logo

I cappi del cordone ombelicale si trovano di solito vicino alla parete addominale anteriore del feto e dei suoi arti. In alcuni casi, tuttavia, si verifica un intreccio del cordone ombelicale intorno al collo o alle estremità del feto; inoltre, i suoi anelli possono essere situati tra la parte anteriore e l'area della faringe interna uterina (la cosiddetta presentazione del cordone ombelicale).

I casi più importanti dal punto di vista clinico della disposizione patologica del cordone ombelicale includono il prolasso del cordone ombelicale, i veri nodi e l'entanglement del cordone ombelicale attorno al collo, al tronco e alle spalle del feto. P. Kamina e N. DeTourris riportano che per 1750 nascite sono state osservate 4 osservazioni di prolasso del cordone ombelicale, 232 - entanglement intorno al collo, 45 - entanglement intorno alle spalle e 13 casi di vera formazione del nodo.

Sulla base dei risultati presentati da C.W. Walker e B.S. Rue, la frequenza di intreccio del cordone ombelicale intorno al collo era del 17%. In altri studi, la frequenza di entanglement del cordone ombelicale intorno alle parti superiori del corpo fetale è stata rilevata in circa ogni quarto caso, ma questa posizione del cordone ombelicale non ha influenzato l'esito della gravidanza. L'entanglement del cavo multiplo è stato riscontrato solo nel 2% dei casi.

Vorrei sottolineare che è molto importante diagnosticare questa condizione, ma non prendere alcuna misura su questo argomento fino a quando non vengono rilevati i segni che accompagnano il deterioramento del feto. Questi includono una diminuzione della sua attività motoria o altri dati che indicano la presenza di una situazione sfavorevole per lui (in particolare, un basso profilo biofisico o il rilevamento di cambiamenti patologici nel flusso sanguigno nei vasi del cordone ombelicale durante la dopplerografia).

Se sospetti che il cordone sia impigliato durante l'esame iniziale, devi assicurarti che il cordone ombelicale circonda completamente il collo fetale. Per chiarire il numero di anelli del cordone ombelicale, è utile utilizzare la dopplerografia a colori, che mostra più chiaramente il numero di vene e arterie di ciascuno degli anelli coinvolti nell'entanglement.

Un esame obbligatorio della struttura del cordone ombelicale con una valutazione del numero di vasi e della loro posizione relativa è stato proposto di essere incluso nel protocollo per lo screening delle donne in gravidanza a causa del fatto che la patologia del cordone ombelicale è spesso combinata con anomalie del feto. A questo proposito, è stato notato un aumento della frequenza dei casi di registrazione di intreccio di cavi. Resta da chiedersi se nel protocollo si debba rilevare il rilevamento di entanglement nel feto, poiché questa condizione è comune e non è accompagnata da un peggioramento della sua condizione.

Tuttavia, al momento, si ritiene che se l'entanglement è stato identificato e infine stabilito, dovrebbe essere annotato nel protocollo dell'esame ecografico e informare il medico curante, poiché ciò potrebbe influire sulla necessità di esaminare più spesso la donna incinta in dinamica. La capacità di eseguire il rilevamento ecografico prenatale dell'entanglement del cavo attorno al collo in condizioni critiche del feto è stato un altro fattore importante che può essere preso in considerazione in queste situazioni.

In una singola gravidanza, l'entanglement del cordone attorno al collo fetale è una causa molto rara di morte ed è più comune nelle gravidanze multiple. Un contributo significativo all'elevata incidenza della mortalità perinatale nei gemelli monoamniotici è causato da varie situazioni associate a condizioni del cordone. I più comuni tra loro sono la collisione (groviglio) o la formazione di veri nodi di due cordoni ombelicali, che porta all'occlusione del lume dei vasi e alla successiva asfissia di uno o entrambi i feti.

A volte i cappi del cordone ombelicale possono trovarsi tra la parte attuale del feto e il miometrio delle parti inferiori dell'utero. Questa condizione è chiamata presentazione del circuito del cordone ombelicale. La diagnosi di tali situazioni è clinicamente importante, poiché la presentazione del circuito del cordone ombelicale può predisporre alla sua perdita e alla possibile morte fetale durante la scarica di liquido amniotico. La presentazione del cordone ombelicale è spesso combinata con una presentazione anormale, come la presentazione pelvica o la posizione trasversale del feto.

Fino a 32 settimane, questa disposizione del cordone ombelicale può essere di natura transitoria ed è clinicamente insignificante, tuttavia, il ricercatore deve escludere ragioni che possono portare alla presentazione persistente del passante del cordone ombelicale, che aumenta di conseguenza il rischio della sua perdita. Tali ragioni includono l'attaccamento marginale del cordone ombelicale nel bordo inferiore della placenta situata in basso, le caratteristiche strutturali della cavità uterina, in particolare la sua deformazione da nodi mimati e sinechie, nonché anomalie nella struttura dell'utero, che possono interferire con il corretto inserimento della testa.

- Ritorna al sommario nella sezione Ostetricia.

Un singolo intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto: qual è il rischio per il bambino

Un singolo intreccio del cordone ombelicale attorno al collo fetale, rilevato mediante ecografia, spaventa una donna incinta, che inizia a presentare immagini terribili di strangolamento, suggerendo un risultato triste per il bambino. Ma non preoccuparti: un problema simile si verifica in ogni terza donna incinta nel 3 ° trimestre: la lunghezza del cordone ombelicale è sufficiente per l'entanglement ripetuto e nel parto l'ostetrica dopo la nascita della testa libera il collo e aiuta il bambino a nascere.

Anche l'entanglement multiplo è lungi dall'essere sempre una situazione pericolosa per il bambino

Un singolo intreccio del cordone ombelicale intorno al collo del feto: quali sono le cause

In casi tipici, la lunghezza del cordone ombelicale che collega il sistema vascolare della madre e del bambino non supera i 55 cm.Un singolo intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto si verifica sullo sfondo dei seguenti fattori principali:

  • un aumento della lunghezza del cavo (60-70 cm);
  • la presenza di spazio sufficiente all'interno dell'utero per la rotazione del bambino, che si verifica con polidramnios;
  • insufficienza vascolare cronica (la mancanza di flusso sanguigno e sostanze nutritive fa muovere attivamente il bambino);
  • creazione accidentale di condizioni per la formazione di un anello del cordone ombelicale.

Molto raramente, il problema si verifica con un cordone ombelicale corto (meno di 50 cm).

Opzioni abitative

Di solito un bambino avvolge involontariamente un cordone ombelicale su se stesso. Sono possibili le seguenti opzioni:

  • un anello del cordone ombelicale che giace liberamente nel collo;
  • la presenza di due anelli (doppio);
  • ecografia di oltre 2 anse ombelicali.

Inoltre, il cordone ombelicale può avvolgere il tronco del feto o degli arti. È abbastanza una situazione in cui il bambino in utero viene rilasciato indipendentemente dal cordone ombelicale. Si devono temere le seguenti situazioni:

  • ripetuto entanglement del cordone ombelicale intorno al collo fetale con il rilevamento di segni ecografici di FPI (carenza di ossigeno);
  • stretto serraggio dei cappi, ostacolando il movimento fetale durante il travaglio;
  • cordone ombelicale corto.

I cambiamenti rivelati dagli ultrasuoni non sono affatto motivo di eccitazione, ma il motivo di un'attenta valutazione delle condizioni del bambino per l'intero periodo di gestazione rimanente.

Con l'ecografia tridimensionale, l'anello del cordone ombelicale al collo del bambino è ben visualizzato.

Qual è il rischio per il bambino

Dopo 28 settimane, oltre all'ecografia con dopplerometria e cardiotocografia (CTG), è necessario monitorare i movimenti del bambino. Un singolo intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto presenta i seguenti rischi:

  • problemi feto-placentare (mancanza vascolare di nutrizione e ossigeno);
  • malnutrizione (peso ridotto);
  • parto in anticipo;
  • l'impossibilità di un parto indipendente con taglio cesareo d'emergenza.

Tali situazioni si verificano raramente, quindi vale la pena ascoltare l'opinione del medico, non aver paura di una singola opzione non stretta di entanglement e seguire il consiglio del medico.

Cosa fare

Tutte le donne dopo 28 settimane dovrebbero essere considerate movimenti fetali. Un test semplice e conveniente ti consente di notare i problemi nel bambino in tempo, che mostra alla madre la situazione intrauterina spostandola: quando tutto va bene, il bambino si sposterà 10 volte o più entro 12 ore. Situazione estremamente spiacevole se il bambino:

  • troppo attivo (movimenti ripetuti, caotici e non-stop);
  • inattivo (meno di 10 shock o movimenti in un periodo di 12 ore).

Iperattività e ipoattività del bambino sono un'occasione per cure mediche urgenti. Durante l'atto naturale di nascita, i cappi del cordone ombelicale vengono rimossi dal collo e l'ulteriore processo di consegna avviene senza problemi. Se è impossibile partorire in modo indipendente, il medico eseguirà un taglio cesareo.

Nella maggior parte dei casi, un singolo intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto non minaccia il bambino, quindi è necessario contare i movimenti e trasportare con calma il bambino desiderato fino al momento della nascita naturale.

Nella proiezione del collo del feto, il circuito del cordone ombelicale

La mia ragazza nella stessa situazione (anse e vista scarsa) aveva un taglio cesareo. I cappi erano sul collo e attorno all'addome, così confusi, poveri, e diceva anche che non voleva correre rischi, e sono d'accordo con lei. È vero, stava mentendo con il bambino per un mese in ospedale più tardi. Ma ora ha 4 mesi, è assolutamente in salute e Lenka non ha rimpianti per quello che è stato cesareo (anche se questo è il suo primo figlio).

È vero, il suo bambino si è confuso in questo modo circa un mese prima del parto (o semplicemente non hanno individuato prima questi anelli). E così un bambino di settimane fino a 36 anni ha tutte le possibilità di cambiare posizione, uscire meravigliosamente. Ci sono anche specialisti che, con le loro mani, cambiano la posizione del bambino nel grembo materno, addirittura lo tirano fuori da tali anelli con attenzione, ma questo, secondo me, è un evento rischioso.

Ilmik, non rischiare per la tua esperienza. Le mie 2 gravidanza sono andate bene, senza tossicosi, senza anemia. È tutto bellissimo. prima della consegna, gli ultrasuoni hanno detto anelli, ma nessuno ha accennato a taglio cesareo. Come si è scoperto durante il parto, il cavo di Antokha non era solo attorno al collo, ma anche attorno al corpo e attorno al manico. In breve, il mio gattino fu a malapena pompato, e poi un anno registrato con un neurologo, ma noi, come si suol dire, siamo scesi facilmente.

Parlate con il vostro medico, o forse non solo uno, ma piuttosto un'ostetrica ben informata.

Cordone ombelicale attorno al collo del feto

Ogni donna incinta prova sensazioni spiacevoli durante il periodo del trasporto del bambino, teme che non vi siano deviazioni dal normale sviluppo del bambino e lotta con le malattie. E, senza dubbio, tutte le future mamme hanno sentito parlare del possibile intreccio del bambino con un cordone ombelicale. Perché sta succedendo questo e può essere evitato? Quali metodi identificano questa patologia nelle donne? Cosa minaccia l'entanglement madre e bambino? Capiamo.

Cos'è il cordone ombelicale?

Per comprendere l'essenza di questo fenomeno patologico durante la gravidanza, è necessario conoscere la fisiologia e l'anatomia. Verso la 14a settimana di gestazione si formano finalmente la placenta e il cordone ombelicale. Questi due organi svolgono funzioni metaboliche tra la madre e il bambino. Uniscono i parenti più stretti in un unico insieme. Dopo la nascita e il taglio del cordone ombelicale, il bambino inizia a vivere da solo, solo il suo ombelico ricorda la comunicazione con sua madre.

Il cordone ombelicale è un lungo cordone. È costituito da tessuto connettivo, nel mezzo del quale è una vena ombelicale e due arterie. Normalmente, la lunghezza del cordone ombelicale va da 40 a 60 cm e lo spessore è fino a 2 cm. È stato scientificamente provato che una donna incinta è connessa al bambino con un cordone ombelicale fintanto che il cordone di sua madre. Cioè, esiste una predisposizione genetica alla lunghezza del cordone ombelicale. Quindi è del tutto possibile che un lungo cordone ombelicale (più di 70 cm) come fattore di rischio sia un fenomeno ereditario.

Perché l'intreccio del bambino con il cordone ombelicale

Tra le mamme in attesa, ci sono molti miti sulle ragioni per intrecciare il cordone ombelicale del feto. Uno di questi è che durante la gravidanza, le donne hanno lavorato a maglia o cucito, il che ha portato all'intrappolamento del cordone ombelicale del bambino. Questo presagio è sorto molto tempo fa, anche al momento della nascita delle ostetriche. Quindi i bambini con intrecciati intorno al collo con il cordone ombelicale spesso sono morti. E la ragione di ciò era la mancanza di esperienza necessaria tra le ostetriche. Ma la colpa della morte dei bambini non erano le ostetriche, ma, naturalmente, le loro madri che erano impegnate in ricami. In effetti, cucire, ricamare, lavorare a maglia sono modi meravigliosi per calmare i nervi di una futura madre e l'opportunità di preparare una dote per il tuo bambino con le proprie mani. E sebbene questo motivo per intrecciare un bambino con un cordone ombelicale sia chiamato un mito, non è ancora necessario lavorare a maglia e cucire una donna incinta la domenica e le vacanze in chiesa.

Un altro mito comune è quello di alzare le mani da una donna incinta, cioè appendere vestiti, tende. Le braccia presumibilmente alzate contribuiscono a intrecciare il cordone ombelicale del bambino. In realtà, le future mamme dovrebbero sapere che questo non è vero e alzare le braccia è sicuro per il tuo futuro figlio o figlia.

Al giorno d'oggi, i medici chiamano alcune delle cause più comuni di intrecciare il cordone ombelicale di un bambino. Questa è una mancanza di ossigeno o ipossia fetale del feto; frequenti stress di sua madre; cordone ombelicale troppo lungo e polidramnios.

Se la lunghezza del cordone ombelicale è superiore a 70 cm, ciò può causare un cappio attorno al collo del nascituro. Questa lunghezza è molto probabilmente un fattore ereditario. Polyhydramnios crea un ampio campo per movimenti, attività, il cui risultato è il rischio di intrecciare il cordone ombelicale. Per quanto riguarda la carenza di ossigeno, questo può anche portare a un'eccessiva attività di un bambino che è a disagio, malato e in questo modo sta cercando un'opportunità per aiutare se stesso. Ma, sfortunatamente, senza successo, entrare nel circuito dal cordone ombelicale.

Va notato che il bambino stesso può rimanere impigliato nel cordone ombelicale e lui stesso può uscirne. Cioè, molto spesso non è necessario fare nulla per “districare” il circuito del cordone ombelicale. Ecco perché le mamme in attesa non dovrebbero immediatamente preoccuparsi e preoccuparsi di un problema.

mama.tomsk.ru

Sito Web per mamme, papà e bambini!

  • Messaggi senza risposta
  • Argomenti attivi
  • Ricerca
  • segnalibri
  • Galleria fotografica, Notizie. Blog, Forum di consultazione professionale 2004-2008 Vkontakte Facebook

Entanglement del cordone ombelicale

Entanglement del cordone ombelicale

  • Mama.tomsk.ru - Elenco dei forum
  • Il fuso orario: UTC + 07: 00
  • Elimina i cookie della conferenza
  • Contatta l'amministrazione

Realizzato da phpBB® Forum Software © phpBB Limited

Nella proiezione del collo fetale, il cordone ombelicale avvolge ciò che significa

Cordone ombelicale attorno al collo del feto

Ogni donna incinta durante il periodo del parto sperimenta disagio, sperimenta che non ci sono deviazioni dal normale sviluppo del bambino e lotta con le malattie.

E, senza dubbio, tutte le future mamme hanno sentito parlare del possibile intreccio del bambino con un cordone ombelicale.

Perché sta succedendo questo e può essere evitato? Quali metodi identificano questa patologia nelle donne? Cosa minaccia l'entanglement madre e bambino? Capiamo.

Cos'è il cordone ombelicale?

Per comprendere l'essenza di questo fenomeno patologico durante la gravidanza, è necessario conoscere la fisiologia e l'anatomia. Verso la 14a settimana di gestazione si formano finalmente la placenta e il cordone ombelicale.

Questi due organi svolgono funzioni metaboliche tra la madre e il bambino. Collegano i parenti più prossimi in un unico intero..

Dopo la nascita e il taglio del cordone ombelicale, il bambino inizia a vivere da solo, solo il suo ombelico ricorda la comunicazione con sua madre.

Il cordone ombelicale è un lungo cordone. È costituito da tessuto connettivo, nel mezzo del quale è una vena ombelicale e due arterie. Normalmente, la lunghezza del cordone ombelicale va da 40 a 60 cm e lo spessore è fino a 2 cm.

È stato scientificamente dimostrato che una donna incinta è associata a un bambino con un cordone ombelicale fino a quando il cordone ombelicale di sua madre. Cioè, esiste una predisposizione genetica alla lunghezza del cordone ombelicale.

Quindi è del tutto possibile che un lungo cordone ombelicale (più di 70 cm) come fattore di rischio sia un fenomeno ereditario.

Perché l'intreccio del bambino con il cordone ombelicale

Tra le mamme in attesa, ci sono molti miti sulle ragioni per intrecciare il cordone ombelicale del feto. Uno di questi è che durante la gravidanza, le donne hanno lavorato a maglia o cucito, il che ha portato all'intrappolamento del cordone ombelicale del bambino. Questo presagio è sorto molto tempo fa, anche al momento della nascita delle ostetriche dei bambini.

Quindi i bambini con intrecciati intorno al collo con il cordone ombelicale spesso sono morti. E la ragione di ciò era la mancanza di esperienza necessaria tra le ostetriche. Ma la colpa della morte dei bambini non erano le ostetriche, ma, naturalmente, le loro madri che erano impegnate nel ricamo.

In effetti, cucire, ricamare, lavorare a maglia sono modi meravigliosi per calmare i nervi di una futura madre e l'opportunità di preparare una dote per il tuo bambino con le proprie mani.

E sebbene questo motivo per intrecciare un bambino con un cordone ombelicale sia chiamato un mito, non è ancora necessario lavorare a maglia e cucire una donna incinta la domenica e le vacanze in chiesa.

Un altro mito comune è quello di alzare le mani da una donna incinta, cioè appendere vestiti, tende. Le braccia presumibilmente alzate contribuiscono a intrecciare il cordone ombelicale del bambino. In realtà, le future mamme dovrebbero sapere che questo non è vero e alzare le braccia è sicuro per il tuo futuro figlio o figlia.

Al giorno d'oggi, i medici chiamano alcune delle cause più comuni di intrecciare il cordone ombelicale di un bambino. Questa è una mancanza di ossigeno o ipossia fetale del feto; frequenti stress di sua madre; cordone ombelicale troppo lungo e polidramnios.

Se la lunghezza del cordone ombelicale è superiore a 70 cm, ciò può causare un cappio attorno al collo del nascituro. Questa lunghezza è molto probabilmente un fattore ereditario..

I polidramnios creano un ampio campo in cui il bambino può muoversi, attività, il cui risultato è il rischio di intrecciare il cordone ombelicale.

Per quanto riguarda la carenza di ossigeno, questo può anche portare a un'eccessiva attività di un bambino che è a disagio, malato e in questo modo sta cercando un'opportunità per aiutare se stesso. Ma, sfortunatamente, senza successo, entrare nel circuito dal cordone ombelicale.

Va notato che il bambino stesso può rimanere impigliato nel cordone ombelicale e lui stesso può uscirne. Cioè, molto spesso non è necessario fare nulla per “districare” il circuito del cordone ombelicale. Ecco perché le mamme in attesa non dovrebbero immediatamente preoccuparsi e preoccuparsi di un problema.

Oggi esiste un certo algoritmo per la diagnosi dell'entanglement del cordone ombelicale del feto. A una donna incinta viene dato uno studio cardiotocografico (CTG). Il suo risultato può essere l'identificazione dei sintomi dell'entanglement cordonale: viene rilevato un tipo specifico di curva CTG, quando di volta in volta le contrazioni cardiache diventano più rare. Successivamente, viene eseguita un'ecografia..

A proposito, in molte istituzioni mediche l'ultimo studio è condotto senza CTG. Nel processo di diagnosi ecografica, viene chiarita la presenza di entanglement del cordone ombelicale del feto nel collo.

Il loop rilevato può talvolta esistere per un tempo molto breve e non influire affatto sullo stato del bambino. Dopotutto, non ogni intreccio è un pericolo.

Le statistiche mostrano: solo nel 10% di casi simili ci sono varie complicazioni.

In ostetricia, il metodo più affidabile per stabilire l'influenza del cordone intrecciato sul feto è la dopplerometria. Permette di studiare le condizioni del flusso sanguigno uteroplacentare e trarre le conclusioni appropriate. Quando si intrecciano il collo di un bambino con un cordone ombelicale, gli studi di cui sopra vengono ripetuti per verificare le normali condizioni del feto.

In che modo l'entanglement del cordone ombelicale influenza il corso del travaglio?

Dovresti sapere che intrecciare il cordone ombelicale di un bambino è di diversi tipi. Può essere stretto e non molto, singolo e multiplo, combinato o isolato (intorno agli arti e al collo del bambino). Il più grande pericolo per il bambino è un doppio intreccio con un cordone ombelicale intorno al collo o un stretto intreccio multiplo. Questo intreccio porta all'ipossia.

La varietà più comune è un intreccio singolo e non stretto attorno al collo del feto. Nella maggior parte dei casi, non rappresenta un pericolo per madre e figlio.

Se viene confermato l'entanglement del cordone ombelicale al momento della nascita, l'ostetrico-ginecologo sceglie le tattiche ottimali per condurre il processo di nascita. Con una corretta gestione del parto e un stretto intreccio netto, il bambino non è in pericolo.

Il medico controlla il battito cardiaco del bambino ogni 30 minuti durante le contrazioni e se la frequenza cardiaca non soddisfa la norma, viene presa una decisione per stimolare la nascita per accelerare.

Quindi, quando appare la testa del bambino, l'ostetrico libera il collo dagli anelli del cordone ombelicale formati.

Se durante la gravidanza viene diagnosticato un doppio entanglement stretto o stretto, quindi, di regola, vengono registrati anche i segni di ipossia fetale. Con questo intreccio nel 2 ° periodo di travaglio, si verifica un restringimento del lume dei vasi sanguigni, che porta a una significativa riduzione dell'apporto di sangue ai tessuti del bambino. È ipossia acuta o asfissia (asfissia).

Inoltre, la tensione del cordone ombelicale durante il parto può provocare un distacco prematuro della placenta. Ecco perché, quando viene rilevato un tipo così pericoloso di entanglement del cordone ombelicale dopo 37 settimane di gravidanza, viene presa la decisione di condurre il parto con taglio cesareo. In determinate circostanze, i medici possono eseguire tale operazione prima del previsto al fine di salvare la vita del bambino.

Come evitare di intrecciare un bambino con un cordone ombelicale?

Puoi evitare di intrecciare un bambino con un cordone ombelicale. E devi farlo, in base alle cause di questa patologia.

La futura mamma deve ridurre al minimo il nervosismo e le situazioni stressanti. Ma questo è piuttosto il compito della sua famiglia e dei suoi amici, che dovrebbero proteggere la donna dai problemi e dal coinvolgimento nei problemi familiari.

Inoltre, una donna incinta dovrebbe essere più spesso all'aria aperta, impegnarsi in un'educazione fisica speciale per le future mamme, compresi gli esercizi di respirazione.

Queste misure hanno lo scopo di evitare la carenza di ossigeno nel corpo del nascituro.

Sarà utile ricordare la necessità per una donna incinta di rispettare tutte le istruzioni e le prescrizioni del medico curante.

E il consiglio principale per la futura mamma: non prendere a cuore le storie sulle terribili conseguenze dell'intreccio del cordone ombelicale dei bambini. Credi che questo non accadrà. Dopotutto, tu stesso puoi correggere la situazione.

Per fare questo, semplicemente "convincendo" il bambino a prendere la giusta posizione, accarezzandogli lo stomaco e dicendogli come lo ami.

Soprattutto per beremennost.net Elena TOLOCHIK

Ultrasuoni del cordone ombelicale del feto: entanglement intorno al collo, valutazione del flusso sanguigno

Il cordone ombelicale è l'elemento di collegamento tra la madre e il nascituro. Il cordone ombelicale si forma solo durante la gravidanza e svolge le funzioni più importanti: la respirazione e la nutrizione del bambino.

Com'è il cordone ombelicale?

La formazione del cordone ombelicale inizia già nella quarta settimana ostetrica della gravidanza. Con lo sviluppo e la crescita del feto, aumenta anche la dimensione del cordone ombelicale. In media, la lunghezza dell'organo è di 50-60 cm, il diametro è di 1,5-2 cm e la superficie del cordone è ricoperta di amnione (guscio d'acqua). La base del cordone ombelicale sono i vasi sanguigni:

  • 2 arterie attraverso le quali i gas ricchi di anidride carbonica e i prodotti di scarto del feto vengono escreti nel corpo materno attraverso la placenta;
  • 1 vena che nutre il bambino con ossigeno e nutrienti essenziali.

Il cordone ombelicale è l'elemento di collegamento più importante del sistema utero-placenta-feto. È lui che permette al futuro bambino di crescere e svilupparsi grazie all'alimentazione fornita dal corpo della madre. Normalmente, una placenta sana ha 2 arterie e 1 vena

Le navi sono circondate da "gelatina varton" - una sostanza che svolge:

  • funzione protettiva: protegge le arterie e le vene dalla rottura o dallo schiacciamento;
  • funzione di trasferimento - trasporto di sostanze dal sistema circolatorio del bambino al liquido amniotico.

Inoltre, nel cordone ombelicale c'è un dotto vitellare, che si trasferisce nell'embrione nelle prime fasi dei nutrienti della gestazione dal sacco tuorlo, così come il canale che collega la placenta e la vescica - l'uraco.

Cosa mostra l'esame ecografico del cordone ombelicale?

Durante l'ecografia fetale, viene valutato il sito di attacco del cordone ombelicale alla placenta e alla parete addominale del bambino, nonché il numero di vasi sanguigni del cordone ombelicale.

Durante lo studio, viene anche valutato il luogo di attacco del cordone alla placenta - normale, ha la forma dell'inglese. lettere V o U e rappresenta una regione eco-negativa (cioè scura sul monitor ecografico) vicino alla superficie corionica. Il punto di attacco è generalmente centrale. Una variazione della deviazione di questo indicatore è:

  • attaccamento marginale - in questo caso, il cordone ombelicale ha la sua origine sul bordo della placenta;
  • guscio allegato - per questa opzione è caratteristico che i vasi sanguigni (vena e arterie) formino il cordone ombelicale ad una certa distanza dal bordo del "posto del bambino".

Un'altra variante della deviazione patologica nella formazione del cordone ombelicale e della placenta, diagnosticata mediante ultrasuoni, è la placenta previa..

In questo caso, grandi vene e arterie di frutta sono localizzate nel canale cervicale - nella faringe uterina interna. Ecco perché, il rischio di sanguinamento aumenta a causa della rottura dei vasi fetali, che è una minaccia diretta per la vita del bambino.

Se una tale patologia viene rilevata dagli ultrasuoni durante la gravidanza, viene prescritto un taglio cesareo per il parto.

Un altro tipo di anomalia del cordone ombelicale può essere dovuto al suo eccessivo aumento, diminuzione o addirittura assenza. Quindi, la lunghezza media, come abbiamo detto, è di 55 cm.

, tuttavia, può variare da 40 a 70 cm. Condizionalmente, se il cordone ombelicale è inferiore a 30 cm. - è considerato corto, più di 80 cm. - lungo.

Raramente, ma si possono rilevare anomalie come l'assenza di un cavo in generale e il suo eccessivo allungamento a 300 cm.

All'ecografia, il medico valuta la posizione dell'attacco del cordone ombelicale alla placenta e determina anche la sua lunghezza e posizione rispetto al feto. I dati ottenuti dagli ultrasuoni diventano la base per determinare la tattica del parto o la nomina di un taglio cesareo

L'allungamento può predisporre all'entanglement, al prolasso dell'ansa del cordone ombelicale e alla formazione di nodi. Quindi, i nodi sono veri e falsi. Quest'ultimo non rappresenta alcuna minaccia per il bambino e rappresenta un aumento dello spessore del cordone ombelicale a causa dell'espansione della vena o dell'espansione locale della gelatina di Wharton.

Cosa si nasconde dietro la diagnosi di "intreccio del cavo"?

Devi capire che in circa il 20% dei casi, i bambini nascono con successo con questa spiacevole "scoperta" trovata su un'ecografia. E allo stesso tempo, non hanno sempre alcuna violazione dello stato e dello sviluppo intrauterino.

Il motivo è che mentre si trova nella pancia della madre, il bambino riceve ossigeno proprio grazie a lei, non respira ancora i polmoni, quindi spremere il collo con un cordone ombelicale non rappresenta una minaccia per la sua salute.

I problemi possono essere associati solo a un flusso sanguigno alterato, a causa dell'entanglement stretto / ripetuto.

Come spiegarlo? In primo luogo, un'ecografia potrebbe dare una falsa impressione dell'entanglement - gli anelli del cordone ombelicale potrebbero essere semplicemente vicini al collo del bambino e, in secondo luogo, l'entanglement potrebbe autodistruggersi quando il bambino si muove (ovviamente, questo è spesso possibile con un singolo entanglement).

I seguenti fattori si distinguono come ragioni per lo sviluppo di un tale fenomeno patologico:

  1. ipossia (mancanza di ossigeno) e, di conseguenza, aumento dell'attività motoria del bambino;
  2. situazioni stressanti che portano al rilascio di adrenalina nel flusso sanguigno della madre, e quindi nel flusso sanguigno del feto;
  3. cordone ombelicale lungo.

Il cordone ombelicale è completamente esaminato dagli ultrasuoni già dalle 15-16 settimane di gravidanza, tuttavia, non vale la pena attribuire importanza al fatto di intrecciarsi prima di 34 settimane. Ma come calmarsi e assicurarsi che il bambino non provi disagio? Dovrebbero essere prese ulteriori procedure ed esami, tra cui CTG ed ecografia Doppler.

Cosa mostreranno la dopplerometria e la cardiotocografia?

Per una diagnosi completa dello sviluppo e delle condizioni del feto, si consiglia di condurre una serie di esami, tra cui, oltre agli ultrasuoni, il flusso sanguigno Doppler e il CTG.

Sfortunatamente, con un semplice esame ecografico, non è sempre possibile stabilire al 100% il fatto di intrecciare il cordone ombelicale.

L'immagine ottenuta durante la diagnosi non è voluminosa, il che significa che è impossibile dire in modo affidabile se c'è un fatto di intreccio o si osserva semplicemente che il cordone ombelicale si avvolge sul collo del bambino.

Pertanto, se si sospetta questa patologia, i medici prescrivono un'ecografia Doppler speciale del flusso sanguigno utilizzando la mappatura dei colori (CDC).

Consente di diagnosticare con precisione il fatto di intrecciarsi, nonché di valutare la velocità e la qualità del flusso sanguigno nei vasi del sistema utero-placenta-feto, utilizzando la visualizzazione a colori di arterie e vene.

Nel corso dello studio, viene innanzitutto determinata la molteplicità dell'entanglement: il metodo CDC consente di vedere come e in quale direzione scorre il sangue nei vasi del cordone ombelicale. Utilizzando la Dopplerografia, vengono calcolati i dati matematici lineari del flusso sanguigno (velocità, parametri di resistenza, ecc.).

L'ecografia convenzionale comporta un'immagine bidimensionale, che non sempre consente di diagnosticare l'entanglement fetale con un cordone ombelicale. Per confermare i dati e ottenere un quadro completo, una donna incinta esegue un'ecografia utilizzando la mappatura dei colori. La cardiotocografia del feto, a sua volta, consente non solo di valutare la frequenza e il ritmo del battito cardiaco del bambino, ma anche la sua reazione ai suoi stessi movimenti nell'utero, nonché un aumento del tono uterino ( durante il parto). Tutto ciò ti consente di valutare accuratamente le condizioni e il benessere del bambino..

L'ecografia tridimensionale fornisce anche un prezioso contributo alla diagnosi di questa patologia. Usandolo, puoi in una forma tridimensionale visualizzare il cordone ombelicale, considerare la sua posizione e rivelare anche la presenza di veri nodi.

Se i risultati degli studi sono soddisfacenti (il bambino si sente normale), solo il fatto di intrecciarsi non sarà un'indicazione per il parto cesareo. Un metodo operativo di consegna sarà offerto alla futura mamma solo se si osserva ipossia fetale ("carenza di ossigeno") o se ci sono altre indicazioni per il taglio cesareo, ad esempio la presentazione pelvica.

Un singolo intreccio del cordone ombelicale intorno al collo: pericoli per il feto e modi per superarli

Secondo le statistiche, il 20% di tutte le nascite è accompagnato da entanglement del cordone ombelicale, mentre l'opzione più comune è la presenza di un singolo entanglement nel collo fetale.

In connessione con lo sviluppo del metodo di diagnostica ecografica durante la gravidanza, così come la dopplerografia con uno studio approfondito del flusso sanguigno del feto, è diventato molto difficile diagnosticare l'entanglement.

Ma cosa significano queste informazioni? Spesso questa complicazione spaventa le donne in gravidanza.

La maggior parte delle donne è preoccupata per domande come: l'entanglement del cordone ombelicale è sempre accompagnato da una ridotta circolazione del feto? È un'indicazione per la chirurgia? Proviamo a capire quanto sia pericoloso e se il taglio cesareo è giustificato in questa situazione..

Quali sono le funzioni del cordone ombelicale durante la gravidanza??

Per capire quali funzioni svolge il cordone ombelicale, è necessario conoscere la sua struttura anatomica semplificata. Il cordone ombelicale è un tubo attorcigliato elicoidalmente in cui passano le navi: due arterie e una vena. Queste navi sono circondate da un tessuto che ha una consistenza gelatinosa, a causa della quale è chiamato "gelatina vartan".

Quindi, il cordone ombelicale è una parte importante del sistema feto-placentare. Oltre alla funzione di trasporto (trasferimento del sangue al feto), il cordone ombelicale è coinvolto in un processo molto importante: la regolazione del flusso di sangue in entrata. A causa delle variazioni del diametro del cordone ombelicale sotto l'influenza di vari fattori, il volume del sangue che entra nel feto può cambiare. Come accennato in precedenza, nel lume del cordone ombelicale contiene gelatina vartan.

Questo tessuto protegge le arterie e le vene dall'essere schiacciato e svolge, infatti, una funzione di ammortizzazione. Per questo motivo, le arterie e le vene sono protette da fattori esterni. Questa funzione è estremamente importante per mantenere un flusso sanguigno ottimale anche se esposto a fattori avversi..

Quali sono le cause dell'abitazione?

Dato che l'entanglement si trova nel 20-25% delle donne in travaglio, ci sono molte ragioni che causano questa complicazione:

  • L'aumentata attività motoria del feto può portare alla comparsa di un passante per il cavo nel collo.
  • Polyhydramnios crea un'ulteriore opportunità per intrecciarsi.

Con un aumento del volume del liquido amniotico, aumenta lo spazio per il movimento del feto, a seguito del quale il ciclo del cordone ombelicale intorno al collo del feto può apparire anche in una gravidanza molto tardiva e, in rari casi, anche immediatamente prima del parto.

A prima vista, la connessione tra ipossia e comparsa di entanglement è completamente incomprensibile. Ma è l'insufficiente fornitura di sangue arricchito di ossigeno che fa aumentare l'attività motoria fetale.

Fisiologicamente, questo fatto è spiegato come segue: le contrazioni muscolari aiutano ad aumentare la velocità del flusso sanguigno nel sistema circolatorio del feto. Pertanto, il feto, sperimentando l'ipossia, spesso fa movimenti, con conseguente aumento del rischio di entanglement.

L'intera difficoltà di questa situazione risiede nel fatto che quando un anello cordicolare appare nel collo, il flusso sanguigno può deteriorarsi, a seguito del quale l'ipossia diventa più pronunciata.

Questo crea un "circolo vizioso" in cui le condizioni del feto peggiorano gradualmente.

Parità: indica il numero di gravidanze e parto precedenti in una donna. Più alta è questa cifra, più basso è il tono dell'utero, nonché la sua contrattilità.

Di norma, in molte donne che partoriscono, la parete addominale anteriore è troppo tesa, il che crea i presupposti per la rapida crescita dell'utero.

In relazione all'aumento dello spazio all'interno dell'utero, è probabile che il feto abbia un'elevata attività motoria.

  • Il cavo è troppo lungo.

Normalmente, la lunghezza del cordone ombelicale dovrebbe essere di circa 50 cm. Un aumento significativo di questo parametro è irto di un ulteriore rischio di impigliarsi. Con un cordone ombelicale molto lungo, è possibile una rotazione doppia o addirittura tripla.

Metodi per diagnosticare l'entanglement del cordone ombelicale intorno al collo fetale

Il principale metodo diagnostico per questa complicazione è una ecografia che utilizza l'effetto Doppler..

Grazie a questa tecnica, puoi studiare a fondo il numero di vasi, nonché la natura del flusso sanguigno in essi. Grazie agli studi Doppler, le arterie diventano rosse e le vene blu.

Contando il numero di vasi attorno al collo del feto, è possibile determinare con elevato grado di certezza quale tipo di entanglement (singolo, doppio o triplo).

Se ci sono 3 vasi nell'area del collo, l'entanglement è singolo, se 6 è duplice, se 9 è triplo.

Un altro importante vantaggio dello studio Doppler è determinare se vi è una violazione del flusso sanguigno nelle arterie, poiché l'entanglement del cordone ombelicale può essere stretto o non stretto. Quando si determina la velocità del flusso sanguigno nei vasi, è possibile capire se ci sono violazioni.

Conseguenze di un singolo entanglement

I pericoli che intrappolano l'intrappolamento sono diversi durante la gravidanza e durante il parto.

Durante la gravidanza:

  1. Se l'entanglement non è stretto e non è accompagnato da una violazione del flusso sanguigno, quindi durante la gravidanza, di norma, non ci sono complicazioni.
  2. Se, secondo lo studio Doppler, è stata rilevata una violazione della velocità del flusso sanguigno nelle arterie ombelicali, durante la gravidanza possono verificarsi le seguenti condizioni patologiche:
  • Sviluppo fetale ritardato. Con l'ipossia prolungata, la massa fetale può rimanere significativamente indietro rispetto ai normali indicatori.
  • Il forte serraggio del circuito del cordone ombelicale può causare un'ipossia fetale acuta del feto, che è un'indicazione per il parto chirurgico di emergenza.

Complicanze durante il parto:

  1. Serraggio più stretto mentre il bambino passa attraverso il canale del parto.

Non è un caso che, in presenza di entanglement, ogni quarta nascita sia accompagnata da ipossia.

  1. Asfissia (insufficienza respiratoria) in un bambino dopo la nascita.
  2. Ciò accade soprattutto se il cordone ombelicale è corto (meno di 50 cm).

In questo caso, la lunghezza del cordone ombelicale non è sufficiente e quando il bambino si muove lungo il canale del parto, è sempre più stretto. Tali bambini nascono con una sfumatura bluastra della pelle. Nei casi più gravi, potrebbe anche aver bisogno di rianimazione..

  1. Distacco della placenta durante il parto.

Se la tensione del cordone ombelicale diventa eccessiva, distacco della placenta, può iniziare il sanguinamento. Questa è una complicazione molto pericolosa che minaccia la vita del feto..

  1. La morte di un bambino mentre passa attraverso il canale del parto.

Ciò accade estremamente raramente e, di regola, con un singolo intreccio del cordone ombelicale attorno al collo del feto, questa situazione è quasi impossibile. Tuttavia, se oltre all'entanglement ci sono altre patologie ostetriche (la presenza di un vero nodo), il feto è nella posizione sbagliata, aumenta la probabilità di un esito così sfavorevole della nascita.

Pertanto, le complicazioni dell'intreccio del cordone ombelicale possono essere molto gravi, ma sorgono, di regola, in presenza di patologie ostetriche aggiuntive: un cordone ombelicale veramente corto, bacino stretto, presenza di nodi aggiuntivi sul cordone ombelicale, ecc..

Caratteristiche di condurre la nascita con un unico intreccio

Al fine di ridurre al minimo le complicazioni che possono verificarsi durante il parto, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • Assicurati di misurare la dimensione del bacino e di calcolare la massa stimata del feto.

Il bacino non dovrebbe essere stretto, altrimenti potrebbe causare la compressione del cordone ombelicale intorno al collo del bambino quando passa il canale del parto.

  • Nella prima fase del travaglio, è necessario monitorare costantemente la frequenza cardiaca fetale utilizzando la cardiotocografia.

La registrazione a lungo termine aiuterà a capire se i disturbi del flusso sanguigno nei vasi del cordone ombelicale.

  • Nel periodo di punta, è necessario ascoltare il battito cardiaco dopo ogni tentativo.

Se dopo un tentativo il battito cardiaco viene riportato ai valori normali, la nascita può continuare.

  • Non utilizzare farmaci che aumentano la capacità contrattile dell'utero (ad esempio ossitocina), poiché può provocare e aggravare gli effetti dell'ipossia.
  • Durante il parto, è preferibile introdurre farmaci che migliorano i processi energetici: "Cocarbossilasi", "Una soluzione di glucosio con acido ascorbico", ecc..
  • Si deve prestare attenzione con il farmaco "Actovegin".

Nonostante il fatto che questo farmaco sia prescritto per l'ipossia e migliori il flusso sanguigno utero-placentare a causa dell'effetto sulla circolazione nei piccoli vasi, non dobbiamo dimenticare che Actovegin è composto da ingredienti naturali che possono causare una grave reazione allergica sotto forma di shock anafilattico.

In quali casi l'entanglement del cordone ombelicale è un'indicazione per taglio cesareo?

Un singolo intreccio attorno al collo non è un'indicazione per il parto chirurgico.

Tuttavia, la consegna operativa è pienamente giustificata con una combinazione di entanglement e le seguenti complicazioni ostetriche:

risultati

L'entanglement del cordone ombelicale è una condizione borderline che può verificarsi sia completamente asintomaticamente e causare complicazioni molto gravi che minacciano la vita del feto.

Al fine di determinare il grado di pericolo, nonché il rischio di sviluppare condizioni patologiche, non trascurare ulteriori studi prima del parto: uno studio dopplerografico, l'identificazione di patologie concomitanti.

Con la combinazione di diversi fattori ostetrici che complicano il corso del travaglio, la probabilità di un esito avverso aumenta notevolmente. Pertanto, la cura e l'attenzione alla madre e al bambino durante la gravidanza e il parto è il compito più importante per l'ostetrico.

Il cordone ombelicale è intrecciato intorno al collo del feto - è pericoloso?

Quando il bambino fa movimenti nell'utero, il cordone ombelicale può avvolgerlo intorno al collo, formando un anello. Perché sta succedendo questo e perché è pericoloso? Scopri di più.

Definizione della patologia

Il cordone ombelicale è anche chiamato cordone ombelicale ed è una formazione che ricorda un cordone a spirale. Ha le seguenti caratteristiche:

  • colore grigio-blu;
  • superficie opaca;
  • 55-60 cm di lunghezza (con gravidanza normale);
  • circa 2,5 cm di spessore.

Quando il cordone ombelicale avvolge il feto, questo fenomeno si chiama entanglement. Secondo la classificazione di questa patologia, l'entanglement si verifica solo intorno a una parte del corpo fetale - il collo, ma allo stesso tempo, a seconda del numero di turni, l'entanglement può essere singolo, doppio o multiplo.

Un singolo intreccio del cordone ombelicale intorno al collo del feto

Quasi il 20% delle donne in gravidanza soffre di intrappolamento del cordone ombelicale. Molto spesso, si verifica un singolo entanglement, che non stringe il collo. Ci sono diversi motivi e includono:

  • Superamento della lunghezza del cordone ombelicale. Ha un diametro di circa 2 cm e la lunghezza varia da 40 a 60 cm. Questi numeri sono considerati normali, ma possono avere una lunghezza di circa 70-80 cm, in questi casi le donne sono a rischio, poiché il loro bambino può essere intrecciato con un cordone ombelicale. Queste dimensioni sono trasmesse geneticamente e molto spesso coincidono con il genitore.
  • Esperienze frequenti e nervosismo, scarica di adrenalina.
  • Aumento del liquido amniotico (polidramnios).

Questi motivi non sono casuali, perché un lungo cordone ombelicale e polidramnios consentono al bambino di muoversi più liberamente, intrecciandosi.

Spesso tra le voci ci sono voci che se un bambino si muove troppo attivamente, soffre di ipossia. In effetti, i movimenti attivi non significano nulla del genere..

Quando il feto ha 28 settimane, avrà un regime giornaliero. Puoi determinare quando il bambino dorme o è sveglio. Quando ci si sposta, è necessario prestare attenzione alla sua attività.

Se il bambino ha iniziato a muoversi di meno, allora possiamo concludere che non sta bene (dovrebbero esserci almeno 10 movimenti fetali al giorno).

Pertanto, se il bambino è inattivo, è necessario visitare un ginecologo e consultare lui.

Con un singolo entanglement, è consentita la nascita naturale. Molte madri partoriscono da sole e non appena viene mostrata la testa del bambino, l'ostetrica rimuove con cura il cappio.

Torcere il cordone ombelicale intorno al collo due volte

C'è anche un doppio intreccio. Se al momento dell'ecografia il bambino ha raggiunto le 37 settimane, allora non sarà in grado di districarsi, poiché non ha più spazio sufficiente per le manovre nella pancia della madre. Ma se l'ecografia ha osservato un doppio intreccio prima di questo periodo, allora c'è ancora la possibilità che sarà di nuovo in grado di svelarsi da solo.

Il doppio intreccio complica un po 'il parto in modo naturale, quindi l'ostetrico deve essere informato in anticipo in modo che la nascita passi in modo sicuro.

Molto dipende da come è avvolto il cavo. Mentre il bambino è nell'utero, l'entanglement non è stretto - non c'è pericolo, poiché l'ossigeno continua a fluire attraverso il cordone ombelicale e non attraverso la trachea. La cosa principale è che il cordone ombelicale non è pizzicato (il bambino può appuntarlo da solo), quindi si raccomanda alle donne con cordone ombelicale intrecciato di sottoporsi periodicamente alla dopplerometria.

Una donna in travaglio è autorizzata a partorire da sola, ma preparano ancora tutto per l'operazione. Alla minima deviazione nella salute del feto, viene eseguito un taglio cesareo.

Il cordone è intrecciato tre volte attorno al collo fetale

Può anche verificarsi un triplo aggrovigliamento del cordone ombelicale del bambino. Questo fenomeno non è particolarmente pericoloso se non è stretto. Il bambino riceve ossigeno attraverso l'arteria ombelicale e l'asfissia non si verifica quando il cordone non è stretto.

Se si osservano tre entanglement stretti, si può osservare la carenza di ossigeno. I ginecologi lo determinano per dopplerografia e CTG. Con tale violazione, anche con uno stetoscopio, è possibile determinare l'aritmia in un bambino.

Per lunghi periodi, iniziano a stimolare il parto. Con l'apertura insufficiente della cervice, il bambino viene rimosso con taglio cesareo. Ma la base dell'operazione dovrebbe essere anche ragioni aggiuntive:

  • il feto è pesante;
  • il bambino è di fronte;
  • bacino stretto nelle donne in travaglio;
  • viene rilevata l'ipertensione.

Ciò che minaccia l'entanglement del cordone ombelicale intorno al collo del feto?

I bambini con doppia o tripla entanglement sono a rischio. Se si è verificato uno stretto intreccio o una stretta del cordone ombelicale, il bambino avverte una mancanza di ossigeno e sostanze nutritive che entrano nel bambino attraverso il sangue. La sua salute peggiora immediatamente, che può essere registrata presso CTG.

Lo stato di salute del feto dipende anche dalla durata della sua carenza di ossigeno. Raramente, ma è stato comunque osservato che se il cordone ombelicale era strettamente legato e la sua lunghezza era significativamente ridotta, la placenta esfoliava. Pertanto, se non si vede un medico in tempo quando si verifica un'emorragia, si può perdere il bambino.

L'entanglement del cordone ombelicale minaccia anche che il bambino possa ferire le vertebre cervicali durante il parto. Pertanto, l'ostetrico che prende il parto deve agire di conseguenza.

Tutti i bambini sono diversi e anche le situazioni con l'entanglement sono diverse. Quindi, ad esempio, alcuni bambini non hanno conseguenze, mentre altri sviluppano disturbi vegetativi-vascolari.

Misure preventive

Vale la pena notare che l'entanglement si forma a causa del fatto che il bambino si muove attivamente all'interno della vescica fetale, torcendo il cordone ombelicale e cadendo nell'ansa. Ma allo stesso tempo, il genitore può ridurre al minimo il rischio di impigliarsi se segue alcune regole:

  • Fai passeggiate quotidiane all'aria aperta.
  • Dormire per almeno 7 ore e, durante il sonno, garantire la fornitura di aria fresca nella stanza.
  • Costantemente sotto la supervisione di un ginecologo e seguire tutte le sue raccomandazioni.
  • Sottoporsi a CTG nel terzo trimestre di gravidanza - una procedura che consente di identificare la natura del battito cardiaco e l'attività del bambino. Secondo il suo risultato, il medico dà le sue raccomandazioni.

Se viene rilevata una torsione, non essere nervoso. Il medico può prescrivere farmaci che supportano la circolazione sanguigna nella regione fetale-placentare.

: Entanglement del cordone ombelicale durante il parto

Nel prossimo video, l'esperto ti dirà in dettaglio che le donne in gravidanza dovrebbero conoscere l'entanglement del cordone ombelicale attorno al collo fetale:

Molto spesso, il bambino si avvolge una volta e non stretto. Molto raramente, ripetutamente, combinato, cioè quando il collo e la gamba sono fissi. Un singolo intreccio non è pericoloso. Il doppio e il triplo entanglement sono considerati complicati. A volte, quando vengono rilevati, viene eseguito un taglio cesareo pianificato. La prevenzione è l'osservanza della modalità del giorno da parte della donna in travaglio e completa calma.

8 domande sull'entanglement del cordone ombelicale

Il cordone ombelicale (cordone ombelicale) è un cordone che comprende tessuto connettivo, due arterie e una vena, grazie al quale circola sangue tra il bambino e la placenta. Lo spazio principale dell'educazione è la "gelatina di verruca", che protegge le navi dall'essere schiacciate.

Il sangue ricco di ossigeno entra nel feto attraverso la vena ombelicale, il sangue scorre con una grande quantità di anidride carbonica attraverso due arterie. Un singolo intreccio del cordone ombelicale intorno al collo del feto

- una condizione patologica in cui esiste una possibilità di mancanza di ossigeno (ipossia) nel feto.

Questo fenomeno è associato alla costrizione dei vasi sanguigni, che porta a un flusso sanguigno alterato. È un'idea sbagliata che l'ipossia sia il risultato della compressione del collo fetale; è alimentata attraverso il cordone ombelicale.

Perché il cavo si attorciglia al collo??

Cordone ombelicale attorno al collo fetale

Il cordone ombelicale o il cordone ombelicale è costituito da tessuto connettivo e tre vene. Uno di questi fornisce sangue al bambino con sostanze e ossigeno utili per la vita, mentre gli altri due rimuovono i prodotti metabolici del bambino.

Importante: le navi sono protette dall'esposizione a una speciale sostanza simile alla gelatina chiamata "verruca gelatina". Grazie a una struttura così unica del tessuto ombelicale, può sopportare carichi pesanti: compressione, spremitura e torsione.

Perché il cavo si intreccia intorno al collo? Questo accade quando il cordone ombelicale è troppo lungo. Il bambino gira e il cordone ombelicale forma più anelli nei quali cadono le gambe o la testa del bambino.

Importante: una predisposizione allo sviluppo di tale diagnosi è considerata una maggiore mobilità fetale. Fattori come polidramnios e ipossia possono contribuire a questo..

Importante: la futura mamma può evitare l'ipossia se non fuma durante la gravidanza e monitorerà il regime della giornata, camminerà molto per strada e si muoverà molto.

Tale patologia, come i polidramnios, si verifica per molte ragioni:

  • disturbi metabolici nella madre
  • malattie cardiache e vascolari
  • nefropatia
  • infezioni
  • diabete

Importante: registrarsi per le cure prenatali nelle prime fasi della gravidanza. Il medico prescriverà un test e una visita medica. Questo aiuta ad eliminare la presenza di patologie e infezioni..

Diagnostica

Ogni futura mamma può sospettare di intrecciare il collo con un cordone ombelicale nel feto. Per fare questo, ha bisogno di ascoltare il suo corpo e osservare le condizioni del bambino. Da circa la 20a settimana di gravidanza (nei bambini multiparti dalla 18a settimana), la futura mamma inizia a sentire movimenti fetali.

Analizzandoli, puoi notare una certa ampiezza e un ritmo quotidiano dei movimenti.
Con la carenza di ossigeno, che può accompagnare l'intrappolamento del cordone ombelicale, il nascituro inizia a muoversi attivamente nell'utero. Con i suoi movimenti, il bambino sta cercando di dare un segnale sulla sua cattiva salute.

Pertanto, quando una donna nota un aumento della frequenza e un aumento dei movimenti fetali, dovrebbe cercare assistenza medica.

L'ecografia viene utilizzata per diagnosticare l'entanglement del cavo. Aiuta a determinare la struttura della placenta, a osservare la posizione del cordone.

Un singolo intreccio di corde tese prima della 35a settimana di gravidanza non è pericoloso, perché il bambino cambia costantemente posizione.

In date successive, la quantità di liquido amniotico diminuisce, quindi il bambino fa meno movimenti e diminuisce la probabilità di autoeliminazione della patologia.

Un altro modo per diagnosticare l'entanglement del cavo intorno al collo è l'ecografia Doppler. Un sensore speciale rileva il flusso di sangue nei vasi del cordone. Utilizzando questo metodo di diagnostica strumentale, l'ipossia fetale può essere registrata e la terapia può essere prescritta per migliorare lo scambio di gas in un bambino non ancora nato.

L'intreccio del cordone ombelicale intorno al collo del feto da 33 settimane di gestazione può essere registrato usando la cardiotocografia. In date precedenti, questo metodo è inefficace, poiché il sistema cardiovascolare del nascituro non è completamente formato. CTG visualizza la frequenza cardiaca del feto e il suo movimento. Con ipossia durante i movimenti del bambino, un aumento della frequenza cardiaca.

Segni del cordone ombelicale fetale intrecciato

Intrappolamento del cordone ombelicale nell'utero

Il primo e principale sintomo dell'entanglement del cavo è un'eccessiva attività del bambino. Ma la conferma della diagnosi si verifica solo dopo test di laboratorio.

I segni di intreccio fetale con il cordone ombelicale dovrebbero includere i seguenti:

  • Quando si conducono studi cardiotocografici, si verifica una diminuzione della frequenza delle contrazioni cardiache durante il periodo di mobilità fetale
  • Quando si esegue un'ecografia, sono visibili anelli circolari ombelicali sul collo del bambino
  • La determinazione di indicatori importanti viene eseguita dalla mappatura Doppler a colori. In questo studio, i vasi del cordone ombelicale sono visibili sul collo o su altre parti del corpo del bambino

Importante: se dopo gli studi non vi è alcuna minaccia alla vita del feto, i medici non fanno nulla. Il bambino può svelare in qualsiasi momento prima dell'inizio del travaglio.

L'entanglement del collo fetale è pericoloso??

L'entanglement del cordone ombelicale di solito non è pericoloso.

il pericolo in questa diagnosi è l'insorgenza di ipossia.

Importante: la futura mamma dovrebbe camminare molto, mangiare bene e condurre uno stile di vita attivo, ma con moderazione. L'esercizio fisico può essere pericoloso per una donna incinta..

I giovani genitori spesso pongono la domanda: "È pericoloso intrecciare il collo fetale con un cordone ombelicale?" I medici distinguono diversi livelli di difficoltà con questa diagnosi:

  • Intreccio singolo, doppio o triplo
  • Entanglement stretto e non stretto
  • Entanglement isolato o combinato. Nel primo caso, il cordone ombelicale si avvolge intorno al collo o solo agli arti. Nel secondo caso, molte parti del corpo sono confuse.

I medici spesso diagnosticano un singolo, sottile e isolato intreccio di cordone. Tale diagnosi non è pericolosa per il feto. Il parto si svolgerà nel solito modo e l'ostetrica svelerà facilmente il collo del bambino non appena la testa appare dal canale del parto.

Importante: se il parto viene ritardato, gli ostetrici eseguono un'iniezione stimolante. Questo è necessario in modo che non ci siano complicazioni e non compaia l'ipossia del feto..

Importante: se una donna incinta ha un'intrappolamento stretto e multiplo del feto, i medici possono prescrivere un taglio cesareo.

Fai una diagnosi

Per essere sicuri che la piccola Julia si senta bene, abbiamo registrato un cardiotocogramma (CTG). Con CTG, viene registrata l'attività cardiaca fetale, che è un indicatore informativo del suo stato intrauterino.

Per fare questo, la futura madre è stata attaccata al sensore dello stomaco, che è collegato al dispositivo. Julia si stese sul letto di fianco per 30 minuti e l'apparato registrò il battito cardiaco del feto. Non sono stati rilevati cambiamenti patologici nel CTG.

Insieme a Julia, che si era già calmata un po 'e si era divertita un po', andammo dai parenti che la stavano aspettando.

Ho spiegato loro che in questa situazione, quando abbiamo una gravidanza prematura, il feto si trova in uno stato intrauterino completamente normale, non è consigliabile eseguire il parto dal cordone ombelicale solo a causa dell'entanglement del cordone ombelicale. Calma incinta di marito e suocera tornò a casa.

Per determinare completamente le condizioni intrauterine del feto, è necessario condurre un complesso di studi, che comprende:

  • esame ecografico, in cui è possibile vedere o sospettare l'entanglement del cordone ombelicale del collo o di altre parti del feto, poiché in alcuni casi è molto difficile distinguere se i cappi del cordone ombelicale sono vicini al collo fetale o se c'è entanglement: in questo studio, non abbiamo la possibilità di un'immagine tridimensionale che ci consenta di esaminare l'oggetto da tutti i lati - ad esempio, guardare indietro. Va notato che non è possibile determinare la lunghezza del cordone ombelicale in base ai dati degli ultrasuoni durante la gravidanza, poiché il cordone ombelicale viene "arrotolato" nello spazio stretto tra il corpo del bambino e la parete uterina;
  • La dopplerometria è un metodo che consente, in primo luogo, di determinare con precisione se esiste un intreccio del cordone ombelicale, poiché il movimento del flusso sanguigno viene visualizzato in un'immagine a colori e, in secondo luogo, diagnosticare la velocità del flusso sanguigno in vari vasi del complesso uteroplacentare;
  • cardiotocografia, che consente di determinare non solo la frequenza cardiaca del bambino, ma anche la sua reazione ai suoi stessi movimenti (durante la registrazione di CTG durante la gravidanza) e ad un aumento del tono uterino (durante il parto), che consente di scoprire quanto bene si sente attualmente il feto.

Se dopo aver eseguito l'intero complesso di esami viene determinato che il bambino si sente in modo soddisfacente, solo il fatto di intrecciare il cordone ombelicale non è un'indicazione per la consegna rapida. Tali indicazioni possono verificarsi sia con segni esistenti di carenza di ossigeno (ipossia fetale), sia con una combinazione di entanglement del cordone ombelicale con altre indicazioni per taglio cesareo.

Un singolo intreccio del collo fetale con un cordone ombelicale, foto

L'entanglement del cavo ombelicale può essere visto sullo schermo del computer con gli ultrasuoni

Come accennato in precedenza, un singolo e stretto groviglio del collo fetale con un cordone ombelicale non è pericoloso per la salute e la vita del bambino. Questo è un segnale per una donna incinta e il suo ostetrico.

Importante: una donna deve essere più attenta a se stessa, per rivedere il regime della giornata e l'alimentazione.

Le foto ti aiuteranno a vedere come appare questo tipo di intreccio di cavi nella foto..

Entanglement del cordone ombelicale

Entanglement doppio e triplo

Nella pratica ostetrica, si trovano due (tre% dei casi del numero totale di nascite), tre volte (0,5%) e persino quattro (0,07%) avvolgimento del collo del feto. Più si trasforma nelle forme del cordone ombelicale, maggiore è la probabilità di danni al cordone ombelicale, fino a quando il divario è irto di sanguinamento e morte del bambino.

Up