logo

Tempo di lettura: min.

Test del DNA per determinare il sesso del bambino

Molte coppie sono ansiose di scoprire chi nasceranno nelle prime settimane dopo il concepimento. Al giorno d'oggi, ci sono molti modi per determinare chi nascerà. Ad esempio, un'ecografia o varie tecniche invasive (rilevazione del genere durante l'amniocentesi). Ma vale la pena notare che le tecniche invasive sono pericolose per la salute e possono causare lo sviluppo di complicanze e talvolta persino aborti.

Esame del sangue materno

Il più ottimale e sicuro per la salute: determinare il sesso del bambino dal DNA della madre, questo è un test accurato per determinare il sesso del bambino. È anche considerato il più affidabile. Inoltre, con l'aiuto di questa analisi, è possibile verificare se un bambino ha malattie congenite e varie anomalie cromosomiche.

Determinare il genere del bambino dal sangue (DNA)

Come fare un esame del sangue per determinare il genere del bambino?

L'analisi del DNA consiste in tre fasi:

  1. Prendi il sangue venoso della madre;
  2. Trova cellule fetali ed esegui analisi genetiche;
  3. Visualizza il risultato.

È molto facile determinare il sesso di un bambino dall'analisi del sangue di una madre da parte dei genitori. La stessa procedura di donazione di sangue non si distingue dalle altre caratteristiche: il sangue viene donato al mattino in laboratorio. Non è necessaria alcuna preparazione per questo. Tuttavia, si consiglia a una donna di astenersi da qualsiasi comunicazione con persone del sesso opposto prima della donazione di sangue. Questo perché durante qualsiasi contatto con un uomo nel corpo femminile iniziano vari processi, chimici e biologici, dopo di che le sostanze possono apparire nel sangue, a causa delle quali i risultati dell'analisi saranno errati. Per questo motivo, in molti laboratori, gli specialisti che eseguono analisi del DNA per determinare il sesso del bambino sono donne e anche le lavoratrici raccolgono sangue. Una donna incinta non prende più di 20 ml di sangue, che viene quindi diviso in 2 provette identiche. Ma per la fase successiva sono necessarie apparecchiature di alta qualità, che non si trovano affatto in tutti i laboratori. Per identificare le cellule fetali dal sangue, sono necessarie attrezzature speciali e per l'analisi genetica, che consiste in vari esperimenti e osservazioni, sono richieste professionalità ed esperienza in materia. La durata di questa fase è di 4-5 giorni. L'essenza dello studio si basa sul fatto che una donna incinta ha un DNA fetale parziale nel sangue. Tuttavia, la struttura stessa del DNA è diversa a seconda del genere. Se il DNA delle ragazze contiene i cromosomi XX, nei maschi saranno i cromosomi XY. Se, quando si esamina una molecola di DNA fetale prelevata dal sangue della madre, viene trovato il cromosoma Y, questo indica che il bambino nascerà maschio. Se il cromosoma Y non viene rilevato, si concluderà che il feto femminile.

Analisi del DNA per determinare il sesso del bambino: l'affidabilità dell'analisi

Gli scienziati hanno dimostrato che con un aumento dell'età gestazionale, aumenta anche l'esatta determinazione del sesso del bambino dal DNA:

  1. da 7 a 9 settimane l'accuratezza del test è del 95%;
  2. Dalle 9 alle 11 settimane di gravidanza, l'accuratezza è del 97%;
  3. A partire da 12 settimane, l'affidabilità dei risultati è massima - 99%.

Cosa può ridurre l'affidabilità del DNA dal sangue al sesso del bambino?

Sì, determinare il sesso di un bambino dal sangue del DNA materno è estremamente accurato, ma ci sono varie caratteristiche che possono facilmente influenzare il risultato, sottostimando così l'accuratezza di questo test. Queste caratteristiche sono:

  • Una gravidanza precoce che non darà la giusta quantità di molecole di DNA.
  • Ignoranza dell'esatta età gestazionale.
  • Lo sviluppo di diversi feti nell'utero.

In caso di dubbi sull'affidabilità del risultato, si consiglia di ripetere il test dopo due settimane. Questo di solito ti darà un risultato accurato al 100%..

La ricerca sul DNA ha molti vantaggi, tra cui:

  • Convenienza;
  • sicurezza;
  • il risultato arriva abbastanza rapidamente;
  • Precisione.

Per fare un test del DNA, hai bisogno di una somma piuttosto grande di denaro. In tutti i laboratori, il test del DNA per determinare il sesso del bambino è diverso. Dipende da molti fattori, quali qualifiche di specialisti, attrezzature, reputazione del laboratorio, ecc. Come scegliere il laboratorio giusto per l'analisi, in modo da non dubitare dell'accuratezza del risultato? Contatta il laboratorio nella tua città o nella città più vicina. Consultare esperti di diversi laboratori per decidere autonomamente dove sentirsi a proprio agio. Non scegliere un laboratorio in cui il costo dell'analisi è il più basso: è meglio scegliere qualcosa di medio. In totale, un test del DNA può essere fatto per 5-6 mila rubli russi.

Determinare il sesso di un bambino dal sangue materno (DNA) e non solo

Inoltre, una donna può contare su un test per determinare il sesso del bambino nelle prime fasi della gravidanza. L'essenza del test a casa è che una donna raccoglie l'urina mattutina in un bicchiere speciale in cui viene inserito il test con reagenti speciali. Per alcuni minuti, il liquido dovrà essere agitato, aspettando che acquisisca una caratteristica di colore di un particolare risultato.

Un esame del sangue prevede il sesso di un bambino di 7 settimane

Un nuovo studio mostra che alcuni test prenatali che utilizzano un esame del sangue di una madre per identificare il sesso del nascituro sono molto precisi. Tuttavia, i genitori curiosi che sono desiderosi di scoprire chi nascerà da loro dovrebbero essere estremamente attenti ai materiali pubblicitari online che affermano di essere in grado di determinare il sesso del feto usando solo l'urina della donna.

I risultati dello studio sono stati pubblicati il ​​10 agosto sul Journal of American Medical Association. Dicono che nella settima settimana di gravidanza, i test che utilizzano l'esame del sangue della madre per determinare il sesso del bambino sono precisi al 95,4 per cento per identificare un feto maschio e al 98,6 per cento per rilevare un feto femmina. "Per fare un confronto, i test che utilizzano l'urina anziché il sangue per determinare il sesso sono accurati solo al 41%", ha affermato Diana Bianchi, specialista di ricerca e genetista della riproduzione presso la Tufts University School of Medicine.

Perché è importante il genere del bambino

Un'ecografia può spesso rivelare il sesso del bambino già a 11 settimane di gestazione, tuttavia i risultati sono errati nel 40 percento dei casi. La maggior parte delle donne in gravidanza negli Stati Uniti viene sottoposta a ecografia tra le settimane 18 e 22, durante le quali si ricercano anomalie fetali nel feto. Durante questo periodo, il sesso del bambino può già essere determinato con elevata precisione.

Tuttavia, ad alcuni non piace aspettare così tanto. Tuttavia, la curiosità non è l'unica ragione per cui le persone eseguono un esame del sangue precoce per identificare il sesso. Alcuni disturbi genetici sono associati al cromosoma X, quindi, nella stragrande maggioranza dei casi, colpiscono il feto maschio, i cui cromosomi sessuali XY indicano che non hanno il cromosoma X "di riserva" che hanno le donne. Le donne le cui famiglie hanno questo tipo di problema possono ora sottoporsi a una procedura di amniocentesi, durante la quale il liquido che circonda il feto nell'utero viene analizzato. Possono anche sottoporsi a una procedura come una biopsia corionica e con entrambe le procedure, il rischio di aborto è minimo..

"Tuttavia, un esame del sangue non invasivo ridurrà il numero di casi di tali esami del 50 percento, quindi le madri che hanno figli femmine non dovranno preoccuparsi", continua Bianchi. Bianchi è membro del comitato consultivo ed è anche attivo in una società di biotecnologie il cui obiettivo è sviluppare test non invasivi per anomalie fetali.

Un altro disturbo, l'iperplasia surrenalica congenita (VGN) interrompe l'equilibrio ormonale, a seguito del quale il feto femminile può acquisire caratteristiche maschili. Le mamme che hanno un feto con HBV assumono steroidi durante la gravidanza, che possono avere effetti collaterali spiacevoli. Se il sesso del bambino sarà noto nelle prime fasi, le donne in gravidanza con ragazzi non possono assumere steroidi.

Sulla base dell'analisi cromosomica, una diagnosi di genere è importante anche per i genitori i cui bambini sono nati con genitali di entrambi i sessi. Se l'ecografia mostra che i genitali che hanno il feto possono essere attribuiti sia a maschi che a femmine, Bianchi ha sottolineato che, avendo capito se il bambino ha XX o XY, i genitori saranno in grado di educarlo correttamente.

Questo è un ragazzo! (o ragazza)

Un esame del sangue per determinare il sesso del bambino non è clinicamente disponibile negli Stati Uniti, tuttavia, viene utilizzato in Europa per diagnosticare una gravidanza, che è a rischio. Ci sono anche un certo numero di aziende che vendono i loro genitori test online per esami del sangue e delle urine per determinare il sesso del feto per diverse centinaia di dollari.

Bianchi e i suoi colleghi hanno studiato una grande quantità di letteratura scientifica alla ricerca di studi in cui il sesso del bambino è stato determinato usando il sangue e l'urina della madre. Solo gli uomini sono portatori del cromosoma Y, quindi, se uno si trova nel sangue della madre, allora sicuramente porta il bambino sotto il seno, se non ha il cromosoma Y, allora probabilmente si aspetta una figlia.

Dopo aver escluso gli studi in cui non vi erano dati sufficienti o che erano troppo piccoli, il team Bianchi si è concentrato su 57 studi di test prenatali per analizzare il sesso del bambino. Hanno scoperto che la determinazione del sesso mediante analisi delle urine è un metodo estremamente inaffidabile, poiché a quel punto il DNA fetale subisce cambiamenti, quindi nella metà dei casi i dati non sono corretti.

Gli esami del sangue, d'altra parte, rivelano il DNA del bambino in una fase molto precoce. Fino a sette settimane, un esame del sangue determina correttamente il genere maschile del feto nel 74,5 percento dei casi. Dopo sette settimane, tuttavia, l'accuratezza "aumenta". I test condotti per un periodo di 7-20 settimane, hanno determinato con precisione il genere maschile del bambino nel 95 percento dei casi e la femmina nel 99 percento. Dopo una gravidanza di 20 settimane, i test sono diventati incredibilmente accurati, i ragazzi sono stati rilevati nel 99% dei casi, le ragazze nel 99,6%.

Bianchi sottolinea inoltre che le donne la cui gravidanza non sta progredendo correttamente dovrebbero sicuramente parlare con il proprio medico, poiché un esame del sangue può aiutare a prevenire ulteriori possibili procedure invasive. Bianchi ha notato che invia campioni di sangue nel Regno Unito quando ha davvero bisogno di questo test quando lavora con un paziente..

Tuttavia, mamme e papà che vogliono solo sapere di che colore dipingono i muri nella stanza dei bambini, Bianchi raccomanda pazienza.

Come determinare il genere del bambino

Il sesso del nascituro eccita tutti i genitori anche prima del concepimento, qualcuno vuole una figlia e qualcuno vuole un figlio, e ovviamente molti non vogliono dipendere dal caso e provare a pianificare il sesso del bambino in ogni modo. Bene, con l'inizio della gravidanza, ci saranno ancora più preoccupazioni e domande. Probabilmente, ogni madre una volta ha provato su se stessa tutti i possibili metodi per determinare il sesso del bambino. Ma quanto sono accurati ed efficaci questi metodi?

Per prima cosa capiamo come si forma un figlio di un certo genere. L'uovo di una donna trasporta il cromosoma X e gli spermatozoi maschi hanno X o Y. Se l'ovulo viene fecondato dal cromosoma Y, una ragazza nascerà dopo un certo tempo e se si prevede che X, dovrebbe apparire una ragazza. È difficile prevedere in anticipo questo processo naturale, calcolare il sesso del bambino o influenzarlo in qualche modo, anche quasi impossibile. L'unica cosa che possono fare la futura mamma e papà è cercare di scoprire il sesso del bambino prima della sua nascita, usando i metodi esistenti.

1) Metodi popolari e alcuni segni

  • Le nostre nonne credevano che se la tossicosi fosse molto forte in una donna incinta, sarebbe nato un ragazzo.
  • Il genere del nascituro sarà lo stesso del partner che era più attivo al momento del concepimento.
  • Un figlio in gravidanza ha i capezzoli di areola sono leggeri, una figlia incinta ha i capezzoli scuri.
  • La forma appuntita dell'addome predice la nascita di un ragazzo, arrotondato - ragazze.
  • Un forte aumento della quantità di capelli sulle gambe della donna indica la presenza di un ragazzo nel suo grembo. Vale anche la pena prestare attenzione alla temperatura delle gambe della donna: le gambe costantemente fredde indicano il ragazzo.

2) Rinnovo del sangue

C'è un'opinione secondo cui periodicamente nel corpo di ogni persona c'è un completo rinnovamento del sangue, e per le donne la periodicità di questo processo è di 3 anni e per i rappresentanti del sesso opposto - 4. Il genere del bambino dipende dal sangue del genitore "più giovane", cioè se se è "fresco" in una donna, allora il sesso del futuro bambino sarà femmina, se per un uomo - quindi maschio.

È difficile dire quanto sia affidabile questo metodo, poiché ci sono molti fattori che possono accelerare il rinnovamento del sangue. Ma gli esperti dicono che con i giusti calcoli, puoi scoprire il genere del bambino con grande precisione.

Vale la pena ricordare che una grande perdita di sangue contribuisce anche al rinnovamento del sangue, quindi durante il calcolo, tenere conto del proprio compleanno o della data dell'ultima perdita di sangue (chirurgia, trasfusione, donazione di sangue, aborto spontaneo, parto).

Per prevedere il genere di un bambino aggiornando il sangue per una coppia in cui una donna ha un sangue Rhesus negativo, è necessario cambiare il sesso del bambino al contrario: se il calcolo è una ragazza, allora una donna con un Rhesus negativo dovrebbe nascere un ragazzo.

3) Per gruppo sanguigno

Questa teoria si basa sul fatto che i gruppi sanguigni del futuro padre e madre hanno una grande influenza sulla formazione del sesso del bambino, ma l'affidabilità di questo test è soggetta a grandi critiche, perché dai risultati potresti avere una ragazza o un ragazzo. Ma ovviamente, questo test ha il diritto di esistere e puoi semplicemente essere soddisfatto del risultato, che, ad esempio, le donne con il terzo e il quarto gruppo sanguigno hanno maggiori probabilità di dare alla luce ragazzi.

4) Fattore Rh

Per determinare il genere del bambino in questo modo, è sufficiente confrontare semplicemente i fattori Rh del sangue dei genitori. E per renderlo più semplice che semplice: la partita rhesus - aspetta una ragazza, non abbinare - un ragazzo. Ma, come nel caso dei gruppi sanguigni, questo test del sesso implica lo stesso risultato per una coppia di genitori.

5) Frequenza cardiaca

Molti ginecologi adorano questo metodo e un buon specialista sarà in grado di prevedere con grande precisione chi nascerà. Gli specialisti hanno notato che se la frequenza cardiaca fetale è inferiore a 140 battiti al minuto, allora questo è un ragazzo. Se si notano più di 140 colpi, questa è una ragazza.

6) tavolo cinese

Questo tavolo fu ritrovato nel XIV secolo tra le rovine di un tempio di un imperatore vicino a Pechino. Secondo la leggenda, dal XII secolo, questo metodo ha aiutato generazioni di cinesi a pianificare il sesso dei bambini e persino i monarchi hanno usato il tavolo per conoscere il genere degli eredi. La sua essenza sta nel fatto che a una certa età una donna può dare alla luce una ragazza o un ragazzo solo in determinati mesi dell'anno. La tabella è progettata per le donne con un ciclo mestruale regolare, quindi se il tuo ciclo non è regolare, non dovresti fidarti completamente dei risultati della tabella. Ma, secondo le stime delle coppie moderne, l'accuratezza della tabella è di circa l'80%.

Il risultato è molto semplice da scoprire - trova la cella appropriata - l'intersezione della tua età e il mese del concepimento.

È particolarmente importante conoscere correttamente il mese del concepimento. Devi conoscere la data dell'ovulazione, non la data in cui hai scoperto di essere incinta.

7) Tavolo giapponese

Questo metodo della Terra del Sol Levante, come la tabella cinese, si basa esclusivamente su osservazioni pratiche. Ma qui viene presa in considerazione anche la data di nascita del futuro padre. Per un uso e una comprensione più convenienti, gli scienziati giapponesi hanno creato 2 tabelle. Il primo risultato è un numero di codice: l'intersezione dei mesi di nascita della coppia.

Il secondo tavolo. La riga superiore mostra i numeri di codice, tra i quali troverai quello giusto, che rientrava nella tabella precedente. Traccia una linea verticale da esso. Qui avrai anche bisogno di informazioni sulla data del concepimento, più precisamente sul mese. Dopo aver scelto un mese, disegna anche una linea orizzontale. All'incrocio, il pavimento del bambino è coperto. Dove maggiore di X, questo genere è molto probabilmente.

Se parliamo di statistiche, una saggezza così antica non è sempre abbastanza efficace. Ma il fatto che le coincidenze siano molto frequenti rimane un dato di fatto.

8) Per ovulazione (metodo di Chesterman-Phillips e Martin Young)

Ogni ragazza dovrebbe sapere che la probabilità di concepimento in diversi giorni del ciclo è diversa. E le probabilità più alte sono nei giorni di ovulazione.

E questo metodo si basa sul "comportamento" disuguale degli spermatozoi con cromosomi X e cromosomi Y. Secondo gli studi, lo sperma della "ragazza" è piuttosto lento, ma più tenace, quindi può rimanere nell'utero da 2 a 4 giorni e "attendere" con calma il momento dell'ovulazione. Ma gli spermatozoi - portatori del cromosoma Y, sono particolarmente mobili, ma la loro durata è molto breve. Cioè, se il rapporto sessuale si è verificato 2-4 giorni prima dell'ovulazione, allora la probabilità di nascita di una ragazza è alta e se direttamente nel giorno dell'ovulazione, puoi sperare in un ragazzo.

La condizione più importante per l'applicazione di questo metodo è un'accurata determinazione del momento dell'ovulazione, che è piuttosto problematica. Il termine dell'ovulazione può cambiare sotto l'influenza di vari fattori e un errore nel determinare il termine dell'ovulazione anche di 1 giorno può portare al risultato opposto.

9) Esame ecografico (ultrasuoni)

Questo è il metodo scientifico più semplice e popolare, il risultato più accurato che si può trovare dalla 23a settimana di gravidanza. Ma a volte anche dalla dodicesima settimana di gravidanza puoi scoprire chi indossa la donna sotto il suo cuore. In queste prime fasi, le caratteristiche sessuali del feto sono ancora insufficientemente formate, tuttavia, si possono già notare alcune differenze caratteristiche. Per brevi periodi, è adatto il metodo degli ultrasuoni 3D, che viene eseguito su moderne attrezzature speciali. E a volte, anche nelle fasi successive, il bambino nello stomaco si trova come se non volesse mostrare le sue caratteristiche sessuali primarie e non c'è nulla da fare al riguardo

Vale la pena notare che una donna viene inviata da un ginecologo a un'ecografia per l'intera gravidanza 3 volte. Questo metodo non provoca danni e non ci sono controindicazioni per la sua implementazione. Oltre a determinare il sesso del feto, questo esame viene eseguito per identificare possibili anomalie nello sviluppo.

10) Biopsia corionica, amniocentesi, cordocentesi

  • Biopsia corionica - uno studio su campioni di tessuto corionico prelevati a 10 settimane di gravidanza, usando una puntura dell'addome con un ago speciale.
  • Amniocentesi: studio del liquido amniotico a 16-18 settimane di gestazione.
  • Cordocentesi: studio del sangue del cordone ombelicale del feto nelle settimane 14-16.

Usando queste tre procedure diagnostiche, puoi scoprire il genere del bambino con una precisione di quasi il cento per cento. Ma possono essere combinati in un gruppo, poiché questi metodi con una puntura dell'addome di una donna dovrebbero essere eseguiti solo per motivi medici al fine di identificare e prevenire le malattie cromosomiche e il trasporto di anomalie cromosomiche. Queste operazioni non vengono eseguite solo per soddisfare l'interesse dei genitori, poiché esiste un rischio durante l'infortunio di causare gravi danni (fino a un aborto) al bambino.

11) Test del DNA

L'analisi del DNA determina accuratamente il sesso del feto già dalla quinta settimana di gravidanza e non provoca alcun danno al feto, al contrario, ad esempio, dell'amniocentesi. Se il cromosoma Y viene rilevato nel sangue della madre, il genere del bambino sarà maschio; in caso contrario, quindi femmina. Questo test incarna la tecnologia avanzata - analisi del DNA fetale presente nel sangue venoso della madre. L'analisi di laboratorio è molto più preferibile della determinazione del sesso mediante ultrasuoni. Inoltre, dalla nona settimana puoi fare un test prenatale non invasivo Panorama, in cui oltre al 99% di accuratezza nella determinazione del sesso, puoi scoprire se tuo figlio ha un alto rischio di anomalie cromosomiche.

Determinazione del sesso di un bambino da un esame del sangue precoce

Un'analisi del sesso del bambino viene effettuata non solo su richiesta dei genitori, a volte la domanda è correlata a indicazioni mediche. C'è un gruppo di malattie che colpiscono solo i ragazzi o solo le ragazze. Per questo motivo, l'analisi sul sesso del bambino deve essere effettuata il prima possibile. Esistono diversi metodi per determinare il sesso nelle fasi iniziali. Viene considerato un test del DNA affidabile e affidabile.

Analisi genetica del DNA

Il sesso del nascituro viene determinato durante la prima ecografia. Da un punto di vista medico, questo non è conveniente. Se riscontri gravi anomalie genetiche per un periodo di 18-20 settimane, perdere un bambino è difficile per qualsiasi donna.

Un'alternativa agli ultrasuoni è un'analisi genetica del sangue della madre. Mamma e bambino hanno sistemi circolatori collegati. Il DNA fetale di un bambino circola nel sangue di una donna.

La tecnologia mira a rilevare il cromosoma Y inerente ai ragazzi. Le rappresentanti femminili hanno solo cromosomi X. Pertanto, il rilevamento del cromosoma Y è un segno affidabile che la donna incinta sta aspettando il ragazzo.

Il metodo è stato sviluppato negli Stati Uniti, ha superato la certificazione necessaria. Attualmente è considerato l'unico modo affidabile per determinare il sesso del bambino nelle prime fasi..

Lo studio è completamente sicuro, non richiede l'intervento nel liquido amniotico e la rimozione del tessuto uterino - questo evita l'infezione del feto e la nascita spontanea prematura.

Il massimo contenuto del DNA di un bambino nel sangue di una donna incinta viene raggiunto entro la decima settimana. L'importo può essere stimato dallo 0,4 all'11,4%. A una concentrazione così bassa, il metodo di reazione a catena della polimerasi viene utilizzato per determinare il sesso. Con il suo aiuto, la concentrazione di DNA aumenta in laboratorio. In questo caso, si verifica la clonazione multipla del sito del cromosoma Y..

Dopo il prelievo di sangue, lo studio viene condotto per 2-3 ore. È dimostrato che l'acido desossiribonucleico inizia a degradarsi entro 8-24 ore.

indicazioni

L'indicazione principale per l'analisi sul genere del bambino è la presenza nella storia di una coppia o della sua immediata famiglia di malattie genetiche. La loro caratteristica è lo sviluppo in un neonato di soli maschi o femmine.

Tra le malattie genetiche più pericolose:

  • Emofilia;
  • Daltonismo;
  • Sindrome di Klinefelter;
  • Malattia di Shereshevsky-Turner;
  • Sindrome Adrogenitale.

Nonostante la disponibilità di indicazioni mediche, un esame genetico del sangue per il genere di un bambino viene effettuato su base volontaria.

Com'è

Il sangue per l'analisi genetica deve essere donato da una vena.

Il medico informerà la donna incinta dell'assenza di tali requisiti rigorosi prima della donazione di sangue, come nell'analisi per la biochimica. Puoi mangiare subito prima dello studio. Alcuni esperti ritengono che la presenza di lipidi possa rendere difficile l'isolamento del DNA. A questo proposito, è meglio seguire le raccomandazioni standard..

In clinica, prima di condurre un'analisi del DNA, possono richiedere un certificato che confermi la gravidanza, i dati ecografici. Dovrai compilare un questionario con i dati personali. Il questionario contiene domande relative a gravidanze precedenti.

risultati

Il termine per preparare i risultati dell'analisi sul sesso del bambino dura fino a 6 giorni.

La precisione dipende dalla data dell'analisi:

  • Fino a 7 settimane, il risultato è accurato al 75%;
  • 7-8 settimane - 95%;
  • 9-10 settimane - 97%;
  • Dopo la 12a settimana, la precisione raggiunge il 99%.

I seguenti fattori possono distorcere il risultato:

  • Periodo di gestazione errato;
  • Gravidanza multipla;
  • Numero di gravidanze.

Nelle fasi iniziali, la probabilità di errore è maggiore se si prevede la nascita di una ragazza. La presenza del cromosoma X non significa che nascerà una ragazza. La presenza del cromosoma Y è una prova attendibile che ci sarà un ragazzo.

Il prezzo medio di un'analisi per determinare il genere del sangue della madre nelle cliniche Invitro va da 5600 a 12000 rubli. L'alto costo è dovuto alla complessità della tecnologia del processo diagnostico e alla mancanza delle attrezzature necessarie in molte cliniche.

Altri metodi

Inoltre, è possibile eseguire calcoli basati su dati ematici noti. Nessuno di questi metodi è considerato affidabile e non ha ricevuto il riconoscimento nella pratica medica..

Rinnovo del sangue

Tutte le cellule del corpo vengono regolarmente aggiornate, comprese le cellule del sangue. Nelle donne, il rinnovo avviene ogni tre anni, negli uomini - ogni quattro anni. Un periodo più breve nelle donne è associato a sanguinamento mestruale.

Per il calcolo, viene considerata l'età dei genitori al momento del concepimento. L'età della futura madre è divisa per 3, padri - per 4. Se la donna ha un equilibrio più piccolo, puoi aspettare la ragazza.

Il metodo non funziona se uno dei partner ha avuto una perdita di sangue, trasfusioni o interventi chirurgici. Il risultato sarà inaffidabile se la donna ha avuto un aborto o un aborto spontaneo.

Gruppo sanguigno

Si ritiene che una combinazione di gruppi sanguigni di partner possa influenzare il genere del bambino:

Gr di sangue in mamma / papà1234
1RagazzaRagazzoRagazzaRagazzo
2RagazzoRagazzaRagazzoRagazza
3RagazzaRagazzoRagazzoRagazzo
4RagazzoRagazzaRagazzoRagazzo

Fattore Rhesus

Viene analizzata la combinazione del fattore Rhesus dei genitori:

Fattore Rhesus in mamma / papà+-
+RagazzaRagazzo
-RagazzoRagazza

Qui la probabilità di coincidenza è dubbia: solo il 15% delle persone ha un Rh negativo.

Analisi delle urine

Le strisce di genere speciali sono vendute in farmacia. L'azione si basa sullo stesso principio del test di gravidanza. Un reagente speciale viene applicato sulla striscia. Se combinato con l'urina, è dipinto in un certo colore. Arancione significa la nascita di una ragazza, verde - un ragazzo. Un'analisi delle urine è considerata efficace dopo l'ottava settimana di gravidanza. La precisione è stimata all'80–85%.

Valuta l'articolo: (Valuta l'articolo)

Ora valutazione articolo: (0 voti, valutazione media: 0,00 su 5)

Studio genetico del sesso del feto (dal sangue materno)

Descrizione

Uno studio genetico del sesso fetale (mediante sangue materno) è un metodo per diagnosticare il sesso fetale, a partire da 10 settimane di gravidanza. L'analisi fornisce un risultato affidabile con una precisione del 90–95%. L'analisi si basa sull'identificazione di un marcatore del cromosoma Y situato nella frazione fetale del DNA.

Per l'analisi, è necessario fornire una copia degli ultrasuoni.

Caratteristiche del metodo per determinare il sesso dal sangue materno
A differenza degli ultrasuoni, che danno una risposta alla domanda di identificazione sessuale del bambino, basandosi solo su un esame esterno del feto, nonché su un'analisi del battito cardiaco, del flusso sanguigno e di altri parametri, la nuova tecnica utilizza l'ampio arsenale che il DNA del bambino ha.

Nelle prime fasi della gravidanza, una piccola concentrazione di DNA fetale fetale è presente nel sangue della madre. Prima di tutto, ciò è dovuto al fatto che il sistema circolatorio del feto e della madre sono un singolo insieme. In questo caso, la determinazione del sesso del bambino dal sangue si basa su uno studio del DNA contenuto nei cromosomi.

Il metodo di determinazione del sesso tramite sangue è stato sviluppato nel 2007 dalla società americana Consumer-GeneticsInc e ha ottenuto la certificazione internazionale. Attualmente è utilizzato da centri diagnostici e laboratori negli Stati Uniti, in Giappone e in molti paesi dell'Europa occidentale. I principali vantaggi di questo test per determinare il sesso del bambino sono: elevata accuratezza dei risultati, efficacia anche nelle prime fasi della gravidanza, completa sicurezza per la donna incinta e il feto. Il test è stato condotto su donne di età diverse da tutto il mondo e ha dimostrato la sua affidabilità..

La procedura per condurre un test sessuale esatto
Una caratteristica distintiva di questa analisi è la sua assoluta sicurezza. Per lo studio, è sufficiente donare il sangue da una vena, non saranno necessari ulteriori preparativi per il test. La procedura di analisi viene eseguita prelevando sangue da una vena nella sala di trattamento del nostro centro. In casi di emergenza, è possibile chiamare un assistente di laboratorio a casa. Successivamente, viene eseguito uno studio sul DNA fetale secreto dal sangue materno..

Gravidanza e determinazione del genere
Il test non è una procedura obbligatoria durante la gravidanza, tuttavia, determinare il sesso del bambino nelle prime fasi può rivelare alcuni rischi associati alla salute del neonato. Innanzitutto, ciò è dovuto al pericolo di ereditare gravi malattie genetiche, molte delle quali vengono trasmesse ai bambini di un determinato genere. Ad esempio, solo i bambini maschi soffrono di emofilia, mentre la madre del nascituro può essere portatrice di questa malattia. Inoltre, solo i ragazzi hanno la malattia di Klinefelter, che si manifesta con statura atipicamente alta e ritardo mentale..

Gli uomini adulti che soffrono di questa malattia sono sterili. Solo le malattie ereditarie vengono trasmesse alle bambine, come la malattia di Shereshevsky-Turner, i cui principali segni sono ritardo mentale, bassa statura e anche una linea sottile nella parte posteriore della testa.

Il test genetico del sesso fetale (mediante sangue materno) viene eseguito in tutti gli uffici DNCOM.

indicazioni:

  • esame genetico del sesso fetale.
Formazione
Questa analisi viene effettuata rigorosamente dal periodo di 10 settimane embrionali stabilito dal risultato degli ultrasuoni (una copia del documento è allegata al biomateriale).

Formazione speciale: non ci sono restrizioni sull'assunzione di cibo e acqua il giorno della consegna. L'unica raccomandazione è che il giorno prima della donazione di sangue per questo studio, è necessario limitare la comunicazione con il maschio il più possibile (non è possibile toccare, dormire nello stesso letto, ecc., Ciò vale sia per un adulto che per un bambino maschio).

Il sangue dopo la raccolta deve essere consegnato al laboratorio entro 24 ore dalla raccolta, prima di essere inviato al laboratorio può essere conservato in frigorifero a una temperatura di 2-8 ° C, senza congelamento.

È severamente vietato aprire la provetta prima e dopo il prelievo di sangue. Al momento della registrazione, è necessario compilare un modulo del questionario (modulo n. 14) che indica la storia personale e medica: nome, numero di telefono di contatto, gestazione gestazionale e ostetrica (al momento del concepimento), numero di gravidanze, aborto, numero di nascite, numero di aborti spontanei. Questi dati sono necessari per formulare una conclusione sui risultati dell'analisi. In assenza di un questionario compilato e una copia degli ultrasuoni, l'analisi non viene eseguita. Per questo studio, il paziente firma un "consenso informato allo studio"..

Interpretazione dei risultati
La determinazione del sesso nel DNA rivela il cromosoma Y..

Se identifichi il cromosoma Y, ti verrà data la conclusione che il tuo bambino non ancora nato sarà un ragazzo.

Se il marker del cromosoma Y non viene trovato, riceverai una conclusione che avrai una bambina. In alcuni casi, è impossibile stabilire la verità, che è associata a una serie di fattori aggiuntivi. Ad esempio, se il tuo ginecologo ha erroneamente determinato l'età gestazionale: ti è stata data la conclusione che hai la nona settimana di gravidanza, ma in realtà il termine è più breve.

L'affidabilità di questa analisi per determinare il sesso del bambino è influenzata da:

  • gravidanza multipla;
  • caratteristiche individuali dello sviluppo del feto e del corso della gravidanza;
  • varie caratteristiche del corpo della donna;
  • prime o ripetute gravidanze;
  • genere del bambino *.
* La fase iniziale della gravidanza, combinata con una bassa concentrazione di DNA fetale fetale, può portare a risultati contrastanti. In questo caso, gli specialisti del nostro centro raccomandano di passare in seguito un'ulteriore analisi chiarificatrice. Un test sessuale del sangue ripetuto è gratuito se lo hai preso per la prima volta nel nostro centro e hai ricevuto risultati contrastanti. L'analisi ripetuta viene eseguita non prima di due settimane dopo la diagnosi iniziale. Allo stesso tempo, è una garanzia di determinazione accurata del sesso del bambino. Come dimostra la pratica, se i risultati della prima analisi sono stati mescolati, un test ripetuto garantisce una sicurezza del 99%.

Scopri il genere del bambino dal sangue materno

Supervisore del progetto GENOMED

Genomed è una società innovativa con un team di genetisti e neurologi, ostetrici di ginecologi e oncologi, bioinformatica e specialisti di laboratorio, che rappresentano una diagnosi completa e altamente accurata di malattie ereditarie, disturbi della funzione riproduttiva, selezione della terapia individuale in oncologia.

In collaborazione con leader mondiali nel campo della diagnostica molecolare, offriamo oltre 200 studi di genetica molecolare basati sulle ultime tecnologie..

L'uso del sequenziamento di nuova generazione, l'analisi dei microarray con potenti metodi di analisi della bioinformazione consente di fare rapidamente una diagnosi e scegliere il trattamento giusto anche nei casi più difficili.

La nostra missione è fornire a medici e pazienti supporto genetico completo, economico e di ricerca, informazioni e consulenza 24 ore al giorno.

FATTI PRINCIPALI CHI SIAMO

Direttori

Jusina
Julia Gennadevna

Si è laureata presso la facoltà pediatrica della Voronezh State Medical University. N.N. Burdenko nel 2014.

2015 - tirocinio in terapia presso il Dipartimento di Terapia della Facoltà, Università medica statale di Voronezh N.N. Burdenko.

2015 - corso di certificazione nella specialità "Ematologia" sulla base del Centro scientifico ematologico di Mosca.

2015-2016 - medico generico VGKBSMP №1.

2016 - è stato approvato il tema della tesi per il grado di candidato in scienze mediche “lo studio del decorso clinico della malattia e della prognosi in pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva con sindrome anemica”. Coautore di oltre 10 pubblicazioni. Partecipante a conferenze scientifiche e pratiche su genetica e oncologia.

2017 - corso di aggiornamento sul tema: "interpretazione dei risultati degli studi genetici in pazienti con malattie ereditarie".

Dal 2017, residenza nella specialità "Genetica" sulla base di RMANPO.

Kanivets
Ilya Vyacheslavovich

Kanivets Ilya Vyacheslavovich, genetista, candidato in scienze mediche, capo del dipartimento di genetica del Centro genetico medico genetico. Assistente, Dipartimento di genetica medica, Accademia medica russa di formazione professionale continua.

Si è laureato presso la facoltà di medicina dell'Università statale di medicina e dentistica di Mosca nel 2009, e nel 2011 - residenza presso la specialità "Genetica" presso il Dipartimento di Genetica medica della stessa università. Nel 2017, ha difeso la sua tesi per il grado di candidato in scienze mediche sull'argomento: diagnostica molecolare delle variazioni nel numero di copie delle sezioni di DNA (CNV) in bambini con malformazioni congenite, anomalie fenotipiche e / o ritardo mentale quando si usano microarrays oligonucleotide SNP ad alta densità ”

Dal 2011-2017 ha lavorato come genetista presso il Children's Clinical Hospital. N.F. Filatov, dipartimento di consulenza scientifica del Centro di ricerca medica e genetica dell'Istituto finanziario di bilancio dello Stato federale. Dal 2014 ad oggi, è a capo del dipartimento di genetica della Genomemed MGC.

Le principali aree di attività: diagnosi e gestione dei pazienti con malattie ereditarie e malformazioni congenite, epilessia, consulenza genetica per famiglie di un bambino con patologia ereditaria o malformazioni, diagnosi prenatale. Durante la consultazione, i dati clinici e la genealogia vengono analizzati per determinare l'ipotesi clinica e la quantità richiesta di test genetici. Sulla base dei risultati dell'indagine, i dati vengono interpretati e le informazioni ricevute vengono chiarite ai consulenti.

È uno dei fondatori del progetto School of Genetics. Parla regolarmente alle conferenze. Tiene lezioni per genetisti, neurologi e ostetrico-ginecologi, nonché per i genitori di pazienti con malattie ereditarie. È autore e coautore di oltre 20 articoli e recensioni su riviste russe e straniere.

Area di interessi professionali: introduzione della moderna ricerca a livello di genoma nella pratica clinica, interpretazione dei loro risultati.

Orario della reception: mer, ven 16-19

I medici sono ammessi su appuntamento.

Sharkov
Artyom Alekseevich

Sharkov Artyom Alekseevich - neurologo, epilettologo

Nel 2012, ha studiato nell'ambito del programma internazionale "Medicina orientale" presso l'Università Daegu Haanu in Corea del Sud.

Dal 2012 - partecipazione all'organizzazione di un database e algoritmo per l'interpretazione dei test genetici di xGenCloud (https://www.xgencloud.com/, Project Manager - Igor Ugarov)

Nel 2013 si è laureato presso il Dipartimento Pediatrico dell'Università Nazionale di Ricerca Nazionale Russa N.I. Pirogov.

Dal 2013 al 2015 ha studiato presso la Clinical Residency in Neurology presso il Centro scientifico di neurologia.

Dal 2015 lavora come neurologo, ricercatore presso l'Accademy Yu.E. Scientific Clinical Institute of Pediatrics. Veltishchev GBOU VPO RNIMU li. N.I. Pirogov. Lavora anche come neurologo e medico nel laboratorio di monitoraggio video-ELETTROENCEFALOGRAMMA presso il Centro clinico di epilettologia e neurologia che prende il nome A.Kazaryan "e" Centro di epilessia ".

Nel 2015 ha studiato in Italia presso la scuola "2 ° Corso internazionale residenziale di epilessie farmacologiche, ILAE, 2015".

Nel 2015, formazione continua - "Genetica clinica e molecolare per professionisti", RCCH, RUSNANO.

Nel 2016, formazione continua - "Fondamenti di genetica molecolare" sotto la guida della bioinformatica, Ph.D. Konovalova F.A..

Dal 2016 - Capo del Dipartimento Neurologico del Laboratorio Genomed.

Nel 2016 ha studiato in Italia presso la scuola "Corso internazionale avanzato di San Servolo: Brain Exploration and Epilpsy Surger, ILAE, 2016".

Nel 2016, formazione continua - "Tecnologie genetiche innovative per i medici", "Istituto di medicina di laboratorio".

Nel 2017 - la scuola "NGS in Medical Genetics 2017", MGSC

Attualmente sta conducendo ricerche nel campo della genetica dell'epilessia sotto la guida di un professore, MD Belousova E.D. e professori, MD Dadali E.L..

È stato approvato l'argomento della tesi di laurea per il grado di candidato in scienze mediche "Caratteristiche cliniche e genetiche delle varianti monogeniche delle prime encefalopatie epilettiche".

Le principali attività sono la diagnosi e il trattamento dell'epilessia nei bambini e negli adulti. Una specializzazione ristretta è il trattamento chirurgico dell'epilessia, la genetica dell'epilessia. neurogenetica.

Sharkov A., Sharkova I., Golovteev A., Ugarov I. "Ottimizzazione della diagnosi differenziale e interpretazione dei risultati dei test genetici da parte del sistema esperto XGenCloud per alcune forme di epilessia". Medical Genetics, n. 4, 2015, pag. 41.
*
Sharkov A.A., Vorobyov A.N., Troitsky A.A., Savkina I.S., Dorofeeva M.Yu., Melikyan A.G., Golovteev A.L. "Chirurgia dell'epilessia nel danno cerebrale multifocale nei bambini con sclerosi tuberosa." Estratti del XIV Congresso russo "TECNOLOGIE INNOVATIVE IN PEDIATRIA E CHIRURGIA DEI BAMBINI". Bollettino russo di perinatologia e pediatria, 4, 2015. - p.226-227.
*
Dadali E.L., Belousova E.D., Sharkov A.A. "Approcci genetici molecolari alla diagnosi di epilessia idiopatica e sintomatica monogenica." La tesi del XIV Congresso russo "TECNOLOGIE INNOVATIVE IN PEDIATRIA E CHIRURGIA DEI BAMBINI". Bollettino russo di perinatologia e pediatria, 4, 2015. - p.221.
*
Sharkov A.A., Dadali E.L., Sharkova I.V. "Una rara variante di encefalopatia epilettica precoce di tipo 2 dovuta a mutazioni del gene CDKL5 in un paziente maschio." Conferenza "Epilettologia nel sistema neuroscientifico". Atti del convegno: / A cura di: prof. Neznanova N.G., prof. Mikhailova V.A. SPb.: 2015. - p. 210-212.
*
Dadali E.L., Sharkov A.A., Kanivets I.V., Gundorova P., Fominykh V.V., Sharkova I., B.,. Troitsky A.A., Golovteev A.L., Polyakov A.V. Una nuova variante allelica dell'epilessia mioclona di tipo 3, causata da mutazioni del gene KCTD7 // Medical Genetics.-2015.- T. 14.-No. 9.- p. 44-47
*
Dadali E.L., Sharkova I.V., Sharkov A.A., Akimova I.A. "Caratteristiche cliniche e genetiche e metodi moderni per la diagnosi dell'epilessia ereditaria." Raccolta di materiali "Tecnologie biologiche molecolari nella pratica medica" / Ed. Corr. RANS A.B. Maslennikova.- Iss. 24.- Novosibirsk: Akademizdat, 2016.- 262: p. 52-63
*
Belousova E.D., Dorofeeva M.Yu., Sharkov A.A. Epilessia con sclerosi tuberosa. In "Malattie del cervello, aspetti medici e sociali" a cura di Gusev E.I., Gekht A.B., Mosca; 2016; pag. 391-399
*
Dadali E.L., Sharkov A.A., Sharkova I.V., Kanivets I.V., Konovalov F.A., Akimova I.A. Malattie ereditarie e sindromi accompagnate da convulsioni febbrili: caratteristiche cliniche e genetiche e metodi diagnostici. // Russian Journal of Pediatric Neurology.- T. 11.- No. 2, p. 33-41. Doi: 10.17650 / 2073-8803- 2016-11- 2-33- 41
*
Sharkov A.A., Konovalov F.A., Sharkova I.V., Belousova E.D., Dadali E.L. Approcci genetici molecolari alla diagnosi di encefalopatie epilettiche. Libro degli abstract "VI CONGRESSO BALTICO SULLA NEUROLOGIA DEI BAMBINI" / A cura del professor V. Guzeva San Pietroburgo, 2016, p. 391
*
Emisferotomia per epilessia farmacoresistente nei bambini con danno cerebrale bilaterale Zubkova N.S., Altunina G.E., Zemlyansky M.Yu., Troitsky A.A., Sharkov A.A., Golovteev A.L. Libro degli abstract "VI CONGRESSO BALTICO SULLA NEUROLOGIA DEI BAMBINI" / A cura del professor V. Guzeva San Pietroburgo, 2016, p. 157.
*
Golovteev A.L., Sharkov A.A., Troitsky A.A., Altunina G.E., Zemlyansky M.Yu., Kopachev D.N., Dorofeeva M.Yu. "Trattamento chirurgico dell'epilessia nella sclerosi tuberosa" a cura di M. Dorofeeva, Mosca; 2017; p.274
*
Articolo: Genetica e trattamento differenziale delle prime encefalopatie epilettiche. AA. Sharkov *, I.V. Sharkova, E.D. Belousova, E.L. Diede. Journal of Neurology and Psychiatry, 9, 2016; Vol. 2doi: 10.17116 / jnevro 20161169267-73
*
Golovteev A.L., Sharkov A.A., Troitsky A.A., Altunina G.E., Zemlyansky M.Yu., Kopachev D.N., Dorofeeva M.Yu. "Trattamento chirurgico dell'epilessia nella sclerosi tuberosa" a cura di M. Dorofeeva, Mosca; 2017; p.274
*
Nuove classificazioni internazionali di epilessia e sequestri epilettici della Lega Internazionale per la lotta contro l'epilessia. Journal of Neurology and Psychiatry. C.C. Korsakova. 2017.V. 117. N. 7. P. 99-106

Kiev
Julia Kirillovna

Nel 2011, si è laureata presso l'Università di medicina e dentistica statale di Mosca. A.I. Evdokimova, laureandosi in Medicina Generale, ha studiato in residenza presso il Dipartimento di Genetica medica della stessa università, laureandosi in Genetica

Nel 2015 si è laureata in Tirocinio in Ostetricia e Ginecologia presso l'Istituto medico di studi medici avanzati dell'FSBEI HPE "MGUPP"

Dal 2013 conduce un appuntamento consultivo presso il Center for Family Planning and Reproduction GBUZ DZM

Dal 2017 è a capo della direzione "Prenatal Diagnostics" presso il Genomed Laboratory

Parla regolarmente a conferenze e seminari. Tiene lezioni per medici di varie specialità nel campo della riproduzione e della diagnosi prenatale

Fornisce consulenza medica e genetica alle donne in gravidanza sulla diagnosi prenatale al fine di prevenire la nascita di bambini con malformazioni congenite, nonché famiglie con presumibilmente patologie ereditarie o congenite. Esegue l'interpretazione dei risultati diagnostici del DNA ottenuti.

SPECIALISTI

Latypov
Arthur Shamilevich

Latypov Arthur Shamilevich - genetista medico della più alta categoria di qualificazione.

Dopo la laurea presso la facoltà di medicina del Kazan State Medical Institute nel 1976, ha lavorato per molti inizialmente come medico del gabinetto di genetica medica, quindi come capo del centro di genetica medica dell'ospedale repubblicano del Tatarstan, capo specialista del Ministero della Salute della Repubblica del Tatarstan e docente presso i dipartimenti dell'Università medica di Kazan.

L'autore di oltre 20 articoli scientifici sui problemi della genetica riproduttiva e biochimica, partecipa a numerosi congressi e conferenze nazionali e internazionali sui problemi della genetica medica. Ha introdotto i metodi di screening di massa di donne in gravidanza e neonati per malattie ereditarie nel lavoro pratico del centro, ha condotto migliaia di procedure invasive per sospette malattie ereditarie del feto in diverse fasi della gravidanza.

Dal 2012 lavora presso il Dipartimento di Genetica medica con un corso di diagnosi prenatale dell'Accademia Russa di Istruzione post-laurea.

Interessi di ricerca: malattie metaboliche nei bambini, diagnosi prenatale.

Orario di ricezione: RS 12-15, Sab 10-14

I medici sono ammessi su appuntamento.

Gabelco
Denis Igorevich

Nel 2009 si è laureato presso la facoltà di medicina della KSMU. S. V. Kurashova (specialità "Medicina generale").

Stage presso l'Accademia medica di San Pietroburgo di formazione post-laurea dell'Agenzia federale per l'assistenza sanitaria e lo sviluppo sociale (specialità "Genetica").

Stage di terapia. Riqualificazione primaria nella specialità "Ultrasound Diagnostics". Dal 2016 è impiegato del dipartimento del dipartimento dei principi fondamentali di medicina clinica dell'Istituto di medicina fondamentale e biologia.

Sfera di interessi professionali: diagnosi prenatale, uso dei moderni metodi di screening e diagnosi per identificare la patologia genetica del feto. Determinazione del rischio di recidiva di malattie ereditarie in famiglia.

Partecipante a conferenze scientifiche e pratiche su genetica e ostetricia e ginecologia.

Esperienza lavorativa 5 anni.

Consiglio su appuntamento

I medici sono ammessi su appuntamento.

Grishina
Kristina Alexandrovna

Nel 2015 si è laureata presso l'Università medico-dentale statale di Mosca con una laurea in Medicina generale. Nello stesso anno è entrata nella specialità di residenza 30.08.30 "Genetica" presso l'Istituto scientifico di bilancio dello Stato federale "Centro di ricerca genetica medica".
Nel marzo 2015 è stata assunta dal laboratorio di genetica molecolare delle malattie ereditarie difficili (capo - dottore in scienze biologiche A. Karpukhin) come assistente ricercatrice di laboratorio. Da settembre 2015 è stata trasferita alla posizione di ricercatrice. È autore e coautore di oltre 10 articoli e tesi su genetica clinica, oncogenetica e oncologia molecolare in riviste russe e straniere. Partecipante permanente a conferenze sulla genetica medica.

Campo di interessi scientifici e pratici: consulenza genetica di pazienti con patologia sindromica ereditaria e multifattoriale.


La consultazione di un genetista ti consente di rispondere alle domande:

se i sintomi del bambino sono segni di una malattia ereditaria quale tipo di ricerca è necessaria per identificare la causa, determinare la prognosi accurata delle raccomandazioni per condurre e valutare i risultati della diagnosi prenatale, tutto ciò che è necessario sapere quando si pianifica una consultazione familiare sulla pianificazione di IVF in loco e consultazioni online

Gorgisheli
Ketevan Vazhaevna

Si è laureato presso la Facoltà di biomedica dell'Università medica nazionale di ricerca russa dal nome N.I. Pirogova 2015, ha difeso la sua tesi sul tema "Correlazione clinica e morfologica degli indicatori vitali dello stato del corpo e delle caratteristiche morfologiche e funzionali delle cellule mononucleate del sangue in avvelenamento grave". Si è laureata presso la residenza clinica con una laurea in Genetica presso il Dipartimento di Genetica molecolare e cellulare dell'Università.

Ha partecipato alla scuola scientifica e pratica "Tecnologie genetiche innovative per i medici: uso nella pratica clinica", alla conferenza della Società europea di genetica umana (ESHG) e ad altre conferenze sulla genetica umana.

Svolge consulenza medica e genetica per famiglie con presumibilmente patologie ereditarie o congenite, comprese malattie monogeniche e anomalie cromosomiche, determina indicazioni per studi genetici di laboratorio e interpreta i risultati della diagnostica del DNA. Consiglia le donne in gravidanza su problemi di diagnosi prenatale per prevenire la nascita di bambini con malformazioni congenite.

Kudryavtseva
Elena Vladimirovna

Genetista, ostetrico-ginecologo, candidato alle scienze mediche.

Specialista in consulenza riproduttiva e patologia ereditaria.

Si è laureata presso l'Ural State Medical Academy nel 2005.

Residenza in ostetricia e ginecologia

Stage in Genetica

Riqualificazione professionale nella specialità "Ultrasound Diagnostics"

  • Infertilità e aborto spontaneo
  • Pianificazione della gravidanza
  • Gravidanza ad alto rischio
  • Trombofilia genetica
  • Domande di diagnosi prenatale
  • Patologia ereditaria in famiglia

Oltre a consigliare i pazienti, è impegnato in attività scientifiche e di insegnamento - lavora come assistente professore presso il Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, Facoltà di Studi Avanzati dell'Università degli Studi Statali degli Urali.

Partecipa regolarmente a conferenze e simposi scientifici..

È autore di numerosi articoli e linee guida.

Lavora presso il Genomed MC dal 2015

Esperienza di lavoro totale - 11 anni

Udalova
Vasilisa Yurievna

Si è laureato all'Accademia medica statale di Nižnij Novgorod, Facoltà di medicina (specialità "Medicina generale"). Si è laureata presso la residenza clinica di FGBNU "MGNTS" con una laurea in Genetica. Nel 2014 ha completato uno stage presso la clinica per la maternità e l'infanzia (IRCCS materno infantile Burlo Garofolo, Trieste, Italia).

Dal 2016 lavora come consulente medico presso LLC Genomed.

Partecipa regolarmente a conferenze scientifiche e pratiche sulla genetica..

Principali settori di attività: consulenza sulla diagnosi clinica e di laboratorio delle malattie genetiche e interpretazione dei risultati. Gestione dei pazienti e delle loro famiglie con patologia presumibilmente ereditaria. Consulenza durante la pianificazione della gravidanza e anche durante la gravidanza su problemi di diagnosi prenatale al fine di prevenire la nascita di bambini con patologia congenita.

Up