logo

Ai tempi dell'URSS, la linfa di betulla era una prelibatezza così popolare che veniva persino consegnata su scala industriale a negozi, mense ed era necessariamente inclusa nel menu della dieta quotidiana di scolari e studenti. Non sorprende che il costo della sua produzione sia di pochi centesimi, e non è necessario creare giardini di betulla a pieno titolo per raccogliere il succo - nelle foreste questi alberi si trovano molto spesso come piante autopropaganti (poiché il clima della Federazione Russa e di molti altri paesi della CSI è ideale per le betulle). E quali sono le proprietà benefiche della linfa di betulla? Ci sono delle controindicazioni per il suo utilizzo? Quali vitamine contiene?

Caratteristiche vantaggiose

La linfa di betulla appartiene ad alimenti ipocalorici con un livello di pH condizionatamente neutro. Per 1 litro di prodotto finito, ci sono solo circa 25 grammi di zucchero (fruttosio) e la percentuale di solidi arriva fino a 4,6 grammi. E mentre circa il 90% del succo è normale acqua potabile. Ecco perché può essere incluso nella dieta per il diabete e le malattie croniche del tratto gastrointestinale (tra cui ulcera peptica e / o ulcera duodenale, gastrite).

Le proprietà benefiche della linfa di betulla dovrebbero anche includere il fatto che il suo uso regolare aiuta a prevenire l'urolitiasi a causa della normalizzazione dell'equilibrio idrico-salino nel corpo. E sui forum tematici, puoi spesso trovare recensioni che con l'aiuto del succo puoi dissolvere completamente i calcoli (poiché le "pietre" nel rene, nella vescica urinaria e negli ureteri sono chiamate in linguaggio medico).

Anche per la salute umana, la linfa di betulla ha i seguenti vantaggi:

  • normalizza il metabolismo del sale d'acqua e allo stesso tempo aumenta l'alcalinità del sangue (letteralmente al centesimo di pH, ma ciò ha un effetto positivo sulla prevenzione dell'aterosclerosi);
  • dà un effetto tonico, e non peggio del caffè, ma senza conseguenze negative per il sistema cardiovascolare;
  • aiuta ad alleviare l'infiammazione, poiché la composizione contiene gruppi speciali di volatili, che influenzano la produzione di istamine;
  • migliora il funzionamento dell'uretra, previene la formazione di nuovi calcoli nei reni, negli ureteri, nella vescica, nell'uretra.

Un altro uso aiuta a sbarazzarsi rapidamente dei sintomi di un raffreddore e accelera anche il recupero da infezioni virali respiratorie acute stimolando la risposta immunitaria. Per il corpo umano, questo succo non agisce peggio dell'interferone, se lo usi quotidianamente per 2 o più bicchieri. E mentre non c'è alcun effetto irritante sulla mucosa gastrica, come nel caso degli agrumi (in cui il contenuto di acido ascorbico è uno dei più alti).

Per gli uomini, è utile in quanto aiuta a ripristinare rapidamente l'energia - è importante per coloro il cui lavoro è associato all'attività fisica attiva. E il suo uso aiuterà ad alleviare i sintomi della prostatite quando ci sono problemi con la minzione.

Proprietà dannose

L'unica controindicazione per il consumo di linfa di betulla è l'allergia al polline dei gattini di betulla. Altrimenti, può essere somministrato anche a bambini dall'età di 9 mesi (invece di frutta in umido, vari succhi di frutta o bacche).

Dovresti anche escludere la linfa di betulla dalla dieta o ridurre al minimo il suo uso nelle malattie del tratto gastrointestinale e dell'uretra nella fase acuta o durante l'esacerbazione. Più precisamente, in questo caso, dovresti discutere la possibilità di bere succo con il tuo medico (ma con gravi sintomi della stessa ulcera, è vietato bere).

Proprietà dietetiche, contenuto calorico

La linfa di betulla è un prodotto dietetico, è spesso inclusa nella dieta di numerose diete ipocaloriche. Il suo contenuto calorico è di soli 24 kcal per 100 grammi. E poiché contiene più del 90% di acqua ordinaria, può essere utilizzata al posto del normale bere. Per la perdita di peso, è anche meglio di tutti i tipi di agrumi. A proposito, in Unione Sovietica, una pratica simile veniva spesso usata per prevenire le malattie croniche del tratto gastrointestinale e del sistema cardiovascolare.

Controindicazioni

L'unica controindicazione per il consumo di linfa di betulla è l'allergia al polline di betulla, ma tale reazione è piuttosto rara. Dovresti anche consultare il tuo medico sulla possibilità di includere la linfa di betulla nella dieta per le fasi acute delle malattie del tratto gastrointestinale e dell'uretra (in particolare, in presenza di calcoli nei reni e negli ureteri stessi).

Si sconsiglia inoltre di somministrare linfa di betulla a bambini di età inferiore a 9 mesi. Inoltre, solo come cibo complementare (cioè a partire da 0,5 cucchiaino e aumentando gradualmente solo il dosaggio), osservando la nutrizione raccomandata dal pediatra.

In grandi quantità, la linfa di betulla non è raccomandata per il diabete, nonostante il basso indice glicemico. Non dovresti bere più di 200 millilitri al giorno (la norma finale è determinata individualmente, tenendo conto delle unità di pane consentite nella dieta).

Possono le donne in gravidanza e in allattamento prendere?

Non ci sono controindicazioni al riguardo. Inoltre, per le donne durante la gravidanza, la linfa di betulla è un'eccellente prevenzione dell'edema, che si verifica in quasi la metà di tutte le donne in gravidanza. È anche un ottimo modo per ottenere la vitamina B.6, che influenza direttamente lo sfondo ormonale (che è importante nelle prime fasi della gravidanza).

In generale, la linfa di betulla incinta non è solo possibile, ma deve anche essere inclusa nella dieta senza alcuna restrizione.

Il valore nutrizionale

Il valore nutrizionale della linfa di betulla è il seguente:

ComponenteContenuto (basato su 100 grammi di prodotto pronto da mangiare)
scoiattoli0 - 0,2 grammi
grassi0 - 0,1 grammi
carboidratifino a 5,8 grammi (più spesso - da 1 a 2 grammi)
Contenuto calorico24 kcal

Ma il contenuto di vitamine e altri micronutrienti è il seguente:

ComponenteContenuto (basato su 100 grammi di prodotto pronto da mangiare)
Vitamina B60,15 mg
Vitamina B120,2 mcg
Vitamina C5 mg
Ferro0,25 mg
Potassio27,4 mg
Calcio1,3 mg
Silicio0,1 mg

Inoltre, il contenuto medio di ceneri per 100 grammi di prodotto è 0,06 mg. La composizione comprende anche acidi organici (più di 10 varietà), saponine, betulolo, che influenzano in modo completo la composizione biochimica del sangue, aumentano leggermente la sua alcalinità (questo aiuta a prevenire lo sviluppo di malattie croniche del sistema cardiovascolare).

E proteine, grassi e carboidrati in diverse varianti di succo possono variare leggermente nella composizione quantitativa. Molto a questo proposito dipende dalla fertilità del suolo, nonché dal livello delle acque sotterranee.

Come usare e conservare?

La linfa di betulla è meglio consumata fresca, ma può essere conservata per non più di 3 giorni in frigorifero. Per aumentare la durata di conservazione della linfa di betulla:

  1. Concentrato. Cioè, messo a fuoco ed evaporato, riducendo il volume da 2 a 3 volte. Successivamente - in scatola, come composta normale o succo di frutta fatto in casa.
  2. Congelare. Si congela a temperature inferiori a 0 gradi Celsius. In questa condizione, può essere conservato anche per diversi anni. L'unica avvertenza è che, come l'acqua, si espande al passaggio allo stato solido, quindi il succo deve essere congelato in speciali sacchetti di PVC.
  3. Mescolare con alcool. Al raggiungimento di una concentrazione alcolica del 15-20%, la durata di conservazione viene aumentata a 3 mesi. Inoltre, la linfa di betulla può essere utilizzata come base per la preparazione di vari tipi di infusi di erbe (anziché acqua).

L'opzione più semplice è l'inscatolamento. Il pre-succo viene portato a ebollizione, le banche vengono sterilizzate. Ma concentrato (cioè evaporato) sarà più saporito e più dolce.

A proposito, la linfa di betulla acida può anche essere mangiata. La cosa principale è che uno strato di muffa non si forma sulla sua superficie. Spesso la corteccia di betulla acida viene utilizzata come base per la preparazione di poltiglia e bevande alcoliche fatte in casa (vale la pena ricordare che la fabbricazione di alcol a scopo di marketing senza autorizzazione ufficiale è una violazione legislativa, per la quale è prevista anche la responsabilità penale).

Come scegliere?

Sfortunatamente, scegliere una linfa di betulla di alta qualità garantita senza assaggiarla è impossibile. Inoltre, il colore naturale di tale succo può variare da trasparente a marrone scuro, a seconda del metodo di pastorizzazione (se è stato aggiunto zucchero, il succo è stato evaporato e così via). Quindi, è meglio estrarlo da solo. Non c'è nulla di complicato in questo, è sufficiente aderire alle seguenti raccomandazioni:

  1. Raccogli la linfa di betulla solo in primavera. Ottimo - da fine marzo a metà maggio. I germogli di betulla gonfia possono essere presi come linea guida.
  2. La raccolta viene effettuata ad un'altezza di 1,5 - 2 metri dal livello del suolo. Il diametro ottimale del tronco d'albero è di 25 - 35 centimetri. I più piccoli daranno poco succo, mentre un'incisione fatta in modo improprio può persino portare alla loro morte..
  3. Come raccogliere il succo? Si consiglia di praticare un foro con una profondità di 3-5 centimetri, inserire un imbuto speciale e fissare il contenitore all'uscita. Per un giorno in questo modo è possibile raccogliere fino a 2 litri di linfa di betulla. Ma non dovresti strappare la corteccia: tali "ferite" guariscono a lungo. Inoltre, non fare più di 1 buca per raccogliere il succo su un albero (con un aumento del loro numero in più fallirà ancora).

Ciò che è combinato con?

È consuetudine usare la linfa di betulla nella sua forma pura invece che nell'acqua. Tuttavia, si abbina bene con macedonie, dessert. È anche adatto per la preparazione di vari tipi di cocktail. Particolarmente gustose sono le combinazioni con:

  • menta;
  • melissa;
  • miele
  • scorza di limone o di arancia.

Bevande abbastanza gustose si ottengono usando la linfa di betulla come base per il pane al kvas. L'unica avvertenza: durante la conservazione a lungo termine, si addensa a causa della presenza di fruttosio nella composizione del succo di betulla.

Quindi, la linfa di betulla è sana? Indubbiamente, non causa alcun danno alla salute. Si riferisce ai prodotti dietetici, sono autorizzati a sostituire la solita bevanda. È meglio usarlo in una forma fresca o concentrata. Ma quando bolle in esso, la concentrazione di vitamina C diminuisce - questo fattore dovrebbe essere preso in considerazione. Le sue principali proprietà medicinali stanno fornendo all'organismo vitamine, normalizzando la composizione biochimica del sangue e anche stimolando la funzione urinaria.

Posso bere succo di betulla marrone

Un tempo ho bevuto molta linfa di betulla e fatto kvas per l'approvvigionamento. Ora non devi andare nella foresta così spesso, ma probabilmente è necessario.

Anch'io penso che sia necessario indovinare con la vacanza. Mi piace molto il kvas di betulla. E per catturare la stagione, devi vivere lì.

Mi sono sempre sentito dispiaciuto per la betulla, la maggior parte delle persone le danneggia spietatamente quando raccoglie il succo, e poi l'albero muore, il che lo rende un po 'triste.

Lena, devi solo farlo con attenzione. Nella mia casa di campagna, sul sito crescono due betulle. Raccogliamo succo da oltre trent'anni. Entro la caduta, rimane anche una traccia.

Una volta ho avuto la possibilità di provare il kvas di betulla, un delizioso drink, per non parlare del succo stesso. È vero, in primavera in una foresta per molto tempo non è stato necessario.

Il succo di betulla è delizioso e preferisco berlo fresco, bene o con l'aggiunta di agrumi. Ma cos'altro possono trattare. scoperta per me.

Da bambino adoravo la linfa di betulla, tuttavia non avevamo qualche prelibatezza, ma ecco una bevanda dolce piacevole e gratuita. Ma per molti anni non l'ho bevuto, sono riluttante a raccogliere il succo di betulla da solo e ho paura dei falsi da acquistare nei negozi.

Olga, proprio ora, l'approvvigionamento di succo è stato stabilito quasi su scala industriale. Solo il buono in esso è il minimo del campo di elaborazione. Ma il tuo kvas e il tuo vino sono in frigorifero o in cantina fino al prossimo raccolto.

Amo molto gli alberi di betulla russi e li rispetto come se fossero vivi. Una betulla cresce sotto la mia finestra, quindi la adoro e la adoro. Capisco che il succo è sano e gustoso, ma non avrei mai deciso di raccoglierlo.

Lyudmila, sai che il succo scorre durante un forte flusso di linfa anche da rami sottili? Tale succo è molto più dolce e si ferma più velocemente di quello ottenuto dal tronco. Non puoi prendere una bomboletta, ovviamente, ma provane una saporita.

Mi piace molto la linfa di betulla, ma non la raccolgo mai - mi dispiace per gli alberi. Compro bielorusso in scatole.

Come ho adorato la linfa di betulla durante l'infanzia da leccare direttamente dagli alberi. Ora non lo provo da molto tempo, anche il gusto è stato dimenticato.

Non sono d'accordo sul succo acido - questo è quasi lo stesso kvas. E quando si prepara il succo in casa, non è necessario far bollire il succo per 15 minuti. Basta portare a ebollizione. Lo zucchero e l'acido citrico aggiungono gusto e fette di limone o bucce d'arancia possono essere semplicemente gettate in un barattolo e versare il succo portato a ebollizione. Tale bevanda è conservata in modo eccellente. Ogni anno produciamo succo in questo modo. Nel caldo spegne perfettamente la sete.

Irina, puoi discutere a lungo del succo acido e tutto dipende dallo stomaco consumato. Uno berrà con calma, l'altro cadrà per avvelenamento. È meglio dare fermento e utilizzare kvas pronti. E grazie per un'altra ricetta! Proviamo quest'anno.

Amo molto la linfa di betulla, ogni anno la andiamo nella foresta e quando la portiamo molto dalla foresta la congeliamo in bottiglie di plastica.

Stiamo ancora bevendo kvas di betulla. Quest'anno abbiamo preparato molto, lo teniamo contorto in cantina.

La cosa principale è fare tutto con cura durante la raccolta e non tagliare la spalla, come fanno molti inesperti. Quindi gli alberi sono davvero dispiaciuti (

Sono d'accordo, se tutti gli alberi di betulla sono realizzati con cura, vivranno, si svilupperanno e si diletteranno con i loro utili doni..

Recentemente ho preso una lattina di succo nel negozio - disgustoso. Meglio di casa, niente succo.

Ciò che è utile: linfa di betulla! Ottima idea: pianta le betulle nel paese e puoi bere il tuo succo! Grazie per il meraviglioso articolo! Buona fortuna a te!

Grazie per le belle parole Elena. Gli alberi di betulla sul sito consentono ancora alla crescita di porcini.

Non raccolgo il succo per il futuro, ma durante il periodo di flusso di linfa di linfa di betulla lo raccolgo e lo bevo dalla betulla, che cresce nel paese.

Il mio amico raccoglie linfa di betulla e produce kvas. Mi piace. Anche se mi dispiace per la betulla.

Per non pentirsene, è necessario farlo con cura e prendersi cura di riparare la ferita.

In precedenza, il succo di betulla in grandi bottiglie veniva venduto nei nostri negozi. Molto saporito.

Sami non l'ha mai raccolto. Gli alberi di betulla crescono solo per decorare e abbellire le strade. Non ci sono foreste simili nelle vicinanze, dove ci sono molte betulle..

In generale, è un peccato, ovviamente, gli alberi. Bene, se tutto questo è fatto correttamente, saggiamente per non danneggiare l'albero.

Grazie, Maria, è stato utile leggere le proprietà della linfa di betulla..

Per favore, Olga. Ho anche comprato delle bottiglie al negozio. Sembra vero. Ma il tuo kvas è ancora più saporito. Compriamo quando il tuo è già finito.

Il tuo articolo mi ha ricordato la mia infanzia, quando noi scolari siamo andati nella foresta per la linfa di betulla, l'abbiamo portata a casa e curato i nostri genitori. Non c'erano segni di spunta in quel momento. E abbiamo bevuto del succo, perché ci piaceva e non ne sapevamo i benefici.

Irina, non conosco una persona a cui non piacerebbe la linfa di betulla. Molto saporito. E pensiamo solo ai vantaggi di crescere.

Il succo dell'infanzia)) E ora mi dispiace per gli alberi di betulla. Quanto papà li ha "feriti" in modo che sua figlia fosse nutrita con succo gustoso.

Non mi piace lui. è buono. Capisco che è utile, ma. fu)) Ma l'hanno raccolto durante l'infanzia,)) Era un passatempo preferito)

Mi piace molto la linfa di betulla, gustosa e salutare. Solo deve essere estratto abilmente in modo da non causare gravi danni ai bellissimi alberi di betulla.

Linfa di betulla: benefici e danni al corpo

Ricordiamo tutti il ​​sapore della linfa di betulla fin dall'infanzia - così fresco, dolce. In URSS, fu assemblato su scala industriale e venduto nei negozi, oltre a mela o albicocca.

Oggi, la raccolta della linfa di betulla è una questione individuale, i commercianti privati ​​vi si impegnano ed è piuttosto difficile acquistare questa bevanda. Ma, se lo desideri, puoi raccogliere da te preziosa linfa di betulla, la cosa principale è sapere dove, come e quando viene fatto correttamente.

Ne vale la pena?

Qual è utile linfa di betulla?

Contiene un numero enorme di vari oligoelementi e altre sostanze chimiche necessarie all'organismo durante la carenza vitaminica primaverile. Inoltre, sono tutti naturali e porteranno maggiori benefici rispetto ai preparati sintetici multivitaminici di una farmacia.

Tuttavia, è necessario ricordare alcune controindicazioni per bere una bevanda di betulla..

Composizione chimica

La linfa di betulla (betulla) è una bevanda molto preziosa. In termini di composizione minerale e vitaminica, questa è una delle bevande naturali più ricche. A cosa serve la linfa di betulla? Contiene un ampio elenco di vitamine:

  • A (retinolo) è necessario per gli organi visivi e il sistema immunitario;
  • B1 (tiamina) regola il metabolismo di grassi e carboidrati in vari organi;
  • B2 (riboflavina) favorisce la formazione del sangue e l'assimilazione del ferro;
  • B4 (colina) supporta il fegato e regola il metabolismo;
  • B5 (acido pantotenico) stimola il rinnovamento della pelle;
  • La B6 (piridossina) è necessaria per la sintesi della serotonina, è coinvolta nella rimozione delle tossine dal corpo;
  • B7 (biotina) colpisce il sistema nervoso, la pelle;
  • B9 (acido folico) è importante per la crescita cellulare, normalizza la microflora intestinale;
  • B12 (cianocobalamina) stimola l'attività cerebrale e migliora la memoria;
  • C (acido ascorbico) rafforza il sistema immunitario e i vasi sanguigni;
  • La vitamina D fornisce l'assorbimento di calcio e fosforo;
  • E (tocoferolo) è un potente antiossidante;
  • La PP (niacina) normalizza il metabolismo e l'energia nelle cellule.

La composizione della bevanda comprende anche un gran numero di diversi minerali e oligoelementi:

  • il sodio regola il metabolismo del sale d'acqua;
  • potassio e magnesio sono necessari per il corretto funzionamento del cuore e del cervello;
  • lo iodio è necessario per la ghiandola tiroidea;
  • Il manganese assicura una corretta formazione ossea;
  • il ferro è importante per la formazione del sangue e il sistema immunitario.

Berezovitsa contiene molti zuccheri, tannini, saponine, olii essenziali, acidi organici.

Grazie a questa composizione, la linfa di betulla può servire come assistente nel trattamento e nella prevenzione di alcune malattie. Ma proprio per lo stesso motivo, ci sono una serie di malattie in cui l'assunzione di una bevanda di betulla è categoricamente controindicata.

Billet

La linfa di betulla viene raccolta in primavera, quando inizia il flusso di linfa lungo le radici e iniziano i tronchi degli alberi.

Di norma, questo processo inizia con lo scioglimento della neve e continua attivamente fino al gonfiore dei reni.

Al fine di determinare se è il momento di raccogliere questa bevanda, viene praticata una foratura nel tronco di betulla con un punteruolo e se compaiono goccioline di liquido, allora è il momento giusto.

Estrarre la finitura della linfa di betulla con fogliame in fiore.

Come ogni organismo vivente, la betulla ha i suoi bioritmi e il movimento più attivo del succo si verifica durante il giorno. Per questo motivo, lo raccolgono da 10 a 18 ore.

Non tutte le betulle sono adatte per l'estrazione del succo. Innanzitutto, il luogo in cui cresce l'albero è importante. Nonostante il fatto che la betulla abbia un apparato radicale radicato e riceva la maggior parte del fluido dagli strati profondi del terreno, alcune delle radici superficiali possono assorbire le tossine disciolte nell'acqua dallo strato superiore della terra.

Pertanto, per raccogliere la bevanda, è necessario scegliere piante che sono remote da strade, industrie e aree residenziali.

In secondo luogo, la betulla deve essere un adulto, in modo che i fori praticati e il fluido nutritivo prelevato da essa non causino danni significativi alla sua salute. Il diametro del tronco d'albero dovrebbe superare i 20 cm.

Per estrarre la linfa di betulla avrai bisogno di:

  • coltello, ascia, punteruolo o succhiello;
  • tubuli (possibile per un cocktail);
  • contenitori in plastica o vetro e una corda per legarli al bagagliaio.

Alcuni collezionisti usano scanalature, pezzi di corda o trucioli invece di cannucce per drenare linfa di betulla e bottiglie di plastica o sacchetti di plastica anziché vasi.

L'elenco dei dispositivi per la raccolta della linfa di betulla dipende dall'esperienza e dalle capacità. In epoca sovietica venivano prodotti kit speciali e oggi tutti dovrebbero assemblarli con le proprie mani.

L'approvvigionamento di linfa di betulla viene effettuato secondo le seguenti regole:

  • buchi nell'albero fanno una profondità di 2-3 cm ad un'altezza di 40-50 cm dalla superficie della terra.
  • i tagli vengono eseguiti meglio sul lato nord del tronco, poiché qui il movimento fluido è più attivo;
  • un tubo largo o trogolo viene inserito nel foro praticato;
  • un contenitore è attaccato al bordo esterno del tubo, appoggiandolo direttamente a terra o legandolo al tronco;
  • se il diametro del tronco è di 20-25 cm, viene praticato 1 foro nell'albero; se misura 26-35 cm, forare due volte il tronco; e se superiore a 35 cm, quindi tre volte;
  • da un albero è possibile ottenere una media di circa 2-3 litri di linfa di betulla;
  • alla fine del pezzo, i fori devono essere sigillati con cera, sapone o muschio in modo che i funghi non entrino nel tronco e il suo marcio non inizi.

Seguendo queste semplici regole, puoi ottenere la massima quantità di succo con un danno minimo alla pianta.

Conservazione della linfa di betulla

La linfa di betulla appena raccolta contiene la massima quantità possibile di nutrienti per questa bevanda. Come molti composti, i componenti della linfa di betulla sono influenzati dalla luce, dal calore e dall'ossigeno.

Sotto la loro azione, si verificano vari processi chimici, che portano alla distruzione di alcune sostanze e alla comparsa di altre. Pertanto, con una conservazione prolungata, la bevanda non solo perde i suoi benefici, ma può anche diventare dannosa.

Quindi sorge la domanda logica, come conservare una bevanda di betulla in modo che ne tragga beneficio per un lungo periodo.

La durata di conservazione della betulla senza alcuna preparazione è di sole 38 ore in un luogo buio e fresco. Tuttavia, l'inscatolamento ti consente di salvare questo utile prodotto un po 'più a lungo. Include i seguenti passaggi:

  • I vasetti di vetro vengono accuratamente lavati e sterilizzati.
  • Il succo viene riscaldato a una temperatura di 80 ° C, questo aiuta a prevenire lo sviluppo della microflora, ma conserva il più possibile le vitamine.
  • Versa le lattine in cima con una bevanda riscaldata in modo che non rimanga aria.
  • Le lattine vengono tappate con coperchi e poste in acqua calda per 15 minuti.

Questo metodo consente di risparmiare linfa di betulla per tre mesi. Molte casalinghe preferiscono conservare il succo in forma concentrata. Per fare ciò, viene riscaldato a 60 ° C ed evaporato a 1/4 del volume. Il liquido risultante viene anche versato in lattine sterilizzate e arrotolato. Prima dell'uso, deve essere diluito con acqua.

In alternativa alle conserve, gli esperti suggeriscono il congelamento. Per fare questo, la linfa di betulla viene versata in bottiglie di plastica in 3/4 volumi, l'aria viene rilasciata e congelata.

Ricette Bevande

Puoi preparare molte bevande diverse a base di succo di betulla, queste ricette sono abbastanza semplici.

Quindi il suo uso quotidiano non diventerà noioso e alcune ricette di cucina miglioreranno anche le proprietà benefiche della linfa di betulla con ingredienti aggiuntivi.

  • Kvas di betulla. Versare 2 l di linfa di betulla in un barattolo, aggiungere 1 cucchiaio di uvetta, 100 g di zucchero e lasciare per 3 giorni in un luogo buio e caldo. Successivamente, la bevanda viene filtrata e pulita in frigorifero..
  • Limonata Di Betulla. Per 2 litri di linfa di betulla, prendi 1 limone grande, tagliato a cerchi e copri con 7 cucchiai di zucchero. Versare il succo di limone con succo di betulla e scaldare a ebollizione. Togliere dal fuoco e lasciare fermentare per almeno 3 ore. La miscela viene filtrata e raffreddata..
  • Linfa di betulla con miele. Questa ricetta aiuterà a rispondere alla domanda su come conservare la linfa di betulla per lungo tempo. Per 5 l di linfa di betulla prendi 25 g di lievito fresco, 30 g di miele naturale e 15 pezzi. uva passa. Tutto miscelato e pulito in un luogo buio per 2 settimane. Successivamente, kvas sarà utilizzabile per tutta l'estate.

Proprietà curative

Come tutto ciò che entra nel corpo, la linfa di betulla ha i suoi benefici e danni. La sua composizione era piuttosto dettagliata sopra. Ma ecco cosa è utile la linfa di betulla per disturbi specifici ora.

  • con carenza vitaminica, il succo di betulla aiuta ad arricchire la dieta con vitamine mancanti;
  • con affaticamento cronico, nervosismo, mancanza di sonno e altri segni di depressione, le vitamine del gruppo B nella bevanda stimolano il metabolismo del cervello, la sintesi della serotonina - l'ormone della felicità;
  • i tannini contenuti nel succo rafforzano le gengive e le pareti dello stomaco;
  • la corteccia di betulla ha un effetto positivo sulla qualità del sangue, aumenta il numero di globuli rossi;
  • è utile usare questa bevanda per intossicazione, poiché esiste una proprietà unica della linfa di betulla per aiutare a rimuovere le sostanze nocive dal corpo;
  • poiché la linfa di betulla stimola i processi di rinnovamento della pelle, è utile prenderla in malattie come la foruncolosi e la dermatite;
  • molti composti della linfa di betulla hanno un effetto positivo sulla digestione, normalizzano l'assorbimento di sostanze da parte dei villi intestinali;
  • la ricca composizione vitaminica e minerale della linfa di betulla aiuta a rafforzare il sistema immunitario;
  • nella medicina popolare, questa bevanda è ampiamente usata per trattare le malattie renali, poiché ha un leggero effetto diuretico. Inoltre, è in grado di lavare la sabbia fine prevenendo l'urolitiasi;
  • aiuta anche a purificare il fegato e stimola anche la cistifellea;
  • la linfa di betulla ha effetti antimicrobici e antifungini, quindi può essere utilizzata nel complesso trattamento del mal di gola;
  • viene assunto per via orale e le compresse vengono utilizzate per trattare la gotta e l'artrite.

Controindicazioni

Tuttavia, con tutti questi benefici, anche il danno della linfa di betulla può essere significativo. È controindicato nelle seguenti malattie:

Non è raccomandato per i bambini di età inferiore a un anno, nonché per le persone con intolleranza individuale ai componenti della bevanda..

Non meno importante è la questione di quanto puoi bere in una giornata di linfa di betulla. E infatti, l'abuso di questa bevanda può causare diarrea.

Il dosaggio standard è 1 bicchiere di succo 3 volte al giorno per 1 mese.

Nel diabete mellito, il succo deve essere diluito con acqua in un rapporto di 1: 2.

Se non ci sono controindicazioni, l'assunzione giornaliera di succo può essere aumentata, ma poi ogni 2 settimane di ricovero, è necessario fare una pausa di una settimana..

Domanda di salute e bellezza delle donne

La corteccia di betulla ha un ruolo speciale nel mantenimento della salute delle donne. Può essere bevuto anche da donne in gravidanza.

Le vitamine nella sua composizione aiuteranno la futura mamma a mantenere la salute della pelle, dei capelli e dei denti, e il feto aiuterà a formare i sistemi di base.

Il sodio e il potassio nella linfa di betulla contribuiscono alla normalizzazione dei livelli di liquidi nei tessuti, portando a una diminuzione del gonfiore.

Questa bevanda aiuta anche nella lotta contro un altro disturbo che si verifica spesso nelle donne in gravidanza, costipazione. Il consumo regolare di linfa di betulla aiuta a migliorare la funzione intestinale.

La linfa di betulla è utile per dimagrire? Quando perde peso, può diventare un valido assistente. Riducendo il gonfiore, aiuta a ridurre la comparsa di cellulite. È un buon prodotto per le donne che preferiscono le diete mono.

Con una dieta povera, l'assunzione di vitamine è drasticamente ridotta e la linfa di betulla aiuterà a colmare la loro carenza. Tra le altre cose, migliora il metabolismo, che è anche un buon aiuto per ridurre il peso corporeo..

Questa bevanda è utile anche per uso esterno, aggiunta a varie maschere e lozioni.

Per la bellezza dei capelli, la linfa di betulla viene strofinata sul cuoio capelluto. Questo aiuta a rafforzare le radici, a eliminare il grasso in eccesso e la forfora. Puoi aggiungere un po 'di olio di ricino e miele al succo e applicare su tutta la lunghezza dei capelli.

Per combattere l'acne con succo non diluito, pulire la pelle del viso 2 volte al giorno. Aiuta anche a schiarire leggermente le lentiggini e le macchie dell'età..

Linfa di betulla - i benefici, i danni, l'estrazione e la conservazione della linfa di betulla

La linfa di betulla (betulla) è un liquido che esce da una betulla in punti danneggiati al suo tronco o ai suoi rami. Tale danno può essere tagli o fratture e il deflusso del fluido è dovuto all'azione della pressione radicale nell'albero.

La linfa di betulla è un prodotto molto prezioso, arricchito con molte sostanze utili per il corpo, grazie al quale questo liquido ha un effetto benefico completo sulla salute umana.

La composizione della linfa di betulla

  • La densità del succo è di 1.0007-1.0046 g / ml;
  • Il contenuto di solidi è 0,7-4,6 g / l;
  • Contenuto di ceneri - 0,3-0,7 mg / l;
  • Il contenuto totale di zucchero è dello 0,5-2,3%;
  • Proteine ​​- 0,1 g / 100 g;
  • Grassi - 0.0;
  • Carboidrati - 5,8 g / 100 g;
  • Tra le sostanze organiche, notiamo: olii essenziali, vitamine, saponine, betulolo, più di 10 acidi organici.

Il contenuto calorico della linfa di betulla è di 22-24 kcal per 100 g di prodotto fresco.

La linfa di betulla contiene anche i seguenti macro e microelementi (minerali):

  • zuccheri - 1-4%;
  • potassio (K) - 273 mg / l;
  • sodio (Na) - 16 mg / l;
  • calcio (Ca) - 13 mg / l;
  • magnesio (Mg) - 6 mg / l;
  • alluminio (Al) - 1-2 mg / l;
  • Manganese (Mn) - 1 mg / L;
  • ferro (Fe) - 0,25 mg / l;
  • silicio (Si) - 0,1 mg / l;
  • titanio (Ti) - 0,08 mg / l;
  • rame (Cu) - 0,02 mg / l;
  • stronzio (Sr) - 0,1 mg / l;
  • bario (Ba) - 0,01 mg / l;
  • Nichel (Ni) - 0,01 mg / L;
  • zirconio (Zr) - 0,01 mg / l;
  • fosforo (P) - 0,01 mg / l;
  • tracce di azoto (N).

La composizione chimica può variare leggermente a seconda della regione di crescita della corteccia di betulla donatrice di betulle e della composizione del suolo su cui cresce l'albero.

Proprietà utili della linfa di betulla

Studi medici hanno dimostrato che l'assunzione di almeno un bicchiere al giorno per 2-3 settimane (bevendo in modo ottimale tre volte al giorno in un bicchiere mezz'ora prima dei pasti) aiuterà il corpo a far fronte a debolezza primaverile, ipovitaminosi o carenza vitaminica, distrazione, affaticamento e depressione.

Dal punto di vista della fitoterapia, la linfa di betulla è uno dei migliori rimedi naturali per migliorare il metabolismo. Nonostante il fatto che la linfa di betulla non sia molto diversa dall'acqua, fermenta molto bene e ha un effetto positivo sul funzionamento dello stomaco..

La linfa di betulla è ricca di zuccheri, acidi organici, enzimi, sali di calcio, magnesio, ferro e altri macro-microelementi necessari per il corpo, di cui abbiamo parlato un po 'prima. Per la sua ricca composizione, è raccomandato per malattie del sangue, delle articolazioni, della pelle, nonché per tonsillite, bronchite, polmonite (polmonite) e altre malattie respiratorie.

L'uso della linfa di betulla aiuta a purificare il sangue, rafforzare i processi metabolici, rimuove le sostanze nocive dal corpo in caso di malattie infettive. È utile bere succo di stomaco e ulcere duodenali, malattie del fegato, cistifellea, bassa acidità, radicolite, reumatismi, artrite, tubercolosi, scorbuto, mal di testa e malattie a trasmissione sessuale.

La linfa di betulla contribuisce anche alla rapida pulizia del corpo da sostanze nocive e alla scissione di calcoli urinari di origine fosfato e carbonato.

Birchberry aumenta la resistenza del corpo a raffreddori, malattie infettive e allergiche, ha un effetto antielmintico, diuretico, antitumorale, è utile pulire la pelle con linfa di betulla per eczema, acne, idratare e purificare la pelle secca.

E la linfa di betulla è utile per lavare i capelli con la forfora, per migliorare la loro crescita e l'aspetto di lucentezza e morbidezza (l'infuso di foglie di betulla ha la stessa proprietà). La linfa di betulla è un buon rimedio per l'impotenza. Le "lacrime" di betulla agiscono molto bene sulle donne durante la menopausa. Se bevi almeno un bicchiere di succo al giorno, scompaiono sonnolenza, sensazione di affaticamento, irritabilità e altri fenomeni correlati alla menopausa.

Nella rinite cronica, la linfa di betulla fresca viene bevuta ogni mattina in 1 bicchiere. Per tosse e raffreddore: prendi caldo, diluendolo con il latte e aggiungendo una piccola quantità di farina o amido.

Controindicazioni

La linfa di betulla può essere dannosa solo se una persona ha:

  • intolleranza individuale alla betulla;
  • allergia al polline dei gattini di betulla;
  • urolitiasi grave (ICD).

Raccolta della linfa di betulla

Il succo inizia in primavera con il primo disgelo e continua fino all'apertura delle gemme. Il periodo esatto di linfa di betulla è difficile da stabilire, perché dipende dalle condizioni meteorologiche. Ad esempio, se durante lo scongelamento di marzo il succo ha già iniziato a fluire e quindi le gelate colpiscono inaspettatamente, allora potrebbe smettere di essere assegnato per un po 'di tempo.

Tuttavia, di norma, il succo inizia a girare verso metà marzo, quando la neve si scioglie e le gemme si gonfiano. Per determinare l'inizio del flusso di linfa, è sufficiente andare nella foresta e fare un punteruolo sottile su una betulla con uno spessore di una mano, se il succo va, quindi una goccia di succo apparirà immediatamente nel punto di puntura, puoi iniziare a raccoglierla e raccoglierla. Smettono di raccogliere il succo nella seconda metà di aprile, quando le foglie stanno già fiorendo.

Il flusso di linfa più intenso sull'albero si verifica nella luminosa metà della giornata, quindi è meglio iniziare a raccogliere al mattino, di notte il succo "si addormenta". Il momento migliore per raccogliere il succo sarà l'intervallo tra le 10.00 e le 18.00, quando scorre più fortemente. Il numero di fori che si consiglia di fare dipende dal diametro dell'albero, se 20-25 cm - quindi solo uno, con un volume di 25-35 cm - due, a 35-40 - tre, e se il diametro è superiore a 40 cm - quattro fori sono perfettamente accettabili.

La raccolta della linfa di betulla dovrebbe iniziare nei luoghi più riscaldati dal sole, dove la betulla si sveglia anche se c'è ancora neve intorno. Mentre la foresta si riscalda, si dovrebbe spostarsi in profondità nel boschetto, dove la foresta si sveglia più tardi rispetto al bordo meridionale. Di solito, si ottengono 2-3 litri di succo al giorno dalla betulla. Un grande albero può produrre circa 7 litri di succo al giorno e talvolta anche di più. È preferibile raccogliere il succo dove è previsto il taglio e non è consigliabile prenderlo da alberi giovani.

A causa del fatto che le radici della betulla vanno lontano nel terreno, non assorbe i veleni dallo strato superficiale del terreno. Pertanto, tutti i luoghi in cui cresce la betulla sono buoni per la raccolta equa del succo, tuttavia, la raccolta del succo è ancora migliore solo nelle foreste ecologicamente pulite, perché l'albero stesso è in grado di assorbire sostanze nocive e gas di scarico.

Regole per la raccolta della linfa di betulla

Esistono alcune regole per l'approvvigionamento del succo, che salveranno l'albero dalla morte o dal decadimento e renderanno più efficace l'estrazione del succo:

- Non puoi "pompare" il primo albero di betulla che ottieni, tagliandolo con un'ascia e lasciando aperta la ferita nel tronco.

- In nessun caso dovresti usare un albero giovane per raccogliere il succo.

- È consigliabile fare un buco sul lato nord, poiché di solito c'è molto più succo lì.

- Per iniziare, puoi fare un'incisione superficiale sull'albero, ma è meglio praticare un foro profondo qualche centimetro con uno spillo e inserire un solco o un tubo al suo interno, attraverso il quale il succo defluirà nei piatti preparati.

- Puoi usare un altro modo più semplice. Raggiungendo uno dei rami di betulla, taglia una parte del ramo con un coltello affilato e avvolgi il punto di taglio con un filo spesso. Abbassa il filo nei piatti preparati, dove il succo verrà scaricato.

- Dopo aver raccolto il succo, non dimenticare di coprire ermeticamente il foro o l'incisione con plastilina, cera, sughero, sapone da bucato o ostruirlo con il muschio. Ciò impedirà all'albero di penetrare batteri e vari funghi al suo interno, il che può causare decadimento nell'area del danno e, eventualmente, portare alla morte successiva.

Come ottenere la linfa di betulla - vari modi

La scelta degli utensili per la raccolta e la conservazione della linfa di betulla deve essere affrontata in modo selettivo. Ai vecchi tempi, la linfa di betulla veniva raccolta in tuesochki speciale dalla corteccia di betulla, si credeva che in essi conservasse meglio le sue proprietà. Ma è del tutto possibile raccogliere il succo in normali barattoli di vetro o persino in bottiglie di plastica, ma ricorda che la chimica è in grado di dare il suo sapore specifico al succo, e talvolta si dissolve in esso stesso.

Il succo viene solitamente ottenuto incisendo, intagliando o perforando una corteccia d'albero, il cui diametro non è inferiore a 20 cm, con una corona ben sviluppata. È meglio fare un buco nel tronco dal lato nord dell'albero, c'è più flusso di linfa lì, a una distanza di 40-50 cm da terra, verso il basso (il movimento del coltello dovrebbe essere dal basso verso l'alto), la profondità del buco è di 2-3 cm per penetrare nella corteccia morta, e se la betulla è molto spessa, allora anche più profonda. Una scanalatura in alluminio, plastica, un vassoio di corteccia di betulla o un altro dispositivo semicircolare, attraverso il quale scorre il succo in un contenitore, viene inserito nella fessura. A volte il succo viene prodotto tagliando piccoli rami e attaccando un sacchetto di plastica al punto di taglio.

Esiste anche un metodo per estrarre il succo di betulla o acero, che è utile all'aperto quando si viaggia, quando non ci sono tubi a portata di mano, e non è molto conveniente armeggiare con pioli:

1. Viene raccolto un mucchio di erba, l'anno scorso è asciutto, pulito di foglie, ecc. Qualsiasi filo è legato insieme e lungo il bordo viene tagliato tutto ciò che non è necessario.

2. Viene praticato un buco nella betulla, più vicino alla radice, se c'è qualcosa, 4-5 centimetri di profondità. Abbiamo messo un mucchio di cannucce lì e premiamo sopra con un piccolo tappo di legno.

L'intera faccenda dura 5 minuti..

Dopo che la raccolta della linfa di betulla è finita, devi prenderti cura dell'albero stesso e coprire saldamente i fori fatti con cera, sughero o muschio in modo che i batteri che possono rappresentare una seria minaccia alla vita dell'albero non entrino nel tronco. Dopo aver abbattuto le betulle, la raccolta del succo può essere organizzata da ceppi..

E qui ci sono altri modi per raccogliere la corteccia di betulla:

Come conservare la linfa di betulla?

Se non vuoi bere subito il succo, ma vuoi conservarlo più a lungo, riempilo in un barattolo di vetro e riponilo in frigorifero. Quindi la bevanda sarà meno ossidata, cioè deteriorata. Tuttavia, è meglio non conservare il succo per più di 2-3 giorni, perché dopo circa questo tempo, inizia a offuscarsi e diventare coperto di bolle, il che indica il suo danno. Ma se conservi il succo, rimarrà fermo per alcuni mesi.

Ricette per la conservazione del succo di betulla

Canning

La linfa di betulla fresca viene fermentata in contenitori di vetro di qualsiasi volume. Risciacquando con acqua calda (preferibilmente bollita), vengono riempiti con succo fresco. Per ogni mezzo litro aggiungi un cucchiaino incompleto di zucchero normale o glucosio, 2-3 uvetta, lavato in acqua bollita fredda e, se vuoi, una scorza di limone. Il contenitore è chiuso con un tappo di sughero o coperchio e fissato con filo o bende. La pressione dell'anidride carbonica durante la fermentazione viene creata piuttosto elevata e in modo che il vetro non esploda, si consiglia di non aggiungere più della quantità specificata di zucchero. In pochi giorni otterrai una bevanda piacevole, acida, molto gassata.

- Per la conservazione, scalda il succo in una ciotola smaltata a una temperatura di 80 ° C. Versare in bottiglie di vetro e vasetti. Riempi quasi fino in cima e sigilla con tappi e bottiglie con tappi di sughero seguiti da osmolka. Quindi immergere per 15 a 20 minuti in 85 ° C di acqua per la pastorizzazione..

Ricetta del kvas 1. Per preservare la linfa di betulla, il kvas viene prodotto da essa. Scaldare a 35 ° C, aggiungere 15-20 g di lievito e 3 uvetta per 1 litro, aggiungere la scorza di limone a piacere. Successivamente, il barattolo o la bottiglia viene ben chiuso e lasciato per 1-2 settimane.

Ricetta Kvas 2. Il kvas può essere preparato in un modo diverso. A 10 l di linfa di betulla aggiungere il succo di 4 limoni, 50 g di lievito, 30 g di miele o zucchero, uva passa al ritmo di 2-3 cose per bottiglia. Imbottiglia e conserva 1-2 settimane in un luogo buio e fresco. Il kvas può essere pronto in 5 giorni, ma poiché dura più a lungo, la bevanda non si deteriorerà, può essere conservata per tutta l'estate.

Ricetta del kvas 3. Un sacchetto con croste di pane di segale bruciate viene calato su una corda in una botte con linfa di betulla. Dopo due giorni, il lievito passerà dalle bucce al succo e inizierà la fermentazione. Quindi un secchio di corteccia di quercia viene versato nella botte, come conservante e tannino, e per l'aroma - ciliegie (bacche o foglie) e gambi di aneto. In due settimane il kvas è pronto, può essere conservato per tutto l'inverno.

Sciroppo Di Betulla

La linfa di betulla può essere evaporata per addensarsi in uno sciroppo contenente il 60% di zucchero. Questo sciroppo ha un colore bianco limone e una densità di miele.

Congelamento

Molte persone conservano la betulla nel congelatore. Per fare ciò, versare il liquido appena prodotto in una bottiglia di plastica o in un contenitore termico e nel congelatore. Secondo gli esperti, il succo non perderà le sue proprietà benefiche. Ricorda solo che, dopo lo scongelamento, la sua durata non è più di 2 giorni.

Succo in bielorusso

Versare il succo in una bottiglia grande e metterlo in un luogo buio e fresco per 2-3 giorni. Quindi aggiungere malto da orzo o cracker schiacciati tostati. Per 5 litri di linfa di betulla - 30 gr. malto d'orzo o cracker.

Bere alcolici

I nostri antenati bevevano linfa di betulla, fermentata in botti senza zuccheri aggiunti: era una bevanda tradizionale a basso contenuto alcolico durante le feste russe. La linfa di betulla è una bevanda piacevole, rinfrescante e rassodante, ma puoi aggiungere il succo di chokeberry, mirtillo rosso, mirtillo o insistere su varie erbe (timo, camomilla, semi di cumino, fiori di tiglio, rosa canina) in un barattolo coperto di garza per circa 2 settimane. Puoi aggiungere ad esso infusioni di iperico, menta, melissa, aghi di pino, succo di ciliegia, mele, ribes.

Balsamo curativo

Il balsamo è anche preparato dalla linfa di betulla. Un secchio di succo ha bisogno di 3 kg di zucchero, 2 litri di vino e 4 limoni tritati finemente. Tutto questo deve essere messo in cantina per due mesi, quindi imbottigliato e conservato per altre tre settimane.

Cosmetici di betulla

Maschera nutriente per la pelle secca: 1 cucchiaio. l mescolare la panna acida con 2 cucchiai. l linfa di betulla, aggiungere 1 cucchiaino. miele. Mescolare accuratamente e applicare la miscela sulla pelle per 10-15 minuti. Lavare con acqua fredda. La pelle dopo avrà una bella tonalità opaca.

Lozione per la pelle grassa. Strofina i germogli di betulla asciutti e riempili di vodka (1: 5). Insisti una settimana in un contenitore ermeticamente chiuso. Quindi drenare, strizzare e filtrare. Pulisci il viso con una lozione prima di applicare una crema nutriente.

Con acne ed eczema, lavare e pulire la pelle con linfa di betulla.

Per la forfora, lavare i capelli con linfa di betulla.

Con perdita di capelli: 1 cucchiaio. l versare le foglie di betulla con un bicchiere di acqua bollente, far bollire per 15-20 minuti, filtrare, condividere l'acqua bollita al volume originale. Sciacquare la testa con questo brodo dopo il lavaggio.

Con eccessiva sudorazione, si consiglia di pulire la pelle 2-3 volte al giorno con tintura alcolica di gemme di betulla. Prendi una parte dei reni e cinque parti di alcol, insisti per 10 giorni, spremi e tira.

Analoghi di linfa di betulla

Il flusso di linfa in primavera si verifica in tutti gli alberi, ma l'applicazione pratica, ad eccezione della betulla, ha il succo di acero americano (cenere) (Acer negundo) e acero di zucchero (Acer saccharum).

In Russia, il succo di acero viene raramente raccolto; il volume della raccolta è incomparabile con la betulla. Questo perché l'acero di zucchero è il più comune in Nord America e altri tipi di acero non sono così in rapida crescita e quindi non altrettanto produttivi nel succo..

Nel Canada sud-orientale e negli Stati Uniti nord-orientali (specialmente nel Vermont), al contrario, il succo di acero è ampiamente usato, principalmente per lo sciroppo dolce.

Linfa di betulla contro il coronavirus

Da quando vivo fuori città, e da allora è il momento, ho iniziato a raccogliere lentamente linfa di betulla. Nelle zone rurali questo è spesso praticato, almeno nella nostra zona.
Bene, allo stesso tempo, ho deciso di leggere le proprietà benefiche della linfa di betulla. E sembra che aiuti da quasi tutto! Punti chiave: rafforza il sistema immunitario e aiuta con le malattie del sistema respiratorio! E questo è esattamente ciò di cui hai bisogno!
Ancora una volta, tutte le informazioni sono prese da Internet e tu stesso puoi familiarizzare e trarre conclusioni per te stesso..
Scherzi scherzi, ma se? Improvvisamente questo è ciò che è necessario contro il coronovirus? :)

Di seguito è un frammento della descrizione delle proprietà benefiche della linfa di betulla:

Studi medici hanno dimostrato che l'assunzione di almeno un bicchiere al giorno per 2-3 settimane (bere in modo ottimale tre volte al giorno in un bicchiere mezz'ora prima dei pasti) aiuterà il corpo a far fronte a debolezza primaverile, ipovitaminosi, distrazione, affaticamento e depressione.
La linfa di betulla contiene acidi organici, tannini e minerali, ferro, potassio, calcio, glucosio, fruttosio, volatili. L'uso della linfa di betulla aiuta a rompere i calcoli nella vescica e nei reni, purificare il sangue e rafforzare i processi metabolici. Con l'uso regolare, la bevanda rafforza il sistema immunitario.

È utile bere succo di ulcere allo stomaco, malattie del fegato, duodeno, cistifellea, bassa acidità, radicolite, reumatismi, artrite, bronchite, tubercolosi, scorbuto, mal di testa e malattie a trasmissione sessuale.
Inoltre, la linfa di betulla aumenta la resistenza del corpo a raffreddori, malattie infettive e allergiche, ha un effetto antielmintico, diuretico, antitumorale.
È anche utile pulire la pelle con linfa di betulla per eczema, acne, per idratare e detergere la pelle secca.

Bene, ti ricordo di nuovo che ora è il momento di raccogliere linfa di betulla, non passare il momento!
In generale, per prevenzione, berrò un bicchiere al giorno :)

Aggiungerò anche da me stesso che nella fabbricazione del chiaro di luna, può essere usato al posto dell'acqua. Controllato! essere sano!

Succo, betulla e acero

Succo di betulla

Il periodo esatto per la raccolta della linfa di betulla è difficile da stabilire. Di norma, la linfa di betulla inizia a correre quando la neve si scioglie e le gemme gonfie sono il primo segno che è tempo di raccogliere la linfa di betulla. La raccolta della linfa di betulla si interrompe quando le foglie stanno già fiorendo. Quindi, come raccogliere la linfa di betulla e come conservare la linfa di betulla. Linfa di betulla, linfa di betulla - una bevanda che ha un effetto benefico su tutto il corpo umano. I benefici della linfa di betulla sono stati notati dai nostri antenati e i segreti del trattamento con la linfa di betulla sono tramandati di generazione in generazione. La linfa di betulla ha una composizione curativa, perché la betulla è uno degli alberi più medicinali nel nostro paese.

Quando raccogliere la linfa di betulla

L'inizio della raccolta della linfa di betulla dipende dalle condizioni meteorologiche e in diverse regioni della Russia inizia a tempo debito. Da qualche parte a metà marzo e da qualche parte alla fine di aprile... Le gemme gonfie sugli alberi di betulla possono servire come linea guida per la raccolta della linfa di betulla. Per determinare l'inizio del flusso di linfa, è sufficiente andare nella foresta dopo il 20-25 marzo e fare un'iniezione con un punteruolo sottile su una betulla con uno spessore di un braccio. Se il succo va, una goccia di succo apparirà immediatamente nel punto di puntura. Quindi è tempo di raccogliere linfa di betulla.

La cosa principale da ricordare se si decide di ottenere linfa di betulla sana: è necessario raccogliere linfa di betulla solo in foreste ecologicamente pulite, perché l'albero è in grado di assorbire sostanze nocive e gas di scarico.

Come raccogliere la linfa di betulla

Regole per la raccolta della linfa di betulla:
Non puoi usare un albero giovane per raccogliere linfa di betulla!
Quando si raccoglie la linfa di betulla - non usare un'ascia. È meglio usare un trapano con un trapano da 5-10 mm. Un tale buco nel tronco di betulla cresce quasi senza lasciare traccia.
Quando si raccoglie la linfa di betulla, è importante sapere che, principalmente, la linfa va nello strato superficiale tra la corteccia e il legno, quindi non è necessario praticare un buco profondo.
Il momento migliore per raccogliere la linfa di betulla è considerato tra le 12 e le 18 ore.
Non drenare tutta la linfa di betulla da una betulla. È meglio andare in giro 5-10 alberi e prendere un litro di succo al giorno da ciascuno di essi piuttosto che raccogliere tutto da una betulla, distruggendolo.
Dopo aver finito di raccogliere la linfa di betulla, aiuta la betulla a guarire la ferita. Copri la linfa di betulla con un var da giardino o metti un tappo di legno nel buco.

Come raccogliere la linfa di betulla

Scegli betulle con un diametro superiore a 20-30 cm con una corona ben sviluppata. Inoltre, come dicono gli esperti, dalle betulle mature il succo è più dolce. Praticare con cura un foro nel tronco di betulla a una distanza di 20 cm da terra. Un vassoio di corteccia di betulla o un altro dispositivo semicircolare è attaccato o sotto il foro praticato, lungo il quale scorrerà il succo. Il solco deve essere diretto in una bottiglia, un barattolo o una borsa.

Il numero di fori che può essere fatto dipende dal diametro della betulla:
se 20-25 cm - quindi solo uno,
con un volume di 25-35 cm - due, con 35-40 - tre,
e se il diametro è superiore a 40 cm - sono ammessi quattro fori.

Dopo aver raccolto la linfa di betulla, non dimenticare di aiutare l'albero a riprendersi: devi chiudere ermeticamente il buco con var, cera, sughero o muschio in modo che i batteri che possono rappresentare una grave minaccia per la vita dell'albero non entrino nel tronco.

Tieni presente che la betulla, non appena la perforerai, inizierà immediatamente a guarire la ferita inflitta su di essa. Pertanto, la quantità di linfa di betulla diminuirà costantemente. E 'normale! Non tentare di distruggere un albero approfondendo un buco o praticandone uno nuovo. Basta cambiare la betulla quando la raccolta di linfa di betulla non è più adatta a te.

Come conservare la linfa di betulla

Puoi conservare la linfa di betulla fresca in frigorifero per poco più di 2 giorni. Per mantenere la linfa di betulla più a lungo, il kvas è fatto da essa.

Ricette di kvas dalla linfa di betulla:
Riscaldato a 35 gradi, aggiungere 15-20 g di lievito e 3 uvetta per 1 litro, la scorza di limone può essere aggiunta a piacere. Successivamente, il barattolo o la bottiglia viene ben chiuso e lasciato per 1-2 settimane. Si rivelerà una bevanda molto gustosa, gassata e corroborante.!
Il kvas può essere preparato in un modo leggermente diverso: a 10 litri di succo di betulla aggiungere il succo di 4 limoni, 50 g di lievito, 30 g di miele o zucchero, uva passa al ritmo di 2-3 cose per bottiglia. Imbottiglia e conserva 1-2 settimane in un luogo buio e fresco.

Nei casi sopra descritti, il kvas può essere pronto in 5 giorni, ma poiché dura più a lungo, la bevanda non si deteriorerà: può essere conservata per tutta l'estate.

I nostri antenati bevevano betulla e fermentavano in botti senza zuccheri aggiunti: era una bevanda tradizionale a bassa gradazione alcolica nelle feste russe.

Puoi insistere sulla linfa di betulla sulla frutta secca, in un barattolo coperto di garza, anche per circa 2 settimane. E puoi aggiungere il succo di bacche alle "lacrime di betulla", insistere sulle erbe.

Ricette per l'acquisto di linfa di betulla per uso futuro:
Conserviera. Per 1 litro di linfa di betulla - 125 g di zucchero e 5 g di acido citrico. Filtrare, versare in barattoli, pastorizzare e stringere i coperchi. È utile insistere con il succo sulle foglie di menta, melissa, timo, iperico, fiori di tiglio, rosa canina, mirtillo rosso.

Kvas di betulla. Il succo viene riscaldato a + 35 ° C, il lievito viene inserito al ritmo di 15-20 g per 1 litro. Il lievito viene posto in un luogo freddo per 3-4 giorni, quindi viene versato in contenitori e inscatolato.

Sciroppo di betulla. Dopo aver fatto evaporare il succo in un colore bianco limone e la densità del miele, la concentrazione di zucchero nello sciroppo raggiunge il 60-70%.

I benefici della linfa di betulla, trattamento con linfa di betulla

In primavera, per circa tre settimane, un albero di betulla condivide le sue "lacrime" con noi e aiuta le persone a guarire il corpo. Il segreto e la popolarità della linfa di betulla è che le forze accumulate durante l'inverno nel tronco di betulla sono date a una persona con linfa di betulla.

La composizione della linfa di betulla

La linfa di betulla contiene zuccheri (fruttosio, glucosio, saccarosio), acidi organici, enzimi e sostanze ad alta attività antimicrobica (fitoncidi). Ci sono anche molta linfa di betulla ed elementi minerali di cui il corpo ha bisogno, indebolito dall'ipovitaminosi primaverile. Dopo aver bevuto linfa di betulla, riempiamo il corpo con una scorta di potassio, calcio, sodio, magnesio, ferro, manganese, rame.

Proprietà della linfa di betulla

Poiché la linfa di betulla contiene enzimi e stimolanti biologici, rafforza il sistema immunitario.
Potassio, calcio, magnesio contenuti nella linfa di betulla - necessari per la normale funzione cardiaca.
Tannini di linfa di betulla - hanno un effetto antinfiammatorio.
Zuccheri facilmente digeribili - buoni per il cervello.

Le proprietà della linfa di betulla lo rendono uno strumento indispensabile per guarire il corpo umano e rafforzare l'immunità.

Quali sono i benefici della linfa di betulla

La linfa di betulla primaverile può essere considerata uno dei migliori rimedi dietetici. L'assunzione sistematica di linfa di betulla ha un effetto tonico. Se bevi almeno un bicchiere di linfa di betulla al giorno, ti sentirai più allegro ed energico. Sonnolenza, depressione, affaticamento scompaiono.

Il vantaggio della linfa di betulla è che la linfa di betulla è un buon rimedio riparativo per una varietà di malattie. Tra le altre cose, ha un effetto diuretico, stimola la funzione renale. La linfa di betulla favorisce il rilascio di acido urico, migliora la diuresi. È utile per le persone con malattie renali e del tratto urinario. La linfa di betulla rafforza la forza di coloro che hanno malattie polmonari, artrite o bronchite. Tuttavia, le persone con urolitiasi e ulcera allo stomaco dovrebbero consultare un medico prima di aspettarsi i benefici del bere linfa di betulla.

Si consiglia di bere linfa di betulla per problemi di pelle - eczema, licheni, foruncolosi. Gargarismi con mal di gola di betulla con angina, hanno dimostrato i benefici della linfa di betulla nel complesso trattamento di mal di testa, tosse, malattie articolari. La capacità di purificare il sangue e rimuovere le sostanze tossiche è insita nella linfa di betulla; pertanto, il beneficio della linfa di betulla in caso di intossicazione è reale. Inoltre, la linfa di betulla rende la condizione più facile per le malattie infettive..
Certo, i benefici della linfa di betulla sono ovvi, ma vale la pena capire: questo succo non è un medicinale, ma un buon rimedio di supporto donato dalla natura, che dovrebbe essere usato in trattamenti complessi.

Il danno della linfa di betulla

La linfa di betulla può essere dannosa se: raccolta vicino alle autostrade, raccolta in città, in un luogo con condizioni ambientali avverse. Inoltre, la linfa di betulla può essere dannosa per coloro che sono allergici al polline di betulla.!

I benefici della linfa di betulla - ricette popolari

Cosa tratta la linfa di betulla, come trattare con la linfa di betulla, quali malattie guarisce la linfa di betulla... Le ricette per il trattamento della linfa di betulla sono state raccolte e conservate dai nostri antenati. Le persone spesso trattate con linfa di betulla.

Anemia - trattamento con linfa di betulla
La linfa di betulla contiene una grande quantità di vitamine, minerali, tra cui ferro e zucchero naturale, quindi è indicata per bassi livelli di emoglobina.
Mescola la linfa di betulla fresca in uguali proporzioni con mela, carota o barbabietola e otterrai uno strumento che aumenta efficacemente l'emoglobina. Prendi 50 ml (si tratta di circa 1 pila) 15 minuti prima dei pasti 3 volte al giorno, per tutto il tempo del flusso di linfa di betulla.

Bassa immunità - trattamento con linfa di betulla
Una bevanda composta da linfa di betulla, latte (in proporzioni uguali) e con l'aggiunta di una piccola quantità di amido aiuta a rafforzare l'immunità.

Tumori - trattamento con linfa di betulla
In presenza di vari tumori, la medicina alternativa raccomanda di mescolare 2 parti di linfa di betulla con 2 parti di succo di achillea, 2 parti di succo di carota, 1 parte di succo di erba di cicuta, 1 parte di succo di iperico e 1 parte di succo di erbe di prati. Prendi 1 cucchiaio al mattino a stomaco vuoto, lavato con latte e 1 cucchiaio di notte, lavato anche con latte.

Malattie dell'apparato digerente - trattamento con linfa di betulla
Con bruciore di stomaco e gastrite con bassa acidità, discinesia biliare, esacerbazione dell'ulcera peptica, con flatulenza e infiammazione cronica del pancreas, la linfa di betulla viene assunta come segue: 50 ml in forma pura o diluiti con acqua calda bollita in un rapporto di 2: 1: vengono bevuti al giorno.

Alta pressione - trattamento con linfa di betulla
Con l'ipertensione con ipertensione, accompagnata da edema, dolore al cuore, mal di testa e vertigini, bevono 1/2 tazza di linfa di betulla 2 volte al giorno. Il succo agisce come un leggero diuretico che rimuove l'umidità in eccesso dal corpo..

Malattie vascolari e articolari - trattamento con linfa di betulla
La funzione diuretica della linfa di betulla, unita all'azione antinfiammatoria, ci consente di considerarlo come un buon rimedio per artrite, artrosi, gotta, reumatismi, gambe varicose, ulcere trofiche. In questo caso, il succo deve essere bevuto 50 ml in forma pura o diluito con acqua in un rapporto di 2: 1 3 volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti. L'effetto della terapia si intensificherà se bevi un bicchiere di latte caldo prima del digiuno e prima di coricarti..

Malattie polmonari - trattamento con linfa di betulla
Con bronchite, polmonite, tubercolosi, la linfa di betulla viene bevuta come segue: 75-100 ml 2 volte al giorno. Per raffreddori (faringite, laringite) e mal di gola con linfa di betulla, in puro o diluito con acqua calda, è utile a stomaco vuoto e dopo ogni pasto, fare i gargarismi. Alle alte temperature, la linfa di betulla può anche essere usata come agente antipiretico locale - in forma pura o con acqua fredda (2: 1). Le garze o le alette di cotone vengono inumidite nel succo, leggermente schiacciate e applicate alle pieghe del gomito, alle ascelle e alle aree inguinali, sotto le ginocchia, avvolgono le caviglie e i polsi e cambiano mentre il paziente si asciuga fino a quando la temperatura scende.

Malattie della pelle - trattamento con linfa di betulla
Come rimedio esterno, la linfa di betulla viene utilizzata per eczema, neurodermite, psoriasi, foruncolosi, acne, malattie fungine e ferite mal curative. In questi casi, la linfa di betulla viene utilizzata sotto forma di lavaggio, sfregamento, lozioni, impacchi su aree e luoghi problematici. L'effetto esterno del succo può essere duplicato dalle sue assunzioni in forma pura, 75-100 ml prima dei pasti e di notte.

Malattie urogenitali - trattamento con linfa di betulla
Per le malattie renali - pielonefrite cronica, presenza di sabbia o piccoli calcoli - la linfa di betulla deve essere bevuta ogni giorno a stomaco vuoto, 1 bicchiere non diluito.
Con l'urolitiasi e la malattia del calcoli biliari, la linfa di betulla deve essere presa con cautela, scoprendo prima la composizione e le dimensioni delle pietre. Altrimenti, essendo un forte agente "trainante della pietra", la linfa di betulla può espellere una grande pietra in un condotto stretto e provocare coliche. Tuttavia, questo vale solo per i calcoli di ossalato e origine dell'acido urico. Ma la linfa di betulla, al contrario, dissolve i calcoli di fosfato e carbonato, solo per questo è necessario berlo per almeno 3 mesi, 1 bicchiere a stomaco vuoto e un'ora prima di coricarsi.

Perdita di capelli - trattamento con linfa di betulla
Se hai iniziato a notare che i tuoi capelli erano indeboliti e hanno iniziato a cadere, quindi strofinare la miscela di linfa di betulla con vodka e un decotto di radice di bardana in parti uguali contribuirebbe a fermare questo processo. Aiuta la linfa di betulla a combattere la forfora, per questo è necessario lavare i capelli con linfa di betulla.

Quando raccogliere i germogli di betulla

I germogli di betulla hanno anche proprietà medicinali. Questo è un tipo di concentrato di sostanze utili, amato dalle persone e spesso usato nella medicina tradizionale.

La maggior quantità di nutrienti nei germogli di betulla è contenuta nel periodo di flusso di linfa attiva nell'albero. Cioè, più o meno nello stesso periodo in cui puoi raccogliere linfa di betulla, o piuttosto un po 'più tardi. Non perdere il momento in cui i reni si gonfiano, ma non si sono ancora aperti. Raccogliere i germogli di betulla per un ulteriore uso a scopi medicinali è necessario quando sono molto gonfiati, ma le squame non si sono ancora disperse. Naturalmente, vale la pena ricordare le regole elementari: la raccolta di gemme di betulla, come la linfa di betulla, è lontana da autostrade, discariche, imprese industriali. Solo la raccolta di gemme di betulla in luoghi ecologicamente puliti ti fornirà utili materie prime.
----

Succo d'acero

Il succo di acero sta guadagnando popolarità ogni anno. Si differenzia non solo per il gusto, ma anche per le sue proprietà benefiche..

Il succo di acero è uno dei succhi più sani al mondo. Il Canada è considerato il luogo di nascita del succo di acero ed è famoso per la sua composizione ricca di vitamine e minerali.

La prima menzione delle proprietà utili e curative dell'acero è apparsa nel XVI secolo nei "libri di testo" popolari. È usato per la carenza di vitamine e ha anche proprietà toniche, coleretiche e riparatrici..

La stagione del succo di acero è considerata marzo e aprile..

Nell'antichità, l'acero simboleggiava un buon albero. Fu piantato vicino alla casa per la felicità. Si credeva che aiutasse a trovare equilibrio e calma. La foglia d'acero è diventata un simbolo di buona fortuna e le sue cinque estremità simboleggiano i cinque sensi.

Composizione e benefici del succo d'acero

  • La sua composizione è ricca di utili elementi chimici, di cui: ferro, sodio, calcio, fosforo.
  • Contiene anche vitamine importanti per il corpo: C, B, E.
  • Il 90% di succo d'acero è costituito da acqua ed è anche un vero tesoro di composti antiossidanti, utile nella lotta contro il cancro e le malattie cardiovascolari..
  • Il succo di acero non ha quasi zucchero, poco fruttosio e glucosio, quindi è raccomandato per l'uso da parte di diabetici e persone con obesità.
  • Nella medicina popolare, il succo di acero è usato per trattare malattie epatiche e renali..
  • Un decotto di foglie di acero viene utilizzato nel trattamento del rinofaringe e spesso viene anche usato per trattare le ferite, poiché ha sia un effetto antimicrobico che battericida..
  • L'acero è anche considerato un buon antidepressivo. Riduce lo stress, l'aggressività, ripristina l'energia.
  • E in Germania è usato come mezzo per aumentare la potenza negli uomini.
Controindicazioni all'uso del succo di acero non trovate.

Quando scegliere il succo d'acero?

Il succo di acero viene raccolto all'inizio di marzo - fine aprile, ma il tempo di raccolta dipende dal tempo..

Sulla strada dovrebbero esserci da -4 a +4 gradi Celsius, ei reni dovrebbero gonfiarsi sull'acero stesso (ma non fiorire!).
È in questo momento che l'acero darà più succo e sarà anche più dolce.

Il flusso di linfa dell'acero si interrompe quando la neve si è completamente sciolta e l'aria inizia a riscaldarsi, quindi è importante non perdere l'attimo.

Per estrarre il succo di acero, è necessario praticare con cura un foro nell'acero (diametro - 1 cm, profondità - 5 cm) a una distanza di 30 cm da terra e inserire un tubo di plastica al suo interno. Il beccuccio del tubo deve essere leggermente conico in modo che il succo non possa fuoriuscire. Inserire l'altra estremità del tubo di plastica in un contenitore pulito in cui il succo verrà scaricato. Una buca produce in media 30 litri di succo. Se vuoi fare più buchi in un albero, disponili uniformemente.

Questo processo è molto simile alla raccolta della linfa di betulla..

Il succo d'acero non differisce nella conservazione a lungo termine, quindi lo sciroppo d'acero viene spesso prodotto da esso, la cui durata è di 1 anno.

Di cosa è fatto lo sciroppo d'acero?

Sciroppo d'acero in una bottiglia. È meglio riciclare il succo appena raccolto..

Se non riesci a preparare lo sciroppo lo stesso giorno, puoi conservare il succo di acero per 2 giorni in frigorifero.

Innanzitutto, il succo ottenuto deve essere filtrato. Per questo sono adatte garze o bende, possibilmente un setaccio.

Per ottenere 1 litro di sciroppo d'acero, devi ottenere 30-35 litri di succo d'acero.

Per ottenere lo sciroppo, devi far evaporare il succo risultante. È meglio prendere una pentola grande (o una caldaia) e metterla a fuoco. Ci vorranno diverse ore per ottenere la concentrazione necessaria, perché il succo di acero è praticamente costituito da acqua.

Il modo "batch" di preparare lo sciroppo.

  • Il succo deve essere messo in un contenitore e riscaldato. Il contenitore deve essere rivestito in teflon con una profondità di 20 cm (in modo che il succo di acero non fuoriesca). Il tempo di evaporazione dipende anche dall'area del contenitore. Se il diametro è di 300 cm, il tempo di cottura sarà di 27 o addirittura 54 ore. Con un diametro di 900 cm, il processo accelererà e durerà circa 10-15 ore.
  • Quando l'acqua è evaporata in quantità sufficienti, è necessario aggiungere più succo per ottenere la quantità desiderata di sciroppo.
Non è consigliabile bollire il succo in uno spazio ristretto: l'odore non è molto facile da alterare, altrimenti è necessario avere un buon estratto. Non dimenticare di rimuovere la schiuma durante l'evaporazione..

  • Lo sciroppo finito deve essere filtrato con un filtro di lana per eliminare i coaguli di zucchero e altro.
  • Lo sciroppo risultante deve essere conservato in frigorifero. Si consiglia di utilizzare contenitori di vetro.

Se hai perso il momento della raccolta del succo di acero, puoi fare un infuso di foglie fresche per scopi medicinali:
  1. Trita le foglie.
  2. Prendi 1 cucchiaio della miscela risultante e mettilo in un bicchiere con acqua bollente.
  3. Tempo di infusione - 30 minuti.
  4. La tintura risultante dovrebbe essere presa 3 volte al giorno per ¼ di tazza.
Puoi anche fare una tintura di acero speciale con contenuto alcolico:
  1. Foglie tritate versano 0,5 litri di vodka.
  2. Metti in una bottiglia di vetro, mettila in un luogo buio.
  3. Tempo di infusione - 14 giorni.
  4. Dopo 2 settimane, filtrare la tintura risultante e bere 20 gocce prima di mangiare.
C'è un decotto per il trattamento dell'infiammazione della cavità orale. Per la sua preparazione:
  1. 1 cucchiaio di foglie tritate deve versare 300 ml di acqua bollita.
  2. Versare il composto nella padella e cuocere per 30 minuti.
  3. Raffreddare l'infusione risultante a temperatura ambiente.
  4. Risciacquare 3 volte al giorno.

L'uso dello sciroppo d'acero

L'uso dello sciroppo d'acero con pancake Lo sciroppo d'acero è popolare in cucina. È usato sia nei piatti dolci, sia nella cottura di carne e simili. Il piatto d'autore degli americani è il waffle con muffin e sciroppo d'acero. Se segui una dieta sana, puoi sostituire lo zucchero con lo sciroppo, rispettivamente: aggiungilo a tè, caffè, cacao, porridge, ecc..
----

Up