logo

La pelle del neonato è molto sensibile e facilmente vulnerabile. Durante il giorno, si trova ad affrontare un costante attrito e secchezza. Per idratarlo e fornire ulteriore protezione, viene utilizzato olio vegetale..

Questo articolo ti spiegherà in dettaglio come è utile e su quali aree della pelle applicarlo, nonché come è la procedura per la sterilizzazione dell'olio vegetale in un bagno d'acqua e come viene elaborata la pelle. Puoi anche guardare un video utile su questo argomento..

I benefici o i danni dello sfregamento per i bambini?

È particolarmente importante mantenere la pelle di un bambino fino a un anno pulita e asciutta. Con varie malattie, cure improprie o influenze ambientali aggressive, lo strato corneo sottile si assottiglia e possono apparire secchezza e irritazione. Per evitare questo, dopo il bagno, i genitori applicano olio vegetale sulla pelle del bambino.

È assolutamente necessario? Gli esperti ritengono che l'uso di petrolio, sebbene sia un'attività piacevole e utile, ma sia completamente facoltativo. I genitori devono decidere, per questo è necessario valutare i pro ei contro di questa procedura.

Beneficiare:

  1. l'olio riduce l'attrito, che provoca danni alla pelle delicata del bambino;
  2. l'idratazione e la nutrizione supplementari hanno luogo;
  3. aumento delle proprietà rigenerative;
  4. senza pelle.

Harm:

  • la pelle oliata non respira bene;
  • possono verificarsi allergie.
contenuto ↑

Componenti attivi

Gli oli vegetali contengono acidi grassi, alcuni dei quali non sono in grado di sintetizzarsi da soli nel corpo, oltre a varie vitamine. Inoltre, alcuni tipi di oli sono molto utili per l'uomo:

  • oliva - migliora l'immunità;
  • girasole - ha un effetto antiossidante;
  • arachidi: calma il sistema nervoso;
  • mais: aumenta la resistenza alle infezioni;
  • olivello spinoso - allevia l'infiammazione;
  • semi di lino - contiene una grande quantità di omega-3.
contenuto ↑

Quali aree della pelle vengono applicate?

La cura speciale richiede aree problematiche della pelle sul corpo di un piccolo uomo. Prima di tutto, si tratta di luoghi soggetti a sfregamento reciproco, oltre che di vestiti. Dopo ogni bagno, l'olio vegetale viene applicato a:

  1. pelle dietro le orecchie;
  2. cavità ascellari;
  3. curve a gomito;
  4. collo
  5. pieghe sulle gambe;
  6. altri siti necessari.

Questo elenco può espandersi a seconda delle condizioni della pelle del neonato e delle sue caratteristiche. Dopo aver fatto il bagno, è necessario esaminare attentamente il corpo del bambino e notare tutti i cambiamenti sulla pelle, ad esempio la comparsa di nuovi arrossamenti o peeling precedentemente non caratteristici.

Indicazioni e controindicazioni per l'uso

L'indicazione per pulire la pelle del bambino con olio vegetale può essere:

  • pelle secca;
  • peeling;
  • il verificarsi di dermatite da pannolino;
  • arrossamento delle pieghe e delle pieghe delle braccia e delle gambe.

Non ci sono praticamente controindicazioni all'uso di olio vegetale. L'unica ragione per abbandonare il suo uso è un'intolleranza individuale a un bambino, che può manifestarsi sotto forma di eruzioni allergiche e insorgenza di irritazione nel sito di contatto con la pelle.

Che tipo di scegliere e perché?

In vendita puoi trovare olio raffinato e non raffinato. Raffinato è freddo e pressato a caldo. La maggior quantità di nutrienti viene trattenuta dall'olio estratto dalla spremitura a freddo, poiché ciò non porta a un processo di riscaldamento. Poiché si prevede di utilizzare il prodotto non per lo scopo previsto, ma per lubrificare la pelle del neonato, non vi è alcuna differenza fondamentale. Tuttavia, l'olio spremuto a freddo è più costoso.

La seconda opzione è l'olio non raffinato. Ha un odore caratteristico e contiene anche più vitamine. Se sterilizzato a bagnomaria, l'olio non raffinato brucia e fuma di più e al bambino potrebbe non piacere l'odore naturale del prodotto.

C'è ancora olio di girasole naturale. È fatto con semi pelati premendo con una pressa ed è molto apprezzato dagli specialisti culinari. Questo olio è caratterizzato da un odore pronunciato e da sedimenti densi. Nei piatti preparati su di esso puoi sentire la gamma di gusti, tuttavia, non ha senso usarlo per lubrificare la pelle di un neonato.

Non fa differenza quale olio usare. Il criterio principale di scelta dovrebbe essere la tolleranza del suo neonato. Meno odore lascia il prodotto selezionato, meglio è.

Come e quanto tempo sterilizzare a bagnomaria?

Molti genitori sterilizzano l'olio vegetale a bagnomaria prima di applicarlo sulla pelle del loro bambino. Lo fanno per uccidere possibili batteri..

L'opportunità di tali azioni non è sempre giustificata. Innanzitutto, l'olio viene utilizzato per procedure esterne e non per quelle interne, pertanto la sterilizzazione non è fondamentale. In secondo luogo, la procedura di lubrificazione si svolge in condizioni non sterili e i batteri iniziano a svilupparsi non appena l'olio entra nella pelle del bambino.

Se è stato deciso di sterilizzare l'olio prima dell'uso, è necessario farlo correttamente. Il tempo di sterilizzazione dovrebbe essere di almeno 5 e non più di 30 minuti. Basta mettere la padella sul fornello e far bollire l'olio non funziona. Questo dovrebbe essere fatto usando un bagno d'acqua.

Quando i genitori non sono sicuri della qualità del prodotto, devono essere messi in un luogo buio per 30 minuti prima dell'uso. Se un olio precipita sotto forma di fiocchi, è rovinato e non può essere utilizzato..

Ti consigliamo di guardare un video sulla corretta sterilizzazione dell'olio di semi di girasole in un bagnetto:

Preparazione della composizione per la macinazione

Per eseguire la procedura di sterilizzazione a bagnomaria, avrai bisogno dell'olio stesso e di due contenitori, uno per l'ebollizione - meno, l'altro per creare un bagno - altro.

  1. L'acqua viene versata in un grande contenitore, l'olio vegetale in un piccolo contenitore.
  2. Un contenitore più piccolo viene posizionato in un grande e messo a fuoco. Non mettere olio in acqua già bollente, entrambi i liquidi dovrebbero riscaldarsi gradualmente.
  3. Quando l'acqua raggiunge l'ebollizione, ridurre il calore e mantenere solo il processo di ebollizione..
  4. Trascorso il tempo necessario, il contenitore con olio viene rimosso dall'acqua bollente e raffreddato a temperatura ambiente.

Conservare l'olio in un luogo buio e fresco con un coperchio ben chiuso. Tuttavia, sarà considerato sterile solo per poche ore, quindi è meglio prendere piccole porzioni prima di ogni bagno.

Non lasciare bollire l'olio, ciò potrebbe causare l'accensione. In questo caso, coprire il contenitore con un coperchio, bloccando così l'accesso dell'ossigeno. Non estinguere l'olio che brucia con acqua.

Come usare?

  1. Dopo il bagno, il corpo del neonato viene immerso in un asciugamano morbido fino a quando l'umidità non viene completamente rimossa dalla pelle.
  2. Il bambino è posto su un pannolino, adagiato su una comoda superficie orizzontale.
  3. Il batuffolo di cotone viene inumidito con olio vegetale. Alcuni genitori preferiscono lubrificare il bambino con i propri palmi..
  4. Inizia a lubrificare il corpo del neonato dall'alto verso il basso. In primo luogo, la pelle viene elaborata dietro le orecchie, quindi il collo e dopo l'ascella, le pieghe sul corpo e sull'inguine, nonché sulle gambe del bambino.
  5. L'olio in eccesso viene pulito con un panno asciutto..

Non utilizzare contemporaneamente olio e talco. Quando miscelati, si formano grumi che contribuiscono all'insorgenza dell'irritazione..

Durante la procedura, sarà utile dare un leggero massaggio al neonato. Non è necessario vestire il bambino subito dopo l'applicazione - lasciare che la pelle assorba l'olio e fare bagni ad aria.

Suggerimenti per i genitori

Affinché la pelle del bambino sia sempre sana e l'olio vegetale non danneggi, devi rispettare semplici regole:

  • Non aggiungere altri ingredienti o creme all'olio vegetale. Non si dissolveranno e la struttura eterogenea che ne risulta può danneggiare la pelle del bambino. Se è necessario applicare un altro agente, farlo prima o dopo l'olio.
  • Usa olio vegetale ogni giorno dopo il bagno.
  • Le pieghe devono essere elaborate per tutto il tempo necessario. Più il bambino diventa vecchio, migliore è la pelle che si adatta al suo ambiente. Se non ci sono problemi con dermatite da pannolino e irritazione, puoi smettere di usare l'olio in 1,5-2 mesi.
contenuto ↑

Conclusione

La cura sistematica e il trattamento delle pieghe sulla pelle di un neonato aiutano a prevenire molti problemi. L'olio vegetale sostituisce idratanti ben acquistati e si prende cura delle aree della pelle particolarmente vulnerabili. Gli oli più usati dai genitori sono girasole e oliva. Sono disponibili in qualsiasi negozio di alimentari, sono ben tollerati dai neonati e sono economici.

Come gestire e curare adeguatamente le pieghe della pelle del bambino

Come far bollire l'olio per un neonato?

Condividi nei social. reti:

È impossibile fornire un'assistenza a tutti gli effetti per un neonato e il suo corretto sviluppo, se non si dispone di tutti i fondi necessari nell'arsenale. Uno di questi è l'olio vegetale. Alcune madri preferiscono passare meno tempo a cucinare con le proprie mani e acquistare cosmetici per bambini già pronti, mentre altri, al contrario, tendono a fare tutto personalmente e quindi, in assenza di esperienza preliminare, sorge la domanda su come bollire l'olio per un neonato. Questo è l'argomento che riveleremo in questo articolo.

Olio di pesca

Irritazioni, dermatiti ed eritemi da pannolino esistenti possono essere trattati con olio di pesca. Questo tipo di olio, oltre all'albicocca, è ottimo anche per la pulizia del naso di un bambino. Prima del suo utilizzo, i passaggi nasali devono essere trattati con soluzione salina. Un flagello di cotone imbevuto di olio di pesca viene introdotto nella narice preparata e fatto scorrere più volte, cancellando il passaggio nasale.

L'olio di pesca per un neonato ha una proprietà nutriente e idratante. È possibile applicare pieghe e preti sotto il pannolino nell'area per prevenire l'eruzione da pannolino (più nell'articolo: come applicare la crema di Bubchen sotto il pannolino?).

Perché ho bisogno di olio vegetale per un neonato?

Se sei una madre felice di un secondo, terzo o quinto bambino, è improbabile che tu abbia una domanda sul perché hai bisogno di olio vegetale per i bambini. Ma come far bollire l'olio per i neonati è abbastanza probabile, perché l'esperienza di allevare ogni bambino è sempre leggermente diversa dalla precedente.

Se non sei felicissimo del tuo primogenito, saranno utili informazioni sull'uso di tale prodotto cosmetico per tuo figlio. Quindi, l'olio per neonati viene utilizzato per organizzare un'adeguata assistenza quotidiana ai bambini. Qui è tutto semplice:

  1. Inizialmente, non è sempre possibile indovinare correttamente cosa indossare per il bambino. Di conseguenza, suda e la pelle delicata è coperta di sudore..
  2. Quando il bambino inizia a muovere attivamente le gambe e le braccia, la pelle strofina molto e, se fa caldo, provoca un danno accelerato, perché l'epidermide del neonato.
  3. I bambini non hanno le stesse proporzioni del corpo degli adulti. Pertanto, formano molte pieghe in cui, di nuovo, possono verificarsi dermatite da pannolino, dermatite e altri fenomeni spiacevoli sia per il bambino che per i suoi genitori.
  4. Molti neonati hanno croste gialle in testa. Possono andare via da soli, ma è meglio accelerare questo processo in modo che i capelli possano crescere normalmente e la pelle del bambino non prude.

In tutti questi casi, viene utilizzato olio vegetale, che lubrifica le squame sulla testa, le rughe sui gomiti, vicino ai palmi delle mani, sotto le ginocchia, vicino ai piedi, le ascelle, dietro le orecchie e anche la pelle secca se il bambino è nato.

Importante! Tieni presente che non puoi rivestire completamente e molto abbondantemente tuo figlio con olio vegetale. E il punto qui non è che un bambino nudo ti sfuggirà come un serpente dalle mani. L'olio ostruisce i pori della pelle e la saturazione del corpo con l'ossigeno nei bambini è in gran parte dovuta a questa copertura.

Come scegliere l'olio?

In qualsiasi negozio per bambini oggi puoi acquistare cosmetici adatti per non far bollire l'olio per un neonato. Di norma, tali prodotti per la cura sono sottoposti a un attento controllo di qualità e sicurezza, che è la chiave della loro ipoallergenicità. Ma non puoi essere sicuro al 100% della composizione di tali prodotti. Pertanto, se fai attenzione alla chimica e ai cosmetici moderni, è meglio passare il tempo e bollire l'olio per un neonato.

Importante! Ulteriori vantaggi dell'utilizzo di olio vegetale naturale sterilizzato:

  • notevole risparmio di denaro;
  • assoluta ipoallergenicità con la giusta scelta di olio;
  • nessun effetto dannoso sul corpo del bambino di fragranze ausiliarie e altri composti chimici.

Persino persone di antiche civiltà sapevano che ogni olio vegetale esercita il suo effetto benefico sul corpo umano. Per il bambino, possono essere utilizzati questi tipi di questo medicinale:

  • oliva - adatto per idratare e saturare la pelle del bambino con sostanze nutritive, dona un leggero effetto antisettico;
  • girasole - favorisce la rigenerazione e ripristina bene la pelle secca;
  • albicocca - uno strumento eccellente per il trattamento della dermatite, alleviare l'infiammazione, la rigenerazione cellulare;
  • pesca - idrata, nutre, dona un effetto antinfiammatorio nella dermatite;
  • thuja - un antisettico che viene utilizzato anche per la guarigione delle ferite.

Quale olio è meglio per il neonato: decidi tu stesso, in base a ciò che preoccupa di più il tuo bambino e quale effetto ti aspetti.

Consigli utili

Se decidi di non far bollire l'olio per il neonato, ma di acquistare cosmetici per bambini, assicurati di prestare attenzione a:

  • composizione - idealmente, dovrebbe essere indicato solo olio (una o una combinazione di più opzioni), se ci sono sostanze aggiuntive, deve essere presente il marchio "ipoallergenico", "certificato";
  • profumi, conservanti dovrebbero essere assenti;
  • la durata non deve superare i 12 mesi.

Cosa dovrebbe essere nella composizione?

L'olio vegetale per bambini è ottimo per la cura della pelle:

  • L'olio di pesca per un neonato rimuove perfettamente il rossore durante l'eruzione da pannolino e idrata la pelle.
  • L'oliva è nota per il suo effetto antisettico..
  • Il girasole (è venuto a mio figlio) guarisce rapidamente le ferite e rimuove il rossore sulla pelle.
  • Abbiamo anche incontrato buone recensioni sull'olio di nocciolo di albicocca. È ben applicato sulla pelle, tratta il dermatite da pannolino ed è anche usato per il massaggio.
  • Alcuni medici raccomandano l'uso della vaselina per i bambini. Ma vorremmo attirare la vostra attenzione sul fatto che la paraffina liquida non è naturale, ma sintetica. Può essere usato per il massaggio, ma per pulire il naso e le orecchie, nonché per idratare la pelle secca, è meglio scegliere qualcosa di naturale. Inoltre, la vaselina non ha un effetto antibatterico e cicatrizzante, a differenza di altri oli di cui abbiamo scritto sopra. E, come si dice nelle recensioni, la base di vaselina non si trova sulla pelle con la stessa facilità con l'olio naturale di oliva o pesca.
  • Puoi comprare una miscela di oli per la cura della pelle di un neonato. Ad esempio, nell'olio “Tiny” la composizione contiene olio di oliva, girasole e pinoli.
  • Puoi anche prendere in considerazione opzioni come oli con estratti di calendula, olivello spinoso e cedro. Ma alcuni bambini hanno mostrato arrossamenti sulla pelle dopo il loro uso.

Gli oli di cui abbiamo parlato sopra sono considerati i migliori rimedi naturali che aiutano a prendersi cura della pelle di un neonato. È meglio acquistare il farmaco in farmacia, la durata di conservazione è di un massimo di 1 anno e deve essere sterilizzata.

Come far bollire il burro?

Il concetto di olio bollente non è del tutto vero; qui il metodo di sterilizzazione viene applicato a bagnomaria. Se si sforza di gorgogliare, bollire o essere troppo a lungo sotto l'influenza del fuoco aperto, tutti i mezzi possono prendere fuoco e causare danni irreparabili.

Ciò che è necessario:

  1. Padella grande.
  2. Barattolo di vetro.
  3. Olio stesso.
  4. Tessuto di cotone.

Bollire l'olio:

  1. Versare acqua di rubinetto fredda o calda nella padella.
  2. Metti il ​​cotone sul fondo per evitare la rottura della lattina.
  3. Metti un barattolo di olio all'interno delle pentole con acqua.
  4. Metti l'intera struttura sul fornello.
  5. Portare l'acqua a ebollizione e ridurre immediatamente il calore.
  6. Lasciare sul fuoco più piccolo una padella con un barattolo di olio per 10-30 minuti, evitando l'olio bollente.
  7. Tira fuori la lattina e lasciala raffreddare.
  8. Avvitare il coperchio e metterlo in un luogo buio e fresco.

Importante! Se non lo segui e l'olio bolle ancora, dopo di che brucia, non estinguere con le mani o l'acqua. Basta coprire il barattolo con un coperchio, bloccando l'accesso dell'ossigeno all'interno. La masterizzazione si fermerà.

Fase preparatoria

Prima di iniziare a sterilizzare l'olio per il neonato, è necessario preparare il contenitore in cui verrà conservato.

L'opzione migliore è un barattolo di vetro con un coperchio o una bottiglia di vetro. Si sconsiglia di conservare il prodotto petrolifero in un contenitore di plastica.

Assicurati di sterilizzare il contenitore in cui sarà l'olio finito. È inoltre necessario far bollire un coperchio su un bagno d'acqua, che verrà utilizzato per chiudere il contenitore.

È indispensabile verificare la qualità del prodotto petrolifero prima dell'uso. Per fare questo, posizionare l'olio in un luogo buio e lasciarlo lì per circa mezz'ora. Se noti l'aspetto di fiocchi, il prodotto è rovinato. Non può essere usato per la pelle delicata del bambino. Tuttavia, la sedimentazione è consentita sul fondo della vasca con olio.

Filmati di repertorio

Speriamo che tu abbia imparato molte informazioni utili da questo articolo sull'uso dell'olio vegetale mentre ti prendi cura del tuo bambino. Fai tutto con cura, precisione, crea condizioni di vita confortevoli per lui e riceverai molti piacevoli minuti di comunicazione con la persona più cara e amata, scoprirai molte cose nuove con lui, gioirai e godrai ogni momento.

Come sterilizzare e pastorizzare alimenti in scatola a bagnomaria. Entrambi questi metodi di trattamento termico consistono nel riscaldare le lattine con il futuro cibo in scatola conservato in esse a bagnomaria, e semplicemente in una padella con acqua calda (pastorizzazione) o bassa ebollizione (sterilizzazione). Ogni tipo di cibo in scatola ha la sua modalità di trattamento termico, che è sempre indicata nella ricetta corrispondente. Tuttavia, indipendentemente dal fatto che sia necessario eseguire la sterilizzazione o la pastorizzazione per 5 o 50 minuti, ciò dovrebbe sempre essere eseguito in una determinata sequenza:

• Prendi una padella grande con un fondo largo, che può adattarsi a diverse lattine della stessa dimensione. Nella parte inferiore della padella, mettere una griglia metallica speciale e coprire con un panno. Se non si dispone di una griglia del genere, è possibile utilizzare una guarnizione spessa da un canovaccio piegato in 3-4 strati;

• Versare acqua calda in una pentola o riscaldare a freddo. Il suo livello dipende dal metodo di tappatura (per il metodo più comune di tappatura con coperchi metallici, l'acqua viene versata al livello del pezzo in lavorazione nelle banche). Ma tenendo conto del fatto che quando si installano le lattine nella padella, parte dell'acqua verrà spostata, nel caso in cui versare un po 'meno acqua e tenere un bollitore con acqua bollente a portata di mano per aggiungerla nella padella, se necessario;

• in modo che il vaso di vetro che si installa in acqua calda non esploda, la temperatura dell'acqua non deve essere superiore alla temperatura del contenuto del vaso, in casi estremi, non superiore a 10-15 ° C. Se ciò non è indicato nella ricetta, riscaldare prima l'acqua a 35-75 ° C. Questo non è un errore di battitura: una differenza così grande nella temperatura è dovuta alla temperatura del contenuto della lattina: più fredda è, più bassa dovrebbe essere la temperatura dell'acqua nella padella. Quindi, le insalate di verdure vengono messe in barattoli freddi - hanno bisogno di acqua a una temperatura di 35 ° C e frutta in umido, cibo in scatola naturale e marinate vengono versate con ripieni bollenti o caldi - hanno bisogno di acqua più calda;

• posizionare i vasetti sul supporto in modo che non si scontrino tra loro e con le pareti della padella (la distanza deve essere di almeno 5-10 mm) e coprirli con coperchi sterilizzati. Tieni presente che in una padella puoi pastorizzare o sterilizzare vasetti di una sola dimensione;

• ora è possibile aggiungere la quantità necessaria di acqua dal bollitore, in modo che il livello dell'acqua nella padella con le lattine installate corrisponda al livello di riempimento delle lattine, ma non sia inferiore a 3 cm dalla cima delle lattine stesse;

• dopo aver installato le lattine, coprire la padella con un coperchio. Quindi riscaldare gradualmente l'acqua alla temperatura indicata nella ricetta corrispondente e mantenerla per il tempo impostato senza arrestare il riscaldamento. Ricorda che l'acqua nella padella non deve mai bollire violentemente;

• il tempo di pastorizzazione e sterilizzazione (indicato nelle ricette) inizia a contare solo dal momento in cui viene raggiunta la temperatura dell'acqua richiesta nella ricetta. Usa un termometro per misurarlo;

• Dopo aver completato il processo di pastorizzazione o sterilizzazione, iniziare a rimuovere le lattine dall'acqua e sigillare immediatamente. Fallo in modo rapido e accurato: senza rimuovere il coperchio, afferra la lattina per il collo usando una pinza speciale (pinze) o una puntina, trasferiscila sul tavolo e sigillala rapidamente con una macchina per cucire. In alcuni casi, i vasetti sterilizzati vengono arrotolati senza essere tirati fuori dall'acqua e quindi raffreddati, riempiti con acqua fredda;

• controllare la presenza di perdite nel barattolo sigillato facendolo rotolare più volte sul tavolo per assicurarsi che non compaiano gocce di riempimento sotto il coperchio. Dopodiché, raffreddalo come raccomandato nella ricetta (leggi i dettagli nella sezione "Tappatura rapida e affidabile" sopra).

Fai tutto in questa sequenza, ma tieni presente che il successo di questo evento ti garantirà solo il rigoroso rispetto di determinate regole.

Regola 1. I vasetti che si intende sigillare con tappi a vite in metallo non devono essere attorcigliati prima del riscaldamento, poiché il vapore acqueo nel barattolo creerà una pressione che può rompere il coperchio. Queste coperture vengono avvitate allo stesso modo di quelle normali, immediatamente dopo il completamento della sterilizzazione.

Regola 2. I coperchi di vetro con fascette metalliche possono essere chiusi prima del riscaldamento, poiché la fascetta consente di rilasciare aria in eccesso e vapore acqueo da sotto il coperchio durante il riscaldamento. La cosa principale è ricordare che è necessario riempire tali lattine a un livello di 2-3 cm sotto la parte superiore del collo della lattina. Durante il raffreddamento, verrà creato un vuoto nel vaso sotto il coperchio di vetro, che premerà saldamente il coperchio con l'anello di gomma sul collo del vaso.

Regola 3. Ricorda che il tempo necessario per riscaldare l'acqua fino a un punto di ebollizione durante la sterilizzazione di lattine da mezzo litro e litro non è più di 15 minuti, per lattine da tre litri - non più di 20 minuti.

Fai attenzione! Poiché la pastorizzazione è un metodo più delicato di trattamento termico degli alimenti in scatola rispetto alla sterilizzazione, trascorrerai più tempo su di esso, ma otterrai spazi vuoti dall'aspetto più attraente, poiché durante la pastorizzazione i frutti delicati mantengono meglio la loro forma, poiché sono meno digeriti.

Come sterilizzare alimenti in scatola in un forno a gas. Questo metodo di sterilizzazione, precedentemente utilizzato principalmente per il trattamento termico di lattine con coperchi di vetro e fascette metalliche, viene utilizzato sempre più spesso, inclusa la sterilizzazione di lattine con coperchi di stagno convenzionali. Rispetto al metodo di sterilizzazione sopra descritto in acqua, è meno problematico. L'unico inconveniente è che in questo modo è estremamente difficile sterilizzare le grandi banche. Esistono due modi per sterilizzare le lattine riempite nel forno: 1) semplicemente posizionando le lattine sulla griglia; 2) su una teglia con acqua. Puoi capire come mettere le lattine sulla griglia senza di me, e per il secondo metodo, riempire una teglia profonda con acqua calda da 2 cm, posizionare le lattine riempite su di essa, coperte con coperchi sterilizzati o chiuse con coperchi fissati con morsetti. Successivamente, metti la griglia o la teglia con le lattine nel forno riscaldate a 100 ° С, quindi aumenta la temperatura a 140-180 ° С e sterilizza. È preferibile utilizzare questo metodo per ridurre i tempi di sterilizzazione di pezzi che richiedono un lungo trattamento termico, come caviale e altri snack simili. Il tempo è risparmiato grazie al fatto che nel forno è possibile impostare una temperatura più elevata - di conseguenza, il tempo di sterilizzazione è ridotto. Ad esempio, saranno sufficienti circa 15 minuti per sterilizzare una lattina di caviale da un litro (il normale tempo di sterilizzazione è di almeno 1 ora).

Fai attenzione! Il tempo di sterilizzazione del cibo in scatola nel forno non corrisponde al tempo specificato nelle ricette per la sterilizzazione in acqua bollente, di solito viene selezionato empiricamente in base alle dimensioni del contenitore, al metodo di preparazione e alla densità di imballaggio del cibo in scatola, alle proprietà delle materie prime e alle capacità individuali del forno stesso. Poiché i forni di ognuno sono diversi, prima di decidere di sterilizzare gli alimenti in scatola in questo modo, eseguire una sterilizzazione di controllo di una lattina, osservando attentamente il processo nella finestra del forno. Registra tutte le tue osservazioni, inclusi i tempi minuto per minuto di ciò che sta accadendo in una banca completa. È particolarmente importante non perdere il momento dell'ebollizione: in questo momento compaiono bolle ascendenti nel riempimento o lo strato superiore della billetta spessa inizia a muoversi. Il tempo di sterilizzazione è considerato, come al solito, dal momento dell'ebollizione.

Fai attenzione! Quando si sterilizzano a lungo le lattine in un forno a gas o elettrico, gli elastici possono essere danneggiati se esposti a temperature elevate. Pertanto, è meglio sterilizzare in una padella con acqua. In questo caso, quando riscaldato, si forma vapore acqueo, che protegge la gomma dall'essiccamento. Inoltre, il vapore acqueo è un conduttore di calore migliore dell'aria secca, quindi il contenuto delle lattine si riscalda più velocemente - di conseguenza, il tempo di sterilizzazione può essere ridotto.

Come sterilizzare alimenti in scatola in un forno elettrico. Questo metodo è abbastanza conveniente e facile da sterilizzare piccoli vasetti, se non c'è altro modo per farlo più velocemente. Lo svantaggio è che la sterilizzazione dura più a lungo del solito e, soprattutto, è difficile determinare con precisione la temperatura e il tempo di fine del processo. Inoltre, aumento del consumo di energia. Per sterilizzare le lattine riempite in un forno elettrico, posizionarle su una teglia asciutta o in acqua versata sul fondo di una teglia con uno strato di 2 cm e metterla nel forno il più in basso possibile. Le lattine possono anche essere posizionate direttamente sul fondo del forno, ma prima devi riscaldarlo un po 'accendendo il dispositivo di riscaldamento inferiore per 10 minuti. Prima di posizionare le lattine sul fondo (sotto) del forno, coprire con uno straccio bagnato in modo che durante la procedura di sterilizzazione si formi vapore. Quando si installano le lattine, ricordare che deve esserci uno spazio libero tra loro in modo che possano riscaldare uniformemente su tutta la superficie. La larghezza del focolare in una fila si adatta a lattine da 2 litri. Se ne installi di più, saranno premuti troppo strettamente l'uno contro l'altro. Lattine da 4 litri vengono posizionate lungo il forno, quindi le scatole da 8 litri vengono sterilizzate contemporaneamente. Le lattine da mezzo litro possono essere posizionate su due livelli: questo sterilizzerà immediatamente 16 lattine. Quando si regola la temperatura, tenere presente che, poiché l'aria calda viene mantenuta nella parte superiore, non è consigliabile lasciare permanentemente acceso il riscaldatore superiore. Se ciò viene fatto, dopo un po 'di tempo lo strato superiore di aria si riscalda fino a una temperatura di 130 ° C e superiore, e quello inferiore - solo a 70 ° C. In questo caso, la fila superiore di lattine da mezzo litro verrà surriscaldata e la parte inferiore non sarà sufficientemente riscaldata. Per evitare ciò, accendi entrambi i dispositivi di riscaldamento contemporaneamente e dopo 20-30 minuti spegni il dispositivo superiore, lasciando acceso solo quello inferiore. Se è necessario sterilizzare lattine da mezzo litro installate su due livelli, accendere prima il dispositivo superiore per 20-30 minuti, quindi spegnerlo e continuare il riscaldamento per 5-10 minuti, accendendo il dispositivo inferiore. Per determinare in modo più preciso il tempo, nel processo di sterilizzazione del primo lotto di lattine, 20 minuti dopo aver spento il dispositivo inferiore, rimuovere una lattina dal forno, aprirla rapidamente, misurare la temperatura del suo contenuto e valutarne le condizioni. A seconda dell'altezza della temperatura, della consistenza del cibo in scatola e dell'aspetto del frutto, procedere come segue. Se la temperatura nel vaso è inferiore a 70 ° C, accendere il dispositivo inferiore per 15-20 minuti, altrimenti il ​​pezzo non sarà completamente sterilizzato; se la temperatura è superiore a 70 ° C, prestare attenzione alle condizioni dei frutti (loro durezza e aspetto generale) e decidere quanto dovrebbe essere lunga l'ulteriore sterilizzazione. Dopo aver determinato la temperatura del contenuto della lattina, ricoprirla il prima possibile e rimetterla nel forno per almeno 20 minuti.

Fai attenzione! Ricorda che il processo di regolazione della temperatura in un forno elettrico dipende dal numero di lattine e dal tipo di cibo in scatola. Più lattine vengono sterilizzate, più a lungo viene acceso il dispositivo di riscaldamento inferiore. E tieni presente che i frutti e le bacche che vengono rapidamente bolliti non sterilizzano a lungo e, al termine del processo di sterilizzazione, vengono lasciati in un forno spento fino a quando non sono completamente raffreddati.

Fai attenzione! Quando si sterilizza frutta in umido e altri cibi in scatola con un ripieno, utilizzare un barattolo d'acqua coperto con un coperchio o carta pergamena (barattolo di controllo) per controllare la temperatura, posizionandolo nel forno con barattoli riempiti. Dato che l'acqua si riscalda più velocemente del versamento, è possibile determinare la temperatura nel barattolo con la composta senza rimuoverla dal forno. Dopo aver misurato la temperatura dell'acqua nella banca di controllo, devi solo fare semplici calcoli, in base al fatto che la temperatura nelle banche con composta in questo momento sarà inferiore di circa 5 ° C.

Istruzioni dettagliate per la sterilizzazione

Prima di trattare il corpo, è necessario preparare il burro. Come sterilizzare correttamente l'olio per bambini? Tutto è estremamente semplice:

  1. Versare l'acqua in una pentola di medie dimensioni;
  2. Riempiamo il contenitore di vetro con olio. Farà un barattolo o una bottiglia;
  3. Coprire il fondo della padella con un panno di cotone o una garza piegata in più strati. Ciò eviterà la rottura del contenitore di vetro;
  4. Metti una ciotola di olio in una padella con acqua fredda. Se si abbassa il bicchiere a caldo, potrebbe esplodere. Non è necessario coprire con un coperchio;
  5. Riscaldiamo l'acqua, portando a ebollizione. L'olio si riscalda allo stesso tempo;
  6. Ci assicuriamo che l'olio stesso non bolle. Altrimenti, potrebbe incendiarsi;
  7. La durata del processo di sterilizzazione è di circa 20 minuti;
  8. Mentre l'acqua bolle, l'olio deve essere mescolato. Usa un cucchiaio o un bastoncino di legno;
  9. Rabboccare l'acqua evaporata. Il suo livello dovrebbe essere 1-2 cm in più rispetto all'olio.

A cosa serve l'olio?

L'assistenza quotidiana per il neonato include il trattamento delle pieghe. In questi luoghi, il dermatite da pannolino appare più spesso, perché è caldo e umido. Quando il bambino si muove attivamente, l'attrito può danneggiare la pelle delicata, causando infiammazione e arrossamento.

Pertanto, lubrificiamo il neonato con olio. In primo luogo, dietro le orecchie, quindi elaboriamo le pieghe del collo, scendiamo verso l'ascia ascellare, quindi passiamo alle pieghe del gomito e alle piccole pieghe sui palmi delle mani. Elaboriamo le gambe dal basso verso l'alto, iniziando con le dita e spostandoci gradualmente verso le articolazioni della caviglia. Ricorda di lubrificare sotto le ginocchia e nelle pieghe inguinali.

Non esagerare con l'olio. Certo, idrata perfettamente, ma il suo uso troppo frequente priva la pelle della capacità di "respirare", il che è anche un male. Pertanto, lo usiamo senza fanatismo, con moderazione e quando necessario.

Perché in casa un prodotto sterilizzato?

Per i bambini, puoi prendere petrolato, girasole o olio d'oliva. Sono utilizzati per diversi scopi:

  • per massaggio;
  • eliminare la pelle secca (15-20 gocce in poca acqua per il bagno);
  • per il trattamento delle rughe sulla pelle per prevenire l'eruzione da pannolino.

Il massaggio viene eseguito con movimenti leggeri. È necessario applicare olio sul palmo della mano e accarezzare le briciole di mani, gambe, pancia, schiena.

Le pieghe vengono elaborate in modo che non vi siano dermatite da pannolino. Questi luoghi sono umidi e caldi. Inoltre, l'attrito si verifica quando il bambino sta attivamente rombando. L'infiammazione dovrebbe essere prevenuta. A quali aree dovresti prestare attenzione?

  • dietro le orecchie;
  • pieghe sul collo;
  • ascelle;
  • curve a gomito;
  • palme;
  • tra le dita dei piedi;
  • sotto le ginocchia;
  • pieghe inguinali.

Non è necessario coprire l'intero corpo con un quotidiano grasso. I pori devono respirare. Ricorda che lo zelo extra in questa materia non è il benvenuto..

Verdura o negozio?

Il criterio principale per la scelta dell'olio è la sua tolleranza da parte del bambino e l'adeguatezza dell'acquisto.

Oggi ci sono molti mezzi per prendersi cura dei bambini. Tali cosmetici per bambini sono generalmente standardizzati; sono ipoallergenici e appositamente adattati per l'uso nell'infanzia. Acquistare cosmetici di marchi famosi è facile. Tuttavia, anche il farmaco più avanzato e ipoallergenico in singoli casi può causare irritazione alla pelle. Ad esempio, può essere utilizzato per la lubrificazione e il normale olio vegetale, girasole o oliva. Ha diversi vantaggi:

  • risparmia costi finanziari;
  • non provoca allergie;
  • non contiene fragranze e altri composti chimici;
  • è possibile sterilizzare l'olio.

Perché bollire

Lo fanno solo per la sterilizzazione. Tuttavia, molte madri dubitano della convenienza di tali azioni, e questo è abbastanza logico. Il fatto è che l'olio è usato per uso esterno e non per uso interno. Inoltre, sarebbe giusto non mettere le briciole nel mondo "sterile", perché la vita reale non implica tali condizioni.

Ma se hai ancora deciso di bollirlo, questa è una tua scelta personale e non c'è nulla di criminale in questo. È importante solo imparare come eseguire correttamente questa procedura.

Come farlo

Il consiglio di far bollire l'olio non significa che dovrebbe bollire in bolle, come l'acqua normale. Il nostro obiettivo è sterilizzarlo e per questo è sufficiente riscaldarsi a bagnomaria.


L'acqua deve bollire, non il contenuto

Per bollire correttamente, avrai bisogno del burro che hai scelto, una grande pentola, un contenitore per l'ebollizione (è adatto un barattolo di vetro).

  1. Versa dell'acqua in una pentola capiente. Versa una piccola quantità di olio in un barattolo o una bottiglia di vetro e mettilo in una padella. Il cotone può essere messo sul fondo della padella. Servirà come una specie di strato e previene il verificarsi di crepe nella banca. Il barattolo di olio dovrebbe riscaldarsi gradualmente. Non mettere il contenitore in acqua già bollente.
  2. Metti la pentola sul gas e porta l'acqua ad ebollizione, dopodiché il fuoco dovrebbe essere ridotto. Si consiglia di bollire da 5 minuti (minimo) a 30 (massimo). In questo caso, solo l'acqua dovrebbe bollire, ma l'olio viene sterilizzato per riscaldamento.
  3. Dopo il tempo specificato, è possibile rimuovere il contenitore con olio dall'acqua e lasciarlo raffreddare. Raffreddare a temperatura ambiente, quindi ruotare il coperchio e pulire in un luogo buio e fresco.

L'olio non deve bollire, altrimenti si accenderà. Per evitare questo, facciamo un bagno d'acqua. In caso di accensione, non tentare di spegnere l'incendio con acqua. Nella migliore delle ipotesi, l'esperimento terminerà con una macchia nera sul soffitto. Il contenitore con il liquido che brucia è coperto con un coperchio di ferro dalla padella, rimuovendo così l'accesso di ossigeno. Senza ossigeno che brucia, la fiamma si spegne all'istante.

Tempo di sterilizzazione del prodotto petrolifero

Molte madri preferiscono sterilizzare l'olio per liberarlo da possibili batteri nocivi. Ciò non è sempre giustificato, poiché il neonato non vive in condizioni sterili e incontra costantemente vari microrganismi. Inoltre, questo prodotto non viene utilizzato internamente, ma viene applicato sulla pelle. Tuttavia, la maggior parte dei genitori ritiene che sia meglio riscaldare l'olio prima di usarlo..

Quindi, hai deciso di far bollire l'olio. L'intervallo di tempo durante il quale il prodotto deve essere processato va dai 5 ai 30 minuti, non di più. Tuttavia, vale la pena considerare che non puoi semplicemente versare l'olio vegetale nella padella, metterlo sul fuoco e calcine. In questo caso, il prodotto petrolifero brucerà e le sue proprietà benefiche andranno perse. Inoltre, in caso di esposizione prolungata a temperature elevate, il prodotto oleoso può incendiarsi..

Affinché l'olio conservi tutte le sue vitamine e i suoi minerali, dovrebbe essere bollito a bagnomaria.

Data di scadenza

Dopo il trattamento termico, l'olio bollito è considerato sterile solo per poche ore. Quindi, se si desidera utilizzare olio sterile per il neonato, si consiglia di fare una piccola porzione e ripetere questa procedura se necessario.

In ogni caso, tutto ciò che viene fatto dalle mani di una madre premurosa per un neonato, trasmette il suo amore e la sua tenerezza al proprio bambino. Pertanto, decidi di utilizzare olio vegetale, bollito a casa o acquistato, a te la scelta.

Oggi acquistare un prodotto industriale per bambini in un negozio non è un problema. Tuttavia, ci sono madri che preferiscono la provata strada della nonna: bollire l'olio da soli. Quindi diventa sterile e ideale per la cura delle pieghe di un neonato.

I prodotti del negozio per bambini sono apprezzati in ogni modo dai produttori, ma molto spesso nella loro composizione ci sono componenti aggiuntivi, profumi e fragranze che possono essere la causa di un'allergia in un bambino. A volte le briciole hanno una reazione anche a un prodotto ipoallergenico. Con olio sterilizzato, un tale problema non si presenterà sicuramente..

La pelle del neonato è molto delicata, l'olio correttamente selezionato fornirà una cura delicata e morbida. Contiene utili sostanze biologicamente attive, acidi grassi, vitamine ed è un ossidante naturale naturale. Molti pediatri consigliano ancora la prima volta di trattare la pelle sensibile di un bambino in questo modo e raccomandano di sterilizzare l'olio a casa. Quindi la mamma può essere completamente fiduciosa nel prodotto ricevuto..

Come sterilizzare l'olio per bambini: tutti i segreti

I bambini spesso soffrono di pelle secca, questo mette a disagio il bambino e la madre. Gli oli aiuteranno a risolvere rapidamente questo problema e oggi ti diremo quali sono i migliori da usare..

Oli vegetali per neonati: benefici

Certo, puoi comprare una crema, ma perché dovresti usare prodotti artificiali con additivi? Gli oli saranno un eccellente sostituto di creme e lozioni x. Sono assorbiti nella pelle del bambino il più profondamente e rapidamente possibile, quindi non ci sono segni di grasso su di esso. Inoltre interagiscono bene con il corpo dei bambini, non causano allergie e irritazioni..

Ti piacerà il nostro articolo Le migliori creme per pannolini

Come scegliere l'olio per un neonato?

Prima di acquistarlo, è necessario prestare attenzione alla sua composizione, non deve contenere conservanti o additivi chimici. Se l'etichetta dice che contiene formaldeidi, coloranti, aromi artificiali, lauril solfato di sodio, triclosan e parabeni, in nessun caso non acquistare il prodotto!

Inoltre, l'olio dovrebbe essere inodore e, se presente, indica che contiene fragranze e possono provocare allergie. Sull'etichetta dovrebbe essere scritto che il prodotto è ipoallergenico, poiché i bambini reagiscono bruscamente alla composizione.

I migliori oli per neonati

Quindi quale tipo di olio è meglio scegliere? Uno dei più utili e convenienti è l'olivo, puoi usarlo nella sua forma pura, può anche far parte dei prodotti per la cura del bambino. Nutre perfettamente e fornisce idratazione alla pelle delicata..

L'olio di pesca eliminerà l'irritazione e il rossore, allevia la secchezza e aiuta con la dermatite.

Non hai la possibilità di acquistare olio d'oliva o persiano? Girasole per aiutarti: ha un prezzo accessibile e un'alta efficienza, si consiglia di utilizzare non raffinato. Sono adatti anche olio di mais, olio di semi di lino, calendula.

Come sterilizzare l'olio per i bambini

Al fine di prevenire gli effetti dei batteri sul corpo e garantire l'idratazione della pelle, è necessario sterilizzare il prodotto, dopo la procedura rimarranno solo sostanze utili.

Per fare questo, è necessario risciacquare il contenitore di vetro con acqua e soda. Per distruggere i batteri, sciacquare il vaso con acqua bollente 2-3 volte e attendere che si raffreddi. Ora riempilo con 250-300 ml del tuo olio vegetale preferito e mettilo in una padella con un fondo spesso. Versa dell'acqua in modo che la riempia per 2/3.

Tutto, puoi metterlo sul fuoco minimo e lasciarlo riscaldare per 30-40 minuti. Trascorso questo tempo, rimuovere il contenitore di vetro e lasciarlo raffreddare. Conservare il prodotto in un luogo buio e per evitare l'esposizione all'ossigeno e ai microbi dannosi, assicurarsi di coprirlo con un coperchio.

Olio vegetale sterile (sterile) per neonati: consigli

  • Per evitare il surriscaldamento del barattolo, si consiglia di mettere una garza piegata in diversi strati sotto di esso. A causa del fatto che il fondo della padella diventa molto caldo, sulla riva potrebbero apparire delle crepe.
  • Si consiglia di mescolarlo periodicamente con una spatola di legno
  • Se l'acqua è bollita, aggiungila nella padella
  • Utilizzare l'olio solo dopo che si è completamente raffreddato.
  • In nessun caso non sterilizzare nel microonde, distrugge tutti i nutrienti presenti nell'olio.
  • La sterilizzazione non dovrebbe durare più di 30-40 minuti, quando questo indicatore viene superato, tutti i nutrienti vengono distrutti.
  • Ti consigliamo di eseguire la procedura con una piccola quantità di olio, perché dopo pochi giorni perde le sue proprietà e dovrai fare una nuova porzione.
  • Assicurarsi che l'acqua dalla padella non penetri nell'olio, ciò può causare ustioni. Anche se questo accade, non farti prendere dal panico: non è necessario utilizzare nuovo olio, l'acqua evapora rapidamente dalla sua superficie.

Speriamo che i nostri consigli ti siano stati utili e ora sai come eseguire correttamente la procedura. Prima di utilizzare il prodotto, assicurati di controllare se il bambino è allergico ad esso - lubrifica una piccola area della pelle con esso e se dopo 15-20 minuti non compaiono arrossamenti o macchie, puoi usare tranquillamente l'olio.

Rivista online per donne Delafe.ru - tutto sulla maternità

Come far bollire l'olio da solo

Per la cura di un neonato, è più adatta l'oliva del primo girasole spremuto a freddo o non raffinato.

Per sterilizzare l'olio, avrai bisogno di una grande pentola, un barattolo di vetro e l'olio stesso. Dovrebbe bollire a bagnomaria:

  1. Versa dell'acqua in una pentola e versa l'olio in un barattolo di vetro. Metti un panno sul fondo della padella e mettici sopra un barattolo. Ciò è necessario affinché i contenitori di vetro non si rompano durante il processo di sterilizzazione. Non puoi mettere il barattolo in acqua bollente, il riscaldamento dovrebbe avvenire gradualmente.
  2. La padella viene data alle fiamme e portata a ebollizione. Successivamente, il fuoco viene rimosso al minimo. Quindi, fai bollire l'olio per 5-30 minuti. La sterilizzazione viene effettuata riscaldando, solo l'acqua deve bollire. Se l'olio bolle, si accenderà, questo non dovrebbe essere permesso. Quando si accende, è necessario chiudere la padella con un coperchio, rimuovendo così il flusso d'aria, quindi il fuoco si spegnerà presto. Non estinguere l'olio con acqua, potrebbero verificarsi reazioni chimiche ed esplosione..
  3. Quindi il prodotto sterilizzato deve essere raffreddato a temperatura ambiente, chiuso e conservato in un luogo buio. È tutto pronto.

Preparazione dell'olio sterile

Prima di usare qualsiasi mezzo per prendersi cura dei bambini, dovrebbero assolutamente essere controllati per una reazione allergica. Una goccia di fondi dovrebbe essere applicata sulla pelle del bambino e seguire la reazione durante il giorno. La pelle arrossata o la comparsa di un'eruzione cutanea è un segno di allergia, il che significa che non è possibile utilizzare questo strumento.

Controlliamo la qualità

Tutti gli oli devono essere sterilizzati prima dell'uso. Un normale olio acquistato, anche vegetale, non può essere applicato sulla pelle dei bambini.

Puoi produrre olio per neonati da olio di oliva o di lino di alta qualità della prima estrazione. Alcuni usano olio di girasole non raffinato, anche se i pediatri lo trovano più grossolano. Come contenitori, avrai bisogno di barattoli con tappi di piccolo volume o piccole bottiglie di vetro. Questo contenitore deve essere preparato preliminarmente: calcinato o sterilizzato in un bagno di vapore.

Processo di sterilizzazione

Come viene eseguito il processo di ebollizione? Avrai bisogno di olio, un barattolo di vetro e una grande pentola. La sterilizzazione avviene a bagnomaria nel modo seguente:

  • La padella è piena d'acqua. Il prodotto viene versato nel barattolo per la sterilizzazione. Il fondo della padella è coperto da un panno, sopra è collocata una lattina. Questo articolo è necessario per evitare la rottura del barattolo durante l'ebollizione. Il barattolo deve essere riscaldato gradualmente, quindi non puoi immediatamente metterlo in acqua bollente.
  • Una pentola con un barattolo viene posta sul fuoco sopra un fuoco forte. Quando l'acqua bolle, il fuoco dovrebbe essere ridotto al minimo. Quanto tempo dovrebbe pastorizzare? Bollire il contenuto del barattolo per 5-30 minuti. Assicurarsi che bolle solo l'acqua. I semi di lino bolliti o l'olio d'oliva possono incendiarsi. In questo caso, coprire innanzitutto la padella con un coperchio, in modo che l'aria cesserà di fluire e il fuoco si spegnerà. Non spegnere mai l'olio con acqua. Questo è irto di una reazione chimica seguita da un'esplosione..
  • Il prodotto sterilizzato deve essere completamente raffreddato a temperatura ambiente, chiudere il barattolo con un coperchio e conservare in un luogo buio.

La sterilità del prodotto bollito dura solo poche ore. Pertanto, se si desidera trattare le rughe del bambino con un'opzione sterile, è meglio sterilizzarlo in piccole porzioni e, se necessario, ripetere nuovamente questa procedura.

Come usare olio sterilizzato

L'olio nella cura di un neonato può essere utilizzato nei seguenti casi:

  • Possono lubrificare le croste sulla testa del bambino, quindi passeranno più velocemente.
  • Affronta la delicata pelle del bambino..
  • Usalo per pulire il naso e le orecchie del bambino..
  • Sono bravi a trattare le pieghe della pelle del neonato per prevenire l'eruzione da pannolino.
  • Aiuterà a rimuovere il restante lubrificante generico sulla pelle del bambino.

Ma non usare l'olio troppo spesso, ma solo se necessario. Forma un film sulla pelle del bambino, che, sebbene sia protettivo, ma non consente il passaggio dell'aria. L'olio per bambini dovrebbe essere nell'arsenale di prodotti per la cura del bambino. La mamma decide se scegliere un negozio o sterilizzarlo da solo..

Nelle farmacie e nei negozi specializzati per bambini viene presentato un gran numero di vari prodotti per la cura della pelle delicata e sensibile di un neonato. Ma i loro additivi e sapori possono causare irritazione alla pelle. Pertanto, l'olio cucinato in casa è il prodotto per la cura più sicuro e collaudato da anni. Per prendersi cura delle briciole, del girasole o dell'olio d'oliva della prima estrazione è adatto. I barattoli in cui verrà conservato l'olio sterile sono meglio scelti in piccole dimensioni con coperchi a tenuta. Devono essere accuratamente lavati e sterilizzati. Quindi mettere a raffreddare su un panno morbido senza pelucchi. Un asciugamano per waffle è adatto a questo..

L'acqua viene versata nella padella in modo che il barattolo di olio si nasconda di 2/3. In fondo metti un reticolo speciale, una garza o un foglio di cartone. Ciò proteggerà il vaso da un forte surriscaldamento, che può portare alla sua rottura. La pentola viene messa a fuoco e l'acqua viene leggermente riscaldata. Non dovrebbe essere troppo caldo, altrimenti il ​​barattolo potrebbe scoppiare.

In barattoli pre-preparati, l'olio viene versato a metà del volume. Immergili in una padella in modo che il livello dell'acqua sia 2‒3 cm più alto del livello dell'olio nel vaso. Il vaso non deve essere chiuso, se all'improvviso l'acqua entra nell'olio, evaporerà rapidamente.

Di tanto in tanto, è necessario mescolare l'olio con un bastoncino di legno per scaldarlo uniformemente. L'intero processo di sterilizzazione non richiede più di 30 minuti.

Al termine della sterilizzazione, rimuovere con cura il barattolo di olio sterile e lasciarlo raffreddare. Dopo che l'olio si è raffreddato, può essere utilizzato per lo scopo previsto. L'olio sterile è ben conservato, per questo il barattolo è ben chiuso con un coperchio e messo in un luogo buio.

La pelle del neonato è secca, quindi richiede cure particolari e idratanti. L'olio vegetale è un buon idratante naturale. Dopo aver eseguito le procedure igieniche, devono lubrificare con cura tutte le pieghe sul corpo del bambino. L'olio ha una proprietà antisettica, elimina l'infiammazione, quindi funge da buon strumento per il trattamento e la prevenzione dell'eruzione da pannolino.

L'olio vegetale sterile può essere usato per pulire la testa del bambino dalle croste del "latte". E a volte puoi anche pulire la regione inguinale del neonato quando cambi i pannolini. L'olio deterge bene e non secca la pelle..

Ma non esagerare con l'uso di olio sterile per prendersi cura del bambino. Un film d'olio che previene la traspirazione può causare sudorazione e portare a una perdita di controllo della temperatura..

È necessario prepararsi in anticipo per la nascita del bambino per godersi ogni minuto di tempo trascorso insieme.

Olio di olivello spinoso

La portata dell'olio di olivello spinoso è molto ampia. È attivamente utilizzato come mezzo per alleviare l'infiammazione e curare le ferite. È un campione nel contenuto di vitamine. Per i bambini nati di recente, questo tipo di olio viene utilizzato non solo come preventivo, ma anche come agente terapeutico.

In caso di ustioni, con gravi danni alla pelle, ferite che sono difficili da guarire, nonché in presenza di piaghe da decubito, l'olio di olivello spinoso sarà una medicina eccellente. In precedenza, la pelle deve essere trattata con un disinfettante, ad esempio una soluzione di permanganato di potassio (5%) o furatsilinom (1 compressa per 100 ml).

Quindi la garza viene piegata in 6 strati e inumidita con olio, quindi copre l'area danneggiata. Blocca la benda con una benda. La procedura deve essere eseguita quotidianamente. Quando l'area e la natura del danno sono piccole, ad esempio crepe nelle labbra o dermatite da pannolino nei neonati, lubrificare le aree danneggiate 1-2 volte al giorno senza usare un impacco.

La stomatite da bambini è perfettamente trattata con olio di olivello spinoso, anche con gravi danni alla cavità orale. Per il trattamento, il farmaco viene applicato su tutte le aree mucose danneggiate dopo aver mangiato. La lubrificazione è necessaria fino a 4 volte al giorno. È possibile utilizzare questo strumento dal momento della nascita, dopo aver condotto un test preliminare per una reazione allergica. Per controllare una goccia di olio, applicare sull'ascella o sull'avambraccio e monitorare la reazione per un giorno.

Ti offriamo di familiarizzare con Come piegare una sciarpa nella tasca della giacca

Trattamento della rinite

Per prevenire la formazione di croste secche nel naso, specialmente con la rinite atrofica e protratta esistente, è anche possibile con l'aiuto dell'olio di olivello spinoso. La sua capacità di alleviare l'infiammazione e uccidere i germi svolgerà un ruolo importante in questa materia. L'olio viene instillato nel naso 2 gocce 3 volte al giorno. Il corso del trattamento dura da 3 a 10 giorni. Approvato per l'uso nei bambini di età superiore a 1 anno.

Up