logo

Se dormi sempre a pancia in giù

Fino a 12-13 settimane di gravidanza, puoi facilmente adattarti al modo in cui sei abituato e quanto ti senti a tuo agio, incluso dormire a pancia in giù. Dopotutto, l'utero in questo momento non ha ancora iniziato ad andare oltre la piccola pelvi. È vero, in questa posizione il tuo seno potrebbe non essere autorizzato a dormire - diventa molto sensibile. Altrimenti, puoi dormire sonni tranquilli a pancia in giù, ma ricorda che presto dovrai cambiare posizione comunque.

Dopo 13 settimane, anche senza guardare al fatto che il bambino è protetto in modo affidabile dalle influenze esterne da un drenaggio uterino, liquido amniotico e muscoli, molto probabilmente ti sentirai a disagio a pancia in giù. Sì, e i medici ritengono che dal secondo (e ancor più dal terzo) trimestre, non si riesca a dormire a pancia in giù. Non dimentichiamoci del petto. In esso, durante questo periodo, si formano ghiandole che producono latte. Pertanto, se si prevede di allattare al seno il più a lungo possibile, quindi non comprimerlo, interferire con il normale sviluppo delle ghiandole.

Se ti piace dormire sulla schiena

Come già accennato, nelle prime fasi puoi scegliere qualsiasi posizione per il sonno che è conveniente per te. Ma più il bambino diventa voluminoso e pesante, più comprime i tuoi organi interni: intestino, fegato e reni. Non sovraccaricare questi organi quando devono già lavorare intensamente.

Ecco perché i medici non raccomandano di sdraiarsi sulla schiena nel secondo e nell'ultimo trimestre. Con un lungo soggiorno in questa posizione, stringendo una grande vena cava, passando lungo la colonna vertebrale. Quando viene schiacciato, il flusso sanguigno diminuisce drasticamente, il che può causare vertigini, tachicardia e sensazione di soffocamento.

L'opzione più indesiderabile è quando la spremitura di una grande vena cava dura a lungo - più di un'ora. Ciò porta spesso a ipossia fetale, espansione varicosa e può persino causare un distacco prematuro della placenta! Pertanto, cerca di sdraiarti sulla schiena il meno possibile e meglio - non mentirti affatto, anche se non hai sensazioni spiacevoli.

Il modo migliore per dormire per non danneggiare te e il tuo bambino?

I medici raccomandano vivamente che tutte le future madri dormano sempre ai loro lati, ed è consigliabile solo a sinistra. È dimostrato che è nella posizione sul lato sinistro che la circolazione sanguigna nel corpo avviene nel modo migliore. Il vantaggio di questa posa è anche che in esso il bambino rimane nella presentazione della testa. Se dormi sempre così, non si trasformerà in una posizione pelvica, il che è più rilevante nel secondo e nell'ultimo trimestre.

Ma se una donna incinta vuole davvero sdraiarsi sulla schiena, allora devi cercare di mantenere una posizione intermedia. Questo è facile da ottenere se si mette un cuscino su un lato..

Quale dovrebbe essere il cuscino

Diverse donne incinte amano una varietà di cuscini per dormire. A qualcuno piace mettere piccoli cuscini piatti sotto la testa e le gambe, per qualcuno è più conveniente bloccare il cuscino tra le gambe - questo allevia lo stress dalla zona pelvica. Su quale cuscino è meglio dormire?

Esistono diversi tipi di cuscini sul mercato. Ad esempio, ci sono cuscini universali che sono riempiti con palline di polistirolo. In apparenza, assomigliano a una mezzaluna o una banana. I vantaggi di un tale cuscino sono che durante la gravidanza dona un sonno davvero confortevole e dopo il parto può essere utilizzato durante l'alimentazione del bambino.

Se, per determinati motivi, non vuoi acquistare uno speciale cuscino voluminoso, un grande peluche può aiutarti. Anche su di esso, puoi dormire perfettamente incinta, sdraiata sotto la testa o inserita tra le gambe. Oppure puoi provare a cucire un cuscino da solo. Devi ricordare solo le condizioni principali: il cuscino dovrebbe essere lungo circa due metri e largo un metro. Le palline di polistirolo possono essere immagazzinate in anticipo sul mercato delle costruzioni o portarle in un negozio di mobili. Non imbottire troppo il cuscino, lascia che sia comodo e morbido. Puoi anche creare una custodia in cotone con una cerniera per lavarla se necessario.

Lascia che tutti i suggerimenti sopra riportati contribuiscano a rendere il tuo sogno un piacere. Lascia che ogni volta che vai a letto, tu e il tuo bambino stiate bene e riposate al 100%!

Dormire durante la gravidanza: posture, quanto dormire, consigli

Tutti sanno che durante il sonno il corpo umano riposa, acquisendo forza prima di un nuovo giorno. Soprattutto si dovrebbe dire sui benefici del sonno per le donne in gravidanza. Il sonno durante la gravidanza è molto importante. Con questo riposo, viene ripristinata l'efficienza delle cellule, che è molto importante per la salute della futura madre e bambino.

Vale la pena notare che il sonno notturno durante la gravidanza è particolarmente importante. Concordo sul fatto che durante la gravidanza, il corpo di una donna deve sopportare il doppio carico mostrato sul lavoro di tutti gli organi e sistemi. Alcune donne lamentano insonnia nel primo trimestre. In momenti diversi, il sonno può essere disturbato per vari motivi..

Gli studi confermano il fatto che l'insonnia si verifica sullo sfondo di cambiamenti ormonali che si verificano nel corpo di qualsiasi donna incinta. Spesso il "picco" della sonnolenza si verifica nel secondo trimestre. Quindi le donne si stancano molto rapidamente e il sonno è necessario per loro.

Ma dal terzo trimestre, l'insonnia è associata a una pancia in crescita. Quindi la donna ha difficoltà a dormire.

Perché il sonno è disturbato durante la gravidanza

Quindi nei primi mesi di gravidanza, le cause dell'insonnia diventano un'eccessiva sensibilità e altri momenti di natura psicologica. Una donna inizia ad abituarsi gradualmente all'idea di essere incinta. Ma, allo stesso tempo, ha paura della sua vita futura, responsabilità per il bambino. Quando finalmente una donna si addormenta, spesso ha incubi associati alla gravidanza o alla nascita imminente.

Nel mezzo della gravidanza, le donne soffrono di insonnia, che si è manifestata in un contesto di cause fisiologiche. Durante la gravidanza, il corpo femminile viene ricostruito. Molto spesso, le donne avvertono un deterioramento del benessere sullo sfondo di gonfiore o mancanza di respiro. Può anche succedere che l'insonnia ti impedisca di addormentarti a causa di malattie infiammatorie della pelle. Un feto ingrossato può interferire con il sonno, causando dolore alla schiena e all'addome inferiore. Tra l'altro, le donne incinte molto spesso vogliono usare il bagno di notte. Il fatto è che l'utero cresce e allo stesso tempo c'è una pressione sulla vescica. Con una mancanza di calcio nel corpo, la futura mamma può sperimentare crampi in un sogno.

Un altro grave problema che impedisce ad una donna di addormentarsi è la mancanza di una comoda posizione per dormire. Dopotutto, lo stomaco interferisce molto con sdraiarsi come vuole una donna. I medici affermano che le donne non dovrebbero dormire a pancia in giù, perché così tanta pressione verrà esercitata sul feto da non favorire la salute del nascituro. Nelle fasi successive, non dovresti dormire sulla schiena, perché la pressione influenzerà i suoi organi interni e renderà più difficile la circolazione del sangue nei tessuti.

Quando i movimenti del bambino diventano evidenti, può anche interferire con il sonno tranquillo di una donna. Se il bambino sta spingendo forte, questo indica che la madre ha scelto la postura sbagliata per dormire.

Posa in cui è possibile dormire durante la gravidanza nelle fasi iniziale e tardiva

Il tempo della gravidanza impone i suoi limiti: la normale postura del sonno durante la gravidanza può danneggiare il feto ed essere semplicemente a disagio. Pertanto, è necessario capire quali posture per il sonno sono accettabili durante la gravidanza..

Fino a dodici settimane dopo il concepimento, la futura mamma può dormire nella solita posizione, senza chiedersi come dormire correttamente durante la gravidanza. Tuttavia, dopo un paio di mesi, vengono imposte restrizioni.

Qual è la posizione migliore per dormire durante la gravidanza? I medici ti consigliano di dormire dalla tua parte durante la gravidanza, meglio alla tua sinistra. Dormire in questa posizione sarebbe l'opzione migliore. Cerca di sviluppare questa abitudine all'inizio. Con questa posizione del corpo, le gambe dovrebbero essere piegate. Questa posa è molto conveniente, inoltre, contribuisce al normale funzionamento del cuore..

Potresti essere tranquillo a dormire sul lato sinistro. Ecco come puoi proteggere il fegato dalla pressione del feto. Inoltre, il sonno sul lato sinistro migliorerà la circolazione sanguigna, oltre ad aumentare il flusso sanguigno verso gli organi vitali e, naturalmente, verso il feto.

In gravidanza, è meglio dormire sul lato sinistro.

Certo, non tutte le persone possono passare tutto il sonno in una posizione, quindi di notte puoi spostarti sulla tua destra. Più vicino al terzo trimestre, il corpo sarà finalmente in grado di adattarsi e dormire nella giusta posizione sarà più conveniente.

Se i cuscini regolari non contribuiscono a un riposo confortevole, è possibile acquistare un cuscino speciale per le donne in gravidanza.
Nel caso in cui ti svegli ancora di notte e capisci che non riesci più ad addormentarti, quindi prova a fare qualche affare, distratti dal pensiero del sonno. Puoi vedere le foto nell'album o semplicemente ascoltare musica calma.

Come dormire durante la gravidanza?

Posso dormire sulla schiena durante la gravidanza? Posso dormire a pancia in giù? Queste domande spesso preoccupano le future mamme.

Nelle prime fasi, puoi dormire sullo stomaco fino a 12 settimane, ma in seguito questa posa non sarà sicura sia per il feto che per la futura mamma.

È sfortunato, ma puoi dormire sulla schiena solo durante la gravidanza fino alla 24a settimana, quindi devi abbandonare questa postura per dormire. In alcuni casi, non puoi dormire sulla schiena anche prima. Ciò è dovuto al fatto che il feto e il liquido amniotico premono sulla vena cava inferiore e possono trasmetterla, il che complica la circolazione del sangue, i nutrienti non possono essere trasportati attraverso il corpo, il che può creare problemi alla donna e al feto. Questo fenomeno si chiama sindrome della vena cava inferiore ed è accompagnato da debolezza generale, sonnolenza, vertigini, bassa pressione sanguigna e altri sintomi spiacevoli..

Nelle fasi successive, non è consigliabile dormire sulla schiena durante la gravidanza.

Quanto dormire durante la gravidanza?

Se parliamo della durata del sonno per le donne in gravidanza, questo indicatore dovrebbe essere di almeno 8-9 ore al giorno. Con una mancanza di sonno, una donna diventa irritabile e si stanca rapidamente.

È meglio andare a letto alle 10-11 pm in modo che il sonno dura fino alle 7 del mattino. Dormire in questo momento ripristina al meglio il corpo. Certo, non tutte le donne riescono a dormire a sufficienza. Circa il 70% di tutte le donne in gravidanza lamentano un sonno irrequieto. Spesso possono svegliarsi o soffrire di mancanza di sonno..

Come dormire durante la gravidanza: suggerimenti per aiutarti ad addormentarti rapidamente

Per sbarazzarsi di insonnia, puoi provare a seguire semplici regole..

È meglio non addormentarsi durante il giorno, perché addormentarsi di notte sarà molto problematico. Anche se decidi di fare un pisolino durante il giorno, la durata del sonno non dovrebbe superare 1,5 ore. Nel caso in cui noti che dormi molto irrequieto di notte dopo un sonno diurno e non vai affatto a dormire durante il giorno. Puoi semplicemente sdraiarti, ma non addormentarti.

Una donna si addormenterà più velocemente quando il suo corpo avverte un po 'di affaticamento. Tale affaticamento si verifica dopo l'esercizio fisico o camminando all'aria aperta prima di coricarsi. Va tenuto presente che gli esercizi fisici devono essere eseguiti al mattino e al pomeriggio. Ma la sera il tuo corpo dovrebbe prepararsi per dormire. Quelle donne che vogliono condurre una serie di esercizi la sera dovrebbero sapere che non gioverà al corpo. I medici non raccomandano di fare sport la sera perché il corpo si calma per molto tempo dopo tali esercizi.

Gli scoppi emotivi non contribuiscono al sonno salutare, specialmente di sera. Inoltre, non preoccuparti durante il giorno. Anche se ti capita di essere turbato, prova a calmarti il ​​più rapidamente possibile. I pensieri ansiosi devono essere buttati fuori dalla testa durante il giorno, per raccontare ai tuoi parenti delle tue esperienze in modo da poter dormire sonni tranquilli la sera.

Prima di andare a letto, non sovraccaricare troppo il cervello. Il fatto è che quando il cervello lavora sodo, ha bisogno di un po 'di tempo per iniziare a rilassarsi. Ecco perché non è necessario leggere libri seri o risolvere problemi. L'opzione migliore che contribuirà al sonno profondo è l'ascolto di musica piacevole..

Prima di andare a letto, non si consiglia a una donna incinta di mangiare troppo. Spesso è l'eccesso di cibo che provoca insonnia. Quando lo stomaco continua a lavorare, elaborare il cibo e una persona in questo momento non può addormentarsi. Per cena, è meglio mangiare un po 'di frutta o verdura. La cosa principale è che il cibo non è pesante e viene rapidamente assorbito dal corpo. Per accelerare il processo di addormentamento, puoi bere un bicchiere di latte caldo. Dopo di lui ti addormenterai molto rapidamente.

Non ti sveglierai spesso di notte e andrai in bagno se puoi limitare l'assunzione di liquidi dalle 16 alle 17. L'elenco delle bevande vietate comprende tè, caffè e cacao..

Una doccia calda aiuta a calmare il corpo e farlo addormentare. Dovrebbe essere preso circa 20 minuti prima di coricarsi..

L'aria fresca favorisce anche il sonno profondo. Pertanto, le donne incinte sono consigliate ogni giorno di camminare all'aria aperta e dormire in una stanza con una finestra aperta. Nella stagione fredda, la ventilazione frequente della stanza aiuterà..

Inoltre, devi prenderti cura del comfort del letto. Non dovrebbe essere né troppo duro né troppo morbido. Dormi solo su comodi cuscini. La coperta dovrebbe far entrare aria buona, che aiuterà il corpo a respirare mentre dorme.

Puoi migliorare il sonno con l'aromaterapia. Usa erbe medicinali progettate per calmare il corpo e favorire un sonno profondo. Quindi puoi mettere una borsa vicino al cuscino con melissa cucita al suo interno, foglie di alloro, petali di rosa, ecc. Un buon rimedio per l'insonnia sarà l'olio essenziale di lavanda. Deve essere applicato al whisky prima di coricarsi..

Ricorda che durante la gravidanza non puoi assumere sonniferi. Ciò è dovuto al fatto che i farmaci possono influire in modo estremamente negativo non solo sul feto, ma anche sulla salute della donna incinta. Soprattutto da tali farmaci, soffrono il fegato e i reni. Se davvero non riesci ad addormentarti, ricorri all'uso di preparazioni a base di erbe - motherwort o valeriana.

Un buon sonno è possibile solo se si osserva il regime di riposo. Cioè, devi abituarti ad alzarti e andare a letto allo stesso tempo.

Se il sonno è disturbato a causa della lombalgia, chiedere un massaggio alla schiena lungo la colonna vertebrale. Con i crampi alle gambe, è necessario estendere leggermente l'alluce e tenere un leggero massaggio. Al fine di prevenire il verificarsi di convulsioni, è necessario assumere oligoelementi come calcio e magnesio. È a causa della loro mancanza che si verificano crampi notturni.

Molto spesso le donne non possono addormentarsi, perché sono impedite dai movimenti attivi del bambino. In questo caso, devi cambiare la posizione, perché il bambino, quindi, sta cercando di dire che gli manca l'ossigeno. Ma anche se hai cambiato posizione e il bambino continua a rigirarsi, aspetta un po 'finché non si calma.

Cerca di trovare una posizione comoda per dormire. I medici consigliano di dormire da un lato. Ma allo stesso tempo, dovresti usare anche cuscini che rimuoveranno il carico dalla colonna vertebrale. Il primo cuscino deve essere posizionato sotto la testa, il secondo tra le ginocchia e il terzo sotto lo stomaco. C'è anche un'opzione per mettere un rullo sotto la parte bassa della schiena. Quelle donne che sono abituate a dormire sulla schiena dovrebbero rendersi conto che una tale situazione può causare vertigini a causa del flusso sanguigno alterato al cuore e al cervello. Tutto ciò è causato da un aumento dell'utero e dalla sua pressione sulla vena cava inferiore..

Non fare un bagno caldo prima di andare a letto. Anche se l'acqua calda sembra contribuire al rilassamento del corpo, è meglio non abusare di un tale rimedio durante la gravidanza. Una donna incinta che fa un bagno caldo corre il rischio di interrompere la circolazione sanguigna nel suo corpo.

Il sonno durante la gravidanza è molto importante. Scegli la giusta posizione per dormire e ricorda: un sonno sano dipende direttamente dal tuo buon umore. Pertanto, non arrabbiarti per le sciocchezze. Devi goderti la vita e il tuo sonno sarà sano e forte.

Come dormire durante la gravidanza: posture per un sonno sicuro

14, 20 febbraio alle 10:00

Sommario

La gravidanza è un dispendio energetico colossale di tutto l'organismo, che deve essere ripristinato qualitativamente e regolarmente. E un modo migliore di un sonno di una notte intera, la natura non è venuta fuori. La mancanza di sonno può causare affaticamento rapido, irritabilità, nervosismo, vertigini e aumentare alcune manifestazioni della gravidanza, come la tossicosi.

Ma devi dormire correttamente. Dopotutto, la gravidanza è una condizione speciale in cui il corpo e le sue esigenze cambiano. Parleremo di come dormire durante la gravidanza per dormire a sufficienza e riposare bene nel nostro articolo.

Sonno adeguato durante la gravidanza

Affinché il sogno porti i massimi benefici, devi capire cosa sta succedendo nel corpo della futura madre e come organizzare l'intero processo:

una donna incinta può riposare completamente e riprendersi in non meno di 8,5-9 ore (1 ora da questo orario può essere assegnata per il sonno diurno);

la stanza deve essere ventilata, la temperatura dell'aria - non più di 20-22 gradi;

prima di andare a letto, è meglio evitare cibi pesanti, grassi e piccanti;

il buon riposo è facilitato da lunghe passeggiate all'aria aperta;

crea il tuo rituale di rilassamento individuale prima di coricarti: fai un bagno, bevi latte caldo, accendi musica rilassante, sintonizzati per dormire, ecc. - Tutto dovrebbe essere incluso in esso che aiuterà a rilassarti e più facile andare a dormire.

Perché la giusta posizione per dormire è così importante

La corretta postura durante il sonno aiuterà a far fronte (o evitare) non solo con disagio, ma anche con problemi di salute come:

dolore all'addome e alla schiena;

violazione della circolazione sanguigna;

La posizione impropria del corpo durante il sonno può influire negativamente sullo stato del futuro bambino: prima di tutto, possono verificarsi problemi con l'afflusso di sangue e questo è molto pericoloso in qualsiasi fase della gravidanza. È necessario tenere conto dei cambiamenti che si verificano durante la gravidanza. Il bambino cresce, preme sugli organi interni della futura madre, aumenta il carico sulla colonna vertebrale, sul cuore, ecc.

In quali pose è meglio dormire durante la gravidanza

La risposta più logica: è meglio dormire in un modo comodo per una donna. Ma questo non sarà del tutto giusto, perché oltre al disagio tangibile, ci sono anche pericoli invisibili. Il pericolo più grave è una violazione del flusso sanguigno. Le conseguenze possono influenzare principalmente la salute e lo sviluppo del feto. Pertanto, è meglio attenersi alle seguenti raccomandazioni:

il sonno sul lato sinistro consentirà la libera circolazione del sangue nel corpo della futura mamma, e nel corpo del suo bambino, migliorerà la circolazione sanguigna in generale, inoltre, in questa posizione il fegato funziona meglio, il rischio di gonfiore delle gambe è ridotto;

è meglio non solo sdraiarsi sul lato sinistro, ma inclinarsi leggermente indietro mentre si sostiene la schiena, è possibile utilizzare cuscini aggiuntivi o un rullo dalla coperta;

non è necessario dormire tutta la notte in una posizione, sarà più corretto cambiare la posizione più volte;

sdraiato sul lato sinistro, è meglio piegare la gamba destra nel ginocchio ed estendere la gamba sinistra, è conveniente mettere un cuscino tra le ginocchia;

con edema delle gambe, sarà più corretto mettere sotto i piedi un piccolo rullo o un cuscino allungato;

nelle fasi successive, quando lo stomaco diventa più grande, un piccolo cuscino può essere posizionato sotto di esso;

Ora puoi acquistare un cuscino speciale per le donne in gravidanza, è allungato, grazie al quale supporta comodamente sia lo stomaco che la schiena durante il sonno e il riposo, e dopo il parto può essere utilizzato per comodità quando si allatta il bambino.

Ma la linea guida principale nella scelta di una postura per dormire è la durata della gravidanza. Ogni trimestre ha le sue sfumature:

1o trimestre - se non ci sono controindicazioni mediche, puoi dormire in qualsiasi posizione comoda. Un'eccezione è la gravidanza multipla: è meglio evitare la posa "distesa sullo stomaco".

2 ° trimestre - fino a 25 settimane è meglio dormire di fianco o sulla schiena, dopo un sonno permanente sulla schiena è meglio rifiutare.

3o trimestre - dormire in modo ottimale sul lato sinistro, periodicamente non completamente reclinabile sul retro. Il sonno sulla schiena è già scomodo e non sicuro: l'ostruzione del flusso sanguigno può causare ipossia fetale. Il sonno sul lato destro può portare alla rottura dell'uretere e, di conseguenza, alla pielonefrite.

Come dormire durante la gravidanza

Dopo la 25a settimana, non puoi dormire sulla schiena. In questa posizione, l'utero cresciuto preme sull'arteria e complica la circolazione sanguigna, il che può portare a una mancanza di ossigeno e asfissia fetale..

Raccomandazioni di specialisti

I medici raccomandano di seguire alcune regole durante la gravidanza:

il materasso non dovrebbe essere né troppo morbido né troppo rigido, la colonna vertebrale non dovrebbe piegarsi nella posizione "sdraiato su un fianco", uno speciale materasso ortopedico sarebbe la soluzione ideale;

la biancheria da letto e gli indumenti da notte devono essere realizzati con comodi tessuti naturali - la pelle della futura mamma dovrebbe respirare mentre dorme, le calze possono essere messe sulle gambe, poiché è molto difficile addormentarsi con i piedi freddi;

la coperta non dovrebbe essere troppo pesante o fredda, sarà difficile addormentarsi sotto di essa e la qualità del sonno sta peggiorando;

limitare l'uso di liquidi la sera: acqua, tè, eventuali bevande;

rifiutare il caffè non solo la sera, ma anche durante il giorno;

devi andare a letto contemporaneamente, quindi il corpo sviluppa l'abitudine di avere il tempo di sonno corretto;

prima di andare a letto, è utile fare un massaggio con acqua dei polpacci - questo migliorerà la circolazione sanguigna e alleverà i crampi notturni alle gambe;

se il feto ha una presentazione laterale, è necessario dormire sul lato in cui si trova la testa del bambino;

se ci sono problemi con il sonno notturno, è meglio non dormire durante il giorno;

la serata deve essere liberata da un eccessivo carico emotivo: film pesanti, conversazioni intense, emozioni e in generale qualsiasi aspetto negativo;

dare la preferenza a tipi calmi di attività fisica: fitness per donne in gravidanza, escursioni, nuoto o yoga;

usa un gran numero di cuscini - sotto la schiena e le gambe, per dare una posizione semi-seduta, per imbottire e sostenere.

Aiutare le donne incinte e le mamme

Hotline gratuita in situazioni di vita difficili

Come dormire durante la gravidanza

Quando una donna ha un bambino, le è utile sapere come dormire correttamente durante la gravidanza. La qualità del riposo, il benessere della futura madre e bambino, dipende da questo. Informazioni utili fornite in questo articolo..

Durante la gestazione, si verificano problemi di sonno. Inizialmente, i sintomi caratteristici erano grave debolezza, affaticamento e sonnolenza. Il disagio è associato con un aumento del progesterone e un cambiamento nei livelli ormonali..

La corretta posizione del corpo influisce sulla sicurezza del bambino ed è associata alla durata della gravidanza.

  1. Nei primi 3 mesi, puoi scegliere qualsiasi posizione comoda. Alla fine delle 11 settimane, non è consigliabile mentire sullo stomaco. Ciò influisce negativamente sulla circolazione sanguigna. Se la gestazione è multipla, inizialmente non dovresti sdraiarti sullo stomaco.
  2. Nel 2 ° trimestre, lo stomaco è arrotondato, quindi sdraiato su di esso non funzionerà. Convenientemente situato sul lato e sul retro.
  3. Da 25 settimane fino alla nascita, la postura per dormire durante la gravidanza dovrebbe essere comoda. Cade meglio sul lato sinistro, perché a destra c'è il pericolo di schiacciare l'uretere. Ciò può causare pielonefrite, vertigini, dolore nella regione lombare..

Se sei nella posizione giusta e comoda, il resto sarà pieno e di alta qualità. Anche il rischio di gonfiore e disturbi circolatori sarà ridotto..

Oltre alla postura, si consiglia di prestare attenzione a tali fattori:

Osservando tutte le regole, puoi evitare manifestazioni spiacevoli, disagi, complicazioni pericolose.

Come non dormire

Ogni donna tollera i cambiamenti nel corpo in modi diversi con l'inizio della gestazione. Inizialmente, ciò non influisce sul sonno e sul riposo. Il disagio di solito appare dal secondo trimestre.

Dati i cambiamenti fisiologici, la ragazza dovrebbe sapere come dormire incinta, in modo da non danneggiare il bambino.

La posizione selezionata in modo errato può causare mal di testa, vertigini, tossicosi, debolezza, malessere, sonnolenza durante il giorno. Il benessere della futura mamma e bambino dipende dalla qualità del riposo.

Sul retro

Non è consigliabile mettersi in posa sulla schiena e addormentarsi. In questo caso, un utero allargato comprime la vena genitale, che passa attraverso la colonna vertebrale. Questa posizione può essere utilizzata solo in un cambio di posa.

Il principale ginecologo spiegherà come dormire incinta nelle ultime fasi o spiegherà ai futuri genitori in una scuola speciale.

Sullo stomaco

È vietato trovarsi in tale posizione a partire da 11 settimane dopo il concepimento. Ciò è dovuto al fatto che l'utero è in costante aumento di dimensioni.

È importante evitare la spremitura, che può causare difficoltà nel flusso di nutrienti e ossigeno al bambino. Porta anche a un malfunzionamento nella madre.

Come può

Quando una donna scopre che diventerà madre, diventa interessante dormire bene durante la gravidanza. Da cosa dipendono esattamente il suo benessere e lo sviluppo del bambino.

Nelle prime fasi non ci sono restrizioni e divieti significativi. Pertanto, puoi scegliere una posa comoda. Nel secondo trimestre, è meglio prendere una posizione sul lato. Ciò consente di rilassare i muscoli, distribuire uniformemente il carico..

Durante la notte, le posizioni vengono cambiate più volte. La futura mamma sceglie autonomamente il modo migliore per rilassarsi, ma vale la pena considerare le raccomandazioni del medico.

Raccomandazioni tardive:

  • sul lato sinistro - in sicurezza durante l'intero periodo di gestazione;
  • il lato destro è principalmente autorizzato a cambiare posizione, con gonfiore degli arti inferiori, vengono inoltre utilizzati i cuscini.

La postura più favorevole è sdraiata su un lato, la parte inferiore della gamba è dritta e la seconda è piegata. Questa disposizione contribuisce alla normale circolazione sanguigna, distribuisce uniformemente il carico..

Cuscini speciali ti aiuteranno ad addormentarti e rilassarti. Si consiglia di posizionarli sotto le gambe, lo stomaco o la schiena. Data la costante crescita dell'utero e un aumento dei carichi su tutto il corpo, tali dispositivi aiuteranno a creare comfort.

Esistono prodotti morbidi speciali a forma di mezzaluna. Sono grandi, coerenti con la crescita umana. Una donna abbraccia un tale cuscino e contemporaneamente sostiene stomaco, testa, gambe.

raccomandazioni

La scelta della posizione giusta, sicura e confortevole è la cosa principale per un buon riposo. Lo determinano, data l'età gestazionale e il consiglio di un medico.

È importante considerare che un sonno sano influisce sul benessere della gestante e sullo sviluppo del feto. Una postura errata del corpo può portare a vari disturbi. Pertanto, è necessario seguire raccomandazioni utili..

  1. Biancheria. Dovrebbe essere fatto di materiale ipoallergenico o tessuti naturali. Non hanno un aroma acuto, fiori luminosi che perdono. È importante monitorare la pulizia e l'igiene. Per il lavaggio, è meglio scegliere la polvere per bambini.
  2. cuscini Oltre ai prodotti aggiuntivi sotto forma di mezzaluna, scegli anche il cuscino principale. I prodotti in silicone sono facili da pulire, ripetono la forma della testa e ritornano rapidamente alla loro forma originale. Il materiale non provoca reazioni allergiche..
  3. Una coperta. Il rifugio deve essere coperto con una coperta, che corrisponde al regime di temperatura nella stanza. Sotto non dovrebbe essere caldo o freddo. Il riempitivo può essere realizzato con materiali naturali e ipoallergenici. Dovrebbero essere piacevoli per il corpo, non causare irritazione..
  4. Nutrizione. Non è consigliabile assumere una grande quantità di cibo e bevande prima di andare a letto la sera. Ciò interrompe la digestione e di conseguenza interrompe il riposo notturno. C'è bruciore di stomaco, soprattutto nelle fasi successive. Una grande quantità di liquido porta alla comparsa di gonfiore degli arti inferiori.
  5. Durata Un riposo completo dovrebbe durare almeno 8 ore di notte. Si consiglia di riposare durante il giorno, almeno 1 ora. Quindi la donna si sentirà bene e allegra, la manifestazione della tossicosi diminuirà.

Le donne incinte si chiedono da che parte è meglio dormire per le donne incinte. Dalla settimana 25, dovrebbe essere preferito il lato sinistro. Il lato destro viene solitamente utilizzato per cambiare posizione e rilassarsi brevemente..

Se una ragazza soffre di insonnia, è necessario consultare un medico. La mancanza di riposo influisce negativamente sul benessere e può essere pericolosa per lo sviluppo del feto.

Durante la gestazione, il corpo viene ricostruito e si trova di fronte a cambiamenti che influenzano il solito modo di vivere. Pertanto, trattano la salute con responsabilità. Dormire in questo caso è molto importante..

Per eliminare le sue violazioni, è necessario considerare come dormire correttamente durante la gravidanza e utilizzare anche dispositivi speciali.

Sonno sano di maternità

Non è un segreto che la gravidanza è un periodo di gravi cambiamenti ormonali e stress significativi, che diventano più evidenti ogni mese. Pertanto, il riposo e il sonno adeguati in questo momento sono necessari per il corpo femminile come mai prima, perché senza di loro soffriranno non solo lo stato fisico, ma anche quello emotivo della futura madre. Non sorprende che durante questo periodo emergano domande estremamente importanti: come dormire meglio durante la gravidanza, ripristinare completamente l'energia spesa al giorno e come alleviare le condizioni della futura mamma, rendendola davvero sana e profonda?

Come dormire durante la gravidanza

Man mano che il feto cresce di dimensioni e il ventre della futura mamma diventa più grande, la ricerca della postura ottimale per dormire può richiedere così tanto tempo che praticamente non c'è riposo per esso. Inoltre, la posizione del corpo non dovrebbe solo facilitare l'addormentarsi, ma anche essere sicura per la madre e il suo bambino non ancora nato - è importante che l'utero non comprima gli organi interni, compromettendo il flusso sanguigno. Quindi, come è necessario dormire durante la gravidanza in modo che la posa non sia solo comoda, ma anche innocua per il corpo della donna e del feto?

Prima di tutto, vale la pena ricordare che il riposo sulla pancia e sulla schiena abbastanza rapidamente deve essere abbandonato. Nel primo caso, il bambino, essendo sotto il peso del corpo di sua madre, può ferirsi, soprattutto perché in un sogno non sarà semplicemente in grado di controllare i suoi movimenti. E nel secondo, l'utero e il feto stesso, esercitando una pressione sulla vena cava, impediranno la saturazione delle cellule con l'ossigeno nel volume adeguato. A questo proposito, le donne, essendo in una posizione, si chiedono: addormentarsi, è possibile dormire da una parte durante la gravidanza, e quale parte in questo caso è meglio sdraiarsi?

I medici raccomandano fortemente alle future mamme di dormire sul lato sinistro, poiché giacere sul lato destro per diverse ore può provocare la compressione del rene. La parte sinistra in questo senso è considerata ideale: non solo il funzionamento dei reni, ma anche l'afflusso di sangue alla placenta e al cuore. Inoltre, il carico sul fegato e il rischio di edema sono ridotti. Naturalmente, se una donna è rimasta incinta di recente, dormire sul suo fianco destro per lei e il suo futuro bambino non sarà pericoloso, ma dalla dodicesima settimana di gravidanza, questo problema dovrà essere trattato con molta più attenzione.

E, naturalmente, quando si risponde alla domanda su come dormire correttamente durante la gravidanza, vale la pena menzionare l'importanza di un materasso ortopedico di alta qualità e cuscini speciali per le future mamme, che aiuteranno a sbarazzarsi del disagio e rendere il riposo di una notte davvero di alta qualità e completo.

trimestri

In quale posizione puoi dormire durante la gravidanza e la scelta della postura ottimale per dormire dipende dalla sua durata? La risposta è inequivocabile: dipende, e più a lungo è il termine, più è importante che la futura mamma pensi alla sicurezza del bambino durante il riposo notturno. Spesso le donne in posizione si lamentano: "Tutti insistono sul fatto che dormire sul lato destro durante la gravidanza può danneggiare il bambino, ma in un altro modo non riesco proprio a dormire". In realtà, tutto è ben lungi dall'essere così categorico, ma per ogni termine i medici hanno raccomandazioni speciali che è meglio conoscere e seguire.

Primi mesi

Qual è il miglior sonno all'inizio della gravidanza? Certo, scegliere la posa giusta e comoda allo stesso tempo. Mentre il feto e lo stomaco, rispettivamente, sono ancora molto piccoli, quasi ogni opzione è accettabile, in cui la futura mamma si sente il più a suo agio possibile. Nel primo trimestre di gravidanza, cioè fino a 11-12 settimane, non ci saranno danni per il bambino, anche se sua madre dorme sul suo stomaco ogni notte. In questo momento, l'utero è ancora protetto dalla pressione delle ossa pelviche e pubiche e la vescica deve sentire il carico principale su se stessa.

L'unica cosa che può impedire a una donna di dormire sonni tranquilli all'inizio della gravidanza è una maggiore sensibilità e persino indolenzimento del seno, che appare come conseguenza dei cambiamenti ormonali che si verificano in quel momento nel corpo della futura madre. Inoltre, anche durante l'inizio della gravidanza, i medici raccomandano di abituarsi gradualmente a dormire dalla tua parte o almeno in una posizione intermedia, posizionando un cuscino speciale nella parte posteriore in modo che in futuro, rifiutarsi di riposare sulla schiena e sullo stomaco sia indolore.

Secondo trimestre

A causa del benessere della futura madre e del suo pieno sonno, il 2 ° trimestre è considerato il periodo più felice della gravidanza, durante il quale le principali tempeste ormonali si sono già attenuate e i problemi di sovrappeso e mal di schiena non si sono ancora fatti sentire. Ma ora, chiedendosi come dormire meglio nel secondo trimestre, dovrebbe prima di tutto pensare alla salute e alla sicurezza del nascituro e non al suo conforto. Alla 15a settimana di gravidanza, l'utero sente già una notevole pressione su se stesso e sebbene il feto sia ben protetto con tessuto adiposo e liquido amniotico, in questo momento non è consigliabile dormire sullo stomaco.

Dalle 24 alle 26 settimane, le donne incinte devono rifiutare di riposare sulla schiena: il feto diventa abbastanza grande, a causa del quale l'utero, premendo contro la colonna vertebrale, può spremere la vena cava inferiore. Pertanto, alle donne in gravidanza durante questo periodo viene consigliato di dormire sul lato sinistro, a volte girando a destra, e di ascoltare attentamente i movimenti del feto - se il bambino è a disagio, può informare la madre su di esso con dei calci.

Terzo trimestre

Come si consiglia di dormire nelle ultime settimane prima del parto? Questa domanda non è facile, perché già a 33 settimane di gravidanza, le dimensioni dell'addome complicano significativamente la scelta di una postura comoda per il relax. Come puoi alleviare le condizioni della futura madre, se il mese è già l'ottavo? A 8 mesi di gravidanza, i medici raccomandano di dormire esclusivamente sul lato sinistro per proteggere il fegato dall'eccessiva pressione del feto. La stessa regola vale anche per la nona: come dormire a 9 mesi di gravidanza, se lo stomaco è diventato così grande che persino girare dall'altra parte è l'intero problema? Certo, passare tutta la notte in una posizione è abbastanza difficile, ma con l'aiuto di uno speciale cuscino inserito tra le ginocchia e un rullo posizionato sotto lo stomaco, puoi quasi completamente eliminare il disagio.

Inoltre, se alla 35a settimana di gravidanza il feto si trovava nella posizione sbagliata, una postura adatta per dormire può correggere la situazione: con la presentazione pelvica, il sonno è consentito solo sul lato sinistro e con una presentazione trasversale, dove è diretta la testa del bambino.

Come dormire con una gravidanza gemellare

Le donne che trasportano due bambini contemporaneamente fanno questa domanda molto prima degli altri, perché devono sperimentare un doppio onere. Una futura madre, incinta di due gemelli, dovrebbe dimenticare il riposo sullo stomaco e sulla schiena nel primo trimestre, perché due feti eserciteranno immediatamente una pressione sulla colonna vertebrale. Quindi, la risposta alla domanda su come dormire durante una gravidanza multipla è ovvia: tenere conto di tutti i requisiti standard per questo caso, ma tenendo conto del carico molto maggiore sul corpo e della necessità di prendersi cura della sicurezza di non uno, ma due bambini contemporaneamente.

Cuscino aiutante

La maggior parte dei medici già nelle prime fasi raccomanda di acquistare un cuscino speciale per le donne in gravidanza, che aiuterà a far fronte al disagio e al dolore e renderà il sogno della futura madre davvero di alta qualità e profondo. Sul mercato moderno ci sono molte opzioni diverse per tali prodotti che possono soddisfare qualsiasi richiesta: alcuni sono più comodi a dormire con il supporto sotto la schiena, mentre altri hanno principalmente bisogno del supporto dell'addome con un rullo speciale. In ogni caso, decidendo un tale acquisto, non scegliamo solo un posto dove dormire e riposare, ma ci prendiamo cura della salute del nascituro, garantendo la sua sicurezza per tutta la notte.

Quanto ti serve per dormire incinta

Per ripristinare completamente l'energia spesa al giorno, un adulto ha bisogno di almeno 7-8 ore di sonno completo. E quanto in questo caso una donna incinta dovrà riposare, il cui corpo subisce sempre più stress ogni giorno? Studi in quest'area hanno dimostrato che le future mamme hanno bisogno di un sonno sano per 9-10 ore, il che le fornirà un adeguato apporto di energia per il giorno successivo. Allo stesso tempo, la costante mancanza di sonno e ancor più l'insonnia cronica, che spesso si trova nelle donne in posizione, possono causare gravi problemi di salute, tra cui parto prematuro e persino aborto spontaneo.

Osservazioni mediche, test ed esami necessari

La diagnosi delle donne in gravidanza è una questione piuttosto complicata, poiché molti tipi di esami possono rivelarsi non sicuri durante questo periodo. Ma questo non significa che non dovresti consultare un medico con il problema dell'insonnia: è improbabile che sia prescritta una radiografia o una TAC per una donna in una posizione, ma è abbastanza realistico e più delicato scoprire la causa dei disturbi del sonno. Molto spesso, la situazione viene normalizzata con l'aiuto di sedativi leggeri, che hanno un effetto benefico sullo stato emotivo instabile della madre, ma in casi estremi vengono prescritti anche sonniferi che possono essere assunti durante la gravidanza.

Inoltre, esaminando e raccogliendo un'anamnesi in una futura madre, è possibile rilevare malattie concomitanti che peggiorano la qualità del riposo notturno, ad esempio, aumento della pressione o crampi nei muscoli del polpaccio e un esame del sangue per lo zucchero rivela talvolta diabete mellito non compensato, in cui minzione frequente e pelle il prurito rende il sonno superficiale e intermittente.

Rischi e complicazioni

Come non dormire durante la gravidanza? Questa domanda preoccupa le donne incinte non invano, perché molte delle pose che sembrano abbastanza a loro agio possono influenzare le loro condizioni e lo sviluppo del feto. Quindi, dormire sul lato destro aumenta significativamente la pressione sul fegato e mentire sullo stomaco è generalmente pericoloso per la vita del bambino. Inoltre, una postura erroneamente selezionata per il riposo è irta di una violazione dell'afflusso di sangue alla placenta, comparsa di mal di schiena, gonfiore, vene varicose, tromboflebite, vertigini, debolezza generale, nausea e persino vomito. E, quindi, prendersi cura della qualità del sonno per una donna incinta e i suoi cari non dovrebbe essere meno importante del monitoraggio della dieta e del camminare all'aria aperta. E poi lei stessa si sentirà benissimo, e il suo bambino crescerà e si svilupperà completamente..

Come dormire durante la gravidanza? Scegliere la postura giusta per dormire, consigli utili

Per una donna incinta, il sonno completo è di grande importanza. E se prima della gravidanza, la mancanza di sonno porta solo alla sonnolenza diurna e da una postura scorretta in un sogno puoi solo rintracciare il braccio, quindi durante la gravidanza le conseguenze sono molto più gravi. Pertanto, la futura mamma dovrebbe essere molto attenta al suo sonno - alla sua durata e qualità, nonché alla scelta della posizione del corpo.

Prima di tutto, le future mamme sono interessate alla questione della posizione corretta del corpo per il sonno. Scopriamo in quali pose le donne incinte possono dormire e in quali categoricamente è impossibile.

Scegliere la postura giusta per dormire

Prima di tutto, va notato che nel primo trimestre, mentre la pancia non è ancora cresciuta, non ci possono essere restrizioni sulla scelta della postura per dormire. Questa domanda sorge all'inizio del secondo trimestre e rimane rilevante fino alla nascita.

Qual è il principio di scegliere l'una o l'altra postura per dormire durante la gravidanza? Certo, una donna incinta vuole assumere la postura più comoda e familiare in cui dorme meglio. Ma la convenienza non è ora l'unico criterio. E il punto non è solo che lo stomaco in crescita impone i suoi limiti. È importante che la futura mamma riposi in quella posizione in cui verrà esercitata una pressione minima sugli organi interni e sui vasi sanguigni. Dopotutto, l'utero in crescita preme continuamente sull'intestino, sulla vescica, sul diaframma e sulle vene pelviche, motivo per cui la donna incinta presenta una serie di sintomi caratteristici: minzione frequente, costipazione, vene varicose, ecc. Una postura sbagliata in un sogno può esacerbare questi sintomi e peggiorare il benessere di una donna. A sua volta, il deterioramento della salute della futura mamma influirà immediatamente sul benessere del feto. Inoltre, la posizione del corpo in un sogno non dovrebbe creare una pressione puramente fisica sul bambino, come, ad esempio, dormire sullo stomaco.

Gli specialisti hanno studiato in dettaglio l'effetto della posizione del corpo in un sogno sulla salute di una donna incinta e del feto e hanno dimostrato che il sonno sul lato sinistro è il più favorevole e sicuro..

La migliore posizione per dormire è sul lato sinistro.

Fino alla dodicesima-tredicesima settimana di gravidanza, una donna non ha restrizioni sulla scelta di una postura per dormire: entro la fine del primo trimestre il bambino raggiunge a malapena 9 cm di lunghezza e l'utero è ancora troppo piccolo ed è protetto dalle ossa del bacino. La questione della scelta di una postura per dormire diventa acuta all'inizio del secondo trimestre di gravidanza.

Quindi, a partire dal secondo trimestre, la postura più favorevole per dormire è sul lato sinistro. Questa opinione è condivisa dalla stragrande maggioranza degli ostetrici-ginecologi, tra cui l'American Association for Pregnancy.

Dormire sul lato sinistro ha una serie di vantaggi:

  • questa posizione è considerata la più preferibile perché minimizza la pressione sugli organi interni e sui vasi sanguigni;
  • il cuore di mamma è nella posizione migliore;
  • le manifestazioni di bruciore di stomaco sono minime o assenti: questa situazione impedisce il lancio del contenuto dello stomaco nell'esofago;
  • nulla impedisce il flusso sanguigno nella placenta, che è fondamentale per il feto;
  • a causa del normale flusso sanguigno e della funzione cardiaca stabile, il gonfiore scompare dall'oggi al domani - il corpo rimuove il liquido in eccesso e si schiarisce.

Forse i benefici più importanti del dormire sul lato sinistro che rendono sicura questa posa sono la mancanza di pressione uterina sulla vena cava inferiore e il normale afflusso di sangue alla placenta.

Ma cosa succede se la futura mamma vuole passare dall'altra parte? Vediamo se le donne incinte possono dormire sul lato destro.

Posso dormire sul lato destro?

Dormire sul lato destro può anche essere considerato favorevole e sicuro. E dato che è impossibile dormire tutta la notte solo sul lato sinistro, la futura mamma vorrà inevitabilmente girare sul lato opposto durante la notte. È anche permesso, sdraiato su un lato, appoggiarsi un po 'indietro. Allo stesso tempo, non dimenticare di mettere un cuscino sotto la parte bassa della schiena in modo che in un sogno non ti apporti accidentalmente disteso sulla schiena (questo problema può essere facilmente risolto con l'aiuto di cuscini speciali per le donne incinte, che puoi leggere di seguito).

Ma non dimentichiamo una semplice verità: mille dottori - mille opinioni. In particolare, tra ostetrico-ginecologi esiste un punto di vista diffuso secondo il quale il sonno sul lato destro può essere dannoso. I medici affermano che con una sdraiata prolungata sul lato destro, la circolazione sanguigna nella regione pelvica è difficile e, di conseguenza, il feto manca di nutrienti e ossigeno. I rami della vena cava inferiore si trovano a destra dell'utero, quindi il sonno sul lato destro può causare la spremitura di questo importante vaso, attraverso il quale il sangue ritorna dalle gambe al cuore. Ciò è particolarmente vero nelle ultime settimane prima del parto, quando l'utero raggiunge una grande dimensione. Tra le conseguenze negative che il sonno sul lato destro può portare, gli esperti distinguono:

  • pressione uterina sulla cistifellea e sul fegato, che causa il ristagno della bile e una violazione del suo deflusso, nonché bruciori di stomaco e altri problemi digestivi;
  • pressione uterina sulla vena cava inferiore, che porta ad un deterioramento del flusso sanguigno in tutto il corpo;
  • pressione sulla placenta, che porta a ipossia fetale e insufficiente assunzione di nutrienti attraverso il cordone ombelicale;
  • a causa della carenza di ossigeno fetale, esiste un alto rischio di ritardo nello sviluppo del bambino nei primi anni di vita a causa di una violazione della formazione di connessioni neurali nel cervello.

Tuttavia, tutte queste terribili conseguenze sono possibili solo se la donna, essendo nelle ultime settimane di gravidanza, dorme costantemente sul lato destro, senza voltarsi dall'altra parte, e questo è piuttosto difficile da immaginare. Va notato che nelle ultime settimane di gravidanza, le donne non dormono bene - paura di nascite imminenti, mal di schiena, parte bassa della schiena e delle gambe, crampi periodici, minzione frequente - tutti questi problemi spesso portano all'insonnia alla fine del terzo trimestre. Pertanto, nel tentativo di addormentarsi, la futura mamma gira e gira costantemente alla ricerca di una comoda posizione per dormire e, naturalmente, si sposta periodicamente da una parte all'altra.

In quali casi si consiglia di dormire sul lato destro?

Molti medici ritengono che le donne in gravidanza con malattie del sistema urinario dovrebbero dormire più spesso alla loro destra che alla loro sinistra. In particolare, questa situazione è preferibile se una donna ha una patologia renale, ha subito un intervento chirurgico o i calcoli renali sono stati rimossi il giorno prima..

Inoltre, tra i cardiologi, il punto di vista è che le donne incinte che soffrono di malattie cardiache dovrebbero dormire più spesso sul lato destro, perché un sonno prolungato sul lato sinistro è sfavorevole per il cuore.

La scelta della postura per dormire, a seconda della presentazione del feto

Se viene determinata la posizione trasversale del feto nell'utero, la donna dovrebbe provare a dormire sul lato su cui si trova la testa del bambino.

Con la presentazione pelvica, una donna dovrebbe rotolarsi da una parte all'altra almeno 3-4 volte durante il sonno notturno.

Posso dormire a pancia in giù?

Primo trimestre

Dormi a pancia in giù, la futura mamma può permettersi solo fino al secondo trimestre. Nel primo trimestre, l'utero è protetto dalle ossa del bacino e il sonno sull'addome non può danneggiare un bambino non ancora nato. La placenta non ha ancora completato il suo sviluppo e la pressione su di essa non si fa sentire.

Le donne in gravidanza con tossicosi precoce preferiscono dormire a pancia in giù perché la nausea è meno comune in questa posizione..

In molte madri, nel primo trimestre, le ghiandole mammarie diventano sensibili e qualsiasi tocco può essere spiacevole e persino causare dolore. In tali circostanze, il sonno sullo stomaco diventa scomodo nelle prime fasi della gravidanza..

Nel primo trimestre, gli ormoni in una donna aumentano la salivazione. Nella posizione sull'addome, può aumentare e in questo caso è meglio cambiare la posizione per dormire.

Secondo trimestre

All'inizio del secondo trimestre, il disagio al petto di solito scompare. Tuttavia, l'utero inizia ad aumentare rapidamente di dimensioni. Fino alla 20a settimana di gravidanza, a volte una donna può permettersi di sdraiarsi a pancia in giù, ma in seguito questa posizione per dormire dovrebbe essere completamente abbandonata per evitare la compressione dei vasi della placenta. Inoltre, in questa posizione, l'utero esercita una forte pressione sullo stomaco, che porta inevitabilmente a bruciore di stomaco, eruttazione e nausea..

Tuttavia, le donne nel secondo trimestre giacciono a pancia in giù per diversi minuti, ovviamente, non è vietato, ma non puoi rimanere in questa posizione per molto tempo, e ancora di più dormire..

Terzo trimestre

A partire dal terzo trimestre e fino al parto, non dovresti mentire e dormire a pancia in giù - qualsiasi ostetrico-ginecologo competente te lo confermerà. In questa posizione, una donna preme il suo peso sul feto, nonostante sia protetto dallo strato grasso, dai muscoli addominali e dal liquido amniotico. A causa dell'alta pressione esercitata sullo stomaco, i vasi sanguigni che alimentano la placenta vengono pizzicati, a causa dei quali il feto può iniziare a sperimentare carenza di ossigeno (ipossia) e mancanza di sostanze nutritive. L'ipossia cronica, a sua volta, porta a malformazioni e a una serie di gravi malattie di quasi tutti gli organi e sistemi del feto.

Tuttavia, quando lo stomaco è già grande, questa postura diventa scomoda e instabile per il sonno. E ogni donna ha istintivamente paura di fare pressione sul suo stomaco. Ma se questa è la tua posizione preferita per dormire, devi lasciar perdere.

Alcune donne intraprendenti costruiscono dai cuscini qualcosa come un cerchio che ti permette di sdraiarti sullo stomaco senza fare pressione su di esso. Tuttavia, con tali esperimenti, è necessario prestare molta attenzione: il cuscino può scivolare e la donna può accidentalmente cadere sul suo stomaco, il che è estremamente pericoloso.

Importante! Sopra c'erano raccomandazioni generali che sono vere per la maggior parte delle donne. Tuttavia, ci sono una serie di circostanze individuali che solo un medico può prendere pienamente in considerazione. Pertanto, la questione della postura più favorevole per il sonno dovrebbe essere discussa per te personalmente con un ostetrico-ginecologo..

Posso dormire sulla schiena?

A partire dal secondo trimestre, non è consigliabile dormire sulla schiena. Inoltre, è considerato pericoloso per la donna e il feto. Ciò è dovuto al fatto che quando una donna giace sulla schiena, un utero allargato preme sulla vena cava inferiore (IVC) - la vena più grande del corpo attraverso la quale passano 2/3 di tutto il sangue venoso. Con un sonno regolare o semplicemente sdraiati sulla schiena, una donna incinta può avere una circolazione sanguigna disturbata a causa della pressione dell'NPS. Questo fenomeno è designato con il termine "sindrome della vena cava inferiore" e si verifica più spesso solo nelle donne in gravidanza per un periodo superiore a 25 settimane.

La sindrome della vena cava inferiore è caratterizzata da una compromissione della circolazione sanguigna e può portare a distensione della placenta, che a sua volta minaccia la vita del feto. Altre complicazioni di questa sindrome comprendono l'ostruzione dei vasi sanguigni dei reni e del fegato. Il blocco delle navi dei reni porta a grave insufficienza renale. A sua volta, il blocco dei vasi del fegato può portare ad un aumento del fegato e della milza, ittero e altre gravi complicazioni da questo organo.

Tra le altre cose, non bisogna dimenticare la frequente costipazione nelle donne in gravidanza, specialmente nel terzo trimestre. E dormire sulla schiena non farà che aumentare la probabilità di questo spiacevole sintomo. Nella posizione della madre sdraiata sulla schiena, il feto eserciterà una pressione sull'intestino, rendendo difficile lo spostamento del nodulo di cibo e violando la peristalsi.

Come puoi vedere, il costo del sonno sulla schiena potrebbe essere troppo alto. Pertanto, anche se questa è la tua posizione preferita per dormire, ti consigliamo vivamente di abbandonarla da 12-13 settimane fino alla fine della gravidanza.

Fatto interessante! Durante il più grande studio sugli effetti del sonno sulla schiena durante la gravidanza, condotto nel Regno Unito e pubblicato nel 2017, sono state intervistate 291 donne, la cui gravidanza si è conclusa con un parto morto, e 733 donne con esito positivo della gravidanza. Secondo i risultati dello studio, le donne che si addormentano in posizione supina hanno il rischio di un parto morto almeno il doppio di quelle delle donne che si addormentano sul lato sinistro. Gli scienziati hanno concluso che il 3,7% dei nati morti dopo la 28a settimana di gravidanza sono associati ad addormentarsi sulla schiena di una donna.

Sonno confortevole durante la gravidanza: consigli utili

Quindi, la postura più sicura per dormire durante la gravidanza è dalla tua parte. Ma questo non significa che sarà sempre a suo agio. E se prima della gravidanza sei abituato a dormire sulla schiena o sullo stomaco, dovrai rinunciare alla tua posizione preferita e abituarti a dormire correttamente.

Molte donne nelle prime fasi trovano una postura molto comoda e confortevole - sdraiati su un fianco con le gambe sollevate allo stomaco. Pertanto, la donna incinta prende istintivamente una posa in cui l'addome è al massimo protetto. Tuttavia, nel terzo trimestre, l'addome diventa così grande che non è più possibile sollevare le gambe, quindi la donna è costretta a dormire nella posizione verticale del corpo. E poiché nel terzo trimestre una donna ha difficoltà a dormire a causa di gravi manifestazioni di gravidanza, trovare una posizione del corpo confortevole in cui addormentarsi facilmente diventa un compito difficile. Pertanto, la scelta della postura per il sonno dovrebbe essere affrontata con particolare cura e una semplice raccomandazione "dormire dalla tua parte" non è chiaramente sufficiente.

Importante! Nonostante nel primo trimestre riesca ancora a dormire sulla schiena e sullo stomaco, i medici raccomandano di iniziare a dormire dalla tua parte in anticipo per abituarsi a questa situazione in un sogno.

L'American Pregnancy Association fornisce le seguenti raccomandazioni:

  • prepararsi per andare a letto, piegare le ginocchia e mettere un cuscino tra le gambe;
  • se ti fa male la schiena, poi sdraiati su un fianco, metti un cuscino sotto lo stomaco;
  • se avverti bruciore di stomaco durante la notte, supporta la parte superiore del corpo con i cuscini;
  • quando hai fiato corto nelle ultime settimane di gravidanza, sdraiati su un fianco, appoggiato sui cuscini.

Se durante il sonno dalla tua parte hai dolore ai fianchi, usa i seguenti consigli:

  • Sdraiato su un fianco, inclinati leggermente indietro. Per non ribaltarti sulla schiena in un sogno, posiziona un cuscino o una coperta piegata sotto la parte bassa della schiena.
  • Piegando leggermente le gambe, posizionare un cuscino morbido di medie dimensioni tra le ginocchia.
  • Se il materasso è troppo duro, stendici sopra una coperta..

Molte donne trovano confortevoli le seguenti posizioni del corpo nel sonno:

  • Sdraiato sul lato sinistro, piega la gamba destra sul ginocchio e posiziona un lungo cuscino sotto di esso. Lascia la gamba sinistra dritta.
  • Nella posizione sul lato destro, piega la gamba sinistra e appoggiala su un lungo cuscino, lasciando la gamba destra diritta.

Alcune donne sviluppano la sindrome del tunnel durante la gravidanza. Ciò è dovuto ad un aumento della quantità di liquido nel corpo e, di conseguenza, alla compressione del nervo nel tunnel carpale. Con la sindrome del tunnel, la posizione corretta delle mani in un sogno è importante, il che minimizzerà il dolore alle articolazioni carpali:

  1. 1. Disporre le braccia in modo che durante il sonno non siano piegate ai polsi.
  2. 2. Non mettere le mani sotto il corpo. Una forte pressione sui polsi può aggravare i sintomi.
  3. 3. Se non riesci a mantenere i polsi dritti in un sogno, metti le stecche sulle articolazioni del polso.
  4. 4. Se fa male solo un braccio, mettilo sotto il cuscino: questo ti aiuterà a raddrizzarlo tutta la notte.

Quanto dovrebbe dormire una donna incinta??

La durata del sonno raccomandata per una donna incinta è di 9-10 ore a notte. È consentito dormire più del tempo specificato, ma non di meno. Inoltre, i ginecologi ostetrici raccomandano di non rifiutare un giorno di riposo: un regolare pisolino pomeridiano andrà a beneficio della futura mamma. La mancanza di sonno, a sua volta, ha un effetto estremamente negativo sulle condizioni della futura mamma - l'appetito e l'umore si stanno deteriorando, le difese del corpo si stanno indebolendo. Dato che la gravidanza in sé porta a una diminuzione dell'immunità e che molte donne in questo momento sono inclini alla depressione, non sarebbe esagerato affermare che la mancanza di sonno è un vero pericolo per la salute di donne e bambini.

Cosa fare se vuoi costantemente dormire?

La sonnolenza durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre, è del tutto normale. In primo luogo, la donna non è ancora abituata a violenti cambiamenti ormonali nel corpo. In secondo luogo, l'embrione si sta rapidamente sviluppando in questo momento e il corpo della madre gli fornisce tutti i nutrienti e gli oligoelementi necessari, anche a scapito di se stessa. Non sorprende che molte madri nel primo trimestre abbiano voglia di spremere il limone.

La raccomandazione è semplice: dormi quanto vuoi. Non preoccuparti se il sonno è diventato insolitamente lungo - non danneggerà la tua salute. La paura dovrebbe essere solo il deficit di sonno che si verifica con l'insonnia.

Insonnia durante la gravidanza - cosa fare?

Se la futura madre ha avuto un problema come l'insonnia, allora la prima cosa che dovresti sapere - nessun farmaco senza prescrizione medica! Uno specialista può prescrivere un sedativo, ma solo come ultima risorsa, se non riesci a risolvere il problema senza farmaci.

L'insonnia durante la gravidanza è un problema serio, poiché il resto della madre e lo sviluppo intrauterino del bambino sono indissolubilmente legati. Le sue cause sono la rapida ristrutturazione dello sfondo ormonale e i cambiamenti fisiologici associati alla gravidanza. Tratta l'insonnia durante la gravidanza, preferibilmente alla prima data possibile..

Gli scienziati del centro medico dell'Università di Pittsburgh durante un'indagine su 168 donne in gravidanza hanno trovato una chiara relazione tra la durata del sonno in una donna incinta e le complicazioni durante il parto, tra cui basso peso alla nascita e parti premature. I ricercatori hanno concluso che le complicanze del parto sono innescate da un sistema immunitario indebolito e uno stato depressivo, che si sviluppa su uno sfondo di insonnia.

Come migliorare la qualità del sonno durante la gravidanza?

In modo che il sonno notturno fosse lungo e profondo, ed era possibile addormentarsi rapidamente e senza problemi, la futura mamma doveva prepararsi per andare a letto la mattina. Le seguenti raccomandazioni aiuteranno a dormire bene:

  1. Entra per il fitness. La gravidanza non è un motivo per rifiutare l'allenamento e l'attività fisica consentirà di addormentarsi rapidamente. È importante che non ti alleni immediatamente prima di andare a letto, perché praticare sport provoca una scarica di adrenalina che rende difficile dormire.
  2. Mantieni la tua routine quotidiana e vai a letto allo stesso tempo. Stabilire ritmi quotidiani ti aiuterà ad addormentarti facilmente e a migliorare la qualità del sonno..
  3. Per dormire bene la notte, rinunciare temporaneamente al riposo diurno. Il rifiuto del sonno pomeridiano aiuterà a impostare la modalità di sonno corretta..
  4. Presta attenzione alla tua dieta, in particolare a ciò che mangi di sera. Evita cibi fritti e piccanti che causano bruciore di stomaco. Non bere tè o caffè, soprattutto la sera - dissetati con acqua o succo di frutta.
  5. Pianifica un passatempo tranquillo 2-3 ore prima di andare a letto, elimina questioni serie e contatti con persone spiacevoli.
  6. Un basso livello di glucosio nel sangue influisce negativamente sul benessere della donna incinta e può causare problemi ad addormentarsi. Se ti senti letargico, vertigini, hai un battito cardiaco accelerato, aumenta la glicemia - mangia un cucchiaino di zucchero o bevi una bevanda dolce.
  7. Un bagno rilassante e massaggi aiutano alcune donne ad addormentarsi..
  8. L'intimità sessuale prima di coricarsi aiuterà ad addormentarsi profondamente (se consentito per il periodo in corso).
  9. Se nessuna delle soluzioni precedenti aiuta, consultare il medico. Può prescrivere i sedativi più sicuri durante la gravidanza: glicina, tintura di valeriana o motherwort, Persen, Novo-Passit, ecc..

Come organizzare una serata rilassante?

La camera da letto della futura mamma dovrebbe essere accogliente e predisporre al riposo. Utilizzare le seguenti linee guida:

  1. Fornire aria fresca. In estate, apri la finestra per la micro-ventilazione e in inverno, arieggia la stanza 30 minuti prima di coricarti..
  2. Prendi sul serio la tua scelta del pigiama: dovrebbe essere libera, morbida e confortevole, non limitare i tuoi movimenti. Se i piedi si congelano di notte, indossa calze.
  3. Una cena tardiva e ricca non può che rovinare un sogno. Ma uno spuntino leggero a base di prodotti dietetici, al contrario, aiuterà ad addormentarsi rapidamente (ad esempio, un panino con carne bollita a basso contenuto di grassi, yogurt magro, banane, ecc.).
  4. La qualità del sonno notturno dipende in gran parte dalla qualità del materasso. Dovrebbe essere di media rigidità e confortevole per le tue sensazioni soggettive. Se il materasso è troppo duro, coprilo con una spessa coperta.
  5. È meglio se la camera da letto è un po 'più fredda che calda. Il corpo genera ulteriore calore durante la gravidanza e l'atmosfera calda nella stanza può influire negativamente sulla qualità del sonno..

Come scegliere un cuscino per le donne in gravidanza?

Prima che questa biancheria da letto diventasse popolare, le future mamme dovevano usare almeno tre cuscini per un sonno confortevole: uno era posizionato sotto lo stomaco, il secondo sotto la parte bassa della schiena e il terzo sotto la testa. Ma perché usarne diversi quando è sufficiente un cuscino per le donne in gravidanza, che soddisferà tutte le esigenze della futura mamma?

Un cuscino incinta è un letto progettato per far dormire una donna in una posizione il più confortevole e sicura possibile per la sua salute e per la salute del feto. È vero, tali cuscini si distinguono per una varietà di forme e nella fabbricazione vengono utilizzati vari materiali. Come fare la scelta giusta e comprare un cuscino adatto a te? Scopriamolo.

Tessuto e stucco

Quando si sceglie un cuscino, è importante prestare attenzione al riempitivo e al materiale con cui è realizzata la fodera. Il materiale utilizzato nella fabbricazione del cuscino dovrebbe essere ipoallergenico e sicuro per le donne. Il tessuto del cuscino dovrebbe essere idealmente composto al 100% da cotone. Per quanto riguarda i riempitivi, sono tutti divisi in due tipi: naturale e sintetico. I filler sintetici ipoallergenici utilizzati nella fabbricazione di cuscini per donne in gravidanza includono:

  • holofiber;
  • winterizer sintetico;
  • comfort;
  • lanugine artificiale del cigno;
  • silicone;
  • schiuma di polistirolo.

Come filler naturali usano: lanugine di cigno, piume, lana di pecora, cotone idrofilo, fibra di bambù.

I cuscini con riempitivi naturali presentano svantaggi significativi. In primo luogo, possono causare allergie nella donna incinta e, successivamente, nel neonato. In secondo luogo, pulire tali cuscini è piuttosto difficile: non possono essere lavati in lavatrice. Pertanto, oggi un cuscino con stucco artificiale ipoallergenico può essere considerato la scelta migliore..

Forma del cuscino

I cuscini per le donne incinte differiscono in una varietà di forme. Le forme più comuni di cuscini sono:

Considera i benefici di diverse forme di cuscini per le donne in gravidanza.

A forma di U (ferro di cavallo)

Questa forma di cuscino è la più popolare tra le mamme in attesa. Quando si parla di un cuscino per donne in gravidanza, di solito è presentato a forma di U. I cuscini di questa forma sono talvolta di dimensioni enormi, raggiungendo una lunghezza di 3 metri.

Un tale cuscino è la scelta migliore per una donna nel terzo trimestre, perché offre un comodo riposo nella posizione laterale. Un piede è posizionato su una metà, mentre l'altra metà sostiene la schiena. Pertanto, una donna può dormire comodamente al suo fianco, senza paura di appoggiarsi accidentalmente alla schiena. Le mamme notano che grazie a questa forma di cuscino è facile rotolare da un lato all'altro.

A forma di G (lumaca)

Il cuscino, realizzato nella forma della lettera latina G, molte donne lo trovano più comodo di un classico ferro di cavallo. Avendo tutti i vantaggi di un cuscino a forma di U, in posizione supina la lumaca sostiene la schiena in modo più affidabile, e la forma specifica del cuscino consente alla donna di posizionarlo per qualsiasi posa comoda. Tuttavia, alcune donne prestano attenzione al disagio di questo modulo:

  • La "coda della lettera G" poggia sullo stomaco;
  • rotolare dall'altra parte non è più facile come con un cuscino a forma di U - la lumaca deve essere capovolta.

Cuscino Bagel

In forma, ricorda una forma a G. Tra i vantaggi c'è la possibilità di afferrarlo non solo con le gambe, ma anche con le mani. Lo svantaggio è la necessità di girare il cuscino quando si gira dall'altra parte.

A forma di C (banana, boomerang)

Tale cuscino ti consente di sostenere la testa, le gambe e lo stomaco o la schiena. Tra le carenze di questa forma, molte donne notano l'incapacità di sostenere il corpo davanti e dietro allo stesso tempo. E quando giri dall'altra parte, devi girare il cuscino stesso.

A forma di L

Il cuscino a forma di L è una modifica del modello a forma di I. Fornisce una posizione comoda dell'addome e delle gambe e una posizione più comoda della testa.

I-forma

Il cuscino a forma di I è un cuscino allungato fino a 2 m di lunghezza, ha tutti i vantaggi di un cuscino per le donne in gravidanza, tranne uno - non fornisce supporto simultaneo per la schiena e l'addome.

a J

Questa è una modifica del cuscino a forma di L. La differenza è che la sua estremità corta è arrotondata, il che rende più comoda la posizione della testa in un sogno.

Esistono anche modelli di cuscini speciali che promuovono il rilassamento della colonna cervicale.

Come dormire su un cuscino per donne in gravidanza?

La posizione del corpo sul cuscino per le donne in gravidanza, prima di tutto, dovrebbe portare conforto alla donna. Indipendentemente dalla forma del cuscino, deve soddisfare i seguenti requisiti:

  1. Mantenere la schiena è essenziale per rilassare i muscoli lombari.
  2. Copri la pancia.
  3. Consentire di posizionare il ginocchio della parte superiore della gamba su di esso per ridurre il carico sull'articolazione dell'anca.
Up