logo

Con l'avvicinarsi del compleanno del bambino, si verificano enormi cambiamenti nel corpo della madre. Il prolasso addominale è uno di questi. Come riconoscere correttamente questo sintomo e cosa fare alla futura mamma?

Abbassare l'addome prima del parto: segni e sentimenti di una donna

L'omissione dell'addome indica la preparazione del bambino alla nascita nel mondo. Questo processo è associato al prolasso fisiologico dell'utero e alla graduale formazione del bambino nella giusta posizione. Molto spesso, l'addome cade a 36-38 settimane di gravidanza. Esistono numerosi segni che indicano questo processo. È molto importante riconoscerli correttamente e tempestivamente, quindi sarà più facile per una donna prepararsi mentalmente e fisicamente al parto.

Perché il prolasso addominale si verifica prima del parto?

Questo processo indica la completa prontezza del bambino a nascere. Quando la parte inferiore dell'utero viene spostata verso il basso, la testa del feto occupa la posizione generica corretta nell'area pelvica e viene diretta verso il basso. Quindi, all'inizio dei dolori del travaglio, inizia a muoversi verso l'uscita in una posizione comoda per se stesso e nella corretta direzione anatomica.

Quando si verifica il prolasso addominale

Il termine dipende, prima di tutto, da quale conto il bambino avrà per la donna e le caratteristiche della sua struttura anatomica del corpo. In primipare questo processo può avvenire molto prima della data prevista di nascita.

In che settimana è la prima omissione?

Secondo le statistiche, nelle donne in attesa del loro primo figlio, il prolasso del fondo si verifica 2-4 settimane prima del parto.

Il termine medio è di 38 settimane di gestazione. Va tenuto presente che questi dati sono mediati e che ciascun organismo femminile è individuale. Ad esempio, nei pazienti con ossa pelviche strette, l'omissione potrebbe non verificarsi affatto..

Quando c'è un prolasso dell'addome in una donna multiparosa

Nelle donne in attesa di un secondo figlio e dei successivi, l'addome può cadere in pochi giorni o nel giorno stesso della nascita. Ciò è dovuto a una diminuzione del tono muscolare delle pareti anteriori del peritoneo. L'utero non può essere completamente trattenuto da loro, come accade nelle donne primogenee.

Lo stomaco può scendere al parto??

Ciò si verifica tra le donne in attesa di gemelli o con gravidanze ripetute. Inoltre, nelle donne con grandi dimensioni del feto o con ossa pelviche strette si osserva addome non assistito. In questo caso, i medici ricorrono spesso al taglio cesareo.

Come si verifica l'omissione

L'utero inizia a scendere gradualmente, a causa delle grandi dimensioni del feto, nonché del tempo necessario per assumere una posizione comoda nella zona pelvica e prepararsi alla nascita.

Le sue pareti si ammorbidiscono e il collo viene gradualmente accorciato ed espanso..

Cosa succede all'utero?

Alcune settimane prima della nascita, il fondo dell'utero inizia a sprofondare gradualmente nell'area pelvica. È impossibile determinarlo visivamente; solo un ginecologo può risolvere questo processo durante il prossimo esame di una donna incinta. Normalmente, prima della nascita, il fondo dell'utero dovrebbe trovarsi ad un'altezza di 5 cm dalla vagina. Quindi la cervice inizia ad espandersi gradualmente, preparandosi così all'ulteriore passaggio del bambino.

Cambiamenti nelle ossa pelviche

Durante la gravidanza, l'utero di una donna cresce con il feto, esercitando una maggiore pressione sul torace. Quando viene omesso, le ossa pelviche si espandono, posizionando così l'utero in se stesso. L'espansione delle ossa pelviche è un normale processo fisiologico, nelle donne con fianchi stretti potrebbe non andare così chiaramente. In quest'ultimo caso, l'utero indesiderato si trova spesso prima del parto..

Cambiamenti nella posizione quando l'addome è abbassato

All'inizio di questo processo, il bambino occupa una posizione comoda (molto spesso "a testa in giù") per un ulteriore avanzamento lungo il canale del parto. Spesso, i medici devono affrontare una violazione della normale posizione del bambino (presentazione laterale o del piede). Se il bambino si trova attraverso l'utero, l'organo aumenta in larghezza e non in lunghezza, l'omissione prima del parto non si verifica. In questo caso, la donna subisce un taglio cesareo d'emergenza.

C'è una sensazione di addome cadente?

Questo processo può essere sentito da ogni donna. A causa dell'utero in costante crescita, negli ultimi mesi, le donne in gravidanza hanno spesso bruciori di stomaco, respiro corto, ecc..

Dopo che lo stomaco si abbassa, diventa più facile per una donna respirare. In questo caso, sorgono una serie di altri segni spiacevoli:

  • a causa della pressione dell'utero sugli organi pelvici, la minzione per urinare può diventare più frequente;
  • a causa della pressione sul retto, la costipazione è comune;
  • il bruciore di stomaco scompare;
  • una donna può perdere peso leggermente;
  • quando si cammina può sentire una forte pressione nel perineo;
  • sedersi diventa difficile a causa della forte pressione nella zona pubica.

Va notato che in molte donne, il processo di spostamento dell'utero con il feto verso il basso si verifica senza sintomi visibili. Le persone che la circondano o un medico al prossimo esame possono notare questo..

Se l'addome scendesse, dopo quanto attendere la nascita

Il processo del parto è individuale, pertanto non vi è consenso su quanto tempo inizierà la discesa del lavoro..

In primiparas

Nelle donne in attesa del loro primogenito, questo processo di solito si verifica 2-3 settimane prima del parto. Ciò è dovuto al fatto che i muscoli del peritoneo sono ancora abbastanza forti e possono contenere un grande utero. Se lo stomaco non scende a 38 settimane, si consiglia alla donna di trascorrere più tempo in posizione verticale, eseguire leggeri esercizi fisici che aiuteranno il bambino a prendere una posizione comoda e prepararsi per il parto.

In multiparous

Nella seconda e nella successiva gravidanza, il prolasso dell'utero cresciuto si verifica direttamente il giorno della nascita o pochi giorni prima di loro. Come descritto sopra, ciò è dovuto all'indebolimento dei muscoli del peritoneo (il bambino non può occupare una posizione prenatale comoda e corretta, pertanto lo spostamento avviene in un tempo molto breve prima del parto). Il bambino sarà in grado di abbassarsi e attaccarsi alle pareti del bacino già all'inizio del travaglio (alle prime contrazioni attive). Ci sono casi in cui nelle donne, durante la seconda gravidanza, l'addome cade una settimana o diversi giorni prima della nascita. Ciò suggerisce che dopo il travaglio precedente, i muscoli sono ancora in buona forma e possono trattenere la testa del bambino..

Con gravidanza multipla

L'ovulazione durante la gravidanza multipla si verifica anche diverse settimane prima della data prevista di nascita. In questo caso, il processo di spostamento dell'addome dall'alto verso il basso non è molto evidente a causa del fatto che l'organo ha già dimensioni abbastanza impressionanti, quindi il suo spostamento non fornisce molto sollievo alla donna. Nella maggior parte dei casi, queste donne in gravidanza subiscono un taglio cesareo.

Con patologie dell'utero

A seconda del grado e del tipo di patologia, può verificarsi o meno un prolasso addominale..

Se le anomalie non sono gravi (erosione, ecc.), Si verifica la preparazione al travaglio, come nelle donne sane durante il travaglio.

In caso di patologie gravi, solo il medico curante può fissare i termini durante gli esami regolari.

Il tappo lascia il canale cervicale quando l'addome viene abbassato

La partenza della spina mucosa è un altro presagio dell'inizio del travaglio. Tuttavia, questo processo potrebbe non verificarsi sempre in parallelo al prolasso del fondo uterino. Un grumo di muco ostruisce strettamente il collo e lo protegge dalla penetrazione della microflora patogena. Può allontanarsi diverse settimane prima della nascita e durante loro. Spesso, i medici lo ottengono indipendentemente all'inizio del travaglio.

Quando andare in ospedale

Se una donna ha notato segni di addome abbassato, non farti prendere dal panico. Devi solo preparare tutto per l'ospedale e monitorare l'insorgenza dei seguenti sintomi. Altri segni dell'inizio del travaglio sono:

  • scarico di liquido amniotico;
  • aumento delle contrazioni (è molto importante non confonderle con l'allenamento).

I seguenti segni servono anche come motivo per visitare l'ospedale:

  • scarico di un grumo di muco con spotting;
  • disegnando dolori nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena;
  • peggioramento della gravidanza.

Quando l'addome viene spostato verso il basso, è molto importante informare il medico che osserva la donna durante la gravidanza. Condurrà un esame e determinerà il grado di divulgazione della cervice e la sua prontezza al parto.

In alcuni casi, se il termine è ancora molto piccolo, una donna può mettere un rivestimento speciale sulla cervice, che impedisce la nascita prematura. È molto semplice determinare un addome abbassato: basta mettere la mano nell'area tra il torace e l'addome superiore, se il palmo si adatta completamente a questo divario, il processo è realmente accaduto.

Se l'omissione è accompagnata da un forte dolore o un aumento del tono muscolare dell'utero, questo serve come occasione per una visita straordinaria da un medico.

L'omissione dell'addome è uno dei segni dell'inizio del travaglio. Ogni donna ha questo processo individualmente. In media, si ritiene che l'utero dovrebbe essere abbassato poche settimane prima del parto, in periodi multiparosi ridotti. Grazie a questo processo, il bambino occupa la posizione corretta e confortevole, preparandosi così a un'ulteriore nascita.

Prima di dare alla luce. L'ingorgo è andato? Pancia in giù? Consegna presto!

Predatori del parto: false contrazioni, perdita di peso, alterazione delle feci. Quando è davvero il momento di andare in ospedale??

Marina Ershova ostetrica-ginecologa, dottore in diagnostica ecografica

Come inizia la nascita? Ci sono segni con cui conoscere la loro approssimazione? Prima del parto, si verificano sempre alcuni cambiamenti nel corpo, sono chiamati i precursori del parto e compaiono a causa di un forte aumento della quantità di estrogeni nel sangue di una donna incinta. L'attività di questi ormoni influisce sia sul benessere che sul comportamento di una donna. Esistono diversi precursori del parto, ma uno o due sono sufficienti per capire che il parto inizierà presto.

Di solito, una futura madre ha due o tre segni di una nascita in arrivo. Ma succede che non ci sono affatto arpisti. Ciò non significa che il corpo non si sta preparando per il parto: è del tutto possibile che una donna non si accorga dei precursori o che appariranno immediatamente prima del parto.

Per alcuni, i precursori compaiono già due settimane prima della nascita imminente, mentre per qualcuno solo un paio d'ore prima di loro. In alcuni, i precursori del parto sono espressi intensamente, per alcuni passano inosservati. In generale, i precursori affermano che il parto può iniziare sia entro due settimane che entro le prossime due ore.

False contrazioni

Possono comparire dopo la 38a settimana di gravidanza. Le contrazioni false sono simili alle contrazioni di Braxton-Hicks, che una donna potrebbe già avvertire a partire dal secondo trimestre di gravidanza (l'utero per alcuni secondi - come se si irrigidisse per un paio di minuti, quindi la tensione in essa diminuisce).

Le false contrazioni allenano l'utero prima del parto, sono irregolari e indolori, gli intervalli tra loro non sono ridotti. I veri dolori del travaglio, al contrario, sono regolari, la loro forza sta gradualmente aumentando, stanno diventando più lunghi e più dolorosi e gli spazi tra loro si stanno riducendo. Quindi è già possibile dire che il parto è iniziato davvero.

Prolasso addominale

Circa due o tre settimane prima del parto, il bambino, preparandosi per il parto, viene premuto dal predecessore (di solito la testa) nella parte inferiore dell'utero e lo abbassa. Di conseguenza, l'utero si sposta più in basso nella regione pelvica, la sua parte superiore cessa di esercitare pressione sugli organi interni del torace e della cavità addominale. Nelle persone si chiama - lo stomaco è caduto. Non appena la pancia si abbassa, la futura mamma nota che è diventato più facile respirare, ma sedersi e camminare è, al contrario, più difficile. Anche il bruciore di stomaco e l'eruttazione scompaiono (dopo tutto, l'utero non preme più sul diaframma e sullo stomaco). Ma, dopo essere affondato, l'utero inizia a fare pressione sulla vescica - ovviamente, la minzione diventa più frequente.

Per qualcuno, un prolasso dell'utero provoca una sensazione di pesantezza nell'addome inferiore e persino un leggero dolore nell'area dei legamenti inguinali. Queste sensazioni derivano dal fatto che la testa del bambino, spostandosi verso il basso, irrita le terminazioni nervose degli organi pelvici.

Nella seconda e nelle successive nascite l'addome scende più tardi, proprio prima della nascita. Succede che questo presagio di parto non lo è affatto.

Scarico di muco di sughero

Questo è uno dei principali ed evidenti predatori del parto. Durante la gravidanza, le ghiandole della cervice producono un segreto (sembra una gelatina spessa e forma il cosiddetto sughero), che impedisce a vari microrganismi di entrare nella cavità uterina. Prima del parto, sotto l'influenza degli estrogeni, la cervice si ammorbidisce, il canale cervicale si apre leggermente e il tappo può uscire - la donna vedrà che ci sono grumi di muco sul lino che sembrano gelatina.

Il sughero può essere di diversi colori: bianco, trasparente, giallo-marrone o rosa-rosso. Spesso è macchiato di sangue - questo è del tutto normale e può indicare che il parto avverrà entro il giorno successivo. La spina mucosa può emergere immediatamente (contemporaneamente) o fuoriuscire durante il giorno.

Perdita di peso

Circa due settimane prima della nascita, il peso può diminuire, di solito diminuisce di 0,5–2 kg. La perdita di peso prima del parto si verifica perché il liquido in eccesso viene eliminato dal corpo e l'edema diminuisce. Se prima, durante la gravidanza, sotto l'influenza dell'ormone progesterone, il liquido nel corpo di una donna incinta si accumulava, ora, prima del parto, l'effetto del progesterone diminuisce, ma altri ormoni sessuali femminili, estrogeni, iniziano a lavorare intensamente e rimuovono il liquido in eccesso dal corpo di una futura madre.

Inoltre, spesso la futura mamma nota che alla fine della gravidanza le è diventato più facile indossare anelli, guanti, scarpe - questo ha ridotto il gonfiore delle mani e dei piedi.

Cambio sedia

Proprio prima del parto, gli ormoni spesso agiscono sull'intestino - rilassano i suoi muscoli, di conseguenza inizia la rottura delle feci. A volte un così frequente (fino a 2-3 volte al giorno) e persino feci molli vengono scambiati per un'infezione intestinale. Ma se non c'è nausea, vomito, scolorimento delle feci e altri sintomi di intossicazione, non dovresti preoccuparti: questo è uno dei presagi della prossima nascita.

E alla vigilia del parto, spesso non ho voglia di mangiare affatto. Tutto questo è anche la preparazione del corpo per il parto naturale..

Cambiamento dell'umore

Per molte donne, il loro umore cambia pochi giorni prima del parto. La futura mamma si stanca rapidamente, vuole rilassarsi di più, dormire, appare anche una sorta di apatia. Questa condizione è abbastanza comprensibile: è necessario raccogliere le forze per prepararsi al parto. Spesso, prima della nascita, una donna vuole andare in pensione, cercando un luogo appartato dove nascondersi e concentrarsi su se stessi e sui propri sentimenti.

E se ci fossero segni dell'inizio del travaglio? Di solito, non è necessario fare nulla, poiché i precursori sono completamente naturali, dicono solo che il corpo si sta ricostruendo e si sta preparando per la nascita di un bambino. Pertanto, non preoccuparti e vai in ospedale non appena, ad esempio, sono iniziati i combattimenti di allenamento o la spina mucosa si è staccata. Dobbiamo aspettare i veri dolori della nascita o il deflusso dell'acqua.

Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.

Come riconoscere che lo stomaco si è già abbassato prima del parto

La gravidanza sta volgendo al termine e tra qualche settimana il bambino vedrà il mondo. Nel corpo e nell'aspetto della futura mamma ci sono stati molti cambiamenti evidenti. Uno degli ultimi cambiamenti visivi è l'omissione dell'addome in una donna incinta. Questo è il primo segnale dell'avvicinarsi del tempo di lavoro. Il feto è abbassato a testa in giù, appoggia le spalle sulla parte inferiore dell'utero. In media, l'utero durante questo periodo diminuisce di 5 cm.

Segni che lo stomaco si è già abbassato prima del parto

Poche donne sono in grado di determinare che si è già abbassato e alla nascita rimane ben poco. Quasi tutte le donne incinte sono perplesse dalla domanda: come capire che lo stomaco è caduto prima del parto.

Per rilevare l'omissione, non è necessario ignorare i seguenti sintomi:

  • Mancanza di bruciore di stomaco L'utero si è abbassato e non preme più sullo stomaco.
  • Una donna ha molte più probabilità rispetto a prima di visitare il bagno. Ciò accade perché l'addome ha iniziato a esercitare una maggiore pressione sulla vescica.
  • Il divario tra lo stomaco e il busto è aumentato: tra di loro puoi facilmente posizionare il palmo della mano.
  • È possibile capire che l'addome è fortemente caduto prima del parto e facilitare la respirazione. La dispnea preoccupa spesso le donne in gravidanza negli ultimi mesi. Dopo l'abbassamento, la condizione migliora in modo significativo.
  • La perdita di peso è possibile. Si può osservare una riduzione del peso nell'intervallo da 1,5 a 3 kg..
  • L'intensità dei movimenti fetali diminuisce, man mano che lo spazio diventa sempre meno.
  • Appare una scarica bianca minima, che può essere paragonata al mughetto. La loro causa può essere un aumento del tono dell'utero. Se la scarica ha una tinta rosa o marrone, è necessario consultare urgentemente un medico.
  • Sembra che il feto sia notevolmente aumentato di dimensioni.
  • Prima della nascita, la forma dell'addome cambia, diventa più allungata.
  • È possibile capire che lo stomaco si è abbassato poco prima della nascita, grazie ai combattimenti di allenamento. Indicano la preparazione del corpo al parto. Tale processo è considerato normale se le contrazioni sono irregolari, indolori e fugaci..
  • Non appena la pancia si è abbassata, manifestazioni spiacevoli come un leggero dolore alla parte bassa della schiena, un cambiamento nelle feci e diventa difficile camminare a causa di un cambiamento nel centro di gravità.

A volte lo stomaco cade in modo che sia visibile ad occhio nudo. Le ragioni possono essere i muscoli addominali deboli (non possono più riparare il feto, che è aumentato di dimensioni e si attiva), bacino stretto, gravidanza multipla.

Quando la pancia scende?

Il termine di omissione prima del parto è diverso per ogni donna e dipende dalle sue caratteristiche fisiologiche. Molto spesso questo è influenzato dalla forza dei muscoli addominali, dalle caratteristiche strutturali del bacino, dal numero di frutti e dalla loro posizione. Il tempo del prolasso addominale è diverso nei primipari e in quelli che partoriranno di nuovo.

Discesa dell'addome in primipare

Nelle donne che diventano madri per la prima volta, si abbassa prima. Questo può succedere all'ottavo mese. Non dovresti aver paura di un'omissione così precoce; questo è ben lungi dall'essere un segno della nascita prematura di un bambino. La cosa principale è che ciò non accade prima della 35a settimana. Anche l'omissione non dovrebbe essere accompagnata da un forte dolore..

Prolasso in multiparous

Per coloro che partoriscono di nuovo, può andare giù 2-3 giorni prima della nascita o diverse ore prima della nascita del bambino, che è molto più tardi rispetto alla prima nascita. Nella maggior parte dei casi, il prolasso tardivo non influisce sul processo di nascita.

Lo stomaco può non cadere affatto?

In rari casi, la data prevista di nascita è già vicina e lo stomaco non si è ancora abbassato. Se non ci sono altri sintomi spiacevoli, non preoccuparti troppo di questo. Questo può accadere un'ora prima della nascita. Lo stomaco potrebbe non cadere affatto. Spesso questo si osserva in coloro che hanno due gemelli, un bambino grande o se i muscoli addominali della donna sono deboli.

Quali sono le azioni della futura madre?

Suggerimenti per le mamme che notano la caduta della pancia.

  1. Dopo che lo stomaco si è abbassato, è meglio consultare il proprio ginecologo. Determinerà esattamente quanto è vicina la data di nascita (se compaiono ulteriori sintomi, assicurati di parlargli), è troppo presto, c'è qualche patologia.
  2. Lo stomaco è caduto prima del parto: non farti prendere dal panico e non ti avvolgere. È meglio pensare in modo positivo e fare qualcosa di utile: prendersi cura delle cose per il bambino o il passeggino, organizzare un asilo nido.
  3. Presta attenzione all'assunzione di cibo e al regime alimentare nelle ultime settimane. Durante questo periodo, il cibo dovrebbe essere leggero, senza cibi grassi e pesanti, aumentare la quantità di frutta e verdura nella dieta. Puoi fare esercizi leggeri che faciliteranno il processo di nascita. In questo caso, prima del parto, nessun esercizio o attività fisica.

Se lo stomaco è andato giù alcune settimane o giorni prima della nascita del bambino, non farti prendere dal panico: questo è un processo naturale se non è espresso da un forte dolore. È solo necessario ascoltare in tempo i segnali che il corpo invia.

Quando la pancia cade prima del parto

Quando la pancia inizia a cadere nelle donne in gravidanza

Lo stomaco cade necessariamente prima del parto o può succedere che inizi il travaglio, ma esternamente ciò non influirà in alcun modo sulla donna? Riflettiamoci. Il feto, per nascere, deve cadere nel bacino di una donna e il più in basso possibile. Di solito i bambini vengono messi al primo posto per la nascita. Questa è la cosiddetta presentazione della testa. La testa esercita una pressione sulla cervice e si apre più velocemente sotto pressione.

Quando lo stomaco cade prima del parto - molto individualmente. Il feto non è sempre presente nella testa e una donna può avere diverse patologie ostetriche. Molte donne notano che più vicino alla data prevista, l'utero diventa ancora più alto, mentre normalmente prima della nascita l'addome diminuisce. Cosa può ostacolare questo processo, e se l'utero è comunque diventato più basso del livello, quando aspettare la nascita di un bambino? Nessun medico può rispondere esattamente a questa domanda. Sì, e ritengono più necessario non sapere se il ventre della futura madre si è abbassato, ma la prontezza al collo per l'apertura. È determinato durante un esame ginecologico. Prima che inizino le contrazioni, il collo diventa molto morbido, gradualmente levigato - la sua lunghezza diminuisce, può verificarsi una piccola apertura. Possiamo dire che questo è il periodo in cui l'addome delle donne incinte inizia ad affondare. Almeno in modo che fosse evidente agli altri. Ma dopotutto, i bambini non nascono sempre in tempo, a volte questo accade prematuramente. Se il medico viene esaminato su un divano e viene eseguito ad ogni futura visita della madre dal ginecologo, determina che la testa del bambino è bassa e questo è determinato molto semplicemente, diventa quasi immobile quando esaminato (non vaginale), il ginecologo può dipendere dalla durata della gravidanza raccomandare un trattamento in ospedale, come prevenzione della nascita pretermine. E lì di solito eseguono una terapia con tocolitici e antispasmodici, cioè rimuovono la tensione dell'utero, che può anche accompagnare la preparazione precoce della cervice per l'apertura.

Quindi, se la pancia del primogenito viene abbassata prima della nascita prima di 35-36 settimane, il medico può raccomandare di indossare una benda e acquistare un anello pessario per l'installazione. Queste misure aiuteranno a ridurre la pressione della testa del bambino sulla cervice. A proposito, il momento in cui l'addome cade nel multiparo, specialmente con un piccolo intervallo tra le gravidanze, è di solito prima che nel primiparo. E questo non è sempre un fattore di rischio in termini di parto pretermine. Solo il canale del parto sono più pronti per la nascita di un bambino.
Il medico può anche sospettare una posizione bassa del bambino in base ai risultati delle misurazioni della lunghezza dell'utero. Può diventare un po 'più piccola. Tuttavia, in questo caso, è necessario escludere l'errore di misurazione, una diminuzione della quantità di acqua e l'ipertrofia fetale.

Come capire che l'addome si è abbassato e presto partorirà da solo, senza un esame da parte di un medico? Questo è abbastanza semplice Puoi scattare una foto del tuo profilo ogni settimana, o anche più spesso, se lo desideri. Quando il ventre del primiparo scende, non possono non notare questo fatto e se comunicano sui forum genitori-figli, sui social network, devono caricare con orgoglio le foto che mostrano un utero basso. Quindi, in caso di dubbio, quello che sembra un ventre che è caduto prima del parto, puoi trovare foto già pubblicate su Internet. Sembra una pera. Un palmo poggia liberamente tra il torace e la parte inferiore dell'utero. Nelle donne primogenee e multiparose, l'addome cade prima del parto, possono provare un significativo sollievo. Polmoni, il cuore smette di spremere così tanto. Appare un afflusso di forza, il bruciore di stomaco scompare. L'unica cosa è che una pressione spiacevole e talvolta persino dolorosa può sorgere sulla vescica e sul retto. Ma vengono eliminati indossando una benda prenatale o universale..

Lo stomaco non può cadere prima del parto o non è vero? Questo è del tutto possibile. Alcune donne hanno bisogno di benefici ostetrici per inserire la testa nel bacino. A volte la testa è alta anche con la cervice completamente aperta e una donna, su consiglio di un medico, deve frenare i suoi sforzi respirando.

Come abbiamo detto, i medici non hanno una risposta chiara alla domanda: quanti giorni prima del parto l'addome scende nelle future mamme. Le donne con polidramnios di solito vanno con un utero di alto standing per un periodo particolarmente lungo. Nel segmento inferiore del liquido amniotico c'è molta acqua che non consente di cadere sotto la testa del bambino.

Puoi prevedere l'inizio imminente del travaglio notando altri precursori del travaglio. Come secrezione di muco cervicale e contrazioni regolari.

Lo stomaco è caduto: quando dare alla luce, e ci sono ragioni per il panico?


Quando vengono fatti tutti i preparativi per l'aspetto del bambino: vengono raccolte le cose sulla lista per la borsa in ospedale, vengono acquistati i cursori e i pannolini, la futura mamma è impaziente. Una lunga attesa è stancante, specialmente se in uno stato di "attesa di un miracolo" una donna ha già trascorso nove mesi, o addirittura 38 settimane di gravidanza, e l'incontro desiderato è proprio dietro l'angolo.

Sarebbe bello sapere in anticipo la data e l'ora della nascita, quindi l'ansia sarebbe minore, ma tale accuratezza è piuttosto l'eccezione. Di solito i bambini non sono particolarmente puntuali e le future mamme devono accontentarsi di un termine sfocato di "più o meno due settimane".

Sebbene una donna incinta non sia in grado di conoscere con certezza la data di nascita in anticipo, può, con segni indiretti, sentire il suo approccio. Tali segni o precursori del parto, come vengono anche chiamati, segnalano la prontezza del feto e del corpo della donna per il parto. Il primo segnale di consegna imminente - la "pancia" scende. Quindi, lo stomaco è caduto: dopo quanto dare alla luce?

Come succede?

Il bambino si sta preparando per la nascita e, come atleta, prende una posizione di "partenza" prima della "gara": l'apparizione della luce. La testa del feto si sposta verso il basso nell'area del piccolo bacino della madre. Il fissaggio della testa del bambino nell'anello osseo del bacino ne impedisce la rotazione e garantisce la corretta posizione durante il parto. Allo stesso tempo, l'utero cambia posizione, cadendo 5 cm più in basso.

Di solito una donna nota immediatamente i cambiamenti nel corpo, alcuni sono piacevoli, mentre altri causano qualche inconveniente.

Cambiamenti positivi:

  • Diventa più facile respirare, il respiro corto passa;
  • Bruciori di stomaco e eruttazioni, la digestione migliora;
  • I movimenti del bambino cessano di essere dolorosi.

Cambiamenti negativi:

  • Il carico sul bacino e sulle gambe aumenta, camminare diventa più difficile;
  • La pressione della testa fetale sulla vescica ti fa correre più spesso in bagno e spremere nell'area rettale provoca stitichezza;
  • Nelle regioni pelviche e perineali è possibile "lombalgia" - forti sensazioni dolorose - a causa della pressione della testa del bambino sui legamenti e sulle terminazioni nervose.

Come capire che è caduto lo stomaco?

Di solito è difficile per una donna perdere il momento in cui il bambino, preparandosi al parto, scende nel bacino. Ma per essere sicuri, ci sono due modi per controllare la posizione dell'addome:

  • A circa 35 settimane, lascia un segno sullo stipite della porta di fronte all'ombelico. Quando la pancia scende, il segno sarà 5-10 cm più alto dell'ombelico;
  • Posiziona il palmo nello spazio tra lo stomaco e il torace. Se il palmo si adatta comodamente, molto probabilmente lo stomaco si è già abbassato.

Quando accadrà questo?

Di solito una pancia incinta cade nell'ultimo mese di gravidanza. Secondo le statistiche, nella maggior parte dei casi ciò accade:

  • In primipare - a 36 settimane;
  • In multiparous - a 38 settimane.

Ma qui vengono presentati solo i dati medi, ma in realtà il bambino può essere raggruppato per il parto all'inizio del terzo trimestre e a 40 settimane.

E in entrambi i casi non c'è motivo di andare nel panico, quindi non dovresti chiamare il medico che ti sta osservando ogni giorno e chiedere quando partorire se lo stomaco inizia a scendere. Se necessario, e come prescritto da uno specialista, puoi prendere un sedativo per le donne in gravidanza, se l'impazienza è molto forte.

Per ogni evenienza, notiamo che i precursori del parto in multiparo sono gli stessi di quelli per i quali le gioie della maternità saranno rivelate per la prima volta.

Consegna presto

I risultati delle osservazioni delle donne in gravidanza e delle statistiche mediche indicano che 2-3 settimane passano dal momento in cui il feto viene abbassato nella pelvi alla nascita. Qui, come nel termine problema, la gamma della norma è ampia.

Nessuno garantirà che le contrazioni non inizieranno entro pochi giorni o addirittura ore dopo il momento in cui lo stomaco è caduto. Succede, e viceversa, che lo stomaco si è abbassato presto e aspetta un altro mese fino alla data importante.

Le tue azioni

Se la gravidanza è già più di 35 settimane, non puoi preoccuparti: tutto va secondo un piano concepito dalla natura. È necessario verificare se tutto è pronto per il viaggio in ospedale, riposare di più e dormire a sufficienza prima di un lavoro difficile e responsabile durante il parto.

Con un periodo di gestazione più breve, dovresti consultare il tuo medico per un addome abbassato. Un ginecologo esaminerà la cervice per escludere il rischio di parto prematuro. Molto probabilmente, se non ci sono altri precursori, non c'è motivo di preoccuparsi, ma è sempre meglio giocarci in sicurezza.

In ogni caso, è severamente vietato fare il panico alla mamma. Anche se il medico fissa la data prevista di nascita in un momento molto più tardi, allora, come abbiamo scritto prima, anche 41 settimane di gravidanza non dovrebbero spaventarti! Ti auguriamo una nascita indolore!

Video per gestanti

Questa storia spiegherà alle donne quando partorire se lo stomaco si abbassa durante la gravidanza e cosa mettere nella borsa che porti con te in ospedale.

E in questo video, la futura mamma mostra come è caduta la pancia.

Perché lo stomaco si abbassa prima del parto?

Con l'avvicinarsi del parto, si verificheranno numerosi cambiamenti nel corpo femminile, indicando il loro inizio ravvicinato. Potresti anche non notare che il tuo umore è diverso, l'appetito è peggiorato, i combattimenti di allenamento sono iniziati, ma la respirazione è già più facile. Questo perché il fondo dell'utero, che confina prima con il diaframma, è sceso, consentendo finalmente di respirare completamente!

L'omissione del fondo dell'utero è popolarmente chiamata l'abbassamento dell'addome prima del parto. I medici chiamano anche questo processo la formazione del feto. Abbassare l'addome indica l'inizio della preparazione degli organismi per bambini e parto ed è uno dei primi precursori del parto.

Come scende la pancia prima del parto?

Quando il bambino sente la prontezza per nascere, inizia ad avvicinarsi all '"uscita", prendendo la parte precedente (quella con cui si precipitò in avanti, nella stragrande maggioranza dei casi questa è la testa) posto nella piccola pelvi. Il bambino prende una posizione comoda per la nascita, in cui si aspetterà la comparsa di contrazioni.

La maggior parte delle donne sente immediatamente che il suo stomaco si è abbassato prima del parto: è diventato più facile respirare, la mancanza di respiro è scomparsa, perché ora l'utero non comprime il diaframma. Inoltre, puoi notare che non sei più preoccupato di eruttazione o bruciore di stomaco: gli organi del tratto digestivo superiore cadono al loro posto, liberi dall'occupazione.

Perché lo stomaco si abbassa prima del parto e come capire che questo è successo?

Le donne incinte non vedono l'ora di abbassare la pancia. Questo sintomo è considerato uno dei segni più affidabili dell'approccio imminente del parto. Come si verificherà l'omissione, perché ciò accada e come capire che lo stomaco si è abbassato, lo diremo in questo articolo.

Cosa sta succedendo?

Quello che le donne chiamano prolasso dell'addome in medicina si chiama formazione del feto. In altre parole, a un certo punto in una donna incinta nell'addome, il bambino inizia a prendere una posizione tale che faciliterà il suo compito di passare attraverso il canale del parto. Il meccanismo di formazione del feto è dovuto alla natura stessa. Di solito inizia a metà del terzo trimestre, insieme alla preparazione su larga scala del corpo femminile per il parto.

Per il bambino, il processo di nascita non è più facile di quello di sua madre. Ha un percorso difficile, e quindi la natura si è preoccupata in anticipo che le briciole fossero pronte per lui. La formazione del feto risiede nel fatto che la testa del bambino, se presente nella presentazione della testa, è saldamente premuta verso l'uscita del piccolo bacino. Da questa posizione, sarà più conveniente per lui nascere quando la cervice si apre completamente durante le contrazioni.

Durante il parto, anche i movimenti del bambino saranno soggetti ai biomeccanismi del travaglio. Girerà la testa esattamente come necessario per passare attraverso il canale del parto e non farsi del male. I biomeccanismi della nascita sono anche concepiti e implementati dalla natura stessa..

Durante i lunghi mesi di gravidanza, il feto cresce, dall'embrione trasformandosi in una persona reale, ma ancora piccola. L'utero cresce con esso, fornendo al bambino abbastanza spazio per lo sviluppo. Per tre trimestri, l'utero di una donna cresce 500 volte rispetto alle sue dimensioni originali. Il medico misura regolarmente l'altezza del fondo uterino, il cosiddetto indicatore VSDM.

Con una crescita intensiva, il bambino aumenta, quindi il VDSM cresce di settimana in settimana. E solo nelle fasi successive, il medico può attirare l'attenzione della futura madre sul fatto che questo indicatore si è bloccato e quindi è diminuito. Ciò significa che si è verificata la formazione del feto. Dalla sua posizione più alta, il bambino è sceso, preparato per la nascita.

Quando succede??

È difficile dire che tipo di segnali riceve il bambino per iniziare la discesa. Si ritiene che la formazione del feto sia la sua reazione ai cambiamenti nel background ormonale della madre. Con il sangue attraverso la placenta, il bambino inizia a ricevere una composizione qualitativamente diversa di ormoni. Mentre ti avvicini alla nascita, la donna diminuisce la produzione dell'ormone progesterone, che è stato responsabile del mantenimento della gravidanza sin dal primo giorno.

È sostituito dall'ossitocina, che viene prodotta dalla placenta e dalla ghiandola pituitaria e la concentrazione di estrogeni aumenta. Si stanno anche verificando cambiamenti nel tessuto uterino, che è ancora la dimora del bambino - le sue cellule strutturali, i miociti iniziano a produrre actomiosina proteica più speciale, che consentirà alle cellule uterine di contrarsi e allungarsi durante il travaglio e il travaglio.

Avendo colto tutti questi cambiamenti, il corpo del bambino comprende intuitivamente che è tempo che si prepari. Presto tutto cambierà. Quando ciò accade, dipende da molti fattori: da quanto tempo procedono i processi preparatori nel corpo della madre, quante nascite ha avuto la donna prima, in quale condizione sono i muscoli dell'utero e dell'addome. In primipare, l'addome di solito si abbassa prima - circa 2-4 settimane prima della nascita, a volte prima. In multiparous, la formazione del feto si verifica quasi prima della nascita stessa - in una settimana o diversi giorni. Gli ostetrici sono ampiamente consapevoli dei casi in cui l'addome durante la seconda o la terza nascita cade solo con l'inizio del travaglio.

Abbassare il bambino nell'utero e nell'utero stesso dopo 36 settimane durante la prima gravidanza è considerato ottimale. Se la formazione del feto si verifica prima di questo periodo, il medico può sospettare una minaccia di parto prematuro.

Per tutte le categorie di donne in travaglio, questa condizione non dovrebbe essere ignorata: una donna dovrebbe essere presa sotto un controllo speciale in modo che, se necessario, vengano prese misure per impedire al bambino di nascere prematuramente, se possibile.

Le date indicate sono solo medie, medie. Non possono essere una guida all'azione per tutte le donne in una "posizione". Il vero termine per l'omissione della pancia della futura madre può accadere più tardi o prima, poiché tutte le donne sono diverse. Hanno diverse dimensioni del bacino, del feto, di diversa costituzione corporea e dello stato del tessuto muscolare. Inoltre, il bambino non è sempre nella presentazione principale, sebbene nella stragrande maggioranza dei casi si trovi davvero in questo modo.

Segni diagnostici, sensazioni

Scoprire che l'omissione è avvenuta non è così difficile come sembra essere incinta, soprattutto per coloro che non hanno ancora l'esperienza della maternità e si aspettano la nascita del primogenito. I segni visivi possono essere evidenti non solo per la donna stessa, ma anche per tutti coloro che la circondano. L'addome cambia forma: se prima sembrava più un pallone da basket, poi dopo la formazione del feto, diventa più simile a un siluro di melone o a una palla da rugby, l'utero diventa più ovale.

È possibile determinare se si è verificato il prolasso addominale studiando attentamente la propria figura allo specchio. Il compito è notevolmente facilitato dalla moda degli ultimi anni: prendere un selfie della pancia allo specchio in diverse fasi della gravidanza. Quindi le future madri tengono traccia del tasso di crescita della pancia e conducono una specie di reportage fotografico. Dopo la formazione del feto, la forma dell'addome sarà molto diversa e lo stomaco stesso sembrerà più piccolo di dimensioni.

Un nastro di centimetro verrà in aiuto della futura mamma. Con il suo aiuto, puoi misurare l'altezza del fondo uterino: questo è il punto più alto, quasi sotto il petto. Dopo aver abbassato l'addome, questi valori diventano meno di una settimana prima. Puoi conoscere i valori precedenti di VDSM dalla scheda di scambio, questo indicatore viene misurato all'appuntamento di ciascun medico ed è registrato lì.

Puoi verificare i presupposti con un semplice test manuale. Per lui, una donna ha bisogno solo del proprio palmo. Se si inserisce tra il fondo dell'utero e la linea inferiore delle ghiandole mammarie, l'addome si è abbassato e non vi è alcun dubbio al riguardo.

È possibile indovinare la formazione del feto da una serie di cambiamenti nel benessere. Nelle fasi successive, un grande utero con un bambino, una placenta, che pesa circa 500 grammi, con acque racchiuse nella vescica fetale, occupa quasi l'intero spazio della cavità addominale. Di conseguenza, gli organi interni, che di solito si trovavano abbastanza comodamente lì, iniziano a presentare notevoli inconvenienti.

La cavità addominale, a differenza dell'utero, non aumenta e non si espande durante la gestazione del bambino. Pertanto, le autorità devono fare spazio. I cicli intestinali sono soppressi, a causa dei quali la donna è tormentata dalla costipazione, a volte si trasforma in diarrea, un accumulo di gas intestinali. L'utero comprime lo stomaco dal basso, il che porta al reflusso del succo gastrico nell'esofago nella direzione opposta. Per questo motivo, si sviluppano eruttazioni e bruciori di stomaco..

Va alla vescica, al pancreas e alla cistifellea. La donna è tormentata dalla minzione frequente, il deflusso della bile è disturbato. L'utero preme sul diaframma e questo provoca lo sviluppo di respiro corto e respiro pesante anche con uno sforzo fisico o una camminata molto piccoli.

Dopo l'omissione, una donna prova sollievo nel senso letterale e figurativo della parola. È più facile per lei alzarsi dal letto, il lavoro di molti organi che sono stati schiacciati da un grande utero per diverse settimane viene ripristinato.

Pertanto, alcuni cambiamenti nello stato di salute e sensazione possono essere attribuiti ai segni della formazione del feto nell'utero.

  • Il diaframma viene rilasciato - viene ripristinata la normale respirazione. Una donna ha l'opportunità di respirare di nuovo completamente. La mancanza di respiro non scompare affatto, poiché è parzialmente associata all'aumento di peso, ma diventa meno evidente.
  • Le costole che "divergevano" a causa di disturbi della pressione intra-addominale cessano di essere dolorosamente dolorose. Con l'omissione dell'utero, il bambino non bussa più alle costole con le gambe, come era prima, ma l'attività si manifesta principalmente nell'addome inferiore, i movimenti stessi diventano più acuti e meno dolorosi per la futura madre.
  • L'unico organo che non diventa più facile è la vescica. La pressione dell'utero discendente su di lui aumenta, la voglia di urinare si intensifica, diventa più frequente.
  • La sinfisite può apparire per la prima volta o il suo decorso può peggiorare - un dolore appare nell'area dell'articolazione pubica, che aumenta con un cambiamento nella posizione del corpo, quando si cammina.
  • La costipazione si intensifica e non sono più collegati alla dieta della futura mamma - i cicli intestinali continuano a causare disagi.
  • L'andatura diventa ancora più imbarazzante; camminare diventa sempre più difficile.

Abbastanza spesso, le contrazioni di allenamento si intensificano contemporaneamente all'omissione: contrazioni a breve termine e irregolari dell'utero. L'addome diventa "pietra", ma quando si cambia la posizione del corpo, quando si fa una doccia calda, le compresse No-Shpa, tali contrazioni passano rapidamente, l'utero si rilassa. Tali contrazioni non indicano l'inizio del travaglio, nonché la formazione del feto..

Se lo stomaco si è abbassato, non è necessario andare in ospedale. Il parto può iniziare tra pochi giorni e tra un mese.

Se l'omissione non si verifica

Nei forum delle donne e negli studi medici, si può spesso sentire la domanda su cosa fare se lo stomaco non si è abbassato. Questo significa che il momento dell'inizio del travaglio è ritardato, può iniziare la nascita se l'addome non viene abbassato??

Nessun singolo medico ostetrico afferma che la pancia di una donna incinta sia necessariamente abbassata. Ci sono situazioni in cui l'omissione non si verifica affatto, ma il parto inizia al momento previsto o anche un po 'prima. Non esiste uno schema rigoroso tra la formazione del feto nell'utero nella posizione "iniziale" e la quantità rimanente prima del parto..

Possono esserci diverse circostanze in cui l'addome di solito non si abbassa prima del parto..

Una donna ha una gravidanza multipla. Se ci sono due o tre bambini nell'utero, è fisicamente difficile per loro scendere all'uscita dalla cavità addominale nel bacino. L'opzione di una leggera omissione, che è quasi indistinguibile visivamente, è consentita solo se la donna porta gemelli, uno dei quali si trova sopra l'uscita a testa in giù. Se i gemelli sono identici, situati all'interno di una vescica fetale, l'omissione non si verifica affatto.

  • A una donna è stato diagnosticato un polidramnios. Il superamento della quantità di liquido amniotico nella vescica fetale rende l'utero più grande, e quindi il bambino potrebbe non andare giù o sarà quasi impercettibile per la futura madre.
  • Una donna incinta porta un bambino grande o gigante. Il peso stimato del bambino, secondo gli ultrasuoni, supera i 4 chilogrammi o si avvicina ai 5 chilogrammi. Sarà difficile per un eroe del genere premere la testa verso l'uscita del piccolo bacino.
  • Il bambino occupa una posizione anormale nella cavità uterina. Si siede sul papa, giace obliquamente o di fronte. Se il feto non si è sviluppato prima di 34–35 settimane, non dovresti aspettarti che ciò accada: le possibilità sono scarse. In gravidanza con presentazione impropria, è spesso raccomandato un taglio cesareo pianificato, e quindi i tempi del prolasso addominale non contano. Lo stesso stomaco durante tale gravidanza non cade per motivi fisiologici.

Non perdere il momento dell'inizio del parto, ti aiuterà a monitorare attentamente le tue condizioni. Indipendentemente dalla formazione del feto o dalla sua assenza, una donna può mostrare altri segni dell'approccio del travaglio - insonnia, diarrea, secrezione mucosa simile alla gelatina dai genitali (un segno di passaggio del tappo di muco), aumento delle contrazioni di allenamento, ansia e ansia, sbalzi d'umore. Un segno obiettivo è la maturazione della cervice.

Cosa fare dopo aver lasciato cadere

Spesso le donne si chiedono se è necessario comportarsi in qualche modo in modo diverso dopo la caduta del bambino. La medicina non ha raccomandazioni speciali in questo caso. Devi solo ricordare che questo fenomeno è un segno di nascita imminente, e quindi vale la pena fare alcune cose.

  • Segnala le tue osservazioni al medico nella clinica prenatale.
  • Controllare se tutti i documenti e le cose necessari sono confezionati in una busta destinata al ricovero in ospedale.
  • Prendi tutte le misure per dormire nel miglior modo possibile: il parto è proprio dietro l'angolo, una donna ha bisogno di rafforzare. Se hai insonnia, dovresti chiedere al tuo medico di prescrivere un leggero sedativo che ti aiuterà ad addormentarti..
  • Acquista un pacchetto di speciali cuscinetti per urologia: dopo la caduta, le donne spesso soffrono di perdite incontrollate di urina a causa della pressione sulla vescica. Tali "perdite" possono verificarsi quando si ride, durante la tosse, lo starnuto e con uno sforzo leggermente fisico. Anche tollerare sulla strada per il bagno diventa molto difficile, ma perché i cuscinetti urologici aiuteranno ad evitare momenti spiacevoli.
  • Dopo lo scarico delle mucose del sughero, non lavarsi nella vasca da bagno, non visitare la piscina e non vivere sessualmente.
  • Continuare a monitorare attentamente i movimenti fetali ogni giorno; se si riscontrano problemi, consultare immediatamente un medico.

Guarda il prossimo video su come capire che l'addome prima del parto si è abbassato e altri precursori del parto..

osservatore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 bambini

Quando arriverà la nascita se la pancia è abbassata?

Il parto in avvicinamento ha vari sintomi e uno di questi è l'omissione dell'addome. Il termine quando ciò accade è individuale per tutti. La maggior parte delle donne, avendo notato un sintomo, iniziano a preoccuparsi e si aspettano eventi imminenti di giorno in giorno. Quando dovrai partorire, se lo stomaco è abbassato, c'è ancora tempo o le contrazioni possono iniziare in qualsiasi momento? Queste domande riguardano le donne in gravidanza e cercheremo di rispondere nel modo più dettagliato possibile.

Quanto dura il prolasso addominale??

Non ci sono statistiche assolutamente precise su questo argomento. In alcune future madri, l'addome si abbassa a 36 settimane, in altri ciò può accadere a 39 settimane. In media, il prolasso del feto verso il basso si verifica per un periodo di 37-38 settimane. Piccole deviazioni in una direzione o nell'altra del termine non sono considerate patologie. La cosa più importante è che la donna e il bambino si sentano bene.

L'addome scende a 36-37 settimane di gestazione.

Perché la pancia scende?

Da circa 36-37 settimane, iniziano i cambiamenti nel corpo della donna incinta. Nelle cellule della placenta, il livello dell'ormone relaxin aumenta. Sotto la sua azione, c'è un graduale rilassamento di tendini, muscoli, tessuti connettivi..

Le ossa pelviche di una donna iniziano a divergere gradualmente, la cervice si ammorbidisce e si accorcia. I muscoli addominali, che hanno attivamente sostenuto lo stomaco durante l'intero periodo, si rilassano. La cavità uterina inferiore si espande, in modo che la testa del bambino si sposti leggermente verso il basso e si adatti perfettamente al fondo. Le ghiandole mammarie si stanno preparando per la produzione di latte, si gonfiano ancora di più. Dai capezzoli, quando premuto, il colostro è già secreto. Tutti questi processi portano a un prolasso dell'addome e ad alcuni cambiamenti nel benessere delle donne..

Segni esterni ed interni

Molte donne in gravidanza monitorano costantemente il loro corpo e le loro sensazioni. L'abbassamento dell'addome è accompagnato non solo da segni esterni, ma anche da un cambiamento nel benessere.

Segni esterni

Una donna incinta non può notare immediatamente un cambiamento nella posizione dell'addome. Di solito nel terzo trimestre, la pancia diventa così grande che inizia dal torace stesso. Quando c'è un prolasso, una palma viene posizionata con calma tra il torace e lo stomaco - questo è un segno caratteristico di cambiamenti prenatali.

È possibile notare che l'addome sta scendendo per il livello dell'ombelico - gradualmente “si sposta verso il basso”. Inoltre, si possono osservare alcuni cambiamenti nell'andatura, che diventa più grave e la schiena si appoggia indietro più fortemente. È a questo punto che molte donne incinte iniziano a sostenere la parte bassa della schiena con le mani mentre camminano, poiché è il carico principale.

Il processo di abbassamento dell'addome può essere visto visivamente.

Segni interni

L'utero discendente cessa di esercitare pressione sul torace, sullo stomaco. La donna incinta sente che è diventata più facile respirare, la mancanza di respiro è diminuita. L'appetito può aumentare, il processo di digestione migliora, il frequente ruttare, il bruciore di stomaco scompare.

Le gambe gonfie possono aumentare prima del parto.

Insieme a cambiamenti positivi, si verificano anche quelli che causano disagio. Il feto, che poggia più fortemente sulla parete inferiore dell'utero, preme anche sulla vescica: spinge in bagno "in un piccolo modo" notevolmente più veloce.

Se lo stomaco è abbassato, il gonfiore delle gambe può intensificarsi. La posizione cambiata del bambino a volte preme sulle terminazioni nervose, sui vasi sanguigni, a causa delle quali una donna può periodicamente provare dolore improvviso, mal di schiena e mal di schiena, crampi alle estremità inferiori, formicolio, intorpidimento. Nell'addome inferiore c'è una forte pressione, pienezza. Non c'è nulla di pericoloso in questo, i sintomi spiacevoli scompaiono completamente dopo il parto.

È importante saperlo! Con l'omissione del feto, alcune donne in gravidanza possono sperimentare false contrazioni (sindrome di Brexton Hicks). Sono quasi indolori, si verificano raramente e in modo irregolare, durano 1-2 minuti. Durante una tale lotta, si avverte una forte tensione dell'utero, seguita da rilassamento, come se lo stomaco fosse rigido, quindi diventa di nuovo morbido. Le false contrazioni non sono pericolose e vanno via da sole.

Un altro segno importante che può spaventare molte mamme in attesa è lo sbiadimento dell'attività del bambino. La donna nota che il bambino ha iniziato a muoversi di meno, quasi non calcia, e con gli ultrasuoni si nota che il cuore del feto ha iniziato a battere un po 'più piano. Ma questo è un corso completamente normale del periodo prenatale - il bambino sente che presto avrà un "percorso" difficile e si sta preparando per l'evento.

Nel periodo prenatale, il bambino diventa meno attivo.

Pancia giù - quando è il momento di partorire?

Ora considera la domanda più importante: quanto rimane prima del parto, quando lo stomaco ha iniziato ad affondare?

In effetti, è impossibile dare una risposta esatta, dopo che ora dovrebbe iniziare la nascita.

Su una nota! Le donne che si aspettano un primogenito di solito camminano più a lungo con una pancia abbassata. Nelle donne in gravidanza, il parto può iniziare prima. Ma ciò non accade sempre, il corpo di ogni persona è molto individuale.

Una nascita naturale in una donna incinta dovrebbe avvenire tra 37 e 41 settimane. In media, dal momento del prolasso uterino, il processo di nascita inizia in 2-3 settimane. Ci sono momenti in cui una donna inizia a partorire dopo pochi giorni, come è stato notato l'omissione, e ci sono quelli che camminano un altro mese. Quindi è impossibile calcolare esattamente per quanto tempo nascerà il bambino. Ma ci sono segni che indicano che la nascita sta per iniziare.

2-3 settimane possono passare dal momento in cui si abbassa l'addome al parto.

Sintomi di una nascita in avvicinamento:

  • Una grande quantità di muco viene secreto dalla vagina, possibilmente con un osso sacro (scarico del tappo mucoso dalla cervice).
  • Foglie fluide amniotiche.
  • Le contrazioni reali iniziano con intervalli gradualmente decrescenti e aumento del dolore.
  • Il bambino smette di muoversi.
  • C'è un forte bisogno di svuotare l'intestino.

Anche il tempo di attesa dopo l'insorgenza dei suddetti sintomi prima della nascita del bambino è una questione soggettiva. In alcune donne in travaglio, il travaglio dura 18-20 ore o più, mentre altri partoriscono in 3-4 ore.

Se viene trovato qualche segno, la donna incinta non dovrebbe rimanere a casa. È necessario un ricovero urgente, poiché il processo di nascita è già in corso.

Le acque non ci sono più - è tempo di andare in ospedale.

Se lo stomaco non cade, la norma o la patologia?

Nella pratica medica, ci sono casi in cui lo stomaco della donna incinta non è caduto, ma il parto è iniziato, come previsto, in tempo e con tutti i sintomi naturali.

A causa della posizione errata del feto, lo stomaco potrebbe non cadere nel tempo.

Ragioni per cui non vi è stato alcun cambiamento tempestivo nella posizione dell'addome:

  • Il bambino è troppo grande.
  • La donna incinta ha un abbondante liquido amniotico.
  • malposizione.
  • Alcune malattie del bambino associate alla deformazione del cranio e delle ossa.

Tutti questi fattori comportano un certo pericolo e spesso il processo di nascita è completato dal taglio cesareo. Quindi, possiamo dire che se l'addome non cade, questa è una "campana d'allarme" e c'è il rischio di complicate nascite.

Consigli! Se stai aspettando un bambino, il termine per la data calcolata di nascita è già molto vicino e lo stomaco non cambia posizione, si consiglia di consultare un medico osservatore. In alcuni casi, è più sicuro eseguire un taglio cesareo pianificato..

Cosa fare quando lo stomaco è basso?

Molte future madri, avendo scoperto un sintomo importante, iniziano a preoccuparsi e passano ogni giorno in attesa del parto. Ma non rimanere appeso a questo segno, al contrario, devi rilassarti e riposare di più, perché presto sarà necessaria una grande scorta di forza.

Cosa fare se lo stomaco è abbassato:

  1. Si raccomanda di ridurre l'attività fisica, non di fare movimenti improvvisi, in nessun caso di sollevare pesi.
  2. Camminare tranquillamente all'aria aperta aiuta a saturare il sangue con l'ossigeno, quindi non dovresti abbandonarli anche dopo il prolasso dell'utero.
  3. Dovresti preparare tutto il necessario per rimanere in ospedale e tenere a portata di mano i numeri di telefono giusti.
  4. Sarebbe bello se qualcuno vicino potesse essere costantemente nelle vicinanze.
  5. Non c'è bisogno di essere nervosi e impauriti, la natura stessa controlla il processo di nascita e tutto è perfetto in esso. La pratica mostra che più calmo è lo stato psico-emotivo della donna, più facile ha luogo la nascita e il bambino nasce più pacifico.

Dopo aver abbassato la pancia, non rimane molto tempo fino alla nascita del bambino. Se l'ospedale è lontano da casa, allora è più sicuro andare in anticipo. La cosa più importante è rimanere calmi e fidarsi della natura e dei dottori.

Up