logo

Il battito del cuore del nascituro è il suono più piacevole e tanto atteso per una donna incinta. Significa l'inizio di una nuova vita, speranza e gioia della futura maternità. Ma oltre a questo, il battito del cuore del bambino può dire molto sulla sua salute.

Tempo di rilevazione e frequenza cardiaca fetale

È possibile rilevare il battito cardiaco del bambino nelle prime fasi. Utilizzando una sonda ad ultrasuoni addominale convenzionale, il medico rileverà i battiti cardiaci a 5 settimane di gravidanza e la sonda vaginale consentirà di farlo già in 3-4 settimane, cioè quasi immediatamente dopo il primo battito di un piccolo cuore (vedi calcolo dell'età gestazionale - calcolatrice).

La frequenza cardiaca fetale varia non solo in base alla sua attività, ma varia anche con la durata della gravidanza.

  • Per un periodo di 6-8 settimane, la frequenza dei colpi è di 110-130 al minuto
  • da 8 a 11 settimane può aumentare a 190 colpi
  • a partire da 11 settimane è mantenuto nell'intervallo di 140-160 colpi, con lievi deviazioni in una direzione o nell'altra.
età gestazionalenumero di colpi / min.
4-6 settimane80-85
6 settimane100-130
7 settimane130-150
8 settimane150-170
9 settimane170-190
10 settimane170-190
11 settimane140-160
12-40 settimana140-160

Il medico non solo valuta la frequenza cardiaca fetale per settimana, ma tiene anche conto di ulteriori fattori (malattie della madre e del bambino, tempo di ascolto e fase dell'attività del bambino).

Cause di disturbi del ritmo cardiaco

Prime settimane di gravidanzaDalla dodicesima settimana di gravidanza al partoParto
Frequenza cardiaca inferiore a 120 battiti al minuto
  • A breve termine (meno di 4 settimane)
  • Lo stato normale dell'embrione (100-130 battiti al minuto)
  • A una frequenza inferiore a 80 battiti - il rischio di perdere la gravidanza
  • Ipossia fetale cronica
  • La reazione del feto alla compressione del cordone ombelicale
  • Ipossia fetale cronica o acuta
  • Compressione del cavo al momento delle contrazioni
Frequenza cardiaca superiore a 170 battiti al minuto
  • Più spesso - una variante della norma
  • A volte - una violazione della placenta
  • Reazione fetale ai propri movimenti, stress materno
  • Ipossia fetale cronica
  • Ipossia fetale cronica o acuta
  • Agitazione o reazione di contrazione
Toni sordi, difficili da sentire
  • Sensore a ultrasuoni a breve termine o obsoleto
  • L'obesità della mamma
  • Malformazioni del cuore e dei vasi sanguigni del feto
  • L'obesità della mamma
  • Insufficienza feto-placentare
  • La placenta situata sulla parete frontale (presentazione)
  • Polidramnios o acqua bassa
  • Posizione di ascolto sfavorevole del feto
  • Malformazioni del cuore o dei vasi sanguigni
  • Contrazioni attive
  • Ipossia fetale
Mancanza di battito cardiaco fetale
  • Sensore a ultrasuoni a breve termine o obsoleto
  • Gravidanza congelata
  • Inizio dell'aborto
  • Difetto del sensore CTG o sito di auscultazione errato
  • Morte fetale prenatale
  • Difetto del sensore CTG o sito di auscultazione errato
  • Morte fetale prenatale

Perché determinare la frequenza cardiaca fetale?

Istituzione di una gravidanza in via di sviluppo

Dopo il primo ritardo delle mestruazioni e la comparsa di due preziose strisce, la futura mamma viene di solito inviata per un'ecografia. Con l'aiuto di dispositivi moderni, già nella terza settimana di gravidanza puoi sentire il frequente battito cardiaco di un piccolo embrione. Se alla prima ecografia il battito cardiaco fetale non viene sentito in presenza di un uovo fetale nell'utero, questo non è un motivo di panico. Di solito, quando riesaminato dopo una settimana, l'embrione cresciuto ti permette di sentire il battito del tuo cuore. Ma in alcuni casi, il battito cardiaco non appare e l'uovo fetale è deformato. Questa condizione è chiamata una gravidanza persa. In questo caso, con l'aiuto di farmaci ormonali, viene eseguito un aborto medico (complicanze) e si raccomanda un nuovo tentativo di rimanere incinta dopo 3-6 mesi.

Valutazione del feto

Il cuore del bambino reagisce ai minimi cambiamenti nel mondo che lo circonda. Lo stress, la malattia o l'attività fisica della madre, lo stato di sonno o l'attività del feto, la concentrazione di ossigeno nell'aria circostante si riflettono istantaneamente nel ritmo cardiaco. Ma questi cambiamenti sono temporanei. Se il cuore batte troppo velocemente per lungo tempo, ciò indica una violazione dell'afflusso di sangue al feto, la cosiddetta insufficienza fetoplacentare. Molto spesso, è cronico. In rari casi, le capacità compensative del bambino si esauriscono, il cuore inizia a battere più lentamente della norma, il che indica un deterioramento delle sue condizioni. In tali casi, è spesso richiesta la consegna di emergenza. La scelta del trattamento dipende dalla settimana in cui il battito cardiaco fetale diventa patologico..

Monitoraggio dello stato del feto durante il parto

Al momento della nascita, il bambino sperimenta tremendi stress, pressione e carenza di ossigeno. Nella maggior parte dei casi, il suo sistema cardiovascolare affronta con successo queste difficoltà. Ma a volte il bloccaggio del cordone ombelicale, distacco di placenta o altre condizioni di emergenza che richiedono cure mediche immediate. Pertanto, durante il parto, la frequenza cardiaca del bambino viene controllata dopo ogni contrazione, in modo da non perdere i segni di un'acuta mancanza di ossigeno a partire.

Metodi per ascoltare il battito cardiaco fetale

Questo è il primo metodo usato durante la gravidanza. Durante lo studio, oltre a determinare la frequenza cardiaca, il medico valuta la dimensione del feto, lo stato della placenta e dà una conclusione completa. Ascoltano particolarmente attentamente i toni del cuore e studiano la struttura del cuore in caso di malformazioni nelle donne in gravidanza e la nascita di bambini con difetti cardiaci in passato. È molto importante identificare anomalie della struttura e del lavoro del cuore durante le infezioni portate dalla madre durante la gravidanza..

Auscultazione

Questo sta ascoltando i suoni del cuore usando uno stetoscopio ostetrico speciale. È possibile determinare il battito cardiaco in questo modo, a partire da 18-20 settimane di gravidanza. Un medico esperto può determinare la frequenza cardiaca approssimativa, la chiarezza dei toni e il luogo in cui sono meglio ascoltati usando un tubo. Ma anche una persona senza una formazione medica è in grado di rilevare i suoni del cuore e contare il loro numero al minuto utilizzando un cronometro.

In alcuni casi, l'auscultazione con uno stetoscopio è difficile o impossibile:

  • donna incinta in sovrappeso
  • quando la placenta si trova sulla parete anteriore dell'utero (quindi il rumore delle navi interferisce con l'auscultazione)
  • con liquido amniotico troppo piccolo o troppo

Cardiotocografia (CTG)

Un metodo molto informativo per valutare il battito cardiaco del bambino. Utilizzando questa procedura, è possibile rilevare la carenza di ossigeno fetale nelle prime fasi e adottare misure appropriate (vedere la decodifica CTG del feto durante la gravidanza).

L'apparato CTG è un trasduttore ad ultrasuoni che invia e raccoglie segnali riflessi dal cuore fetale. Tutte le variazioni della frequenza cardiaca sono registrate sul film. Insieme al sensore principale, viene installato anche un sensore di contrazioni uterine. Mostra l'attività dell'utero, che è particolarmente importante durante il parto..

Nei dispositivi degli ultimi anni, ci sono sensori speciali dei movimenti fetali, a volte con l'aiuto di un pulsante separato una donna incinta può ripararli da sola. Tutte le informazioni dai sensori vengono visualizzate sul nastro. La durata della procedura CTG è di 50-60 minuti. Questa volta è di solito sufficiente per catturare i momenti di attività e il sonno del bambino. In casi speciali, i sensori sono collegati alla pancia incinta e lasciati per un giorno.

La gravidanza svolge un ruolo molto importante nell'analisi della frequenza cardiaca fetale. Il primo studio CTG viene eseguito dopo 32 settimane, poiché prima di questo momento i dati non saranno informativi. È dopo 31-32 settimane che si forma una connessione tra l'attività motoria e l'attività cardiaca del feto. Di solito, una donna viene sottoposta a CTG due volte durante la gravidanza (a 32 settimane e immediatamente prima della nascita). Secondo la testimonianza, CTG può essere eseguito un numero illimitato di volte, poiché la procedura è innocua.

La decodifica del nastro CTG viene eseguita da un medico che confronta i risultati di questo studio con ultrasuoni e dati di analisi. La cardiotocografia da sola non è la fonte di una diagnosi definitiva..

Un CTG "buono" include i seguenti parametri

  • frequenza cardiaca fetale in media da 120 a 160 battiti al minuto.
  • in risposta ai movimenti, la frequenza cardiaca aumenta
  • non ci sono contrazioni cardiache o sono presenti in quantità minime

Il dispositivo analizza in modo indipendente tutti questi parametri e produce il risultato sotto forma di uno speciale indice PSP. Normalmente, non supera l'unità. Ma molti altri fattori influenzano il lavoro del cuore del bambino, che solo un medico può valutare.

Ragioni per il "cattivo" CTG

  • L'ipossia (carenza di ossigeno) del feto è la causa più comune di alterazioni del CTG.

Se al bambino manca l'aria, allora il suo cuore inizia a lavorare duro, la frequenza delle contrazioni aumenta. In risposta a una mischia o alla propria agitazione, il bambino può rispondere con la riduzione del battito cardiaco, che non è nemmeno la norma.

  • La pressione del cordone ombelicale sulla testa o sulle ossa del feto provoca cambiamenti a breve termine sul nastro. Sembrano gli stessi della carenza di ossigeno, ma il bambino si sente bene e non gli manca l'ossigeno.
  • Sensori collegati in modo errato

Se, durante l'ascolto del battito cardiaco fetale, la sua ipossia viene confermata, confermata da altri metodi, il medico prescrive il trattamento o esegue il parto di emergenza (a seconda del termine e delle condizioni del feto).

Ecocardiografia

L'ecocardiografia viene utilizzata a 18-28 settimane di gravidanza solo se un bambino è sospettato di sviluppare difetti cardiaci. Questo è un metodo a ultrasuoni che studia le caratteristiche del flusso sanguigno e la struttura del cuore. Viene mostrato se:

  • una donna ha già figli con difetti cardiaci
  • la madre ha difetti cardiaci congeniti
  • malattie infettive durante questa gravidanza, in particolare nel 1 ° trimestre
  • donna di età superiore ai 38 anni
  • la donna incinta ha il diabete
  • ritardo della crescita intrauterina
  • rilevato malformazioni del feto in altri organi e si sospetta l'insorgenza di difetti cardiaci congeniti

Il metodo ecocardiografico viene utilizzato anche come ultrasuono bidimensionale e vengono utilizzate altre modalità scanner ecografico: ultrasuoni monodimensionali e modalità Doppler. Una tale combinazione di tecniche aiuta a studiare a fondo sia la struttura del cuore che la natura del flusso sanguigno nei grandi vasi.

È possibile determinare il genere del bambino dal battito cardiaco?

La maggior parte delle donne si trova in una posizione interessante e persino alcuni operatori sanitari ritengono che il genere del bambino possa essere determinato dalla frequenza cardiaca del bambino nell'utero. Per qualche ragione, si ritiene che nelle ragazze il cuore "soffoca", cioè batte 150-160 volte al minuto e nei ragazzi la frequenza delle contrazioni è di 135-150 battiti. Questa ipotesi non ha giustificazioni scientifiche, quindi il sesso in questo modo può essere indovinato con fiducia solo al 50 percento.

La frequenza cardiaca fetale riflette la capacità del corpo di far fronte alla carenza di ossigeno. Il genere non influenza questa capacità. Se una futura mamma vuole sapere in anticipo di che colore acquistare un pannolino, puoi contattare un buon specialista degli ultrasuoni in grado di determinare il sesso del bambino con grande precisione.

Posso sentire il battito cardiaco fetale da solo?

Se la futura madre ha il desiderio di ascoltare il cuore del suo bambino, non è necessario fare una visita straordinaria alla clinica prenatale. Esistono diversi modi per ascoltare il suono di una vita in via di sviluppo..

Stetoscopio

L'auscultazione con uno stetoscopio ad accesso ostetrico è assolutamente tutto. Ciò richiede un tubo ostetrico (che costa parecchio), nonché un assistente attento e paziente. Se non è un medico, è improbabile che riuscirà a sentire il cuore prima della 25a settimana di gravidanza.

La cosa principale è l'allenamento quotidiano. Quindi un giorno, il marito, la madre o l'altro proprietario di uno stetoscopio saranno in grado di ascoltare i suoni tanto attesi del battito cardiaco. È importante imparare a distinguerli dai suoni del movimento fetale, del polso o della peristalsi della madre..

Doppler fetale - Rilevatore del battito cardiaco

Se non c'è tempo per l'addestramento nell'auscultazione, è possibile acquistare un rilevatore ad ultrasuoni portatile - doppler fetale. Questo dispositivo funziona secondo il principio di un apparecchio CTG convenzionale, ma non scrive un'immagine grafica sul film. Le cuffie sono spesso vendute con il dispositivo per un ascolto confortevole. Puoi sentire il battito cardiaco con questo dispositivo già a 8-12 settimane, ma i medici raccomandano di usarlo molto più tardi, quando necessario, lo studio non dovrebbe durare più di 10 minuti.

I vantaggi del doppler portatile:Contro di doppler portatile:
  • la capacità di ascoltare il battito cardiaco fetale a 12 settimane di gestazione
  • facilità d'uso
  • la capacità di una donna incinta di ascoltare il lavoro del cuore in modo indipendente, senza un assistente
  • alto prezzo
  • restrizioni d'uso.

Nonostante la sicurezza della Dopplerometria, in tutto ciò che è necessario osservare la misura e non utilizzare il dispositivo spesso per molto tempo

Con l'orecchio allo stomaco

Quando viene sentito il battito cardiaco fetale dall'orecchio? Alla fine della gravidanza (dopo 30 settimane), puoi assicurarti che la frequenza cardiaca fetale sia normale semplicemente mettendo un orecchio allo stomaco della donna incinta, ma dipende dal grasso corporeo della donna. Devi ascoltare il cuore del bambino in un determinato posto nell'addome, a seconda della posizione del feto nell'utero. Se il bambino giace a testa in giù, allora è meglio sentire il suo cuore sotto l'ombelico di una donna, dalla parte posteriore del bambino. Con la presentazione pelvica, è meglio ascoltare i toni sopra l'ombelico. Se la gravidanza è multipla, il cuore di ogni bambino viene ascoltato in diverse parti dell'addome.

I casi di patologie gravi che causano palpitazioni cardiache sono piuttosto rari. La natura ha ordinato che la stragrande maggioranza delle gravidanze si concluda con la nascita di un bambino assolutamente sano e completo. Pertanto, parallelamente alla supervisione di un medico, è necessario ascoltare i nascenti nella vita e godersi la futura maternità.

Quando si sente il battito cardiaco fetale durante un'ecografia

5 minuti, pubblicato da Irina Bredikhina 305

Nella maggior parte dei casi, una donna può determinare con un'accuratezza del 90% se è incinta senza ricorrere a test o vari metodi diagnostici. Le condizioni generali del corpo e la famigerata intuizione femminile non verranno ingannate.

Più tardi, rendendomi conto che l'embrione sta crescendo e si sta sviluppando, voglio sapere di più su di esso - che dimensione è e se ha già braccia e gambe. Ma soprattutto le donne nella situazione sono interessate a quanto tempo si sente il battito cardiaco fetale agli ultrasuoni, in modo che con gioia e speranza si prepari per il prossimo esame.

Palpitazioni come indicatore del tasso di sviluppo del feto

Un esame ecografico è prescritto quasi durante la prima visita di una donna incinta in ospedale. Questo viene fatto per scoprire se tutto è in ordine con l'embrione e se il suo sviluppo procede correttamente. Il cuore è l'organo più importante e, sulla base del suo lavoro coordinato, si possono trarre conclusioni sul benessere dell'embrione nell'utero.

Di tutti i sistemi in via di sviluppo del bambino, il suono può essere utilizzato solo per tracciare il lavoro del sistema cardiovascolare e l'uso degli ultrasuoni per sentire il battito cardiaco fetale è abbastanza semplice e indolore per la madre. Un esame cardiaco mostrerà immediatamente se ci sono anomalie nello sviluppo del feto e se è comodo per lui essere nel grembo materno.

Il periodo di 3-5 settimane è di grande importanza per lo sviluppo dell'embrione - in questa fase, la posa degli organi principali. L'embrione stesso in questo periodo è a forma di S e ricorda un padiglione auricolare. In questo momento, compaiono i rudimenti della testa, del tronco, delle gambe e delle braccia del bambino. Allo stesso tempo, da 3 a 5 settimane, il midollo spinale si sviluppa e si separa, a seguito del quale il midollo spinale e la colonna vertebrale iniziano a formarsi.

Anche il cervello si sviluppa e questo è evidenziato dalla proliferazione del tubo neurale nella parte più ampia dell'embrione. Durante un'ecografia, il diagnostico vedrà la formazione e la rapida crescita dei somiti (segmenti di tessuto) responsabili della crescita di tutti i tessuti del corpo, inclusi i muscoli.

Caratteristiche del sistema cardiovascolare del feto

Circa due settimane dopo l'inizio della gravidanza, inizia la fase di formazione degli embrioni del cuore dell'embrione. Durante questo periodo di tempo, l'embrione non ha dimensioni superiori a 2 mm e i cambiamenti che si verificano in esso non sono ancora visibili sugli ultrasuoni. Quindi, e quando appare il battito cardiaco fetale?

Durante le 4 settimane di gravidanza, si forma un primordio - durante un'ecografia, sembra un grumo leggermente evidente di tessuto situato nella parte centrale del feto. Allo stesso tempo, si è verificato l'inizio della crescita di grandi vasi sanguigni, ma puoi vederli solo utilizzando potenti apparecchiature ad ultrasuoni.

Certo, in questo periodo di tempo il battito cardiaco non è ancora sentito, ma il medico-diagnostico può già dire con piena fiducia che il processo di crescita e sviluppo è normale e al momento nulla minaccia il bambino. Un tale embrione è anche chiamato "cuore semplice". Da 5 settimane un setto longitudinale viene posato nel cuore dell'embrione, successivamente separando i ventricoli e rendendo l'organo a due camere. È costituita dal miocardio e dall'endocardio e il suo processo di crescita dura 2-3 settimane.

Nello stesso periodo, il setto trasversale (interatriale) quasi completa la sua formazione, e a questo punto il cuore del bambino è già in grado di pompare il sangue dall'atrio destro a quello sinistro. Qui in questo periodo di ultrasuoni, puoi già vedere il battito cardiaco fetale.

Inoltre, il tronco arterioso si dirama nell'aorta e nel tronco polmonare e il setto divisorio cresce nella cavità ventricolare e cresce insieme al setto interventricolare. Alla settimana 6, il cuore del bambino inizia a battere e quindi puoi sentire il battito cardiaco durante un'ecografia.

Le settimane 8–9 diventano definitive nella formazione delle principali camere del cuore - da un cuore a due camere, si sviluppa in una a quattro camere. In questo momento, la dimensione del feto è solo di 1,5–2 cm, ma tutti gli organi interni si sono già formati al suo interno e si è sviluppato anche il circolo della circolazione sanguigna.

Caratteristiche del battito cardiaco nelle diverse fasi della gravidanza

Molte madri impazienti spesso si chiedono in quale settimana sarà possibile ascoltare il battito del cuore del bambino senza ricorrere agli ultrasuoni? Da quando ho sentito i suoi movimenti, voglio davvero sapere che tutto va bene con lui e che il cuore batte secondo la norma.

Nelle fasi iniziali della gravidanza con diagnostica esterna, anche gli specialisti non sono in grado di stabilire la presenza di contrazioni cardiache. Un buon battito cardiaco inizia all'incirca alla settimana 20. Durante la gravidanza, la frequenza cardiaca (HR) cambia. È meglio per una futura madre conoscere in anticipo tali caratteristiche dello sviluppo del bambino, in modo da non preoccuparsi quando riceve i risultati dell'esame.

A 6-8 settimane, la normale frequenza del battito cardiaco è di 110-130 battiti al minuto. Le successive 2 settimane - 8–10, la frequenza aumenta a 170–190. E dall'undicesima settimana diminuisce a 140-160 contrazioni ed è già mantenuto a quel livello fino alla consegna. Se queste cifre si discostano dalla norma, il medico prescrive immediatamente ulteriori studi per trovare la causa della variazione della frequenza cardiaca.

Se riduci a 85-100 contrazioni al minuto o se aumenti a 200 colpi, non puoi ritardare in ogni caso, potrebbero svilupparsi complicazioni potenzialmente letali. Se la dimensione dell'embrione è superiore a 8 mm e non ci sono palpitazioni, questo potrebbe essere un segno di una gravidanza persa. Quindi appena possibile viene assegnata nuovamente la diagnostica in dinamica.

In un secondo momento - durante i 2-3 trimestri, il diagnostico valuta non solo la frequenza cardiaca, ma anche la forma, la posizione del cuore e il suo volume. Tali principi gli consentono di identificare tempestivamente le malformazioni congenite del muscolo cardiaco del bambino e pianificare in anticipo le tattiche di consegna più appropriate..

Alcune fasi dello sviluppo dell'embrione

Soddisfare

Lo sviluppo intrauterino (embrionale) di una persona dura in media 265-270 giorni. Durante questo periodo, oltre 200 milioni di cellule si formano dalla cellula originale. In questo caso, l'embrione aumenta da una dimensione microscopica a mezzo metro.

Lo sviluppo dell'embrione umano nel suo complesso può essere suddiviso in tre fasi:

  • il periodo dal momento in cui l'ovulo viene fecondato fino a quando l'embrione in via di sviluppo entra nella parete uterina e inizia a ricevere l'alimentazione dalla madre;
  • la formazione dei principali organi; l'embrione acquisisce le caratteristiche del corpo umano (feto);
  • la specializzazione degli organi e dei sistemi del feto è completata e acquisisce la capacità di un'esistenza indipendente.

Considera le singole fasi di sviluppo dell'embrione:

Quando l'embrione si attacca all'utero

È stato stabilito che 6-7 giorni dopo la fecondazione sono il momento in cui l'embrione si attacca alla mucosa uterina (processo di impianto). Durante l'impianto, l'embrione è completamente immerso nel tessuto della mucosa uterina. Il processo, quando l'embrione è attaccato alla parete uterina, dura in media 48 ore.

Esistono 2 fasi di impianto: aderenza (adesione) e penetrazione (invasione). Nella fase 1, il trofoblasto è attaccato alla mucosa uterina e in essa si verifica la differenziazione di due strati: citotrofoblasto e plasmodiotiotrofoblasto.

Nel secondo stadio, il plasmodiotrofoblasto produce enzimi proteolitici che distruggono la mucosa uterina. Pertanto, i villi trofoblasti vengono introdotti nell'epitelio e quindi, in sequenza, nel tessuto connettivo e nelle pareti dei vasi sanguigni. Il trofoblasto inizia a ricevere nutrimento e ossigeno dal sangue materno

Il periodo in cui l'embrione si attacca alla mucosa uterina è il primo periodo critico del suo sviluppo e, quando questa fase è completata con successo, inizia la fase di deposizione degli organi extra-germinali.

Quando l'embrione è visibile

Si ritiene che 4 settimane dal momento della fecondazione (a 6 settimane ostetriche) siano il periodo in cui l'embrione è visibile. La lunghezza del corpo dell'embrione di quattro settimane è di circa 5 mm.

La settima settimana dal momento del concepimento è il periodo in cui l'embrione è chiaramente visibile: la testa, il tronco e gli arti sono chiaramente definiti. La registrazione e la valutazione dello stato dell'embrione e del sacco fetale su un'ecografia possono confermare la presenza di gravidanza, determinare la posizione dell'embrione nell'utero, l'età gestazionale.

Quando il cuore dell'embrione inizia a battere

Alla domanda "quando il cuore dell'embrione inizia a battere", si possono dare diverse risposte:

  • il ventiduesimo giorno (a 5 settimane) dal momento della fecondazione. Il sistema circolatorio dell'embrione inizia il suo sviluppo a 3 settimane di gravidanza. In questo momento, la parete del tubo vascolare nella curva del ciclo del circolo germinale della circolazione sanguigna fa la prima contrazione. Durante la quarta settimana, la pulsazione diventa sempre più forte e regolare. Inizia il pompaggio di sangue attraverso la nave e il feto passa a un tipo di circolazione sanguigna indipendente dalla madre con un cuore a camera singola.
  • alla sesta settimana di sviluppo. Cioè, questo è il periodo in cui il cuore batte nell'embrione durante un'ecoscopia utilizzando le moderne macchine ad ultrasuoni e durante questo periodo è già possibile registrare le contrazioni del cuore dell'embrione. A questo punto, compaiono delle partizioni nel tubo cavo-connettivo del muscolo, il cuore cresce di volume e si trasforma in due camere. Fino alla nona settimana di sviluppo dell'embrione, si verifica la formazione di strutture cardiache: i suoi atri, ventricoli e valvole che le separano, portando e lasciando vasi, il sistema di conduzione e la formazione di vasi sanguigni nutrienti.
  • fine del secondo mese di sviluppo dell'embrione. In questo momento, il cuore dell'embrione diventa a quattro camere e acquisisce una struttura completamente simile a quella di un essere umano. Il tempo dalla quarta all'ottava settimana dopo la fecondazione è il più pericoloso in termini di possibile formazione di difetti del sistema cardiovascolare. La formazione finale delle strutture sottili del cuore entro 22 settimane è quasi completa. In futuro, c'è solo un accumulo di massa muscolare del muscolo cardiaco e un aumento della rete vascolare nutriente sia del cuore stesso che di altri organi del feto.

Quando il cuore fetale inizia a battere

Proprio l'altro giorno, hai scoperto di essere incinta e di aver "studiato" tutti i tipi di siti tematici e risorse per tutto il giorno al fine di scoprire il più possibile sulla gravidanza? Quindi anche la nostra pubblicazione sarà molto interessante per te. Dopotutto, ogni futura mamma vuole sapere quando il suo ometto, che è dentro, inizia a battere il suo cuore.

Ostetrici, medici e madri esperte sostengono che con il normale sviluppo fetale, il cuore di un futuro bambino inizia a battere il 21-25 ° giorno della sua vita "intrauterina". Inoltre, notiamo che il cuore del bambino batte a una velocità di 140 battiti al minuto. Tuttavia, per calcolare questo periodo e sapere con certezza quando aspettarsi il primo "suono" del cuore di un bambino, è necessario, prima di tutto, capire il processo di formazione dell'embrione. Cosa faremo adesso.

L'aspetto dell'embrione

Non è un segreto per nessuno che al momento dell'apparizione, una persona sia solo un uovo fecondato di sperma. Anche dal curriculum scolastico, sappiamo che una cellula fecondata si sposta nell'utero attraverso la tuba di Falloppio per un massimo di cinque giorni, mentre dalle prime ore la cellula inizia a dividersi attivamente, quindi, di conseguenza, un organismo multicellulare, che si chiama embrione, entra nella mucosa dell'utero. In futuro, con un normale sviluppo, l'embrione cresce nell'utero con le sue cellule e si sviluppa attivamente per nove mesi.

Sistema circolatorio e formazione del cuore

Fin dai primi minuti della sua esistenza, l'embrione ha bisogno di energia e ossigeno, che viene fornito dal sistema circolatorio. Inizialmente, il corpo del feto è impigliato in un tubo cavo - il cerchio di circolazione dell'embrione, ma il giorno 22 appare una contrazione nella curva di questo tubo. Inoltre - di più: la pulsazione si intensifica, il sangue dal corpo della madre viene pompato attraverso il tubo e il futuro bambino, alla fine, inizia a pompare sangue da solo. È in questo momento che si forma un cuore a camera singola nel feto.

Grafico della frequenza cardiaca fetale per settimana

La tabella della frequenza cardiaca fetale per settimana per ragazzi e ragazze è la stessa, non vi è alcuna differenza nelle indicazioni. A seconda della durata, la frequenza della frequenza cardiaca cambia. È consentita una leggera deviazione da questi dati, ma un significativo aumento o diminuzione della frequenza cardiaca segnala la necessità di un ulteriore monitoraggio medico della donna incinta e del suo bambino prima e dopo il parto.

Quando e come si forma il cuore del bambino

Il cuore è il motore del corpo umano, è uno dei primi a formarsi nel grembo materno. Già nella prima settimana dell'embrione si formano i tubi endocardici: i rudimenti del cuore. A poco a poco si uniscono in uno, iniziando a crescere rapidamente nella terza settimana di gravidanza.

Alla settima settimana ostetrica (la quinta dal giorno del concepimento), il cuore del bambino acquisisce il suo aspetto caratteristico, è diviso da due partizioni nelle metà destra e sinistra.

La formazione del cuore è un processo complesso. Inizia nella regione cervicale e gradualmente scende nell'area del torace. Durante l'abbassamento, si gira e la sua punta viene installata dove necessario.

Fasi importanti della formazione del cuore del bambino:

  1. A 4 settimane, si forma un setto tra i ventricoli del cuore, il cuore è diviso in due parti.
  2. Alla fine della 5a settimana di gravidanza, il cuore inizia a battere (agli ultrasuoni, questo processo è già fissato).
  3. Alla settimana 7, inizia il processo di formazione di un altro setto.
  4. Entro la fine dell'ottava settimana, la formazione del setto è completata - il cuore diventa a quattro camere, come negli adulti.

Da quale settimana di gravidanza viene misurata la frequenza cardiaca fetale e perché farlo

La frequenza cardiaca fetale (frequenza cardiaca fetale) è un indicatore importante delle condizioni del bambino. Nella quinta settimana, l'ascolto del battito cardiaco del bambino aiuta a diagnosticare la gravidanza.

A partire dalla settimana 5, la frequenza cardiaca viene misurata su ogni ecografia pianificata. Dalla 18a settimana ostetrica, i medici, se necessario, conducono l'ecocardiografia. L'ecografia Doppler fornisce informazioni sulla formazione del cuore del bambino, su come bussa, su come il sangue circola attraverso i vasi.

Il metodo di ascolto del battito cardiaco del bambino utilizzando un tubo ostetrico (stetoscopio) viene utilizzato dalla metà del secondo trimestre. Da quel momento, il ginecologo ascolta ogni appuntamento programmato del bambino con la donna incinta. Con questo metodo, il medico calcola la frequenza cardiaca, ascolta come chiaramente, ritmicamente, il cuore batte. L'ascolto dà un'idea della presentazione del feto. Se si sente un battito cardiaco sotto l'ombelico della madre, viene suggerita una presentazione della testa, se a destra oa sinistra dell'ombelico è una presentazione incrociata, se si sente sopra l'ombelico, il ginecologo presume che il bambino abbia preso la presentazione pelvica.

La cardiotocografia del feto (CTG) viene eseguita a partire dalla 30a settimana di gravidanza. I sensori tracciano il movimento fetale, il battito cardiaco.

Durante la nascita, l'apparato CTG corregge il battito cardiaco del bambino al fine di monitorare le sue condizioni e non perdere l'ipossia fetale acuta.

Tabella della frequenza cardiaca fetale

La frequenza cardiaca fetale dipende da molti indicatori. Nelle prime fasi, il cuore batte in modo non uniforme, quando il sistema cardiovascolare si sta solo formando. A partire dall'ottava settimana, il ritmo del battito cardiaco viene livellato, diventando più chiaro.

Gli indicatori della frequenza cardiaca saranno distorti se la madre soffre di tossicosi, non sta bene o ha il raffreddore. Il cuore del bambino batte più velocemente durante questo periodo. La frequenza cardiaca fetale diminuisce se la madre giaceva a lungo sulla schiena e la vena cava veniva schiacciata dall'utero. Dopo un cambiamento nella posizione del corpo dopo qualche tempo, la frequenza cardiaca fetale ritorna normale.

Quando il bambino dorme nella pancia di sua madre, ha una frequenza cardiaca e quando è sveglio - un altro. La frequenza cardiaca fetale è influenzata dallo stato emotivo della madre e del bambino stesso - nelle fasi successive della gravidanza, sente già, sente, è in grado di spaventarsi. In tali momenti, registrerà un'alta frequenza cardiaca.

La frequenza cardiaca fetale all'inizio della gravidanza differisce dalle norme per i periodi tardivi.

Frequenza cardiaca fetale per settimana nella tabella nella prima metà della gravidanza.

Gravidanza (in settimane)Frequenza cardiaca fetale (in battiti al minuto)
4-590-115
6-7105-130
8-9125-150
10-11130-160
12-13135-170
14-15140-180
16-17135-170
18-19130-165

I medici notano che non esiste alcuna differenza di genere per la frequenza cardiaca fetale. Il cuore di un ragazzo e una ragazza batteranno allo stesso modo, differendo solo in termini di gravidanza, ma non in genere.

L'affermazione che il cuore batte in modo intermittente, indistinto nelle ragazze e chiaramente e ritmicamente nei ragazzi, è anche un errore. Questa ipotesi è pura finzione letteraria. Se il battito cardiaco fetale è incoerente e indistinto - questo non è un indicatore che una ragazza ha uno stomaco nello stomaco di sua madre, questo è un indicatore di problemi cardiaci.

Tabella della frequenza cardiaca fetale per settimane in ragazze e ragazzi nella seconda metà della gravidanza.

Gravidanza (in settimane)Frequenza cardiaca fetale (in battiti al minuto)
20-21140-170
22-23125-160
24-42120-160

Deviazioni dalla norma

Quando la frequenza cardiaca del bambino è leggermente diversa dalle norme, questo non dovrebbe spaventare la mamma. Che cosa significa se i medici sulle misurazioni della frequenza cardiaca fetale rilevano un aumento o una diminuzione della frequenza cardiaca?

Aumento della frequenza cardiaca

La tachicardia viene inserita se questa deviazione non viene registrata in un singolo studio, se è persistente, stabile. L'aumento della frequenza cardiaca può provocare paura, stress - quindi questo è un caso isolato. Le cause di un battito cardiaco costantemente elevato sono:

  • cattive abitudini della mamma;
  • ipertiroidismo in una donna incinta;
  • tossicosi grave;
  • malattie cardiache e renali in una donna incinta;
  • malformazioni della placenta;
  • infezione intrauterina;
  • stadio iniziale dell'ipossia fetale.

La tachicardia nelle fasi iniziali della carenza di ossigeno fetale è una reazione protettiva del bambino, quindi combatte, compensando le sue condizioni. Molto peggio è un battito cardiaco debole, che indica che il bambino ha smesso di combattere.

Battito cardiaco basso

Un battito cardiaco basso si chiama bradicardia. Questa condizione indica una violazione della condizione del bambino. Motivi per la frequenza cardiaca bassa:

  • stile di vita malsano di una donna incinta;
  • anemia incinta;
  • invecchiamento della placenta;
  • acqua bassa o polidramnios;
  • assunzione di farmaci in gravidanza con sonniferi;
  • prendendo un sedativo in gravidanza;
  • malformazioni congenite del feto;
  • ipossia fetale cronica intrauterina;
  • insufficienza fetoplacentare;
  • conseguenze del conflitto di Rhesus;
  • infarto della placenta;
  • intrecciare il cordone ombelicale di un bambino.

Se i medici hanno stabilito la bradicardia, la donna incinta sarà ricoverata in ospedale per identificare ed eliminare la causa del battito cardiaco lento. Il ricovero in ospedale di emergenza non è richiesto solo se il rallentamento del battito cardiaco è associato a un disturbo circolatorio temporaneo (il bambino ha schiacciato una vena cava). In questo caso, alla madre viene chiesto di camminare per mezz'ora e venire per un secondo esame. La bradicardia causata da condizioni fisiologiche durante l'esame ripetuto non viene più rilevata.

Conclusione

La frequenza cardiaca fetale è un indicatore importante del suo sviluppo. Il monitoraggio tempestivo del battito cardiaco aiuta a monitorare le condizioni del bambino e fornirgli l'assistenza necessaria, se necessario.

Battito cardiaco fetale. Norma, patologia, controllo

Il battito cardiaco fetale è come segnali dal suo cosmo personale: l'unico modo di comunicare con il quale i medici erano soliti giudicare le condizioni, lo sviluppo, il benessere e il benessere del bambino. I moderni metodi diagnostici consentono di esaminare il nascituro in lungo e in largo e, se necessario, operare sul bambino senza interrompere la gravidanza. Ma il battito del cuore del bambino rimane l'indicatore più importante per gli ostetrici.

Quali indicatori del battito cardiaco fetale sono la norma e cosa può indicare una patologia?

Il dispositivo del cuore del bambino

Il cuore è uno dei primi organi che inizia a formarsi nel bambino. Questo accade quasi immediatamente dopo il concepimento, già a 2-3 settimane di gravidanza. Non tutte le mamme in attesa in questo momento suppongono che una nuova vita sia già iniziata dentro e il cuore del bambino, che in quel momento sembra un semplice tubo vuoto, si sta già preparando a fare i primi colpi.

Entro la quarta settimana di gravidanza, il tubo cardiaco inizia a piegarsi, nella quinta settimana appare il primo setto e allo stesso tempo le prime contrazioni. Più lontano, più il cuore del bambino diventa come il cuore di un adulto: alla sesta settimana, il setto interventricolare inizia a crescere, seguito dall'interatriale. Entro l'ottava settimana di gravidanza, il cuore fetale acquisisce un aspetto quasi adulto. Quasi - poiché il bambino non respira, il sangue, saturo di ossigeno, viene da lui non dai polmoni, ma dalla madre.

"Fino al momento della nascita, la circolazione sanguigna del bambino non è divisa in due cerchi: piccolo, che passa attraverso i polmoni e grande, che nutre altri organi e tessuti.

Tutti gli atri e i ventricoli agiscono come un singolo organo cavo e il sangue dagli atri nell'atrio scorre attraverso una finestra ovale aperta - un foro speciale nel setto interatriale, che si chiude immediatamente dopo la nascita, quando il bambino fa il suo primo respiro indipendente.

Frequenza cardiaca fetale in diverse fasi della gravidanza

Sebbene l'afflusso di sangue del bambino sia interamente dipendente dalla madre, il sangue ricevuto dalla placenta in tutto il corpo "accelera" il proprio cuore. Pertanto, la frequenza cardiaca fetale è diversa da quella di mia madre, "due cuori battono all'unisono" è una metafora poetica, niente di più.

Man mano che il feto cresce, la sua frequenza cardiaca viene ascoltata più chiaramente - a partire dalla sesta settimana può essere riparata su un ecografo e dalla 20a settimana il medico lo sente letteralmente - per questo è sufficiente collegare uno stetoscopio e, più spesso - un tubo uditivo speciale allo stomaco della futura madre.

"Questa procedura (" ascoltare "il paziente dal medico) si chiama auscultazione e questo è uno dei metodi diagnostici più antichi..

A partire dal terzo trimestre, se il medico è preoccupato per le condizioni del feto, il battito cardiaco del bambino può essere monitorato mediante cardiotocografia, CTG. È questo metodo che viene utilizzato per monitorare le condizioni del bambino durante le contrazioni prenatali, quindi possiamo tranquillamente affermare che con questi tre metodi di misurazione del battito cardiaco del bambino - ultrasuoni, auscultazione, CTG - la maggior parte delle madri hanno familiarità.

Cosa misurano i medici? Prima di tutto, la frequenza cardiaca del bambino. È molto più alto di quello della mamma e dipende dalla durata della gravidanza.

Età gestazionale

Frequenza cardiaca fetale

110 - 130 battiti al minuto

170-190 battiti al minuto

140-170 battiti al minuto

13 settimane e fino al parto

130-160 battiti al minuto

Molte madri sono preoccupate di scoprire che il polso del bambino è oltre i limiti normali. Ma nel feto, come in un adulto, il battito del cuore dipende da molti fattori: è attivo o a riposo, che tipo di medicina prende sua madre, è lei calma o eccitata, infine - con quale metodo è stato calcolato il polso, dove si trova la placenta (sulla parete anteriore dell'utero è schermi "bambino dal dottore).

“L'ostetrico determina non solo la frequenza cardiaca, ma anche (che è molto importante) il suo ritmo e la monotonia, il battito cardiaco accelera o improvvisamente diventa meno frequente. Pertanto, non preoccuparti quando vedi una figura nella cartella clinica che va oltre il normale intervallo: se questo non disturba il medico, non dovresti essere disturbato.

Violazione della frequenza cardiaca del bambino

Qual è considerata una patologia del battito cardiaco? Innanzitutto, gravi deviazioni dalla norma, ad esempio una forte riduzione della frequenza cardiaca - inferiore a 100 (soprattutto 80) battiti al minuto.

Bradicardia fetale

Una diminuzione della frequenza cardiaca di un bambino può essere causata da una serie di ragioni, dalla rarissima bradicardia ereditaria, quando una frequenza cardiaca ridotta è una variante normale per tutta la vita, da intrecciare con un cordone ombelicale, oligoidramnios o polidramnios. Ecco un elenco generale di loro:

  • stile di vita sbagliato: fumo, bere alcolici, carenza di vitamine, mancanza di passeggiate all'aria aperta, stile di vita sedentario;
  • malattie croniche del cuore e dei polmoni della madre;
  • anemia, compreso il primo che si verifica durante la gravidanza;
  • malattie infettive;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • fatica;
  • conflitto di rhesus;
  • disidratazione dovuta a tossicosi prolungata;
  • gravidanza multipla.
  • distacco prematuro della placenta;
  • intreccio di corde;
  • acqua bassa e alta.

Di solito, la bradicardia, soggetta a un polso ritmico e non monotono, non minaccia la vita del bambino e può essere regolata dal punto di vista medico.

Tachicardia fetale

Si dice che la tachicardia fetale si verifica quando la frequenza cardiaca fetale è stabilmente compresa tra 170-200 battiti al minuto. Stranamente, le cause del suo verificarsi sono per lo più le stesse della bradicardia, solo il corpo del bambino sta cercando di far fronte all'emergenza in un modo diverso. Tra i motivi:

  • anemia;
  • disidratazione dovuta a tossicosi prolungata;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • avitaminosi;
  • malattie delle navi e del cuore della madre;
  • malattie endocrine;
  • infezione intrauterina;
  • perdita di sangue della madre.

La tachicardia, come la bradicardia, non rappresenta una minaccia immediata per la vita del feto - molti bambini continuano a svilupparsi normalmente durante tale gravidanza. Tuttavia, in questa situazione, l'attenzione del medico è importante, che noterà il deterioramento della situazione nel tempo e la correggerà, o offrirà alla madre una consegna anticipata.

Battito cardiaco monotono

Un altro sintomo diagnostico preoccupante, che spesso diventa una spiacevole sorpresa per molte madri. Il fatto è che il polso del bambino è incoerente - così si è mosso, e il battito cardiaco si è accelerato, si è calmato - ha rallentato di nuovo. Se il battito cardiaco viene misurato utilizzando strumenti CTG, la registrazione apparirà come una serie di "diapositive" e "pozzi", o un insieme casuale di numeri - 140, 145, 155, 139...

I numeri di solito non cambiano quando il bambino dorme profondamente - dopo tutto, i bambini nel grembo materno dormono, come tutte le persone. Di solito, il medico cerca di "svegliare" il bambino - invita la madre a cambiare la posa, andare in giro, a volte cerca persino di solleticare la pancia...

"Se, uno dopo l'altro, non si può svegliare il bambino, c'è un'ipotesi di grave ipossia: la fame di ossigeno del bambino.

Di solito questo è un motivo serio per la nomina di un esame aggiuntivo: un'ecografia con dopplerometria, può essere prescritta già dalla 20a settimana.

Patologia congenita del cuore del bambino

Separatamente, vale la pena soffermarsi su un punto così importante come le patologie cardiache congenite in un bambino. Il medico può sospettarli se la violazione del ritmo cardiaco del bambino è accompagnata da un ritardo dello sviluppo. In questo caso, alla futura mamma viene offerto di fare un'ecocardiografia, o ultrasuono del cuore, solo per esaminare in questo caso il cuore del bambino, non la madre. Di solito questo studio viene condotto a 18-28 settimane di gestazione - in seguito potrebbe essere inefficace a causa di una diminuzione della quantità di liquido amniotico. Echo-KG è anche offerto alle donne del "gruppo a rischio" - quelle donne in attesa che, per vari motivi, hanno maggiori probabilità di sviluppare malattie cardiache nel feto. It:

  • donne in gravidanza di età superiore ai 40 anni;
  • incinta di diabete;
  • avere gravi malattie infettive durante la gravidanza;
  • incinta di difetti cardiaci congeniti;
  • donne in gravidanza che hanno già avuto figli con difetti cardiaci congeniti;
  • se durante un'ecografia del feto si sospettava un difetto cardiaco;
  • sono state identificate altre malformazioni congenite o malattie genetiche comunemente associate a difetti cardiaci.

È importante identificare le possibili patologie in modo tempestivo, poiché ciò ti aiuterà a scegliere il metodo di consegna appropriato, oltre a fornire al tuo bambino un aiuto specializzato immediatamente dopo la sua nascita, senza sprecare minuti preziosi.

In ogni caso, ti consigliamo di non trascurare la supervisione medica durante la gravidanza. A volte la patologia dello sviluppo fetale può essere completamente invisibile alla futura mamma: pensa che tutto sia in ordine, si sente bene e il bambino in questo momento soffre di carenza di ossigeno. Il monitoraggio del battito cardiaco del bambino ti consentirà di diagnosticare i problemi in modo tempestivo e risolverli con il minor danno al bambino.

In quale periodo di gravidanza appare il battito cardiaco del bambino?

Un embrione è un bambino in via di sviluppo prima di 10.0 settimane di gravidanza, dopo 10.0 settimane, è già un feto, rispettivamente, il medico vede sempre il battito cardiaco fetale agli ultrasuoni!

In quale periodo appare il battito cardiaco fetale (embrione)?

Il battito cardiaco dell'embrione appare immediatamente con la comparsa dell'embrione nell'uovo fetale. Alla quinta settimana di gravidanza, quando l'ovulo raggiunge i 10,0 mm, vediamo un embrione di circa 1,7 mm. Nell'embrione, le contrazioni del cuore sono visibili visivamente, cioè con l'occhio! In conclusione, il medico scrive il battito cardiaco dell'embrione "+" (più), cioè È! Dalle 6.0 settimane di gestazione, quando l'embrione raggiunge 4,0 mm, vediamo contrazioni cardiache e possiamo misurare la frequenza cardiaca dell'embrione (frequenza cardiaca).

Di norma, vengono stimati la frequenza dei battiti al minuto e il suo ritmo. C'è ancora un punto molto interessante! Questa è l'attività motoria dell'embrione. Appare da 7.0 settimane di gestazione. Da 6 a 10 settimane di gravidanza, la frequenza cardiaca dell'embrione è di 110-150 battiti al minuto.
Da 10 settimane di gravidanza, quando si misura la frequenza cardiaca, il medico scrive in conclusione: frequenza cardiaca del feto e indica con quale frequenza il ritmo del suo cuore:

  • A 10 settimane di gestazione, il feto è lungo 30,0 mm, ha già una differenziazione sulla testa e sull'estremità pelvica
  • A 10 settimane di gestazione, la frequenza cardiaca fetale è di 160-170 battiti al minuto
  • A 11-12 settimane di gestazione, frequenza cardiaca fetale fino a 150 battiti al minuto

Conclusione:

  1. Le palpitazioni degli embrioni possono essere osservate da 5.0 a 5.6 settimane di gestazione
  2. È possibile calcolare la frequenza cardiaca dell'embrione a partire da 6,0 settimane di gravidanza
  3. Scriviamo la frequenza cardiaca dell'embrione o del feto solo dall'età gestazionale (se è fino a 10 settimane, quindi è un embrione, se dopo 10.0 settimane è già un feto)

Quando inizia a battere il cuore fetale? Quando posso sentire un battito cardiaco o vederlo su un'ecografia?

Le donne incinte con trepidazione e un'eccitazione speciale stanno aspettando il momento in cui puoi sentire il battito del cuore del bambino nell'utero. Appare molto prima di altri segni di attività vitale delle briciole e per i futuri genitori diventa il tocco più riverente con il sacramento della nascita di una nuova vita.

Le mamme sono interessate a sapere come si forma il cuore del bambino, per quanto tempo inizia a battere e quando puoi ascoltarlo e vederlo..

Formazione di organi

Il sistema cardiovascolare nel corpo di un feto in via di sviluppo è uno dei primi a formarsi. Un'importante "missione" giace su di essa già alla prima data possibile: fornire il flusso di sangue embrionale. Dipende dal suo normale sviluppo se il bambino crescerà o la gravidanza finirà, il cuore rimarrà sano o verranno rivelati i suoi difetti.

Un cuore fetale si forma alla fine della 2a settimana di gestazione. Ciò significa che la mamma potrebbe aver già iniziato a sospettare di essere incinta. Si formano i primi due tubi cardiaci. Si fondono gradualmente in uno. Il sangue vi scorre già dentro, ma finora in un singolo flusso continuo.

Entro la fine della 3a settimana di gestazione (la settimana dall'inizio del ritardo), la struttura del tubo cambia e diventa più complessa.

Durante questo periodo, è importante evitare il contatto con sostanze chimiche, sostanze radioattive, non assumere medicinali senza la conoscenza di un medico che è già informato del test "a strisce".

Qualsiasi fattore esterno o interno sfavorevole può influenzare lo sviluppo di patologie cardiache in questa fase: forte stress, preoccupazioni materne, infezioni virali, cattive abitudini.

All'inizio della quarta settimana dal momento del concepimento (solo circa 9-10 giorni dopo l'inizio del ritardo), il cuore del bambino diventerà sigmoideo (in forma simile alla S latina). In esso si formeranno il ventricolo primario e l'atrio. Entro la fine della quarta settimana di gestazione, il cuore a camera singola sta ancora iniziando a contrarsi, ma è ancora impossibile sentire il battito: le dimensioni dell'organo sono troppo in miniatura.

Alla 4-5 settimana di gestazione, si verifica la crescita dei dipartimenti del cuore, si forma una divisione tra loro - l'organo diventa a due camere. Mentre il bambino ha solo un ampio cerchio di circolazione del sangue (perché non ci sono ancora polmoni).

Alla sesta settimana di gravidanza, il cuore diventa a 3 camere e dopo alcuni giorni e 4 camere, poiché la sezione ventricolare è separata da una divisione flessibile.

Il processo di formazione delle partizioni nel feto è completato entro la 7a settimana.

L'organo per i restanti 7 mesi aumenterà di dimensioni e funzionerà senza intoppi, fornendo sangue ad altri organi e sistemi del bambino. Gli indicatori della frequenza e del ritmo del battito cardiaco del bambino sono un indicatore importante durante la gravidanza. In base a ciò, i medici giudicheranno quanto bene si sente il bambino, quanto bene si sviluppa, se ha abbastanza ossigeno.

Quando e come ascoltare?

3 settimane dopo il ritardo delle mestruazioni, una donna può andare nella sala diagnostica ecografica - è in questo momento che il feto è già visibile e puoi sentire il battito del tuo cuore se esegui un'ecografia con una sonda vaginale.

Se un esame ecografico viene eseguito da un sensore esterno attraverso la parete addominale anteriore, sarà possibile sentire un bambino che batte un cuore non prima di 6-7 settimane di gestazione.

Certo, una donna in così poco tempo non può sentire il battito cardiaco ritmico nel bambino. Questo è possibile solo nelle fasi successive, e anche allora, a condizione che il bambino occupi una posizione comoda nell'utero, in cui il suo petto sarà girato con la faccia verso la parete addominale anteriore della madre.

Molte donne incinte hanno visto e sentito che i dottori ascoltano la pancia della donna incinta con uno stetoscopio ostetrico: un tubo speciale con un'estremità inferiore estesa.

Quando appare un battito cardiaco, il bambino è ancora troppo piccolo e galleggia liberamente nella cavità uterina. Le dimensioni del suo cuore sono microscopiche, e quindi il cuore non viene sentito con uno stetoscopio nel 1 ° trimestre.

Il medico ripeterà la procedura ad ogni appuntamento programmato alla fine del 2 ° e 3 ° trimestre, quando il bambino cresce, e con esso il suo cuore aumenterà.

Il metodo di cardiotocografia (CTG), basato sulla registrazione dell'attività cardiaca e dell'attività motoria da parte di sensori situati sull'addome della gestante, viene utilizzato dopo 30 settimane di gravidanza (raramente - dopo 28-29 settimane - per indicazioni individuali).

Inoltre, i sensori CTG possono essere collegati durante il parto in modo che gli ostetrici possano valutare le condizioni del bambino che nasce in tempo reale..

Una donna può teoricamente ascoltare il cuore del bambino indipendentemente con un fonendoscopio dalla 28-30 settimana di gravidanza, ma ciò dipende dal complesso che la futura madre è e da come si trova esattamente il bambino nell'utero. Se il bambino si gira per affrontare l'intestino di sua madre, sentire qualcosa sarà problematico in un secondo momento..

Il futuro papà e altre famiglie possono sentire il battito cardiaco del bambino nel 3 ° trimestre di gravidanza - questo è possibile due mesi prima della nascita.

Le donne incinte non devono preoccuparsi di un fonendoscopio: oggi esistono speciali monitor fetali domestici che calcolano in modo rapido e accurato la frequenza cardiaca del bambino. È sufficiente collegare il sensore allo stomaco della madre e trovare il punto di ricezione del segnale acustico.

Fatti e cifre

Poiché il cuore si forma dalla seconda alla settima settimana di gestazione, in questo e nel periodo successivo, la frequenza cardiaca del bambino sarà irregolare. Per valutare il tasso di sviluppo degli organi in ostetricia, viene utilizzata l'abbreviazione HR - frequenza cardiaca.

Quindi, alla quinta settimana di gravidanza, quando il medico dà alla futura mamma (che non ha ancora avuto il tempo di abituarsi alla sua nuova "posizione") per ascoltare il cuore del bambino agli ultrasuoni, può battere con una frequenza di 90-115 battiti al minuto. Alla settimana 6-7, la frequenza cardiaca cambia (ciò è dovuto alla transizione dell'organo al livello a 4 camere) e varia da 105 a 130 battiti al minuto.

Alla 8a-9a settimana di gestazione, il bambino soddisferà il medico e la madre con un battito cardiaco con una frequenza da 130 a 155 battiti al minuto, e alle 10-11 settimane il cuore batte ancora più velocemente - fino a 160 battiti al minuto. Un piccolo cuore raggiunge la sua velocità massima alle settimane 13-15, quando la frequenza cardiaca può raggiungere 185 battiti al minuto.

Quindi, quasi fino alla consegna, la frequenza cardiaca rimane al livello di 130-170 battiti al minuto e prima della consegna varia normalmente da 120 a 160 battiti al minuto. Guarda il cuore e vedi come pulsa, la mamma può eseguire un'ecografia con Doppler (ecografia Doppler) già dalla 7a settimana di gravidanza.

Quelle donne che non sono andate per gli ultrasuoni in questo momento, le briciole sono mostrate al primo screening ecografico a 10-13 settimane.

Ragioni per deviazioni

La frequenza cardiaca fetale è molto importante per il suo normale sviluppo. In questo caso, il superamento della norma è considerato meno pericoloso del rallentamento del battito cardiaco. Il ritmo frequente può essere un segno di ipossia o disturbi circolatori. Palpitazioni rapide (relative alla norma della frequenza cardiaca), i bambini nel grembo materno spesso rispondono a violazioni della struttura e delle funzioni della placenta, insufficienza placentare e bassa emoglobina nelle donne.

A volte la frequenza cardiaca frequente è un segno di alcuni difetti cardiaci o altri organi. Durante la minaccia di un aborto spontaneo, il bambino ha spesso un eccesso di frequenza cardiaca. Il feto può rispondere alle malattie della madre con un aumento del battito cardiaco, ad esempio raffreddori o infezioni virali in forma acuta.

Il battito cardiaco lento è un segno pericoloso. In qualsiasi fase della gravidanza, una diminuzione della frequenza cardiaca rispetto alla norma può essere causata da grave ipossia intrauterina non compensata (carenza di ossigeno), grave malformazione congenita, disturbi metabolici nella madre e nel bambino, emostasi compromessa nella madre e nel bambino.

Con un breve rallentamento della frequenza cardiaca, il bambino nell'utero può rispondere al lungo riposo della madre sdraiato sulla schiena (una postura non raccomandata per le donne incinte, perché l'utero comprime i vasi pelvici e la vena cava).

Non appena una donna cambia la sua posizione corporea, la frequenza cardiaca delle briciole ritorna ai valori normali in pochi minuti.

Una donna dovrebbe ricordare che il corpo del bambino nel terzo trimestre di gravidanza è già completamente formato: il bambino può sentire con quale intonazione parla la madre, riprende il suo stato emotivo. In questo momento, viene posto il sistema nervoso fetale, dal quale dipende da come sarà psico-emotivamente stabile, da come percepirà il mondo che lo circonda..

Se una donna è preoccupata, preoccupata, preoccupata, il suo corpo è molto sensibile a questo. Il flusso sanguigno si intensifica, la frequenza cardiaca aumenta, l'adrenalina viene gettata nel sangue. Tutto ciò può influire negativamente sulla salute del nascituro..

È già stato dimostrato che lo stato di salute fisica della madre influisce direttamente sullo sviluppo del feto. Se beve alcolici, fuma, non mangia bene, prende droghe o sostanze psicotrope, allora il bambino potrebbe nascere con gravi anomalie.

Le malattie cardiache sono una malattia terribile che non dà a tutti i bambini la possibilità di sopravvivere. Dopo il concepimento di un bambino, una madre spensierata dovrebbe pensare seriamente: se vuole seguire i suoi desideri, rischiare la vita delle briciole o preferire dare alla luce un bambino sano e felice, non avvelenato da veleni e tossine. La risposta è ovvia, ma dovrai fare uno sforzo, mostrare forza di volontà, in modo che la decisione presa una volta diventi un modo di vivere e non un capriccio momentaneo, che è facilmente dimenticato in futuro, e tutto torna alla normalità.

Maggiori informazioni sulla frequenza cardiaca fetale e le sue norme - nel prossimo video.

Up