logo

Hai bisogno di un bagno per fare il bagno a un neonato o puoi fare il bagno in un grande bagno fin dai primi giorni?

Hai bisogno di un bagno per fare il bagno a un neonato o puoi fare il bagno in un grande bagno fin dai primi giorni?

La domanda non è inattiva. In effetti, molti giovani genitori hanno sentito parlare del sistema "nuota prima di camminare". E quindi, è ragionevole notare che se a un bambino viene insegnato a nuotare in un bagno, allora puoi lavarlo lì. Inoltre, non vi è alcun problema ad acquistare un bagno a Kiev o un bagno lì.

Oggi, in pediatria, si ritiene che si possa tranquillamente fare il bagno a un bambino nel bagno condiviso.

I medici hanno diverse ragioni per questo..

In primo luogo, il bambino sarà in grado di muoversi attivamente in un grande bagno senza limitarsi ai movimenti, cosa inevitabile nei bagni per bambini piccoli.

In secondo luogo, una grande vasca riempita con acqua calda si raffredderà molto più lentamente di una piccola, e questo aumenterà in modo significativo il periodo di tempo in cui il bambino rimane in acqua.

Tuttavia, ci sono diversi motivi per acquistare un bagno..

Nelle prime settimane di vita del bambino, è necessario aggiungere infusi di erbe medicinali all'acqua del bagno. E questo può rovinare lo smalto del bagno comune. Sì, e la quantità di erba che devi aumentare più volte.

A volte l'acqua calda nei nostri appartamenti può essere disattivata per prevenire i sistemi di riscaldamento. È sempre più facile riscaldare l'acqua per un piccolo bagno che per un grande.

Il processo di balneazione del bambino è un piacere non solo per il bambino, ma anche per genitori, nonni, fratelli, se presenti. Intorno alla piccola vasca da bagno installata nella stanza, l'intera famiglia può facilmente ospitare. Ma nel bagno angusto con il bambino sarà solo uno dei genitori.

Dal punto di vista del comfort per il bambino, della comodità per i genitori, del risparmio idrico e senza dimenticare l'igiene, è ancora meglio comprare un bagno.

Regole per la scelta di un bagno per un neonato

Ciao cari lettori. Oggi parleremo di come scegliere un bagno per fare il bagno. Alcuni genitori non vedono la necessità di acquistare questo dispositivo, tuttavia, se si decide ancora di effettuare questo acquisto, è necessario sapere quali tipi esistono e quali regole devono essere seguite quando si sceglie, nonché come prendersi cura adeguatamente del bagnetto. Parleremo di tutto questo in questo articolo..

C'è un bisogno?

Oggi puoi sentire molte opinioni contrastanti sul fatto che, in linea di principio, valga la pena acquistare un bagno personale per un neonato.

I sostenitori dell'idea di fare il bagno a un bambino in un bagno per adulti sostengono che l'arachide visse per 9 mesi in un ambiente acquatico mentre era nell'utero. La capacità di essere in un bagno per adulti offre ulteriori incentivi per il nuoto, c'è abbastanza spazio per il bambino per muovere attivamente le braccia e le gambe. Inoltre, il volume di un grande bagno consente un tempo più lungo per mantenere costante la temperatura dell'acqua.

Le mamme che preferiscono acquistare bagni speciali per bambini sostengono la loro opinione come segue:

  • nei primi mesi di vita, il bambino non ha ancora guarito la ferita ombelicale, quindi un bagno per adulti può causare infezione (oltre al bambino, altri membri della famiglia faranno il bagno in questo bagno);
  • anche a causa della presenza di una tale ferita, è necessario fare il bagno al bambino in acqua bollita; è molto più facile riempire un piccolo bagno che un grande serbatoio;
  • non dimenticare che nei primi mesi di vita, i bambini sono spesso immersi in speciali decotti alle erbe, che possono avere coloranti naturali; è molto più facile lavare un elettrodomestico dopo l'uso rispetto a un bagno per adulti.

Tuttavia, vale la pena capire che queste procedure sono necessarie nei primi mesi e quindi nulla ti impedisce di fare il bagno a tuo figlio in un bagno per adulti. L'unica cosa è che all'inizio dovrai tenere il bambino in modo che non si tuffi accidentalmente nell'acqua, e ci sono casi frequenti in cui la madre si lamenta di mal di schiena, perché devi stare in una posizione piegata mentre il bambino sta prendendo le procedure dell'acqua. Tuttavia, in questa occasione, puoi ricordare il cerchio attorno al collo del bambino. Questo dispositivo faciliterà il processo di balneazione in un bagno per adulti.

Non potevo nemmeno immaginare di fare il bagno a un bambino, e ancora di più un neonato, in un bagno per adulti, quindi prima della nascita mi sono preso cura di procurarmi un bagnetto. Il figlio vi fece il bagno fino a 10 mesi e rimase soddisfatto. Ed ero assolutamente sicuro che il bambino fosse protetto dagli effetti negativi di un carro armato per adulti.

Varietà di specie

Oggi ci sono molti tipi di bagni, non come nella nostra infanzia. Pertanto, quando si sceglie questo prodotto, i genitori letteralmente corrono gli occhi. Per decidere quale bagno è il migliore per il tuo bambino, devi scoprire quali sono i tipi principali:

  1. Classico Questo dispositivo ci è ben noto. Era nel bagno di questo tipo che i nostri genitori ci facevano il bagno. In questo prodotto troverai un posto per salviette, shampoo. Tuttavia, una tale vasca da bagno ripete letteralmente la forma di una vasca per adulti, e quindi causerà una serie di inconvenienti se il bambino viene fatto il bagno da una persona. L'unica salvezza in questa situazione potrebbe essere l'acquisizione di integratori speciali che vengono inseriti all'interno di questo bagno e ti consentono di tenere il bambino con una sola mano e puoi già usare l'altra, ad esempio, per aprire lo shampoo o il sapone al bambino. La forma di un tale bagno può essere allungata (a forma di rettangolo) o ovale. Tale dispositivo presenta vantaggi sotto forma di ciò che è più economico degli analoghi, nel bagno puoi fare il bagno a un bambino che sa sedersi in modo indipendente, in questo bagno puoi collegare un dispositivo aggiuntivo sotto forma di uno scivolo anatomico speciale o un'amaca per prendere le procedure dell'acqua.

Abbiamo fatto proprio questo tipo di bagno. Pertanto, era difficile per una persona farcela. Papà e nonna erano impegnati a fare il bagno al bambino nei primi mesi di vita. Papà teneva il figlio e la nonna bagnati.

  1. Anatomico La superficie è realizzata in modo tale che la mollica sia convenientemente disposta, perché ripete completamente la forma del corpo dell'arachide. Tuttavia, è importante capire che quando si utilizza un tale bagno, il bambino sarà in grado di nuotare solo sdraiato sulla schiena, il che non è sempre conveniente.

In tali vasche da bagno spesso c'è un termometro incorporato, c'è un rivestimento antiscivolo e sono abbastanza grandi da consentire al bambino di fare il bagno fino a un anno.

Dovresti anche sapere che oltre a un tale bagno, c'è anche uno scivolo anatomico che può essere inserito in una normale vasca classica e in un adulto. Ha la stessa superficie, ripetendo le curve fisiologiche del corpo sbriciolato.

  1. Bagno con scivolo integrato. Grazie a questo bambino, una persona può fare il bagno. Le dimensioni di un tale bagno sono in media 75 cm I vantaggi di questo tipo includono:
  • il bambino può essere posizionato su uno scivolo, mentre puoi liberare le mani;
  • c'è una sporgenza tra le gambe del bambino, che impedisce al bambino di andare sott'acqua;
  • quando il tuo bambino è più grande, può semplicemente sedersi in un posto dove non ci saranno scivoli.
  1. Bagno pieghevole. Questo tipo è conveniente se hai poco spazio nella stanza o per portarlo con te in viaggio.

Esistono tre di queste opzioni:

  • solo il fondo si piega, si piega come una fisarmonica; con questo dispositivo, la parte posteriore può essere regolata in modo che la testa del bambino sia leggermente sollevata;
  • il meccanismo del libro, mentre l'intera struttura è in plastica e si ripiega non solo sul fondo, ma anche sui muri (come chiudere un libro), mentre c'è ancora una chiusura speciale che ripara tutto;
  • sul principio di una culla; può essere utilizzato solo fino a 6 mesi; in forma ricorda un'amaca; può essere installato anche nel lavandino.
  1. Gonfiabile. Tali bagni sono più convenienti, perché in uno stato sgonfio possono occupare pochissimo spazio. I vantaggi includono la presenza di morbidi poggiatesta e uno scivolo speciale, che facilita il processo di balneazione. Tuttavia, ci sono degli aspetti negativi nell'utilizzare questo tipo di bagno, perché ogni volta che devi gonfiare questo prodotto prima di fare il bagno, dopo che devi sciacquarlo accuratamente, soffiarlo, asciugarlo e poiché il neonato deve essere lavato ogni giorno, questo può causare alcune difficoltà nell'uso di questo dispositivo.
  2. Antimicrobica. Un tale bagno è più sicuro, perché nel materiale è incluso uno speciale microban: questa è la composizione necessaria per combattere eventuali microrganismi (originariamente applicati alle apparecchiature di conservazione del sangue). Inoltre, che ha un effetto antimicrobico, previene anche lo sviluppo di allergie.
  3. Vasca rotonda. Questo tipo di dispositivo sarà conveniente per il bambino, poiché ti ricorderà come si è dimenato nell'utero. Tuttavia, per una donna che fa il bagno a un bambino in un tale bagno causerà alcune difficoltà.
  4. Con un supporto. Questo dispositivo facilita la situazione a causa del fatto che il bagno può essere installato a un livello conveniente, la madre può regolarlo alla sua altezza, ora non ha bisogno di chinarsi, stare in una posizione scomoda. Il supporto è un design speciale che si ripiega, può avere una base in gomma (gambe) o ruote con blocchi. Il design è abbastanza stabile.

Quale bagno scegliere per un neonato

Se hai già fatto una scelta del tipo di questo dispositivo, è tempo di pensare ad altri criteri che devi considerare quando acquisti un bagno per un bambino:

  1. Ispezionare attentamente il bagno, non ci dovrebbero essere crepe, graffi e ammaccature su di esso, cioè prestare attenzione al fatto che il prodotto è integrale e non ci sono difetti.
  2. La seconda cosa a cui devi prestare attenzione è il fondo di questo bagno. Si consiglia di acquistare un prodotto non scivoloso. Sebbene alcuni genitori risolvano questo problema acquistando tappeti speciali. Ma per questo è necessario spendere soldi extra.
  3. Un criterio importante è la possibilità di installare il bagno sui lati di un bagno per adulti. Ciò faciliterà il tuo processo di balneazione, è molto più conveniente fare il bagno a tuo figlio da un'altezza tale rispetto a mettere un bagno sul pavimento o abbassarlo sul fondo di un bagno per adulti.
  4. Uno dei requisiti più importanti per un bagno è il materiale con cui è realizzato. I genitori dovrebbero capire che per fare il bagno a un bambino è necessario un dispositivo fatto di materiali anallergici e rispettosi dell'ambiente. Puoi scegliere bagni in gomma o plastica, ma è indispensabile che questo materiale sia di alta qualità.

Abbiamo fatto un bagno di plastica.

  1. Anche le dimensioni del prodotto sono importanti. I genitori dovrebbero capire che questo dispositivo non è necessario per il bambino per un mese o due, ma può essere utile anche fino a un anno o più, quindi è meglio scegliere tali vasche da bagno che abbiano larghezza e lunghezza sufficienti. Tuttavia, se decidi che tra tre mesi trasferirai il bambino in un bagno per adulti, non è necessario acquistare un tale dispositivo. Un grande bagno occupa molto più spazio nell'appartamento, e se è già così affollato, ha senso acquisire un prodotto di grandi dimensioni? Tuttavia, devi capire che in un lungo bagno il bambino sarà più spazioso, ci sarà un posto dove puoi sguazzare e giocare.
  2. È meglio dare la preferenza ai prodotti con una superficie liscia e anche ora puoi incontrare tutti i tipi di nervature, rigonfiamenti. La mamma dovrebbe capire che dovrebbe prendersi cura del bagno e un dispositivo con una superficie liscia è molto più facile da pulire.
  3. È inoltre necessario prestare attenzione alla presenza di uno speciale foro di scarico. Quindi sarà molto più facile per te versare acqua più tardi che girare completamente il bagno. Tuttavia, presta attenzione al fatto che il sughero sia invisibile, altrimenti il ​​bambino potrebbe essere interessato a tirarlo fuori in anticipo.

Non c'era nessun foro di scarico nel nostro bagno. Se dovessi fare il bagno a un bambino con una barbabietola, allora abbiamo lasciato un bagno completo. Papà è tornato a casa e l'ha portata.

  1. Non dovresti scegliere bagni pesanti, perché a volte la madre dovrà fare il bagno da sola al bambino, ma non devi nemmeno prendere prodotti troppo leggeri, possono capovolgere.
  2. A prima vista, la scelta del colore non è troppo significativa. Tuttavia, devi capire che il bambino può reagire bruscamente ai colori vivaci, questo può influire negativamente sull'emotività del bambino. È meglio privilegiare i toni delicati, piuttosto che saturi.

Il nostro bagno era delicatamente blu.

  1. Oggi, ci sono molti dispositivi aggiuntivi che sono collegati separatamente o sono originariamente integrati nel bagno. Possono essere sia termometri per misurare la temperatura dell'acqua, sia funzioni integrate per cambiare i colori ad un certo livello di temperatura, ci sono persino bagni con bilance integrate che ti permettono di misurare immediatamente il peso di un bambino dopo il bagno. Tuttavia, queste sono solo funzioni aggiuntive; non è necessario che siano urgenti. Naturalmente, la loro presenza influisce sul prezzo, quindi vale la pena acquistare un bagno con dispositivi aggiuntivi, decidere individualmente per ciascun genitore.

Cura adeguata

  1. La prima cosa che i genitori dovrebbero sapere è che il bagnetto dovrebbe essere usato esclusivamente per fare il bagno e non per azioni secondarie.
  2. Prima del primo e di ogni utilizzo successivo, è necessario trattare la superficie del bagno.
  3. È necessario lavare il bagno solo con quei prodotti che sono destinati all'uso da parte dei bambini, può essere shampoo dai primi giorni di vita. Non usare mai prodotti chimici..
  4. Dopo che il bambino ha acquistato, è necessario drenare l'acqua dal bagno, sciacquarla a fondo e lasciarla asciugare (se rimangono tracce di acqua sul bagno, questo può servire come ambiente per lo sviluppo di microrganismi).
  5. I genitori dovrebbero essere consapevoli del fatto che il bagno deve essere conservato solo sottosopra. Pertanto, è possibile impedire la diffusione di sporco e polvere sulla sua superficie..

Ogni genitore ha il diritto di decidere autonomamente se è necessario o meno un bagno speciale per il bambino. Tuttavia, ricorda che nei primi mesi di vita, specialmente fino a quando la ferita ombelicale non è ancora guarita, è necessario garantire il processo di bagnare il più piccolo possibile, uno dei criteri è la pulizia assoluta e il bagno in acqua bollita. Scegli un bagno, seguendo le raccomandazioni, non dimenticare come prenderti cura correttamente di questo dispositivo, lascia che il processo di bagno diventi un passatempo gioioso per il tuo bambino.

Vassoio per il neonato. E tutto sul primo bagno.

I giovani genitori hanno molte domande su come prendersi cura del loro bambino. È comprensibile il motivo per cui i genitori sono nervosi prima del primo bagno del loro bambino, perché è ancora così piccolo e sembra che anche un leggero movimento negligente possa fargli del male. Inoltre, i bambini sono abbastanza mobili, quindi il bambino deve essere tenuto stretto e allo stesso tempo delicatamente. Ma non appena ti abituerai a fare il bagno al tuo bambino, diventerà una piacevole procedura quotidiana per te e il bambino, che eseguirai senza pensare. All'inizio, al bambino potrebbe non piacere affatto il bagno, ma col passare del tempo passerà.

Suggerimenti utili per l'acquisto di un bambino:
- È necessario fare il bagno al bambino in una stanza calda, non necessariamente invitante. Assicurarsi che non vi siano bozze.
- Spugna e asciugamani devono essere usati solo per fare il bagno al bambino, devono essere tenuti puliti, nessuno dovrebbe usarli.
- Scegli un tempo costante per fare il bagno al bambino, non lavarlo quando ha fame o subito dopo aver mangiato.
- Se lavori con i genitori, fare il bagno la sera diventerà una buona tradizione per passare più tempo insieme a tuo figlio - questo renderà il processo di balneazione più piacevole e interessante per il bambino..
- Prima di fare il bagno al tuo bambino, metti tutti gli accessori che ti servono accanto, in modo che tutto sia a portata di mano al momento giusto.

È meglio fare il bagno al bambino contemporaneamente prima di uno dei pasti serali o mezz'ora o un'ora prima di coricarsi con i bambini più grandi. La temperatura ottimale dell'aria nella stanza è di circa 24-26 ° C, ma non inferiore a 21 ° C. Prima di iniziare a fare il bagno, misurare la temperatura dell'acqua con un termometro. Dovrebbe essere intorno ai 37 ° C.L'acqua più calda può portare al surriscaldamento del bambino e nel freddo si congela semplicemente - di conseguenza, il bambino può iniziare a essere capriccioso e il bagno si trasformerà in un problema in una procedura piacevole. Sebbene l'esperienza dimostri che la temperatura confortevole per i diversi bambini può variare. Ti consiglio di selezionare la temperatura in modo che la tua mano (porti la parte posteriore del pennello sul getto d'acqua) sia comoda, quindi il bambino starà bene nell'acqua.

Aggiungi un agente di balneazione all'acqua che può essere utilizzata fin dai primi giorni di vita del bambino. Per l'uso quotidiano, sono adatti preparati liquidi morbidi. Fai attenzione quando usi un sapone solido tradizionale mentre fai il bagno al tuo bambino. I dermatologi sono da tempo convinti che il normale sapone solido, che si è affermato come un buon detergente, può influenzare negativamente anche la pelle di un adulto, per non parlare della delicata pelle del bambino.

Gli esperti spiegano gli svantaggi del sapone solido come segue. Sulla pelle di una persona è presente un film protettivo (mantello idrolipidico) che impedisce al sole, al vento, all'acqua e ad altri fattori aggressivi esterni di influenzare la pelle. Nei bambini, il film protettivo è molto sottile, perché la sua formazione termina solo dopo il terzo anno di vita. Il livello di pH della pelle dei neonati è di 5,5 e in pochi mesi diventa 6,5 ​​(leggermente acido). Questo indicatore offre la migliore protezione antimicrobica. Un normale sapone solido ha un pH di 10 e persino speciali emollienti lo riducono a solo 7. I componenti alcalini in esso contenuti semplicemente “puliscono” il film protettivo.

Ciò significa che aumenta il rischio di entrare nella pelle sensibile del bambino. Il corpo del bambino cerca di ripristinare lo strato protettivo e attira l'umidità dagli strati profondi della pelle alla superficie. Pertanto, vengono avviati i processi di asciugatura profonda della delicata delicata pelle del bambino, che vengono migliorati con ogni uso di sapone. Da qui la pelle secca e squamosa.

Schiume e creme gel morbide e senza sapone rimuovono efficacemente acqua e contaminanti liposolubili dalla superficie della pelle del bambino, mantenendo allo stesso tempo uno strato protettivo naturale. Tale pulizia delicata impedisce la comparsa di irritazione e secchezza e aiuta anche a mantenere la funzione protettiva della delicata pelle del bambino.

La durata del bagno cambia con l'età. I neonati dovrebbero fare il bagno in circa 5 minuti e in 3-4 mesi il tempo di balneazione aumenta a 12-15 minuti.

Quindi, iniziamo:
- Versare la quantità necessaria di acqua nel bagno. Aggiungi alcune gocce di schiuma shampoo all'acqua e mescola..
- Spoglia il bambino e abbassalo delicatamente nell'acqua: il collo dovrebbe essere sopra il polso sinistro (se sei destrorso), mentre la mano tiene il bambino per la spalla più lontana da te. Con l'altra mano, laverai il tuo bambino.
- Con la mano libera, versa con cura l'acqua sul bambino. Se il bambino è teso o piange, sorridi e parla delicatamente con lui. Ma se il bambino continua a piangere, è meglio interrompere la procedura. Forse nuotare domani gli porterà molta più gioia.
- A volte al primo bagno, ha senso immergere il bambino all'interno del pannolino e dispiegarlo già nell'acqua, quindi i bambini hanno meno paura di cambiare le temperature.

Per nuotare hai bisogno di:
- Bagnetto (o un grande bagno se un bambino più grande),
- Brocca o secchio di risciacquo
- Termometro ad acqua
- Bagnoschiuma e shampoo per bambini (meglio senza lacrime)
- Un grande telo da bagno con cappuccio; per le persone anziane, un accappatoio di spugna con cappuccio è molto conveniente.

Prima di iniziare a nuotare, devi preparare le seguenti cose:
- Biancheria intima pulita (gilet, cursori, calze, cappello)
- Pannolino in puro cotone
- Pannolini o pannolini per il cambio.
- Bastoncini di cotone, dischi, palline
- Una soluzione di perossido di idrogeno, soluzione al 2% di diamante verde (verde brillante), alcool (se l'ombelico non è ancora guarito)
- Crema per pannolini per bambini
- Crema per bambini o olio per bambini
- Spazzola per capelli

Per i bambini più grandi:
- Mutandine, maglietta, pigiami puliti.
- Crema per bambini o latte, pettine

Metti una piccola quantità di shampoo sulla mano, schiuma e inizia a lavare.

Devi lavare il bambino in sequenza: collo, torace, stomaco, braccia e gambe, schiena e solo allora la testa. Sciacquare a fondo le pieghe del collo, delle ascelle, dell'inguine, dei gomiti e delle ginocchia. Non dimenticare di aprire e lavare i pugni chiusi.

La testa del bambino viene lavata quotidianamente, poiché nei bambini di solito suda molto. Con l'uso di shampoo, la testa viene lavata 1-2 volte sull'impianto. Inclina la testa del bambino all'indietro, tenendola con il palmo della mano. Versare i capelli dal viso alla nuca con acqua e applicare e schiuma alcune gocce di schiuma o shampoo.

Massaggia il cuoio capelluto, quindi risciacqua delicatamente la schiuma con movimenti di lavaggio dal viso alla parte posteriore della testa.

Ora puoi sciacquare il bambino con acqua da una brocca, che dovrebbe essere circa 1 ° C più fredda dell'acqua nel bagno.

Avvolgi il bambino in un asciugamano e adagia su un pannolino pulito.

Macchia (ma non pulire) prima la testa e poi il corpo del bambino. Tutte le pieghe della pelle devono essere accuratamente asciugate..

Tratta la ferita ombelicale. Se la ferita non è ancora guarita, dovrebbe essere leggermente picchiettata con un asciugamano. Quindi prendere un batuffolo di cotone e inumidire la ferita con una soluzione di perossido di idrogeno al 3%, rimuovere l'umidità in eccesso con un batuffolo di cotone pulito. Un altro batuffolo di cotone imbevuto di una soluzione di verde brillante, tratta l'ombelico. Oppure segui le raccomandazioni del tuo pediatra.

Tratta tutte le rughe sul corpo del bambino con un idratante o un olio per bambini.

Tratta le pieghe inguinali e l'area del pannolino con una crema per bambini sotto il pannolino o la polvere. Non applicare contemporaneamente crema e polvere sulle stesse aree della pelle..

Indossa il pannolino e vesti il ​​bambino. Non dimenticare la pantofola.

Cosa fare il bagno?

È molto importante preparare in anticipo un posto comodo per fare il bagno al bambino. Per evitare una posizione scomoda durante il nuoto, utilizzare sottobicchieri speciali. Alcuni design includono, oltre alla vasca da bagno, fasciatoi e mensole per accessori. Questo è un tipo di "sistema autonomo" che ha tutto il necessario per fare il bagno e fasciare un bambino, possono essere installati ovunque nell'appartamento.

I bagni anatomici si distinguono per il fatto che il loro fondo ha una forma speciale che sostiene il bambino in una posizione comoda. Nei bagni ordinari, puoi usare sottobicchieri ("scivoli"), reti, materassi, che servono allo stesso scopo, facilitano i genitori a fare il bagno al loro bambino. Quando il bambino inizia a sedersi, molti usano un bagno grande. In modo che non scivoli, è necessario un tappetino speciale, preferibilmente su ventose.

Cosa fare il bagno?

Per nuotare hai bisogno di:

Schiuma per bambini. Guarda l'etichetta: indica quanti anni ha. Bene, se c'è un segno - ipoallergenico e non contiene profumi e coloranti.

Shampoo per bambini (tuttavia, puoi anche lavare i capelli con schiuma per bambini).

Olio per bambini (se la testa è coperta di croste, untele con olio, quando si ammorbidiscono, pettinatele con una spazzola per capelli per bambini).

Sapone per bambini (ha senso in casi radicali quando lo sporco è visibile ad occhio nudo).

Guanto morbido o spugna naturale.

Giocattoli da bagno a

a) il bambino non era annoiato e

b) era distratto e si dibatteva meno con i piedi nell'acqua.

Come tenere?

La cosa più importante è tenere il bambino in acqua in modo che tu e lui non abbiate paura. Se ti senti insicuro, meglio non iniziare: anche il bambino si sentirà in pericolo e sarà capriccioso. La testa e le spalle dovrebbero trovarsi sull'avambraccio e sul palmo - sotto il braccio del bambino (a meno che non si utilizzino accessori per sostenere il bambino nella vasca da bagno).

Regole obbligatorie:

1. Fino a quando l'ombelico non guarisce (circa due settimane di età), non è necessario lavarlo affatto o lavarlo in acqua bollita con l'aggiunta di una soluzione di permanganato di potassio (l'acqua dovrebbe essere leggermente rosa).

2. Non lasciare mai bambini piccoli incustoditi nella vasca da bagno, anche quando hanno imparato a sedersi, stare in piedi o camminare.

3. Se il bambino è sdraiato sul fasciatoio, non essere distratto, non voltare le spalle e non allontanarsi da lui. I bambini sono creature molto spinning. Vorrei mantenerli intatti.

4. Accertarsi che non vi siano bozze.

5. Cerca di non versare acqua sul viso del bambino (i bambini non possono tollerarlo). È meglio pulire il viso separatamente.

Lavaggio e spazzolatura.

Al mattino prima dell'alimentazione, è necessario utilizzare un batuffolo di cotone (è più conveniente arrotolare in anticipo più batuffoli di cotone o acquistarne di pronti) per lavare il viso del bambino con acqua bollita a temperatura ambiente e asciugarlo delicatamente con un panno pulito o un fazzoletto. Si noti che è necessario lavare gli occhi dal bordo esterno dell'occhio verso l'interno e verso il naso, ogni occhio separatamente, con una palla solo una volta, e se è necessario lavarlo ulteriormente, prendere un'altra palla pulita.

Se gli occhi peggiorano o lacrimano, l'occhio sano viene prima lavato, quindi il paziente. Asciugare gli occhi con un panno asciutto, separato per ogni batuffolo di cotone idrofilo o dischi, è possibile utilizzare un panno morbido e pulito.

Per pulire il naso del bambino, devi prima gocciolare ogni goccia di soluzione salina in ciascuna narice (ad esempio, Aqualor, Aquamaris, Salin). Puoi anche usare la normale soluzione salina della farmacia. Non è consigliabile preparare soluzioni saline per i bambini: sono preparati con acqua sterile distillata nel rigoroso rispetto delle proporzioni e delle regole di igiene; questo non può essere raggiunto a casa.

Quindi, goccioliamo 2-4 gocce in ogni bit e aspettiamo (puoi ancora giocare nelle losanghe), dopo alcuni minuti le croste vengono ammorbidite e facilmente rimosse con un flagello di cotone (e non con un bastoncino in ogni caso!) Imbevuto della stessa soluzione.

Alcuni bambini iniziano a starnutire dopo l'instillazione, starnutendo la maggior parte delle croste da soli - devi solo rimuovere quelli rimanenti con un flagello. Avvitare delicatamente il flagello nel passaggio nasale 1-1,5 cm, ruotare leggermente e rimuovere.

In precedenza, c'erano raccomandazioni per la pulizia con olio di nossteryl, ma recentemente l'hanno rifiutato. L'olio interrompe l'epitelio ciliare della mucosa nasale, il che complica il suo normale funzionamento e può anche causare gonfiore della mucosa.

Puliamo le orecchie.

È necessario lavare accuratamente le orecchie del bambino in modo da non riempire l'acqua nel condotto uditivo. Questo viene fatto con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua bollita e spremuto. Per ogni orecchio con la propria palla - non dimenticare la zona dietro le orecchie, spesso si accumula epitelio desquamato, che provoca irritazione. Se si accumula molto zolfo nel condotto uditivo, è necessario pulirlo accuratamente con un flagello (di nuovo, non con una bacchetta!). Ma il flagello non deve essere inserito a fondo, in modo da non danneggiare le delicate membrane del condotto uditivo.

Il dott. Komarovsky parla del bagno di un neonato

Fare il bagno per un neonato e i suoi genitori è un evento completo (soprattutto se è il primo dopo l'ospedale). Come ogni azienda molto responsabile, questo processo solleva molte domande: come e quando fare il bagno, bollire l'acqua o no, se è possibile aggiungere decotti di erbe e quanto spesso farlo, è pericoloso avere acqua nelle orecchie e così via. Il famoso pediatra Yevgeny Komarovsky nei suoi libri e articoli ha ripetutamente parlato delle regole e dei principi di base dell'organizzazione delle procedure idriche per un bambino.

Vale la pena considerare i punti più importanti che dovresti conoscere affinché il bagno porti piacere e beneficio sia al bambino che ai suoi genitori..

Caratteristiche

Le procedure idriche sono utili per tutti i bambini fin dai primi giorni di vita. Nell'utero, le briciole sono nell'ambiente acquatico, ma perché è per loro familiare e nativo. In acqua, il piccolo si sente a casa. Il bagno non è solo una procedura igienica volta a garantire che la pelle e i capelli del bambino siano puliti. Il bagno promuove lo sviluppo fisico, porta un elemento del gioco e quindi ha un effetto positivo sullo sviluppo mentale ed emotivo del bambino.

Qualche decennio fa, i pediatri proibivano categoricamente di fare il bagno a un bambino con una ferita ombelicale non guarita, si opponevano all'acqua non bollita cruda e stabilivano alcuni requisiti e restrizioni piuttosto rigorosi per i genitori.

I medici moderni guardano al nuoto in modo più democratico.

I genitori con esperienza, di norma, incontrano molte meno difficoltà durante il primo bagno di un neonato a casa rispetto alle mamme e ai papà appena nati che solo poche ore fa hanno avuto il loro primogenito tra le braccia. Komarovsky consiglia di mantenere la calma di Spartan. È ciò che garantisce il successo nel difficile compito di fare il bagno alle briciole.

Formazione

Il bambino dovrebbe avere tutto il necessario per una piacevole nuotata. Mamma e papà devono occuparsene in anticipo. Anche durante la gravidanza, i genitori di solito acquistano l'attrezzatura necessaria. Non dovresti buttare soldi nello scarico e comprare un sacco di eccessi, ad esempio diversi set di giocattoli di gomma per giocare in acqua. Il più necessario, secondo Komarovsky, è:

  1. Bagno. Anche se vuoi davvero iniziare subito a fare il bagno in una grande vasca da bagno o in procedure di acqua comune, Evgeny Olegovich ti consiglia di acquistare un normale bagno di plastica per bambini piccoli e usarlo per i primi 2-3 mesi di vita di tuo figlio. Ci sono diversi motivi: in un piccolo spazio, il bambino è più comodo, è più facile riempire una piccola vasca da bagno con acqua calda, anche se non c'è acqua calda, ed è più facile da lavare e mantenere pulito rispetto a una grande vasca da bagno, che viene utilizzata non solo dalle briciole, ma anche da tutta la famiglia.
  2. Termometro ad acqua. Inizialmente, i genitori ne avranno bisogno per non commettere errori con la temperatura dell'acqua ottimale per le procedure idriche del neonato. Poco dopo, mamma e papà capiranno quale tipo di acqua piace di più al bambino e possono fare a meno di questo dispositivo. Tuttavia, un termometro può tornare utile in seguito se i genitori decidono di temperare il bambino e Komarovsky raccomanda vivamente a tutti di farlo senza eccezioni. Ora in vendita ci sono termometri giocattolo (giraffe di plastica, serpenti e altri personaggi). Possono essere molto divertenti per il tuo bambino quando inizia a giocare consapevolmente mentre nuota la sera..
  3. Sapone. Acquista dovrebbe essere un sapone speciale per bambini. Tuttavia, Komarovsky spesso non consiglia di usarlo. Il medico ritiene che sia abbastanza per fare il bagno a un bambino con sapone 1-2 volte a settimana. Non comprare spugne e salviette, poiché la pelle del bambino è molto delicata e vulnerabile. Evgeny Olegovich considera l'opzione migliore per insaponarsi la propria mano e pulire facilmente la pelle del bambino. Se vuoi davvero insaponare solo qualcosa, allora è meglio dare la preferenza a guanti speciali per fare il bagno ai bambini. "No lacrime" di nuova generazione e pubblicizzato significa che sarà ora di apparire sullo scaffale del bagno un po 'più tardi. Nei primi due mesi di vita, il bambino non ha bisogno di tali gel e shampoo.
  4. Asciugamano. Il bambino dovrebbe avere il suo asciugamano. Un asciugamano per waffle o spugna non è adatto al bambino. Devi scegliere un prodotto di grandi dimensioni molto morbido in modo che le briciole possano essere avvolte dalla testa ai piedi. Komarovsky attira l'attenzione sui coloranti tessili, che possono essere abbastanza allergenici per la pelle delicata del bambino. È meglio dare la preferenza agli asciugamani bianchi o leggeri realizzati con tessuti naturali (senza coloranti).
  5. Scivolo o amaca. Questo è un comodo dispositivo per nuotare in assenza di un altro paio di mani. Se non c'è aiuto e non è previsto, non sarà difficile riscattare il bambino con uno scivolo di plastica o un'amaca montata sui bordi del bagnetto..

Ho bisogno di un bagno per un bambino?

buon pomeriggio!
Vorrei chiedere: hai bisogno di un bagno fisso per un bambino?

Al momento, il bagno ha un angolo doccia (abbastanza comodo), la riparazione è solo completata, ma finora senza mobili, la stanza ti permette di mettere un bagno. Una famiglia di due persone, ma abbiamo in programma bambini.

no, non una reliquia, molti vivono ancora in appartamenti comuni, lo scoop non è ancora finito)))))

p.s.: non possiamo fare a meno di un bagno, i bambini ci giocano prima di andare a letto tutti i giorni, in estate dopo una passeggiata si siedono.

Condividere con gli amici

Celebrità in tendenza

Eva.Ru

Il nostro sito Web utilizza i cookie per migliorare le prestazioni e le prestazioni del sito Web. La disabilitazione dei cookie può comportare problemi con il sito. Continuando a utilizzare il sito, accetti il ​​nostro utilizzo dei cookie. chiaro

Il tuo bambino

Come scegliere la prima bici per un bambino? Consigli degli esperti

8 domande a uno specialista sui cosmetici per bambini

All'uscita! VDNG inizia a funzionare dopo la quarantena

Uova di quaglia: quando e come dare ai bambini

15 insolite tecniche di disegno per bambini da un anno a cento: una bella selezione

Calendario delle vaccinazioni

Calendario della gravidanza

Tabella di alimentazione

Il tuo bambino

"Your Kid" - una rivista ucraina unica per genitori moderni.
Sulle sue pagine troverai le informazioni di qualità più complete sulla gravidanza e il parto,
prendersi cura di un neonato e bambini piccoli.

Bagno per un bambino: ne hai bisogno o puoi farlo?

Quando raccolgono una "dote" per un neonato, molti genitori si chiedono se il bambino abbia bisogno di un bagno speciale o se riesci ad andare d'accordo con un bagno o una doccia regolari. Proviamo a capirlo in modo più dettagliato.

Quindi, hai pensato se hai bisogno di un bagno per i bambini nei primi mesi di vita di un bambino. Se pensi che sia necessario solo perché il bagno comune è meno igienico ed è un focolaio di un gran numero di microbi, allora non è così. Con la normale cura degli impianti idraulici, il bagno o la doccia regolari sono completamente sicuri per le procedure igieniche quotidiane, incluso un neonato. Prima di posizionare il bambino in una grande vasca da bagno, è sufficiente trattare la superficie dei sanitari con soda e risciacquare con acqua calda.

Raccogliendo un grande bagno per il bambino, lo metti in uno stato di assenza di gravità, quando tutti i suoi muscoli e polmoni si rilassano, l'ipertono passa, il bambino inizia presto a coordinare i movimenti, a svilupparsi.

Tuttavia, il bagno per il bambino è indispensabile se solo una persona è coinvolta nell'igiene del bambino, il più delle volte: la madre. Affinché il bambino possa acquistare completamente, quindi mangiare bene e addormentarsi dolcemente, dovrai passare 20-30 minuti sopra la grande vasca da bagno, in uno stato piegato o in ginocchio, tenendo le briciole per la schiena e il collo. Grazie agli speciali bagnetti per bambini, non devi costantemente "stare in piedi in tre castelli". Innanzitutto, molti modelli sono posizionati su un supporto speciale o corridori su una grande vasca da bagno. In secondo luogo, nelle vasche da bagno per bambini ci sono speciali inserti anatomici o inserti aggiuntivi in ​​cui puoi mettere il bambino e non supportarlo durante il bagno. Certo, devi essere sempre vicino al bambino, ma la schiena e le gambe non si stancheranno mai.

È necessario un bagno separato fino a quando la ferita ombelicale non è guarita dalle briciole. In questo momento, i genitori cercano di giocare in sicurezza e ridurre il contatto del bambino con i batteri che vivono nel bagno. E inoltre, in un piccolo bagno è più conveniente preparare una corda, una camomilla e altre erbe medicinali in cui i bambini adorano fare il bagno.

E infine, l'indubbio vantaggio del bagno è che... risparmia acqua. Dopotutto, ottenere un volume del genere è molto più veloce (ed economico) di un intero bagno.

Quale dovrebbe essere un bagno per un bambino

Nei negozi per bambini, il numero di diverse vasche da bagno per il bagno è sorprendente. Scegli ciò che il tuo cuore desidera: grande, piccolo, con un inserto anatomico, con un'amaca, con un rivestimento in tessuto, termometro incorporato... Tuttavia, questo prodotto dovrebbe avere sicuramente bordi arrotondati e una base antiscivolo. E, naturalmente, il bagno dovrebbe essere fatto di materiale ecologico, che anche quando si utilizza acqua bollente non emette sostanze nocive.

Ho bisogno di un bagnetto

Inizierai a fare il bagno al neonato dal primo o dal secondo giorno del tuo soggiorno a casa. È responsabile e un po 'spaventoso.

Pertanto, tutto ciò di cui un bambino ha bisogno per fare il bagno deve essere preparato in anticipo. Fare il bagno a un bambino è una procedura quotidiana che dà molto piacere sia al bambino che ai genitori.

Inoltre, svolge un ruolo importante nello sviluppo del neonato: questa è una nuova esperienza, indurimento e sonno profondo..

Cosa ti serve per fare il bagno a un neonato - un elenco di necessari:

  • Bagno. Questa è la più grande acquisizione per il bagno di un neonato e la più importante. Le vasche da bagno sono in plastica. Prima di fare il bagno, è necessario lavarlo con sapone per bambini. In questo bagno puoi solo fare il bagno al bambino, non puoi lavare i vestiti o usarlo per altri scopi. È meglio che il fondo del bagnetto sia piatto, ma potresti preferire un bagno ortopedico speciale.
  • Scivolo o amaca. Questo è un acquisto opzionale, ma all'inizio renderanno più facile per la madre inesperta fare il bagno al bambino, poiché sostengono la sua testa.
  • Brocca d'acqua. O qualsiasi altro contenitore in cui si prepara l'acqua per il risciacquo del bambino dopo il bagno. La temperatura di quest'acqua dovrebbe essere di un grado inferiore.
  • Termometro per acqua. Puoi comprare in farmacia. La temperatura ottimale per il bagno di un neonato è di 37 gradi.
  • Sapone per bambini. Si consiglia di lavare il bambino con sapone non più di 1-2 volte a settimana. Detergenti senza sapone sono disponibili anche per il bagno..
  • Erbe per il nuoto. È bene fare il bagno al neonato in acqua con l'aggiunta di un decotto di camomilla o una stringa. Puoi anche acquistare estratti pronti di varie erbe per fare il bagno ai bambini in una bottiglia.
  • Spugna per lavare. Ma la cosa migliore è solo una specie di panno morbido.
  • Asciugamano. Un grande asciugamano in morbido cotone. Gli asciugamani speciali con cappuccio per neonati non sono molto comodi, ma sono progettati per i bambini più grandi.
  • Il permanganato di potassio è necessario per fare il bagno al bambino solo nei primi giorni, fino a quando la ferita ombelicale non è guarita. Ma devi stare molto attento con questo farmaco: prima dissolvi un paio di grani in un piccolo contenitore fino a quando scompaiono completamente, quindi versali in un bagno.
  • Filtro dell'acqua. All'inizio, alcuni esperti raccomandano di fare il bagno al bambino in acqua bollita, mentre altri - per l'acqua normale. In ogni caso, un filtro per l'acqua installato nella doccia sarà utile: neutralizza il cloro e altre impurità pericolose nell'acqua del rubinetto.
  • Il cerchio sul collo (Baby Swimmer) può essere utilizzato dalla nascita, aiuta il bambino a rilassarsi e ad ottenere il massimo dal nuoto. Aiuterà anche tuo figlio ad amare l'acqua e ad imparare a nuotare più velocemente..

L'elenco di ciò di cui hai bisogno per fare il bagno a un neonato può essere modificato da te. Se decidi di fare il bagno immediatamente al tuo bambino in un grande bagno, ovviamente non hai bisogno di uno scivolo o un'amaca, ma sicuramente hai bisogno di un cerchio attorno al collo. Ci sono oppositori dell'uso del permanganato di potassio, ma ancora nei primi giorni il suo uso non è privo di significato.

La cosa principale di cui un bambino ha bisogno per nuotare è pura acqua calda e le tue mani sensibili e amorevoli!

Tutto su come bagnare correttamente un neonato

Buona giornata, cari lettori, Lena Zhabinskaya è con voi con il corso più completo e dettagliato sui bagnanti neonati.

Suppongo che la maggior parte di quelli riuniti ora sullo schermo del monitor siano madri e papà del primogenito, e questo non sorprende. Ricordo perfettamente i miei sentimenti con il mio primo figlio, quando non è quel bagno, è spaventoso toccarlo e respirarlo di nuovo! Questo, ovviamente, è uno scherzo, ma con le procedure da bagno, in effetti, sorgono molte domande.

Pertanto, oggi risponderemo a tutto e alla fine dell'articolo saprai cosa fare e ti sentirai un vero professionista nel tema di come fare il bagno a un neonato.

Perché devi fare il bagno?

La risposta a questa domanda è semplice e ovvia solo a prima vista. Ammettilo, hai anche pensato che la risposta corretta: in modo che il bambino fosse pulito? Paradosso, ma questa risposta non è corretta!

Queste piccole creature non si sporcano! Bene, in effetti: il neonato tutto il giorno giace nella culla della stanza su lenzuola pulite, pannolini o tuta puliti. Mangia solo il seno o la miscela della madre. Domanda: dove può sporcarsi?

Le ghiandole sudoripare del bambino non sono ancora sviluppate e non è in grado di sudare in modo efficace (quindi, a proposito, il pericolo di surriscaldamento - dopo tutto, non può perdere il calore in eccesso attraverso la pelle di un bambino).

Ti opponi: come si sporca? E il contenuto del pannolino? Ma poiché in questo caso solo un posto si sporca, è più logico limitarci a lavare solo questo posto, e non l'intero corpo, non è vero??

Pertanto, non l'igiene è l'obiettivo principale del bagno quotidiano di un neonato, ma lo sport, il piacere e l'indurimento.

Esatto, perché a questa età il piccolo non sa ancora come gattonare e rigirarsi. La sua attività motoria si limita a agitare braccia e gambe. Ma questo non è abbastanza per un consumo efficiente di energia. Vale a dire, questa è la chiave per un buon appetito e una buona notte di sonno..

Fare il bagno consente a un bambino che non può ancora muoversi sulla terra di muoversi nell'acqua, e questo porta al neonato un vero piacere.

La corretta selezione della temperatura dell'acqua svolge la funzione di indurimento e riduce il numero di raffreddori.

Pertanto, fare il bagno a un neonato è utile e necessario, ma non solo per l'igiene, ma per lo sport, il piacere e l'indurimento.

Quando posso iniziare?

Puoi fare il bagno a un neonato almeno il primo giorno dopo l'ospedale se ne vedi la necessità. E in futuro fallo ogni giorno se lo desideri.

Tutto ciò che deve essere preso in considerazione è la presenza di una ferita ombelicale non guarita, pertanto, le procedure idriche devono essere eseguite in acqua bollita a causa del rischio di infezione dell'ombelico da parte di microrganismi provenienti da acqua di rubinetto grezza.

Durante questo periodo, è importante elaborare correttamente l'ombelico del neonato in modo che guarisca più velocemente, dopo di che puoi nuotare nell'acqua normale del rubinetto.

Di norma, la guarigione completa avviene il giorno 10-12.

In linea di principio, prima della completa guarigione della ferita ombelicale, puoi completamente fare a meno del bagno, limitandoti al lavaggio dopo un pannolino sporco e salviettine umidificate - in questo caso, non accadrà nulla di brutto.

Cosa è meglio fare il bagno

Vasche da bagno per bambini

Classico

Questo è il bagnetto più comune. Di solito fatto di plastica. Più adatto per fare il bagno a un bambino già cresciuto che può sedersi in modo indipendente.

Per bagnarci un neonato, avrai bisogno delle mani di una seconda persona che terrà il bambino o di speciali dispositivi di supporto (amaca, materasso).

Anatomico (con scivolo)

Questa opzione, al contrario, è adatta per il neonato. Quando il bambino cresce, la diapositiva inizierà a interferire e creare inconvenienti, occupando spazio in eccesso.

In questa forma di realizzazione, il bambino è come se giace su uno scivolo, che è un supporto sotto la schiena, quindi il bambino non deve tenere continuamente il secondo adulto tra le sue braccia.

Con un'amaca

L'amaca potrebbe già essere completa di un bagno classico o venduta separatamente.

Al suo centro, serve a mantenere le briciole nell'acqua, aiuta a non scivolare nell'acqua e ti permette di fare a meno dell'aiuto delle mani di un secondo adulto.

Gonfiabile

Un'opzione adatta quando l'appartamento ha poco spazio di archiviazione ed è più facile per la famiglia gonfiare e soffiare il bagnetto per ogni bagno.

Per l'installazione su una grande vasca da bagno

Ci sono vasche da bagno speciali per bambini, il cui design prevede la loro installazione direttamente su una grande vasca da bagno.

Questo è conveniente perché la madre non deve sporgersi molto verso il bambino, quindi la sua schiena non si stanca molto.

Fasciatoio incorporato

C'è un tale design.

La principale comodità è anche che il bambino si trova abbastanza in alto da non piegare la schiena su di lui durante il nuoto.

Grande bagno

Recentemente, è diventato molto di moda non acquistare affatto un bagnetto e iniziare immediatamente a fare il bagno a un neonato in un grande bagno per diversi motivi..

Vantaggi del bagno di un neonato in un grande bagno:

  1. Non c'è bisogno di spendere soldi extra per l'acquisto di un articolo che diventerà inutile in un paio di mesi (stiamo parlando di un bagnetto).
  2. Grande spazio per un neonato che può muoversi.
  3. Vengono forniti i principali obiettivi di balneazione: sport, piacere e indurimento.
  4. Puoi ottenere tutti i benefici dei bambini che nuotano gratuitamente nel tuo bagno pulito a casa in un momento conveniente (rispetto alla piscina per bambini).
  5. È dimostrato che i bambini che nuotano indipendentemente fin dalla tenera età si sviluppano fisicamente più velocemente dei loro coetanei.
  6. Quando nuota in un grande bagno, il bambino trascorre molta energia, dopo di che si stanca, mangia bene e dorme profondamente.
  7. È in questo caso che il torace è completamente sott'acqua, i muscoli pettorali lavorano in modo più efficiente. Questo assicura che i polmoni si raddrizzino completamente e tutta la polvere e lo sporco accumulati durante il giorno fuoriescano da loro..

Per fare il bagno a un bambino, un adulto può trattenerlo “nuotando” ed eseguendo vari esercizi in acqua (ci sono molti corsi di nuoto per neonati in rete) o usare mezzi speciali che vengono indossati sul collo o sulla testa del bambino e tenuti in superficie (li considereremo più avanti).

Cosa preferisci: un bagno piccolo o immediatamente grande, è il tuo diritto. Da parte mia, posso aggiungere che abbiamo immediatamente lavato entrambi i nostri bambini in un grande bagno, di cui non ci siamo mai pentiti.

Prepararsi per una nuotata

E il bagno grande e piccolo all'inizio dovrebbe essere lavato accuratamente. Per pulire un grande bagno prima di fare il bagno a un neonato, è ottimale usare bicarbonato di sodio, che ha eccellenti proprietà disinfettanti, non è tossico e sicuro.

La temperatura dell'acqua in un grande bagno è di 33-34 gradi ottimali per iniziare il bagno. Non fa freddo perché:

  1. Il bambino si muoverà attivamente, muoverà le braccia e le gambe.
  2. Il suo metabolismo è più veloce di quello di un adulto, quindi il bambino è molto più caldo di un adulto.
  3. L'attività motoria in acque più calde è irta di problemi cardiaci e surriscaldamento.

Ai fini dell'indurimento, ad ogni successivo bagno, la temperatura dell'acqua dovrebbe essere gradualmente ridotta di 1 grado, di due mesi raggiungendo una temperatura di circa 29-30 gradi, di sei - circa 26-28 gradi.

Ti chiedi per quanto tempo un bambino può stare in tale acqua? Sono sufficienti fino a 20-30 minuti.

La porta del bagno durante l'assunzione di acqua e durante il bagno deve essere aperta per evitare improvvisi sbalzi di temperatura dopo aver portato il bambino fuori dal bagno.

Preparare un neonato al bagno può consistere in massaggi e ginnastica..

Cosa ti serve per fare il bagno a un neonato:

  1. Termometro per acqua per la misurazione della temperatura dell'acqua.
  2. Asciugamano.
  3. Se facciamo il bagno in un bagnetto, allora lei.
  4. Se grande, è desiderabile un cerchio per nuotare sul collo o altro dispositivo.
  5. Lavaggio corpo e capelli.

bagnarsi

In un ampio bagno, di solito iniziano da 7-10 minuti, aumentando gradualmente il tempo trascorso in acqua e, di conseguenza, la durata dell'attività fisica, fino a 20-30 minuti.

La durata del bagno dipenderà da quale acqua e da quale temperatura si verifica. A 32-34 gradi, il bambino sta abbastanza bene nuotando più a lungo. Ma i 36-37 gradi sono già troppo caldi per il bambino e presto lo farà fuori.

I pediatri insistono sul fatto che lavare un bambino con detergenti non deve essere eseguito più di 1 volta in 1-2 settimane. Altrimenti, lo strato protettivo si rompe facilmente e in futuro il bambino avrà problemi di pelle sotto forma di vari eczematidi (irritazioni persistenti pruriginose e desquamazione).

I mezzi per lavare il corpo e i capelli di un neonato dovrebbero essere scelti con molta meticolosità e attenzione.

Non tutti i prodotti per bambini sono autorizzati per l'uso nei neonati. Di norma, la bottiglia deve essere contrassegnata "da 0 mesi", "dai primi giorni di vita" o "per i neonati".

Ciò garantisce la massima qualità e sicurezza dei prodotti, nonché un rigoroso controllo delle condizioni in cui viene effettuata la produzione..

Inoltre, dovresti scegliere la trama più delicata del prodotto. Ideale - sotto forma di schiuma facile da applicare, si risciacqua e, grazie alla sua struttura senza peso, praticamente non rimane sulla pelle delicata.

Il cerchio del bagno consente al bambino di muoversi liberamente nell'acqua.

Incapace di spostarsi e rotolarsi nella culla, con un cerchio attorno al collo, nell'acqua, le briciole iniziano a fare capriole acrobatiche a turni, giri, nuota da un bordo all'altro del bagno. Guardarlo è un vero piacere.

Naturalmente, a causa di tale sforzo fisico, il metabolismo viene accelerato, la pancia viene naturalmente massaggiata e le coliche e il gas vengono alleviati. Ciò è particolarmente vero per le mamme di ragazzi che, secondo le statistiche, sono più inclini a problemi di stomaco.

Avendo imparato a girare in acqua, il bambino inizia attivamente a provare a ripetere questo sulla terra, causando ai genitori un senso di orgoglio e tenerezza.

Tale cerchia può essere acquistata presso un negozio online o un ipermercato di prodotti per bambini. Ora questa opzione è la più comune per i bambini che nuotano.

Ma ce ne sono altri. Tutti i tipi di cappelli in schiuma, cuscini sotto il collo. In linea di principio, se vuoi, puoi fare qualcosa di simile con le tue mani, collegando una fantasia.

Cosa si può aggiungere all'acqua e se

Un bambino sano non ha bisogno di additivi nell'acqua durante il bagno e si sente benissimo nell'acqua del rubinetto più ordinaria.

Ad esempio, l'aggiunta di una soluzione di permanganato di potassio popolare nell'acqua delle persone non ha alcun senso. Questo perché se la sua soluzione è rosa chiaro, allora è completamente inutile e non dà nulla. E se concentrato, dal bagno in tale acqua puoi facilmente bruciare gli occhi. Vale la pena rischiare? Sicuramente no.

Ti chiedi, in quali erbe puoi bagnare il bambino, forse esiste una sorta di ricetta testata e approvata dai pediatri? C'è uno.

Pallone di successione.

  1. 1 tazza di filo di erbe versare 1 litro di acqua bollente.
  2. Coprire e lasciare fermentare per un giorno o almeno diverse ore.
  3. Versare l'infusione risultante attraverso una garza o un filtro nel bagno d'acqua tipizzato.

Quante volte posso fare il bagno

Puoi fare il bagno quotidianamente a un neonato per sport, temperamento e piacere.

Questo è utile perché gli consente di spendere energia e di svolgere attività fisica, che a questa età non può più ottenere.

È anche un'ottima prevenzione delle infezioni virali respiratorie acute, quando l'acqua penetra nel viso e nel naso, le mucose vengono lavate e i polmoni, grazie al fatto che il torace sott'acqua si raddrizza e si pulisce efficacemente.

Fare il bagno a un neonato ai soli fini dell'igiene, solo per insaponarlo dalla testa ai piedi con sapone e lavarlo una volta ogni 2 settimane.

A che ora posso fare il bagno?

I genitori possono scegliere in qualsiasi momento conveniente per la famiglia per le procedure dell'acqua.

L'opzione più frequente e popolare è fare il bagno prima dell'ultima poppata nella zona dalle 22:00 alle 23:00.

Si presume che il bambino, dopo aver attivamente acquistato in acqua già fresca, si stancherà, avrà fame, mangerà bene e si addormenterà fino al mattino..

Tuttavia, ci sono anche possibili casi in cui il bambino non si stanca, ma, al contrario, prende vita ed è sovraeccitato dopo il bagno. In questo caso, vale la pena sperimentare il momento del bagno, spingendolo a un tempo precedente, ad esempio, alle 18:00 - 19:00, per consentire al bambino di sedersi e giocare.

Un problema separato quando un neonato si confonde giorno e notte ed è cattivo per questo - c'è una procedura completamente comprensibile.

Cosa fare dopo il nuoto

Avvolgi il bambino in un asciugamano, portalo sul fasciatoio e bagnalo. Attenzione: non pulire, ma bagnare. Questo è importante, perché la pelle delle briciole è molto sottile, delicata e facilmente danneggiata..

In generale, un bambino con pelle sana dopo il bagno non ha bisogno quotidianamente di creme, unguenti speciali, ecc. Tutte le cure finiscono per asciugare accuratamente con un asciugamano pulito e indossare un pannolino usa e getta e vestiti.

Ma se, ad esempio, l'acqua entra nelle orecchie durante il processo di balneazione, dovresti torcere i panni di cotone e metterli nelle orecchie con un bambino poco profondo. L'umidità in eccesso assorbirà e uscirà..

Allo stesso modo, dovresti fare con il beccuccio, pulendolo dai resti di acqua e croste..

Se il tuo bambino è gonfio, puoi pulire le pieghe più profonde con olio speciale per bambini.

In caso di dermatite da pannolino, devono essere trattati con una crema o un unguento con despantenolo (ad esempio, Bepanten, pantenolo D, ecc.).

Non consiglio di usare una polvere, perché nella mia esperienza personale si arrotola solo, rimanendo nelle pieghe della pelle e causando irritazione.

Precauzioni di sicurezza durante il nuoto

  1. Non puoi lasciare un bambino da solo incustodito per un secondo. Prepara in anticipo tutto ciò di cui hai bisogno per le procedure in modo da non doverti distrarre. La triste realtà è il caso in cui i bambini lasciati nell'acqua incustoditi “per un secondo” sono soffocati a morte. Non puoi sapere con certezza che anche un neonato non si muoverà o scivolerà nell'acqua, anche se a prima vista è immobile.
  2. Sul pavimento del bagno dovrebbe esserci un tappetino di gomma o altro rivestimento antiscivolo, esclusa la possibilità di cadere con un bambino in braccio.
  3. Hai paura di non riuscire a fare il bagno per la prima volta a casa? Meglio mettere da parte e chiedere a qualcuno di aiutarti.
  4. Controllare attentamente la temperatura dell'acqua prima di immergere il bambino in acqua con tutti i mezzi, sia con un termometro per l'acqua che con un gomito, per essere al sicuro da temperature eccessivamente calde.

Fare il bagno a un neonato è un vero piacere sia per il bambino che per i genitori, se fatto correttamente. Emozionante avventura attiva in un grande bagno o relax passivo in un piccolo bagno: decidi tu! Personalmente, io, Lena Zhabinskaya, ancora per la prima opzione, che desidero anche per te! E ora ti saluto e aspetto che tu visiti di nuovo!

Up