logo

Data di pubblicazione: 09/12/2018 | Visualizzazioni: 21158

La microflora del tratto gastrointestinale si forma solo con meccanismi avanzati di peristalsi. Nell'utero della madre, la digestione del bambino non funziona, poiché le sostanze necessarie penetrano nella placenta con il sangue. Pertanto, la necessità di digestione del cibo viene lanciata solo dopo il parto, quando il bambino viene ricostruito per nutrire il latte materno.

La diarrea in un neonato durante l'allattamento (HB) è una reazione naturale che accompagna il lancio e la stabilizzazione del sistema digestivo. Se non ci sono segni patologici, non c'è motivo di panico.

Norma e anormalità: segni di diarrea

Nei primi 6-12 mesi, le feci del bambino sono liquide, i movimenti intestinali si verificano 6-8 volte, quindi la madre sospetta spesso la diarrea dal latte materno. Ma è ovvio che quando si mangiano cibi liquidi, le feci non saranno solide. In 8 casi su 10, viene diagnosticata una normale condizione intestinale corrispondente all'infanzia.

La consistenza e il colore delle feci sono determinati dalla qualità e dalla quantità di latte, nonché dalla dieta della madre. Normalmente, durante l'allattamento, le feci sono molli, gialle, verdastre, a volte con una miscela di fiocchi bianchi, muco. L'odore è aspro, morbido. Entro l'anno dopo la nascita, tenendo conto delle caratteristiche individuali, si manifestano altri cambiamenti naturali nelle feci.

Fenomeni normali

  • Il primo giorno dopo la nascita, le feci sono di colore grigio scuro o nero - questa è la norma, con masse di meconio rimaste entro 24 ore. Se questo sintomo è assente, è probabile l'ostruzione (ostruzione patologica del lume).
  • Dopo l'introduzione di alimenti complementari, il colore delle feci diventa giallo brillante o verde a causa dell'elevato contenuto di Fe nelle miscele..
  • Entro il decimo mese, le feci dovrebbero essere gialle.
  • Fino a un mese di movimenti intestinali giornalieri giornalieri fino a 10.
  • 2-6 ° mese - 4-6 volte.
  • Dopo sei mesi - 1-8 volte in 48 ore.

Nell'80% dei casi, le madri confondono le feci molli, giustificate dall'insufficienza intestinale, con la diarrea in un bambino di un mese. Ma non c'è motivo di disordini: le feci si restringeranno dopo l'introduzione di alimenti complementari. Il sistema del tratto gastrointestinale si stabilizza entro la fine del primo anno di vita, anche se la probabilità di diarrea non dovrebbe essere completamente esclusa. La mamma dovrebbe consultare un pediatra se il quadro clinico è anormale.

Segni di diarrea (diarrea)

  • Pipì meno spesso;
  • diventa pignolo e irritabile;
  • appare la bocca secca;
  • nessuna lacrima quando il bambino piange;
  • sonnolenza e lentezza insolitamente alte;
  • pelle meno elastica. [1]

La diarrea nei neonati è un pericoloso segno di patologia. A causa di un sistema immunitario indebolito, il corpo non può far fronte alla malattia in una fase avanzata. È necessaria una visita medica e una diagnosi urgenti. Il trattamento è prescritto a seconda della causa identificata..

Cause di diarrea in un bambino

I fattori che influenzano l'insorgenza della diarrea sono divisi in correggibili e pericolosi. Nel primo caso, la madre affronterà la situazione da sola modificando la dieta o la tecnica di alimentazione. Spesso è impossibile influenzare il motivo, quindi devi solo aspettare.

Regolabile

  • Nuovi alimenti nella dieta della mamma - lassativi, allergenici.
  • superalimentazione.
  • Brusca transizione all'esca.
  • La tecnica di alimentazione è interrotta - frequenti cambiamenti al seno.
  • Dentizione.
  • Il risultato dell'assunzione di farmaci antibatterici (mamma o bambino).
  • Stress: paura, movimento, ipotermia.

Gli alimenti che causano la diarrea in un bambino includono maionese e ketchup, dolci al forno, carni affumicate e marinate. Si consiglia alla mamma di escludere gli alimenti dalla dieta prima di passare a una miscela.

Mangiare in eccesso o aggiungere alimenti non corretti è una causa comune di diarrea nel neonato durante l'allattamento. La miscela viene somministrata solo al mattino, 20-30 grammi. Se la reazione è normale entro 3-5 giorni, il dosaggio o il numero di poppate aumenta (mattina + pranzo). Si raccomanda una transizione completa alla miscela per l'anno di vita del bambino.

Devi mettere il bambino al petto per almeno 2 ore a ciascuno. Più profondo è il latte, più denso e nutriente è. Anche con un riflesso costante di succhi concentrati, il bambino "prende" 1,5-2 ore. La violazione delle tecniche di alimentazione provoca spesso feci verdi.

Se i denti vengono tagliati dopo il trattamento o lo stress, si consiglia di attendere (soggetto alle normali condizioni del bambino). Ma ci sono ragioni pericolose che sono urgenti, poiché lo sviluppo della violazione è irto di gravi complicazioni.

Pericoloso

  • Disbatteriosi (frequenti cambiamenti di costipazione, giallo schiumoso, diarrea verde).
  • Lattasi, carenza di glutine (gas, dolore, scarso appetito).
  • Infezione intestinale (temperatura da 38,0 ° C).
  • Invasione elmintica.
  • Patologia chirurgica del tratto digestivo.
  • Intossicazione alimentare (miscela di bassa qualità).

La disbatteriosi è spesso causata da una violazione dell'igiene: il bambino tira oggetti, giocattoli in bocca, gattona su un pavimento sporco. Poiché la microflora del bambino è molto debole, l'ingresso di agenti patogeni in ogni ottavo caso provoca infiammazione delle pareti intestinali. Sgabello giallo schiumoso - il primo segno di disbiosi.

La causa più pericolosa di diarrea nell'epatite B è l'infezione intestinale. Accompagnato da temperatura, febbre. Le feci odorano di marciume; nelle feci compaiono strisce mucose e sanguinolente. Con il rotavirus, il bambino tossisce, annusa.

In caso di infezione, è necessario il ricovero urgente. Il bambino, specialmente fino a 6 mesi, non può farcela senza antibiotici e senza controllo medico. In altri casi, è consentita la terapia domiciliare..

Trattamento della diarrea (diarrea) nei neonati

La diarrea in un bambino non è una patologia indipendente, ma un sintomo. Pertanto, la terapia farmacologica ha lo scopo di eliminare le cause della diarrea. Se la diarrea è liquida ogni 30-40 minuti, il bambino è indebolito e non mangia, è necessario chiamare un'ambulanza.

Se non ci sono segni pericolosi, puoi curare il bambino a casa. Un bambino con diarrea riceve un brodo di riso di 50 ml 3 volte al giorno. I farmaci sicuri sono usati per normalizzare il tratto digestivo.

Medicinali per la diarrea: medicinali

  • Enterofuril, Enterol - antisettici, adatti per il trattamento di un bambino durante l'allattamento con disbiosi, avvelenamento.
  • Smecta, Smectite - adsorbente.
  • Hilak forte, Linex - per il restauro della microflora (nominato con uno sgabello schiumoso).
  • Lactase-baby (per assorbimento, aggiunto al latte espresso).

Il medico seleziona i farmaci, determinando la natura del sintomo. In caso di diarrea allergica, è necessario modificare il menu per escludere prodotti lassativi: barbabietole, prugne, pomodori, legumi, bevande a base di latte acido. Se la diarrea è una reazione ai cibi complementari, lasciare l'allattamento per un po '.

È necessaria la prevenzione della disidratazione: acqua calda, 1 cucchiaino ogni mezz'ora. Dopo 6 mesi, il bambino può essere annaffiato con composta di frutta secca senza zucchero. Rehydron, Hydrovit è prescritto, per bustina al giorno.

Con la diarrea con coliche e formazione di gas, al bambino può essere somministrato un decotto di camomilla - 1 cucchiaio. l frutta versare un bicchiere di acqua bollente, insistere per 30 minuti. Filtrare, raffreddare, dare un cucchiaino ogni 3 ore. L'infusione calmerà l'intestino, migliorerà il sonno e l'umore del bambino.

Per prevenire la diarrea nei bambini, si consiglia l'igiene: indossare antigraffio, lavare e sterilizzare i giocattoli ed evitare di strisciare sul pavimento pubblico. È meglio coprire un certo quadrato con pannolini o stabilire un'arena.

Quando chiamare un medico: sintomi

Chiama il medico se il bambino ha la diarrea, ha meno di 6 mesi o presenta i seguenti sintomi: temperatura superiore a 39 ° C; dolore addominale; sangue o pus in alimenti di colore nero, bianco o rosso; lentezza; vomito [1].

Nei neonati fino a un anno, le feci molli sono un fenomeno normale e inevitabile. Con un buon appetito, l'assenza di inclusioni di muco e sangue, non c'è motivo di eccitazione. È necessario l'aiuto di un medico in situazioni in cui la diarrea è accompagnata da cattiva salute del bambino, odore fetido, temperatura. Un ciclo di terapia correttamente selezionato in 3-5 giorni ripristinerà il lavoro del tratto digestivo del neonato.

Diarrea in un bambino del primo anno di vita. Cosa fare con la diarrea nei neonati?

Le domande sul contenuto dei pannolini e delle pentole preoccupano sempre i giovani genitori. I disordini sono particolarmente gravi se un bambino ha la diarrea (diarrea). Quando posso aspettare e quando è necessario un trattamento immediato? Qual è la differenza tra una feci liquide di un bambino e la diarrea (diarrea)? Tutti questi problemi devono essere studiati in dettaglio..

Feci acquose - normali o no?

Nell'infanzia, la sedia ha le sue caratteristiche fisiologiche che i genitori devono conoscere per non prendere fenomeni completamente normali per la patologia e non adottare misure terapeutiche ingiustificate. Le feci di un adulto sono significativamente diverse dalle feci dei bambini, specialmente per i bambini nei primi mesi di vita. Pertanto, non è possibile effettuare analogie e confronti in termini di contenuto dei pannolini per bambini con un adulto.

I bambini in tenera età mangiano cibo speciale, è completamente liquido (latte materno o miscele) e, di conseguenza, le feci dei bambini piccoli non dovrebbero essere dense e decorate. Se al bambino non viene somministrato cibo diverso dal latte materno o da una miscela, le sue feci possono essere liquide con grumi di latte cagliato, simili a pappa e abbastanza frequenti. La frequenza delle feci nei primi mesi di vita può raggiungere dalle cinque alle sei volte al giorno, a seconda delle caratteristiche della digestione e dell'attività enzimatica.

Le feci dense a tale alimentazione possono già essere valutate come una tendenza alla costipazione. Inoltre, durante i movimenti intestinali, il bambino dovrebbe comportarsi con calma, non mostrare segni di ansia, non dovrebbero esserci muco o sangue nelle feci. Il colore di una normale feci dovrebbe essere giallo o sabbia marrone, ma la presenza di verde, muco e schiuma è un segno di problemi enzimatici o di infezione. Consultare un medico.

La sedia inizia ad assumere una consistenza più densa con l'introduzione di alimenti complementari in volumi sufficientemente grandi, nonché alimenti di consistenza più densa. Intorno all'anno la sedia dovrebbe prendere forma e assumere la forma di una "salsiccia" morbida o di un impasto denso.

Caratteristiche di una sedia per bambini

Nei primi giorni dopo la nascita, il bambino lascia il meconio - le feci originali. Può essere una consistenza stucco, nero o marrone scuro, verdastro e scarsamente lavato dai pannolini e dal sedere del bambino. Con l'inizio dell'alimentazione con latte o una miscela, le feci diventano liquide, eterogenee, con grumi bianchi. L'odore delle feci nei neonati è aspro, negli artificieri - fecale, può essere abbastanza spiacevole.

Il colore delle feci varia dal giallo chiaro al marrone, a volte possono esserci piccole impurità di verde nelle prime settimane di vita fino a quando gli enzimi intestinali sono sintonizzati. Sul pannolino attorno allo sgabello potrebbero esserci aree impregnate d'acqua, dopo lo sgabello potrebbe rimanere un punto bagnato sul pannolino. Le feci nelle prime settimane possono essere fino a sei o più volte al giorno. Man mano che il cibo diventa feci, diventa una panna acida densa, da una a 4-5 volte al giorno, non dovrebbe preoccupare la salute normale e un adeguato aumento di peso. Entro l'anno la sedia dovrebbe gradualmente prendere forma e presentarsi 1-2 volte al giorno.

Se le feci di un bambino diventano schizzi, verdi, maleodoranti, quasi la stessa acqua, mentre il bambino piange, il suo stomaco ribolle, la sua temperatura aumenta e si rifiuta di mangiare, sta vomitando - questo significa diarrea.

Cos'è la diarrea?

La diarrea (diarrea) è un assottigliamento patologico delle feci, che è particolarmente pericoloso durante l'infanzia, poiché una grande quantità di liquidi e sostanze nutritive viene persa con feci molli, che porta a disidratazione e astenia. Siamo abituati a pensare che la diarrea nei bambini sia sempre un'infezione intestinale o intossicazione alimentare, ma in realtà questo è tutt'altro che vero..

La diarrea è uno dei disturbi più comuni dell'apparato digerente e questa è una reazione protettiva del corpo agli effetti di fattori patologici. La diarrea, contrariamente alle feci semplicemente liquefatte, ma non dolorose, ha un carattere incontrollabile (c'è un desiderio irresistibile di svuotare immediatamente), di solito è accompagnata da dolore addominale, crampi, gonfiore, nausea e vomito. Inoltre, in quanto tale, il numero di movimenti intestinali non svolge un ruolo importante, poiché la diarrea non è tanto quantitativa quanto caratteristica qualitativa delle feci. Questo può essere uno o due movimenti intestinali, ma quasi un'acqua o frequenti movimenti intestinali con feci molli. Di particolare pericolo nei bambini piccoli è la diarrea, che si ripete più spesso 4-5 volte al giorno, con abbondante perdita di liquidi.

Quali sono le cause della diarrea nei bambini?

Lo sviluppo della diarrea nei bambini può predisporre le caratteristiche anatomiche e fisiologiche dell'intestino e del processo digestivo dei bambini. A causa dell'immaturità e della tenerezza dell'apparato digerente, i bambini hanno spesso problemi digestivi, che possono portare rapidamente a disturbi digestivi e alla formazione di formidabili complicazioni, come disidratazione, disordini elettrolitici e tossicosi e malfunzionamenti degli organi interni. Ma a causa di ciò che sorgono queste violazioni e del motivo per cui i bambini sono interessati?

Prima di tutto, rispetto alla crescita, l'intestino nei bambini è molto più lungo rispetto agli adulti, mentre la regione del cieco è più mobile a causa del mesentere più lungo. A causa di queste caratteristiche, è più difficile per i bambini diagnosticare l'appendicite, che può essere spostata nell'area pelvica, sul lato sinistro dell'addome. Al momento della nascita, l'apparato secretorio nell'intestino del bambino non è ancora completamente formato, i succhi intestinali hanno gli stessi set di enzimi degli adulti, ma con tutto ciò, l'attività degli enzimi è drasticamente ridotta. A seguito dell'esposizione a succhi intestinali e segreti pancreatici, si verifica la digestione del cibo e la scomposizione di proteine, grassi e carboidrati. Allo stesso tempo, viene creato un ambiente neutro o leggermente acido nell'intestino, il che porta a difficoltà nella digestione di proteine ​​e grassi. È particolarmente difficile digerire i grassi per gli artigiani, poiché la composizione dei grassi nel latte materno è più semplice e ci sono enzimi per la sua digestione (lipasi).

Pertanto, i bambini che si allattano artificialmente danno più spesso disturbi digestivi, specialmente in caso di sovralimentazione.

La superficie di assorbimento nell'intestino dei bambini è più grande di quella degli adulti, pertanto i nutrienti vengono assorbiti più rapidamente e più attivamente nei bambini. Ma con tutto ciò, la funzione di barriera intestinale nei bambini è insufficiente e la mucosa intestinale è molto più permeabile a microbi, tossine e allergeni..

A seguito di un danno alla mucosa intestinale, il recupero è lento, poiché la rigenerazione di milioni di villi della mucosa non è un processo rapido. Questi villi aumentano la superficie di assorbimento intestinale, ma sono anche tra i primi a soffrire di danni. A causa del danno, anche l'attività degli enzimi intestinali soffre, il che porta al fatto che il cibo passa attraverso l'intestino, praticamente senza digerire. È per questo motivo che la diarrea con particelle di cibo non digerito si verifica nei disturbi alimentari..

Pericolo di diarrea

Qualsiasi diarrea superiore a 10 grammi per chilogrammo di peso corporeo di un bambino è un pericolo; tale diarrea può portare a disidratazione e disturbi del metabolismo degli elettroliti. Nei bambini piccoli, le cause più comuni di diarrea sono infezioni intestinali, raffreddori, una reazione ai farmaci, intolleranza a una nuova dieta, una reazione allergica a cibi o bevande.

La malattia più comune in cui si verifica la diarrea è la gastroenterite acuta - una lesione infettiva dell'intestino e dello stomaco con insorgenza di nausea, vomito e diarrea, febbre e tossicosi generale. Con una tale lesione, le feci sono frequenti, liquide, acquose, con muco verdastro, strisce di sangue e un odore sgradevole. A causa delle frequenti feci, si verificano irritazione dell'ano, arrossamento e dermatite da pannolino. Oltre al fatto che c'è la diarrea, ci sono anche segni di una malattia infettiva - malessere generale, letargia, pallore, febbre. Nel valutare la diarrea, vale la pena prestare attenzione alla quantità di feci, al suo colore e al suo odore e alla presenza di impurità. Tutto questo deve essere segnalato al medico in futuro..

Manifestazioni pericolose.

Esistono numerose manifestazioni in cui la diarrea non deve essere tentata di essere curata a casa; è necessario consultare immediatamente un medico. Prima di tutto, questo è lo sviluppo di nausea, vomito e diarrea in un bambino fino a un anno, specialmente ripetuto e frequente. Possono essere un segno di malattia grave e portare rapidamente alla disidratazione. Hai immediatamente bisogno di aiuto con:

  • con diarrea e vomito nei bambini fino a sei mesi,
  • con diarrea ripetuta e vomito nei bambini fino a un anno,
  • con un aumento della temperatura di oltre 38-38,5 gradi sullo sfondo della diarrea,
  • con diarrea molto frequente, dolore addominale, rifiuto di mangiare.
  • in assenza di lacrime durante il pianto, secchezza delle labbra e delle mucose, occhi infossati, retrazione della fontanella, sonnolenza e letargia.
  • con l'aspetto di uno sgabello con muco, molto liquido con schiuma e gas, con una violazione del benessere generale del bambino,
  • sullo sfondo di feci molli, scarso aumento di peso, perdita di peso.
  • macchie di sangue apparvero nelle feci.
  • un'eruzione cutanea apparve sulle guance del bambino sullo sfondo di diarrea, punti ruvidi,
  • la diarrea si verifica dopo antibiotici, altri farmaci.

Cause di diarrea nei bambini fino a un anno

Molto spesso, la diarrea è causata da un'infezione intestinale - infezioni virali (rotavirus, enterovirus), infezioni microbiche - salmonella, shigella, stafilococco e enterococco e molti altri. Di solito si manifestano tutti i segni tipici di infezione: diarrea, dolore addominale, flatulenza e vomito, rifiuto di mangiare, disidratazione, febbre e segni di tossicosi. Con questi sintomi, i bambini piccoli vengono generalmente ricoverati in un reparto di terapia intensiva. Nei bambini più grandi, il trattamento a casa è consentito, ma sotto la stretta supervisione di un medico e con la correzione obbligatoria di disidratazione e tossicosi.

Tuttavia, la diarrea può verificarsi nei bambini e con altre malattie: otite media, polmonite, influenza, infezioni virali respiratorie acute, bronchite. Queste malattie sono anche accompagnate da tossicosi e febbre, ma il meccanismo di diarrea in esse è secondario, a volte solo per distinguere le vere cause nei bambini è molto difficile. Pertanto, con segni di infezione con presenza di diarrea, è necessario che il bambino sia esaminato da un medico e scopri la vera causa della diarrea.

Prima che arrivi il dottore

Durante l'attesa di un medico, prova a stabilire presumibilmente le cause della diarrea confrontando i sintomi con le possibili cause della diarrea. Quindi, un bambino può sperimentare:

- insorgenza improvvisa di grave diarrea con muco e (o) sangue nelle feci, con o senza febbre. Questa sintomatologia è più caratteristica delle infezioni virali o microbiche, meno spesso può essere tossicosi di origine alimentare o parassiti (giardia o elminti) in un bambino. Vale la pena ricordare che una forte comparsa di diarrea in un bambino con febbre, e ancora di più con sangue e muco, presenza di sonnolenza e vomito, è un'occasione per chiamare immediatamente un medico, e se la diarrea e il vomito continuano, un'occasione per chiamare un'ambulanza e un ricovero in ospedale. Ciò è particolarmente pericoloso per i bambini piccoli, hanno tossicosi e disidratazione arrivano molto rapidamente, tali bambini hanno bisogno di un'attenta supervisione medica.

- diarrea persistente con gonfiore, scarso aumento di peso ed eruzioni cutanee (o senza di esse). Tali manifestazioni non si verificano già con infezioni, ma con problemi di enzimi: carenza di lattasi, allergia alle proteine ​​del latte vaccino, sviluppo di disbiosi intestinale, nonché con disordini metabolici congeniti - celiachia, fibrosi cistica. In tali condizioni, vi è una violazione dell'assorbimento dei nutrienti, problemi con il funzionamento degli enzimi, scarso aumento di peso e diarrea. Tale diarrea si verifica senza temperatura, è provocata da alcuni prodotti, dura abbastanza a lungo, a volte per diverse settimane. È accompagnato da perdita di peso, disturbi del metabolismo vitaminico e minerale..

- diarrea durante l'assunzione di farmaci. Di solito si verifica durante il periodo di trattamento antibiotico, poiché interrompono la flora microbica e causano un'infezione mini-intestinale nell'addome a causa dell'attivazione della flora opportunistica. La diarrea si verifica quando si assumono sciroppi antipiretici, che includono glicerina, che ha un pronunciato effetto lassativo. A volte la diarrea può essere il risultato di un'allergia ai farmaci, nel qual caso appare un'eruzione cutanea allo stesso tempo..

- diarrea durante lo stress, con dentizione, con acclimatazione, un cambiamento nella nutrizione. Questi sono tipi speciali di diarrea causata da meccanismi neuro-riflessi, attivazione di influenze simpatiche sull'intestino, a causa delle quali la peristalsi viene intensificata e il cibo "scivola" troppo rapidamente attraverso l'intestino, non avendo il tempo di digerire completamente. Ma vale la pena ricordare separatamente che quando diminuisce l'immunità locale e generale, i bambini tirano le mani sporche in bocca e la diarrea è di solito di natura infettiva (cioè, in sostanza, questo è lo sviluppo di un'infezione intestinale).

- diarrea come manifestazione di malattie digestive (epatite, pancreatite, discinesia biliare) o come uno dei sintomi di malattie endocrine, metaboliche o somatiche.

Tutti questi tipi di diarrea richiedono una diagnosi approfondita, un esame da parte di un medico e adeguate misure mediche..

Diarrea nei neonati con allattamento

segni

  1. Una conversazione sui segni di diarrea nei neonati con allattamento al seno dovrebbe iniziare con una conversazione sul benessere generale del bambino. Il tuo bambino non può ancora lamentarsi, quindi riferirà di piangere per il suo disturbo. Noti ansia generale, sonno scarso, rifiuto del cibo è possibile.
  2. Quando tocchi la pancia del bambino, scoprirai che è resistente all'accumulo di gas
  3. La frequenza dei movimenti intestinali con diarrea in un bambino di un mese durante l'allattamento può raggiungere 30 volte al giorno e anche di più
  4. Anche la quantità di feci nel pannolino, rispetto al solito, aumenterà
  5. Anche il colore cambierà. Se le feci sono di colore verde scuro e questo non è meconio, c'è una certa patologia. Il grigio e, inoltre, il nero dovrebbero essere vigili
  6. Particelle di muco e sangue, schiuma può essere osservata nelle feci.
  7. Uno dei sintomi più preoccupanti è la febbre alta.

CORRELATO: febbre alta, diarrea e vomito in un bambino

Come trattare la diarrea del bambino?

Per trattare la diarrea in un bambino di un mese durante l'allattamento, è necessario sotto la stretta supervisione di un medico. È vietato prescrivere la terapia da sola, poiché lo specialista deve determinare la causa delle feci molli e, successivamente, selezionare i farmaci appropriati.

Prima che il bambino venga mostrato al medico, la madre deve mantenere le sue condizioni, per questo ha bisogno di cure e nutrizione sane. Le feci liquide in un neonato durante l'allattamento non devono causare lo svezzamento del bambino dal seno, né il numero di poppate deve essere limitato. Inoltre, è consentito dare al bambino acqua bollita. Quando il medico fa una diagnosi accurata, può prescrivere farmaci come:

  1. Medicinali per la diarrea. La diarrea in un neonato durante l'allattamento può essere fermata con medicinali, il più popolare è Smecta..
  2. Soluzioni di reidratazione Il più semplice e conveniente è Regidron, viene dato a un bambino con un cucchiaino.
  3. Assorbenti. Il farmaco aiuta a rimuovere tossine e veleni dal corpo, Enterosgel è popolare.
  4. Antibiotici. Nominato in rari casi, solo se il medico vede la necessità per questo..
  5. Probiotici Aiutano a ripristinare la microflora intestinale, Linex ha dato buoni risultati.

Abbiamo descritto in modo sufficientemente dettagliato cosa fare della diarrea in un neonato che allatta al seno. In ogni caso, il bambino avrà bisogno dell'aiuto di un medico, di un trattamento adeguato e di una dieta. Tutti gli alimenti che possono peggiorare gli attacchi di diarrea vengono rimossi dalla dieta. Con la diarrea nei bambini, anche la madre del bambino segue una certa dieta, in cui non ci sono prodotti lassativi.

Disturbo intestinale con antibiotici

Se prima della comparsa di feci molli è stato effettuato un trattamento antibiotico, la diarrea in un bambino è una reazione naturale a un farmaco.

Quando si assumono antibiotici, anche un adulto ha bisogno di stabilire il sistema digestivo, nei bambini piccoli tutto accade molto più seriamente.

Quando si assumono antibiotici, non solo vengono distrutti batteri dannosi, ma possono anche essere distrutti elementi utili, quindi quando si assumono antibiotici, gli esperti prescrivono sempre farmaci concomitanti che normalizzano la microflora intestinale - Smecta, Linex, Bifidumbacterin.

Regalati o cerca aiuto

Per evitare le spiacevoli conseguenze di un trattamento improprio della diarrea, è importante sapere quando è strettamente necessaria l'assistenza medica. È severamente vietato trattare la diarrea nei neonati, in un bambino di un anno e nei bambini di età inferiore ai tre anni.

Durante questo periodo, tutti gli agenti di fissaggio "per adulti" possono causare danni significativi al corpo. Inoltre, può essere difficile distinguere correttamente le caratteristiche della norma fisiologica dai disturbi digestivi patologici.

  • se l'indigestione è accompagnata da secrezione schiumosa o feci di un colore insolito;
  • cattiva salute a causa dell'elevata temperatura corporea;
  • ci sono altri sintomi spiacevoli, tra cui perdita di appetito, dolore addominale, nausea.
  • la diarrea si è verificata nel neonato;
  • la temperatura corporea supera i 39 gradi;
  • la condizione è accompagnata da vomito;
  • ci sono segni di disidratazione.

Il pericolo maggiore è la disidratazione nei bambini di età inferiore a 1 anno e nei neonati. Se notano che la fontanella è affondata, non c'è urina, bocca secca e saliva appiccicosa, richiede un'ambulanza il prima possibile, altrimenti potrebbe verificarsi la morte.

malassorbimento

Questa malattia deve essere considerata separatamente, anche se è piuttosto rara. Prima viene diagnosticata la patologia, meno provoca conseguenze indesiderabili per il corpo del bambino. Il neonato non produce abbastanza enzimi digestivi, ma gradualmente il loro numero aumenta e rientra nell'intervallo normale. E nei bambini con malassorbimento, alcuni enzimi sono completamente assenti. La condizione patologica è di due tipi:

  • carenza di lattasi. Questo enzima è responsabile della scomposizione del latte in prodotti metabolici facilmente digeribili. La malattia viene di solito diagnosticata nei primi giorni dopo la nascita del bambino, quindi quando si tenta di nutrire il latte materno o una miscela artificiale, nel bambino viene rilasciato uno sgabello acquoso. Questo sintomo si verifica sullo sfondo di attacchi di vomito, coliche intestinali, gonfiore. In questo caso, il bambino non ha bisogno di assumere farmaci, ma viene immediatamente trasferito all'alimentazione con miscele prive di lattosio;
  • celiachia. Questa malattia è caratterizzata da un danno all'intestino tenue, in cui il tratto digestivo del neonato non è in grado di scomporre vari cereali. Questi prodotti sono praticamente assenti nella dieta del bambino nei primi quattro mesi di vita e solo con l'introduzione di alimenti complementari è possibile rilevare la patologia. Una feci acquosa appare nel bambino durante l'allattamento con abbondante schiuma e lucentezza, ci sono sintomi di aumento della formazione di gas. Per eliminare la malattia, viene eseguita una correzione completa della dieta del bambino.

Le feci fluide in un neonato non dovrebbero causare ansia ai genitori se non ci sono sintomi negativi. Segni molto più gravi della presenza di patologia sono gonfiore, un cambiamento nel colore e nell'odore delle feci.

Autore dell'articolo: Lyudmila Gennadevna Sheveleva

Cause di diarrea in un bambino

Se viene rilevata la diarrea in un bambino piccolo, è necessaria un'azione urgente. Il trattamento dipende dalla causa dello sviluppo del disturbo, che il medico aiuterà a stabilire dopo aver superato i test e aver superato l'esame.

Cause di feci molli nei neonati:

  1. Dentizione. Durante questo periodo, la diarrea fisiologica è considerata una normale reazione del corpo. L'acqua è presente nelle feci e il numero di movimenti intestinali aumenta fino a 3-4 volte. Se il vomito e la febbre sono assenti, il trattamento non è richiesto..
  2. dysbacteriosis Se i patogeni entrano nel corpo, l'equilibrio dei batteri nell'intestino viene disturbato e appare la diarrea. Flatulenza, dolore addominale, odore putrefattivo di feci e schiuma si uniscono a esso.
  3. Patologia del tratto gastrointestinale.
  4. Alimentazione precoce quando lo stomaco non produce gli enzimi necessari.
  5. Infezione intestinale, raffreddore comune, virus.
  6. Lattulosio e altri lassativi in ​​grandi volumi.
  7. Sostituzione improvvisa del latte materno con formula artificiale.
  8. Assunzione di antibiotici da parte di mamma o bambino.
  9. Infiammazione dell'intestino tenue. Schiuma, muco e strisce di sangue sono presenti nelle feci..

Allattato al seno

Quando un bambino mangia solo latte dal seno, la sua salute e lo stato del tratto digestivo dipendono completamente dall'alimentazione della madre che allatta. Eventuali errori influenzano immediatamente la consistenza della seggiolone. Nei primi mesi, una donna deve seguire rigorosamente la dieta prescritta, il cibo deve essere ipoallergenico e leggero. Per la malnutrizione, le feci non contengono muco, schiuma o un odore sgradevole. Questi sono segni di violazioni più gravi..

  • Influenza del tipo di alimentazione sul colore verde delle feci
  • Diarrea durante l'alimentazione artificiale nei neonati
  • Feci fluide nei neonati al seno e alimentazione mista: cause

Un neonato e un mese possono denigrare a causa della malnutrizione, quando il seno è poco sviluppato e c'è abbastanza forza per aspirare solo il latte anteriore, in cui non ci sono abbastanza nutrienti. È come l'acqua ed è adatto per placare la sete.

È importante che il bambino abbia mangiato. Se il bambino non sta ingrassando e chiede costantemente cibo, l'allattamento e l'allattamento non vanno bene

Una causa pericolosa di disturbi intestinali è la carenza di lattasi. Con questa patologia, il corpo non produce né produce la quantità minima di enzimi necessaria per l'assorbimento del latte. Sintomi concomitanti: rigurgito abbondante, flatulenza, dolore addominale.

Una diagnosi esatta può essere fatta solo da un medico per l'analisi del DNA e studi speciali. Se non smetti di alimentare il prodotto sbagliato, il bambino soffrirà di disidratazione e inizierà a rimanere indietro nello sviluppo fisico.

Un'altra pericolosa condizione congenita è la galattosemia. Il bambino ha un disturbo metabolico e il latte non viene assorbito. La patologia si manifesta nel primo mese di vita. È caratterizzato da vomito, diarrea, giallo della pelle e rifiuto di mangiare. Possibile decorso senza sintomi, solo con diarrea. Se la causa del disturbo non viene stabilita in tempo, inizieranno le convulsioni, l'insufficienza epatica.

Sull'alimentazione artificiale

La diarrea nei bambini con la variante che allatta al seno ha alcune ragioni, e nei bambini in miscele, altre. Gli artisti hanno maggiori probabilità di soffrire di un intestino turbato. Il motivo principale è la composizione della miscela, che è più complessa nella struttura dei grassi rispetto al latte materno. I nutrienti penetrano più rapidamente nella parete intestinale, ma il corpo non è pronto per elaborare il cibo.

Se c'è un malfunzionamento nell'intestino, si osserva uno squilibrio nel numero di batteri benefici e dannosi, che porta alla disbiosi e al rilascio di particelle di cibo non digerito.

È impossibile senza serie ragioni sostituire una miscela con un'altra. Un nuovo prodotto artificiale può avere una composizione completamente diversa, per la quale il tratto digestivo del bambino non è pronto. Qualsiasi sostituzione, anche per motivi medici, viene eseguita con cura, in piccole porzioni..

I fallimenti nel tratto digestivo possono causare una violazione delle regole per la preparazione della miscela. Leggere attentamente le istruzioni sulla confezione e osservare le proporzioni. L'allattamento eccessivo può causare gravi disturbi nel lavoro di tutti gli organi.

Il medico mi ha detto di fare un test delle feci per lo zucchero e mi ha diagnosticato un deficit di lattasi. Come aiutare un bambino?

In un bambino con allattamento al seno adeguatamente organizzato, con normale aumento di peso, buona salute nei primi 2-3 mesi di vita e talvolta feci più lunghe possono essere molto liquide e schiumose. Se la madre lo dice al medico, molto probabilmente prescriverà un esame delle feci per lo zucchero (carboidrati). Certo, verrà scoperto lì.!

Qui ci sono solo assorbimenti incompleti di lattosio è un evento comune per un bambino allattato al seno. Il latte anteriore, che viene rilasciato all'inizio dell'alimentazione, contiene molti carboidrati (lattosio) e l'enzima lattasi stesso non è ancora abbastanza per rompersi completamente, quindi potrebbe esserci un aumento della formazione di gas nello stomaco e perdita di feci all'uscita.

Il deficit temporaneo o transitorio di lattasi scompare con la maturazione dell'intestino. Puoi anche provare a dare al bambino lo stesso seno più spesso in modo che ne abbia abbastanza del latte grasso posteriore, che aiuta a scomporre il lattosio - lo zucchero del latte che si trova nella parte anteriore del latte materno.

Una carenza congenita di lattasi è indicata da un piccolo aumento di peso e da una cattiva salute generale del bambino. In questo caso, al bambino viene somministrato un enzima lattasi da un cucchiaio prima dell'alimentazione, che viene precedentemente diluito in una piccola quantità di latte espresso. Questa è una situazione molto rara, perché solo uno su 20.000 bambini ha un deficit congenito di lattasi..

Non è necessaria l'introduzione di una miscela priva di lattosio, poiché ciò porta a una diminuzione del latte nella madre che allatta e, talvolta, al rigetto del seno da parte del bambino.

Metodi di trattamento

Se sono presenti feci molli con contenuto di acqua, è importante che la schiuma inizi il trattamento in modo tempestivo. I genitori dovrebbero monitorare l'assunzione di una quantità sufficiente di liquido al fine di escludere lo sviluppo di disidratazione e compromissione del bilancio idrico-salino

Assicurati di segnalare problemi al tuo medico. Le feci sono sottoposte a studi batterici, in base ai quali il pediatra decide come trattare il bambino.

Se viene rilevata un'infezione, un virus, il medico selezionerà un antibiotico, un agente antivirale, probiotici o prebiotici (bifidumabacterin, Enterol, Acipol, ecc.) In una comoda forma di dosaggio. A una temperatura, vengono prescritte supposte o preparati sotto forma di sciroppi: Cifecon D, Paracetamol, Analgin, ecc..

È importante non interrompere l'alimentazione. Un corpo debole deve ricevere nutrienti per avere la forza di combattere i disturbi intestinali

È importante che la madre segua una dieta rigorosa, senza succhi, frutta, erbe e verdure fino alla normalizzazione.

Per ridurre la formazione di gas, viene utilizzata acqua di aneto. Può essere acquistato in farmacia. Bevi la soluzione di aneto secondo le istruzioni sulla confezione.

Cause di diarrea

L'infiammazione delle pareti dell'intestino tenue si manifesta con feci acquose profuse con impurità di sangue o muco. Diarrea verde nei neonati, vomito, febbre - indicano infezione da rotavirus; la presenza di feci schiumose - enterocolite stafilococcica.

Nelle infezioni intestinali acute, la cosa principale è prevenire la disidratazione del bambino. I sintomi di cui sono:

  • pelle secca;
  • minzione rara;
  • perdita di peso;
  • colore scuro dell'urina;
  • letargia, sonnolenza;
  • eruzione cutanea sul corpo;
  • retrazione di una grande fontanella in un neonato.

Per determinare l'agente causale dell'infezione, è necessario passare un'analisi dello striscio sulla flora. Anche prima di determinare il microbo, il medico prescriverà farmaci antibatterici ad ampio spettro. La lotta contro la disidratazione nei bambini viene effettuata con una frequente applicazione del bambino al torace, potrebbe essere necessario saldare con una soluzione leggermente salata di acqua.

  1. Nutrizione impropria Se il bambino è completamente allattato al seno, la madre dovrebbe adeguare la sua dieta. La diarrea può causare prodotti come: cetrioli, pesche, pere, patate, barbabietole e altri. Guarda come fare: alimentazione sicura per le madri che allattano >>>

Con l'introduzione di alimenti complementari, si dovrebbe prestare la dovuta attenzione alle feci del bambino. Un tale effetto collaterale come la diarrea indica l'impreparazione del tratto digestivo per tale cibo in una determinata quantità

Pertanto, nuovi prodotti vengono introdotti nella dieta uno alla volta, aumentando gradualmente la dose. Maggiori informazioni sull'articolo sull'alimentazione durante l'allattamento >>>

  1. Intolleranza alimentare. Forse il corpo del bambino ha un qualche tipo di processo patologico nella sezione gastrointestinale: digestione, difficoltà di assorbimento, carenza o completa assenza di enzimi necessari.
  • La digeribilità del lattosio. Fin dai primi giorni di vita, ci sono violazioni nelle feci del bambino: diarrea di colore verde con schiuma e un odore aspro. Spesso coliche e vomito si uniscono a questa condizione. Questa è una malattia grave con tossicosi acuta in un bambino. Il latte intero è escluso come trattamento.
  • La celiachia è una disfunzione genetica nel funzionamento dell'intestino tenue. Infante carente di enzima di scissione del peptide di glutine.

Le manifestazioni cliniche si notano diversi mesi dopo l'introduzione delle colture di cereali nella dieta del bambino. Diarrea in un neonato con schiuma, brillantezza e odore offensivo. L'aspetto del bambino subisce una serie di cambiamenti: la circonferenza addominale aumenta con l'ipotrofia generale dei tessuti.

La fibrosi cistica è una malattia congenita che si manifesta nei neonati, in cui le ghiandole endocrine sono principalmente colpite. Gravi danni ai tessuti si verificano nei polmoni e nel tratto digestivo.

A causa del cibo scarsamente digerito, le feci puzzolenti fetide in un neonato sono molto frequenti. Con tale diarrea, è necessario includere più vitamine e farmaci contenenti enzimi nella dieta.

  1. Patologia del profilo chirurgico. Un gruppo serio di malattie per le quali la diarrea è un segno caratteristico.

Molto spesso nell'infanzia ci sono malattie come: inversione intestinale, intussuscezione, appendicite acuta, peritonite. Dolore nella cavità addominale, vomito, febbre, sono presenti oltre alla diarrea nel bambino. Il trattamento viene effettuato da un chirurgo pediatrico.

  1. Denti. Durante la dentizione in un neonato, le feci diventano più abbondanti e più frequenti.

Importante! Se una temperatura elevata o il vomito vengono aggiunti a un uso più frequente della toilette, ciò significa che un'infezione virale è entrata nel corpo del bambino

  1. Il periodo del neonato. Nel primo mese di vita di un bambino, si adatta all'esistenza al di fuori del corpo della madre. La diarrea in un neonato con allattamento viene spesso messa prematuramente, confondendo le feci normali del bambino con la sedia di un bambino-artefice.

La mamma dovrebbe selezionare più attentamente i prodotti per la sua alimentazione, in modo che il bambino non sia successivamente disturbato da coliche e disbiosi. Come sbarazzarsi di coliche, vedi nel corso Pancia molle >>>

Per ulteriori informazioni sullo sgabello del bambino, guarda il video:

Prevenzione

Tra le misure preventive che aiuteranno i genitori a proteggere il bambino dallo sviluppo di diarrea di qualsiasi eziologia, si può nominare quanto segue:

  • rispetto delle norme igieniche da parte di tutti i membri della famiglia;
  • corretta alimentazione di una madre che allatta o, se il bambino è allattato al seno, miscela di alta qualità opportunamente selezionata, rispetto dei volumi di servizio e regime alimentare, corrispondente all'età del bambino;
  • prevenzione del sovralimentazione e del surriscaldamento del bambino;
  • rispetto dell'introduzione di alimenti complementari;
  • l'esclusione dei contatti delle briciole con virus infetti, familiari malati o amici;
  • rafforzare l'immunità infantile.

Cosa fare se il bambino ha feci molli

  1. Monitorare attentamente la salute del bambino. Come mangia, come dorme e come si comporta;
  2. Cambia la tua dieta durante l'allattamento. Spesso, appaiono feci molli frequenti a causa di un'alimentazione scorretta della mamma. Escludere i piatti fritti, salati e piccanti dal menu. Inoltre, tale cibo influisce negativamente sull'allattamento;
  3. Non smettere di allattare! Il latte materno è la principale fonte di nutrimento e un assistente per malattie e cattive condizioni di salute. Il latte materno sviluppa e rafforza il sistema immunitario nei neonati, combatte le infezioni intestinali e i batteri nocivi. Inoltre, se il bambino ha frequenti feci molli, il latte materno eviterà la disidratazione, poiché è costituito per il 90% da acqua;
  4. Non c'è bisogno di finire i bambini. Come già accennato, il 90% di acqua fa parte del latte materno e questo è sufficiente per il bambino. E l'acqua può essere dannosa;
  5. Se il bambino è alimentato in modo artificiale o misto, prova a cambiare la miscela. Forse il bambino ha un'allergia e una reazione negativa proprio alla composizione di un tale prodotto. Non cambiare frequentemente la miscela, in quanto ciò causerà disturbi digestivi nel bambino.

La norma delle feci in un bambino fino a un anno

È difficile rilevare la diarrea in un bambino senza l'aiuto dei medici. Dopo la nascita, il bambino defeca con un solido verde scuro o un meconio denso, che dovrebbe uscire completamente entro 24 ore. Se ciò non accade, informi il medico dell'ospedale. Questo è un segno di ostruzione intestinale..

Nei primi mesi, le feci sono liquide, di colore giallo-verde o brunastro. Nella consistenza può essere presente una piccola quantità di muco o un nodulo bianco. Per i neonati, è normale se c'è un odore di latte acido. Le feci artificiali possono emanare un odore sgradevole e pungente.

Dopo sei mesi, le feci diventano più spesse, ricordando la panna acida. Il colore viene convertito in giallo marrone o verde brillante. Sono accettabili piccole macchie di muco.

Per i neonati fino a 5 mesi, la frequenza dei movimenti intestinali è compresa tra 5 e 10 al giorno. Dopo l'introduzione di alimenti complementari, si formano le feci, quando un adulto cambia colore e odore.

I seni che si nutrono solo di latte materno possono essere svuotati meno di 1 volta in 2-4 giorni, a volte 1 volta a settimana. Questo non è motivo di preoccupazione, se la massa è liquida e morbida, il bambino si comporta con calma e mangia bene.

previsioni

La diarrea nei bambini e la disidratazione che causano richiedono una risposta rapida. Solo a condizione di una diagnosi accurata e di un trattamento tempestivo, le prognosi per i disturbi intestinali nel periodo neonatale sono favorevoli.

La rapida perdita di liquidi e la lisciviazione dei sali durante la diarrea portano molto rapidamente alla disidratazione del corpo del bambino. In questo caso, l'equilibrio idroelettrolitico viene disturbato e il livello di acidità del sangue aumenta - si sviluppa acidosi metabolica, che può causare shock e coma in un bambino. La diarrea a lungo termine nei bambini di età inferiore a un anno o cronica può portare a demineralizzazione e ipovitaminosi, anemia.

Per prevenire la disidratazione nel bambino e il rapido recupero dei villi intestinali, annaffiarlo con soluzioni elettrolitiche

Cause di feci molli nei neonati

Fattori che provocano feci liquide nei neonati:

  1. Infezioni intestinali nei bambini piccoli a causa di imperfezioni nel sistema immunitario.
  2. Carenza di lattasi La carenza di lattasi, che è responsabile della scomposizione dello zucchero nel latte che entra nel corpo del bambino con il latte materno, provoca lo sviluppo di diarrea. In questo caso, le feci acquisiscono una consistenza schiumosa e un odore molto acido..
  3. Violazione della microflora intestinale. La disbatteriosi nei bambini durante l'allattamento appare, di regola, a seguito dell'uso di farmaci antibatterici da parte della madre.
  4. Nutrizione impropria di una donna che allatta al seno un bambino. Spesso, anche una leggera violazione da parte della madre della dieta raccomandata influisce sulla digestione del bambino.
  5. Dentizione. Durante questo periodo, la maggior parte dei bambini sperimenta un aumento del movimento intestinale. Allo stesso tempo, non c'è odore fetido nelle feci. La diarrea è spesso accompagnata da ipertermia e aumento della salivazione..

Diarrea - un segno di malattie pericolose

Quando la diarrea è accompagnata da vomito, la temperatura corporea aumenta oltre i 38 gradi, appare la colica, questi sono sintomi della presenza di infezione nel corpo.

La comparsa di schiuma sulle feci è un segno pericoloso, il bambino non ha abbastanza oligoelementi utili, questo può verificarsi sullo sfondo di un'assunzione errata di antibiotici.

Escherichia coli contribuisce alla febbre, a movimenti intestinali costanti, feci acquose, vomito, gonfiore allo stomaco del neonato, diventa difficile al tatto.

Il sangue nelle feci indica la comparsa di batteri infettivi nell'intestino, tali sintomi possono indicare malattie molto pericolose, dissenteria e salmonellosi.

Caratteristiche generali delle feci del neonato

Questo fenomeno è associato a un sistema digestivo non formato, in particolare, con fermentazione insufficiente e intestini immaturi. Di solito predomina il colore giallo o senape delle feci e il cambiamento di colore è abbastanza spiegabile dai vari cambiamenti nella dieta della donna o dai normali processi fisiologici nel corpo del bambino. Questi fatti si applicano solo ai neonati allattati al seno..

La frequenza delle feci nei neonati è considerata normale nell'intervallo 5-12 volte al giorno. Con una quantità minore, devi preoccuparti, perché è abbastanza possibile che la mamma abbia una cattiva allattamento, cioè il bambino riceve una quantità insufficiente di latte. La consistenza delle feci è generalmente liquida o porridge fino a circa 6 mesi, cioè prima dell'introduzione di alimenti complementari nella dieta del bambino.

Nei primi giorni di vita, le feci liquide di un neonato hanno un colore brillante di verde scuro o nero, ma dopo 2-3 giorni acquisisce un colore giallo chiaro. Si chiama meconio di feci primordiali, contiene i resti delle cellule dello sviluppo intrauterino di organi, muco, bile e liquido amniotico. Per consistenza, è denso e viscoso senza alcun odore. All'inizio, il bambino dovrebbe avere feci fino a 4 volte al giorno, con una quantità minore è necessario applicarlo sul torace più spesso in modo che il colostro arrivi in ​​quantità maggiore per attivare le funzioni degli organi digestivi. Durante l'allattamento, le feci frequenti nel neonato hanno un odore dolciastro di latte o leggermente acido, che caratterizza il normale processo fisiologico.

Misure preventive

La prevenzione della diarrea in un neonato, prima di tutto, è di rispettare le seguenti raccomandazioni:

tutti i membri della famiglia devono monitorare attentamente la loro igiene. Non toccare il bambino con le mani sporche subito dopo essere venuto dalla strada. Solo la pulizia e l'igiene prevengono la comparsa di feci molli nel bambino;

quando il bambino passa dal latte materno al cibo normale (l'introduzione di alimenti complementari), devono essere osservate tutte le regole. Prima di tutto, evitare un'indipendenza eccessiva. Solo un medico può decidere se il bambino è pronto per l'introduzione di alimenti complementari. Inoltre, non è necessario affrettarsi in questa materia, e se ieri il bambino ha mangiato la purea di zucchine, questo non significa che oggi puoi dare lo stufato dalle zucchine. Tutto dovrebbe essere graduale, altrimenti potrebbero esserci problemi all'apparato digerente;

  • se qualcuno della tua famiglia ha una malattia virale o infettiva, cerca di limitare immediatamente tutti i tipi di contatto tra il bambino e il paziente. Il sistema immunitario del bambino non si è ancora completamente formato, quindi è abbastanza debole. A questa età, qualsiasi virus può portare a gravi conseguenze e la diarrea è la più innocua di esse;
  • se il bambino sta ancora allattando al seno, in nessun caso non rinunciare all'allattamento in caso di calore intenso all'esterno. In estate, il bambino non ha bisogno di alcuno stress extra, poiché questo può indebolire il suo sistema immunitario, il che porterà alla riproduzione attiva dei batteri e, di conseguenza, alla comparsa di diarrea.
  • Una corretta alimentazione di una madre che allatta aiuterà a prevenire lo sviluppo di molti problemi di salute del bambino. Pertanto, è necessario monitorare anche la dieta. Evita i cibi che possono causare diarrea o altri disturbi delle feci. Come fare un clistere per un bambino, leggi sul nostro sito web.

    Come normalizzare le feci

    Se ci sono disturbi minori nelle feci del bambino e non richiedono cure mediche, allora puoi riparare tu stesso le feci. Prima di tutto, la nutrizione di una madre che allatta colpisce le feci di un bambino.

    Come riparare una sedia:

    • Includere prodotti a base di latte acido, frutta secca, piatti di verdure nel menu. Se il bambino ha costipazione, escludi l'uso di noci, formaggi grassi, prodotti a base di farina, pane bianco, tè e caffè forti;
    • Bevi più liquidi. La tariffa minima è di 2,5 litri al giorno;
    • Continua l'allattamento il più a lungo possibile. Come dimostra la pratica, i disturbi digestivi, le coliche e la costipazione sono più colpiti dai bambini che usano miscele artificiali;
    • Introdurre nuovi alimenti nella dieta gradualmente e in piccole dosi. Monitorare attentamente la reazione del bambino, poiché tale cibo può causare allergie, coliche e disturbi delle feci;
    • Regala regolarmente al tuo bambino un massaggio alla pancia. Accarezza lo stomaco con un movimento circolare in senso orario;
    • Stimola il bambino a movimenti e giochi attivi. Migliorerà le contrazioni intestinali..

    Queste raccomandazioni aiuteranno non solo a stabilire una sedia, ma anche a prevenire molti problemi. Pertanto, anche se le feci del neonato sono normali, i metodi saranno una buona prevenzione.

    Come distinguere le feci molli dalla diarrea

    Le feci fluide nei neonati con alimentazione artificiale si verificano più spesso, per diversi motivi, i medici raccomandano di monitorare attentamente le condizioni del bambino. Se il bambino avverte dolore durante i movimenti intestinali, è meglio consultare un medico.

    La diarrea o la diarrea è una condizione caratterizzata da un aumento delle feci e dalla voglia di defecare. La diarrea è relativa o assoluta.

    Le feci fluide nei neonati con alimentazione mista possono verificarsi per diversi motivi e se allo stesso tempo il bambino è preoccupato per gravi coliche, problemi digestivi, vale la pena trasferire il bambino all'alimentazione artificiale, al fine di ridurre l'intensità della colica.

    Caratteristiche distintive della diarrea

    1. Aumento delle feci.
    2. Impulso frequente a defecare.
    3. Dolore durante, prima o dopo l'atto.

    La diarrea è pericolosa per un neonato in quanto può portare a disidratazione. Pertanto, quando compaiono i primi segni di diarrea, è necessario inoltre dare al bambino acqua calda e bollita.

    Up