logo

Capacità CTG quando prescritte. Programma di ricerca. Preparazione della procedura, durata, caratteristiche e procedura. Ottenere risultati e loro analisi, conclusioni.

Ciò che una donna incinta dovrebbe sapere sulla procedura CTG

Portare un bambino è una fase cruciale nella vita di una donna, quando è obbligata a seguire tutte le raccomandazioni dei medici: fare i test, periodicamente essere esaminati usando metodi moderni, tra cui CTG (cardiotocografia).

Un cardiotocogramma riflette l'attività del cuore del feto, è un cardiogramma espanso. Sulla base, lo specialista conclude che esistono patologie della gravidanza.

Cosa è meglio per gli studi sul lavoro del cuore - CTG o ultrasuoni

Lo sviluppo intrauterino è monitorato da diversi metodi non invasivi e altamente informativi, ultrasuoni e CTG sono obbligatori.

CTG è specificamente progettato per studiare il lavoro del cuore, effettuato nell'ultimo trimestre.

L'ecografia consente un esame più ampio di molti sistemi del corpo del bambino. In effetti in qualsiasi mese di gravidanza.

Perché nominare

Con CTG, vengono monitorati la frequenza cardiaca fetale, la frequenza e la forza delle contrazioni uterine in una donna. Gli indicatori elencati dipendono dalla presenza di processi patologici, fattori esterni, quindi, sulla base della loro base, giungono a una conclusione sulla salute del bambino.

I seguenti fattori o sintomi sono indicazioni per CTG:

  • diagnosi patologiche dopo studi precedenti;
  • malattie infettive della donna incinta;
  • difficoltà nel dare alla luce i primi figli;
  • mutazioni geniche o cromosomiche in famiglie di genitori;
  • mobilità sospetta o passività del feto;
  • polidramnios o oligohydramnios;
  • maturazione precoce della placenta;
  • la minaccia della nascita precoce in qualsiasi periodo di gravidanza;
  • Concezione fuori dal paese, specialmente nei paesi tropicali;
  • vaccinazione con un farmaco che viola la formazione del feto;
  • sintomi di gestosi;
  • terapia farmacologica durante la gestazione;
  • malattie croniche e autoimmuni in una donna incinta;
  • fumatori, bevitori e tossicodipendenti.

La presenza di questi fattori aumenta il rischio di sviluppare patologie, tali donne dovrebbero essere particolarmente responsabili della diagnosi di patologie e sottoporsi a una TAC ad alta precisione.

Piano diagnostico

Lo schema per CTG dipende dalle patologie rilevate:

  • aumento della durata della gravidanza (più di 42 settimane) - ogni 4-5 giorni;
  • fattore Rhesus negativo nella madre - 2 volte al mese;
  • acqua lunga o corta, malattie cardiache, un eccesso di ormoni tiroidei (ipertiroidismo di qualsiasi gravità) - una volta ogni 7 giorni;
  • bambino grande, gravidanza multipla, bacino clinicamente stretto - una volta ogni dieci anni;
  • rosolia ha sofferto durante la gravidanza, aumento della pressione sanguigna, infezioni genitourinarie, placenta previa in assenza di sanguinamento, donne di età superiore ai 35 anni - una volta ogni dieci giorni.

I professionisti, se la gravidanza procede normalmente, sono prescritti dalla 32a settimana con una frequenza di 2 volte al mese. Con complicazioni, CTG viene eseguito dalla 28a settimana con un intervallo di 5-7 giorni. In casi particolarmente difficili, spendi ogni giorno.

Chi sta conducendo

Un medico di riferimento CTG viene emesso da un medico che osserva la gravidanza. La procedura viene eseguita da un'ostetrica o un ostetrico-ginecologo appositamente addestrati. Solo l'ostetrico-ginecologo può analizzare correttamente i dati ottenuti e determinare la presenza di patologie della gravidanza.

Preparazione per la procedura

I risultati CTG sono indipendenti dall'assunzione di cibo. Per il comfort di una donna, è meglio venire 2-3 ore dopo aver mangiato. Per 2 giorni prima di KGT è vietato utilizzare:

  • bevande contenenti caffeina, cacao (tè, caffè);
  • limitare il cioccolato fondente (non più di una barretta);
  • alcool, energia.
  • una grande quantità di cibo proteico.

A proposito di caffè e telefono cellulare

Il caffè, non nel modo migliore, colpisce il corpo di una donna e un feto. Successivamente, la frequenza cardiaca della madre, l'aumento della pressione sanguigna, l'erogazione di ossigeno al feto diminuisce, il che influisce negativamente sul CTG. Parte della caffeina passa necessariamente attraverso la placenta fino al feto, a seguito del tocogramma fornirà dati errati.

Le onde ultrasoniche, le cui caratteristiche riflettenti sono utilizzate nella tecnica, non reagiscono in alcun modo alla comunicazione cellulare. Puoi portare un cellulare con te alla procedura.

Cosa dovresti avere con te

Il processo è accompagnato dall'uso di un gel speciale. Dopo l'esame, il gel dovrà essere rimosso, per il quale è necessario disporre di un piccolo asciugamano o diversi asciugamani di carta.

Alcune cliniche raccomandano di avere un piccolo cuscino o una coperta, questi articoli aiuteranno a prendere una posizione comoda, che dovrà essere mantenuta per un certo tempo..

La posizione corretta durante la procedura

Durante lo studio, la donna viene posizionata su un divano speciale, sollevando correttamente la testa leggermente. Dovresti assumere la posizione di "metà seduta" o "metà sdraiata" sul lato sinistro.

schema

CTG viene eseguito su apparecchiature specializzate in una determinata sequenza:

  1. Immediatamente prima dell'inizio del processo, con l'aiuto di uno stetoscopio, viene chiarito il luogo di ascolto distinto del battito cardiaco del feto.
  2. È in questo luogo, con una cintura speciale, che viene fissato il sensore ad ultrasuoni. In alcuni dispositivi, il sensore è dotato di una funzione Doppler, che consente di impostare la direzione del sangue nei vasi del bambino.
  3. Un sensore tanzometrico, si trova nella parte superiore dell'addome (parte inferiore dell'utero). Ti consente di monitorare le contrazioni uterine e i movimenti fetali..

A volte una donna, al momento del movimento fetale, deve premere il pulsante di uno speciale dispositivo manuale. Tutti gli altri elementi dell'attrezzatura dovrebbero funzionare in modalità automatica..

Registrazione dati

Le informazioni dai dispositivi di ricezione sono registrate su un nastro di carta sotto forma di 2 linee curve:

  • la linea superiore riflette la frequenza cardiaca (ritmo del cuore) del bambino;
  • linea di fondo - contrazioni uterine.

Sono le linee curve ottenute che il medico esamina per determinare le condizioni del bambino.

Monitor fetale

I moderni dispositivi CTG sono dotati di un monitor fetale che trasmette i dati cardiografici in tempo reale.

Tutti i dati possono essere scritti su carta. Su tali dispositivi sono installati anche diversi sensori con funzione Doppler, progettati per lo studio di gravidanze multiple.

Durata

È difficile rispondere inequivocabilmente alla domanda su quanto durerà KGT. In media, uno studio dura 30-40 minuti, a volte bastano 10-15 minuti, a volte un'ora intera non è sufficiente.

Decifrare i risultati

I dati CTG vengono analizzati in 2 modi:

  • automatico, l'apparato stesso esegue, il ritmo cardiaco viene analizzato in uno stato calmo e attivo del feto;
  • il manuale, eseguito da uno specialista, richiede del tempo.

La condizione è determinata su una scala di dieci punti, secondo lo schema:

  • da 8 a 10 punti: un feto assolutamente sano;
  • 5-7 - stato limite, lo sviluppo di gravi complicanze è possibile con un alto grado di probabilità;
  • 3-4 - grave ipossia con una potenziale minaccia di un finale fatale;
  • 3 o meno - la minaccia della morte del feto, sono necessarie misure urgenti per mantenere la sua attività cardiaca.

La decrittazione automatica è considerata relativamente corretta, non è la base per una diagnosi finale. Il medico diagnostico o il ginecologo decodificano i dati, il risultato è considerato più affidabile e corretto, verificato con l'opzione automatica.

Frequenza cardiaca normale

Il ritmo basale (numero di contrazioni al minuto) del cuore corrisponde a valori normali, a seconda della durata della gravidanza:

  • a 32 settimane entro 120-160 battiti al minuto;
  • 33a, 34a settimana - nessun cambiamento;
  • 35a settimana - 119-160 battiti / min;
  • 36a, 37a settimana - 120-160 bpm.

Il ritmo delle contrazioni cardiache insieme all'età gestazionale è anche determinato dalla mobilità del feto.

Attività fetale normale

L'attività dipende anche dalla durata della gravidanza e dalla presenza di complicanze: ipossia, oligoidramnios.

L'attività di picco si verifica in 28-32 settimane ostetriche.

Durante la gravidanza normale, la durata del sonno nel feto in questa fase non deve superare i 50 minuti (media 30-40 minuti).

Pertanto, la madre dovrebbe sentire il bambino muoversi durante questo intervallo di tempo.

Cosa rivela CTG?

CTG consente di diagnosticare tempestivamente e correttamente gravi processi patologici:

  1. Il complesso di disturbi della placenta (insufficienza fetoplacentare). Spesso porta alla morte del feto.
  2. Infezioni intrauterine Un gruppo di malattie intrauterine di natura infettiva, che portano allo sviluppo di difetti alla nascita, ritardo dello sviluppo, morte fetale.
  3. Il terzo grado di maturità della placenta prima della data stabilita.
  4. Ipossia, la causa di molte malattie mortali del feto.
  5. La diagnosi di diabete durante la gravidanza porta allo sviluppo di iperglicemia nel bambino (il corpo del bambino non è in grado di produrre insulina da solo).

Cosa fare se i risultati sono dubbi o negativi

Ci sono casi in cui CTG produce un risultato ambiguo, secondo il quale è impossibile stabilire una diagnosi accurata. Quindi il medico può prescrivere un secondo CTG o, per ulteriori informazioni, dirige la donna incinta a sottoporsi a test di laboratorio o altri studi, ad esempio l'ecografia.

Il CTG è un metodo di ricerca altamente informativo e affidabile, efficace per valutare l'attività cardiaca fetale nelle fasi successive e consente di determinare una serie di patologie gravi. Anomalie identificate tempestivamente consentono ai medici di prendere le giuste misure per mantenere la salute della madre e del bambino.

Perché i CTG durante la gravidanza sono normali e cosa mostra

Il CTG o cardiotocografia è uno dei metodi di diagnosi prenatale ed è molto diffuso negli ostetricia moderna per la semplicità dello studio, l'assenza di effetti negativi sulla madre e sul feto, l'accessibilità e l'ottenimento di risultati affidabili e informativi. La base dello studio è la registrazione delle contrazioni cardiache fetali (frequenza cardiaca) e della sua attività motoria, nonché delle contrazioni uterine. Dopo aver registrato questi indicatori su un nastro di calibrazione, si ottiene una versione cartacea dei risultati CTG, che viene valutata dall'ostetrico-ginecologo e fa una conclusione. Sulla base delle conclusioni ricevute, il feto viene valutato e, in base alle indicazioni, viene emesso il trattamento o il trattamento urgente o di emergenza.

L'essenza della cardiotocografia

La frequenza cardiaca fetale viene valutata a riposo, durante lo spostamento e rispetto alle contrazioni uterine. Inoltre, la frequenza cardiaca e l'attività motoria di un bambino vengono valutate se esposte a fattori esterni. Pertanto, CTG e CTG non stress sono distinti usando stimoli esterni o test funzionali: cardiotocografia da stress. Dai test funzionali si applicano:

  • test di ossitocina - somministrazione endovenosa di una dose minima di ossitocina;
  • Test mammario - irritazione meccanica dei capezzoli;
  • test di atropina - somministrazione endovenosa di una piccola dose di atropina;
  • test acustico - esposizione a stimoli sonori;
  • test di palpazione - un tentativo di spostare l'estremità pelvica o la testa attraverso la parete anteriore dell'addome.

Quando si registrano gli indicatori, vengono visualizzati tre grafici su un nastro di carta - su uno, vengono registrate le contrazioni uterine, sul secondo - contrazioni cardiache fetali e sul terzo - i suoi movimenti. La ricerca cardiotocografica si basa sull'effetto Doppler - il riflesso delle onde ultrasoniche dalle parti contraenti del feto e dalle pareti dell'utero. Il sensore che rileva le contrazioni cardiache del bambino è ultrasonico e il sensore che registra le contrazioni uterine è tensometrico.

Date e ora del CTG

Uno studio cardiotocografico è prescritto da 30 a 32 settimane di gestazione. Ciò è dovuto alla formazione di una chiara connessione tra i movimenti del feto e la sua attività cardiaca e la comparsa di periodi di sonno e veglia del bambino. Pertanto, il tempo tra le 9:00 e i 2 giorni e dalle 19:00 a mezzanotte è considerato un momento favorevole per la ricerca.

Secondo la testimonianza (corso patologico della gestazione), il CTG viene eseguito prima, da un periodo di 28 settimane. Fino alla 28a settimana, lo studio non viene condotto, poiché è impossibile ottenere risultati chiari e affidabili..

Con una gravidanza normale, la cardiotocografia viene eseguita ogni 10 giorni. La presenza di complicanze della gestazione e l'ottenimento di risultati soddisfacenti da studi precedenti richiede una ripetizione del CTG dopo 5-7 giorni. Se viene rilevata la carenza di ossigeno nel feto, il CTG viene eseguito quotidianamente o a giorni alterni fino a quando il feto viene normalizzato durante il trattamento o per decidere su un taglio cesareo urgente / di emergenza. La cardiotocografia viene eseguita anche durante il travaglio, circa ogni 3 ore, sebbene sia consigliabile condurre l'intero primo periodo sotto la supervisione del CTG.

Come prepararsi allo studio

La preparazione speciale prima di cardiotocography non è effettuata. Ma la donna incinta viene introdotta alle regole che deve osservare alla vigilia dello studio:

  • fare colazione o cenare da 1,5 a 2 ore prima della rimozione del CTG (lo studio non viene eseguito a stomaco vuoto o immediatamente dopo aver mangiato);
  • svuotare la vescica prima della procedura (la durata dello studio è di 20 - 40 - 90 minuti);
  • smetti di fumare 2 ore prima del CTG (se hai una cattiva abitudine);
  • dormire a sufficienza alla vigilia dello studio;
  • non fare movimenti durante la procedura;
  • firmare il consenso scritto per condurre ricerche.

Qual è lo scopo della cardiotocografia?

Nell'ordine del Ministero della Salute della Federazione Russa (n. 572, 1 ° novembre 2012), la cardiotocografia fetale viene eseguita per ogni gestante almeno tre volte in un periodo da 32 a 40 settimane (in assenza di complicazioni della gravidanza) e senza fallo durante le contrazioni. Gli obiettivi del CTG nell'ultimo trimestre e nel parto:

  • calcolo della frequenza cardiaca fetale;
  • contare le contrazioni uterine;
  • diagnosi di sofferenza fetale e decisione sul completamento della gravidanza o del parto.

Indicazioni per ricerche più frequenti durante la gestazione e / o il parto:

  • storia ostetrica gravata (aborto, aborto spontaneo, parto prematuro, parto morto, ecc.);
  • gestosi;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • una mancanza di globuli rossi ed emoglobina nelle donne;
  • incompatibilità immunologica del sangue materno e fetale per fattore Rh o gruppo sanguigno;
  • gravidanza post-termine (42 e più settimane);
  • mancanza o eccesso di liquido amniotico;
  • minaccia di parto pretermine;
  • controllo del trattamento per FPF e ipossia fetale;
  • ritardo della crescita intrauterina, basso peso fetale stimato;
  • gravidanza multipla;
  • uno studio di controllo dopo aver ricevuto risultati insoddisfacenti del CTG precedente;
  • malattie extragenitali di una donna (diabete mellito, patologia dei reni, ghiandola tiroidea, ecc.);
  • riduzione / scomparsa dei movimenti fetali o della sua violenta attività motoria;
  • diagnosticato anomalie fetali del feto;
  • grande peso del feto;
  • trauma all'addome;
  • entanglement del collo fetale con un cordone ombelicale, rilevato mediante ultrasuoni;
  • cicatrice sull'utero;
  • bassa placenta o placenta previa;
  • cattive abitudini di una donna incinta (abuso di alcol, fumo, consumo di droghe).

Come va lo studio

Il paziente si trova sul divano in posizione prona sul lato sinistro o semi-seduto. Tale postura impedisce la compressione della vena cava inferiore, che influisce negativamente sulle condizioni del feto (aumento della frequenza cardiaca, aumento dell'attività motoria). Il dottore mette sulla pancia di una donna una cintura speciale su cui si trova l'estensimetro in modo che si trovi sul lato dell'angolo destro dell'utero. Dopo aver trovato il posto del miglior ascolto del battito cardiaco fetale, la pelle della pancia incinta viene lubrificata con gel e un sensore a ultrasuoni è attaccato a questa zona. La futura mamma ha messo un telecomando in mano con un pulsante, facendo clic su cui noterà i movimenti fetali durante lo studio. La durata del CTG è da 20 a 40 minuti, che è determinata dai cicli di sonno e veglia del bambino (di solito lo stato di riposo e l'attività del feto cambiano ogni 30 minuti). La registrazione del ritmo basale delle contrazioni cardiache fetali viene eseguita per almeno 20 minuti fino a quando non si notano 2 movimenti del bambino per una durata di 15 o più secondi e provocano un aumento della frequenza cardiaca di 15 contrazioni in 60 secondi. Lo studio descritto si chiama cardiotocografia esterna..

La cardiotocografia interna viene eseguita solo durante il travaglio nelle seguenti condizioni:

  • liquido amniotico scomparso;
  • apertura della faringe uterina di 2 cm o più.

Quando si esegue un CTG interno, uno speciale elettrodo a spirale è attaccato alla pelle del precursore del bambino e le contrazioni dell'utero sono fissate attraverso un estensimetro attaccato all'addome o attraverso un catetere inserito nella cavità amniotica. Il CTG interno viene eseguito secondo rigorose indicazioni ostetriche ed è usato raramente..

Decodifica di un cardiotocogramma

L'analisi del cardiotocogramma ottenuto comprende lo studio dei seguenti indicatori:

  • Ritmo basale. Riflette la frequenza cardiaca del feto. Per determinarlo, viene calcolata la frequenza cardiaca media nell'arco di 10 minuti. Normalmente, la frequenza cardiaca a riposo del feto è di 110-160 battiti al minuto, con agitazione 130-190. Il normale ritmo basale non va oltre questi indicatori.
  • Variabilità di un ritmo. L'indicatore che riflette il valore medio delle deviazioni dal ritmo basale. Normalmente, è nell'intervallo di 5 - 25 battiti cardiaci al minuto. Le deviazioni dal ritmo basale sono chiamate oscillazioni. Distingue tra oscillazioni veloci e lente. Veloce sono quelle fluttuazioni che si notano ad ogni battito del cuore del feto, ad esempio: 138, 145, 157, 139 e oltre. Le oscillazioni lente si notano in un minuto di battiti cardiaci. Quando il ritmo cambia di meno di 3 battiti al minuto (esempio: da 138 a 140), viene indicata una bassa variabilità del ritmo basale. Una variazione della frequenza cardiaca in 1 minuto da 3 a 6 battiti (esempio: da 138 a 142) indica una variabilità media. Se la frequenza cardiaca fetale in 1 minuto cambia di 7 o più battiti (esempio: da 138 a 146), ciò indica un'alta variabilità del ritmo. La variabilità del ritmo normale è elevata con oscillazioni istantanee.
  • Accelerazione, decelerazione. Le accelerazioni sono chiamate picchi o chiodi di garofano, diretti verso l'alto sul grafico. Cioè, l'accelerazione è un aumento della frequenza cardiaca fetale di 15-25 colpi per 1 minuto, che insorge in risposta a propri movimenti, contrazioni uterine o test funzionali. Indicano una condizione soddisfacente del bambino (2 o più accelerazioni nell'arco di 10 minuti). Le delezioni, al contrario, sono picchi diretti verso il basso sul grafico e sono caratterizzati da una diminuzione della frequenza cardiaca fetale di 30 battiti al minuto e della durata di 30 o più secondi. Nel CTG normale, non si osserva alcuna decelerazione o ce ne sono pochi e la profondità non supera i 15 battiti in 15 secondi.
  • Cambiamenti periodici. Fluttuazioni del battito cardiaco fetale derivanti da contrazioni uterine.
  • Ampiezza. L'indicatore nota la differenza tra il ritmo basale della frequenza cardiaca fetale e i cambiamenti periodici.
  • Mescolando. Il loro numero è determinato dallo stato di riposo e dall'attività del feto. Normalmente, il bambino dovrebbe spostarsi da 6 a 8 volte all'ora. Ma il numero di movimenti diminuisce durante il sonno o durante la fame di ossigeno, quindi l'indicatore viene valutato insieme ad altri.

Risultati della decrittazione CTG:

  • Cardiotocogramma normale. Il ritmo basale è compreso tra 120 e 160 battiti cardiaci al minuto, l'ampiezza della variabilità del ritmo va da 10 a 25 in 60 secondi, non ci sono decelerazioni, 2 o più accelerazioni sono registrate in 10 minuti.
  • Cardiotocogramma dubbioso. Il ritmo basale è compreso tra 100 e 120 battiti cardiaci al minuto o tra 160 e 180 battiti cardiaci in 60 secondi. L'ampiezza della variabilità del ritmo è inferiore a 10 o superiore a 25. Le accelerazioni non sono fisse, le decelerazioni basse e brevi sono registrate.
  • Cardiotocogramma patologico. Il ritmo basale è di 100 o meno battiti al minuto o supera 180. Si nota un ritmo monotono con un'ampiezza di variabilità inferiore a 5 battiti per 60 secondi. Sono state registrate decelerazioni espresse e variabili (con una forma diversa). Compaiono decelerazioni tardive (30 secondi dopo l'inizio delle contrazioni uterine). Ritmo sinusoidale.

Valutazione fetale di Fisher

La conclusione finale sul cardiotocogramma viene emessa dopo aver calcolato i punti che Fisher ha descritto nella sua scala. Il numero di punti è determinato dalla frequenza cardiaca fetale, dalla variabilità del ritmo, dall'assenza o presenza di decelerazioni e accelerazioni.

Bilancia pesapersone Krebs modificata:

Indice1 punto2 punti3 punti
Frequenza cardiaca fetaleMeno di 100 o oltre 180100-120 o 160-180121-160
Oscillazioni lenteMeno di 3 battiti al minuto3-5 battiti al minuto6–25 battiti al minuto
Numero di oscillazioni lente> 3 per studio3-6Oltre 6 durante lo studio
AccelerazioneNon registrato1–4 in 30 minutiOltre 5 in 30 minuti
cancellazioneIn ritardo o variabileVariabile o in ritardoPresto o assente
Movimenti fetaliNon marcato1-2 in 30 minutiPiù di 3 in 30 minuti

Il punteggio consente al medico di pubblicare le seguenti conclusioni:

  • CTG indica una condizione soddisfacente del feto con un punteggio totale di 8 - 10;
  • CTG indica i segni iniziali di carenza di ossigeno fetale con punteggio 5 - 7 punti (è necessario un ulteriore esame: ultrasuoni con Doppler, valutazione del profilo biofisico del feto);
  • CTG indica una condizione minacciosa del feto, che richiede il ricovero immediato della donna incinta e la risoluzione del problema del parto (di norma, si tratta di un taglio cesareo di emergenza).

Fattori di distorsione

Ottenere risultati imprecisi nel cardiotocogramma può essere dovuto a:

  • mangiare troppo o condurre uno studio a stomaco vuoto;
  • prendendo sedativi;
  • stress in gravidanza;
  • attività fisica di una donna prima dello studio (salire le scale, camminare a passo svelto);
  • peso eccessivo della donna incinta (è difficile per il sensore riconoscere il battito cardiaco fetale);
  • bere alcolici e fumare alla vigilia del CTG;
  • installazione impropria di un sensore a ultrasuoni o essiccazione di un gel conduttivo;
  • gravidanza multipla;
  • dormienza fetale (è necessario prolungare il tempo di rimozione del CTG).

Video: Perché CTG è necessario durante la gravidanza?

Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consulenza medica e non può sostituire la consultazione di persona con un medico professionista. Per diagnosi, diagnosi e trattamento, contattare un medico qualificato!

CTG del feto durante la gravidanza

Uno degli studi importanti nel terzo trimestre è il CTG durante la gravidanza. Questo metodo di ricerca consente di valutare in modo completo le condizioni del feto, il bambino soffre di ipossia. Viene eseguito per quasi tutte le donne in gravidanza nel terzo trimestre, e specialmente in preparazione al parto, nonché nel processo del parto.

Qual è il CTG del feto durante la gravidanza

La cardiotocografia viene eseguita durante la gravidanza al fine di ottenere dati sulle contrazioni cardiache e sul lavoro del cuore fetale in combinazione con la sua attività motoria, contrazioni uterine e reazioni al feto..

Di solito, questo studio su donne in gravidanza è combinato con ultrasuoni e dopplerometria (uno studio speciale sul flusso sanguigno nei vasi della placenta, del cordone ombelicale e del feto).

Questi esami consentono di identificare eventuali anomalie durante la gravidanza che interferiscono con il normale sviluppo del bambino, il che consentirà al medico di prescrivere il trattamento in tempo.

Quando vengono prescritti CTG durante la gravidanza?

In casi speciali, gli specialisti possono raccomandare CTG durante la gravidanza da 29 settimane, ma di solito lo studio viene utilizzato dopo la 31a settimana di gravidanza, quando i risultati dell'esame rifletteranno i dati più affidabili..

Fino a questo momento, gli organi fetali sono ancora immaturi e i dati potrebbero non essere del tutto precisi e veri. Quando si esegue CTG, è auspicabile che il bambino sia relativamente calmo, poiché i risultati ottenuti con CTG dipenderanno anche dai suoi movimenti.

Pertanto, il momento esatto della procedura sarà determinato dal medico in base alle indicazioni. Pertanto, la risposta alla domanda sulla durata del CTG durante la gravidanza va dalle 30-32 settimane di gravidanza al parto.

Quanto spesso CTG durante la gravidanza?

Se durante la gravidanza vengono rilevate complicazioni, il CTG viene prescritto più spesso, fino al monitoraggio quotidiano - questo studio non danneggia il feto e la madre.

Inoltre, i CTG possono essere eseguiti anche durante il parto, questo è necessario nei casi in cui è necessario determinare le condizioni generali del bambino e decidere su un'ulteriore gestione del lavoro.

Sarà richiesto un controllo speciale per i bambini in nascite complicate, con entanglement cordonale o con altre patologie della gravidanza.

Come fanno i CTG durante la gravidanza

Il CTG durante la gravidanza è una procedura assolutamente sicura e indolore. Non danneggia né la madre stessa né il feto. Il CTG è particolarmente interessante per quelle donne che lo incontrano per la prima volta e sono interessate a quello che faranno.?

Prima di tutto, in ufficio, il medico chiederà alla donna di assumere una posizione comoda sdraiata o sdraiata, a volte seduta, in modo da poter trascorrere comodamente l'ora successiva. Sarà importante rilassarsi ed essere calmo. Diversi sensori sono collegati allo stomaco:

  • uno dei sensori a ultrasuoni, registrerà la frequenza cardiaca fetale;
  • il secondo è un estensimetro con cui verranno registrate le contrazioni delle pareti dell'utero;
  • potrebbe esserci anche un sensore aggiuntivo per l'agitazione o un pulsante nella mano della donna, che guadagna con ogni movimento distinto.

Esistono dispositivi moderni che registrano e analizzano i grafici, producendo risultati in un sistema a punti.

CTG durante la gravidanza: come prepararsi

Sebbene la procedura non sia difficile, necessita di alcuni preparativi.

Prima della procedura, dovresti avere un morso, poiché dovrai sederti a lungo senza muoverti davvero, andare in bagno e rilassarti, dimenticando tutti i problemi e gli eventi.

Assicurati di spegnere il telefono e di non parlare. Prima della procedura, vale la pena spostarsi un po 'in modo che il bambino non dorma e la registrazione abbia avuto successo.

Vale la pena familiarizzare con la procedura in modo da non cambiare la posizione del corpo molto più tardi e non influire sulla registrazione, poiché in media, la registrazione dura almeno mezz'ora e di solito circa un'ora.

Ciò è necessario per stabilire con precisione la frequenza delle contrazioni del cuore del feto e la reazione alla contrazione delle pareti dell'utero. I risultati più affidabili si ottengono in assenza di problemi durante la gravidanza.

A volte le donne ottengono un CTG scarso durante la gravidanza, mentre si sentono benissimo, e non ci sono deviazioni nello stato di gravidanza, questo richiede un secondo studio per escludere la fase del sonno fetale e influenzare gli effetti collaterali sui risultati..

CTG durante la gravidanza: normale

È importante "leggere" correttamente i dati ottenuti con CTG. Di solito, i risultati vengono registrati su un nastro speciale e la loro valutazione viene effettuata da un ostetrico-ginecologo.

I dispositivi moderni possono emettere immediatamente un modulo con risultati completi e una valutazione di CTG. I buoni risultati sono:

  • la frequenza delle contrazioni cardiache nell'intervallo di 108-160 battiti / min con uno stato calmo del feto e 125-180 battiti / min con agitazione. In questo caso, dovrebbe essere rilevato un ritmo cardiaco uniforme;
  • la diffusione della frequenza delle contrazioni del cuore va da 5 a 25 battiti / min;
  • raramente c'è un rallentamento delle contrazioni cardiache, mentre la diminuzione non supera i 15 battiti / min;
  • l'accelerazione della contrazione cardiaca si verifica non più di due volte per studio con un'ampiezza non superiore a 15 battiti / min;
  • il numero di contrazioni uterine non supera di oltre il 15% le contrazioni cardiache del bambino.

In presenza di 6-8 punti, vengono eseguiti esami ripetuti e rimozione del CTG, se il risultato è stabile, il bambino ha un'ipossia lieve e rimovibile.

Quando il numero di punti è 0-5, vengono poste gravi deviazioni nello sviluppo del feto, l'ipossia minaccia la sua vita e sono necessarie misure urgenti. In questo caso, alle donne in gravidanza viene immediatamente prescritta la terapia o il problema del taglio cesareo viene risolto (se si tratta di CTG durante il parto).

Il CTG durante la gravidanza è una procedura assolutamente innocua che consente di valutare in modo relativamente rapido e accurato le condizioni del bambino e durante il parto aiuta con ulteriori tattiche di gestione del lavoro.

Come prepararsi al CTG durante la gravidanza

Secondo caratteristiche esterne, non è possibile scoprire le condizioni del bambino nell'utero. Se controlli solo il movimento, potresti non notare i segni gravi e pericolosi che si verificano quando il feto soffre. La cardiotocografia (CTG) durante la gravidanza mostra che un bambino ha problemi o anomalie dello sviluppo che devono essere affrontate immediatamente.

Che cos'è il CTG e perché lo è

La cardiotocografia è un serio monitoraggio globale fondamentale della vita del feto.

Vengono registrate le contrazioni uterine, la frequenza cardiaca mediante sensori speciali. Riconoscono il segnale riflesso dal cuore del bambino. I risultati vengono visualizzati sullo schermo del monitor e il medico calcola il numero di battiti al minuto.

Il CTG è molto simile alla dopplerografia, ma determina solo la frequenza cardiaca fetale.

Durante la procedura, gli intervalli tra i picchi sono fissi. I dati vengono registrati su un nastro speciale sotto forma di un grafico della curva. I risultati della procedura sono simili a un cardiogramma.

La seconda riga sul monitor CTG registra gli intervalli delle contrazioni uterine.

La combinazione dell'immagine di due linee nel tempo aiuta a studiare il lavoro del cuore del bambino e la frequenza delle contrazioni dell'utero.

Prima dell'inizio dell'esame, il medico determina la zona della migliore udibilità del battito cardiaco fetale lungo la parete anteriore, quindi i sensori del dispositivo vengono fissati in questo posto.

Quando lo fanno e con che frequenza vengono esaminati

Nel normale corso della gestazione, questa procedura viene eseguita una volta. Se c'è un sospetto di patologia in fase di sviluppo, lo studio viene riassegnato. In caso di rilevazione di una malattia intrauterina, il CTG viene eseguito sistematicamente per monitorare i cambiamenti nel lavoro di un piccolo cuore.

Il CTG durante la gravidanza è prescritto non prima di 26 settimane, perché prima di questo periodo non compaiono le patologie cardiache del bambino.

Entro la settimana 33, il bambino inizia alternando periodi di calma e attività. Viene stabilita una connessione tra il funzionamento del cuore e la motilità. Utilizzando la cardiotocografia, è possibile determinare le condizioni del cuore in entrambi i periodi.

Il CTG del feto viene eseguito anche durante il parto naturale e il taglio cesareo. Ciò è necessario e importante per scoprire la salute generale del feto e prendere la decisione giusta sulla successiva gestione del parto.

Un'osservazione speciale è obbligatoria per i bambini che sono stati trovati avere un entanglement del cordone ombelicale basato su un'ecografia finale.

Indicazioni per lo studio

La necessità di CTG è necessaria nei seguenti casi:

  1. Patologia del ritmo cardiaco durante la conduzione iniziale della cardiotocografia.
  2. Decorso avverso di una precedente gravidanza (aborto spontaneo, prematurità, patologie dello sviluppo fetale rivelate, malformazioni congenite nei bambini più grandi).
  3. Casi in cui una donna incinta sente un comportamento atipico del feto (movimento frequente, ansia o apatia del bambino).
  4. Malattie materne (croniche, infettive e altre).
  5. Il periodo dopo il trattamento fetale del feto.
  6. La gestosi, causando una mancanza di ossigeno, che porta a un ritardo nello sviluppo del bambino.
  7. Infezioni croniche e dipendenze della madre.
  8. Sorpasso di gravidanza.

Esistono due metodi diagnostici: esterno e interno.

Il primo viene utilizzato dopo 30 settimane durante le cure ostetriche. I dispositivi sono sovrapposti sull'addome e la donna si trova sul retro o sul lato sinistro. Il primo sensore rileva la frequenza cardiaca. Secondo - contrazioni uterine.

Al momento del parto, i bambini assumono una posizione di testa. Dopo la palpazione dell'ostetrico, viene palpata l'area dell'addome della madre adiacente alla parte posteriore del bambino. È in questo luogo che è collegato il primo sensore.

Se una donna aspetta due gemelli, il CTG viene registrato separatamente per ogni bambino.

Un momento favorevole della giornata per la procedura è prima di pranzo dalle 9 alle 14 e prima di coricarsi dalle 19 alle 24 ore. Durante questo periodo, l'attività fetale si manifesta al massimo..

Il secondo sensore riflette l'attività dell'utero e si trova sulla base uterina destra.

Il medico passa il sensore alle mani del paziente, con il suo aiuto vengono registrati i movimenti fetali. Quando si fa clic sul pulsante del telecomando nella barra multifunzione, viene visualizzato un determinato segno.

La procedura interna che utilizza un elettrodo a spirale viene eseguita durante il parto.

I combattimenti sono determinati in questo modo. Un dispositivo è attaccato alla testa del bambino attraverso la vagina.

Le indicazioni obbligatorie per il metodo interno sono l'apertura della cervice 2 cm e lo scarico dell'acqua.

Questo metodo non è molto comune, a differenza dell'esterno.

Preparazione per la procedura

Non puoi fare CTG a stomaco vuoto, dopo una cena abbondante o entro due ore dopo aver mangiato. Il corpo del bambino dipende dallo stato del corpo e dalla salute della madre.

Dopo aver mangiato, lo zucchero nel sangue aumenta, il che influisce sull'eccessiva mobilità e attività. L'immagine dello studio potrebbe essere sfocata e il medico potrebbe fare una diagnosi errata..

Ci sono situazioni in cui una madre in buona salute ha cambiamenti anormali nel corpo del bambino nel registro CTG.

Questa è la causa dei seguenti fattori:

  1. Un pasto pesante prima del CTG.
  2. La registrazione è stata effettuata mentre il bambino dormiva.
  3. Sovrappeso incinta.
  4. Eccessiva attività fetale.
  5. Misura del sensore inadeguata.
  6. Gravidanza multipla.

Prima di una procedura lunga e monotona, è necessario rilassarsi e dormire a sufficienza. È permesso mangiare una piccola fetta di cioccolato per mantenere il bambino sveglio.

Poiché CTG è una procedura piuttosto lunga, si consiglia di andare in bagno prima di esso.

Quanto dura il CTG

La durata dipende dalla mobilità e dura fino a 40 minuti. Una spiegazione dell'esito della procedura richiede 20 minuti.

Vengono registrati almeno 2 episodi di movimento di 20 secondi o più, nonché il numero di contrazioni uterine durante questo periodo.

Indicatori KTG

I nastri cardiotocografici interpretano diversamente. Per ottenere una valutazione normale, osservare le regole introdotte dal comitato della FIGO.

Gli indicatori sono divisi in tre tipi: normale, sospetto e anormale.

La figura sospetta CTG richiede un ulteriore esame dello stress. Le manifestazioni sono tipiche per questo: un ritmo basale, caratterizzato da un battito cardiaco di 100-110 e 150-170 battiti / min.

Raggiungi normalmente 5-10. Se non si nota l'accelerazione (aumento, aumento della frequenza cardiaca).

Tutte le caratteristiche sono impostate su 0-2 punti. Nella fase finale, i numeri sono riassunti e viene fatta una conclusione sullo stato di salute. Ad esempio, un CTG di 8 punti significa che la gravidanza passa senza caratteristiche, complicazioni e patologie.

Un ritmo monotono si nota con una mancanza di ossigeno o quando il bambino dorme a lungo. Il ritmo sinusale è una registrazione in cui il cuore batte più forte.

Se il bambino è calmo e il ritmo è sinusale, ciò indica una rotta complessa.

Decifrare i risultati

La decodifica dei risultati di CTG viene eseguita dal medico, dopo aver ricevuto i risultati dell'esame in mano. Quando si decodificano gli indicatori, vengono presi in considerazione diversi fattori:

  1. ritmo basale (frequenza cardiaca) e sua variabilità;
  2. rallentamento o accelerazione della frequenza cardiaca;
  3. attività uterina (tokogramma).

I risultati dello studio sono valutati su una scala di 10 punti, dove:

  • 9-12 punti - il cuore del bambino è normale;
  • 6 - 8 punti indicano una carenza di ossigeno nel feto. Dopo il trattamento, è necessaria una seconda procedura;
  • 5 punti o meno - grave ipossia infantile. In tali casi, è indicata la nascita d'emergenza..

La decrittazione dei dati CTG non può essere considerata una diagnosi. Questa è, prima di tutto, ulteriori informazioni sulla condizione del feto..

Decodifica dettagliata della tabella CTG:

  1. I tassi più alti sono una gravidanza calma, non complicata da gestosi e altre condizioni patologiche del corpo della donna. La norma del CTG durante la gravidanza è di 8-10 punti.
  2. C 6-7 - i principali segni di deterioramento e sofferenza, ipossia. Prescrivere prima dell'esame.
  3. 5 o meno - sono richiesti un trattamento ospedaliero e la fornitura di cure qualificate. Esiste il rischio di pericolo di vita.

Il grafico indica che gli up si trasformano in cadute. Il medico stima il valore medio. La mamma può valutare personalmente il programma CTG. A livello del braccio teso, il foglio informativo viene spinto indietro e una linea retta viene tracciata lungo il cardiotocogramma.

I medici studiano anche la riduzione della frequenza cardiaca. Questo è un grafico a denti piccoli che caratterizza la deviazione dal ritmo basale..

Tra un minuto dovrebbero essercene sei e non più. Questo è un evento tipico a 32-39 settimane. Il medico è vigile se la variazione delle dimensioni dei chiodi di garofano è di 0-10 battiti / min.

La decelerazione è un ritardo e un deterioramento del ritmo cardiaco (sul grafico sembra cavità). Normalmente, non sono annotati o sono insignificanti..

Se il livello viene superato a 25 battiti / min, una tale decodifica del CTG durante la gravidanza suggerisce che vi è una mancanza di ossigeno o entanglement ombelicale.

Quando si modifica il numero di denti prestare attenzione da 32 a 38 settimane. Quando un bambino calcia, il suo cuore batte un paio di secondi più velocemente. Sul cardiogramma appare un dente grande, che cresce - aumentato.

Se ci saranno almeno 2 in 10 minuti - la dinamica è positiva. La riduzione o la contrazione è l'opposto. Sono punte appuntite verso il basso da 34-39 settimane..

L'effetto della procedura sul feto

Grazie al CTG, imparano a conoscere la vita del bambino e il corso del processo di nascita, identificano le anomalie e prendono per eliminarle.

La procedura è completamente innocua per il bambino, quindi lo studio può essere eseguito un numero illimitato di volte.

Come viene fatto CTG durante la gravidanza e cosa mostra questa analisi

Leggi anche:

Emostasiogramma durante la gravidanza: cosa è prescritto e cosa mostra questa analisi

Che cos'è la dopplerometria durante la gravidanza e perché viene eseguita

Test di tolleranza al glucosio durante la gravidanza: cosa mostra come prendere

Ciao cari lettori! La gravidanza non è una malattia, ma solo uno stato temporaneo e iridescente. Tuttavia, è proprio sul suo corso che spesso dipendono la salute e la vita del nascituro. E anche se sono completamente e completamente nelle mani della natura, ma nel momento critico i medici saranno in grado di fare almeno qualcosa.

Vero, soggetto alla tempestiva identificazione del pericolo. Questo può essere fatto oggi in diversi modi, incluso assolutamente sicuro. Uno di questi è il CTG del feto. Che cos'è quando, perché e perché viene assegnato? Ne parliamo. E allo stesso tempo, scopriremo se dovrebbe essere temuto..

1. CTG: cos'è e perché

Il CTG, o cardiotocografia, è un metodo per valutare le condizioni generali del feto durante la gravidanza e il parto ascoltando il battito cardiaco al momento del riposo, dell'attività, dell'esposizione a eventuali irritanti esterni o contrazioni uterine.

Qual è il periodo di CTG? Idealmente, dovrebbe essere effettuato a partire dalla 28a settimana di gravidanza. Ma in pratica, i medici fissano un appuntamento per CTG a 32 settimane e più tardi, discutendo la loro decisione con il basso contenuto informativo del metodo nelle prime fasi. Tuttavia, nel terzo trimestre, se tutto va bene, una donna subisce questa procedura almeno due volte.

In alcuni casi, il numero di visite da parte di uno specialista che esegue la TAC può essere aumentato in modo significativo.

  • sospetta patologia dello sviluppo fetale;
  • risultati insoddisfacenti di studi precedenti;
  • lamentele di una donna per la bassa attività motoria delle briciole;
  • la presenza di varie malattie in lei;
  • invecchiamento della placenta;
  • intreccio del cavo;
  • posticipata gravidanza, ecc..

Confrontando quindi i risultati CTG ottenuti con i risultati degli ultrasuoni e Doppler, gli esperti escludono o confermano lo sviluppo di ipossia e patologie del sistema cardiovascolare del bambino.

Insieme a questo, la cardiotocografia consente di identificare:

  • insufficienza fetoplacentare;
  • infezione intrauterina;
  • acqua bassa o alta;
  • maturazione precoce della placenta;
  • rischio di parto pretermine.

Durante il parto, CTG consente di controllare la frequenza cardiaca del bambino e viene necessariamente eseguita nel caso in cui il cordone sia impigliato.

2. Come CTG durante la gravidanza

La procedura in sé è assolutamente indolore, ma richiede circa 20-50 minuti in tempo, a seconda della qualità dei risultati. Per tutto questo tempo, una donna deve essere a riposo e muoversi il meno possibile, in modo da non provocare un calo dei sensori. E, forse, questo è il suo unico inconveniente.

La cardiotocografia viene eseguita utilizzando un apparecchio speciale. È una combinazione di un estensimetro, un sensore a ultrasuoni e un sistema elettronico cardiomonitor. Certo, i primi due sono attaccati allo stomaco della donna incinta, mentre quest'ultimo ti consente di fissare direttamente la frequenza cardiaca, nonché le contrazioni uterine, analizzarle e dare il risultato finale sotto forma di un lungo nastro con grafici.

Come prepararsi al CTG? Mangia un po 'prima di tenerlo e preferibilmente qualcosa di dolce. Ciò renderà il feto più attivo. È vero, non andare agli estremi e mangiare troppo. Fluttuazioni significative dei livelli di zucchero nel sangue possono tuttavia influire negativamente sul risultato, nonché sovratensione e stress. Pertanto, è indesiderabile essere nervosi proprio al momento della procedura.

È estremamente importante prendere una posizione comoda del corpo: mezzo seduto o sdraiato sul lato sinistro e attendere fino a quando lo specialista attacca la sonda ad ultrasuoni alla parete addominale anteriore e l'estensimetro all'area dell'angolo destro dell'utero. Quest'ultimo è necessario per valutare il comportamento del feto con contrazioni uterine. Da questo punto in poi, inizierà la registrazione. Se i suoi risultati sono soddisfacenti, alla futura mamma sarà permesso di andare a casa. Se qualcosa avvisa lo specialista, molto probabilmente insisterà per condurre una cardiotocografia stressante.

3. Che cos'è la cardiotocografia da stress

Questa è una procedura che viene eseguita utilizzando due test che simulano il processo di nascita, vale a dire:

  1. stress test dell'ossitocina - comporta l'introduzione di una soluzione di ossitocina per stimolare il travaglio e monitorare il comportamento fetale al momento del travaglio;
  2. mamar test o stress test endogeno. Implica la stimolazione dei capezzoli ruotandoli con le dita, il che provoca anche contrazioni. Vale la pena notare che questo test è più sicuro e non ha praticamente controindicazioni..

Ma ulteriori studi possono includere altri test che influenzano direttamente il feto..

  1. test acustico - prevede la presenza di uno stimolo sonoro, in risposta al quale si verificano cambiamenti nell'attività cardiaca del feto;
  2. palpazioni del feto - quando c'è uno spostamento limitato della sua parte presentante, testa o bacino, sopra l'ingresso della piccola pelvi.

4. Decodifica CTG

Vale la pena notare che i risultati del CTG non prevedono una diagnosi specifica. Danno solo al medico l'opportunità di valutare lo stato di salute delle briciole, grazie a un altro studio, durante il quale vengono registrati alcuni indicatori:

  • Frequenza cardiaca - frequenza cardiaca;
  • frequenza basale della frequenza cardiaca (BHSS): si tratta di un battito cardiaco che viene fissato negli intervalli tra le contrazioni o persistente per 10 minuti;
  • cambiamento o variabilità della frequenza basale;
  • accelerazione - accelerazione delle contrazioni cardiache, fissata per 15 secondi o più per 15 o più colpi;
  • decelerazione - rispettivamente, rallentamento delle contrazioni cardiache, fissate nello stesso periodo di tempo nello stesso volume.

Normalmente, i risultati CTG dovrebbero essere:

  • ritmo basale - 120-160 battiti al minuto;
  • variabilità del ritmo basale - 5-25 battiti al minuto;
  • accelerazione - 2 o più entro 10 minuti dalla registrazione;
  • decelerazioni: rare, superficiali o assenti.

Per semplificare il processo della loro interpretazione, i medici utilizzano un sistema a punti.

5. Valutazione del CTG in punti




Parametri, punti5 punti o meno6 - 8 punti9-12 punti
BSS100 e meno o più di 180100 - 119 o 160 o più119-160 a riposo, 130-190 durante il periodo di eccitazione
Veriabilitymeno di 5 o più di 25meno di 5 o più di 255 - 25
Ritmomonotonico o sinusoidalemonotono o leggermente ondulatoondulato o salato
Accelerazionepochi o assentiinferiore a 2 o assente2 e più
cancellazionein ritardo e verificabilepoco profondo e cortosono assenti
Condizione fetale2.01 - 3.0 e versioni successive1,05 - 2,0meno di 0,8

Cosa significa questo o quel numero di punti per un medico dopo CTG?

  • 9-12 punti: tutto è normale;
  • 6 - 8 punti - sono possibili violazioni. In questo caso, si sospetta l'ipossia, ma ulteriori studi possono confermarlo: dopplerometria, ultrasuoni, un'altra procedura cardiotocografica;
  • 5 punti o meno: dicono che esiste un grave pericolo per la vita del nascituro. In questo caso, i medici decideranno sulla terapia intensiva della donna per stabilizzare le condizioni generali del feto o il parto di emergenza.

CTG è un esame che consente al medico di identificare e prevenire tempestivamente i disturbi dello sviluppo fetale. Tuttavia, solo uno specialista dovrebbe condurlo, così come decifrare i risultati successivamente. Il prezzo dei suoi servizi può variare tra 800 e 1200 rubli. Ricorda questo e preparati.!

Maggiori informazioni sulla cardiotocografia del feto sono disponibili in questo video:

Non dimenticare di condividere questo articolo sui social network, iscriviti ai nostri aggiornamenti e sii sano! Arrivederci!

Up