostrato varie posture per l'alimentazione e ci ha insegnato come sdraiarci correttamente. Sono molto contento di aver chiamato un consulente, consiglio a tutti nelle prime settimane dopo la nascita dei bambini di chiamare consulenti!

    Cosa mangerò con GV ??)))

    Sono esclusi
    • prodotti altamente allergenici - pesce, frutti di mare, caviale, uova, funghi (tranne le noci), noci, caffè, miele, cioccolato, cacao
    • verdure, frutta e bacche di rosso brillante e arancio, nonché kiwi, ananas, avocado, cetrioli
    • brodi, marinate, piatti salati e piccanti, conserve, carne affumicata di carne e pesce, spezie
    • prodotti contenenti coloranti e conservanti
    • bevande gassate, kvas
    • crauti, ravanello, ravanello, formaggi fermentati (formaggio feta, suluguni, adyghe), prosciutto, salsicce
    • fagiolo

    Limitato a
    • latte intero (solo nel porridge), panna acida - nei piatti
    • prodotti da forno e pasta di farina pregiata, semola
    • pasticceria, dolci
    • zucchero
    • sale
    Sono ammessi
    • prodotti lattiero-caseari fermentati (kefir, bifikefir, bifidok, yogurt senza additivi per frutta, ecc.)
    • cereali (grano saraceno, mais, riso, avena, ecc.)
    • frutta e verdura (verde, colore bianco)
    • zuppe - vegetariane
    • carne - varietà a basso contenuto di grassi di manzo, maiale, filetto di tacchino, pollo in forma bollita e in umido, nonché in forma di cotolette di vapore
    • pane - grano, 2 ° grado, segale, Darnitsky
    • bevande - tè, bevande alla frutta, bevande alla frutta

Up