logo

In questa pubblicazione informativa, imparerai quanto dura l'ittero nei neonati, quando deve passare l'ittero fisiologico e protratto.

Il disturbo più comune nei neonati e nei neonati è l'ittero. Non ha nulla a che fare con l'epatite, è associato a cambiamenti fisiologici nel corpo del bambino, adattamento a un nuovo ambiente. Molto spesso, si verifica nei bambini prematuri.

Le giovani madri non dovrebbero essere molto preoccupate per questo, poiché l'ittero nei bambini non è una malattia grave. Tuttavia, dovresti studiare come scorre e quanto dura..

Ittero in un neonato: quanto passa

Nella maggior parte dei casi, la causa dell'ittero è il completamento incompleto dello sviluppo degli enzimi epatici. In altre parole, gli enzimi epatici non sono pronti per l'esistenza e lo sviluppo indipendenti del corpo. Non vale la pena preoccuparsi di questo, poiché questo è uno stato naturale dei neonati.

L'ittero in un neonato è determinato in circa 10 giorni di vita di un bambino, la durata della malattia può essere fino a 2 mesi. Non preoccuparti se il livello della sostanza tossica non supera la norma consentita.

Quali sintomi possono determinare l'insorgenza del disturbo e quando passa:

  • i bulbi oculari e la pelle nei bambini iniziano a ingiallire;
  • emoglobina alta;
  • alti livelli di bilirubina nel sangue;
  • passa dopo la rimozione della bilirubina dall'intestino.

Il periodo di incubazione dell'ittero è di 8-10 giorni, dopo di che dovrebbe passare. Tuttavia, cosa fare se l'epatite del bambino non è trascorsa da un mese. Fondamentalmente, la malattia scompare da sola e dura 3 settimane, senza alcun intervento. Una malattia prolungata richiede un trattamento immediato da parte di un pediatra e un trattamento.

Quanto dura l'ittero fisiologico nei neonati

L'ittero nei neonati si manifesta il 2-3 ° giorno della sua vita, passa da solo senza intervento. Dopo la nascita, il livello di emoglobina cambia radicalmente e differisce rispetto a quando il bambino era nell'utero.

Il fatto è che nell'utero, il bambino ha ricevuto ossigeno attraverso il sangue e, dopo la nascita, una molecola di ossigeno dovrebbe unirsi all'emoglobina eritrocitaria. Se il processo si trascina, il secondo giorno dopo la nascita del bambino, il colore della pelle cambia, inizia a diventare giallo.

L'ittero fisico si sviluppa per i seguenti motivi e quando dovrebbe passare:

  • nascita precoce (bambino prematuro);
  • l'immaturità del fegato porta al fatto che è difficile legare le proteine ​​con la bilirubina e rimuoverle dal corpo del bambino;
  • incapacità dell'intestino di rimuovere rapidamente la bilirubina dal corpo;
  • a seconda delle condizioni del neonato passa 10-11 giorni.

Attraverso la quantità di ittero che passa - la norma è di 6-7 giorni, al decimo la pelle di un bambino diventa gradualmente rosa, acquisendo un colore naturale. Il bambino è sveglio, mangia attivamente, non sperimenta vomito o convulsioni, si comporta normalmente. La preoccupazione per la salute dei neonati dovrebbe essere se la malattia non recede da più di un mese.

Se sei interessato a come funziona il latte materno in caso di naso che cola in un bambino, fai clic qui, perché durante l'infanzia, il latte materno può sia aiutare che danneggiare il naso che cola..

Quando una malattia protratta dovrebbe scomparire

È importante che i genitori monitorino attentamente le condizioni del bambino in modo che l'epatite non dia complicazioni in futuro. In che giorno può iniziare l'ittero nei bambini normali - 22 giorni dopo la nascita.

Le complicanze e una malattia prolungata con ittero possono portare allo sviluppo di malattie patologiche:

  • sistema nervoso e cardiovascolare dei neonati;
  • Tratto gastrointestinale;
  • fegato
  • apparato digerente.

Quanti giorni dovrebbe passare l'ittero? Se dopo tre settimane l'ittero non recede, è necessario consultare un medico. La pediatria è coinvolta nel trattamento della malattia, è qui che dovresti contattare.

In molti casi, la malattia potrebbe non regredire per un mese, mentre il bambino si sente completamente normale. Devi preoccuparti se il bambino mente e dorme continuamente, l'attività è ridotta, l'appetito scompare.

Il trattamento viene effettuato in vari modi, il più efficace di questi è la fototerapia. Un neonato dovrebbe trovarsi sotto una lampada con una luce blu. Questo aiuta ad accelerare il decadimento della bilirubina. In casi estremi, possono effettuare una trasfusione di sangue per ridurre la quantità di sostanze nocive..

Quanto dura l'ittero nei neonati?

Domanda:

Mia figlia è nata un po 'prima del previsto - a 35 settimane. Non sono stati riscontrati problemi di salute, ma il quarto giorno ha iniziato l'ittero. Abbiamo trascorso una settimana in ospedale, dove il bambino è stato costantemente tormentato dai contagocce. Sotto di loro, era 12-20 ore al giorno! Di conseguenza, il decimo giorno fummo dimessi, ma il colore della pelle rimase giallastro. Il medico ha detto che questo è normale e gradualmente tutto passerà da solo. Oggi mia figlia ha già 20 giorni, il suo colore della pelle è diventato un po 'più chiaro, ma ancora malsano. Quanto dura l'ittero nei neonati? Se viene trascinato per quasi 3 settimane, significa che il bambino ha qualche tipo di malattia?

Risposta:

L'ittero fisiologico dei neonati è un sintomo dei processi di adattamento alle nuove condizioni di vita, che si osserva nel 60% dei bambini sani dal secondo o terzo giorno dopo la nascita. Il termine "fisiologico" significa naturale, senza patologia.

Il livello di emoglobina è molto elevato nei neonati e non un sistema completamente formato di enzimi epatici non riesce sempre a far fronte ai suoi prodotti di decomposizione, tra cui la bilirubina di pigmento arancione. È lui che dona alla pelle del bambino un colore giallastro. Normalmente, l'ittero scompare gradualmente in 2-3 settimane. A giudicare dalle tue parole, che la pelle del bambino si è illuminata, rispetterai questa scadenza. Se l'ittero dura più di un mese, i medici useranno i test per determinare dove e perché il corpo del bambino ha funzionato male..

Quando dovrebbe passare l'ittero nei neonati

L'ittero fisiologico è considerato lo stato normale di un neonato quando si adatta alle nuove condizioni che lo circondano. La colorazione della sclera oculare e della pelle gialla è causata dall'accumulo di un tale pigmento colorante nel sangue come la bilirubina. I reni e il fegato del neonato non possono rimuovere tutta la bilirubina in eccesso dal corpo del bambino. Per questo motivo, questa condizione del neonato è considerata normale e non richiede trattamento.

Ma questo vale solo per l'ittero fisiologico. Se la patologia è stata causata da malattie della cistifellea, dei dotti biliari o del fegato, è necessario un intervento medico urgente. Ad esempio, con l'ateresia del tratto biliare del tratto biliare, il bambino ha bisogno di un'operazione su Kasai, che viene eseguita fino a tre mesi di età. Affinché, se necessario, il neonato possa ricevere un aiuto tempestivo, i genitori dovrebbero sapere quando l'ittero fisiologico passa nei neonati.

Con quale meccanismo appare l'ittero

Con lo sviluppo del sangue prenatale, nel sangue del bambino si accumulano vari tipi di proteine: citocromo, mioglobina, emoglobina. La loro struttura è diversa dalle proteine ​​del sangue di un adulto. Quando un bambino passa attraverso il canale del parto, e anche per diverse ore dopo la nascita, l'emoglobina si rompe e viene sostituita da altre proteine ​​che hanno altre funzioni e proprietà.

Quando l'emoglobina viene scomposta, viene rilasciata la bilirubina, il componente principale della bile, che funge da pigmento colorante. Il fegato è l'organo che elabora ed è responsabile della rimozione della bilirubina dal corpo. In un neonato, il fegato non è ancora in grado di produrre la giusta quantità di enzimi che distruggeranno la bilirubina. È per questo motivo che si accumula nel corpo dei bambini e può causare sintomi caratteristici: il giallo della pelle e la sclera agli occhi.

Ittero nei neonati: quando dovrebbe andare

Molti genitori i cui figli soffrono di ittero fanno una domanda: quando passa l'ittero nei neonati.

In genere, l'ingiallimento della pelle in molti bambini appare il terzo giorno dopo la nascita. È allora che termina la sostituzione proteica del sangue e il rilascio di bilirubina. Nel reparto postpartum, un'infermiera è tenuta a misurare quotidianamente il livello di bilirubina usando uno speciale dispositivo fotografico, applicandolo sulla parte frontale del bambino. Un leggero eccesso è considerato accettabile, ma il neonato viene preso sotto una supervisione speciale.

L'intensità dell'ittero dipende dal livello di bilirubina e varia con l'aumentare della concentrazione di bilirubina indiretta da una tonalità di limone chiaro a uno zafferano intenso. Se c'è un aumento patologico del livello diretto di bilirubina, la pelle può diventare giallo-oliva o verdastra.

Senza alcun dispositivo, i segni di ittero possono essere visti 3 o 4 giorni dopo la nascita. La pelle del neonato diventa una tonalità giallo brillante, la sclera diventa gialla, è possibile ingiallire la lamina ungueale.

Con l'ittero patologico, la pelle del neonato può diventare un colore innaturale del limone. E i seguenti sintomi possono essere osservati nel bambino:

  1. Pianto frequente irrequieto.
  2. Incoerenza delle dimensioni dell'addome con il peso e le norme fisiologiche con cui è nato il bambino.
  3. Sonnolenza permanente con un breve sonno (il bambino spesso si sveglia e piange, senza aprire gli occhi).
  4. Debolezza dei riflessi congeniti e inibizione delle reazioni.
  5. Perdita di peso in eccesso significativa.
  6. Scarso appetito.

Se il bambino ha l'ittero per motivi fisiologici, dovrebbe passare circa 5-7 giorni dopo la nascita. Durante questo periodo, al bambino verrà somministrata una terapia speciale utilizzando i fotolampade. Se il bambino è sano, verrà dimesso dal reparto maternità già da 5 giorni. Se a questo punto rimane il giallo della pelle, allora il bambino e la madre possono essere tenuti in ospedale per 7-10 giorni. Per eliminare l'ingiallimento fisiologico di questo periodo dovrebbe essere sufficiente.

In quegli ospedali di maternità in cui il numero di posti è piccolo, alla madre può essere prescritto uno e il bambino deve essere lasciato per altri 3-5 giorni per le cure post-terapia. Naturalmente, una donna ha il diritto di prendere un neonato e rifiutare il trattamento, ma solo a condizione che subirà le procedure necessarie in una clinica locale. Ma i medici non consigliano di farlo. Con patologie della cistifellea e del fegato, la diagnosi tempestiva è importante. È per questo che è meglio lasciare il bambino sotto la costante supervisione di specialisti. chi in caso di emergenza può fornire l'assistenza necessaria in modo tempestivo.

Sono prescritti bambini con ittero

La situazione è abbastanza comune quando un neonato viene dimesso dal reparto maternità con segni di ittero. Non c'è niente di cui preoccuparsi. In alcuni casi, il giallo della pelle può persistere per 21 giorni. Un ruolo importante è svolto dall'osservanza di una dieta speciale da parte di una madre che allatta. È necessario rimuovere dalla dieta quei prodotti che contengono un gran numero di pigmenti coloranti. È anche importante rispettare tutte le raccomandazioni mediche..

Al bambino può essere prescritta la fisioterapia, che può essere eseguita in una clinica locale, ma la maggior parte dei pediatri non approva questo approccio. Questo è associato ad un alto rischio di infezione del bambino.

Se è stato notato dalla madre che il bambino non passa il giallo, ma si sta preparando per la dimissione, non preoccuparti. Prima di dimettere un bambino dal reparto maternità, deve sottoporsi ai seguenti test:

  1. Esami epatici: un esame del sangue che aiuterà a valutare il funzionamento degli enzimi epatici e fare un quadro clinico della condizione epatica.
  2. Esame ecografico del dotto biliare, della cistifellea e del fegato.
  3. Esame biochimico di urina e sangue.

Lo specialista che osserva il bambino deve assolutamente valutare la dinamica dei cambiamenti nel livello di bilirubina nel sangue e trarre conclusioni sulla natura dell'ittero. Se il bambino non mostra segni di un decorso patologico di ittero, viene dimesso da un istituto medico e la mamma dà raccomandazioni, se necessario, per il trattamento, la cura e il regime.

Cosa fare se l'ittero appare dopo la dimissione dal reparto di maternità

Se trovi l'ittero in un bambino dopo la dimissione dal reparto di maternità, allora questo è un segnale di avvertimento. Le ragioni possono essere:

  1. Infezioni virali (epatite e altri).
  2. Processo metabolico alterato nel corpo.
  3. Errori in una madre che allatta in una dieta.
  4. Disturbi endocrini nel corpo dei bambini.
  5. Problemi ormonali in una madre che allatta.

In alcuni casi, la manifestazione tardiva dell'ittero può essere associata al conflitto Rh del feto e della madre o a una discrepanza nel gruppo sanguigno (questo è raro). Indipendentemente da ciò che ha causato la manifestazione di tali sintomi, il bambino dovrebbe assolutamente essere mostrato a uno specialista e donare il sangue per l'analisi. Se necessario, lo specialista prescrive ultrasuoni e altre misure diagnostiche che ti permetteranno di stabilire la causa esatta della patologia.

Cosa fare se l'ittero non passa nel secondo mese di vita

Se il secondo mese è già trascorso dalla nascita del bambino e la pelle rimane ancora di una tinta giallastra, in questo caso è necessario un esame. Ci sono casi del genere, ma molto raramente, quando l'ittero fisiologico può persistere fino a 3 mesi, ma la natura patologica deve essere esclusa.

L'ittero nei bambini di età superiore a 1 mese, nella maggior parte dei casi, indica la presenza di gravi malattie che devono essere esaminate e ricoverate in ospedale. È possibile che il bambino abbia bisogno di un intervento chirurgico. Ecco un elenco di queste malattie:

  1. Stagnazione di acidi biliari e bile.
  2. Malattia della cistifellea.
  3. Danni ai dotti biliari o al fegato, che sono di natura meccanica.
  4. Cirrosi epatica.
  5. Atresia biliare (ostruzione del tratto biliare).

Tutte queste malattie nella maggior parte dei casi sono fatali durante l'infanzia. È per questo che non si dovrebbero ignorare i sintomi dell'ittero patologico. Se i segni di ittero nel bambino non sono passati nel primo mese di vita, è indispensabile consultare uno specialista.

Come determinare se l'ittero passa

Il primo segno che indica che il bambino si sta riprendendo è la lenta scomparsa di una tinta giallastra dalla pelle e dagli occhi. Di solito le prime mucose degli occhi diventano pallide e dopo la pelle della pancia e delle estremità. Segni di giallo possono essere presenti sul viso per il tempo più lungo. Ma non completamente, e scompaiono 3 giorni dopo la dinamica positiva.

Anche la salute generale del bambino sta migliorando. Diventa più attivo, i periodi di veglia aumentano e il sonno diventa più calmo e più lungo. I cambiamenti nel comportamento del bambino diventano evidenti. In un bambino, un attacco di pianto improvviso si manifesta sempre meno, e il bambino stesso diventa più calmo. Se osservi attentamente il bambino, puoi vedere che sta cercando di fissare il suo sguardo sugli oggetti e ha anche iniziato a rispondere alle voci di sua madre e di altri parenti.

Insieme, tutte queste manifestazioni indicano che la conta ematica si sta gradualmente normalizzando, i livelli di bilirubina stanno diminuendo e il lavoro della cistifellea e del fegato è conforme agli standard fisiologici.

È necessario un trattamento

Nella maggior parte dei casi, l'ittero da solo passa da 7 a 10 giorni (in rari casi, ciò può richiedere fino a 4 settimane). Di solito non viene prescritta una correzione medica, ma se l'indice di bilirubina è molto più alto del normale, allora al bambino vengono prescritte sessioni di fototerapia. Il bambino viene posto sotto una speciale lampada UV, che copre la zona degli occhi con occhiali protettivi. La durata del trattamento e la durata della procedura per ciascun bambino sono assegnate individualmente.

Il bambino viene mostrato a prendere il sole a casa. In estate sono possibili tutto il giorno, ma è meglio scegliere quei periodi in cui il sole è meno attivo: al mattino fino alle 12 o alla sera dopo le 16. Ma in inverno è meglio trascorrere il sole dalle 13 alle 16 ore. È allora che i raggi ultravioletti del sole penetrano bene attraverso lo strato atmosferico e sono più attivi. La procedura viene eseguita come segue:

  1. Il bambino si spoglia completamente (anche i pannolini vengono rimossi).
  2. Appoggia un pannolino spesso su una superficie dura dove i raggi del sole cadono bene.
  3. Metti il ​​bambino su questo pannolino e lascialo lì per circa 10 minuti, girando periodicamente da dietro a pancia e schiena.

Durante questa procedura, il bambino dovrebbe essere attirato da qualcosa (gioca con lui, canta una canzone o racconta una fiaba). Non capisce ancora il significato di ciò che hai detto, ma dopo aver ascoltato la sua voce nativa, si calmerà. Se piange ancora, allora prendilo tra le sue braccia e vai alla finestra. Assicurati che non ci siano bozze nel luogo in cui si trova il bambino. Ricorda che se il bambino ha un regime di temperatura aumentata del corpo, prendere il sole è controindicato per lui..

Se l'ittero è stato causato da infezioni di natura virale, uno specialista può prescrivere un ciclo di farmaci ed enzimi antivirali che ripristineranno le cellule del fegato, oltre a contribuire a migliorare il funzionamento del corpo. Con le malattie del sangue, possono essere utilizzati farmaci contenenti ferro e farmaci antitumorali (citostatici). La necessità di utilizzo e la loro scelta dipenderanno da quale malattia ha causato l'accumulo di bilirubina.

In conclusione, possiamo dire che l'ittero è una condizione fisiologica di un bambino che non richiede cure mediche nella maggior parte dei casi. Con il normale corso di questa condizione, dovrebbe passare il decimo giorno di vita del bambino, ma ci sono anche forme protratte. In questo caso, dovrebbe passare per 4 settimane. Se dopo questo tempo rimane l'ingiallimento della pelle, assicurati di contattare uno specialista. Questo può essere un segno di gravi patologie del tratto biliare e del fegato, che richiedono un intervento chirurgico urgente..

Ittero in un neonato: cause. Quando passa l'ittero nei neonati

Le giovani madri, mentre sono ancora in ospedale, notano che la pelle del neonato diventa giallastra. Allo stesso tempo, un medico per bambini, esaminando il bambino, presta attenzione anche a questo fattore. L'ittero in un neonato fa preoccupare la madre appena coniata. Ma questa condizione è così pericolosa? E ne vale la pena suonare prematuramente l'allarme?

Perché il bambino diventa giallo?

La pelle del bambino è quasi sempre macchiata per 2-3 giorni. Tale ittero in un neonato (foto nell'articolo) è la norma. Si chiama anche fisiologico. In alcuni bambini, questo processo procede completamente inosservato. Altri possono essere una minaccia. Dipende completamente dal meccanismo di formazione della bilirubina, nonché dalla capacità di un piccolo organismo di neutralizzarlo e rimuoverlo.

Quindi, perché un neonato ha l'ittero? Per rispondere alla domanda, considera il meccanismo di lavoro di un piccolo organismo.

La bilirubina è un prodotto ottenuto dalla scomposizione delle cellule del sangue. La sua caratteristica distintiva è il giallo. La bilirubina si trova in ogni corpo ed è coinvolta nei processi metabolici..

Mentre il bambino è nell'utero, molti globuli rossi portano l'emoglobina. Dopo la nascita, scompare la necessità di così tante cellule del sangue. Ecco perché c'è un processo del loro decadimento. Il risultato è bilirubina. Deve entrare nel fegato insieme al sangue e uscire con le prime feci e l'urina.

Tuttavia, il corpo dei bambini non è ancora perfetto. Molti sistemi si stanno appena preparando a funzionare correttamente e non sono ancora in grado di far fronte a tutte le loro responsabilità. Ecco perché la bilirubina, arrivando al fegato, viene parzialmente assorbita dal sangue del bambino. Macchia la mucosa e la pelle.

Pertanto, l'ittero in un neonato è un processo fisiologico che si verifica nelle briciole a causa del funzionamento imperfetto dei sistemi. Non vi è motivo di preoccupazione in questo caso..

Segni di ittero fisiologico

Una tale condizione nelle briciole si verifica, di regola, in 2-4 giorni. È indispensabile ricordare quando passa l'ittero nei neonati. La pelle dovrebbe acquisire un normale colore sano dopo 2-3 settimane nei bambini nati in tempo e dopo 3-4 settimane nei bambini prematuri. Questo è uno degli indicatori più importanti del processo fisiologico..

Possiamo dire che esiste una norma di ittero nei neonati, se questa condizione si verifica nei bambini senza l'intervento di un medico e non provoca alcun disturbo nel corpo delle briciole. In questo caso, una diminuzione della tonalità dovrebbe iniziare a essere osservata già alla fine della prima settimana di vita.

Pertanto, i segni di uno stato fisiologico sono i seguenti:

  • tinta giallastra della faccia del neonato e delle mucose;
  • la comparsa di macchie in media entro il 4 ° giorno di vita;
  • i bianchi degli occhi gialli;
  • la colorazione inizia a svanire gradualmente dopo la prima settimana;
  • le condizioni del bambino sono abbastanza normali;
  • feci e urina di colore naturale.

Oltre ai segni visivi, l'ittero in un neonato, la cui foto mostra chiaramente questa condizione, è controllato da un indicatore di bilirubina nel sangue.

Cause di ittero fisiologico

I medici distinguono un determinato gruppo a rischio. L'ittero in un neonato può verificarsi se:

  • il bambino è nato prematuro;
  • la madre del bambino è malata di diabete;
  • i gemelli sono nati.

Esperti moderni, conducendo ricerche in questo settore, hanno identificato diversi fattori che possono influenzare questa condizione nelle briciole. Le cause di ittero nei neonati possono risiedere in:

  • nutrizione di una donna durante la gravidanza;
  • cattive abitudini della futura mamma;
  • deterioramento della salute della donna incinta;
  • condizioni ambientali avverse;
  • carenza di iodio durante la gravidanza;
  • prendendo alcuni farmaci da una donna.

Tutti questi fattori possono influenzare il sottosviluppo del bambino nel grembo materno. Inoltre, possono provocare una nascita prematura. E in questo caso, il corpo della briciola non ha il tempo di formarsi completamente per funzionare perfettamente.

Di conseguenza, la bilirubina accumulata in modo tempestivo non entra nel fegato per l'astinenza. Si verifica il processo di colorazione della pelle precedentemente discusso..

Ittero patologico

L'ittero fisiologico in un neonato, discusso sopra, è una condizione completamente logica e completamente innocua. Tuttavia, a volte è possibile osservare il secondo tipo. Riguarda l'ittero patologico.

Questa condizione non è così sicura. In questo caso, qualsiasi insufficienza nel corpo del bambino è causata da ittero nei neonati. La norma della bilirubina in tali bambini viene superata. Non dimenticare la tossicità di questo pigmento. Il superamento di un indicatore critico comporta l'avvelenamento del corpo.

Sfortunatamente, l'intossicazione del corpo infantile può provocare conseguenze deplorevoli di ittero nei neonati:

  • danno al cervello e al sistema nervoso;
  • sordità
  • ritardo mentale.

Pertanto, va ricordato che il giallo prolungato della pelle può essere molto pericoloso. Tale bambino è soggetto a diagnosi immediata e trattamento adeguato..

Sintomi di patologia

Nella maggior parte dei casi, è l'ittero fisiologico che si verifica nei neonati. Le patologie sono estremamente rare. Eppure, dovresti stare molto attento alle condizioni del bambino nei primi giorni di vita.

Per riconoscere la malattia in tempo o per assicurarsi che l'esperienza sia infondata, dovresti sapere quali sintomi compaiono nell'ittero neonato in caso di patologia:

  • la colorazione della pelle si verifica il primo giorno;
  • il bambino ha un tono della pelle giallo per molto tempo (più di 3 settimane);
  • un esame del sangue mostra un alto contenuto di bilirubina;
  • il bambino è inibito, sonnolento, letargico;
  • il bambino rifiuta di mangiare;
  • c'è un riflesso di suzione depresso;
  • il neonato grida monotona;
  • si osserva ipertensione muscolare;
  • la presenza di urina scura;
  • le feci sono quasi scolorite.

Questi sono i principali segni che caratterizzano la presenza di patologia. I genitori possono notare la maggior parte dei sintomi sopra descritti da soli, anche senza l'aiuto di un medico.

Se un tale momento viene perso e il trattamento non viene avviato in modo tempestivo, il bambino può sviluppare nuovi sintomi, più gravi:

  • bradicardia;
  • spasmi
  • grido penetrante;
  • alto ritardo - stupore;
  • coma.

Cause di patologia

Ancora una volta, dovresti rassicurare i giovani genitori. L'ittero patologico nei neonati viene diagnosticato raramente. Secondo le statistiche, questo modulo si presenta in 50-70 bambini su 1000.

L'indicatore principale della patologia è il periodo della sua insorgenza. Le mucose e la pelle acquisiscono una tinta gialla intensa quasi nelle prime ore dopo la nascita. Un esame del sangue di tali briciole indica un'alta concentrazione di bilirubina nel sangue.

Le principali cause di ittero patologico includono le seguenti:

  1. Malattia emolitica provocata dall'incompatibilità dei fattori Rh nel sangue di madre e bambino.
  2. Infezione intrauterina nel fegato del bambino.
  3. La presenza di patologie ereditarie nelle briciole.
  4. Sviluppo anormale del dotto biliare in un bambino.
  5. Immaturità in un bambino con cellule epatiche.
  6. Patologia del pancreas.
  7. Ipotiroidismo: riduzione della funzionalità tiroidea.
  8. L'introduzione del farmaco "ossitocina" durante il parto.
  9. Nascita prematura di donne con diagnosi di diabete mellito.
  10. Entrando in un bambino con antibiotici come Cefazolina, Ampicillina.

Tale patologia è più suscettibile ai bambini le cui madri hanno avuto una gravidanza difficile. Spesso, queste donne avevano dichiarato una tossicità precoce, tardiva e una minaccia di aborto spontaneo. Esacerbare in modo significativo la condizione dell'aborto trasferito, aborto spontaneo. Possono anche diventare una fonte di sviluppo di una condizione così spiacevole come l'ittero patologico nei neonati.

Norma della bilirubina

Questo concetto è abbastanza relativo. Le percentuali di bilirubina sono diverse per neonati e adulti. Differiscono per i bambini che appaiono in tempo e prematuri.

Per la valutazione visiva del livello di bilirubina, viene utilizzata la scala di Cramer. Indica che la pelle del neonato è colorata in modo non uniforme. Esiste un certo schema di ingiallimento di alcune aree, a seconda dell'indicatore biochimico nel sangue.

Inizialmente, il viso di un neonato, il collo sono macchiati. Successivamente, il corpo diventa giallo. Poi arriva la svolta degli arti superiori. Dietro di loro diventano mani gialle. Quindi seguire gli arti inferiori, i piedi.

Se osservi l'esame del sangue di un bambino che ha il giallo delle braccia e delle gambe, puoi vedere che il livello di bilirubina supera significativamente l'indicatore critico. Tale scala consente di osservare visivamente la dinamica del corso di questo stato. Secondo Kramer, quando l'ittero nei neonati passa, l'emocromo tornerà completamente alla normalità..

I livelli di bilirubina sono determinati mediante analisi biochimiche. Se supera i 60 μmol / l, il giallo diventa evidente.

I seguenti standard di bilirubina per i neonati sono:

  • il primo giorno (24 ore per il bambino) - l'indicatore non deve superare 119 μmol / l;
  • nel secondo (48 ore) - non più di 153 μmol / l;
  • il terzo giorno (72 ore) - non supera 187 μmol / l;
  • entro 4-5 giorni - 205 μmol / l.

Con ittero fisiologico, il livello di bilirubina non supera mai 205 micromol / l.

Diagnosi di ittero

Non fatevi prendere dal panico se i tegumenti della pelle delle briciole hanno acquisito una tonalità caratteristica. A proposito di un fenomeno come l'ittero in un neonato, Komarovsky dice quanto segue: "L'attenzione dovrebbe essere prestata ai sintomi di accompagnamento". Il segno più importante è, come notato in precedenza, il periodo di colorazione della pelle. Se il giallo si presenta diverse ore dopo la nascita delle briciole, questa è un'occasione per esaminare il bambino.

Tuttavia, anche se l'ittero viene mantenuto nel neonato, Komarovsky consiglia di considerare questa condizione in dinamica. Se il bambino durante il periodo di veglia dei remi, allatta attivamente al seno, dorme bene, quindi non preoccuparti.

In caso di sospetto di patologia, è meglio sottoporsi a una diagnosi. Per fare questo, dovrebbero essere effettuati i seguenti studi:

  • esami del sangue, esami delle urine (generale);
  • esame fecale;
  • test per la bilirubina nel sangue, nelle urine;
  • analisi per anticorpi contro varie infezioni ed epatite virale;
  • biochimica del sangue (determinazione del fegato, proteine, enzimi di colesterolo).

Se necessario, è possibile assegnare le briciole:

  • Ultrasuoni del fegato, delle vie biliari;
  • scansione del fegato;
  • Ultrasuoni della milza;
  • tomografia;
  • suono duodenale;
  • MRI.

Trattamento ittero

La forma fisiologica non richiede interventi speciali. Questa condizione in seguito passa nel bambino da sola. Tuttavia, alcuni metodi consentono di superare un fenomeno come l'ittero in un neonato molto più velocemente e più facilmente. Il trattamento dipende interamente dalla sua gravità.

Di norma, i medici raccomandano i seguenti metodi:

  1. La prima e principale cura per l'ittero è il colostro della mamma. Agisce sul bambino come lassativo. Il colostro ti consente di accelerare un po 'e facilitare il processo di partenza del meconio. E insieme alle feci originali, è noto anche che la bilirubina viene escreta dal corpo del bambino.
  2. Un ottimo trattamento può essere prendere il sole. Nella stagione calda, si consiglia di camminare con il bambino, esponendo le gambe e le braccia. Nella stagione fredda, si consiglia di avvicinare il lettino alla finestra. I raggi del sole che passano attraverso il vetro avranno comunque un effetto benefico sul bambino.
  3. Spesso utilizzava una lampada speciale per i neonati di ittero. Tale terapia è prescritta al bambino con molta attenzione, dato il suo pieno termine. Sotto l'influenza della radiazione luminosa, inizia la conversione della bilirubina. Dopo 12 ore, nella maggior parte dei casi, viene escreto dal corpo del bambino con urina e feci.
  4. Se si osserva un ittero più pronunciato nel neonato, il trattamento è richiesto più intensivo. Prescrivere glucosio, carbone attivo. Il glucosio contribuisce a un significativo miglioramento della funzionalità epatica. Il carbone attivo agisce nell'intestino sulla bilirubina, legandolo e rimuovendolo dal corpo con le feci.
  5. Nell'ittero estremamente grave, si raccomanda una trasfusione di sangue donato per il bambino. Questa procedura è molto pericolosa. E, sfortunatamente, non è sempre possibile. Si ricorre in caso di gravi patologie per salvare il bambino durante l'intossicazione da bilirubina.

Le conseguenze dell'ittero

Nella maggior parte dei casi, questo fenomeno è un normale processo fisiologico di adattamento di un organismo infantile all'esistenza indipendente. Pertanto, dopo 2-3 settimane, l'ittero passa naturalmente. Non provoca complicazioni o conseguenze. Il bambino è allegro, allegro e si sviluppa naturalmente.

Ma a volte l'immagine non è così perfetta. Complicazioni possono verificarsi nei seguenti casi:

  • la madre e il bambino hanno gruppi sanguigni incompatibili e fattori Rh;
  • al bambino vengono diagnosticate patologie genetiche;
  • anche nel grembo materno, il bambino aveva una lesione epatica con un virus;
  • il bambino ha un deflusso biliare.

Tali fattori possono portare all'ittero patologico di cui sopra. Può durare più di un mese. La pelle del bambino è dipinta di una tinta verdastra. Il colore delle feci nelle briciole diventa chiaro e l'urina, al contrario, acquisisce una ricca tonalità scura. In questo caso, il fegato e la milza possono aumentare di dimensioni.

Le condizioni del bambino sono molto peggiori. In questo caso, dovresti ricorrere immediatamente alle cure mediche, poiché ignorare una tale patologia può provocare conseguenze estremamente gravi:

  • avvelenamento tossico del cervello, sistema nervoso;
  • albuminemia;
  • sordità;
  • ritardo mentale;
  • maggiori convulsioni.

Conclusione

L'ittero nei neonati è un fenomeno abbastanza comune. E spesso passa tanto velocemente quanto si presenta. La cosa più importante è essere molto attenti al tuo bambino. Forza e pazienza per far fronte adeguatamente a tutte le preoccupazioni per il neonato.

Ittero nei neonati: cause, trattamento, conseguenze

L'ittero nei neonati non è solo spesso - ma è quasi sempre. Ogni madre noterà facilmente i primi sintomi. Il bambino diventa insolitamente scuro o come se fosse pieno di giallo, i bianchi degli occhi diventano gialli. È una malattia o una caratteristica di un bambino piccolo? Ciò sarà chiaro più tardi, dopo diversi giorni di osservazione. Molto spesso, non c'è motivo di preoccuparsi, questa condizione è dovuta ad alcune caratteristiche fisiologiche del corpo di un neonato.

Perché appare l'ittero?

Qui, la bilirubina è principalmente "da incolpare". Che cos'è e da dove viene? È abbastanza semplice Un bambino che non è ancora nato ha sangue speciale con emoglobina (fetale) speciale. Trasporta ossigeno attraverso i vasi sanguigni del bambino. Quando il bambino nasce, inizia a respirare leggermente. E poi la composizione del sangue cambia: l'emoglobina “vivente” appare in essa e il fetale - viene distrutto. Questo è dove si forma la bilirubina. Il bambino non ne ha bisogno e il piccolo organismo inizia a liberarsene.

Per un bambino questa è una questione molto difficile. Solo così la bilirubina non può essere ritirata. In primo luogo, entra nel fegato e si mescola con enzimi speciali lì, quindi si dissolve nelle urine e viene quindi facilmente escreto. Se il fegato si guasta e c'è molta bilirubina nel sangue, inizierà l'ittero.

Le cause dell'ittero patogeno sono completamente diverse. Spesso sono causati da una violazione del deflusso della bile dal corpo a causa delle seguenti condizioni:

  • incompatibilità dei gruppi sanguigni;
  • conflitto di rhesus;
  • danno virale al fegato;
  • disordini metabolici genetici;
  • malattie ereditarie;
  • disturbi ormonali;
  • danno meccanico al tratto biliare o al fegato.

VIDEO:

Norma della bilirubina

Nel sangue di un neonato, la bilirubina deve essere compresa tra 8,5 e 20,5 μmol / l (micromol per litro). L'unità di misura è piuttosto complessa, ma non puoi entrarci. Se è davvero interessante, viene eseguito un esame del sangue a livello molecolare. Se l'analisi mostra che il contenuto di bilirubina è leggermente superiore al normale, il medico comprende: il corpo del bambino non ha il tempo di affrontare il carico. L'ittero reale si verifica quando i livelli di bilirubina superano i 35 µmol / L.

Eppure è diversa...

Perché appare l'ittero è già chiaro. E perché in generale ci sono difficoltà con la conclusione della bilirubina? Potrebbe essere questo un segno di patologia? Sfortunatamente sì. I medici distinguono tra due gruppi di ittero: fisiologico e patologico. Considera tutti i tipi di ittero dal più raro al più comune.

Tipi patologici di ittero

Sono rari, ma richiedono una supervisione e un trattamento medici obbligatori. Con ittero patologico, ci sono sempre sintomi aggiuntivi. Alcuni possono essere notati da una madre o qualcuno della famiglia, altri saranno riconosciuti solo da un medico.

Malattia emolitica

Tra tutti i bambini che si ammalano di ittero nei neonati, meno dell'1% ricade in chi soffre di malattie emolitiche. Le sue ragioni:

  • Conflitto di Rhesus di madre e bambino (il più delle volte);
  • disadattamento nei gruppi sanguigni (molto raro);
  • incompatibilità con antigeni (quasi mai si verifica).

Tuttavia, tale ittero viene rapidamente riconosciuto. La pelle e la sclera del bambino diventano gialle non dopo pochi giorni, ma quasi immediatamente dopo la nascita. Il bambino sembra letargico e assonnato. Il medico, esaminando il bambino, sentirà un aumento della milza e del fegato. Tutti questi segni mostrano che il neonato ha urgentemente bisogno di aiuto e quindi i medici iniziano il trattamento immediato. Il caso più grave è l'ittero nucleare, in cui la bilirubina avvelena il cervello del bambino.

Ittero ostruttivo

Una patologia rara, ma ancora. Esistono diverse ragioni per l'ittero ostruttivo:

  • problemi alla cistifellea;
  • violazione della pervietà del tratto biliare;
  • problemi al fegato.

Molto spesso, l'ittero ostruttivo è causato da disturbi genetici o lesioni alla nascita del bambino. Le manifestazioni di questa malattia diventano evidenti quando il bambino ha due o tre settimane. La pelle allo stesso tempo sembra non solo gialla, ma con una tinta verdastra. La sedia del bambino diventa anormalmente leggera, quasi senza colore. Il medico sentirà che il fegato si sta compattando e la milza si allarga. Se c'è il sospetto di ittero ostruttivo, vengono prescritti vari esami aggiuntivi, ad esempio l'ecografia. Il trattamento dipenderà dal tipo di patologia..

Ci sono anche condizioni limite quando l'ittero postpartum prolungato entra in patologia:

  1. L'ittero di coniugazione è associato a scarsa funzionalità epatica. Gli enzimi del fegato legano male la bilirubina e non riescono a far fronte al suo ritiro dal sangue.
  2. L'ittero nucleare si verifica con un forte aumento del livello di bilirubina durante l'ittero postpartum. In questo caso, la bilirubina penetra nel sistema nervoso ed esercita il suo effetto tossico su di esso..
  3. L'ittero epatico appare quando le cellule del fegato sono danneggiate da virus o batteri.

Ittero fisiologico

Ora tutti i medici hanno riconosciuto che questa non è una malattia, ma una delle opzioni per lo stato normale di un neonato. Tuttavia, in questa situazione, il bambino deve essere attentamente monitorato per non perdere possibili patologie.

Ittero al latte materno

Un altro caso raro. Si verifica quando una madre ha molti estrogeni nel suo latte (questo è un ormone sessuale femminile). Quindi il fegato del bambino inizia prima a ritirare gli estrogeni, e solo allora la bilirubina. In questo caso, il bambino rimane itterico per un massimo di tre mesi. Allo stesso tempo, il bambino si sviluppa bene - ha un buon appetito, sonno, aumento di peso e altezza. Questa condizione non è pericolosa e scompare da sola..

Se un bambino sviluppa l'ittero del latte materno, le madri spesso chiedono: non è meglio svezzare il bambino dal seno? Può esserci una sola risposta: niente di meglio! Sì, senza latte materno il bambino smetterà di "diventare giallo". Ma quanto di tutto ciò che è utile e importante riceverà in questo caso? Quindi è necessario continuare l'allattamento.

Ittero neonatale

E infine, la forma più comune. Questo è l'ittero che appare nella maggior parte dei bambini. Non si applica alle malattie e non richiede cure. Questo ittero del neonato passa da solo e non porta a complicazioni. È vero, c'è un altro punto di vista: se appare l'ittero, allora il fegato del bambino è ancora sovraccarico. Ma il bambino può essere aiutato.

Sintomi

Il sintomo principale e indicativo di qualsiasi tipo di ittero è uno scolorimento della pelle e delle mucose, proteine ​​degli occhi. Hanno un colore giallo brillante, quasi limone..

Quando passano più di due settimane e la pelle del bambino non ha acquisito un colore normale, vale la pena consultare un medico. Prima di trattare l'ittero, verrà prescritta un'analisi per il livello di bilirubina nel sangue. Il livello di bilirubina dipende da molti fattori ed è impossibile interpretare in modo inequivocabile i risultati del test. Il medico trarrà conclusioni sullo stato di salute del bambino in base al quadro generale dello stato di salute.

I sintomi di tipi patologici di ittero si manifestano in un cambiamento nel colore della pelle. Le differenze consistono nel tempo del loro aspetto e in alcune caratteristiche della manifestazione:

  • un cambiamento nel colore della pelle appare immediatamente dopo la nascita;
  • dopo tre o quattro giorni, il colore giallo diventa più luminoso, tutti i sintomi si intensificano;
  • il giallo del tegumento dura più di un mese;
  • l'insorgenza dei sintomi di ittero è ondulante: apparirà, poi scomparirà;
  • oltre al giallo, il colore della pelle può acquisire una tinta verde.

Oltre allo scolorimento della pelle, vengono aggiunti altri sintomi:

  • le feci sono scolorite;
  • l'urina è di colore scuro;
  • i lividi appaiono spontaneamente;
  • c'è un aumento del fegato e della milza;
  • il benessere generale del bambino peggiora.

Con ittero nucleare, si osservano l'estinzione del riflesso di suzione, la sonnolenza grave e l'insorgenza di convulsioni.

Trattamento di ittero

Se stiamo parlando di patologia, allora qualsiasi terapia è prescritta da un medico. Molto spesso, il bambino e la madre vanno in ospedale, dove svolgono tutte le procedure necessarie. Ad esempio, se una madre e un bambino hanno un fattore Rh diverso o altri segni di incompatibilità del sangue, le trasfusioni sono spesso prescritte. In una procedura, il bambino può sostituire fino al 70% della quantità totale di sangue. In casi difficili, le trasfusioni vengono ripetute più volte..

Queste misure aiutano a sbarazzarsi della bilirubina patologica, ma possono indebolire il bambino. Pertanto, viene spesso prescritta una terapia aggiuntiva: antibiotici, fisioterapia e così via.

L'ittero ostruttivo spesso richiede un intervento chirurgico. Una decisione informata viene generalmente presa da un'intera commissione di medici che esamina attentamente il bambino e determina tutte le misure necessarie. Tale trattamento e riabilitazione vengono effettuati anche in ospedale.

Se l'ittero è fisiologico, è più probabile che non si tratti di trattamento, ma di aiuto al bambino. Un bambino affronterà le sue condizioni più velocemente se:

  • attaccare il neonato al seno il più presto possibile (questo stimola i processi metabolici);
  • allattamento al seno completo;
  • la dieta di una madre che allatta in modo che il bambino non abbia problemi digestivi;
  • bagni di sole;
  • cammina all'aperto.

Sfortunatamente, l'ultimo punto non può essere soddisfatto se fuori fa freddo. Ma in primavera, estate o autunno caldo, portare un bambino all'aria aperta è d'obbligo. In estate, in un clima sereno e soleggiato, puoi aprire le braccia e le gambe dei bambini per diversi minuti. Ciò è particolarmente utile nelle ombre chiare, ad esempio sotto un albero, in modo che la luce diffusa arrivi sul bambino. La cosa principale è che il bambino non si congela.

Tale cura per il neonato aiuterà a rimuovere la bilirubina dal corpo del bambino. Di conseguenza, il bambino non avrà solo l'ittero. Un altro bambino diventerà più sano e si sentirà meglio.

Il principale metodo di trattamento e prevenzione dell'ittero neonatale è il latte materno. Ecco perché il neonato viene applicato al petto dai primi minuti. Il colostro (le prime porzioni di latte materno) ha un pronunciato effetto lassativo. Aiuta a rimuovere, insieme a feci e sostanze coloranti (bilirubina). Nutrire i bambini su richiesta è la cura migliore per l'ittero.

A volte, oltre al latte materno, le radiazioni sono prescritte con una lampada speciale per il trattamento dell'ittero - fototerapia. Durante la procedura, gli occhi del bambino vengono coperti con una benda o occhiali e posti sotto la lampada. Il corso dura 96 ​​ore.

lampada ittero

Quando si esegue la fototerapia, possono essere osservati effetti collaterali. Il bambino può apparire assonnato, la pelle inizia a staccarsi e c'è un disturbo delle feci.

I bagni di sole hanno lo stesso effetto. Il corpo del bambino alla luce inizia a produrre attivamente vitamina D. Accelera il processo di rimozione della bilirubina dal sangue.

Con grave ittero, il glucosio e il carbone attivo in compresse possono essere prescritti da un medico. Il glucosio migliora il lavoro attivo del fegato. Il carbone attivo assorbe sostanze nocive come una spugna, compresa la bilirubina. Successivamente, il carbone, insieme alla bilirubina, viene escreto naturalmente nelle feci..

Il medico sviluppa una metodologia per il trattamento di tipi patologici di ittero, a seconda della diagnosi. Tutti i fattori e le circostanze della nascita del bambino sono presi in considerazione. Il corso del parto e della gravidanza, malattie materne, risultati dei test ed ultrasuoni. A volte è necessaria la consultazione di specialisti ristretti; chirurgo o endocrinologo.

Nel trattamento dell'ittero, vengono utilizzati diversi tipi di terapia:

  • Antivirale.
  • antibatterico.
  • coleretico.
  • disintossicazione.
  • Immune.

Sono utilizzati sia singolarmente che in combinazione sotto stretto controllo medico. Dipende dalle cause dell'ittero..

Conseguenze e problemi

In condizioni patologiche, è impossibile prevedere la velocità con cui il bambino si riprenderà. Prima di tutto, tutto dipende dalle cause della malattia e dalla sua gravità. Ecco perché è particolarmente importante osservare il bambino nei primi giorni di vita. Cosa cercare?

  1. L'ittero si è verificato poche ore dopo la nascita del bambino (sono possibili conflitti di sangue).
  2. Il bambino è mal sviluppato, è assonnato e letargico (un eccesso significativo di bilirubina nel sangue, anche con malattia emolitica).
  3. L'ittero è accompagnato da convulsioni, un grido costante (può trattarsi di ittero nucleare). Con questa diagnosi, il bambino può sviluppare problemi di udito, patologie motorie, nel caso più grave, il bambino può morire.
  4. Un neonato ha ferite alla nascita.

Non appena l'ittero inizia nel neonato, è necessaria un'attenta osservazione per prevenire lo sviluppo di patologie. Se il trattamento viene effettuato in tempo, il bambino si riprenderà molto presto e crescerà sano.

L'ittero fisiologico non causa complicazioni. Può durare da due a tre settimane. La maggior parte dei bambini si sbarazza dell'ittero quando compiono un mese. Se il motivo è nel latte materno, la condizione può trascinarsi per un altro da uno a due mesi. Successivamente, la pelle e gli occhi del bambino vengono completamente liberati dalla tinta gialla. Per tutto questo tempo, il bambino si sviluppa completamente. La cosa principale per lui è la cura di sua madre, parenti e dottori. E poi il bambino crescerà sano e felice.

L'ittero fisiologico nei bambini sani non danneggia il corpo, non influisce sull'ulteriore sviluppo del bambino. L'ittero patologico aumenta il rischio di cirrosi o cancro al fegato con l'età. Nel 90% dei bambini che hanno avuto l'epatite durante l'infanzia, gli effetti dell'ittero rimangono per tutta la vita. Ciò si traduce in un'immunità indebolita e una scarsa funzionalità epatica..

L'ittero nucleare posposto in futuro può portare a sordità, paralisi completa o parziale, ritardo mentale. L'effetto tossico dell'alta bilirubina sul sistema nervoso ha le conseguenze più gravi.

Ittero nei neonati: come determinare, trattare e quando passerà

Se tuo figlio ha l'ittero in 3-5 giorni di vita, questa è una preoccupazione. Non preoccuparti, poiché questa non è una malattia infettiva! È solo che il corpo del bambino segnala che il suo fegato si sta adattando in modo speciale a tutto ciò che è nuovo. Se dopo 8-10 giorni la pelle assume un colore naturale, non preoccuparti.

La comparsa dell'ittero è registrata nella stragrande maggioranza dei neonati immediatamente dopo la nascita.

Segni di ittero in un neonato

Il principale segno di ittero è la pelle gialla del bambino, le membrane esterne degli occhi o le mucose avranno anche un evidente colore giallo. Quindi, il tuo bambino ha un alto livello di bilirubina nel sangue. La bilirubina aumenta se le proteine ​​e l'emoglobina vengono distrutte.

Il medico che controlla il bambino valuta immediatamente come cambia il livello di bilirubina nel sangue. Se il bambino non cambia (in peggio) la carnagione e la sclera, allora anche lui e la mamma saranno dimessi con successo dall'ospedale. Alla mamma verranno dati consigli su come prendersi cura del bambino. A volte l'ittero può essere causato da un conflitto di Rhesus, nonché da un conflitto tra i gruppi sanguigni di una madre e un bambino - questi sono i motivi principali per cui l'ittero appare in un neonato.

Alla nascita, la norma della bilirubina arriva fino a 50 μmol / l.

Entro 10 giorni, la bilirubina indiretta si lega alle proteine ​​del sangue e il livello può aumentare per qualche tempo. A poco a poco, la bilirubina verrà escreta nelle feci o nelle urine e l'ittero inizierà a passare.

Se il bambino è nato prematuro, l'ittero sarà obbligatorio e passa più lentamente di un bambino normale. La malattia dell'ittero nei neonati prematuri è un fenomeno più prolungato.

Altre cause di ittero nei neonati:

  • Malattie genetiche (anemia, picnocitosi, talassemia, microsocitosi), che sono accompagnate dalla distruzione dei globuli rossi.
  • Disturbi ormonali.

Come trattare l'ittero in un neonato

Se si trova che il bambino ha l'ittero per 2-4 giorni, viene posto in una scatola con speciali lampade bianche e blu. Il bambino prematuro verrà lasciato in ospedale.

Devi nutrire il tuo bambino con latte materno. Con un'alimentazione frequente, l'intero corpo viene lavato con latte materno e inizierà l'escrezione della bilirubina. La mamma in questo periodo ha bisogno di una dieta speciale e, di norma, questo è tutto ciò che può aiutare il bambino a curare l'ittero.

Il trattamento più innocuo ed efficace è considerato la luce solare o il trattamento con una lampada al quarzo. Tutte le procedure devono essere eseguite solo sotto la stretta supervisione di uno specialista..

Il medico può prescrivere glucosio e carbone attivo. Se il livello di bilirubina è notevolmente aumentato, può essere necessaria una trasfusione di sangue, questo è raro.

Quando passerà l'ittero

Quindi, in che giorno passa l'ittero nei neonati?

Il neonato ha un colore giallo della pelle e la sclera diventa normale dopo 7-9 giorni. In ospedale, gli verrà applicata una terapia speciale usando lampade blu o bianche. Se tutto va bene, la mamma e il suo bambino saranno dimessi per 4-6 giorni.

Se il colore della pelle non cambia, il bambino rimarrà più a lungo e la fototerapia verrà eseguita quotidianamente.

E se un bambino ha patologie nella cistifellea o nel fegato, è necessario un esame più approfondito. In questo caso, il bambino rimane in ospedale. I medici durante questo periodo non raccomandano di prescrivere un bambino per evitare l'infezione..

Un esame in ospedale esegue un'ecografia, un esame del sangue dettagliato e una diagnosi accurata.

Molte madri sono preoccupate: l'ittero in un bambino non passa un mese o più! Il bambino ha già un mese, ma l'ittero non passa!

C'è una spiegazione per questo: se il livello di bilirubina del bambino non diminuisce, la pelle sarà giallastra. Questo può durare da 1 a 3 mesi. Non ti preoccupare.

Specialisti esperti in ospedale prescriveranno il trattamento, la fototerapia e la terapia farmacologica corretti per il trattamento delle vie biliari e del fegato. In questo caso, il trattamento dell'ittero in un neonato può avvenire sia in un ospedale che in un dispensario, a volte alla mamma può essere permesso di eseguire tutte le procedure a casa. In questo caso, la famiglia dovrà acquistare una lampada dall'ittero.

È impossibile dare una risposta esatta alla domanda su quanto ittero viene trattato nei neonati, perché dipende da molti, molti indicatori del corpo del bambino.

Ma se l'ittero non scompare per molto tempo, può essere prescritto un intervento chirurgico. Questo succede solo nei casi più estremi..

L'ittero prolungato in un neonato può apparire a causa di un'infezione virale. In questo caso, il medico prescriverà farmaci antivirali, antibiotici ed enzimi per ripristinare le cellule del fegato. Leggi - qual è il pericolo di ittero per un neonato?

Se la causa dell'ittero è causata da malattie del sangue, a un bambino vengono prescritti farmaci contenenti ferro. In modo che non sorgano altre patologie (tumori), gli verranno somministrati farmaci adeguati. I farmaci devono essere somministrati attentamente per non danneggiare il bambino. Il medico deve monitorare il modo in cui la bilirubina diminuisce e i livelli di emoglobina si normalizzano. Le condizioni generali del bambino dipenderanno da questo.

Up