logo

Il contenuto del pannolino nei bambini è oggetto di attenta attenzione materna. Kakushki di diversi colori provoca uno stupore e una sensazione di giusta rabbia nelle madri che presumibilmente non ha salvato la bambina, le ha dato qualcosa da bere, nutrire e avvelenare. Perché le feci verdi nei neonati sono principalmente associate a infezione o disbiosi. E poche persone sanno che un bambino sano e attivo con un buon appetito ha il diritto di fare la cacca di qualsiasi colore. Ma ci sono eccezioni a tutte le regole. Questo è ciò di cui parleremo.

Cosa dovrebbe essere normale

Questa famigerata norma non ti dirà un singolo pediatra. Idealmente, le feci dovrebbero essere gialle e molli con un odore leggermente aspro, questo è anche descritto nei libri di medicina. In effetti, il colore delle feci dipende da molti indicatori. E dal metodo di alimentazione (al seno, artificiale o misto) e dalla composizione del latte di una madre che allatta, da ciò che ha mangiato. Anche dall'ambiente: le feci nel pannolino del bambino si ossidano nell'aria e acquisiscono un colore giallo-verde o verde dal ferro presente in esso.

E nei primi due o tre giorni dopo la nascita, le feci del neonato sono di colore verde scuro o nero, questo lascia il meconio originale, che consiste di liquido amniotico, particelle di bile e muco, cellule epiteliali. In questo caso, non dovresti farti prendere dal panico, significa solo che l'intestino del bambino è perfettamente funzionante e, di norma, dopo una settimana le feci iniziano ad acquisire il solito colore - dal giallo chiaro alla senape. Pertanto, il bambino ha il diritto a qualsiasi sedia in molte tonalità. Sono permesse anche le feci con schizzi e grumi, solo se ciò non influisce sul suo benessere e sviluppo.

Perché un bambino ha feci verdi su HB

Se la cacca verde nel bambino non ti consente di dormire sonni tranquilli, puoi cercare e analizzare le cause dell'aspetto delle feci verdi. Un bambino che è completamente in HB non ne ha molti.

Molti bambini subito dopo la nascita hanno un ittero fisiologico. La bilirubina che lascia il corpo macchia le feci del bambino in verde. Di solito, con la dovuta cura, la bilirubina viene escreta dal corpo di una piccola dopo 2-3 settimane. E gradualmente la sedia acquisisce la solita tonalità.

La dieta della mamma durante l'allattamento può anche influenzare il colore verde delle feci. Se la dieta di una donna che allatta contiene principalmente alimenti vegetali (cetrioli, cavoli, broccoli), c'è da meravigliarsi se le feci dei bambini siano apparse macchie verdi? Ed è necessario che la mamma riveda il suo menu se il bambino è allegro e allegro - la domanda è piuttosto retorica.

Ma non dimenticare che la cacca verde a volte segnala una reazione allergica a un prodotto. Questo disturbo è di solito accompagnato da ansia, arrossamento e un'eruzione cutanea sulle guance e sul papa. Tutti questi sono segni di un'allergia alimentare..

C'è un'altra curiosa opinione che una sedia con macchie verdi e grumi compaia se il bambino sta risucchiando male, più grasso e latte nutriente. Cioè l'equilibrio del consumo di cibi grassi e non grassi è disturbato. Per il bambino, tale latte è un pasto sostanzioso, mentre il latte anteriore è meno oleoso, funge da bevanda. Pertanto, se per qualche motivo il bambino mangia solo latte anteriore, le feci acquisiscono un colore verde.

Verdi nei bambini con alimentazione mista e artificiale

Se un bambino sta vivendo feci verdi con l'alimentazione artificiale, forse la madre dovrebbe riconsiderare la dieta del bambino. Ciò può accadere a causa di un cambiamento nella miscela adattata, a causa dell'uso di antibiotici o integratori di ferro. E se allo stesso tempo usano una miscela arricchita con ferro, allora il colore verde delle feci è garantito.

Inoltre, le miscele artificiali ipoallergeniche con una completa scomposizione delle proteine ​​della mucca durante l'assimilazione danno sempre una feci di colore marrone-verde. Se in tutto il resto, ad eccezione del colore della sedia, la miscela si adatta, quindi cambiarla è inappropriato.

È importante lavare e sterilizzare i biberon molto prima di ogni poppata per evitare l'infezione intestinale. Non è consigliabile conservare la miscela preparata per più di un'ora, si deteriora e può provocare un disturbo digestivo nel bambino.

Con l'introduzione di alimenti complementari, il tratto gastrointestinale del bambino è in grado di reagire in modo tale che le feci diventino spesse e si possa osservare una tinta verdastra. Tuttavia, nel processo di adattamento, l'intestino del bambino si adatterà ai nuovi prodotti e nel tempo il colore delle feci diventerà normale.

Quando l'allattamento al seno è misto, le madri mangiano il latte materno e la miscela, quindi le feci verdi sono ancora più comuni. La ragione dei verdi può essere sia il latte materno che la miscela. Pertanto, prima di trarre delle conclusioni sulla salute delle briciole, osservalo, forse non c'è motivo di preoccuparti.

Quando questo colore è un segno di problemi digestivi o infezione

Se un cambiamento nel colore delle feci è accompagnato da un cambiamento nel comportamento del bambino, se è capriccioso, mangia male e la temperatura corporea è elevata, quindi, molto probabilmente, c'è un'infezione o problemi con la pancia.

Una madre attenta sarà sicuramente avvisata da sintomi pericolosi. Ad esempio, feci acquose troppo frequenti nei neonati fino a 10 volte al giorno o più. Oppure, durante l'allattamento, c'è uno sgabello schiumoso verde con un odore fetido pungente. Tutti questi sintomi sono caratteristici della disbiosi. La disbatteriosi non è considerata una malattia: questa condizione è caratteristica di tutti i neonati in cui il sistema del tratto gastrointestinale sta appena iniziando il processo di formazione. L'intestino del bambino viene gradualmente popolato con microflora benefica e qualsiasi intervento (ad esempio il normale dosaggio con acqua) può interrompere il fragile equilibrio di batteri benefici e patogeni, causando disbiosi.

Oltre alla diarrea verde, in un bambino con disbiosi possono comparire un'eruzione cutanea e un frequente rigurgito. Un problema di questa natura viene facilmente corretto, è sufficiente fare un'analisi di laboratorio delle feci. E il pediatra raccoglierà i preparati necessari per il bambino con batteri benefici.

Se il bambino ha la diarrea verde con muco, questo può indicare una carenza di lattasi. Il bambino succhia il latte grasso e ottiene un intestino turbato. Un ulteriore segno di carenza di lattasi è che il bambino semplicemente non sta ingrassando.

La diarrea può provocare un "test sul dente" di tutto ciò che non è bloccato durante la dentizione. Vari batteri estranei entrano nell'intestino di un bambino con microflora immatura, che può cambiare la consistenza e il colore delle feci. Pertanto, durante questo periodo è importante monitorare tutto ciò che entra nella bocca delle briciole e si consiglia di bollire i denti speciali.

Una feci con sangue dovrebbe allertare qualsiasi genitore, perché questo è un segnale di problemi nel funzionamento degli organi interni. Oltre a infezioni intestinali acute e grave infiammazione intestinale. Il bambino deve essere necessariamente portato dal medico per esame e analisi. In caso di febbre, vomito o segni di disidratazione, chiamare un'ambulanza. La mamma ha chiaramente bisogno di sapere le risposte a tali domande dal medico:

  • quando è apparsa;
  • quanto si osserva nelle feci;
  • di che colore;
  • in quale forma è presente (coaguli o vene);
  • quale consistenza delle feci;
  • benessere generale del bambino.

Sulla base delle informazioni ricevute, il medico può determinare se vi è sanguinamento nell'intestino. E se è così, in quale dipartimento. Forse al bambino viene mostrato il ricovero in ospedale.

Inoltre, può apparire sangue nelle feci di un bambino:

  • a causa di crepe nell'ano, se il bambino soffre di stitichezza periodica;
  • a causa di dermatite atopica nell'intestino, a seguito della quale la mucosa intestinale è coperta da un'eruzione cutanea e sanguina;
  • elmintiasi (sì, e questo è possibile), l'infezione può verificarsi sia in utero che durante il parto.

Non automedicare. Solo uno specialista qualificato può determinare la natura della condizione patologica dell'intestino del bambino. Solo sulla base di test di laboratorio e di un esame visivo, il medico selezionerà i farmaci necessari per il bambino.

Feci verdi d'alimentazione artificiale nei neonati

Dal colore delle feci del bambino, puoi notare i problemi nel tempo e risolverli rapidamente. Le feci verdi nei neonati non sono rare.
È importante scoprire perché appare, in quali casi c'è motivo di allarme e consultare un medico.

Caratteristiche delle feci nei bambini con alimentazione artificiale

I bambini artificiali sono caratterizzati da un movimento intestinale più raro rispetto ai neonati allattati al seno. È considerato normale se l'intestino del bambino è vuoto una volta ogni 2 giorni..

Quando vengono alimentate con una miscela, le feci di solito hanno una consistenza spessa e uniforme e un colore marrone chiaro. A causa del fatto che la nutrizione artificiale è più difficile da assorbire dal corpo, appare spesso costipazione.

Notando un cambiamento nel colore delle feci del bambino, è importante monitorare attentamente il suo comportamento e il suo benessere.

Se non ci sono cambiamenti: il bambino è attivo, mangia con appetito, dorme forte, non preoccuparti.

Le preoccupazioni dovrebbero causare i seguenti sintomi:

  • sonno intermittente e irrequieto;
  • rigurgito profuso;
  • capricci senza causa;
  • l'aspetto sul corpo di un'eruzione cutanea;
  • la presenza di muco, schiuma, strisce di sangue, odore fetido nelle feci;
  • febbre;
  • aumento di peso insufficiente.

Con tali sintomi, è necessario consultare un pediatra.

Perché compaiono feci verdi durante l'alimentazione artificiale

Le feci verdi che si alimentano artificialmente in un bambino possono verificarsi per diversi motivi..

Il più innocuo è l'abbondanza di vitamine e minerali, compreso il ferro, negli alimenti per bambini. Quest'ultimo è in grado di cambiare il colore delle feci in verde.

Inoltre, questo colore può indicare gravi malfunzionamenti o problemi intestinali..

Per quali altri motivi compaiono le feci verdi nei neonati con alimentazione artificiale:

• A causa di frequenti esperimenti con diverse miscele (ciò provoca disturbi nell'intestino).

• A causa di alimenti per bambini selezionati in modo errato con un contenuto eccessivo di ferro.

• A causa di una serie di farmaci, come gli antibiotici.

• A causa della disbiosi (in questo caso, le feci iniziano a schiumare e ad avere un forte odore, il bambino ha mal di stomaco, sputa costantemente).

• a causa della dentizione.

• A causa di una malattia virale o infettiva.

Se le feci verdi si sviluppano in diarrea, è importante consultare immediatamente un medico. Questo è molto pericoloso per i bambini, in quanto porta a una rapida disidratazione.

Se il bambino, oltre alla miscela, riceve il latte materno, le feci possono acquisire una tinta verde per altri motivi..

Ad esempio, a causa dell'uso del solo latte anteriore, che invece gli dà da bere piuttosto che da mangiare. Il latte posteriore è più nutriente e nutriente. Se il bambino beve solo latte anteriore, le sue feci cambiano colore e consistenza..

A causa dei cibi mangiati dalla madre.

Con qualsiasi tipo di alimentazione, il colore e la consistenza delle feci cambiano dopo l'introduzione di alimenti complementari. Ci sono prodotti che colorano le feci in verde..

Ad esempio, succo di mela, pera, broccoli. Inoltre, le feci possono diventare rosse di barbabietole o arancioni di carote..

Se oltre al cambiamento di colore dopo la comparsa di alimenti complementari, ci sono stati alcuni problemi con i movimenti intestinali, puoi rimandare un po 'i nuovi prodotti. Forse l'intestino dei bambini non è ancora pronto per il cibo per adulti..

Quali esami devono essere superati

Se le feci verdi sono accompagnate da altri sintomi fastidiosi, è necessario un esame..

Un pediatra può consigliarti di eseguire esami: sangue, urina, esame batteriologico delle feci.

Potrebbe essere necessario eseguire un'ecografia addominale per valutare la dimensione degli organi digestivi e la correttezza del loro lavoro..

Successivamente, il pediatra prescriverà il trattamento necessario per normalizzare le feci e il benessere generale del bambino.

Non auto-medicare, per non peggiorare le condizioni del bambino!

Come normalizzare l'intestino

I genitori possono adottare autonomamente misure non correlate al trattamento. Possono anche essere efficaci..

Prova un'altra miscela. Forse il primo non si adattava al bambino.

Non alimentare eccessivamente il bambino. Se non ha mangiato il composto, ne ha avuto abbastanza del cibo mangiato. Non dovresti forzare o convincere.

Per problemi con le feci, è meglio dare al bambino porzioni ridotte in modo da non sovraccaricare l'intestino.

Consigli utili per le mamme: SALUTE DEL BAMBINO

Non conservare la miscela preparata fino alla successiva alimentazione. Il cibo dovrebbe essere sempre fresco, soprattutto con disturbi alle feci..

Smetti di dare al bambino un medicinale dopo il quale lo sgabello è diventato verde.

Misure per prevenire problemi alle feci

Per garantire che le feci del bambino siano conformi alle norme, è importante monitorare attentamente la sua alimentazione e igiene.

Regole semplici possono aiutare a prevenire molti problemi:

• Mantenere i piatti del bambino in perfetta pulizia: succhietti, bottiglie devono essere sempre lavati e trattati anche con acqua bollente.

• Scegli con cura una miscela, monitorando il rispetto dell'età del bambino.

• Non introdurre alimenti complementari prima che il bambino abbia 4-5 mesi.

• Monitorare attentamente l'aspetto e il comportamento delle briciole, la presenza di una reazione allergica.

• sottoposti tempestivamente a esami preventivi presso il pediatra.

• Mantenere la giusta temperatura e umidità nella stanza, spesso arieggiarla.

• Altre passeggiate con il bambino per rafforzare la sua immunità.

Cosa dice il dott. Komarovsky

Il dottore si affretta a rassicurare i genitori. Un cambiamento di colore o consistenza delle feci da solo non dovrebbe disturbare.

Le masse fecali di un bambino acquisiscono spesso una tinta verde per vari motivi. La cosa principale è che non hanno strisce di sangue, non c'è odore di marciume.

La linea guida più importante per i genitori è il comportamento e il benessere del bambino.

L'aumento di peso normale, il buon appetito e il sonno indicano che il bambino è sano.

Va ricordato che eventuali malattie e disturbi sono più facili da eliminare nella fase iniziale. Eseguendo la situazione, puoi trattare il bambino a lungo.

Se le feci verdi nel bambino sono accompagnate da altri problemi, è meglio affrettarsi dal medico. Dissolverà l'ansia o prescriverà il trattamento necessario..

Cosa fare quando appare un feci verde in un bambino con alimentazione artificiale

Le feci sono un indicatore della salute del corpo del bambino. Con il suo colore, è possibile determinare quali violazioni sono sorte e a cosa bisogna prestare attenzione durante il trattamento. Feci verdi nei neonati spaventano i genitori. In questo caso, è necessario monitorare le condizioni generali del bambino e consultare uno specialista.

Caratteristiche sedia artificiale

Le feci nei bambini allattati al seno sono di colore e consistenza diversi: è più densa e uniforme, ha una tinta marrone giallastra. L'artigiano viene liberato dalle feci meno spesso (può arrivare fino a una volta ogni due giorni). Ciò è dovuto al fatto che il bambino mangia quotidianamente la stessa miscela adattata.

I bambini allattati al seno sono inclini a frequente costipazione. Miscele digerite dal sistema digestivo peggio del latte materno.

Un colore verdastro può apparire come risultato di cambiamenti nella sfera intestinale o essere il risultato di disturbi più gravi. Le miscele contengono molte vitamine e minerali, tra cui il ferro. Può dare alla sedia un colore verde. In ogni caso, quando si cambia il colore delle feci, è necessario monitorare attentamente il comportamento e le condizioni del bambino.

Se il bambino è attivo, dorme con calma e mangia bene, non c'è motivo di preoccuparsi.

Se le feci verdi sono accompagnate da sintomi che non sono caratteristici del bambino, questa è l'occasione per visitare un medico e fare dei test.

  1. Il bambino è coperto da un'eruzione cutanea. L'eruzione cutanea può essere in un'area separata o diffusa in tutto il corpo.
  2. Pianto irragionevole, capricci. Il bambino chiede costantemente tra le sue braccia.
  3. Riposo, sonno breve.
  4. Dopo un pasto, sputa a lungo.
  5. Oltre allo scolorimento, le feci acquisiscono un odore sgradevole, fetido, con impurità del muco. Schiuma e strisce di sangue possono essere osservate..

Cause di violazioni

Le cause possono essere sicure o nascondere malattie gravi. Ecco perché non dovresti ignorare nemmeno uno sgabello leggermente verdastro..

  1. Durante l'assunzione di alcuni farmaci, in particolare gli antibiotici, le feci del bambino possono cambiare.
  2. Forse il motivo è la miscela sbagliata. Scegli una miscela di ferro inferiore.
  3. Frequenti cambi di miscela possono causare problemi intestinali.
  4. Disbiosi intestinale Le feci schiumano e hanno un odore sgradevole. Spesso c'è la diarrea. Rigurgito non solo dopo l'alimentazione, ma anche costantemente. Dolore addominale che può essere riconosciuto dal pianto continuo del bambino. Anche un leggero tocco sulla pancia provoca una forte reazione nel bambino.
  5. Improvvisa transizione dal latte materno alla formula.
  6. Inizia la diarrea, possono comparire segni di disidratazione: la fontanella affonda, la pelle si secca, le rughe sulle gambe sono levigate.
  7. Un segnale allarmante sarà un aumento della temperatura, che indica l'ingestione di virus e batteri.
  8. Il bambino smette di ingrassare - a volte si osserva anche una diminuzione.
  9. La dentizione comune può essere accompagnata da diarrea e comparsa di verde.

In caso di diarrea, consultare immediatamente un medico. È necessario fermare la diffusione dell'infezione. Le feci acquose possono causare disidratazione.

Se il bambino è alimentato in modo misto, i seguenti problemi sono i motivi della comparsa di feci verdi.

  1. Mancanza di latte Il problema potrebbe risiedere nel fatto che il bambino non riceve latte, che è contenuto nella camera posteriore del torace. Che è più nutriente e ipercalorico. Il latte della fotocamera frontale è una bevanda per il bambino, poiché contiene solo lattosio. E il latte secondario contiene grassi ed è per alimenti per bambini. Se il bambino smette di allattare in pochi minuti, significa che è stato nutrito solo con lattosio. Di conseguenza, il latte attraverserà più velocemente tutti gli organi digestivi e le feci non saranno deformate. Anche il colore sarà diverso.
  2. Se il bambino è alimentato in modo misto, la causa potrebbe essere il prodotto che era nella dieta della madre.
  3. Forse il bambino ha sofferto di una malattia infettiva o virale (SARS, influenza).

Non appena viene introdotta la prima poppata, le feci iniziano a cambiare. Il colore può dipendere dalla qualità e dalla composizione del prodotto. Ad esempio, alimenti come broccoli o pere cambiano il colore delle feci e diventano verdastri. I bambini non riescono ancora a masticare bene il cibo e anche l'intestino non è sempre pronto per l'alimentazione - quindi tutti i problemi con la sedia.

I bambini che allattano artificialmente non hanno bisogno di molta alimentazione, quindi la loro somministrazione può essere ritardata di diverse settimane.

Come migliorare la funzione intestinale

Prima di consultare un medico o in parallelo con il trattamento prescritto, è possibile adottare le seguenti misure per eliminare le feci verdi.

  1. Cerca di stabilire l'allattamento in modo che il bambino sia almeno nutrito in modo misto.
  2. Prova a dare un'altra miscela.
  3. Nutri in piccole porzioni, dopo due o tre ore, in modo che gli organi digestivi affrontino meglio il loro compito. Con l'alimentazione artificiale, i genitori cercano di costringere il bambino a mangiare l'intera miscela preparata e, di conseguenza, passa, c'è un carico sul corpo, le feci cambiano.
  4. Se ci sono problemi con le feci e ha un colore verdastro, non conservare la miscela diluita. È meglio dare appena cotto. Molti genitori conservano la miscela non finita in frigorifero - questo è consentito se non ci sono problemi di salute. In questo caso, il tempo di conservazione non deve superare le quattro ore.
  5. Se è stato notato che le feci hanno cambiato colore dopo il trattamento, è necessario interrompere l'assunzione.

Prevenzione dei disturbi con le feci

In modo che il colore verde delle feci non spaventi il ​​suo aspetto, è necessario seguire una serie di regole non complicate:

  • se il bambino viene alimentato con miscele, monitorare l'igiene del biberon e dei capezzoli;
  • Affronta responsabilmente la questione della scelta di una miscela;
  • introdurre esche a tempo debito;
  • monitorare le reazioni allergiche, in particolare al momento del primo richiamo;
  • non ignorare gli esami preventivi da parte di specialisti.

Esame del bambino

Per rispondere alla domanda sul perché la sedia è stata rotta, il medico può prescrivere metodi aggiuntivi per studiare il corpo del bambino:

  • esame batteriologico delle feci;
  • test che rilevano la presenza di parassiti nel corpo;
  • Ultrasuoni della cavità addominale - in base a questo esame, è possibile determinare le dimensioni degli organi digestivi e le caratteristiche del loro funzionamento;
  • esami del sangue e delle urine.

Successivamente, il medico prescriverà il trattamento, dopo di che il colore delle feci sarà sicuramente regolato.

È pericoloso trattare in modo indipendente qualsiasi malattia. Dovresti conoscere il dosaggio esatto del medicinale, la diagnosi e altri punti importanti che solo uno specialista esperto può notare.

Eventuali violazioni sono più facili da trattare nella fase iniziale che in una forma trascurata. Se compaiono i primi sintomi, consultare un pediatra.

Sgabello neonato con alimentazione artificiale

Feci normali di un neonato con alimentazione artificiale.

Il neonato con alimentazione artificiale mangia in modo diverso rispetto ai bambini che ricevono il latte materno. Ciò significa che la sedia del bambino artificiale e la sedia del bambino saranno diverse, perché la composizione del latte umano e la miscela, indipendentemente da quanto provino i produttori di alimenti per bambini, non è ancora identica. Pertanto, determiniamo i criteri con cui determineremo se tutto va bene con le feci di un neonato: colore, consistenza, odore e frequenza.

Colore.

  • Normalmente, il colore delle feci del neonato con alimentazione artificiale è naturalmente giallo o arancione scuro e dipende dalla miscela scelta.
  • Se osservi le inclusioni bianche nelle feci, non fa paura: il sistema digestivo del neonato matura e impara a far fronte al cibo, presto digerirà e assimilerà completamente l'intera miscela.
  • Tuttavia, se la questione non è nelle caratteristiche fisiologiche del bambino, ma nel fatto che stai semplicemente alimentando eccessivamente il bambino (dopo tutto, non può dirti quando è già "abbastanza"), nelle feci vedrai i grumi non digeriti cagliati e la consistenza delle feci diventerà più sottile: questo significa che è necessario rivedere le parti dopo aver consultato un pediatra.
  • Quando le feci sono di colore giallo brillante o arancione, dovresti assolutamente informare il tuo medico di questo: un tale colore indica un malfunzionamento del fegato.
  • E le feci verdi nei bambini di età superiore a una settimana possono essere un segno di malattie spiacevoli come disbiosi, enterocolite da stafilococco, infezione da rotavirus o incapacità congenita di assorbire il lattosio (le feci neonatali - meconio - sono di natura verdastra, ma questo è normale solo nei primi giorni dopo la nascita).
  • Un colore troppo scuro delle feci è un segnale di pericolo, in particolare vene o strisce di sangue. Il sangue nelle feci può verificarsi a causa della presenza di microcricche nell'ano (un evento comune dopo la costipazione, quando le feci secche e dense graffiano il retto), ma il motivo potrebbe essere diverso, quindi dovresti anche consultare un medico.

Consistenza. La sedia per allattamento artificiale del bambino è sempre più densa di quella dei neonati, quindi è importante che la madre si assicuri che non sia troppo duro - il bambino sarà molto a disagio e in futuro è pieno di costipazione. La consistenza normale delle feci del neonato è molle, le feci diventano più formate solo dopo l'introduzione di alimenti complementari. Anche le feci fluide nei bambini artificiali sono un segno di problemi, di solito, oltre a una consistenza rarefatta, si osservano anche cambiamenti nella frequenza dei movimenti intestinali, nel colore e nell'olfatto: tutti questi sono segni di infezione intestinale e poco dopo ne parleremo più in dettaglio. Inoltre, questo può essere un segno di una singola reazione negativa alla miscela. In questo caso, dovrai sceglierne un altro, in consultazione con il tuo medico in dettaglio.

Odore. In un neonato con alimentazione artificiale, l'odore di una feci è più pronunciato rispetto a un bambino che mangia in modo naturale, la cui feci normalmente ha un debole odore prima della comparsa di alimenti complementari. Un odore putrefattivo in combinazione con una consistenza liquida e l'aspetto della schiuma può servire come segnale di pericolo: una sedia del genere richiede necessariamente la rimozione di un medico, può essere un segno di infezione da stafilococco nell'intestino.

Frequenza. I bambini che vengono allattati al seno, svuotano la pancia fino a 6 volte nei primi giorni, ma gradualmente la modalità di funzionamento del loro corpo diventa più ordinata e prevedibile, e solo poche settimane dopo la nascita, le briciole possono già avere feci solo una volta al giorno, mentre I neonati alimentati naturalmente possono essere più volte al giorno (di solito dopo ogni poppata). Ciò è dovuto al fatto che, a differenza del latte materno, la formula per bambini viene assorbita più a lungo e più difficile - per questo il bambino ha solo bisogno di più tempo.

Costipazione in un neonato con alimentazione artificiale

Se la frequenza dei movimenti intestinali meno di una volta al giorno (ma non più di 3), ma le feci sono morbide e il bambino non avverte disagio - questa potrebbe essere solo una caratteristica individuale del tuo bambino.

Quali sono le cause della costipazione? Ce ne possono essere diversi.

  1. Prima di tutto, dovresti considerare la composizione della miscela per l'alimentazione artificiale: anche se è buona e adatta a molti, in particolare il tuo bambino potrebbe non essere adatto. Ciò viene verificato empiricamente: se tutto sta migliorando, non appena la miscela viene cambiata, questo è il motivo. Spesso, ai bambini inclini alla costipazione si consiglia una miscela con probiotici o una miscela di latte acido.
  2. Tuttavia, la miscela stessa può essere a posto, ma la sua durata può finire o addirittura terminare. Fai molta attenzione quando acquisti e assicurati di prestare attenzione alle informazioni su quale data il prodotto dovrebbe essere consumato: se la data di scadenza scade, è meglio non prenderlo.
  3. Un'altra possibile ragione è la consistenza troppo densa della miscela. Può persino rispettare pienamente la norma indicata sul barattolo: sarà troppo spesso solo per il tuo bambino, nel qual caso è semplicemente necessario rendere la miscela più diluita, liquida.
  4. Inoltre, una miscela troppo nutriente non adatta all'età può portare a costipazione. Se il neonato ha la tendenza alla costipazione, allora è meglio non correre con la sostituzione della miscela con un'opzione più "adulta".
  5. L'introduzione di alimenti complementari può anche causare stitichezza, perché al bambino viene offerto cibo con una consistenza completamente nuova, più densa e spesso un contenuto calorico più elevato. In questo caso, assicurati di tenere un diario alimentare complementare e annota la reazione del corpo a ogni nuovo piatto: se si nota la costipazione dopo aver preso alcuni alimenti (ad esempio riso, banane), è meglio escluderli dal menu fino a quando il bambino non cresce. E il latte vaccino intero è controindicato per un bambino di età inferiore a un anno (la costipazione è anche uno dei problemi che provoca).
  6. Un neonato malnutrito può anche avere un problema di costipazione: le feci semplicemente non hanno abbastanza da cui formarsi, "giacciono" nell'intestino, diventando più dense e rendendo difficile uscire da sole. In questo caso, controlla le porzioni che il bambino mangia in una poppata: corrispondono all'età e al peso del bambino? È anche importante prestare attenzione al capezzolo sul biberon: se è troppo stretto, con un foro molto piccolo, sarà difficile per il bambino succhiare e smetterà di succhiare senza nemmeno mangiare - solo a causa della fatica.
  7. Tra le cause di costipazione e mancanza di liquidi nel corpo. I bambini allattati artificialmente devono essere drogati con acqua, dopo 3-4 mesi con tè per bambini e dopo 6 mesi con composta. Se il neonato è stato allattato al seno e quindi trasferito in una miscela, i genitori possono agire come sono abituati a fare, cioè possono solo nutrirsi senza dosare liquidi, e quindi le feci sono semplicemente difficili da rimuovere dal corpo, diventa troppo secco e denso. Un soggiorno in inverno in una casa allagata a caldo con aria secca o l'esposizione al caldo secco estivo per diversi giorni consecutivi porta alla disidratazione e può anche causare stitichezza.
  8. C'è anche costipazione nei bambini come reazione a una situazione stressante: la separazione dalla madre, la paura di perderla, entrare in un ambiente sconosciuto senza i genitori (ad esempio in un ospedale) spesso provoca uno stato simile.
  9. Si verificano anche anomalie fisiologiche: l'ano può essere troppo stretto o il retto troppo largo, in ogni caso, lo sviluppo di tali bambini è attentamente monitorato dal pediatra.

Come aiutare il bambino?

  1. Forniscigli sufficiente attività fisica e mobilità, esegui movimenti vigorosi con le gambe, tirandoli verso la pancia (come quando vai in bicicletta) e premendola saldamente, e appoggiandola sullo stomaco prima di ogni poppata;
  2. Massaggia la pancia muovendo la mano in un cerchio in senso orario;
  3. Lascialo bere di più (oltre all'acqua ordinaria, potrebbero esserci acqua di aneto, tè di finocchio e per i bambini che sono già alimenti complementari, fare una composta di prugne secche, succo di prugna appena spremuto o purea di prugne);
  4. I bagni caldi spesso aiutano perché hanno un effetto rilassante;
  5. Prova anche ad usare supposte di glicerina: aiutano ad ammorbidire le feci indurite e lubrificano l'ano, rendendolo più elastico e scivoloso, facilitando il passaggio delle feci solide;
  6. In ogni caso, se non ci sono feci per più di 3 giorni e tutte le misure "facili" che hai preso non aiutano, assicurati di informare il tuo pediatra a riguardo. Se il bambino non ha patologie anatomiche della struttura intestinale che portano alla costipazione, molto probabilmente, il medico prescriverà un clistere come misura estrema: non è possibile abusarne, poiché elimina i microrganismi utili dall'intestino. Inoltre, il medico può prescrivere lassativi delicati, creati appositamente per i bambini fino a un anno, ad esempio - Dufalac (i farmaci per gli adulti dalla costipazione non devono essere somministrati ai bambini).

Diarrea in un neonato con alimentazione artificiale.

La diarrea per i bambini artificiali è molto meno tipica della costipazione, ma si verifica anche e le madri devono essere preparate ad agire correttamente in questa situazione..

La diarrea è considerata come feci molto larghe (non molli, ma piuttosto la consistenza della panna acida liquida e ancora più rara). Spesso la diarrea è accompagnata da gonfiore, un'alta frequenza di movimenti intestinali, un odore sgradevole e irritazione della pelle nella zona del pannolino, poiché una sedia del genere ha un'acidità elevata.

Più spesso cause di diarrea ci sono disbiosi, infezione intestinale, alimentazione troppo precoce, modifica della formula per l'alimentazione, periodo di dentizione e intolleranza a determinati alimenti e piatti.

  1. Nel primo caso, è necessario assumere prebiotici e probiotici, i farmaci a base di bifidobatteri saranno una resa eccellente. Il fatto è che la disbiosi è una violazione dell'equilibrio di batteri benefici e dannosi nello stomaco e nell'intestino: se gli antibiotici vengono somministrati a un bambino, la microflora benefica muore e deve essere ripopolata. Questo spiega il fatto che dopo malattie con trattamento antibiotico, il bambino spesso riceve "dopo" nuovi problemi: disbiosi e diarrea. Per evitare ciò, nel trattamento della malattia di base, assicurati di assumere anche farmaci che preserveranno la flora intestinale (ad esempio, Bifidumbacterin o Lactobacterin).
  2. Se la causa della diarrea è un'infezione (con intossicazione alimentare o problemi di igiene), il bambino avvertirà anche vomito e febbre alta. A causa dell'infiammazione delle pareti dell'intestino tenue, nelle feci possono apparire anche strisce di muco e sangue. L'infezione intestinale nei neonati con alimentazione artificiale è un evento comune, perché non ricevono immunomodulatori che assorbono il latte materno allattato al seno, e quindi la loro immunità è meno forte e il corpo è protetto più debole. Per sconfiggere l'infezione, il medico prescriverà un farmaco antibatterico ad ampio spettro.
  3. I problemi con la diarrea quando si introducono cibi complementari sono anche abbastanza comuni. Fino ad ora, ci sono "esperti" che raccomandano un'alimentazione troppo precoce, a 2-4 mesi, a cui il corpo reagisce molto spesso proprio con la diarrea, poiché lo stomaco non è ancora pronto per un tale carico. Ma anche se alimenti complementari sono stati introdotti in tempo (per i bambini con alimentazione artificiale è stato raccomandato dall'OMS da 5 mesi), alcuni prodotti potrebbero non essere assorbiti e dovranno essere abbandonati. Tieni semplicemente un diario alimentare e osserva a cosa esattamente il bambino ha dato una reazione negativa. E prodotti come il latte intero di animali (mucche, capre) e cibi grassi dovrebbero generalmente essere esclusi dalla dieta del bambino per un massimo di un anno. Con cautela, dai anche i succhi: contengono molto zucchero e contribuiscono alla formazione di più feci liquide, poiché è difficile da assorbire dal corpo.
  4. Se decidi di cambiare la miscela, soppesare i pro e i contro e non farlo senza una buona ragione, solo per curiosità e tendenza a sperimentare. Lo stomaco del bambino è molto tenero, i cambiamenti drammatici gli sono dannosi e, pertanto, i bambini spesso reagiscono con la diarrea al cambiamento della miscela. Tra due miscele ugualmente buone per i neonati, scegli sempre il solito.
  5. Quando i denti vengono tagliati nei bambini, il loro corpo diventa particolarmente vulnerabile alle infezioni, inoltre, reagisce in modo sensibile alle sostanze irritanti e quindi la diarrea si verifica spesso in questi giorni.
  6. Tuttavia, i casi più difficili che richiedono un intervento medico, un trattamento a lungo termine e un monitoraggio costante sono alcune malattie caratterizzate dall'intolleranza a determinati tipi di alimenti: manifestarsi con l'introduzione di alimenti complementari ai cereali celiachia (palpabile, brillante e fetida) e interruzione congenita del sistema endocrino - fibrosi cistica (estremamente comune sgabello puzzolente con maggiore viscosità). In entrambi i casi, il medico prescrive il trattamento.
  7. È anche importante sapere che la diarrea può essere uno dei sintomi di appendicite, peritonite e inversione dell'intestino, quindi in ogni caso con la diarrea è importante consultare un medico che valuterà tutti i sintomi in modo completo e prescriverà il trattamento necessario.

Come aiutare il bambino?

  1. La conseguenza più pericolosa della diarrea sarà la disidratazione. Il bambino diventa letargico, assonnato e debole, la sua pelle si asciuga e può comparire un'eruzione cutanea sul suo corpo, la grande fontanella affonda e la sua urina diventa molto scura e raramente scrive. Per aiutare in questa situazione, viene spesso drogato (ogni 10-20 minuti), viene prescritto un farmaco speciale - Rehydron, e cercano di eliminare le cause della situazione: trattano la disbiosi o l'infezione intestinale o rimuovono dalla dieta alimenti complementari che hanno causato la diarrea.
  2. Il medico prescrive anche farmaci per il bambino che uccide l'infezione intestinale. I più efficaci sono il furazolidone, nonché la nifuroxazide e il cloramfenicolo. Quando si sceglie un medicinale per neonati, non automedicare e non prescrivere da soli i dosaggi, inoltre, non usare farmaci destinati agli adulti, consultare sempre un medico in casi dubbi (se non si chiama un medico a casa, portare un pannolino con una sedia in clinica) ).
  3. Per l'alimentazione, prepara la miscela molto più liquida del solito: tornerai alla consistenza normale solo dopo il recupero.

Feci verdi d'alimentazione artificiale nei neonati

  • L'indigestibilità al lattosio (in questo caso, le feci non saranno solo verdi, ma anche con schiuma e un odore acre molto spiacevole) è una condizione pericolosa in cui si osserva una grave tossicosi di tutto l'organismo nel bambino. In questo caso, è escluso l'uso di qualsiasi latte intero.
  • Le feci verdi schiumose sono anche osservate con un'altra malattia pericolosa per il bambino: enterocolite da stafilococco, che richiede cure mediche immediate;
  • Anche la diarrea con verdure, accompagnata da vomito e febbre alta, è pericolosa: questi sono segni di un'infezione da rotavirus in un bambino, il medico prescrive il trattamento.
  • Se le feci verdi hanno macchie nere (tracce di sangue ispessite), possiamo parlare di problemi con il sistema digestivo nel suo complesso (sono possibili patologie congenite) e questo richiede anche un rapido intervento medico.
  • Le feci molli verdi con muco e talvolta grani di sangue, che sono accompagnate da rigurgito frequente (non solo dopo l'alimentazione), ansia in corso e pianto del bambino a causa di dolore costante all'addome, nonché eruzioni cutanee, è un sintomo di disbiosi.
  • Quando la miscela di tua scelta è ricca di ferro, sono anche possibili i contenuti verdi del pannolino. Se le condizioni generali del bambino sono buone, la consistenza del kakul è normale e non ci sono più lamentele, non c'è nulla di cui preoccuparsi in questo colore delle feci. Ma se ci sono ancora alcuni segni che ti allarmano, consulta un pediatra e cambia la miscela.
  • Se le feci sono verdi e con muco, questo ci segnala l'immaturità del sistema digestivo - ha pochi enzimi da elaborare e garantire l'assorbimento del cibo. Il colore verde (insieme a pezzi non digeriti) può essere osservato dopo l'introduzione di alimenti complementari, a cui il corpo non si è ancora adattato. Ciò significa che con l'esca devi aspettare un po 'o dare al corpo il tempo di riaggiustare un nuovo tipo di cibo.

Come aiutare il bambino?

  1. Il primo passo è fare dei test: indovinare i motivi e perdere tempo sulla selezione delle opzioni in questo caso è impossibile. Dovrai prendere un pannolino con una sedia e portarlo in laboratorio per la ricerca, ma prima informa il tuo medico. Se un bambino ha un'infezione nel suo corpo, i suoi test saranno identificati e potrà essere prescritto un trattamento adeguato.
  2. Il secondo punto è la coltura batterica, che determinerà la composizione della microflora intestinale, identificando gli organismi patogeni e determinando l'equilibrio dei batteri benefici e dannosi per il corpo. Con la disbiosi (mancanza di microflora naturale benefica), al bambino verranno prescritti farmaci che aiuteranno i batteri benefici a depositarsi nell'intestino (di solito Linex, Lactobacterin, Acipol e altri farmaci).
  3. Ridurre le porzioni di poppate e renderle più frequenti - così sarà più facile per il bambino far fronte alla digestione e all'assimilazione del cibo. Per il futuro, cerca anche di non nutrire troppo il bambino in modo da non interrompere il sistema digestivo. "Mangia bene" e "mangia molto", non sinonimi!
  4. In un modo o nell'altro, la diarrea, la febbre e le condizioni generali sfavorevoli del bambino (letargia, malumore, pianto costante) sono la base per un medico per essere sicuri di fare a meno dell'autoterapia.

Sii attento ai tuoi figli e prenditi cura di loro. In bocca al lupo!

Cosa dovrebbe fare la mamma se un bambino ha le feci verdi durante l'alimentazione artificiale

Non sempre una sedia di alimentazione artificiale verde segnala problemi. Per non preoccuparsi, la mamma dovrebbe capire cosa lo causa e, a seconda di ciò, agire.

A causa di ciò che accade feci verdi nei neonati con alimentazione artificiale

Dal tipo di feci, si può giudicare il normale funzionamento dell'intestino del neonato. Ma se, durante l'allattamento, le feci dipendono dalla nutrizione della madre, allora quando è artificialmente influenzata da diversi motivi.

Particolarmente spaventosa è la massa verde sul pannolino. Ciò si verifica nei seguenti casi:

  • Adattamento dopo la nascita. Per diversi giorni in un bambino appena nato, gli intestini vengono liberati dal liquido amniotico e si abituano a una nuova dieta.
  • Quando si passa all'alimentazione artificiale. Questo non dura a lungo ed è abbastanza normale, poiché lo stomaco deve passare dal latte materno alla miscela.
  • Come reazione all'alimentazione. Questo succede quando si usano alcune miscele contenenti ferro.
  • Quando si rimuove la bilirubina. Nei neonati, il contenuto di questo pigmento formato durante la scomposizione dell'emoglobina è elevato ed è normale quando viene escreto insieme alle feci.
  • A causa della disbiosi. La propagazione di batteri patogeni provoca scolorimento delle feci.
  • Malattie infettive, virali e di altro tipo, patologie congenite. Questo è il più pericoloso degli sgabelli verdi. In questo caso, è necessario consultare un medico.

Se, oltre a cambiare il colore delle feci, non appare un odore e una schiuma spiacevoli, il bambino si comporta con calma, la sua temperatura non aumenta, non devi preoccuparti.

Cosa fare se il bambino ha le feci verdi

Devi monitorare costantemente il tipo di feci e, se scopri che è diventato verde, dovresti esaminare il bambino e prestare attenzione al suo comportamento. Se non vengono rilevate modifiche, prova a cambiare la miscela, osserva il bambino.

Cambia la modalità di alimentazione. Lascia che il bambino mangi in piccole porzioni, ma più spesso. Se durante questo periodo hai dato al bambino qualche farmaco o hai iniziato cibi complementari, interrompilo immediatamente.

Parla con il tuo pediatra di eventuali cambiamenti nelle feci del tuo bambino. Malattie gravi possono essere nascoste dietro sintomi innocui..

È impossibile determinare autonomamente quale motivo ha causato le feci verdi in un bambino con alimentazione artificiale. Possiamo solo fare ipotesi, cercare di influenzare in qualche modo la situazione e il medico farà una diagnosi accurata dopo aver ricevuto i risultati del test. Pertanto, se le feci sono verdi per diversi giorni o se non si sente bene, è necessario passare le feci per caprologia e batteriosi.

Il bambino cresce, vengono introdotti alimenti complementari, le miscele cambiano in base all'età. Qualsiasi cambiamento nella nutrizione può causare feci verdi e devi essere preparato per analizzare la situazione e agire se necessario.

feci verdi nei bambini su IV

La nostra scelta

Alla ricerca dell'ovulazione: follicolometria

Raccomandato da

I primi segni di gravidanza. sondaggi.

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Symptoms of Pregnancy, 13 settembre 2019

Raccomandato da

Wobenzym aumenta la probabilità di concepimento

Raccomandato da

Massaggio ginecologico - effetto fantastico?

Irina Shirokova ha pubblicato un articolo su Gynecology, 19 settembre 2019

Raccomandato da

AMG - Ormone anti-muller

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Analysis and Surveys, il 22 settembre 2019

Raccomandato da

Argomenti popolari

Postato da: Алёнка_Пелёнка ❤
Creato 11 ore fa

Postato da: Пузюха
Creato 5 ore fa

Postato da: Lara`
Creato 10 ore fa

Postato da: MissAline
Creato 8 ore fa

Postato da Abyrvalg
Creato 21 ore fa

Autore: BeremenYulya
Creato 6 ore fa

Postato da: oksi82
Creato 3 ore fa

Postato da: Юлия1980
Creato 23 ore fa

Postato da: Лидия03
Creato 17 ore fa

Postato da: ElenaKidsout
Creato 7 ore fa

Informazioni sul sito

Link veloci

Sezioni popolari

I materiali pubblicati sul nostro sito Web sono a scopo informativo e sono destinati a scopi didattici. Si prega di non usarli come consulenza medica. Determinare la diagnosi e la scelta dei metodi di trattamento rimane una prerogativa esclusiva del medico!

Sgabello verde in un neonato

Buon pomeriggio! Il nostro bambino 1 mese e una settimana fa, 10 giorni fa, è passato all'alimentazione artificiale (per buoni motivi), a causa della carenza di lattasi e di frequenti sputi, mangiamo senza lattosio e nan-antireflusso, le feci sono talvolta di colore giallastro, ma per lo più di colore verde scuro non c'è consistenza come panna acida, muco, schiuma e altre cattive impurità, poiché si asciuga da solo o dopo il massaggio (lo facciamo prima di ogni poppata) 2 (a volte 3 volte al giorno), non c'è eruzione cutanea, sputando dopo l'introduzione della miscela antireflusso è quasi scomparsa, la colica è stata disturbata solo un paio di volte, le condizioni generali sono buone, non voglio saltare da una miscela all'altra e sperimentare la nutrizione del bambino, dimmi, per favore, se è ancora necessario cambiare la miscela o il colore delle feci senza altri sintomi non è un motivo??

Una consulenza pediatra gratuita è disponibile sul servizio AskPrach online su qualsiasi problema che ti riguarda. Medici esperti forniscono consulenze tutto il giorno. Poni la tua domanda e ottieni subito una risposta!

Cause di feci verdi nei neonati con allattamento al seno o artificiale

Si ritiene che un bambino umano sia nato prematuro, anche se è nato in un momento prescritto dalla natura. Tutti gli organi e i sistemi al momento della nascita sono ancora molto imperfetti e continuano a svilupparsi dopo essere entrati nel grande mondo. È necessario giudicare come lo sviluppo avviene correttamente e in modo tempestivo da tutte le possibili manifestazioni: comportamento, padronanza delle abilità, persino scarico.

Non importa quanto ridicolizzato l'argomento di interesse delle giovani madri al contenuto del pannolino, in realtà i prodotti vitali del bambino sono un buon indicatore della sua salute. Ecco perché il loro colore, odore e consistenza sono analizzati così attentamente dagli adulti..

Sgabello neonato: molte opzioni

In materia di salute, siamo abituati a concentrarci su una certa norma. Se parliamo delle feci di un neonato, è impossibile chiamare qualsiasi opzione la norma. Il bambino "ha il diritto" a qualsiasi feci e se il bambino stesso non mostra segni di malattia allo stesso tempo, la madre potrebbe non farsi prendere dal panico.

Quindi, ad esempio, le feci primogenite del bambino - il meconio - sono verde scuro, spesse e viscose. Quindi, prima dell'introduzione di alimenti complementari, nei neonati le feci sono fluide e non formate. La sedia artificiale è di solito più densa e uniforme. Molte madri sono preoccupate per l'aspetto del verde, anche se nella stragrande maggioranza dei casi non c'è motivo di preoccuparsi.

Nei bambini con qualsiasi tipo di alimentazione, le feci verdi possono essere il risultato di alcuni cambiamenti nella flora intestinale o semplicemente una reazione alle sostanze che entrano nel corpo.

Più in dettaglio, questo problema è meglio considerato separatamente per artigiani e neonati..

Sgabello verde durante l'allattamento

Molto spesso, le feci di un bambino che si nutre esclusivamente di latte materno hanno un colore marrone chiaro, una consistenza liquida con piccoli granelli bianchi di grano e un odore aspro. Tuttavia, è abbastanza accettabile se la madre trova particelle di muco o strisce di sangue nel pannolino (a causa di uno scoppio vascolare nell'intestino). A volte le feci di un neonato possono essere schiumose o con una tinta verde. Allo stesso tempo, i verdi possono essere per vari motivi:

  • Se il bambino gonfiò qualche tempo fa, il colore verde delle feci potrebbe essere il risultato di una reazione di ossidazione nell'aria.
  • Il colore verde delle feci infantili è dato da alcuni alimenti che mia madre potrebbe mangiare. Molto spesso, le verdure sono state notate in questo: cetrioli, zucchine (vedi articolo sulle verdure)..
  • A volte si verifica una tinta verde a causa dell'uso di determinati farmaci. Il ferro in sé conferisce alle feci un colore verde, la microflora intestinale può essere disturbata dagli antibiotici e, di conseguenza, come diventa verde.
  • dysbacteriosis Questa condizione non è una malattia, la sua essenza risiede già nel nome stesso. La disbatteriosi è una composizione sbilanciata della flora intestinale. I batteri, che idealmente dovrebbero essere pochi, superano la quantità richiesta. Nei bambini completamente allattati al seno, la disbiosi può verificarsi anche a causa del bere, poiché l'acqua bollita, che viene solitamente somministrata ai bambini, viola già il naturale equilibrio nell'intestino. In generale, la composizione imperfetta della flora intestinale è caratteristica dei bambini, perché il loro intestino è ancora in fase di formazione. (Vedi l'articolo dettagliato sull'odisbatteriosi >>>)
  • Le feci verdi schiumose vengono spesso scambiate per la manifestazione di carenza di lattosio. Tuttavia, questa diagnosi è piuttosto rara. Molto spesso, il punto è lo squilibrio del latte anteriore e posteriore. Lo sappiamo già da allora il latte anteriore è più liquido e acquoso e il latte posteriore è più oleoso, denso e saturo di sostanze nutritive. Se la madre cambia troppo spesso il seno o prende il seno dal bambino prima che finisca di succhiare, il bambino potrebbe non ricevere abbastanza latte indietro, ma il latte anteriore sarà abbondante. Oltre allo sgabello schiumoso verde in questo caso, c'è anche uno scarso aumento di peso.
  • A causa del rilascio di bilirubina.

Feci verdi nei bambini con alimentazione artificiale

Essendo nutrito artificialmente, il bambino può anche "compiacere" i genitori con una sedia verde. Gli artisti ricevono una miscela adattata come cibo, che, a differenza del latte materno, è sempre costante nella composizione. In questo caso, la questione è nella composizione della miscela: le feci verdi sono il risultato di un alto contenuto di ferro.

Vale la pena preoccuparsi?

Lo stesso sgabello verde non è un problema, è un'opzione normale.

Certo, può essere un sintomo della malattia, ma ci devono essere altri segni. Solo un fatto delle feci verdi non può trarre conclusioni. È meglio concentrarsi sul bambino. È chiaro che il bambino non sarà in grado di dire come si sente e se fa male da qualche parte, ma i bambini hanno i loro "sistemi di allarme". Se il bambino ha un buon appetito, dorme, non mostra ansia, allora tutto è normale con lui. Se i genitori notano manifestazioni di malessere nel comportamento del bambino che sono presenti contemporaneamente alle feci verdi, ha senso apparire al pediatra.

I segnali allarmanti in questo caso sono:

  • la comparsa di un'eruzione cutanea;
  • pianto frequente senza motivo;
  • sputi frequenti;
  • sonno agitato;
  • un aumento della quantità di muco nelle feci del bambino, la comparsa di un odore putrefattivo.

Sedia verde - azione dei genitori

In alcuni casi, le feci verdi di un neonato sono un rimedio..

  1. Se lo sgabello è diventato verde dopo aver assunto la medicina, dopo che sono stati cancellati, il colore dei movimenti intestinali sarà lo stesso..
  2. Nel caso in cui si sospetti il ​​menu della mamma, puoi provare a escludere alimenti che potenzialmente provocano feci verdi..
  3. Se sospetti una carenza di lattosio, prima di tutto devi stabilire l'allattamento al seno. Il torace dovrebbe essere alternato ogni 2 ore, ma non più spesso, e consentire al bambino di allattare quanto vuole.
  4. Per gli artigiani, la raccomandazione principale è quella di sostituire una miscela con un'altra. Spesso i genitori vengono solo sperimentalmente a scoprire quale miscela si adatta al loro bambino.
Up