logo

La gravidanza non è solo la nascita e lo sviluppo di una nuova vita, ma anche la sua costruzione, il che significa che una futura madre non può fare a meno dei "materiali da costruzione". Solo il calcio aiuterà a rafforzare le ossa e la cartilagine del bambino: il principale "materiale da costruzione" per il sistema muscoloscheletrico del bambino. La prevalenza del calcio è il quinto elemento nella crosta terrestre. L'elemento fa due cose utili contemporaneamente: protegge il nascituro dal rachitismo e la mamma dallo stress e dalle allergie e allo stesso tempo neutralizza le conseguenze di una cattiva ecologia. Inoltre, il calcio aiuta la futura mamma a mantenere i denti, evitare i crampi e anche - riduce il rischio di aborto spontaneo e parto prematuro, riduce la perdita di sangue durante il parto.

È il calcio - l'elemento più importante per il lavoro dei muscoli e degli organi muscolari - il cuore o l'utero. Se al corpo mancava il calcio, il parto non sarà in grado di passare normalmente. Dopo tutto, è Ca che contribuisce al normale funzionamento del sistema di coagulazione del sangue e al pieno funzionamento dei reni. Aiuta la digestione e la funzione renale. Colpisce la divisione cellulare, il processo di fecondazione, è di grande importanza nello sviluppo embrionale e nella coagulazione del sangue.

Come scoprire che al corpo manca il calcio?

Crampi alle gambe, unghie brutte e fragili, capelli a malapena vivi, desquamazione della pelle, secchezza sono i primi sintomi di una mancanza di calcio. Ma tutto ciò non indica affatto la disattenzione della futura madre per la sua salute. In effetti, una donna su cinque in gravidanza manifesta sintomi di carenza negli ultimi mesi di gravidanza. Nei bambini nati da madri con carenza di calcio, il rachitismo è molto più comune - una malattia che interrompe la crescita e lo sviluppo osseo e porta a deformità scheletriche.

Questo prezioso elemento manca, di regola, per coloro che peccano con il cibo che interferisce con l'assorbimento del calcio e contribuisce alla sua perdita. Questi sono dolci, pane bianco, semola, pasta. Aggiungeremo a questa lista il caffè preferito di tutti, cacao, crusca, spinaci, piatti grassi e salati, bevande gassate.

La fame di calcio si trova più spesso nelle bionde, nei fumatori e in coloro che si muovono un po '(perché il calcio sia assorbito dal sistema osseo, è necessario lavorare con i muscoli!), O, al contrario, esagerare con l'attività fisica.

Quanto calcio è necessario per le donne in gravidanza?

Il fabbisogno giornaliero di calcio durante la gravidanza è di 1500 mg. Ma il feto "prende" il suo, a seconda del grado di maturazione: nel primo trimestre di gravidanza, 2-3 mg al giorno vengono erogati al feto, nel terzo - durante la formazione dello scheletro - 100-150 volte di più: fino a 250-300 mg al giorno. Il calcio aiuta non solo ossa e denti, ma forma anche tutti i tessuti del corpo, comprese le cellule nervose, gli organi interni, il tessuto connettivo, gli occhi, la pelle, i capelli e le unghie.

Calcio per donne in gravidanza. Che è meglio in compresse, tariffa giornaliera al giorno, quali farmaci, cibo

Uno dei componenti importanti per le donne in gravidanza è il calcio, che è necessario non solo per il corso favorevole della gravidanza, ma anche per il pieno sviluppo del nascituro. Durante il periodo di gestazione, la norma del calcio al giorno per una donna aumenta di 1,5-2 volte, il che indica la necessità di ulteriori fonti per l'ingresso di un microelemento nel corpo.

Il ruolo dell'elemento traccia

Il calcio svolge un ruolo importante nel corpo ed è coinvolto in molti processi fisiologici e biochimici della cellula, nonché:

    • è un componente strutturale di ossa e denti;
    • partecipa al processo di coagulazione del sangue;
    • migliora la conduttività delle fibre nervose;
  • partecipa alla riduzione del colesterolo;
  • regola l'attività del cuore;
  • influenza la permeabilità delle membrane cellulari, aumentandola.

Il corpo di una donna durante la gravidanza ha bisogno di un maggiore apporto di calcio, perché è questo elemento chimico che è coinvolto nella formazione del sistema muscolo-scheletrico del feto.

Cos'altro è il ruolo del calcio durante la gravidanza:

  • Il calcio per le donne in gravidanza (la norma al giorno aumenta di 2 volte con il portamento del feto) è necessario per rafforzare lo scheletro di una donna che sperimenta un carico maggiore man mano che il nascituro cresce.
  • Il pieno funzionamento del sistema nervoso durante la gravidanza è possibile solo se c'è una quantità sufficiente di calcio nel corpo, poiché influenza la velocità degli impulsi tra le cellule nervose.
  • L'elemento chimico elimina la tensione eccessiva nel tessuto muscolare durante l'attività fisica attiva, prevenendo così lo sviluppo di crampi e ipertonicità uterina.
  • Poiché il calcio partecipa attivamente alla coagulazione del sangue, la sua normale concentrazione nell'organismo aiuta a evitare emorragie durante il travaglio.
  • Un calcio adeguato nel corpo della donna durante la gravidanza allevierà il suo deterioramento delle condizioni di unghie, denti e capelli.

La norma del calcio nel sangue di una donna incinta va da 2,15 a 2,5 mmol / L. Un'adeguata assunzione dell'elemento aiuterà ad aumentare gli indicatori non solo mangiando cibo, ma anche preparazioni speciali contenenti calcio.

È scientificamente provato che la forma di citrato di calcio viene assorbita meglio, cioè la combinazione di calcio con un sale di acido citrico. La vitamina D, che può essere assunta separatamente o come parte di preparati contenenti calcio, aiuta anche a migliorare la digeribilità dell'elemento..

Tariffa giornaliera

La norma giornaliera del calcio per una giovane donna in età riproduttiva è di 1-1,2 g al giorno. La quantità di calcio necessaria per il normale funzionamento del corpo della donna aumenta durante la gravidanza. Il tasso giornaliero di micronutrienti è di 1,5 g al giorno per una donna nel 1 ° trimestre di gravidanza. Per il pieno sviluppo del feto durante questo periodo, ha bisogno di fino a 10 mg al giorno.

A partire dal secondo trimestre, gli indicatori aumentano a 1,8 g, poiché durante il periodo di crescita e formazione attiva, il feto avrà bisogno di circa 300 mg di calcio al giorno.

Segni ed effetti della carenza di calcio

La mancanza di calcio nel corpo di una donna incinta porta a conseguenze negative. L'assunzione di oligoelementi insufficienti influisce sul benessere della futura mamma.

I seguenti sintomi indicano una mancanza di calcio:

  • aumento della sensibilità dei denti dovuta all'assottigliamento dello smalto;
  • gengive sanguinanti;
  • stanchezza e sensazione di debolezza;
  • crampi agli arti, soprattutto di notte;
  • deterioramento della qualità di unghie e capelli;
  • stato emotivo instabile;
  • la manifestazione del dolore nella regione pelvica e nella colonna vertebrale;
  • intorpidimento delle dita.

Altre manifestazioni di carenza di calcio includono una diminuzione delle funzioni protettive del corpo, che si manifesta con frequenti raffreddori o malattie infettive. Una carenza di micronutrienti influisce sul funzionamento del cuore, pertanto è possibile osservare un battito cardiaco irregolare anche dopo uno sforzo fisico minore.

Rischi per il bambino

La carenza di calcio colpisce non solo il corpo di una donna incinta, ma il feto emergente.

Poiché l'elemento in tracce è alla base della posa del sistema scheletrico, il nascituro può sperimentare un ritardo dello sviluppo che provoca rachitismo e patologie scheletriche. In futuro, ciò influenzerà il tasso di crescita eccessiva della “fontanella”, la dentizione e l'attività motoria del bambino.

Altre conseguenze includono:

  • compromissione della funzione cerebrale;
  • anomalie neurologiche;
  • malfunzionamento del sistema circolatorio.

Queste patologie possono essere congenite o manifeste in qualsiasi fase dello sviluppo del bambino. I bambini con carenza di calcio spesso ingrassano lentamente, hanno un'immunità indebolita, iniziano a gattonare e camminare molto più tardi dei loro coetanei.

Controindicazioni e possibili reazioni avverse nelle donne in gravidanza

Nonostante l'importante ruolo del calcio nel corpo di una donna incinta, l'assunzione di farmaci contenenti un elemento ha alcune controindicazioni ed effetti collaterali.

È vietato assumere farmaci contenenti calcio nei casi:

  • intolleranza ai componenti;
  • un eccesso esistente di calcio;
  • la presenza di una tendenza a formare coaguli di sangue;
  • aterosclerosi;
  • la presenza di patologie associate a disturbi emorragici;
  • carenza di vitamina D..

L'assunzione prolungata di calcio può provocare i seguenti effetti collaterali:

  • disturbi del ritmo cardiaco;
  • segni di intossicazione;
  • reazioni allergiche sotto forma di orticaria;
  • la comparsa di edema;
  • formazione di calcoli renali o delle vie biliari.

Il pericolo di eccesso di offerta

Il calcio per le donne in gravidanza (la norma al giorno varia da 1500 a 1800 mg) in caso di sovrabbondanza può anche portare a conseguenze negative. L'eccessivo accumulo di calcio nel corpo è chiamato "ipercalcemia" e questa patologia è piuttosto rara.

Le persone con disturbi metabolici, la presenza di insufficienza renale e le donne durante la gravidanza cadono nella zona di rischio:

Le conseguenze di un eccesso di calcio per il corpo di una donna incinta.
  • Un aumento del carico sugli organi del sistema urinario;
  • rischio di calcoli renali;
  • deterioramento del sistema cardiovascolare;
  • appetito alterato;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • costipazione frequente.;
  • disordini neurologici.
Le conseguenze dell'ipercalcemia per il feto.
  • Indurimento precoce delle ossa e conseguente ritardo dello sviluppo del bambino;
  • aumento della pressione intracranica;
  • anomalie neurologiche;
  • crescita eccessiva precoce della "fontanella"

Terapia farmacologica

Per eliminare l'ipocalcemia, vengono utilizzati 3 gruppi di farmaci:

  • monopreparazioni (contengono da 200 a 500 mg di un microelemento in 1 etichetta);
  • fondi combinati che combinano calcio con vitamina D e minerali (il contenuto di calcio varia da 300 a 400 mg in 1 tabella);
  • complessi vitaminici.

A causa del fatto che il calcio puro non viene assorbito dall'organismo, i farmacisti hanno sviluppato combinazioni speciali di combinazione dell'elemento con altre sostanze (sali).

Esistono 4 forme più popolari di rilascio di farmaci con calcio, ognuna delle quali ha una propria percentuale di digeribilità dell'elemento chimico:

Modulo per il rilascioLa percentuale di digeribilità
Gluconato di calcio3-5%
Lattato di calciomeno del 3%
Carbonato di calcio15-20%
Citrato di calcio40-50%

Pertanto, la preferenza dovrebbe essere data ai preparati contenenti carbonato di calcio e citrato di calcio. Quando si sceglie significa ricostituire una quantità insufficiente di Ca2 +, vale la pena prestare attenzione al grado di digeribilità dei componenti nell'intestino. Scientificamente dimostrato che il citrato di calcio è meglio assorbito rispetto ad altri tipi di sali..

Inoltre, il citrato di calcio è indicato per l'uso nelle donne inclini a sviluppare l'urolitiasi. Poiché i preparati basati su questo tipo di sale promuovono l'alcalinizzazione delle urine, riducendo così il rischio di formazione di calcoli.

Il mercato farmaceutico offre una vasta selezione di singoli farmaci che garantiscono il mantenimento della quantità richiesta di calcio nel corpo di una donna incinta.

I più popolari e sicuri sono:

  • Il calcio Sandoz Forte è una compressa effervescente. La composizione include 2 sali: lattogluconato e carbonato, che consentono al minerale osseo di essere assorbito dal corpo. È necessario prendere mezzi su 1 targa sciolta in 200 ml di acqua calda.
  • Calcio gluconato - compresse per somministrazione orale. Regime posologico: 1-3 g da 2 a 3 volte al giorno.
  • La vitacalcina è un carbonato di calcio sotto forma di compresse masticabili o compresse effervescenti per preparare una soluzione. È attivamente utilizzato durante i periodi di maggiore necessità di un oligoelemento durante la gravidanza, nonché durante l'allattamento. Per ricostituire il corpo con calcio, è necessario assumere 0,25-1 g di farmaco, lavati con 2 bicchieri d'acqua, 2-3 volte al giorno. Con l'uso a lungo termine, si raccomanda di monitorare la concentrazione di Ca2 + mediante esami del sangue e delle urine.

Il calcio per le donne in gravidanza (la norma al giorno aiuta a evitare lo sviluppo degli effetti negativi dell'ipocalcemia) è disponibile anche sotto forma di preparati combinati contenenti vitamina D, poiché aiuta l'assorbimento di Ca2 + da parte del corpo, nonché le vitamine A, E, B.

Calcio D3 NycomedCarbonato di calcio in combinazione con vitamina D. Regola il livello di calcio e fosforo nel corpo e contribuisce a:
  • aumentare la densità ossea;
  • prevenire l'aumento della quantità di ormone che provoca la lisciviazione del calcio dalle ossa.

La presenza di vitamina D nella composizione migliora l'assorbimento di Ca2 + nell'intestino.

Prendi 1 compressa. 2 volte al giorno, masticando o sciogliendo con il cibo. Durata del trattamento da 4-6 settimane.
Calcemin AdvanceCalcio citrato e carbonato di calcio in combinazione con vitamina D, magnesio, zinco, rame, manganese e boro. Durante la gravidanza, l'uso del farmaco deve essere concordato con il medico curante.Prendi il farmaco all'interno con un pasto di 1 compressa. Una volta al giorno. Durata del trattamento - 4-6 settimane.
Vitrum D3 calcioCombinazione carbonato di calcio e vitamina D.

  • regola il metabolismo del calcio e del fosforo;
  • riempie le riserve di calcio;
  • prende parte alla mineralizzazione dei denti.
Prendi 1 compressa. 2 volte al giorno Per una migliore digeribilità dei componenti, assumere la pillola con il cibo.
Calcio marinoCarbonato di calcio in compresse, in combinazione con vitamina C e minerali: potassio, magnesio, fosforo, zinco, rame. È usato per prevenire la carie e le malattie delle malattie cardiovascolari, nonché durante la gravidanza e l'allattamento per ricostituire il calcio nel corpo.Prendi 1-2 compresse 2-3 volte al giorno. La durata del corso è di 30 giorni, dopodiché prendono una pausa di 7 giorni. Il numero di corsi non è limitato.
OsteokeaPreparato combinato contenente carbonato di calcio, vitamina D, magnesio e zinco. Partecipa alla regolazione del metabolismo del fosforo-calcio.Utilizzare 1-2 compresse prima o durante i pasti 2 volte al giorno. La durata dell'ammissione è determinata individualmente.

Vitamine con calcio

Il calcio per le donne in gravidanza (la norma al giorno non deve superare gli indicatori accettabili, poiché esiste il rischio di sviluppare ipercalcemia) fa parte di complessi vitaminici contenenti un gran numero di altri micro e macro elementi.

I più popolari sono:

  • Elevit Pronatal - contiene 125 mg di calcio in una compressa. È anche una fonte di sostanze così importanti come acido folico, magnesio, fosforo, ferro, zinco, vitamine A e B. I multivitaminici prendono 1 tabella. 1 volta al giorno per tutta la gravidanza.
  • Vitrum Prenatal Forte è un preparato multivitaminico con minerali contenenti 200 mg di calcio in 1 tabella. La composizione del prodotto include anche betacarotene, vitamine del gruppo B, acido folico. È necessario prendere 1 tabella. un giorno dopo un pasto con abbondante acqua.
  • L'alfabeto è un complesso vitaminico e minerale bilanciato. Contiene 250 mg di calcio in 1 tabella. È usato come profilassi dell'ipovitaminosi. Per ottenere l'effetto desiderato, prendi 1 tabella. al giorno.
  • Centrum Materna è un complesso multivitaminico contenente calcio, beta-carotene, vitamina C, biotina e acido folico. Appartiene al gruppo di additivi biologicamente attivi. Metodo di applicazione: 1 compressa al giorno. La durata dell'ammissione è determinata individualmente.
  • Lonopan con calcio è un complesso vitaminico sviluppato per le donne durante la gravidanza. Contiene minerali, vitamine, estratti vegetali e ortofosfato di calcio. È necessario assumere 6 compresse al giorno: 2 compresse di colore verde al mattino e 4 compresse di colore bianco a cena.

Rifornimento della norma con prodotti

Il calcio per le donne in gravidanza nella quantità richiesta può provenire dal cibo. A condizione che l'elemento traccia sia sufficientemente digeribile, la norma di Ca2 + al giorno viene raggiunta esclusivamente attraverso l'uso di alimenti ricchi di calcio. Tutti i prodotti contenenti un oligoelemento possono essere divisi in 2 gruppi: origine vegetale e animale.

I prodotti di origine animale includono:

  • prodotti lattiero-caseari e lattiero-caseari: latte, ricotta, kefir, yogurt, formaggio, yogurt.
  • varietà di pesci grassi: sgombro, salmone, aringhe, sardine;
  • uova di gallina e quaglia;
Il calcio per le donne in gravidanza nella quantità richiesta può provenire dal cibo

I prodotti a base di latte acido hanno il più alto contenuto di calcio e si distinguono per la migliore assimilazione dell'elemento, dovuta alla presenza di vitamina D nella composizione. Se una donna soffre di carenza di lattosio e non tollera il latte di vacca, i prodotti a base di latte acido devono essere sostituiti con alimenti di origine vegetale.

Tuttavia, potrebbe essere necessario assumere ulteriori farmaci con calcio, a causa del fatto che i prodotti a base di erbe potrebbero non compensare la mancanza di minerali nel corpo.

I prodotti vegetali includono:

  • sedano;
  • cachi;
  • mele
  • legumi: fagioli, piselli, ceci;
  • verdure: prezzemolo, cipolla, rucola;
  • carota;
  • cachi;
  • cavolo.

Alto contenuto di Ca2 + noci e semi:

Quando si compila un menu per eliminare l'ipocalcemia, è importante prestare attenzione al contenuto di calcio in 100 g di ciascun prodotto specifico e, sulla base di questi dati, costruire una dieta quotidiana.

Ad una velocità di 1.500 mg / die per una donna incinta, per una quantità sufficiente di calcio, durante il giorno una donna deve usare:

  1. Circa 250 g di ricotta. 100 g di ricotta a basso contenuto di grassi contiene 100 mg di calcio. È possibile utilizzare il prodotto nella sua forma pura, nonché in cheesecake e casseruole di ricotta. E può essere combinato con panna acida, che contiene anche un oligoelemento - 95 mg per 100 g.
  2. Un bicchiere di latte. 100 ml di un prodotto lattiero-caseario contengono 120 mg di un microelemento. Quando si sceglie il latte, è necessario prestare attenzione al contenuto di grassi del prodotto: il contenuto di calcio nel latte è del 2,5% il contenuto di grassi è superiore rispetto al latte del 3,2%.
  3. Circa 30 g di formaggio a pasta dura. 100 g di prodotto a base di latte fermentato contengono 600-700 mg di calcio.
  4. 1-2 mele fresche. Può essere consumato in forma pura o combinato come insalata con carote, che è anche ricco di calcio (51 mg per 100 g). Per aumentare il volume dell'elemento traccia che fa parte della verdura, si consiglia di bere succo di carota appena spremuto.
  5. 1-2 uova di gallina - circa 60 mg di calcio per 100 g di prodotto.
  6. Verdure nella composizione di insalate di verdure, nonché semi di girasole e di sesamo. Per condire insalate, puoi usare olio di sesamo (970 mg di calcio per 100 ml).

Il menu di esempio presentato può essere regolato introducendo nuovi prodotti o riducendo il volume di alcuni di essi. È importante capire che la preparazione della dieta è un passaggio cruciale, la cui trascuratezza può portare sia a una diminuzione del livello di calcio nel corpo, sia a un aumento della sua concentrazione.

Cosa impedisce l'assorbimento del calcio

La quantità di calcio che entra nel corpo di una donna incinta dipende dal grado di digeribilità dell'elemento traccia, che è influenzato da molti fattori.

Il deterioramento dell'assimilazione di Ca2 + provoca:

  • consumo eccessivo di bevande gassate che creano un ambiente alcalino nello stomaco e influenzano l'assorbimento del calcio nell'intestino;
  • assunzione parallela di oligoelementi aggiuntivi, in particolare ferro e zinco;
  • prendendo diuretici nelle donne che soffrono di gestosi e malattie del sistema urinario;
  • l'uso di tè, caffè e cacao in grandi volumi riduce il grado di assorbimento e ha un effetto diuretico;
  • l'abuso di fumo, in cui il cadmio contenuto nel fumo di tabacco, se ingerito in grandi quantità, sostituisce il calcio e ne riduce la concentrazione nel corpo.

Il calcio, necessario per il corpo delle donne in gravidanza, può essere consumato sotto forma di farmaci o il volume del microelemento può essere regolato mediante una dieta speciale. Indipendentemente dalla modalità di assunzione di Ca2 +, è importante osservare la norma microelemento al giorno per evitare lo sviluppo di ipo o ipercalcemia.

Una carenza o un'eccessiva assunzione di calcio nel corpo di una futura madre influenzerà negativamente la formazione del feto e può portare alla formazione di molte patologie.

Design dell'articolo: Svetlana Ovsyanikova

Video sull'argomento: assunzione di calcio durante la gravidanza

Perché hai bisogno di calcio durante la gravidanza:

Il problema del calcio durante la gravidanza, come componente per la normale maturazione del feto

Come capire che al corpo manca il calcio

Una carenza di calcio deve essere diagnosticata da un medico. Ma è molto probabile che tu sia a rischio se:

  • Distinto da eccessiva magrezza
  • Mancanza di appetito
  • Dormi male
  • Fumo
  • Sperimentare dolori articolari
  • Notare il deterioramento di capelli, unghie e denti

Una donna incinta deve eliminare la carenza di calcio il più presto possibile, poiché la carenza influirà negativamente sia su di lei che sul feto.

Chi ha maggiori probabilità di avere carenza di calcio?

Il livello di calcio durante la gravidanza dipende principalmente dall'alimentazione della futura mamma. Le donne che non controllano ciò che mangiano, in quale quantità, provocano loro stessi una carenza di questo importante elemento nel loro corpo.

In effetti, alcuni prodotti interferiscono con il normale assorbimento del calcio e contribuiscono persino alla sua escrezione. Questo caffè, bevande gassate, pasta, dolci, tutti i tipi di pasticceria, piatti grassi, piccanti, piccanti, spinaci.

Gli studi dimostrano che la carenza di calcio viene spesso diagnosticata nelle bionde e nelle donne fumatrici. Un altro motivo può essere uno stile di vita sedentario e viceversa: un'eccessiva attività fisica.

Calcio durante la gravidanza - assunzione giornaliera

Il nostro corpo contiene due tipi di calcio: ionizzato (libero) e legato alle proteine. È considerato normale se il calcio ionizzato nel sangue rappresenta almeno il 45%. Per un medico, la percentuale di calcio libero è un indicatore informativo. Con l'aiuto del quale è possibile identificare una serie di malattie, confermare o confutare una diagnosi precedente.

Il fabbisogno giornaliero medio di calcio per un adulto è di 1000 mg. Il calcio durante la gravidanza e l'allattamento viene consumato più attivamente dal corpo e la dose aumenta a 1300 - 1500 mg.

Il calcio durante la gravidanza è particolarmente necessario nel secondo trimestre. Verso la 20a settimana inizia la formazione attiva delle ossa fetali. La norma del calcio al giorno durante questo periodo è di 1500 mg. Alla fine del terzo trimestre, l'assunzione di calcio dovrebbe essere ridotta per prevenire un'eccessiva ossificazione delle ossa del cranio nel feto, questo influisce sull'adattamento della testa al passaggio attraverso il canale del parto.

Se traduciamo questi milligrammi oscuri in prodotti ordinari, otteniamo il seguente rapporto:

  • 100 g di ricotta a basso contenuto di grassi contiene 300 mg di calcio, per una norma quotidiana, è necessario mangiare 400-450 grammi
  • un bicchiere di latte - 300 mg, 1 litro al giorno
  • 30 g di formaggio a pasta dura - 250 mg, 150 grammi.

Non diremo che non puoi mangiare così tanto al giorno, ma per questo devi amare davvero i prodotti lattiero-caseari. E così dovrai mangiare non una volta, e giorno dopo giorno, l'intero periodo di gravidanza e allattamento.

È anche importante capire che non basta solo mangiare cibi ricchi di calcio, è necessario che sia assorbito dall'organismo.

La vitamina D contribuisce all'assorbimento del calcio (viene prodotta a seguito dell'esposizione alla luce solare), ma prendere il sole durante la gravidanza non è molto utile e non abbiamo molti giorni di sole, soprattutto in inverno.

La tabella seguente mostra il contenuto di calcio di vari alimenti.

ProdottiContenuto di calcio in mg per 100 g
Verdure
insalata83
Cavolo60
Sedano240
Arco60
fagioli40
Olive77
Pane
pane di segale60
Pane integraletrenta
Frutta e noci
arancia35
Mele Secche45
Fichi57
Albicocche secche170
uva passa56
Mandorla254
arachide70
Sesamo1150
Semi di zucca60
Semi di girasole100
Pesce e carne
Stoccafisso3000
Sardine in scatola con ossa350
Pesce bollito20-30
Manzo20-30

Maggiori informazioni su come mangiare per una futura madre nell'articolo "Nutrizione durante la gravidanza: sull'importanza di vitamine e minerali".

Il ruolo del calcio nel corpo umano

Il calcio è una macrocellula che fornisce forza alle ossa e ai denti umani. Quasi il 99% del calcio è concentrato nelle ossa sotto forma di sali fosforici. Questa macrocellula svolge anche una funzione regolatoria: è responsabile della trasmissione degli impulsi nervosi. Il normale funzionamento del sistema nervoso richiede un livello costante di calcio nel sangue. Con una mancanza di calcio, il corpo prenderà la quantità necessaria di sostanza minerale dalle ossa per ripristinare la sua concentrazione nel sangue.

Il calcio svolge altre importanti funzioni:

  • regola il lavoro del cuore;
  • fornisce una normale coagulazione del sangue;
  • rafforza le pareti dei vasi sanguigni;
  • partecipa alla regolazione della pressione sanguigna e del colesterolo;
  • normalizza il metabolismo dei carboidrati.

Per il normale funzionamento di tutti gli organi e sistemi, il livello di calcio nel sangue non deve essere inferiore a 2,2 mmol / l, un valore inferiore indicherà una carenza di questa macrocellula.

Un po 'di struttura ossea

Sappiamo tutti che il calcio è necessario per formare uno scheletro forte. Ma il calcio ha bisogno di una base per il fissaggio, come una bobina di filo. Il collagene ha un ruolo: una proteina molto forte che costituisce la base di molti tessuti del corpo, inclusi tendini, cartilagine e pelle..

La sintesi di collagene è impossibile senza minerali osteotropici: zinco, rame, manganese, boro. Perché questa lezione di chimica, chiedi? È tutto semplice! Per la formazione di ossa sane, il calcio da solo non è sufficiente; devono essere presi numerosi altri elementi.

Tutto il complesso necessario contiene Calcemin. Contiene minerali coinvolti nella sintesi di collagene, calcio e vitamina D3.

Il calcio durante la gravidanza è importante e il corpo ne segnalerà la mancanza. Se una donna sente se stessa, il desiderio di mangiare formaggio, ricotta e talvolta gesso dovrebbe portare all'assunzione di preparati contenenti calcio!

Quali farmaci possono essere assunti dalle donne in gravidanza

Se una donna che ha notato sintomi sospetti, ne parla immediatamente al suo medico, allora prescriverà farmaci con calcio (se la ragione è la mancanza di questo elemento).

Quasi tutte le aziende farmaceutiche producono compresse di calcio per donne in gravidanza, sia in forma pura che come parte di complessi vitaminici. Molto spesso, questo elemento è combinato con la vitamina D, poiché è necessario per l'assorbimento del calcio. Senza vitamina D, il calcio non sarà completamente assorbito..

Ecologia, situazioni stressanti costanti e fast food sono la ragione per cui una donna incinta non può procurarsi la quantità necessaria di vitamine con il cibo.

Ha bisogno di cure regolari che compensino la mancanza di calcio e altri oligoelementi. Come assumere calcio durante la gravidanza, il ginecologo dovrebbe spiegare.

I farmaci raccomandati per le future mamme sono divisi in gruppi:

  • monopreparazioni (nella loro composizione ci sono solo sali di calcio);
  • prodotti combinati contenenti non solo calcio e vitamina D, ma molti altri elementi utili;
  • preparazioni multivitaminiche.

Al fine di prevenire lo sviluppo di una malattia come l'osteoporosi, a una donna incinta vengono prescritti singoli farmaci o agenti combinati. Molto spesso, i medici raccomandano di prendere il calcio D3 NICOMED.

In 1 compressa di questo farmaco contiene 500 mg di calcio (un terzo della quantità richiesta al giorno). Metodo di applicazione - 1 compressa 2 volte al giorno. Questo strumento non provoca reazioni avverse. È venduto in qualsiasi farmacia a un prezzo accessibile ed è ideale per le future mamme..

Altre compresse di calcio popolari per le donne in gravidanza sono il calcio Sandoz Forte e il calcio.

Il dosaggio e la durata del corso per ciascun rimedio sono selezionati individualmente e solo da un medico. È impossibile per una donna decidere autonomamente di iniziare a prendere qualsiasi farmaco durante la gravidanza. Ciò può danneggiare sia lei che il nascituro..

Alcune donne sono tenute sotto stretto controllo; devono assumere regolarmente l'urina per determinare la quantità di calcio che eliminano dai loro corpi. Sulla base dei risultati dell'analisi, il medico decide se aumentare o ridurre il dosaggio del farmaco.

Le donne che hanno la tendenza a formare calcoli nel sistema urinario devono bere molti liquidi durante l'assunzione di farmaci contenenti calcio.

Calcio e allattamento

La futura mamma sa quanto sia importante monitorare la sua dieta e assumere vitamine. Ma quanto spesso una donna che ritorna dall'ospedale si concentra completamente sul bambino e si prende cura di se stessa su base residua.

Non devi dimenticare di te stesso! Almeno per il desiderio di mantenere la salute!

Ricordiamo che il contenuto di una serie di sostanze nel latte materno è costante. Ciò significa che con un'assunzione insufficiente di cibo, saranno lavati via dal corpo della madre e la donna potrebbe soffrire. Il calcio è solo uno di questi elementi. Maggiori informazioni sull'articolo "In che modo la nutrizione di una madre che allatta influisce sui componenti del latte materno".

Gli studi dimostrano che nei primi sei mesi di allattamento, una madre che allatta perde il 5% di calcio dal tessuto osseo. L'allattamento accelera il metabolismo delle ossa. Se durante questo periodo una donna non riceverà calcio nella quantità di cui ha bisogno, le sue ossa diventeranno fragili. Il rischio di "fare" una frattura aumenterà significativamente anche con una leggera caduta. Ma questo è uno stadio estremo. Innanzitutto, le unghie iniziano a rompersi e staccarsi, i capelli diventano opachi. Si verificheranno dolori articolari, carie e crampi. Se noti sintomi simili a casa, agisci!

Il tasso giornaliero di calcio per l'allattamento al seno dovrebbe essere di 1500 mg. È importante che una madre che allatta osservi il principio del ragionevole equilibrio e non superi il dosaggio raccomandato di calcio. L'uso eccessivo di esso porta all'ipercalcemia. I suoi sintomi: affaticamento eccessivo, sonnolenza, depressione, a volte ipercalcemia possono causare ipertensione e aritmia.

È ragionevole apportare modifiche dietetiche e integrazioni di calcio durante l'allattamento sotto la supervisione di un medico.

Norme per il 2o trimestre

Il cibo dovrebbe essere vario e ricco di calcio.

La dose giornaliera di un importante oligoelemento per le gestanti supera il valore normale per le donne non in posizione. Il calcio è necessario per due - mamma e bambino. Quando si trasporta un bambino, vengono attivate le funzioni responsabili del massimo assorbimento dei nutrienti. Ca, attraversando il tratto digestivo, viene assorbito molto meglio di prima del concepimento. Attraverso il flusso sanguigno uteroplacentare, l'elemento entra nel bambino.

All'inizio della gestazione al giorno, sono richiesti da 1,2 a 1,8 g dell'elemento traccia. Inoltre, solo 10 mg vengono assunti dal bambino. A partire dalla 12a settimana, c'è una crescita attiva del feto, la formazione del suo apparato muscolare e osseo, lo sviluppo di organi, sistemi. Da questo periodo, la necessità di "materiale da costruzione" è aumentata in modo significativo. Nel secondo trimestre, il feto dovrebbe ricevere ogni giorno 300 mg di un elemento importante. Tutto il resto va ai bisogni della mamma. Con gravidanze multiple, gli indicatori aumentano: è importante fornire la giusta quantità di microelemento a tutti i bambini.

Diagnostica

Per determinare l'ipo- o ipercalcemia, è sufficiente un esame del sangue biochimico. Poiché viene sempre superato durante la gravidanza, la patologia viene solitamente rilevata in modo tempestivo.

Se c'è dolore alle ossa, il medico può prescrivere densitometria. Questo è uno studio che può valutare le condizioni ossee e rilevare l'osteoporosi..

Prestare attenzione anche ai sintomi specifici della carenza di calcio:

  • convulsioni (principalmente di notte);
  • dolori alle ossa;
  • carie;
  • emicranie frequenti;
  • pelle secca e screpolata;
  • capelli opachi;
  • unghie esfolianti;
  • parestesia (sensazione di gattonare);
  • ipersensibilità al freddo;
  • crampi muscolari;
  • nervosismo, irritabilità, instabilità emotiva;
  • gengive sanguinanti;
  • sensibilità allo smalto dei denti;
  • cardiopalmus.

La carenza di calcio di solito si sviluppa gradualmente e non si possono osservare sintomi specifici..

Ciò che impedisce e aiuta l'assorbimento del calcio dagli alimenti

Vale la pena chiarire che le cifre presentate sopra sono inaccurate, poiché il corpo non assume tutto il calcio. Ad esempio, un adulto riceverà solo il 15% di oligoelementi dal latte di mucca quando un bambino riceverà il 50%. La ragione di ciò è uno stile di vita. Ci sono fattori che interferiscono e aiutano l'assorbimento dei minerali..

I fattori che interferiscono con l'assorbimento del calcio nel corpo sono i seguenti:

  • dolce acqua frizzante, dolci;
  • alimenti ricchi di magnesio, ferro, zinco e fosforo;
  • eccesso o carenza di grasso, il rapporto calcio / grasso dovrebbe essere 1: 100;
  • alcool, nicotina ed energia;
  • cacao, caffè, tè, cioccolato;
  • alimenti ricchi di acido ossalico (acetosa, barbabietole, spinaci, rabarbaro);
  • Pane bianco;
  • farina d'avena e semola a causa del contenuto di fitina.

Questo oligoelemento è assorbito meglio in prossimità di vitamina D e fosforo. Pertanto, durante la gravidanza è:

  • camminare di più al sole, in questo caso, il corpo stesso produce vitamina D;
  • mangiare pesce e pesce fegato;
  • fare esercizi leggeri;
  • consumare prodotti lattiero-caseari fermentati, poiché contengono lattosio, che aiuta l'adozione di un microelemento da parte dell'organismo;
  • mangiare cipolle e aglio, contengono zolfo, che aiuta anche l'assorbimento.

Seguendo tutti i suggerimenti, puoi massimizzare l'assunzione di minerali nel corpo durante la gravidanza. Ma ci sono momenti in cui l'assimilazione dipende dalla fisiologia di una persona, ad esempio le bionde fragili sono inclini all'osteoporosi.

Come assumere droghe con calcio, quanto devi bere?

Prima di usare i preparati di calcio, è importante familiarizzare con le istruzioni e il regime di dosaggio prescritti dal medico. Di norma, sono prescritti da 20-28 a 35 settimane di gravidanza. Con una mancanza di minerali nel corpo femminile, il medico può decidere di prescrivere il calcio in una data precedente. L'uso del farmaco nell'ultimo mese del terzo trimestre può portare a un'ossificazione prematura della testa del feto, che creerà difficoltà durante il parto e provocherà rotture del canale del parto.

LEGGI ANCHE: vitamine "Elevit": istruzioni per l'uso

Per quanto tempo una donna incinta dovrebbe bere integratori di calcio? Se non ci sono altri consigli del medico, vengono bevuti per un mese. Le compresse vengono assunte ai pasti, lavate con mezzo bicchiere d'acqua o latte. Molteplicità di applicazione - 2-3 volte al giorno, a seconda di quanto indicato nelle istruzioni per l'uso.

Durante l'utilizzo dei fondi, tenere presente che non tutti gli oligoelementi possono interagire efficacemente tra loro. È auspicabile che l'uso del calcio vada di pari passo con l'assunzione di vitamina D3, per la quale sono stati sviluppati complessi speciali. Le vitamine C e B12 contribuiscono anche ad un migliore assorbimento del calcio..

Il calcio e il ferro hanno una scarsa compatibilità: interferiscono con il corretto assorbimento reciproco. Tra l'uso di droghe dovrebbe richiedere 2 ore, per rifiutare di prenderne anche solo una non è necessario. Lassativi e diuretici devono anche essere presi con cautela (vedi anche: le donne in gravidanza possono usare compresse di diuretici?). Se la futura mamma prende antibiotici, devi avvertire il medico di questo. Ad esempio, il calcio indebolisce l'effetto delle tetracicline. Qualsiasi combinazione di preparati di calcio con altri medicinali (in particolare lassativi e diuretici) deve essere discussa anche con il medico..

Il pericolo di eccesso di offerta

Alcune donne in gravidanza pensano che il calcio possa essere accumulato "in riserva" e bevono droghe in modo incontrollabile. Ma una sovrabbondanza della sostanza è anche pericolosa. Se c'è troppo elemento, si deposita nella placenta. Tali depositi sono chiamati calcificazioni. Impediscono ai nutrienti di raggiungere il feto. Di conseguenza, patologia intrauterina. I depositi sono un onere aggiuntivo per i reni della mamma. Un eccesso di oligoelementi può causare la formazione di calcoli, sabbia e altri problemi del sistema urinario.

L'ipercalcemia provoca lo sviluppo di patologie delle ossa craniche del feto. Se il minerale arriverà in grandi quantità, la fontanella potrebbe chiudersi prematuramente. Ciò comporta problemi durante il parto: sorgono difficoltà durante il passaggio del canale del parto e aumentano i rischi di lesioni. Le nascite complesse possono essere fatali.

Per evitare gravi problemi associati a una carenza o sovrabbondanza di Ca, questo indicatore nelle donne in gravidanza viene monitorato: viene eseguita un'analisi regolare del fluido sanguigno. È particolarmente importante monitorare la concentrazione dell'elemento nel plasma a partire dal secondo trimestre di gravidanza. Una futura mamma ha bisogno di ascoltare i segnali del corpo, rivolgersi a uno specialista in tempo e seguire le sue istruzioni. Questa è la chiave per la nascita di briciole sane.

Video utili sui benefici del calcio durante la gravidanza

Basato su materiali mama66.ru

Ogni donna sa che un'acuta carenza di calcio durante la gravidanza può influire negativamente non solo sulla sua salute, ma anche sullo sviluppo del bambino. È il calcio che funge da base per il tessuto osseo, nonché per i capelli e i denti, ed è direttamente coinvolto nel funzionamento del sistema cardiovascolare e nervoso. Un oligoelemento così prezioso come il calcio è semplicemente necessario per il corretto e completo sviluppo di tutti i sistemi, i tessuti e gli organi di un bambino.

Sarà abbastanza facile determinare autonomamente la mancanza di calcio nel corpo, poiché iniziano a comparire segni caratteristici:

  • c'è una maggiore fragilità delle unghie, iniziano a esfoliare fortemente;
  • peggiora nettamente e notevolmente le condizioni dei denti, mentre può svilupparsi una malattia così spiacevole come la carie;
  • i capelli diventano molto secchi e fragili, appare opacità, la punta inizia a tagliarsi intensamente e può svilupparsi un'intensa perdita di capelli;
  • nel secondo e terzo trimestre di gravidanza possono comparire gravi crampi ai muscoli del polpaccio.

Vale la pena ricordare che la massima quantità di calcio nel corpo umano proviene da prodotti che includono questo prezioso oligoelemento e dovrebbero essere inclusi nella dieta quotidiana.

Pertanto, durante la gravidanza, è necessario diversificare la dieta con fegato di merluzzo, poiché contiene non solo calcio, ma anche fosforo, magnesio, vitamina D. Dovresti anche mangiare regolarmente pesce, uova, olio di pesce, cavolo, pane di segale, prezzemolo, sedano, ribes, fragole, noci e ciliegie.

Calcio per donne in gravidanza + luce solare = prevenzione dell'osteoporosi

Per prevenire la malattia, una donna incinta ha bisogno non solo di calcio, ma anche di vitamina D - senza di essa, il corpo non è semplicemente in grado di assorbire un prezioso oligoelemento.

Di conseguenza, tutto accade secondo lo schema che abbiamo già descritto: il calcio viene rimosso dal tessuto osseo, lo scheletro si assottiglia e la donna affronterà frequenti lesioni e fratture in futuro.

Per ottenere la dose necessaria di vitamina (circa 200 unità internazionali), assicurati di fare una passeggiata, anche se un po ', ma ogni giorno. Un soggiorno di 10-15 minuti all'aria aperta stimola la produzione della quantità necessaria di vitamina D nel corpo; non è per niente che si chiama anche solare. Oltre a camminare, è molto utile bere latte fortificato - soia o normale.

Altre fonti di vitamina D sono fegato di merluzzo, tuorlo d'uovo, salmone, sardine, aringhe.

Vale la pena iniziare a prendersi cura dell'assunzione della quantità necessaria di calcio nel corpo fin dai primi giorni di gravidanza. Regolarmente, o meglio, ogni giorno sul tuo tavolo dovrebbero essere latte acido, latte, formaggio a pasta dura a basso contenuto di grassi e ricotta, pane di segale, frutta e legumi. E gradualmente, mangiando regolarmente e correttamente, creerai nel tuo corpo una scorta di calcio, che è così utile per il tuo bambino nel terzo trimestre di gravidanza.

Ma ricorda che tutto dovrebbe essere con moderazione. Cioè, non è necessario mangiare chilogrammi di prodotti contenenti calcio. L'eccesso di calcio nel corpo può creare un vero problema sotto forma di calcoli renali, compromissione del funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni. L'eccesso di calcio nel corpo può portare a uno scarso assorbimento di magnesio, un elemento così importante per il normale funzionamento delle cellule muscolari e nervose..

Una dieta equilibrata, uno stile di vita sano, riposo e sonno adeguati: queste sono le cose che assicureranno il normale corso della gravidanza, la salute della mamma e del suo bambino.

L'uso del calcio in gravidanza

Una carenza di determinate sostanze nel corpo di una donna incinta è un pericolo non solo per la madre, ma anche per il feto. Il corretto sviluppo del bambino nell'utero di una donna è possibile solo con l'assunzione completa di tutte le sostanze necessarie per la sua crescita e la formazione di sistemi di organi.

La carenza di calcio nelle donne in gravidanza è un problema comune che può complicare il normale corso del periodo gestazionale e del parto. Questa condizione richiede una correzione tempestiva, soprattutto se è stata rilevata durante la gravidanza. A scopo preventivo, il medico può prescrivere preparati di calcio che aiuteranno a mantenere un livello normale di questo macronutriente..

Il ruolo del calcio nel corpo di una donna incinta

Il calcio è un macronutriente essenziale per il corpo di qualsiasi persona. Svolge una serie di importanti funzioni:

Partecipazione alla sintesi di sostanze biologicamente attive (ormoni peptidici, neurotrasmettitori).

Regolazione della coagulazione del sangue.

Partecipazione alla segnalazione cellulare - Gli ioni calcio vengono rilasciati durante la stimolazione dei recettori sulla superficie cellulare e trasmettono un segnale di attivazione alle molecole proteiche.

Regolazione della formazione e della distruzione ossea (insieme alla vitamina D).

Contribuire alla riduzione delle fibre muscolari.

Questo è solo un piccolo elenco dei motivi per cui questo elemento macro è necessario nel corpo. Il calcio per le donne in gravidanza è necessario per il normale sviluppo del feto e dei singoli sistemi del suo corpo: muscoloscheletrico, endocrino, circolatorio.

Recentemente, è stata dimostrata la relazione tra carenza di calcio nel corpo e probabilità di sviluppare varie complicanze della gravidanza. Ciò è particolarmente vero per la preeclampsia e l'eclampsia, condizioni terribili che possono verificarsi nel periodo gestazionale di una donna. L'assunzione giornaliera di calcio può prevenire il complesso di sintomi causato dalla gestosi, che include:

1 aumento della pressione sanguigna.

2 Escrezione proteica urinaria.

3 Convulsioni clonico-toniche generalizzate.

4 Gonfiore dei tessuti molli.

In genere, in una donna in buona salute all'inizio della gravidanza, la pressione sanguigna diminuisce, quindi aumenta gradualmente verso la fine del periodo gestazionale. Violare questo equilibrio tra malattia della madre o del feto, gravidanza multipla, cattiva alimentazione. Il calcio durante la gravidanza, proveniente dall'esterno, impedisce lo sviluppo dell'ipertensione arteriosa nelle donne, quindi l'OMS lo raccomanda come profilassi 2.

Prevenzione e trattamento della carenza di calcio

Il modo più semplice per prevenire l'ipocalcemia è usare cibi arricchiti con calcio, incluso artificialmente. Questi includono prodotti lattiero-caseari fermentati e formaggi, pesce grasso, noci, cereali ed erbe. Ma a volte la correzione della dieta per il corpo non è sufficiente, quindi diventa rilevante la domanda su quale calcio può essere bevuto durante la gravidanza.

Quando bere calcio durante la gravidanza, il medico decide individualmente. L'accettazione dei farmaci è consentita dal momento della pianificazione della gravidanza e prima della nascita. Di norma, i medici aderiscono al regime di prescrizione dalla 20a settimana di gravidanza e, nel caso di fattori di rischio, l'ammissione dovrebbe iniziare dal momento della gravidanza.

La risposta alla domanda se il calcio può essere incinta non può essere universale per tutti. La decisione sulla necessità di utilizzare preparazioni di calcio durante la gravidanza viene presa dal medico dopo aver esaminato la donna e valutato i bisogni e i rischi individuali.

Per le donne la cui dieta è sufficientemente arricchita da questo elemento, i preparati di calcio di solito non sono prescritti. In caso di rischio di ipocalcemia (malattie croniche, disturbi digestivi e di assorbimento, gravidanza multipla), si consiglia l'assunzione di calcio profilattico.

Anche le discussioni su quale calcio è meglio - in compresse, in polvere, come parte di vitamine complesse - sono anche argomento di discussione. Puoi fare affidamento sulle preferenze individuali, ma è necessario prendere in considerazione diversi fattori quando si decide quale calcio bere durante la gravidanza:

  • Se il farmaco è in polvere, esiste il rischio di un errore nel calcolo del dosaggio. Pertanto, se non è possibile ogni volta misurare accuratamente la giusta quantità, è necessario scegliere le forme di dosaggio.
  • Quando si assumono preparazioni complesse con calcio, il contenuto di questo elemento può essere inferiore all'assunzione giornaliera raccomandata. Per compensare questo inconveniente, è necessario assumere diverse compresse e in questo caso esiste la possibilità di superare i dosaggi consentiti di altri oligoelementi.

Calcemin è una preparazione combinata contenente calcio, vitamina D e numerosi altri elementi (boro, rame, zinco, manganese), necessari per una donna incinta durante la gestazione. È disponibile in compresse e viene assunto due volte al giorno. Calcemin è usato sia per la prevenzione che per ricostituire la carenza di calcio esistente.

Come assumere calcio durante la gravidanza dipende dal farmaco specifico: alcuni produttori raccomandano di masticare o deglutire le compresse intere, altri producono forme solubili in acqua e spesso si possono aggiungere miscele in polvere a pasti o bevande pronti. Prima dell'uso, è necessario leggere le istruzioni per il farmaco.

Di norma, si consiglia di assumere preparati di calcio con il cibo, come l'aumento della produzione di succo gastrico influisce favorevolmente sul suo assorbimento. La cosa principale nel regime è la regolarità. Per sviluppare un'abitudine e non perdere una dose, si consiglia di assumere preparati di calcio alla stessa ora del giorno.