logo

Nonostante lo sviluppo del sistema digestivo e la presenza di circa 20 denti, la nutrizione di un bambino a 2 anni è ancora diversa da quella di un adulto. Sebbene durante la masticazione di cibi solidi, la peristalsi dello stomaco si normalizzi, i muscoli masticatori siano attivati, il cibo venga assorbito più velocemente, il corpo non assorbe completamente i piatti dal menu proposto.

Sommario

Cosa è influenzato dall'equilibrio nutrizionale?

La crescita attiva richiede una grande quantità di carboidrati. È possibile fornire alla norma quotidiana energia aggiuntiva mangiando cereali.

Non tutti i bambini preferiscono questa prelibatezza..

Mostrando creatività, puoi facilmente trasformare un piatto insipido in uno gustoso.

Si consiglia di migliorare il gusto del cibo con frutta secca, verdure in umido, frutta. È possibile facilitare l'introduzione di cereali nella dieta sostituendoli periodicamente con pasta, polpette, pasticcini, insalate.

Con una mancanza di carboidrati nel corpo, le vitamine e le proteine ​​sono scarsamente assorbite. Un numero significativo di essi contiene prodotti farinacei, cereali, fegato.

Arricchisci la dieta con frittelle, gnocchi.

Con l'eccesso di peso, i prodotti farinacei sono controindicati per il bambino. Una porzione giornaliera di pane non deve superare i 100 g.

2 anni è l'età ideale per entrare nei legumi. Si consiglia di preparare periodicamente purè di patate o paste da fagioli, piselli, lenticchie.

Bene, se il menu è dominato da prodotti lattiero-caseari. Zuppe, yogurt, panna acida fatta in casa, ricotta normalizzano la microflora intestinale.

Kefir senza grassi, il latte non contiene la giusta quantità di grasso. A causa del rischio che un bambino abbia patologie del sistema nervoso, dovrebbero essere esclusi dalla dieta quotidiana.

Bisogni del corpo

La formazione dello scheletro è influenzata dal calcio. Questo elemento si trova nei prodotti lattiero-caseari, cavoli, cereali..

Si consiglia di includerli nel menu insieme a prodotti a base di ricotta, casseruole di verdure, carne, latte.

Le proteine ​​si trovano nelle uova, nei pesci e nel fegato.

Il menu di un bambino di due anni deve includere cibi preparati con questi prodotti..

A causa del maggiore contenuto di iodio nei pesci marini, la dieta settimanale deve essere diluita con filetto di pesce bollito, cotolette di pesce in umido, involtini al vapore.

I contorni sono serviti meglio con carne magra. Vale la pena rifiutare salsicce negozio, salsicce, salsicce bollite, affumicate, come contengono conservanti, addensanti, sale, spezie.

I primi piatti sono la base della dieta quotidiana. Si consiglia di cucinare zuppe e borsch su un brodo di carne magra.

Pomodoro, alloro, condimenti ridotti al minimo.

È meglio rifiutare di friggere. Un'ottima opzione è condire le zuppe con il burro.

Un bambino di due anni non si limita a mangiare vinaigrette, frutta, verdura.

In assenza di reazioni allergiche, il corpo percepisce i piatti di cetrioli freschi, ravanelli, pomodori, cavoli.

Per quanto riguarda insalate, vinaigrette, verdure di stagione, frutta, possono essere somministrati senza restrizioni, a condizione che il bambino non abbia allergie. Il rifornimento può servire come panna acida al 10-15%, olio d'oliva, olio di semi di girasole.

In inverno, è possibile aggiungere la conservazione domestica ai contorni. In inverno, il corpo del bambino ha bisogno di vitamine e minerali più che mai.

I sottaceti dovrebbero essere introdotti nella dieta in porzioni limitanti. Ricco di micro e macroelementi in salamoia mele, cavoli, carote.

Un consumo eccessivo di crauti può provocare crampi intestinali, coliche, flatulenza, quindi è meglio somministrarlo in quantità non superiore a 2 cucchiaini. al giorno.

Il latte, la gelatina di frutta, il tè con l'aggiunta di latte, la frutta in umido sono ben assorbiti dal bere.

Utili succhi appena spremuti, kefir a basso contenuto di grassi, cacao.

La familiarità con il tè al cinorrodo non è vietata. Un menu dolce arricchito con cioccolato, creme, dolci dovrebbe essere posticipato di 3 anni..

Quando il bambino ha bisogno di dolci, presentagli un dessert marshmallow, biscotti, marmellata.

Caratteristiche nutrizionali

I bambini di due anni fanno quattro pasti al giorno. Gli spazi tra le poppate non devono superare le quattro ore.

I pasti rari sono carichi di malfunzionamenti nella digestione, apatia, ottusità, frequenti - una diminuzione dell'appetito.

Il saldo del cibo per carboidrati, grassi e proteine ​​dovrebbe essere 4: 1: 1.

Le proteine ​​svolgono un ruolo significativo nelle diete dei bambini. Sono un supporto nella formazione e nello sviluppo degli organi interni del bambino.

Il menu di un bambino di due anni dovrebbe alternarsi con carne povera di grassi, latticini, filetti di pesce, contorni di uova, verdure fresche e frutta.

I carboidrati devono essere presenti nella dieta quotidiana.

Sono una fonte di energia, una sorta di fondamento per la crescita e lo sviluppo del corpo del bambino. Carboidrati in cereali, pane, zucchero.

La norma quotidiana è la fornitura di un bambino di 1400-1500 kcal. Di questi, circa il 25% dovrebbe essere distribuito a colazione, il 30% a pranzo, il 15% a cena.

Il corpo in crescita dovrebbe essere fornito con vitamine, sostanze nutritive, aminoacidi il più possibile..

È molto importante controllare l'assunzione di alimenti ricchi di calcio..

Colpiscono la struttura dell'apparato osseo, l'epidermide, i capelli, le unghie. La maggior parte del calcio contiene prugne secche, latte, farina d'avena, ricotta, piselli, cavolo.

In assenza di controindicazioni all'allattamento al seno, si raccomanda di nutrire il bambino con una miscela di seno.

Quale cibo è richiesto per un bambino di due anni

I prodotti richiesti che influenzano favorevolmente la salute del bambino sono:

    latte materno o formula (tariffa giornaliera)

Consigli utili per le mamme: BAMBINO SOTTO 3 ANNI

Una volta alla settimana, tratta il tuo bambino con un pezzo di filetto di aringhe sbucciato. La dieta quotidiana dei piatti di pesce non deve superare i 180 g.

Piatti di pasta, farina dovrebbe essere limitato. Tasso giornaliero di mangiare pane - 85-90 g.

Il muesli di riso, avena, fiocchi di mais viene rapidamente acquisito. Mischiandoli con latte, Uzvar, miele, puoi ottenere un trattamento nutriente.

La tariffa giornaliera di olio vegetale non deve superare 5 g, burro - 15 g.

Che tipo di bevande sono adatte

Ai bambini di età compresa tra due anni si consiglia di bere succhi di frutta appena spremuti, tè leggermente zuccherato, frullati di verdure, toppe, cacao.

Il volume giornaliero di liquido consumato dal corpo del bambino viene calcolato dalla norma media stabilita. In media, si tratta di circa 100 ml di bevanda per chilogrammo di peso.

Questo volume tiene conto di tutti i liquidi che il bambino beve o mangia durante il giorno (brodi, tè, zuppe, frutta in umido, ecc.). Nella stagione calda, è consentito un aumento dell'assunzione di liquidi..

Il tasso medio di bevande è 1,2-1,5 l / giorno.

Principi per la creazione di un menu di bambini di due anni

La colazione dovrebbe consistere in un piatto principale (150-200 g), un panino con formaggio o burro, un drink (frutta in umido, uzvar, tè).

Il pranzo è utile per arricchire con insalate fresche (35 g), spezzatino o porridge (fino a 100 g), pesce, contorno di carne (fino a 75 g). Bere su richiesta del bambino, ma non più di 100 ml.

Uno spuntino pomeridiano dovrebbe essere leggero: 10-20 g di biscotti al burro / biscotti, 100-120 ml di latte (kefir a basso contenuto di grassi), una scelta di 1/3 di mela, un quarto di banana, altri frutti.

La cena dovrebbe consistere in 150-180 g del piatto principale e bere (non più di 120 ml).

Qual è la base della dieta di un bambino di due anni

Il menu di un bambino di 2 anni dovrebbe essere dominato da verdure, varietà di cereali, frutta. Il bambino è già abituato a molti prodotti. La base della dieta è il porridge ben bollito.

Il contorno deve essere arricchito con verdure bollite, in umido, al forno, crude. Un bambino può consumare frutta senza restrizioni (intero, sotto forma di mousse, succhi di frutta, picchiettini, dessert, composte).

Si consiglia di cucinare le zuppe su un brodo di carne magra (coniglio, pollo, tacchino). Possono essere vegetali, cereali, con l'aggiunta di panna acida, erbe, burro.

I bambini di due anni adorano banchettare con stufato di verdure in umido, filetto di pesce di mare al forno, casseruole di ricotta, cheesecakes.

Da prodotti lattiero-caseari, latte fermentato al forno, ricotta, kefir a basso contenuto di grassi sono utili. Inserire le uova gradualmente in piccole porzioni. Assicurati di tenere traccia della tua reazione allergica..

Quali prodotti sono vietati?

Dovrebbe essere rinviato con l'introduzione di:

  • cibo in scatola e piatti da loro;
  • frutti di mare;
  • stufato oleoso;
  • carne grassa (anatra, oca, maiale);
  • prodotti semi-finiti;
  • porridge di orzo perlato;
  • acqua frizzante;
  • Cioccolato
  • bevande zuccherate;
  • funghi;
  • conservare salsicce cotte, affumicate e secche.

Limita la maionese e i cibi stagionati.

Vale la pena abbandonare completamente:

  • - patatine fritte;
  • - prodotti con l'aggiunta di conservanti;
  • - prodotti in salamoia;
  • - cubetti di brodo;
  • - gomma da masticare;
  • - Maionese;
  • - mivins;
  • - ketchup;
  • - cibi fritti;
  • - margarina;
  • - cialde.

Tale cibo è pieno di coloranti e additivi alimentari. La sua origine, l'alimentazione, le condizioni di conservazione sono dubbie.

Il trattamento di prodotti pericolosi da parte dello stomaco porta a conseguenze fatali, tra cui oncologia, cattive feci, allergie, infezioni del tratto respiratorio superiore, cattiva digestione.

Le conclusioni dei pediatri si riducono al fatto che i piatti dietetici, vegani e vegetariani non giovano al bambino.

Sono adatti per l'alimentazione, a causa delle raccomandazioni dei pediatri in presenza di gravi malattie gastrointestinali nel bambino, anomalie dello sviluppo, obesità.

In assenza di una reazione allergica, non limitarti a un'alimentazione speciale.

Alimenti dietetici accettabili che dovresti controllare

Periodicamente (fino a 2 volte a settimana) il menu di un bambino di due anni dovrebbe essere arricchito:

  • legumi (purea di lenticchie, pasta di fagioli, purea di piselli);
  • filetto di aringhe imbevuto e pelato;
  • ricca cottura casalinga.

L'equilibrio nutrizionale è determinato tenendo conto delle caratteristiche del corpo, delle preferenze gustative, della tendenza all'intolleranza alimentare a determinati alimenti.

Non importa quanto il bambino richieda la salsiccia, offri in cambio un filetto di pesce in umido o un pezzo di carne magra bollita.

A causa dell'elevato contenuto di additivi, grassi, conservanti, per un bambino è equivalente al veleno.

Se ti senti bene, offri a tuo figlio un pranzo a base di salsiccia bollita di altissimo livello o minestra di verdure leggera con l'aggiunta di pezzi di petto di pollo tritati.

Come diversificare la dieta di un bambino di due anni

Si consiglia di cuocere, bollire, cuocere a vapore i prodotti offerti per l'alimentazione dei bambini di due anni. Il cibo fritto è ancora controindicato per lui..

Non è necessario tritare finemente i prodotti. Basta tagliare il cibo a cubetti o impastare.

È vietato nutrire una salsiccia a stomaco vuoto.

È possibile diversificare il menu:

• un'insalata di barbabietole al forno con l'aggiunta di piselli lessati e cetriolo fresco;

• zuppa di verdure con polpette di pesce;

• insalata di mele e prugne zuccherate;

• frittata con verdure;

• polpettone magro al vapore;

• purea di zucca con farina di grano o avena;

• budino di cagliata o casseruola con uvetta tritata.

Quando si rifiuta il cibo è motivo di preoccupazione

Non sempre la mancanza di appetito di un bambino indica una malattia grave.

Spesso una situazione simile è associata a brevi pause tra le poppate, la mancanza di tempo libero adeguato, l'uso di prelibatezze che gli adulti danno, la percezione di una porzione standard di cibo grande.

Guarda il bambino per un po '. Se la ragione per rifiutare il cibo è porzioni di cibo, ridurre la quantità di.

La percezione degli adulti e del bambino è diversa. Ciò che ci sembra piccolo è enorme per le briciole. È spaventato dalle porzioni che vede, piange, rifiuta di mangiare.

È meglio offrire cibo più spesso e meno, per dare un additivo come mangiato.

Se il bambino è normalmente sveglio e mangiare è problematico, consultare un medico.

Diminuzione dell'appetito, rifiuto completo del cibo sono spesso i primi sintomi di infezione del corpo, intossicazione alimentare, malattie degli organi interni.

Sullo sfondo del rifiuto di mangiare, i segni della malattia possono essere febbre, frequenti rutti, cambiamenti di peso, problemi con le feci.

Cosa fare quando un bambino rifiuta i prodotti vitali

I bambini di due anni si considerano indipendenti, adulti. Sono curiosi, si impegnano per uno sviluppo e una comunicazione continui..

Eventuali carenze nello sviluppo provocano un fallimento della dieta.

Inaffidabile è il fatto quando il bambino non consuma abbastanza alimenti.

In effetti, in 2 anni, la dieta è considerata una variante della norma, quando il bambino mangia un piatto ripetitivo per un paio di giorni di fila.

Non preoccuparti se il menu contiene uno di questi prodotti come cereali, mele, stufati, kefir, carne, pane. Quando la dieta è ricca di frutta, è già varia.

Se il bambino evita completamente la nutrizione, non forzarlo. Offrire cibo minimo secondo il programma.

Controlla la temperatura, la consistenza, la struttura del cibo. La tattica di risolvere il problema dovrebbe essere un'offerta periodica di cibo, un divieto di mangiare prelibatezze, evitando spuntini leggeri.

Quando il bambino si sveglia una sensazione di fame, mangerà volentieri il cibo che gli adulti gli offrono.

Champignon nel menu: pro e contro

Le opinioni sull'introduzione dei funghi nel cibo di un bambino di due anni differiscono. Alcuni pediatri sono propensi a pensare che è meglio iniziare a conoscere qualsiasi tipo di fungo in 3,5-4 anni.

Il dott. Komarovsky, al contrario, parla negativamente a favore dei funghi di bosco. Raccomanda di aggiungere funghi industriali al cibo lo stesso da due anni..

Il Dr. Komarovsky è propenso a pensare che i funghi auto-raccolti contengano molte tossine. Inoltre, durante la raccolta possono spesso comparire funghi non commestibili contenenti veleno..

I funghi coltivati ​​artificialmente (funghi ostrica, finferli, funghi prataioli) in dosi minime sono utili.

Il medico consiglia di introdurli nel cibo come parte di zuppe di crema, stufati di verdure, purè di patate, salsa di contorno.

Come evitare di mangiare troppo

Abituare il bambino alla dieta quotidiana dovrebbe essere di 6 mesi. Aderendo a un equilibrio nutrizionale, ore di alimentazione e adeguate raccomandazioni di cottura fin dalla tenera età, il rischio di obesità è ridotto..

Insegna al tuo bambino a mangiare cibi sani. Non includere noci salate, patatine, maionese, cioccolato, gelato nel menu..

È considerato un errore quando un bambino di due anni mangia tutto di seguito. Sebbene non si sia ancora manifestato un effetto negativo sul corpo, in futuro è irto di malattie del tratto gastrointestinale, del fegato, dei reni.

Guarda il tuo bambino per sane abitudini alimentari..

È giusto quando il bambino mangia insieme a tutti i membri della famiglia a uno speciale tavolo per bambini dai suoi piatti.

Non usare il cibo come manipolazione incoraggiante. Tentate promesse di qualcosa da mangiare porteranno a depressione, eccesso di cibo o un completo rifiuto del cibo.

Raccomandazioni dei pediatri

Ridurre l'uso di prodotti a base di burro, dolci. Influiscono negativamente sull'assimilazione delle pappe, inoltre - calorie.

Puoi trattare le briciole con una piccola quantità di marmellata, marshmallow, marshmallow, marmellata.

I piatti a base di ricotta fatta in casa devono essere preparati secondo le regole del trattamento termico.

Al momento dell'acquisto di ricotta speciale offerta dai produttori di alimenti per l'infanzia per l'alimentazione di bambini di due anni, prestare attenzione ai tempi di produzione e alla durata di conservazione.

Non acquistare prodotti scaduti, alimenti in imballaggi ermetici danneggiati.

Quando si preparano i cereali, prestare attenzione alla densità. Devono essere semi-viscosi..

Per fare questo, prendi 4 bicchieri di latte, brodo vegetale, brodo, sciroppo di frutta o acqua in un bicchiere di porridge.

Se il bambino viene allattato al seno prima dei due anni, trasferirlo gradualmente nel cibo per adulti.

Si raccomanda ai bambini che non usano la tazza normale di allenarsi.

Non è necessario acquistare vitamine separatamente in farmacia.

Con una nutrizione integrata razionale, il corpo del bambino riceve nutrienti sufficienti.

Quante volte al giorno dovrebbe mangiare un bambino di 2 anni? Quanto dovrebbe mangiare?

Quanto dovrebbe mangiare un bambino di 2 anni?

Quante volte al giorno dovrebbe mangiare un bambino di due anni?

Colazione, preferibilmente porridge di latte 200 grammi. Pranzo nello stesso volume (borscht, zuppe) e nel secondo, va bene se si tratta di verdure con pesce o carne magra (un contorno è un contorno, questi sono tre cucchiai con uno scivolo, carne o pesce di circa 100 grammi, se vuoi di più, lasciali mangiare, non c'è niente di male sarà). Merenda pomeridiana, tradizionalmente qualcosa di latte acido (kefir con biscotti, cheesecake con panna acida, ricotta) e un po 'di frutta. La cena è un casino, come al mattino. Totale 4 pasti. E in termini di volume, i bambini sono diversi, abbiamo bisogno di un approccio individuale. Eppure, venerabili pediatri scrivono che l'eccesso di cibo ha un effetto estremamente negativo sulla salute dei bambini, ma la malnutrizione non solo non danneggia, ma in alcuni casi porta a un effetto terapeutico positivo.

Nutrizione per un bambino da due a tre anni. Come nutrire un bambino in 2,5 anni

12 dicembre 2014

A 2-2,5 anni, il sistema gastrointestinale del bambino non ha ancora completato la sua formazione, pertanto il bambino non può passare completamente a un "tavolo adulto". È meglio cucinare per il bambino, ma in quantità maggiori in modo che tutta la famiglia possa mangiare.

A 2-2,5 anni, il sistema gastrointestinale del bambino non ha ancora completato la sua formazione, pertanto il bambino non può passare completamente a un "tavolo adulto". È più corretto cucinare per un bambino, ma in quantità maggiori in modo che tutta la famiglia possa mangiare. Cioè, è impossibile trattare il bambino con polpette di maiale, pesce affumicato, patate fritte. Ma per stufare lo stufato di verdure, cuocere un pesce in un foglio, fare una casseruola di ricotta e goderti tutta la famiglia con questi piatti sani.

Un bambino all'età di due anni diventa già un “CHEW” attivo, poiché può usare i suoi 16-20 denti. Non è più necessario macinare il cibo con un frullatore (a meno che, se non si sta cucinando una pasta). Se il bambino vuole ancora mangiare cibo liquido e semi-liquido, passa con attenzione al solido, dagli cibo dal suo piatto. Quindi si abituerà al fatto che il cibo solido e non tritato è normale. Il bambino ha bisogno di masticare, poiché la mascella dovrebbe ricevere un carico. Altrimenti, la mascella potrebbe non crescere come dovrebbe, quindi quando si dentono denti permanenti c'è una mancanza di spazio e i denti del bambino potrebbero essere irregolari.

Dieta per bambini a 2,5 anni.


I nutrizionisti ribadiscono all'unanimità l'importanza di una dieta per un bambino di 2,5 anni. Il bambino dovrebbe consumare 4 pasti al giorno, ovvero colazione, pranzo, merenda e cena allo stesso tempo. Il bambino ha bisogno di mangiare in piccole porzioni. Il pasto principale è il pranzo. Questo apporto alimentare rappresenta circa la metà dell'apporto calorico giornaliero (40-50%).
Il fabbisogno calorico giornaliero è compreso tra 1400 e 1500 kcal.
La proporzione di proteine, grassi e carboidrati sarà simile a questa: circa 1 parte di proteine, 1 parte di grassi, 2 parti di carboidrati.

Come nutrire un bambino a 2,5 anni: metodi di trattamento


Non diremo nulla di nuovo su questo problema. Sai già tutto. Cuciniamo tutti i bambini all'anno, a due, a 2,5, a tre e a quattro, cuciniamo per una coppia, stufiamo e cuociamo. Evitare il fritto a causa della formazione di sostanze nocive (agenti cancerogeni) che si verificano durante il riscaldamento dell'olio vegetale.

Quali alimenti possono essere dati a un bambino in 2,5 anni

  • I latticini devono essere presenti nella dieta del bambino (soggetto al normale assorbimento del lattosio). Il bambino allattato al seno non ha bisogno del latte di mucca, gli diamo prodotti a base di latte acido.
  • La quantità ottimale di prodotti lattiero-caseari al giorno 550-600g.
  • Assicurati di dare al bambino 2-2,5 g di formaggio (circa 50-100 g), panna acida / crema (10-20% di grassi, 10-20 g).
  • I prodotti a base di latte acido possono essere offerti senza o con lavorazione culinaria (ad esempio solo ricotta o cheesecake, casseruola, ecc.). Carne e pesce contengono proteine ​​di origine animale, un bambino ne ha molto bisogno. Un giorno, un bambino può mangiare circa 100 g. carne di pesce. Aumentando gradualmente la quantità a 120 g. fino a tre anni.
  • Scegli carni magre: vitello, carne di coniglio, agnello, puoi usare carne di maiale magra e pollame. Dalle frattaglie puoi prendere fegato, lingua, cuore. Servire carne con verdure, cereali.
  • Sul tavolo del bambino dovrebbero essere presenti anche pesci a basso contenuto di grassi (a volte possono essere pesci grassi, ad esempio salmone). Il pesce contiene molto potassio, magnesio, fosforo e vitamine del gruppo B..
  • Cuocere la carne e il pesce del bambino per una coppia, stufare, cucinare e cuocere, ma il bambino non ha bisogno di friggere.
  • Le uova dovrebbero anche essere nella dieta del bambino. Puoi bollire un testicolo e offrirlo un paio di volte a settimana, puoi preparare una frittata dietetica.
  • I legumi e le noci sono ricchi di proteine ​​essenziali per un corpo in crescita. Contengono proteine ​​di alta qualità di origine vegetale, quindi prepara i pasti per il tuo bambino usando questi prodotti..
  • Cereali, cereali - il porridge dovrebbe essere presente quotidianamente nella dieta del bambino. Questo è un prodotto molto utile (contiene proteine ​​vegetali, vitamine, minerali, fibre) e dà persino energia al bambino. Preparare i cereali dai seguenti cereali: grano saraceno, semole di grano, orzo, mais, orzo perlato, avena, riso bianco e integrale. A volte dai al bambino delle tagliatelle.
  • Verdure (e verdure) e frutta devono essere ingerite in quantità sufficienti. Contengono vitamine, minerali, fibre alimentari e grassi vegetali. Scegli la nostra frutta e verdura nativa, non oltremare, così come le bacche. Il consiglio principale è tutto stagionale..
  • I grassi aiutano la formazione di nuove cellule, contribuiscono al normale funzionamento del cervello. Le vitamine A, D, E e K non vengono assorbite dall'organismo senza un po 'di grasso. Pertanto, in una piccola quantità di burro, gli oli vegetali dovrebbero essere inclusi nella dieta del bambino.


È possibile dare un bambino in 2,5 anni di dolci


Come paragrafo separato, evidenzia il dolce. Molto i bambini lo adorano. Ricorda l'effetto dello zucchero sul corpo del bambino (può portare a carie, obesità, ecc.) E quindi aggiungilo con cura ai piatti.

I dolci che puoi dare a tuo figlio sono la pastiglia, la marmellata, i marshmallow e, ovviamente, la frutta. Il frutto più dolce è considerato una banana. Attenzione: non somministrare latte condensato, cioccolatini, torte, gelati, cacao, ecc. è troppo presto.

Cosa e quanto costa tuo figlio a 2 anni?

Sei sicuro che una porzione di 400 g si adatta a un bambino di due anni? Non si adatterà a me, dov'è il bambino già lì. E c'è un sacco di porridge di latte due volte al giorno? Queste sono calorie vuote.

Miniera 1.9. Al mattino mangia 100 g di ricotta con circa 100 g di frutta. Dopo una passeggiata 200 g di kefir / Narine. Dopo aver dormito, mangia carne, pesce o pollo - quanto mangerà. Di solito una coscia di pollo o delle stesse dimensioni è un pezzo di manzo, una cotoletta o un pezzo di pesce. Dopo una passeggiata serale, zuppa, chiunque a casa nostra, senza carne, su brodo vegetale. Prima di andare a letto 200 g di kefir. Non ci sono spuntini Beve acqua, a volte composta. Il bambino è allegro, paffuto, alto, attivo.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino

"Quanto dovrebbe mangiare un bambino per essere sano e svilupparsi bene?" - Questo è uno dei problemi più urgenti per la mamma dalla nascita del bambino.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino

Per ogni madre, è importante che il suo bambino mangi correttamente e aumenti di peso. Pediatri e specialisti della nutrizione infantile hanno sviluppato tassi di assunzione giornaliera di alimenti per i bambini dalla nascita. Questi standard sono approssimativi e sono di natura consigliata, poiché i bambini sono tutti molto diversi e le loro esigenze alimentari possono variare. Alcuni bambini sono più attivi, altri sono più calmi, diversi bambini hanno diversi tassi metabolici e diversa costituzione. Un bambino può avere un appetito molto buono, ma essere magro allo stesso tempo e forse mangiare poco e rimanere ben nutrito.

In nessun caso dovresti, con un gancio o con un truffatore, provare a "spingere" nel bambino l'intero volume della miscela o dei cereali messi alla norma dell'età. Se un bambino è sottopeso (vedi tabelle di peso e altezza), è lento e ha scarso appetito, deve essere esaminato. Se mangia meno della norma di età, ma è allegro, allegro e attivo, allora tutto va bene con il bambino, solo il suo corpo ha bisogno di un po 'meno cibo.

I bambini in sovrappeso sono spesso semplicemente sovralimentati, soprattutto zelanti nel loro desiderio di nutrire il bambino della nonna. Ricorda, se mangi costantemente tuo figlio, sviluppa abitudini alimentari sbagliate, sta ingrassando e, di conseguenza, tutto ciò è irto di obesità e malattie correlate.

Di seguito vengono descritte le quantità giornaliere approssimative di cibo per i bambini dalla nascita ai 5 anni. Questi standard possono servire da guida per i genitori nell'organizzazione di un'alimentazione corretta e sana per i loro figli..

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: dalla nascita al mese

L'ansia di una donna che è appena diventata madre per il suo bambino nel suo primo mese di vita è particolarmente forte: è abbastanza latte ed è abbastanza nutriente, suo figlio sta mangiando? Dopotutto, se il bambino è allattato al seno, è impossibile capire quanto mangia in una poppata. Per determinare se un neonato sta mangiando per i seguenti motivi:

• un bambino ben nutrito si addormenta al petto dopo aver succhiato;
• un bambino che ha abbastanza latte quando si nutre su richiesta mantiene intervalli tra i pasti da 1,5 a 4 ore durante il giorno e da 2 a 6 ore durante la notte;
• durante le ore di veglia, un bambino ben nutrito è attivo e mostra interesse per il mondo esterno.

Se il bambino non si alza in piedi e l'intervallo di mezz'ora tra l'applicazione sul seno, è irrequieto e non riesce ad addormentarsi dopo l'allattamento, non aumenta di peso bene, quindi si può presumere che non abbia abbastanza latte materno o che non sia abbastanza nutriente e che il bambino non mangi. Se sorgono tali sospetti, il pediatra, prima di offrirsi di nutrire il bambino con miscele, prescrive l'alimentazione di controllo. Il bambino viene pesato prima e dopo l'alimentazione e, in base ai risultati della pesatura, il medico determina se il bambino ha bisogno di alimenti complementari.

Se il bambino è alimentato artificialmente, è molto più facile valutare se mangia abbastanza. Nei primi 10 giorni dopo la nascita, un bambino ha bisogno di una quantità di latte per una poppata, pari alla sua età in giorni, moltiplicata per 10. Cioè, se il bambino ha 5 giorni, allora ha bisogno di 50 ml di latte per poppata.

Un bambino da 10 giorni a un mese ha bisogno di mangiare circa 600 ml di miscela al giorno. È più preciso determinare la quantità di cibo di cui una briciola può aver bisogno, concentrandosi sul suo peso. Un bambino dovrebbe mangiare un volume della miscela pari a 1/5 del suo peso al giorno. Quindi, un bambino che pesa 3500 grammi ha bisogno di 700 ml di latte al giorno. Questa quantità di miscela è divisa in 6-7 poppate.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: da un mese a due

In media, un bambino di età compresa tra uno e due mesi dovrebbe mangiare circa 800 ml di latte o miscela di latte al giorno. La norma può essere calcolata in modo più accurato, concentrandosi sull'altezza e sul peso di un bambino particolare. Per fare ciò, dividi il peso delle briciole in grammi per la loro altezza in centimetri e moltiplica il risultato per 7. Quindi, un bambino di 4500 grammi e alto 56 cm deve mangiare 562 ml di latte al giorno. Puoi usare una formula più semplice: un bambino a 2 mesi dovrebbe mangiare un volume di cibo, che è 1/6 del suo peso. Calcoliamo il volume di latte per un bambino che pesa 4.500 grammi secondo questa formula: un bambino avrà bisogno di 750 ml di latte al giorno.

Pertanto, quando si conteggia secondo diverse formule, il risultato differisce di quasi 200 grammi. La differenza può essere presa come la quantità minima e massima: un bambino di 2 mesi che pesa 4.500 grammi al giorno richiede da 570 a 750 ml di miscela. Questo importo è diviso in 5-6 poppate.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: da due a tre mesi

Per le briciole dai 2 ai 3 mesi, la norma giornaliera della miscela viene calcolata nello stesso modo del secondo mese di vita ed è pari a 1/6 del peso del bambino. In media, la norma per le briciole di tre mesi è 700-800 ml al giorno. Se il bambino è allattato al seno, in media mangia gli stessi 700-800 ml. Spesso, la madre nota che all'età di tre mesi il bambino è diventato più esigente del seno ed è preoccupato che non ci sia abbastanza latte e che il bambino sia malnutrito. Le esigenze del bambino per il latte all'età di tre mesi sono davvero aumentate e questo porta spesso a una crisi lattazionale. Affinché la quantità di latte nella madre aumenti e l'allattamento al seno si normalizzi, è sufficiente mettere il bambino al seno più spesso - più spesso succherà, più latte sarà. È possibile alimentare con miscele solo dopo aver consultato un pediatra o uno specialista in allattamento.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: da tre a quattro mesi

Entro quattro mesi, il bambino dovrebbe mangiare circa 900 ml di miscela di latte al giorno. La norma può essere calcolata in base al peso del bambino: il volume giornaliero della miscela dovrebbe essere 1/7 del peso del bambino. Tuttavia, questo metodo è adatto solo a bambini il cui peso rientra nella norma di età. Se il peso corporeo del bambino supera la norma di età, devono essere somministrati 900-1000 ml al giorno, una singola porzione non deve superare i 200 ml. I bambini allattati al seno possono essere doppiati, i bambini le cui madri allattano al seno non ne hanno bisogno.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: dai quattro ai cinque mesi

La quantità di cibo che un bambino dovrebbe ricevere da quattro a cinque mesi è di 950-1000 ml. Questa quantità di cibo dovrebbe essere divisa in 5-6 poppate. Se il bambino è alimentato artificialmente, a cinque mesi i pediatri raccomandano di iniziare a introdurre alimenti complementari vegetali. Ciò è particolarmente vero per i bambini che soffrono di stitichezza frequente. Devi iniziare con una purea di verdure monocomponente: ad esempio con zucchine o broccoli. Il nutriente viene introdotto da un cucchiaino al giorno e gradualmente, nel corso di una settimana, la sua quantità viene regolata a 150 g. Innanzitutto, al bambino devono essere somministrati cibi complementari e quindi alimentati con la miscela. Per la prima volta in una delle poppate il bambino deve offrire un cucchiaino di alimenti complementari, quindi vengono somministrati 180 ml di miscela. La quantità di alimenti complementari sta gradualmente aumentando e la quantità della miscela sta diminuendo. Entro la fine della settimana, una delle poppate sarà una purea di verdure quasi completamente: 150 g di alimenti complementari e solo 50 ml della miscela.

I bambini che allattano al seno potrebbero dover essere nutriti per cinque mesi se la loro madre non ha abbastanza latte o se non è nutriente. La decisione sull'introduzione di alimenti complementari viene presa dal pediatra osservando il bambino quando il bambino ha una mancanza di peso in base alla norma di età. In questo caso, il pediatra raccomanderà di iniziare a dare il porridge. Devi iniziare con un cucchiaino in una delle poppate, quindi al bambino viene dato un seno. Per una settimana, la quantità di porridge dovrebbe essere portata a 150 ml. e sostituirla con una delle poppate.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: sei mesi

Sei mesi sono l'età in cui gli alimenti complementari compaiono nella dieta di un bambino se non sono stati introdotti prima. Solo il latte materno, e ancora di più la miscela, non è sufficiente per una nocciolina di sei mesi. L'alimentazione complementare viene introdotta gradualmente e entro il settimo mese il bambino dovrebbe mangiare circa 500 ml di miscela o latte materno, 150 grammi di porridge, 150 grammi di purea di verdure, 30 grammi di purea di carne, 60 grammi di purea di frutta, 40 grammi di ricotta e un quarto di tuorlo d'uovo, e 60 ml di succo di frutta per bambini. Tutto questo volume di cibo è diviso in 5 ricevimenti.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: sette mesi

Entro sette mesi, il pane e i biscotti per bambini vengono introdotti nella dieta del bambino. Il volume della dieta quotidiana è in lieve aumento. Un bambino ha diritto a 500 ml di una miscela o latte materno, 170 g di cereali, 160 g di purea di verdure e 50 g di carne, 70 g di purea di frutta, 40 g di ricotta, 70 g di succo di frutta, mezzo tuorlo d'uovo 5 g di pane e 5 g di biscotti.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: otto mesi

A otto mesi, la dieta del bambino rimane all'incirca la stessa di sette. Un bambino di otto mesi dovrebbe mangiare circa 500 ml di una miscela o latte materno, 170 g di cereali, 180 g di purea di verdure e 50 g di carne, 40 g di ricotta, 80 g di purea di frutta, mezzo tuorlo d'uovo, 5 g di pane e 10 g di biscotti al giorno.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: da nove a dieci mesi

Entro nove mesi, il pesce viene introdotto nella dieta del bambino, la quantità giornaliera di cibo consumata aumenta. Il bambino ha bisogno di 550 ml di miscela o latte materno. Una parte di questo volume (200 ml) può essere kefir. Il porridge è di 180 g al giorno, 180 g di purea di verdure, 60 g di carne o 30 g di pesce, 50 g di ricotta, 100 g di purea di frutta, mezzo tuorlo d'uovo, 70 g di succo di frutta, 10 g di pane e 10 g di biscotti.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: da undici a dodici mesi

L'arachide di un anno dovrebbe mangiare 350 ml di latte o latte materno al giorno, 200 ml di kefir, 200 g di cereali, 110 g di purea di frutta, 200 g di purea di verdure, 70 g di carne o 60 g di pesce, 50 g di ricotta, 100 ml di succo di frutta, 10 g pane, 15 grammi di biscotti e mezzo tuorlo d'uovo.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: da un anno e mezzo a due anni

La dieta di un bambino di due anni non cambia in modo significativo rispetto a un bambino di un anno. Deve contenere cereali, frutta e verdura, carne e pesce, uova e latte. Un bambino di due anni può già masticare il cibo, quindi all'età di un anno e mezzo, invece di purè di patate, al bambino viene offerto di mangiare cibo, schiacciato con una forchetta e a due anni vengono dati i piatti tagliati in piccoli pezzi. La quantità totale giornaliera di cibo in 1,5 anni dovrebbe essere di 1000-1200 gr, e in due - 1200-1400 gr, di cui 600 ml - latte e 200 ml - kefir. L'assunzione giornaliera di cibo è suddivisa in 5 pasti da 250-300 grammi per pasto.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: da tre a quattro anni

La dieta di un bambino di tre anni consiste in tre pasti principali (colazione, pranzo e cena) e uno o due spuntini. La norma giornaliera è di circa 1500 ml, la norma calorica è di 1550 kcal al giorno. Maiale, salsiccia bollita o salsicce (70 grammi al giorno), pasta, frittelle o pancake (100 grammi di farina prodotti al giorno) vengono aggiunti alla dieta di un bambino di tre anni. A questa età non è consigliabile offrire prodotti affumicati e in salamoia, cioccolato ai bambini..

Quanto dovrebbe mangiare un bambino: cinque anni

Un bambino di cinque anni ha bisogno di circa 2000 kcal al giorno, ovvero circa 2000 ml di cibo. Il requisito principale per la dieta è la diversità e la presenza in essa di prodotti vitali per lo sviluppo dei bambini. Nella dieta dei bambini deve essere una varietà di cereali, carne, pesce, latticini e prodotti a base di latte acido, verdure, frutta, uova. I bambini mangiano a questa età 4 volte al giorno, il più alto contenuto calorico dovrebbe essere il pranzo.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino

Quanto dovrebbe mangiare un bambino? Come determinare se il bambino mangia abbastanza? Non appena nasce il bambino, queste domande iniziano a preoccupare la mamma.

Al fine di determinare se il bambino mangia bene, in modo insufficiente o eccessivo, la madre deve sapere approssimativamente quanto spesso il bambino dovrebbe mangiare e quanto il bambino dovrebbe mangiare in una poppata.

Quanto dovrebbe mangiare un bambino per mangime ?

Il volume di una poppata per un neonato fino a 10 giorni di vita è calcolato con la formula: 10 * n, dove n è il giorno della vita dalla nascita (il volume giornaliero è di 70 * n), la frequenza della poppata è almeno 7-8 volte al giorno.

Per un bambino di età superiore ai 10 giorni di vita, nella tabella è riportata una quantità approssimativa di cibo una tantum e giornaliera

EtàIl volume approssimativo di una poppata, mlVolume giornaliero di cibo, mlMolteplicità di poppate non meno
10 giorni - 1 mese.1007007
12 mesi.100-120700-8006-7
2-3 mesi120-150700-8006-7
3-4 mesi140-180700-9006-7
5 - 6 mesi180-200800-10005-6
7-12 mesi200-2501000-12005-6
1 - 1,5 anni250-300 colazione, merenda, cena e 400-500 - pranzo1200-15004-5
1,5 - 3 anni500-600 - pranzo 300-400 - tutti gli altri pasti1500-18004-5
35 anni650-750 - pranzo, 400-500 dr.1800-22004-5
5 - 7 anni700-850 - pranzo, 500-600 - dr.2200-25004-5
7 a 10 anni800-900 - pranzo, 500-650 - dr.2500-27004
10-14 anni900-1000 - pranzo, 700-800 dr2700-32004
15-18 anni1000-1200 - pranzo, 800-900 - dr3200-40004

Spiegazioni per la tabella

La tabella mostra quantità approssimative di nutrizione per bambini sani con un peso corporeo corrispondente all'età.

La colonna più importante nella tabella è la quantità giornaliera di cibo, ovvero Quanto un bambino dovrebbe mangiare al giorno.

L'alimentazione gratuita fin dai primi giorni di vita è ora molto popolare: nutrirsi su richiesta tutte le volte che il bambino chiede.

Nel primo mese di vita, questo è utile per l'ipogalattia nella madre - frequente attaccamento al petto - stimola l'allattamento, c'è più latte. Ma se la mamma ha molto latte o un'alimentazione artificiale, un'alimentazione frequente e irregolare può portare a sovralimentazione, rigurgito, coliche intestinali, diarrea.

La quantità approssimativa di nutrizione per un bambino è particolarmente rilevante per gli artigiani. Devi concentrarti principalmente sul volume giornaliero. Non deve superare i numeri indicati nella tabella. La molteplicità delle poppate dovrebbe essere non inferiore a quella indicata nella tabella.

Molte madri sono interessate a se è possibile nutrire il bambino più spesso. Può. Ma entro limiti ragionevoli.

  • L'intervallo minimo tra le poppate non deve essere inferiore a 2 ore (durante questo periodo il latte viene completamente evacuato dallo stomaco all'intestino).
  • Se il numero di poppate è superiore a quello raccomandato nella tabella, il volume di una poppata dovrebbe essere inferiore, in modo che la quantità giornaliera di nutrizione corrisponda all'età del bambino.
  • Il volume giornaliero della miscela del bambino del primo anno di vita non deve superare 1 litro.

Se si nutre il bambino 10-12 volte al giorno in una tale quantità singola, che è raccomandato per una poppata sulla confezione della miscela: un bambino di un mese riceverà più di 1 litro al giorno, questo porterà a coliche, diarrea, rigurgito, eruzioni cutanee, il bambino può ingrassare normalmente o anche meno della norma a causa di rigurgito e diarrea, e la madre considererà che la miscela non è adatta al bambino, inizierà a cambiare la miscela, curare il bambino, ecc. E devi solo ridurre la quantità giornaliera di cibo.

Come determinare se un bambino sta allattando

Sembrerebbe che non ci sia nulla di più facile: metti il ​​bambino sul petto, come gli chiede, lascialo mangiare quanto vuole - e basta. In effetti, non è così semplice.

Ci sono difficoltà e problemi con l'allattamento.

  • Ad alcuni bambini piace allattare molto il seno e se ogni volta la madre mette il bambino al seno, non appena il bambino piange e c'è abbastanza latte nel seno, il risultato è un eccesso di cibo: il bambino mangia spesso e in modo casuale, il latte non ha il tempo di evacuare dallo stomaco all'intestino, questo porta a riempimento eccessivo dello stomaco, allungamento, il bambino inizia a vomitare, compaiono coliche intestinali e diarrea, il bambino piange e si preoccupa ancora di più e la madre lo calma di nuovo con il seno.
  • A volte la mamma ha poco latte, il bambino ha fame, ma non ha la forza di piangere e implorare il seno. Dorme molto e raramente fa poco schifo, questo latte diventa ancora meno e le madri non si accorgono sempre immediatamente che il bambino non sta ingrassando. Di conseguenza, se non inizi a integrare il bambino con la miscela in tempo, alcuni bambini svilupperanno la malnutrizione.
  • La mamma ha poco latte, il bambino piange continuamente e ha bisogno del seno, la madre nutre costantemente il bambino tutto il tempo. Il bambino si abitua a succhiare continuamente e inizia a piangere immediatamente, non appena provano a strapparlo dal petto. La mamma spera che, a causa di una suzione così frequente, l'allattamento migliorerà, ma poiché non ha l'opportunità di mangiare con calma, bere molto, riposare bene, è così esausta che il latte non solo non si ingrandisce, al contrario, può scomparire completamente. In questa situazione, è necessaria un'alimentazione aggiuntiva..

Come segue da quanto precede, sia l'allattamento che l'allattamento sono possibili con l'allattamento.

Le mamme di solito sono particolarmente preoccupate se assumono che ci sia poco latte e che il bambino non stia mangiando.

È sufficiente per il bambino che il latte materno possa essere guidato dai seguenti segni

  • Secondo lo stato del bambino, se non mangia - pigro, dorme quasi sempre o, al contrario, urla costantemente, richiede cibo.
  • In apparenza del bambino. Dopo alcuni giorni, il bambino aumenta notevolmente o meno di peso. Ma è più facile giudicare un medico che vedrà tuo figlio con un intervallo di 1 settimana.
  • Dal numero di minzioni. Un neonato sano urina 15-20 volte al giorno. Se il bambino nel pannolino è più difficile determinare il numero di minzione, ma il pannolino del neonato non dovrebbe rimanere asciutto da una poppata all'altra.
  • La qualità della sedia. Se il bambino è malnutrito, può avere costipazione o una rara feci magre 1-2 r / d.
  • Il metodo più affidabile sta pesando. Abbiamo bisogno di bilance elettroniche con una precisione di 5 g. Non ha senso pesare il bambino dopo ogni poppata, i risultati saranno diversi ogni volta e la madre sarà più nervosa per questo. Dobbiamo pesare il bambino ogni mattina alla stessa ora, nello stesso pannolino, prima di allattare. Se c'è abbastanza latte, il bambino inizia ad ingrassare ogni 20-30 g dal 5-7 ° giorno di vita Se il bambino non aggiunge o perde peso entro 2-3 giorni, la madre ha poco latte. E devi pensare a introdurre l'alimentazione supplementare..
  • L'ultima opzione è di nutrire il bambino con il latte materno espresso in una bottiglia. Quindi si sa esattamente quanto ha mangiato il bambino.

Il volume massimo giornaliero di latte materno o miscela nella dieta di un bambino - 1 litro, viene raggiunto entro 6 mesi, quindi al bambino vengono somministrati alimenti complementari e il volume giornaliero di cibo continua ad aumentare, ma il volume giornaliero di latte materno o miscela inizia a diminuire. Se vengono introdotti alimenti complementari prima, la quantità di latte o miscela nella dieta può essere ridotta prima - questo è utile se la mancanza di latte inizia a comparire in 4-5 mesi.

La quantità giornaliera raccomandata di latte o miscela per bambini di età diverse può essere trovata qui..

Con l'inizio dell'introduzione di alimenti complementari, le madri iniziano a preoccuparsi di quanto e quali prodotti possono essere dati a un bambino di età diverse. Una quantità approssimativa di alimenti complementari nella dieta di un bambino può essere trovata qui. Nella seconda metà della vita, si raccomanda al bambino 5-6 di alimentazione singola.

Si tratta di quanto un bambino dovrebbe mangiare. Stai in salute!

Nutrizione per un bambino di età compresa tra 1,5 e 3 anni

La dieta del bambino da 1,5 a 3 anni si sta avvicinando a ciò che di solito mangiano a tavola di famiglia. A questa età, uno dei compiti più importanti è insegnare al bambino a masticare..

Larisa Titova
Pediatra, nutrizionista, dipendente del dipartimento di nutrizione per bambini e adolescenti dell'Accademia medica russa di istruzione post-laurea

Entro due anni, i bambini hanno fino a 20 denti da latte, il che consente loro di masticare bene il cibo. Allo stesso tempo, la produzione di succhi digestivi è intensificata e il cibo è più facile da digerire, quindi è così importante insegnare al bambino a mangiare correttamente. Per fare questo, è necessario sostituire gli alimenti liquidi e semi-liquidi con uno più denso: introdurre gradualmente porridge bollito, casseruole di verdure e cereali, verdure in umido.

Se un bambino di questa età non è abituato a mangiare cibi densi che richiedono masticazione, in futuro sarà riluttante ad accettare o addirittura rifiutare i piatti necessari come fette di carne, frutta, verdura. Un bambino di età compresa tra 1,5 e 3 anni dovrebbe consumare quattro pasti al giorno: colazione, pranzo, tè pomeridiano e cena. Inoltre, a pranzo, dovrebbe ricevere circa il 40-50% del valore nutrizionale totale della dieta e il restante 50-60% viene distribuito per colazione, merenda e cena. Il valore energetico dei prodotti al giorno è di 1400-1500 kcal.

Un bambino ha bisogno di ricevere 50-60 grammi di proteine ​​al giorno, il 70-75% dei quali dovrebbe essere di origine animale; grassi - 50-60 grammi, compresi circa 10 grammi di origine vegetale; carboidrati - 220 grammi. Come all'inizio del secondo anno di vita, un bambino di 1,5–3 anni ha bisogno di consumare una quantità sufficiente di prodotti a base di latte acido fino a 550-600 grammi al giorno (questo numero include anche la quantità che va nella cottura di vari piatti). Nella dieta del bambino dovrebbero essere presenti ricotta fresca, vari tipi di ricotta e formaggi per bambini, formaggio dolce, panna acida e panna per condire zuppe e insalate.

In media, i bambini di questa età richiedono 25-50 g di ricotta al giorno (contenuto di grassi 5-11%), 5-10 g di panna o panna acida (10-20%), 5 g di formaggio, 500-550 ml di latte e kefir (3.2 -4%). Ricotta, panna acida, panna, formaggio, possono essere utilizzati in 1-2 giorni in quantità maggiori, ad esempio per preparare gnocchi, torte di formaggio, casseruole. E le bevande a base di latte e latte acido dovrebbero essere incluse nella dieta ogni giorno.

Con l'età, la quantità di carne aumenta gradualmente nella dieta del bambino - da 100 g in 1,5 anni a 120 g entro 3 anni. Di solito usano carne di manzo, vitello, maiale magro, carne di coniglio, agnello, carne di cavallo. Le frattaglie sono utili nelle pappe (sono ricche di proteine ​​e vitamine liposolubili, in particolare la vitamina A, hanno una struttura più delicata di quella della carne e quindi sono più facili e veloci da digerire nel tratto digestivo) - fegato, lingua, cuore. La carne può già essere cotta sotto forma di vapore, cotolette da forno, stufati, carne macinata fritta.

Delle salsicce, non è spesso e in quantità limitate per espandere la percezione del gusto che puoi dare al tuo bambino salsicce al latte e alcune varietà di salsicce cotte (dieta, latte, dottore) [1]. Un uovo di gallina, che è uno dei principali fornitori di proteine, dovrebbe essere dato, in media, 1/2 al giorno o 1 uovo a giorni alterni e solo sodo o sotto forma di frittata, e usarli anche per cucinare casseruole e cotolette.

Se non ci sono controindicazioni mediche, il menu dovrebbe includere piatti a base di specie di pesce di mare e di fiume, ad eccezione delle varietà grasse e deliziose (storione, salmone, salmone, ippoglosso) fino a 30-40 g / giorno. Ai bambini può essere offerto pesce bollito o fritto liberato da ossa, crocchette di pesce e polpette. Il pesce affumicato e in scatola non è raccomandato (ad eccezione dei bambini in scatola specializzati), così come il caviale, che è un prodotto molto grasso e altamente allergenico.

A causa del fatto che frutta e verdura contengono una grande quantità di sostanze di zavorra, compresa la fibra alimentare, il loro uso sufficiente nella dieta quotidiana può servire come prevenzione della costipazione. Una proprietà importante di frutta e verdura è la loro capacità di migliorare il rilascio di succhi digestivi che aumentano l'appetito. Ai bambini da 1,5 a 3 anni viene raccomandato il consumo giornaliero di patate in quantità fino a 100-120 g / giorno. (anche per la preparazione di primi piatti). Se per qualche motivo la patata non viene utilizzata nella dieta, può essere sostituita con altre verdure dello stesso volume. Oltre a 150-200 g di verdure varie per la preparazione di zuppe, insalate, contorni. Particolarmente utile: carote, cavoli, zucchine, zucca, barbabietole, pomodori.

A differenza della nutrizione dei bambini piccoli, nel cibo di un bambino di età superiore a 1,5 anni è necessario includere costantemente verdure da giardino: prezzemolo, spinaci, lattuga, cipolle verdi, aglio in piccole quantità per condire zuppe, insalate e piatti principali. A questa età, la dieta vegetale si espande attraverso l'introduzione di ravanelli, ravanelli, rape e legumi, come piselli, fagioli e fagioli. Le passate di verdure vengono sostituite con insalate tritate finemente, verdure in umido e bollite, tagliate a pezzetti.

Un componente obbligatorio della dieta quotidiana di un bambino è la frutta - 100-200 g / giorno. e bacche 10-20 g / giorno. Ai bambini piace mangiare mele, pere, prugne, banane, ciliegie (devi prima rimuovere i semi da loro). Data l'elevata probabilità di una reazione allergica agli agrumi e ai frutti esotici, la loro introduzione nella dieta dovrebbe essere estremamente attenta.

Tra le bacche, ribes nero, uva spina, mirtilli rossi, mirtilli rossi, aronia, olivello spinoso sono particolarmente utili. Alcuni frutti e bacche hanno un effetto fissante, poiché contengono tannini. Questi includono mirtilli, pere, ribes nero. Questo è importante da considerare se un bambino soffre di costipazione. Il kiwi ha un pronunciato effetto lassativo, ma altri frutti e bacche consumati in grandi quantità possono avere lo stesso effetto. Vari succhi di frutta, bacche e verdure sono utili per i bambini di tutte le età, ma se ai bambini di età inferiore a un anno vengono consigliati succhi chiarificati, dopo 1,5 anni puoi offrire i succhi di frutta con polpa fino a 100-150 ml al giorno dopo i pasti.

Qualsiasi nuovo prodotto che intendi includere nel menu del bambino dovrebbe essere dato in una piccola quantità (1-2 cucchiaini da tè) nella prima metà della giornata per poter seguire la reazione del corpo alla tolleranza della "novità". Se compaiono segni di allergia, l'uso di tale prodotto deve essere sospeso..

Nella dieta dei bambini di età superiore a un anno e mezzo, vengono utilizzati vari cereali. Farina d'avena e grano saraceno, ricchi di sali minerali e vitamine e proteine ​​di alta qualità sono particolarmente utili. È utile includere nella dieta cereali come orzo, miglio e orzo. I bambini di questa età possono già mangiare noodles, vermicelli sotto forma di contorni o zuppe di latte, ma non dovresti essere coinvolto in questi prodotti, poiché sono ricchi di carboidrati. In media, ai bambini di età superiore a 1,5 anni non devono essere somministrati più di 15-20 g di cereali e 50 g di pasta.

Lo zucchero è anche incluso nella dieta dei bambini. Migliora il gusto dei piatti, ma il suo eccesso è dannoso per la salute del bambino, poiché riduce l'appetito, può influenzare il metabolismo e portare a un aumento di peso eccessivo. Un bambino di età compresa tra 1,5 e 3 anni può consumare fino a 30-40 g di zucchero al giorno. Questa quantità comprende carboidrati facilmente digeribili - glucosio presente in succhi, bevande, dolci.

I prodotti alimentari contenenti carboidrati - pane, pasta, patate, cereali, nella quantità raccomandata sopra, non daranno al bambino la quantità di energia necessaria per la sua età. Le caratteristiche fisiologiche del tratto gastrointestinale e i sistemi enzimatici del corpo del bambino non consentono di aumentare il volume di un singolo pasto, il che significa che il contenuto calorico può essere reintegrato solo con carboidrati facilmente digeribili. È necessario il loro uso nella dieta di un bambino sano, poiché il glucosio è un substrato energetico per le cellule cerebrali, epatiche e renali. Ma tutto dovrebbe essere entro limiti ragionevoli. I dolci con cui puoi coccolare il tuo bambino sono la pastiglia, la marmellata, il caramello alla frutta, la marmellata, i marshmallow. Cioccolato e cioccolatini non dovrebbero essere offerti al bambino, poiché aumentano l'eccitabilità del sistema nervoso e possono causare reazioni allergiche..

Up