logo

Più si avvicina il momento della nascita, più forte è la madre in attesa della settimana in cui nasce il primo figlio. Nessuno specialista può determinare con precisione il termine, poiché la data dipende da molti fattori, tra cui le caratteristiche individuali del corpo, l'ereditarietà e così via. Questo articolo risponderà quando si verificano la prima e la seconda nascita, in cui i ragazzi e le ragazze solitamente partoriscono, il che influisce sul termine, quali sono le cause del parto prematuro o in ritardo..

La gravidanza è un periodo molto importante e cruciale nella vita di ogni donna

Cosa influenza il termine

Come hanno mostrato le osservazioni dei ricercatori americani che hanno studiato questo problema sull'esempio di 125 donne in gravidanza, solo il 4% delle donne in gravidanza ha partorito in tempo. La maggior parte (circa il 70%) ha partorito 10 giorni dopo la data, che era stata precedentemente determinata mediante ultrasuoni. In altri casi, la gravidanza è durata per 37-42 settimane. Gli esperti che hanno condotto questa osservazione hanno rivelato diversi fattori che influenzano la durata della gravidanza e del parto:

  • Peso di una donna (ad esempio, se la norma viene superata di 100 grammi, viene aggiunto 1 giorno alla durata della gestazione);
  • L'età della futura madre (ogni anno l'età gestazionale aumenta di 1 giorno);
  • Il termine di nascita del primo figlio (rilevante per multiparous). Se la prima nascita è avvenuta dopo 38 settimane, ogni bambino successivo nascerà prima.

Altri fattori che determinano il numero di mesi e settimane di nascita di un bambino includono:

  • Eredità (se i parenti stretti di una donna incinta hanno partorito dopo o prima della data stabilita, allora la probabilità di una ricorrenza di tale situazione aumenta in modo significativo);
  • Stile di vita materno e nutrizione durante la gravidanza. Ad esempio, lo stress frequente può causare un parto prematuro;
  • La presenza di alcune patologie;
  • Assunzione di farmaci;
  • Peso fetale;
  • Gravidanza multipla.

È importante saperlo! Nella pratica ostetrica, l'età gestazionale viene calcolata in settimane (non mesi o giorni).

Tariffe del primo parto

Con il normale corso della gravidanza e l'assenza di fattori negativi che comportano un parto tardivo o prematuro, il periodo di nascita del primo bambino è di 40 settimane. Allo stesso tempo, è consentito un periodo precedente di 37 settimane. Spesso le donne partoriscono dopo la scadenza, vale a dire a 41 o 42 settimane, il che non costituisce una grave deviazione dagli standard medici.

Su una nota. Gli specialisti possono impostare la data di nascita solo approssimativamente. In molti modi, il periodo specifico dipende dalla prontezza del corpo femminile per questo processo, così come dalla nascita del bambino stesso.

Indicatori che un bambino a termine dovrebbe incontrare

In che settimana danno alla luce il loro primo figlio?

Nella maggior parte dei casi, le madri primipare vengono allattate fino a 39-40 settimane. Tuttavia, non è raro che le donne in gravidanza si spostino per un periodo specificato.

Una durata così lunga, oltre a superare la norma, è spiegata dal fatto che il corpo di una donna che partorisce per la prima volta non è ancora passato attraverso questi processi. Ha bisogno di più tempo per prepararsi al lavoro imminente.

Interessante. Il processo di espulsione del feto dal diritto di nascita è lento, perché nella maggior parte dei casi dura a lungo (circa 7 ore o più).

Per capire quante settimane nasce un bambino in un caso particolare, è necessario calcolare l'età gestazionale. Nelle prime fasi, vengono utilizzati diversi metodi:

  1. Il metodo più comune è quello di impostare la data di inizio dell'ultima mestruazione. Successivamente, è necessario aggiungere il numero di settimane e giorni trascorsi dal conto alla rovescia. Accade spesso che una donna non ricordi il primo giorno dell'ultima mestruazione. Inoltre, l'affidabilità dei calcoli può rivelarsi dubbia perché in alcune donne il ciclo non è regolare (o il sangue nella donna incinta è apparso a causa di problemi legati al portamento del bambino). Inoltre, le donne incinte assumono spesso sanguinamenti da impianto per le mestruazioni, che si verificano 6-10 giorni dopo il concepimento.
  2. Per eliminare possibili errori, l'età gestazionale viene determinata in base all'ecografia, che viene eseguita in 10-14 settimane. Il medico determina la dimensione del feto e li confronta con gli standard medici.
  3. Puoi capire quando un bambino dovrebbe nascere entro la data di fecondazione del bambino (quando la donna ebbe l'ovulazione). Il valore risultante sarà inferiore a 2 settimane del periodo, che viene calcolato dalla data di inizio dell'ultimo mese.
  4. Uno specialista esperto può determinare approssimativamente l'età gestazionale già a 4-5 settimane di gestazione, concentrandosi sulla dimensione dell'utero. Il fatto è che dopo 2 settimane dal concepimento, l'utero assomiglia a un uovo di gallina di dimensioni. Anche a questo punto acquisisce una tinta bluastra. Un mese dopo, i volumi raggiungono un uovo d'oca.

Nelle fasi successive della gravidanza, il periodo è fissato dal momento in cui il bambino inizia a muoversi nell'utero. Altri criteri in questo caso sono il volume dell'addome e l'altezza dell'utero. Al fine di ottenere il risultato il più preciso possibile, si consiglia di confrontare i dati dei calcoli effettuati in diversi modi.

Statistiche di nascita per ragazze

Secondo le statistiche, le ragazze nascono prima dei ragazzi. Come mostrano le osservazioni, i primi sono pronti a lasciare la pancia della madre per un periodo di 38 settimane.

Statistiche sulla nascita del ragazzo

Rispetto alle ragazze, i ragazzi non hanno fretta di nascere. Quindi, per quanto tempo i primipari danno alla luce ragazzi? Secondo gli esperti, il più delle volte i bambini nascono per 40-41 settimane, in alcuni casi rimangono fino a 42 settimane.

Motivi per la violazione delle scadenze

Ci sono una serie di fattori negativi che possono portare a un parto in ritardo o, al contrario, provocare una nascita prematura di un bambino.

Nascita prematura

Le nascite fino a 37 settimane sono considerate precoci e i bambini sono prematuri. I periodi più pericolosi, indipendentemente dal sesso del bambino, sono:

Le ragioni della nascita prematura di un bambino possono essere:

  1. Malattie infettive dei genitali. Uno dei fattori più comuni Se si verifica un'infezione da liquido amniotico, esiste il rischio di violarne l'integrità. Un primo deflusso di acqua provoca una nascita prematura. La situazione è complicata dal fatto che il canale del parto non è ancora pronto per il processo di espulsione del feto, la cervice non viene levigata e il tappo mucoso non si è ritirato. In tali casi, il taglio cesareo viene eseguito urgentemente.
  2. Gravidanza multipla.
  3. Stress costante.
  4. polidramnios.
  5. Grande peso fetale.
  6. Malformazioni dell'utero. Ciò può includere alcune patologie della cervice. Potrebbe trattarsi di un collo accorciato o di una violazione della funzione di blocco. Tali anomalie possono essere congenite o acquisite (ad esempio, a causa dell'aborto)..
  7. Grande attività fisica.
  8. Cattiva alimentazione, mancanza di vitamine.
  9. Distacco o placenta previa. La valutazione delle sue condizioni viene effettuata in base ai risultati degli ultrasuoni e del CTG. Se il medico rileva l'invecchiamento della placenta o identifica la probabilità del suo distacco, alla donna viene prescritto il trattamento appropriato. La terapia ha lo scopo di migliorare il flusso sanguigno e l'alimentazione del bambino. In situazioni più complesse, vengono prescritti farmaci che accelerano la maturazione del sistema respiratorio fetale.
  10. Rottura della bolla d'acqua prima del previsto.
  11. La necessità di chiamare la nascita prematura. Le cause sono malattie del sistema endocrino o cardiovascolare di una donna incinta. Al fine di mantenere la salute dei bambini, così come la salute della futura mamma, in questi casi il medico prescrive un taglio cesareo d'emergenza.

La probabilità di parto prematuro aumenta se la donna incinta ha avuto un aborto o ha avuto un aborto.

Importante! Un bambino nato nel periodo da 27 a 36 settimane dovrebbe avere un peso superiore a 1,5 kg. È impossibile salvare i bambini il cui peso corporeo alla nascita è inferiore a 1 kg.

Se una donna ha notato segni di parto prematuro, ha urgentemente bisogno di consultare un medico. Tra i sintomi allarmanti ci sono:

  • Sensazione di sorseggiare nell'addome inferiore (come con le mestruazioni);
  • Una sensazione di pesantezza che mette sotto pressione la vescica;
  • La presenza di secrezione sanguinante dall'utero (in piccole quantità);
  • Dolore simile alle contrazioni (che dura più di mezz'ora);
  • Perdita di liquido amniotico;
  • Non ci sono movimenti fetali.

Durante l'esame, il medico valuterà le condizioni della donna e del bambino e, se necessario, offrirà il monitoraggio all'interno del paziente.

Su una nota. Non fatevi prendere dal panico: il processo di nascita può essere sospeso artificialmente usando procedure e farmaci speciali.

La nascita pretermine può portare alla morte del bambino, quindi è importante visitare regolarmente un medico

Lavoro prolungato

Anche una lunga gravidanza che dura più di 42 settimane non è la norma. Il termine tardivo richiede un intervento chirurgico, poiché nel processo di nascita naturale esiste un grave rischio di lesioni sia per il bambino che per la madre.

Fattori sotto l'influenza di cui è possibile ritardare il periodo di gestazione:

  1. Disturbi endocrini in una donna incinta. Il fatto è che il processo del parto è regolato dagli ormoni. Pertanto, i cambiamenti negativi nella natura endocrina (disturbo metabolico, una diminuzione del livello di alcuni ormoni) portano al fatto che non vi è alcun segnale sulla nascita imminente. Di conseguenza, i combattimenti non iniziano in tempo.
  2. Ciclo mestruale allargato. Se i periodi della donna erano regolari, ma la durata del ciclo era di 30-35 giorni, il bambino nascerà dopo la data stabilita. In questo caso, è un processo naturale, non una patologia, e una gravidanza prolungata per questo motivo si chiama prolungata.
  3. Eredità. Un fattore genetico può causare nascite premature e tardive se la madre o la nonna della donna incinta avevano le stesse caratteristiche fisiologiche. Con tale conoscenza, puoi prepararti in anticipo per il tuo lavoro.
  4. Assunzione di farmaci. Questi possono essere farmaci volti a combattere le malattie croniche o progettati per ridurre il tono dell'utero. Pertanto, prima di iniziare a prendere i farmaci, è necessario consultare un ginecologo.

Per capire che la gravidanza si è trascinata, è necessario prestare attenzione a tali segni:

  • Disegnare dolore nell'addome;
  • Isolamento del sangue dalla vagina, un cambiamento nel colore dei coaguli;
  • Cambiamenti nella forma dell'addome (ad eccezione dei casi di agitazione attiva del bambino). Devi andare immediatamente in ospedale se lo stomaco è asimmetrico, duro al tatto e mantiene questo aspetto per più di mezz'ora. Anche un sintomo allarmante è un prolasso dell'addome;
  • Perdite, deflusso di acqua. Questo sintomo è difficile da non rilevare. Il deflusso di acqua significa che l'integrità della vescica fetale è rotta ed è tempo di iniziare il parto;
  • Il bambino non si muove. La prima attività del feto è già osservata alla 20a settimana di gestazione (alla seconda gravidanza - a 16). Se tali manifestazioni scompaiono, dovresti stare attento. Un medico dovrebbe essere consultato se i movimenti non ritornano per più di 12 ore. L'unico caso dopo il quale l'attività del bambino è ripresa è la norma. Mancanza regolare di movimento: un motivo per andare urgentemente in ospedale.

Il parto prolungato non è meno pericoloso della nascita prematura

Termini della prima e seconda nascita

Secondo le statistiche, i bambini nei bambini multiparti nascono un po 'prima del previsto - a circa 37-38 settimane. Ciò è spiegato dal fatto che il corpo femminile è ora più veloce preparato per il travaglio.

regole

Per partorire a tempo debito, è importante prevenire l'influenza di fattori negativi sul corpo femminile durante la gravidanza (stress frequenti, sforzo fisico, dieta non salutare, ecc.). È anche necessario visitare regolarmente un ginecologo, fare test e sottoporsi ad esami.

Sapere per quante settimane il primo e il secondo figlio partoriranno aiuteranno la donna a prepararsi psicologicamente a questo complesso processo. Durante la gestazione, è molto importante monitorare la tua salute, seguire le raccomandazioni del medico e durante la consultazione, aprire al medico i dettagli del tuo benessere. Solo se si osservano queste regole, la probabilità di avere un bambino sano in tempo aumenterà molte volte.

Quale settimana di gravidanza partoriscono più spesso e da cosa dipende?

Ogni futura mamma vuole sapere quando avverrà la sua nascita. E una risposta esatta a questa domanda è possibile solo se è stato pianificato un taglio cesareo per motivi medici e è già stata fissata una data. In tutti gli altri casi, questa domanda rimane aperta..

Statistiche medie

Il parto inizia quando sia la donna che il bambino sono pronti per questo. Questa preparazione è molto scrupolosa, procede a vari livelli - dagli ormoni ai muscoli. Pertanto, nessuno può dare una risposta definitiva alla domanda su quando dare alla luce, perché il ritmo di preparazione degli organismi femminili e infantili per il parto varia tra le diverse donne.

Ci sono statistiche mediche che ti permettono di fare solo un quadro approssimativo di ciò che sta accadendo e capire quale settimana partoriscono più spesso. Se si considera che la gravidanza dura 40 settimane ostetriche (quando si conta dal primo giorno dell'ultimo al concepimento delle mestruazioni), la gravidanza da 37 a 42 settimane è considerata a tempo pieno. Esattamente alla fine della 40a settimana è lo stesso DAW (giorno di consegna previsto), in cui molte madri hanno così tante speranze.

Sperare nel PDR non ne vale la pena, perché esiste solo come una "bandiera del segnale" approssimativa, che consente a donne e medici di navigare meglio nel periodo gestazionale.

In questo giorno, che sfoggia orgogliosamente la carta di scambio di ogni gestante dal momento della registrazione alla consultazione, il parto si verifica, secondo l'OMS, solo nel 5% dei casi.

Le prime nascite si verificano spesso tra 39-40 settimane e 40–41 settimane (fino al 75% di queste due settimane) di nascite primogenite. Le nascite ripetute si verificano più spesso a 38-39 settimane e a 39-40 settimane (30 e 50%, rispettivamente). Fino a 41-42 settimane, circa il 4% delle donne porta bambini.

Se consideriamo il parto pretermine che si verifica da 22 settimane di gestazione a 37 settimane, il termine più frequente per il parto è da 32 a 34 settimane. Molto raramente danno alla luce 24-26 settimane. Il feto della 22a settimana di gravidanza è considerato vitale, tuttavia, la sopravvivenza in questo periodo è molto bassa e il rischio di sopravvivere con disabilità - al contrario.

All'aumentare del termine della gravidanza, la prognosi per la sopravvivenza è più favorevole. I nati a 23 settimane sopravvivono nel 16% dei casi e quelli nati a 29 settimane sopravvivono nel 90% dei casi, anche il rischio di conseguenze irreversibili a seguito di parto prematuro diminuisce con la maturazione del bambino.

Un taglio cesareo pianificato viene eseguito, secondo le raccomandazioni cliniche del Ministero della Salute della Russia, per un periodo di 39 settimane ostetriche complete. Un taglio cesareo d'emergenza per indicazioni urgenti può essere eseguito in qualsiasi momento quando diventa necessario.

Cosa può influenzare?

La durata della gestazione dipende dalla salute della donna e dalla salute del bambino, nonché dalle caratteristiche dell'attuale gravidanza. Tutti i fattori sono troppo numerosi per essere elencati, quindi toccheremo solo quelli più comuni.

  • Predisposizione genetica. Per capire se è probabile che una donna partorisca prematuramente o che abbia un figlio, è necessario scoprire in quale arco di tempo la nascita è avvenuta con sua madre, la nonna. Se le donne in famiglia hanno partorito prematuramente, ci sono tutte le ragioni per credere che in questo caso la natura ripeterà il programma genetico.
  • Fattore di età. Troppe giovani donne in gravidanza (fino a 20 anni) e madri di età superiore ai 36 anni, più spesso di altre, si discostano significativamente da un giorno contrassegnato come PDD, in una direzione o nell'altra.
  • L'ordine di nascita. Le donne nullipare impiegano più tempo per prepararsi al parto: il tessuto muscolare è meno allungato, la cervice è più stretta e quindi hanno una tendenza al parto tardivo. Più nascite hai avuto nella tua storia personale, maggiore è la probabilità che la nascita abbia luogo prima del termine del DA.
  • Salute. Le malattie croniche della gestante aumentano sempre la probabilità di parto prematuro e le patologie endocrine, al contrario, spesso portano a un trattamento eccessivo.
  • Condizioni esterne negative. Il fumo, l'alcool durante la gravidanza e lo stress prolungato della futura mamma aumentano la probabilità di dare alla luce un anticipo. Piccola attività fisica, l'obesità contribuisce a mangiare troppo.
  • Illeggibilità emotiva di una donna per il parto. La paura del parto spesso porta al fatto che la cervice non matura in tempo, l'attività lavorativa non inizia per molto tempo. Il desiderio di partorire rapidamente, se è forte, può portare al parto in anticipo.
  • Gravidanza multipla. Gemelli e terzine esercitano una pressione maggiore sulla faringe interna dell'utero - una sorta di anello di bloccaggio. Più forte è questa pressione, più velocemente inizia la nascita. Pertanto, gemelli e terzine nascono di solito prima di 39 settimane.
  • Ritmi biologici individuali. Le donne con un ciclo mestruale breve (meno di 28 giorni) di solito partoriscono prima della PDD per 1-2 settimane e le donne con un ciclo mestruale lungo portano bambini fino a 41 settimane e anche di più.

La causa del parto prima del termine o del prolungamento della gravidanza nella maggior parte dei casi non può essere stabilita in modo affidabile. Pertanto, il periodo di gestazione misurato dalla natura per una donna particolare è semplicemente dato per scontato.

Consegna anticipata

Parlando della nascita pretermine, non si deve pensare che le situazioni in cui un bambino nasce 2-3 settimane prima di una nascita del giorno della nascita possano essere considerate tali. Si tratta esattamente del parto, in cui il feto è funzionalmente e fisicamente immaturo, da 22 a 37 settimane.

Per i medici, non tutto è ancora chiaro nelle cause e nei meccanismi dello sviluppo di tale parto. Né il bambino né la madre sono ovviamente pronti per l'attività lavorativa alla settimana 22 e poco dopo, ma qualcosa nel corpo della donna incinta lancia lo stesso parto dominante, che inizia il processo di espulsione del feto. La causa esatta del parto verificatasi prima della scadenza non è di solito possibile stabilire. Pertanto, ci sono solo fattori considerati predisponenti:

  • da parte della madre - interventi chirurgici sull'utero, aborti e aborti nell'anamnesi, nascita prematura precoce;
  • da parte del bambino - anomalie dello sviluppo, conflitto Rh, presentazione pelvica;
  • caratteristiche della gravidanza - polidramnios e oligohydramnios, ICI, neoplasie nell'utero, cervice, infezioni genitali, infezioni virali precoci.

Ma dovresti anche considerare l'ambiente in cui vive la futura mamma. Se una donna mangia male, è spesso nervosa, manca di vitamine importanti, quindi aumenta la probabilità di dare alla luce in anticipo.

Un feto di 22 settimane è solo condizionatamente valido, tutto dipende da quanto il suo corpo è pronto per la vita extrauterina. La vitalità aumenta con il tempo. È stato osservato che è più probabile che i ragazzi nascano prematuri rispetto alle ragazze.

Consegna dopo il PD

La situazione in cui il presunto giorno del parto è già passato e la donna non osserva nemmeno i precursori del lavoro di emergenza, è anche abbastanza diffusa. La cosa principale è mantenere la resistenza e la calma e non cercare di stimolare e provocare in modo indipendente il parto. Fino a 42 settimane, la gravidanza non è posticipata, ma prolungata, e queste sono due cose diverse.

Considera quali ragioni possono portare a un'estensione della gestazione.

  • Scadenze erroneamente stabilite. Di solito questo non è comune. Per fare errori con i calcoli, non devi sapere o dimenticare completamente quando è stata esattamente l'ultima mestruazione, non per ricordare non solo il giorno, ma anche il mese. Ciò accade dopo un trattamento ormonale prolungato, un uso prolungato di contraccettivi orali e un malfunzionamento delle ovaie. Quindi l'età gestazionale e la PDD saranno determinate mediante ultrasuoni nel primo trimestre. Una deviazione di 2 settimane dalle norme della fetometria non è considerata un ritardo dello sviluppo e una donna ha 2 settimane extra in gravidanza.
  • Bambini grandi e giganti. Un peso alla nascita di 4 chilogrammi dà ragione di chiamare il feto grande e un peso di 5 chili - gigante. Questi bambini di solito preferiscono sedersi nell'utero della madre fino all'ultimo.
  • Disturbi ormonali. Una piccola quantità di ossitocina, estrogeno e alto progesterone non crea lo sfondo più favorevole per l'inizio del travaglio. Finché il progesterone rimane alto, il generico dominante a livello ormonale non si somma.
  • Uno stile di vita sedentario e inattivo. I muscoli sono indeboliti, il loro tono è ridotto, questo vale per tutti i muscoli, compresi i muscoli dell'utero, della cervice.
  • Minacce di aborto spontaneo durante la gravidanza. Spesso le donne affermano di "aver mantenuto con successo la gravidanza in modo da non riuscire a persuadere il bambino a nascere". Il punto non è che i farmaci sono stati usati per preservare la gravidanza, ma che la donna era così psicologicamente incline a continuare la gravidanza che ora è molto difficile convincerla a rilasciare un bambino a livello psicogeno che era così difficile da mantenere.

Come sbarazzarsi del peso nel tempo?

Come puoi vedere, il concetto di "puntualità" è piuttosto ampio e una donna non può influenzare molti fattori. Ma ciò che dipende da lei dovrebbe essere fatto in stretta conformità con le raccomandazioni del medico. Ciò contribuirà a preservare la gravidanza e prevenire la nascita prematura e non superare la gravidanza..

Semplici suggerimenti aiuteranno in questo:

  • Non nascondere la tua storia ostetrica al medico (anche se vuoi davvero nascondere il fatto dell'aborto);
  • Non perdere le prossime visite programmate alla clinica prenatale;
  • condurre uno stile di vita sano e attivo durante la gravidanza;
  • non trascurare esami e screening per identificare patologie, complicanze e fattori di rischio nel tempo.

Per quanto tempo dura la gravidanza, dice lo specialista nel video qui sotto.

Quante settimane partoriscono - prima, seconda nascita

Il bambino è considerato a tempo pieno da 38 settimane, quindi in questo momento inizia il periodo prenatale. Continua fino allo sviluppo del lavoro. Se una donna aspetta un primogenito, il parto è considerato normale per un periodo da 38 a 42 settimane.

La data preliminare, a quante settimane può iniziare la nascita, è fissata dal medico. Molto spesso, durante la prima gravidanza, questo periodo è di 40 settimane ostetriche. Se il bambino è nato in seguito, dicono della nascita posticipata.

La dispersione quando puoi dare alla luce il tuo primo figlio è grande - 4 settimane. Tutto questo periodo di gestanti è molto interessato alla domanda su quale settimana partoriranno un bambino sano e quando nascerà. La risposta non si trova nei libri, ma nella salute di una donna, nello stato del suo corpo.

A seconda di quante settimane partoriscono, il corpo di ogni donna la avverte 2 giorni prima della nascita.

In quale settimana partoriscono - condizioni normali

Quando i primipari partoriscono, il periodo normale è di 37 sette giorni. Se il momento della nascita del primo figlio è precedente, dipende dal giorno dell'ultima mestruazione. Le statistiche mostrano che il parto di solito si verifica a 39-40 settimane. Circa il 70% dei bambini nasce in questa fase del travaglio.

È impossibile dire la data esatta, quante settimane di consegna. Secondo le statistiche, in primiparas questo termine arriva dopo il resto. Ciò è dovuto al riconoscimento tardivo dei segni di gravidanza e dei precursori del travaglio, nonché allo sviluppo del travaglio.

Nella lunga attesa

La prima gravidanza dura a lungo, la cervice si apre lentamente. Il corpo viene a conoscenza solo di questo processo, quindi non preoccuparti di quante settimane inizierà la nascita. Diritto alla nascita più tardi.

Guardiamo il peso del bambino

Notando quante settimane danno alla luce il loro primo figlio, i medici parlano di un periodo di 37 settimane. Durante questo periodo, il bambino è pronto per la nascita. Tutti i sistemi e gli organi vitali sono formati e pronti per la nascita del bambino.

Se il parto inizia in questo momento, il bambino viene considerato a tempo pieno. L'altezza media è di circa 48 cm e il peso corporeo è di 3 kg. Il peso del bambino ogni giorno aumenta a spese del grasso sottocutaneo, che il bambino ha accumulato nell'utero.

Dipende dalla lunghezza del ciclo mestruale

I ginecologi nel calcolare il periodo in cui una donna può partorire in una settimana di gravidanza, usano la formula Negele. Calcolando la data di nascita del suo bambino, devi prendere 3 mesi dall'inizio dell'ultimo ciclo mestruale e aggiungere 7 giorni.

Tuttavia, questo metodo per determinare quale settimana una donna inizia a partorire non è accurato. Viene utilizzato per una data approssimativa in cui puoi dare alla luce un bambino sano se il ciclo mestruale della futura madre è di 28 giorni. Se è più lungo, il periodo per il quale puoi dare alla luce la settimana verrà dopo.

Con un ciclo irregolare, è difficile scoprire la data dell'ovulazione, quindi questo metodo per determinare quale settimana prenderà la nascita non è considerato adatto.

Eredità

Se parenti stretti di donne hanno la loro prima nascita prima o dopo la scadenza, questo è anche possibile nella tua situazione. Chiedi quante settimane la madre e la nonna hanno partorito. Il fattore ereditario gioca un ruolo importante, puoi ripetere la loro storia.

Il corso della gravidanza - come altro fattore

Il termine in quale settimana partoriscono dipende dalle caratteristiche di questo periodo. Durante le guerre e le devastazioni, i bambini non avevano fretta di nascere. Sentivano che non stavano aspettando un letto caldo e una buona alimentazione, quindi rimasero nello stomaco della mamma più a lungo.

Quando il bambino si sente a disagio all'interno dell'utero: la placenta non svolge la sua funzione, la madre ha sofferto di stress, una malattia protratta - aumenta la probabilità di parto prematuro. Le stesse conseguenze si osservano con stiramento eccessivo uterino, grande peso fetale, polidramnios o gravidanza multipla.

Indipendentemente da quanto tempo le donne partoriscono primipare, i bambini possono apparire sani e a tempo pieno. Pertanto, i tempi di quante settimane inizia una nascita normale non si limitano al numero esatto.

Quante settimane di solito danno alla luce il primo figlio?

Se stai diventando madre per la prima volta, allora c'è circa il 70% di probabilità che il travaglio venga consegnato in tempo - circa 40 settimane di gestazione. Questo perché il corpo della donna non ha ancora attraversato i processi che si verificano all'interno e ci vuole tempo per espellere il feto.

Una donna incinta non sa come inizia il parto e in quale settimana danno alla luce il loro primo figlio, pertanto, potrebbe perdere l'inizio di questo momento. L'attività lavorativa nei bambini di primo anno dura a lungo, è debole e prolungata, i dolori del travaglio possono durare fino a 7 ore.

Ma ci sono eccezioni. Se non si considerano le cause della nascita pretermine (fino a 36 settimane), quando ci sono disturbi nel corpo della donna incinta, ci sono gravidanze posticipate. In questo caso, il bambino esce con un breve intervallo - dopo 42 settimane.

Statistiche sulla seconda nascita

Notando in quale settimana di solito viene partorito un secondo bambino, viene menzionato un periodo di 36 settimane. La seconda nascita inizia bruscamente, ma passa più veloce e più facile..

La cervice, così come il canale del parto, si apre rapidamente, quindi le donne che hanno già partorito spesso non hanno il tempo di raggiungere l'ospedale. Le rinascite si verificano circa 38 settimane, ma ci sono eccezioni..

Terza gravidanza

Preparandosi a diventare madre per la terza volta, una donna è interessata alla domanda, in quale settimana danno alla luce il loro terzo figlio più spesso. La nascita di solito inizia prima. Se durante la prima gravidanza si verifica, a partire da 38 settimane, la terza gravidanza è associata a un periodo di 36 settimane.

Le date per un ragazzo e una ragazza variano

Di solito le ragazze vogliono vedere il mondo prima dei ragazzi che non hanno fretta di lasciare la pancia della madre. Se i medici notano statistiche su quale settimana più spesso danno alla luce ragazzi, allora parlano dei termini di 40-41 settimane. A volte ci sono campioni che rimangono fino a 42 settimane. Le ragazze sono pronte ad emettere il primo grido in una data precedente - 38 settimane.

È importante non dimenticare il ciclo della futura madre. Se il ciclo è standard o breve, quando l'ovulazione arriva il 14 ° giorno dopo l'inizio delle mestruazioni, il bambino nasce alle 40 settimane prescritte.

I motivi per cui le ragazze nascono per prime sono diverse:

  1. Ci vuole un ragazzo per nascere pronti per l'esistenza. Le ragazze maturano più velocemente, a causa del loro ruolo biologico nella vita: la procreazione.
  2. La settimana in cui le ragazze di solito partoriscono dipende dallo stato di salute della madre, ma inizialmente le ragazze sono nate più forti dei ragazzi. Hanno fretta di crescere e nascere e durante la vita si sviluppano più rapidamente.

Da quale settimana posso dare alla luce due gemelli

Per una persona, la gravidanza multipla non è la norma, quindi il parto precoce è una conseguenza della complicazione. L'utero è due volte più veloce di quanto i bambini crescano di volume e, quando è troppo teso, provoca contrazioni.
Considerando quante settimane ostetriche danno alla luce un secondo bambino, abbiamo parlato del termine di 37 settimane. Parlando di gravidanza multipla, sono menzionate 34-35 settimane. Indipendentemente dal fatto che i gemelli possano nascere prima, hanno un'alta possibilità di sopravvivenza.

Il momento migliore per avere un bambino sano

Se consideriamo da quale settimana puoi dare alla luce 1 ragazza o ragazzo senza una malattia cronica in una futura madre, i dottori insistono per 38-42 settimane. Con questo periodo compaiono bambini buoni, sani, a tutti gli effetti.

I medici sono guidati da 40 settimane - questo periodo è registrato nella cartella clinica e il congedo per malattia come data di nascita. Ma anche a 38 o 42 settimane nascono bambini sani e maturi.

Un altro problema è la gravidanza multipla. In questo caso, è meglio dare alla luce 4 settimane prima, che è associato al carico sul corpo che sta vivendo una donna. Se un taglio cesareo non è pianificato, è necessario prepararsi per il parto alla settimana 35.

Sintomi e cause della nascita pretermine

Il parto iniziato inaspettatamente causa ansia e stress in una donna. Considera perché si presenta questa situazione:

Questo motivo è uno dei più comuni tra le donne in gravidanza, che porta al parto precoce. La futura mamma non si sente bene e la sofferenza del bambino all'interno dell'utero serve da innesco per l'inizio del travaglio. Pertanto, è necessario sottoporsi all'esame in modo che la gravidanza sia sicura.

I medici valutano le condizioni della placenta in base ai risultati degli ultrasuoni e del CTG. La cosa più importante è visitare regolarmente il ginecologo e superare tutti gli esami. Se il medico rivela l'invecchiamento della placenta o il suo distacco, viene prescritto un trattamento che migliora il flusso sanguigno e la nutrizione del feto.

In casi avanzati, vengono prescritti farmaci che accelerano la maturazione del sistema respiratorio del bambino. Quindi anche i bambini mensili prematuri sopravvivono e si prendono cura.

Nella stagione delle malattie infettive, non solo il tratto respiratorio soffre, è possibile infettare il liquido amniotico e interrompere l'integrità della loro membrana. Con scarico precoce o perdita di acqua, si verifica una nascita prematura.

Tra le complicazioni, si nota che se l'integrità della vescica si rompe e il collo non viene levigato, il canale del parto non è pronto e il tappo mucoso non si è allontanato - taglio cesareo d'emergenza.

In questo caso, la pressione sulla faringe interna aumenta, la cervice si liscia rapidamente. Aderendo alle raccomandazioni del ginecologo e osservando il riposo a letto, è possibile prevenire la nascita prematura..

Patologia della cervice.

Un collo accorciato e una violazione della funzione dell'otturatore sono congeniti o derivano da lesioni da nascite o aborti precedenti. Ciò porta alla nascita prematura..

A volte il parto precoce non arriva spontaneamente, ma il medico prescrive un taglio cesareo di emergenza al fine di mantenere la salute della madre e del bambino. Le cause sono malattie dei vasi sanguigni, del cuore o della natura endocrinologica.

La nascita precoce avviene in un periodo di 28-36 settimane. Se una donna ha avvertito sintomi fastidiosi, un urgente bisogno di visitare un medico:

  • sorseggiando nell'addome inferiore, che ricorda le mestruazioni;
  • sentendo che qualcosa preme sulla vescica;
  • piccolo scarico di sangue dalla vagina;
  • dolori crampi, la cui durata supera i 30 secondi. Basta non confondere con combattimenti di allenamento;
  • perdita di liquido amniotico;
  • nessun movimento fetale.

Il ginecologo valuterà la condizione e offrirà il ricovero, se necessario. Non fatevi prendere dal panico, non è spaventoso. Puoi sempre rallentare il parto con farmaci e procedure speciali..

Perché potrebbe esserci una nascita tardiva?

Una gravidanza posticipata non è meno pericolosa di una gravidanza prematura, quindi chiedi al tuo medico a che ora prenderà la terza nascita. Vengono prima degli altri e il rischio di portare un bambino è maggiore.
Considera le cause della nascita tardiva:

    Disturbi ormonali nella madre.

I cambiamenti nel sistema ormonale segnalano al corpo l'inizio del travaglio. Se i livelli ormonali e metabolici della futura madre sono disturbati, il segnale non verrà ricevuto e le contrazioni non inizieranno.

A quel tempo, se il periodo di una donna veniva regolarmente, ma il ciclo era di 30-35 giorni, il bambino sarebbe nato dopo la scadenza. Questo è un processo fisiologico naturale, non una patologia. Questa gravidanza si chiama prolungata..

Questo motivo è fisiologico. L'eredità colpisce la nascita precoce e tardiva. Sapendo da quanto tempo sono nate mamma e nonna, puoi prepararti in anticipo per le tue attività lavorative.

Quando si assumono farmaci per ridurre il tono uterino, le modifiche si applicano al parto. I rimedi per le malattie croniche influenzano anche l'attività lavorativa. Pertanto, informa il tuo ginecologo della tua situazione in modo che aggiusti l'appuntamento.

Quando temere?

Qualsiasi disagio nell'addome è un'occasione per consultare un medico. Le ragioni possono essere diverse, ma se non si riconosce il pericolo in tempo, il bambino morirà. Tirando il dolore nell'addome inferiore, è possibile l'aborto. Per evitare ciò, è necessario un trattamento tempestivo.

Se c'è dolore che ricorda l'infiammazione della vescica o dell'appendicite, c'è il rischio di parto prematuro. Non fare affidamento esclusivamente sui tuoi sentimenti, in particolare quelli multiparous, ma scopri sempre la causa esatta dal ginecologo.

In ogni caso, lo scarico del sangue durante la gravidanza non è la norma. I sospetti causano cambiamenti di colore: marrone, scarlatto, giallo scuro o bordeaux. In tal caso, chiamare immediatamente un'ambulanza o correre all'ospedale in macchina. Informa il tuo ginecologo di questo sintomo..

La pancia ha cambiato forma.

Questo caso non si applica ai momenti di agitazione attiva del bambino. Se lo stomaco è asimmetrico in uno stato rilassato, fermo e teso per più di 30 minuti, affondò o cambiò forma dopo una caduta - vai immediatamente in ospedale.

Perdita o fuoriuscita di acqua.

È impossibile perdere un momento del genere. Se le acque si diradano di notte - il letto sarà bagnato; se durante il giorno - scorreranno sulle gambe. Le perdite sono più difficili da identificare: si osserva la biancheria intima bagnata, che è pericolosa per una gravidanza prematura. Se si verifica un deflusso - la vescica fetale è danneggiata, il travaglio deve iniziare.

Il bambino non si muove.

La donna avverte i primi movimenti del bambino dalla 20a settimana, durante la seconda gravidanza - dalla 16a. Se scompaiono, è necessario fare attenzione. La mancanza di movimento per più di 12 ore è un segnale allarmante, che dovrebbe essere segnalato al medico.

Se questo accade una volta, dopo di che il bambino è di nuovo attivo - questa è la norma. Un segnale allarmante è una regolare mancanza di movimento o bassa attività.

Tieni un diario con note e monitoraggio del tempo dell'attività del bambino, quindi presenti al medico.

Informazioni sull'autore: Olga Borovikova

Come e dove inizia il lavoro?

Il parto è l'accordo finale di tutta la gravidanza prima dell'incontro tanto atteso con il bambino. Nonostante il fatto che la nascita di un bambino sia un processo fisiologico naturale, per molti rimane qualcosa di poco conosciuto.

Le donne originarie spesso si preoccupano che non saranno in grado di riconoscere l'inizio del travaglio e che non saranno in grado di fornire specialisti in tempo. È molto importante sapere come avviene la nascita e cosa fare se il bambino ha già fretta.

Dove inizia la nascita?

Molte mamme in attesa, imparando a malapena la loro situazione interessante, iniziano a pensare a che cos'è il parto e come tutto accade in questo processo.

Da un punto di vista medico, il parto è il processo di espulsione di un feto dall'utero.

Affinché questo processo venga eseguito in modo sicuro, è necessario che gli organismi della madre e del bambino siano completamente preparati.

La preparazione al parto inizia molto prima che inizino.

Nel corpo della donna, lo sfondo ormonale cambia in modo significativo, il che diventa una sorta di segnale e prontezza per la nascita di un bambino.

Circa un mese prima della data prevista di nascita, una donna si trova di fronte ai cosiddetti precursori.

Queste sono condizioni speciali che indicano che il corpo ha iniziato la preparazione.

Precursori del parto

I primi segnali di un imminente incontro con il bambino compaiono circa 4 settimane prima della sua nascita.

I principali presagi della nascita imminente:

Questo fenomeno si osserva di solito 2 settimane prima del travaglio.

È dovuto al fatto che la testa del bambino entra nel piccolo bacino della madre. Per questo motivo, il diaframma si abbassa e lo stomaco cambia posizione.

Il momento in cui questo fenomeno può verificarsi è diverso.

Il tappo sembra uno scarico mucoso con striature di sangue.

Per alcuni, parte 10 giorni prima del parto. A volte il sughero parte direttamente durante il parto.

Pochi giorni prima della nascita, una donna attiva processi volti alla pulizia naturale del corpo.

La minzione e le feci stanno diventando più frequenti, per un insieme di cui una donna perde diversi kg di peso.

Questa è una sensazione di trazione di una cintura nell'addome e nella parte bassa della schiena.

Non sono dolorosi e si verificano circa 3 settimane prima della nascita.

Quando inizia la nascita?

Non sempre la data di nascita prevista coincide con l'effettivo compleanno del bambino.

Qualcuno partorisce in tempo, qualcuno prima e molto più tardi della data stabilita. Pertanto, sorge la domanda: "Cosa determina l'inizio del lavoro?".

La durata del parto è individuale per ogni donna e dipende dalla durata del suo ciclo mestruale.

  • Se il ciclo è di 21 giorni, la probabilità di avere un bambino a 38 settimane di gravidanza è alta;
  • Se tra le mestruazioni passano più di 30 giorni e il ciclo è lungo, molto probabilmente la donna partorirà circa 42 settimane.

Un periodo normale per un bambino è considerato 40 settimane.

Da 37 settimane, i bambini sono considerati a tempo pieno, ma non si affrettano alla loro nascita.

Durante questo periodo, si verificano ancora la formazione attiva e la maturazione dei polmoni del bambino..

Un periodo di gestazione di oltre 40 settimane è considerato patologico e richiede la supervisione dei medici.

Se la gravidanza procede senza complicazioni e il bambino si sente bene, i medici non interverranno. Tuttavia, a seguito del trapianto, aumenta il rischio di infezione intrauterina del feto dovuta allo scarico delle feci originali.

Nella moderna pratica ostetrica, un periodo di gestazione fino a 42 settimane è considerato normale e più richiede già la stimolazione del travaglio.

Opzioni per iniziare il lavoro

L'inizio del processo di nascita nelle donne che diventano madri per la prima volta e in multiparo è in qualche modo diverso.

Come iniziano le nascite in primipara?

  • L'inizio di regolari attività di lotta;
  • Versamento fluido amniotico.

La contrazione è una contrazione dei muscoli lisci dell'utero, a seguito della quale viene aperto il collo.

Per le donne che si confrontano con il processo di nascita per la prima volta, è molto difficile distinguere tra false contrazioni e reali..

Pertanto, è necessario conoscere i loro sintomi:

  • Le riduzioni si verificano regolarmente, dopo circa lo stesso periodo di tempo;
  • Le contrazioni sono accompagnate da dolore;
  • Il dolore delle contrazioni aumenta con la loro frequenza;
  • L'intervallo di tempo tra le contrazioni è ridotto.

Lo scarico dell'acqua non si verifica sempre prima dell'inizio dell'espulsione diretta del feto dall'utero. A volte è necessario perforare la bolla con un ago speciale.

Questa procedura viene eseguita dai ginecologi nel centro perinatale. Lei è indolore.

Ragioni per cui iniziano i combattimenti

Prima della nascita, si verificano cambiamenti fisiologici nel sistema ormonale della madre.

Circa 24 ore prima dell'inizio del travaglio, inizia la produzione attiva di actomiosina.

Questa sostanza svolge un ruolo diretto nella capacità dell'utero di contrarsi..

Allo stesso tempo, l'ipofisi e la placenta iniziano a produrre attivamente ormoni speciali: ossitocina e prostaglandine.

Queste sostanze innescano anche il processo di contrazione del muscolo uterino..

Come il parto inizia in multiparous

Nelle donne multiparose, il travaglio inizia in modo simile, ma è caratterizzato dalla transitorietà di ogni fase..

Pertanto, se le donne che partoriscono per la prima volta potrebbero non avere fretta in ospedale, è meglio che le madri con esperienza non ritardino questa visita..

La durata del travaglio delle donne primipare è in media di 12 ore; le donne multiparte partoriscono in 8-10 ore. Tuttavia, questa volta è condizionale e il processo di nascita per ogni donna è individuale..

Per molti aspetti, la durata del travaglio dipende dalla forza del travaglio, dalla struttura del bacino e dalle dimensioni del bambino..

La nascita di un bambino è un momento molto atteso da ogni donna. Ogni mamma ha paura di perdere il suo inizio.

La natura ha programmato il corpo femminile in modo tale che persino una donna primogena possa determinare con certezza che è ora di andare in ospedale.

Un adeguato allenamento fisico e morale aiuterà a dare alla luce un bambino tanto atteso.

Dove inizia la nascita?

La nascita inizia: precursori del parto, opzioni per iniziare il parto

Ekaterina Kherson medico ostetrico-ginecologo, candidato alle scienze mediche, vice capo medico del Centro medico perinatale

Il parto è il processo fisiologico di espulsione di un uovo fetale dall'utero dopo che il feto raggiunge la maturità e la vitalità. Questa è la definizione scientifica del certificato di nascita. Ma non ci fornisce un quadro completo di come questo processo è completamente organizzato e di quanto sia importante per l'uomo e la natura..

In termini storici, è interessante l'opinione di Ippocrate, che credeva che il parto inizia perché a causa della fame che è arrivata alla fine della gravidanza, il feto stesso lascia la cavità uterina, appoggiando le gambe contro il fondo. Si credeva inoltre che quando il feto cresce fino a una certa dimensione, non si adatta all'utero e, spingendo dal suo fondo, esce.

In futuro sono state avanzate varie teorie sull'inizio del travaglio: meccanico, endocrino, placentare, immunitario, chimico, ormonale. In momenti diversi, sono stati confermati e smentiti da numerosi scienziati e clinici, ma allo stesso tempo, tutti insieme hanno indicato la complessità dei cambiamenti nel corpo di una donna incinta prima del parto e durante il parto.

La moderna ostetricia considera la causa principale dell'inizio del parto la presenza di un "dominante alla nascita" formato, che è un singolo sistema dinamico che combina sia i centri superiori di regolazione - i sistemi nervoso centrale e autonomo, sia gli organi esecutivi - l'utero e il complesso fetoplacentare (placenta e feto). Ora è consuetudine affermare che il feto inizia il parto, cioè il complesso fetoplacentare "matura", rilascia sostanze biologicamente attive, che sono il principale anello di partenza per l'inizio del travaglio.

Prima della nascita, il background ormonale cambia. Di particolare importanza è l'aumento della sintesi di estrogeni sullo sfondo di una diminuzione del livello dell'ormone principale che mantiene la gravidanza - progesterone, che blocca la contrazione dei muscoli dell'utero 1. Inoltre, le prostaglandine, che, secondo i concetti moderni, sono i principali stimolanti dell'inizio del lavoro, svolgono un ruolo importante nello sviluppo del lavoro.

Precursori del parto

Poco prima della nascita, la maggior parte delle donne in gravidanza presenta una serie di sintomi, combinati nel concetto di "precursori (precursori) del lavoro":

  • 2-3 settimane prima della nascita, specialmente nelle primipare, si verifica un "prolasso dell'addome" e il relativo sollievo della respirazione allungando il segmento inferiore dell'utero e inserendo (muovendo) la testa nell'entrata del bacino; c'è un abbassamento della parte inferiore dell'utero;
  • nelle ultime 2-4 settimane di gravidanza, un ombelico sporge;
  • pochi giorni prima della nascita, si possono osservare cambiamenti nell'umore della donna, insoliti per gli ultimi mesi di gravidanza: aumento dell'irritabilità o, al contrario, uno stato di apatia, che è associato a cambiamenti nel sistema nervoso centrale e autonomo prima del parto;
  • 2-3 giorni prima della nascita, si verifica una riduzione del peso corporeo della donna incinta di 1-2 kg, principalmente a causa dell'acqua, a seguito di cambiamenti nei livelli ormonali;
  • a partire da due settimane prima della nascita, il muco viscoso spesso, il tappo mucoso, può essere rilasciato dal tratto genitale, che può essere accompagnato da lievi spotting a causa di lacerazioni superficiali dei bordi della faringe (il colore del tappo mucoso può essere da giallastro a marrone scuro);
  • nella regione sacrale e nella parte inferiore dell'addome compaiono sensazioni irregolari, prima tirando, poi crampi.

Le normali contrazioni preparatorie dell'utero sono invisibili, indolori o leggermente dolorose. Si verificano spesso di notte e causano la maturazione cervicale al parto..

Il risultato dei cambiamenti che preparano il corpo della donna al parto è un certo stato di tutti i suoi organi e sistemi. Gli ostetrici giudicano la prontezza al parto dalle condizioni della cervice, che è determinata dall'esame vaginale: la cervice matura è accorciata, situata al centro, morbida, facilmente estensibile, il canale cervicale (canale cervicale) diventa passabile.

Quando inizia la nascita??

Quindi, quando dovresti aspettarti la comparsa di un lavoro regolare? La gravidanza di solito dura 37-42 settimane e molto spesso la sua durata dipende dalla natura del ciclo mestruale. Quindi, ad esempio, se l'intervallo tra le mestruazioni regolari era di 21 giorni, è più probabile che la gravidanza duri 38-39 settimane; in caso di lunghi cicli mestruali (36 giorni) o mestruazioni irregolari, la gravidanza dura di solito più a lungo - fino a 41-42 settimane. Questa gravidanza si chiama prolungata..

Va ricordato che se l'età gestazionale supera le 40 settimane, è necessario visitare regolarmente un medico, poiché tale gravidanza può essere sia normale che patologica. Con una gravidanza patologicamente lunga, nascerà un bambino nato e durante il processo del parto, la probabilità di complicanze è maggiore. Un bambino trasferito di solito soffre in utero, poiché la placenta sta invecchiando e il feto non riceve la giusta quantità di nutrienti e ossigeno. Pertanto, dopo un periodo di gestazione di 40 settimane, i medici monitorano attentamente le condizioni del bambino utilizzando cardiotocografia, ultrasuoni e studi Doppler.

Opzioni per iniziare il lavoro

L'inizio classico del parto è l'inizio di contrazioni regolari con aumento progressivo di forza e frequenza. Quindi, le prime contrazioni vengono ripetute ogni 20 minuti, quindi 15 minuti, ad es. si osserva una riduzione regolare del divario tra le contrazioni, la loro forza e durata aumentano. In questo caso, fissando il tempo delle contrazioni, puoi aspettare il momento in cui le pause tra loro saranno 7-10 minuti, quindi andare all'ospedale di maternità.

Ma ci sono altre opzioni per iniziare il travaglio.

Il parto può essere preceduto da dolori preliminari: dolori di trazione irregolari nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena, che sono permanenti o ripetuti a diversi intervalli. Tale dolore non è accompagnato dall'apertura della cervice, cioè inefficace, ma a causa di tali dolori una donna si stanca, quindi l'attività lavorativa, iniziata dopo un lungo periodo di dolori preliminari, può diventare patologica, in particolare, essere debole. Pertanto, prolungati, che durano fino a diverse ore (e ancora di più fino a 1-2 giorni), i dolori preliminari richiedono misure terapeutiche: mentre a casa, puoi prendere 2 compresse di no-shpa e sdraiarti. Se tali eventi non danno l'effetto desiderato, saranno assistiti in ospedale: in primo luogo, il medico capirà se si tratta di dolori reali o se sono contrazioni e un'apertura della cervice.

In ospedale, per curare questa condizione, usano farmaci per il sonno: molto spesso dopo il risveglio, inizia un travaglio regolare. In assenza di un tale paziente si osserva nel dipartimento di patologia delle donne in gravidanza.

Si dice che il deflusso prematuro del liquido amniotico avvenga quando l'acqua (il fluido che viene prodotto dalle membrane fetali e circonda il feto all'interno dell'utero) parte prima dell'inizio del travaglio regolare. Normalmente, nel corso del parto, la vescica fetale, incuneata nel canale cervicale, come se aprisse la strada alla testa del bambino. In caso di violazione dell'integrità della vescica fetale, esiste un'alta probabilità di complicanze infettive con un lungo intervallo anidro. Detto questo, in caso di scarico prematuro di liquido amniotico, non dovresti esitare a lasciare l'ospedale.

Abbiamo cercato di parlare delle possibili opzioni per iniziare il travaglio. Ma, come già accennato, la nascita di una nuova persona è un processo imprevedibile. Pertanto, una donna dovrebbe essere pronta per qualsiasi scenario, ma assicurati di sintonizzarti al meglio e di credere nella sua forza!

1 Uno dei fattori scatenanti nello sviluppo del travaglio è l'ossitocina: la sua concentrazione nel plasma sanguigno aumenta durante la gravidanza.

Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.

Up