logo

Il massaggio durante la gravidanza non è controindicato e neppure utile. Naturalmente, una donna non dovrebbe avere controindicazioni. Altrimenti, il massaggio può solo ferire. In quali casi e se è possibile per le donne in gravidanza fare massaggi a casa?

Il massaggio è apparso molto tempo fa ed è stato utilizzato nell'antica Cina, Egitto, India. A poco a poco, è diventato popolare in tutto il mondo, è stato riconosciuto come medicina ufficiale e ora è attivamente utilizzato sia per il rilassamento, la prevenzione e il trattamento di varie malattie. Certo, quel massaggio non è una panacea e non può essere usato da solo per curare qualsiasi disturbo. Di solito è usato in combinazione con altri tipi di trattamento..

La maggior parte delle persone massaggia solo per rilassarsi, alleviare la tensione. Ciò ha un effetto benefico non solo sullo stato fisico, ma anche sullo stato emotivo. Soprattutto non indifferente al massaggio del gentil sesso.

Massaggio indesiderato nel primo trimestre di gravidanza. È particolarmente pericoloso massaggiare i cosiddetti punti di aborto:

  • coccige;
  • sacro;
  • Tendine di Achille;
  • la base dei pollici sulle mani;
  • tacchi.

Con la stimolazione di questi punti, il normale corso della gravidanza può essere disturbato, fino a un aborto spontaneo. Pertanto, questi punti non possono essere toccati quando si esegue il massaggio a casa. Se un massaggio viene eseguito da un professionista, deve prevederlo lui stesso, la cosa principale è che la donna dovrebbe avvertirlo della sua situazione interessante. Poiché la donna è più vulnerabile nel primo trimestre, anche il massaggio è indesiderabile da eseguire, i rischi sono troppo alti.

Perché massaggiare durante la gravidanza?

Gli obiettivi sono quasi gli stessi. Il massaggio durante la gravidanza aiuta a rilassarsi, migliorare il flusso sanguigno, promuove la saturazione attiva del feto con vari oligoelementi necessari per il normale sviluppo. Il massaggio aiuta anche ad alleviare la tensione, il mal di schiena e non solo riduce il gonfiore di cui soffrono così spesso le donne in gravidanza. Durante il massaggio, la circolazione sanguigna migliora e aumenta il livello di endorfine prodotte, che ha anche un effetto benefico sulla futura mamma, la aiuta a liberarsi dallo stress e lenisce.

Regole di base del massaggio a casa

Il massaggio durante la gravidanza può essere eseguito a casa. Puoi farlo da solo o fidarti della persona amata o di qualcuno vicino a te. La cosa principale è non esagerare, perché può influire negativamente sulla condizione della donna stessa e del nascituro. Il massaggio durante la gravidanza differisce da quello standard in quanto non si può esercitare molta pressione. Tutti i movimenti devono essere leggeri e la pressione su qualsiasi parte del corpo deve essere a metà.

Inoltre, a seconda della durata della gravidanza, dipende la postura della donna durante il massaggio. Ad esempio, nelle prime settimane riesce a mentire con calma sullo stomaco, non c'è ancora alcuna minaccia. Ma nelle fasi successive, è impossibile mentire sul suo stomaco anche per un massaggio alla schiena, e sarà scomodo. Dovrebbe sedersi o sdraiarsi su un fianco. Il massaggio, indipendentemente dalla zona, dovrebbe iniziare con una carezza delicata. È impossibile procedere al massaggio intensivo. Se il massaggio a casa non viene eseguito dalla donna stessa, ma da qualcun altro, dovrebbe esserne informato in anticipo.

Come massaggiare l'area del viso e della testa

Il massaggio cosmetico del viso e della testa è accettabile durante la gravidanza. I movimenti sono gli stessi, molto esagerare non è ancora necessario. Solo il massaggio dovrebbe essere necessariamente manuale. Non dovresti andare nei saloni, nei centri di cosmetologia e usare il massaggio hardware lì.

Massaggio al colletto

È necessario massaggiare con la pressione del punto, cercando di tirare leggermente i muscoli nell'area della cintura della spalla. La massima enfasi dovrebbe essere posta nell'area della transizione del collo al tronco, i muscoli sono molto tesi e per questo motivo possono verificarsi mal di testa.

Massaggio toracico

Molte donne sono molto preoccupate per come il seno si prenderà cura del parto, perché potrebbero comparire smagliature e rilassamento cutaneo. In effetti, ci sono tali rischi e, al fine di minimizzarli, è necessario prendere misure preventive durante la gravidanza, incluso il massaggio. Durante la gravidanza, il seno può diventare ruvido, gonfiarsi e ferito. Tutto ciò provoca anche disagio. Il massaggio contribuirà al deflusso della linfa, previene le smagliature. È meglio usare un qualche tipo di olio naturale. I movimenti iniziano nella regione del capezzolo e sono diretti verso il bordo esterno. Non premere forte. 10-15 minuti al giorno saranno sufficienti per alleviare la condizione e prevenire le smagliature. Inoltre, dopo il parto e l'allattamento, il seno si riprende più velocemente..

Massaggio alla schiena

Se questo è il primo trimestre, una donna può mentire sul suo stomaco. Se questo è in ritardo, la donna non può più assumere una simile posa. Può mentire su un fianco o sedersi. Durante un massaggio alla schiena incinta, puoi "camminare" con i palmi delle mani lungo l'intera colonna vertebrale, ma senza premere. Non puoi toccare la colonna vertebrale stessa.

Massaggio ai piedi

È possibile per le donne in gravidanza fare un massaggio alle gambe, anche una domanda relativa. Le gambe durante la gravidanza assumono un carico enorme, specialmente nell'ultimo trimestre. Non sorprende che si gonfino, qualunque cosa faccia la donna: cammina, si siede, si alza.

Nelle ultime fasi, è quasi impossibile farsi un massaggio ai piedi, perché lo stomaco interferisce. Ed è rischioso, perché una mossa sbagliata può portare a lesioni, alcune conseguenze negative per il bambino o causare un parto prematuro. Pertanto, è meglio chiedere al tuo uomo di massaggiare.

Quando si esegue un massaggio ai piedi, una donna incinta è meglio sdraiarsi, soprattutto nelle fasi avanzate. I movimenti dovrebbero essere lenti, moderati, fluidi. La massima attenzione dovrebbe essere prestata ai muscoli e ai piedi del polpaccio..

In questo caso, la donna dovrebbe indossare una maglieria a compressione speciale in modo che non ci siano gonfiori e le vene varicose non progrediscano.

Cosa dovrei sapere sull'edema durante la gravidanza avanzata? Dettagli da leggere.

Altri tipi di massaggio

Inoltre, a volte le donne massaggiano il perineo durante la gravidanza. Solo dovrebbe essere eseguito da uno specialista, non dalla donna stessa. Aiuta a prepararsi al parto e allevia le condizioni di una donna. Puoi anche fare un massaggio anticellulite, ma prima di tutto devi parlare con il tuo medico in modo che dia il via libera.

Controindicazioni

Esistono numerose controindicazioni in cui è vietato il massaggio per le donne in gravidanza. Il massaggio non è solo utile, ma può anche essere pericoloso nei seguenti casi:

  • febbre;
  • la presenza di eventuali tumori;
  • forte mal di schiena;
  • grave tossicosi ed edema;
  • osteomielite cronica;
  • asma avanzato;
  • malattie cardiache e vascolari;
  • varie malattie della pelle;
  • la presenza di processi purulenti, indipendentemente dalla loro posizione;
  • vene varicose, tromboflebite, trombosi;
  • interruzione dell'intestino;
  • malattie del sangue;
  • alcune malattie del tratto digestivo.

Ecco perché, prima di fare un massaggio, anche a casa, devi prima consultare il tuo medico per essere sicuro al 100% che non ci saranno problemi.

Suggerimenti video su come massaggiare una donna incinta a casa:

È possibile massaggiare in gravidanza?

Massaggio per donne in gravidanza: raccomandazioni su tempi e zone, controindicazioni per alcuni tipi di procedure, effetto terapeutico. Allevia il gonfiore, il dolore e la tensione.

Il massaggio può essere utile durante la gravidanza, quando tutti gli organi di una donna sono sottoposti a tremendi sforzi e l'elenco delle medicine innocue per lei è limitato. Quale massaggio sarà piacevole e non farà male se ti trovi in ​​una posizione?

Massaggio a tempo

Secondo le raccomandazioni generali degli specialisti, le manipolazioni del massaggio non dovrebbero essere eseguite fino a 10 settimane, perché la futura mamma e il piccolo feto sono ancora troppo vulnerabili alla pressione, ai colpi e al battito.

Entro il secondo trimestre, il processo di formazione del sacco amniotico termina e il bambino diventa meno fragile. Più lungo è il periodo di gestazione, maggiori sono le opportunità di massaggio. Tuttavia, è importante che venga eseguito dal master o sotto la stretta supervisione di uno specialista.

Prima di dare alla luce, una donna ha un effetto anche sul perineo per rendere i tessuti più elastici prima di dare alla luce per evitare di strappare. L'auto-massaggio immediatamente al momento della nascita può alleviare il dolore dalle contrazioni uterine. L'accarezzamento viene eseguito nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena, sono ammessi leggeri pressioni e sfregamenti nel coccige e fossette glutei.

Caratteristiche del massaggio di diversi siti

La donna incinta nel tempo sente un carico sempre più intenso sul sistema muscolo-scheletrico. Il peso del feto e della donna stessa sta crescendo, il centro di gravità si sta spostando e le articolazioni, i muscoli, lo scheletro devono adattarsi. La lordosi lombare - piegare il bacino in avanti con una deviazione della schiena - può causare dolore quando si cammina, più spesso per un periodo di cinque mesi o più tardi. A causa del grande volume di sangue distillato, le vene si gonfiano, gli arti si gonfiano e la regione inguinale e glutea può rispondere con una sensazione di pienezza.

Si consiglia alle donne in posizione di massaggiare le mani, la parte inferiore delle gambe e dei piedi, il colletto, l'osso sacro e la parte bassa della schiena. Oltre ad alleviare il dolore, il massaggio calma e rilassa psicologicamente. Anche un semplice accarezzare la pancia può supportare la connessione emotiva di mamma e bambino.

Tipi di massaggi per gestanti

  • Il metodo migliore è il massaggio manuale. La cosa principale da ricordare è che il metodo classico non è adatto in questa situazione: tutti i movimenti dovrebbero essere attenuati della metà e la velocità dovrebbe essere notevolmente rallentata.
  • Non è consentito il massaggio hardware che coinvolge vibrazioni, elettromiostimolazione e altre azioni incontrollate. Non correre a salire sulla sedia vibrante, anche se ti senti benissimo: non sai come piacerà al piccolo dentro di te. Anche le manipolazioni con pietre calde non sono consigliate, così come l'idromassaggio con un effetto punto di un flusso caldo.
  • Per quanto riguarda il drenaggio linfatico, la pneumopressione con il dispositivo presenta le stesse controindicazioni di altri tipi in cui la forza di pressione non è regolata manualmente. Il massaggio di drenaggio linfatico da parte delle mani del maestro, al contrario, aiuta ad alleviare il gonfiore degli arti, allevia il dolore doloroso.

Controindicazioni di qualsiasi tipo di massaggio

  • La presenza di infezione e febbre.
  • Infiammazione della pelle, linfonodi ingrossati, acne, acne, ascessi purulenti.
  • Malattie del sangue.
  • Malattie oncologiche.
  • Dipendenza da coaguli di sangue.
  • Malattia coronarica, ipertensione, aneurisma aortico, epilessia.
  • Dolore acuto alla colonna vertebrale, alle scapole, all'osso sacro.
  • gestosi.
  • Aumento dell'ansia e prevenzione di una donna di toccare il suo corpo.

È meglio se il medico massaggerà. Utile per una corretta esecuzione e automassaggio. Le mani di una persona cara (ad esempio un partner o un marito) possono alleviare la tensione: non tanto fisico, nei muscoli, quanto morale, psicologico, associato a paure e ansia per le sue nuove condizioni e la futura maternità.

Massaggio durante la gravidanza: possibile o no?

Sin dai tempi antichi, il massaggio è stato considerato uno dei metodi più sicuri ed efficaci sia per il trattamento di molte malattie, sia per la loro prevenzione. Ogni paese ha la sua tradizione di massaggio - dal solito impastare con le mani al massaggio con pietre calde o l'esposizione solo a punti biologicamente attivi. Ma, insieme all'effetto curativo, puoi ottenere un aspetto negativo, il che è possibile se il paziente ha delle controindicazioni. Inoltre, il danno può essere causato da azioni inette e errate, specialmente se il massaggio viene eseguito da una persona senza un'istruzione adeguata. A questo proposito, sorgono una serie di domande. È possibile massaggiare le donne in gravidanza? In tal caso, per quanto tempo posso farlo? Quale tipo di massaggio è più utile? Chi dovrebbe fare questo massaggio?

Chi dovrebbe massaggiare e come?

Il ginecologo che osserva la donna prende una decisione sulla possibilità di un massaggio professionale durante il periodo di gravidanza. Spesso questo consente di alleviare l'aspettativa madre del dolore alla schiena e alle gambe, migliorare la circolazione sanguigna, ridurre il carico sulle articolazioni, alleviare la fatica e lo stress, rilassarsi e rallegrare. Ma non dovresti contattare i massaggiatori tu stesso, senza consultare un medico, anche se hai le raccomandazioni degli amici, poiché il massaggio per le donne incinte presenta una serie di differenze significative rispetto al solito. Inoltre, solo un medico può conoscere le tue indicazioni e controindicazioni per il massaggio.
Le controindicazioni comuni che escludono o limitano significativamente il massaggio durante la gravidanza includono:
- temperatura elevata
- pressione arteriosa
- eventuali malattie infettive
- esacerbazione di malattie croniche
- flebeurisma
- malattie della pelle
- epilessia
- asma in stato di abbandono
- forte mal di schiena
- tossicosi e ritenzione di liquidi nel corpo.
Inoltre, il proprio rifiuto o riluttanza può essere una controindicazione. Se il tocco di uno sconosciuto ti causerà sensazioni spiacevoli, allora è meglio rifiutare il massaggio o limitarti all'auto-massaggio.
Le aree principali interessate dal massaggio sono la schiena, il collo e la cintura delle spalle, le gambe e le braccia. Il massaggio della schiena e del collo aiuterà a ridurre il carico sulla colonna vertebrale causato da un aumento del torace e dell'addome. Il massaggio di mani e piedi migliora la circolazione sanguigna, migliora il funzionamento di tutti i sistemi e organi attraverso l'esposizione a punti biologicamente attivi. Ma un tale massaggio dovrebbe essere affidato solo a uno specialista, poiché ci sono le cosiddette "zone di aborto" sul corpo della donna: il sacro, il coccige, il tendine di Achille, il tallone e la base del pollice. L'esposizione a loro può provocare una violazione del normale corso della gravidanza, fino alla conclusione spontanea. Ecco perché è indesiderabile massaggiare nel primo trimestre di gravidanza, quando questo pericolo è particolarmente elevato. Per un breve periodo, la gravidanza e il massaggio sono compatibili solo sotto forma di automassaggio, si tratta di colpi leggeri eseguiti indipendentemente o da persone vicine. Un massaggio così leggero sarà utile durante la gravidanza, rilassa e lenisce non solo la mamma, ma anche il bambino.
Quando effettui il massaggio a casa, dovresti rifiutare di usare tutti i tipi di dispositivi di massaggio. L'uso di cinture per massaggi vibranti, stimolatori elettrici e muscolari è completamente eliminato. In qualsiasi momento, anche nel corso normale, la gravidanza e il massaggio con l'aiuto di mezzi tecnici si escludono quasi completamente a vicenda. Ma per impastare i muscoli, puoi usare il solito mattarello: esso, senza premere forte, "rotola" i muscoli. Naturalmente, la cosa principale nell'uso di questo metodo non è superare i limiti di esposizione consentiti.

Dove e in quale posizione massaggiare?

È meglio massaggiare durante la gravidanza stando sdraiati su un fianco o seduti in una posizione comoda. La cosa principale è che la posizione del corpo non provoca disagio e non interferisce con il rilassamento. Se hai un massaggio a casa, puoi usare cuscini e coperte per la tua comodità. Durante il massaggio, nulla dovrebbe essere fonte di distrazione, snervante. Se avverti sensazioni spiacevoli, sia fisiche che psicologiche, dovresti interrompere immediatamente il processo di massaggio. I movimenti dovrebbero essere morbidi, fluidi. Come tecniche di massaggio vengono utilizzate carezze, impasti e sfregamenti. Non vengono applicati effetti di vibrazione e shock per il lavoro con donne in gravidanza.
Attualmente, i centri benessere offrono molti tipi alternativi di massaggio utilizzando qualsiasi oggetto o tecniche originali per le mani. Il massaggio è anche combinato con procedure acquatiche o esercizi sportivi. Se desideri provare qualcos'altro, consulta il tuo medico, deciderà in merito all'opportunità di un tale massaggio nel tuo caso.
Se, al contrario, non hai alcun desiderio di fidarti del tuo corpo nelle mani degli altri, il massaggio durante la gravidanza può essere fatto da solo. Dopo aver consultato un medico, puoi scoprire quali movimenti sono meglio usare in quale caso, come eseguirli correttamente. Durante la gravidanza sono mostrati leggeri movimenti di carezza, un effetto più profondo deve essere usato con cautela. Per il massaggio di aree del corpo difficili da raggiungere, è possibile e desiderabile attirare persone vicine: marito e altri parenti. Ciò aumenterà l'effetto positivo del massaggio e rafforzerà la connessione psicologica della famiglia con il nascituro..

Qualche sfumatura in più

Un'altra domanda frequente: è possibile per le donne in gravidanza fare un massaggio allo stomaco? Se senti la necessità di questo tipo di massaggio, è meglio farlo da solo. Avendo creato una buona atmosfera con l'aiuto di musica piacevole, puoi rendere il massaggio un elemento di comunicazione con il tuo futuro bambino. Il movimento deve essere accarezzato, impatto superficiale.
Nelle fasi successive, immediatamente prima del parto, è possibile utilizzare anche alcuni tipi di massaggio che stimolano il corpo della donna e consentono di accelerare e facilitare il decorso del parto. Questa procedura viene eseguita da uno specialista. Insieme a una corretta respirazione, un tale massaggio allevia lo stress e il dolore prima e durante il parto. Nelle fasi successive, è possibile e persino necessario massaggiare i genitali, poiché mira a migliorare l'elasticità muscolare, è in grado di aumentare il flusso sanguigno, ad es. preparare i muscoli per evitare lo strappo durante il parto.
Nonostante tutti i tipi di effetti utili che si possono ottenere dal massaggio, è necessario ricordare che si tratta di un effetto molto forte e deve essere usato con cautela. E la domanda se sia possibile per le donne in gravidanza fare massaggi, la risposta più completa e ragionevole può essere data solo da un medico.

Massaggio ai piedi durante la gravidanza: è possibile e perché?

Il contenuto dell'articolo

Ogni futura mamma augura a suo figlio tutto il meglio. Pertanto, sentendo l'onere della responsabilità durante la gravidanza, deve rinunciare a molte cose. È necessario riconsiderare il tuo stile di vita, rendendolo il più sano e sicuro possibile. Quasi tutto subirà adeguamenti: la scelta di vestiti e scarpe, abitudini, preferenze di gusto, sport, ecc. È possibile effettuare massaggi ai piedi durante la gravidanza? Molte persone sanno quanto sia utile e piacevole la procedura di massaggio. Ma non tutti sono consapevoli che il massaggio ha controindicazioni. Dimenticando che questa è ancora fisioterapia. Ma una donna incinta, prima di fare qualcosa, penserà sempre ai pericoli di questo per il nascituro.

Massaggio ai piedi per donne in gravidanza: indicazioni

Per scoprire se è possibile o meno fare massaggi, e quali sono i consigli per la sua attuazione, proveremo nel nostro articolo.

Massaggio ai piedi durante la gravidanza: come e quando?

Una donna, in procinto di sopportare un feto, deve provare uno spettro diversificato di sentimenti e sensazioni. Insieme a emozioni come gioia, felicità, amore, la futura mamma può provare stress e dolore per la minima ragione.

Inoltre, qualcuno soffre di insonnia, qualcuno prova dolore insopportabile al collo e alla schiena a causa di un aumento del carico sulla colonna vertebrale e molti hanno gambe gonfie durante la gravidanza. Tutto ciò contribuisce negativamente alla vita della futura madre. Come sbarazzarsi di disagio e dolore? Come alleviare la fatica e ripristinare il buon umore? Il massaggio può risolvere questi problemi? E se il massaggio danneggerà il bambino?

Indicazioni e controindicazioni per il massaggio

La misura in cui il massaggio ai piedi è necessario durante la gravidanza è decisa dal ginecologo che ne controlla il decorso. Solo lui decide se eseguire o meno la procedura di massaggio, tenendo conto delle indicazioni e della presenza di possibili controindicazioni.

Le indicazioni per il massaggio degli arti inferiori durante la gestazione sono:

  • pastosità, tendenza al gonfiore e alla loro prevenzione;
  • dolore alla colonna lombare;
  • eliminazione dei primi sintomi delle vene varicose;
  • miglioramento del flusso linfatico e della circolazione sanguigna;
  • disturbi intestinali come costipazione;
  • lesioni cicatriziali simili a strisce della pelle (smagliature) e loro prevenzione;
  • sovraccarico fisico e affaticamento;
  • fatica.

Durante l'intero periodo di gestazione, è necessario essere il più reattivo possibile a qualsiasi influenza dall'esterno. Quando si prevede di eseguire il massaggio ai piedi durante la gravidanza, vale la pena considerare alcune delle sue caratteristiche in ciascuno dei periodi.

È vietato eseguire massaggi ai piedi durante la gravidanza nelle prime fasi. Il primo trimestre è il più importante e difficile. La formazione e lo sviluppo attivo del feto. Il tasso di crescita dell'embrione può raggiungere fino a 3 mm al giorno. E, sfortunatamente, tali cambiamenti cardinali nel corpo di una donna a volte causano cattive condizioni di salute e un aumentato rischio di aborto spontaneo. Pertanto, durante questo periodo è particolarmente importante proteggersi da potenziali fonti di pericolo.

Massaggio durante la gravidanza: effetti collaterali

Perché una procedura come il massaggio può diventare pericolosa? Sul corpo femminile ci sono punti specifici che hanno il nome sgradevole di "abortire". L'hanno preso perché la pressione su di loro ha un effetto negativo sul corso della gravidanza. Inoltre, interessando queste zone, è possibile causare la sua interruzione spontanea. Ci sono punti simili su diverse parti del corpo: braccia, schiena, ecc. Sulle gambe si trovano nella zona del tendine e del tallone d'Achille. Questi punti sono responsabili dell'utero e delle ovaie..

Pertanto, il massaggio ai piedi durante la gravidanza nelle prime fasi può essere eseguito a mano ed esclusivamente in modo indipendente. Anche l'uso di dispositivi di massaggio elettrici e meccanici è escluso. I movimenti delle mani dovrebbero essere ritmici, leggeri e calmi. Non è consentito un effetto forte e pressante su qualsiasi area dell'arto.

Ecco il primo trimestre alle spalle. Posso massaggiare gambe e piedi adesso? Durante la gravidanza in un secondo momento, in particolare nel secondo trimestre, è possibile iniziare a eseguire le procedure di massaggio ai piedi. La sessione dovrebbe avere una durata media e non superare i 10-20 minuti. Dovresti iniziare con una procedura di massaggio a settimana. È estremamente importante osservare l'effetto del massaggio. In caso di fastidio, formicolio o dolore all'addome, interrompere immediatamente il massaggio e consultare un medico.

Il massaggio ai piedi e ai piedi durante la gravidanza, con l'inizio di 3 trimestri, può essere eseguito più spesso. E la durata della procedura può già essere in media 40 minuti, con una frequenza di 2-3 volte a settimana. Con un aumento della gestazione, nelle sue ultime settimane, è possibile accedere senza paura al massaggio degli arti inferiori ogni giorno. Il massaggio influirà positivamente su tutti i sistemi del corpo e allevia l'insonnia, l'edema, il mal di schiena, l'affaticamento, ecc. Inoltre, il massaggio in questo momento e immediatamente prima del parto aiuterà a stimolare il corpo, alleviare le contrazioni e accelerare il travaglio. Insieme a una corretta respirazione, il massaggio degli arti inferiori aiuterà ad aumentare il flusso sanguigno e tonificare i muscoli.

Massaggio anticellulite durante la gravidanza

Le donne cercano di dedicare il massimo tempo alla loro bellezza. Al fine di preservare e migliorare la loro bellezza naturale, usano una varietà di mezzi: abiti eleganti, accessori di moda, cosmetici, medicine, ecc. Recentemente, la scultura del corpo è diventata estremamente popolare. E le donne rafforzano attivamente i muscoli, bruciano calorie e correggono le aree problematiche nelle palestre.

Con l'inizio della gravidanza, a seguito di cambiamenti nello stato ormonale, il tessuto adiposo si forma e si distribuisce in modo speciale. Pertanto, la natura fornisce alla futura mamma e al suo bambino una scorta di nutrienti. Ma, nonostante la naturalezza di questo processo e la sua validità fisiologica, a molte donne non piace molto.

Inoltre, la cellulite non solo rovina l'umore e il corpo di una donna, ma può anche essere un fattore che influenza lo sviluppo delle vene varicose. I depositi di grasso nel tessuto sottocutaneo portano a una profonda ristrutturazione della pelle, che comporta una violazione dei vasi. Sotto la pressione delle cellule adipose deformate sulle vene, si verifica il ristagno e si accumulano prodotti metabolici, si verifica gonfiore.

Tutto ciò incoraggia le donne a cercare metodi per combattere la cellulite odiata. Una procedura di massaggio anticellulite dell'arto inferiore può essere una soluzione a questo problema? Durante il periodo di aspettativa del feto - no. Considerando che lo sfondo ormonale sarà instabile almeno fino alla fine della gravidanza, il massaggio anticellulite è semplicemente insignificante. Tuttavia, questa non è la cosa più importante. Se la procedura di massaggio non porta risultati, è più probabile che ti sconvolga. Ma il fatto che possa danneggiare il corso della gravidanza ti fa guardare la situazione da una prospettiva diversa.

Il massaggio anticellulite, di regola, ha un effetto aggressivo sulla pelle, sui suoi strati e su tutto il corpo. La tecnica del massaggio anticellulite può causare un rapido battito cardiaco della madre, un aumento del tono uterino, un aumento del flusso sanguigno nei vasi, che può causare conseguenze indesiderate.

E per mantenere l'elasticità e la levigatezza della pelle, è sufficiente idratarla più spesso utilizzando prodotti esterni sicuri ed eliminare completamente i carboidrati semplici (cereali, cereali, qualsiasi tipo di zucchero).

Massaggio ai piedi durante la gravidanza: trattamento per le vene varicose e la sua prevenzione

Secondo le statistiche, ogni seconda donna nel periodo di gestazione scopre i primi segni di vene varicose. Ciò accade in periodi diversi, ma nella maggior parte dei casi nel secondo trimestre.

Quali sensazioni sorgono e come si esprime la malattia? Le teleangectasie possono comparire alle estremità, si verificano sindrome del dolore, gonfiore, pienezza, prurito della pelle, intorpidimento e affaticamento. Dopo aver rilevato uno dei suddetti sintomi o la loro combinazione, è necessario consultare uno specialista. Esaminerà gli arti, se necessario, nominerà un esame. Se la diagnosi è confermata, lo specialista selezionerà un regime terapeutico individuale. La sua caratteristica sarà la sicurezza e il conservatorismo..

Auto-massaggio durante la gravidanza

Ottenere una procedura fisioterapica in una sala massaggi, grazie agli sforzi di uno specialista, è l'opzione più ideale per una donna in posizione. Ciò eliminerà i fattori di rischio, otterrà il massimo effetto dal massaggio e il rilassamento desiderato. Ma non è sempre possibile utilizzare i servizi di professionisti e la presenza di tempo libero a casa ha il potenziale per cercare di migliorare il proprio benessere..

Massaggio ai piedi in gravidanza a casa

Cosa può essere un massaggio ai piedi indipendente durante la gravidanza? Per cominciare, queste possono essere manipolazioni di massaggio leggere e appena percettibili anche nel primo trimestre. Dopo aver eseguito una leggera doccia a contrasto per gli arti inferiori, strofinarli con un asciugamano da bagno. Dopo aver applicato la crema e massaggiare delicatamente sulla gamba. Per prendersi cura della pelle, migliorarne l'aspetto, prevenire e curare la fase iniziale delle vene varicose, utilizzare la crema per piedi venotonica NORMAVEN®. Specialisti esperti dell'azienda farmaceutica VERTEX hanno lavorato alla creazione del prodotto, che è stato testato e ha tutti i documenti e i certificati di qualità necessari. La crema aiuta a liberarsi dell'edema, a ridurre la gravità del modello venoso, ad alleviare la sensazione di affaticamento e pesantezza agli arti inferiori. Il suo uso durante il periodo di gestazione è assolutamente sicuro, il che è confermato da studi clinici condotti nel 2007 sulla base dell'istituto statale di assistenza sanitaria “City Polyclinic No. 49”, nella clinica prenatale n. 12. L'efficacia del farmaco raggiunge il 95,5% se utilizzata da 3 mesi, ma dopo 1 mese di utilizzo migliora la condizione delle gambe.

Puoi eseguire un massaggio alle gambe mentre sei seduto sul divano. I movimenti dovrebbero essere ritmici, senza pressione e forza. Per iniziare il massaggio è dal punto inferiore - il piede, e lentamente salire alla coscia. I piedi devono essere allungati. Per fare ciò, eseguire movimenti di massaggio passivi: flessione, estensione, movimenti circolari. Prestare particolare attenzione ai muscoli del polpaccio.

Grazie anche al più semplice massaggio delle estremità inferiori, la futura mamma sentirà un aumento di forza, vitalità, miglioramento del benessere e dell'umore, che ovviamente influenzeranno favorevolmente le condizioni del bambino.

Video: massaggio durante la gravidanza

VERTEX non è responsabile per l'accuratezza delle informazioni presentate in questo video. Fonte - Olesya Kutsenko

Per una diagnosi accurata, contattare uno specialista.

Massaggio per donne in gravidanza: tipi, benefici, periodi gestazionali in cui è consentito il massaggio

Gli effetti benefici del massaggio sul corpo umano sono noti fin dall'antichità. Inoltre, può essere molto utile durante la gravidanza, quando la maggior parte degli organi e dei sistemi di una donna sperimenta un carico maggiore e le possibilità di trattamento farmacologico sono molto limitate. Tuttavia, per quanto riguarda se è possibile massaggiare le future mamme, ci sono opinioni molto contrastanti...

Julia Lukina
Terapeuta, Mosca

Anche nell'antico Egitto, in India e in Cina con l'aiuto del massaggio hanno ridotto il dolore e l'affaticamento nelle donne in gravidanza. Oggi viene utilizzato un massaggio per le donne in gravidanza a fini terapeutici e rilassanti. Tuttavia, in questo periodo cruciale, ha le sue caratteristiche e limitazioni. Per le donne in gravidanza, è obbligatoria una consultazione con il medico curante di un ostetrico-ginecologo per quanto riguarda la possibilità di massaggio per le donne in gravidanza. Dal momento che è importante assicurarsi di non avere controindicazioni per il massaggio per le donne in gravidanza.

Caratteristiche del massaggio per le donne in gravidanza

Secondo le raccomandazioni generali del primo trimestre, almeno fino a 9-10 settimane, il massaggio per le donne in gravidanza è indesiderabile a causa della grande vulnerabilità della gravidanza in questo momento. Pertanto, durante questo periodo si consiglia di astenersi dal massaggio.

Entro la fine del primo trimestre, la formazione della placenta è completata. Nel normale corso di questo processo, il feto acquisisce una maggiore sicurezza. Pertanto, nel secondo o terzo trimestre, le indicazioni per il massaggio per le donne in gravidanza si espandono. Si consiglia di eseguirlo da uno specialista con esperienza di lavoro con donne in gravidanza.

Nelle fasi successive della gravidanza, il massaggio aiuterà la futura mamma a preparare il corpo al parto. A volte viene utilizzato il massaggio perineo, che aiuta ad aumentare l'elasticità e l'estensibilità dei tessuti in questa zona, è la prevenzione delle lacrime durante il parto.

Alla nascita, il massaggio (incluso l'auto-massaggio) aiuta a rilassare, inoltre, è fonte di distrazione: gli impulsi dai recettori della pelle competono con l'impulso del dolore, che aiuta a ridurre il dolore spiacevole durante le contrazioni uterine. Puoi fare una sorta di massaggio dell'addome: accarezzare delicatamente la pelle dell'addome inferiore (dal centro ai lati), nella parte bassa della schiena. Nella regione lombosacrale è possibile utilizzare lo sfregamento e la pressione con i pugni. Anche l'impastamento e la pressione negli angoli laterali del rombo lombare (fossette sopra i glutei) ha un buon effetto analgesico. Secondo alcuni rapporti, il dolore durante le contrazioni consente di indebolire un massaggio ai piedi abbastanza intenso (sfregamento, impastamento), che un marito può fare se è presente al parto. L'efficacia di tali tecniche è piuttosto individuale, quindi ogni donna stessa deve scegliere l'opzione più adatta a lei.

Quali tecniche di massaggio per le donne in gravidanza possono essere utilizzate?

Nel massaggio classico per le donne in gravidanza, vengono generalmente utilizzati i seguenti metodi: carezze, sfregamenti, impastamenti, vibrazioni, picchietti, tocchi.

Solo i colpi leggeri non hanno controindicazioni e possono essere utilizzati in qualsiasi momento durante la gravidanza. Usare i massaggi più profondi e più intensi per le donne in gravidanza con cautela.

Anche se non ci sono controindicazioni e c'è il permesso del medico curante di massaggiare durante la gravidanza, alle donne incinte durante il massaggio sono raccomandati solo movimenti morbidi, delicati, carezzevoli e rilassanti che consentono di allenare la zona di disturbo senza eccessiva rigidità e uno sfregamento vigoroso e intenso. Le tecniche di massaggio come shock e vibrazioni sono controindicate nelle donne in gravidanza. L'impasto del tessuto non deve essere utilizzato..

Tipi di massaggi per donne in gravidanza

Durante la gravidanza, il carico sul sistema muscoloscheletrico aumenta in modo significativo: colonna vertebrale, articolazioni e muscoli della schiena, gambe. Ciò si verifica a causa dell'aumento di peso durante la gravidanza, inoltre, uno stomaco in crescita porta a uno spostamento nel centro di gravità del corpo. Nelle donne in gravidanza, la lordosi lombare si intensifica (flessione in avanti della colonna vertebrale), a seguito di significative fluttuazioni ormonali, si verificano cambiamenti nei legamenti di tutte le articolazioni del corpo, comprese le articolazioni intervertebrali.

Massaggio alla schiena

Quasi la metà delle donne sperimenta mal di schiena durante la gravidanza. Molto spesso, questo dolore è associato ad un aumento del carico sulla colonna vertebrale a causa di un aumento dell'addome, che si indebolisce a causa dell'eccessivo allungamento dei muscoli addominali. Di solito il mal di schiena inizia a disturbare dopo il quinto mese di gravidanza.

Massaggio ai piedi

Le gambe sperimentano anche un aumento dello stress durante la gravidanza: il peso corporeo aumenta, a causa del crescente utero e dell'aumento del volume del sangue circolante, la pressione nelle vene delle gambe aumenta in modo significativo, aumenta il carico sull'apparato valvolare dei vasi venosi, che normalmente impedisce il flusso inverso di sangue. Spesso durante la gravidanza, le vene si espandono, diventano chiaramente visibili, possono comparire gonfiore, dolore, crampi e una sensazione di pesantezza alle gambe. Oltre alle vene delle gambe, possono essere coinvolti nel processo patologico anche vasi venosi degli organi genitali esterni, glutei e vagina. In queste aree, può anche apparire una sensazione di pienezza, dolore..

Pertanto, le donne in gravidanza possono massaggiare mani, gambe, collo, cintura scapolare, schiena. L'impatto su queste aree aiuta a prevenire e ridurre il dolore alla schiena, alla cintura scapolare, alla parte bassa della schiena, alle gambe, ridurre l'affaticamento generale, ridurre il gonfiore delle gambe e prevenire le vene varicose.

Ottimo durante la gravidanza è il massaggio manuale. Tuttavia, va sottolineato ancora una volta che, a differenza del massaggio classico, tutte le procedure di massaggio durante la gravidanza dovrebbero essere delicate ed eseguite in modo molto regolare e delicato.

Massaggio hardware

Il massaggio hardware (poltrone da massaggio, divani e altri dispositivi), i vibromassaggiatori, le unità di massaggio pneumatiche, gli elettromostimolanti durante il periodo di attesa del bambino non sono raccomandati, in quanto sono caratterizzati da un effetto incontrollato piuttosto duro, che può influire negativamente sul corso della gravidanza.

Inoltre, la gravidanza è una controindicazione per il massaggio con pietre eseguito con speciali pietre riscaldate..

idromassaggio

L'idromassaggio, in cui i getti d'acqua hanno un effetto massaggiante, come altre procedure termiche e tipi di massaggio incontrollati (durante la gravidanza, l'effetto punto di getti d'acqua intensi nella vasca idromassaggio non è stato completamente studiato), non è raccomandato per le future mamme. Le vasche idromassaggio condivise con alte temperature dell'acqua sono strettamente controindicate durante la gravidanza a causa del rischio di provocare contrazioni uterine, sanguinamento e minaccia di interruzione della gravidanza. Tuttavia, alcuni esperti ritengono possibile utilizzare l'idromassaggio locale nelle donne in gravidanza, con solo alcune limitazioni. Quindi, la preferenza dovrebbe essere data alle docce idromassaggio e alle vasche idromassaggio locali, piuttosto che generali (per braccia e gambe).

Massaggio al colletto

Alle donne in gravidanza è consentito l'idromassaggio alla zona del collo (regione cervicale, cintura scapolare), parte superiore della schiena, gambe, braccia. I getti d'acqua devono essere indirizzati tangenzialmente dalla periferia al centro. Nelle fasi iniziali (durante le prime procedure), la pressione dei getti dovrebbe essere ridotta al minimo, quindi aumentarla gradualmente a media intensità. La temperatura dell'acqua durante l'idromassaggio della zona del colletto per le donne in gravidanza non deve superare i 38 ° C.

Massaggio anticellulite

Il massaggio con drenaggio linfatico è manuale e hardware (pneumopressione, terapia a pressione). Quest'ultimo ha le stesse controindicazioni di altri tipi di massaggio hardware e non è raccomandato per le donne in gravidanza. Il massaggio manuale di drenaggio linfatico differisce dai classici movimenti di massaggio superficiale, non intensi, che vengono eseguiti lungo il deflusso della linfa. Questo tipo di massaggio aiuta ad eliminare i liquidi, riduce il gonfiore dei tessuti delle mani e dei piedi, previene e allevia i sintomi delle vene varicose e favorisce il massimo rilassamento. Inoltre, gli effetti aggiuntivi del massaggio linfatico drenaggio includono la riduzione del dolore, la normalizzazione del sonno e la prevenzione del mal di testa, il miglioramento delle condizioni della pelle, il rilassamento e l'alleviamento della tensione nei muscoli, delle articolazioni delle braccia, delle gambe e della schiena. Le caratteristiche del massaggio linfatico drenaggio sono più adatte per le donne in gravidanza. Pertanto, in assenza di controindicazioni generali, alle donne in attesa del secondo trimestre di gravidanza viene raccomandato un ciclo di drenaggio linfatico con una frequenza di 1-2 volte a settimana.

Puoi fare un massaggio cosmetico per il viso per le donne in gravidanza. Lo stesso vale per il massaggio alla testa: è consentito durante la gravidanza. Eseguito da uno specialista, aumenta l'elasticità, la compattezza e la levigatezza della pelle, riduce il possibile gonfiore, aiuta a rilassare i muscoli del viso, del collo e il rilassamento generale.

Massaggio durante la gravidanza: chi è meglio fidarsi?

Si consiglia di eseguire il massaggio durante la gravidanza da uno specialista qualificato che ha esperienza di lavoro con donne in gravidanza. Tuttavia, anche un massaggiatore esperto non dovrebbe essere trattato in modo indipendente, senza consultare un medico, poiché il massaggio per le donne in gravidanza differisce dal normale. Inoltre, solo il ginecologo presente è a conoscenza delle controindicazioni per il massaggio nel tuo caso individuale.

La procedura eseguita da un massaggiatore esperto qualificato ha un effetto terapeutico e profilattico più pronunciato. I movimenti di massaggio, la digitopressione dei punti di dolore portano al sollievo dallo stress e al rilassamento muscolare, migliorano la circolazione sanguigna, riducono il gonfiore dei muscoli, i tessuti delle articolazioni della colonna vertebrale, delle gambe, riducono efficacemente o eliminano completamente il dolore al collo, alla schiena, alle gambe.

Tuttavia, dopo un breve allenamento, un marito può eseguire un semplice massaggio per una moglie incinta. Ad esempio, se una donna ha dolori alla schiena e alle gambe, può massaggiare la parte bassa della schiena della moglie incinta e massaggiare i muscoli del polpaccio. Con questo metodo di massaggio, è molto importante che per una donna con una persona cara sia più facile raggiungere il rilassamento, il che aumenta significativamente l'efficacia della procedura - oltre all'effetto fisico, il massaggio per le donne in gravidanza ha anche un effetto psicologico tangibile, aiuta a rilassare, calma.

L'auto-massaggio è abbastanza efficace e in alcuni casi l'unico possibile. I movimenti delicati di carezza aiutano a rilassarsi, a calmarsi. Inoltre, questo è uno dei modi in cui la madre comunica con il suo bambino. Lo sfregamento e la leggera pressione possono ridurre il dolore agli arti insensibili, alla schiena.

Durata del massaggio durante la gravidanza

La durata della procedura di massaggio per una donna incinta è di 30–45 minuti; nelle prime 1-2 sedute si consiglia di ridurla a 15-20 minuti. Nel normale corso della gravidanza, un massaggio generale, di regola, viene eseguito 1-2 volte a settimana, a partire dal secondo trimestre di gravidanza e fino alla nascita stessa (ovviamente, in assenza di controindicazioni). L'auto-massaggio, che di solito non supera i 15-20 minuti, può essere effettuato ogni giorno..

Oltre agli effetti locali, il massaggio per le donne in gravidanza ha anche un effetto benefico generale sulla salute e sul benessere della futura mamma e bambino. Eseguito correttamente da un massaggio specializzato qualificato aiuta a rilassarsi, aiuta a normalizzare il sonno, il buon umore, riduce la probabilità di sviluppare depressione, riduce l'irritabilità, l'instabilità emotiva.

A proposito, il massaggio generale ha un effetto benefico sull'aspetto durante la gravidanza (e dopo il parto):
- aumentando l'elasticità della pelle, riduce la probabilità di smagliature;
- migliorando il lavoro dell'intestino, della linfa e della circolazione sanguigna, il massaggio svolge un ruolo preventivo nel verificarsi di edema e aumento di peso;
- causando rilassamento e normalizzazione del sonno, alleviando il dolore nei muscoli e nelle articolazioni, migliora l'umore, riduce l'ansia, l'irritabilità: i principali nemici del fascino femminile.

Pertanto, il massaggio regolare è uno dei componenti della bellezza e della salute della futura mamma.

Quando è vietato il massaggio in gravidanza?

Come molte procedure, il massaggio ha una serie di controindicazioni e la gravidanza aggiunge alcuni punti in più. Quindi, il massaggio non può essere eseguito con:

  • malattie infettive;
  • temperatura elevata;
  • malattie infiammatorie della pelle, dei linfonodi, dei vasi sanguigni;
  • malattie del sangue;
  • neoplasie maligne e benigne (tumori);
  • processi purulenti di qualsiasi localizzazione;
  • trombosi;
  • ischemia miocardica acuta;
  • crisi ipertensive e ipertensione grave;
  • aneurismi dell'aorta, ventricolo sinistro del cuore;
  • epilessia;
  • asma bronchiale grave;
  • una serie di malattie del tratto gastrointestinale;
  • ulcere trofiche;
  • dolore alla schiena acuto;
  • minaccia di aborto spontaneo;
  • gestosi (una complicazione della gravidanza, caratterizzata dalla comparsa di edema, proteine ​​nelle urine, aumento della pressione sanguigna);
  • rifiuto generale o riluttanza al tocco di altre persone (in questi casi, si consiglia di effettuare l'automassaggio o il massaggio eseguito da un marito o da una persona di cui si aspetta la futura madre).

Siamo in una posizione comoda

Durante il massaggio, una donna incinta dovrebbe scegliere una posizione comoda per se stessa. Quando l'addome non è ancora molto grande, è consentita la posizione supina. Nella gravidanza successiva, le donne incinte vengono massaggiate in posizione seduta, ad esempio su uno sgabello (una donna poggia le mani sulla schiena), sdraiata su un fianco, sulla schiena (l'ultima posizione non viene mostrata nella tarda gravidanza a causa della possibilità di spremere un utero allargato con una grande nave venosa - vena cava inferiore, una forte riduzione del flusso sanguigno al cuore fino alla perdita di coscienza - sindrome della vena cava inferiore). In questa condizione, il volume di sangue espulso dal cuore in un ampio cerchio di circolazione sanguigna e che fluisce verso tutti gli organi è significativamente ridotto. A causa della diminuzione dell'afflusso di sangue al cervello, può verificarsi perdita di coscienza. Anche la circolazione placentare subisce, cioè, la consegna di ossigeno e sostanze nutritive al bambino.

Massaggio con o senza olio?

L'uso di oli aromatici durante il massaggio durante la gravidanza è consentito solo in assenza di reazioni allergiche. Inizialmente, si consiglia di applicare una goccia di olio aromatico sulla superficie interna dell'avambraccio o del gomito e osservare la reazione per 15-20 minuti. In assenza di prurito, arrossamento e normale tolleranza agli odori normale, è possibile aggiungere olio aromatico al massaggio. Gli oli aromatici hanno un pronunciato effetto terapeutico: lavanda, oli di menta piperita causano rilassamento, hanno un effetto sedativo, riducono il dolore lombare; olio di jojoba, mandorle dolci e germe di grano influenzano favorevolmente la pelle, aiutano a evitare le smagliature; l'olio di limone aggiunto alla crema aiuta a liberarsi delle macchie dell'età; gli oli di citronella e cipresso sono buoni da usare per il massaggio ai piedi, poiché hanno un effetto benefico sulla parete vascolare, aiutano a ridurre il gonfiore e causano una sensazione di leggerezza e freschezza..

Si noti che molti oli aromatici sono vietati durante la gravidanza. Ad esempio, gli oli di gelsomino e salvia hanno un effetto tonico così pronunciato sull'utero che, se necessario, si raccomanda di usarli durante il parto durante il massaggio del sacro e del coccige per stimolare il travaglio.

Secondo le raccomandazioni generali del primo trimestre, almeno fino al 9–

Posso fare massaggi durante la gravidanza?

La gravidanza è un momento sia gioioso che difficile. La ristrutturazione avviene nel corpo, aumenta il carico sugli organi interni, sul sistema scheletrico e sui muscoli e cambia anche lo stato psicoemotivo. Molti farmaci sono proibiti durante la gravidanza e l'unico modo per alleviare la fatica, la tensione e il dolore è il massaggio. Tuttavia, visitare o condurre procedure a casa dipende da molti fattori: benessere, età gestazionale, tecnica, ecc..

Massaggio durante la gravidanza

Se è possibile massaggiare le gestanti dipende da molti fattori individuali e prima di iniziare qualsiasi corso di massaggio è necessario consultare un medico. L'autoassegnazione può comportare complicazioni e persino l'interruzione della gravidanza. Un ginecologo selezionerà il corso ottimale, tenendo conto del periodo, della presenza di processi cronici, peso, pressione, caratteristiche del feto e altri fattori.

Nel primo trimestre di una gravidanza, le procedure di massaggio di solito non sono raccomandate - la probabilità di perdere un bambino è alta. Durante la formazione del feto, qualsiasi effetto mirato ad aumentare l'attività del sangue e dei movimenti linfatici, nonché l'impatto meccanico sulla zona pelvica, è pericoloso. Entro la fine del terzo mese, il periodo di formazione termina e il numero di divieti per la futura mamma è ridotto.

La ristrutturazione del corpo spiega lo spostamento del baricentro e l'aumento del carico sulla colonna vertebrale e sulle gambe. Per la maggior parte delle donne, il mal di schiena nel secondo e terzo trimestre è la norma, così come l'aumento della pressione nelle vene delle gambe. Durante questo periodo, i medici prescrivono spesso delicati corsi di massaggio..

Negli ultimi tre mesi di gravidanza, i medici consigliano di massaggiare il perineo per aumentare l'elasticità dei tessuti. Ciò contribuirà ad evitare interruzioni durante il parto. Quando il travaglio è iniziato, puoi fare leggeri movimenti sull'addome inferiore. L'effetto favorevole è spiegato dal fatto che gli impulsi dalle terminazioni nervose sono più potenti del dolore delle contrazioni uterine.

L'effetto benefico delle procedure

Se vai regolarmente per il massaggio, puoi ottenere i seguenti effetti positivi:

  • rilassamento dei tessuti muscolari e liberazione della fatica;
  • riduzione del gonfiore;
  • sbarazzarsi del mal di schiena;
  • normalizzazione del sistema nervoso e del tratto gastrointestinale;
  • riduzione di ansia, irritabilità, paure;
  • sbarazzarsi di insonnia e nausea;
  • respirazione migliorata.

Il massaggio aiuta ad evitare la comparsa di smagliature e vene varicose. Le sessioni migliorano le condizioni della pelle, aumentano l'elasticità dei legamenti e delle fibre muscolari.

Controindicazioni

I benefici dei massaggi non annullano una serie di limitazioni e controindicazioni. I motivi per cui non puoi fare massaggi includono:

  • tossicosi;
  • distacco della placenta;
  • forte dolore nell'addome inferiore o nella parte bassa della schiena;
  • malattie infettive;
  • malattia coronarica;
  • crisi ipertensive e ipertensione;
  • aneurisma aortico;
  • trombosi e vene varicose;
  • malattie del cuore, del sangue, dei vasi sanguigni;
  • preeclampsia, aborto minacciato.

Inoltre, le controindicazioni per il massaggio sono emicranie, febbre, linfonodi infiammati, asma bronchiale di grado 4 e raffreddore.

Tecniche di massaggio per donne in gravidanza

Quale massaggio è consentito per una donna incinta dipende dalle indicazioni, dalle condizioni, dalla durata e dalla suscettibilità alle procedure. Un massaggio generale classico può essere effettuato a partire da 4 mesi di gravidanza per migliorare il flusso linfatico e la circolazione sanguigna, per prevenire l'osteocondrosi. L'uso di oli naturali aiuta a rafforzare il sistema immunitario e normalizzare il benessere..

Il massaggio di drenaggio emolinfatico aiuta ad alleviare l'affaticamento e migliora il funzionamento del sistema nervoso periferico. Un altro vantaggio della tecnica è l'eliminazione della linfostasi. Massaggio con movimenti lenti e ondulati simili a contrazioni muscolari e pulsazioni naturali nei vasi. Le caratteristiche del massaggio includono un'ampia varietà di tecniche e l'assenza di dipendenza tattile.

Per far fronte a depressione, ansia, insonnia, mal di testa e sbalzi d'umore, si consiglia di massaggiare la zona del colletto. Lo studio include solo accarezzare e impastare leggermente e i movimenti della mano coincidono con le linee di massaggio principali.

Il massaggio con olio tailandese utilizza digitopressione, carezze e impasti. Durante la sessione, l'intero corpo viene elaborato, il movimento di energia vitale viene ripristinato e l'immunità viene rafforzata. Per migliorare le condizioni della pelle del viso, viene prescritta la tecnica giapponese Ko Bi Do. Questo semplice massaggio facciale durante la gravidanza elimina le occhiaie sotto gli occhi, migliora il colore della pelle, riduce la manifestazione di alterazioni legate all'età ed elimina il gonfiore.

Il massaggio dei piedi viene utilizzato per rilassarsi e migliorare il benessere generale. Le sessioni migliorano il drenaggio linfatico, la circolazione sanguigna, prevengono l'interruzione degli organi interni e l'aumento di peso. Un'altra tecnica che aiuta ad alleviare la fatica e riduce il gonfiore è il drenaggio linfatico. Regole importanti per lo svolgimento di sessioni:

  • le mani dovrebbero essere calde;
  • l'olio usato per lo studio non ha un odore pungente;
  • dopo lo studio dovrebbe esserci tempo per riposare;
  • se durante la sessione ci sono disagi - il massaggio viene interrotto.

Le tecniche controindicate comprendono l'idromassaggio. L'unica eccezione sono i pediluvi, che alleviano l'affaticamento muscolare, hanno un effetto rilassante e migliorano il funzionamento di tutti gli organi interni grazie alla stimolazione degli integratori alimentari sui piedi. Anche qualsiasi massaggio hardware è indesiderabile: ha un effetto più forte del massaggio manuale, quindi il rischio di conseguenze negative è elevato. L'abbandono durante la gravidanza è anche necessario con la terapia con pietre, sapone, arancia, tibetano e massaggio sportivo.

Quali trucchi sono ammessi

Durante la gravidanza, non solo le tecniche, ma anche le tecniche, hanno dei limiti. Durante la gravidanza sono consentiti movimenti leggeri di carezza e il resto viene aggiunto solo con il permesso del medico. Tecniche di potere proibito, movimenti bruschi e pressanti, shock, vibrazioni intense e avvitamento.

Effetti favorevoli sul corpo sono la macinazione e l'impasto deboli. Aderire a uno schema semplice: iniziare con il massaggio del collo, quindi lavorare su schiena, gambe e piedi, stomaco e braccia. Dal secondo trimestre, il massaggio viene eseguito da una posizione supina, seduto o sdraiato sulla schiena.

Durante la digitopressione, l'esposizione può essere causata dalla punta delle dita, da bastoncini di bambù, riso o chicchi di fagioli. Il grado di pressione dovrebbe essere confortevole e non causare dolore.

Durata delle procedure

Le sessioni di massaggio per le donne in gravidanza non vengono eseguite a stomaco vuoto e immediatamente dopo un pasto. Nel normale corso della gravidanza, è consigliabile un massaggio rilassante generale non più spesso di due volte a settimana. Ogni sera è possibile effettuare un massaggio del viso o del colletto. Le prime sessioni non dovrebbero durare più di 20 minuti, se non diversamente indicato dal medico. A poco a poco, il tempo di studio è aumentato a 40-45 minuti. L'automassaggio di collo, viso, piedi e mani viene effettuato per 10-20 minuti.

A chi affidare la conduzione di sessioni

Il massaggio per le donne in gravidanza può essere effettuato sia nei saloni che a casa, se stiamo parlando di sessioni semplici. Tecniche di massaggio specializzate (drenaggio linfatico, tailandese, ecc.) Sono possibili solo in centri speciali.

La spiegazione è semplice: il massaggio per le donne in gravidanza ha le sue caratteristiche. Questa è la determinazione del grado di pressione e la selezione di strumenti che non hanno un odore o effetti irritanti, e la scelta della tecnica ottimale per ottenere un risultato, ecc. A casa, sessioni complesse non porteranno risultati o provocheranno un deterioramento.

Un massaggio classico rilassante, massaggiando i piedi, il collo o la schiena può essere affidato al marito. Ciò non solo avrà un effetto curativo, ma rafforzerà anche lo stato emotivo e psicologico della donna.

Quali cosmetici usare

Durante la gravidanza, si consiglia di massaggiare con oli da massaggio naturali. Dovrebbero essere evitate creme e lozioni riscaldanti, prodotti contenenti veleno d'api o di serpenti, gel anticellulite attivi, ecc..

Rendono la pelle liscia ed elastica, facilitano lo scorrimento delle mani, saturano le cellule con vitamine e minerali e mantengono un aspetto sano. Creme e lozioni con estratti di erbe sono approvate per l'uso. Le eccezioni sono salvia e gelsomino, che hanno un forte effetto tonico..

L'olio può essere fatto a casa e da solo. Per fare questo, prendi la base (olio d'oliva, cocco, jojoba, mandorla, pesca, sesamo) e aggiungi alcune gocce di etere naturale. Gli oli essenziali sono selezionati non solo dall'olfatto, ma anche dalle proprietà medicinali. Per migliorare le condizioni della futura madre, puoi usare:

  • azalea: allevia l'ansia, allevia paure, insonnia, depressione;
  • bergamotto: migliora le condizioni della pelle, allevia l'irritazione, il dolore;
  • ylang-ylang: rilascia la respirazione, allevia il mal di testa, stabilizza la pressione, ringiovanisce la pelle;
  • cipresso: favorisce il sonno profondo, aiuta a far fronte allo stress, migliora le condizioni della pelle;
  • coriandolo: aiuta con nausea, vertigini, mal di testa, allevia paure, problemi al tratto gastrointestinale;
  • Citronella - migliora la memoria e la concentrazione, ringiovanisce la pelle, aiuta a prevenire lo sviluppo di macchie dell'età;
  • legno di sandalo - rilassa, migliora l'apparato digerente e la respirazione.

È possibile per le donne in gravidanza fare massaggi dipende da molti fattori: l'età gestazionale, la presenza di malattie, tra cui cronica, condizioni della pelle e condizioni generali. Se non ci sono controindicazioni o restrizioni, sono consentite pratiche di massaggio delicate a partire da 4 mesi. È possibile effettuare sessioni di massaggio classico, linfatico o di massaggio thailandese 2-3 volte a settimana e ogni giorno è consentito l'automassaggio del viso o del collo. Uso obbligatorio di cosmetici naturali: oli o creme. La durata della sessione, il tipo di tecnica di massaggio, l'intensità e la regolarità delle procedure devono essere concordate con il medico che conduce la gravidanza. Una decisione indipendente di visitare una sala massaggi può portare a conseguenze pericolose per la salute della donna incinta e del nascituro.

Up