logo

Le mamme che hanno figli IV o misti rispondono! Posso dare a mio figlio diverse miscele durante il giorno? Ho allattato al seno per tre mesi, poi il latte era sparito, ho dovuto passare alla IV. Iniziato a dare Nistrogeno. All'inizio andò bene, e poi iniziò a fissarsi. Il medico ci ha consigliato di provare Nutrilon. Si sono sbarazzati dei problemi con la pancia, ma il bambino non mangia con questa miscela e si sveglia 10 volte di notte. Ora do Nutrilon durante il giorno e Nystogen di notte. Mentre tutto è in ordine, non ci sono lamentele, ma sono ancora preoccupato se è possibile nutrire il bambino in questo modo in due diverse miscele?

Come nutrire un neonato con una miscela

Il latte della mamma per i bambini è il cibo migliore, nessuno può discuterne. Tuttavia, per diversi motivi, l'allattamento al seno non è sempre disponibile. Le miscele artificiali vengono in soccorso: adattate, senza latte e senza latte, antireflusso e senza glutine, arricchite di ferro e ipoallergeniche, polvere e liquido. Selezionati correttamente, forniscono al bambino tutte le sostanze necessarie. Inoltre, questa è una grande opportunità per partecipare alla cura del bambino e degli altri membri della famiglia, in particolare il padre. L'alimentazione artificiale ha molte sfumature: come scegliere come nutrire correttamente un neonato con una miscela, quante poppate dovrebbero essere.

Allattamento al seno - un'alternativa durante l'allattamento non è possibile

Come nutrire la miscela

Poiché il volume dello stomaco in un neonato è molto piccolo, le dimensioni delle sue prime porzioni sono molto piccole: all'inizio, da 30 a 60 ml di cibo sono sufficienti per saturare, entro la fine del secondo mese di vita questo volume raggiunge i 900 ml al giorno.

Per l'alimentazione artificiale corretta e completa del bambino, la cosa principale è scegliere correttamente la miscela: deve essere selezionata rigorosamente in base all'età delle briciole, monitorare il contenuto di bifidobatteri, taurina e altre sostanze utili.

Per una corretta preparazione della miscela a casa, è necessario seguire le regole di base:

  • aderire al dosaggio raccomandato dai pediatri, altrimenti il ​​bambino può essere sovralimentato;
  • assicurarsi di monitorare le condizioni del bambino dopo l'allattamento, al fine di capire in tempo che questo tipo di sostituto del latte materno non è adatto a lui o non gli piace;

Importante! I cibi cotti ma denutriti non possono essere lasciati per l'alimentazione successiva, i resti si riversano senza pietà.

  • Per l'alimentazione vengono utilizzate bottiglie speciali con divisioni graduate e tettarelle di diverso diametro, che devono essere accuratamente lavate con acqua calda prima di ogni pasto e più spesso sterilizzate;

Le bottiglie vengono utilizzate per l'alimentazione della miscela.

  • quando si prepara una porzione, utilizzare piatti asciutti e puliti (misurini, coltelli per aprire lattine, ecc.) e seguire rigorosamente le istruzioni del produttore;
  • le miscele secche sono diluite con acqua bollita pulita (puoi usare l'acqua in bottiglia - acqua speciale per bambini), ma in nessun caso prendere acqua distillata - è "morta" e priva di minerali importanti.

Le pappe vengono preparate in una ciotola pulita e asciutta.

Quanto spesso nutrire

La frequenza dell'alimentazione dipende dall'età del bambino, nonché dalle sue condizioni e dal suo umore. Tuttavia, in media, i bambini appena nati mangiano ogni 3-4 ore al giorno, è necessaria una breve pausa per la notte. Da 7 a 8 pasti all'anno, passano gradualmente a 5-4 pasti singoli.

Nota! Non puoi dar da mangiare al bambino con la forza.

Se il sonno di un neonato è ritardato e potrebbe perdere un'altra poppata, molti medici raccomandano di svegliarlo attentamente e di suggerire una bottiglia con la miscela. Forse il bambino avrà un pasto senza svegliarsi.

Di solito, entro la fine del primo mese di vita, il regime di alimentazione per i bambini con alimentazione artificiale è stabilizzato, gli intervalli tra le poppate sono di quattro ore.

CHI allattare con latte artificiale

L'OMS ha sviluppato raccomandazioni per le madri su come nutrire un bambino con una miscela, contenente informazioni sul numero di alimenti necessari per i bambini e la quantità di formula artificiale somministrata, a seconda dell'età.

Il volume della miscela sull'alimentazione artificiale in base all'età del bambino

L'età del bambino, mesi.Volume per una poppata, mlIntervallo tra le poppate
Neonato fino a un meseDa 60 a 90Tra tre o quattro ore
UnoFino a 120Dopo quattro ore
DueFino a 120Da sei a sette poppate al giorno
quattro120 a 180Sei poppate al giorno
Sei mesi180 a 240Cinque poppate al giorno
AnnoFino a 240Da due a tre poppate, in combinazione con alimenti per bambini

Per fornire al bambino le sostanze necessarie, è necessario determinare il volume ottimale della miscela

Se non hai un tavolo simile a portata di mano, o se i tuoi genitori non si fidano di lei, puoi utilizzare le seguenti formule per calcolare la quantità di miscela da dare a un neonato al giorno

  1. Filatova-Zaitseva o Tour (applicabile per i bambini dalla prima settimana a 10 giorni di età): il 2 percento del peso corporeo alla nascita viene moltiplicato per il numero di giorni di vita;
  2. Formule "volumetriche" (dopo 10 giorni di vita) - il volume della miscela è determinato dal peso attuale del bambino:
  • fino a 2 mesi - un quinto della massa;
  • da 2 a 4 mesi - un sesto della massa;
  • da 4 a 6 - un settimo della massa;
  • più vecchio di sei mesi - un ottavo della massa.

Informazioni aggiuntive. In determinati periodi della vita, i bisogni del bambino possono discostarsi dalla norma raccomandata in una direzione o nell'altra; ciò è necessario anche per le madri che praticano l'alimentazione artificiale o mista. Inoltre, il bambino potrebbe non essere in grado di far fronte al volume richiesto della miscela per una poppata, quindi dovresti dargli da mangiare in porzioni più piccole, ma più spesso.

Programma di alimentazione approssimativo in 1-3 mesi

Se una madre pensa a come nutrire correttamente un neonato con una miscela, prima di tutto, dovrebbe aderire alla dieta del suo bambino. Nei primi 30 giorni di vita, il bambino dorme e mangia principalmente, quindi l'alimentazione si alterna a pause di 2,5-3 ore durante il giorno, è inoltre necessario insegnare al bambino a fare una pausa notturna (dopo un mese, si consiglia un riposo di 6 ore per un piccolo ventricolo).

Di notte si consiglia di fare una breve pausa nelle poppate.

A partire dai 2 mesi di età, il bambino ha 18 ore per 6 pasti, circa ogni 3 ore. Non è necessario un programma chiaro fino al minuto che segui, non dovresti permettere al bambino di piangere troppo a lungo dalla fame in previsione della prossima alimentazione, ma dovresti massimizzare il tempo fino a questo momento. A poco a poco, la persona si adatta al regime.

Quando si costruisce un programma per l'alimentazione della miscela, non si dovrebbe essere guidati dalla frequenza dei bambini che allattano - la formula per bambini e il latte materno hanno tassi diversi di assimilazione del tratto digestivo del bambino. Il prodotto artificiale è più soddisfacente, quindi l'applicazione sul seno dei bambini è molto più frequente rispetto all'alimentazione da un biberon.

Inoltre, bere una miscela diluita da un buco nel capezzolo è molto più veloce di succhiare il latte dal seno: la bottiglia finirà in 10 minuti e puoi "appenderti" sul petto per ore.

Informazioni aggiuntive. Quando si alimentano artificialmente i bambini, è preferibile integrare la loro dieta con acqua pulita, il suo volume non è considerato come nutrizione.

È possibile alimentare la miscela su richiesta

Quasi tutti i pediatri e le madri che praticano l'allattamento credono che sia necessario nutrire il bambino dal primo cigolio. Alcuni genitori che, per una ragione o per l'altra, nutrono artificialmente i propri figli per estinguere un certo senso di colpa, si chiedono anche se sia possibile nutrire la miscela su richiesta di un neonato..

I pediatri rispondono chiaramente: no. La differenza tra il latte materno e persino la migliore e più costosa miscela superadattata è che la prima viene assorbita più velocemente, si forma proprio come il bambino succhiato durante l'alimentazione precedente. Questo non accade con la miscela: viene preparata dalla mamma o da un altro genitore in quantità rigorosamente misurate.

Inoltre, se offri i tuoi alimenti per bambini in un determinato momento, ciò aiuterà rapidamente ad adattarsi al suo ritmo di vita dato, il cibo si adatterà organicamente alla routine quotidiana e i genitori (specialmente la mamma) saranno in grado di pianificare altre cose. Questo può essere chiamato uno degli aspetti positivi dell'alimentazione artificiale dei neonati..

Perché non è possibile alimentare la miscela su richiesta

Il corpo del bambino digerisce il latte artificiale molto più a lungo, quindi le interruzioni nella nutrizione sono semplicemente necessarie in modo che nello stomaco del bambino il cibo già digerito non si mescoli con il nuovo arrivato.

Se il bambino schiocca le labbra dopo essersi nutrito da un biberon, ciò non significa inequivocabilmente che non ne avesse abbastanza. Tutti i bambini hanno un riflesso di suzione molto sviluppato, quindi puoi offrire al bambino un manichino, ma non una porzione aggiuntiva della miscela di nutrienti. Forse il bambino ha solo sete (l'acqua deve essere nella dieta degli artigiani).

Le conseguenze del consumo incontrollato della miscela

Se le madri decidono di ascoltare il presunto "impulso naturale del corpo del bambino" e di nutrirlo dal biberon, come fanno con il latte materno, a prima vista possono verificarsi conseguenze piuttosto gravi per la salute di questi neonati. Il rischio di sovralimentazione e di saturazione eccessiva del corpo fragile di un bambino con sostanze nutritive e proteine ​​è aumentato. In futuro, questo minaccia la comparsa di obesità di vari gradi, indigestione, disturbi degli organi digestivi, disbiosi, problemi di addormentarsi.

Da un consumo incontrollato della miscela, un neonato può sviluppare l'obesità

Il bambino inizia a mostrare segni di allergia, dopo di che deve selezionare la miscela ancora e ancora, e la madre aggrava la sensazione di colpa per non poter allattare al seno il suo bambino.

Le miscele di latte sono un eccellente sostituto del latte materno, ma impongono al capofamiglia una serie di condizioni su come nutrire correttamente un neonato con una miscela in modo che il bambino riceva con il cibo tutte le sostanze necessarie per la crescita e lo sviluppo. Quanta miscela e quanto spesso dare al bambino è determinata in base alla tabella dell'OMS, varie formule e raccomandazioni dei pediatri, a seconda del peso e dell'età del bambino.

Come organizzare l'alimentazione mista del bambino?

Se il bambino riceve contemporaneamente il latte materno e la miscela, questa poppata viene chiamata mista. Con questo tipo di alimentazione, la percentuale di miscela nella nutrizione del bambino va dal 20% al 50%.

Nel caso di questo tipo di alimentazione, l'alimentazione può essere organizzata in due modi:

  1. Il primo viene somministrato al seno e quindi alimentato con una miscela.
  2. Sostituire completamente qualsiasi alimentazione con la miscela..

Si consiglia di scegliere l'opzione in cui la miscela verrà consumata di meno, ovvero il bambino riceverà più latte materno.

Le cause

  • Molto spesso, passano all'alimentazione mista con una produzione insufficiente di latte materno. Spesso, la mancanza di latte è un problema inverosimile, causato da una subconscia riluttanza della madre ad allattare al seno, o da una scarsa consapevolezza di una donna sui processi di allattamento. Tuttavia, ci sono cause oggettive di ipogalattia che costringono la mamma a ricorrere all'alimentazione supplementare..
  • Il secondo motivo per la combinazione dell'allattamento al seno di un bambino e un biberon è l'uscita della madre dal lavoro o dallo studio. Spesso, la madre lascia il latte espresso per il periodo di assenza, ma più spesso, mentre la madre lavora, il bambino viene alimentato con la miscela di latte.
  • Il medico raccomanda un tipo misto di alimentazione quando il bambino non sta ingrassando abbastanza o è nato prematuro. In questo caso, questo tipo di alimentazione è una misura temporanea - l'allattamento gradualmente diventa completamente l'allattamento al seno..
  • Inoltre, una madre può iniziare a nutrire briciole da una bottiglia per liberare un po 'di tempo per se stessa. In questo caso, il bambino può essere lasciato per un breve periodo con suo marito o un altro adulto, senza preoccuparsi che il bambino rimarrà affamato.
  • Un altro motivo importante per nutrire un neonato con una miscela è la presenza nella madre di malattie in forma compensata.

professionisti

  • Con questo tipo di alimentazione, la madre può essere temporaneamente sostituita da un altro adulto, ma allo stesso tempo sarà in grado di mantenere l'intimità con il bambino durante l'allattamento.
  • Il bambino ha tutti i benefici dell'allattamento al seno.
  • La mamma potrebbe essere lontana dal bambino per qualche tempo..
  • L'alimentazione mista può aiutare il papà a stabilire una relazione più stretta con il bambino.

Aspetti negativi

Prima di tutto, a causa di saltare l'alimentazione, le madri possono avere problemi al seno (ristagno, rossore al latte, dolori al petto e persino mastite) e allattamento. La mamma può anche soffrire psicologicamente di tempi di allattamento ridotti..

Allo stesso tempo, può essere difficile per un bambino adattarsi a due tipi di alimentazione:

  • Può rifiutare di mangiare dalla bottiglia ed essere capriccioso. Il suo appetito può diminuire.
  • Iniziando a prendere facilmente la miscela dal biberon, il bambino non vuole "lavorare", estraendo il latte dal seno di sua madre. Ciò accade con una transizione molto precoce all'alimentazione mista (nelle prime 6 settimane di vita del bambino).
  • Spesso non avendo abbastanza seno durante il giorno, il bambino inizia a richiedere più latte materno la sera e la notte..

Che è meglio: nutrire con la miscela o trasferirla completamente ad essa?

L'apparato digerente del bambino è sintonizzato sul latte materno e quando una miscela vi passa, sono possibili varie reazioni impreviste. Pertanto, è necessario monitorare attentamente la reazione del bambino.

È importante capire che la miscela, anche se è costosa e della migliore qualità, non è uguale al latte materno. Pertanto, non è necessario rifiutare l'allattamento al seno. Non puoi collegarti facilmente all'alimentazione con una miscela, non dovresti scegliere una miscela senza consultare un medico. Inoltre, la decisione della madre di nutrire il bambino con latte di capra o kefir può solo danneggiare la salute del bambino.

regole

  • Se la miscela e il latte materno vengono somministrati in una poppata, quindi il bambino viene applicato sul seno (anche se la madre ha pochissimo latte) e quando il bambino lo svuota completamente, danno la miscela. La ragione di questo approccio è la presenza di un maggiore appetito nel bambino all'inizio dell'alimentazione. Se dai la miscela per prima, sarà difficile per la mamma calcolare la giusta quantità e il bambino non vorrà allattare il seno per ottenere il latte, poiché aveva già spento la sua prima fame.
  • Nelle situazioni in cui la madre sarà temporaneamente assente durante il giorno, il bambino viene trasferito in una tale modalità di alimentazione mista, in cui due o tre volte al giorno il bambino riceverà solo la miscela e nei rimanenti alimenti - solo latte materno.
  • Se il volume dell'alimentazione supplementare è piccolo, si consiglia di somministrare la miscela da un cucchiaio, poiché esiste il rischio che il bambino si rifiuti di allattare a causa della più facile ricezione del prodotto dal capezzolo. Se la miscela viene somministrata in grandi volumi, è importante scegliere un capezzolo elastico con piccoli fori in modo che il bambino si sforzi di ottenere la miscela dal biberon.
  • La dieta con questo tipo di alimentazione può essere gratuita, ma se la madre decide di nutrire il bambino secondo un programma, il numero di poppate può essere ridotto di uno.
  • È importante monitorare attentamente la sterilità di flaconi e capezzoli.
  • Se la madre va al lavoro, non dovresti rimandare i primi tentativi di nutrire il bambino dal biberon negli ultimi giorni. Nella maggior parte dei casi, i bambini non vengono immediatamente a patti con l'allattamento. È ottimale iniziare a nutrire un bambino con una miscela 2-3 settimane prima del momento in cui la mamma inizia a lasciare la casa per molto tempo.
  • Con l'alimentazione mista del bambino, puoi iniziare ad allattare prima da due a tre settimane rispetto a un bambino che riceve solo latte materno.

Calcolo dei requisiti

Se hai l'opportunità di fornire al bambino la quantità necessaria di latte per una poppata (quando riduci la sua quantità totale), cogli questa opportunità e dai la miscela solo in una delle poppate. In questo caso, puoi solo calcolare la quantità della miscela necessaria per l'alimentazione attuale della miscela del bambino.

Per determinare la necessità del bambino di un'alimentazione aggiuntiva, è necessario tenere conto dell'età delle briciole e del tipo di miscela utilizzata.

Innanzitutto, viene calcolato il fabbisogno nutrizionale giornaliero totale del bambino:

  • un bambino di età inferiore a 10 giorni con un peso inferiore a 3200 g per calcolare la quantità di cibo desiderata dovrebbe moltiplicare 70 per l'età in giorni (con un peso superiore a 3200 moltiplicare 80 per l'età in giorni);
  • a un bambino di età inferiore a 2 mesi viene dato cibo in una quantità del 20% del suo peso corporeo;
  • i bambini da due a quattro mesi hanno bisogno di cibo per un importo di 1/6 del loro peso;
  • i bambini di età compresa tra 4 e 6 mesi hanno bisogno di cibo nella quantità di 1/7 del loro peso corporeo;
  • i bambini di età compresa tra sei mesi e un anno richiedono l'assunzione giornaliera di cibo nella quantità da 1/8 a 1/9 del loro peso.

Dividiamo il volume totale per il numero di poppate e scopriamo la quantità approssimativa di cibo necessaria al bambino in una poppata.

La quantità di latte aspirato può essere misurata controllando la pesatura: pesare le briciole prima dell'alimentazione e poi dopo. Dopo aver sottratto questi valori, scoprirai la quantità di latte consumato. Ora non resta che sottrarre la quantità di latte materno ricevuto dal bambino dal volume totale - così la madre scoprirà di quante briciole necessita la miscela.

Per assicurarsi che il bambino abbia abbastanza per la crescita e il pieno sviluppo di tutti i nutrienti, è necessario calcolare quanto il bambino riceve quotidianamente proteine, carboidrati e grassi. Il calcolo si basa sulle norme di assunzione di nutrienti di base nel corpo del bambino, nonché sul contenuto approssimativo di queste sostanze nel latte materno.

Età del bambino (mesi)

scoiattoli

grassi

carboidrati

Dalla nascita al 4

Nel latte materno

In primo luogo, calcolano quanto il bambino riceve tutto il latte materno al giorno e quindi quante proteine, carboidrati e grassi riceve con questo cibo. Successivamente, viene calcolato anche il contenuto di nutrienti nel volume risultante della miscela di latte. Dopo aver calcolato le esigenze del bambino, a seconda dell'età, determinare se le briciole del cibo sono sufficienti.

Va tenuto presente che aumenta la necessità di proteine ​​quando trasferite all'alimentazione mista in un bambino. Per un bambino di età inferiore a 4 mesi, per ogni chilogrammo di peso, sono necessari 3 grammi di proteine ​​se l'integrazione viene eseguita con una miscela adattata e 3,5 grammi se la miscela non è adattata. Un bambino di età superiore a 4 mesi ha bisogno di 3,5-4 grammi di proteine.

Cosa stanno alimentando??

Per l'integrazione, scegli le stesse miscele che sono consigliate per nutrire i bambini con l'alimentazione artificiale. Preferenza miscela adattata.

Cosa non può essere alimentato?

Un bambino non deve ricevere una miscela di trattamento se non è raccomandato da un pediatra. Per l'uso di miscele con effetto terapeutico, ci sono indicazioni rigorose, ad esempio, la miscela di soia viene somministrata per allergia alle proteine ​​del latte e senza lattosio viene utilizzato nelle briciole con mancanza di lattasi. Il latte di kefir, di mucca o di capra può danneggiare significativamente il corpo delle briciole.

Se al bambino non piace il biberon

Molti bambini non vogliono passare dall'allattamento al seno al biberon. Per far sì che tale transizione abbia successo, si consiglia alla mamma:

  • Prova a mettere un biberon di diversi tipi di capezzoli in modo che il bambino possa raccogliere "loro".
  • Latte materno per la prima volta espresso in bottiglia.
  • Biberon in un momento in cui il bambino vuole mangiare, ma il bambino non ha ancora troppa fame.
  • Lascia che la prima volta qualcun altro offra il biberon al bambino, non alla mamma.
  • Quando il bambino sarà alimentato con la miscela, lascia che il bambino non sia nella posizione in cui è abituato a prendere il seno di sua madre.
  • Il liquido che viene dato al bambino deve essere caldo, poiché il bambino è abituato a ottenere latte caldo dal seno di sua madre.
  • Non devi aspettarti che il bambino beva immediatamente l'intera miscela dal biberon.
  • In un caso estremo, la madre non dovrà dare al bambino un seno tutto il giorno in modo che il bambino accetti ancora di provare la miscela dal biberon.
  • Se il bambino è persistente e ha già compiuto 6 mesi, ha senso pianificare di nutrire il bambino con alimenti complementari per il periodo di assenza della madre.

Se dopo un biberon il bambino non prende il seno

Sfortunatamente, iniziando a prendere cibo da una bottiglia, nella maggior parte dei casi, i bambini non vogliono più succhiare il seno della madre, dal momento che è più difficile per un bambino "prendere" il latte dal seno di una donna piuttosto che succhiare una miscela attraverso un capezzolo, e altri sono coinvolti nell'alimentazione dal capezzolo. Per iniziare, prova a raccogliere un capezzolo con un piccolo foro o con solo 1 foro, forse questo contribuirà a mantenere l'alimentazione mista.

Se la mamma vuole tornare all'allattamento al seno, dovrà rinunciare al biberon e dare al bambino l'opportunità di avere fame. Altrimenti, è in grado di aiutare ad esprimere e nutrire il latte materno da una bottiglia. Oppure rimarrà a patti con la transizione finale all'alimentazione con la miscela.

Opinione del Dr. Komarovsky

Un noto pediatra, se è necessario trasferire le briciole all'alimentazione mista, raccomanda di privilegiare un prodotto più importante per la salute del bambino. Komarovsky, come altri pediatri, considera il latte materno l'alimento più prezioso per i bambini.

Nei casi in cui la madre è costretta a dare un po 'più di cibo al bambino, la donna dovrebbe scegliere un regime alimentare in cui il bambino consumerà più latte materno. La mamma può dare al bambino un seno ad ogni poppata, e poi dargli da mangiare con una miscela adatta, o dare solo la miscela in una delle poppate.

Come nutrire un neonato con una miscela

Il latte della mamma per i bambini è il cibo migliore, nessuno può discuterne. Tuttavia, per diversi motivi, l'allattamento al seno non è sempre disponibile. Le miscele artificiali vengono in soccorso: adattate, senza latte e senza latte, antireflusso e senza glutine, arricchite di ferro e ipoallergeniche, polvere e liquido. Selezionati correttamente, forniscono al bambino tutte le sostanze necessarie. Inoltre, questa è una grande opportunità per partecipare alla cura del bambino e degli altri membri della famiglia, in particolare il padre. L'alimentazione artificiale ha molte sfumature: come scegliere come nutrire correttamente un neonato con una miscela, quante poppate dovrebbero essere.

Allattamento al seno - un'alternativa durante l'allattamento non è possibile

Come nutrire la miscela

Poiché il volume dello stomaco in un neonato è molto piccolo, le dimensioni delle sue prime porzioni sono molto piccole: all'inizio, da 30 a 60 ml di cibo sono sufficienti per saturare, entro la fine del secondo mese di vita questo volume raggiunge i 900 ml al giorno.

Per l'alimentazione artificiale corretta e completa del bambino, la cosa principale è scegliere correttamente la miscela: deve essere selezionata rigorosamente in base all'età delle briciole, monitorare il contenuto di bifidobatteri, taurina e altre sostanze utili.

Per una corretta preparazione della miscela a casa, è necessario seguire le regole di base:

  • aderire al dosaggio raccomandato dai pediatri, altrimenti il ​​bambino può essere sovralimentato;
  • assicurarsi di monitorare le condizioni del bambino dopo l'allattamento, al fine di capire in tempo che questo tipo di sostituto del latte materno non è adatto a lui o non gli piace;

Importante! I cibi cotti ma denutriti non possono essere lasciati per l'alimentazione successiva, i resti si riversano senza pietà.

  • Per l'alimentazione vengono utilizzate bottiglie speciali con divisioni graduate e tettarelle di diverso diametro, che devono essere accuratamente lavate con acqua calda prima di ogni pasto e più spesso sterilizzate;

Le bottiglie vengono utilizzate per l'alimentazione della miscela.

  • quando si prepara una porzione, utilizzare piatti asciutti e puliti (misurini, coltelli per aprire lattine, ecc.) e seguire rigorosamente le istruzioni del produttore;
  • le miscele secche sono diluite con acqua bollita pulita (puoi usare l'acqua in bottiglia - acqua speciale per bambini), ma in nessun caso prendere acqua distillata - è "morta" e priva di minerali importanti.

Le pappe vengono preparate in una ciotola pulita e asciutta.

Quanto spesso nutrire

La frequenza dell'alimentazione dipende dall'età del bambino, nonché dalle sue condizioni e dal suo umore. Tuttavia, in media, i bambini appena nati mangiano ogni 3-4 ore al giorno, è necessaria una breve pausa per la notte. Da 7 a 8 pasti all'anno, passano gradualmente a 5-4 pasti singoli.

Nota! Non puoi dar da mangiare al bambino con la forza.

Se il sonno di un neonato è ritardato e potrebbe perdere un'altra poppata, molti medici raccomandano di svegliarlo attentamente e di suggerire una bottiglia con la miscela. Forse il bambino avrà un pasto senza svegliarsi.

Di solito, entro la fine del primo mese di vita, il regime di alimentazione per i bambini con alimentazione artificiale è stabilizzato, gli intervalli tra le poppate sono di quattro ore.

CHI allattare con latte artificiale

L'OMS ha sviluppato raccomandazioni per le madri su come nutrire un bambino con una miscela, contenente informazioni sul numero di alimenti necessari per i bambini e la quantità di formula artificiale somministrata, a seconda dell'età.

Il volume della miscela sull'alimentazione artificiale in base all'età del bambino

L'età del bambino, mesi.Volume per una poppata, mlIntervallo tra le poppate
Neonato fino a un meseDa 60 a 90Tra tre o quattro ore
UnoFino a 120Dopo quattro ore
DueFino a 120Da sei a sette poppate al giorno
quattro120 a 180Sei poppate al giorno
Sei mesi180 a 240Cinque poppate al giorno
AnnoFino a 240Da due a tre poppate, in combinazione con alimenti per bambini

Per fornire al bambino le sostanze necessarie, è necessario determinare il volume ottimale della miscela

Se non hai un tavolo simile a portata di mano, o se i tuoi genitori non si fidano di lei, puoi utilizzare le seguenti formule per calcolare la quantità di miscela da dare a un neonato al giorno

  1. Filatova-Zaitseva o Tour (applicabile per i bambini dalla prima settimana a 10 giorni di età): il 2 percento del peso corporeo alla nascita viene moltiplicato per il numero di giorni di vita;
  2. Formule "volumetriche" (dopo 10 giorni di vita) - il volume della miscela è determinato dal peso attuale del bambino:
  • fino a 2 mesi - un quinto della massa;
  • da 2 a 4 mesi - un sesto della massa;
  • da 4 a 6 - un settimo della massa;
  • più vecchio di sei mesi - un ottavo della massa.

Informazioni aggiuntive. In determinati periodi della vita, i bisogni del bambino possono discostarsi dalla norma raccomandata in una direzione o nell'altra; ciò è necessario anche per le madri che praticano l'alimentazione artificiale o mista. Inoltre, il bambino potrebbe non essere in grado di far fronte al volume richiesto della miscela per una poppata, quindi dovresti dargli da mangiare in porzioni più piccole, ma più spesso.

Programma di alimentazione approssimativo in 1-3 mesi

Se una madre pensa a come nutrire correttamente un neonato con una miscela, prima di tutto, dovrebbe aderire alla dieta del suo bambino. Nei primi 30 giorni di vita, il bambino dorme e mangia principalmente, quindi l'alimentazione si alterna a pause di 2,5-3 ore durante il giorno, è inoltre necessario insegnare al bambino a fare una pausa notturna (dopo un mese, si consiglia un riposo di 6 ore per un piccolo ventricolo).

Di notte si consiglia di fare una breve pausa nelle poppate.

A partire dai 2 mesi di età, il bambino ha 18 ore per 6 pasti, circa ogni 3 ore. Non è necessario un programma chiaro fino al minuto che segui, non dovresti permettere al bambino di piangere troppo a lungo dalla fame in previsione della prossima alimentazione, ma dovresti massimizzare il tempo fino a questo momento. A poco a poco, la persona si adatta al regime.

Quando si costruisce un programma per l'alimentazione della miscela, non si dovrebbe essere guidati dalla frequenza dei bambini che allattano - la formula per bambini e il latte materno hanno tassi diversi di assimilazione del tratto digestivo del bambino. Il prodotto artificiale è più soddisfacente, quindi l'applicazione sul seno dei bambini è molto più frequente rispetto all'alimentazione da un biberon.

Inoltre, bere una miscela diluita da un buco nel capezzolo è molto più veloce di succhiare il latte dal seno: la bottiglia finirà in 10 minuti e puoi "appenderti" sul petto per ore.

Informazioni aggiuntive. Quando si alimentano artificialmente i bambini, è preferibile integrare la loro dieta con acqua pulita, il suo volume non è considerato come nutrizione.

È possibile alimentare la miscela su richiesta

Quasi tutti i pediatri e le madri che praticano l'allattamento credono che sia necessario nutrire il bambino dal primo cigolio. Alcuni genitori che, per una ragione o per l'altra, nutrono artificialmente i propri figli per estinguere un certo senso di colpa, si chiedono anche se sia possibile nutrire la miscela su richiesta di un neonato..

I pediatri rispondono chiaramente: no. La differenza tra il latte materno e persino la migliore e più costosa miscela superadattata è che la prima viene assorbita più velocemente, si forma proprio come il bambino succhiato durante l'alimentazione precedente. Questo non accade con la miscela: viene preparata dalla mamma o da un altro genitore in quantità rigorosamente misurate.

Inoltre, se offri i tuoi alimenti per bambini in un determinato momento, ciò aiuterà rapidamente ad adattarsi al suo ritmo di vita dato, il cibo si adatterà organicamente alla routine quotidiana e i genitori (specialmente la mamma) saranno in grado di pianificare altre cose. Questo può essere chiamato uno degli aspetti positivi dell'alimentazione artificiale dei neonati..

Perché non è possibile alimentare la miscela su richiesta

Il corpo del bambino digerisce il latte artificiale molto più a lungo, quindi le interruzioni nella nutrizione sono semplicemente necessarie in modo che nello stomaco del bambino il cibo già digerito non si mescoli con il nuovo arrivato.

Se il bambino schiocca le labbra dopo essersi nutrito da un biberon, ciò non significa inequivocabilmente che non ne avesse abbastanza. Tutti i bambini hanno un riflesso di suzione molto sviluppato, quindi puoi offrire al bambino un manichino, ma non una porzione aggiuntiva della miscela di nutrienti. Forse il bambino ha solo sete (l'acqua deve essere nella dieta degli artigiani).

Le conseguenze del consumo incontrollato della miscela

Se le madri decidono di ascoltare il presunto "impulso naturale del corpo del bambino" e di nutrirlo dal biberon, come fanno con il latte materno, a prima vista possono verificarsi conseguenze piuttosto gravi per la salute di questi neonati. Il rischio di sovralimentazione e di saturazione eccessiva del corpo fragile di un bambino con sostanze nutritive e proteine ​​è aumentato. In futuro, questo minaccia la comparsa di obesità di vari gradi, indigestione, disturbi degli organi digestivi, disbiosi, problemi di addormentarsi.

Da un consumo incontrollato della miscela, un neonato può sviluppare l'obesità

Il bambino inizia a mostrare segni di allergia, dopo di che deve selezionare la miscela ancora e ancora, e la madre aggrava la sensazione di colpa per non poter allattare al seno il suo bambino.

Le miscele di latte sono un eccellente sostituto del latte materno, ma impongono al capofamiglia una serie di condizioni su come nutrire correttamente un neonato con una miscela in modo che il bambino riceva con il cibo tutte le sostanze necessarie per la crescita e lo sviluppo. Quanta miscela e quanto spesso dare al bambino è determinata in base alla tabella dell'OMS, varie formule e raccomandazioni dei pediatri, a seconda del peso e dell'età del bambino.

È possibile nutrire il bambino contemporaneamente con due miscele?

No, non puoi alimentare con due miscele. Ciò non influisce molto bene sul sistema digestivo di un bambino. E anche se bevi una miscela e decidi di passare a un'altra miscela, devi farlo gradualmente. Dare prima 30 grammi della nuova miscela, il resto della vecchia, la successiva nutrire 60 grammi, alimentare la vecchia miscela e così ogni alimentazione sostituisce gradualmente la vecchia miscela con una nuova. E perché nutrire con due miscele?

Miscele diverse sono prodotte da tecnologie diverse e possono avere composizioni diverse. Quando si mescolano queste due diverse miscele, il bambino può avere coliche nell'addome, nella diatesi o nelle allergie.

Se confrontiamo tale alimentazione con il cibo per adulti, allora è la stessa cosa del mangiare il porridge di semola con la farina d'avena.

All'inizio ho dato da mangiare al bambino, non mi sono adattato, poi Nan, non mi sono nemmeno adattato, e poi sono passato a Similak. Sembra che vada tutto bene. Sono passato subito dalla miscela. Ho aspettato un paio di giorni o meno. Di conseguenza, tutto va bene. Ora tutte le miscele contengono olio di palma, tranne similak. Ma a Nana, il produttore non decifra se c'è o meno olio di palma, ma anche a Nana c'è molto ferro

Poiché i bambini sono più sensibili al cibo, è meglio non sperimentare due miscele, perché se improvvisamente il bambino avrà una reazione a una di esse, allora non capirai quale. Dovresti sempre provare la miscela con una piccola quantità per capire la reazione e quindi aumentare la porzione. Ma due non devono provare.

Perché due contemporaneamente? Puoi scegliere il più adatto se il bambino non ha allergie. Ho provato a nutrire con tre miscele, il bambino le ha mangiate tutte, quindi ho scelto per me il più ottimale per composizione e prezzo. Cerca di non includere l'olio di palma in alcun modo..

Tutti i bambini sono diversi. Nutro Baby e do il latte acido Agusha. Va tutto bene. Similak non è molto simile. Il più grande è stato alimentato prima dalla National Academy of Sciences e Nutrilon, ma lo stesso bambino è nato soprattutto. In generale, dicono, è necessario tradurre gradualmente. Altrimenti, può verificarsi indigestione..

Non lo farei.

Non è già facile per un neonato raccogliere una miscela di alta qualità per l'alimentazione, da cui non avrebbe un'allergia. Succede che questa non è la prima volta che si scopre, mio ​​figlio si è rifiutato di mangiare la miscela, l'ha semplicemente sputata e opzioni più costose e più economiche.

Quindi, se ne trovi sette adatti a tuo figlio, e lui lo mangia normalmente e non ci sono eruzioni cutanee, eccolo qui e cerchiamo qualcos'altro se non può che essere peggio.

È possibile nutrire un bambino con diverse miscele

IMPORTANTE! Per aggiungere un articolo ai segnalibri, premere: CTRL + D

Puoi porre una domanda a un MEDICO e ottenere una RISPOSTA GRATUITA compilando un modulo speciale sul NOSTRO SITO a questo link >>>

È possibile dare a un bambino diverse miscele

L'alimentazione artificiale è un problema individuale. Solo un pediatra dovrebbe occuparsi della selezione delle miscele per il bambino, che studia le condizioni del bambino e decide quale composizione sarà ottimale per lui.

Molte madri sono preoccupate della questione se sia possibile dare due diverse miscele a un bambino dello stesso produttore o di produttori diversi. I pediatri non danno divieti.

Inoltre, le miscele di produttori diversi, nonostante la varietà dei nomi, hanno una composizione simile e sono prodotte utilizzando le stesse tecnologie. Cioè, in generale, sono intercambiabili e, con l'approvazione del pediatra, una miscela può essere sostituita da un'altra con una composizione identica.

Un altro esempio dell'uso di due diverse miscele non è un'intolleranza al lattosio pronunciata. In questo caso, i pediatri prescrivono due miscele: basso lattosio e altamente adattato, in modo che il bambino riceva tutte le vitamine e i nutrienti necessari per la crescita e lo sviluppo.

È possibile dare due miscele contemporaneamente?

Questo è esattamente ciò che devi fare quando, per una ragione o per l'altra, viene eseguita la transizione da una miscela all'altra. La transizione dovrebbe essere graduale secondo un piano chiaro. Ogni giorno, la dose della nuova miscela viene aumentata fino a quando il bambino non si abitua..

Cosa dare al bambino di notte invece di una miscela

Le possibili opzioni per l'alimentazione notturna invece della miscela selezionano anche il medico locale. Allo stesso tempo, è importante selezionare il cibo che è facilmente assorbito dal corpo in modo che non causi gonfiore e non crei un onere aggiuntivo sul corpo prima di coricarsi.

Un'ottima opzione per la cena sarà il porridge di riso con mela cotta, farina d'avena con banana, spezzatino, purea di verdure. Vale la pena abbandonare dolci e carne, prodotti farinacei che impediscono il pancreas. Saranno utili anche composte di frutta secca e tè per bambini..

È possibile dare una miscela di latte acido durante la notte

Le miscele di latte acido sono prescritte per migliorare la microflora nei bambini, trattare costipazione e coliche e prevenire la disbiosi. Sono dati sia al mattino che alla sera. È importante osservare la reazione del bambino, poiché sono possibili reazioni allergiche e problemi con le feci. L'introduzione di una nuova miscela viene effettuata rigorosamente sotto la supervisione di un pediatra.

Ecco alcune ricette semplici e sane pronte per nutrire il tuo bambino prima di coricarsi..

Farina d'avena con banana (dai 12 mesi)

  • 30 grammi di farina d'avena.
  • 4 grammi di zucchero.
  • 100 grammi di banana.
  • 0,5 grammi di cannella.
  • 150 ml di acqua.
  1. Versa dell'acqua nella padella.
  2. Aggiungi farina d'avena e fai sobbollire.
  3. Quindi aggiungere la banana, tagliata a fettine, lo zucchero, un pizzico di cannella e anche i fiocchi di mandorle, se lo si desidera.

Purea di carote (dai 6 mesi)

  • 5 ml di olio di semi di girasole.
  • 100 g di carote.
  1. Lavare e sbucciare le carote, tagliarle a fette.
  2. Mettere in una padella e riempire con acqua.
  3. Cuocere le verdure a fuoco basso fino a cottura..
  4. Successivamente, grattugiamo le carote morbide e aggiungiamo olio vegetale.

Purè di patate con spinaci e porridge di zucca con granella di mais

Purè di patate con spinaci (da 8 mesi)

  • 70 g di spinaci.
  • 100 g di patate.
  • 3 g di burro.
  • 1 tuorlo.
  1. Uova sode e buccia.
  2. Tiriamo fuori il tuorlo e lo dividiamo a metà.
  3. Puliamo le patate e le facciamo bollire, spinaci spinaci con acqua bollente.
  4. Macina spinaci, patate e tuorlo in un frullatore.
  5. Aggiungi un po 'd'olio al piatto finito e dai al bambino.

Porridge di zucca con granaglie di mais (dai 12 mesi)

  • 150 grammi di zucca.
  • 100 ml di acqua.
  • 50 grammi di granaglie di mais.
  • 10 grammi di zucchero.
  1. Nell'acqua bollente abbassiamo le graniglie di mais, aggiungiamo lo zucchero.
  2. Cuocere il porridge per circa 20 minuti, mescolando accuratamente.
  3. Taglia una zucca pulita a fettine, cuoci in una casseruola separata fino a quando la verdura diventa morbida.
  4. Quindi impastare la zucca schiacciata.
  5. Resta da mescolare le purè di patate e il porridge, lasciar riposare per 15 minuti sotto il coperchio e aggiungere il burro prima dell'alimentazione.

Farina d'avena con cavolfiore (dai 9 mesi)

  • 200 g di cavolfiore.
  • 30 g di farina d'avena.
  • uovo.
  • 3 g di burro.
  • mazzetto di aneto.
  1. Bollire il cavolfiore fino a quando sarà tenero.
  2. Cucinare separatamente la farina d'avena.
  3. Mescolare la farina d'avena e il cavolfiore, aggiungere l'aneto e il burro tritati, quindi sbattere con un frullatore.
  4. Aggiungere il tuorlo d'uovo sodo alla fine..

Risotto alla zucca (da 11 mesi)

  • 125 grammi di cereali di riso.
  • 150 grammi di zucca.
  • 150 grammi di pomodoro.
  • 50 grammi di formaggio a pasta dura.
  • 50 grammi di cipolla.
  • 25 grammi di burro.
  • 400 ml di acqua.
  1. Stufare la cipolla nel burro fino a renderla morbida..
  2. Mettiamo il riso lavato in una padella, aggiungiamo le cipolle, lasciamo sobbollire sotto un coperchio chiuso per 8 minuti.
  3. Tagliare la zucca a cubetti e aggiungere al riso, cuocere a fuoco lento per altri 12 minuti.
  4. Separare, friggere i pomodori, cospargere con formaggio a pasta dura e aggiungere al riso. Il piatto è pronto!

Queste ricette sono adatte a bambini completamente sani. Se il bambino è allergico a determinati alimenti o malattie, è necessario ottenere una raccomandazione nutrizionale dal proprio medico.

È possibile nutrire un bambino con diverse miscele contemporaneamente?

Giorno luminoso e caldo a te, madri e future mamme! Penso che molti di voi abbiano sentito, e alcuni di loro hanno persino scoperto quanto sia difficile a volte il processo di allattamento al seno. Qualcuno ha poco latte e sembra che il bambino rimanga affamato, mentre altre donne, al contrario, hanno troppo latte, il che porta a lattostasi e spaventa la mastite. Ma ci sono ancora sfumature come seguire la corretta presa del capezzolo da parte del bambino, conoscere le proprietà del latte anteriore e posteriore e molto altro. Domanda È possibile dare da mangiare a un bambino con diverse miscele contemporaneamente all'inizio dei suoni di cura dei bambini di molte giovani madri)!

In questo contesto, sembra che l'alimentazione artificiale sia così facile! Dopotutto, devi solo diluire la miscela con acqua calda in una bottiglia e darla al bambino.

In realtà, i genitori dei bambini allattati al seno non hanno meno problemi.

Personalmente ho trovato più conveniente nutrire in modo naturale, troppo pigro per lavare le bottiglie e andare in cucina, a volte non molto caldo!))) Dopo tutto, non tutti i bambini possono usare qualsiasi miscela! Una delle domande più frequenti è: "È possibile nutrire un bambino con diverse miscele contemporaneamente?" Bene, proviamo a studiare un po 'questo problema..

Caratteristiche della selezione e introduzione di una nuova miscela.

Per un bambino che non è in grado di ricevere latte materno, la formula adattata per un bambino fino a 5-6 mesi è l'unico alimento, una fonte di nutrienti, vitamine e minerali. Di conseguenza, è molto importante scegliere una miscela ideale per il corpo del tuo bambino.

Come scoprire che la miscela non è adatta al bambino?

Innanzitutto, bisogna osservare il suo comportamento e le sue condizioni. Da una miscela impropria, un bambino può spesso sputare, non essere saturo di esso e in alcuni casi appare anche un'allergia.

In secondo luogo, la miscela può causare costipazione e dolore addominale. Se noti uno di questi segni, assicurati di far sapere al tuo pediatra, è lui che dovrebbe aiutarti a scegliere la miscela migliore per il tuo bambino.

Se è stato deciso di cambiare una miscela in un'altra, indipendentemente dallo stesso marchio e produttore o meno, ricorda, non puoi farlo bruscamente! Il processo di sostituzione di una miscela con un'altra dovrebbe essere regolare, in modo che il piccolo corpo abbia il tempo di abituarsi al suo nuovo cibo normalmente e non fallire. In media, ci vogliono circa 7 giorni.

Lo schema per la sostituzione di una miscela con un'altra è approssimativamente il seguente:

Il 1 ° giorno del mattino, dai al bambino 30 ml. nuova miscela, quindi dalla seconda bottiglia alimentare la vecchia miscela. Osserva il suo comportamento e il suo benessere durante il giorno..

La mattina dopo, cuoci di nuovo 30 ml. una nuova miscela, quindi dare la vecchia miscela, fare lo stesso con la prima alimentazione quotidiana;

Il 3 ° giorno, il volume della nuova miscela al mattino e al pomeriggio dovrebbe raggiungere già 60 ml., Il resto è la vecchia miscela;

Il 4 ° giorno del mattino, dai al bambino una porzione completa della nuova miscela; nel pomeriggio, dai da mangiare 60 ml. con la nuova miscela + per il resto della porzione lasciare ancora la vecchia miscela.

Il 5 ° giorno, al mattino e al pomeriggio, nutrire già una miscela esclusivamente nuova.

Quindi per una settimana, passo dopo passo, tutte le poppate vengono sostituite da una nuova miscela, a condizione che il bambino non abbia rivelato alcuna reazione negativa.

Bene, in una questione così importante non posso fare a meno del consiglio di un pediatra popolare che è diventato una guida nel mondo della salute dei bambini di molte madri e padri.

Sono compatibili miscele di produttori diversi?

Ci sono situazioni in cui un pediatra prescrive un bambino a scopi medicinali, oltre al principale, una miscela aggiuntiva. Ad esempio, latte acido, per stimolare la digestione, basso lattosio con intolleranza al lattosio non molto pronunciata, ma ancora esistente, o fortificato per compensare la carenza di ferro. Tuttavia, la nutrizione principale del bambino rimane la miscela che ha mangiato prima. In una situazione simile, sorgono una serie di nuove domande per la mamma: è possibile mescolare miscele di aziende diverse?

In nessun caso si dovrebbero mescolare due miscele diverse anche da una società di produzione, per non parlare dei prodotti di diverse società!

Qualsiasi pediatra competente te lo dirà. Altrimenti, invece di beneficiare, danneggerai solo tuo figlio, perché un tale atto può portare a coliche, costipazione e, in generale, alla digestione. Ma nei neonati, il sistema digestivo non è ancora stato stabilito.

Quindi sorge un'altra domanda: è possibile alternare miscele di aziende diverse, ovvero alimentare lo stesso giorno, ma in momenti diversi con due miscele diverse di produttori diversi? In generale, se possibile, vale la pena scegliere entrambe le miscele dello stesso produttore, quindi c'è una maggiore possibilità che siano reciprocamente compatibili.

Ma a volte i pediatri stessi prescrivono come una miscela aggiuntiva di un'altra azienda. In questo caso, puoi provare a dare al bambino una miscela diversa, ma inseriscila attentamente, osservando la reazione del corpo. Ma, prima di introdurre una miscela di un altro produttore nella dieta del bambino, non dimenticare di verificare con il pediatra se è compatibile con la miscela che stai già dando da mangiare al bambino.

Come dare a tuo figlio due diverse miscele.

Quindi, sopra abbiamo già deciso che è severamente vietato mescolare miscele diverse, ma puoi dare due miscele diverse in un giorno. Ma quale dovrebbe essere lo schema per nutrire il bambino con due miscele?

Ad esempio, supponiamo che dalla nascita il tuo bambino abbia mangiato una miscela di Nestogen dell'azienda Nestlé. Se oltre a ciò il pediatra consiglia improvvisamente di somministrare una miscela di latte acido, prima di tutto vale la pena provare il latte acido NAN, poiché è anche prodotto dalla società Nestle. Allo stesso tempo, è meglio nutrire con una miscela di latte acido la sera, forse anche al mattino, e nel resto del tempo dare al bambino il suo solito impuro. Tuttavia, ciò non significa che l'alimentazione serale e mattutina possa essere sostituita immediatamente con una nuova miscela! Per un piccolo organismo, un tale passo sarà uno stress enorme! Pertanto, vale la pena agire secondo lo schema di cui sopra, cioè come segue:

  1. Per prima cosa, dai al bambino 30 ml al mattino. una nuova miscela (ad esempio latte acido), quindi dalla seconda bottiglia, alimentarla con la vecchia miscela (non posizionata);
  2. Il giorno successivo, dare al mattino 60 ml. nuova miscela, e il resto è vecchio.

In questo modo, portare uniformemente la quantità di nuova miscela al mattino al dosaggio desiderato, spostando così completamente la miscela principale. Nel pomeriggio, il bambino continuerà a mangiare la sua miscela principale. Dopo che il bambino riceve una miscela esclusivamente nuova durante l'alimentazione mattutina, l'alimentazione serale può essere facilmente sostituita utilizzando lo stesso schema.

Puoi trovare una panoramica delle formule per bambini, la loro descrizione e qualità in un articolo appositamente scritto qui.

Ti offro anche un'intera raccolta di test di creazione creati da me personalmente, in cui puoi valutare a tuo piacimento la tua capacità di padroneggiare la scienza dell'educazione dei bambini). La raccolta è disponibile dopo la sottoscrizione alle notizie del blog, che garantisce l'assenza di spam, un pulsante per iscriversi in basso sotto l'articolo e a destra, nel banner).

Hai mai dovuto nutrire il tuo bambino con due diverse miscele? In tal caso, quali e perché? Condividi la tua esperienza nei commenti, sono sicuro che per molti lettori può essere molto interessante e utile! È possibile dare da mangiare a un bambino con diverse miscele allo stesso tempo - la decisione viene presa in modo responsabile e giudizioso.

È possibile nutrire un bambino con diverse miscele: caratteristiche nutrizionali durante l'alimentazione artificiale

Non c'è dubbio che la migliore alimentazione per il neonato sia il latte materno. Ma a volte, per una ragione o per l'altra, devi rifiutare l'allattamento. Quindi le pappe per neonati vengono in soccorso. Ogni madre dovrebbe sapere se è possibile nutrire il bambino con miscele diverse, indipendentemente dal fatto che siano costantemente o periodicamente presenti nella dieta delle briciole.

Come scegliere una miscela

Ogni genitore che nutre il suo bambino con un sostituto del latte materno dovrebbe conoscere le regole per la sua scelta:

Prima di acquistare una miscela, assicurati di consultare un pediatra che sta guardando il bambino:

- è necessario effettuare un acquisto solo in negozi specializzati;

- il prodotto deve corrispondere all'età delle briciole;

- dovresti studiare attentamente la composizione del cibo, non sarà superfluo confrontare le composizioni di miscele di diversi produttori;

- la data di scadenza non deve essere limite;

- l'imballaggio deve essere olistico.

La scelta giusta è solo metà del successo, la seconda metà dipende dalla preparazione corretta. Per fare ciò, leggi attentamente le istruzioni sulla confezione e seguila senza deviazioni.

Tipi di miscele

La formula per bambini può essere classificata in base a vari criteri..

1. Adattamento: adattato in tutto o in parte. I sostituti completamente adattati sono destinati ai bambini che sono privi del latte materno. La loro composizione è simile al latte materno e include i nutrienti necessari. Tale alimento per bambini può essere dato a un bambino dalla nascita. Il numero 1 sulla confezione con la miscela indica che è completamente adattato. Miscele parzialmente adattate sono progettate per un tratto gastrointestinale più forte e sono destinate ai bambini da circa 6 mesi. Questo alimento può essere riconosciuto dal numero 2 sulla confezione.

2. Per consistenza: secco e liquido. Il primo tipo è ampiamente rappresentato sul mercato russo: miscele secche che richiedono preparazione prima dell'uso. Le miscele liquide già pronte stanno guadagnando slancio nelle vendite, quindi molti non hanno nemmeno sentito parlare della loro esistenza.

3. In base all'effetto terapeutico: ipoallergenico, privo di lattosio, con un alto contenuto di ferro, ecc..

4. Composizione: latte acido, sono acidofili e freschi. Miscele di latte acido (da non confondere con il kefir!) Contiene bifidobatteri e lattobacilli che normalizzano il tratto digestivo. La loro consistenza è più viscosa, quindi vengono assorbite più velocemente del fresco. Soffermiamoci di più sulle miscele acidofile.

Quali sono le miscele di latte fermentato per i bambini?

Le miscele di latte acido contengono proteine ​​nello stato "cagliato", questo assicura il loro rapido assorbimento e normalizzazione della funzione intestinale.

Tutte le raccomandazioni relative alla selezione e alla somministrazione di miscele devono essere fornite solo da un pediatra. Di norma, consiglia di iniziare il loro utilizzo con:

- disbiosi (ad esempio, causata da un ciclo di antibiotici);

- basso peso corporeo;

Una miscela di latte acido altamente adattata viene spesso somministrata ai bambini prematuri..

Quante volte posso dare a mio figlio una miscela di latte acido

Nel primo anno di vita, un medico può prescrivere tali miscele sia una volta che costantemente.

La miscela di latte acido è temporaneamente raccomandata per nutrire il bambino se:

- soffre di altri disturbi gastrointestinali.

Non è vietato nutrire costantemente il bambino con una miscela di latte acido. E anche se si ritiene che influenzino l'acidità dello stomaco, non è stata ancora trovata alcuna prova di ciò..

Quindi, in assenza di un'allergia al cibo a base di latte acido, potresti offrirlo costantemente al tuo bambino. Inoltre, i bambini lo mangiano con piacere. Se la reazione allergica al prodotto non è passata per le briciole, provare gli alimenti di un altro produttore..

Se temi ancora di violare l'acidità del tratto gastrointestinale, puoi combinare la miscela di latte fermentato con quella fresca in un rapporto di 50/50.

Nutrire diversi mix

Spesso, le madri sono preoccupate per la questione se è possibile offrire un bambino un giorno o uno che nutre diverse miscele o alimenti di diversi produttori.

Ci sono alcune sfumature qui..

1. Non puoi mescolare diversi tipi di alimenti per bambini in un biberon, devi darli solo in contenitori diversi. Questo vale principalmente per l'alimentazione, progettata per bambini di diverse fasce d'età.

2. Miscele diverse (per nome o produttore) destinate a bambini di una certa età sono realizzate con la stessa tecnologia. Le loro composizioni sono generalmente identiche. Pertanto, in un giorno al bambino possono essere somministrate diverse miscele, sicuramente non accadrà nulla di brutto. Puoi offrire a tuo figlio una miscela al mattino e un'altra al pomeriggio.

3. La transizione verso un'altra miscela dovrebbe essere effettuata gradualmente. Nella fase iniziale, la quantità della miscela appena introdotta non deve superare un terzo della quantità totale di briciole di cibo consumate al giorno. Nel tempo, la dose deve essere gradualmente aumentata fino a quando non è completamente adattata alla miscela..

4. Non è vietato nutrire il bambino contemporaneamente con latte acido e miscela fresca. Inoltre, le proporzioni vengono selezionate esclusivamente singolarmente. Un punto importante: in questo caso, è consigliabile utilizzare alimenti per l'infanzia dello stesso produttore.

5. Se l'intolleranza al lattosio non è grave, il medico le consiglierà di somministrare allo stesso tempo alla briciola una miscela a basso contenuto di lattosio e altamente adattata. Quindi i nutrienti e le vitamine necessari entreranno nel corpo del bambino senza danni.

6. L'alternanza di miscele non dovrebbe avvenire in modo continuo. Nella dieta del bambino dovrebbe essere almeno uno che viene utilizzato costantemente. I frequenti cambi di cibo per bambini sono carichi di un forte carico sul corpo del bambino.

Suggerimenti importanti

Prima di offrire a tuo figlio diverse miscele, leggi e ascolta i seguenti consigli:

  • ogni bambino è un individuo dalla nascita, quindi la combinazione di diversi tipi di cibo che si adatta al figlio di un vicino o al figlio di una ragazza non deve piacere al tuo bambino;
  • nessuno sostiene che conosci le preferenze di tuo figlio meglio di altri, ma non dovresti ignorare l'opinione di uno specialista;
  • latte di mucca e capra, kefir e altri prodotti caseari non sono adatti per l'alimentazione di un bambino, anche se vengono aggiunti a una miscela adattata;
  • seguire rigorosamente il dosaggio indicato dal produttore - una consistenza troppo densa della miscela non lo renderà più soddisfacente e utile, ma complicherà solo il processo di digestione e assimilazione;
  • non c'è bisogno di cercare costantemente di nutrire forzatamente il bambino. Imparerai che il bambino aveva fame dopo il suo grido scontento, che si sarebbe fermato solo quando avesse ricevuto la tanto attesa bottiglia con la miscela;
  • il cibo deve essere caldo e preparato al momento, non lasciarlo fino all'alimentazione successiva e non riscaldare nel microonde.

La salute delle briciole nel primo anno di vita dipende direttamente dalla qualità dell'alimentazione, quindi fai tutto il possibile per garantire che sia completamente alimentato con tutte le sostanze necessarie per la piena crescita e sviluppo del corpo. Solo allora il bambino sarà calmo durante il sonno e allegro e attivo durante la veglia.

Up