logo

Si ritiene che alla donna incinta e in allattamento sia severamente vietato mangiare bacche rosse durante l'allattamento. Tuttavia, dogrose è un'eccezione alla regola. Questa bacca è semplicemente il campione della quantità di vitamina C: contiene 16 volte di più rispetto a ribes nero, limoni e arance. È possibile il cinorrodo durante l'allattamento al seno di un neonato?

I benefici o i danni dei cinorrodi per mamma e bambino

Per le madri, il cinorrodonte durante l'allattamento è molto utile, in quanto consente di avere le seguenti proprietà:

  • aumenta l'allattamento e la produzione di latte materno;
  • ripristina il corpo dopo il parto, infezioni precedenti;
  • ripristina l'immunità e aiuta a far fronte ai raffreddori, a curarli e prevenirli;
  • satura il corpo di vitamine e sostanze nutritive;
  • aiuta ad eliminare le tossine e le tossine, l'eccesso di bile dal corpo;
  • rafforza il sistema immunitario e nervoso della madre.

Per un bambino, il cinorrodo è utile in quanto arricchisce il suo sangue di vitamine e minerali. Ma in alcuni casi è meglio astenersi dal suo uso. E, naturalmente, durante l'allattamento non puoi dare al bambino un decotto di cinorrodo nella sua forma pura, poiché aiuta ad eliminare i liquidi dal corpo.

Il cinorrodo riduce l'infiammazione sulla pelle se consumato senza zucchero e miele.

Controindicazioni all'uso dei cinorrodi durante l'allattamento

Il cinorrodo abbassa la pressione sanguigna. Pertanto, non dovrebbe essere somministrato a una madre che allatta se la pressione diminuisce. Se il bambino è allergico agli agrumi o la madre ha notato che, dopo aver mangiato un'arancia o un mandarino, il bambino ha iniziato a comportarsi a disagio e ha avuto eruzioni cutanee, quindi il brodo di cinorrodo non dovrebbe essere bevuto, oltre a mangiare bacche crude o secche.

Regole per l'uso del cinorrodo durante l'allattamento

Se una madre vuole abituare il suo bambino all'uso della rosa selvatica, allora deve iniziare con una piccola dose: da 5-6 bacche crude o un bicchiere di brodo in media in saturazione. In questo giorno, non puoi mangiare altre bacche rosse o prodotti di agrumi. Se il bambino non si comporterà irrequieto e non ci saranno stranezze nel suo comportamento, allora la rosa canina potrà essere utilizzata ulteriormente, aumentando il dosaggio. Non è consigliabile utilizzare i cinorrodi con altre bacche o farmaci..

Quando non puoi mangiarlo

Di solito, il cinorrodo non ha controindicazioni. Ma dovresti rifiutarlo se il neonato ha o ha già avuto un'allergia a bacche rosse, medicine o prodotti di agrumi. Una madre non dovrebbe consumare molta rosa canina se ha la pressione sanguigna bassa o ha problemi ai reni o una forma acuta di gastrite con alta acidità.

Il cinorrodo può essere usato dai diabetici. I suoi zuccheri organici sono completamente assorbiti dal corpo..

Quando posso iniziare a introdurre un prodotto nella dieta di una madre che allatta?

Non prima che il bambino compia 2 mesi. Si ritiene che in un periodo precedente di tempo, la bacca contribuirà alle allergie o alla rimozione di liquidi dal corpo. Se il bambino tollera il latte della madre che usa bene il cinorrodo, il suo dosaggio aumenterà.

Che tipo di rosa canina viene consumata durante l'allattamento

Il cinorrodo può essere consumato sotto forma di decotto o bevande fortificate. Le bacche crude vengono consumate in piccole quantità o si consiglia di abbandonare completamente il loro uso, poiché in un neonato possono causare allergie.

Quanto puoi mangiare durante l'allattamento

Il primo utilizzo non è altro che un bicchiere di brodo debole o 6 bacche fresche mature. In futuro, puoi aumentare il dosaggio, ma non più di un litro al giorno. Si ritiene che un brodo di rosa canina abbia un forte effetto diuretico e promuova la rimozione di sostanze benefiche dal corpo.

Come scegliere un cinorrodo

I cinorrodi freschi o secchi non sono tossici, quindi puoi mangiare qualsiasi tipo di bacche. Possono essere assemblati indipendentemente in condizioni naturali, oppure è possibile acquistarli in un negozio o sul mercato. Prima dell'uso, devono essere lavati e asciugati. Tutte le bacche di cinorrodo sono commestibili anche con piccoli danni..

I più ricchi di vitamina C sono bacche rosse o rosso-arancio..

Opinione Komarovsky sull'uso dei cinorrodi durante l'allattamento

Il medico ritiene che il cinorrodo dovrebbe essere usato con cautela se i parenti della madre che allattano erano allergici a questo prodotto. In altri casi, può essere usato se non c'è allergia agli agrumi o se il bambino non assume farmaci.

Ricette con rosa canina per una madre che allatta

Bevanda vitaminica

100 grammi di un forte brodo di rosa selvatica si mescolano con 100 grammi di succo d'arancia fresco, bacche di ribes nero e 2 cucchiai di miele liquido. Per il gusto, una fetta di limone e 50 grammi di brodo di menta forte vengono aggiunti alla bevanda.

Bevanda vitaminica con uva bianca

200 grammi di brodo forte freddo con rosa canina si mescolano con uva bianca senza semi, fette di limone e succo d'uva forte. La bevanda viene consumata calda. A piacimento, viene aggiunto un cucchiaio di marmellata di lamponi..

Recensioni

Durante l'allattamento, ha preso un raffreddore. Il brodo di rosa canina mi ha aiutato a ritrovare le forze. Ha dato da mangiare al bambino, anche se non aveva nemmeno un mese. Va bene, gli piaceva il latte.

Ho visto una rosa canina durante l'allattamento in inverno ed è felice che né io né il mio bambino abbiamo avuto un raffreddore.

È possibile per una madre che allatta un decotto di cinorrodo: indicazioni e controindicazioni

Dopo la nascita del bambino, le fragili spalle delle madri che allattano sono completamente responsabili del bambino. Un articolo separato può evidenziare la qualità del latte materno, perché al momento è l'unico alimento per neonati. Per questo motivo, le giovani madri cercano di mangiare quanti più alimenti sani possibile. Uno di questi è la rosa canina durante l'allattamento. Può aiutare la mamma ad allattare? E quale effetto ha questa pianta sugli organismi di mamma e bambino?

I benefici della rosa selvatica per l'allattamento

Un cinorrodo (un altro nome per esso è rosa selvatica) è necessario per il nutrimento vitaminico di una madre che allatta. Dal contenuto di vitamine, questi frutti dall'aspetto semplice lasciati dietro limone, carote e altre verdure e frutta..

Quindi, nella composizione dei frutti di rosa selvatica puoi trovare:

  • vitamine dei gruppi A, E, B e PP;
  • minerali: potassio, ferro, sodio, rame, calcio, fosforo, ecc.;
  • acidi: malico e citrico;
  • antiossidanti, volatili;
  • oli essenziali;
  • tannini.

Una composizione diversificata determina l'effetto benefico dei cinorrodi:

  • Anti-sclerotica. Di conseguenza, le navi diventano più forti e tollerano meglio il carico. La vitamina C è coinvolta nel processo di emopoiesi. Molte madri notano che con l'uso regolare di decotti delle gengive diventano meno infiammate e smettono di sanguinare.
  • Tonico. Il brodo ha un effetto benefico su tutti i sistemi del corpo, rendendoli tonici e contribuendo al rafforzamento generale dell'immunità.
  • Antinfiammatorio e rigenerativo. La pianta affronta malattie infiammatorie e aiuta anche a curare piccole ferite..
  • Diuretico e coleretico. Aiuta la mamma con GV a purificare efficacemente il corpo dalle tossine accumulate.
  • Normalizzazione dello sfondo ormonale. Questo ha il miglior effetto sulle condizioni generali del corpo femminile..

A proposito, il cinorrodo è anche utile per l'allattamento. Con una corretta preparazione, tale bevanda aumenta la quantità di latte materno.

Può danneggiare una madre e un bambino che allatta

Cinorrodo durante l'allattamento - il prodotto è innegabilmente molto utile. Tuttavia, una madre che allatta non dovrebbe dimenticare che ogni nuovo prodotto introdotto nella dieta può avere un effetto negativo sul bambino. Quindi, i piatti e le bevande a base di rose selvatiche possono essere forti allergeni nei confronti dei bambini.

Per evitare possibili manifestazioni di allergia al dogrose, prima di utilizzarlo, è necessario seguire alcuni consigli:

  • Nel periodo dell'allattamento al seno, il cinorrodo viene utilizzato esclusivamente in forma secca. La frutta fresca può causare manifestazioni allergiche e coliche in un neonato.
  • Immediatamente prima dell'uso, i frutti devono essere accuratamente lavati e puliti.
  • L'opzione migliore è raccogliere e asciugare la frutta da soli. Quindi, la mamma può essere sicura della loro qualità..
  • Durante l'allattamento, il cinorrodo deve essere consumato osservando la reazione delle briciole. Se non si manifestano manifestazioni negative, la bevanda può essere ulteriormente consumata.
  • Se il bambino ha allergie durante lo sciroppo o il decotto, dovresti smettere di prendere questo prodotto per un po '.
  • Un decotto di rosa canina durante l'allattamento a causa della sua composizione acida può avere un effetto negativo sullo smalto dei denti. Per questo motivo, si consiglia di sciacquarsi la bocca dopo ogni bevanda..
  • La rosa selvatica è controindicata per le persone che soffrono di salti della pressione sanguigna.
  • Non dimenticare che a causa della grande quantità di vitamina K, il cinorrodo e i suoi derivati ​​non sono raccomandati per l'uso nelle malattie del cuore e del sistema circolatorio. Alti livelli di vitamina C possono causare problemi gastrointestinali. Per questo motivo, il decotto è controindicato nelle persone che soffrono di gastrite o ulcera peptica..
  • A causa del suo effetto diuretico, il cinorrodo è spesso usato per le malattie renali. Tuttavia, tali casi richiedono un'ulteriore consultazione con il medico curante..

Attenzione! La mamma è meglio non usare i cinorrodi nel primo mese di vita del bambino allattato al seno. È anche inaccettabile dare questa bevanda al neonato stesso. Il cinorrodo deve essere introdotto nella dieta del bambino solo con l'approvazione del pediatra e solo dopo 6 mesi.

Come cucinare e bere rosa canina durante l'allattamento

Il cinorrodo durante l'allattamento è un prodotto quasi universale. Con il suo aiuto puoi preparare una varietà di bevande: brodo, tè, sciroppo, infuso e persino succo. Allo stesso tempo, il succo e lo sciroppo sono molto più facili da trovare nelle farmacie o nei negozi, ma altre bevande possono essere preparate a casa..

Decotto

Molto spesso, vengono prodotte le parti della frutta della pianta. Ma le radici dei cinorrodi hanno anche una serie di proprietà utili. Per preparare un decotto di radici di cinorrodo, i rizomi secchi e tritati di una pianta (1 cucchiaio) vengono versati con 200 ml di acqua e fatti bollire a fuoco medio per circa 15 minuti. Il liquido viene infuso fino a completo raffreddamento, quindi decantato. Il brodo può essere consumato immediatamente o durante il giorno (è meglio conservare in un thermos).

L'infusione di cinorrodo nella madre che allatta può anche essere preparata usando i frutti della pianta. Per fare questo, tritare le bacche (4 cucchiai. L.) Con un frullatore o altri metodi. La sospensione risultante viene posta in un thermos e versare 1 litro di acqua bollente. Insistere liquido per 10-12 ore. Addolcisci la bevanda finita (puoi usare miele o zucchero a piacere). Prendi mezzo bicchiere prima di ogni poppata.

A proposito. La vitamina C, che fa parte del cinorrodo, è considerata molto instabile alla temperatura. Per questo motivo, un decotto (quando il liquido bolle) è considerato il meno utile di tutte le bevande preparate con cinorrodo.

Per preparare un tè sano e aromatico, la frutta secca viene macinata in un macinacaffè e un mortaio o un frullatore. 1-2 cucchiai. l la sospensione risultante viene messa in una teiera insieme al solito tè bevente. La miscela viene versata con acqua calda, lasciata in infusione. Nella bevanda finita, puoi aggiungere zucchero a piacere. Prima di bere il tè può essere filtrato attraverso un setaccio fine, perché nelle bacche di rose selvatiche ci sono più villi.

Un'altra ricetta per il tè è un tempo di preparazione più lungo. I frutti pestati vengono posti in un thermos e versano acqua bollente. Questo liquido viene infuso per diverse ore, quindi decantato. In questo caso, né il tè nero né verde viene miscelato con la bevanda, altrimenti la bevanda si rivelerà troppo amara.

Composta

Il cinorrodo può essere utilizzato come materia prima per una composta deliziosa ed estremamente salutare. Macina alcune manciate di frutta secca in un frullatore o un mortaio. Versare la massa risultante con 1, 5 litri di acqua e mettere a fuoco medio. È consentito aggiungere zucchero o miele a piacere. Cuocere la composta per 5-7 minuti, quindi rimuovere i piatti dalla stufa e lasciare fermentare il liquido. Oltre ai cinorrodi, puoi aggiungere qualsiasi frutto (sia fresco che essiccato) alla composta.

Il cinorrodo durante l'allattamento deve essere usato correttamente. Quindi, ci sono diverse regole di base per bere in sicurezza di tali bevande:

  • La dose iniziale è di mezza tazza al giorno. In assenza di effetti collaterali, la quantità di ubriachi aumenta gradualmente..
  • La dose massima giornaliera è di 1 litro.
  • Le bevande vengono consumate 30-30 minuti prima di ogni poppata..
  • Se il brodo non si adattava al bambino, un nuovo tentativo di introdurre il bambino con il cinorrodo attraverso il latte materno può essere fatto in due mesi.

Bere caldo è un modo per stimolare l'allattamento. Sarà doppiamente utile consumare bevande salutari a base di ingredienti naturali. Uno di questi "aiutanti della natura" è la rosa canina. Più vitamine, elementi e altri componenti utili lo rendono un trattamento adatto sia per la mamma che per il suo bambino. Tuttavia, non dimenticare le precauzioni di sicurezza. Nei primi mesi di vita, un bambino dovrebbe monitorare attentamente la sua dieta, anche se include solo cibi sani. Al minimo sospetto di un'allergia nel bambino, la madre dovrebbe escludere la bevanda dal suo menu almeno temporaneamente.

Beviamo il cinorrodo durante l'allattamento e godiamo dell'effetto positivo

Durante l'allattamento al seno, tè, decotto o infusione senza alcool di cinorrodi rafforzano l'immunità di una madre che allatta e migliorano l'allattamento.

Foto: Depositphotos.com. Postato da: Rawlik.

Preziosa composizione

Cinorrodi della famiglia rosa - arbusto con frutti carnosi lisci di colore arancione o rosso-arancio e spine sui rami.

Altre sostanze utili nella composizione: carotene, vitamine del gruppo B, responsabili dei processi metabolici nel corpo femminile e del funzionamento del sistema nervoso; pectine; acido citrico, malico e altri acidi organici, tannini, proantocianidine e minerali.

Qual è l'uso?

Per una donna che allatta:

  1. Supporta e stimola l'allattamento. Le bevande al cinorrodo aumentano la produzione di latte. Non ci sono prove scientifiche, ma in pratica molte madri lo notano..
  2. Rafforza il sistema immunitario. La gamma di sostanze biologicamente attive nella composizione del frutto aiuta a mantenere il tono, aumenta le difese dell'organismo e ha un effetto curativo generale.
  3. Combatte influenza e raffreddore. Come sapete, dosi elevate di vitamina C contribuiscono a un rapido recupero dalle infezioni stagionali. Ciò è particolarmente importante durante l'allattamento, quando sono proibiti molti farmaci da farmacia..
  4. Normalizza la funzione renale. Grazie alle proprietà diuretiche, rimuove il gonfiore, elimina il liquido in eccesso.
  5. Migliora la secrezione di bile. Lo sciroppo di rosa canina è indicato per l'uso nella colecistite e nella colangite.
  6. Mantiene l'equilibrio ormonale, aiutando così le giovani madri a far fronte agli ormoni "infuriati".
  7. Allevia l'infiammazione e riduce il dolore causato da loro. Consigliato per problemi articolari.
  8. Promuove il recupero dopo una nascita difficile a causa di proprietà rigenerative, antinfiammatorie e antianemiche.
  9. Per i giovani. Gli antiossidanti che compongono i cinorrodi rallentano il processo di invecchiamento.
  • aiuta nel trattamento dell'anemia infantile;
  • combatte le infezioni acute e croniche;
  • attiva la circolazione sanguigna;
  • aumenta le difese del corpo;
  • rafforza il sistema nervoso;
  • satura il corpo di calcio;
  • stabilisce il lavoro del tratto digestivo.

Effetto sull'allattamento

Con una produzione di latte insufficiente, un forte tè al cinorrodo con latte aiuterà:

  1. Versare in un thermos 4 cucchiai. l cinorrodi secchi tritati con un litro di acqua calda ma non bollente.
  2. Coprire e lasciare fermentare per almeno 4 ore.
  3. Sforzo.
  4. Aggiungi il latte caldo a piacere.

Bere mezzo bicchiere 30 minuti prima di ogni poppata..

Regole di ammissione

  1. Qualsiasi prodotto a base di erbe di rosa canina deve essere introdotto gradualmente nella dieta di una madre che allatta. Inizia con 1 cucchiaino. tè, decotto, infuso o composta al giorno, aumentando gradualmente il volume giornaliero a 1 l.
  2. Se il bambino sviluppa eruzioni cutanee e diventa irrequieto, smetti di prenderlo immediatamente. Puoi riprovare non prima di 2 mesi.
  3. Per la preparazione di bevande utilizzare solo frutta secca. Fresco spesso causa allergie e coliche nei neonati.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il cinorrodo e le bevande salutari basate su di esso hanno controindicazioni:

  • Con l'ipertensione, la tintura di alcol non è raccomandata..
  • Le persone con ipotensione sono decotti e infusi vietati.
  • Durante un'esacerbazione di un'ulcera o di una gastrite, è necessario prestare attenzione a causa del probabile aumento dell'acidità del succo gastrico.
  • Una tendenza alla trombosi - una controindicazione per qualsiasi farmaco a base di cinorrodi.
  • Intolleranza individuale. Nonostante il fatto che i frutti siano a basso contenuto allergenico, il rischio di reazioni di ipersensibilità rimane a causa dell'elevato contenuto di vitamina C.
  • Con l'asma bronchiale e il diabete non puoi bere lo sciroppo di cinorrodo.
  • In caso di anemia falciforme, alte dosi di vitamina C "acidificano" il sangue e possono peggiorare la condizione..
  • Emocromatosi, talassemia e anemia sideroblastica.
  • Con una carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, l'uso di rosa selvatica in qualsiasi forma è irto di complicazioni. Tra i russi, questa forma di fermentopatia si verifica in circa il 2% della popolazione.
  • Pietre nei reni.
  • Assunzione di farmaci anticoagulanti, come warfarin, ecc..

Effetti collaterali di cui dovresti essere a conoscenza:

  • I mezzi dalle radici della pianta inibiscono la secrezione della bile, che è irta di costipazione, disfunzione intestinale, problemi al fegato.
  • Il brodo forte danneggia i denti: lascia la placca, danneggia lo smalto. Per evitarlo, bevi con una cannuccia e poi sciacqua la bocca con acqua.

Possibili conseguenze per un consumo eccessivo:

  • bruciore di stomaco;
  • nausea e vomito;
  • crampi allo stomaco;
  • mal di testa;
  • costante sensazione di stanchezza;
  • difficoltà ad addormentarsi e svegliarsi.

Forme di ammissione

Sciroppo

Foto di Olga Sigaeva.

Sciroppo di cinorrodo - un medicinale a base di un estratto acquoso dei frutti della pianta con l'aggiunta di acido ascorbico e citrico, zucchero o altri dolcificanti.

Dosaggio per adulti: 1-2 cucchiai. l 2-3 volte al giorno.

Decotto e infuso di frutta

I cinorrodi secchi mantengono a lungo una gamma completa di proprietà benefiche. Da loro puoi preparare un decotto o un'infusione nella stagione fredda, quando non è possibile trovare materie prime fresche.

  1. Portare l'acqua a una temperatura di 80 ° C, non permettendo l'ebollizione.
  2. Prepara una rosa selvatica in un thermos: 4 cucchiai. l bacche secche per 1 litro di acqua.
  3. Lascia insistere sulla notte.

Le madri che allattano possono assumere non più di 0,5 litri al giorno prima di allattare.

Composta per l'inverno

Per una composta da 1 litro avrai bisogno di:

  • Pila 1.5 rosa canina fresca;
  • 1 pila Sahara;
  • 2.5 stack acqua.
  1. Metti le bacche lavate e secche in un barattolo di vetro.
  2. Versare in acqua calda e lasciare per mezz'ora.
  3. Versare in una padella, aggiungere lo zucchero e portare ad ebollizione.
  4. Riporta la composta nel barattolo, copri e mettila nel forno per un'altra ora a 120 ° C.
  5. Avvolgi il barattolo con lo stesso coperchio che hai visitato in forno e copri con una coperta.
  6. Dopo il raffreddamento, pulire in un luogo fresco..

Kissel

A differenza del decotto e dell'infusione, la gelatina dai cinorrodi può essere bevuta senza paura con la gastrite e altre malattie gastrointestinali. Avvolge le pareti dello stomaco e lo protegge dalle influenze aggressive.

  • 4 cucchiai. l rosa canina essiccata;
  • 750 ml di acqua;
  • 4 cucchiai. l amido;
  • Pila 0,5 Sahara;
  • acido limone.
  1. Risciacquare accuratamente i cinorrodi, versare acqua bollita calda e lasciare per 15-20 minuti.
  2. Bollire l'infusione risultante per 3-5 minuti.
  3. Colare il liquido.
  4. Trita i frutti (puoi usare un frullatore) e rimettili nella padella.
  5. Aggiungi lo zucchero, un po 'di acido citrico e porta nuovamente a ebollizione..
  6. Versare gradualmente l'amido diluito in acqua, senza smettere di mescolare.
  7. Riscalda la gelatina, ma non portare a ebollizione.

Decotto delle radici

Foto: Depositphotos.com. Postato da: Nikolay_Donetsk.

Le bevande alle radici dei cinorrodi per una madre che allatta sono più sicure, poiché causano allergie meno spesso.

  1. Versare le radici tritate essiccate con acqua in un rapporto di 1 cucchiaio. l a un bicchiere d'acqua.
  2. Fai bollire per 15-20 minuti..
  3. Dopo aver raffreddato completamente, filtrare.
  4. Lasciare fermentare per alcune ore.

Dosaggio per le madri che allattano: non più di 1 tazza.

Olio meraviglioso

Nelle proprietà terapeutiche, l'olio estratto dai semi di cinorrodo può competere con l'olio di olivello spinoso.

I proprietari di olio di rosa canina problematico o oleoso sono controindicati sia in forma pura che come parte di cosmetici professionali.

E assicurati di fare un test di sensibilità: fai cadere un po 'il polso. Se non si verifica allergia, è possibile utilizzare.

Come bere un brodo di rosa canina durante l'allattamento?

Brodo di rosa canina Il brodo di rosa canina è tradizionalmente considerato una fonte di vitamine ed è sempre raccomandato per le donne in gravidanza e in allattamento. Ma è sicuro usare il cinorrodo durante l'allattamento? Questa domanda preoccupa molte donne che hanno paura di danneggiare il bambino e, di conseguenza, limitare fortemente la varietà di prodotti, soprattutto nel periodo iniziale dell'allattamento al seno.

Cinorrodo e immunità

È possibile e necessario bere i cinorrodi per bere i cinorrodi durante l'allattamento, non solo influenza positivamente l'immunità di madre e bambino, ma può anche aumentare l'allattamento. Il vantaggio di un decotto di tali bacche è dovuto all'alto contenuto di vitamina C: in questo, i cinorrodi sono in vantaggio rispetto alle mele e persino ai limoni. Inoltre, vale la pena notare le proprietà astringenti, che consentono l'uso del brodo di bacche come profilassi delle feci molli sia per la madre che per il bambino.

Per quanto riguarda l'aumento dell'allattamento, il cosiddetto tè Buryat, costituito da un forte decotto di frutta e latte caldo, ha guadagnato grande popolarità. Un simile rimedio popolare è stato testato per anni e invariabilmente riceve voti positivi per efficacia e accessibilità. Le giovani madri usano con successo tale tè per aumentare la quantità di latte: un'alternativa a tutti i tipi di tasse farmaceutiche non è solo più economica, ma anche più gustosa. È sufficiente bere tale tè 30 minuti prima dell'inizio dell'alimentazione, in modo che il latte inizi ad arrivare attivamente.

Vale anche la pena notare le proprietà diuretiche dei cinorrodi. Questo effetto consente di mantenere il normale equilibrio di sale e acqua, eliminare il gonfiore e generalmente migliorare l'umore a causa di una sensazione di leggerezza nel corpo, liberando il liquido in eccesso. In questo caso, non preoccuparti della produzione di latte: l'acqua necessaria per la produzione di latte materno non lascia il corpo, l'effetto diuretico implica l'eliminazione del liquido in eccesso che si accumula nelle cellule a causa dell'uso di grandi quantità di sale.

L'effetto dei cinorrodi sui sistemi del corpo

La ricca composizione chimica delle bacche determina l'assunzione del complesso minerale e del complesso vitaminico nel corpo della madre e del bambino, che influenzano positivamente il processo di ematopoiesi e allo stesso tempo eliminano le gengive sanguinanti, che è particolarmente importante per le donne in gravidanza e in allattamento. I decotti e gli estratti di rosa canina hanno il seguente effetto:

  • i cinorrodi rimuovono i processi infiammatori;
  • normalizzare il colesterolo;
  • il pancreas è normalizzato;
  • migliorare le condizioni delle pareti dei vasi sanguigni (ridurne la permeabilità);
  • in presenza di malattie del fegato, sciroppi e decotti di bacche rosse aiutano nel processo di purificazione del sangue - per malattie come l'epatite e la colecistite, è necessario il cinorrodo;
  • gli effetti diuretici e coleretici della bacca consentono di pulire delicatamente il corpo da tossine e prodotti di decomposizione, sostanze tossiche, che facilitano il lavoro del fegato;
  • le vitamine (A, B, E, C, PP) consentiranno alle reazioni metaboliche di procedere completamente e aumentare l'immunità.

Controindicazioni all'assunzione di cinorrodi

  • Trombosi aumentata, tromboflebite;
  • Intolleranza individuale sia della madre che del corpo del bambino: una reazione allergica a questo prodotto viene spesso espressa come un'eruzione cutanea sulla pelle dell'addome;
  • Malattie gastrointestinali - ulcera, alta acidità del succo gastrico;
  • Tendenza alla costipazione.

Quando si sceglie una rosa canina per una madre che allatta, vale la pena considerare le seguenti sfumature:

  • I frutti devono essere accuratamente lavati prima della preparazione;
  • Quando si prepara un decotto per una madre che allatta, è necessario utilizzare solo frutta secca: le bacche fresche possono provocare una maggiore formazione di gas, che sarà dolorosa per il bambino;
  • Quando si prepara un decotto, è meglio non dividere i frutti, poiché ciò può causare irritazione alla pelle.

Come cucinare un decotto?

Per preparare un decotto e allo stesso tempo preservare tutte le vitamine e i minerali presenti nella bevanda, vale la pena agire come segue. L'erogazione avviene in un thermos - per litro d'acqua deve essere messo in un pallone da 4 cucchiai. frutti - in precedenza dovevano essere tritati a piacimento. Le bacche vengono versate con acqua bollente e lasciate durante la notte. Al mattino, aggiungi un po 'di zucchero alla bevanda risultante e prendi mezzo bicchiere mezz'ora prima dell'alimentazione. La forte raccomandazione di utilizzare un thermos è dovuta all'effetto distruttivo delle radiazioni ultraviolette sulle vitamine che vengono distrutte alla luce. Se non c'è thermos, l'infusione può essere preparata in una padella di alluminio chiusa e conservare la bevanda nel pomeriggio sotto un coperchio chiuso.

infusione di rosa canina Nessuno dubita del valore dei cinorrodi, ma la compatibilità ambientale delle materie prime viene spesso messa in discussione. Il fatto è che spesso la raccolta della frutta viene effettuata lungo le autostrade, il che determina la saturazione della frutta secca con sostanze cancerogene. Idealmente, vale la pena raccogliere i frutti da soli - solo in questo caso puoi essere sicuro della qualità della bevanda.

La prima assunzione di infuso di cinorrodo dovrebbe essere fatta al mattino: mezzo bicchiere al giorno è sufficiente per monitorare la presenza di una reazione allergica. Se nella famiglia di uno dei genitori ci sono casi di allergie, allora prendere l'infusione per la prima volta vale 1 cucchiaino. Se si manifesta un'allergia, durante il giorno sarà ovvio. Prurito, bruciore e arrossamento sul corpo del bambino avviseranno che la conoscenza con la rosa canina dovrebbe essere rinviata di diversi mesi. Se non viene rilevata una reazione allergica, è possibile bere l'infusione per aumentare l'allattamento fino a 1 litro al giorno.

Se c'è abbastanza latte, il cinorrodo può anche essere usato come fonte di vitamina C. A questo proposito, i frutti del cespuglio di rose sono molto più utili dei limoni e vengono assorbiti meglio, poiché per i russi il cinorrodo è una pianta locale. Ciò consente di essere facilmente assorbito dall'organismo, a differenza degli agrumi, che, con un contenuto inferiore di acido ascorbico, causano spesso una reazione allergica.

Posso usare il cinorrodo durante l'allattamento

I cinorrodi sono usati non solo dalla gente, ma anche dalla medicina ufficiale come agente rinforzante, vitaminico e coleretico a scopo preventivo e terapeutico. Sciroppi, decotti e tè sono utili per bambini e adulti, sani e non molto. Le bacche di questa rosa selvatica sono un eccellente sostituto di molte medicine per le madri durante l'allattamento..

Quali sono i vantaggi?

Il cinorrodo è considerato un campione nel contenuto di acido ascorbico - 16 volte più che negli agrumi. Solo 10 pezzi forniscono il fabbisogno giornaliero di questa vitamina. Inoltre, le bacche contengono molta rutina, vitamine E, K, B1, B2, carotene, fruttosio, flavonoidi, saponine, minerali: ferro, fosforo, potassio, manganese, cromo, rame, zinco, fibra. Tutte le sostanze attive sono combinate nel prodotto in modo tale da avere il massimo effetto antiossidante, antimicrobico, antinfiammatorio, prevenire la violazione del metabolismo dei carboidrati e dei grassi, bloccare la crescita del colesterolo cattivo e regolare i processi redox. I preparati naturali dai cinorrodi prevengono lo sviluppo di anemia, la formazione di calcoli nella cistifellea, i reni, purificano il sangue, aiutano a ridurre gli effetti dell'intossicazione durante l'avvelenamento, riducono il rischio di malattie articolari, rafforzano il sistema immunitario.

Trascurare un prodotto così utile durante l'allattamento è sconsiderato. Durante questo periodo, una donna recupera il corpo dopo il parto e sono necessarie risorse aggiuntive per il normale corso dell'allattamento.

Il cinorrodo aumenta il livello di emoglobina, aiuta a calmare, alleviare l'irritabilità ed evitare i disturbi nervosi durante le condizioni stressanti, dà forza fisica e resistenza, combatte i problemi digestivi: migliora l'appetito, aumenta la secrezione di succo gastrico, elimina la diarrea, ripristina la normale peristalsi, satura il corpo della mamma con vitamine e minerali ha un leggero effetto lactogon.

Con raffreddori e malattie infettive, lattostasi, deterioramento della salute, accompagnati da febbre, bevande al cinorrodo alleviano i sintomi della patologia, hanno un effetto battericida e antivirale, aumentano la resistenza e accelerano il recupero. Per questo motivo, possono sostituire molti medicinali proibiti dall'allattamento. Il tè al cinorrodo ha un gusto e un aroma gradevoli, può essere bevuto come bevanda rinfrescante.

Controindicazioni all'uso dei cinorrodi per l'epatite B sono gravi danni ai reni, insufficienza epatica, ulcera gastrica nelle madri.

È possibile allattare un cinorrodo: quello che devi ricordare?

Un decotto di rosa canina per una madre che allatta e altri prodotti a base di esso sono utili, ma prima dell'uso è necessario assicurarsi che sia sicuro per il bambino. I cinorrodi contengono pigmenti luminosi e sono potenziali allergeni. La reazione del bambino con intolleranza - dermatite - l'aspetto sulla pelle del viso e del corpo di irritazione, macchie rosse ed eruzioni cutanee.

Con grave ansia per la salute del neonato, puoi aspettare un mese o due, quindi provare la rosa canina.

Le madri che allattano dovrebbero evitare gli sciroppi di dogrose già pronti venduti nei negozi: spesso una sana miscela di zucchero, aromi e coloranti diluiti con acqua viene data come estratto sano.

È utile mangiare i cinorrodi freschi e preparare il tè o l'infuso da quelli secchi. È buono se la boscaglia cresce sulla tua trama personale in un luogo ecologicamente pulito. L'acquisto di rose selvatiche di origine sconosciuta dalle mani non dovrebbe essere. Le bacche secche si acquistano meglio in farmacia..

Come cucinare?

Per preservare il più possibile vitamine e minerali, non dovresti far bollire i frutti per molto tempo: decotti e composte perdono la maggior parte delle loro vitamine C, riboflavina e tiamina. Il modo tradizionale di preparare le bevande è la preparazione. Questo metodo è preferibile per combattere il raffreddore. Ma i minerali e le fibre rimangono quasi invariati e con un trattamento termico prolungato, saturando il liquido. Per ripristinare la forza dei cinorrodi puoi cucinare composte.

  1. Tè ai cinorrodi: lavare i frutti asciutti, tritarli con qualsiasi metodo, prendere 1 cucchiaio. l materie prime e versare un bicchiere di acqua bollente. Lasciare fermentare per 15 minuti. e bere.
  2. L'infuso è conveniente per cucinare in un thermos. Le bacche possono essere utilizzate fresche o secche, non è necessario tritare o schiacciare. Per 500 ml di acqua bollente prendere 2 cucchiai. l rosa canina con una diapositiva e insistere per 7 ore.
  3. La composta può essere cucinata solo da bacche o combinandole con mele, ribes, cenere di montagna nera. Unire un bicchiere di frutta lavata con 2,5 litri di acqua fredda, scaldare e cuocere a fuoco lento per diversi minuti. La bevanda dovrebbe durare circa 3 ore.

Puoi addolcire il liquido con un po 'di zucchero, ma è più utile bere la rosa selvatica nella sua forma naturale. Il miele e altri dolcificanti comportano un ulteriore rischio di allergie nel bambino, ma se non vi è dipendenza da esso, accettabile.

Le bacche fresche possono essere consumate pochi pezzi al giorno prima dei pasti, masticando accuratamente. L'uso di tinture alcoliche per HS dovrebbe essere evitato.

Quando si prova una rosa canina per l'allattamento per la prima volta, è importante che la mamma aderisca alle regole di base della nutrizione. Bevi una piccola quantità di infuso o tè - circa 100 ml - senza zucchero, miele e altri additivi, sullo sfondo della normale dieta, quindi osserva i possibili segni di allergia nel bambino. Se non ci sono conseguenze, è consentito aumentare la dose. Con una buona tolleranza: sentiti libero di includere il cinorrodo nel menu normale. L'aspetto della diatesi è un'occasione per abbandonare il prodotto, ma il tentativo può essere ripetuto in 2-3 mesi. Secondo le recensioni, il dogrose provoca raramente una reazione indesiderata nei bambini, le cui madri lo usano per l'allattamento.

Nonostante la massa di proprietà utili, non dovresti bere composta o tè dai frutti della pianta del bambino fino a quando non raggiunge l'età di 1–1,5 anni. Nei bambini piccoli, tali bevande causano un aumento della diuresi e possono portare a disidratazione..

Cinorrodo durante l'allattamento

Le nostre nonne buone e sagge ci preparavano sempre in un grande tè thermos acido di rosa selvatica con un raffreddore. In effetti, l'infuso delle sue bacche contiene molta vitamina C, che aumenta l'immunità. La madre che allatta, naturalmente, vuole che il latte materno sia il più utile possibile. Ma in alcune situazioni, i frutti della pianta possono danneggiare il corpo, quindi è così importante avere tutte le informazioni sugli alimenti consumati..

L'uso dei cinorrodi durante l'allattamento

Il cinorrodo (o rosa selvatica) è un arbusto perenne che ci è sceso dalle montagne dell'Himalaya. È coltivato in quasi tutte le zone climatiche adatte. I frutti della pianta maturano alla fine dell'estate - all'inizio dell'autunno, quindi devono essere raccolti.

Il cinorrodo simboleggiava l'amore e la bellezza eterni. In Russia, i nostri antenati hanno guarito le ferite con essa, utilizzate come parte di piatti originali e utilizzate anche in alcune cerimonie.

Le materie prime possono essere preparate indipendentemente o acquistate in farmacia. I frutti maturi vengono raccolti in agosto-settembre, essiccati all'aria aperta. Per preservare il più possibile le vitamine, tagliare le bacche a metà, pulire i semi dalle metà e lasciare solo i gusci.

Gli erboristi consigliano di asciugare solo i gusci delle bacche di cinorrodo, rimuovendo i semi

La composizione e le proprietà utili dei cinorrodi

Le bacche rosse carnose sono caratterizzate da un alto contenuto di acido ascorbico (600-17800 mg per 100 g), nel cinorrodo è più di 40 volte più che nei limoni!

Diverse varietà di cinorrodi contengono una quantità diseguale di vitamina C, ma soprattutto nei cinorrodi di Begger (dal 7 al 20%).

Begger's Rosehip - Champion in Vitamin C.

Oltre all'acido ascorbico, le seguenti sostanze sono contenute nei cinorrodi:

Il valore energetico dei cinorrodi secchi (per 100 g) è di 110 kcal, di cui:

  • proteine ​​- 3,4 g;
  • grassi - 0,0 g;
  • carboidrati - 21,5 g.

Oltre agli ovvi benefici della vitamina C per il sistema immunitario nel suo insieme, le bevande al cinorrodo hanno un buon effetto coleretico ed ematopoietico, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni, aumentano la coagulazione del sangue (questo è vero per le emorragie postpartum) e abbassano la pressione sanguigna, ripristinano il funzionamento del fegato e del tratto biliare, muscolo cardiaco. I frutti del cespuglio contribuiscono al miglioramento dell'intestino e la madre e il suo bambino, aiutano a combattere la carenza di vitamine. Inoltre, il sistema nervoso centrale si sviluppa più attivamente nel bambino e la visione della madre migliora..

Possibile danno a madre e bambino

Il cinorrodo può provocare un'allergia in un bambino, questo è dovuto al contenuto di oli essenziali e tannini in esso. Inoltre, le bacche cambiano la composizione del succo gastrico, che è estremamente indesiderabile, soprattutto nella prima volta dopo il parto, poiché porta a costipazione nella madre e coliche nel bambino (se ha meno di 3 mesi).

Al minimo segno di allergia nel bambino, smetti di prendere bevande a base di cinorrodi

Controindicazioni all'uso di bevande a base di cinorrodi

In alcune situazioni, è controindicato bere bevande che includono cinorrodi:

  • 3 mesi dopo la nascita a causa dell'alta probabilità di sviluppare un'allergia;
  • malattia ipertonica;
  • tendenza alla costipazione dovuta a proprietà astringenti;
  • gastrite o ulcera allo stomaco nella madre;
  • aumento della coagulabilità del sangue (minaccia lo sviluppo di coaguli di sangue);
  • aumento del flusso di latte materno (iperlattazione).

In quale forma utilizzare il cinorrodonte durante l'allattamento

Di norma, le madri che allattano usano i cinorrodi sotto forma di:

Con l'allattamento, vengono usati i cinorrodi secchi, perché la digestione sarà frustrata da quelli freschi del bambino. Sono conservati per 2 anni in un contenitore sigillato.

L'infuso è considerato il più utile nella sua composizione, ma è meglio iniziare a conoscere il cinorrodo con un decotto o una composta, poiché la probabilità di un'allergia in un bambino quando viene utilizzata è inferiore. È ottimale bere tali bevande in una quantità di 1 litro al giorno, prendendo 200-300 ml mezz'ora prima dell'alimentazione.

Utilizzare le madri che allattano al cinorrodo devono fare attenzione

Infuso di rosa canina

La maggior parte delle vitamine viene distrutta dall'ebollizione, quindi per la loro conservazione è preferibile utilizzare i cinorrodi sotto forma di infusione. È utile per una madre che allatta in quanto:

  • migliora l'allattamento;
  • smette di sanguinare;
  • rimuove il liquido in eccesso dal corpo;
  • normalizza la funzione renale;
  • lotta con anemia e carenza vitaminica.

La ricetta per un'infusione di rosa canina

  1. Macinare e versare 50 g di frutta secca in un thermos.
  2. Versare 1 litro di acqua bollente.
  3. Insistere 12 ore.

Per aumentare i benefici, prova ad aggiungere radici e foglie di piante tritate alla bevanda..

Brodo di rosa canina

A causa della scarsa resistenza della vitamina C alle alte temperature, il decotto è il meno utile. Allo stesso tempo, è meno probabile che causi allergie, quindi è da lui che vale la pena iniziare la conoscenza di una madre che allatta con un cinorrodonte.

Per scopi medicinali, il brodo viene bevuto:

  • con calcoli nella cistifellea o nella vescica, reni;
  • usato come coleretico, diuretico, astringente.

Il brodo di rosa canina può essere bevuto non solo per la mamma, ma anche per il bambino dall'età di 6 mesi, portandolo a 100 ml entro 9 mesi

La ricetta per un brodo di rosa canina

  1. 3 cucchiai. l frutta tritata versare 700 ml di acqua.
  2. Cuocere per circa 7 minuti.
  3. Raffreddare e filtrare.
  4. Dolcificare con miele o zucchero.

Composta di cinorrodo

Questa bevanda meravigliosa delizierà non solo la madre che allatta, ma anche i bambini più grandi. Per la sua preparazione:

  • Macinare 200 g di frutta secca e metterli in una padella da due litri con acqua bollente zuccherata;
  • cuocere per 7 minuti;
  • fresco in un luogo buio.

In assenza di allergie, aggiungi mele, frutta secca, uva passa alla composta.

Aggiungi il succo di limone o di arancia alla composta fredda e bevi invece dell'acqua

Tè al cinorrodo

I cinorrodi sono preparati al meglio con tè verde e bevuti a stomaco vuoto. Tale bevanda normalizza il funzionamento del sistema nervoso, aiuta con problemi ginecologici, guarisce ulcere e ferite.

Una tazza di tè verde con rosa canina al mattino rafforzerà la tua immunità

Ci sono diverse sottigliezze che devi sapere in modo che il tè che hai preparato con il cinorrodo non perda le sue proprietà benefiche.

  1. Prepara un drink in porcellana o vetro.
  2. Quando bolle l'acqua, rimuovete il bollitore dal fuoco all'inizio dell'ebollizione, cioè quando iniziano a comparire piccole bolle d'aria.
  3. Usa solo frutta secca..
  4. Bere il tè appena preparato; durante la conservazione si perdono proprietà utili.

Fare il tè è abbastanza facile.

  1. Macina i frutti nella quantità di 4 cucchiai, aggiungi 10-15 g di foglie di tè.
  2. Bollire 1 litro di acqua e versare materie prime.
  3. Insistere da 8 a 15 minuti.
  4. Se ti piacciono i dolci, metti un po 'di miele prima dell'uso..

È possibile per una madre che allatta usare lo sciroppo di rosa canina

Lo sciroppo di rosa canina contiene una grande quantità di magnesio. Di norma, è prescritto per:

  • trombosi;
  • ipertensione
  • metabolismo del sale.

Lo sciroppo può essere utilizzato anche per scopi cosmetici, uniforma la carnagione e rende la pelle elastica

Lo sciroppo di cinorrodo viene assunto con i pasti o aggiunto al tè caldo. Di solito, i medici lo prescrivono in inverno. È venduto in tutte le farmacie ed è economico. Durante l'allattamento, è consentito bere il farmaco per il trattamento come prescritto da uno specialista. Non usarlo contemporaneamente a medicinali contenenti acido ascorbico, questo può portare a un eccesso di vitamina C nel corpo.

Lo sciroppo è controindicato se si soffre di asma bronchiale o diabete.

L'effetto del cinorrodo sull'allattamento

Le infusioni e i decotti di rosa canina stimolano bene l'allattamento. La pianta migliora la produzione di ormoni sessuali femminili e rimuove anche il fluido dai tessuti ai vasi della ghiandola mammaria, il che rende il latte più.

Inizia a bere l'infuso con una piccola quantità (fino a 150 ml) prima di allattare. Se non hai notato reazioni negative (allergie o indigestione nel bambino), sentiti libero di usare tutti i doni di frutti di rosa selvatica. Ciò contribuirà non solo ad allattare al seno con successo, ma aiuterà anche a risolvere problemi con i reni, l'accumulo di liquidi nel corpo e il sovrappeso.

Il mio medico, un ostetrico-ginecologo, mi consigliò di bere un brodo di cinorrodo anche in ospedale, non secchi, ovviamente, ma i parenti mi portavano un thermos da mezzo litro una volta al giorno. Tutto andava bene con una piccola cosa - nessuna diatesi. Il cinorrodo, oltre al fatto che ha un discreto contenuto di vitamina C, ha anche un leggero effetto diuretico.

Anna_K

http://forum.chicco.com.ua/grudnoe-vskarmlivanie-40/mozhno-li-pri-gv-mame-pit-shipovnik-4768/

Dopo la nascita è iniziata la mia complicazione: forte dolore alle gambe, riesco a malapena a camminare, la rosa canina salva. E anche il cinorrodonte aiuta con le crepe nei capezzoli, si indebolisce e smette di sanguinare. Il cinorrodo mi aiuta con un forte dolore alle articolazioni, in ginocchio faccio lozioni per la notte e al mattino non ci sono dolori.

aura

http://otzovik.com/review_119780.html

Video sull'uso dei cinorrodi

Il cinorrodo è giustamente chiamato un deposito di vitamine. Le bevande dei suoi frutti di bosco non sono solo salutari, ma anche molto aromatiche e gustose. Una madre che allatta dovrebbe provare piacere nel cibo e nelle bevande, perché il suo bambino con il latte assorbirà tutte le emozioni. Pertanto, un semplice gabbiano con i frutti della pianta aiuterà il bambino a crescere una persona felice e sana..

Dogrose con allattamento

Benefici per il corpo

Il cinorrodo è chiamato un deposito di vitamine che può compensare, se usato correttamente, la mancanza di un intero complesso di oligoelementi. Contiene vitamine C, A, B, E, PP. Contiene anche magnesio, potassio, fosforo, ferro, zinco, rame e calcio.

L'infusione di rosa canina ha i seguenti effetti sul corpo di una giovane madre:

  • rafforza il sistema immunitario;
  • ha un effetto antinfiammatorio;
  • tonifica;
  • effetto benefico sull'allattamento;
  • rimuove le tossine e le tossine;
  • rafforza i vasi sanguigni;
  • ha una proprietà diuretica;
  • aiuta con la diarrea;
  • aiuta con le malattie dei reni e del sistema genito-urinario;
  • utile per il raffreddore.

Le proprietà curative e le piacevoli caratteristiche gustative rendono il cinorrodo durante il periodo dell'allattamento al seno una bevanda gustosa e salutare.

Controindicazioni

È possibile bere sempre i cinorrodi? In alcuni casi, vale la pena astenersi e non prendere i cinorrodi durante l'allattamento..

Questi includono:

  1. La tintura delle bacche di questa pianta non è raccomandata da bere a una donna che allatta, poiché è fatta su alcool.
  2. Il cinorrodo contiene una grande quantità di acido, quindi dovresti stare attento alle persone con gastrite e ulcera peptica.
  3. Se usi un brodo freddo di rosa selvatica, sciacqua la bocca con acqua calda bollita dopo di essa. Gli acidi possono distruggere lo smalto dei denti.
  4. Un decotto è controindicato per le persone che soffrono di tromboflebite.
  5. Se sono presenti malattie del sistema cardiovascolare e problemi dermatologici, il cinorrodo deve essere usato con attenzione.

Se queste patologie sono assenti, le infusioni e i decotti durante l'allattamento non causeranno danni.

Che dire delle allergie?

Per i bambini, i prodotti a base di rosa canina possono essere potenti allergeni.

Ciò richiede particolare cura e gradualità quando le madri che allattano usano rosa canina e tè. Il rischio è particolarmente grande se uno dei genitori o anche i nonni del bambino sono allergici alla rosa canina

Dovresti iniziare con un cucchiaino di decotto, infuso o tè al giorno, portando gradualmente il volume della bevanda a 1 litro (se necessario). Ai primi segni di allergia (ansia, eruzione della pelle, prurito), è necessario rimandare il cinorrodo e riprovare dopo un paio di mesi. E se il bambino è allergico a molti prodotti, molto probabilmente sarà necessario escludere la possibilità di un ulteriore uso dei cinorrodi fino alla fine dell'HB.

A proposito di rosa canina

In effetti, ci sono alcune persone che potrebbero discutere con il fatto che il dogrose è un elemento utile per la salute umana. Come sapete, sono bellissimi cespugli, che all'inizio dell'autunno sono ricoperti di frutti di un colore scarlatto brillante. Hanno una ricca composizione chimica, che è descritta più dettagliatamente di seguito..

Il cinorrodo ha preso il nome grazie alle piccole punte spinose situate sui rami del cespuglio. A causa delle molte proprietà utili, è considerata una medicina efficace nel campo della medicina tradizionale. È per questo motivo che le donne sono spesso interessate a sapere se è possibile bere decotti e tinture di dogrose durante l'alimentazione e come influenzerà il bambino.

È possibile per una madre che allatta usare lo sciroppo di rosa canina

Lo sciroppo di rosa canina contiene una grande quantità di magnesio. Di norma, è prescritto per:

  • trombosi;
  • ipertensione
  • metabolismo del sale.

Lo sciroppo può essere utilizzato anche per scopi cosmetici, uniforma la carnagione e rende la pelle elastica

Lo sciroppo di cinorrodo viene assunto con i pasti o aggiunto al tè caldo. Di solito, i medici lo prescrivono in inverno. È venduto in tutte le farmacie ed è economico. Durante l'allattamento, è consentito bere il farmaco per il trattamento come prescritto da uno specialista. Non usarlo contemporaneamente a medicinali contenenti acido ascorbico, questo può portare a un eccesso di vitamina C nel corpo.

Quando posso bere una composta per una madre che allatta?

Nelle prime settimane dopo la nascita del bambino, la madre dovrebbe seguire una dieta rigorosa e bere molti liquidi. Questo è necessario affinché ci sia abbastanza latte e il bambino non abbia problemi di stomaco. È durante questo periodo che è meglio astenersi dall'utilizzare le composte.

Come ogni nuovo prodotto, la frutta in umido dovrebbe essere somministrata gradualmente.

Se durante il giorno e la mattina non sono state osservate manifestazioni negative (eruzioni cutanee sulla pelle del bambino, diarrea, gas, ecc.), È possibile aumentare il volume della bevanda a 100-150 ml. A poco a poco, durante la settimana, la norma giornaliera può essere portata a un litro o più.

Poiché la frutta in umido può essere cotta da diversi frutti e (o) bacche, ogni nuova composizione viene introdotta con tutte le precauzioni. È meglio iniziare con composte mono e quindi puoi mescolare insieme bacche già provate

Questo viene fatto per capire chiaramente: quale tipo di bacche avrà una reazione in un bambino e quali possono essere consumate senza paura.

Dovrebbe essere escluso dall'elenco quei tipi di bacche per le quali esiste o è stata durante l'infanzia un'allergia ai genitori e ai parenti immediati.

Posso bere origano per una madre che allatta??

L'origano si è affermato come uno strumento altamente efficace per la prevenzione e il trattamento di varie malattie. Durante l'allattamento, usalo per migliorare l'allattamento. Inoltre, la pianta aiuta a liberarsi del forte dolore durante le mestruazioni, aiuta a normalizzare il ciclo..

Se una donna si trova ad affrontare il problema della mancanza di latte, dovrebbe prestare attenzione alla dieta quotidiana e integrarla con prodotti che migliorano l'allattamento. Affinché il bambino si sviluppi correttamente e il suo corpo possa resistere a vari virus, ha bisogno di latte materno

Il tè di origano aiuterà a far fronte al problema. Devi prenderlo fino a quando l'allattamento non migliora.

Per preparare un drink, hai bisogno di 1 cucchiaino di origano secco per versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare per 15-20 minuti. Dopo che l'infusione è stata filtrata. Dovrebbe essere preso 30-40 minuti prima di allattare il bambino, non più di due volte al giorno.

Prima di iniziare a usare il tè con origano, è meglio consultare un medico. Dal momento che la pianta può causare una reazione allergica nei neonati.

Bevande ipoallergeniche per HB

Il più sicuro per un neonato beve da rosa canina, mele secche e pere. Questi prodotti per la preparazione della composta possono essere consumati 4 settimane dopo la nascita del bambino.

Inserisci ogni frutto separatamente. Si consiglia di iniziare con mele secche, preferibilmente verdi, a meno che, ovviamente, non si abbia l'opportunità di controllarlo. Non provocano allergie, non provocano costipazione, coliche, diarrea.

2 settimane dopo aver introdotto la composta di mele in me, puoi introdurre la composta di pere. La pera non provoca una reazione allergica, ma fissa leggermente le feci. Pertanto, si consiglia di bere composta in piccole quantità. Assicurati di guardare la reazione del bambino.

Dopo una pera, il cinorrodo viene introdotto dopo 2 settimane. Può causare allergie, quindi viene anche usato poco a poco. Se ci sono eruzioni cutanee nel bambino, la bevanda viene rimossa dalla dieta, prova ad entrare più tardi.

Una madre che allatta può bere la camomilla?

Le infusioni e i decotti di camomilla aiutano a liberarsi dei disturbi digestivi e migliorano significativamente il benessere di una madre e un bambino che allattano. Inoltre, la pianta impedisce lo sviluppo di varie malattie:

raffreddori. Poiché la camomilla ha proprietà antisettiche, aiuta a combattere tosse, faringite, tonsillite

Questo è molto importante, perché l'elenco dei medicinali che possono essere assunti durante l'allattamento è molto piccolo;
problemi dermatologici. Durante questo periodo, possono comparire crepe e piaghe sui capezzoli delle madri che allattano, causando disagio

Un decotto di camomilla aiuta a prevenirne la formazione e la guarigione;
insonnia e aumento dell'irritabilità nervosa. Il tè di camomilla restituirà alla mamma un buon sonno profondo, aiutando il bambino a rilassarsi durante il periodo di crescita dei denti;
colica e diarrea. La pianta rimuove i sintomi spiacevoli non solo nella madre, ma anche nel bambino.

Per evitare l'insorgenza di allergie, è necessario iniziare a prendere con una piccola quantità, dopo aver consultato il medico

Con cautela, la camomilla dovrebbe essere presa se la mamma ha un po 'di latte (una volta al giorno, se urgentemente necessario)

La pianta può essere raccolta ed essiccata da sola o acquistata in una camomilla confezionata in farmacia. Prima di usare il brodo, deve essere accuratamente filtrato. È meglio cucinare una nuova porzione ogni volta. Se ciò non è possibile, il tè finito deve essere conservato in un thermos.

Ricette per bevande al cinorrodo consentite per l'uso in SA

  • Tè al cinorrodo. Puoi comprare borse o cucinarlo da solo a casa. Per migliorare la produzione di latte materno, deve essere adeguatamente preparato. Per fare questo, aggiungi un paio di bacche di frutta alla teiera durante la cottura. Il tè può essere preparato semplicemente o alle erbe.
  • Infuso di bacche o radici di cinorrodo. Prendi 4-5 cucchiai di prodotto tritato (bacche o radice di rosa canina) e versa 1 litro di acqua fredda. Portare a ebollizione a fuoco medio. Dopo aver fatto bollire in una casseruola, ridurre al minimo il fuoco e cuocere per 15-20 minuti. Raffreddare l'infuso e filtrarlo, dopodiché può essere bevuto da una madre che allatta.
  • Composta. Si consiglia a molte giovani madri di bere composta di frutta secca. Durante la cottura standard della composta, aggiungi diversi cinorrodi alla composta insieme alla frutta secca. Cuocere secondo la ricetta standard..

Di norma, si consiglia di utilizzare un decotto e un'infusione di rosa selvatica con alimentazione naturale non prima di 20-30 minuti prima di nutrire il bambino. La norma del consumo è: 500 ml al giorno e durante il giorno non più di 1 litro.

(Ancora nessuna valutazione)

Controindicazioni

Il cinorrodo durante l'allattamento può essere utilizzato solo dalla madre, ma non è auspicabile che un bambino lo beva. Dopotutto, come sai, ha un effetto diuretico ed è in grado di eliminare gli elementi utili dal corpo di un neonato.

Inoltre, i suoi frutti possono facilmente causare reazioni allergiche. Pertanto, una madre che allatta dovrebbe usare attentamente un decotto.

tendenza alla costipazione;
ulcera;
ipotensione (decotto abbassa la pressione sanguigna) e ipertensione (la tintura aumenta la pressione sanguigna);
gastrite;
malattie del sistema cardiovascolare (dovrebbe essere usato con estrema cautela).

Nel caso in cui una madre che allatta abbia almeno uno dei suddetti disturbi, questo fatto deve essere preso in considerazione prima di bere un decotto. E se nessuna di queste malattie non viene osservata, la dogrose stessa non è in grado di danneggiare il corpo.

Come bere l'infuso di cinorrodo durante l'allattamento

  • Il cinorrodo durante l'allattamento viene consumato solo in forma secca. la frutta fresca provoca allergie e coliche nel neonato;
  • Prima dell'uso, raccogliere e lavare accuratamente i frutti;
  • È meglio raccogliere e asciugare i frutti, preparare da soli la bevanda. Quindi avrai fiducia nella composizione del prodotto;
  • Inizia con un cucchiaino e osserva la reazione del bambino per due giorni. Se il benessere del neonato non è peggiorato, il cinorrodo può essere usato senza rischi;
  • In presenza di allergie e altri effetti collaterali nei bambini, è meglio non bere il decotto durante l'allattamento;
  • Per preparare un drink durante l'allattamento, usa non più di cinque bacche per litro d'acqua;
  • Per preparare il brodo, tritare le bacche e versare acqua bollente e insistere in un thermos per 3-4 ore. Lo zucchero può essere aggiunto alla bevanda finita;
  • La tariffa giornaliera massima è di un litro;
  • Per preparare il brodo, tritare le bacche e versare acqua bollente e insistere in un thermos per 3-4 ore. Lo zucchero può essere aggiunto alla bevanda finita;
  • Brodo con lattazione bere 250-500 ml mezz'ora prima dell'alimentazione.

Dr. Komarovsky sull'allattamento al seno

Il Dr. Komarovsky ha guadagnato la sua popolarità tra le giovani madri grazie alla semplicità delle sue dichiarazioni e dei suoi giudizi. Questo è uno dei pediatri che è il più vicino possibile alla natura. L'allattamento al seno, a suo avviso, è il processo più naturale e necessario nello sviluppo dei neonati, poiché tutte le sostanze benefiche sono contenute nel latte materno.

Il problema dell'insufficiente lattazione è nella testa della madre stessa. All'inizio, penserà che il bambino non è abbastanza latte, quindi in ogni modo possibile sta cercando di aumentarne la quantità. Ma a causa dello stress, il latte scompare. E cosa fare in una situazione del genere? Komarovsky raccomanda di adeguare la sua dieta e di bere il più fluido possibile, inclusi tisane, infusi e frutta in umido.

I benefici della rosa selvatica per l'allattamento

Proprietà utili della radice di cinorrodo nella dieta delle donne che allattano:

  • Rafforza e migliora l'immunità. Aiuta a combattere l'immunodeficienza nei bambini e negli adulti.
  • Aumenta l'efficienza e ha un effetto tonico sul corpo. Aiuta a combattere la fatica, migliora il benessere e aiuta a far fronte all'apatia.
  • Aiuta a normalizzare e ripristinare i livelli ormonali. Ha un effetto positivo sul sistema riproduttivo delle donne.
  • Normalizza il tratto gastrointestinale, normalizza il metabolismo. È anche utile usare i cinorrodi per l'allattamento perché migliora l'appetito e le prestazioni dello stomaco.
  • Allevia il processo infiammatorio. È spesso usato in molti farmaci volti a irradiare infezioni e infiammazioni..
  • Aiuta a purificare il corpo e mantenerlo in una forma sana. Rimuove le tossine, le tossine, favorisce una migliore circolazione sanguigna.
  • Ha un effetto battericida e antisettico. È un antisettico naturale per la disinfezione delle ferite e la loro rapida guarigione..
  • Migliora il deflusso di bile e urina. Aiuta a rimuovere il liquido in eccesso dal corpo. È un diuretico naturale.
  • Aiuta a migliorare l'allattamento. Il cinorrodo può essere utilizzato da madri che allattano con scarsa lattazione o la sua temporanea cessazione. Migliora la qualità del latte stesso.

Bevande allergeniche

La frutta secca allergenica non deve essere somministrata troppo presto. Ciò provoca gravi allergie fino alla diatesi nel bambino. Molto spesso causa una reazione allergica:

Le bevande a base di tali prodotti vengono consumate solo dopo 3-4 mesi di vita di un bambino..

In primo luogo, viene introdotta una bevanda dalle prugne secche. Aiuta con costipazione. Dopo aver mangiato la composta di prugne secche, osservano la reazione del bambino, ovvero un cambiamento nelle feci, la presenza di eruzioni cutanee.

Quindi è consentito introdurre la composta di uvetta. Normalizza il lavoro del cuore e dei vasi sanguigni. La bevanda viene bollita, vengono bevute il primo giorno per 20-50 ml, non di più

La composta con uvetta migliora la colica, quindi presta attenzione alle condizioni del bambino

Successivamente, nel menu viene introdotto un drink a partire dalle date. Il prodotto è molto allergenico, quindi quando un'eruzione cutanea, arrossamento, gonfiore della pelle, la bevanda viene rimossa dalla dieta. I mirtilli in umido, ribes e lamponi vengono introdotti per ultimi. Le bacche rosse sono forti allergeni, in particolare i lamponi..

Quando si sceglie la frutta secca per fare la composta, è meglio consultare un medico. Ti dirà come presentare i prodotti. La corretta somministrazione di composte elimina in futuro lo sviluppo di allergie e problemi digestivi.

I benefici o i danni dei cinorrodi per mamma e bambino

Per le madri, il cinorrodonte durante l'allattamento è molto utile, in quanto consente di avere le seguenti proprietà:

  • aumenta l'allattamento e la produzione di latte materno;
  • ripristina il corpo dopo il parto, infezioni precedenti;
  • ripristina l'immunità e aiuta a far fronte ai raffreddori, a curarli e prevenirli;
  • satura il corpo di vitamine e sostanze nutritive;
  • aiuta ad eliminare le tossine e le tossine, l'eccesso di bile dal corpo;
  • rafforza il sistema immunitario e nervoso della madre.

Per un bambino, il cinorrodo è utile in quanto arricchisce il suo sangue di vitamine e minerali. Ma in alcuni casi è meglio astenersi dal suo uso. E, naturalmente, durante l'allattamento non puoi dare al bambino un decotto di cinorrodo nella sua forma pura, poiché aiuta ad eliminare i liquidi dal corpo.

Il cinorrodo riduce l'infiammazione sulla pelle se consumato senza zucchero e miele.

Proprietà utili della rosa selvatica come medicina per le madri che allattano

Per capire quanto utile questa varietà di Rosaceae, dovresti capire quali elementi utili contiene il cinorrodo:

  • vitamina C;
  • acido limone;
  • flavonoidi;
  • acido folico;
  • carotene;
  • oli essenziali;
  • minerali come zinco, manganese, magnesio, potassio, calcio, fosforo, ferro;
  • riboflavina;
  • acidi organici;
  • tannini;
  • glicosidi;
  • tiamina;
  • attivo volatile.

Il cinorrodo ha i seguenti effetti positivi per il corpo:

  • diuretico, a causa del quale la sabbia dei loro reni viene escreta con liquido;
  • Tonico;
  • lattazione stimolante;
  • restauro (una grande quantità di vitamina C svolge qui un ruolo decisivo);
  • coleretica;
  • antinfiammatorio;
  • astringente;
  • battericida;
  • regolamentare;
  • ipotensivo;
  • anti-sclerotica;
  • rigenerativa,
  • antielmintico.

Con un numero così elevato di aspetti positivi, portare il cinorrodo alle madri che allattano dovrebbe avvenire solo in un numero di casi:

  • raffreddori stagionali;
  • miglioramento del sistema immunitario nella madre e nel bambino;
  • un aumento della quantità di latte durante l'alimentazione;
  • violazioni nelle madri che allattano dell'equilibrio di oligoelementi e vitamine;
  • violazione del metabolismo dei carboidrati;
  • come diuretico per l'edema;
  • con uno scopo rigenerativo dopo il parto;
  • piccolo processo infiammatorio nel corpo.

Influenza sul bambino

Quindi, è già stato detto molto sull'effetto del cinorrodo sul corpo della madre, ora dovremmo occuparci dell'effetto sul corpo del bambino. Questo ancora una volta darà una risposta alla domanda se sia possibile bere il cinorrodo durante l'allattamento al seno un bambino.

Il bambino può facilmente avere un'allergia alla vitamina C, perché la sua reputazione è tutt'altro che affidabile. Sebbene alcuni bambini lo portino abbastanza semplicemente, quindi non provoca ansia nei genitori. Ma anche se dai al bambino un decotto, devi ricordare le porzioni minime, poiché l'uso di grandi quantità, che sarebbe la norma per un adulto, può portare all'indigestione di un corpo piccolo e ancora immaturo.

Suggerimenti per consumare composta durante l'HB

Aderendo a questi suggerimenti per il consumo di frutta in umido durante l'allattamento al seno di un neonato, non si può aver paura di danneggiare il bambino:

  1. Una donna deve essere assolutamente sicura della qualità e della freschezza dei prodotti e tenere conto anche delle possibili reazioni allergiche del corpo.
  2. Meno zucchero nella bevanda, meglio è per mamma e bambino
  3. Oltre a composte e altre bevande, non dimenticare l'acqua normale. Con GV, la madre dovrebbe consumare da 2 litri di liquido, di cui la metà dovrebbe essere acqua.
  4. Durante l'allattamento, non è possibile passare immediatamente a nessun prodotto. Se vuoi una composta, mangia prima una piccola quantità di ciò da cui la cucinerai. La maggior parte dei medici consiglia le mele verdi, quindi dovresti iniziare con loro. Se ti senti bene, allora ti è concessa la composta. Se inizia un'eruzione cutanea, prova qualcos'altro..
  5. La più utile è la composta appena prodotta. Si consiglia di cucinarlo all'inizio della giornata e di berlo la sera. Sarà sufficiente un litro una volta alla settimana.
  6. Non bere troppa composta in grandi quantità, possono solo fare del male.

Di conseguenza, non c'è niente di sbagliato nella composta, qualunque essa sia. Anche, al contrario, la maggior parte di essi porta solo benefici, vale a dire aiuta a recuperare più velocemente dopo il parto, a rafforzare l'immunità e l'immunità del bambino e molto altro

La cosa principale è ricordare la cautela e tutto andrà bene

Come usare

Fisiologicamente, il processo di accumulo del latte stesso è direttamente correlato all'azione degli ormoni nel corpo materno. Ormoni come la prolattina e l'ossitocina determinano la quantità di latte specifica per il neonato..

In effetti, puoi usarlo non solo durante l'allattamento. Oltre a ciò, ci sono diverse ricette più gustose e salutari:

  1. Tè. Preparare i cinorrodi per migliorare l'allattamento è abbastanza semplice. Per fare questo, devi prendere una collezione pronta, che viene venduta in qualsiasi farmacia. Il primo passo è far bollire l'acqua, mettere i frutti in un thermos accuratamente lavato e versarvi sopra dell'acqua bollente. Bere questo tè è permesso tutto il giorno. Non solo contribuirà all'arrivo più rapido del latte, ma diventerà anche una misura preventiva per il raffreddore, di cui una madre che allatta non ha assolutamente bisogno in un tale periodo della sua vita.
  2. Sciroppo. Oltre alla tintura e al tè, lo sciroppo aiuta l'allattamento, grazie al quale vengono salvate tutte le sostanze utili e allo stesso tempo aumenta il comfort della ricezione. Può anche essere acquistato in molte farmacie a basso costo..

Quali benefici porta il corpo?

Il periodo di gravidanza e il processo di nascita sono i maggiori stress per il corpo femminile. Le mamme danno tutte le cose buone e utili che hanno al bambino non ancora nato e hanno solo bisogno di un mezzo per ripristinare la forza, fornire vitamine. È il cinorrodonte che può essere un rimedio così naturale, ma è possibile avere un cinorrodonte durante l'allattamento?

Effetti sul corpo e proprietà benefiche dei cinorrodi:

  • normalizza il metabolismo, tonifica, rafforza la difesa immunitaria;
  • contribuisce alla perdita di peso;
  • allevia l'infiammazione, ripristina le cellule della pelle colpite, distrugge i batteri;
  • migliora gli indicatori di salute fisica e mentale;
  • rimuove la bile;
  • È usato per ipovitaminosi, epatite, aterosclerosi, colecistite, ulcere, malattie dei reni e del sistema urinario;
  • normalizza la pressione sanguigna, viene utilizzato per sanguinamento (in particolare, dopo il parto) e anemia.

Il cinorrodo è uno dei leader nel contenuto di vitamine A, E, K, P, B, C, oligoelementi, olii essenziali.

È possibile prendere i cinorrodi durante l'allattamento??

È possibile bere i cinorrodi alle madri che allattano nel primo mese dopo il parto solo se il medico lo ha prescritto. In caso di rilevazione di una reazione allergica nel bambino, è necessario interrompere immediatamente l'assunzione e non riprenderla per almeno un mese.

Naturalmente, è meglio consultare lo specialista dell'allattamento al seno di tua madre o il medico sull'opportunità di bere infusioni di cinorrodo. Se ciò non è possibile, controlla attentamente il tuo corpo e inizia a prenderlo con una piccola porzione.

Per la prima volta, è sufficiente bere un quarto di tazza di tintura di cinorrodo, nutrire il bambino e osservare attentamente la reazione. Se tutto è in ordine, puoi tranquillamente, ma aumentare leggermente la quantità di bevanda consumata..

Ci sono situazioni in cui si consiglia l'infusione di rosa canina, ma il bambino ha un'allergia. Tali casi includono una scarsa lattazione, in cui nient'altro che questa bevanda aiuta. Quindi si consiglia di non assumere più di una tazza di brodo debole, immediatamente dopo aver allattato il bambino. Dovrebbero trascorrere almeno un paio d'ore tra l'assunzione di un cinorrodo e la successiva alimentazione.

Indicazioni per l'uso

Come accennato in precedenza, i cinorrodi vengono aggiunti a molte medicine e ha molte proprietà utili. Un'indicazione per l'uso di un decotto di cinorrodo per HS è:

  • La mancanza di vitamine nel corpo di una donna. Con ipovitaminosi e carenza vitaminica si normalizza l'equilibrio vitaminico nel corpo.
  • Malattie del sistema genito-urinario, compresi possibili processi infiammatori dopo il parto. Non solo puoi prendere i cinorrodi all'interno, ma anche in assenza di controindicazioni, fai un bagno di 5-10 minuti con esso.
  • Problemi alla tiroide. Nelle donne cognitive si osserva spesso un malfunzionamento della ghiandola tiroidea. Durante la gravidanza, i problemi sono spesso aggravati a causa di forti salti dei livelli ormonali..
  • Anemia o anemia.
  • Nel caso in cui la madre sia portatrice di epatite.

È possibile prendere i cinorrodi durante l'allattamento??

È possibile bere i cinorrodi alle madri che allattano nel primo mese dopo il parto solo se il medico lo ha prescritto. In caso di rilevazione di una reazione allergica nel bambino, interrompere immediatamente l'assunzione e non riprenderla per almeno un mese.

Naturalmente, è meglio consultare lo specialista dell'allattamento al seno di tua madre o il medico sull'opportunità di bere infusioni di cinorrodo. Se ciò non è possibile, controlla attentamente il tuo corpo e inizia a prenderlo con una piccola porzione.

Per la prima volta, è sufficiente bere un quarto di tazza di tintura di cinorrodo, nutrire il bambino e osservare attentamente la reazione. Se tutto è in ordine, puoi tranquillamente, ma aumentare leggermente la quantità di bevanda consumata..

Ci sono situazioni in cui si consiglia l'infusione di rosa canina, ma il bambino ha un'allergia. Tali casi includono una scarsa lattazione, in cui nient'altro che questa bevanda aiuta. Quindi si consiglia di non assumere più di una tazza di brodo debole, immediatamente dopo aver allattato il bambino. Dovrebbero trascorrere almeno un paio d'ore tra l'assunzione di un cinorrodo e la successiva alimentazione.

Indicazioni per l'uso

Come accennato in precedenza, i cinorrodi vengono aggiunti a molte medicine e ha molte proprietà utili. Un'indicazione per l'uso di un decotto di cinorrodo per HS è:

  • La mancanza di vitamine nel corpo di una donna. Con ipovitaminosi e carenza vitaminica si normalizza l'equilibrio vitaminico nel corpo.
  • Malattie del sistema genito-urinario, compresi possibili processi infiammatori dopo il parto. Non solo puoi prendere i cinorrodi all'interno, ma anche in assenza di controindicazioni, fai un bagno di 5-10 minuti con esso.
  • Problemi alla tiroide. Nelle donne cognitive si osserva spesso un malfunzionamento della ghiandola tiroidea. Durante la gravidanza, i problemi sono spesso aggravati a causa di forti salti dei livelli ormonali..
  • Anemia o anemia.
  • Nel caso in cui la madre sia portatrice di epatite.
Up