logo

Effetto farmacologico

Il progesterone, il principio attivo di Utrozhestan, è un ormone luteo corpus. Promuove la formazione di un normale endometrio nelle donne. Causa la transizione della mucosa uterina dalla fase di proliferazione alla fase secretoria e dopo la fecondazione contribuisce alla sua transizione allo stato necessario per lo sviluppo di un uovo fecondato. Riduce l'eccitabilità e la contrattilità dei muscoli dell'utero e delle tube di Falloppio, stimola lo sviluppo di elementi terminali della ghiandola mammaria. Non ha attività androgena.

Se assunto per via orale
Aspirazione
Il progesterone micronizzato viene assorbito dal tratto digestivo. Il livello di progesterone nel plasma sanguigno aumenta gradualmente durante la prima ora, Cmax contrassegnato 1-3 ore dopo la somministrazione.
Gli studi di farmacocinetica condotti su volontari mostrano che dopo aver assunto 2 capsule, il livello di progesterone nel plasma sanguigno aumenta simultaneamente da 0,13 ng / ml a 4,25 ng / ml dopo 1 ora, a 11,75 ng / ml dopo 2 ore e ammonta a 8,37 ng / ml dopo 3 ore, 2 ng / ml dopo 6 ore e 1,64 ng / ml dopo 8 ore.
Metabolismo
I principali metaboliti determinati nel plasma sanguigno sono 20-alfa-idrossile e-delta-4-alfa-pregnanolone e 5-alfa-diidrop rogesterone.
Allevamento
Escreti nelle urine come metaboliti, il 95% di essi sono metaboliti glucuronconugati, principalmente iolo 3-alfa, 5-beta-incinta (pregnandiolo).
Questi metaboliti, determinati nel plasma sanguigno e nelle urine, sono simili alle sostanze formate durante la secrezione fisiologica del corpo luteo.
Con somministrazione intravaginale
Aspirazione
L'assorbimento si verifica rapidamente, si osserva un alto livello di progesterone nel plasma sanguigno 1 ora dopo la somministrazione. Cmax il progesterone plasmatico viene raggiunto 2-6 ore dopo la somministrazione. Con l'introduzione del farmaco a 100 mg 2 volte al giorno, la concentrazione media rimane a 9,7 ng / ml per 24 ore.
Quando somministrato in dosi superiori a 200 mg / die, la concentrazione di progesterone corrisponde al primo trimestre di gravidanza.
Metabolismo
Viene metabolizzato per formare prevalentemente iola alfa-3, 5-beta-incinta. Il livello di 5-beta pregnanolo non aumenta nel plasma.
Allevamento
Viene escreto nelle urine sotto forma di metaboliti, la parte principale è iolo 3-alfa, 5-beta-incinta (pregnandiolo). Ciò è confermato da un costante aumento della sua concentrazione (Cmax 142 ng / ml dopo 6 ore).

Condizioni associate a una mancanza di progesterone, tra cui:
per somministrazione orale
- sindrome da tensione premestruale;
- infertilità endocrina;
- dismenorrea;
- mastopatia fibrocistica;
- deficit di progesterone in premenopausa e perimenopausa;
- terapia ormonale sostitutiva per la menopausa (in combinazione con farmaci estrogeni).
per uso intravaginale
- terapia ormonale sostitutiva con ovaie non funzionanti (assenti) in caso di completa assenza di progesterone (con donazione di ovociti);
- mantenimento della fase luteale durante la preparazione alla fecondazione in vitro;
- mantenimento della fase luteale in un ciclo mestruale spontaneo o indotto;
- prevenzione dell'aborto abituale dovuto a carenza di progestinico;
- la minaccia dell'aborto;
- infertilità endocrina;
- menopausa prematura;
- menopausa e postmenopausa in combinazione con il trattamento con estrogeni;
- prevenzione dei fibromi uterini;
- endometriosi.

La durata della terapia è impostata individualmente, a seconda della situazione clinica..
Se la fase luteale è insufficiente (sindrome da tensione premestruale, mastopatia fibrocistica, dismenorrea, premenopausa), il farmaco deve essere assunto per via orale in una dose giornaliera di 200-300 mg (2-3 capsule), diviso in 2 dosi (mattina e sera) in II la fase del ciclo mestruale per 10 giorni (di solito dal 16 al 25 ° giorno del ciclo).
Con la terapia ormonale sostitutiva in perimenopausa, durante l'assunzione di estrogeni Utrozhestan, si usano 2 capsule al giorno per 10-12 giorni; in menopausa - durante l'assunzione di estrogeni Utrozhestan 1 capsula / die viene utilizzata per 25 giorni.
Si consiglia di assumere il farmaco la sera prima di coricarsi, lavarlo con acqua. Non è raccomandato assumere il farmaco immediatamente prima o dopo un pasto..
In completa assenza di progesterone in donne con ovaie non funzionanti (assenti) (donazione di ovociti), il farmaco viene somministrato per via intravaginale (contro la terapia con estrogeni), 1 caps./giorno nei giorni 13 e 14 del ciclo, quindi 1 caps. 2 volte al giorno dal 15 al 25 ° giorno del ciclo, dal 26 ° giorno e nel caso di determinazione della gravidanza, la dose aumenta di 1 caps./giorno ogni settimana, raggiungendo un massimo (6 caps./giorno), suddiviso in 3 iniezioni. Questa dose può essere utilizzata per 60 giorni..
Per mantenere la fase luteale durante il ciclo di fecondazione in vitro, si raccomanda di somministrare per via intravaginale 4-6 capsule al giorno, a partire dal giorno dell'iniezione di gonadotropina corionica fino a 20 settimane di gravidanza.
Per mantenere la fase luteale in un ciclo mestruale spontaneo o indotto, in caso di infertilità associata a disfunzione del corpo luteo, si raccomanda di somministrare 2-3 capsule al giorno per via intravaginale nella seconda fase del ciclo mestruale per 10 giorni, in caso di mestruazioni ritardate e diagnosi di gravidanza dovrebbe essere continuato.
Con la minaccia di interruzione della gravidanza o al fine di prevenire l'abituale aborto derivante da un background di carenza di progesterone, vengono prescritti 2-4 capsule per via intravaginale. 2-3 volte al giorno ogni giorno fino a 20 settimane di gravidanza.

Gli effetti collaterali sono stati osservati solo durante l'assunzione del farmaco all'interno..
Dal lato del sistema nervoso centrale: sonnolenza, vertigini transitorie, che appaiono 1-3 ore dopo l'assunzione del farmaco.
Dal sistema riproduttivo: ciclo mestruale accorciato, sanguinamento intermestruale.

- Grave compromissione della funzionalità epatica (per somministrazione orale);
- ipersensibilità ai componenti del farmaco.

Gravidanza e allattamento

Utrozhestan è indicato per l'uso nei trimestri I e II della gravidanza.

Utrozhestan non deve essere usato per la contraccezione.
In caso di controindicazioni per somministrazione orale o insorgenza di effetti collaterali, il farmaco può essere somministrato per via intravaginale.
Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi di controllo
Durante il periodo di utilizzo del farmaco, la capacità di concentrazione può ridursi e pertanto si deve usare cautela quando si esegue un lavoro che richiede la velocità delle reazioni psicomotorie.

Attualmente, non sono stati segnalati casi di sovradosaggio di Utrozhestan..

Interazione farmacologica clinicamente significativa del farmaco Utrozhestan non descritta.

Termini e condizioni di conservazione

Il farmaco deve essere conservato a una temperatura non superiore a 25 ° C. Data di scadenza - 3 anni.

Termini di vacanza in farmacia
Farmaco di prescrizione.

Come usare Utrozhestan durante la gravidanza?

Ciao a tutti! Il periodo in cui nasce un figlio è difficile per molte donne e, per facilitarla, i ginecologi prescrivono una gravidanza mattutina durante la gravidanza. È indicato quando si verificano disturbi ormonali che possono portare ad aborto spontaneo, parto prematuro, successiva infertilità. Secondo le statistiche, la causa di tali situazioni è la mancanza di progesterone. Questo ormone è necessario durante la gravidanza ed è secreto dal corpo luteo (appare dopo l'ovulazione e agisce durante i primi tre mesi di gravidanza).

Quando il corpo della futura mamma fallisce, la produzione di progesterone rallenta, alla donna viene prescritta la mattina. Il farmaco è un sostituto del progesterone e si basa su di esso..

Cos'è l'utrozhestan?

Il prodotto appartiene alla categoria degli ormoni sessuali. Questo è un progestinico naturale che può sostituire il progesterone secreto dal corpo femminile. È necessario che la gravidanza passi senza deviazioni. L'ormone è contenuto nel farmaco in una forma migliorata che facilita l'assorbimento..

Cambia la struttura dell'endometrio uterino in modo che un uovo fecondato venga introdotto liberamente in esso. Riduce il rischio di contrazione uterina e il verificarsi della sua ipertonicità, prepara le ghiandole mammarie alla lattazione.

Il farmaco è una capsula di gelatina per uso vaginale e orale. All'interno di queste capsule sono presenti progesterone umano, glicerina, gelatina e olio. Il farmaco viene venduto in dosi da 100 ml e 200 ml.

Il principio attivo del farmaco viene creato secondo una formula speciale, che contribuisce al completo assorbimento del farmaco da parte delle mucose della vagina e dello stomaco. Quando l'utrozestano durante la gravidanza entra nel flusso sanguigno, inizia a svolgere le funzioni dell'ormone mancante.

Il farmaco è coinvolto nel rafforzamento dell'endometrio, necessario per fissare l'uovo fetale, riduce l'attività dei muscoli dell'utero, delle tube di Falloppio, prevenendo il rigetto dell'uovo e preservando il feto fino a quando la placenta è completamente formata. Un altro effetto benefico di Utrozhestan è la preparazione delle ghiandole mammarie per l'allattamento.

Il farmaco ha la stessa biodisponibilità con l'uso orale e vaginale. Ma le candele sono più efficaci. Con il loro uso, il progesterone entra rapidamente nel flusso sanguigno e raggiunge l'endometrio. Anche le dosi medie del farmaco forniscono un normale livello di ormone nel corpo di una donna incinta. La sua assunzione consente all'endometrio di maturare ed essere pronto per l'introduzione di un uovo fetale.

Un graduale aumento della dose nel primo trimestre è in grado di sostituire il livello desiderato di progesterone naturale. L'effetto terapeutico del farmaco diventa evidente dopo due ore, se assunto per via orale, e dopo un'ora con uso vaginale.

Quando prescrivi Utrozhestan??

Il medicinale è un ostacolo all'aborto e aiuta a mantenere la gravidanza fin dai primi giorni. I medici lo prescrivono immediatamente dopo la conferma della presenza del feto. Spesso, le future madri iniziano a usare il farmaco in preparazione al concepimento e continuano dopo di esso.

A volte l'utrozestano durante la gravidanza è indicato nel secondo trimestre. Durante il suo utilizzo, una donna controlla regolarmente gli indicatori del fegato. La nomina di Utrozhestan durante l'allattamento è indesiderabile. Il suo effetto sul latte materno non è stato ancora studiato..

Nelle prime settimane di gravidanza vengono prescritte supposte vaginali di Utrozhestan. Sono somministrati quotidianamente allo stesso tempo. Le ore di ammissione devono essere rigorosamente osservate per prevenire l'effetto negativo del farmaco sul fegato e sul tratto digestivo. La somministrazione orale nel primo trimestre non è possibile a causa della tossicosi o della probabilità del suo verificarsi..

Utrozhestan all'inizio della gravidanza aiuta a evitare l'ipertono uterino, ripristina il sistema nervoso di una donna, minimizza il rischio di aborto spontaneo associato a una mancanza di progesterone. Il farmaco non influisce sullo sviluppo del feto, ma esiste una piccola probabilità di ipospadia. Un'anomalia della parete del tratto urinario può apparire nel feto. Questo è raro, ma la futura mamma dovrebbe essere consapevole del pericolo..

Dopo tre mesi di gestazione, Utrozhestan non è praticamente prescritto. Dopo il primo trimestre, il suo effetto sul corpo della donna diventa insignificante. Il farmaco viene prescritto solo quando la placenta nelle fasi avanzate non può produrre abbastanza progesterone.

Il corso del trattamento con Utrozhestan durante la gravidanza continuerà fino a quando il livello desiderato non diventa costante. Di solito è prolungato con accorciamento dell'utero, gravidanza dovuta a fecondazione in vitro, presenza di insufficienza cervicale. Il medicinale è anche prescritto dopo 20 settimane di gestazione per le donne che in precedenza avevano avuto nascite premature, aborti spontanei, chirurgia cervicale.

Ci sono casi in cui l'utrozestan è mostrato nel terzo trimestre. Ciò accade se si osserva un rammollimento della cervice quando il feto è troppo basso con una cervice accorciata. Il farmaco viene utilizzato con un alto rischio di aborto spontaneo.

I ginecologi sono molto attenti alla nomina di Utrozhestan durante l'approccio al parto. Poiché nelle fasi avanzate, la sua somministrazione può provocare la presenza di trombosi e gravi patologie epatiche.

Chi è indicato per la gravidanza durante la gravidanza?

È inteso per il trattamento di malattie associate a funzionamento difettoso del corpo luteo. Il metodo di somministrazione dipende dal tipo di alterazioni patologiche. Utrozhestan durante la gravidanza è prescritto per via orale per:

  • alti rischi di aborto spontaneo;
  • pericoli della nascita pretermine.

L'uso vaginale è indicato per:

  • tossicosi;
  • malattie dell'esofago, organi interni;
  • infertilità
  • minaccia di aborto spontaneo e parto prematuro.

Il farmaco può essere prescritto per il trattamento di disturbi premestruali, disturbi del processo di ovulazione, mastopatia. Applicalo in menopausa, se c'è una mancanza di gestagen nel corpo di una donna.

Istruzioni per l'uso del farmaco

L'assunzione di Utrozhestan durante la gravidanza ripristina il livello necessario di progesterone, senza causare disturbi metabolici ormonali. Con un uso corretto del prodotto, non ci sono complicazioni. Non contribuisce all'aumento di peso, non influisce sul normale corso della gravidanza. È importante che le dosi siano adeguate e che il regime di trattamento sia progettato correttamente.

Il corso della somministrazione e il dosaggio del farmaco dipendono dal grado di deficit ormonale e da come procede la gravidanza. Con la somministrazione orale, vengono prescritti da 200 ml a 300 ml di utrozhestan al giorno. Le capsule vengono bevute al mattino e alla sera. Se viene prescritto un medicinale per prevenire un parto prematuro, le dosi aumentano a 400 ml al giorno..

Una donna dovrebbe prenderlo ogni 7 ore fino a quando le sue condizioni diventano stabili. Dopo il suo miglioramento, la dose viene dimezzata. Il corso dura solo fino alla 36a settimana di gestazione.

Con l'uso vaginale, vengono somministrati ogni giorno 200 ml di utrozhestan. Se le condizioni della donna incinta sono gravi, le dosi sono aumentate a 400 ml. Nella tarda gravidanza, il farmaco può essere prescritto da 22 settimane a 36 settimane di gestazione. Se esiste il rischio di aborto spontaneo, il farmaco viene somministrato per via vaginale ogni 12 ore. Il corso dura fino a 12 settimane..

Le candele vengono inserite facilmente e senza dolore. Per prima cosa devi lavarti le mani, quindi rimuovere la capsula dal blister, inserirla nella vagina con le dita o con un applicatore. Quindi sdraiati per qualche minuto. È necessario che la supposta si dissolva bene e il suo contenuto sia assorbito nel tessuto vaginale.

Controindicazioni

L'uso di Utrozhestan durante la gravidanza non ha praticamente conseguenze negative. Ma la medicina ha controindicazioni. Questi includono:

  1. Tromboflebite o tendenza ad esso.
  2. Patologia epatica.
  3. Sanguinamento uterino.
  4. Vene varicose.
  5. Riduzione o aumento della produzione di emoglobina.
  6. La presenza di neoplasie sui genitali, sul torace.

Lo strumento ha la proprietà di provocare la rapida crescita di una serie di tumori e ritarda la rimozione del liquido dai tessuti. Pertanto, o non è affatto prescritto e viene utilizzato a piccole dosi per:

  • aumenti di pressione in una donna;
  • crisi epilettiche;
  • asma
  • mastopatia;
  • mal di testa di origine sconosciuta;
  • patologie renali;
  • diabete
  • neoplasie;
  • malattie cardiache, vasi sanguigni.

Il farmaco non può essere usato per il lupus eritematoso. Viene immediatamente cancellato se la vista di una donna inizia a cadere, si verificano coaguli di sangue, appare insufficienza venosa, compaiono mal di testa dolorosi. La nomina di Utrozhestan durante la gravidanza è consentita solo con un deficit accertato di progesterone. Quando patologie genetiche, malattie infettive degli organi genitali, lesioni, attività fisica diventano la causa di un alto rischio di aborto spontaneo, il farmaco è controindicato.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali dell'uso del farmaco sono rari. La loro probabilità aumenta quando una donna non segue le regole di ammissione o ha intolleranza ai componenti del farmaco. Sono possibili malfunzionamenti nel funzionamento di vari sistemi e organi. La futura mamma diventa troppo assonnata, nervosa o distratta. La donna ha mal di testa, depressione persistente, vertigini.

Possono comparire violazioni delle feci, vomito, mastodinia, amenorrea, sanguinamento uterino. Gli effetti collaterali dell'uso del farmaco sono prurito, eruzione cutanea, ingiallimento della pelle, acne, cloasma.

Se Utrozhestan 200 mg viene somministrato per via vaginale durante la gravidanza, l'effetto collaterale è localizzato. Nella vagina c'è una sensazione di bruciore, gonfiore, prurito, diminuzione della libido e inizia una maggiore perdita di capelli. Con effetti collaterali, si nota un leggero aumento di peso. I capelli appaiono sulle guance, sul mento, sul gonfiore, che a loro volta scompaiono. Il tromboembolia può svilupparsi..

Nei casi più gravi si verifica uno shock anafilattico. Le allocazioni che compaiono dopo aver utilizzato il prodotto non sono correlate agli effetti collaterali se non superano la quantità consentita. Questa è una normale risposta al trattamento..

Annulla annullato

Lo strumento appartiene alla classe dei farmaci ormonali, quindi deve essere ritirato lentamente. Altrimenti, si verificherà un fallimento ormonale nel corpo della donna. Per evitare che ciò accada, ogni settimana la dose giornaliera viene ridotta di 100 ml. Se era basso, ridurre di 50 ml ogni tre giorni. Durante il periodo di sospensione della droga, la futura mamma è costantemente monitorata da specialisti. C'è il rischio di sanguinamento.

Sostituti dell'Uttrožestan

Il medicinale può essere sostituito con capsule e supposte chiamate Dufaston. In azione, questo è un analogo completo dell'utrozhestan. Appartiene anche al gruppo dei progestinici, tuttavia non contiene progesterone naturale, ma sintetico. Il resto dei fondi non è diverso.

Gli specialisti trattano i farmaci in modo diverso. Duphaston è stato usato per molto tempo, il suo effetto sul corpo di una donna incinta e il feto è ben testato e studiato. L'effetto terapeutico è più pronunciato. Pertanto, con la minaccia di un aborto spontaneo, i ginecologi preferiscono prescrivere duphaston.

Utrozhestan ha recentemente iniziato a praticare in ginecologia e ostetricia. La sua azione non è completamente compresa. Molti medici hanno paura di prescrivere questo medicinale alle future mamme. Tuttavia, duphaston è tollerato peggio, spesso causa cattive condizioni di salute. Le compresse del mattino durante la gravidanza sono percepite meglio dal corpo e non hanno effetti simili..

È impossibile dire che uno dei farmaci ha dei vantaggi rispetto all'altro. La scelta dipende dall'esperienza del ginecologo, dalle condizioni del paziente, dalla necessità di un trattamento rapido.

Un altro sostituto è un medicinale chiamato Iprozhin. Appartiene anche alla categoria ormonale, ha lo stesso contenuto, azione e applicazione simili, ma è più economico. Un analogo dell'utrozhestan è il prajisan più economico. Gli viene prescritto solo vaginale. Il medicinale è disponibile sotto forma di candele e gel.

Il Prajistan ha meno controindicazioni, ma non può essere prescritto nelle prime fasi della gravidanza e con anomalie nel fegato. Lo stesso gruppo di farmaci include l'endometrina, spesso usata per trattare l'infertilità. In azione, è simile a Utrozhestan, recensioni sui forum su cui sono molto positive. Più costoso e meno conveniente..

Meriti di Utrozhestan

Il medicinale è ben tollerato, non cambia lo sfondo ormonale, non crea dipendenza. Quando viene assunto, i processi metabolici non falliscono, provocando un rapido aumento di peso. Il feto non ha uno squilibrio ormonale. Utrozhestan aiuta non solo a sopportare il bambino, ma anche a concepirlo. Dopo aver prescritto il medicinale, la condizione delle donne in gravidanza diventa stabile dopo un breve periodo di tempo. Il rischio di aborto spontaneo scompare.

Il farmaco è efficace per la prevenzione della nascita pretermine, che può essere probabilmente dovuta a patologie della cervice. È attivamente utilizzato nella pianificazione della gravidanza e aumenta la possibilità di concepimento..

Chiunque prenda utrogestan dovrebbe ricordare che è ormonale e richiede una costante supervisione medica. Altrimenti, c'è il rischio di aborto.

Il progesterone insieme agli estrogeni sono responsabili dello sviluppo del feto. Pertanto, la nomina di tali farmaci ormonali in alcuni casi è necessaria. A volte le donne hanno paura di loro, credendo che lo sfondo ormonale sia disturbato. Non succederà. E il rifiuto dei farmaci porta a patologie nella formazione del feto, alla contrazione dell'utero, a una diminuzione del tasso di divisione delle cellule dell'embrione, a causa della quale smetterà di crescere. L'infezione intrauterina può svilupparsi, lo sviluppo della placenta può arrestarsi.

I farmaci ormonali rilassano l'utero, aiutano il feto a prendere piede, creano un tappo dal muco che impedisce la penetrazione delle infezioni. Riordineranno il sistema nervoso della donna e impediranno la nuova ovulazione. Pertanto, se il medico ha prescritto tali farmaci, devono essere assunti esattamente secondo lo schema che ha proposto.

A presto nel blog di Anna Lyubimova - momadetochek.ru.

Accettazione del progesterone micronizzato in domande e risposte

Utilizzare durante la gravidanza, prima e dopo il rapporto sessuale, durante lo sport - e altri problemi di attualità nell'uso del farmaco.

1. Quante capsule ci sono nella confezione?

Esistono 2 forme di rilascio del farmaco: capsule da 100 mg e capsule da 200 mg. In ogni confezione del farmaco con un dosaggio di 100 mg ci sono 28 capsule (2 blister per 14 capsule) e in un pacchetto con un dosaggio di 200 mg ci sono 14 capsule (2 blister per 7 capsule).

2. Come prendere il farmaco?

La preparazione di progesterone micronizzato ha i seguenti usi:

- per via orale - assunto per via orale con acqua;

- intravaginalmente - iniettato nella vagina.

La scelta della via di somministrazione viene effettuata in conformità con la diagnosi, su raccomandazione di un medico e tenendo conto delle preferenze individuali del paziente.

3. È possibile assumere il farmaco con il cibo??

No, non è consigliabile assumere il farmaco durante i pasti. Si consiglia di dividere l'assunzione di cibo e la somministrazione orale del farmaco per 2 ore. L'uso intravaginale del farmaco è indipendente dall'assunzione di cibo.

4. Il farmaco può fuoriuscire dopo l'uso?

Il progesterone micronizzato è una capsula di progesterone in una soluzione oleosa. La quantità di olio in ogni capsula è insignificante (circa 1 ml), pertanto non può comportare secrezioni pronunciate. Tuttavia, se sono comunque presenti escrezioni minori dopo la somministrazione (in rari casi), queste escrezioni non sono del progesterone stesso, ma di elementi ausiliari. Il progesterone stesso viene assorbito molto rapidamente nel flusso sanguigno. Non dovrebbero esserci ansia e inconvenienti.

5. Cosa fare se si verifica sonnolenza dopo l'assunzione del farmaco?

La sonnolenza è una conseguenza dell'effetto ansiolitico del progesterone: i suoi metaboliti alfa hanno un effetto calmante sul sistema nervoso. Quando appare questo effetto, si consiglia di passare dalla via di somministrazione orale a quella vaginale o di assumere il farmaco per via orale prima di coricarsi.

6. Ci sono delle caratteristiche con l'introduzione del progesterone per via vaginale?

Solo igienico: si consiglia di lavarsi le mani prima e dopo l'introduzione del farmaco nella vagina.

7. È possibile introdurre progesterone micronizzato prima e dopo il rapporto sessuale??

Poiché il farmaco viene rapidamente assorbito nella vagina, puoi accedervi in ​​qualsiasi momento..

8. Quando è meglio somministrare il farmaco?

Non esiste un tempo rigorosamente definito per la somministrazione di questo farmaco, tuttavia, se assunto per via orale, è preferibile somministrare progesterone micronizzato la sera prima di coricarsi. Il medico consiglierà il momento ottimale di ammissione.

9. Sono possibili manifestazioni allergiche con la somministrazione vaginale del farmaco?

Le capsule contengono una quantità minima di olio di semi di girasole, quindi possono verificarsi reazioni allergiche in rari casi di intolleranza individuale all'olio di semi di girasole.

10. Sono possibili reazioni allergiche al farmaco se assunto per via orale?

Sì, in casi molto rari, una reazione allergica ai componenti del farmaco, di cui fanno parte.

11. Un preparato di progesterone micronizzato può causare variazioni della temperatura corporea?

Sì forse. In un normale ciclo mestruale senza somministrazione aggiuntiva di progesterone, anche la temperatura corporea aumenta leggermente dopo l'ovulazione. Un aumento della temperatura dipende dalla quantità di progesterone nel sangue.

12. È possibile il prolasso della capsula?

No, perché la cavità vaginale si trova anatomicamente in posizione quasi orizzontale. Inoltre, il farmaco viene assorbito molto bene e rapidamente..

13. È possibile utilizzare il progesterone micronizzato per via vaginale durante lo sport o l'esercizio??

L'esercizio o l'esercizio non è un ostacolo all'uso vaginale del farmaco, poiché è molto rapido e ben assorbito..

14. Cosa accadrà se il corso del trattamento è iniziato troppo presto?

Se il corso del trattamento è iniziato nella prima metà del ciclo mestruale (specialmente prima del 15 ° giorno), può verificarsi un ciclo mestruale abbreviato o la comparsa di spotting "spotting". Tali manifestazioni sono caratteristiche di tutti i progestinici. In questo caso, si raccomanda di posticipare l'inizio del trattamento a un giorno successivo del ciclo (ad esempio, il 19).

quindici. In quali malattie l'uso del farmaco può causare effetti indesiderati?

Il farmaco deve essere usato con cautela nelle malattie del sistema cardiovascolare, ipertensione arteriosa, insufficienza renale cronica, diabete mellito, asma bronchiale, epilessia, emicrania, depressione, iperlipoproteinemia, compromissione della funzionalità epatica di gravità da lieve a moderata, fotosensibilità.

Inoltre, il farmaco deve essere usato con cautela nel II e III trimestre di gravidanza e durante l'allattamento.

16. Il progesterone micronizzato può essere usato durante l'allattamento?

Il progesterone passa nel latte materno, quindi l'uso del farmaco è controindicato durante l'allattamento.

Progesterone micronizzato in gravidanza

17. Per quanto tempo posso usare il farmaco in preparazione per la gravidanza??

Di norma, nella fase di preparazione pregravid, il corso del farmaco può essere diversi cicli (da 1 a 3) fino alla gravidanza. Ma secondo la decisione del medico, il numero di cicli può essere aumentato.

18. È possibile interrompere immediatamente il farmaco durante la gravidanza se è trascorso il tempo critico?

Si raccomanda di sospendere gradualmente il farmaco, riducendo la dose di 100-200 mg per una settimana.

19. Perché durante la gravidanza, il farmaco può essere utilizzato solo fino alla 34a settimana?

Ciò è dovuto al grado di maturità degli organi e dei sistemi del feto e al periodo della possibile insorgenza del parto. Si raccomanda di interrompere il farmaco circa 2-4 settimane prima di una possibile nascita - a questo punto, gli organi e i sistemi del feto sono già praticamente formati. E da 37 settimane, la gravidanza è considerata a tempo pieno.

20. Quando posso iniziare a usare il farmaco?

A differenza di altri progestinici sintetici, il progesterone micronizzato può essere usato prima del concepimento, durante la preparazione per la gravidanza (preparazione pregravide) e per tutta la gravidanza, fino a 34 settimane (secondo le istruzioni).

Il regime di dosaggio è il seguente:

In preparazione per la gravidanza (con insufficienza della fase luteale):

La dose giornaliera è di 200 o 400 mg. Ricezione: 10 giorni (di solito dal 17 al 26 ° giorno del ciclo).

Nel trattamento dell'infertilità (per supportare la fase luteale):

Dose giornaliera: 200-300 mg al giorno, a partire dal 17 ° giorno del ciclo. Durata: 10 giorni (in caso di ritardo delle mestruazioni e diagnosi di gravidanza, il trattamento deve essere continuato).

Quando si esegue un ciclo di fecondazione in vitro (supporto della fase luteale):

Dose giornaliera: 600 mg al giorno. Durata della somministrazione: dal giorno dell'iniezione di gonadotropina corionica durante il primo e il secondo trimestre di gravidanza.

Con un aborto minaccioso o la prevenzione di un aborto abituale derivante da carenza di progesterone:

Una dose giornaliera di 200-600 mg in 2 dosi divise al giorno. Durata: I e II trimestre di gravidanza.

Prevenzione (prevenzione) del parto prematuro nelle donne a rischio (con accorciamento della cervice, presenza di parto prematuro e / o rottura prematura delle membrane nell'anamnesi):

Dose giornaliera: 200 mg prima di coricarsi. Durata: dalla 22a alla 34a settimana di gravidanza.

21. Perché, in un caso, viene prescritta una via di somministrazione orale e nell'altro intravaginale?

Ogni applicazione ha i suoi obiettivi e vantaggi..

Con la via di somministrazione orale, gli effetti sistemici del progesterone sono più pronunciati, incluso l'effetto sul sistema nervoso, che si manifesta in una diminuzione dell'ansia e nel miglioramento del sonno. Questa opzione è utilizzata principalmente in ginecologia..

Con la via vaginale di somministrazione, il progesterone entra immediatamente dove è più necessario durante la gravidanza - nell'endometrio uterino, dove si verificano tutti i processi di impianto di un uovo fecondato e l'ulteriore sviluppo del nascituro. Pertanto, durante la gravidanza, l'effetto massimo si osserva esattamente con la via vaginale di somministrazione del farmaco.

La presenza di spotting con la minaccia di aborto nelle prime fasi non limita l'uso vaginale e non riduce l'efficacia del trattamento. Tuttavia, per le donne che preferiscono un metodo di somministrazione alternativo, è possibile passare all'uso orale in una dose fino a 600 mg prima di interrompere i sintomi acuti e quindi passare alla via vaginale dopo aver eliminato le manifestazioni cliniche acute.

Dati i fattori stressanti associati alla minaccia di aborto spontaneo, gli esperti spesso trovano appropriato usare il farmaco insieme (400 mg per via vaginale e 200 mg per via orale) per migliorare l'effetto ansiolitico del progesterone micronizzato.

22. Che effetto ha la preparazione del progesterone micronizzato durante la gravidanza??

1. Provoca cambiamenti endometriali necessari per l'inizio e il mantenimento della gravidanza.

2. Rilassa i muscoli dell'utero, proteggendo la donna dalla nascita prematura (le contrazioni sono una contrazione dei muscoli e il progesterone ha un effetto rilassante sulle fibre muscolari).

3. A causa dell'effetto immunomodulante del progesterone nel corpo della madre, non si verifica rigetto fetale.

4. Regola il metabolismo dell'acqua e previene il ristagno di liquidi in eccesso nel corpo.

5. A causa dei metaboliti unici del progesterone (che non si formano completamente quando si usano preparati sintetici progestinici), il progesterone micronizzato ha un effetto benefico sul sistema nervoso della madre: allevia l'irritabilità, riduce l'ansia.

6. Il progesterone influisce favorevolmente sullo sviluppo del futuro bambino. Colpisce anche i processi di mielinizzazione delle fibre nervose. E sono direttamente correlati alla velocità di trasmissione degli impulsi nervosi: più si forma completamente la guaina mielinica, la funzione dell'impulso è più perfetta. Il farmaco aiuta anche a controllare fisiologicamente il livello di androgeni e questo contribuisce alla corretta differenziazione sessuale del cervello dei ragazzi (per la versione maschile dello sviluppo del cervello, sono necessari gli effetti degli androgeni prodotti dai testicoli del feto - è il progesterone che è il substrato per la sintesi del testosterone testicolare).

Analoghi di Utrozhestan (Duphaston, Prajisan, Iprozhin...)

Utrozhestan è un farmaco con progesterone per somministrazione orale e intravaginale, prescritto da un medico. È ampiamente prescritto dai ginecologi per mantenere la gravidanza a rischio di aborto spontaneo, una migliore sopravvivenza dell'embrione nella fecondazione in vitro.

In alcune regioni, è incluso nell'elenco dei farmaci prescritti per le donne in gravidanza gratuitamente. Il costo del farmaco è di 400 rubli.

Se necessario, familiarizzare con gli analoghi di Utrozhestan e le istruzioni per l'uso, decidere la sostituzione insieme al medico.

effetto farmacologico

Produttore: OLIK Limited (Tailandia)

Forma di rilascio: capsule

Principio attivo: progesterone

Sinonimi: Krainon, Progestogel, Prajisan, Iprozhin

Il farmaco ha le seguenti proprietà:

  • provvede alla transizione dell'endometrio uterino dalla fase di proliferazione alla fase secretoria, che si verifica dopo l'ovulazione in pochi giorni ed è caratterizzata dall'ispessimento della mucosa;
  • se si è verificata la fecondazione, l'ormone contribuisce alla transizione verso la fase di sviluppo dell'ovulo fecondato;
  • induzione o stimolazione della lattazione, specialmente spesso utilizzata nella fecondazione in vitro (FIV);
  • stimolazione dello sviluppo dell'endometrio normale;
  • diminuzione della contrattilità dell'utero e delle tube di Falloppio, che è una misura preventiva di aborto spontaneo o aborto spontaneo.

Il medicinale contribuisce anche all'accumulo di grasso e glicogeno, è coinvolto nella sintesi, nella spesa e nell'utilizzo di determinate sostanze nel corpo (ad esempio azoto, glucosio).

Indicazioni per l'uso di Utrozhestan

Il farmaco Utrozhestan 100 o 200 è prescritto da un medico nei seguenti casi:

  1. la minaccia di aborto spontaneo o aborto spontaneo (parto prematuro), con placenta previa;
  2. infertilità;
  3. menopausa precoce;
  4. con fecondazione in vitro nella fase di preparazione alla manipolazione;
  5. ciclo mestruale irregolare.

Il farmaco non ha proprietà contraccettive, pertanto non può essere utilizzato come contraccettivo.

Dati di ricerca. Il motivo principale dell'aborto nel 64-89% dei casi è la mancanza di progesterone. Nelle donne non gravide, la menopausa, l'infertilità, le irregolarità mestruali, la mastopatia nell'85% dei casi sono associate a una fase luteale inferiore. È sulla correzione delle cause che è diretta l'azione del progesterone.

Nel 93% dei casi di terapia, il numero di crampi, dolori lancinanti, necessità di antispasmodici e casi di aborti spontanei, aborti e nascite premature è diminuito prima della 36a settimana di gravidanza..

Utrozhestan: istruzioni per l'uso

Utrozhestan 200 più spesso prescritto, meno spesso alla dose di 100 mg in condizioni causate da una mancanza di progesterone. Il dosaggio, il decorso e il metodo di applicazione sono determinati dal medico.

Non è necessario conservare il medicinale in frigorifero.

Utrozhestan è il migliore: bere o inserire vaginalmente durante la gravidanza

Durante la gravidanza, il farmaco viene spesso prescritto per via intravaginale. Quindi si verificano meno effetti collaterali - sonnolenza, vertigini, mal di testa.

Come usare con un pessario, è meglio verificare con il ginecologo presente. Molti medici raccomandano di bere per prevenire le infezioni..

Bevanda mattutina prima dei pasti o dopo

La medicina orale viene prescritta 1-2 volte al giorno, a seconda della diagnosi. Meglio assumere a stomaco vuoto o prima di coricarsi, la sera.

Analoghi di Utrozhestan

Come sostituire Utrozhestan dipende dalle indicazioni, dalle controindicazioni, dai motivi della necessità di selezionare un analogo (insoddisfazione del prezzo, effetti collaterali o reazione di intolleranza). È estremamente necessario farlo con il medico.

Analoghi di Utrozhestan in Russia con prezzi e paese di origine

analogicoPrezzo, in rubliPaese produttore
Utrozhestan400-500Tailandia
Femoston950-1300Olanda
Divigel600-1050Finlandia
Norkolut120-190Ungheria
Dufaston500-900Olanda
Prajisan200-500India
Iprozhin300-500Francia
Krainon2300-2700Regno Unito

Femoston

Produttore: Abbott, Paesi Bassi

Forma di rilascio: compresse

Ingrediente attivo: didrogesterone ed estradiolo

Sostituisci Utrozhestan Femoston - un originale farmaco anti-climaterico contenente due tipi di ormoni. L'analogo compensa la mancanza di ormoni, previene la crescita patologica dell'endometrio, riduce la gravità dei sintomi della menopausa e previene la perdita ossea. È prescritto esclusivamente da un medico e con una selezione di dosaggi per i sintomi della menopausa e un deterioramento della qualità della vita del paziente. Una volta all'anno, si consiglia di sottoporsi a un esame e valutare il rapporto tra benefici e rischi dell'assunzione di un analogo.

Divigel

Produttore: Orion Corporation, Finlandia

Forma di rilascio: gel in pacchetti

Principio attivo: estradiolo

Sinonimi: Klimara, Proginova, Femoston mini, Oestrogel

L'analogo di Utrozhestan 200 Divigel viene applicato esternamente con una mancanza di estrogeni o sintomi vividi della menopausa. Per fare questo, il gel viene applicato sulla parte anteriore dell'addome, sulla regione lombare, sugli avambracci e sulle spalle, a sua volta il gluteo destro o sinistro. Il vantaggio del farmaco è che a causa dell'uso esterno, non ci sono effetti collaterali dell'estradiolo, uno dei quali è un aumento della pressione sanguigna.

Norkolut

Produttore: Gideon, Ungheria

Forma di rilascio: compresse

Principio attivo: noretisterone

L'equivalente è più economico di Utrozhestan in Russia - compresse ungheresi Norkolut. Ha molte indicazioni: menopausa, irregolarità mestruali, contraccezione orale individuale, endometriosi, sindrome premestruale, ecc. È prescritto rigorosamente da un medico, il decorso e il dosaggio dipendono dalle indicazioni. Durante la gravidanza, Norkolut non viene utilizzato, tranne in caso di aborto spontaneo.

Utrozhestan o Duphaston - che è meglio

Produttore: Abbott, Paesi Bassi

Forma di rilascio: compresse

Principio attivo: dydrogesterone

Duphaston è un analogo di Utrozhestan 200 durante la gravidanza e le condizioni associate alla mancanza di progesterone. Medicina originale importata che ha subito numerosi studi clinici.

L'analogo viene utilizzato quando si pianifica una gravidanza e il rischio di aborto spontaneo, aborto spontaneo, mestruazioni irregolari per normalizzare il ciclo, con endometriosi e in premenopausa, con criotransfer. Può causare mal di testa e vertigini, raramente sonnolenza..

Cosa c'è di meglio durante la gravidanza - Duphaston o Utrozhestan, individualmente. Il primo farmaco è costituito da piccole compresse con progesterone sintetico e viene assunto per via orale 2-3 volte al giorno, causando raramente sonnolenza. Il secondo - all'interno o in profondità nella vagina, contiene progesterone naturale.

Quando si assumono capsule di progesterone per via orale, si osserva spesso sonnolenza e non è adatto a persone con difficoltà a deglutire. Entrambi i farmaci sono importati e ben studiati..

Utrozhestan o Prajisan - che è meglio durante la gravidanza

Produttore: San Pharmaceutical Industries, India

Forma di rilascio: capsule

Principio attivo: progesterone

Per molti, la domanda è rilevante: è possibile sostituire Prajisan 200 con Utrozhestan 200 a causa della differenza di prezzo. Entrambi i farmaci appartengono allo stesso gruppo farmacologico, contengono progesterone. Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali non differiscono.

La possibilità di sostituzione deve essere discussa con il medico. Utrozhestan più spesso prescritto, più indagato. Il costo del farmaco è superiore del 20%.

Secondo le recensioni dei pazienti, l'analogo delle supposte di Utrozhestan 200 durante la gravidanza si dissolve meglio perché contiene burro di arachidi. Eccipiente del farmaco originale - olio di semi di girasole.

Utrozhestan o Iprozhin - che è meglio

Produttore: Capsugel Proermel, Francia

Forma di rilascio: capsule

Principio attivo: progesterone

Iprozhin è un analogo delle candele Utrozhestan con lo stesso principio attivo, meccanismo, effetto terapeutico, indicato nelle istruzioni. Una caratteristica distintiva: contiene burro di arachidi invece di girasole, quindi l'analogo si dissolve meglio con l'uso intravaginale.

Cosa scegliere, consulta il tuo ginecologo. Il costo degli analoghi è praticamente lo stesso.

Utrozhestan o Krainon

Produttore: Fleet Laboratories, Regno Unito

Forma di rilascio: gel vaginale

Principio attivo: progesterone

Krainon ha la stessa composizione di Utrozhestan, è disponibile sotto forma di gel vaginale. Viene utilizzato fino a 12 settimane con la minaccia di aborto spontaneo e aborto spontaneo, amenorrea e deficit di progesterone. La differenza dell'analogo viene iniettata quotidianamente nella vagina durante la gravidanza o 2 volte a settimana per altre indicazioni.

È possibile sostituire i farmaci, il che è meglio - Krainon o Utrozhestan con fecondazione in vitro, discutere con il proprio medico in base alle caratteristiche individuali. Il costo di un analogo è più volte superiore.

Gli analoghi del farmaco Utrozhestan non possono essere scelti indipendentemente, senza consultare un medico. I farmaci sono soggetti a prescrizione medica, hanno molte controindicazioni ed effetti collaterali. L'uso non sistematico può aggravare la malattia e portare a conseguenze irreparabili. Le informazioni su questo sito sono fornite solo a scopo informativo..

Risposte alle domande

  1. Urozhestan o Utrozhestan?

Urozhestan, Progestan - l'ortografia sbagliata della medicina. Nome corretto - Capsule di Utrozhestan.

Il farmaco è disponibile in una forma: capsule che possono essere bevute o iniettate nella vagina. Come fare domanda, individualmente e d'accordo con il ginecologo presente.

Questo medicinale si basa sul progesterone naturale..

Non sono stati condotti studi sulla relazione tra cancro e farmaci, nessun dato del genere..

No, al contrario, la medicina normalizza il ciclo e la transizione dell'endometrio uterino alla fase di proliferazione (quindi si osservano le mestruazioni).

Progesterone - un componente del farmaco.

Secondo le istruzioni, il medicinale contribuisce all'accumulo di grasso, pertanto, se il paziente non segue la dieta e non esiste una dieta consapevole, è possibile aumentare di peso.

Per determinare la perdita, eseguire un test speciale, che viene venduto in farmacia, o consultare un medico con un reclamo in merito alla dimissione.

Utrozhestan® (200 mg)

Manuale di istruzioni

  • russo
  • қазақша

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Capsule 100 mg, 200 mg

Struttura

1 capsula contiene

principio attivo - progesterone naturale micronizzato 100 mg o 200 mg

eccipienti: lecitina di soia, olio di semi di girasole,

composizione del guscio della capsula: gelatina, glicerina, biossido di titanio (E 171)

Descrizione

Capsule di gelatina giallastre morbide rotonde morbide contenenti una sospensione omogenea biancastra oleosa (senza separazione delle fasi visibile) (per un dosaggio di 100 mg).

Capsule di gelatina giallastre morbide ovali morbide contenenti una sospensione omogenea biancastra oleosa (senza separazione delle fasi visibile) (per un dosaggio di 200 mg).

Gruppo farmacoterapico

Ormoni sessuali e modulatori del sistema riproduttivo. Progestinici. Pregnane derivata. progesterone.

Codice ATX G03DA04

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

Se assunto per via orale

Il progesterone micronizzato viene assorbito dal tratto gastrointestinale. La concentrazione di progesterone nel plasma sanguigno aumenta gradualmente durante la prima ora, si osserva la massima concentrazione nel sangue (Cmax) 1-3 ore dopo la somministrazione. Comunicazione con proteine ​​plasmatiche - 90%.

La concentrazione di progesterone nel plasma sanguigno aumenta da 0,13 ng / ml a 4,25 ng / ml dopo 1 ora, a 11,75 ng / ml dopo 2 ore ed è 8,37 ng / ml dopo 3 ore, 2 ng / ml dopo 6 ore e 1,64 ng / ml dopo 8 ore.

I principali metaboliti che sono determinati nel plasma sanguigno sono 20-alfa-idrossi-delta-4-alfa-pregnanolone e 5-alfa-diidroprogesterone.

Escreti nelle urine come metaboliti, il 95% di essi sono metaboliti glucuronconugati, principalmente 3-alfa, 5-beta-pregnandiolo (pregnandion)

Questi metaboliti, determinati nel plasma sanguigno e nelle urine, sono simili alle sostanze formate durante la secrezione fisiologica del corpo luteo.

Con somministrazione vaginale

L'assorbimento si verifica rapidamente, il progesterone si accumula nell'utero, si osserva un alto livello di progesterone nel plasma sanguigno 1 ora dopo la somministrazione. La Cmax del progesterone nel plasma sanguigno viene raggiunta 2-6 ore dopo la somministrazione. Con l'introduzione del farmaco a 100 mg 2 volte al giorno, la concentrazione media rimane a 9,7 ng / ml per 24 ore.

Quando somministrato in dosi superiori a 200 mg / die, la concentrazione di progesterone corrisponde a 1 trimestre di gravidanza. Comunicazione con proteine ​​plasmatiche - 90%.

Viene metabolizzato per formare prevalentemente 3-alfa, 5-beta-pregnandiolo. Il pregnanolone plasmatico 5-beta non aumenta.

Viene escreto nelle urine sotto forma di metaboliti, la parte principale è 3-alfa, 5-beta-pregnandiolo (pregnandion). Ciò è confermato da un costante aumento della sua concentrazione (Cmax 142 ng / ml dopo 6 ore).

farmacodinamica

Gestagen, ormone del corpo luteo. Legandosi ai recettori sulla superficie delle cellule dell'organo bersaglio, penetra nel nucleo, dove, attivando il DNA, stimola la sintesi dell'RNA. Promuove la transizione della mucosa uterina dalla fase di proliferazione causata dall'ormone follicolare alla fase secretoria e, dopo la fecondazione, allo stato necessario per lo sviluppo di un uovo fecondato. Riduce l'eccitabilità e la contrattilità dei muscoli dell'utero e delle tube di Falloppio, stimola lo sviluppo di elementi terminali della ghiandola mammaria.

Stimolando la lipasi proteica, aumenta le riserve di grasso, aumenta l'utilizzo di glucosio, aumenta la concentrazione di insulina basale e stimolata, favorisce l'accumulo di glicogeno nel fegato e aumenta la produzione di ormoni ipofisari gonadotropici; riduce l'azotemia, aumenta l'escrezione di azoto nelle urine. Attiva la crescita del dipartimento secretorio degli acini della ghiandola mammaria e induce l'allattamento. Promuove la formazione di un endometrio normale.

Indicazioni per l'uso

Via di somministrazione orale

Disturbi da carenza di progesterone:

- irregolarità mestruali con disovulazione o anovulazione

- terapia della menopausa (oltre alla terapia con estrogeni)

- infertilità dovuta a insufficienza luteale.

- La minaccia di aborto spontaneo o la prevenzione di aborti spontanei a causa dell'insufficienza luteale accertata

- La minaccia della nascita prematura

Via di somministrazione vaginale

- ipofertilità, infertilità primaria o secondaria associata a insufficienza luteale parziale o totale (disovulazione, supporto della fase luteale durante la fecondazione in vitro, donazione di ovociti)

- la minaccia di un aborto precoce o la prevenzione di aborti abituali associati a insufficienza luteale

Dosaggio e amministrazione

La durata del trattamento è determinata dalla natura e dalle caratteristiche della malattia.

Via di somministrazione orale

La dose media è di 200-300 mg di progesterone al giorno, distribuito in 1 o 2 dosi, ad es. 200 mg la sera prima di coricarsi e 100 mg al mattino, se necessario.

In caso di insufficienza luteale (sindrome premestruale, irregolarità mestruali, premenopausa, mastopatia benigna): il trattamento deve essere effettuato per 10 giorni per ciclo, di solito dal 17 ° al 26 ° giorno compreso.

Nel trattamento della menopausa: poiché la terapia con estrogeni non è raccomandata separatamente, il progesterone viene aggiunto nelle ultime due settimane di ciascun ciclo terapeutico, seguito dalla sospensione di qualsiasi trattamento sostitutivo della durata di circa una settimana, durante il quale si può osservare sanguinamento dell'astinenza.

Se esiste una minaccia di parto prematuro: 400 mg di progesterone ogni 6-8 ore, a seconda dei risultati clinici ottenuti durante la fase acuta, quindi in un dosaggio di mantenimento (ad esempio 3 volte 200 mg al giorno) fino alla 36a settimana di gravidanza.

Via di somministrazione vaginale

La dose media è di 200 mg di progesterone al giorno (ovvero 1 capsula da 200 mg o due capsule da 100 mg, suddivisa in 2 dosi, 1 al mattino e 1 alla sera), che viene somministrata in profondità nella vagina, se necessario, utilizzando un applicatore. La dose può essere aumentata in base alla reazione del paziente..

In caso di insufficienza luteale parziale (disovulazione, irregolarità mestruali): il trattamento deve essere effettuato 10 giorni per ciclo, di solito dal 17 ° al 26 ° giorno al ritmo di 200 mg di progesterone al giorno.

Infertilità con deficit completo della fase luteale (donazione di ovociti): la dose di progesterone è di 100 mg di progesterone nei giorni 13 e 14 del ciclo di trasferimento, quindi 100 mg di progesterone al mattino e alla sera dai 15 ai 25 giorni del ciclo. Nel caso della fase iniziale della gravidanza, a partire dal 26 ° giorno, la dose viene aumentata da 100 mg di progesterone al giorno a un massimo di 600 mg di progesterone al giorno, suddivisi in tre dosi. Questo dosaggio deve essere osservato fino al 60 ° giorno..

Con il supporto della fase luteale durante la fecondazione in vitro, il trattamento deve essere effettuato a partire dalla sera del giorno del trasferimento, al ritmo di 600 mg di progesterone in tre dosi - al mattino, al pomeriggio e alla sera.

Con la minaccia di aborto spontaneo o con la prevenzione di aborti spontanei dovuti a insufficienza luteale

il dosaggio medio è di 200-400 mg di progesterone al giorno in due dosi divise fino alla 12a settimana di gravidanza.

La capsula deve essere inserita in profondità nella vagina..

I seguenti eventi avversi sono stati rilevati con la via di somministrazione orale:

Up