logo

Il latte materno è l'alimento più prezioso per il neonato. Nessuna formula del latte può essere paragonata al latte materno. Ma affinché il bambino riceva tutte le sostanze necessarie, la madre deve mangiare in modo completo ed equilibrato. Più una madre si limita a prodotti sani, meno benefici avrà il bambino. La natura ci ha regalato un'enorme quantità di prodotti gustosi e salutari, compreso il sesamo. È possibile mangiare questo prodotto per una madre che allatta e qual è il suo valore.

Cos'è questa pianta?

Il sesamo è una pianta erbacea annuale della famiglia dei semi oleosi. Il secondo nome di questa pianta è sesamo. Sin dai tempi antichi, i suoi semi sono stati usati per produrre olio. Inoltre, i semi vengono utilizzati attivamente come condimenti e additivi in ​​vari piatti..

Nel nostro paese, i prodotti da forno con semi di sesamo sono particolarmente popolari. Questi piccoli semi profumati danno un aroma e un gusto unici a panini e torte. Il sesamo cresce nei paesi caldi. Il principale fornitore di sesamo per il mercato mondiale è l'Asia. La composizione dei semi comprende vitamine, acidi linoleici, zinco, calcio e antiossidanti.

Vantaggi per mamma e bambino

A causa dell'elevato contenuto di calcio, il sesamo è in grado di reintegrare le riserve di questo elemento nel corpo di una madre che allatta. Inoltre, il calcio è necessario per il bambino per la normale crescita e sviluppo. Il sesamo arricchisce il latte materno con vitamine e minerali necessari per il pieno sviluppo del bambino.

Sin dai tempi antichi, i semi di sesamo sono stati usati per rimuovere le macchie dell'età, rafforzare i capelli e le unghie, nonché per rafforzare il sistema immunitario generale. Inoltre, i semi di sesamo affrontano perfettamente la costipazione e purificano l'intestino..

Olio prezioso

Oltre ai semi della pianta, la madre può usare l'olio di sesamo per l'allattamento. Questo prezioso prodotto, come i semi, contiene un'enorme quantità di vitamine e minerali. L'olio viene solitamente condito con insalate di verdure..

Per mettere in ordine i capelli dopo il parto, durante l'allattamento, puoi creare maschere per capelli con olio di sesamo. Tali maschere restituiscono rapidamente lucentezza e vitalità ai capelli deboli e fragili..

Con l'uso regolare di olio di sesamo nelle donne in allattamento, viene ripristinato lo sfondo ormonale, il lavoro del tratto gastrointestinale viene normalizzato, il lavoro del sistema nervoso e cardiovascolare viene normalizzato.

Inoltre, l'uso di semi o olio di sesamo ha un effetto benefico sul sistema nervoso delle briciole. Il bambino diventa più calmo, il sonno migliora e l'ansia scompare.

Condizioni d'uso

Spesso le giovani madri, imparando a conoscere il valore di un determinato prodotto, cercano di mangiarlo il più possibile durante l'allattamento. Secondo i nutrizionisti, tutto va bene con moderazione. Nonostante il fatto che il sesamo non causi reazioni allergiche, un uso eccessivo di esso può influire negativamente sul benessere di madre e bambino.

Un gran numero di semi di sesamo nella dieta può portare allo sviluppo di nausea o vomito.

E anche se una tale reazione non viene osservata nella madre, nel bambino possono verificarsi effetti collaterali. Non c'è bisogno di mangiare semi di semi in manciate. Basta aggiungere semi alle insalate o cospargerli di pasticcini. Lo stesso vale per l'olio di sesamo..

Varietà di piante

Molto spesso mangiamo sesamo bianco. È lui che è presente nei panini, nelle torte e nel pane che compriamo. Tuttavia, esiste un'altra varietà di questa pianta: il sesamo nero. Qual è la differenza tra queste varietà di sesamo?

Come hanno dimostrato gli studi, il contenuto di nutrienti nel sesamo nero è molto più che nel bianco. Tali semi satureranno rapidamente il corpo con calcio, vitamine D, E e A. Se cucini i semi da solo, i semi neri devono essere fritti un po 'più a lungo del bianco.

Anche l'olio di sesamo nero ha un valore particolare. Può essere usato sia per il consumo che come maschera per capelli e viso..

Controindicazioni

Nonostante tutto il suo valore, il sesamo ha le sue controindicazioni. Quindi, ad esempio, l'uso di olio e semi di sesamo deve essere abbandonato per tromboflebite e aumento della coagulazione del sangue. Se hai queste malattie, dovresti consultare il tuo medico prima di usare alimenti contenenti semi o oli di sesamo..

Inoltre, durante l'allattamento al seno, la mamma deve monitorare la reazione del bambino quando usa il sesamo.

Se il bambino ha vomito dopo l'allattamento, significa che hai superato la norma ammissibile del prodotto o che il tuo bambino ha intolleranza individuale.

In caso di nausea o vomito in un bambino, il sesamo deve essere eliminato. La prossima volta, il prodotto può essere degustato in un mese in una piccola quantità.

Il sesamo è incompatibile con acido acetilsalicilico e piatti di acetosa e rabarbaro. Queste combinazioni rallentano l'assorbimento del calcio e possono portare allo sviluppo dell'urolitiasi..

Dove ottenere il prodotto

In genere, i semi di sesamo possono essere acquistati sul mercato nel reparto stagionatura. Quando scegli i semi, devi provarli. Se noti un sapore ammuffito, rifiuta un tale acquisto. I semi freschi hanno un gusto e un aroma gradevoli. Se acquisti il ​​prodotto sfuso, presta attenzione alla data di scadenza.

Quando scegli l'olio, devi decidere le tue preferenze di gusto. Oggi in vendita ci sono due tipi di olio scuro e chiaro. L'olio leggero è ottenuto mediante spremitura a freddo. Ha un gusto delicato e un odore di sesamo. L'olio scuro è ottenuto da semi fritti e ha un gusto e un aroma pronunciati. In valore, questi oli non sono diversi l'uno dall'altro..

L'olio di sesamo non deve essere trattato termicamente.

Oggi, le madri che allattano si sforzano di mangiare tutto il più prezioso e utile che la natura ci ha dato. Tuttavia, non abusare anche di prodotti apparentemente sicuri. Devi mangiare equilibrato. Nella dieta di una giovane madre, tutto dovrebbe essere con moderazione. Solo in questo caso sarai in grado di evitare manifestazioni negative nel bambino e dargli un prezioso latte materno ricco di vitamine.

Sesamo nella dieta di una madre che allatta

Il sesamo si riferisce a prodotti il ​​cui uso ha un effetto benefico sulla salute della madre e del bambino che allatta. Sin dai tempi antichi, le persone hanno apprezzato le proprietà curative dei semi di sesamo e dell'olio.

Cosa contiene nei semi di sesamo?

I semi di sesamo non contengono vitamine A, C e D, ma il prodotto è ricco di molte vitamine del gruppo B, in particolare B1 e B2. Ma il contenuto di vitamina PP è particolarmente alto - acido nicotinico, niacina.

La niacina è il regolatore del colesterolo più efficace noto in medicina, aiuta a pulire le arterie dai depositi di colesterolo, riduce il livello di trigliceridi e lipoproteine ​​nel sangue, che minacciano la salute del sistema cardiovascolare.

Inoltre, l'acido nicotinico è attivamente coinvolto nella conversione di grassi e zuccheri in energia. La vitamina PP è coinvolta nel metabolismo degli aminoacidi e in altri processi importanti per il corpo.

Il sesamo contiene un complesso di micro e macro elementi, prima di tutto:

Semi di sesamo: un deposito di calcio, che viene facilmente assorbito dal corpo umano. Per questo motivo, puoi e dovresti aggiungere questo prodotto alla dieta di una madre che allatta..

Tipi di sesamo e uso dell'olio

I semi di una pianta erbosa annuale, noti anche come "sesamo" e "sim-sim", variano di colore a seconda della varietà: sono bianchi, gialli, varie tonalità di marrone, rosso o nero. Più scuro è il colore, più forte è l'armatura e maggiore è il contenuto di nutrienti.

Il sesamo nero è un potente antiossidante che prolunga la giovinezza del corpo..

In vendita, puoi spesso trovare semi di sesamo bianco, appositamente lucidati per l'uso come decorazione per pasticceria e pasticceria. Tale prodotto è inferiore nelle sue qualità utili ai semi di sesamo scuro non trasformati.

L'olio con proprietà medicinali viene estratto dai semi di sesamo, che è ampiamente usato in medicina, farmacologia e nella fabbricazione di cosmetici. L'olio di sesamo ha proprietà curative, accelera la rigenerazione della pelle durante le ustioni, rinforza gengive e denti, guarisce i microdamaggi nella cavità orale.

L'olio di sesamo ha un effetto benefico sul corpo:

  • neutralizza la maggiore acidità del sangue e del succo gastrico;
  • funge da tonico nell'esaurimento e nel recupero del corpo dopo una lunga malattia;
  • regola la ghiandola tiroidea durante l'iperfunzione;
  • aiuta a ripristinare il normale metabolismo;
  • migliora la condizione con malattie articolari;
  • usato come antielmintico.

Durante l'allattamento, l'olio di sesamo non dovrebbe essere consumato in grandi quantità - ha un sapore specifico e può influenzare il gusto del latte, aumentando eccessivamente il suo contenuto di grassi. L'olio può essere utilizzato nelle maschere per capelli e pelle per migliorare le loro condizioni..

Mangiare semi di sesamo

Durante la gravidanza e l'allattamento, il corpo della donna perde attivamente calcio, il che porta a un deterioramento delle condizioni dei denti, al rischio di osteoporosi (aumento della fragilità del tessuto osseo). Per compensare la mancanza di calcio, si consiglia tradizionalmente di aumentare la quantità di ricotta e latticini nella dieta.

L'atteggiamento dei medici verso l'uso di droghe sintetiche è ambiguo: esiste il rischio che, con un eccesso di calcio durante lo sviluppo intrauterino del feto, le ossa del cranio del bambino si induriscano presto, il che complica il parto. L'uso di calcio sintetico durante l'allattamento provoca la chiusura precoce della fontanella in un bambino, che minaccia un aumento della pressione intracranica.

Il sesamo può essere un'ottima fonte di calcio naturale per una madre che allatta. È necessario mangiare un cucchiaino di semi al giorno per garantire il corretto sviluppo delle ossa e del tessuto cerebrale del bambino, migliorare le condizioni dei denti, della pelle e dei capelli della madre.

Il sesamo può essere considerato uno dei mezzi per migliorare l'allattamento: stimola la produzione di latte e aumenta il contenuto di grassi. Inoltre, il prodotto ha proprietà antinfiammatorie e riduce il rischio di mastopatia e altri tipi di infiammazione delle ghiandole mammarie..

I semi di sesamo hanno un effetto immunomodulatore, l'uso regolare del prodotto aiuterà il corpo della donna che ha partorito in breve tempo a colmare la carenza di molti oligoelementi e vitamine utili, bilanciare il lavoro degli organi interni, pulire i vasi sanguigni e rafforzare il sistema cardiovascolare.

Se durante l'allattamento si osserva costipazione, i semi di sesamo o l'olio di sesamo possono essere usati come lassativo delicato. Il sesamo migliora le condizioni della pelle, aiuta a eliminare le macchie dell'età che appaiono durante la gravidanza e aiuta l'intestino a funzionare correttamente..

Il sesamo ha un effetto abbastanza forte sul corpo della donna durante l'allattamento, cambia le proprietà del latte, quindi è importante limitarne l'uso quotidiano.

Si consiglia di mangiare un cucchiaino di semi al giorno (è possibile utilizzare sesamo di qualsiasi varietà), masticandoli a lungo fino a quando si forma il latte. Solo in questo caso, il corpo assorbirà completamente tutti i componenti utili del prodotto.

Non è consigliabile acquistare sesamo in grandi confezioni e conservarlo a lungo: i semi diventano amari a causa dell'ossidazione dell'olio. Solo il sesamo fresco può essere mangiato..

Come usare il sesamo Kozinaki durante l'allattamento

13 ottobre 2016 Lascia un commento 5.088 Visualizzazioni

Instagram utile per le donne incinte sul cibo e sui loro effetti sul corpo: vai e iscriviti!

Varietà di semi di sesamo e sua applicazione

Le varietà vegetali hanno semi di diversi colori: dal chiaro (bianco e giallo) al marrone rossastro o quasi nero. Più scuro è il colore, più forte è l'aroma e maggiore è il contenuto di sostanze preziose. Le varietà scure hanno il maggior numero di qualità utili. Il sesamo nero è noto come un potente antiossidante nella medicina ufficiale e nelle pratiche popolari è ancora accreditato con incredibili proprietà anti-invecchiamento..

Come cresce il sesamo

Molto spesso in vendita puoi trovare semi bianchi lucidi preparati per decorare prodotti da forno e per la produzione di prelibatezze orientali - kozinaki e pasta di sesamo. Tali semi sono meno benefici dei semi neri e hanno un aroma debole..

L'olio curativo è prodotto dal sesamo, utilizzato in cosmetologia e farmacologia. È usato sia in forma pura che come parte di varie creme. L'olio di sesamo ha molte proprietà e può risolvere una serie di problemi di natura medica:

  • funge da tonico nell'esaurimento generale del corpo;
  • aiuta ad accelerare l'epitelizzazione di ustioni e ferite;
  • riduce l'acidità del succo gastrico alla normalità;
  • migliora le condizioni gengivali;
  • ripristina la mucosa orale;
  • migliora la ghiandola tiroidea con ipertiroidismo;
  • È usato per espellere elminti;
  • tratta i dolori articolari;
  • ripristina il metabolismo alterato.

Struttura

I semi di sesamo sono ricchi di vitamine del gruppo B, in particolare c'è molto acido nicotinico coinvolto nei processi metabolici e nella niacina, che riduce la quantità di lipoproteine ​​e trigliceridi nel sangue e pulisce efficacemente le arterie delle placche di colesterolo. Questo aiuta a mantenere il sistema cardiovascolare umano in uno stato sano..

Il sesamo ha una preziosa composizione minerale:

  • calcio;
  • potassio;
  • ferro;
  • rame;
  • zinco;
  • manganese;
  • fosforo.

Il sesamo contiene una grande quantità di calcio naturale facilmente digeribile, che è così necessario per le donne durante l'allattamento. Nella composizione di 100 grammi di semi, quasi 15 mg di questo microelemento. Consumando solo 80 g di semi di sesamo, la madre che allatta può facilmente coprire il fabbisogno giornaliero di calcio.

I benefici dei semi di sesamo durante l'allattamento

Durante l'allattamento, una donna consuma attivamente calcio per produrre latte, e questo è irto di deterioramento delle condizioni di capelli, pelle, denti, disabilità visiva e rischio di sviluppare patologie del tessuto osseo (osteoporosi).

L'uso di sostituti del calcio sintetico può portare all'ossificazione precoce del cranio nei neonati (con lo sviluppo di una maggiore pressione intracranica) e alle malattie renali nelle donne. Pertanto, la carenza di microelementi dovrebbe essere compensata da una corretta alimentazione:

  • latticini e ricotta;
  • verde;
  • carne di pollame;
  • formaggio;
  • semi di sesamo e noci.

In termini di calcio, i semi di sesamo superano la maggior parte degli alimenti. Per procurarsi questo oligoelemento, la mamma ha bisogno di mangiare un cucchiaino di sesamo al giorno. Ciò contribuirà a mantenere le normali condizioni della cornea e del tessuto osseo di una donna e di un neonato.

I semi di sesamo aumentano la percentuale di grassi nel latte materno e ne stimolano la produzione, il che è particolarmente importante nella formazione dell'allattamento. Inoltre, il sesamo riduce la probabilità di sviluppare mastite nelle madri che allattano, poiché ha la capacità di alleviare l'infiammazione dei tessuti.

Grazie alle sue qualità immunomodulanti, i semi di sesamo, se consumati sistematicamente, reintegrano la fornitura necessaria di oligoelementi, vitamine e PUFA, rafforzano il sistema cardiovascolare e supportano il normale stato dei vasi sanguigni.

Assumere olio di sesamo all'interno di insalate ed esternamente sotto forma di cosmetici consentirà alla madre che allatta di ridurre le macchie dell'età, rinfrescare il viso e stabilizzare l'intestino. Con costipazione, i semi di sesamo o l'olio possono essere usati come lassativo: agisce delicatamente ed efficacemente.

Controindicazioni

Ma con tutta l'utilità del prodotto, dovrebbe essere consumato in misura limitata. Essendo uno strumento potente, è in grado di modificare le proprietà del latte materno, il che non è sempre positivo.

Con le malattie intestinali, il sesamo è controindicato

Inoltre, se una donna ha precedentemente manifestato una reazione allergica a frutta a guscio, miele o semi di piante, durante l'allattamento non si devono usare gozinaki o semi di sesamo.

Non è consigliabile per una donna che allatta consumare semi di sesamo se:

  • c'è una tendenza alla trombosi;
  • c'è un disturbo intestinale o un tratto gastrointestinale instabile;
  • con colica intestinale in un bambino.

Un giorno puoi usare un cucchiaino di semi di sesamo di qualsiasi varietà. Si consiglia di masticarli a fondo in uno stato molle per migliorare l'assimilazione del prodotto. I semi hanno gusci piuttosto ruvidi che devono essere distrutti per assimilare le sostanze benefiche contenute all'interno.

Durante l'allattamento, è possibile utilizzare solo sesamo fresco. Durante la conservazione a lungo termine, l'olio all'interno dei semi si ossida e diventa amaro, un prodotto del genere non solo non è utile, ma è anche abbastanza dannoso.

Condizioni d'uso

Per non danneggiare il figlio, la mamma dovrebbe seguire semplici regole:

Il sesamo non è raccomandato per mangiare a stomaco vuoto

  • Non mangiare semi a stomaco vuoto, è meglio farlo dopo aver mangiato.
  • Puoi mangiare kozinaki dopo che il bambino ha raggiunto i tre mesi di età.
  • Per la prima volta, è meglio provare il prodotto al mattino, in modo che ci sia tempo per seguire la reazione del bambino.
  • Per il primo test, una piccola quantità di semi di sesamo è sufficiente per la mamma.
  • Si consiglia di mangiare 50 g di dolci al giorno e 200 grammi a settimana.

Non è solo possibile portare semi di sesamo e kozinaki da una madre che sta allattando, ma è anche molto utile. Questi prodotti servono come fonte di molte sostanze utili e, se usati correttamente e con moderazione, non danneggiano la salute di donne e bambini..

Video: Kozinaki di semi di girasole e semi di sesamo

Quali alimenti possono essere consumati da madri in gravidanza e in allattamento e quali è meglio astenersi (per non danneggiare te e il bambino), vedi il canale Instagram!

Che tipo di semi posso mangiare durante l'allattamento

Per alcuni, i semi sono un modo per passare il tempo, per altri è un'abitudine. E qualcuno, rendendosi conto dei benefici di questo prodotto, lo introduce consapevolmente nella dieta. Le madri che allattano controllano attentamente la loro alimentazione durante l'allattamento. E spesso sorge la domanda: è possibile che una madre che allatta abbia dei semi, ci sarà una reazione allergica nel bambino, aumenterà la colica infantile se la madre si permette di "fare clic" sui semi.

Sulle caratteristiche dell'uso di semi di girasole, zucca e semi di sesamo durante l'allattamento, lo diciamo in questo articolo.

Semi - Una fonte di acidi grassi essenziali

La dieta di una madre che allatta deve essere variata e contenere la quantità necessaria di carboidrati, proteine ​​e grassi. I semi di alcune piante sono una fonte di vitamine, proteine ​​vegetali e acidi grassi polinsaturi come Omega-3 e Omega-6. Questi grassi essenziali influenzano la formazione dell'immunità e lo stato psicoemotivo, il corretto funzionamento degli organi interni dipende da essi..

Per secoli le persone hanno coltivato e consumato semi di girasole, zucca, sesamo e lino. La madre che allatta non dovrebbe escludere questi prodotti dalla dieta, ma è importante considerare alcune caratteristiche dell'uso dei semi.

Semi di girasole

Il tipo di semi più acquistato sono i semi di girasole. E questo è meraviglioso, perché questo prodotto contiene una grande quantità di vitamine e minerali.

Valore nutrizionale per 100 grammi di prodotto:

Proteine, grGrassi, grFibra dietetica, grCarboidrati, grCalorie, Calorie
2151.468.611,4584

Il consumo moderato di semi di girasole aiuterà a ricostituire il corpo di una madre che allatta con acidi grassi e vitamine essenziali Mangiando 100 grammi di semi di girasole non torrefatti, copri il fabbisogno giornaliero del corpo per i seguenti elementi: proteine ​​- 40% della norma giornaliera, vitamina E - 130%, vitamina B5– 70%, vitamina B6-40%, selenio 115%, zinco 32%, ferro 20%, fibra 45%, potassio 25%.

  • Gli aminoacidi e gli acidi grassi polinsaturi abbassano il colesterolo e regolano il metabolismo del corpo.
  • Gli antiossidanti ringiovaniscono le cellule e alcalinizzano il corpo.
  • L'alto magnesio rafforza il sistema nervoso.
  • La vitamina D migliora l'assorbimento del calcio nella madre e, nel bambino, previene lo sviluppo di rachitismo nei neonati.
  • La vitamina E ha un forte effetto antiossidante e riduce il rischio di cancro..
  • Le proteine ​​vegetali sono completamente assorbite dall'organismo.
  • I semi di girasole fritti perdono più nutrienti. Si consiglia di utilizzare i semi crudi o asciugandoli al sole.
  • I semi di girasole sono un prodotto ipercalorico. Coloro che seguono la figura dovrebbero limitare il loro uso.
  • I semi per una madre che allatta possono essere in una quantità non superiore a 100 grammi al giorno. A causa dell'elevato contenuto di grassi, provocano coliche e disturbi intestinali in un bambino.
  • Nel processo di crescita, il girasole, come nessun'altra cultura, assorbe molti minerali dalla terra, compresi i metalli pesanti. Con un uso eccessivo di semi, il cadmio si accumula dentro di noi e porta all'intossicazione del corpo e allo sviluppo di varie neoplasie.
  • Sebbene i semi di girasole non appartengano a prodotti altamente allergenici, dovrebbero essere introdotti con cautela nella dieta di una madre che allatta. Inizia con alcuni semi, monitorando la reazione del bambino.
  • Scegli i semi nella buccia, rifiuta di acquistare semi pelati. Nei semi purificati, tutti i nutrienti vengono rapidamente ossidati ed evaporati..
  • Si consiglia di lavare i semi crudi in acqua fredda prima dell'uso. E asciugare in forno per 20 minuti a una temperatura di 80-90 ° C.

Semi di zucca

I semi di zucca possono essere un'altra fonte di vitamine e grassi vegetali..

Valore nutrizionale per 100 grammi di prodotto:

In 100 grammi di semi di zucca, l'assunzione giornaliera dei seguenti elementi: potassio - 32% dell'apporto giornaliero, magnesio - 148%, ferro - 49%, zinco, 17%, proteine ​​- 50%, fibra alimentare - 30%, vitamina E -15%, Vitamina B5-15%, Omega-6–95%.

  • L'alto contenuto di magnesio supporta la funzione muscolare e nervosa, stabilizza la pressione sanguigna.
  • Gli acidi grassi polinsaturi Omega-6 rafforzano l'immunità, normalizzano il colesterolo.
  • I semi di zucca alleviano la nausea.
  • Kukurbitin - una sostanza speciale che fa parte dei semi di zucca, uccide i parassiti. Per fare questo, devi mangiare 2-3 cucchiai di semi di zucca durante la settimana a stomaco vuoto e bere molta acqua.
  • L-triptofano contenuto nei semi di zucca combatte la depressione e l'umore decadente.

I semi di zucca, così come i semi di girasole, si consumano meglio crudi o leggermente essiccati. Un gran numero di sostanze nutritive sono nel film sotto la pelle. Durante il trattamento termico, la struttura del film viene distrutta e la maggior parte delle vitamine scompare. Puoi asciugare i semi nel forno. Per fare questo, i semi lavati vengono deposti su una teglia e asciugati a una temperatura di 75 ° C per 20 minuti. Questo delicato trattamento termico preserva i benefici del prodotto..

  • L'assunzione giornaliera di semi di zucca non supera i 100 grammi.
  • I semi di zucca sono alimenti altamente allergenici. Pertanto, inseriscili nella dieta di una madre che allatta con cautela. Prova alcuni semi al mattino e controlla la reazione del bambino durante il giorno..
  • I semi di zucca sono alimenti ad alto contenuto calorico. Prendi questo in considerazione per coloro che seguono la figura.
  • A causa dell'elevato contenuto di acidi grassi, possono portare a costipazione nella madre e nel bambino.
  • In caso di abuso, lo smalto dei denti si deteriora.
  • A causa del contenuto di acido salicilico, i semi di zucca sono proibiti nelle malattie gastrointestinali acute.

seme di sesamo

È possibile semi di sesamo durante l'allattamento? I semi di sesamo sono un'altra fonte di grassi vegetali sani. I preziosi acidi grassi insaturi occupano più della metà del volume dei semi. Tra questi, l'acido oleico e linoleico, che fanno parte del gruppo Omega-6 di acidi grassi, necessari per il corretto funzionamento del corpo della madre e del bambino.

Valore nutrizionale per 100 grammi di prodotto:

La norma giornaliera dei nutrienti per 100 g di semi di sesamo: proteine ​​–32% della norma giornaliera, calcio –147%, magnesio –135%, fosforo –90%, ferro –89%, vitamina B2–20%, vitamina B1–85%, Vitamina E - 15%.

  • Il sesamo è il detentore del record per il calcio negli alimenti vegetali. E questo è importante per una donna che sta allattando, perché con il calcio HV viene lavato via.
  • Con il ristagno del latte, una pappa di sesamo (macina e combina con una piccola quantità di olio vegetale) aiuta a ridurre la compattazione nel petto o applicando un tampone imbevuto di olio di sesamo. Questo impacco allevia l'infiammazione.
  • Le sostanze uniche sesamina, sesamolina, che fanno parte dei semi di sesamo, prevengono l'invecchiamento a causa delle proprietà antiossidanti. Combattono anche l'obesità normalizzando il metabolismo lipidico..
  • Supporta il colesterolo nel sangue.

I semi di sesamo sono in bianco e nero. I primi sono grani non pelati, i secondi sono pelati. Un maggiore contenuto di nutrienti contiene semi di sesamo nero non raffinato.

I semi di sesamo sono di dimensioni molto piccole in modo che i nutrienti vengano assorbiti completamente meglio per mangiarli nella forma macinata e immediatamente dopo la macinazione. Quando interagiscono con l'aria, i grassi si ossidano rapidamente e i semi perdono i loro nutrienti.

  • I semi di sesamo sono uno dei tipi di semi più allergenici. Si raccomanda di introdurre una madre che allatta nella dieta non prima di 6 mesi, osservando le regole per l'introduzione di nuovi prodotti nella dieta per HS.
  • Usare con cautela nelle malattie del tratto gastrointestinale, tendenza alla trombosi, con colica intestinale in un bambino.
  • Non usare sesamo in combinazione con acetosa, rabarbaro, acido acetilsalicilico a causa del rischio di urolitiasi.
  • È sufficiente mangiare un cucchiaino al giorno a stomaco vuoto per ricostituire il corpo con vitamine e minerali.
  • La piena assimilazione di calcio e ferro, che fanno parte del sesamo, è impedita dal contenuto di ossalati e acido fitico in questo prodotto. Per neutralizzare il loro effetto inibitorio, devi leggermente semi di sesamo in una padella.
  • La durata di conservazione dei semi di sesamo nero è piccola. È meglio acquistarlo in piccole porzioni e mangiarlo immediatamente. L'olio di sesamo viene conservato a lungo e non diventa rancido.

Semi di lino

I semi di lino sono una fonte di acidi grassi Omega-3, Omega-6, fibre e proteine. La composizione dei semi di lino include fitoestrogeni - elementi vegetali simili nella struttura agli estrogeni degli ormoni sessuali femminili. Ciò ha un effetto benefico sull'allattamento..

Valore nutrizionale per 100 g di prodotto:

100 grammi di semi di lino coprono le esigenze quotidiane del corpo: nelle proteine ​​- 30%, potassio - 33%, magnesio - 98%, fosforo - 80%, vitamina B6 - 24%, vitamina B1 - 109%, ferro - 32%, selenio - 46%.

  • Grazie ai fitoestrogeni, che fanno parte dei semi di lino, aumenta la produzione di ossitocina e migliora il deflusso del latte.
  • Gli stessi fitoestrogeni aumentano la sintesi del progesterone, che può contribuire alla ripresa delle mestruazioni durante l'allattamento.
  • I semi di lino hanno una grande quantità di fibre alimentari (un indicatore è superiore a quello di altri tipi di semi), che normalizzano le feci, eliminano la costipazione.
  • Ha un effetto lassativo diuretico e lieve.

"A causa del fatto che i semi di lino hanno un effetto pronunciato sul corpo, le madri che allattano dovrebbero usare questo prodotto con cautela per prevenire l'iperlattazione e la lattostasi"

  • Utilizzare non più di 1 cucchiaio al giorno. I semi di lino contengono glicosidi cianogeni - sostanze tossiche. Quando si consuma una grande quantità di semi, provoca avvelenamento del corpo.
  • I semi di lino possono essere aggiunti a insalate, frullati e altri piatti. O masticare accuratamente e bere molta acqua.
  • Puoi introdurre i semi di lino nella dieta di una madre che allatta dopo che il bambino ha raggiunto i 6 mesi.
  • Una controindicazione all'uso dei semi di lino è una malattia del tratto digestivo. A causa dell'effetto coleretico, è vietato con colecistite e pancreatite.

I semi di piante sono parte integrante della dieta di tutte le persone del pianeta. Questa è una fonte di grassi insaturi essenziali, vitamine, proteine ​​per l'uomo. Una madre che allatta non dovrebbe negare a se stessa l'uso di questi doni benefici della natura. Ma per non danneggiare te stesso e il bambino che sta allattando al seno, è importante osservare la misura. Non superare le dosi consigliate di semi di piante.

È consentito l'uso di sesamo durante l'allattamento?

La composizione dei semi di sesamo comprende utili vitamine del gruppo B. Queste sono le vitamine B1 e B2. Ma il sesamo alla vitamina PP è ancora più ricco. Altrimenti, questa vitamina è anche chiamata acido nicotinico o niacina. La vitamina PP aiuta a mantenere e persino a migliorare il sistema circolatorio.

Sesamo e madri che allattano

In che modo una donna beneficia dei semi di sesamo? Prima di tutto, l'acido nicotinico è il combattente più forte del mondo con depositi di colesterolo in eccesso. E semplicemente non ci sono sostanze in grado di purificare il corpo dal colesterolo e la niacina. Pertanto, i semi di sesamo per le madri che allattano sono necessari per combattere i trigliceridi. Questi grassi, sebbene siano la principale fonte di energia, ma, essendo presenti in eccesso nel corpo, si depositano su fianchi, fianchi, ecc. L'eccesso di trigliceridi rende una donna non solo esteticamente poco attraente, ma, peggio ancora, interferisce con il corretto funzionamento degli organi interni. Inoltre, le lipoproteine ​​si accumulano nel corpo che possono causare ischemia e, di conseguenza, infarto del miocardio. Pertanto, il sesamo per le madri che allattano può essere usato come profilassi contro il colesterolo eccessivo e come uno dei mezzi nella lotta contro i chili in più.

La vitamina PP ha più di un ruolo nel corpo. Molti processi sono regolati con la partecipazione di acido nicotinico. Il sesamo di una madre che allatta è necessario, tra le altre cose, per arricchire il corpo con oligoelementi come:

Per quanto riguarda il "costruttore" di ossa e denti umani - il calcio, il sesamo è solo un'ottima fonte di questo elemento. Non dimenticare che durante l'allattamento, il bambino toglierà tutto ciò di cui ha bisogno dal corpo e se non segui la dieta corretta della madre, è la sua salute ad essere maggiormente a rischio.

Guarda un video nutrizionale per una mamma che allatta.

Cos'è il sesamo?

Va tenuto presente che l'oscurità del sesamo è un segno che ci sono sostanze più utili in esso. E, sebbene questi semi si trovino in diversi colori (rosso, bianco, marrone, giallo, nero), a seconda della varietà, il sesamo nero sarà più utile.

I semi di sesamo possono essere dati alle madri che allattano se il seme è nero? Ovviamente. È sesamo nero - un potente antiossidante naturale. Inoltre, una sim-sim nera (chiamata anche sesamo) prolunga anche la giovinezza del corpo umano, che è senza dubbio importante per le madri che allattano, che danno parte della loro salute ai bambini insieme al latte.

I semi di sesamo in lattazione bianchi sono anche del tutto possibili per le madri che allattano. Ma il sesamo bianco è usato più come decorazione per insalate e dolci. Ciò non significa che una tale varietà di sesamo non abbia proprietà utili. Solo tutti i nutrienti in esso contenuti sono molto meno che nei suoi parenti oscuri.

olio di sesamo

L'olio estratto dai semi di sesamo è ampiamente usato in medicina. Viene aggiunto a vari preparati farmacologici. Ad esempio, creme e unguenti sono realizzati sulla base di oli di sesamo, che contribuiscono alla guarigione delle ferite e alla rigenerazione della pelle. Inoltre, l'olio ha un buon effetto sulla cavità orale - rafforza i denti e le gengive e promuove la rapida guarigione di ferite e microfessure nella bocca. Sesamo, le sue proprietà medicinali sono usate, tra l'altro, in cosmetologia come uno dei componenti principali di molte creme, maschere, scrub, ecc..

Il sesamo durante la gravidanza ha anche un effetto benefico sul corpo. L'olio di sesamo ha un numero enorme di proprietà utili, come:

  1. Combattere l'alta acidità sia nello stomaco che nel sangue.
  2. Aiutare a ritrovare forza dopo la malattia di una persona è difficile. Inoltre, il sesamo con HB nel primo mese consentirà a una donna di sottoporsi al processo di recupero dopo il parto in modo più rapido e semplice..
  3. Ostruzione nella produzione di grandi quantità di ormoni. Cioè, il sesamo è un mezzo con cui è possibile ottenere il lavoro coordinato della ghiandola tiroidea e prevenirne l'iperfunzione, ovvero una modalità di funzionamento costantemente non sana.
  4. Aiuta a ripristinare il metabolismo.
  5. Prevenzione e buon aiuto nel trattamento di un disturbo metabolico nel corpo umano.
  6. L'espulsione dei parassiti (vermi) dal corpo.

Come usare il sesamo per la madre che allatta, o meglio - il suo olio? Non mangiarlo in grandi quantità, in modo da non rovinare il gusto e la qualità del latte. Ma l'uso dell'olio nella cura dei capelli e della pelle è semplicemente raccomandato.

semi di sesamo

È importante per una donna capire che il calcio, che viene lavato via dalle ossa insieme al latte materno, può portare non solo alla perdita dei denti. Una grave carenza di calcio fornisce una via per l'osteoporosi. Altrimenti, alle ossa fragili. Devi anche capire che anche i figli di bambini possono soffrire di abusi di sesamo.

Quanto sesamo c'è per una madre che allatta o una donna incinta? 1 cucchiaino in un giorno. Questo compenserà il calcio costantemente perso. L'effetto del sesamo sull'allattamento al seno non ha prezzo. Questo è un rimedio per la mancanza di latte e le condizioni del corpo femminile, in cui iniziano tutti i tipi di processi infiammatori nel seno.

Ciò che una donna incinta e in allattamento può sperimentare è una generale riduzione dell'immunità. Ma il sesamo diventerà un assistente nel risolvere questo problema. Ciò si ottiene grazie al fatto che i grani puliscono il sangue e rafforzano il sistema cardiovascolare. Inoltre, il sesamo è ricco di vitamine e può aiutare quasi tutti gli organi della madre a sintonizzarsi nel modo giusto..

I semi di sesamo raffermo saranno inutili. Pertanto, una madre che allatta deve concludere a favore di semi freschi di questa pianta.

Allergia GV da semi di sesamo

L'allergia al sesamo si verifica in coloro che sono allergici alle noci. Ciò è dovuto al fatto che nel sesamo, la presenza di un allergene sotto forma di proteine ​​ses16B e ses 1.7.

A volte le allergie possono essere curate. Succede dal malfunzionamento di vari organi. Il lato immunitario della questione qui è tale che il sesamo "rafforza" l'immunità, dando alla futura mamma di provare solo la felicità della maternità. Pertanto, dopo aver consultato un medico, puoi mangiare completamente un po 'di sesamo ogni giorno.

Condividi la tua opinione sull'uso del sesamo durante l'allattamento nei commenti. Guarda anche un video sulle ricette per una corretta alimentazione per una madre che allatta.

Allattamento Sesamo

Il sesamo durante l'allattamento può avere un effetto benefico e negativo sul corpo di una giovane madre e un bambino. Pertanto, prima della sua introduzione, una donna che allatta deve avere familiarità con le controindicazioni, le regole d'uso durante l'allattamento.

semi di sesamo

La composizione dei semi di sesamo è ricca di molte vitamine e minerali..

Nome connessioneCaratteristiche vantaggiose
Ca (calcio)La formazione, il rafforzamento delle ossa, la prevenzione dello sviluppo di alcuni tipi di oncologia.
Mn (Manganese)Rafforzare l'osso, il sistema muscolare, normalizzare i livelli ormonali.
P (fosforo)La formazione della struttura ossea, la saturazione del corpo umano con energia, aiutano l'assorbimento del calcio.
Fe (ferro)Stabilizzazione del livello di colesterolo, rafforzamento dell'immunità, aumento del tono della pelle, miglioramento del funzionamento della tiroide.
Cu (rame)Stabilizzazione del sistema nervoso centrale, fornendo metabolismo lipidico, formazione di globuli rossi, aumentando le proprietà protettive del corpo.
K (potassio)Stabilizzazione della pressione sanguigna, partecipazione alle proteine, metabolismo dei carboidrati.
Zn (zinco)Aiuta l'assorbimento della vitamina E, migliorando la struttura del derma.
Vitamina DContribuire all'assorbimento di fosforo, calcio, rafforzando il tessuto osseo.
PPStabilizzazione dell'attività cardiaca, pulizia vascolare, regolazione del colesterolo.
UNMiglioramento delle proprietà visive, sintesi proteica, rallentamento del processo di invecchiamento.
CProtezione contro le infezioni, abbassamento dei livelli di colesterolo, miglioramento dell'umore.
Vitamine del gruppo B.Rafforzamento di unghie, capelli, prevenzione della loro fragilità, perdita, miglioramento del sistema nervoso.
CellulosaNormalizzazione della funzione intestinale, prevenzione del grasso corporeo, eliminazione dei composti cancerogeni dal corpo, prevenzione dello sviluppo di tumori cancerosi.

Il sesamo contiene anche niacina, che stabilizza il colesterolo nel sangue e aiuta ad eliminarlo. Inoltre, questa sostanza ha un effetto benefico sul cuore, sui vasi sanguigni..

Tipi di sesamo e uso dell'olio

Esistono diversi tipi di semi di sesamo, che variano di colore:

Il gusto e l'aroma più pronunciati hanno i semi dell'ombra più scura. I semi neri hanno proprietà antiossidanti, possono rallentare il processo di invecchiamento. Il prodotto biancastro viene solitamente utilizzato nella fabbricazione di prodotti dolciari, inferiore nelle sue qualità positive alle varietà scure non trasformate.

L'olio medicinale è composto da semi di sesamo, che viene utilizzato per la fabbricazione di cosmetici, preparati farmacologici e popolari.

Proprietà utili di olio di sesamo:

  • neutralizzazione dell'acido nello stomaco;
  • rafforzamento di denti, gengive;
  • normalizzazione del funzionamento della ghiandola tiroidea;
  • recupero del corpo dopo una lunga malattia;
  • stabilizzazione dei processi metabolici;
  • rafforzamento congiunto;
  • eliminazione di vermi.

Inoltre, l'olio di questo prodotto favorisce la rapida guarigione delle ferite, la rigenerazione del derma in caso di ustioni.

I benefici del sesamo per mamma e bambino

Quando scelgono pasticcini con semi di sesamo, molte giovani madri con guardie sono interessate ai benefici e ai danni dei semi. Le qualità utili del prodotto per le donne che allattano includono:

  • eliminazione della costipazione, normalizzazione del tratto digestivo;
  • stabilizzazione del funzionamento del sistema cardiovascolare;
  • ripartizione dei grassi, partecipazione alla sintesi di aminoacidi;
  • aumentare le proprietà protettive del corpo;
  • rafforzamento osseo, formazione scheletrica nei neonati.

I pediatri apprezzano in particolare questo prodotto per il suo alto contenuto di calcio. Può essere una vera salvezza per i bambini con carenza di lattasi, che indica l'impossibilità di consumare il latte di mucca. Inoltre, i semi di sesamo stimolano la produzione di latte materno, se una donna ha problemi con l'allattamento e contribuiscono anche ad aumentare il suo contenuto di grassi. Allo stesso tempo, il sesamo ha un effetto antinfiammatorio, riduce la probabilità di sviluppare mastopatia, lattostasi.

Regole per l'uso del sesamo in GV

Durante la gestazione, la donna ha una perdita di calcio, a seguito della quale peggiora la condizione dei denti, aumenta il rischio di osteocondrosi. Per compensare la carenza di questa preziosa sostanza durante l'allattamento, i pediatri raccomandano di consumare cibi ricchi di calcio. Uno di questi prodotti sono i semi di sesamo..

È necessario mangiare un cucchiaino di semi di sesamo al giorno, che possono aiutare nella formazione e nello sviluppo delle ossa, del tessuto cerebrale del bambino, oltre a rafforzare i denti, migliorare le condizioni della pelle, i capelli di una giovane madre. Il sesamo dovrebbe essere consumato, masticando accuratamente fino al momento in cui c'è un liquido utile (latte). Solo in questo caso, il corpo può assorbire completamente gli oligoelementi necessari. Puoi mangiare kozinaki di sesamo (preferibilmente fatto in casa). È molto importante controllare l'assunzione giornaliera del prodotto, poiché è in grado di modificare le proprietà del latte materno.

Non dovresti acquistare semi in grandi quantità e conservarli a lungo. La qualità del sesamo si sta deteriorando, acquisisce un gusto diverso (amaro) a causa dell'ossidazione dell'olio in esso contenuto. Un vecchio prodotto non può essere preso dalle donne che allattano..

L'introduzione di un nuovo prodotto deve iniziare con mezzo cucchiaino al mattino, aumentando gradualmente la porzione a 1 cucchiaino. In questo caso, non puoi mangiare altri piatti sconosciuti. Nel corso di 24 ore, deve essere monitorato il possibile sviluppo di effetti collaterali nel bambino. In assenza di cambiamenti nel benessere e nel comportamento del bambino, puoi mangiare semi di sesamo a giorni alterni..

Va anche notato che i semi di sesamo hanno proprietà lassative, quindi mangiare semi o olio fa bene alla costipazione. Il prodotto è in grado di eliminare le macchie dell'età che si sono formate durante la gestazione, nonché di normalizzare la funzione intestinale..

Controindicazioni

Nonostante l'impressionante elenco di qualità positive, i semi di sesamo, come qualsiasi altro prodotto, possono danneggiare il corpo umano. In presenza delle seguenti condizioni, è vietato l'uso di semi:

  • gravi malattie intestinali;
  • manifestazioni allergiche a noci, miele naturale, semi;
  • tendenza al coagulo di sangue.

In caso di coliche, flatulenza nei bambini, anche una madre che allatta non dovrebbe mangiare questo prodotto..

I semi vecchi possono danneggiare il corpo di una giovane madre e un bambino, quindi è necessario aggiungere solo sesamo fresco al cibo. Devi anche considerare attentamente il dosaggio raccomandato, il suo eccesso minaccia la comparsa di vomito nel bambino e / o l'intolleranza individuale. Se si verificano tali sintomi, il sesamo può essere somministrato dopo 30 giorni. in un importo minimo. Si consiglia vivamente di non mangiare semi di sesamo insieme all'acido acetilsalicilico e ai prodotti acidi, che è irto di sviluppo di urolitiasi.

Semi di sesamo magici nella dieta di una madre che allatta

Sesamo, o sesamo, tradotto dall'assiro significa "pianta oleifera", i frutti di cui le persone fin dall'antichità usano in cucina, cosmetologia e medicina. Al giorno d'oggi, i fan di un'alimentazione sana in tutto il mondo considerano il sesamo un supercibo, un prodotto estremamente utile e persino medicinale. In questo articolo, parleremo delle caratteristiche dell'uso del sesamo durante l'allattamento..

Cos'è il sesamo

Il sesamo è una pianta che ama il calore che vive solo un anno, fiorisce un giorno e ci piace costantemente con i suoi frutti. Era coltivato nell'Asia meridionale e in Africa, da dove si supponeva che il sesamo arrivasse in Mesopotamia intorno al 2000 a.C. Pertanto, i riferimenti a questa pianta si trovano in vari miti e leggende..

Come nella storia di "Ali Baba and the Forty Thieves", la frase "Open Sesame!" apre magicamente la caverna sigillata, e i baccelli di sesamo maturo si aprono con un forte suono da un tocco leggero.

Ad est, si dice sui luoghi affollati che non c'è posto per un singolo seme di sesamo, ma sulle persone che sembrano essere buoni aiutanti, ma in realtà sono inutili, "non c'è più olio in questo seme di sesamo".

Il sesamo indiano (Sesamum indicum) è una pianta annuale alta 60-150 cm

Composizione e valore energetico dei semi di sesamo

Con solo cento grammi di semi di sesamo, puoi ottenere quasi un terzo della norma giornaliera dell'energia di cui abbiamo bisogno. Questi semi contengono molte vitamine e minerali, tra cui:

  1. Acido folico o vitamina B9. Questa sostanza è indispensabile per il sistema circolatorio e immunitario umano. È di particolare importanza per lo sviluppo del feto e dei bambini piccoli, in quanto è responsabile della salute delle cellule create dal corpo e dello sviluppo del midollo osseo. La vitamina B9 è spesso prescritta per le donne in gravidanza e ottenerla dal cibo sarà molto più vantaggiosa rispetto alle compresse. 100 g di sesamo contengono un quarto della norma giornaliera di acido folico.
  2. Niacina o vitamina B3. È un importante contributo alla digestione. Aiuta a scomporre il cibo in proteine, grassi e carboidrati e rilasciare l'energia necessaria al corpo. La niacina abbassa il colesterolo nel sangue, pulisce le arterie, dilata i piccoli vasi e aiuta il cuore a funzionare correttamente. Viene anche chiamata la "vitamina della calma" per aiutare a combattere la depressione, l'emicrania e altri disturbi emotivi e psicologici..
  3. Piridossina o vitamina B6. Promuove l'assorbimento del glucosio, migliora l'umore, migliora la memoria, aumenta le prestazioni fisiche e mentali.
  4. Riboflavina o Vitamina B2. È necessario per la produzione di globuli rossi e anticorpi contro vari virus, per regolare la funzione riproduttiva del nostro corpo e il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea. Indispensabile per la bellezza di capelli, unghie, pelle.
  5. Tiamina o vitamina B1. Partecipa alla creazione di cellule del sangue, migliora la sua circolazione, attiva il cervello, protegge il corpo dagli effetti dannosi di alcol e tabacco.
  6. Calcio. Rafforza il sistema scheletrico, protegge dal cancro del colon, allevia i sintomi della sindrome premestruale e previene le emicranie. Come scrive il famoso Dr. Komarovsky, "il ruolo biologico del calcio difficilmente può essere sopravvalutato: la base del tessuto osseo, lo stimolatore della trasmissione degli impulsi nervosi, il regolatore universale della contrazione muscolare, il componente più importante del sistema di coagulazione del sangue e molto altro ancora". Quindi perché non farti piacere con il calcio sotto forma di un delizioso sesamo?
  7. Rame. Aiuta a ridurre il dolore nell'artrite, è responsabile dell'elasticità della pelle, dei vasi sanguigni, delle ossa e delle articolazioni e aiuta il sistema immunitario.
  8. Ferro. Partecipa alla saturazione di cellule e organi con ossigeno, assicura il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea e del sistema immunitario.
  9. Magnesio. Salva dalla pressione alta, combatte lo sviluppo del diabete e dell'asma, allevia la condizione della sindrome premestruale e della menopausa, è utile per i denti, svolge un ruolo importante nell'assorbimento e nell'uso del calcio da parte dell'organismo.
  10. Manganese. È importante per lo sviluppo di muscoli e ossa, in particolare un corpo in crescita, supporta il sistema riproduttivo femminile, favorisce l'assorbimento delle vitamine, è utile per il fegato.
  11. Fosforo. È un elemento indispensabile nella formazione di ossa e denti, è necessario per il rilascio di energia dal cibo, per la crescita attiva e la divisione cellulare.
  12. Selenio. Supporta il sistema immunitario, protegge le cellule dalle sostanze tossiche, promuove la corretta funzione tiroidea.
  13. Zinco. È anche importante per il sistema immunitario umano, livelli ormonali sani, ossa e denti forti, svolge un ruolo molto importante nello sviluppo intrauterino del bambino, indispensabile per la salute maschile.

Baccelli di sesamo maturo si aprono con un forte suono da un tocco leggero

Tabella: composizione di 100 g di semi di sesamo

IndiceValoreDall'indennità giornaliera raccomandata
Energia573 kcal29%
carboidrati23,45 gdiciotto%
scoiattoli17,73 g32%
grassi49.67 g166%
Vitamine
Acido folico (vitamina B9)9 mcg25%
Niacina (vitamina B3 o PP)4.515 mg28%
Piridossina (vitamina B6)0,790 mg61%
Riboflavina (Vitamina B2)0,247 mgdiciannove%
Tiamina (vitamina B1)0,791 mg66%
Vitamina A9 UI& lt, 1%
Vitamina C00%
Vitamina E0,25 mg2%
minerali
Sodio11 mg1%
Potassio468 mg10%
Calcio975 mg98%
Rame4.082 mg453%
Ferro14,55 mg182%
Magnesio351 mg88%
Manganese2.460 mg107%
Fosforo629 mg90%
Selenio34,4 mcg62,5%
Zinco7,75 mg70%

Proprietà utili di semi di sesamo e olio

La ricca composizione di semi di sesamo determina le sue numerose proprietà curative. Questo prodotto è incredibilmente benefico per il sistema scheletrico del bambino e della madre, che condivide il calcio con il bambino durante la gravidanza e l'allattamento..

Il sesamo è superiore alla maggior parte degli alimenti (tranne i latticini) nel calcio, quindi è estremamente utile per rafforzare le ossa.

Ma le proprietà utili del sesamo non si limitano a questo, perché anche:

  • abbassa la pressione sanguigna,
  • previene il diabete,
  • combatte il colesterolo,
  • protegge dall'anemia,
  • aiuta il fegato,
  • ha un effetto calmante sul sistema nervoso,
  • edificante.

La medicina cinese usa semi di sesamo per mantenere l'acuità visiva; l'Ayurveda raccomanda l'olio di sesamo per lavarsi e curare i denti. Si ritiene che questo prodotto sia benefico per il sistema respiratorio e allevia anche i crampi all'asma..

Il sesamo è anche apprezzato per l'alta qualità dell'olio spremuto dai suoi semi. Certo, è diverso nella composizione, ad esempio, come i semi, contiene acidi grassi, vitamina E e fitosteroli, ma non contiene vitamine, minerali o aminoacidi di cui è ricco il sesamo secco. Pertanto, l'olio agisce come un allergene minore: 3 ml di olio (un cucchiaino da tè è 5 ml) e solo 100 mg (un cucchiaino da tè è 7000 mg) di semi di sesamo può causare una reazione allergica.

Le varietà di sesamo si differenziano anche per le proprietà: nero, bianco e rosso. I semi di sesamo più scuri hanno l'aroma più brillante, mentre quello bianco ha un aroma più delicato. Gli scienziati concordano sul fatto che il sesamo nero è molto più utile della sua controparte bianca. Il motivo sta nel fatto che, in primo luogo, il sesamo bianco più spesso cade negli scaffali dei negozi quando viene sbucciato e quindi perde parte del calcio utile e, in secondo luogo, il contenuto di calcio nel sesamo nero è quasi 20 volte il suo contenuto in bianco. Il sesamo rosso non ha proprietà curative speciali..

I semi di sesamo rosso, bianco e nero differiscono non solo per colore, ma anche per composizione e proprietà utili

L'olio vegetale ordinario può essere sostituito con sesamo, ma ha un sapore specifico, a differenza dell'oliva raffinata o del girasole.

Andrey Prodeus, professore, immunologo

Il programma "Live Healthy" dal 02.09.2011: Sesamo. Ospite persiano

È possibile allattare al seno semi di sesamo?

I medici raccomandano di utilizzare qualsiasi nuovo prodotto con allattamento al seno con cautela, con moderazione e in assenza di intolleranza individuale nella madre e nel bambino. Per analogia con le noci, per la prima volta è meglio provare i semi di sesamo almeno tre mesi dopo la nascita del bambino.

Il sesamo aumenta la quantità e il contenuto di grassi del latte, riduce il rischio di sviluppare mastopatia e altri processi infiammatori nelle ghiandole mammarie. Aiuta la giovane madre a mantenere la salute di denti, ossa e capelli e fornisce al bambino gli oligoelementi necessari per una crescita e uno sviluppo adeguati. Ricorda che il sesamo può cambiare il gusto del latte, quindi assicurati di guardare la reazione del tuo bambino durante l'allattamento..

Ad est, si ritiene che l'olio di semi di sesamo prolunghi la vita, rafforzi il sistema immunitario ed è un afrodisiaco

Olio di sesamo e altro ancora

Se non ti piace masticare semi di sesamo duri, c'è un'ottima alternativa: burro, farina o semi germogliati. L'olio può essere usato come condimento per insalate, cereali, aggiunto ai succhi appena spremuti e consumato separatamente al mattino con una fetta di pane.

L'uso sistematico di olio da parte delle donne durante l'allattamento aiuta a ripristinare l'equilibrio ormonale nel corpo, a normalizzare il lavoro del tratto gastrointestinale, dei sistemi nervoso e cardiovascolare. Se soffri di costipazione, l'olio di sesamo può essere usato come lassativo delicato..

Applicazione esterna

Le mamme possono anche usare il sesamo per scopi cosmetici, poiché è utile per pelle e capelli. Rallenta l'invecchiamento della pelle, previene la comparsa di macchie dell'età, idrata la pelle tenera del bambino. Il massaggio con olio di sesamo favorisce un sonno forte e calmo per i bambini, salva l'eruzione da pannolino. Puoi anche massaggiare il cuoio capelluto per curare e rafforzare i capelli o aggiungere olio al balsamo per capelli.

L'olio di sesamo contribuirà a rendere i tuoi capelli belli e sani.

Caratteristiche dell'uso di semi di sesamo e olio di sesamo

Per introdurre correttamente il sesamo nella dieta durante l'allattamento, è necessario seguire queste linee guida:

  • iniziare con piccole dosi al mattino (preferibilmente qualche chicco o mezzo cucchiaino di olio nella composizione del piatto),
  • all'inizio è meglio non aggiungere semi di sesamo al cibo, ma olio (per ridurre il rischio di allergie),
  • osservare la reazione per almeno due giorni,
  • se dopo questo non ci sono sintomi di allergia, puoi iniziare con mezzo cucchiaino di semi a giorni alterni, aumentando gradualmente il volume a un cucchiaino di due settimane di utilizzo,
  • si consiglia di masticare o macinare accuratamente i semi di sesamo in un macinacaffè,
  • non mangiare sesamo a stomaco vuoto.

Dopo il primo utilizzo, è necessario monitorare attentamente le condizioni della pelle e delle feci del bambino: se entro due giorni il bambino non ha eruzioni cutanee, diarrea o coliche, è possibile agire in modo sicuro secondo lo schema sopra descritto.

Come scegliere quanto conservare e cosa cucinare dai semi di sesamo

È meglio acquistare il sesamo in base al peso per poterlo provare. Dovrebbe avere un piacevole sapore e aroma di nocciola. Se il prodotto è amaro, è meglio abbandonarlo. La durata standard dei semi di sesamo è di 3 mesi e l'olio di sesamo è di 12 mesi, ma dopo aver aperto l'olio, si consiglia di conservare non più di 3 mesi. I semi non raffinati possono essere semplicemente conservati in un luogo buio e asciutto, i semi pelati possono essere collocati in frigorifero per prolungare la durata fino a 6 mesi. L'olio di sesamo non deve essere trattato termicamente.

Il sesamo Kozinaki è un ottimo spuntino!

Il sesamo può essere utilizzato nella preparazione di frullati verdi, pane, insalate, cereali, zuppe, salse. L'aroma dei semi si rivela meglio se li friggi in una padella fino a quando non sono dorati (ma ricorda che allo stesso tempo le sue proprietà benefiche diminuiranno drasticamente). Puoi preparare il sale di sesamo: per questo, devi macinare i semi fritti in un mortaio con sale marino e quindi usarli come condimento.

Si abbina bene con broccoli in umido e succo di limone. Ci sono anche molte ricette per halva e gozinaki di sesamo fatti in casa, che possono essere preparati senza l'uso di zucchero in eccesso, si consiglia di usarli dopo che il bambino ha 3 mesi (dopo aver verificato la reazione agli ingredienti). È meglio stare attenti a conservare halva e kozinaki, poiché potrebbe contenere miele, che è un forte allergene, oltre a tracce di noci varie.

Tahini pasta di sesamo - un delizioso e sano piatto tradizionale orientale

Controindicazioni

Molto è stato detto sui benefici dei semi di sesamo magici, ma ogni moneta ha un rovescio, quindi ti consigliamo di leggere attentamente le controindicazioni prima di utilizzare questo prodotto.

Attualmente, i casi di una reazione allergica al sesamo sono sempre più registrati. Europa e Canada hanno incluso questo prodotto nell'elenco degli allergeni che dovrebbero essere evidenziati come parte dei prodotti alimentari. In Israele, i semi di sesamo sono al terzo posto tra gli allergeni alimentari, in Australia al quarto posto. I segni di una reazione allergica sono: orticaria, dermatite, prurito, gonfiore della gola, dolore addominale, respiro corto. In un bambino, può manifestarsi sotto forma di nausea o vomito, nel qual caso è meglio rimandare l'uso di sesamo per almeno un mese.

Al primo segno di una reazione allergica a Kuzh, è necessario interrompere l'assunzione di questo prodotto e consultare un medico

Non è consigliabile utilizzare prodotti di sesamo se si dispone di:

  • La malattia di Wilson è associata ad un eccessivo accumulo di rame nel fegato,
  • gotta,
  • disturbi intestinali,
  • aumento della coagulazione del sangue,
  • tendenza alla trombosi e alle vene varicose.

Anche una controindicazione è una colica in un bambino.

Il sesamo è incompatibile con acetosa e rabarbaro a causa di un deterioramento dell'assorbimento del calcio e della possibilità di urolitiasi. L'uso eccessivo di semi di sesamo o olio può avere un effetto negativo sulla salute e portare a infiammazione del colon, aumento di peso, aborto spontaneo nel primo trimestre di gravidanza e perdita di capelli a causa di squilibri ormonali..

Se nessuna delle suddette malattie ti sconfigge, si consiglia l'uso di sesamo entro un cucchiaino al giorno e olio di sesamo entro 2-3 cucchiai.

Video: Elena Malysheva e la professoressa Prodeus sui benefici del sesamo

Mangiare sesamo, farina di sesamo e burro per una madre che allatta al seno il suo bambino non è solo possibile, ma è anche molto utile se non c'è allergia a questi prodotti. Agiscono come fonte di molte vitamine e minerali e, se usati correttamente e moderatamente, non danneggeranno mamma e bambino.

Up