logo

Durante lo sviluppo prenatale, il bambino cresce costantemente. Il tasso di crescita sta rallentando o accelerando, ma non si ferma per un minuto. L'esame ecografico aiuta a valutare le dinamiche di crescita. E insieme a molte dimensioni del feto, determinate durante questa procedura, la circonferenza dell'addome del bambino o semplicemente - il liquido di raffreddamento merita un'attenzione speciale. Molto spesso, le donne danno un'importanza esagerata a queste dimensioni..

misurazione

La circonferenza dell'addome del feto non inizia a essere misurata da una data iniziale, ma solo dal secondo trimestre di gravidanza, quando l'addome stesso inizia a essere ben visualizzato sul monitor di uno scanner a ultrasuoni. La dimensione è la lunghezza che il medico disegna visivamente lungo la linea del fegato, dello stomaco e della vena ombelicale.

Un refrigerante è un importante indicatore diagnostico necessario per valutare il tasso di sviluppo intrauterino e identificare l'eventuale ritardo della crescita intrauterina.

Il refrigerante stesso non è molto informativo, quindi è consuetudine utilizzare il rapporto tra la lunghezza della coscia e la circonferenza dell'addome e la circonferenza della testa con lo stesso refrigerante. È in questa qualità, che integra il quadro fetometrico generale, che possiamo trarre conclusioni su quanto bene e tempestivamente sia lo sviluppo delle briciole.

La circonferenza addominale dà un'idea generale delle condizioni della cavità addominale e del peso stimato del feto (di nuovo, accoppiato con la lunghezza del femore e la dimensione della testa). Non confondere il liquido di raffreddamento con il volume della cavità addominale, il diametro della pancia e la circonferenza dell'addome della madre. Molto spesso, le donne in cerca di informazioni dettagliate sulla circonferenza dell'addome del feto trovano articoli in cui tutti questi concetti sono mescolati insieme.

Norme nella tabella

Durata in settimaneAddome fetale, mm
1482-85
quindici89-93
sedici98-102
17105-112
diciotto119-124
diciannove129-134
venti140-144
21152-157
22160-169
23175-181
24189-193
25200-206
26203-217
27220-229
28230-241
29248-253
trenta259-264
31269-274
32280-286
33290-296
34300-306
35305-315
36319-323
37325-330
38330-336
39338-342
40345-347
41350-353

Ragioni per deviazioni

Se l'arretrato e l'aumento della pancia del bambino sono insignificanti, nessuno si concentrerà su questo. Siamo tutti diversi e anche la dimensione dell'addome è direttamente correlata alla nostra costituzione e al nostro fisico..

Con un ritardo significativo nel refrigerante fetale di settimane (di 2-3 posizioni nella tabella o 2-3 settimane dal periodo di gestazione), è indicato un possibile ritardo nello sviluppo del feto. Con un eccesso significativo delle dimensioni della pancia, le ragioni possono risiedere nella scarsa nutrizione della madre durante la gravidanza, in presenza del suo diabete mellito (compresa la sua varietà gestazionale), nella forma edematosa della malattia emolitica del feto con grave conflitto Rh.

Se il refrigerante è al di sotto del normale, altri criteri di fetometria sono importanti, solo nel complesso si può stabilire se c'è un ritardo nello sviluppo. Può essere simmetrico (la forma più favorevole) o può essere asimmetrico quando vengono ridotte solo alcune parti del corpo. Assicurati di fare un'ecografia con doppler per valutare la velocità e la qualità del flusso sanguigno nel cordone ombelicale, nella placenta. È importante scoprire se il bambino sta ricevendo abbastanza nutrizione..

Una donna viene esaminata per infezione da portatore di virus. Il motivo della diminuzione delle dimensioni della pancia e, di conseguenza, del peso stimato del feto, possono essere le cattive abitudini della madre (fumo durante la gravidanza, bere alcolici, droghe), cattiva alimentazione, presenza di malattie croniche del cuore, dei vasi sanguigni, dei reni.

Preoccuparsi - nel senso di fare qualcosa - in entrambi i casi è necessario solo quando i risultati degli ultrasuoni per diversi esami non rientrano nell'intervallo dei valori normali (sono inferiori al 10 ° percentile o superano il 90 ° percentile).

Alla futura mamma può essere offerto il ricovero in ospedale per il trattamento della causa sottostante, che ha portato a malnutrizione fetale o ipertrofia. Le saranno iniettate droghe che migliorano la circolazione placentare. Nel caso del diabete, si raccomanda una dieta terapeutica speciale e talvolta l'insulina.

Importante! Spesso, una diminuzione o un aumento del liquido di raffreddamento non significa una violazione dello sviluppo delle briciole, ma che la scadenza non è stata impostata correttamente. Questo è vero per le donne con un ciclo irregolare che non ricordano la data di inizio dell'ultima mestruazione prima della gravidanza.

L'auto-decodifica delle norme della fetometria per settimane è un'attività destinata a fallire, soprattutto in relazione alla circonferenza dell'addome delle briciole, che è difficile da valutare separatamente dalle altre dimensioni. Durante la gravidanza, i bambini crescono a ritmi diversi, a volte il loro sviluppo è spasmodico e quindi una diminuzione della norma questa settimana non significa che in un paio di settimane le dimensioni non diventeranno normali o non supereranno la norma.

osservatore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 bambini

Quale dovrebbe essere la dimensione dell'addome: parametri per settimana di gravidanza

La pancia, aumentando di dimensioni con il corso calmo di nove mesi magici, non è solo una ragione per la gioia della futura madre. È anche un importante indicatore medico del normale sviluppo del nascituro. Nonostante il fatto che i volumi delle madri siano individuali, c'è una chiara tendenza quando le dimensioni dell'addome cambiano entro la settimana di gravidanza.

Questi parametri sono riconosciuti dai medici e possono essere utilizzati per l'autocontrollo delle donne in una "posizione interessante". Dopo tutto, è durante questo periodo che sono particolarmente inclini a varie paure e dubbi.

Perché monitorare la circonferenza addominale di una donna incinta?

Una donna può osservare una piacevole rotondità evidente dall'inizio del secondo trimestre di gravidanza. Ciò provoca un brivido speciale e aiuta a credere nella realtà della crescita all'interno del bambino. La futura madre diventa più attenta a se stessa e tutto ciò che la circonda. Ma nelle prime fasi della gravidanza, molti riescono a nascondere facilmente la pancia sotto i loro vestiti. Inoltre, è importante sapere da cosa dipende la dimensione dell'addome durante la gravidanza, quando una deviazione dalle norme generalmente accettate può indicare complicazioni e rischi per il normale sviluppo del feto.

La dimensione dell'addome per settimane di gravidanza aiuta in un'altra questione importante: determinare il peso del feto e la data stimata di nascita del bambino.

Inoltre, la circonferenza addominale dirà al medico quanto sia sana la futura madre conduce uno stile di vita sano, se il metabolismo dei grassi nel suo corpo è compromesso.

Quali fattori influenzano le dimensioni della pancia incinta

Sebbene sia stata sviluppata una tabella della circonferenza addominale per settimana di gravidanza, non è un esempio rigoroso che ogni donna incinta dovrebbe essere guidata da. Un certo numero di circostanze si distingue da cui il numero di centimetri nell'addome può "saltare":

  1. Caratteristiche della struttura della figura. In tendenza alla pienezza, la forma dell'addome durante la gravidanza cambia significativamente solo nell'ultimo trimestre, mentre nelle donne con un fisico fragile, questi cambiamenti sono molto evidenti. Colpisce anche la circonferenza e il tono degli addominali.
  2. Dimensione fetale o gravidanza multipla. Ad esempio, durante la seconda gravidanza si osserva una grande circonferenza addominale, poiché il corpo della donna è più pronto per il processo di gestazione e l'utero può posizionare un feto più grande. Bene, la pancia cresce in modo significativamente più veloce se sono previsti gemelli o gemelli.
  3. Presentazione del feto. La posizione errata del bambino più vicino alla fine del terzo trimestre non solo differisce nella forma caratteristica dell'addome in gravidanza, ma può anche essere un indicatore per la nomina di un taglio cesareo.
  4. Volume del liquido amniotico. Un aumento del liquido anatomico (nonché una forte riduzione) è un'occasione per prepararsi a un parto o un intervento chirurgico difficili. Ma questo non è un motivo per farsi prendere dal panico. L'acqua lunga o corta è determinata non solo dalle dimensioni dell'addome, ma anche necessariamente confermata durante l'ecografia.
  5. Aumento di peso durante la gravidanza. Soddisfare i tuoi desideri mentre aspetti il ​​bambino può portare a un rapido aumento di peso. Una futura mamma dovrebbe sapere che dopo il parto sarà più difficile mettere in ordine la pelle tesa se si mangia troppo o si concede il desiderio di avere un morso nel cuore della notte.

Facciamo misurazioni

La dimensione dell'addome è determinata dalle settimane di gravidanza usando un nastro convenzionale di centimetro. Questa procedura viene eseguita ad un appuntamento con un ostetrico-ginecologo, ma è possibile misurare il volume dell'addome ea casa. Per fare ciò, è necessario seguire alcune regole:

  1. La futura mamma si trova in una posizione orizzontale, senza piegare le gambe.
  2. Prima della misurazione, la vescica viene svuotata. Se sei preoccupato per il gonfiore, è meglio trasferire le misurazioni a un altro giorno.
  3. Il nastro deve passare lungo due punti di controllo. Parte anteriore lungo la cavità ombelicale, dietro - nel punto di massima flessione della colonna vertebrale.

Quando una donna sa misurare la circonferenza della pancia, può confrontare i dati ottenuti con gli indicatori generalmente accettati, a partire dalla fine del quinto mese ostetrico:

  • alla 20a settimana, il nastro del centimetro mostrerà 70-75 cm;
  • alla 22a settimana - 72-78 cm;
  • già il 30 la pancia crescerà a 82-87 cm;
  • il 36esimo - fino a 90-95 cm;
  • La 40a settimana è il massimo - 95-100 cm.

Cioè, ogni 2 settimane, a partire dal 20, con una gravidanza normale, verranno aggiunti regolarmente i successivi 2-3 cm.

Se c'è il desiderio di conoscere il peso del bambino, è necessario effettuare una misurazione aggiuntiva dell'altezza del fondo uterino. Viene anche prodotto nella posizione orizzontale della donna incinta con la vescica vuota massima. Un nastro di centimetro si estende dall'inizio del pube fino al punto sporgente del fondo dell'utero. Il livello più alto di quest'ultimo si osserva entro la 38a settimana, quando questo organo sale al livello degli archi costali. Prima della nascita, scende più vicino al bacino.

Moltiplicando la circonferenza e l'altezza da terra, lo specialista fissa il peso stimato del bambino.

Circonferenza addominale per settimane: cosa indicano le deviazioni dalla norma

Se la circonferenza addominale è in linea con le norme, ciò elimina l'ansia inutile. Ma ci sono opzioni quando il ginecologo prescrive ulteriori esami, se ha notato una deviazione dagli standard.

Quando le norme della circonferenza addominale sono aumentate di settimane, questo può indicare:

  • grande frutto;
  • polidramnios;
  • dieta squilibrata;
  • fianchi insufficienti;
  • la posizione sbagliata del bambino nella pancia.

Quando le norme della circonferenza addominale vengono abbassate di settimane, questo indica una delle opzioni:

  • mancanza d'acqua;
  • malattia infettiva;
  • rinvaso;
  • ritardo dello sviluppo fetale.

In caso di deviazioni dalla norma, non si deve andare nel panico. Se la mamma ha una grande salute, test eccellenti, una foto meravigliosa su un'ecografia, allora può facilmente aspettare che nasca il suo bambino.

Prenditi cura di una pancia in crescita: abbigliamento e cosmetici

La vita che scompare e la piacevole rotondità che appare al suo posto è un'occasione per guardare il tuo guardaroba. Bene, se prima della gravidanza la ragazza preferiva abiti dallo stile oversize. Se tutto fosse “in forma”, una soluzione così alla moda salverà il budget familiare. Dopotutto, le cose di un taglio libero possono essere indossate anche dopo la gravidanza. Sì, e costano un ordine di grandezza in meno rispetto all'acquisto in negozi specializzati per le future mamme.

Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta al "fondo". Per fare ciò, è consigliabile acquistare pantaloni, jeans e collant speciali che si adatteranno il più comodamente possibile sulla pancia, senza schiacciarla. Quindi, speciali cinture o elastici vengono aggiunti ai pantaloni per le donne incinte, il che rende possibile atterrare sui fianchi il più in basso possibile, ma allo stesso tempo chiudere l'area dei fianchi e dell'addome con un tessuto molto elastico che è molto piacevole per la pelle. In collant, ci sono inserti speciali per la "pancia incinta". Ti permettono di non perdere la femminilità e la fiducia nella loro grazia in questo periodo speciale..

Preferisci tessuti naturali. È anche meglio lavare i vestiti con prodotti privi di fosfati per bambini utilizzando balsami ipoallergenici.

Ma l'aspetto del tuo stomaco dopo la gravidanza dipende anche dalla cura della pelle regolare e adeguata in questa zona del corpo..

Notando la crescente circonferenza dell'addome, la futura mamma deve assicurarsi in anticipo di essere il più idratata possibile. Ciò eviterà smagliature antiestetiche e spiacevoli pruriti..

Per cosmetici troppo chimici durante questo periodo, può apparire un'allergia inaspettata. I gel per bambini sono adatti per la pulizia della pelle e gli oli grassi sono adatti per idratarla. Acquista quest'ultimo, concentrandoti su marchi comprovati di cosmetici naturali, ma è meglio usare i doni della natura nella sua forma più pura.

I seguenti oli si sono dimostrati efficaci nella cura della pelle delle donne in gravidanza:

Si consiglia di utilizzare senza attendere la comparsa di strie o prurito. Aiuteranno se non a prevenire, quindi ridurranno significativamente le spiacevoli conseguenze dell'allungamento della pelle. La cosa principale nel lasciare le cure è la regolarità.

Separatamente sulla fasciatura

Se la futura madre non ha intenzione di ridurre la sua attività durante il periodo di trasporto del bambino, dovrebbe pensare a biancheria intima di supporto speciale. Esistono diversi tipi di bende che puoi iniziare a indossare non appena la pancia inizia a arrotondare intensamente:

  1. Le mutandine della fasciatura sono comode da indossare, perché differiscono dalla normale biancheria intima solo in uno speciale inserto elastico di supporto nell'addome. È molto comodo da indossare, ma lavaggi frequenti lo consumano rapidamente, motivo per cui la funzione principale viene persa.
  2. La cintura è più pratica, perché è indossata sopra le mutandine. Sembra un ampio elastico con valvole speciali per la regolazione del volume.
  3. Una fasciatura combinata può differire nel prezzo parecchie volte superiore rispetto alle opzioni menzionate, ma sarà utile per la mamma sia nel periodo prenatale che dopo il parto. Sembra una cintura con una parte larga e stretta. È necessario fissare la benda sulla pancia incinta in modo che la parte stretta sostenga lo stomaco e quella larga rafforzi la schiena. Dopo il parto, al contrario, una tale cintura viene indossata: un'ampia parte sostiene i muscoli addominali.

Non puoi fare a meno di una benda se una donna ha una gravidanza multipla o una gravidanza ripetuta con una breve pausa dalla precedente, quando i muscoli non hanno ancora avuto il tempo di riprendersi. Sarà anche raccomandato da un medico che soffre di osteocondrosi, vene varicose o quando esiste una minaccia di nascita prematura di un bambino.

La scelta della fasciatura deve essere affrontata attentamente, provando diverse opzioni. La futura mamma dovrebbe sentirsi a suo agio in lui. I consulenti della farmacia non possono interferire con il desiderio di scegliere la cintura che adempirà alle sue funzioni e non danneggerà il bambino che cresce nella pancia.

Ricorda, scegliendo una benda, non essere zelante quando lo indossi. Ogni tre ore viene presa almeno mezz'ora. Un'eccezione è la testimonianza del medico in cui dovrebbe essere indossato senza prendere.

Indossa in particolare una benda nell'ultimo trimestre di gravidanza. Se il bambino prende improvvisamente la posizione sbagliata, la cintura elastica gli impedirà di girarsi prima del parto. Quando il bambino ha preso la "giusta posizione" con la testa in giù, la benda, al contrario, lo manterrà in questo stato fino al momento della nascita.

Il diametro medio dell'addome del feto per settimana

  • L'essenza della procedura
  • Norme e deviazioni
  • Descrizione degli indicatori chiave
  • Io trimestre
  • II trimestre
  • III trimestre

Nelle diverse fasi della gravidanza, la fetometria viene regolarmente eseguita: questa è la determinazione delle dimensioni del feto mediante ultrasuoni. I dati ottenuti durante il sondaggio sono stati sottoposti ad analisi statistiche per molti anni e sulla loro base è stata compilata una tabella con gli indicatori della norma per settimane.

È il parametro principale per una determinazione più accurata del periodo e consente di scoprire se ci sono deviazioni nello sviluppo intrauterino del bambino. Sapendo di cosa si tratta, i giovani genitori stessi possono, dopo un'ecografia, assicurarsi che tutto sia in ordine.

L'essenza della procedura

Molto spesso, la fetometria a ultrasuoni viene eseguita con una sonda transvaginale o tradizionalmente attraverso lo stomaco. Nel primo caso, non è richiesta alcuna preparazione da parte della donna. Una classica ecografia mostrerà risultati più precisi se si bevono 500 ml di acqua nelle prime ore della procedura e non si svuota la vescica. Riempito, contribuirà a migliorare la visibilità nella cavità uterina. Dopo 12 settimane, questo non sarà più necessario, poiché il liquido amniotico eseguirà questa funzione.

La procedura è familiare a tutti: uno speciale gel viene applicato allo stomaco e tutto ciò che accade in utero viene visualizzato sul monitor di un computer. I programmi moderni consentono di misurare automaticamente il feto, quindi il medico li confronta con una tabella generale delle norme per settimana. Ciò consente di chiarire l'età gestazionale e identificare tempestivamente le patologie nello sviluppo del feto.

Perché si chiama? Il termine "fetometria" risale alla parola latina "feto" (tradotto come "progenie") e al greco "metreo" (che significa "misura, definisci").

Norme e deviazioni

È utile che i genitori sappiano qual è la norma, secondo la tabella della fetometria, e quando parlano di anomalie patologiche. Vedendo una leggera discrepanza tra la dimensione reale e le cifre ufficiali, molti iniziano a farsi prendere dal panico e trarre conclusioni errate, che nella maggior parte dei casi è completamente vano.

  • i dati fetali sono pienamente coerenti con le dimensioni nella tabella;
  • sono dietro o davanti a loro di meno di 2 settimane (questo periodo è consentito per le caratteristiche individuali);
  • gli indicatori non sono su una riga, ma dispersione, ma questa differenza non è più di 1 riga: queste discrepanze sono accettabili a causa del brusco sviluppo intrauterino.

Tutto il resto si riferisce a casi di deviazioni. È particolarmente pericoloso quando la fetometria del feto mostra ancora una volta che la stessa dimensione è 2 o più linee più grandi o più basse della norma.

Ad esempio, una circonferenza cranica crescente può indicare idrocefalo, ma per confermare la diagnosi, ulteriori dati ottenuti durante la dopplerometria e il CTG e l'osservazione in dinamica.

Per confronto. Se tutte le dimensioni del feto "si adattano" alla norma indicata nella tabella di fetometria, tranne, ad esempio, la lunghezza della coscia, questa non è affatto un'indicazione di patologia. Forse i genitori o altri parenti del bambino sono semplicemente proprietari di gambe molto lunghe (o, al contrario, troppo corte).

In presenza di deviazioni, diagnosi così gravi come "ritardo della crescita intrauterina", "malnutrizione" sono confermate da due medici: non solo un ostetrico-ginecologo, ma anche un genetista medico. Valutano la predisposizione genetica del feto e determinano le cause della patologia identificata (anomalie cromosomiche, cattive abitudini, età dei genitori, infezione intrauterina, ecc.).

È molto importante che l'ostetrico-ginecologo sia il principale responsabile della decifrazione degli indicatori ottenuti: uno specialista degli ultrasuoni gli fornisce solo un foglio riassuntivo, che indica quali dimensioni e quanto differiscono dalla norma della fetometria per una data età gestazionale. Quali parametri vengono presi in considerazione durante le proiezioni??

Descrizione degli indicatori chiave

Per capire quali dati fetometrici fetali per settimane sono contenuti nelle tabelle, è necessario conoscere le convenzioni di questi parametri e la loro interpretazione.

  • BDP - la dimensione biparietale, la distanza tra le ossa parietali, descrive lo sviluppo del sistema nervoso.
  • DB - lunghezza della coscia.
  • DG - la lunghezza della gamba.
  • DN - lunghezza dell'osso nasale.
  • DP - lunghezza della spalla.
  • KTR - dimensione coccigeo-parietale.
  • LZR - dimensione fronto-occipitale.
  • OG - circonferenza della testa.
  • OG (DHA) - volume del torace (diametro del torace).
  • Liquido refrigerante - circonferenza addominale.
  • PDJ - diametro trasversale dell'addome.
  • PY - uovo fetale, dove si sviluppa il bambino.
  • SJ - diametro sagittale dell'addome (misurato nella direzione fronte-retro).
  • TVP - spessore colletto.

Tale è l'interpretazione degli indicatori che sono più spesso indicati nella tabella della fetometria. Può anche includere le lunghezze di altre ossa: maggiore e peroneale, ulnare, radiale e anche i piedi. Ma non hanno più un tale significato per l'identificazione delle patologie: vengono utilizzate per il confronto solo come informazioni aggiuntive.

Tra le altre cose, è possibile calcolare il peso del feto mediante fetometria eseguita dopo 20 settimane di gravidanza. Tutti i calcoli vengono eseguiti automaticamente dalla macchina ad ultrasuoni in base al termine, BPR, LZR, OZh, DB e OG. Danno risultati molto precisi e ti permettono di confrontarli secondo la tabella con le norme..

Io trimestre

La prima fetometria è prescritta a 12-13 settimane. Il suo obiettivo è identificare malformazioni fetali all'inizio della gravidanza.

Questo screening ad ultrasuoni non determina una malattia specifica, ma indica semplicemente marcatori tipici di essa. Sulla base dei risultati, possono essere prescritti ulteriori studi. Tutti i sospetti sorti sono confermati o smentiti da tecniche di laboratorio invasive..

Alcuni indicatori di fetometria possono essere specificati. Ad esempio, durante il primo screening, gli specialisti utilizzano una tabella dei valori medi di CTE, poiché questa dimensione è molto importante per rilevare anomalie nello sviluppo fetale.

I medici fanno riferimento alle varianti della norma un aumento del CTE per 1-2 settimane. Se la gravidanza non è complicata dal diabete materno e dal conflitto Rh, ciò può significare che il bambino nascerà un vero eroe e il suo peso sarà superiore a 4 kg, e questo in alcuni casi potrebbe essere un'indicazione per il taglio cesareo.

Questi sono i dati importanti che la prima fetometria fornisce agli specialisti..

A proposito dei tempi. Il primo screening ecografico viene eseguito proprio durante questo periodo a causa dell'indice TBP. Fino a 11 settimane è così piccolo che non può essere misurato. E dopo 14 settimane, questo spazio è pieno di linfa, che distorce i risultati dello studio. Questo parametro è un indicatore della maggior parte delle anomalie cromosomiche fetali..

II trimestre

Il periodo di tempo della seconda fetometria ultrasonica dovrebbe essere nelle seguenti date:

  • non prima di 16 settimane;
  • entro e non oltre le 20;
  • l'opzione più ottimale è la settimana 17, che, se vengono rilevate anomalie, consentirà esami genetici aggiuntivi più accurati;
  • a volte l'ecografia viene eseguita per 21-22 settimane, ma questo è il momento più estremo e indesiderabile.

Il primo screening ecografico fornisce i risultati più accurati, ma spesso non è sufficiente per una diagnosi affidabile. Per questo, molti indicatori devono essere visti nella dinamica. Questo è esattamente ciò che dimostrano i dati della seconda fetometria..

Svolge le seguenti attività:

  • identificare i difetti che non possono essere determinati nel primo trimestre;
  • confermare / confutare la diagnosi precedentemente effettuata in base ai risultati del primo screening;
  • determinare il livello di rischio di sospette patologie fetali;
  • rilevare anomalie nella formazione di un piccolo organismo.

La fetometria dell'II trimestre è prescritta solo a quelle donne che, secondo i risultati della prima ecografia, erano a rischio.

Le norme approssimative degli ultrasuoni in questa fase della gravidanza sono presentate nelle seguenti tabelle.

Altezza peso

Circonferenza addominale

Circonferenza della testa

LZR

Bdr

Lunghezza del gambo

Lunghezza coscia

Omero

Lunghezza dell'osso dell'avambraccio

Se per qualche motivo i tempi della seconda fetometria sono stati spostati, è possibile utilizzare la tabella con i valori medi da 21 a 27 settimane:

Dopo aver studiato i dati della seconda fetometria, il ginecologo può rivolgersi alla donna per una consultazione con un genetista o prescrivere in modo indipendente tecniche invasive per la diagnosi di patologie sospette. Nei casi in cui la diagnosi viene comunque confermata, viene presa una decisione sull'ulteriore destino della gravidanza.

Se l'aggiustamento terapeutico non è possibile, viene effettuata un'induzione artificiale del travaglio (sulla nascita artificiale, leggi nel nostro articolo). Se la patologia rilevata è reversibile, il trattamento viene prescritto il più presto possibile per salvare il bambino.

III trimestre

Il terzo fetometria può essere prescritto in qualsiasi giorno del terzo trimestre di gravidanza. Il periodo ottimale è di 32-33 settimane. Poiché in questa fase la questione si avvicina al parto, l'ecografia viene eseguita più attentamente di prima.

Ad esempio, il viso del bambino è già perfettamente visibile, il che consente di identificare patologie come il palatoschisi o il labbro leporino. Il medico scopre come si sviluppa il feto in base all'età gestazionale.

Di solito non è consigliabile condurre tali studi dopo 34 settimane. Tuttavia, ci sono casi in cui sono nominati immediatamente prima della nascita (a 37-38 settimane) al fine di prendere una decisione definitiva sul taglio cesareo o sulla nascita naturale del bambino.

Tabella dei valori medi della terza settimana di fetometria fetale

Se ci sono deviazioni in questa fase, alla donna viene offerto il ricovero in ospedale. Con una dinamica negativa della testimonianza ricevuta, i medici possono decidere di stimolare il parto prematuro.

Informazioni utili Tutti intorno (le donne e spesso i medici stessi) adorano parlare dell'importanza dei primi due feticometri e dell'opzionalità del terzo. Ma solo lei ti consente di prendere la decisione giusta su come condurre la nascita imminente con perdite minime per mamma e bambino.

Le informazioni dalle tabelle fetometriche fetali sono solo indicative. Non è consigliabile che i genitori traggano conclusioni indipendenti, confrontando i risultati con le norme, perché non riflettono sempre la realtà e richiedono la decodifica obbligatoria degli specialisti.

»Gravidanza per settimana

Addome fetale per settimana

La circonferenza addominale del feto è una delle misurazioni ecografiche importanti durante la gravidanza che dovrebbe idealmente essere monitorata ogni settimana..

Come viene misurato l'addome fetale e quali sono i suoi valori medi

La circonferenza dell'addome del feto (di seguito denominato refrigerante) viene misurata nel piano in cui sono visibili lo stomaco, la vena ombelicale e la cistifellea. La tabella seguente mostra i valori medi del liquido di raffreddamento corrispondenti a ciascuna settimana di sviluppo. Tuttavia, va ricordato che queste cifre sono solo dati medi, per ogni bambino possono differire.

Tabella dei valori delle principali misurazioni del feto per settimana

ОЖ - circonferenza addominale del feto ОГ - circonferenza della testa BDP - dimensione biparentale della testa (distanza tra le ossa temporali) DB - lunghezza della coscia

In che modo misurare settimanalmente la circonferenza addominale rivela anomalie fetali?

Se l'indicatore della circonferenza addominale fetale è in ritardo rispetto alle dimensioni standard di 2 o più settimane, i medici possono diagnosticare un bambino con "sindrome da ritardo della crescita intrauterina" (IUGR, malnutrizione). Quando si effettua questa diagnosi, non viene valutato il parametro stesso, ma le relazioni: OG / OJ, BDP / OJ e DB / OZ, ecc. I primi segni della sindrome possono essere visti già 24-26 settimane. Di solito in questo momento, il medico rivela una forma simmetrica di malnutrizione, quando il bambino è dietro la norma in tutte le misurazioni. Questo tipo di sindrome è rara. Spesso esiste una forma asimmetrica di ritardo nella crescita fetale. Allo stesso tempo, la testa e lo scheletro del bambino crescono normalmente e gli organi interni sono ridotti. In altre parole, la circonferenza della testa, la dimensione biparentale e la lunghezza della coscia corrispondono all'età gestazionale e la circonferenza dell'addome fetale è ridotta. In questo caso, il rapporto gas di scarico / liquido di raffreddamento, BPR / liquido di raffreddamento e DB / liquido di raffreddamento sarà inferiore al normale. Ma solo un medico può fare una diagnosi finale.

Sindrome da ritardo dello sviluppo fetale (IUGR, malnutrizione)

Il lento sviluppo degli organi interni del bambino è spesso causato da una violazione della loro alimentazione. Il sangue con sostanze nutritive arriva principalmente alla testa del bambino e il resto del corpo riceve meno materiale per la crescita. Insieme alla malnutrizione, il feto di solito mostra ipossia, cioè mancanza di ossigeno Una cattiva alimentazione del feto può essere causata da diversi motivi:

  • se la placenta, attraverso la quale il sangue scorre dalla madre al bambino, è troppo piccola, di struttura irregolare, in posizione bassa o esfoliante;
  • cattiva salute materna: ipertensione, anemia, malattie cardiache, malattie renali e polmonari, carie, diabete, obesità;
  • cattiva alimentazione di una donna incinta: malnutrizione, poche proteine ​​e vitamine negli alimenti;
  • cattive abitudini (fumo, alcol, droghe), infezioni a trasmissione sessuale, duro lavoro fisico della madre;
  • alcuni farmaci, come i vasocostrittori, interrompono anche il flusso sanguigno nel cordone ombelicale e nella placenta;
  • se ci sono molti bambini, allora potrebbe non esserci cibo sufficiente per tutti;
  • disturbi nel bambino stesso: malattie cromosomiche (sindrome di Down), difetti degli organi interni, disturbi metabolici.

Il trattamento tempestivo iniziato spesso aiuta a fornire un'alimentazione adeguata per il bambino durante lo sviluppo fetale e riduce il rischio di complicanze. Se il trattamento non viene avviato, la nascita di tali bambini è irta di grandi rischi, la nascita di un morto è grande. I neonati sono inclini alle infezioni, il loro mantenimento della temperatura corporea è compromesso, si osserva l'ittero. Successivamente, questi bambini hanno un aumentato rischio di sviluppare obesità, ipertensione e debole immunità. L'articolo mi è piaciuto, raccontalo ai tuoi amici:

Addome fetale per settimana di gravidanza: qual è l'importanza di questo indicatore?

Durante la gravidanza, il feto cresce e si sviluppa continuamente e la futura mamma viene regolarmente sottoposta a tutti gli esami necessari per monitorare questo processo. Uno dei metodi è l'ecografia e con esso non solo puoi determinare la posizione del feto, ma anche eseguire varie misurazioni del nascituro. È molto importante determinare la circonferenza addominale del feto entro le settimane della gravidanza, poiché questo indicatore riporta lo sviluppo fisico e mentale del nascituro, la presenza di patologie e potenziali anomalie nel corpo del bambino. È impossibile determinare questo criterio di valutazione obbligatoria a occhio, quindi viene applicata una procedura di screening, che dirà molto sullo stato di salute del nascituro nel periodo prenatale. Fino alla 14a settimana, KTP è un indicatore così importante. che, come il liquido refrigerante, fa parte della fetometria fetale.

Tassi settimanali di refrigerante fetale

Di norma, le indicazioni della circonferenza addominale del feto vengono confrontate settimanalmente con una tabella speciale e questi valori differiscono leggermente in momenti diversi e in diversi trimestri. Assicurarsi che questa misurazione venga eseguita alla 2a e 3a proiezione pianificata (approssimativamente alla ventesima e trentanovesima settimana) e che le differenze ottenute ci consentano di giudicare lo sviluppo di un nuovo organismo. I valori di refrigerante fetale ottenuti mediante ultrasuoni vengono confrontati con una tabella di valori normali. Prima di tutto, è importante capire come il medico uzista esegue la misurazione. È semplice: il refrigerante fetale è un segmento condizionale disegnato lungo la linea del fegato, dello stomaco e della vena ombelicale. La misurazione può essere eseguita solo su una speciale macchina ad ultrasuoni ed è importante ottenere un valore estremamente accurato in modo da non dubitare ancora dello sviluppo sistematico dell'embrione nel periodo prenatale. Quando il medico riceve un valore reale, lo confronta immediatamente con gli indicatori normativi stabiliti. Per capire quali sono i valori ideali, alcuni esempi dovrebbero essere riportati nella tabella:

  1. Settimana 14 - il refrigerante è di 85 mm;
  2. Settimana 20 - il refrigerante raggiunge i 144 mm;
  3. 26 settimana ostetrica - il liquido di raffreddamento supera i 217 mm;
  4. 30 settimane ostetriche - l'indice del refrigerante varia entro 365 mm;
  5. 40 settimane ostetriche - la misura tipica può raggiungere i 350 mm.

Caratteristiche delle deviazioni dalla norma

Avendo scoperto cos'è il liquido refrigerante fetale, resta solo da capire le norme e le vere deviazioni, da cosa dipendono e di cosa stanno parlando. Se in un caso particolare c'è una deviazione dalla norma della circonferenza addominale del feto, questo non è un motivo di panico. È possibile che ci siano caratteristiche strutturali genetiche del corpo e, nella maggior parte dei casi, nei piccoli genitori, in particolare nascono bambini piccoli: questo è il primo argomento a favore delle anomalie fisiologiche. A proposito, anche le ragazze sono più piccole dei ragazzi, quindi anche il genere del feto può essere di grande importanza. Varie cause possono influenzare lo sviluppo di anomalie fetali, incluso lo stile di vita della futura mamma. Per eliminare immediatamente il rischio di patologia, il medico conduce un esame qualitativo di tutti gli organi e sistemi interni, indirizza la paziente incinta a un appuntamento con un genetista. È molto peggio quando la patologia è evidente sullo schermo del monitor, che non solo influenza lo sviluppo fetale dell'embrione, ma fornisce anche una serie di malattie congenite. Se la circonferenza addominale del feto è notevolmente disturbata dagli ultrasuoni, il medico fa una conclusione preliminare - IUGR, cioè ritardo della crescita intrauterina. Con indicatori quando gli organi interni e l'addome sono di dimensioni normali, la malattia è stata definita come una forma asimmetrica; quando la loro dimensione è chiaramente ridotta sullo sfondo di un piccolo addome, il disturbo acquisisce una forma simmetrica. In un modo o nell'altro, è necessaria una diagnosi completa del corpo in gravidanza, eppure il medico può mettere in dubbio la riuscita del parto. Tali deviazioni possono essere causate da cattive abitudini. quando c'è fumo e alcolismo, ipoplasia placentare o flusso sanguigno alterato o diagnosi come raffreddore, diabete mellito. danno cronico a reni, fegato, cuore. Qualunque sia la ragione delle deviazioni del feto dalla norma, è necessario risolvere immediatamente questo problema. Ma per rilevare la patologia in modo tempestivo, è necessario contattare un ginecologo il più presto possibile per registrarsi e seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico, non perdere gli esami e i test programmati e persino sottoporsi a esami non programmati se i medici li considerano necessari.

Ultrasuoni fetali refrigeranti

La circonferenza dell'addome fetale (OR) viene misurata al secondo e terzo screening durante un'ecografia: rispettivamente a 22 e 32 settimane. Le date possono variare leggermente, quindi forniremo un tasso di refrigerante per settimane di gravidanza. Uno specialista degli ultrasuoni misurerà la circonferenza dell'addome lungo la linea del fegato, dello stomaco e della vena ombelicale. Di solito c'è il diametro più grande dell'addome del feto. La circonferenza addominale non viene misurata per determinare l'età gestazionale del feto, questo indicatore è necessario per valutare solo lo sviluppo e la crescita del feto.

La norma dell'addome del feto

Gli standard indicati nella nostra tabella sono solo indicativi. Deviazione consentita + - un paio di settimane. Coloro. se il feto ha 124 mm alla settimana 19, questo non è critico. Non correre nel panico se il valore che hai ricevuto sull'ecografia differisce dalla norma. Per iniziare, contatta un ginecologo o scrivimi nei commenti: proveremo a capirlo se vedi un dottore solo domani e tutta la valeriana in casa è già ubriaca. In un articolo sulla fetometria, le ragazze spesso si preoccupano dei commenti durante le deviazioni nel terzo trimestre. È durante questo periodo che i bambini nell'utero diventano particolarmente irregolari. Pertanto, se la circonferenza della pancia differisce leggermente, non vi è alcun motivo di panico. Se la differenza è piuttosto impressionante, vale la pena ripetere l'ecografia in un paio di settimane - nella maggior parte dei casi, il feto allinea gli indicatori. Nel caso in cui la differenza di prestazioni superi gli standard standard, gli ultrasuoni nella conclusione indicano un ritardo nello sviluppo fetale (IUGR). Ma quando si effettua questa diagnosi, viene calcolato il rapporto del liquido di raffreddamento con altri indicatori (con la circonferenza della testa, la lunghezza della coscia, BDP). Se gli organi interni, e di conseguenza le dimensioni dell'addome, sono piccoli e il resto è normale, il medico indica che il ritardo dello sviluppo è asimmetrico. Se tutte le parti del corpo e degli organi del feto sono più piccole del necessario rispetto agli standard, questa è una forma simmetrica di ritardo dello sviluppo. Se il bambino inizia a rimanere indietro nello sviluppo, questo è evidente a metà o alla fine del secondo trimestre. E nella maggior parte dei casi, il ritardo si manifesta per un motivo. È una conseguenza dell'alterazione del flusso sanguigno. iperplasia (ispessimento) o ipoplasia della placenta, malformazioni fetali, ecc. Spesso il fatto che il bambino abbia una discrepanza con le norme, c'è colpa e la futura madre stessa. Questi sono fattori che una donna può influenzare (cattive abitudini, cattiva alimentazione, intenso sforzo fisico, carie, malattie sessualmente trasmissibili, infezioni) e che non possono (diabete, malattie cardiache croniche, reni, polmoni, ipertensione, obesità, anemia). La gravidanza multipla deve essere considerata in modo leggermente diverso. In questo caso, il ritardo nello sviluppo di uno dei bambini (e talvolta tutto in una volta) è naturale. La tabella seguente contiene gli indicatori delle norme dell'American Pregnancy Association ed è controllata dai migliori esperti in questo campo:

Anche se ti è stato diagnosticato lo IUGR del feto, ciò non significa che non vi sia alcuna possibilità di avere un bambino sano. È necessario iniziare il trattamento in modo tempestivo, ascoltare e rispettare tutte le raccomandazioni del medico curante e tutto sarà sicuramente in ordine.

Fonti: nessun commento ancora.!

L'ecografia durante la gravidanza è diventata a lungo una procedura comprensibile e familiare, perché è il metodo più semplice, affidabile e informativo per monitorare le condizioni del feto. Di norma, uno specialista diagnostico durante lo studio determina l'età gestazionale e quasi ogni paziente lo dà per scontato, senza esitazione: come esattamente il medico determina i tempi? E quanto preciso? Quali parametri utilizza??

Il ruolo degli ultrasuoni

È la diagnostica con l'aiuto degli ultrasuoni che aiuta i medici a determinare in modo affidabile i tempi di gravidanza di un bambino sulla base di indicatori di natura molto diversa, ma stabiliti direttamente per un risultato più informativo.

L'impostazione della data esatta aiuta anche a prevedere la data di nascita, il che è molto importante sia dal punto di vista medico sia solo per calmare la futura mamma. È inoltre necessario conoscere il periodo più preciso per controllare lo sviluppo del feto, le sue condizioni, il rapporto tra norme e realtà.

In che modo uno specialista determina i tempi?

Alcuni pazienti ritengono che sia sufficiente che il medico guardi l'immagine sul monitor - e immediatamente "l'età" del bambino diventa visivamente chiara, ma questo, ovviamente, non è così. Lo specialista corregge i dati sugli embrioni ottenuti e li confronta con le normali opzioni. Di solito, esiste una tabella speciale con indicatori fissi per aiutare il medico, che elenca tutte le norme pertinenti per settimana. Indicatori quantitativi Tabella n. 1. Norme di indicatori per 5-10 settimane di gravidanza.

Gravidanza (in settimane)KTR (distanza coccige-parietale)Diametro dell'ovulo (media)Il diametro del sacco tuorlo (valore medio)
52diciotto
65223
710244
8sedici294.4
922324.6
1024-40395

Tabella n. 2. Norme degli indicatori per il secondo trimestre.

Gravidanza (in settimane)BDP (dimensione biparietale) (in millimetri)Dimensione fronte-occipitale (in millimetri)Circonferenza della testa (in millimetri)
undici17-2110-1652-73
1222-2417-2158-83
tredici25-2723-2873-95
1428-3027-3184-110
quindici31-3332-39110
sedici34-3741-49111-135
1738-4145-54122-149
diciotto42-4748-59131-160
diciannove48-4952-63142-174
venti50-5356-67154-186
2154-5661-72167-200
2257-6065-76178-211
2361-6468-80190-223
2465-6771-85201-236

Tabella n. 3. Norme degli indicatori per il terzo trimestre.

Gravidanza (in settimane)BDP (dimensione biparietale) (in millimetri)Dimensione fronte-occipitale (in millimetri)Circonferenza della testa (in millimetri)
2568-7073-88215-250
2671-7376-93224-261
2775-7680-96235-273
2877-7983-98245-284
2980-8286-101255-295
trenta83-8589-104265-304
3186-8793-108273-314
3288-8995-112283-325
3390-9198-116289-332
3492-93101-119295-338
3594-95105-120299-345
3696-97104-123303-348
3798-98106-126307-352
3899-100108-128309-357
39101-102109-129311-359
40103110-120312-361

Tabella n. 4. Standard per la lunghezza del feto.

Gravidanza (in settimane)Dimensione dell'embrione (in centimetri)
50.8
61,1
71.3
81,5
92.2
103.2
undici4.1
125.3
tredici7.5
148.7
quindici10
sedici11.5
1713.1
diciotto14.2
diciannove15,2
venti16,5
2126.6
2227.8
2329.8
2431
2534.6
2635.5
2736.5
2837.7
2938,6
trenta39.8
3141.1
3242.5
3343,6
3445
3546.1
3647.3
3748.6
3849,8
3950,6
4051,7
4152
4253

Tabella n. 5. Standard della circonferenza dell'addome dell'embrione.

Gravidanza (in settimane)Circonferenza addominale (in millimetri)
undici40-61
1250-71
tredici58-79
1466-91
quindici91
sedici88-115
1793-130
diciotto105-144
diciannove114-154
venti125-163
21137-177
22148-190
23160-201
24173-223
25183-228
26194-240
27206-253
28217-264
29228-277
trenta238-290
31247-300
32258-314
33267-334
34276-336
35285-344
36292-353
37300-360
38304-368
39310-375
40313-380

Tabella n. 6. Norme dello spessore della placenta.

Gravidanza (in settimane)Il valore ottimale dello spessore della placenta (in millimetri)
venti22-23
2122,8-23,5
2223,6-24,4
2324,5-26
2425,3-25,8
2526,2-26,7
2627-27,5
2727,9-28,3
2828,7-29
2929,6-30
trenta30,4-30,7
3131,3-31,8
3232,1-32,5
3333-33,4
3433,9-34,3
3534,7-35
3635,6-36
3734,3-34,7
3834,1-34,5
3933,8-34
4033,5-33,7

Cosa analizza esattamente lo specialista?

Gli indicatori di norma analizzati dipendono dal trimestre e dal periodo specifico. Nel primo trimestre, viene prestata particolare attenzione alla lunghezza del feto, poiché questo è l'unico parametro che fornisce informazioni affidabili. Durante questo periodo, non ci sono differenze decisive nello sviluppo degli embrioni nelle diverse donne, pertanto l'ecografia determina "l'età" del bambino fino a un giorno.

Definizione di KTR con ultrasuoni Il secondo e il terzo trimestre sono periodi durante i quali è impossibile raggiungere la precisione assoluta, poiché da questo momento gli embrioni iniziano a svilupparsi individualmente. I medici utilizzano statistiche medie, ma anche in questo caso la scadenza è fissata nel modo più affidabile possibile ed è molto possibile identificare possibili patologie. In questo caso, gli specialisti analizzano indicatori quali la circonferenza della testa del bambino, il diametro del torace, la distanza coccige-parietale dell'embrione.

Ora è necessario analizzare più in dettaglio il significato degli indicatori presentati nelle tabelle indicate, che possono sollevare domande nei pazienti. La distanza coccige-parietale è la distanza, rispettivamente, dalla corona dell'embrione al coccige. Grazie a questo particolare indicatore, è possibile la determinazione più accurata del termine, poiché queste dimensioni sono universali. Inoltre, se ci sono fattori che impediscono di stabilire le scadenze, in questo caso KTR è l'unico parametro affidabile. Il diametro dell'ovulo è l'uovo direttamente fertilizzato da cui l'embrione si svilupperà in futuro. Le sue dimensioni, ovviamente, dipendono direttamente dal periodo specifico ed è stata a lungo studiata - è sufficiente che il medico guardi la tabella corrispondente. Anche il diametro del sacco del tuorlo è un indicatore importante, poiché il sacco del tuorlo svolge un ruolo molto importante durante lo sviluppo del bambino (ad esempio, nel primo trimestre fornisce ai globuli rossi del sistema sanguigno dell'embrione). Anche le dimensioni sono sempre nella tabella dal medico. Dimensione biparietale: la distanza tra le ossa parietali dell'embrione. Dimensione fronte-occipitale: la distanza tra le ossa frontale e occipitale, rispettivamente. La lunghezza dell'embrione viene calcolata quando il bambino si trova nello stato più "esteso". Lo spessore della placenta dipende molto dalla placenta: protegge il bambino, lo fornisce con tutto il necessario e produce molti ormoni. Pertanto, è molto importante verificare se il suo spessore è conforme agli standard stabiliti nel tempo. Se le condizioni della madre sono stabili, non ci sono deviazioni - dallo spessore della placenta, è sufficiente stabilire semplicemente l '"età" dell'embrione.

Precisione

Molte donne sono interessate: in che modo un'ecografia del feto aiuta a determinare i tempi della settimana? Pertanto, è importante notare che la diagnosi ecografica imposta il periodo ostetrico, in altre parole, l '"età" dell'embrione viene calcolata dal primo giorno dell'ultima mestruazione. A volte si verifica una situazione in cui il paziente, controllando le tabelle su Internet e i risultati degli ultrasuoni, trova differenze nel termine, quindi è necessario sapere esattamente quale sistema è stato utilizzato per calcolare e non "peccare" sull'imperfezione della diagnostica ecografica.

Patologia

L'ecografia del feto è informativa non solo come ausilio per determinare il termine, ma anche se vengono rilevate patologie di diversa natura. Inoltre, alcuni di essi possono essere rilevati solo tramite ultrasuoni, è anche importante notare che poiché gli ultrasuoni possono essere eseguiti tutte le volte che vuoi, questo è un metodo abbastanza efficace per monitorare le condizioni del feto. Quindi, le principali patologie che possono essere determinate sono:

  1. Ritardo nello sviluppo (rilevato confrontando i parametri normativi con la realtà, gli indicatori sotto la soglia indicano indiscutibilmente la presenza di anomalie).
  2. Vari difetti (rilevati anche quando gli indicatori non corrispondono).
  3. Acqua bassa.
  4. polidramnios.
  5. Ispessimento della placenta.
  6. Gravidanza non in via di sviluppo (indicatori al di sotto degli standard (in particolare la dimensione parietale del coccige) nel primo trimestre).

Quando posso andare nella sala diagnostica?

Naturalmente, le moderne tecnologie a ultrasuoni consentono di rilevare un embrione una settimana dopo il concepimento, ma la maggior parte delle cliniche ha ancora apparecchiature meno sofisticate. È anche importante notare che per questo sarà necessario condurre un'ecografia in modo transvaginale, che è molto pericoloso per il nascituro e può causare un aborto spontaneo. Quindi l'esame precoce può essere fatto solo se esiste una condizione medica speciale, in qualsiasi altro caso, è possibile tollerare con la conoscenza dell'ora esatta. Si consiglia di consultare un diagnostico alla quinta settimana di gravidanza, quando sarà già possibile esaminare il feto in modo più dettagliato con l'aiuto di un'ecografia, trarre alcune conclusioni e impostare il periodo con la massima precisione.

È pericoloso?

Alcuni pazienti rifiutano la diagnosi ecografica sia con i metodi transvaginale che transaddominale, citando il pericolo degli ultrasuoni. In effetti, queste paure sono logiche, perché prendersi cura della salute del bambino è inerente a qualsiasi madre. Ma l'ecografia non è assolutamente pericolosa per l'embrione, anche per un breve periodo non c'è motivo di credere che le onde ultrasoniche danneggino lo sviluppo del bambino, causino patologie o causino un aborto.

Probabilità di errore

Ogni donna può giustamente credere che la dimensione dell'embrione non sia l'indicatore più affidabile per stabilire la scadenza, perché ogni bambino si sviluppa in modo diverso e determinare l'età esatta è difficile. Ma in effetti, nel corso degli anni della pratica medica, la correttezza del termine fissato per l'ecografia del feto non può più essere messa in dubbio. Se una donna mette comunque in dubbio i risultati di una ecografia, è sempre possibile eseguire una serie di procedure diagnostiche aggiuntive, che a sua volta consentiranno di determinare il periodo di tempo al livello più accurato. L'ecografia del feto non è solo un metodo per monitorare le condizioni del feto, monitorarne lo sviluppo, ma anche un modo completamente affidabile, accurato, informativo, conveniente e semplice per determinare il termine per settimana. In base all'insieme di parametri che sono stati studiati in modo abbastanza completo negli anni di sviluppo della medicina ad ultrasuoni, il diagnostico determina rapidamente l '"età" ostetrica dell'embrione utilizzando tabelle speciali su cui un semplice paziente può fare affidamento.

Articoli simili

Gli esami ecografici iniziano a svolgersi in attesa di madri da un primo periodo di gravidanza. Di solito nelle prime fasi cercano di determinare la presenza di un uovo fecondato all'interno del loro corpo. Altri ricorrono a questo tipo di diagnosi a causa di complicazioni o lamentele sotto forma di dolore, individuando durante la gravidanza. In tali casi, il ginecologo prescrive un'ecografia non programmata. L'ecografia pianificata viene eseguita per le donne in gravidanza 3 volte per l'intero periodo di gravidanza. Gli studi di screening sono prescritti per tutte le future mamme. Grazie all'uso regolare di questo metodo diagnostico, i medici sono riusciti a ridurre il numero di nati morti e la mortalità infantile ogni 5 volte, con risultati davvero impressionanti..

Fetometry

Le future madri sono preoccupate per lo sviluppo del loro bambino fin dai primi giorni di gravidanza. Ognuno sta aspettando un bambino sano e completo a tempo debito. Gli indicatori fetometrici sono dati che consentono allo specialista di determinare con precisione la durata della gravidanza in corso, di stabilire la corrispondenza delle dimensioni del bambino con il termine previsto. Inoltre, diagnosticano eventuali anomalie visibili che il feto può avere durante il suo sviluppo intrauterino. La dimensione media del feto in via di sviluppo è fornita in una tabella speciale.

undici6.8undici7ventidiciotto
128.2diciannove92421
tredici10.031122424
1412.352sedici2628
quindici14.277diciannove2832
sedici16,4118223435
1718,0160243839
diciotto20.3217284142
diciannove22.1270314444
venti24.1345344847
2125.941637cinquantacinquanta
2227.8506405353
2329.7607435656
2431.2733465960
2532.4844486263
2633.9969516466
2735.51135536969
2837.21319557373
2938,61482577676
trenta39.91636597978
3141.11779618180
3242.31930638382
3343,62088658584
3444.52248668886
3545.42414679188
3646.62612699489.5
3747,92820719791
3849.02992739992
3950,231707510193
4051.333737710394.5

Ci sono momenti in cui le piccole dimensioni del feto sono il risultato della piccola crescita dei suoi genitori. Ma anche la ragione del ritardo nello sviluppo può essere la mancanza di nutrienti dal corpo della madre. In tali casi, l'ostetrico-ginecologo prescrive alla donna incinta un ciclo di vitamine e osserva lo sviluppo del bambino in una o due settimane. La fetometria del feto è costituita da tali indicatori:

  • KTR (chiamato anche indicatore di crescita). È decifrato come dimensione coccige-parietale;
  • BDP È decifrato come la dimensione biparietale della testa;
  • Db. Sta per la lunghezza della coscia;
  • Refrigerante. Questo indicatore determina la circonferenza dell'addome;
  • DHA. Un indicatore per determinare il diametro del torace.

C'è una tabella speciale che mostra i parametri fetali (in condizioni normali). Questa tabella fornisce le dimensioni del bambino per settimana di sviluppo. È usato dai ginecologi per stabilire la conformità dello sviluppo del bambino alla norma di una specifica età gestazionale. Per l'accuratezza della diagnosi durante la fetometria, è necessario esaminare diversi parametri della tabella. Fino alla 36a settimana, i medici diagnosticano tali dati sullo sviluppo del bambino:

Dopo questa settimana, esamina:

La tabella ti aiuterà a comprendere i dati indicati a seguito di ultrasuoni. La tabella seguente contiene valori medi corrispondenti a settimane di sviluppo specifiche. Solo il tuo ginecologo personale può effettuare la diagnosi finale. Vale la pena considerare l'individualità di ciascun bambino, che si manifesta nelle caratteristiche del suo sviluppo intrauterino in un determinato periodo di tempo. Grazie alla tabella con i dati che forniscono la decodifica dei risultati dell'esame ecografico, i medici stabiliscono la conformità dello sviluppo del bambino alla norma di un certo periodo. Tabella delle dimensioni medie dell'uovo e dell'embrione fetali nel primo trimestre:
Il secondo e terzo trimestre - la dimensione media della testa del feto:

La dimensione media dell'addome, del femore e dell'omero del feto:
Nel determinare, mediante un esame ecografico, alcune deviazioni dalla norma dello sviluppo nel feto, alla donna incinta viene prescritto un trattamento appropriato con successivi esami ripetuti dopo un po 'di tempo. Oltre alla mancanza di alcune vitamine e sostanze, vale la pena considerare le caratteristiche di ciascun organismo. Le dimensioni di ogni singolo frutto sono individuali. Le tabelle con dimensioni indicano i parametri medi (tenendo conto della norma).

Ultrasuoni 10-14 settimane

In questa fase della gravidanza, il feto ha i suoi principali sistemi e organi formati. Lo specialista nomina ogni donna che sta aspettando la nascita di una nuova vita, questo esame ecografico pianificato del primo trimestre. In questo momento, i medici hanno lo scopo di non determinare il sesso del bambino, come pensano erroneamente le donne in gravidanza. Lo scopo dell'ecografia a 10-14 settimane è:

  • Conferma da parte del ginecologo dell'età gestazionale. Il suo specialista esperto installerà durante questo periodo con la massima precisione. Solo grazie a questa precisione, l'ostetrico-ginecologo sarà in grado di determinare se gli standard di sviluppo del bambino corrispondono all'età gestazionale stabilita.
  • Rilevazione (se presente) di gravi malformazioni nello sviluppo del feto. Grazie agli ultrasuoni, gli ecoscopi possono determinare la presenza di alcuni difetti nel bambino. In tali casi, si consiglia alle donne di interrompere il portamento di un bambino con metodi meno traumatici. Naturalmente, la decisione dipende solo dalla donna incinta, dalle sue opinioni religiose ed estetiche.

L'ecografia aiuta a determinare la durata della gravidanza. Vi sono discrepanze tra i termini dell'ultimo mese e degli ultrasuoni. Con una differenza di una settimana e mezza, i medici danno la preferenza ai risultati di un esame ecografico. Determina KTR e stabilisce in base alla tabella la conformità con la norma delle dimensioni in un determinato periodo di sviluppo. Se la differenza è superiore a due settimane, il periodo è determinato dagli ultrasuoni. La ricerca ecografica in questo momento è anche chiamata "genetica". Entro 10-14 settimane, gli specialisti possono visualizzare il gonfiore dello spazio del colletto mediante ultrasuoni. Nella maggior parte di queste patologie, il feto ha successivamente mostrato segni di sindrome di Down. Pertanto, questa patologia può essere determinata già tra 10-14 settimane. Se lo spessore della piega è di circa 3 mm, questa è considerata una patologia. Durante questo periodo di sviluppo, lo spessore dello spazio del colletto della maggior parte dei frutti è inferiore a un millimetro. Con uno spessore maggiore, lo specialista non fa una diagnosi inequivocabile. Raccomanda che la donna incinta sia sottoposta a ulteriori esami da parte di genetisti. Grazie a questo screening, i ginecologi identificano un gruppo a rischio tra l'intero flusso di donne in gravidanza.

Ultrasuoni 20-24 settimane

Il prossimo screening programmato è prescritto dal medico già a 20-24 settimane. Lo scopo di questo esame ecografico è diagnosticare le condizioni degli organi interni del bambino. Questo esame viene eseguito per rilevare possibili malformazioni. Dato che ci sono diverse migliaia di malformazioni, le donne in gravidanza devono rendere omaggio all'importanza di questa ecografia. Le malformazioni sono meglio identificate all'inizio della gravidanza per intraprendere le azioni appropriate. Alcune anomalie (un aumento del numero di dita, difetti cardiaci, dita dei piedi fuse, mani, labbro leporino) non graveranno significativamente sulla vita di un futuro bambino. Alcuni di questi difetti possono essere corretti attraverso un intervento chirurgico. Ma ci sono anche anomalie incompatibili con la vita (anencefalia). La biometria a ultrasuoni determina la dimensione proporzionale / sproporzionata del feto. È grazie a lei che la presenza di un ritardo di crescita in alcune parti del corpo o dell'intero feto è determinata dalla norma. Un esame ecografico di questo periodo determina anche:

  • Liquido amniotico
  • Tono dell'utero;
  • La struttura, spessore della placenta;
  • Condizione cervicale;
  • Posizionamento della placenta.

Articoli simili

  • Gli obiettivi principali degli ultrasuoni a 32 settimane durante la gravidanza
  • 40a settimana di gravidanza, hai bisogno di un'ecografia pianificata?
  • 39 settimane durante la gravidanza, ho bisogno di un'ecografia
  • 38 settimane di gravidanza, hai bisogno di un'ecografia?
  • 37 settimane durante la gravidanza, ultrasuoni
  • 36 settimane, ecografia durante la gravidanza

© uzigid // La copia dei materiali è consentita solo con un collegamento attivo alla mappa del sito di origine

Up