logo

Un atteggiamento negativo nei confronti del consumo di alcol durante l'allattamento è fondato. L'alcol è una sostanza velenosa e velenosa per tutto il corpo. In un adulto, porta alla rottura del sistema metabolico e per un neonato avrà conseguenze ancora più devastanti. Va detto che ci sono altri punti di vista sulla questione "alcol".

Fatti e ricerca

Questa domanda è importante ed eccitante per molte menti, ma su di essa non sono state condotte ricerche più o meno significative. Tutte le raccomandazioni dei medici si basano su fatti ben noti che indicano l'effetto negativo dell'alcol su un bambino.

Se bere o meno l'alcol è la scelta di ogni mamma. Allo stesso tempo, considera l'effetto dell'alcol sul corpo del bambino.

Un punto di vista diverso riguardo al divieto di assunzione di qualsiasi quantità di alcol per le madri che allattano è stato espresso da Jack Newman, che è membro del comitato consultivo professionale delle organizzazioni internazionali su GV. Una revisione dettagliata delle reazioni nel corpo di una madre che allatta dopo aver assunto bevande alcoliche aiuterà a capire quale punto di vista sarà vero:

  • Bere un drink. Birra, champagne o vino secco entrano inizialmente nello stomaco attraverso il tratto digestivo, dove rimangono per circa 20 minuti. Dallo stomaco, la bevanda entra nell'intestino.
  • Aspirazione. Il processo viene eseguito nell'intestino tenue, l'alcol viene rilasciato nel sangue. La bevanda viene digerita in 10 minuti.
  • Il più alto livello di concentrazione nel sangue. Se una donna ha bevuto alcol con il cibo, il sangue più "intasato" sarà in 60-90 minuti e, se separato dal cibo, in 30-60 minuti. Tieni presente che in questo caso lo champagne accelera bruscamente l'inizio della massima concentrazione fino a 10 minuti. Il latte materno riceve una dose di etanolo in questo particolare momento..
  • Escrezione dal corpo. Il tasso di astinenza varierà dalla dose assunta e dal peso della donna. Il corpo ha bisogno di più tempo per neutralizzare gli effetti del bere alcolici forti. Una diminuzione della concentrazione ematica coincide con la sospensione dell'alcool dal latte materno.
Già dopo 30-60 minuti dall'assunzione di alcol, non sarà possibile allattare al seno un bambino

Risposte alle domande più frequenti

Quanto sopra consente di rispondere a interessanti domande sull'alcol e l'allattamento:

  • C'è il rischio che l'alcool entri nel latte materno? Sì, perché il processo di assimilazione e assorbimento delle bevande alcoliche è simile a quello che il corpo usa quando assume medicinali. L'alcol raggiunge le ghiandole mammarie nel 10% di ciò che la madre che allatta ha bevuto.
  • Qual è il periodo più pericoloso per l'alimentazione dopo aver bevuto? Dopo aver bevuto birra o vino, la donna più pericolosa nutrirà il bambino in 30-60 minuti, ma nel caso dello champagne - dopo 10 minuti.
  • Quando esce completamente l'alcool dal latte e dopo quanto può essere nutrito? La velocità di questo processo è diversa per tutti. Una donna che pesa 55 kg dovrà attendere circa 2-3 ore, previa assunzione di un bicchiere di vino rosso o bianco. Per bevande più forti (cognac, sambuca) sarà richiesto un periodo di riproduzione più lungo - fino a 13 ore.

Indicando che l'alcol viene eliminato dal corpo in tutto con diversa intensità, che dipende dal volume delle bevande alcoliche e dal peso e dall'altezza di una donna, si può immaginare il tasso medio di eliminazione. Consideralo nella tabella, in cui l'alcool viene misurato in "bevande". Un "drink" è:

  • 340 g di birra (5%);
  • 142 g di vino (11%);
  • 42,5 g di bevanda forte (40%).
Il tasso di rimozione dell'alcool dal sangue di una madre che allatta dipende dal suo peso e dalla forza della bevanda alcolica.

Le donne a volte esprimono il latte in modo che al suo posto ne arrivi uno nuovo e pulito, ma questo è un errore. In effetti, l'etanolo verrà ripetutamente dal sangue "infetto". Non appena l'alcol viene completamente rimosso dal sangue, anche il latte materno verrà immediatamente pulito..

L'effetto dell'alcool su un bambino

L'assunzione regolare di alcol durante il periodo di allattamento ha una serie di conseguenze negative:

  • Segni esteriori. Quando vengono superati tutti i limiti possibili, il comportamento languido del bambino diventa evidente. Il suo sonno è allarmante: si addormenta rapidamente e profondamente, ma dorme estremamente poco. Il bambino diventa nervoso. Una donna può sperimentare una carenza di latte. Questa conclusione è stata raggiunta dagli esperti americani del comitato per i medicinali pediatrici.
  • Malfunzionamenti del cuore e dei vasi sanguigni. L'etanolo fa funzionare il cuore nel ritmo sbagliato. Da qui la possibile debolezza nel bambino, così come l'insufficienza respiratoria.
  • Disturbi digestivi. La birra durante l'allattamento influisce negativamente sulle mucose del tratto digestivo. Il sistema digestivo immaturo dei bambini è a rischio. Forse lo sviluppo della colica.

L'alcol sarà particolarmente dannoso per i neonati di età inferiore ai 3 mesi. Tutti gli organi non sono ancora completamente maturi, in particolare il fegato. Non è ancora in grado di elaborare alcolici anche a piccole dosi..

Miti sui benefici della birra durante GW

Il tema dell'alcol è così eccitante per le madri che allattano che ha dato origine a molti miti. Alcuni sostengono che l'alcool e l'allattamento al seno sono completamente incompatibili, mentre altri, al contrario, indicano un effetto terapeutico per madre e bambino:

  • La birra per allattare stimola la produzione di latte. Una donna nota il desiderio più frequente del bambino di allattare. Il numero di attaccamenti sta crescendo: questa è la base per costruire tale ipotesi. I pediatri statunitensi D. Menella e G. Bishomp hanno scoperto sperimentalmente quanto segue. Nelle donne che assumevano birra alcolica invece della birra analcolica, il numero di alimenti aumentava, ma in generale il volume giornaliero di latte consumato diminuiva del 20-27%. Pertanto, è stato affermato che l'alcool durante l'allattamento rallenta la produzione di latte.
  • Dopo aver bevuto, il bambino dorme meglio. Gli studi hanno dimostrato che le bevande contenenti alcol cambiano il sonno del bambino, ma non in meglio. Conducono a disturbi del sistema nervoso, a causa dei quali il sonno dei bambini diventa irregolare. L'effetto iniziale dell'etanolo si esprime in uno stato di quasi intossicazione, che porta ad un rapido addormentarsi. Un tale sogno non dura a lungo, il che significa che tutte le fasi necessarie non passano. Manca un'importante fase di riposo per il ripristino della forza. I bambini che ricevono una dose di alcol dormono molto meno dei bambini le cui madri non hanno bevuto birra o altre bevande contenenti alcol.
Dopo aver preso una bevanda alcolica, si consiglia di abbandonare temporaneamente l'allattamento.

Rendere la vacanza sicura

È possibile per una madre che allatta vino e birra? C'è un modo per prenderli in sicurezza per il bambino? Capiremo le sfumature d'uso. Thomas Hale, MD, professore di pediatria alla Texas Tech University, afferma che le madri che allattano possono bere moderate quantità di alcol. Completamente "riprendendosi" dopo averli presi, la mamma può iniziare l'allattamento. Questa affermazione è tratta dal libro "Medicinali e latte materno".

Il Dr. Komarovsky è d'accordo con Thomas Hale e consiglia, quando beve birra o vino, di tenere conto delle seguenti caratteristiche dell'accoglienza:

  • Più spesso una donna beve alcolici, più forte sarà il suo potere distruttivo. Non esagerare mai con birra o vino. È consentito sorseggiare un bicchiere a una festa o celebrazione, ma non bisogna abusarne. Bere ogni giorno è un segno di sviluppare alcolismo..
  • Di 'un solido no all'alcool fino a quando il bambino non ha tre mesi. Le dosi più piccole possono causare conseguenze estremamente fatali.
  • Tieni presente il tuo peso, perché le donne grasse e magre hanno diversi processi per rimuovere l'etanolo dal corpo. Nel primo andrà molto più veloce.
  • Non bere mai a stomaco vuoto. L'intensità e il volume di etanolo assorbito saranno significativamente più bassi quando si beve alcol con il cibo..
  • Non esagerare. Grandi volumi di alcolici possono causare intossicazione del corpo del bambino. Una donna in uno stato di estrema intossicazione ha scarso controllo su se stessa, il che significa che esiste il pericolo di schiacciare il bambino durante un sonno articolare.
Il modo migliore per proteggere tuo figlio è smettere completamente di assumere alcolici

Regole per bere

Esistono diverse regole che possono aiutarti a combinare in sicurezza una serata piacevole e una buona salute dei bambini:

  1. Il bambino dovrebbe essere nutrito immediatamente prima della celebrazione, se si desidera bere alcolici. La successiva alimentazione dovrebbe essere fatta solo in una mente assolutamente sobria..
  2. Ricorda il bambino e non bere molto. Solo un consumo moderato è possibile durante l'allattamento. Un bicchiere di birra non fa seri danni a te o al tuo bambino.
  3. Filtrare il latte in riserva. Se sei in pericolo di bere troppo, fai attenzione a preparare la quantità necessaria di latte materno per una o due poppate. Il latte filtrato può essere conservato in frigorifero per 24 ore..
  4. Non allattare al seno un bambino. Sensazione di pienezza eccessiva delle ghiandole mammarie, decantazione e versamento.
  5. Bevi bevande analcoliche. Birra o vino con etanolo allo 0% possono essere bevuti durante l'allattamento. Certo, devi assolutamente conoscere la composizione del prodotto. Solo una bottiglia di birra con coloranti e conservanti artificiali può causare lo sviluppo di reazioni allergiche in un bambino del primo anno di vita.

Il problema della compatibilità di alcol e allattamento, ogni donna decide in modo indipendente. Solo la madre ha il diritto di controllare la salute del bambino e decidere se bere birra durante l'allattamento. Non avere troppa paura dell'alcool, dicono i dottori.

Birra durante l'allattamento attraverso quanto viene escreto

L'alcool durante l'allattamento è controindicato, ma molti hanno sentito parlare dei benefici della birra per aumentare l'allattamento. Anche la presenza di una varietà analcolica di questa bevanda sugli scaffali dei negozi è incoraggiante..

Sommario

La birra durante l'allattamento è consentita in piccola quantità, ma è importante conoscere il tempo della sua rimozione dal corpo e l'effetto su di essa..

Effetto sull'allattamento

Si ritiene che la birra sia utile per aumentare l'allattamento. Tali informazioni non sono confermate dagli specialisti..

Sono stati condotti esperimenti su animali durante i quali è stato riscontrato che questa bevanda può persino ridurre l'allattamento..

Le donne dopo aver bevuto questo drink sentono davvero una corsa al latte. L'etanolo si rilassa sui dotti del latte e dilata i vasi sanguigni.

Questo effetto si osserva dopo un bicchiere di prodotto..

Se bevi di più, l'azione sarà l'opposto.

L'etanolo riduce il livello di ossitocina, che impedisce la secrezione di latte. Allo stesso tempo, la donna sente la pienezza del seno.

A causa di questo effetto, è molto più difficile per un bambino allattare un seno e ci vuole più tempo per ottenere la quantità necessaria di latte. A causa di questa caratteristica, sembra che l'allattamento sia aumentato.

Sotto l'influenza dell'etanolo, ricevuto con il latte materno, il bambino si addormenta rapidamente. Ciò rafforza la donna nell'opinione che il bambino sia pieno e che la birra abbia influenzato positivamente l'allattamento.

I benefici della bevanda

Un prodotto naturale di qualità realizzato senza aggiunta di alcol ha alcune qualità positive..

Sono la presenza di vitamine D, PP e gruppo B (tiamina, riboflavina), selenio.

Il contenuto di malto fornisce carboidrati lenti, proteine ​​vegetali e sali minerali. Il luppolo ha enzimi con antidolorifico, sedativo e disinfettante..

La birra attiva la secrezione di succo gastrico, utile per stimolare la digestione. Quando è calda, la bevanda aiuta con raffreddori e mal di gola..

Danno alla birra

Questo è un prodotto a basso contenuto di alcol, ma fa male, come altri alcolici. L'uso di una tale bevanda danneggia anche il corpo adulto e sul bambino colpisce molte volte di più.

È importante considerare che l'alcol è insolito per i bambini, perché il suo impatto negativo è amplificato. Il danno all'etanolo per il corpo è espresso dai seguenti fattori:

• Inibizione del sistema nervoso. Questo è espresso da sonnolenza, reazione lenta. Non sperare che un tale effetto fornisca al bambino un sonno profondo.

Il bambino si addormenterà più velocemente, ma non dormirà a lungo e irrequieto. Sotto l'influenza dell'etanolo, si verifica un rapido cambiamento nelle fasi del sonno con una predominanza di una fase a breve termine..

• Malattia metabolica.

• Problemi gastrointestinali. L'etanolo danneggia lo stomaco e l'intestino.

Per questo motivo, il bambino può iniziare coliche, dolore, nausea. Con l'assunzione regolare di alcol nel corpo, esiste il rischio di sviluppare gastrite, enterite, ulcere.

• Effetto negativo sul sistema cardiovascolare. L'etanolo può causare una diminuzione della pressione, della frequenza cardiaca.

Per questo motivo, il bambino può diventare irrequieto, lunatico, debole.

Sotto l'influenza dell'alcool, la coscienza è confusa, la coordinazione dei movimenti è disturbata, la reazione rallenta.

Con una grande quantità di ubriachi, c'è una minaccia per la vita del bambino - anche se la madre non allatta al seno, può cadere o fare del male in un altro modo.

Le madri che allattano dovrebbero essere consapevoli di tali conseguenze negative della loro debolezza a breve termine..

Se prima, anche dopo una piccola dose di alcol, si verificava un'intossicazione grave, durante l'allattamento deve essere abbandonato.

Tale reazione indica intolleranza individuale all'alcool (forma lieve) o mancanza di enzimi che ne assicurano l'assorbimento.

Tempo di escrezione

Un errore comune tra le giovani madri è l'opinione che dopo un singolo pompaggio non ci sarà alcol nel latte materno.

In realtà, viene assorbito ed elaborato dall'organismo più a lungo rispetto ad altre sostanze.

Fino a quando il corpo non si schiarisce, una certa dose di alcol sarà presente nel latte. Ciò non è influenzato dalla quantità di pompaggio..

Per determinare la quantità di alcol eliminata dal corpo, è necessario tenere conto del volume bevuto. Se bevi 150 ml di birra, puoi allattare un bambino non prima di 2-3 ore.

Il tempo per il ritiro dell'alcool dipende non solo dalla sua quantità nel corpo, ma anche da altri fattori:

  • peso di una persona;
  • spuntini
  • consumo di alcool.

L'output di etanolo è più lungo, meno peso. Quando si beve alcol a stomaco vuoto, il tempo per entrare nel sangue è significativamente ridotto.

Se bevi raramente, la rimozione dell'alcool richiede più tempo.

Opinione del Dr. Komarovsky

Il noto presentatore televisivo e pediatra Komarovsky ha una sua opinione sulla possibilità di bere birra durante l'allattamento:

• I componenti naturali sono utilizzati per la produzione del prodotto, pertanto non vi è alcun rischio particolare di allergia al prodotto.

• Il vantaggio della bevanda è un alto contenuto di vitamine del gruppo B..

• Svantaggio significativo del prodotto - contenuto alcolico.

• Un bicchiere di birra non farà molto male.

• Parlare di un aumento significativo dell'allattamento dovuto a questa bevanda è inverosimile.

• Se lo desideri, puoi bere birra, ma non puoi scegliere un prodotto in lattina e altri tipi con conservanti.

• Sono vietate bevande forti.

• L'opzione migliore è un prodotto analcolico..

• Meno esperimenti, migliore è il bambino.

Se vuoi davvero

Non tutti hanno la forza di volontà di abbandonare completamente l'alcol. Un evento, un desiderio di relax o semplicemente un amore per il gusto della bevanda può spingere una madre che allatta a bere birra.

In questo caso, devi nutrire il bambino in anticipo e preparare una scorta di latte. Può essere conservato in frigorifero senza paura di perdere proprietà benefiche. Il latte materno viene conservato per un giorno e nel congelatore per un mese.

Bevanda gassata significa anidride carbonica, che è dannosa per qualsiasi corpo. Prima di utilizzare il prodotto, vale la pena rilasciare gas da esso..

Se vuoi davvero, allora puoi bere un bicchiere di prodotto di qualità. Questo può essere fatto immediatamente dopo aver allattato il bambino.

Dovrebbero trascorrere almeno 3 ore prima dell'alimentazione successiva..

Questa opzione è accettabile, ma in rari casi.

Prima di raggiungere il bambino a 3 mesi dalla birra è necessario astenersi.

La birra analcolica è sicura

Molti trovano una bibita sicura. Infatti, l'etanolo è presente nel prodotto, ma a piccole dosi - fino all'1,5%.

Se bevi non più di 1-2 bicchieri della bevanda, allora non porterà molti danni.

Che tipo di birra posso allattare?

La birra può portare alcuni benefici, ma è importante scegliere un prodotto di qualità..

Per la sua fabbricazione dovrebbe essere usata acqua artesiana o almeno filtrata. La composizione dovrebbe essere solo ingredienti naturali e la completa assenza di coloranti e conservanti.

Non scegliere un prodotto in lattina: contiene più conservanti.

Durante l'allattamento, è meglio abbandonare completamente qualsiasi bevanda contenente alcol.

È consentito bere occasionalmente un bicchiere di bevanda, ma non nutrire il bambino fino alla completa rimozione dell'etanolo dal corpo.

L'aumento dell'allattamento quando si beve birra è un mito e il danno derivante dall'alcol è molte volte maggiore del possibile beneficio.

Alcol durante l'allattamento - Komarovsky sull'effetto dell'alcool sul corpo del bambino

La nascita di un bambino è una responsabilità considerevole per tutti i genitori, e in particolare per sua madre, poiché è il suo stile di vita che determinerà il destino e la salute del bambino in futuro. Di norma, durante la gravidanza, le future mamme aderiscono a tutte le regole della dieta. Tuttavia, durante l'allattamento, e specialmente quando è in ritardo, alcuni genitori appena fatti iniziano a concedersi tali punti deboli come un bicchiere di vino.

L'assunzione di alcol debole durante l'allattamento Komarovsky e molti altri pediatri non sono categoricamente vietati. Oggi, la questione dell'influenza dell'alcool debole rimane un punto controverso. E anche se i medici domestici non raccomandano vivamente di berlo alle madri che danno il latte, si ritiene generalmente che un bicchiere di vino rosso o un cocktail a basso contenuto di alcol non abbia rischi per la salute del bambino.

Per capire questo problema, devi capire come l'alcol entra nel latte e successivamente danneggia la salute del bambino.

Come l'alcol passa nel latte materno?

L'alcool e l'allattamento non sono la migliore combinazione. Va notato che nel corpo delle madri che allattano, il vino viene assorbito più rapidamente e, al contrario, viene escreto più lentamente. In appena mezz'ora, le molecole di etanolo contenute nel vino entrano nel flusso sanguigno, e molto più rapidamente ciò accade con lo spumante - solo 10 minuti.

L'alcool passa nel latte di una madre che allatta attraverso il sangue. Di conseguenza, non importa quanto spesso viene eseguita la decantazione. Va notato che dopo poche ore dopo la festa c'è una concentrazione massima di alcol nel latte materno.

Alcol atmosferico dal latte materno

I seguenti fattori determinano direttamente la concentrazione di alcol nel sangue, rispettivamente, nel latte materno:

  1. Peso della mamma. Il processo di rimozione dell'alcool dal sangue e dal latte della madre dipende direttamente dal peso della donna.
  2. La quantità di liquore duro consumata. È logico supporre che meno ubriaco, più veloce sarà espulso tutto l'eccesso
  3. Disponibilità di snack. Non bere bevande forti a stomaco vuoto.

Cosa pensa Komarovsky di bere alcolici durante l'allattamento

Il medico pediatrico Komarovsky afferma che l'alcool durante l'allattamento ha un effetto diverso sul bambino. Quindi, secondo il pediatra, una donna che allatta può bere un bel po 'di birra. E se usi bevande di alta qualità in quantità minima, è possibile ottenere un certo beneficio sotto forma di vitamine contenute nel malto d'orzo e nel lievito di birra.

Naturalmente, oltre alle vitamine, le bevande schiumose contengono vari conservanti che, a loro volta, non porteranno alcun risultato positivo né al corpo di una giovane madre né a suo figlio. Tuttavia, se tuttavia la giovane donna non riesce a resistere alla tentazione di bere un bicchiere di birra, Komarovsky consiglia di smettere di scegliere un drink in una bottiglia di vetro.

Sebbene il medico pediatra si opponga a divieti categorici sull'uso di alcol, è profondamente convinto che bevande alcoliche forti come la vodka, il whisky o il cognac possano avere effetti irreversibili sulla salute del bambino. Guarda il video in cui Yevgeny Komarovsky condivide preziose informazioni sull'allattamento al seno, nonché le risposte alle domande più frequenti degli studenti nella sua "scuola".

Qual è il pericolo di bere alcolici per un bambino

Tutto dipende dalla frequenza con cui la mamma beve un bicchiere della bevanda "proibita". In un bambino il cui genitore raramente si concede tali punti deboli, i medici rivelano segni come stanchezza e sonnolenza. Tuttavia, possono verificarsi conseguenze più negative nei bambini le cui madri sono spesso dipendenti dal bere. Consideriamo i risultati dell'effetto dannoso delle bevande forti nell'HS.

  1. Il bambino diventa eccessivamente eccitabile. Questo perché l'alcol ha un effetto negativo sul sistema nervoso centrale del bambino. Di conseguenza, il bambino diventa sbilanciato, interrompe il sonno e in alcuni casi il bambino diventa letargico, perde la sua energia.
  2. Quando il genitore abusa di bevande alcoliche, al bambino viene diagnosticato un battito cardiaco accelerato e compare respiro corto. Ciò porta a gravi conseguenze..
  3. Vale anche la pena notare come l'alcol influisce negativamente sul tratto digestivo. Vale a dire, aggrava gli attacchi di coliche, che, a loro volta, sono dovuti alla mancanza di microflora nei bambini. Inoltre, esiste un rischio nello sviluppo tardivo dei bambini in termini psicofisici.
  4. Un altro organo per bambini vulnerabili che soffre di intossicazione è il fegato. Il fegato di un neonato stesso non può far fronte agli effetti dell'etanolo contenuto nell'alcool. E anche una piccola dose può portare a malfunzionamenti di questo corpo.
  5. E la conseguenza peggiore è il rischio che il bambino diventi dipendente dall'alcol. A causa dell'atteggiamento irresponsabile del genitore, può sviluppare dipendenza, perché l'effetto dannoso dell'alcol sul corpo fragile di un bambino è molto più forte che su un adulto.

Gli effetti sopra elencati possono diventare più pronunciati se si beve alcolici..

Cosa fare se non riesci a rimuovere l'alcool al 100%

Nel caso in cui una madre che allatta non riesca ancora durante il GV o per qualche motivo è impossibile abbandonare completamente l'alcool, dovrebbero essere seguite diverse regole che aiuteranno a minimizzare l'effetto negativo dell'etanolo sul bambino:

  1. Dai da mangiare al tuo bambino prima di una festa con l'alcol. Ricorda che è necessario fornire la quantità di cibo "sicura" richiesta, esprimere latte "pulito" in modo che sia sufficiente per diversi pasti per il bambino.
  2. Determina la dose massima consentita di bevande alcoliche: cento millilitri di vino o birra sono il tuo "margine di sicurezza".
  3. Esprimere il latte in anticipo e conservare in frigorifero..
  4. Non dare mai al tuo bambino latte "avvelenato", se presente. Ricorda, questo danneggerà solo tuo figlio..
  5. Dai la preferenza a prodotti di buona qualità, anche se il prezzo di questa bevanda supererà le tue aspettative finanziarie, perché la salute di tuo figlio è molto più costosa.

Quindi per riassumere. Probabilmente nessuno discuterà del fatto che il tempo della pianificazione della gravidanza, la gravidanza stessa e il periodo dell'allattamento al seno sono fasi importanti nella nascita di una nuova piccola vita. I futuri genitori dovrebbero capire quanto sia importante questa volta nel successivo sviluppo del bambino. Durante l'allattamento, il bambino tanto atteso riceve le sue primissime e necessarie vitamine e minerali, che in futuro aiuteranno a formare una forte immunità e benessere. E affinché il bambino possa svilupparsi al massimo beneficio, dovresti farti una domanda: vale la pena mettere a rischio il tuo bambino preferito bevendo un bicchiere di una bevanda "ostile"? Il periodo pettorale "vola" molto rapidamente ed è del tutto possibile sopravvivere senza alcool.

Posso bere alcolici durante l'allattamento (allattamento)?

L'alcool è l'elemento principale nell'elenco degli alimenti per una madre che allatta, che, secondo i medici, dovrebbe essere immediatamente eliminato!

Ogni madre vuole crescere un bambino forte e sano. Per fare questo, cerca di monitorare la dieta di suo figlio. I prodotti consumati dalla madre influiscono direttamente sulla salute del bambino. L'allattamento al seno è il momento in cui la madre rifiuta molti prodotti che possono causare allergie al bambino, problemi digestivi.

Ma alcune madri credono che un bicchiere di vino rosso non faccia male, perché non trattarti. Dovresti scoprire se puoi bere alcolici durante l'allattamento.?

È possibile l'alcool durante l'allattamento?

Gli specialisti nel campo dell'allattamento al seno proibiscono categoricamente alle madri che allattano di bere alcolici, citando argomenti ragionevoli per l'impatto negativo dell'alcol sul corpo del bambino. Alle madri che allattano al seno il loro bambino non vengono nemmeno prescritti farmaci contenenti alcol..

Esperti di altri paesi ritengono che una madre che allatta sia autorizzata a bere una piccola quantità di alcol senza abusarne. Chi ha ragione, chi ha torto? Indipendentemente da ciò, alcune cose importanti da tenere a mente per quanto riguarda l'alcol:

  • le bevande contenenti alcol penetrano nel latte materno, influenzando ulteriormente il sistema digestivo del bambino;
  • dopo un'ora e mezza, la concentrazione di etanolo nel latte materno raggiunge il 10% della quantità di alcol nel sangue;
  • il processo di rimozione delle sostanze contenenti alcol dal corpo della madre dipende dal peso corporeo della donna, dalla forza della bevanda.

La decisione sull'uso dell'alcool durante l'allattamento deve essere accompagnata da buon senso, preoccupazione per il benessere del bambino.

In che modo l'alcol influisce sul corpo di una madre che allatta e di un bambino?

Cibo, bevande, mangiati, bevuti dalla madre, passano nel latte materno. L'alcool durante l'allattamento segue direttamente il corpo del bambino, il che porta a conseguenze negative. Inoltre, l'alcol influisce negativamente sul processo di allattamento, l'ulteriore sviluppo del bambino.

È stato condotto un esperimento sull'influenza dell'alcol sui ratti in allattamento. Nei cuccioli di ratto sono state rilevate deviazioni nell'ulteriore sviluppo del sistema nervoso centrale. Si può concludere che bere alcolici è pericoloso per la salute e la vita del bambino.

Un altro esperimento è stato condotto per identificare gli effetti dell'alcol sulla psiche di un bambino. Allo studio hanno partecipato bambini le cui madri hanno bevuto un po 'e quelli che non hanno bevuto affatto. Le differenze nello sviluppo dei bambini non sono state identificate. Tuttavia, ciò non significa che l'alcol non influenzi lo sviluppo mentale del bambino. Tutto dipende dalla frequenza d'uso, dalla quantità di sostanze contenenti alcol e da altri fattori..

Effetto sull'allattamento

L'alcool entra nel flusso sanguigno 30-40 minuti dopo essere entrato nello stomaco. Se una donna non ha mangiato niente davanti a un bicchiere di vino o un'altra bevanda, l'alcol raggiungerà il sistema circolatorio molto più velocemente.

Attenzione! Le bevande alcoliche riducono la produzione di latte a causa di uno squilibrio ormonale nel corpo di una donna che allatta. Bere pesante frequente porta alla cessazione dell'allattamento.

Anche l'ormone ossitocina, che influenza la secrezione del latte materno, è esposta all'alcol. Inoltre, il gusto del latte materno cambia in modo significativo, è amaro, a causa del quale il bambino rifiuta di allattare. L'effetto dell'alcool sull'allattamento è il più negativo, quindi una madre premurosa non abuserà dell'alcool per il bene della salute del suo bambino.

L'effetto dell'alcool sui bambini

Prima di bere alcolici, una madre che allatta deve pensare a come l'alcol influisce sul bambino. Bere frequente comporta conseguenze negative per il bambino:

  1. Il bambino diventa letargico, mostra apatia per tutto, appare sonnolenza.
  2. L'alcol influisce negativamente sullo stato mentale del bambino. Il bambino diventa nervoso, lunatico, dorme male, spesso si sveglia.
  3. L'inibizione si osserva nello sviluppo mentale, mentale, la motilità è compromessa.
  4. Il bambino soffre di allergie, disturbi digestivi, fegato.
  5. Il bambino ha tachicardia, un calo della pressione sanguigna.
  6. L'alcool viene eliminato molto lentamente dal corpo del bambino..
  7. Bere frequente provoca dipendenza da alcol, il bambino si abitua e non può più farne a meno.

Le conseguenze elencate del consumo di alcol da parte della madre si manifesteranno in misura maggiore o minore, a seconda della dose, dell'intensità delle bevande alcoliche.

Conseguenze future per il bambino

L'alcolismo è una conseguenza del consumo di grandi quantità di alcol. Un consumo eccessivo di alcol porta un bambino in ritardo nello sviluppo mentale, mentale e motorio. L'alcol è la principale causa di disturbo degli organi interni, che porta a malattie croniche.

Le bevande forti possono portare ad avvelenamenti fatali per il bambino, poiché il suo corpo non può far fronte alle potenti sostanze contenute nelle bevande alcoliche..

Alcol durante l'allattamento - miti e realtà

"Quante persone, così tante opinioni", dice la saggezza popolare. Per quanto riguarda l'uso di bevande alcoliche, anche le opinioni differiscono. Esistono diverse idee sbagliate sul bere:

Mito n. 1: "È utile che una madre che allatta beva una piccola quantità di vino rosso, contribuisce al pieno funzionamento del sistema circolatorio, migliora la composizione del sangue".

Realtà: il contenuto di sostanze nocive influisce negativamente sulla salute dei bambini, sulla composizione del latte. La qualità del sangue aiuterà a migliorare il succo di melograno.

Mito n. 2: “Devi bere del vino prima di coricarti. Le generazioni più anziane credono che il sogno del bambino sarà più forte se la madre beve un bicchiere di vino prima di andare a letto "..

Realtà: questa opinione è errata, all'inizio il sonno del bambino può davvero essere forte, ma in seguito il sonno del bambino diventerà sensibile, irrequieto.

Mito n. 3: "L'espressione impedirà all'alcol di entrare nel corpo del bambino"..

Realtà: questo è un errore. L'alcol viene rimosso dal sangue umano per lungo tempo. Fino a quando l'alcol non lascia completamente il sistema circolatorio, sarà presente nel latte materno..

Mito n. 4: "La bevanda schiumosa aumenta la produzione di latte".

Realtà: alcune persone credono che la birra migliori l'allattamento, ma al contrario riduce il volume del latte del 25%.

Mito numero 5: "Non puoi bere il kefir, contiene alcool".

Realtà: questo è un errore profondo. Il prodotto a base di latte fermentato ha un effetto benefico sul funzionamento del tratto gastrointestinale, migliorando la microflora. È utile per le madri che allattano consumare kefir con moderazione.

Raramente, i cambiamenti nelle condizioni del bambino sono immediatamente evidenti. Ma le conseguenze della madre che consumano alcol si manifestano in futuro, causando gravi danni alla salute del bambino.

Bere o non bere?

I medici classificano tabù categoricamente l'uso dell'alcool, gli amici raccomandano per la calma del bambino, l'allegria della madre, la domanda è: bere o non bere? Certo, ogni madre prende una decisione da sola; nessuno la controllerà, la terrà con la forza o verserà con forza l'alcool. Ma, prima di prendere una decisione, dovresti ottenere informazioni sulle possibili conseguenze.

Una madre decide di bere un bicchiere di vino durante l'allattamento, un'altra si proibisce di provare anche un sorso. Vale la pena ricordare che l'alcol penetra molto rapidamente nel sangue, il che significa che sarà presente nel latte materno e verrà trasmesso al bambino.

È possibile bere vino con Gua - bianco o rosso?

Il vino rosso secco naturale ha un effetto benefico sul sistema cardiovascolare. E infatti, i vini rossi sono considerati i più utili a causa dell'elevato contenuto di antiossidanti che hanno un effetto positivo sul corpo umano. Il vino rosso ha altre proprietà benefiche:

  • ha un effetto anti-infiammatorio;
  • rallenta la crescita delle cellule tumorali;
  • promuove la vasodilatazione, prevenendo così l'ictus, l'infarto.

Il vino rosso è prodotto dalla fermentazione. Le proprietà utili della bevanda non riducono il contenuto di etanolo, che ha conseguenze negative per il bambino.

Il vino bianco ha le sue proprietà benefiche:

  • aiuta a rimuovere le tossine dal corpo umano, normalizza un metabolismo sano;
  • Ha un effetto antimicrobico, antibatterico, antinfiammatorio;
  • migliora la funzione cardiaca, rafforza i vasi sanguigni;
  • normalizza il sistema digestivo;
  • promuove il ringiovanimento.

Le madri che allattano spesso si chiedono quale vino bere un po '..

Importante! Va ricordato che le proprietà benefiche elencate si applicano agli adulti, tali bevande non saranno utili al bambino a causa della gradazione alcolica in esse contenuta..

È possibile allattare al seno champagne??

Lo champagne è una bevanda frizzante che viene rapidamente assorbita nel sangue. Se bevi un bicchiere di champagne a stomaco vuoto, in 10 minuti si verificherà uno stupore. Se una bevanda raggiunge il sistema circolatorio così rapidamente, passerà nel latte materno altrettanto rapidamente..

Spumanti, champagne sono bevande gassate, che portano ad un eccessivo accumulo di gas, contribuendo a coliche, gonfiore nel bambino. Pertanto, lo champagne è la prima bevanda alcolica che dovrebbe essere esclusa da una madre che allatta..

Birra con acqua calda

Le opinioni sulla bevanda spumosa sono diverse. Alcuni dicono che aumenta l'allattamento, altri hanno l'esatto contrario. Ricercatori esperti hanno dimostrato che dopo aver bevuto un drink schiumoso, il bambino inizia a chiedere più seni, mangia a lungo. Spesso le madri si chiedono se sia possibile bere birra durante l'allattamento, perché è una bevanda a basso contenuto di alcol?

All'inizio può sembrare che bere birra durante l'allattamento possa aumentare la produzione di latte, infatti il ​​bambino riceve il 25% in meno di porzione analcolica.

Nella produzione di birra, vengono utilizzati componenti naturali che non causano una reazione allergica, quindi una bevanda senza additivi artificiali può essere bevuta in piccola quantità senza abuso.

Bevande analcoliche

Le bevande analcoliche contengono molto meno etanolo rispetto ai vini forti. Ma anche nonostante l'assenza di alcol, dovresti fare attenzione quando scegli queste bevande, poiché sono fatte usando additivi chimici artificiali per la migliore conservazione, possono danneggiare la madre e il bambino. Se una madre che allatta voleva anche provare una bibita analcolica, dovrebbe avvicinarsi attentamente alla scelta del prodotto.

Vino analcolico

Il concetto stesso di "vino analcolico" è allarmante. Il vino viene prodotto durante la fermentazione, a seguito della quale viene rilasciato l'alcool. Se non c'è fermentazione, non c'è vino.

La produzione di vino analcolico è stata inventata a causa dell'aggiunta di sostanze chimiche e preparati ormonali alla bevanda. Tali sostanze vengono aggiunte per la migliore conservazione. Tale bevanda viene preparata congelando, riscaldando, in modo che l'alcool evapori.

Sebbene vi sia una quantità minima di alcol nelle bevande analcoliche, l'aggiunta di sostanze artificiali può causare gravi danni al bambino..

Posso bere birra analcolica durante l'allattamento?

Spesso le donne che allattano chiedono se è possibile avere birra analcolica durante l'allattamento? Anche se una quantità moderata di birra alcolica è consentita per l'uso da parte della madre del bambino, la bevanda schiumosa analcolica conserva solo proprietà favorevoli. Ma vale la pena ricordare che il negozio di birra analcolica in bottiglia può contenere vari additivi chimici.

Regole per bere con l'allattamento

Mentre il bambino sta allattando al seno, non puoi evitare le vacanze, le feste, le feste: questa è una parte integrante della vita umana. Come comportarsi correttamente con una madre che allatta se vuole regalarsi tutte le prelibatezze che sono sul tavolo festivo, incluso l'alcol?

Attenzione! La regola principale - prima che il bambino raggiunga l'età di tre mesi - è severamente vietato consumare bevande alcoliche alla madre. Devi tollerare, perché la salute del tuo bambino è più importante della soddisfazione dei suoi sfuggenti capricci.

Dopo che il bambino ha 3 mesi, la madre può indulgere in alcool, osservando le seguenti regole:

  1. È vietato bere bevande troppo forti (vodka, cognac). Quando si beve vino, è consentito bere circa 50 grammi della bevanda, se il bambino ha già 6 mesi, è consentito bere un bicchiere di alcol.
  2. Quando scegli le bevande alcoliche, dovresti essere guidato non solo dai tuoi gusti, ma anche dalla cura del bambino. È meglio scegliere vini secchi, preferibilmente bianchi, senza componenti artificiali.
  3. Prima della festa, si consiglia di nutrire il bambino.
  4. Fai scorta di latte materno. Ciò richiede latte materno pre-espresso, conservarlo a temperatura ambiente per non più di 6 ore, in frigorifero - non più di 24 ore, in congelatore - non più di 2-3 giorni.
  5. Se non è stato possibile fare scorta di latte, è necessario nutrire il bambino dopo 3 ore dopo aver bevuto alcolici. Il primo latte deve essere espresso, senza darlo al bambino. Se la madre ha bevuto un bicchiere intero, l'alimentazione dovrebbe essere abbandonata per almeno 5-6 ore.
  6. È severamente vietato bere alcolici a stomaco vuoto, la concentrazione nel sangue sarà massima.
  7. Quando il bambino viene nutrito con miscele, il giorno delle vacanze è necessario offrirgli l'alimentazione artificiale, ma per esprimere il latte materno in modo che in seguito non arrivi al bambino.

Quanto posso bere?

1-2 sorsi o 50 grammi sono una dose sicura per una madre che allatta che ha un bambino di età superiore ai 3 mesi. Se una madre felice alleva un bambino che ha già sei mesi, può permettersi di bere 100-150 ml. alcol, che equivale a un bicchiere di vino. Inoltre, mezzo bicchiere di birra o anche un bicchiere sarà una dose sicura, poiché abbiamo scoperto che la birra è composta da componenti utili.

Quanto dura l'alcol nel latte??

La quantità di alcol nel latte materno è quasi uguale al suo contenuto nel sangue della madre. Il massimo contenuto di etanolo nel latte viene raggiunto circa 30-60 minuti dopo una festa. Questa cifra può avere deviazioni, a seconda delle caratteristiche fisiologiche della donna, della sua massa corporea, del metabolismo e della forza della bevanda.

Su una nota! C'è un fatto: l'alcool raggiunge il sistema circolatorio ed entra nel latte più velocemente, ma viene espulso più lentamente.

Il tempo per la rimozione dell'alcool dal latte

L'alcool viene anche rimosso a seconda del peso della persona, del processo metabolico, degli spuntini prima di bere. Una cosa è nota: le donne con basso peso corporeo richiedono un periodo di tempo più breve per rimuovere l'alcol rispetto alle donne ben nutrite. Ad esempio, dopo aver bevuto un bicchiere di vino, una donna magra può nutrire il suo bambino dopo 5-6 ore, una madre che allatta con una massa maggiore - dopo 7-8 ore.

Opinione del Dr. Komarovsky

Il famoso pediatra Komarovsky ritiene che una madre che allatta possa permettersi di bere una piccola quantità di vino, ma non abusarne. Soprattutto è propenso a un piccolo uso di una bevanda schiumosa..

L'alcol e l'allattamento al seno sono cose incompatibili, ma se la madre non può evitare di bere alcolici, questo dovrebbe essere fatto con estrema cautela, seguendo le raccomandazioni degli esperti, pensando alle conseguenze. La conseguenza più importante è la dipendenza da alcol già nell'infanzia, in futuro è una psiche viziata, uno sviluppo compromesso. Se tali rischi dovessero essere presi, ogni madre dovrebbe decidere.

Posso bere birra durante l'allattamento

Oggi, il problema di garantire la salute alle giovani generazioni è particolarmente rilevante. Dovrebbe essere posato dalla nascita. Ecco perché i medici affermano che il latte materno è l'opzione migliore per l'alimentazione nel primo anno di vita. Durante l'allattamento, una donna dovrebbe essere estremamente attenta a tutto il cibo che consuma. Sorge la domanda: è possibile allattare la birra al seno? In questa bevanda alcolica ci sono anche elementi positivi che sono necessari per il corpo di qualsiasi persona. Allo stesso tempo, la birra contiene una grande quantità di olio di fusel, che ne neutralizza completamente i benefici..

È consentita la birra per l'epatite B?

C'è un'opinione errata che dopo la birra il volume del latte prodotto aumenti. Gli psicologi hanno dimostrato che l'effetto è stato ottenuto solo attraverso l'autoipnosi. L'alcol non ha alcuna proprietà speciale che gli consenta di essere raccomandato per l'uso. Pertanto, non si dovrebbero credere alle storie ridicole che una donna è riuscita a ripristinare l'allattamento dopo un solo bicchiere di birra.

Gli scienziati hanno scoperto che la bevanda ha la capacità di accumularsi nei tessuti e contribuire al loro allungamento. Pertanto, anche se dopo aver bevuto una donna ha sentito una corsa, sarà difficile per un bambino succhiare il latte. La birra ha la capacità di trattenere i liquidi nel corpo. Questo effetto provoca il bambino a compiere ogni sforzo per mangiare.

Se bevi mezzo bicchiere di bevanda non filtrata, penetrerà sicuramente nella struttura del latte. Questo accadrà dopo un certo periodo di tempo. Durante l'allattamento, è consentito bere 500 millilitri di birra analcolica. In questo caso, nessun danno sarà fatto alla vita e alla salute del bambino.

Se una donna vuole bere, allora deve prima pensare al bambino. Anche una piccola quantità di alcol può causare danni irreparabili a un corpo in crescita. Studi scientifici hanno confermato che, nonostante l'aumento del volume del latte, perde completamente la sua utilità e può persino causare danni.

Sfortunatamente, non oggi, sempre più donne non possono immaginare la propria vita senza una certa dose di alcol. Durante il portamento del feto, è necessario abbandonare completamente la presenza di cattive abitudini. I medici consentono la combinazione di allattamento e alcool solo dopo che il bambino ha tre mesi.

Il ruolo del suggerimento automatico

Sfortunatamente, i genitori di oggi si permettono di fumare e bere. Ciò porta a patologie nello sviluppo della prole. Insieme al latte, tutti gli alimenti trasformati che la madre aveva mangiato prima penetrano nel corpo del bambino. Ecco perché se bevi alcolici, dopo che il bambino è inaccettabile per l'alimentazione.

In nessun caso dovresti essere guidato dalle provocazioni di madri esperte che sostengono che un piccolo drink li aiuta a rilassarsi. Cosa succede nel corpo se entra un po 'di alcol. Il bambino mangia e si addormenta. Prima di allora, la bevanda era già stata trasformata e nel latte materno. L'alcool rallenta la produzione di ossitocina, l'ormone responsabile dell'allattamento. Di conseguenza, ti sembra che il tuo petto sia pieno di latte. La sensazione è ingannevole, quindi il bambino non può mangiare anche con una suzione prolungata. Deve addormentarsi senza soddisfare la sua fame. Sfortunatamente, un sogno arriva a lui sotto l'influenza dell'alcol, che in uno stato elaborato è già penetrato nel suo corpo. La situazione non è accettabile, quindi almeno aspetta che il bambino abbia tre mesi. Altrimenti, può portare a conseguenze fatali..

Per aumentare l'allattamento, è possibile utilizzare solo farmaci speciali prescritti dal medico. Il latte aumenta anche durante le emozioni positive, il massaggio, la doccia calda o il bere pesante. Tali fondi possono essere utilizzati in quantità illimitate. Meglio guardare il tuo film preferito che bere anche un po 'di alcol..

Non fare affidamento esclusivamente sul suggerimento automatico. Anche l'effetto psicologico di un placebo con alcol non è in grado di apportare benefici alla madre e al bambino. Devi usare solo quei prodotti che possono davvero fare la differenza. E lascia gli esperimenti agli scienziati. Altrimenti, il risultato non costerà la salute viziata o il benessere del bambino.

Una donna dovrebbe davvero guardare le cose e non bere alcolici su consiglio della sua amica. In questo caso, non avrà alcuna dipendenza e non inizierà a cercare un'occasione per bere un bicchiere di birra ogni giorno..

Proprietà utili della birra

Alcune donne notarono che fu dopo la nascita del bambino che improvvisamente volevano bere birra. Allo stesso tempo, una mamma del genere non aveva assolutamente voglia di alcol. Gli scienziati sono stati in grado di identificare le proprietà benefiche della birra. Prima di tutto, vengono osservati a causa del contenuto di lievito nella bevanda. Il sapore del pane, quindi, è associato alla presenza di vitamine B1, A2 e D2. Sono necessari per ripristinare i processi metabolici, il tono della pelle. Grazie a loro, il lavoro di tutti i processi metabolici migliora. Come risultato del loro ingresso nel corpo, una donna si sente più allegra. Anche il suo aspetto cambia in modo positivo. Vitamina D2 entra nel corpo e migliora le condizioni di ossa e denti. Le condizioni dei capelli cambiano sensibilmente per il meglio, la fragilità e il colore opaco scompaiono rapidamente. Per la corretta formazione del corpo del bambino, ha anche bisogno di tutto il complesso di vitamine e minerali positivi..

Se durante l'allattamento una donna avverte un bisogno urgente di birra, dovrebbe riconsiderare la sua dieta. Molto probabilmente manca gli elementi necessari per il corpo. Per compensare la carenza, si dovrebbe mangiare crusca, pane, verdure, carne e tutti i prodotti lattiero-caseari fermentati. Il latte è l'unica fonte di nutrimento per il bambino, quindi dovrebbe avere il perfetto equilibrio di vitamine e minerali.

Consumo e sostituzione del prodotto

Non bere birra alcolica durante l'allattamento. Può essere sostituito da una versione analcolica della bevanda. Una donna dovrebbe capire che contiene dallo 0,5 all'1,5% di alcol. La sua ricezione è consentita solo in assenza di una reazione negativa nel bambino al luppolo e all'anidride carbonica. Questi due ingredienti si trovano in grandi quantità nella bevanda. Se una donna ha bevuto 500 ml di birra senza alcool, questo non causerà alcun danno alla salute del bambino.

Se viene utilizzata una bevanda con una gradazione alcolica del 6%, il suo volume deve essere ridotto a 250 ml. L'alcool etilico viene eroso dal latte per 60 minuti. Pertanto, in questo momento, al bambino è severamente vietato nutrire. In futuro, il prodotto di lattazione può essere decantato e non ci saranno impurità dannose in esso.

Suggerimenti per bere birra durante l'allattamento:

  • Dopo che ora viene rimosso l'alcol dal latte? Questo richiederà circa 1,5 ore. Durante questo periodo, non è consigliabile nutrire il bambino con la composizione risultante.
  • La bevanda deve essere scartata se ti senti intossicato da un solo sorso. La situazione sorge a causa della mancanza di enzimi necessari per la lavorazione dell'alcool. Forse si osserva anche l'intolleranza individuale..
  • Quando si utilizza qualsiasi alcool, è necessario considerare il peso. Meno è, più a lungo il componente dannoso dell'alcol viene rimosso dal corpo. Ciò può influire negativamente sullo stato di salute del bambino, pertanto si raccomanda a una donna di non rischiare.
  • Prima di tutto, viene presa in considerazione l'età del bambino. Durante i primi tre mesi dopo la nascita, si verifica la formazione di viscere. Se allatti al seno, molti componenti potrebbero non essere completamente assorbiti. Ecco perché i medici raccomandano vivamente di rinunciare completamente all'alcol per questo periodo..

La birra è un prodotto che può essere facilmente sostituito da qualsiasi altro, più utile. Va notato che una quantità simile di alcol può essere riparata in kvas e kefir. La dipendenza da alcol è molto pericolosa perché provoca danni irreparabili al corpo umano e alla psiche. Una donna può persino dimenticare la salute del bambino - la cosa più costosa che ha.

Voglio bere durante l'allattamento

Nel nostro paese, le bevande alcoliche sono sempre presenti a vari eventi di intrattenimento. Se una donna sta per bere un po ', allora deve prendere tutte le misure per garantire che la salute del bambino sia ancora sicura.

La madre che allatta deve esprimere il latte prima di andare a bere birra. Il volume dovrebbe corrispondere a circa due pasti. È consentito bere non più di 0,5 litri di bevanda. Un danno minimo sarà causato all'organismo se tutto il gas viene rilasciato per primo. Continuare ad alimentare nuovamente il latte materno sarà possibile non prima di 12-24 ore. Ecco perché dovresti pre-stoccare il prodotto senza il contenuto di impurità dannose nell'alcool..

Non è consentito bere alcolici a stomaco vuoto. È prima necessario organizzare almeno un piccolo spuntino. Se questa condizione non viene soddisfatta, la donna diventerà rapidamente intossicata e l'alcol verrà escreto più a lungo. È inaccettabile che una madre che allatta esponga il suo bambino a questo rischio.

Up