logo

Mentre facevamo il bagno, che erano stati menzionati nel numero precedente, abbiamo “camminato” da un bordo all'altro della vasca da bagno, sviluppando un “riflesso graduale”, che mia figlia non aveva e senza il quale il bambino non può imparare a camminare. Fino a quando il neuropatologo non ha detto: abbastanza, l'abbiamo fatto.

Successivamente hanno iniziato ad allenare il supporto sui piedi. Dal momento che le gambe del bambino, nel tentativo di metterlo su una superficie piana, si sono alzate in punta di piedi. o addirittura piegati. Per esercitare il supporto sui piedi, abbiamo cavalcato una palla gonfiabile più volte al giorno, abbassando delicatamente le gambe del bambino sul pavimento, insegnando al piede a stare sul tallone, facendo un massaggio con uno specialista e indipendentemente.

Quando si riabilita un bambino con PEP, paralisi cerebrale o minaccia di paralisi cerebrale, il compito di genitori e medici è di sbarazzarsi delle funzioni sbagliate e acquisire la corretta.

Chiedi al neurologo quali riflessi non ha formato il tuo bambino o, al contrario, quali devono essere formati e quali esercizi per farlo. Stimolato dai farmaci, durante questi esercizi il cervello ricorderà i movimenti corretti e darà ai muscoli i segnali giusti..

Il tono muscolare è una variabile. Puoi controllarlo tu stesso. E prendere in considerazione le caratteristiche del bambino durante la terapia. Un tono debole deve essere rafforzato e uno forte deve essere rilassato..

Abbiamo avuto, e persiste ancora, distonia muscolare - ad es. tono irregolare e allo stesso tempo debolezza muscolare. Le nostre lezioni di terapia fisica miravano a rafforzare i muscoli della schiena, dell'addome, delle gambe e delle braccia. Ed è necessario rilassarsi, e questo è ancora il più difficile. L'oscillazione su una palla gonfiabile è adatta ai bambini piccoli. Per gli anziani - esercizi di rilassamento yoga - postura dei "morti" e in bilico in acqua.

Come determinare ipertonicità, ipotensione e distonia.

Mano seduta

Metti il ​​bambino sulla schiena, su una superficie dura e uniforme, afferra i polsi e tira delicatamente verso di te, come se si sedesse. Dovresti provare una moderata resistenza quando estendi le braccia ai gomiti. Se le braccia del bambino sono raddrizzate senza resistenza, e in posizione seduta, lo stomaco è fortemente sporgente in avanti, la parte posteriore è "ruota", la testa è inclinata all'indietro o abbassata - questi sono segni di diminuzione del tono. Se non sei in grado di prendere le mani di tuo figlio dal petto e raddrizzarle - questo, al contrario, indica ipertonicità. Man mano che crescono, il bambino proverà a tirarsi su e sedersi in risposta a sorseggiare le maniglie..

Step reflex e supporto reflex

Prendi il bambino sotto le ascelle, “mettilo” sul fasciatoio e inclinalo leggermente in avanti, costringendoti a fare un passo. Normalmente, il bambino dovrebbe stare in piedi, appoggiato su un piede intero con le dita aperte. E quando si sporge in avanti, il neonato imita il camminare. Se il bambino incrocia le gambe e si appoggia solo sulle dita, questo è un segno di tono aumentato. Questo riflesso si attenua gradualmente e di 1,5-2 mesi praticamente scompare. Se un bambino di età superiore a 2 mesi ha un riflesso graduale, questa è una prova di ipertonicità. Invece di stare in piedi, il neonato si accovaccia, fa un passo su gambe fortemente piegate o addirittura rifiuta di camminare? Questo indica un tono ridotto. Se un bambino sta su un piede con un piede e balla con l'altro, è distonia

Riflessi simmetrici e asimmetrici

Metti il ​​bambino sulla schiena, metti il ​​palmo della mano sotto la testa e inclina delicatamente la testa del bambino sul petto. Deve piegare le braccia e raddrizzare le gambe. Quindi metti il ​​bambino sulla schiena e lentamente, senza sforzo, gira la testa verso la spalla sinistra. Il bambino prenderà la cosiddetta posa dello schermitore: allungherà il braccio in avanti, allungherà la gamba sinistra e piegherà la destra. Quindi gira la faccia del bambino a destra - dovrebbe ripetere questa posa, solo nella sua versione "a specchio": allungherà il braccio destro in avanti, raddrizzerà la gamba destra e piegherà la sinistra. Il riflesso asimmetrico e simmetrico scompare gradualmente di 2-3 mesi. La presenza di questi riflessi in un bambino di tre mesi indica un tono aumentato e la loro assenza nei primi due mesi di vita è, al contrario, un segno di tono diminuito.

Riflesso tonico

Metti il ​​tuo bambino sulla schiena, su una superficie dura. In questa posizione, il tono degli estensori del neonato si alza, cerca di raddrizzare gli arti e come se si aprisse. Quindi gira il bambino a pancia in giù, e lui "chiuderà", tirerà su braccia e gambe piegate (il tono dei flessori è rafforzato sullo stomaco). Normalmente, il riflesso tonico scompare gradualmente di 2-2,5 mesi. Se il neonato non ce l'ha, questo indica un tono diminuito. E se all'età di tre mesi il riflesso tonico non scompare, questo è un segno di ipertonicità.

Riflessi di Moro e Babinsky

Il riflesso di Moro consiste nello spargere le penne ai lati durante la sovraeccitazione. Un riflesso di Babinsky si esprime nell'estensione del riflesso delle dita dei piedi con irritazione, solletico del piede. Normalmente, entrambi i riflessi dovrebbero scomparire entro la fine del 4 ° mese di vita.

Rigidità degli arti

Questo sintomo si verifica sia nella patologia del sistema muscolo-scheletrico che nella patologia neurogena. E anche con paralisi cerebrale. La paralisi cerebrale è spesso associata a danni al cervello, meno spesso - al midollo spinale. L'ipertensione muscolare è accompagnata non solo da un aumento dei riflessi tendinei, dalla comparsa di segni patologici, ma anche da movimenti eccessivi. L'ipertensione muscolare pronunciata dai primi giorni di vita si verifica con lesioni cerebrali distruttive congenite. In questi casi, il tono muscolare supera significativamente la rigidità fisiologica, generale, a volte la contrattura in grandi articolazioni e si nota la limitazione dei movimenti spontanei. La ragione per la comparsa di ipertonicità muscolare: madre che trasferisce un'infezione intrauterina durante la gravidanza, ipossia fetale, incompatibilità di gruppo del sangue dei genitori, conflitto Rh. Inoltre, l'ipertono muscolare si riscontra in bambini nati in asfissia, parto traumatico e in età avanzata - con un ritardo nello sviluppo psicologico.

Una newsletter può essere più interessante e utile se fai domande che ti riguardano.!

Riflessi incondizionati dei neonati

Prima di iniziare a camminare, il bambino deve passare attraverso una serie di fasi, "livelli" di sviluppo. Con il normale sviluppo del bambino, la stimolazione necessaria per padroneggiare queste fasi viene effettuata nel processo di ordinaria interazione quotidiana con persone e oggetti.

Un bambino può padroneggiare con successo un gruppo di abilità e restare indietro nel padroneggiarne un altro. Tale sviluppo irregolare può essere il risultato dell'educazione della madre. Una madre crede che la cosa principale sia sviluppare capacità di auto-cura nel bambino, e non c'è nulla di cui parlare; un bambino del genere potrebbe rimanere indietro nello sviluppo del linguaggio, ma presto imparerà a mangiare in modo indipendente. Un'altra madre fa di tutto per il bambino, ma parla e gioca molto con lui, rispettivamente, sviluppa presto il discorso.

Quindi, avendo una chiara idea dello sviluppo neuropsichico del bambino, è possibile sviluppare un programma di allenamento. E vediamo il compito principale nel rendere più facile per te e lo specialista scegliere la direzione dell'attività educativa alla quale devi prestare attenzione prima di tutto.

Già nel periodo neonatale, puoi valutare lo stato del sistema nervoso del bambino.

Un importante indicatore della maturazione del sistema nervoso del bambino è un gruppo di riflessi incondizionati. Da un numero sufficientemente ampio di riflessi, abbiamo identificato il gruppo principale, che può fornire la descrizione più completa dello stato del sistema nervoso fin dalle prime ore di vita di un bambino. Dal punto di vista della facilità di esame, diamo i riflessi a quelle posizioni (riflessi nella posizione sull'addome, schiena, nella posizione verticale) in cui vengono esaminati. I riflessi incondizionati sono labili, facilmente esauribili, quindi è meglio esaminare 2 ore dopo l'alimentazione, quando il bambino è in uno stato calmo.

Il riflesso di ricerca di Kussmaul

Accarezzando l'angolo della bocca, il bambino gira la testa verso lo stimolo, apre la bocca e cerca di toccare la lingua fino al punto di irritazione.

Normalmente, il riflesso si attenua a 3 mesi. Il riflesso è assente o ridotto nei neonati con danni ai nervi facciali.

Riflesso proboscide

È causato toccando con un dito o un martello sul labbro superiore - in risposta c'è una riduzione dei muscoli facciali o della piega delle labbra sotto forma di proboscide.

Normalmente, il riflesso scompare entro il 3-4 ° mese. Il riflesso riflette la conservazione della funzione dei nervi cranici trigemino e facciale..

Succhiare riflesso

Se si posiziona l'indice del bambino esaminatore in bocca a una profondità di 3-4 cm, si eseguono movimenti ritmici di suzione.

Dopo l'alimentazione, il riflesso si indebolisce o muore e dopo 30 minuti-1 ora rianima. Normalmente, persiste fino a un anno di vita. Con danni ai nervi che forniscono l'atto di succhiare, il riflesso diminuisce o scompare. Con le lesioni del sistema nervoso, il riflesso può essere aumentato, acquisendo le caratteristiche dell'automatismo.

Riflesso palmar-orale di Babkin

Con la pressione sul palmo, il bambino apre la bocca, a volte tira fuori la lingua e chiude gli occhi.

Normalmente, il riflesso si attenua a 3 mesi. Il riflesso di Babkin scompare con incidenti cerebrovascolari, con paresi periferica del braccio sul lato interessato.

Afferrare il riflesso

Quando preme sul palmo del bambino, le sue dita si comprimono in modo riflessivo, afferrando e tenendo premuto il dito del ricercatore.

È importante valutare la simmetria del riflesso di presa e la sua gravità.

Normalmente, il riflesso è causato fino a 3-4 mesi. L'indebolimento del riflesso di presa può essere con disturbi nella circolazione cerebrale. Con paralisi flaccida sul lato interessato, il riflesso di presa è ridotto o assente.

Reflex Robinson

A volte il bambino tiene le dita del ricercatore così strettamente che può essere sollevato - questo è il riflesso di Robinson.

Gli stessi schemi sono caratteristici per lui come per quello che afferra..

Riflesso della presa inferiore

È causato dalla leggera pressione della punta delle dita sulla parte anteriore della suola - in risposta, si verifica una flessione plantare delle dita dei piedi.

Normalmente, il riflesso scompare di 12-13 mesi. È spinale e cade principalmente con danni all'ispessimento lombare del midollo spinale.

Moro Reflex (Girth Reflex)

Molto spesso viene chiamato in vari modi: colpendo il fasciatoio a 20-30 cm dalla testa del bambino o raddrizzando rapidamente le gambe piegate, nonché sollevando il bacino e le gambe del bambino sopra il letto. In risposta, ci sono: l'estensione delle mani (la prima fase del riflesso) e la loro riduzione con la tendenza ad afferrare il corpo (2 fasi). A volte durante la prima settimana di vita di un bambino, si osserva solo la prima fase. La comparsa successiva della seconda fase non significa patologia.

Normalmente, il riflesso scompare di 4-5 mesi. L'assenza del riflesso Moro o la persistente scomparsa della seconda fase è un sospetto di danno al nervo vestibolare. Il ritardo del riflesso si nota nei bambini nati in asfissia e in una diminuzione dei neonati con lesioni alla nascita. La rivitalizzazione del riflesso Moro e il suo aspetto spontaneo indicano una maggiore eccitabilità neuro-riflessa e prontezza convulsa. L'asimmetria del riflesso indica emiparesi. Asimmetria e persino la scomparsa del riflesso - sulla paralisi di Erb.

Babinsky Reflex

Causato dall'irritazione del bordo esterno della suola nella direzione dal tallone alle dita dei piedi. In risposta, ci sono: estensione pronunciata del pollice e divergenza a forma di ventaglio e flessione delle dita rimanenti.

Di solito, il riflesso persiste nei bambini di età inferiore a 1 anno. È importante una valutazione della gravità e della simmetria del riflesso. Con insufficienza motoria, un riflesso può verificarsi spontaneamente.

Supporto riflesso

Si compone di 2 fasi:

fase: se prendi un neonato sotto le ascelle, piega in modo riflessivo le gambe nelle articolazioni dell'anca e del ginocchio;

fase - impostata sul supporto, estende le gambe e poggia saldamente contro la superficie del tavolo con tutto il piede.

Normalmente, il riflesso persiste fino a 1,5-2 mesi. È assente con paresi e paralisi delle gambe. La dipendenza dalle calze, specialmente con una croce, dà motivo di sospettare la diplegia spastica, che è caratterizzata da un forte aumento del tono dei muscoli delle gambe (in particolare gli adduttori delle cosce, i flessori della parte inferiore della gamba); la forza muscolare e la gamma di movimento sono ridotte.

Andatura automatica o step reflex

Con una leggera inclinazione del corpo anteriormente e fino all'arresto dei piedi, il bambino esegue i movimenti del passo. Il riflesso della camminata automatica normale scompare di 2 mesi.

Una diminuzione del riflesso si nota nei bambini con danni al sistema nervoso, la sua assenza - nei bambini con danni al midollo spinale lombare.

Riflesso protettivo

Il neonato, disteso a pancia in giù, gira la testa di lato e cerca di sollevarlo..

Normalmente, dopo 1-1,5 mesi, il bambino stesso cerca di trattenere la testa. Nei bambini con danni al sistema nervoso, il riflesso protettivo è in ritardo e talvolta non appare, ad esempio, in un bambino con trauma natale al midollo spinale cervicale. I bambini a rischio di sviluppo di paralisi cerebrale possono avere un sollevamento della testa prolungato e persino inclinarsi (a causa dell'aumentato tono degli estensori del collo).

Labirinto tonico riflesso

Nella posizione del bambino sullo stomaco, sotto l'influenza di questo riflesso, il tono nei flessori aumenta: la testa viene portata al torace, l'installazione di flessione è aumentata nelle mani e sono anche premute al petto, le gambe sono piegate in tutte le articolazioni e portate allo stomaco, la schiena è piegata. Dopo 20-30 secondi, questa posa viene sostituita da movimenti di nuoto, trasformandosi in un riflesso di movimento strisciante.

Bauer Crawl Reflex

Se il neonato, disteso sullo stomaco, preme delicatamente sulla superficie plantare delle gambe, il bambino esegue riflessivamente i movimenti striscianti.

Normalmente, il riflesso persiste fino a 3-4 mesi. La sua diminuzione si nota nei bambini nati in asfissia, con lesioni del midollo spinale. Con la paresi periferica e centrale, il riflesso può essere completamente assente.

Reflex Galant

In caso di irritazione della pelle della schiena parallela alla colonna vertebrale, il neonato descrive con il suo busto un arco aperto sul lato dello stimolo (la gamba sul lato dell'irritazione non è piegata in tutte le articolazioni).

Normalmente, il riflesso persiste fino a 2-3 mesi. Può essere ridotto o assente con paralisi flaccida e spastica..

Riavvio riflesso

È causato dall'esecuzione di irritazione tratteggiata lungo i processi spinosi dal coccige al collo. In risposta, le gambe del bambino vengono contemporaneamente piegate e portate allo stomaco, la schiena si piega, si verifica spesso l'apertura dello sfintere anale, potrebbe esserci la minzione. Se causi un riflesso nella posizione del bambino, a faccia in giù sul palmo del medico, in risposta ad esso ci sarà un forte grido, un'estensione delle braccia, delle gambe, della testa, la sporgenza dell'ano e la minzione.

Normalmente, il riflesso è causato fino a 3-4 mesi. È meglio controllarlo per ultimo. Inibizione di esso durante il periodo neonatale o ritardo dello sviluppo inverso si osserva nei bambini con danni al sistema nervoso centrale.

Basato sui materiali del libro di O. Goncharova.

"L'assegno per la cura del bambino"

Riflessi Neonati

Affinché il neonato sopravvivesse dopo il parto e si adattasse più rapidamente alle nuove condizioni di vita, la natura ha dato i riflessi delle briciole. Le cosiddette reazioni a qualsiasi stimolo, sia che agiscono sul bambino dall'esterno, sia interne. Allo stesso tempo, il bambino appena nato ha molti riflessi di cui ha bisogno solo nei primi mesi della sua vita. Controllarli e valutarli aiuta a determinare se il bambino è sano..

I principali riflessi e i loro tipi

I riflessi congeniti, che sono anche chiamati incondizionati, sono estremamente importanti per la sopravvivenza di un neonato. Grazie a loro, il bambino può prendere il suo primo respiro, trovare il petto di sua madre, succhiare il latte o afferrare sua madre se sente una caduta. Questi sono riflessi fisiologici che dovrebbero essere presenti in tutti i bambini sani. Molti di essi svaniscono e scompaiono completamente entro 3-4 mesi..

Se rimangono in un'età in cui avrebbero dovuto essere assenti per lungo tempo, questi saranno riflessi patologici. Tuttavia, ci sono molti riflessi incondizionati che non scompaiono. Ad esempio, importanti riflessi fisiologici che rimangono nel bambino dopo il periodo neonatale sono rappresentati da emetici, corneali, deglutizione e altri riflessi.

Inoltre, man mano che l'arachide cresce, compaiono nuovi riflessi nella sua vita, basati sull'esperienza del bambino. Sono chiamati condizionali, perché alcune condizioni sono necessarie per il loro sviluppo, ad esempio, se la madre allatta al seno il bambino in una determinata posizione, quindi quando mette il bambino in questa posizione, il bambino inizierà immediatamente a fare movimenti di suzione. Importante per le briciole del primo anno di vita, i riflessi condizionati includono afferrare oggetti con le mani, masticare e camminare in modo indipendente.

I pediatri dividono tutti i riflessi congeniti in gruppi a seconda del loro orientamento. Evidenzia i riflessi che:

  • Fornire mezzi di sussistenza. Il bambino non sarà in grado di vivere senza suzione, deglutizione e riflessi respiratori, nonché senza riflessi spinali (le cosiddette reazioni associate allo stato del sistema muscolare del bambino).
  • Proteggi il bambino dalle sostanze irritanti esterne. Tali irritanti possono essere calore, freddo, luce intensa e altri fattori..
  • Hai bisogno di un bambino temporaneamente. Un esempio di tali riflessi è trattenere il respiro quando il bambino si muove lungo il canale del parto, così come un riflesso di espulsione, grazie al quale il bambino è protetto dal cibo solido che entra nel tratto digestivo fino a una certa età (in modo che il bambino non si strozzi).

I riflessi incondizionati del neonato, causati dall'esposizione alla bocca o in prossimità della stessa, sono chiamati orali. Questo gruppo di riflessi include suzione, proboscide, deglutizione, ricerca (è anche chiamato il riflesso di Kussmaul), il riflesso di Babkin e altri. I riflessi di cui è responsabile il midollo spinale sono chiamati riflessi spinali. Questi includono i riflessi di Moreau, Galant, Bauer, supporti, presa, protezione e altri riflessi.

Tabella dei principali riflessi congeniti

Nome del riflesso, età della manifestazione

Come causare e quale reazione è normale

suzione

(dalle prime ore dopo la nascita a 3-4 mesi)

Per attirare la guancia del bambino, inserisci l'indice nella bocca delle briciole o dai al bambino un torace o un biberon: il bambino inizierà a fare movimenti di suzione.

protettivo

(dalle prime ore dopo la nascita a 1,5 mesi)

Distendi il bambino sullo stomaco: il bambino gira la testa di riflesso di lato.

Prensile

(dalla nascita a 3-6 mesi)

Premi qualcosa sui palmi del bambino: il bambino afferrerà l'oggetto con i palmi delle mani o le dita.

supporti

(dalla nascita a 1-2 mesi)

Metti la briciola verticalmente in modo che il bambino tocchi le gambe del solido supporto: il bambino raddrizza il busto e si alza su tutto il piede.

stepping

(dalla nascita a 1-2 mesi)

Metti il ​​bambino in posizione verticale e inclina un po 'il bambino in avanti: il bambino eseguirà diversi movimenti automatici durante l'inclinazione.

Ricerca

(dalla nascita a 3-4 mesi)

Per accarezzare la guancia o l'angolo della bocca del bambino, il bambino gira la testa in direzione dell'irritazione, abbassa il labbro e muove la lingua. Se premi sul labbro superiore del bambino, il bambino si piegherà e aprirà la bocca, e quando premi il labbro inferiore, la testa si piega e la mascella inferiore si abbassa.

Respirazione

(dalla nascita a 4-5 mesi)

Abbassa il bambino nell'acqua, spruzza acqua sul viso del piccolo o dirigi un flusso d'aria sul viso del bambino: il bambino tratterrà il respiro per alcuni secondi e chiuderà gli occhi.

Galanta

(da 5-6 giorni di vita a 3-4 mesi)

Passa una mano lungo la schiena del bambino lungo la colonna vertebrale: il bambino inarcerà la schiena e la gamba sul lato della chiamata riflessa non sarà piegata nelle articolazioni.

Proboscide

(dalla nascita a 2-3 mesi)

Tocca rapidamente il dito sulle labbra del bambino: il bambino spingerà le labbra in avanti.

Babinsky

(dalla nascita a 1-2 anni)

Disegna un colpo sulla pianta del bambino: il piede si piegherà dalla parte posteriore e le dita diverranno a ventaglio.

Robinson

(dalla nascita a 3-6 mesi)

Dai al bambino il pollice e solleva il bambino - il bambino abbraccerà moltissimo le dita con i palmi delle mani e resisterà.

Peres

(dalla nascita a 3-4 mesi)

Dita lungo la colonna vertebrale del bambino (lungo i suoi processi spinosi), spostandosi verso l'alto dall'osso coccigeo alla colonna cervicale - il bambino inizierà a urlare (il riflesso viene percepito negativamente dal bambino), alzerà la testa, raddrizzerà e piegherà le gambe e le braccia.

Babkina

(dalla nascita a 2-3 mesi)

Spingi le briciole con entrambi i pollici: il bambino aprirà la bocca e piegherà la testa.

Moro

(dal primo giorno dopo la nascita a 4 mesi)

Metti il ​​bambino sulla schiena e colpisci entrambi i lati della testa in superficie, solleva le briciole con il bacino, abbassa bruscamente il bambino tra le braccia di 20-30 cm verso il basso, quindi sollevalo indietro: il bambino sposta le braccia ai lati e apre i pugni, dopo riportando le mani come se abbracciasse qualcuno.

Bauer

(da 3-4 giorni di vita a 4 mesi)

Appoggia il bambino sullo stomaco e poi metti un palmo in piedi: il bambino inizierà a insinuarsi spontaneamente, spingendosi via con i piedi, ma senza coordinare i suoi movimenti (questo provoca il secondo nome di questo riflesso - "gattonare spontaneo").

Come controllare molti importanti riflessi, puoi vedere guardando il seguente video.

Cause di una reazione anormale a una sfida riflessa

I riflessi possono essere indeboliti o assenti con:

  • Danno ipossico al sistema nervoso centrale durante il parto.
  • Paralisi cerebrale.
  • Lesione intracranica alla nascita.
  • Ipotensione muscolare.
  • Lesioni del midollo spinale.
  • Inibizione del sistema nervoso da parte di droghe.
  • Paresi.

Come elaborare i riflessi?

Per lo sviluppo riuscito di riflessi condizionati in un bambino piccolo, è importante agire sistematicamente e regolarmente. Ad esempio, per stimolare un riflesso di presa, un bambino ha bisogno di mettere costantemente vari oggetti nelle sue penne, appendere i giocattoli sul lettino che vuole toccare il bambino, offrirsi di afferrare le cose che gli piacevano.

Con esercizi regolari, i genitori possono sviluppare riflessi di gattonare, camminare, masticare e molti altri che il bambino padroneggia nel primo anno di vita.

Cosa fare se i riflessi sono ridotti o assenti?

In alcuni bambini, i riflessi non compaiono immediatamente o la loro inclusione è ritardata, che è spesso associata a lesioni alla nascita o malattie del sistema nervoso centrale. Immediatamente dopo la nascita, il pediatra dovrebbe controllare i riflessi principali e aiutare il bambino in caso di assenza.

Il riflesso di suzione è particolarmente importante, perché con esso il bambino riceve cibo. Se è assente, il bambino deve essere alimentato attraverso un biberon o una sonda e, in alcuni casi, iniettato sostanze nutritive per via endovenosa.

Dopo la dimissione dall'ospedale di maternità, tutti i bambini vengono esaminati mensilmente dal pediatra e in una situazione in cui qualsiasi riflesso è scarsamente espresso o persiste dopo il periodo in cui dovrebbe svanire, il medico riferirà il bambino per un esame più dettagliato a un neurologo. Lo specialista valuterà tutti i riflessi e, se necessario, prescriverà il trattamento richiesto dal bambino.

Nel prossimo video, il famoso medico Komarovsky parlerà ancora di più dei riflessi incondizionati di un neonato.

Un neonato è già in grado di camminare! Step reflex in azione

Sviluppo del bambino dalla nascita a 3 mesi: come vedere i primi passi

Sono trascorsi i giorni delle noiose enciclopedie sullo sviluppo del bambino e sui "calendari di sviluppo" monotoni: cosa un bambino dovrebbe essere in grado di fare in 3, 6, 9 mesi. I libri moderni per i giovani genitori sono manuali per esperimenti. Come scoprire di cosa è capace il corpo di un neonato? Come capire quali emozioni prova? Ecco una delle prime esperienze che ti darà alcuni minuti piacevoli e ti darà informazioni davvero importanti sullo sviluppo del bambino.

Il puledro inizia a camminare un'ora dopo la nascita. Uno squalo appena nato nuota lontano dalla madre subito dopo la nascita. Fortunatamente, la natura ci ha regalato un margine di tempo molto più ampio per prepararci al momento gioioso e spaventoso in cui il bambino sarà in grado di muoversi autonomamente per la prima volta.

Ma anche se ci vorrà circa un anno per farlo, sarai sorpreso di scoprire che l'istinto di camminare è inerente a lui dalla nascita. Questo esperimento ti permetterà di vedere questo istinto in azione e molto prima di quanto tu possa supporre.

Avrai bisogno:

  1. Superficie dura piatta.
  2. La forza di gravità.

Come funziona

Prendi il tuo bambino sotto le ascelle e sollevalo in posizione verticale. Spostalo più vicino a una superficie orizzontale solida come un tavolo o un pavimento in modo che i suoi piedi lo tocchino facilmente. Spostalo lentamente in avanti, seguendo attentamente i movimenti delle sue gambe.

Hai visto? Hai visto cosa ha appena fatto? È appena nato, ci vorranno mesi prima che decida di fare il primo passo, eppure sta già toccando la superficie! Incredibile, davvero?!

Questi movimenti sono chiamati "andatura automatica del neonato" e si riferiscono ai numerosi riflessi che un bambino ha dalla nascita. Oltre al cosiddetto riflesso del passo, ha ancora un riflesso di suzione, afferra riflessivamente gli oggetti, allunga le dita dei piedi quando tocca la parte inferiore del piede, gira la testa e apre la bocca dopo aver toccato la guancia (questo è anche chiamato riflesso di ricerca) e distoglie lo sguardo dalla fonte del forte rumore.

Nell'andatura automatica dei neonati, è interessante notare che, sebbene questo riflesso sia insito in un bambino dalla nascita, di circa tre mesi scompare e appare di nuovo circa un anno, ma già come parte del complesso di movimenti che il bambino fa, iniziando a camminare per davvero.

Perché scompare? Il bambino dimentica come riordinare le gambe? No. È solo che sta ingrassando rapidamente, ma i suoi muscoli non riescono ancora a sostenerlo. Se ripeti l'esperimento dopo i 3 mesi, ma questa volta metti il ​​bambino su un tapis roulant in movimento o lo immergi nell'acqua (creando una situazione in cui meno gravità agisce sulle sue gambe), vedrai che il riflesso del camminare non è scomparso.

Quindi la prossima volta, riuniti con il tuo bambino di sei mesi in palestra o in piscina, passa un minuto a vedere come cammina di nuovo.

Come aiutare il bambino: mettiti un deambulatore o abbassa il pavimento?

I genitori acquistano molti dispositivi per il bambino nella speranza che ciò lo aiuti nello sviluppo. Uno di questi aggeggi sono i camminatori. Bene, sai, un sedile così profondo su ruote, in cui un bambino può insinuarsi in casa, muovendo a malapena le gambe e urtando vari ostacoli con enormi paraurti protettivi.

I camminatori sono fantastici. Per diverse ragioni. Puoi mettere un bambino in loro per avere l'opportunità di fare una doccia. Non consentono al bambino di svuotare i mobili della cucina, poiché le parti prominenti bloccano saldamente le porte dell'armadio quando il bambino arriva da loro. Ma i camminatori hanno uno svantaggio: non insegnano a camminare. Gli studi dimostrano che i bambini che trascorrono molto tempo a camminare camminano in modo indipendente dopo i coetanei che non sono attaccati a loro..

Per aiutare il tuo bambino ad imparare a camminare (e sviluppare molte altre utili capacità motorie), devi dargli tempo ogni giorno per quello che chiamiamo "lavoro da bambini". Lascia a te stesso: lascialo rotolare sul tappeto, giocare con i giocattoli, gattonare per la casa ed esplorare il mondo senza genitori. Per il normale sviluppo del bambino, è importante non solo parlare e giocare con lui insieme, ma anche lasciarlo studiare in modo indipendente. I bambini sono motivati ​​a studiare l'ambiente e ad apprendere nel processo stesso - anche qualcosa che non avremmo mai pensato di insegnare loro consapevolmente. Quindi prendi precauzioni e guarda!

Come aiutarti: fionda e canguro

Tuo figlio sa già come fare pseudo-passi, ma dovrai assicurarti il ​​suo movimento per un po 'di tempo - e questo è un onere serio. Per scaricare la schiena, si consiglia di fissare il bambino su se stesso con l'aiuto di un marsupio - marsupio o "canguro".

Personalmente, vediamo molti vantaggi nel trasportare un bambino in tali dispositivi. Il bambino si sente meglio in loro (gli studi dimostrano che i bambini che si trovano in una fionda o un “canguro” un paio d'ore al giorno piangono meno degli altri). Questo ci permette di fare le faccende domestiche, andare al negozio, portare i bambini più grandi alle attività educative..

E offre anche ulteriori opportunità di apprendimento. Quando un bambino è così vicino ai tuoi occhi e ti ascolta così bene, è facile per lui mostrare varie cose interessanti - e questo gli permette di imparare nuove parole!

I tassi di riflesso corretti nei neonati

Per sopravvivere con successo nelle nuove condizioni, la natura ha premiato i riflessi dei neonati che li aiutano ad adattarsi agli stimoli ambientali interni ed esterni.

Molti di loro sono presenti nella vita umana solo durante il primo mese di nascita.

varietà

Riflessi: la risposta del corpo agli stimoli esterni.

Sono estremamente importanti per qualsiasi persona, e in particolare per i bambini..

Incondizionato (congenito)

Questi riflessi fisiologici sono comparsi durante l'evoluzione..

Sono considerati relativamente costanti, nascono con l'aiuto dell'intero sistema nervoso centrale.

Una piccola parte scompare dopo un certo tempo dopo la nascita.

Condizionale

Queste reazioni sono individuali, indicate dalla corteccia cerebrale. La loro formazione continua per tutta la vita. Uno dei più importanti è la capacità di una persona di adattarsi a un nuovo ambiente..

IMPORTANTE! All'inizio della sua vita, il bambino ha solo riflessi incondizionati, alcuni dei quali lo accompagnano per tutta la vita successiva.

Tabella mensile

TitoloDescrizioneDa quanto tempo esiste
MoroTest del sistema nervoso centrale per una reazione rapida.Fino a 6 mesi inclusi.
suzioneLa capacità di allattare il seno o il capezzolo di una madre integrati in un biberon.L'indebolimento fino a 12 mesi scompare completamente dopo 3-4 anni.
protettivoLa capacità di proteggere gli organi vitali della percezione.Osservato per tutta la vita.
Afferrare (ricerca)La capacità di conoscere il mondo attraverso sensazioni tattili e afferrare vari oggetti nelle vicinanze.Fino a 12 mesi inclusi.
BabinskyÈ un riflesso estensore del piede.Fino a 12-14 mesi inclusi.
BabkinaCapacità di girare la testa e aprire la bocca quando esposto al palmo.Fino a 3 mesi inclusi.
ProboscideLa capacità, quando viene toccata, di piegare le labbra in un tubo è associata a un riflesso di suzione.Fino a 3 mesi inclusi.
BauerLa capacità di allontanarsi dallo stimolo che agisce sui piedi strisciando nella direzione opposta.Fino a 4 mesi inclusi.
Supporto riflesso (riferimento)La capacità di stare completamente in piedi con il supporto laterale.Fino a 2 mesi inclusi.
Walk reflex (step)La capacità di fare piccoli passi quando si inclina il bambino dalla posizione di "supporto".Fino a 2 mesi inclusi.
Riflesso trattenuto dal respiroCapacità di trattenere il respiro oltre il normale.Fino a 2 mesi inclusi.
GalantaCapacità di piegarsi quando esposto alla parte bassa della schiena.Fino a 3 mesi inclusi.
LandòLa capacità di fare movimenti più complessi, tenere la testa, le braccia e le gambe del baldacchino.4-8 mesi inclusi.
PeresRisposta al dolore.Fino a 4 mesi inclusi.
RobinsonLa capacità di afferrare l'irritante che colpisce il palmo.Fino a 4 mesi inclusi.
IngoiareLa capacità di ingoiare il cibo necessario per la vita.Rimane per la vita.

E dal video imparerai come controllare la maggior parte delle reazioni:

Riflessi atavici

I riflessi atavici sono riflessi incondizionati che scompaiono durante la vita del bambino come inutili. La maggior parte di queste reazioni sono valide solo nei primi 6 mesi di vita.

Esempi di riflessi atavici:

Queste reazioni corporee non formano il suo ulteriore sviluppo, ma indicano solo il pieno funzionamento del sistema nervoso centrale. Anche il riflesso di Bauer non è una fonte di ulteriore apprendimento per gattonare, dal momento che il bambino si muove con l'aiuto dei movimenti della mano e non della repulsione. I riflessi dell'infanzia pesano solo nel regno animale.

Riflessi tonici

I riflessi tonici sono riflessi incondizionati che scompaiono dalla vita del bambino dopo 3 mesi di vita. Se vengono osservati ulteriormente, allora possiamo parlare della paralisi cerebrale di un bambino.

Esempi di riflessi tonici:

  • Landò
  • riflesso cervicale simmetrico;
  • riflesso cervicale asimmetrico.

Come verificare il riflesso di un bambino?

Tutte le reazioni necessarie per lo sviluppo armonico del bambino sono controllate dal pediatra, a seconda dell'età del bambino. Tuttavia, ci sono momenti in cui è necessario verificare personalmente la presenza di un particolare riflesso. È abbastanza facile da fare, conoscendo un chiaro algoritmo di azioni.

Reflex Moro

Azioni per un adulto:

  1. Metti il ​​bambino su una superficie piana e dura.
  2. Colpisci la superficie a una distanza di 15 cm dalla testa del bambino (o batti le mani rumorosamente).

Risposta, reazione normale:

  1. Una forte inclinazione simmetrica delle braccia ai lati.
  2. Camma aperta.
  3. Spaventare / piangere bambino, adrenalina precipita nel sangue o palpitazioni cardiache.

Puoi controllare il riflesso Moro usando altri metodi. La reazione della maniglia sarà identica..

  1. Raddrizza e solleva le gambe del bambino insieme al bacino.

IMPORTANTE! Il riflesso può essere osservato nella vita di tutti i giorni. Ad esempio, con un segnale acuto proveniente dalla macchina, la TV si accese inaspettatamente o cadde qualche oggetto.

Succhiare riflesso

  1. Accarezza la guancia del bambino o premi delicatamente sulle labbra.

Risposta normale:

  1. Aprendo la bocca e muovendo la lingua come se volesse succhiare.

Dopo aver mangiato, il riflesso di suzione si indebolisce, ma dopo un'ora riacquista forza.

Afferrare il riflesso

  1. Premi leggermente sul palmo aperto del bambino..

Risposta normale:

  1. Circonferenza forte del soggetto o dito adulto.

Babinsky Reflex

  1. Premi per disegnare dal tallone alle dita.

Risposta, reazione normale:

  1. Il pollice sporge, il resto si stringe leggermente.
  2. Tutte le dita divergono a forma di ventaglio.

IMPORTANTE! Le azioni devono essere simmetriche.

Reflex Babkin

  1. Allo stesso tempo, premi leggermente sul palmo del bambino.

Reazione normale del bambino:

  1. Bocca aperta, forse lingua sporgente.

Riflesso proboscide

  1. Metti il ​​dito sul labbro superiore del bambino.

Risposta normale:

  1. Tira fuori le labbra, piegandole con un "tubo".

Il riflesso è associato a una riduzione dei muscoli facciali.

Bauer Reflex

  1. Metti il ​​bambino sulla pancia.
  2. Premere leggermente sui piedi..

Risposta normale:

  1. Fare un movimento simile al gattonare.

Landau Reflex

Questa reazione è a due fasi. Il primo è il riflesso superiore, il secondo è il riflesso inferiore.

Per identificare il riflesso superiore è necessario:

  1. Metti il ​​bambino sullo stomaco in modo che il suo petto sia fuori dal tavolo.

Risposta normale:

  1. Estensione della schiena, collo e braccia indietro. A volte il bambino può rotolare.

Per identificare il riflesso inferiore, è necessario:

  1. Metti il ​​bambino su una superficie piana, privando le gambe di supporto e il bacino o raccogliendo.
  1. Curvare la schiena.
  2. Alzando le gambe verso di te.

Peres Reflex

  1. Passa un dito lungo la spina dorsale (lungo i bordi taglienti) dal coccige al collo.

Risposta normale:

  1. Piangere o urlare.
  2. Flessione degli arti.
  3. Sollevamento della testa.
  4. Estensione del corpo.

Il riflesso di Perez è percepito dal neonato in modo estremamente negativo.

Walk reflex (step)

  1. Prendi il bambino tra le braccia e mettilo in posizione verticale.
  2. Inclinare in avanti.

La risposta del bambino:

  1. Imitazione di passi in una direzione inclinata.

Reflex Galant

  1. Passa un palmo sulla schiena del bambino.
  1. Curl posteriore.
  2. Raddrizzamento delle gambe sul lato della chiamata di reazione.

Supporto riflesso

  1. Metti il ​​bambino in posizione verticale in modo che i piedi tocchino il supporto.
  1. Raddrizzare il busto.
  2. Posizione fissa (con supporto) su un supporto.

Il riflesso di Robinson

  1. Metti le dita nel palmo del bambino.
  2. Ottieni una forte risposta di compressione.
  3. Aumentare.
  4. Il bambino dovrebbe appendere con calma sulle braccia tese.

Come fare?

La cosa principale che è necessaria quando si sviluppa una reazione è la regolarità.

Ad esempio, un riflesso di presa debole può essere rafforzato mettendo vari oggetti nella maniglia del bambino e appendendo giocattoli luminosi e accattivanti dalla culla.

Anche il riflesso del gattonare non è complicato, devi solo stimolarlo, come descritto sopra.

I genitori possono sviluppare indipendentemente afferrare, camminare, gattonare, succhiare e altri riflessi.

Cosa fare se il riflesso è debole o assente?

Se i riflessi sono ritardati o si manifestano in modo estremamente debole, il bambino può rilevare danni al sistema nervoso centrale.

Dopo la nascita, dovresti visitare mensilmente un pediatra che può verificare la presenza delle reazioni necessarie e, se sono assenti o deboli, inviare un controllo più serio a un neurologo.

IMPORTANTE! Nell'infanzia, il riflesso principale sta succhiando, perché grazie ad esso, il bambino riceve il cibo necessario per un'ulteriore crescita e sviluppo. In caso di debolezza o se il riflesso di suzione è assente, può essere prescritta l'alimentazione attraverso un tubo o per via endovenosa.

Senza consultare uno specialista, nulla può essere fatto, poiché ogni caso è unico.

Guarda attentamente il comportamento del neonato. In nessun caso non trascurare le visite regolari dal pediatra per monitorare la salute, perché la situazione può essere portata al massimo livello. Prenditi cura del tuo bambino!

Sarà anche informativo per scoprire l'opinione del Dr. Komarovsky dal seguente video:

Cosa devi sapere sui riflessi neonatali

I riflessi dei neonati e dei bambini del primo anno di vita sono una sorta di reazioni protettive del corpo, che sono fornite dalla natura in modo che finora nulla in grado di briciole possa in qualche modo rispondere alle azioni intorno a lui. In altre parole, questo è l'arsenale di base degli strumenti di cui un bambino ha bisogno per adattarsi a nuove condizioni e acquisire determinate abilità in futuro..

Riflessi e loro ruolo nel corpo umano

Per prima cosa devi scoprire cos'è un riflesso. Questo termine deriva dalla parola latina reflexus, che significa "riflesso" e significa una reazione motoria che si verifica in risposta all'azione di uno stimolo specifico. Tutti i riflessi sono divisi in due grandi gruppi: condizionati e incondizionati.

Non condizionati sono presenti in una persona dal momento della nascita. Ad esempio, i riflessi ciliare (quando si tocca la persona ciglia lampeggia) e il tendine (da un colpo ai muscoli del tendine si contraggono) riflessi. Naturalmente, in tutti gli adulti, l'insieme di reazioni incondizionate è lo stesso.

Condizionale chiamato quei riflessi che ogni persona acquisisce per tutta la vita. Ci danno l'opportunità di non pensare a molte cose, ma di eseguire determinate azioni automaticamente. Quindi, un artista marziale risponderà inconsciamente all'attacco in alcun modo. L'aumento della salivazione, che si osserva alla vista di un limone, è anche una delle reazioni condizionate.

Oltre ai riflessi incondizionati, il neonato non ha abilità. Sono le reazioni incondizionate che aiutano il bambino a navigare in questo mondo durante le prime settimane di vita extrauterina. Nel processo di sviluppo del bambino, molti di loro sono sostituiti da azioni consapevoli e più avanzate. Tali riflessi intermittenti sono chiamati riflessi transitori. A differenza delle reazioni persistenti a uno stimolo che persistono per tutta la vita (starnuti, tosse, tendini e altri riflessi), le reazioni transitorie sono presenti solo nei neonati e nei bambini fino a un anno.

Sorge una domanda logica: perché i genitori devono sapere quali riflessi incondizionati ha un neonato? La risposta è semplice: dalla presenza di queste reazioni, dal grado di gravità e simmetria, possiamo concludere sullo stato di salute del bambino, sullo sviluppo del suo sistema nervoso e quando i riflessi transitori compaiono e si estinguono, si può giudicare con che velocità il bambino si sviluppa e se sta al passo con i coetanei.

Riflessi incondizionati del neonato

  1. Cerca riflesso. Accarezzare la pelle nell'area dell'angolo della bocca (senza toccare le labbra) porta all'abbassamento del labbro inferiore, alla deviazione della lingua e alla rotazione della testa verso lo stimolo. Pertanto, il neonato cerca il seno della madre;
  2. Riflesso proboscide. Battendo leggermente un dito sul labbro superiore del bambino provoca la contrazione dei muscoli circolari della bocca, a seguito della quale le sue labbra vengono tirate nella proboscide;
  3. Il riflesso di suzione nei neonati si manifesta con movimenti di suzione ritmica quando si posiziona il capezzolo o l'indice nella bocca del bambino;
  4. Riflesso palmar-orale di Babkin. Quando si preme sul palmo della mano vicino all'altezza del pollice, il bambino si strappa la bocca;
  5. Il riflesso di presa in un neonato si manifesta con la flessione delle dita e l'afferramento del soggetto in risposta all'irritazione dell'ictus della pelle del palmo;
  6. Reflex Robinson. Afferrando le maniglie di qualcosa (ad esempio, le dita della madre), il bambino è in grado di sostenere il peso del proprio corpo libero;
  7. Reflex Moro. Questo riflesso può essere causato in vari modi: con l'aiuto di un forte applauso nel palmo della mano, colpendo il letto a una distanza di 10-15 cm dal bambino, piegando passivamente le estremità inferiori, cambiando la posizione del corpo del bambino nello spazio (sollevandosi con il successivo abbassamento). In tutti i casi, la reazione sarà la stessa: prima il bambino allargherà le braccia ai lati e poi le unirà, come se facesse un movimento avvolgente;
  8. Supporto riflesso. Un neonato, appoggiato su un supporto, piega le gambe e appoggia saldamente i piedi sulla superficie;
  9. Camminata automatica riflessa. Se tieni le briciole sotto le braccia e allo stesso tempo inclina leggermente il suo corpo in avanti, tenendo la testa, inizierà a compiere movimenti a passi;
  10. Bauer Reflex. Tale riflesso nei neonati si manifesta con movimenti striscianti quando si preme sulla superficie dei piedi in posizione supina;
  11. Riflesso protettivo. Se metti il ​​bambino sul suo stomaco, girerà immediatamente la testa e proverà a sollevarlo, sfuggendo al soffocamento;
  12. Il riflesso di presa inferiore nei neonati può essere visto premendo sulla parte anteriore della suola. In risposta, si verifica la flessione tonica delle dita dei piedi;
  13. Reflex Babinsky. L'irritazione della linea tratteggiata del bordo della pianta del bambino porta all'estensione involontaria del pollice e alla divergenza a forma di ventaglio del resto;
  14. Riflesso d'anatra. Se un getto d'acqua, latte o aria viene a contatto con il naso, il bambino trattiene il respiro.

Riflessi deboli in un neonato: quando suonare l'allarme?

Accade che alcune reazioni nei bambini si manifestino più tardi o non appaiano abbastanza chiaramente. Una parziale assenza di riflessi in un neonato può essere dovuta a traumi alla nascita, alcune malattie, una reazione individuale a determinati farmaci. Le deboli reazioni orali e spinali sono caratteristiche dei neonati prematuri e dei bambini nati con lieve asfissia..

È interessante notare che l'assenza di riflessi nel neonato legata alla ricerca e all'assorbimento del cibo (succhiare e deglutire), nella maggior parte dei casi, ha una ragione banale: il fatto è che il bambino non aveva semplicemente fame durante l'esame. Mentre più chiaramente queste reazioni sono osservate prima dell'alimentazione.

Tuttavia, se i riflessi nelle briciole non compaiono affatto, questa è un'occasione per la rianimazione immediata. La spiegazione di ciò può essere malformazioni intrauterine, grave trauma alla nascita, strangolamento del cordone ombelicale e altre gravi patologie.

Il neonato non ha alcun riflesso del passo

Un medico che esamina un neonato attira l'attenzione sui suoi riflessi incondizionati. Esaminandoli, il medico riceve importanti informazioni sull'attività del sistema nervoso centrale e può valutare se questa è la norma o una deviazione dalla norma.

La regola d'oro della neurologia può essere considerata che un bambino sano alla nascita dovrebbe avere una serie completa di riflessi fisiologici che scompaiono entro 3-4 mesi. La patologia è la loro assenza durante il periodo del neonato ™, nonché un ritardo nel loro sviluppo inverso.
È inaccettabile stimolare i riflessi del neonato, in particolare il riflesso della deambulazione automatica.
Parliamo dei principali riflessi incondizionati dei neonati.

• Accarezzare nell'area dell'angolo della bocca fa abbassare le labbra al neonato, leccare la bocca e girare la testa nella direzione da cui viene eseguito l'accarezzamento.

• La pressione al centro del labbro superiore provoca un sollevamento riflesso del labbro superiore e un'estensione della testa.

• Toccando il centro del labbro inferiore si provoca l'abbassamento del labbro, la bocca si apre e la testa del bambino fa un movimento di flessione.

Il riflesso della ricerca indica il lieve lavoro delle strutture profonde del cervello del bambino. È perfettamente causato in tutti i neonati e deve scomparire completamente entro i tre mesi. Se ciò non accade, è necessario escludere la patologia cerebrale.

Chiamato toccando leggermente un dito sul labbro superiore del bambino - in risposta, le labbra sono piegate sotto forma di una proboscide.

Normalmente, il riflesso della proboscide viene rilevato in tutti i neonati sani e in tutto svanisce gradualmente all'età di tre mesi..

Per analogia con il riflesso della ricerca, la sua conservazione nei bambini di età superiore ai tre mesi è un segno di una possibile patologia cerebrale.

Il riflesso di suzione è presente in tutti i neonati sani ed è un riflesso della maturità del bambino. Il rigoroso coordinamento del meccanismo di suzione è composto dall'interazione di cinque coppie di nervi cranici.

Dopo l'alimentazione, questo riflesso si indebolisce in modo significativo e dopo mezz'ora o un'ora, ricomincia a rianimare..

Quando il cervello è danneggiato, il riflesso di suzione diminuisce o scompare completamente.
Il riflesso di suzione diminuisce o addirittura scompare quando presente
dai nervi cranici coinvolti nell'atto di succhiare.

Riflesso palmar-orale di Babkin

Questo divertente riflesso si chiama in questo modo: devi solo mettere un pollice sul palmo del bambino e, in risposta, il bambino gira la testa e apre la bocca. Dopo due mesi, questo riflesso diminuisce e di tre scompare completamente..

Il riflesso palmar-orale è normalmente normalmente ben espresso e costante. Diminuisce con qualche danno al sistema nervoso, in particolare con lesioni alla nascita del midollo spinale cervicale.

In risposta al tocco del palmo della mano, le dita si piegano e afferrano l'oggetto in un pugno.

Prima di allattare e mentre si mangia, il riflesso di presa è molto più pronunciato. Normalmente, questo riflesso è ben indotto in tutti i neonati..

Una riduzione del riflesso di presa si nota più spesso sul lato della lesione del midollo spinale cervicale.

A volte, quando questo riflesso viene attivato, il bambino afferra l'oggetto o il dito del medico così strettamente che un bambino così aggrappato può essere sollevato dal dito. Quindi, si scopre che un neonato che appare esternamente come una creatura completamente indifesa può sviluppare nelle sue mani una tale "forza muscolare" che mantiene il suo corpo in un limbo.

Normalmente, il riflesso di Robinson in tutti i neonati dovrebbe essere considerato obbligatorio. Entro 3-4 mesi di vita, sulla base di questo riflesso incondizionato, si forma una presa focalizzata del giocattolo e una buona espressione di questo riflesso in futuro contribuisce allo sviluppo più rapido di un'abilità manuale fine.

Riflesso della presa inferiore

Questo riflesso è causato dalla leggera pressione della punta delle dita sulla parte anteriore della suola del neonato, in risposta a questo, il bambino piega le dita dei piedi. Nei bambini sani, questo riflesso persiste fino a 12-14 mesi di vita.

L'incapacità di causare questo riflesso si verifica con un danno al midollo spinale a livello lombare.

Moro Wrap Reflex

Questo riflesso è causato come segue: se batti improvvisamente con entrambe le mani su entrambi i lati vicino a un bambino sdraiato, egli allarga le braccia piegate ai gomiti e allarga le dita, quindi segue il movimento delle mani nella direzione opposta.

Normalmente, il riflesso Moro persiste fino a 3-4 mesi. In tutti i neonati sani, il riflesso Moro è causato abbastanza bene ed è sempre lo stesso in entrambe le mani. Con la paresi flaccida del braccio, il riflesso diminuisce o è completamente assente sul lato della lesione, il che indica che il midollo spinale nella regione cervicale è stato ferito durante il parto.

Per causare questo riflesso, il medico mette il bambino sul palmo della mano rivolto verso il basso. Quindi, premendo leggermente, passa un dito lungo la colonna vertebrale del bambino dal basso verso l'alto dal coccige al collo. In risposta a ciò, la colonna vertebrale si piega, c'è un'estensione delle braccia e delle gambe, la testa si alza. Il controllo di questo riflesso fornisce al medico informazioni sul funzionamento del midollo spinale su tutta la sua lunghezza. Spesso questo è spiacevole per il bambino e reagisce piangendo. Normalmente, il riflesso Reflex è ben espresso durante il primo mese di vita del neonato, si indebolisce gradualmente e scompare completamente entro la fine del terzo mese.

Nei neonati con danno alla nascita del midollo spinale cervicale non vi è alcun sollevamento della testa, ovvero il riavvio di Reflex risulta essere "decapitato".

Il supporto del riflesso è molto importante per valutare le condizioni del sistema nervoso centrale del neonato. Normalmente, il riflesso appare così: se prendi il neonato sotto le ascelle, piega in modo riflessivo le gambe nelle articolazioni dell'anca e del ginocchio. Allo stesso tempo, se lo metti su un supporto, allunga le gambe e si appoggia saldamente sulla superficie del tavolo con tutto il piede e quindi “si alza” fino a 10 secondi.

Normalmente, il riflesso di supporto è costante, ben definito e scompare gradualmente di 4-5 settimane. In caso di trauma al sistema nervoso, un bambino può fare affidamento su calze, a volte anche con una croce di gambe, che indica una lesione del percorso motorio (piramidale) che va dalla corteccia cerebrale al midollo spinale.

Riflesso della camminata automatica o riflesso del passo

Quando si sostengono i piedi durante una leggera inclinazione del corpo anteriormente, il bambino esegue i movimenti del passo. Questo riflesso è normalmente ben indotto in tutti i neonati e scompare dopo 2 mesi di vita..
La valutazione del riflesso della camminata automatica è molto importante per il medico, poiché aiuta a identificare il luogo di danno al sistema nervoso e il suo grado.

Segni allarmanti sono la mancanza di un riflesso di camminata o camminata automatica in punta di piedi con una gamba incrociata.

Bauer Crawl Reflex

Questo riflesso è causato come segue: una mano è posta ai piedi di un neonato posato sullo stomaco, in risposta a ciò, il bambino inizia a eseguire movimenti striscianti. Questo riflesso è normalmente causato in tutti i neonati e dura fino a 4 mesi, quindi svanisce. La valutazione del riflesso è di grande valore diagnostico per il medico.

L'essenza del riflesso sta nel fatto che il neonato, disteso a pancia in giù, gira rapidamente la testa di lato e cerca di sollevarlo, come se si stesse offrendo l'opportunità di respirare.
Questo riflesso è espresso dal primo giorno di vita in tutti i neonati sani senza eccezioni. La diminuzione o la scomparsa di questo riflesso può essere con un danno particolarmente grave ai segmenti cervicali superiori del midollo spinale o con patologia del cervello.

La valutazione del riflesso protettivo aiuterà il medico a identificare tempestivamente la patologia del sistema nervoso nel neonato.

Coglione

Questo riflesso è causato come segue: se pungi attentamente ogni suola del bambino con un ago, le gambe si piegano in tutte le articolazioni.

Il riflesso deve essere invocato allo stesso modo su entrambi i lati. L'assenza di un riflesso indica un danno al midollo spinale inferiore del bambino.

Oltre a questi riflessi, il medico valuta un altro gruppo di riflessi: i cosiddetti riflessi cervicali-tonici o posotonici, che forniscono fissazione e posizione del corpo a riposo e durante il movimento.

Questi riflessi normalmente scompaiono nei primi 2-3 mesi. Il ritardo nello sviluppo inverso dei riflessi tonici (oltre 4 mesi) indica un danno al sistema nervoso centrale del neonato. I riflessi tonici persistenti ostacolano l'ulteriore sviluppo dei movimenti del bambino, la formazione di abilità motorie.
Così quando i riflessi cervicali-tonici incondizionati svaniscono, il bambino inizia a tenere la testa, sedersi, alzarsi, camminare ed eseguire altri movimenti volontari.

Up